La selezione dei brevetti più interessanti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La selezione dei brevetti più interessanti"

Transcript

1 La selezione dei brevetti più interessanti # Titolo del brevetto Ambito applicativo 1 Dispositivo e procedimento di misurazione sonora e segnalazione 2 Sistema e metodo per misurare distanze, spostamenti e azioni meccaniche 3 Sistema di posizionamento geo-spaziale cooperativo [ ] (1/2) 4 Sistema di posizionamento geo-spaziale cooperativo [ ] (2/2) 5 Tutore attivo per la neuroriabilitazione motoria degli arti inferiori 6 Metodo e sistema di stima dimensionale a partire da immagini monoscopiche Controllo livello acustico indoor Monitoraggio strutturale Mobilità intelligente/ Posizionamento preciso Mobilità intelligente/ Posizionamento preciso Bioingegneria/ Biomeccanica Elaborazione di immagini 7 Sistema di ripresa stereoscopico Stereoscopia/ Produzione video 3D 8 Veicolo acquatico di salvataggio Soccorso in situazioni di emergenza Aziende interessate Elettronica e sensoristica Elettronica ed optoelettronica Informatica, TLC, sviluppo app Informatica, TLC, sviluppo app Meccatronica per biomedicale Sviluppo software Multimedialità, contenuti 3D Meccatronica e sistemi di trasporto Titolarità Data di priorità Politecnico 27/10/2011 Politecnico ISMB 21/04/2006 Politecnico 30/08/2010 Politecnico 30/08/2010 Politecnico 15/03/2012 Università 04/06/2008 Università 03/04/2009 Politecnico 24/04/2012 Fondazione Torino Wireless

2 1 Dispositivo e procedimento di misurazione sonora e segnalazione Titolare: 100% Politecnico Dipartimento: Dipartimento di energia, laboratorio di acustica Riferimenti: Prof.ssa Astolfi, prof. Bronuzzi Data di deposito: 27/10/2011 Paesi di Copertura: Italia Settore: Acustica, controllo livello sonoro Tipologie di società interessate: Aziende elettroniche, di informatica, progettatori e sviluppatori hw/sw Utilizzo finale/ambiti di applicazione: Scuole, Ristoranti, Sale conferenze, ecc. Sistema di misurazione e segnalazione dell'intensità del livello di rumore in ambienti indoor (esempio aule/mense scolastiche, sale conferenze, ) E' un dispositivo elettronico che integra un fonometro e un display sotto forma di luci semaforiche LED:» Le soglie di accensione delle luci sono pre-impostabili oppure autoadattabili su base statistica Fondazione Torino Wireless

3 2 Sistema e metodo per misurare distanze, spostamenti e forze o azioni meccaniche Titolare: Politecnico di Torino (33%), ISMB (66%) Dipartimento: DET Riferimenti: Prof. Vallan, prof. Perrone, ing. Abrate Data di deposito: 21/04/2006 Paesi di Copertura: EU Settore: Elettronica, sensoristica per il monitoraggio strutturale Tipologie di società interessate: produttori di sensoristica o trasduttori ottici Utilizzo finale: Monitoraggio strutturale, in ambienti a rischio incendio, infrastrutture, edifici storici, ecc. Sistema e metodologia per il monitoraggio strutturale basato su sensori ottici Significativi vantaggi rispetto a sensori elettrici tradizionali:» Non infiammabilità» Non inquinamento elettromagnetico» Minore invasività visiva (es. monumenti) Fondazione Torino Wireless

4 3 4 Sistema di posizionamento geo-spaziale cooperativo (2 brevetti) Titolare: Politecnico (100%) Dipartimento: Dipartimento di Elettronica Riferimenti: Prof.ssa. Lo Presti, Ing. Dovis Data di deposito: 30/08/2010 Paesi di Copertura: Italia Settore: Localizzazione outdoor o light indoor in caso di scarsa ricezione GPS Tipologie di società interessate: sviluppatori mobile, produttori di terminali GPS e navigatori; Utilizzo finale: Supporto ad utenti finali in situazioni di scarsa ricezione segnale GPS, situazioni di emergenza (es. alpinismo) Il sistema brevettato è un algoritmo che si basa sulla cooperazione tra utenti peer-to-peer finalizzata alla localizzazione geo-spaziale (GPS e simili) Scambio di informazioni sulla localizzazione in tempo reale fornite da un peer (utente) che si trova in prossimità di un altro peer Vantaggio di essere un sistema aperto rispetto ai sistemi proprietari ad oggi disponibili, come l'assisted GPS Fondazione Torino Wireless

5 5 Tutore per la neuro-riabilitazione motoria degli arti inferiori Titolare: Politecnico di Torino Dipartimento: Meccanica e Ingegneria Aerospaziale Riferimenti: Prof. Guido Belforte, Prof.ssa Eula Data di deposito: 15/03/2012 Paesi di copertura: Italia, estendibile Settore: Bioingegneria, Robotica, Meccatronica per il biomedicale Tipologie di società interessate: Technology provider in ambito biomedico Utilizzo finale: Ospedali, centri fisioterapici, centri riabilitativi, cliniche private Sistema robotizzato per la neuroriabilitazione degli arti inferiori in pazienti che hanno subito un trauma temporaneo Assenza di struttura fissa (treadmill) di supporto e movimentazione, solitamente molto rigida e pesante Possibilità di inserimento e di mobilizzazione dell'articolazione della caviglia Fondazione Torino Wireless

6 6 Metodo e sistema di stima dimensionale a partire da immagini monoscopiche Titolare: Università di Torino, inventori Dipartimento: Dipartimento di Veterinaria Riferimento: Prof. Lucarda Data di deposito: 04/06/2008 Paesi di copertura: Italia Settore: Analisi di immagini, stima dimensionale e misurazione di oggetti Tipologie di società interessate: sviluppatori di SW specifici Utilizzo finale: Misurazione di oggetti all'interno di immagini, studi di architettura, diagnostica ecografica e radiografica, controllo statistico di qualità, sicurezza per forze dell'ordine Il brevetto descrive una metodologia per misurare le dimensioni di oggetti in un'immagine, superando i tradizionali metodi di raddrizzamento prospettico Metodologia basata su un'area fiduciale e su stime statistiche relative alle aree non visibili nell'immagine (raddrizzamento focalizzato) Applicabile ad oggetti di forma complessa, curva o comunque non squadrata, anche senza un piano di riferimento Fondazione Torino Wireless

7 7 Sistema di ripresa stereoscopica Titolare: Università di Torino Dipartimento: Dipartimento di Fisiopatologia clinica Riferimento: Dott. Gioacchino Vella Data di deposito: 3/4/2009 Paesi di Copertura: Italia Sistema per la ripresa video stereoscopica (3D), integrato da un sistema di visualizzazione Possibilità di trasmettere in diretta streaming per utenti in remoto Estesa possibilità di regolazione e pilotaggio della convergenza delle ottiche Settore: Stereoscopia, Visione 3D Tipologie di società interessate: Società di editing, acquisizione e montaggio video, ripresa video stereoscopica Utilizzo finale: Compendio negli studi scientifici, supporto interventi chirurgici, altri utilizzi professionali tecnologie 3D Fondazione Torino Wireless

8 8 Veicolo acquatico di salvataggio Titolare: Politecnico di Torino Dipartimento: Meccanica e Ingegneria Aerospaziale Riferimento: Prof. Nicola Amati Data di deposito: 24/04/2012 Paesi di copertura: Italia, estendibile Settore: Meccatronica e sistemi di trasporto, mezzi speciali Tipologie di società interessate: Meccatronica, produttori di mezzi speciali, fornitori di tecnologie per settore sicurezza Utilizzo finale: Guardie costiere, forze di intervento, Protezione civile, enti di salvataggio/soccorso in aree costiere e lacustri Sistema robotizzato per il salvataggio acquatico di persone, telecontrollato e senza uomo a bordo Possibilità di movimento sulla superficie dell'acqua e in assetto sottomarino, in modo da far emergere la vittima dalla profondità Applicazione utile in particolare per le vittime in stato di incoscienza, perché non è richiesta la partecipazione della vittima Fondazione Torino Wireless

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA CIVILE (Classe 8) ANALISI MATEMATICA 8,0 52 FISICA GENERALE II 7,9 56 IDRAULICA 7,6 71 LEGISLAZIONE OO.PP. E LAVORI 7,6 28 IDROLOGIA E INFRASTRUTTURE IDRAULICHE 7,6 111 DISEGNO CIVILE 7,5 65

Dettagli

ITS Intelligent Transport Systems

ITS Intelligent Transport Systems corso di Teoria e Tecnica della Circolazione + Trasporti e Territorio a.a. 2013-2014 ITS Intelligent Transport Systems TRAFFIC ENFORCEMENT SYSTEMS (sistemi di accertamento automatico delle infrazioni)

Dettagli

INGEGNERIA dell INFORMAZIONE

INGEGNERIA dell INFORMAZIONE INGEGNERIA dell INFORMAZIONE 1 L ingegneria dell Informazione è ovunque!!! o Comunicazione: o Internet: o Intrattenimento: o Elettromedicale: o Automotive: ABS, EPS, Dov`è l ingegneria dell informazione?

Dettagli

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor TecFOr 2010, Seminario Sicurezza Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor Prof. Ing. Massimiliano Mattei Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale

Dettagli

Indirizzo Biomedica: Il ruolo

Indirizzo Biomedica: Il ruolo Indirizzo Biomedica: Il ruolo Sviluppare metodi quantitativi per l'analisi dei sistemi biologici metodi di acquisizione ed elaborazione di dati e segnali biomedici metodi di elaborazione di immagini biologiche

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

Centro Servizi e Sala Controllo

Centro Servizi e Sala Controllo Progetto SNIFF (Sensor Network Infrastructure For Factors) INFRASTRUTTURA DI SENSORI PER IL RILEVAMENTO DI INQUINANTI NELL ARIA PON RC1 [PON01_02422] Settore Ambiente e Sicurezza Comune di Crotone 1 Napoli,

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE SIM INGEGNERIA SRL info@simingegneria.it, LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE Referente Arch. S. Martorelli tel. +39.335.607.3120 La Città Intelligente Servizi integrati in un unico sistema per il contesto

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

L apporto della micro-geolocalizzazione nell operatività dei sistemi di telecontrollo. Fabien RIGAUD ARC Informatique

L apporto della micro-geolocalizzazione nell operatività dei sistemi di telecontrollo. Fabien RIGAUD ARC Informatique L apporto della micro-geolocalizzazione nell operatività dei sistemi di telecontrollo Fabien RIGAUD ARC Informatique Telecontrollo Made in Italy: a step forward for a better life, Milano 29-30 settembre

Dettagli

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Maurizio Pelosi Tiemme Fulvio Della Bella CTT Nord Andrea Ferrari ATAF Gestioni Presentazione di MOBIT S.C.a.R.L. Costituita

Dettagli

Sistemi robotizzati, i diversi utilizzi di nuove tecnologie

Sistemi robotizzati, i diversi utilizzi di nuove tecnologie Sistemi robotizzati, i diversi utilizzi di nuove tecnologie di Federica Masserotti L'aumento del costo della manodopera e gli errori che può commettere un operatore umano, hanno indotto le maggiori aziende

Dettagli

Geom. Gabriele Santiccioli Presidente di FlyTop. 25 Settembre 2015 Milano Dronitaly

Geom. Gabriele Santiccioli Presidente di FlyTop. 25 Settembre 2015 Milano Dronitaly Geom. Gabriele Santiccioli Presidente di FlyTop FLYTOP: PASSATO, PRESENTE E FUTURO 25 Settembre 2015 Milano Dronitaly SCOPRIAMO INSIEME COME LA NOSTRA ATTIVITA SIA MIGLIORATA GRAZIE ALL AVVENTO DI NUOVE

Dettagli

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Storia CeRICT Il CeRICT nato nel 2002 come Progetto per la realizzazione di un centro di

Dettagli

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba. Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.it Dipartimento di Informatica Università di Bari Centro di Competenza ICT:

Dettagli

HALO. Una soluzione acustica

HALO. Una soluzione acustica HALO Una soluzione acustica SEMPRE CONNESSI Ascolti tutti i suoni della vita con Halo TM I nuovi apparecchi Halo TM Starkey sono innovativi e permettono di collegarsi direttamente ad iphone, ipad e ipod

Dettagli

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu Linee di Prodotto SYSDEV Srl Unipersonale Sede legale: v. Lamarmora 16-10128 - Torino Italia Sede operativa: c. Castelfidardo 30/A 10129 Torino Italia tel. 011 19838520 info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu

Dettagli

MECCANICA DELLE MACCHINE

MECCANICA DELLE MACCHINE UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Incontro U to A 4 Marzo 2011 MDM GRUPPO DI MECCANICA DELLE MACCHINE www.dipmec.univpm.it/meccanica MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE PROGETTAZIONE MECCANICA FUNZIONALE

Dettagli

Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio

Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio CBCom Sistemi Integrati di Videosorveglianza HD over WLAN Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio Le esigenze dei cittadini e delle aziende soprattutto nei Comuni al di sotto

Dettagli

Laurea magistrale in ingegneria delle telecomunicazioni. Incontro di presentazione, 24 aprile 2013

Laurea magistrale in ingegneria delle telecomunicazioni. Incontro di presentazione, 24 aprile 2013 Laurea magistrale in ingegneria delle telecomunicazioni Incontro di presentazione, 24 aprile 2013 screenshot reale! nonciclopedia.wikia.com/wiki/ Ingegneria_delle_ Telecomunicazioni Le TLC nell area dell

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Premessa. Presentazione

Premessa. Presentazione Premessa Nexera nasce come società del settore ICT, con una forte focalizzazione sulla ricerca tecnologica, e, sin dall inizio della sua attività, ha concentrato la propria attenzione al settore della

Dettagli

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Dipartimento di Ing. dell Informazione 82 Professori 92 Dottorandi e Assegnisti 16 Amministrativi 15 Tecnici ~3700 Studenti (~600 iscritti all

Dettagli

IN CLASSE CON IL POLITECNICO DI MILANO LEZIONI DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

IN CLASSE CON IL POLITECNICO DI MILANO LEZIONI DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE IN CLASSE CON IL POLITECNICO DI MILANO LEZIONI DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Presentazione della Scuola di Ingegneria dell Informazione La Scuola di Ingegneria dell Informazione coordina i corsi di Laurea

Dettagli

Il trasferimento all industria

Il trasferimento all industria L INNOVAZIONE TECNOLOGICA IN SANITÀ: dalla ricerca all impresa Ospedale Galliera 28 Novembre 2007 Il trasferimento all industria Antonella Giuni, Genova Robot Srl Genova Robot è una spin-off del Dipartimento

Dettagli

S.A.T.A.P. S.p.A. TRONCHI A4 TORINO-MILANO E A21 TORINO-PIACENZA TRASPORTO MERCI PERICOLOSE IN AUTOSTRADA

S.A.T.A.P. S.p.A. TRONCHI A4 TORINO-MILANO E A21 TORINO-PIACENZA TRASPORTO MERCI PERICOLOSE IN AUTOSTRADA S.A.T.A.P. S.p.A. TRONCHI A4 TORINO-MILANO E A21 TORINO-PIACENZA TRASPORTO MERCI PERICOLOSE IN AUTOSTRADA E64/A4 Torino Milano E7/A21 Torino Piacenza LA CENTRALE OPERATIVA Presso le Direzioni di Esercizio

Dettagli

crisalli@ing.uniroma2.it

crisalli@ing.uniroma2.it corso di Teoria e Tecnica della Circolazione + Trasporti e Territorio a.a. 2012-2013 ITS Intelligent t Transport Systems TRAFFIC ENFORCEMENT SYSTEMS ( il TUTOR ) Prof. Ing. Umberto Crisalli Dipartimento

Dettagli

Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate

Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate CARTA DI FIRENZE Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate Firenze, Palazzo Medici Sala Luca Giordano Giovedì 9 novembre 2006 CARTA DI FIRENZE per una

Dettagli

Chi è REAL T. I nostri Plus. Creatività Innovazione Sicurezza

Chi è REAL T. I nostri Plus. Creatività Innovazione Sicurezza Web Based Partner Chi è REAL T Nata nel 1997, REAL T opera nel campo dello Sviluppo Software e dell'integrazione di Sistemi e Applicazioni attraverso la realizzazione di Architetture Orientate ai Servizi.

Dettagli

WD04T TESTER Radio Manuale di installazione

WD04T TESTER Radio Manuale di installazione Weolo Key WD04T TESTER Radio 1 Descrizione Il data logger WD04T è una sonda per la misura di temperatura per interno, con funzionalità di display e di misura del segnale radio per la ricerca della posizione

Dettagli

mobc3 è utilizzata giornalmente da oltre 12 milioni di persone nel mondo

mobc3 è utilizzata giornalmente da oltre 12 milioni di persone nel mondo Sistema mobile per la sicurezza nell Agglomerato industriale di Ponte Valentino Attività 1: Sistema mobile su piattaforma proprietaria mobc3 SmartPhone modulo iurbansafety SI propone la realizzazione di

Dettagli

LA NOSTRA SEDE. La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia)

LA NOSTRA SEDE. La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia) LA NOSTRA SEDE La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia) Area tecnica ufficio tecnico magazzino merci magazzino ricambi carico/scarico parcheggio clienti demo room Uffici direzione

Dettagli

Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità. Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013

Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità. Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013 Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013 AGENDA Olivetti: storia e posizionamento attuale Il portafoglio di offerta

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

INQUINAMENTO ACUSTICO

INQUINAMENTO ACUSTICO Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria INQUINAMENTO ACUSTICO Ing. Giorgio Baldinelli RIFERIMENTI NORMATIVI NAZIONALI: D.P.C.M. 01/03/91 Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti

Dettagli

TECNOLOGIE ED EVOLUZIONE DEI CENTRI DI CONTROLLO. A.T.I. Srl Ing. Antonio Allocca (a.allocca@acmotec.com)

TECNOLOGIE ED EVOLUZIONE DEI CENTRI DI CONTROLLO. A.T.I. Srl Ing. Antonio Allocca (a.allocca@acmotec.com) TECNOLOGIE ED EVOLUZIONE DEI CENTRI DI CONTROLLO A.T.I. Srl Ing. Antonio Allocca (a.allocca@acmotec.com) Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Torino, 3-4 novembre 2011 SISTEMI DI TELECONTROLLO:

Dettagli

Il Tuo Amico RIFLESSOMETRO

Il Tuo Amico RIFLESSOMETRO Il Tuo Amico RIFLESSOMETRO Reale Sicurezza Attiva su Strada e al Lavoro Applicazione disponibile per tutti i cellulari e tablet con sistema operativo ios e Android Sistema brevettato e protetto da copyright.

Dettagli

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche?

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Laura Raffaeli Dipartimento di Ingegneria dell Informazione 21 Gennaio 2015 - Università Politecnica delle Marche Home Care Negli ultimi decenni l invecchiamento

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Alma Mater Studiorum Università di Bologna Alma Mater Studiorum Università di Bologna a Cesena e Forlì Perché Ingegneria? per comprendere i fenomeni naturali e per imparare r ad utilizzare gli strumenti tecnologici i per essere capaci di affrontare

Dettagli

La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web

La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web Marzo 2010 Cefin Systems Italia S.r.l La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web La soluzione per ogni settore della mobilità Architettura

Dettagli

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito ZIGBEEfinder piattaforma per la connessione, raccolta e gestione delle informazioni provenienti da sensori e dispositivi elettronici diffusi sul territorio Documento di sintesi del progetto pubblicato

Dettagli

Remote Control e Home imaging

Remote Control e Home imaging Remote Control e Home imaging ing. Andrea Praitano Expert Consultant & Trainer Napoli, 27 maggio 06 Agenda 20 minuti Remote Presence Home imaging: Cos è; Principio di funzionamento; Composizione e tecnologie

Dettagli

RAIL SAFETY MONITOR. RSM, un sistema di allerta immediato finalizzato a prevenire situazioni di rischio sulle linee ferroviarie.

RAIL SAFETY MONITOR. RSM, un sistema di allerta immediato finalizzato a prevenire situazioni di rischio sulle linee ferroviarie. RAIL SAFETY MONITOR RSM, un sistema di allerta immediato finalizzato a prevenire situazioni di rischio sulle linee ferroviarie. RSM utilizza una rete di rilevazione composta da dispositivi di vario genere

Dettagli

CLAN - Cultural Local Area Network. Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo

CLAN - Cultural Local Area Network. Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo Città di Asti CLAN - Cultural Local Area Network Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo Genova, 18 giugno 2015 Presenta: Michela Rota, Politecnico di Torino Città di Asti CLAN - Cultural

Dettagli

HERMES. Audiometria Clinica

HERMES. Audiometria Clinica HERMES Audiometria Clinica HERMES Audiometro clinico a due canali indipendenti HERMES è un audiometro clinico professionale PC-based a due canali indipendenti. Consente l esecuzione ad alta precisione

Dettagli

Smart Society Day ICT e Smart Grid

Smart Society Day ICT e Smart Grid Smart Society Day ICT e Smart Grid Politecnico di Torino, 10 giugno 2015 Valeria Cantello New Business Development EnerGrid S.p.A., società italiana con sede a Torino e con filiali a Milano e Roma, opera

Dettagli

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting Indoor Smart Building INDOOR LIGHTING Gli edifici del futuro saranno in grado di acquisire dai propri sistemi informazioni utili

Dettagli

ALGORITMI INTELLIGENTI PER IL CALCOLO DEI PERCORSI

ALGORITMI INTELLIGENTI PER IL CALCOLO DEI PERCORSI I prodotti ExaSAT sono ingegnerizzati per soddisfare molteplici esigenze in diversi settori di mercato, dalla gestione di grandi flotte veicolari alla protezione di veicoli (auto, moto, camper, mezzi pesanti,

Dettagli

Concento. Chiamata infermiera e sistema di comunicazione. Concento. Descrizione del sistema. Descrizione del sistema

Concento. Chiamata infermiera e sistema di comunicazione. Concento. Descrizione del sistema. Descrizione del sistema Concento Chiamata infermiera e sistema di comunicazione Tunstall Italia s.r.l. 0 1 V07 Generale Concento è un sistema di chiamata infermiera e di comunicazione che può essere utilizzato in strutture quali

Dettagli

PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE

PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE applicativo del progetto Gestione Controllo Energetico PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE Il presente documento contiene loghi, dati e informazioni tutelati ai sensi delle Leggi sul diritto d Autore. In particolare,

Dettagli

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi 2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014 Il portale delle Energie Verdi Monitoraggio e gestione impianti, energie rinnovabili Gekonet è il portale web

Dettagli

CHIARIMENTI DEL 04/07/2012

CHIARIMENTI DEL 04/07/2012 CHIARIMENTI DEL 04/07/2012 Nell Art. 11 LOTTO 1 Sistema di teleassistenza domiciliare pg 6, al punto 3, è richiesto: Certificazione da cui risulti il possesso del marchio di qualità CE degli apparecchi

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale Valentina Becchi ESPERIENZE LAVORATIVE Da 01/2010 a oggi CONI Servizi S.p.a.- IMSS Collaboratrice

Dettagli

LABORATORI PER STUDENTI

LABORATORI PER STUDENTI LABORATORI PER STUDENTI SCUOLE PRIMARIE Classi Titolo e descrizione a cura di 1ª e 2ª Un ape robotica per scoprire il mondo I bambini incontrano BeeBot, l'ape robotica, che li accompagna nel mondo delle

Dettagli

Tecnologie abilitanti per le smart cities green: SmartNose Dust

Tecnologie abilitanti per le smart cities green: SmartNose Dust Tecnologie abilitanti per le smart cities green: SmartNose Dust Ing. P. Donadio, Dott. M. Peluso SmartNose Dust founders Smarter enterprise in smarter cities - 29 marzo 2014 Smart cities: modello di riferimento

Dettagli

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino 5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Piero Boccardo Presidente Chi siamo 5T è una società a responsabilità limitata a totale partecipazione pubblica che progetta, realizza

Dettagli

INDICE. 1 Livello di prestazione...4 2 Metodo di verifica in fase progettuale...5 3 Metodo di verifica a lavori ultimati...6

INDICE. 1 Livello di prestazione...4 2 Metodo di verifica in fase progettuale...5 3 Metodo di verifica a lavori ultimati...6 INDICE 1 Livello di prestazione...4 2 Metodo di verifica in fase progettuale...5 3 Metodo di verifica a lavori ultimati...6 Pag. 2 di 6 Premessa Il Requisito I1 Controllo dell inquinamento acustico ha

Dettagli

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari Costituzione: 25/10/2007 Sede: Bari UNIBA + POLIBA 51% Capitale: 150.000000 euro CdA (4 membri) POLIBA: Marzano (Presidente) UNIBA: Scamarcio Confindustria: Ricco (Vice- Presidente); Vinci (MASMEC) Altri

Dettagli

"L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio Sanitario".

L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio Sanitario. Workshop: La Medicina Telematica per la disabilità è una realtà: chi, dove e quando. "L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio

Dettagli

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali TRAME :: web 2.0 e archivi digitali Gianni Corino - Andrea Bottino Politecnico di Torino Trame Tecnologie e ambienti di rete per la memoria culturale del XXI secolo Progetto PRIN biennale (2005-2007) cofinanziato

Dettagli

Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua!

Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua! Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua! Riunitosi il Comitato Roldresearch per valutare le prime

Dettagli

Sistema Antincendio Regione Abruzzo. Maurizio Facca

Sistema Antincendio Regione Abruzzo. Maurizio Facca Sistema Antincendio Regione Abruzzo Maurizio Facca WEB Architettura Architettura SOA (Service Oriented Architecture) Applicazione web multi-livello. Terminali e Database disconnessi Cartografie di terze

Dettagli

Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio. Francesco Antolini Emanuele Tavelli

Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio. Francesco Antolini Emanuele Tavelli Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio Francesco Antolini Emanuele Tavelli Geosciences and Information Technologies GIT 2015 - San Leo (RN), 17 Giugno 2015 Winet Srl Vu Pham

Dettagli

Rilievi Termometrici. Nuove Tecnologie per l Ingegneria. e monitoraggi manutentivi. Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS)

Rilievi Termometrici. Nuove Tecnologie per l Ingegneria. e monitoraggi manutentivi. Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS) Rilievi Termometrici e monitoraggi manutentivi Nuove Tecnologie per l Ingegneria g Studio Tecnico Rende (CS) Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS) 2 Perchè conviene monitorare agli infrarossi

Dettagli

Sistema opto-elettronico per Analisi Posturale e Gait Analysis senza utilizzo di markers. Contemplas TEMPLO

Sistema opto-elettronico per Analisi Posturale e Gait Analysis senza utilizzo di markers. Contemplas TEMPLO Sistema opto-elettronico per Analisi Posturale e Gait Analysis senza utilizzo di markers Contemplas TEMPLO Contemplas TEMPLO Sistema Contemplas per acquisizioni statiche e dinamiche mediante utilizzo di

Dettagli

The next generation premium support

The next generation premium support The next generation premium support ENNOVA: l ecosistema Da oltre 150 anni, il Politecnico di Torino è una delle istituzioni pubbliche più prestigiose a livello italiano ed internazionale nella formazione,

Dettagli

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE Umpi Elettronicatuttiidirittiriservati Vietatala riproduzione non autorizzata Le città hanno sempre maggiore esigenza di nuovi servizi a valore aggiunto

Dettagli

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS MOTIS Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS COMMERCIALE AMMINISTRAZIONE PERSONALE - ACQUISTI PROGETTAZIONE DIREZIONE MAGAZZINO MATERIA PRIMA INGRESSO

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

2. MATERIALI E METODI. 2.1 Descrizione dell apparecchiatura e del metodo

2. MATERIALI E METODI. 2.1 Descrizione dell apparecchiatura e del metodo La scelta e la proposta di questo sistema è dovuta anche alla semplicità di utilizzo e alla immediatezza di comprensione ed interpretazione delle misure, dei dati raccolti e degli eventuali allarmi e gestione

Dettagli

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Concetti e spunti applicativi 1 Ing. Roberto Callegari Tecniche Strumentali per la Diagnosi Energetica INTRODUZIONE 2 Una adeguata conoscenza

Dettagli

Progetto DESTINATION

Progetto DESTINATION CONFERENZA FINALE Progetto DESTINATION TORINO 5 FEBBRAIO 2014 UNA RETE PER IL MONITORAGGIO DEL TRASPORTO DELLE MERCI PERICOLOSE SU STRADA Fabio Borghetti Politecnico di Milano Luca Bonura 5T S.r.l. I collaboratori

Dettagli

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Raimondo Anello Responsabile Marketing Enterprise & Public Safety Ericsson in Italia Mobilità e convergenza Ericsson per la PA ForumPA

Dettagli

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel UNI EN ISO 9001:2008 ALL. 3/1 QUESTIONARIO TECNICO PER SISTEMI DI MONITORAGGIO PAZIENTI, SISTEMI DA ANESTESIA E VENTILATORI PER NIV PER REPARTI VARI DEL NUOVO BLOCCO NORD DELL OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA

Dettagli

By: Over IP Gruppo Ital East Engineering

By: Over IP Gruppo Ital East Engineering Over IP Società per l'innovazione nel mondo ICT By: Over IP Gruppo Ital East Engineering 1 TELEHotel settore: Turistico - Alberghiero Sistema applicabile senza interventi infrastrutturali perché utilizza

Dettagli

La nuova idea di performance clinica

La nuova idea di performance clinica La nuova idea di performance clinica Sistema a ultrasuoni Philips HD15 Philips HD15, sistema clinicamente avanzato La diagnostica a ultrasuoni sta acquistando un peso crescente in molti centri medici caratterizzati

Dettagli

Sistema di Monitoraggio e Controllo del Traffico nell area Nord-est della Provincia di Milano

Sistema di Monitoraggio e Controllo del Traffico nell area Nord-est della Provincia di Milano S S S M S S Provincia di Milano U.O. Mobilità e Sicurezza della Circolazione Stradale M M S M S M S M M M Localizzazione dei dispositivi Legenda Rete provinciale Altri enti M S M S PM alta priorità PM

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI LECCE FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione (Ad esaurimento) Sbocchi occupazionali Le ragioni che hanno spinto ad attivare questo corso di

Dettagli

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System)

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Sistema 3D-MBS 1 SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Il 3D-Multi Band System è un sistema integrato per la gestione della sicurezza

Dettagli

L Istituto Galileo GALILEI di Crema

L Istituto Galileo GALILEI di Crema L Istituto Galileo GALILEI di Crema in continuità con la sua proposta formativa propone, a partire dall a.s. 2010/11, corsi quinquennali di: - ISTITUTO TECNOLOGICO, diurni e serali (ex ITIS) - LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

Seminario Fotovoltaico O&M

Seminario Fotovoltaico O&M Venerdì 18 luglio 14 Seminario Fotovoltaico O&M 1! Seminario Fotovoltaico O&M Avvio, Piano e Gestione del Servizio di Operation & Maintenance di impianti fotovoltaici v2.0 Roma, 26 maggio 2014 Ing. M.

Dettagli

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica IL PROGRAMMA INTEGRATO TERRITORIALE PROGRAMMA OPERATIVO 2007 2013 ASSE 3 SVILUPPO URBANO Progetto Integrato: Centro città 4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

Dalla Domotica agli Ambienti di Vita Assistiti Integrati

Dalla Domotica agli Ambienti di Vita Assistiti Integrati Dalla Domotica agli Ambienti di Vita Assistiti Integrati Cos è la Domotica La Domotica è la disciplina che si occupa dello studio di tecnologie atte a migliorare la qualità della vita degli esseri viventi

Dettagli

SCADA (Supervisory Control and Data. macchine ed impianti, proprietari, locali e non direttamente integrabili tra di loro. Usabili da PC.

SCADA (Supervisory Control and Data. macchine ed impianti, proprietari, locali e non direttamente integrabili tra di loro. Usabili da PC. Data 4/1/2012 copyright 2012 Monitoraggio delle variabili di interesse: ensori Elettronica di condizionamento dei segnali Conversione analogico/digitale Elaborazione (real-time) per l automazione: istemi

Dettagli

L Analisi del movimento

L Analisi del movimento L Analisi del movimento L Analisi del movimento Qualunque aspetto del movimento umano si voglia studiare, per prima cosa occorre osservarlo (Galileo) L Analisi del movimento E quella disciplina scientifica

Dettagli

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi 3 giugno 2015 L inquinamento acustico a Torino: analisi, soluzioni e problematiche aperte CONVEGNO ARPA PIEMONTE/CITTA DI TORINO Relatori: Dott. Alessandro Falcone (WPWEB SRL) Ing. Franco Bertellino (MICROBEL

Dettagli

La Scatola Nera per le Assicurazioni:

La Scatola Nera per le Assicurazioni: La Scatola Nera per le Assicurazioni: Portabilit Portabilitàà e Interoperabilità Interoperabilità Requisiti di Sistema 17 LUGLIO 2012 Premessa Portabilità e Interoperabilità DEFINIZIONI: La Portabilità

Dettagli

LOGISTICA INTEGRATA E DOCUMENT MANAGEMENT

LOGISTICA INTEGRATA E DOCUMENT MANAGEMENT LOGISTICA INTEGRATA E DOCUMENT MANAGEMENT PRESENTAZIONE Demax Depositi e Trasporti è una società di servizi operante dal 1984 nei settori del magazzinaggio, della distribuzione merci e del trattamento

Dettagli

CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa. Aula Luria. 25 Luglio 2014

CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa. Aula Luria. 25 Luglio 2014 CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa 25 Luglio 2014 Aula Luria Facoltà di Medicina e Chirurgia Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa: Prof. C. Foti Dipartimento di Scienze

Dettagli

Corso di Laurea in Fisioterapia

Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Prof. Massimo Clementi Presidente del Corso di Laurea: Prof. Piero Zannini PRESENTAZIONE Il

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

Ing. Fabio Nussio STA

Ing. Fabio Nussio STA Il progetto HEAVEN, suoi risultati e sviluppi della catena Traffico-Ambiente a Roma Ing. Fabio Nussio STA La S.T.A. S.p.A. ha partecipato in qualità di co-ordinatore e in collaborazione con il Dip. X del

Dettagli

Tecnologia Web. Personalizzabile. CLINGO Asset management on web. Tecnologia Web. Personalizzabile Facile da usare. Facile da usare. www.clingo.

Tecnologia Web. Personalizzabile. CLINGO Asset management on web. Tecnologia Web. Personalizzabile Facile da usare. Facile da usare. www.clingo. www.clingo.it CLINGO Asset management on web Tecnologia Web Tecnologia Web CLINGO è un sistema per la gestione dei servizi biomedicali totalmente basato su WEB che può essere utilizzato ovunque all interno

Dettagli

NORME ISO 7396-1 e ISO 7396-2

NORME ISO 7396-1 e ISO 7396-2 NORME ISO 7396-1 e ISO 7396-2 Relazioni con il D.M. 18/09/2002 - La Guida AIIGM Elio PATETTA Dottore in Ingegneria Biomedica Vice Presidente AIIGM CORSO DI FORMAZIONE CARATTERISTICHE E PROGETTAZIONE DEGLI

Dettagli

Medicina del lavoro, Sicurezza, Formazione. company profile CERTIFICATO ISO 9001 : 2000 ENTE FORMATIVO ACCREDITATO N 509/08

Medicina del lavoro, Sicurezza, Formazione. company profile CERTIFICATO ISO 9001 : 2000 ENTE FORMATIVO ACCREDITATO N 509/08 Medicina del lavoro, Sicurezza, Formazione company profile CERTIFICATO ISO 9001 : 2000 ENTE FORMATIVO ACCREDITATO N 509/08 Progetto Servizi: assistenza mirata per la tua Sicurezza Progetto Servizi srl,

Dettagli

Prefazione e ringraziamenti

Prefazione e ringraziamenti Prefazione e ringraziamenti Ho accettato con sincero piacere l'invito rivoltomi da Lorenzo Rossano, che ricordo brillante allievo del corso di Dispositivi Elettronici da me tenuto presso l'università di

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER ASTER all rights reserved Priorità A. Rafforzare la capacità innovativa dei sistemi industriali consolidati

Dettagli