Ho visto il futuro e c è posto per noi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ho visto il futuro e c è posto per noi"

Transcript

1 03 nuove sfide per grandi imprese domenica 24 maggio 2015 by Ho visto il futuro e c è posto per noi Il giornalista Federico Rampini de La Repubblica racconta di un Italia dai valori universali, tra Cina e Usa, capace di fare la storia perché è storia Sommario 2 SOSTENIBILITà Le aziende non si possono sottrarre 3 DIGITAL MARKETING Opportunità per le imprese L Italia degli stereotipi negativi, tra politica e mafia, è solo un velo accennato nelle conversazioni estere, un sorriso ammiccante che lascia subito posto all ammirazione per il Paese della bellezza, della musica, dell arte e del saper vivere. Questa la visione di Federico Rampini, scrittore e inviato da New York per La Repubblica, che chiude Linkontro 2015 con una standing ovation. Prospettiva americana ma non solo, grazie a una vita da nomade globale, che l ha portato nei luoghi dove il futuro si sta facendo, compreso il cuore della Cina. La buona novella che vi porto è: ho visto il futuro e c è posto per noi, annuncia Rampini rivolgendosi a una platea che è, e si sente, orgogliosamente italiana. Certo, i problemi sono consistenti e noti. Sono quelli di un Paese che è al primo posto come meta sognata dai turisti stranieri, ma che non riesce a trasformare il sogno in realtà, rimanendo quinto in classifica per le visite. Un Paese che ha il peccato capitale dell invidia e che risponde alla manifestazione del talento con dubbi e critiche, anziché plauso e investimenti, come succede negli Stati Uniti. Ma è lo stesso Paese che, nonostante tutto, è chiamato in campo da Michelle Obama con Slow Food quando serve un esempio virtuoso per combattere la piaga sociale dell obesità. Il Paese che può vendere i propri prodotti enogastronomici a prezzi elevati, trovando le persone sempre in coda nell Eataly di Manhattan. È un Paese dai valori universali e universalmente riconosciuti. Ed è il nostro. Dobbiamo allora decidere, una volta per tutte, di chiudere questa forbice tra potenziale ed effettivo, tagliando quello che è retorica, perché la storia non è una gabbia. La storia non ce la impone nessuno. La storia siamo noi. 4 SHOPPING EXPERIENCE La visita al supermercato è da personalizzare 5 BRAND E CONSUMATORI Gli utenti chiedono emozioni 6 E-COMMERCE IN ITALIA Percezione L ascolto della rete è importante per raccogliere input dai consumatori in real I contenuti web devono essere creati ad hoc per il medium. Non basta mettere lo spot Tv #kantzelis #nestle per #digital siamo passati dal 21% di investimento nel 2011 al 40% del 2014 con Il consumatore sceglie il brand che è in grado di raccontare una Paola Scarpa (Google): i nuovi strumenti riducono la distanza e il Brand Marketing deve diventare permission Giovanni Ferrero Vi prenderemo per la gola con il Nutella

2 Non ci si può sottrarre al tema della sostenibilità Ne hanno discusso Jerome Garbi di P&G, Maria Cristina Farioli di Ibm Italia e Alessandro Mazzoli di Coop Italia La sostenibilità come valore d impresa è testimoniata a Linkontro da Jerome Garbi di Procter & Gamble, Maria Cristina Farioli di Ibm Italia e da Alessandro Mazzoli di Coop Italia, intervistati dal direttore di TgCom 24, Alessandro Banfi. La sfida di Ibm si concentra su più fronti. Il primo è l agroalimentare. Lungo il percorso della filiera si evidenziano due fenomeni: - spiega Farioli - da un lato un grande spreco, dall altro la contaminazione di un determinato numero di consumatori. Il nostro contributo consiste nell analisi delle componenti batteriologiche nel corso della filiera, incidendo positivamente per contrastare i due fenomeni. L attività di Ibm è indirizzata anche al settore agricolo. Dando per scontato che l agricoltore oggi lavora con aratro e ipad, si offrono informazioni ambientali, climatiche e di composizione del territorio. L incrocio di questi dati offre un contributo sostanziale alla metodologia agricola. Sul piano della sostenibilità Procter & Gamble ha idee ben chiare: diminuire l impatto ambientale dei prodotti, ottimizzare i trasporti trasferendoli quasi completamente su ferrovia e non più su gomma, attività già avviata, diminuendo centinaia di tonnellate di C02. Abbiamo 130 stabilimenti nel mondo - spiega Jerome Garbi -. L obiettivo è di avere zero rifiuti in discarica nel Settanta stabilimenti hanno già raggiunto l obiettivo, per la restante parte abbiamo una media di 0,4% di rifiuti in discarica. Coop lavora già da tempo sul tema dello spreco. I nostri prodotti in scadenza - dice Mazzoli - sono consegnati alle onlus che li riutilizzano per fini umanitari. Quel che mi preme dire è che bisogna lavorare molto sul tema della cultura dello spreco. Per questo motivo ci siamo concentrati sull informazione ai giovani che sono i consumatori di domani. L engagement passa per storytelling e trasparenza Un nuovo efficace format di relazione con il consumatore-lettore raccontato da Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna a Maria Cristina Alfieri Come si emerge dal brusio di fondo per farsi scegliere dal consumatore fidelizzandolo? Risponde a Linkontro Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna, intervistata da Maria Cristina Alfieri, direttore editoriale di Gruppo Food. Storytelling e trasparenza sono le key words del modello virtuoso individuato da Monfreda per l editoria. Un prodotto oggi è scelto a priori sulla base dell immaginario narrativo collegato e una redazione così come un azienda, non può più nascondersi dietro di esso. Per questo Donna Moderna, per esempio, ha aperto le porte delle riunioni di redazione al live twitting, che consente ai giornalisti di ricevere feedback e contributi in diretta, cementando parallelamente la relazione con la community. Niente più segreti, ma condivisione. E obbligatoriamente sincera. Di quella che separa contenuto informativo e promozionale, per consumatori consapevoli ed esperti che vogliono essere riconosciuti come tali. 2 c Mixers 75x152 mm-inserto.indd 1 11/05/15 15:07

3 Opportunità interessanti dal digital marketing Antonis Kantzelis di Nestlé Italiana racconta l esperienza digitale del brand Maxibon Il settore del digital marketing vede in Nestlé un caso di successo. Antonis Kantzelis, direttore generale divisione gelati di Nestlé Italiana, racconta l approccio digitale dell azienda. Nell era dell hi-tech il brand manager può prendere in tempo reale input dagli utenti e capirne il sentimento cogliendone opportunità interessanti per lo sviluppo della marca. Nel 2012 abbiamo dedicato il 21% d investimenti del media sending al digital, - racconta Kantzelis -. Abbiamo aumentato gli investimenti fino al 40%. Ma per avere successo non basta fare una campagna sul web, bisogna farla bene. In quest ottica, per Maxibon l azienda ha avviato una web series su Facebook con contenuti dedicati, che racconta, in modo iro- L incertezza ci obbliga a fare le scelte giuste, a essere più locali e più agili nei rapporti con la gdo. Abbiamo bisogno di 5 mesi per impostare una promozione. Un tempo biblico a livello aziendale. Così Frederic Thil, ad di Ferrero Italia, racconta la multinazionale alla platea di Linkontro, dialogando con Maria Cristina Alfieri, direttore editoriale di Gruppo Food. L ottica è quella di fare promozioni a patto che si ampli la categoria, unitamente al focus su investimenti importanti nel lungo termine. I prodotti? Attesi per il nuovo b-ready 60 milioni di fatturato in Italia, mentre il progetto Grand Soleil resta a livello sperimentale e non archiviato. Per quanto riguarda il mercato, previsto un consolidamento dello sviluppo in Usa, prioritario insieme alla Cina, dove è prevista l apertura di uno stabilimento entro fine anno. Si cerca nel frattempo di rafforzare l Italia su un asset economico-sociale. La sostenibilità? Non sono sicuro che sia una strategia a sé. Noi l abbiamo inserita all interno delle nostre decisioni di business, sottolinea Thil. Rafforzati in generale gli investimenti in ambito nico e divertente, la storia di Marco che prova a rimorchiare Laura con l aiuto di un amico. Il risultato è nei numeri: Maxibon era la decima referenza in Italia, oggi è la seconda più venduta. Investire sulla qualità, per essere agili con la gdo Frederic Thil, ad di Ferrero Italia: dobbiamo essere più locali e veloci. Rafforzarci in Italia su un asset economico-sociale di comunicazione, dove la televisione resta centrale, ma passa a rappresentare l 80% del totale con spostamento su stampa e digital. Da Michele Ferrero ereditiamo sicuramente il focus sulla qualità dei prodotti e quello sul nostro capitale umano, a cui era molto attento. Lo era meno sul conto economico, conclude Thil. MyPrize, tra Loyalty e Instant Gratification Avete già scelto il vostro premio su MyPrize? In camera, nella borsa dei gift, c è una targhetta per valigia firmata Advice. Sul retro c è un codice che, se giocato al link: linkontro.myprize.it, apre molteplici possibilità di scelta per offrirvi un instant gratification senza attese di consegna. Secondo un indagine di AdviceLab, la scelta dei premi in un operazione promozionale è uno degli elementi che ne condiziona maggiormente la redemption: il 77% degli utenti, infatti, afferma che parteciperebbe più frequentemente ad attività promozionali se i premi si potessero scegliere e fossero consegnati entro tempi di attesa minori. I digital rewards arrivano così in soccorso dei marketers e di un Industria di Marca e di Retailers ormai satura di offerta fisica. MyPrize, la prima piattaforma di digital rewards nel panorama italiano, permette di smaterializzare i premi Fulvio Furbatto Ceo Advice Group e metterli al servizio degli utenti. Le aziende scelgono un proprio wallet di partner tra cui i consumatori possono spendere i punti accumulati nelle digital promotion componendosi un premio su misura. I vantaggi sono molteplici: l azienda annulla i costi di stock e logistica e ottimizza il customer care; l utente, invece, ha piena libertà di scelta, con redenzione praticamente immediata del premio e un conseguente innalzamento della brand reputation. Come afferma Fulvio Furbatto, Ceo di Advice Group L innovazione deve essere funzionale alla strategia. I premi digitali non sostituiranno mai completamente quelli fisici, ma riescono a esprimere il massimo potenziale rispetto alle tematiche di caring e instant gratification per i propri clienti. MyPrize è una piattaforma proprietaria di Advice Group, unica agenzia di Progress Marketing in Italia specializzata nella costruzione di strategie integrate di digital marketing collegate al potenziamento del sell-out. Paola Scarpa (Google): i nuovi strumenti riducono la distanza e il Brand Marketing deve diventare da consumatrice i volantini li butto via... Il digitale lo consulto e sfoglio quanto Come farsi scegliere dal proprio pubblico? Creare relazione ascoltare togliere il velo dai processi Thil, Ferrero: l incertezza ci obbliga a fare le scelte giuste. Dobbiamo essere piu precisi, piu agili, piu Frederic Thil: L incertezza le aziende centralizzano le decisioni, mentre dovrebbero #Thil facciamo test x verificare nuove possibilità con gdo. Abbiamo bisogno di tempi più 3

4 Nielsen: per gli italiani andare al supermercato è un esperienza da personalizzare Il 50% dei consumatori acquista su Internet, abitudine che sta prendendo piede anche all interno del canale fisico Suggestioni da Expo Come si declina la sostenibilità ai tempi dell Esposizione universale? Diversi protagonisti raccontano il loro punto di vista. Per Franco Boni, presidente di FederAlimentari di Expo, essere sostenibile ha significato realizzare un padiglione come quello di Cibus è Italia con materiali riciclati, per poterlo trasferire, tra sei mesi, a Parma all interno dell Ente Fiere come spazio per la Borsa Merci. Riciclo parola chiave anche per le capsule realizzate d Novamont per Lavazza da gettare nell umido, mentre per Vittore Beretta, presidente dell omonimo gruppo, la sostenibilità significa applicare agli allevamenti di suini le logiche dell animal welfare. Ferrero, come ha sottolineato l ad Giovanni Ferrero, ha sviluppato il tema alimentazione e sostenibilità attraverso il progetto educativo internazionale Kinder+Sport dedicato ai bambini per promuove stili di vita che incoraggino la pratica dell attività fisica come parte integrante della vita quotidiana. Otto italiani su dieci frequentano mercati rionali e negozi tradizionali, oltre a ipermercati e supermercati (scelti dal 97% della popolazione). Questo è il dato più interessante della ricerca Nielsen Retail Store Format Preferences, su un campione di individui in 60 Paesi, tra i quali l Italia. Il 22% dichiara di andare più spesso nei discount rispetto a 12 mesi fa per acquisti food & grocery. Le casse self service dei supermercati sono utilizzate dal 33% dei consumatori (23% la media UE) e solo il 17% dichiara di non volerne ancora fare uso. I consumatori italiani sono più propensi rispetto agli europei a rivolgersi a diverse tipologie di punti di vendita coniungando la frequentazione delle grandi superfici a quella di superette e negozi tradizionali commenta Giovanni Fantasia, amministratore delegato di Nielsen Italia Nello stesso tempo il canale fisico e il digitale sono sempre più complementari. È opportuno studiare iniziative che avvicinino l acquisto presso i punti fisici alla dimensione online, fornendo sempre più informazioni e servizi lungo il percorso della spesa degli italiani. Contestualmente, il canale online può essere sfruttato come opportunità per indurre il consumatore ad avvicinarsi al punto fisico. Il 50% dei consumatori acquista su Internet, abitudine che sta prendendo piede anche Walmart lancia lo shop online sostenibile Walmart ha lanciato lo shop online con oltre prodotti made by Sustainability Leaders, come riporta il marchio di riconoscimento creato ad hoc per rendere questi ultimi riconoscibili presso il consumatore. Si tratta di una sezione online che premia i produttori sostenibili in oltre 80 categorie diverse, dai giocattoli alle stampanti, assegnandogli un green badge sulla base del Walmart Sustainability Index, un programma di valutazione dei fornitori elaborato nell arco di alcuni anni con l organizzazione no-profit Tsc (The Sustainability Consortium). Tali prodotti saranno sempre venduti all interno della tradizionale politica di convenienza del colosso statunitense. all interno del canale fisico. Il 42% degli intervistati è favorevole a fare uso dei buoni sconto promozionali online o mobile, con gradimento superiore rispetto agli europei (30%). Il 47% ritiene che andare al supermercato (o in un punto di vendita self-service) può essere uno svago: il 45% vorrebbe collegarsi alla rete wi-fi del distributore per personalizzare l esperienza d acquisto, il 41% vorrebbe esporre le proprie esigenze personali al retailer per avere offerte più targettizzate e il 24% vorrebbe avere a disposizione un personal shopper che lo aiuti nella spesa. LA REDAZIONE EDITORE NEW BUSINESS MEDIA srl Via Eritrea, Milano Direttore: Cristina Lazzati Coordinamento di redazione: Anna Bertolini Contributi: Marina Bassi, Chiara Bertoletti, Alessandra Bonaccorsi Grafica: Mirko Diani Stampa: Arti Grafiche Pisano 4

5 I consumatori chiedono emozioni Per Paola Scarpa di Google Italia l utente cerca storie da ascoltare, ma decide in autonomia i tempi. La parola chiave è dialogo I consumatori vogliono un rapporto con i brand, ma vogliono deciderne i tempi. Paola Scarpa, sector director di Google Italia, ribadisce più volte il concetto nel suo intervento a Linkontro, raccontando un nuovo modo per interagire con il consumatore. L utente cerca storie, vuole essere ingaggiato, emozionato e intrattenuto, vuole contenuti di valore, senza alcuna costrizione nella fruizione del messaggio pubblicitario. Per questo motivo YouTube ha inserito la possibilità di skippare lo spot promozionale, spiega Scarpa. Il brand marketing diventa, quindi, un processo di permission brand. E il linguaggio hitech offre nuove possibilità di dialogo con il consumatore. Per capire la portata del coinvolgimento sul web basta valutare i numeri: ci si connette anche 150 volte al giorno; il 41% degli utenti ri-posta video o immagini trovati online. Google e YouTube diventano, in questo senso, nuovi strumenti a disposizione di industria e retailer. Tra le case history citate c è l esperienza con i YouTube creators The Jackal ingaggiati da Mondelez per promuovere Milka&Oreo. La coppia di youtuber, famosi sul web per la cattiveria e l ironia dei loro video, diventano buoni gustando il prodotto. Lo spot in sole due settimane ha registrato 2 milioni di views. L approccio di YouTube si basa su tre H (Hero, Hub, Help). Un altro esempio esplicativo è la campagna di Reckitt Benckiser, per promuovere Megared, che ha selezionato 8 potenziali maratoneti in previsione della Stramilano. Sul web sono state inserite pillole sulla loro vita, le storie dei loro personal trainer e consigli utili agli sportivi, ottenendo 12 milioni di views totali. Sono aumentate le vendite dell integratore - aggiunge Paola Scarpa - e si è creata una community di fan che continua a seguire i runner. Ma il digital può anche portare traffico nel punto di vendita reale. Benetton in occasione dell apertura di uno store a Milano ha mandato in onda per 24 ore in esclusiva su YouTube un video con visita virtuale al pdv con la mappa e le indicazioni per raggiungerlo. Adeguarsi ai tempi significa utilizzare al meglio le nuove tecnologie. È l invito rivolto da Paola Scarpa. Poste italiane verticalizza l offerta per la gdo Utilizzare tutti gli asset a disposizione per creare soluzioni univoche, integrate e distintive, che possano facilitare la gestione dei clienti retail, ma anche dei clienti business, semplificando in particolare i processi di back office. Questo quanto evidenziato per Linkontro da Vincenzo Pompa, responsabile della struttura commerciale business e PA di Poste Italiane, nell ambito di una macro processo di trasformazione e sviluppo della leadership, portata avanti dalla società in tutti i suoi tre ambiti core, ovvero postale, logistico e distributivo, in integrazione con quello assicurativo e bancario. Incassi, liquidità, comunicazione La strategia di crescita di Poste Italiane passa per la grande distribuzione, ambito in cui si rileva un interesse ad acquisire ulteriori quote di mercato. In tal senso, l offerta è verticalizzata e si focalizza prevalentemente sulla gestione degli incassi, della liquidità e della comunicazione prosegue Pompa unendo l aspetto finanziario e bancario con temi quali corriere, posta target, direct marketing, fidelizzazione dei clienti e integrazione delle reti terze. Questo ci rende potenziali interlocutori unici e d eccellenza per molte catene. Vincenzo Pompa responsabile mercato business e pubblica amministrazione Poste Italiane Gestione integrata e conveniente In particolare specifica Pompa per la gestione degli incassi proponiamo Banco Posta, che consente con una gamma completa di prodotti finanziari di governare tutto il ciclo in maniera innovativa, collegandolo a un conto dedicato. Siamo inoltre in grado di offrire tassi particolarmente convenienti in ottica di remunerazione della liquidità e possiamo integrare la catena all interno dei nostri programmi di loyalty, per facilitare la congiunzione e lo scambio delle community Banco Posta con i clienti della grande distribuzione. Disponiamo infine di strumenti e mezzi, quali il direct mail, per indirizzare la comunicazione commerciale. Alla prossima edizione 5

6 Driver e trend degli acquisti via e-commerce in Italia Gli italiani preferiscono prenotare voli e alberghi. Scelto l acquisto online per comodità e percezione di convenienza dei prezzi. I dati di una ricerca Nielsen In linea con la media europea, gli italiani durante lo shopping via e-commerce sono più propensi ad acquistare voli aerei (42%), prenotare alberghi (35%) e comperare libri cartacei (32%). Fa eccezione rispetto alla tendenza rilevata negli altri Paesi il comparto vestiti, accessori e scarpe, che in Italia si posiziona solo in quarta posizione, con il 30% contro il 46% di media globale. Questi alcuni dei dati rilevati dall indagine Nielsen Global Marketing Effectiveness in the retailer landscape and the impact of e-commerce, eseguita su un campione di individui in 60 Paesi. Leggermente sotto la media anche l acquisto tramite smartphone (44%) e tablet (25%), cui fa da contraltare una netta preferenza per il device pc (82%), a differenza di quanto avviene in aree con uno sviluppo tecnologico più recente, in particolare l Asia, come sottolineato dall ad di Nielsen Italia Giovanni Fantasia. Gli italiani scelgono lo shopping online soprattutto per una ragione di comodità (58%) e perché ritengono che il web sia più conveniente a livello di prezzi rispetto al negozio (52%), pur completando l acquisto solo dopo aver letto recensioni sul prodotto o servizio in questione (60%). Barriera all acquisto si rivelano ancora una volta le spese di spedizione, che per il 36% degli intervistati in Italia andrebbero eliminate, mentre si rileva una parallela mancanza di fiducia nel fornire dati relativi alla carta di credito (42%). Importante è il driver della qualità, a cui si dichiara sensibile il 41% degli acquirenti, seguito dall assortimento (31%). Auchan aumenta l accessibilità per i consumatori non udenti Anche i clienti non udenti potranno comunicare con gli addetti di un ipermercato senza ricorrere alla presenza fisica di una terza persona. Succede nella Galleria Auchan di Roma Casalbertone grazie al servizio E-lisir, che consente ai consumatori affetti da sordità di accedere tramite una soluzione video-software alla traduzione istantanea in Lingua Italiana dei Segni, effettuata direttamente al commesso da un interprete qualificato Lis, collegato virtualmente allo store. Una tecnologia già utilizzata in ambito amministrativo-comunale entra così a far parte di uno spazio commerciale, diventando per il retailer uno strumento di implementazione della customer experience in termini di accessibilità, così come un veicolo per comunicare il valore dell uguaglianza sociale. Scegli un modo più puro di vivere Basko riapre a Genova con il nuovo format-bottega Risorge sotto nuovo format anche l ultimo supermercato Basko, distrutto dopo l alluvione genovese dello scorso ottobre. Situato in Corso Buenos Aires, lo store ha riaperto dopo essere stato messo in sicurezza attraverso un cantiere complesso che ne ha innalzato il livello del pavimento di circa 1.80 metri. Il punto vendita si propone, con la sua superficie contenuta, come una bûttega, termine usato dalla stessa azienda per sottolinearne il concept da negozio di quartiere, che utilizza termini dialettali anche per la denominazione dei vari reparti: Maxellâ, Bezagnin, Formaggiâ, Salûmê. Il focus è sull assortimento del fresco con attenzione ai prodotti territoriali, come nel caso della linea Freschi di Zona, così come su un offerta pensata per diete specifiche, ad esempio quella senza glutine. Il supermercato si concentra infine anche sulle proposte giornaliere per il take away, considerato il suo posizionamento in zona centrale. LILIA è un marchio registrato di SIBIL S.r.l. *Si riferisce a materiali da imballaggio utilizzati per la produzione di bottiglie in PET 1,5 L e 2 L di Lilia Giovane e Lilia fonte Il grande Michele Ferrero citato da Frederich Thil: Non gli uomini per la fabbrica, ma la fabbrica per gli Mazzoli: I consumatori devono sviluppare consapevolezza sulla sostenibilità: la distribuzione Maria Cristina Farioli In Italia sono 8 milioni gli oggetti connessi per 200 Jerome Garbi Vogliamo ridurre l impatto ambientale e aumentare quello Alessandro Mazzoli La sostenibilità riguarda tutta la filiera, anche @p&g lavoriamo a sostenibilità sociale, economica. Es in africa operazione x rendere acqua Ho visto il futuro è c è posto per 6

7 Territorio e vicinanza, valori da riscoprire e rivalutare Il ritorno al mercato e alla piazza. Fresh format, formula con sempre maggiore capacità di attrazione vero: i freschi sono storicamente uno È dei comparti strategici di ogni formato distributivo. Eppure mai come in questi ultimi tempi emerge, a livello globale, l impegno, la voglia e lo sforzo da parte delle insegne di rendere i reparti freschi ancora più distintivi. Del resto, è proprio qui che si gioca una concorrenza sempre più agguerrita, non solo orizzontale tra insegne, ma sempre più trasversale tra mercati rionali di vecchia e nuova generazione, siti online specializzati (Cortilia e simili), Gas (Gruppi d Acquisto Solidali). Ecco allora che la distintività emerge da assortimenti focalizzati sul territorio e sulla valorizzazione dei prodotti locali come nel super di vicinato Coop.fi ; Michael Angelo (nella foto), invece, noto supermercato canadese che gioca anche con la sua italianità, punta su una comunicazione d impatto, che evidenzia l origine del prodotto. Solo ortofrutta? Certo che no, come suggerisce Whole Foods sulla sostenibilità responsabile del pesce. Novità anche da fresh&easy (una filosofia già nel nome), che sta lanciando il format puntando su freschi già preparati e pronti da cucinare. Coro Marketing a Linkontro con le Emotikon Coro Marketing propone a Linkontro Nielsen la Special Promotion che premia il coinvolgimento alle attività del villaggio (a più convegni, tornei, incontri partecipi, più Coro ti premia), utilizzando le Emotikon, faccine gialle su un braccialetto colorato. L azienda, che organizza, progetta e gestisce programmi di fidelizzazione (raccolte punti, cataloghi a premi, gratta e vinci, self liquidating) per la gdo, le petrolifere, l industria e il trade, torna all evento Nielsen per il terzo anno consecutivo. Tre anni fa abbiamo deciso di partecipare per raccontare chi siamo e cosa facciamo spiega Corrado Marchetti, amministratore di Coro Marketing Ma, invece di raccontarlo, lo abbiamo dimostrato con le attività sviluppate nelle due edizioni precedenti. Quest anno non ci sarà il catalogo a premi ma le Emotikon. Special promotion. Ai partecipanti all evento al Forte Village in Sardegna sarà consegnata, all ingresso di ogni attività, una busta chiusa (come quella delle figurine) all interno della quale ci sarà una Emotikon. Bisogna collezionarne sei con espressioni differenti per avere un premio, da ritirare allo stand di KOZIOL/Coro Marketing. Per raggiungere l obiettivo, se si vuole, ci si possono anche scambiare le faccine. Il premio sarà offerto da Corrado Marchetti ad Coro Marketing Koziol, l azienda tedesca con sede a Erbach, che studia, concepisce e realizza oggetti di design. Ci piace sottolineare la presenza di Koziol, un marchio che distribuiamo in Italia da ben 15 anni spiega Marchetti Crediamo che sia un brand fresco e innovativo, ha un pluripremiato design ed è adatto al nostro business e di conseguenza a quello dei retailer e dell industria di marca presenti in Sardegna. La promozione proposta da Coro Marketing prevede, infine, anche un super premio. Chi, infatti, avrà la fortuna di trovare l Emotikon speciale con il logo di Coro, avrà diritto al Super Premio esclusivo: l Ermess fidelity card, con uno sconto di 400 euro per qualsiasi crociera Msc Crociere. La genuinità ha un gusto semplice, 7

8 Lush apre a Londra un maxy flagship store sostenibile Nell anno del suo 20 anniversario, Lush apre un flagship store di quasi mq in Oxford Street a Londra, una superficie di 13 volte superiore alla grandezza media dei suoi negozi e concepita all insegna della sostenibilità. Si tratta di un punto di vendita che, oltre a lanciare 200 nuovi prodotti, presenta una serie di ambienti volti a testare gli stessi, nonché una Lush Spa. Tra i concept innovativi figurano un Hair Lab dedicato alla prova dei prodotti capelli, una grande fontana per sperimentare i prodotti bagno e uno spazio eventi che ospiterà workshop, esperti e animazioni di vario genere. La struttura del flagship store segue i criteri dello Ska Rating, strumento di valutazione per la progettazione sostenibile, a partire da costruzioni e arredo in legno certificato Fsc (Forest Stewardship Council), in gran parte di recupero. Sapori&Dintorni, lo store da gustare e degustare Lo store di Stazione Centrale Milano (1.217 mq) si qualifica innanzitutto per la vasta offerta di prodotti Sapori&Dintorni, con una netta prevalenza di certificazioni Dop, Doc e Igp, fra cui molte referenze con una forte identità locale. Fra i reparti, anche la gastronomia servita, calda e fredda, con una ricca offerta di specialità gourmet. Si è sviluppata, inoltre, anche un area di somministrazione, per una consumazione veloce, che propone solo prodotti in vendita in store. Interessante l area sushi, introdotta per la prima volta in uno store Conad. Infine, il punto di vendita presenta anche un area relax con wi racconta il sistema cognitivo Watson a #Linkontro2015 Dubbi? Watson come il fondatore nomade globale ke ha visto il futuro è venuto a #Linkontro2015 x Da Open è il nome di un nuovo concept store inaugurato in via Paganello a Mestre. L idea è dei fratelli Alessandro e Stefano Bettio che innovano la loro storica attività (la cartoleria a insegna Testolini) e differenziano l offerta affiancando vari settori merceologici. Si sviluppa su una superficie di mq dove trovano spazio i servizi di libreria con area KidsLab e attività creative, con prodotti di cartoleria e belle arti, area ristocaffé con 92 posti a sedere (con servizio nomade globale sono stato spesso nei luoghi dove il futuro veniva Il supermercato del futuro? Si comincia dall @fpugliese_conad passaggio della Cina da autoreferenziale a aperta a esterno vale x tutti le imprese le nazioni x avere successo nel futuro Concept ibrido a Mestre: Open caffetteria), cucina espressa veloce con piatti tipici del territorio Veneto certificati (Stg), prodotti a km0, proposte vegane e vegetariane, apertivi, vini Docg e Doc e un ricco calendario eventi. La libreria si differenzia per metodologia di classificazione già nella sua concezione di spazi e organizzazione. Segue, infatti, la classificazione decimale Dewey, utilizzata nelle biblioteche. Lo store promuove, inoltre, la socializzazione attraverso l inserimento di due aree relax. Via al NaturaSì bar e ristoro bio di Milano Accanto al Supermercato bio, inaugurato in Piazzale di Porta Lodovica 3 a Milano, è arrivato ora anche il NaturaSì bar e ristoro bio, un nuovo format della ristorazione con un ingresso indipendente e uno comunicante allo store. Aperto dal lunedì al sabato, il nuovo punto NaturaSì si propone, con una trentina di posti a sedere, come luogo ideale per colazioni, pause pranzo o snack dei consumatori che apprezzano un menù composto da referenze biologiche e certificate, provenienti da una filiera selezionata. I prodotti utilizzati per creare i piatti del ristorante si ritrovano inoltre in vendita nel supermercato attiguo e le ricette proposte sono volutamente facili da replicare, in linea con un format che propone un estensione diretta della shopping experience all esperienza di consumo, e viceversa. 8

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI Con decreto direttoriale del 7 ottobre 2013, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha adottato il Programma Nazionale di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Francesco Daveri dell Università Cattolica del Sacro Cuore delinea uno stato economico italiano in miglioramento. Parola chiave: investire in Italia

Francesco Daveri dell Università Cattolica del Sacro Cuore delinea uno stato economico italiano in miglioramento. Parola chiave: investire in Italia 02 nuove sfide per grandi imprese sabato 23 maggio 2015 La recessione è finita, ma la crisi continua Francesco Daveri dell Università Cattolica del Sacro Cuore delinea uno stato economico italiano in miglioramento.

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

IL CONCETTO DI PRODOTTO

IL CONCETTO DI PRODOTTO Definizione IL CONCETTO DI PRODOTTO Un prodotto è tutto ciò che può essere offerto a un mercato a fini di attenzione, acquisizione, uso e consumo, in grado di soddisfare un desiderio o un bisogno. Esso

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli