Regolamento per la costituzione di accantonamenti della Cassa pensione di ISS Svizzera, Zurigo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regolamento per la costituzione di accantonamenti della Cassa pensione di ISS Svizzera, Zurigo"

Transcript

1 della Cassa pensione di ISS Svizzera, Zurigo In vigore dal (Traduzione)

2 Sommaire 1. Scopo 3 2. Definizioni 3 3. Basi attuariali 3 4. Competenze 4 5. Modalità degli accantonamenti 4 6. Capitali di previdenza degli assicurati attivi e dei beneficiari di rendita 4 7. Accantonamento per l'aumento dell'aspettativa di vita 5 8. Accantonamento per l'aliquota di conversione 5 9. Riserve di fluttuazione per i rischi di decesso e invalidità Accantonamento per previsti casi d'invalidità futuri Accantonamento per eventi straordinari Accantonamenti non tecnici Modifiche Entrata in vigore 6 Allegato 1: Basi attuariali attuali 7 2

3 Il Consiglio di fondazione della Cassa pensione di ISS Svizzera emana il Regolamento di seguito riportato: 1. Scopo Il presente regolamento disciplina la costituzione di accantonamenti e riserve di fluttuazione di cui all'art. 48e OPP2. Trovano attuazione le raccomandazioni sulla presentazione dei conti Swiss GAAP RPC 26 e il principio della continuità. 2. Definizioni Al fine di tutelare gli impegni assunti dalla Fondazione, i capitali di previdenza e gli accantonamenti vengono computati a livello attuariale e iscritti a bilancio nella colonna dei passivi. I capitali di previdenza risultano dalla somma dei diritti individuali degli assicurati attivi e dei beneficiari di rendita. Gli accantonamenti tecnici fanno riferimento ai capitali di previdenza, gli accantonamenti non tecnici agli obblighi non direttamente associati all'adempimento degli impegni previdenziali. La riserva di fluttuazione viene costituita per i rischi specifici di mercato associati agli investimenti patrimoniali (ivi compresi gli immobili) al fine di favorire l'adempimento duraturo delle prestazioni regolamentari. Per il calcolo del grado di copertura tale riserva non rientra nel capitale di previdenza attuariale necessario, come previsto dall'art. 44 OPP2. Per la riserva di fluttuazione si rimanda al Regolamento d'investimento della Fondazione. 3. Basi attuariali Costituiscono le basi per i calcoli attuariali le basi biometriche (tavole di invalidità e mortalità) e il tasso d'interesse tecnico. Basi biometriche Le basi biometriche utilizzate devono tenere conto delle peculiarità degli assicurati e delle evoluzioni di carattere generale. Se necessario si procede al rafforzamento delle basi biometriche. Tasso d'interesse tecnico Il tasso d'interesse tecnico viene stabilito in modo che sia inferiore, a lungo termine e con un margine adeguato, al rendimento effettivo del patrimonio e che possa essere mantenuto per un periodo di tempo prolungato. Per la sua definizione vengono conside- 3

4 rati anche punti di vista economici e il rendimento effettivo ottenuto (e le variazioni di valore) viene confrontato con le relative proiezioni. Le basi attuariali attuali possono essere trovati in allegato 1 del regolamento presente. Entrambe le basi attuariali vengono riportate in allegato al rapporto annuale. 4. Competenze Dietro consiglio del perito in materia di previdenza professionale, il Consiglio di fondazione stabilisce quali basi attuariali utilizzare. Il perito in materia di previdenza professionale verifica periodicamente l'adeguatezza delle basi attuariali utilizzate sulla base del portafoglio effettivo di assicurati e dell evoluzione dello stesso e propone al Consiglio di fondazione l'eventuale adozione di adeguamenti. 5. Modalità degli accantonamenti Sulla base delle raccomandazioni sulla presentazione dei conti Swiss GAAP RPC 26, nel rapporto annuale vengono indicati gli impegni attuariali di cui di seguito: a) Capitale di previdenza degli assicurati attivi e dei beneficiari di rendita b) Accantonamenti tecnici: Accantonamento per l'aumento dell'aspettativa di vita Accantonamento per l'aliquota di conversione Riserve di fluttuazione per i rischi di decesso e invalidità Accantonamento per previsti casi d'invalidità futuri Accantonamento per eventi straordinari c) Accantonamenti non tecnici: Impegni non tecnici (ad es. rischio processuale) Il capitale di previdenza e gli accantonamenti tecnici vengono computati annualmente dai periti in materia di previdenza professionale con il metodo statistico. 6. Capitali di previdenza degli assicurati attivi e dei beneficiari di rendita I capitali di previdenza corrispondono alle prestazioni di libero passaggio degli assicurati attivi, come anche ai valori attuali delle rendite in corso e delle prestazioni future ad esse associate del beneficiario di rendita al giorno di chiusura del bilancio. 4

5 7. Accantonamento per l'aumento dell'aspettativa di vita L'accantonamento per l'aumento dell'aspettativa di vita serve per il finanziamento dei costi di modifica qualora venga variata la base biometrica. Tale accantonamento viene sciolto in seguito al primo utilizzo della nuova base biometrica. La Fondazione stanzia annualmente lo 0,5% del capitale di previdenza dei beneficiari di rendita per tenere debito conto della crescente aspettativa di vita. 8. Accantonamento per l'aliquota di conversione L'accantonamento per l'aliquota di conversione copre l'ulteriore fabbisogno finanziario derivante da aliquote di conversione regolamentari non definite su base attuariale. L'accantonamento viene costituito per le persone che hanno già compiuto 55 anni. Per questi soggetti il fabbisogno finanziario al pensionamento previsto viene procrastinato fino al raggiungimento dei limiti d'età. 9. Riserve di fluttuazione per i rischi di decesso e invalidità Per compensare le fluttuazioni naturali dell'andamento del rischio decesso e invalidità (divergenze rispetto ai casi di decesso e invalidità previsti) le riserve vengono iscritte a bilancio nella colonna dei passivi. L'ammontare delle riserve di fluttuazione viene calcolato per mezzo di un metodo attuariale. Mediante il ricorso alle basi tecniche, il fabbisogno di copertura del danno totale viene calcolato con una probabilità del 99% in base alle caratteristiche di rischio degli assicurati attuali su un orizzonte temporale pari a un anno. La riserva da riportare in bilancio corrisponde al danno totale al netto dei contributi di rischio regolamentari degli assicurati attuali. 10. Accantonamento per previsti casi d'invalidità futuri Questo accantonamento è calcolato al giorno di chiusura del bilancio come la somma delle differenze tra i valori effettivi delle previste prestazioni d'invalidità future e le prestazioni di libero passaggio utilizzabili in caso d'invalidità. 11. Accantonamento per eventi straordinari Per l'accantonamento per eventi straordinari vengono considerati gli eventi che richiedono la costituzione a breve termine di accantonamenti particolari. Quanto sopra può trovare applicazione, per esempio, nel caso in cui: 5

6 si decida concretamente di migliorare le prestazioni degli assicurati attivi e dei beneficiari di rendita; si decida concretamente di ridurre il tasso d'interesse tecnico; si decida di variare il piano assicurativo con prestazioni di garanzia; si sia in presenza di una fusione o di una liquidazione parziale; si sia in presenza di accantonamenti per prestazioni temporanee e pensionamenti anticipati. 12. Accantonamenti non tecnici Il Consiglio di fondazione può costituire accantonamenti per impegni eventuali della Fondazione (in particolare in merito a controversie pendenti). 13. Modifiche Il Consiglio di fondazione è libero di emendare il presente Regolamento in qualsiasi momento. Le modifiche devono essere comunicate all'autorità di vigilanza. 14. Entrata in vigore Il presente Regolamento entra in vigore in data e sostituisce il precedente Regolamento dell'

7 Allegato 1 Basi attuariali attuali Basi biometriche: LPP 2010 Tavola periodica Tasso d'interesse tecnico 3.00% p.a. (*) (*) Risoluzione del Consiglio di fondazione del , efficace per il 2012 seguito 7

Regolamento sugli impegni di previdenza

Regolamento sugli impegni di previdenza 31 dicembre 2013 Regolamento sugli impegni di previdenza della casse pensioni Pensionskasse Caisse de pension Cassa pensioni Cassa di pensiun Pensionskasse Thunstrasse 18 CH-3000 Bern 15 Telefon 031 350

Dettagli

Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale

Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale (Edizione dicembre 2009) La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Regolamento

Dettagli

physioswiss (Associazione Svizzera di Fisioterapia) Sursee (LU)

physioswiss (Associazione Svizzera di Fisioterapia) Sursee (LU) Fondazione di previdenza LPP physioswiss (Associazione Svizzera di Fisioterapia) Sursee (LU) Conto annuale 2011 (sintesi) Bilancio Conto Economico Allegato Bilancio (sintesi) 31.12.2011 31.12.2010 Attivi

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 24 marzo 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza sull assicurazione vita del 29

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale. (Edizione gennaio 2014)

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale. (Edizione gennaio 2014) Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale (Edizione gennaio 2014) 2 Regolamento d investimento Indice 1. Basi 3 2. Gestione del patrimonio 3 3. Obiettivi

Dettagli

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di risparmio supplementare 1 valido dal 1 0 gennaio 2015

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di risparmio supplementare 1 valido dal 1 0 gennaio 2015 Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich Regolamento Piano di risparmio supplementare valido dal 0 gennaio 05 Indice DISPOSIZIONI GENERALI... 3. Cerchia delle persone assicurate... 3. Scopo... 3.3

Dettagli

Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio

Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio In vigore dal 1 gennaio 2015 FACSIMILE Personale Signor Gianni Modello Via Modello

Dettagli

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro validi dallo 01.01.2011 cassa pensione pro Bahnhofstrasse 4 Casella postale 434 CH-6431 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale Edizione gennaio 2015 2 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza

Dettagli

Columna Fondazione collettiva Client Invest, Winterthur

Columna Fondazione collettiva Client Invest, Winterthur Conto annuale 2014 Columna Fondazione collettiva Client Invest, Winterthur L237.003-06.15 Il rapporto annuale de Columna Fondazione collettiva Client Invest, Winterthur è pubblicato in lingua tedesca,

Dettagli

Premessa. Cara lettrice, caro lettore

Premessa. Cara lettrice, caro lettore Fondazione collettiva LPP 013 Premessa Cara lettrice, caro lettore La Loyalis Fondazione collettiva LPP rappresenta in Svizzera una previdenza professionale sicura. Questo l abbiamo dimostrato nuovamente

Dettagli

2 pilastro, LPP Previdenza professionale

2 pilastro, LPP Previdenza professionale 2 pilastro, LPP Previdenza professionale La previdenza professionale è parte integrante del secondo pilastro e serve a mantenere il tenore di vita abituale. 1. Contesto In Svizzera la previdenza per la

Dettagli

Fondazione indipendente di libero passaggio di Zurigo. Regolamento di investimento

Fondazione indipendente di libero passaggio di Zurigo. Regolamento di investimento Fondazione indipendente di libero passaggio di Zurigo Regolamento di investimento Fondazione indipendente di libero passaggio di Zurigo Indice Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA LIQUIDAZIONE PARZIALE

REGOLAMENTO SULLA LIQUIDAZIONE PARZIALE REGOLAMENTO SULLA LIQUIDAZIONE PARZIALE Settore previdenza LPP Ai sensi della risoluzione del Consiglio di fondazione del maggio 00 Approvato dal Consiglio federale l'8 settembre 00 Il presente Regolamento

Dettagli

Atto di fondazione. Atto di fondazione 1/6

Atto di fondazione. Atto di fondazione 1/6 Atto di fondazione Atto di fondazione 1/6 Indice Art. 1 Nome e sede...3 Art. 2 Scopo...3 Art. 3 Patrimonio...4 Art. 4 Consiglio di fondazione...4 Art. 5 Revisione...5 Art. 6 Successione giuridica, scioglimento

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2012) Il Consiglio

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2009) Il Consiglio

Dettagli

Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza

Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Edizione dicembre 2009 2 Regolamento Indice I. Oggetto

Dettagli

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA GLOBALE TRE È IL NUMERO PERFETTO In Svizzera la previdenza globale si fonda su tre pilastri Come lavoratori dipendenti siete assicurati

Dettagli

Perspectiva: previdenza professionale con lungimiranza. Fondazione collettiva per la previdenza professionale

Perspectiva: previdenza professionale con lungimiranza. Fondazione collettiva per la previdenza professionale Perspectiva: previdenza professionale con lungimiranza Fondazione collettiva per la previdenza professionale Un futuro sereno grazie a Perspectiva Sfruttare completamente le opportunità di rendimento e

Dettagli

Regolamento accantonamenti e riserve Vita Invest. Fondazione collettiva Vita Invest della Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA, Zurigo

Regolamento accantonamenti e riserve Vita Invest. Fondazione collettiva Vita Invest della Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA, Zurigo Regolamento accantonamenti e riserve Vita Invest Fondazione collettiva Vita Invest della Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA, Zurigo Sommario Regolamento per accantonamenti e riserve 1 Introduzione

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2005

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2005 RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2005 RAPPORTO ANNUALE L anno 2005 è stato per il consiglio di fondazione all insegna di discussioni di principio e della pianificazione

Dettagli

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione (Legge sulla CPC) Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 34 quater e 85 numeri 1 e 3 della Costituzione

Dettagli

Swiss GAAP FER 26 Rendiconto di istituti di previdenza. Introduzione. Raccomandazione

Swiss GAAP FER 26 Rendiconto di istituti di previdenza. Introduzione. Raccomandazione Swiss GAAP FER 26 Rendiconto di istituti di previdenza Rivista: 2013 Entrata in vigore: 1 gennaio 2014 (L applicazione a una data antecedente è ammessa) Introduzione Per i rendiconti degli istituti di

Dettagli

L analisi del d. m. n. 259/2012: criticità interpretative e proposte di soluzione: aspetti attuariali

L analisi del d. m. n. 259/2012: criticità interpretative e proposte di soluzione: aspetti attuariali Associazione Italiana per la Previdenza e Assistenza Complementare LA SOLVIBILITÀ DEI FONDI PENSIONE: NORMATIVA ITALIANA E SITUAZIONE IN AMBITO UE L analisi del d. m. n. 259/2012: criticità interpretative

Dettagli

Rapporto di gestione 2010 della Cassa pensione Mikron

Rapporto di gestione 2010 della Cassa pensione Mikron Rapporto di gestione 2010 della Cassa pensione Mikron Ambiente d investimento difficile Durante l anno scorso l economia mondiale ha continuato a migliorare. Sono da valutare positivamente i convincenti

Dettagli

Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest.

Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest. Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.ch Maggior influsso sulla strategia di investimento della vostra previdenza del

Dettagli

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Valido dal 1 o gennaio 2015 Indice Art. 1 Regolamento

Dettagli

1. Primo conto d esercizio della previdenza professionale. 2. Sintesi. 2.1 Volume delle attività nel settore della previdenza professionale

1. Primo conto d esercizio della previdenza professionale. 2. Sintesi. 2.1 Volume delle attività nel settore della previdenza professionale Rapporto dell UFAP sul rilevamento dei dati e sulla pubblicazione dei conti d esercizio 2005 della previdenza professionale delle imprese svizzere di assicurazione sulla vita 1. Primo conto d esercizio

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Cassa pensione PANVICA (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Prima parte: piano di previdenza BB A partire dal 1 luglio 2013 entra in vigore per le

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015 Cassa pensione Macellai (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015 Prima parte del piano di previdenza: S5 o S5U Per la previdenza professionale descritta

Dettagli

Il rapporto annuale de AXA Fondazione di previdenza, Winterthur è pubblicato in lingua tedesca, francese e italiana. In caso di divergenza tra la

Il rapporto annuale de AXA Fondazione di previdenza, Winterthur è pubblicato in lingua tedesca, francese e italiana. In caso di divergenza tra la ݱ² ± ²² îðïì ßÈß Ú±²¼ ±²» ¼»ª ¼»² ô É ²» «Ôêïîòððíóðêòïë Il rapporto annuale de AXA Fondazione di previdenza, Winterthur è pubblicato in lingua tedesca, francese e italiana. In caso di divergenza tra

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L'ANNO 2014

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L'ANNO 2014 Fondazioni SSO T 031 313 31 91 Segretariato F 031 313 31 40 Münzgraben 2 sso-stiftungen@sso.ch 3000 Berna 7 www.sso-stiftungen.ch RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L'ANNO

Dettagli

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Copia la fondazione di libero passaggio Freizügigkeitsstiftung der Migros Bank Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Il conto verrà aperto dopo di che la sua prestazione di

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. Prima parte: piano di previdenza A40.3. (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera)

REGOLAMENTO 2013. Prima parte: piano di previdenza A40.3. (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) Ifangstrasse 8, Postfach, 8952 Schlieren, Tel. 044 253 93 92, Fax 044 253 93 94 info@pkschreiner.ch, www.pkschreiner.ch (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO 2013 Prima

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2009

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2009 RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2009 Rapporto annuale Nonostante il catastrofico anno borsistico 2008, la fondazione ha affrontato l anno in rassegna con un grado

Dettagli

Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di. Economia. I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative

Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di. Economia. I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative 1 Le passività della compagnia di assicurazione La

Dettagli

Cassa pensione Mikron Rapporto di gestione 2011

Cassa pensione Mikron Rapporto di gestione 2011 Versione breve Cassa pensione Mikron Rapporto di gestione 2011 Cassa pensione Mikron Rapporto di gestione 2011 Un ambiente d investimenti turbolento La primavera araba, la catastrofe atomica di Fukushima,

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Cassa pensione Coiffure & ESTHÉTIQUE (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Prima parte: piano di previdenza B3 A partire dal 1 luglio 2013 entra in

Dettagli

rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica

rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica prefazione, del presidente del consiglio di fondazione Siamo lieti di potervi consegnare anche quest anno il rapporto aziendale della PV-PROMEA nella

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2007

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2007 RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLA FONDAZIONE DI PREVIDENZA SSO PER L ANNO 2007 Rapporto annuale Lo scorso anno l attività del consiglio di fondazione e del gerente si è concentrata sulla preparazione del

Dettagli

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 Swiss Life SA, General-Guisan-Quai 40, Casella postale, 8022 Zurigo Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo (Fondazione) Atto di fondazione Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 web1486 / 04.2012

Dettagli

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (OPP 2) Modifica del 19 settembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 18 aprile 1984 1 sulla

Dettagli

Ascom Pensionskasse (APK) Breve relazione 2005

Ascom Pensionskasse (APK) Breve relazione 2005 Ascom Pensionskasse (APK) Breve relazione 2005 Rapporto sull esercizio 2005 Nello scorso esercizio i mercati dei titoli hanno segnato un evoluzione estremamente positiva. Gli incrementi di valore nell

Dettagli

Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio

Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio valevoli dal 01.03.2013 Tellco fondazione di libero passaggio Bahnhofstrasse 4 Casella postale 713 CH-6413 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

Indice. I. Scopo nm. 1. II. Campo di applicazione nm. 2-3. III. Principi nm. 4-11. IV. Costituzione delle provvisioni tecniche nm.

Indice. I. Scopo nm. 1. II. Campo di applicazione nm. 2-3. III. Principi nm. 4-11. IV. Costituzione delle provvisioni tecniche nm. Banche Gruppi e congl. finanziari Altri intermediari Assicuratori Gruppi e congl. assicurativi Intermediari assicurativi Borse e operatori Commercianti di val. mobiliari Direzioni di fondi SICAV Società

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Ifangstrasse 8, Casella postale, 8952 Schlieren, Tel. 044 253 93 80, Fax 044 253 93 94 info@vorsorge-gf.ch, www.vorsorge-gf.ch (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI

Dettagli

Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG)

Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) 70.450 Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) del aprile 0 Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni ), visto l'art. della Costituzione cantonale ), visto il messaggio del Governo del 5 gennaio

Dettagli

LE PRINCIPALI DISPOSIZIONI DELLO SCHEMA bis d.lgs. n. 252/2005 COMMENTI ED EFFETTI SUL PANORAMA DELLE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI

LE PRINCIPALI DISPOSIZIONI DELLO SCHEMA bis d.lgs. n. 252/2005 COMMENTI ED EFFETTI SUL PANORAMA DELLE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IL QUADRO NORMATIVO LE PRINCIPALI DISPOSIZIONI DELLO SCHEMA DI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELL art. 7-7 bis d.lgs. n. 252/2005 COMMENTI ED EFFETTI SUL PANORAMA DELLE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI D.

Dettagli

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013 dicembre 2012 Agli Assicurati dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

Dettagli

Regolamento sulla previdenza

Regolamento sulla previdenza Fondazione di previdenza indipendente 3a Zurigo Regolamento sulla previdenza Fondazione di previdenza indipendente 3a Zurigo Indice Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10

Dettagli

Regolamento per la promozione della proprietà dell abitazione

Regolamento per la promozione della proprietà dell abitazione Regolamento per la promozione della proprietà dell abitazione Fondazione SEF Konsumstrasse 22A 3000 Berna 14 www.eev.ch Promozione della proprietà dell abitazione mediante i fondi della previdenza professionale

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Numero della/del candidata/o: Previdenza professionale (PP) con soluzioni Durata

Dettagli

HOTELA Fondo di previdenza. Allegato Piano di previdenza «Mega»

HOTELA Fondo di previdenza. Allegato Piano di previdenza «Mega» 01.2015 HOTELA Fondo di previdenza Allegato Piano di previdenza «Mega» Valido dal 1 gennaio 2015 Pagina 1 1. Base Il piano di previdenza è conforme ai requisiti della legge sulla sulla previdenza professionale.

Dettagli

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 4 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2008

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 4 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2008 Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia Aggiunta 4 al Regolamento 2005 In vigore dal 1 luglio 2008 1 Preambolo 1. A seguito della decisione del 7 maggio 2008, il Consiglio di fondazione della

Dettagli

Relazione d esercizio 2014. Sintesi

Relazione d esercizio 2014. Sintesi Relazione d esercizio 2014 Sintesi Editoriale Evoluzione anziché rivoluzione nella previdenza per la vecchiaia Nel mio editoriale per la relazione di esercizio 2012 ho accennato al pericolo che i vari

Dettagli

(ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato 1 gennaio 2012)

(ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato 1 gennaio 2012) Ordinanza sulla riduzione dei premi nell assicurazione malattie per beneficiari di rendite residenti in uno Stato membro della Comunità europea, in Islanda o in Norvegia 1 (ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato

Dettagli

Regolamenti Isvap 21, 22, 25, 26, 27 attuativi del Codice delle Assicurazioni Private

Regolamenti Isvap 21, 22, 25, 26, 27 attuativi del Codice delle Assicurazioni Private Regolamenti Isvap 21, 22, 25, 26, 27 attuativi del Codice delle Assicurazioni Private 1 Regolamento Isvap n. 21 del 28 marzo 2008 2 Regolamento concernente i principi attuariali e le regole applicative

Dettagli

Regolamento concernente la promozione della proprietà di un abitazione della Tellco Pensinvest

Regolamento concernente la promozione della proprietà di un abitazione della Tellco Pensinvest Regolamento concernente la promozione della proprietà di un abitazione della Tellco Pensinvest valevoli dal 24.07.2012 Tellco Pensinvest Bahnhofstrasse 4 Casella postale 434 CH-6431 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

05.3 Assicurazione Incentive/Bonus. Assicurazione Incentive/Bonus

05.3 Assicurazione Incentive/Bonus. Assicurazione Incentive/Bonus 05.3 Assicurazione Incentive/Bonus Assicurazione Incentive/Bonus Cassa pensione Novartis Regolamento dell assicurazione Incentive/Bonus Pubblicato dalla Cassa pensione Novartis Valido dal 1 o gennaio 2005

Dettagli

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni)

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) concernente il contratto di affiliazione alla Cassa di previdenza della Confederazione Allegato II 2007-1963 5229 SLA prestazioni generali

Dettagli

1.1 Generalità 1. 1.2 Basi dell assicurazione 1. 2.1 Cerchia di persone 1. 2.2 Anno assicurativo 1

1.1 Generalità 1. 1.2 Basi dell assicurazione 1. 2.1 Cerchia di persone 1. 2.2 Anno assicurativo 1 Condizioni generali d assicurazione applicabili all assicurazione complementare di rischio per i destinatari della Cassa pensioni Swatch Group (previdenza individuale libera 3b) Edizione 01/2015 Sommario

Dettagli

Principio dei tre pilastri

Principio dei tre pilastri Dipartimento federale dell interno/ Ufficio federale delle assicurazioni sociali Incontro con i media del 26 maggio 2003 (Ile Saint-Pierre) - Documentazione Garanzia ed evoluzione della previdenza professionale

Dettagli

La gestione finanziaria dei Fondi Pensione

La gestione finanziaria dei Fondi Pensione La gestione finanziaria dei Fondi Pensione Il ruolo dell attuario tra passato presente e futuro Fabio Baione Roma, 06 giugno 2013 Fabio Baione La gestione finanziaria dei Fondi Pensione Il ruolo dell attuario

Dettagli

Pension Fund GF Machining Solutions. Regolamento della previdenza 2016

Pension Fund GF Machining Solutions. Regolamento della previdenza 2016 Pension Fund GF Machining Solutions Regolamento della previdenza 2016 Pension Fund GF Machining Solutions Regolamento della previdenza In caso di litigio, fa fede il testo del regolamento tedesco. Edizione

Dettagli

Regolamento di previdenza

Regolamento di previdenza Regolamento di previdenza Liberty 3a Fondazione di previdenza Sommario Art. 1 Scopo Art. 2 Oggetto del regolamento Art. 3 Stipulazione dell accordo di previdenza Art. 4 Contributi Art. 5 Imposte Art. 6

Dettagli

Fondazione collettiva Vita. L essenziale in breve. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Fondazione collettiva Vita. L essenziale in breve. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Fondazione collettiva Vita L essenziale in breve Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Questa guida riassume per voi le informazioni e gli indici principali

Dettagli

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008)

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Ordinanza sul «Fondo di garanzia LPP» (OFG) 831.432.1 del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 56 capoversi 3 e 4, 59 capoverso 2 e 97 capoverso 1 della

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. della Commissione della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato

COMUNICATO STAMPA. della Commissione della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato Residenza Governativa Repubblica e Cantone Ticino telefono 091 814 44 60 fax 091 814 44 23 e-mail dfe-dir@ti.ch Internet www.ti.ch/dfe Funzionario incaricato Direzione Dipartimento delle finanze e dell

Dettagli

Istituto di previdenza del Cantone Ticino

Istituto di previdenza del Cantone Ticino Indirizzo tel e-mail url Via Dogana 16 6501 Bellinzona +41 91 814 40 61 ipct@ti.ch www.ti.ch/ipct Istituto di previdenza del Cantone Ticino Statuto dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino del 17

Dettagli

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza A prima vista, il vostro

Dettagli

Convenzione di previdenza

Convenzione di previdenza (per uso interno, lasciare in bianco p.f.) Numero del conto di previdenza Originale per la Fondazione Convenzione di previdenza Visto l art. 82 LPP, l intestatario/a della previdenza stipula con la la

Dettagli

CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte. Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015

CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte. Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015 CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015 In cosa consiste la strategia d'investimento a lungo termine? Particolarità: assenza di azioni e monete estere

Dettagli

Giusta l'art. 48 LPP. La registrazione non va confusa con la sottomissione all'autorità di vigilanza competente.

Giusta l'art. 48 LPP. La registrazione non va confusa con la sottomissione all'autorità di vigilanza competente. Numero di utente: Parola d ordine: Questionario elettronico: http://www.esurvey.admin.ch/enepeka CH-2010 Neuchâtel, OFS, BEVO 1 8 Previdenza professionale Statistica delle casse pensioni 2013 Indicare

Dettagli

Certificato di previdenza

Certificato di previdenza www.allianz.ch Certificato di previdenza Marzo 2014 Scheda informativa per l assicurato Il certificato di previdenza del singolo lavoratore viene creato annualmente. Il documento fornisce importanti informazioni

Dettagli

La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato

La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato 1. Necessità del risanamento della CPDS: evoluzione negativa della situazione finanziaria e modifica della LPP del 17 dicembre 2010 Evoluzione

Dettagli

breve relazione 2008

breve relazione 2008 breve relazione 2008 Maggio 2009 La presente relazione è disponibile in tedesco / francese / italiano / inglese La relazione di bilancio completa è disponibile in tedesco Indice Rapporto annuale 2008 4

Dettagli

Fondazione collettiva Vita. L essenziale in breve. Previdenza professionale delle Fondazioni colle ve Vita e della Zurich Assicurazioni

Fondazione collettiva Vita. L essenziale in breve. Previdenza professionale delle Fondazioni colle ve Vita e della Zurich Assicurazioni Fondazione collettiva Vita L essenziale in breve Previdenza professionale delle Fondazioni colle ve Vita e della Zurich Assicurazioni Questa guida riassume per voi le informazioni e gli indici principali

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto SCHEDA SINTETICA La presente Scheda Sintetica costituisce parte integrante della Nota Informativa. Essa è redatta al fine di facilitare

Dettagli

Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/

Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/ Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/ A prima vista il certificato della cassa pensione sembra incomprensibile. Basta però qualche nozione in più per sapersi districare fra tutti

Dettagli

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui.

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui. La vostra consulenza personale Il futuro comincia qui. Qualunque sia la fase della vita in cui vi trovate, noi vi diamo sicurezza finanziaria. La vostra consulenza personale 3 La vostra consulenza personale

Dettagli

Indice. Considerazioni generali. Conti annuali. Appendice

Indice. Considerazioni generali. Conti annuali. Appendice Indice Considerazioni generali L esercizio 2013 1 Modifiche legislative a livello federale 4 Il nuovo ordinamento giuridico dell Ipct dal 1 gennaio 2013 4 Conti annuali Conto d esercizio 2013 6 Bilancio

Dettagli

Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro.

Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro. Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro. Pronti per il futuro. Affinché i vostri sogni e i vostri desideri diventino un giorno realtà,

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Repubblica e Cantone Ticino. Commissione della Cassa. Rendiconto della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato

Repubblica e Cantone Ticino. Commissione della Cassa. Rendiconto della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato Repubblica e Cantone Ticino Commissione della Cassa Rendiconto della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato 2005 Rendiconto CPDS 2005 Indice Considerazioni generali Nuova forma di presentazione dei

Dettagli

Regolamento del Fondo di Solidarietà SIAE

Regolamento del Fondo di Solidarietà SIAE Regolamento del Fondo di Solidarietà SIAE Art. 1 - Scopo 1.1 Il Fondo di Solidarietà (di seguito anche solo il Fondo ) ha lo scopo esclusivo di attuare forme di solidarietà sociale di beneficenza, assistenza

Dettagli

Indice. Considerazioni generali. Conti annuali. Appendice. L esercizio 2014 2 Modifiche legislative a livello federale 4

Indice. Considerazioni generali. Conti annuali. Appendice. L esercizio 2014 2 Modifiche legislative a livello federale 4 Indice Considerazioni generali L esercizio 2014 2 Modifiche legislative a livello federale 4 Conti annuali Conto d esercizio 2014 6 Bilancio al 31.12.2014 7 Allegato 8 Appendice Tabelle statistiche 40

Dettagli

Capire il certificato di previdenza

Capire il certificato di previdenza Previdenza professionale Capire il certificato di previdenza Questo foglio informativo illustra la struttura del certificato di previdenza. Fornisce spiegazioni e contiene informazioni utili su temi importanti.

Dettagli

Regolamento per gli investimenti della Tellco Pensinvest

Regolamento per gli investimenti della Tellco Pensinvest Regolamento per gli investimenti della Tellco Pensinvest valevoli dal 09.12.2014 Tellco Pensinvest Bahnhofstrasse 4 Postfach 434 CH-6431 Schwyz t + 41 41 817 70 50 f + 41 41 817 70 55 tellco.ch Indice

Dettagli

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni)

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) Allegato II Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) concernente il contratto di affiliazione alla Cassa di previdenza della Confederazione del 15 giugno 2007 (Stato 1 gennaio 2014)

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE INDICE INTRODUZIONE IL TFR LA PREVVIDENZA COMPLEMENTARE IL FINANZIAMENTO DELLE FORME PENSIONISTICHE FORME DI ADESIONE AGEVOLAZIONI FISCALI TASSAZIONE DELLE PRESTAZIONI TRASFERIMENTO

Dettagli

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di capitale 1 valido dal 1 0 gennaio 2015

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di capitale 1 valido dal 1 0 gennaio 2015 Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich Regolamento Piano di capitale valido dal 0 gennaio 05 Indice DISPOSIZIONI GENERALI 3 AVERI 3 3 LIVELLI PREVIDENZIALI 3 4 VERSAMENTI VOLONTARI 4 5 PRESTAZIONI

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (A) Regime fiscale applicabile agli iscritti a partire dal 1 gennaio 2007ed ai contributi versati dal 1 gennaio 2007dai lavoratori già iscritti 1. I Contributi 1.1 Il regime

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Formazione Laborfonds

Formazione Laborfonds Formazione Laborfonds Giorgio Valzolgher Direttore Generale 11.03.2010 1 + + + + Temi + Il sistema previdenziale + Laborfonds + Contribuzione + Gestione finanziaria + Rendimenti + Prestazioni + Comunicazione

Dettagli

Articolo 84. (Istituzione presso la tesoreria dello Stato del Fondo per l erogazione dei trattamenti di fine rapporto)

Articolo 84. (Istituzione presso la tesoreria dello Stato del Fondo per l erogazione dei trattamenti di fine rapporto) Articolo 84 (Istituzione presso la tesoreria dello Stato del Fondo per l erogazione dei trattamenti di fine rapporto) La disposizione è diretta a prevedere: a) l anticipo della decorrenza dal 1 gennaio

Dettagli

L avere di vecchiaia del pensionato è rimunerato con il tasso di interesse tecnico.

L avere di vecchiaia del pensionato è rimunerato con il tasso di interesse tecnico. Tasso di interesse tecnico per la determinazione dell aliquota di conversione della rendita nella previdenza professionale sovrabbligatoria 11.2003 / UFAP Ramo Vita I. Compendio L aliquota di conversione

Dettagli

La vostra previdenza presso PUBLICA

La vostra previdenza presso PUBLICA La vostra previdenza presso PUBLICA Versione ridotta del Regolamento di previdenza per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Il presente opuscolo vi fornisce

Dettagli

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.»

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Helvetia Soluzioni di libero passaggio. Investire l avere di previdenza in base al bisogno. La Sua Assicurazione svizzera. Libero

Dettagli