Quotidiano.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quotidiano. www.ecostampa.it"

Transcript

1 Quotidiano

2 Quotidiano

3 Quotidiano

4

5 Quotidiano

6

7

8 AG. STAMPA ANSA del 28 novembre 2012 SANITÀ FEDERLAZIO, VIOLATO DIRITTO CURA, GOVERNO INTERVENGA (ANSA) - ROMA, 28 NOV - «Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d'impresa e il diritto di cura dei cittadini». È il commento del presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, «di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio». Flamminichiede quindi in una nota «l'intervento del Governo di fronte ad una situazione illegittima». «Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro - prosegueflammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200». «Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale - conclude -. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di pi sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l'intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune». (ANSA) YJ4-RO

9 AG. STAMPA ANSA del 28 novembre 2012 SANITÀ: SOS NEL LAZIO, 'AL COLLASSO, ASSISTENZA A RISCHIO (ANSA) - ROMA, 28 NOV - Sos generale nella sanità del Lazio. Circa 40 tra associazioni e sindacati del settore «superando differenze e diffidenze storiche si sono unite per denunciare l'imminente collasso della sanità regionale» e hanno sottoscritto un appello rivolto tra gli altri al presidente della Repubblica, del Consiglio, al ministro della Salute e al prefetto di Roma, in cui definiscono i livelli essenziali di assistenza «a rischio». Si sta organizzando una manifestazione unitaria sotto la Regione Lazio l'11 dicembre. Nel documento si punta il dito contro il commissario governativo che «pensa di far quadrare i conti sopprimendo servizi e rottamando lavoratori e posti letto, ignorando completamente i bisogni dei cittadini». Per Gianni Nigo della Fp Cgil nel Lazio «c'è un inganno su posti letto: i cittadini residenti nel Lazio al 2011 sono I posti letto per acuti tra pubblico e privato, fonte Regione, sono , pari al 3,17 per mille. La spending review dice che dobbiamo portarli al 3 per mille e diventerebbero Da tagliare sarebbero 974 e non circa duemila come vuole fare Bondi. Si sta facendo un calcolo folle in cui si considerano persino le barelle come posti letto. La riabilitazione ha posti letto, pari allo 0,67 per mille, dato che lo standard di legge è 0,7 in questo caso non solo non bisogna tagliare ma aggiungere 187 posti letto». Enzo Colaiacomo della Federlazio Salute aggiunge: «Il rischio è veder chiudere strutture, soprattutto quelle accreditate che subiscono pesanti tagli. Alcune nostre strutture, autonomamente hanno già deciso di bloccare i ricoveri».«stiamo aspettando una risposta da parte di Bondi altrimenti chiudere sarà un obbligo», dice Jessica Faroni presidente Aiop Lazio. Giuseppe Lavra, segretario Cimo-Asmd (medici ospedalieri) rincara: «La situazione è molto più drammatica di quanto si percepisca, siamo al limite della deflagrazione sociale. Non più di un mese fa in un ospedale di Roma di cui non faccio il nome sono state chiuse quasi tutte le sale operatorie per una giornata perchè non c'erano bisturi. C'è una diffusa situazione di sotto-organico per cui il personale lavora in condizioni estreme». E poi il nodo dei precari. «Ci sono circa 3400 precari della sanità che rischiano di andare a casa», dice ancora Biserna e il senatore Pdl Domenico Gramazio aggiunge: «Se non vengono sanati entro fine anno, se dovessero andar via, saremmo costretti a chiudere una serie di pronto soccorsi e dea di primo e di secondo livello». (ANSA). SANITÀ SOS NEL LAZIO, 'AL COLLASSO,ASSISTENZA A RISCHIO (2) SANITÀ: SOS NEL LAZIO, 'AL COLLASSO,ASSISTENZA A RISCHIÒ (2) (ANSA) - ROMA 28 NOV - Per Gianni Nigo della Fp Cgil nel Lazio «c'è un inganno su posti letto: i cittadini residenti nel Lazio al 2011 sono I posti letto per acuti tra pubblico e privato, fonte Regione, sono , pari al 3,17 per mille. La spending review dice che dobbiamo portarli al 3 per mille e diventerebbero Da tagliare sarebbero 974 e non circa duemila come vuole fare Bondi. Si sta facendo un calcolo folle in cui si

10 considerano persino le barelle come posti letto. La riabilitazione ha posti letto, pari allo 0,67 per mille, dato che lo standard di legge è 0,7 in questo caso non solo non bisogna tagliare ma aggiungere 187 posti letto». Enzo Colaiacomo della Federlazio Salute aggiunge: «Il rischio è veder chiudere strutture, soprattutto quelle accreditate che subiscono pesanti tagli. Alcune nostre strutture, autonomamente hanno già deciso di bloccare i ricoveri. La situazione è talmente difficile che siamo arrivati al punto di aderire ad una battaglia comune per la difesa». Antonio Cuozzo (Ugl) sottolinea «la straordinarietà di tante sigle insieme per la salvezza del sistema sanitario regionale». «La verità è che il Lazio è il laboratorio per lo smantellamento del sistema sanitario», sostiene Alessandro Biserna dalla Uil Fpl. «Stiamo aspettando una risposta da parte di Bondi altrimenti chiudere sarà un obbligo», dice Jessica Faroni presidente Aiop Lazio. Giuseppe Lavra, segretario Cimo- Asmd (medici ospedalieri) rincara: «La situazione è molto più drammatica di quanto si percepisca, siamo al limite della deflagrazione sociale. Non più di un mese fa in un ospedale di Roma di cui non faccio il nome sono state chiuse quasi tutte le sale operatorie per una giornata perchè non c'erano bisturi. C'è una diffusa situazione di sotto-organico per cui il personale lavora in condizioni estreme. Ho proposto un giorno di sciopero bianco lavorato e solidale in cui i medici lavorano e devolvono gli stipendi direttamente alle cure dei cittadini». E poi il nodo dei precari. «Ci sono circa 3400 precari della sanità che rischiano di andare a casa», dice ancora Biserna e il senatore Pdl Domenico Gramazio aggiunge: «Se non vengono sanati entro fine anno, se dovessero andar via, saremmo costretti a chiudere una serie di pronto soccorsi e dea di primo e di secondo livello». (ANSA) YJ4-RO

11 AG. STAMPA ADNKRONOS del 28 novembre 2012 SANITÀ: FEDERLAZIO, INTERVENGA GOVERNO PER SOSPENSIONE DECRETO BONDI Roma, 28 nov. - (Adnkronos) - «Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d'impresa e il diritto di cura dei cittadini». Questo il duro commento del presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. «Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica - prosegue - Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio». «I dati parlano chiaro - continua Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200». (segue) (Rre/Ct/Adnkronos) 28-NOV-12 17:19 NNN SANITÀ: FEDERLAZIO, INTERVENGA GOVERNO PER SOSPENSIONE DECRETO BONDI (2) (Adnkronos) - «Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini». «Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l'intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune». (Rre/Ct/Adnkronos) 28-NOV-12 17:26 NNN

12 AG. STAMPA OMNIROMA del 28 novembre 2012 SANITÀ, FEDERLAZIO INTERVENGA GOVERNO PER SOSPENSIONE DECRETO BONDI (OMNIROMA) Roma, 28 NOV - «Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d'impresa e il diritto di cura dei cittadini». Così in una nota il presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. «Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro prosegue Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200». «Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l'intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune».

13 Ultim'ora CRONACA Sanita': Federlazio, intervenga governo per sospensione decreto Bondi Roma, 28 nov. - "Un colpo alla produttivita' della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la liberta' d'impresa e il diritto di cura dei cittadini". Questo il duro commento del presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. "Anche questa volta si e' scelta la strada piu' comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanita' privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilita' di replica - prosegue - Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio". "I dati parlano chiaro - continua Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualita' e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200". (segue)

14 Ultim'ora CRONACA Sanita': Federlazio, intervenga governo per sospensione decreto Bondi (2) Roma, 28 nov "Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico e' di circa euro pro-capite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissa' se la Corte dei Conti si interessera' prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di piu' sulle tasche dei cittadini". "Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l'intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune".

15 (LZ) SANITA': FEDERLAZIO, INTERVENGA GOVERNO PER SOSPENSIONE DECRETO BONDI (DIRE) Roma, 28 nov. - Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d impresa e il diritto di cura dei cittadini. Questo il duro commento del Presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro - prosegue Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune. (Com/Rel/ Dire)

16 Mercoledì 28 novembre 2012 Sanita': Eederlazio, intervenga Governo per sospensione decreto Bondi Roma, 28 nov. - Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d impresa e il diritto di cura dei cittadini. Questo il duro commento del Presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro - prosegue Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro procapite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune From: Ufficio Stampa FEDERLAZIO PUBBLICATO DA REDAZIONE DEL CORRIEREDELWEB.IT ALLE 17.05

17 Tagli alla Sanità, appello di 40 associazioni "L'assistenza nel Lazio rischia il collasso" Sos al governo e al Quirinale: i posti letto da tagliare sarebbero 964. In pericolo anche migliaia di posti di lavoro di ANNA RITA CILLIS Compatte nel lanciare una richiesta di aiuto per la sanità del Lazio messa a dura prova dai tagli. Per la prima volta quaranta tra sigle sindacali e associazioni del comparto si sono unite per denunciare il rischio "di un imminente collasso" dell'intero settore. Un grido di allarme, il loro, che si è tradotto anche in un appello inviato al presidente della Repubblica, del Consiglio, al ministro della Salute, al prefetto di Roma, e al commissario ad acta. Appello nel quale sottolineano come, in questo momento, siamo a rischio anche i livelli essenziali di assistenza. "Sono già stati fatti dei tagli nella sanità privata e classificata e se predispongono di nuovi anche nel pubblico oltre a vere e proprie dismissioni di parti del sistema che non risaneranno la sanità ma la porteranno al collasso definitivo", spiegano mettendo l'accento poi anche sulla questione precari: "Al collasso strutturale e organizzativo rischia di associarsi una altrettanto grave caduta occupazionale" per circa 3400 lavoratori a termine. Poi nel documento puntano il dito contro il commissario governativo che "pensa di far quadrare i conti sopprimendo servizi e rottamando lavoratori e posti letto, ignorando i cittadini". E a questo proposito, Gianni Nigro, della Fp Cgil fornisce alcuni dati sui tagli, già anticipati sin dai primi di luglio da Repubblica. "I posti letto per acuti da tagliare sarebbero 964". Un conto "facile da fare - spiega il sindacalista - i residenti del Lazio sono , i posti letto sono , pari al 3,17 per mille abitanti. La spending review ci impone di portarli al 3 per mille dunque a Chi parla di altre cifre sbaglia di grosso o è in malafede". Poi Nigro aggiunge: "Ora chiediamo di fermare la partita e di rivedere il tutto dopo le elezioni regionali in modo da poterne ragionare con

18 la nuova giunta". Intanto le quaranta realtà, tra sigle sindacali e associazioni annunciano una manifestazione per martedì 11 dicembre sotto la Regione. Un sit-in "per denunciare la violazione del diritto costituzionale alla Salute che si sta per configurare nel Lazio attraverso un oscuro e drammatico disegno di tagli", dice invece Antonio Cuozzo, segretario dell'ugl Sanità, "chiediamo alla Regione un'immediata inversione di marcia a difesa del Servizio sanitario regionale che è al collasso e i livelli essenziali di assistenza sono messi a serio rischio". Tagli che sono "un colpo alla produttività della Regione, la negazione al diritto costituzionale per la libertà d'impresa e per il diritto di cura dei cittadini" per il presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini. Ma il ministro della Salute, Renato Balduzzi, rispondendo alla Camera a un'interrogazione sulla necessità di rivedere il piano di rientro del Lazio è stato chiaro: "Siamo in presenza di una Regione che ha bisogno di rientrare". Intanto le proteste vanno avanti: oggi tocca al "Comitato per la Difesa del San Raffaele" che sarà di nuovo sotto la sede della Regione "per scongiurare la chiusura della casa di cura San Raffaele di Cassino e di Villa del Buon Respiro a Viterbo". E un Sos arriva anche dai ricercatori del San RaffaelePisana: "È paradossale - dicono - mentre a livello nazionale si varano norme per incentivare le assunzioni di ricercatori noi rischiamo di scomparire per la mancata attuazione di piani concordati". (29 novembre 2012) RIPRODUZIONE RISERVATA

19

20

21 SANITA' - Lazio: Federlazio, Governo sospenda "decreto Bondi" Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d impresa e il diritto di cura dei cittadini. Questo il duro commento delpresidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. Anche questa volta si è scelta la strada più comoda - ha osservato Flammini - un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro - pha aggiunto il presidentedi Federlazio - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo- Forlanini ne costa oltre Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato - ha sottolineato Flammini - ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - ha affermato il presidente di Federlazio - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune. 28 novembre 2012

22 28/11/2012 ore Federlazio, no al decreto Bondi Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d'impresa e il diritto di cura dei cittadini. Questo il duro commento del Presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio.

23 agenzia giornalistica Repubblica 28/11/ :47 Sanità: Federlazio, intervenga Governo per sospensione Decreto Bondi Un colpo alla produttività della Regione per il Presidente Maurizio Flammini Un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d impresa e il diritto di cura dei cittadini. Questo il duro commento del Presidente di Ferderlazio, Maurizio Flammini, di fronte alla recente emanazione dei decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio. Anche questa volta si è scelta la strada più comoda, un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio. I dati parlano chiaro - prosegue Flammini - su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio, un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre Il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro procapite contro i euro del privato, ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini. Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune.

24 1. TMNEWS mercoledì 28 novembre 2012, Sanità/ Federlazio: decreti Bondi colpo a produttività Lazio ZCZC Sanità/ Federlazio: decreti Bondi colpo a produttività Lazio Roma, 28 nov. (TMNews) - Secondo Maurizio Flammini, presidente di Federlazio, i decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio rappresentano "un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d' impresa e il diritto di cura dei cittadini". "Anche questa volta si è scelta la strada più comoda - spiega Flammini - un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio". Su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. "In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio - prosegue Flammini - un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200". Ancora, il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, "ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini". "Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l' intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune". Red7Apa 28 NOV NNN

25 Sanità/ Federlazio: decreti Bondi colpo a produttività Lazio 28 nov Secondo Maurizio Flammini, presidente di Federlazio, i decreti Bondi sul taglio della spesa sanitaria del Lazio rappresentano "un colpo alla produttività della Regione, la negazione netta al diritto di concertazione, la violazione di un duplice diritto costituzionale come la libertà d' impresa e il diritto di cura dei cittadini". "Anche questa volta si è scelta la strada più comoda - spiega Flammini - un taglio indiscriminato e orizzontale alla sanità privata in convenzione, cui non viene data alcuna possibilità di replica. Questo in un quadro di assordante silenzio della politica che sembra indifferente al disagio sociale al quale andranno incontro nei prossimi giorni i cittadini del Lazio". Su una manovra complessiva di riduzione della spesa sanitaria per il 2012 di circa 100 milioni di euro, il privato, da solo, ne paga circa 90. "In barba alla verifica della qualità e soprattutto ai costi dei servizi offerti. Solo per fare un esempio - prosegue Flammini - un posto letto pagato al privato in convenzione a circa 400 euro al giorno al San Camillo-Forlanini ne costa oltre 1.200". Ancora, il costo medio del personale del servizio sanitario pubblico è di circa euro pro-capite contro i euro del privato, "ma questi dati non sembrano interessare la gestione commissariale. Chissà se la Corte dei Conti si interesserà prima o poi di questa situazione? Certo, ben venga la riduzione dei costi ma almeno si inizi da dove pesano di più sulle tasche dei cittadini". "Le nostre strutture - conclude Flammini - dovranno irrimediabilmente chiudere mettendo a serio rischio il diritto alla salute della popolazione, per questo motivo chiedo l' intervento diretto del Governo di fronte ad una situazione illegittima, incostituzionale ed antisindacale, di cui gli attuali attori dovranno renderne conto nelle sedi opportune".

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Quotidiano 113367 Quotidiano 113367 Quotidiano 113367 28/11/2012 pag. 5 AG. STAMPA ANSA del 27 novembre 2012 1. ANSA martedì 27 novembre 2012, 18.58.54 SANITA': FEDERLAZIO, DECRETO BONDI RINVIA INTERVENTI

Dettagli

AG. STAMPA ANSA del 8 gennaio 2013

AG. STAMPA ANSA del 8 gennaio 2013 AG. STAMPA ANSA del 8 gennaio 2013 SANITÀ FEDERLAZIO, BENE PALUMBO, ALTO PROFILO TECNICO (ANSA) - ROMA, 8 GEN - «Esprimiamo sincera ammirazione e sentiti auguri di buon lavoro al neocommissario per la

Dettagli

AG. STAMPA ANSA del 15 gennaio 2013

AG. STAMPA ANSA del 15 gennaio 2013 AG. STAMPA ANSA del 15 gennaio 2013 SANITÀ ALEMANNO INCONTRA FEDERLAZIO-SALUTE (ANSA) - ROMA, 15 GEN - «Abbiamo particolarmente apprezzato la richiesta di incontro promossa dal sindaco Alemanno, nel corso

Dettagli

Roma 17 luglio 2008 DOCUMENTO CONGIUNTO DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLE FORZE DI POLIZIA

Roma 17 luglio 2008 DOCUMENTO CONGIUNTO DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLE FORZE DI POLIZIA Roma 17 luglio 2008 DOCUMENTO CONGIUNTO DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLE FORZE DI POLIZIA Il recente decreto-legge 112/2008, emanato dal Governo il 25 giugno scorso e riguardante la manovra correttiva

Dettagli

L ANAAO SULLA STAMPA - RASSEGNA 5-6 LUGLIO 2011

L ANAAO SULLA STAMPA - RASSEGNA 5-6 LUGLIO 2011 L ANAAO SULLA STAMPA - RASSEGNA 5-6 LUGLIO 2011 MARTEDI 5 LUGLIO LE AGENZIE DI STAMPA Sanità: medici, stato di agitazione e mobilitazione contro manovra. Organizzazioni sindacali dirigenza non escludono

Dettagli

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA DOMANI BERSANI, PREOCCUPAZIONE SU SCELTE GOVERNO (ANSA) - ROMA, 18 APR - ''Molto

Dettagli

SANITA': E-R; SINDACATI, 500 POSTI IN MENO NEL

SANITA': E-R; SINDACATI, 500 POSTI IN MENO NEL Ansa SANITA': E-R; SINDACATI, 500 POSTI IN MENO NEL 2012 'EFFETTO BLOCCO DEL TURN-OVER, TAGLIO DEI COSTI PER 25 MILIONI' BOLOGNA, 28 GIU - A fine 2012, come effetto del blocco del turn-over, il sistema

Dettagli

SANITA': CAMPANIA; SERRATA PER 700 STRUTTURE CONVENZIONATE LUNEDI' PROTESTA FEDERLAB PER I 300 MILIONI CREDITI CON REGIONE (ANSA) - NAPOLI, 2 LUG -

SANITA': CAMPANIA; SERRATA PER 700 STRUTTURE CONVENZIONATE LUNEDI' PROTESTA FEDERLAB PER I 300 MILIONI CREDITI CON REGIONE (ANSA) - NAPOLI, 2 LUG - SANITA': CAMPANIA; SERRATA PER 700 STRUTTURE CONVENZIONATE LUNEDI' PROTESTA FEDERLAB PER I 300 MILIONI CREDITI CON REGIONE (ANSA) - NAPOLI, 2 LUG - Blocco delle prestazioni per circa 700 centri sanitari

Dettagli

MANOVRA ECONOMICA 2009

MANOVRA ECONOMICA 2009 MANOVRA ECONOMICA 2009 Rassegna stampa on line 25 luglio 2008 a cura dell ufficio stampa Anaao Assomed CONTRO LA MANOVRA SCIOPERO D'OTTOBRE L'INTERSINDACALE PRESENTA INIZIATIVE DI PROTESTA. UNA DELLE

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Sciopero a Oriocenter per apertura fino a mezzanotte

Sciopero a Oriocenter per apertura fino a mezzanotte Sciopero a Oriocenter per apertura fino a mezzanotte BERGAMO / L Oriocenter, centro commerciale a Bergamo, prolungherà grazie agli effetti della manovra Monti il suo orario di apertura fino a mezzanotte

Dettagli

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento (ANSA) - ROMA, 19 NOV - "L' investimento in salute e' il presupposto per la crescita e lo sviluppo di un Paese". Per questo e' necessario "abbandonare

Dettagli

CRO:SANITA' 2011-07-28 16:52 SANITA': TICKET; D'ANNA, DIRETTIVE PRECISE SU APPLICAZIONE NAPOLI

CRO:SANITA' 2011-07-28 16:52 SANITA': TICKET; D'ANNA, DIRETTIVE PRECISE SU APPLICAZIONE NAPOLI CRO:SANITA' 2011-07-28 16:52 SANITA': TICKET; D'ANNA, DIRETTIVE PRECISE SU APPLICAZIONE NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 28 LUG - "Ho diffidato il governatore della Campania Stefano Caldoro ad emanare una direttiva

Dettagli

Medici in sciopero per 48 ore il 17 e 18 marzo

Medici in sciopero per 48 ore il 17 e 18 marzo Medici in sciopero per 48 ore il 17 e 18 marzo - Sanità - Salute e Benessere - ANSA.it Pagina 1 di 2 Agenzia ANSA Canale Salute&Benessere Cerca sul sito di Salute e Benessere Ricerca Sanità Medicina Associazioni

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI

01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI ASCA 01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI (ASCA) - Roma, 1 lug - Le associazioni dei pazienti di Aids e oncologici ''richiamano Governo e AIFA a vigilare affinche'

Dettagli

PARIGI: SAPPE, OLTRE 17MILA I DETENUTI STRANIERI IN ITALIA

PARIGI: SAPPE, OLTRE 17MILA I DETENUTI STRANIERI IN ITALIA PARIGI: SAPPE, OLTRE 17MILA I DETENUTI STRANIERI IN ITALIA Capece, stop a tagli indiscriminati a comparto sicurezza (ANSA) - ROMA, 14 NOV - «Alzare i livelli di sicurezza in Italia dopo i gravissimi attentati

Dettagli

Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi

Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi 01 Luglio 2013-16:59 (ASCA) - Roma, 1 lug - La Feneal Uil rende noto che la Natuzzi, azienda capofila dell'arredamento in Italia, ha presentato oggi il

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009

COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009 COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009 Sui suicidi in carcere indignazione occasionale, tardiva e ipocrita Dopo l ennesimo suicidio di una persona detenuta siamo costretti registrare la solita sequela di occasionali

Dettagli

Chi manovra? La calura di questa seconda metà d'agosto non ferma l'attività del SAP che sta seguendo e monitorando. La vera battaglia si combatte

Chi manovra? La calura di questa seconda metà d'agosto non ferma l'attività del SAP che sta seguendo e monitorando. La vera battaglia si combatte 34 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio. (Sezione Terza Quater) ORDINANZA

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio. (Sezione Terza Quater) ORDINANZA N. 02647/2014 REG.PROV.CAU. N. 04843/2014 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza Quater) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul

Dettagli

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA =

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = AKS0044 7 SAN 0 DNA NAZ SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = Roma, 13 nov. (AdnKronos Salute) - "L'ostinazione con la quale il Governo pressa il Parlamento per

Dettagli

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a

Dettagli

sabato 20 luglio 2013 estratto da pag 4-4............

sabato 20 luglio 2013 estratto da pag 4-4............ sabato 20 luglio 2013 estratto da pag 4-4........................ LA SPEZIA 19 luglio 2013 online A rischio i sommozzatori dei pompieri La Spezia Il corpo dei vigili del Fuoco subisce tagli, e farne le

Dettagli

ANSA 5 LUGLIO 2010 ANSA 6 LUGLIO 2010-07-20

ANSA 5 LUGLIO 2010 ANSA 6 LUGLIO 2010-07-20 ANSA 5 LUGLIO 2010 EDILIZIA: SINDACATI, NEL LAZIO COMPARTO COSTRUZIONI A PICCO ECO S43 QBXL EDILIZIA: SINDACATI, NEL LAZIO COMPARTO COSTRUZIONI A PICCO QUASI 6 MILA POSTI DI LAVORO IN MENO E 6,2% IMPRESE

Dettagli

ANSA.it > Regioni > Lazio > News Car, nasce centro logistico supermarket Alemanno, questa struttura dara' spinta a tutto commercio romano 11 maggio,

ANSA.it > Regioni > Lazio > News Car, nasce centro logistico supermarket Alemanno, questa struttura dara' spinta a tutto commercio romano 11 maggio, ANSA.it > Regioni > Lazio > News Car, nasce centro logistico supermarket Alemanno, questa struttura dara' spinta a tutto commercio romano 11 maggio, 14:09 (ANSA) - GUIDONIA (ROMA), 11 MAG - Una nuova maxistruttura

Dettagli

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE»

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» RASSEGNA STAMPA MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA MAFIA CAPITALE: DALLE ACLI DI ROMA APPREZZAMENTO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 3/9 "CONTRO LE MAFIE" AL TUSCOLANO

Dettagli

TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012

TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012 TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012 Odg Fondi contrattuali, varie ed eventuali. Per l'azienda sono presenti: dott.ssa Valori, dott.ssa Biancheri, dott.ssa Battistoni, dott.ssa Pellegrini, dott. Orlando Valori

Dettagli

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Piacenza e Rimini in trasferta a Bologna per chiedere

Dettagli

RASSEGNA STAMPA AGENZIE MANIFESTAZIONE SPI FNP UILP 20 GIUGNO 2012

RASSEGNA STAMPA AGENZIE MANIFESTAZIONE SPI FNP UILP 20 GIUGNO 2012 RASSEGNA STAMPA AGENZIE MANIFESTAZIONE SPI FNP UILP 20 GIUGNO 2012 ROMA 16 GIUGNO: (ANSA) ( ) ROMA LUNEDI' 18 GIUGNO: presentazione della giornata di mobilitazione dei pensionati 'Il futuro non si taglia'

Dettagli

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 MF SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 QUOTIDIANO DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 IL

Dettagli

SANITA': INTERSINDACALE SU ORARIO LAVORO, NO A DEROGHE =

SANITA': INTERSINDACALE SU ORARIO LAVORO, NO A DEROGHE = AKS0045 7 SAN 0 DNA NAZ SANITA': INTERSINDACALE SU ORARIO LAVORO, NO A DEROGHE = Roma, 10 nov. (AdnKronos Salute) - E' in atto "il tentativo strumentale di Governo e Regioni di cercare un accordo in extremis

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE. Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare

PROPOSTA DI LEGGE. Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare PROPOSTA DI LEGGE Diritti di rappresentanza e associazione per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare Art. 1 1. La tutela dei diritti individuali e collettivi degli

Dettagli

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori.

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori. PRESENTAZIONE OPUSCOLO Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori Roma 19 aprile 2012 Sala D Antona Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

Data: 26 Ottobre 2012 Snag

Data: 26 Ottobre 2012 Snag Data: 26 Ottobre 2012 Snag EDITORIA: GIORNALAI,NIENTE ACCORDO SU ABBONAMENTO IN EDICOLA SNAG, SINAGI, UILTUCS E USIAGI ABBANDONANO TAVOLO CON FIEG (ANSA) - ROMA, 26 OTT - Niente accordo tra i sindacati

Dettagli

Roma, 17 luglio 2015 Prot. 1524/ILT/ds. A TUTTE LE STRUTTURE loro sedi. OGGETTO: Manovra sanitaria 2015/2017. Carissimi,

Roma, 17 luglio 2015 Prot. 1524/ILT/ds. A TUTTE LE STRUTTURE loro sedi. OGGETTO: Manovra sanitaria 2015/2017. Carissimi, Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori Politiche di Riforma delle Pubbliche Amministrazioni, di Cittadinanza Tutela e Promozione Solidarietà e Tutele Sociali Roma, 17 luglio 2015 Prot. 1524/ILT/ds

Dettagli

1 di 5 11/01/2012 0.26

1 di 5 11/01/2012 0.26 1 di 5 11/01/2012 0.26 HOME S.O.S. CORRIERE S.O.S. AVVOCATO GALLERIA NUMERI UTILI JOB CONTATTI PUBBLICITÀ ATTUALITÀ CONCORSI COMMERCIO ANIMALI VINO SCUOLA INCHIESTE SANITÀ ITALIA SALUTE SOCIALE EVENTI

Dettagli

SINTESI LAVORI DELLA COMMISSIONE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Consiliatura 2009-2013

SINTESI LAVORI DELLA COMMISSIONE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Consiliatura 2009-2013 SINTESI LAVORI DELLA COMMISSIONE POLITICHE E DEL LAVORO Consiliatura 2009-2013 Viene deliberata ufficialmente dal Consiglio l istituzione della Commissione in data 7 aprile 2010 (su richiesta dei componenti

Dettagli

Roma, 09 Dicembre 2015. Nota inviata via p.e.c. Ai Legali Rappresentanti degli Enti del SSN. Legali Rappresentanti degli Istituti Zooprofilattici

Roma, 09 Dicembre 2015. Nota inviata via p.e.c. Ai Legali Rappresentanti degli Enti del SSN. Legali Rappresentanti degli Istituti Zooprofilattici Roma, 09 Dicembre 2015 Nota inviata via p.e.c. Ai Legali Rappresentanti degli Enti del SSN Legali Rappresentanti degli Istituti Zooprofilattici e, p. c.: Ai Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome

Dettagli

t! ou i ... III C- Pag.2 UGL - stampa nazionale

t! ou i ... III C- Pag.2 UGL - stampa nazionale Quotidiano Data 19-10-2011 Pagina 5 Foglio 1

Dettagli

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di FIMP E-R su terremoto in Emilia 23 maggio 2012 Rassegna Stampa a cura di MEDIA OVERVIEW TESTATA DATA SECOLO D ITALIA 23 maggio 2012 QUOTIDIANI QUOTIDIANO SANITA 22 maggio 2012 IL FARMACISTA 22 maggio 2012

Dettagli

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 MF SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 IL MODERATORE Pagina 1 di 1 Ance Sicilia: Dopo le Regionali

Dettagli

Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile

Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile Comunicato Stampa 8 dicembre 2010 Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile Mentre commentiamo stupiti ed attoniti l incendio sviluppatosi nel penitenziario di Santiago del Cile, che ha portato

Dettagli

Rassegna Stampa. sabato 31 gennaio 2015. Servizi di Media Monitoring

Rassegna Stampa. sabato 31 gennaio 2015. Servizi di Media Monitoring Rassegna Stampa sabato 31 gennaio 2015 Rassegna Stampa POLITICA REGIONALE E CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI E CAMPANIA CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI E CAMPANIA 01/31/2015 4 01/31/2015 4 MATTINO NAPOLI

Dettagli

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 26/04/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 34

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 26/04/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 34 Regione Lazio Decreti del Commissario ad Acta Decreto del Commissario ad Acta 9 aprile 2013, n. U00103 Definizione budget per l'anno 2013 delle prestazioni Hospice con onere a carico del SSR erogate da

Dettagli

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE'

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' (ANSA) - ROMA, 21 LUG - ''Sono undici le Regioni 'fuori legge'

Dettagli

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni.

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni. Lo Sciopero della Polizia Locale di Roma Capitale Oltre 1.000 vigili hanno sfilato per la città Il Deputato Europeo Roberta Angelilli inoltra al Parlamento Europeo interrogazione A testa alta gli uomini

Dettagli

Il privilegio di essere Poliziotti

Il privilegio di essere Poliziotti 51 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

MEMORIA DELLA CGIL E DELLO SPI CGIL AUDIZIONE del 8 giugno 2015 XI COMMISSIONE CAMERA DEI DEPUTATI SU DECRETO LEGGE 65/2015 Disposizioni urgenti in

MEMORIA DELLA CGIL E DELLO SPI CGIL AUDIZIONE del 8 giugno 2015 XI COMMISSIONE CAMERA DEI DEPUTATI SU DECRETO LEGGE 65/2015 Disposizioni urgenti in MEMORIA DELLA CGIL E DELLO SPI CGIL AUDIZIONE del 8 giugno 2015 XI COMMISSIONE CAMERA DEI DEPUTATI SU DECRETO LEGGE 65/2015 Disposizioni urgenti in materia di pensioni, di ammortizzatori sociali e di garanzie

Dettagli

ACCORDO AZIENDALE. In data 26 novembre 2014, presso la sede dell Azienda Strade Lazio - ASTRAL S.p.A. in Roma. tra

ACCORDO AZIENDALE. In data 26 novembre 2014, presso la sede dell Azienda Strade Lazio - ASTRAL S.p.A. in Roma. tra ACCORDO AZIENDALE per il Personale non dirigente in forza all Azienda Strade Lazio ASTRAL S.p.A., con rapporto di lavoro disciplinato dal CCNL Comparto Regioni Autonomie Locali nel tempo vigente. In data

Dettagli

COMUNICATO N. 08/14. Prot. n. 033/14 Roma, 4 febbraio 2014

COMUNICATO N. 08/14. Prot. n. 033/14 Roma, 4 febbraio 2014 FEDERAZIONE CONFSAL-UNSA COORDINAMENTO NAZIONALE BENI CULTURALI c/o Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Via del Collegio Romano, 27-00186 Roma Tel. 06.67232889 - Tel./Fax 0667232348

Dettagli

SEMINARIO NAZIONALE Programma Annuale 2015

SEMINARIO NAZIONALE Programma Annuale 2015 SEMINARIO NAZIONALE Programma Annuale 2015 Firenze, 9 gennaio 2015 Auditorium Consiglio Regionale Toscana Conclusioni Anna Maria Santoro, Segretaria Nazionale FLC CGIL Ridare leggerezza e respiro alle

Dettagli

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 14/02/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 14

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 14/02/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 14 Regione Lazio Decreti del Commissario ad Acta Decreto del Commissario ad Acta 6 febbraio 2013, n. U00014 Determinazione dei livelli massimi di finanziamento delle prestazioni con onere a carico del SSR

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA IL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI CENTRALI E TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA COSTA 6,4 MILIARDI DI EURO (209

Dettagli

SOMMARIO DEL 5 SETTEMBRE 2013. Investimenti a Mirafiori frutto degli accordi. In Piemonte nascerà polo delle auto di lusso

SOMMARIO DEL 5 SETTEMBRE 2013. Investimenti a Mirafiori frutto degli accordi. In Piemonte nascerà polo delle auto di lusso SOMMARIO DEL 5 SETTEMBRE 2013 La Stampa Uff.Stampa Fismic Il Messaggero Il Mattino Il Sole 24 Ore Il Giornale La Stampa CronacaQui Asca Corriere della Sera La Repubblica Avvenire Il Sole 24 Ore Il Messaggero

Dettagli

PROTOCOLLO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI NELLE PIAZZE

PROTOCOLLO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI NELLE PIAZZE PROTOCOLLO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI NELLE PIAZZE CONSIDERATO che la Costituzione garantisce il diritto di manifestare, quale una delle condizioni di base per il progresso della società democratica

Dettagli

SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN

SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN Rassegna agenzie di stampa 9 marzo 2010 SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN ROMA, 9 MAR - Centinaia di camici bianchi sopra gli impermeabili

Dettagli

BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA.

BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA. C O N S U L T A S I C U R E Z Z A BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA. STATALI: CONSULTA SICUREZZA, TRE ORE ASTENSIONE LAVORO

Dettagli

La Rassegna Stampa di FederLab Italia

La Rassegna Stampa di FederLab Italia Rassegna Stampa del 06.06.2011 - a cura dell Ufficio Stampa di FederLab Italia Il ministro; «Modello ai riferimento per il Paese» Fazio ora torna a lodare il sistema sanitario siciliano PALERMO

Dettagli

Rassegna stampa quotidiana

Rassegna stampa quotidiana Rassegna stampa quotidiana Napoli, A cura di Maria Nocerino Ufficio stampa Gesco 081 7872037 int. 5 ufficio.stampa@gescosociale.it www.gescosociale.it Comunicato stampa Sociale: rischiano il trasloco obbligato

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

Poste: ministero propone una gara unica per contratti di recapito

Poste: ministero propone una gara unica per contratti di recapito Poste: ministero propone una gara unica per contratti di recapito La bozza di memorandum presentata ad aziende e sindacati (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 14 nov - Una proposta per tutelare occupazione

Dettagli

LA VERA STORIA( ASSURDA E INFINITA) DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA EX DIPENDENTI DEGLI EE.LL.

LA VERA STORIA( ASSURDA E INFINITA) DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA EX DIPENDENTI DEGLI EE.LL. LA VERA STORIA( ASSURDA E INFINITA) DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA EX DIPENDENTI DEGLI EE.LL. ( OVVERO UGUAGLIANZA NELLA DISUGUAGLIANZA), LEGGE 124/99 - ART.8 TRASFERIMENTO DI PERSONALE SCOLASTICO A.T.A.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. di MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2012

RASSEGNA STAMPA. di MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2012 RASSEGNA STAMPA di MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2012 7 Forum Risk. Agenas presenta il nuovo numero di Monitor sulla 'Sicurezza delle cure' Presentato ad Arezzo il nuovo numero di Monitor, dal Direttore Fulvio

Dettagli

BRACCONIERI E CACCIATORI ROMA COME UNA GIUNGLA

BRACCONIERI E CACCIATORI ROMA COME UNA GIUNGLA PRIMA PAGINA CRONACA martedì 9 gennaio 2007 BRACCONIERI E CACCIATORI ROMA COME UNA GIUNGLA di FRANCESCA MARIANI ROMA è un giungla per i cacciatori che si inoltrano fin nelle zone abitate e agiscono con

Dettagli

SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA

SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA (ANSA) ROMA, 3 SET "Il documento ultimatum che gli Assessori alla Salute hanno inviato al

Dettagli

TL-COM 13-NOV-15 12:48 NNNN 13-11-15 1248

TL-COM 13-NOV-15 12:48 NNNN 13-11-15 1248 Ansa - Trasporti:Confetra, Tar Piemonte sospende pagamenti Autorita'ZCZC3014/SXA XEF34425_SXA_QBXB R ECO S0A QBXB Trasporti:Confetra, Tar Piemonte sospende pagamenti Autorita' (ANSA) - ROMA, 13 NOV - Il

Dettagli

Gruppo consiliare Verdi per i valori

Gruppo consiliare Verdi per i valori Presidente, colleghi, il sistema educativo di istruzione e formazione è materia tra le più importanti per qualunque Paese, e come tale dovrebbe essere trattato, in quanto asse portante di ogni possibile

Dettagli

http://www.silpcgil.it/joomla2.5/index.php/news/1372-milano-8-9-luglio-2014-silp-cgil-in-piazzaintervista-a-daniele-tissone

http://www.silpcgil.it/joomla2.5/index.php/news/1372-milano-8-9-luglio-2014-silp-cgil-in-piazzaintervista-a-daniele-tissone http://www.silpcgil.it/joomla2.5/index.php/news/1372-milano-8-9-luglio-2014-silp-cgil-in-piazzaintervista-a-daniele-tissone Sicurezza: Tissone (Silp Cgil), necessari nuovi e piu' efficienti modelli =

Dettagli

Indice. Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo

Indice. Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo Indice Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo PARTE PRIMA - La RSU 11 Capitolo I Che cosa è la RSu 13 Capitolo II Come lavora la RSu 18 Capitolo III - Il negoziato: tempi

Dettagli

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida La sanità nella manovra Finanziaria 2008 La sanità nella manovra Finanziaria 2008/1 Più risorse per i livelli essenziali di assistenza e cresce il Fondo per i non autosufficienti Potenziato il piano pluriennale

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA 1^ Sezione Lavoro

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA 1^ Sezione Lavoro TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA 1^ Sezione Lavoro Il giudice dr. Massimo Pagliarini nel procedimento ex art. 28 Stat. lav. n. 16949 del Ruolo affari contenziosi civili dell anno 2015, vertente TRA A.N.M.I.R.S.

Dettagli

Evidenza Redazione. 31/7/2008 Pag.23. A cura di ASCA S.p.A.

Evidenza Redazione. 31/7/2008 Pag.23. A cura di ASCA S.p.A. Evidenza Redazione 31/7/2008 Pag.23 A cura di ASCA S.p.A. AG. STAMPA ADNKRONOS del 29 luglio 2008 P.A: PMITALIA, OK A COMPENSAZIONI PER AZIENDE CREDITRICI P.A: PMITALIA, OK A COMPENSAZIONI PER AZIENDE

Dettagli

Rappresentanza Sindacale Unitaria CA FOSCARI. Lo sciopero. Istruzioni per lo sciopero. Marzo 2009. RSU rsu@unive.it www.unive.

Rappresentanza Sindacale Unitaria CA FOSCARI. Lo sciopero. Istruzioni per lo sciopero. Marzo 2009. RSU rsu@unive.it www.unive. Rappresentanza Sindacale Unitaria CA FOSCARI Lo sciopero Istruzioni per lo sciopero. Marzo 009 RSU rsu@unive.it www.unive.it/rsu Società Indice Lo sciopero Quando posso fare sciopero? I principali sindacati

Dettagli

TRIBUNALE DI BUSTO ARSIZIO. Sezione Lavoro

TRIBUNALE DI BUSTO ARSIZIO. Sezione Lavoro TRIBUNALE DI BUSTO ARSIZIO Sezione Lavoro Il Giudice del lavoro, dott.ssa Francesca La Russa, a scioglimento di riserva, ha pronunciato il seguente D E C R E T O nel giudizio iscritto al n. 971/2014 R.G.L.,

Dettagli

04/04/2012 Crisi dell'edilizia a Roma e nel Lazio

04/04/2012 Crisi dell'edilizia a Roma e nel Lazio 04/04/2012 03/03/2012 pag. 7 AGENZIE STAMPA del 3 aprile 2012 GLI APPUNTAMENTI DI OGGI ECONOMIA E FINANZA: GLI AVVENIMENTI DI MARTEDÌ 3 APRILE -2-ECONOMIA Roma: conferenza stampa di presentazione

Dettagli

SANITA': ANAAO, DANNI DA BRACCIO DI FERRO CON REGIONI SI LAVORI SU VERSIONE ORIGINARIA 'DECRETONE'

SANITA': ANAAO, DANNI DA BRACCIO DI FERRO CON REGIONI SI LAVORI SU VERSIONE ORIGINARIA 'DECRETONE' SANITA': ANAAO, DANNI DA BRACCIO DI FERRO CON REGIONI SI LAVORI SU VERSIONE ORIGINARIA 'DECRETONE' (ANSA) - ROMA, 5 SET - "Il braccio di ferro con le Regioni sta producendo effetti devastanti, non solo

Dettagli

RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA

RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA Carpino: «Facoltà aperta a tutti per i primi due anni. E dopo vanno avanti solo i migliori» Roma, 12 settembre 2007 AGENZIE 12/09/2007

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015

COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 Politica locale 23/01/2015 La Repubblica (ed. Bologna) Pagina 7 SILVIA BIGNAMI Riforme, i renziani ai dissidenti Pd:

Dettagli

24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1

24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 MF SICILIA Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 LIBERO 24 X 7 Pagina 1 di 1 UN BALZELLO CHE AGGRAVERÀ

Dettagli

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile (ANSA) - ROMA, 19 GIU - Il Governo ha stabilito il principio che il lavoro flessibile deve costare di più di quello stabile. Lo ha ribadito il

Dettagli

CO.NA.PO. SINDACATO AUTONOMO VIGILI DEL FUOCO

CO.NA.PO. SINDACATO AUTONOMO VIGILI DEL FUOCO CO.NA.PO. SINDACATO AUTONOMO VIGILI DEL FUOCO "nella nostra autonomia la Vostra sicurezza" uuu Segreteria Generale Vico del Fiore, 21/23-54011 - Aulla (MS) Tel. 0187-421814 - Fax 0187-424008 Tel. cell.

Dettagli

Porto i saluti, a tutti i partecipanti, da parte di CGIL CISL UIL della regione FRIULI VENEZIA GIULIA.

Porto i saluti, a tutti i partecipanti, da parte di CGIL CISL UIL della regione FRIULI VENEZIA GIULIA. Porto i saluti, a tutti i partecipanti, da parte di CGIL CISL UIL della regione FRIULI VENEZIA GIULIA. E sicuramente un onore per me, che sono fresco di nomina, avere l incarico di relatore per le Parti

Dettagli

EDILIZIA SANITARIA, AL VIA UN PIANO DA 264 MILIONI DI EURO PER 87 INTERVENTI

EDILIZIA SANITARIA, AL VIA UN PIANO DA 264 MILIONI DI EURO PER 87 INTERVENTI EDILIZIA SANITARIA, AL VIA UN PIANO DA 264 MILIONI DI EURO PER 87 INTERVENTI Una bella notizia perché i cittadini potranno contare su reti e strutture sanitarie più efficienti e sicure e altamente tecnologiche.

Dettagli

COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO

COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO 2 RAPPORTO UIL SUI COSTI DELLA POLITICA (LUGLIO 2012) COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO OLTRE 1,1 MILIONI DI PERSONE VIVONO DI POLITICA, IL 4,9% DEL TOTALE

Dettagli

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013 Il Sole 24 Ore Uff.Stampa Fismic La Stampa Adnkronos Asca MF-Dow Jones Il Sole 24 Ore Il Messaggero Corriere della Sera Prima Pagina Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma

Dettagli

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria. (Sezione Seconda) ORDINANZA

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria. (Sezione Seconda) ORDINANZA N. 00083/2007 REG.ORD. N. 01027/2004 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria ha pronunciato la presente (Sezione Seconda) ORDINANZA Sul ricorso

Dettagli

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014 Pagina 1 di 5 rassegna stampa Data 12 Novembre 2014 IL CITTADINO Lodi Codogno Dopo il rifiuto di Rossi, non si placa la polemica Casale Sant Angelo Lodigiano L Asl dice addio a Villa Cortese: gli uffici

Dettagli

Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali

Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali Mercoledì, 18 settembre 2013 Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali Apprendistato, lavoro a termine, stabilizzazione occupazionale e misure di politiche

Dettagli

ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1

ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1 Indice ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1 ANSA 16-05-14 17:22 Contratti: stop pubblici esercizi; sindacati, alta adesione (2) 3 ANSA 16-05-14 17:22 Contratti:

Dettagli

Stato Sociale, federalismo e tagli indiscriminati

Stato Sociale, federalismo e tagli indiscriminati Circa un anno fa, sempre in questo periodo, il Consiglio regionale del Veneto approvava il bilancio di previsione 2010. In quella occasione aboliva l addizionale irpef dell 0,5% aggiuntiva per i redditi

Dettagli

Intersindacale ancora in agitazione: Ssn in pericolo

Intersindacale ancora in agitazione: Ssn in pericolo 3 luglio 2012 Intersindacale ancora in agitazione: Ssn in pericolo Servono interventi in tema di responsabilità professionale, di polizze assicurative, riposi lavorativi, stabilizzazione dei troppi posti

Dettagli

A Prato il confronto tra i rappresentanti di Centria e sindacati sul futuro dei 42 lavoratori. USB Toscana pronta a dare il proprio sostegno alla mobilitazione. Firenze riparte a sinistra e Sì Toscana

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A 8 a COMMISSIONE PERMANENTE (Lavori pubblici, comunicazioni) 4 o R e s o c o n t o s t e n o g r a f i c o SEDUTA DI MARTEDÌ 5 NOVEMBRE

Dettagli

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA LEGA LAGUNA NORD EST FAVARO VENETO MARCON QUARTO D ALTINO PORTEGRANDI 8 Settembre 2013 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Articolo 32 La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo

Dettagli

n. 161 29 settembre DIPARTIMENTO DIRITTI Previdenza Immigrazione TRASPORTO AEREO Inviata lettera ad Associazioni su CCNL Trasporto Aereo

n. 161 29 settembre DIPARTIMENTO DIRITTI Previdenza Immigrazione TRASPORTO AEREO Inviata lettera ad Associazioni su CCNL Trasporto Aereo n. 161 29 settembre DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE Ufficio Immigrazione Cgil: iniziativa 1 ottobre Campagna L Italia sono anch io Raccolta dati tesseramento DIPARTIMENTO DIRITTI Previdenza Immigrazione TRASPORTO

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. SU proposta del Presidente della Regione Lazio; VISTO lo Statuto della Regione Lazio;

LA GIUNTA REGIONALE. SU proposta del Presidente della Regione Lazio; VISTO lo Statuto della Regione Lazio; OGGETTO: Assegnazione di fondi regionali alle Aziende Sanitarie, Ospedaliere e agli IRCCS pubblici destinati alla copertura finanziaria di interventi per la manutenzione straordinaria degli spazi funzionali,

Dettagli

Per un Welfare dinamico. Non più solo un costo ma motore di sviluppo. 19 settembre 2013 Tempio di Adriano, Piazza di Pietra Roma RASSEGNA STAMPA

Per un Welfare dinamico. Non più solo un costo ma motore di sviluppo. 19 settembre 2013 Tempio di Adriano, Piazza di Pietra Roma RASSEGNA STAMPA Per un Welfare dinamico. Non più solo un costo ma motore di sviluppo 19 settembre 2013 Tempio di Adriano, Piazza di Pietra Roma RASSEGNA STAMPA Indice della Rassegna Stampa Comunicato Stampa Nel Lazio

Dettagli

mercoledì 25 settembre 2013

mercoledì 25 settembre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo mercoledì 25 settembre 2013 mercoledì 25 settembre 2013 CASAZZA La Diocesi di Bergamo nomina Enrico Madona amministratore delegato della Fondazione Piccinelli. Ma Madona

Dettagli

dp.segreteria@sanita.it g.chine@sanita.it * * *

dp.segreteria@sanita.it g.chine@sanita.it * * * Al MINISTERO DELLA SALUTE via pec agli indirizzi: gab@postacert.sanita.it dp.segreteria@sanita.it g.chine@sanita.it ed al MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE via pec all indirizzo: dipartimento.tesoro@pec.mef.gov.it

Dettagli