Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS"

Transcript

1 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS Contenuti Introduzione 1 Requisiti per i controlli tramite SMS 2 Sintassi Comandi 2 Autenticazione utente 2 Lista comandi SMS 3 Messaggi da sorgenti non autorizzate 9 Comandi non riconosciuti 9 Disabilitazione automatica dei controlli SMS 10 Supporto multilingua 10 Risposte 10 Informazioni contatti Per le informazioni sui contatti vedere o Per l'assistenza clienti, vedere Copyright 2012 UTC Fire & Security. Tutti i diritti riservati. Introduzione Questo manuale descrive i comandi SMS disponibili nei sistemi equipaggiati con il modulo di comunicazione GSM ATS7310. È possibile inviare comandi al sistema di allarme tramite messaggi SMS. Questi comandi sono elencati nella Lista comandi SMS a pagina 3. P/N (IT) REV A ISS 12SEP12 1

2 Requisiti per i controlli tramite SMS Per utilizzare le funzioni di controllo tramite SMS, è necessario seguire le seguenti regole: Avere un numero di telefono valido programmato nelle opzioni utente. Queste impostazioni sono disponibili sia localmente che remotamente. Vedere i comandi di registrazione ed eliminazione e le descrizioni dei comandi telefonici. Appartenere al gruppo utenti con i permessi per i controlli SMS. Avere il controllo tramite SMS abilitato. Vedere la descrizione dei comandi di abilitazione e disabilitazione per maggiori dettagli. Sintassi Comandi La seguente sintassi viene utilizzata per tutti i comandi: [<PIN>] <comando> [<parametri>] [, <comando> [<parametri>]] Si applicano i seguenti principi: I comandi non fanno differenza tra maiuscole e minuscole. Qualsiasi numero di caratteri vuoti consecutivi (spazi, tab, enter, ecc.) vengono interpretati come un singolo spazio. In un messaggio SMS possono essere inseriti fino a 10 comandi. I comandi devono essere separati da una virgola. In molti casi <lista> è una lista di parametri separati da uno spazio, o tutto. Se <lista> è tutto, o viene omessa, è l equivalente della lista di tutti i parametri sulla quale l utente possiede i diritti per l azione selezionata. Se il parametro è un numero telefonico, dovrebbe essere inserito nella forma completamente espansa, con il codice nazionale preceduto dal +. Per esempio: Autenticazione utente L utente viene autenticato dal numero di telefono dal quale invia i comandi SMS. Solo i numeri telefonici registrati hanno il permesso di inviare i comandi SMS. Il campo codice PIN è richiesto, se: L opzione PINUtenterich. è impostata su Si oppure Più di un utente invia messaggi SMS utilizzando lo stesso numero di telefono. In questo caso il PIN è richiesto per identificare l utente. Se il campo del PIN è richiesto e i comandi non contengono il codice PIN, si otterrà la seguente risposta: Comando rifiutato, richiesto PIN. 2 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

3 Se il campo del PIN è richiesto ed il PIN non è valido, si otterrà la seguente risposta: Comando rifiutato, PIN invalido. Se il campo del codice PIN non è richiesto, il codice PIN non dovrà essere presente nel messaggio SMS. Lista comandi SMS Tabella 1: Comandi SMS Comando Descrizione Esempio stato st area <lista area> ar <lista area> totale [<lista aree>] t [<lista aree >] disinserisci [<lista aree >] d [<lista aree >] Ottenere lo stato del sistema. A seguito di questo comando si possono ottenere le seguenti risposte: allarmi nelle aree, aree inserite, aree in inserimento, parzialmente inserite, disinserite, aree non pronte, e lista dei guasti. st Si ottiene lo stato del sistema. Richiede il nome delle aree. area 2 Richiede il nome dell area 2. ar Richiede il nome delle aree 2, 3, e 5. Inserisce le aree. Se la <lista aree> è tutto, o è omessa, equivale all inserimento di tutte le aree sulle quali l utente possiede i diritti. Disinserisce le aree. I parametri sono gli stessi del comando Totale. totale Inserisce tutte le aree permesse. totale 1 Inserisce l area 1. t Inserisce le aree 2, 3, e 5. t tutto Inserisce tutte le aree permesse. disinserisci Disinserisce tutte le aree permesse. disinserisci 1 Disinserisce l area 1. d Disinserisce le aree 2, 3, e 5. d tutto Disinserisce tutte le aree permesse. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 3

4 Comando Descrizione Esempio parziale [<lista aree>] p [<lista aree >] inserimento parziale2 [<lista aree>] p2 [<lista aree>] totale forzato [<lista aree>] tf [<lista aree>] parziale forzato [<lista aree>] pf [<lista aree>] zona <lista zone> zn <lista zone> Aree Parziale 1 o Parziale 2. I parametri sono gli stessi del comando Totale. Inserimento forzato delle aree. I parametri sono gli stessi del comando Totale. Inserimento parziale forzato delle aree. I parametri sono gli stessi del comando Totale. Richiede i dettagli della zona. Il comando ritorna il nome della zona, le aree a cui appartiene e il tipo di zona, per ogni zona della lista. Si possono ricevere informazioni fino a 10 zone. parziale Inserisce tutte le aree permesse in parziale 1. inserimento parziale2 1 Inserimento parziale 2 area 1. p Inserimento parziale 1 aree 2, 3, e 5. p2 tutto Inserisce tutte le aree permesse in parziale 2. totale forzato Inserimento forzato di tutte le aree permesse. totale forzato 1 Inserimento forzato area 1. tf Inserimento forzato aree 2, 3, e 5. tf tutto Inserimento forzato di tutte le aree permesse. parziale forzato Inserimento parziale forzato di tutte le aree permesse. parziale forzato 1 Inserimento parziale forzato area 1. pf Inserimento parziale forzato aree 2, 3, e 5. pf tutto Inserimento parziale forzato di tutte le aree permesse. zona 2 Richiede i dettagli per la zona 2. zn Richiede i dettagli per le zone 2, 3, e 5. 4 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

5 Comando Descrizione Esempio stato zona [<lista aree>] sz [<lista aree>] guasti zona [<lista aree>] gz [<lista aree>] escludi <lista zone> es <lista zone> Si ottiene lo stato delle zone aperte e escluse di tutte le zone nelle aree elencate. Se la <lista aree> è tutto, o è omessa, equivale all inserimento di tutte le aree sulle quali l utente possiede i diritti. Si ottengono le condizioni di guasto, manomissione e isolamento di tutte le zone nelle aree elencate. I parametri sono gli stessi del comando Stato Zona. stato zona Si ottiene lo stato di tutte le zone nelle aree permesse. stato zona 1 Si ottiene lo stato delle zone dell area 1. sz Si ottiene lo stato delle zone delle aree 2, 3, e 5. sz tutto Si ottiene lo stato delle zone nelle aree permesse. guasti zona Si ottengono le condizioni di guasto delle zone nelle aree permesse. guasti zona 1 Si ottengono le condizioni di guasto delle zone dell area 1. gz Si ottengono le condizioni di guasto delle zone delle aree 2, 3, e 5. gz tutto Si ottengono le condizioni di guasto delle zone nelle aree permesse. Esclude le zone elencate. escludi 2 Esclude la zona 2. es Esclude le zone 1, 2, 3, e 7. reincludi <lista zone> Reinclude le zone elencate. reincludi 2 Reinclude la zona 2. reincludi Reinclude le zone 1, 2, 3, e 7. isola <lista zone> is <lista zone> Isola le zone elencate. isola 2 Isola la zona 2. is Isola le zone 1, 2, 3, e 7. non isolata <lista zone> Non isola più le zone elencate. non isolata 2 Non isola più la zona 2. non isolata Non isola più le zone 1, 2, 3, e 7. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 5

6 Comando Descrizione Esempio evento [<tipo>] [<numero>] ev [<tipo>] [<numero>] Richiede l evento selezionato. Gli eventi sono numerati partendo da 1 (quello più recente) a 255. Il tipo può essere uno dei seguenti: obbligatorio o o : eventi obbligatori facoltativo o f : eventi non obbligatori installatore o i : eventi installatore accesso o a : eventi di accesso tutto o tt : tutti gli eventi Se il parametro <tipo> viene omesso, vengono elencati solo gli eventi obbligatori. evento 23 Richiede l evento obbligatorio 23. evento accesso 3 Richiede l evento accesso 3. ev tutto Richiede l ultimo evento. evento tutto 13 Richiede l evento 13. ev Richiede l ultimo evento obbligatorio. eventi [<tipo>] [<numero1>] [<numero2>] evi [<tipo>] [<numero1>] [<numero2>] Se il numero è omesso, viene restituito l evento più recente. Richiede eventi da un range, compreso tra <numero1> e <numero2>. L utilizzo del Tipo è identico al comando evento, con le seguenti eccezioni: Se il numero è omesso, tutti gli eventi sino al <numero1> vengono restituiti (o <numero1> dei più recenti eventi). Se entrambi i numeri sono omessi, vengono restituiti i 10 eventi più recenti (da 1 a 10). I parametri num1 e num2 possono avere valori compresi tra 1 (l'evento più recente) e 255. eventi 23 Richiede eventi obbligatori dal 1 a 23. eventi accesso 3 13 Richiede eventi dalget access dal 3 a 13. evi tutto Richiede gli ultimi 10 eventi. eventi tutto 13 Richiede eventi da 1 a 13. evi 2 50 Richiede eventi obbligatori da 2 a 26 (solo 25 eventi vengono restituiti). Possono essere restituiti sino a 25 eventi. on <lista attiva> Lista attivazioni attive. on 1 Attivata attivazione 1. on Attivate attivazioni 2, 5, e 6. off <lista attiva> Lista attivazioni non attive. off 1 Attivazione non attivata 1. off Attivazioni non attivate 2, 5, e 6. 6 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

7 Comando Descrizione Esempio inverti <lista attiva> attiva <lista attivazioni> stato uscita<numero> su <numero> stato uscite [<lista uscite>] sue [<lista uscite>] avvia comunicazioni [<numero>] start [<numero>] interrompi comunicazioni [<numero>] stop [<numero>] interr.perman. le comunicazioni [<numero>] stop perm [<numero>] registra <telefono> <numero> r <telefono> <numero> Inverte lo stato della attivazione nella lista. Richiede i nomi e lo stato delle attivazioni. inverti 1 Inverte attivazione 1. inverti Inverte attivazioni 2, 5, e 6. attiva 1 Richiede lo stato e il nome dell attivazione 1. attiva richiede lo stato e il nome delle attivazioni 2, 3, e 5. Richiede lo stato dell uscita. stato uscita 3 Richiede lo stato dell uscita 3. su 7 Richiede lo stato dell uscita 7. Richiede lo stato delle uscite. stato uscite 3 Richiede lo stato dell uscita 3. sue Richiede lo stato delle uscite 7, 8, e 11. Avvia il riporto SMS per l utente <numero>, o per il mittente,se il <numero> è omesso [2][3]. Interrompe il riporto SMS per l utente <numero>, o per il mittente, se il <numero> è omesso, sino al successivo inserimento [2][3]. Interrompe il riporto SMS per l utente <numero>, o per il mittente, se il <numero> è omesso, sino alla riattivazione tramite il comando avvia comunicazioni [2][3]. Cambia il numero di telefono per l utente <numero> con in nuovo <telefono> [1]. Nota: Non è possibile cambiare il proprio numero utilizzando questo comando. Usare il comando telefono avvia comunicazioni 6 Avvia riporto per l utente 6. start Avvia riporto per se stessi. interrompi comunicazioni 6 Interrompe il riporto per l utente 6, sino al successivo inserimento. stop Interrompe il riporto SMS per se stessi, sino al successivo inserimento. interr.perman. le comunicazioni 6 Interrompe il riporto per l utente 6, fino a quando non viene ripristinato con il comando avvia comunicazioni. stop perm Interrompe il riporto per se stessi sino alla riattivazione dello stesso. registra Cambia il numero di telefono per l utente 6 con uno nuovo.. r Cambi il numero di telefono dell utente 9 con uno nuovo. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 7

8 Comando Descrizione Esempio elimina <numero> e <numero> telefono <telefono> codice <PIN> [<numero>] disabilita telefono <numero> dis <numero> abilita telefono <numero> ab <numero> utente <numero> ut utenti [<numero 1> <numero2>] uti Elimina il numero di telefono per l utente <numero> [1]. Nota: Non è possibile cancellare il proprio numero di telefono con questo comando. Cambia il proprio numero di telefono <telefono>. Questo comando deve essere inviato dal vecchio numero di telefono (correntemente registrato). Il telefono registrato sarà cambiato permanentemente una volta che un comando valido sarà inviato dal nuovo numero di telefono. Se il comando sarà inviato dal vecchio numero di telefono, l operazione sarà annullata. Cambia il PIN per l utente <numero>, o del mittente, se il <numero> è omesso [2]. Disabilita il controllo SMS per l utente <numero> [1][4]. Abilita il controllo SMS per l utente <numero> [1][4]. Richiede dettagli utente <numero> [1]. Il comando ritorna nome utente, numero di telefono,lingua,controllo SMS e privilegi di riporto. Lista degli utenti dal <numero 1> al <numero2> tutti con il loro numeri di telefono, controllo SMS e privilegi di riporto [1]. Se il range utente è omesso, la lista contiene solo gli utenti che appartengono ai gruppi utente con Riporto SMS o Controllo SMS abilitati.. elimina 6 Elimina il numero di telefono per l utente 6. e 9 Elimina il numero di telefono per l utente 9. telefono Cambia il numero di telefono registrato del mittente con uno nuovo. Il successivo comando deve essere inviato dal codice Imposta il PIN 1234 per l utente 6. codice 4321 Imposta il proprio PIN come disabilita telefono 6 Disabilita il controllo per l utente 6 dis 9 Disabilita il controllo per l utente 9 abilita telefono 6 Abilita il controllo per l utente 6 ab 9 Abilita il controllo per l utente 9 utente 6 Lista dettagli utente 6 ut 9 Lista dettagli utente 9 utenti 6 9 Lista utenti dal 6 al 9 e i loro numeri di telefono. uti Lista di tutti gli utenti che hanno Riporto SMS e Controllo SMS abilitati. 8 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

9 Comando Descrizione Esempio lingua <lingua> [<numero>] credito cr telegestione <numero> teleg <numero> aiuto? Cambia la lingua per l utente <numero>, o del mittente, se il <numero> è omesso. <Lingua> è il nome della lingua localizzata, per esempio, Inglese, Tedesco,Finlandese. Richiede informazioni sul credito GSM [1]. La risposta può variare in funzione del gestore GSM. Avvia la connessione remota con il PC <numero> [1] Richiede la lista dei comandi SMS disponibili. lingua inglese 6 Imposta la lingua Inglese per l utente 6. lingua polacco Imposta la propria lingua in Polacco. credito Richiede informazioni sul credito. telegestione 2 Avvia la connessione con il PC 2. teleg 4 Avvia la connessione con il PC 4. aiuto Richiede la lista dei comandi [1] Solo il Supervisore può eseguire questo comando. [2] Gli utenti non-supervisore possono eseguire questa operazione solo per loro stessi. Solo il Supervisore può eseguire questo comando per un utente differente oltre che per se stesso. [3] Il comando ha effetto sulle opzioni Riporto SMS nelle impostazioni dell utente. Il comando può essere eseguito solo per gli utenti che sono autorizzati a ricevere riporti SMS, per esempio, l utente che appartiene al Gruppo Utente con il riporto SMS abilitato. [4] Il comando ha effetto sulle opzioni Controllo SMS nelle impostazioni dell utente. Il comando può essere eseguito solo per gli utenti che appartengono ad un Gruppo Utenti con il controllo SMS abilitato. Messaggi da sorgenti non autorizzate I messaggi SMS provenienti da sorgenti sconosciute sono inoltrati all utente con i privilegi di Supervisore, se le impostazioni della centrale lo permettono. La configurazione della centrale imposta il limite di messaggi SMS inoltrati durante le 24 ore. Se il numero di messaggi eccede il limite, nessun altro messaggio sarà inoltrato, e un appropriato messaggio di evento sarà inserito nella memoria eventi della centrale. Contattare il vostro installatore per maggiori informazioni. Comandi non riconosciuti Se un comando non valido (non riconosciuto) è inviato da un numero di telefono registrato, il sistema risponde con il messaggio seguente: Comando improprio. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 9

10 Disabilitazione automatica dei controlli SMS Dopo 10 tentativi di comando senza successo da un numero di telefono registrato a un utente, il controllo SMS sarà automaticamente disabilitato per questo utente. Il seguente messaggio è inviato all utente Supervisore: Controllo SMS disabilitato per l utente <n> (<nome>) a seguito di troppi tentativi dal <numero telefono> La disabilitazione automatica è attivata tramite la disabilitazione dell opzione controllo SMS. L opzione può essere ripristinata dal supervisore utilizzando il comando abilita telefono. Se il controllo SMS è automaticamente disabilitato per un particolare utente, il controllo sarà riabilitato automaticamente nel momento che si autentica al sistema localmente. Supporto multilingua I comandi sono interpretati nella lingua impostata per l utente autenticato. Se è presente qualche speciale carattere nazionale nel comando, il comando può essere inviato sia utilizzando caratteri nazionali (USC2), o in comune ASCII ( appiattito ). Risposte Tabella 2 più sotto lista delle possibili risposte a un comando SMS. Tabella 2: Riposte Riposta <lingua> la lingua è impostata per l'utente <num> (<nome utente>) <lista comando> <lista evento> <lista guasti> <telefono> - telefono già registrato per l'utente <num> (<nome>) <telefono> - telefono registrato per l'utente <num> (<nome>) <telefono> Telefono modificato per l'utente <num> (<nome>) Accesso negato Causa Il comando lingua è stato eseguito con successo. Una risposta per il comando di Aiuto. Una lista di eventi richiesta. Parte di una risposta di stato [1], una lista di guasti. Può anche essere una parte della risposta inserimento/disinserimento/inserimento parziale/inserimento forzato. In questo caso l'elenco contiene i guasti he impediscono la corretta esecuzione del comando. Il nuovo numero di telefono è già stato registrato per l utente quando il comando Registra è stato inviato. Il numero di telefono registrato è stato correttamente assegnato al <telefono> dopo il comando Registra. Il numero di telefono è stato cambiato con successo tramite il comando Telefono. L informazione richiesta riguarda aree di cui l utente non ha accesso. 10 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

11 Riposta Accesso non permesso alla zona(e) <lista zona> Allarme <lista areat> Non pronto <lista area> Inserito <lista area> Parziale <lista area> Impostazioni <lista area list> Disinserito <lista area> Disinserimento < lista area> Nessun guasto AREA <n> Aperto <lista zona> Esclusa <lista zona> Normale AREA <n> Manomissione <lista zona> Antimascheramento <lista zona> Batteria Bassa <lista zona> Supervisione corta <lista zona> Isolata <lista zona> AREA <n> (<nome>) Attiva <numero attivar> <stato> (<nome attiva>) Azione non eseguita: connessione PC non esistente Azione non eseguita: funzioni di controllo con SMS non possono essere usate dall'utente <num> Azione non eseguita: il report SMS non può essere ricevuto dall'utente Azione non eseguita: lista richiesta invalida, per favore utilizzare numeri Azione non eseguita: non avete accesso all'area(e) Azione non eseguita: non avete autorità per cambiare le impostazioni utente Azione non eseguita: non avete autorità per inserire / inserirt / disinserire / parziale / forzato Azione non eseguita: non si dispone di accesso all'area(e) <elenco aree> Causa L utente non ha l acceso richiesto per eseguire l azione sulle zone selezionate in quest area. La risposta a un comando di Stato. Lista delle aree in allarme, aree inserite,aree che sono attualmente in configurazione, parziale, disinserito, non pronto all inserimento, o se non ci sono guasti [1].. Risposta a uno stato zona. Lista dell area, e zone attive o escluse in questa area. Risposta a guasti zona. Lista dell area, manomissioni, anti mascheramento, batteria bassa e corti delle sue zone, altre alle zone isolate. Nome area ricevuto tramite il comando Area. Dettagli dell Attiva ricevuti tramite il comando Attiva.. Non è possibile connettersi al PC perché il PC selezionato non esiste. Non è possibile attivare il riporto per l utente che non appartiene al gruppo con il controllo SMS consentito. Non è possibile attivare il riporto per l utente che non appartiene al gruppo con il riporto SMS consentito. Numero attivazione errato. L utente non ha accesso all area. Un utente non-supervisore ha tentato di cambiare le impostazioni di un altro utente. L utente non ha i diritti per eseguire l azione. L'utente non ha accesso alle aree date. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 11

12 Riposta Azione non eseguita: parametro non valido Azione non eseguita: possibly caused by a system fault or area state Azione non eseguita: utente non esiste Azione non riuscita: probabilmente provocata da un errore del sistema o stato area Comandi: <lista comandi> Comando improprio. Comando rifiutato, PIN invalido. Comando rifiutato, richiesto PIN. Connessione PC iniziata per <num> Connessione PC non configurata Controllo credito non configurato Controllo SMS disabilitato per l'utente <num> (<nome utente>) Controllo SMS abilitato per l'utente <num> (<nome utente>) Evento: numero evento non riconosciuto [range] <num1> [num2] Imposta richieste: <lista attivazione> Reset richieste: <lista attivazione> Richieste invariate: <lista attivazione> Modifica del telefono per l'utente <num> (<nome>) Modifica telefono cancellata per l'utente <n> (<nome>) No autorizzato, accesso negato Causa Parametro errato per il comando. Per esempio, numero area inesistente. Non è possibile eseguire un comando (ad esempio, inserimento area) a causa di un guasto sistema o stato area (per esempio, l area è già inserita). Questo messaggio può essere seguito dalla lista dei guasti che non permettono l esecuzione del comando. Numero utente invalido. Il comando è stato tentato ma è fallito. Nota: Alcune condizioni di guasto sono difficili da determinare. Queste includono ad esempio, i guasti di sistema e le autorità di inserimento/disinserimento che cambiano con il tempo. Una risposta per un comando di Aiuto. ll comando non è stato riconosciuto. Viene richiesto un PIN ma il comando contiene un PIN non valido. Viene richiesto un PIN ma il comando contiene un PIN. Il sistema si è connesso con successo tramite connessione PC <num> come risultato del comando Connessione. La connessione PC selezionata non è configurata nel sistema. La funzione controllo credito non è configurata nel sistema. Il controllo SMS è stato correttamente abilitato o disabilitato tramite uno di questi comandi: Abilita o Disabilita. Il numero evento o il range fornito non è valido. Risposta a richiesta di modifica attivazione (on, off, o inverti). Lista delle attivazioni coinvolte. Durante la modifica del proprio numero di telefono, il nuovo comando valido è stato inviato dal vecchio numero di telefono invece che dal nuovo, e questo cancella il cambio del numero. La modifica del numero di telefono richiesta tramite il comando Telefono è stata accetta, ma sarà attivata solamente dopo il primo comando ricevuto del nuovo numero di telefono. Questo messaggio è inviato come risposta a una richiesta da un utente che non ha sufficienti privilegi e diritti di accesso per eseguire il comando richiesto. 12 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

13 Riposta Causa PIN non impostato: PIN non accettato PIN fornito invalido. PIN non impostato: utente non trovato PIN utente impostato <num> (<nome utente>) Riporto attivato per l'utente <n> (<nome utente>) Riporto disattivato sino al reinserimento per l'utente <n> (<nome utente>) Riporto disattivato per l'utente <n> (<nome utente>) Telefono cancellato per l'utente <num> (<nome>) Telefono non cancellato: non è possibile cancellare il proprio telefono Telefono non cancellato: utente non esiste uscita <num> <stato> (<nome>) uscita non configurata <uscita num> utente <num> (<nome>) telefono <telefono> lingua <lingua> Controllo SMS [non permesso] / [abilitato] / [disabilitato] / [disabilitato sino all accesso locale] Riporto SMS [non permesso] / [abilitato] / [disabilitato] / [disabilitato sino al reinserimento] utente <num> (<nome>) [R*] / [R-] [C*] / [C-] [<numero telefono>] Verifica del credito avviata Numero utente invalido. Il PIN è stato cambiato con successo tramite il comando Pin. Esecuzione riuscita di uno dei seguenti comandi: Attivato riporto, Disabilitato riporto e Disattivato riporto permanente. Il numero di telefono è stato rimosso con successo tramite il comando Elimina. Il supervisore ha tentato di cancellare il proprio numero di telefono. Numero utente invalido. Risposta dello stato dell uscita. Lista dello stato delle uscite richieste, tutte con il nome uscita, se disponibile. Numero errato uscita. Dettagli utente ricevuti tramite il comando Utente. Iscrizioni utente ricevute tramite il comando Utente. R* è visualizzato se l utente è autorizzato a ricevere riporti SMS e il riporto SMS è correntemente abilitato. R- è visualizzato se il riporto SMS è disabilitato per l utente. Se l utente non è autorizzato a ricevere riporti SMS, questa informazione non sarà visualizzata. C* è visualizzato se l utente è autorizzato al controllo SMS, e il controllo SMS è abilitato per l utente. C- è visualizzato se il controllo SMS è correntemente disabilitato per l utente. Se l utente non è autorizzato al controllo SMS, questa informazione non sarà visualizzata. Il sistema ha richiesto informazioni sul credito. Dopo la ricezione dal gestore GSM, le informazioni verranno inviate tramite SMS separato. Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS 13

14 Riposta ZONA <n> (<nome zona>) Area(e): <lista area> Tipo: <nome tipo> Zona/e esclusa/e <lista zona> Zona/e isolata/e <lista zona> Zona/e non isolata/e <lista zona> Zona/e reinclusa/e <lista zona> Causa Dettaglio zona ricevuto tramite il comando Zona.. Zona/e esclusa/e <lista zona>. Una risposta per un comandi di Isolamento. Una risposta di un comando di Non isolata. Una risposta di un comando di Reinclusione. [1] Questo messaggio è ricevuto anche dopo un inserimento, disinserimento, inserimento parziale, inserimento forzato, o in comando di inserimento parziale forzato. 14 Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086 UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0 Versione Fw di riferimento 019.019.086 Questo documento illustra le modalità di connessione con la nuova centrale intrusione

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

MENU UTENTE : Configurazione numeri telefonici su linea GSM partendo dal menù principale, premere [ENT] 1 Opzioni 2 Test 3 Log Eventi 4 Controlli 5 Mod. Install. 1 Data e Ora 2 Utenti 3 Timers 4 Impost.

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086 UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0 Versione Fw di riferimento 019.019.086 Questo documento illustra le modalità di connessione con la nuova centrale

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

GSV2a MANUALE DI INSTALLAZIONE E DI PROGRAMMAZIONE

GSV2a MANUALE DI INSTALLAZIONE E DI PROGRAMMAZIONE GSV2a MANUALE DI INSTALLAZIONE E DI PROGRAMMAZIONE Combinatore telefonico GSM su bus per centrale d allarme PAS832 Principali caratteristiche: Modalità di funzionamento GSM / GPRS ; Rubrica telefonica

Dettagli

SUITE BY11250. GSM Direct Monitor

SUITE BY11250. GSM Direct Monitor Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 10 SUITE BY11250 (1.0.0.1) GSM Direct Monitor (1.0.0.1) IMPORTANTE Pagina 2 di 10 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento alla versione

Dettagli

Drivetech Allarme Nautica

Drivetech Allarme Nautica Drivetech Allarme Nautica Protezione completa dell imbarcazione, del motore, di ogni strumentazione elettronica di bordo. Allarme GPS/GSM Radiocomandato per imbarcazioni e motori fuoribordo Guida rapida

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

SMART DOOR System Security

SMART DOOR System Security SMART DOOR System Security PER PORTA ELETTRA O BI-ELETTRA DETECTOR E DOORPASS ISTRUZIONI D USO E D INSTALLAZIONE Indice Prefazione...2 Considerazioni Generali...3 1. Smart Door System Security...4 1.2

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

ATS Centrale di controllo. Manuale dell utente

ATS Centrale di controllo. Manuale dell utente ATS Centrale di controllo Manuale dell utente ARITECH è un marchio registrato di GE Interlogix BV CPYRIGHT 2003 GE Interlogix BV. Tutti i diritti riservati. GE Interlogix BV concede il diritto di ristampa

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

Dettagli

Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager

Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager Versione 2.0 Aritech è una divisione della InterlogiX Interlogix B.V. 2001. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta,

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

EN0500-DIALER 1 versione 1.2

EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 2. Caratteristiche tecniche...3 2.1 Dimensioni...3 3. Installazione e impostazioni iniziali...4 3.1

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l GUIDA IN LINEA INDICE Introduzione Nella Scatola Requisiti di Sistema Caratteristiche Tecniche Installazione Sistema Configurazione Gestore e Sim Configurazione Attività e Stampa

Dettagli

NGM Funzioni Speciali Sommario

NGM Funzioni Speciali Sommario Funzioni Speciali Sommario Gestione password... 4 Controllo remoto... 5 Comandi... 5 Firewall... 6 Impostazioni generali... 7 Impostazioni blacklist e whitelist... 7 Log e Privacy... 8 Anti-smarrimento...

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

MedSky MS10 TT GENNAIO 2015. Servizi di SICUREZZA di Livello 1-2 - 3. LOCALIZZAZIONE tramite WEB. con Centrale Operativa COOPSERVICE

MedSky MS10 TT GENNAIO 2015. Servizi di SICUREZZA di Livello 1-2 - 3. LOCALIZZAZIONE tramite WEB. con Centrale Operativa COOPSERVICE 1 9 0 1 0 0 6 1 7 A U T O M O T I V E S O L U T I O N S MedSky MS10 TT GENNAIO 2015 Servizi di SICUREZZA di Livello 1-2 - 3 LOCALIZZAZIONE tramite WEB con Centrale Operativa COOPSERVICE Tel. +39 0522 949711

Dettagli

KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300

KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300 KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300 Manuale d'uso utente Centrali antintrusione serie lares 1 www.kseniasecurity.com www.kseniasecurity.com INDICE INTRODUZIONE

Dettagli

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso Tracker T200 GPS/ GSM Manuale d'uso 12 1 Sommario MANUALE D'USO... 1 1 INTRODUZIONE....3 2 CARATTERISTICHE. 4 3. PER INIZIARE.... 5 (3.1) Contenuto della confezione......6 (3.2) Caricamento della batteria

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

MANUALE UTENTE. Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti. mod. METRONET

MANUALE UTENTE. Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti. mod. METRONET MANUALE UTENTE Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti mod. METRONET 090030863 METRONET - MANUALE UTENTE - 090030863 AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO

ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE: Modulo Industriale GSM - GPS Quadri-band Programmazione SETUP e Numeri

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

Fax Connection Unit Type D Istruzioni per l'uso

Fax Connection Unit Type D Istruzioni per l'uso Fax Connection Unit Type D Istruzioni per l'uso Per un uso corretto e sicuro, leggere le Informazioni sulla sicurezza riportate nel manuale "Leggere prima di iniziare" prima di utilizzare la macchina.

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

ProCon GSM. Manuale di Installazione

ProCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 Il combinatore telefonico digitale GSM o PSTN permette di inviare

Dettagli

MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE

MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE : Modulo Industriale GSM Tri-Band 8/9/8Siemens 2W (cl. 4) Programmazione SETUP e Numeri Telefonici direttamente su SIM Card e/o in modo remoto via SMS Segnalazione Allarmi ed invio

Dettagli

Versione BUS Completa. Istruzioni di Installazione e Programmazione. II Livello

Versione BUS Completa. Istruzioni di Installazione e Programmazione. II Livello Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione II Livello 2 Istruzioni di Installazione e Programmazione Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 5 2. Caratteristiche Principali... 6

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Guida utente di PC Manager

Guida utente di PC Manager Guida utente di PC Manager INDICE Finestra principale... 3 Connessione dati... 3 Stabilire una connessione dati...4 Interrompere una connessione dati...4 Profili (configurazione dial-up)... 4 Aggiungere

Dettagli

SUPERVISOR GSM SUPERVISOR

SUPERVISOR GSM SUPERVISOR Indice : 123456- Descrizione generale Norme per una corretta installazione Segnalazioni luminose e connessioni elettriche Configurazione del dispositivo mediante jumpers Comandi SMS Reset del dispositivo

Dettagli

VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS. Manuale utente

VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS. Manuale utente VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS Manuale utente Configurazione del controllo via SMS Accedere alla modalità installatore->premere P243 e inserire il numero di telefono remoto attenendosi al seguente formato

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE. Versione 2.0. Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano. Rev. 2.

SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE. Versione 2.0. Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano. Rev. 2. SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE Versione 2.0 Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano Rev. 2.0 Indice 1. Introduzione...3 2. Hardware...3 3. Utilizzo del sistema...5

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis 64 Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera....................................

Dettagli

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl. IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl. IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI Manuale di configurazione dei servizi mobile di Con.MET. srl IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI iphone / ipad / ipod Android 4.0.3+ di A.Biancalani Rev. 1 del 11.02.2013

Dettagli

Combinatore telefonico su bus GSV6

Combinatore telefonico su bus GSV6 Combinatore telefonico su bus GSV6 Manuale di installazione e programmazione www.kodinis.it Premessa Il modulo GSM GSV6 è un combinatore telefonico GSM su bus (no stand-alone) per centrali d allarme della

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Guida Introduzione Prodotto

Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Codice Prodotto: Introduzione Prodotto: Disponibilità Prodotto: Le centrali Advsor

Dettagli

Alice Vox. Manuale d uso. Se.En. Security & Engineering. P.I. 05672970729 Tel. 0805575842 Fax. 0805569460 info@seensicurezza.it

Alice Vox. Manuale d uso. Se.En. Security & Engineering. P.I. 05672970729 Tel. 0805575842 Fax. 0805569460 info@seensicurezza.it Security & Engineering Se.En. security & engineering Alice Vox Alice Vox Alice Vox Combinatore Telefonico GSM Manuale d uso via G. Albanese, 30-70124 Bari P.I. 05672970729 Tel. 0805575842 Fax. 0805569460

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

TITAN COLLAUDO DEL PRODOTTO

TITAN COLLAUDO DEL PRODOTTO MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN COLLAUDO DEL PRODOTTO INDICE 1. COLLAUDARE IL PRODOTTO 2. OTTENERE UNA POSIZIONE GPS 3. OTTENERE LO STATO DEGLI I/O 4. BLOCCO AVVIAMENTO 5. IMMOBILIZER

Dettagli

GSM COMMANDER DUO + 2

GSM COMMANDER DUO + 2 GSM COMMANDER DUO + 2 Quanti problemi da risolvere, accendere la caldaia, inviare messaggi SMS di emergenza, aprire un cancello elettrico, spegnere le luci di casa, ma anche quelle del garage o accendere

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

La gioia di comunicare in mobilità. Alice MOBILE E169 Manuale dell utente

La gioia di comunicare in mobilità. Alice MOBILE E169 Manuale dell utente La gioia di comunicare in mobilità. Alice MOBILE E169 Manuale dell utente Copyright 2008 Huawei Technologies Co., Ltd. Tutti i diritti riservati È vietata la riproduzione o la trasmissione anche parziale

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE Vision 3 compact è un combinatore telefonico su linea GSM in grado di inviare chiamate VOCALI e SMS. Il sistema è completamente

Dettagli

Comunicatore per GSM JA-62GSM

Comunicatore per GSM JA-62GSM Il comunicatore è un componente di Jablotron JA-63K(R) Profi system. È stato progettato per la comunicazione via rete GSM. È installato direttamente nella custodia della centrale e consente le seguenti

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

Centrale ATS. Manuale di programmazione. Versione 2.0, 10/2004 SR_F

Centrale ATS. Manuale di programmazione. Versione 2.0, 10/2004 SR_F Centrale ATS Manuale di programmazione Versione 2.0, 10/2004 SR_F Aritech è un marchio della GE Interlogix. B.V.. Copyright 2003 GE Interlogix B.V.. Tutti i diritti riservati. GE Interlogix B.V. concede

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

SMSSHOW MANAGER V. 3-104

SMSSHOW MANAGER V. 3-104 SMSSHOW MANAGER V. 3-104 Software per la gestione del sistema informativo InfoCOM-SMS Guida all suo SMSSHOW Manager V 3.104 1 Guida all uso S MS S H O W M AN A G E R V. 3. 1 0 4 Guida all uso Elettronica

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS http://it.yourpdfguides.com/dref/2432254

Il tuo manuale d'uso. OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS http://it.yourpdfguides.com/dref/2432254 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 1 Indice 1 - Descrizione generale 2 - Norme per una corretta installazione 3 - Segnalazioni luminose e connessioni elettriche 3.1 -Descrizione segnalazioni

Dettagli

Manuale di gestione per il sistema Advisor Advanced

Manuale di gestione per il sistema Advisor Advanced Manuale di gestione per il sistema Advisor Advanced P/N 1069046 (IT) REV D ISS 11OCT13 Copyright Marchi commerciali e brevetti Costruttore Certificazione Direttive Unione Europea Contatto per informazioni

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

TAS (Tecnosoft Alarm System)

TAS (Tecnosoft Alarm System) TAS (Tecnosoft Alarm System) Manuale Utente Versione del 16/03/2009 Software di gestione allarmi per programmi Tecnosoft Versione software 2.2.3.1 2/16 TAS TecnoSoft s.r.l. Tecnosoft s.r.l. Via delle Regioni,

Dettagli

Modem GSM Manuale d istruzioni

Modem GSM Manuale d istruzioni Modem GSM Manuale d istruzioni PREFAZIONE Nel ringraziarvi per la preferenza, TECNOELETTRA S.r.l. augura che l'uso di questa apparecchiatura sia per Voi motivo di piena soddisfazione. Questo manuale è

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1 Manuale utilizzo della MPP Multi Presa Professionale SMS Inserire la SIM all interno della MPP SMS Nota 1: queste operazioni devono essere eseguite con il cavo d alimentazione staccato dalla presa di corrente

Dettagli

Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione

Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione II Livello 2 Modulo BUS GSM/GPRS Istruzioni di Installazione e Programmazione Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 5 2. Caratteristiche

Dettagli