Smart Data Platform INQUADRAMENTO E FUNZIONALITÀ MONITORAGGIO -PROGETTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Smart Data Platform INQUADRAMENTO E FUNZIONALITÀ MONITORAGGIO -PROGETTI"

Transcript

1 Smart Data Platform INQUADRAMENTO E FUNZIONALITÀ MONITORAGGIO -PROGETTI

2 Agenda Smart Data Platform Overview Architettura piattaforma e documentazione Technical Session & Demo Dati condivisi Linee guida al monitoraggio Q&A

3 Smart Data Platform Overview

4 Smart Data Scenario Social Feeds Information System Public Data Enteprise Data Smart Data Platform Vertical Applications Sensor data Internet of Things

5 Smart Data Platform: delivery models Cloud: hosting CSI-Piemonte Open Source: Downlodable sources https://github.com/csipiemonte Yucca Platform

6 Smart Data Platform Open Technologies Front-end User Interface Security Integration Middleware Configuration & Automation Realtime& Batch Analytics Data management & Storage

7 CloudDevelopment & Runtime Platform Device Mgmt Stream Mgmt Stream Integration Data Ingestion Stream analysis Big Data Storage APIs development Access Stream& Data via APIs Device Sensing Network Bluetooth LE nfc Zigbee Logi c D B Gateway (optional) Smart Data Platform Logic Analytic Cloud DB Application IoT Vertical Application Logic D B UI

8 Connect Everythings Connected Objects Connected Systems Connected Users Connected Applications Smart Data Platform

9 Connect Organization Organization 1 IoT IoT Application Application Device, Stream, Device, Data Stream, Device, DataStream, Data Organization 2 IoT IoT Application Application Device, Stream, Device, Data Stream, Device, Data Stream, Data Organization 3 IoT IoT Application Application Device, Stream, Device, Data Stream, Device, Data Stream, Data Organization 4 IoT IoT Application Application Device, Stream, Device, Data Stream, Device, Data Stream, Data Smart Data Platform Organization context Data/Stream Hub Selective APIs Sharing Stream& APIs Store Metadata/ Semantic Interoperability(*)

10 Architettura piattaforma e documentazione

11 Architettura funzionale 1/3 DATA API DATA LAKE

12 Architettura funzionale 2/3 --> INPUT OUTPUT --> stream online stream real-time DATA API servizi online dati offline dati offline

13 Architettura funzionale 3/3 Proprietario e gestore dei sensori e dei dati Pubblica nuovi streame nuovi dati Sviluppatore di stream e event processing Fruitore flussi e dati Realizza applicazioni per gli utenti finali Utenti finali delle applicazioni sviluppate DATA API

14 User Portal funzionalità

15 Sviluppo e composizione Stream Developer

16 Salvataggio e accesso ai dati su SDP Gli streamprovenienti da smartobjectpotranno essere salvati su storagee, dalla release di fine Novembre, sarà anche possibile tramite User Portal: Creare un nuovo datasetdefinendone la struttura e popolare il nuovo datasettramite upload di file (p.e. CSV) Accedere ai dati sia tramite API standard odata, sia tramite download di file CSV

17 Creazione nuovo dataset

18 Accesso ai dati del dataset

19 Fruizione Api di esposizione dati Fruitore DATA API DATA LAKE Standard odata

20 Developer center Raggiungibile dal portale pubblico Destinato a chi sviluppa soluzioni usando Yucca Contiene linee guida, getting started, reference, docs

21 Protocolli e modello stream

22 Protocolli MQTT(s) HTTP(s) RTSP H264 HTTP M-JPEG FTP (dataset) Near Realtime Online Batch Yucca Platform Alfanumerico Binario MQTT(s) Stomp over WebSocket HTTP (S2S) WebM Rest API ODATA Download File Disponibili nella versione DEV-0.9 o successive

23 Link LINEE GUIDA Formato Protocolli SPECIFICHE DI INTEGRAZIONE Nomenclatura endpoint Nomenclatura topic

24 Modello Smart Object 89f84a22-1e2e bbf0-9c6efffb8ce7 FORNISCE 1..N Stream posizione Info meteo INVIA 1..N CONTIENE 1..N Evento Contiene la misura in un determinato istante per uno stream Components longitudine latitudine altitudine temperatura umidità

25 Esempi di implementazione Smart Object 89f84a22-1e2e bbf0-9c6efffb8ce7 All info longitudine latitudine altitudine temperatura umidità Smart Object 89f84a22-1e2e bbf0-9c6efffb8ce7 position meteo longitudine latitudine altitudine temperatura umidità Smart Object1 Smart Object1 position meteo longitudine latitudine altitudine temperatura umidità

26 Formato di un evento (alfanumerico) { } "stream":"position", "sensor":"cc1bfe50-491c-560d-a235-0e4134bbdc23", "values":[ { "time":" t12:36: ", "components":{ "longitude":" ", "latitude":" ", "altitude":"0.0" } } ]

27 Strumenti per la fruizione Strumenti utili (http://www.smartdatanet.it/area-developer/tools/) MQTT: Linux Library C for SDP(GITHUB) Arduino reference implementations(github) Stomp over Websocket: Stomp-websocket(GITHUB) WebSocket Singleton Reconnecting Library(GITHUB) Reference SDP: Server Reference implementation(github)

28 DEMO SDP - Arduino Reference Implementation SDP - Complex Event Processing SDP -bulk datasetload SDP Access data via APIs

29 Demo SDP -Arduino Reference Implementation

30 Reference implementation con Arduino MQTT Stomp over WebSocket Yucca Platform Arduino (550e8400-e29b- 41d4-a ) Invio e ricezione eventi Yucca features: Protocol switching (MQTT Stomp over WebSocket) Broadcasting (1 source N destination) Monitoring Webapp su public hosting

31 Reference implementation con Arduino Informazioni Tenant: SMARTLAB Smart object: 550e8400-e29b-41d4-a Stream: temperature Componente: c0 (float) Formato Messaggio { } "stream":"temperature", "sensor":"550e8400-e29b-41d4-a ", "values":[ { "time":" t12:36: ", "components":{ "c0":"22.8" } } ]

32 Reference implementation con Arduino Censimento su platform ms/smartlab Monitoraggio smartlab/550e8400-e29b-41d4-a /temperature Reference Application:

33 Inside $('#connect_form').submit(function() { varurl= $("#connect_url").val(); varlogin = $("#connect_login").val(); var passcode = $("#connect_passcode").val(); destination= $("#destination").val(); // client = Stomp.client(url); client = WebSocketService(url); // the client isnotifiedwhenitisconnectedto the server. client.connect(login, passcode, function(frame) { client.subscribe(destination, function(message) { var json = message.body; obj = JSON.parse(json);..

34 Demo SDP -ComplexEvent Processing

35 Elaborazioni online HTTP Stomp over WebSocket Smartphones Yucca Platform Elaborated streams Webapp su server Composizione ed elaborazione stream Yucca features: Aggregation Filter Pattern matching Windowing

36 Elaborazioni online Informazioni { } Tenant: SMARTLAB Smart object(s): cc1bfe50-491c-560d-a235-0e4134bbdc23/ 5391c45d f9b-b971-f711e / Flusso: position (longitude, latitude, altitude, speed) Componente: longitude, latitude, altitude, speed "stream":"position", "sensor":"cc1bfe50-491c-560d-a235-0e4134bbdc23", "values":[ { "time":" t12:36: ", "components":{ "longitude":" ", "latitude":" ", "altitude":"0.0" "speed":"0.0" } } ]

37 Software per smartphone Applicazione verticale fruitrice

38 Elaborazioni online: Aggregation "long":" ", "long":" ", "lat": "long": " ", " ", "lat":" ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt":"289.0", "alt":"289.0", "long": " ", "lat": "long": " ", " ", "alt": "lat": "long": "289.0", " ", " ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt": "289.0", "long":" ", "lat": "long": " ", " ", "alt": "lat": "long": "289.0", " ", " ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt":"289.0",

39 Elaborazioni online: Enrichment "long":" ", "long":" ", "lat": "long": " ", " ", "lat":" ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt":"289.0", "alt":"289.0", "long":" ", "lat": "long": " ", " ", "alt": "lat": "long": "289.0", " ", " ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt":"289.0", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "Inbound":true "long":" ", "lat": "long": " ", " ", "alt": "lat": "long": "289.0", " ", " ", "alt": "lat": "289.0", " ", "alt":"289.0",

40 Elaborazioni online: Enrichment Informazioni Tenant: SMARTLAB Smart object(s): internal Flusso: allgpsfiltergeo(longitude, latitude, altitude, speed) Componente: longitude, latitude, altitude, speed { "stream":"allgpsfiltergeo", "sensor":"cc1bfe50-491c-560d-a235-0e4134bbdc23", "values":[ { "time":" t12:36: ", "components":{ "longitude":" ", "latitude":" ", "altitude":"0.0", "speed":"0.0 ", "inbound":" true" } } ] }

41 Elaborazioni online: Pattern "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "false", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "true", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "false", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "true", +1-1 "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "true", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "true", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "true", "long": " ", "lat": " ", "alt": "289.0", "inbound": "false",

42 Elaborazioni online: Windows hours

43 Elaborazioni online: Pattern + Windows Informazioni Tenant: SMARTLAB Smart object(s): internal Flusso: gpscounter(counter) Componente: longitude, latitude, altitude, speed { "stream":"gpscounter", "sensor":"-", "values":[ { "time":" t12:36: ", "components":{ "counter":"2" } } ] }

44 Elaborazioni online: altro scenario Applicazione online delle regole di data quality utilizzate neltropical Atmosphere Oceanprojectdel National Oceanic and Atmospheric Administration. Misura: Sea Surface Temperature Primo livello(filtro): Datonon validose SST < -9 C osst > +33 C Secondo livello(filtro e WINDOW) Dato non valido se SST-SSTgiorno precedente > 5 C

45 Demo SDP -bulk datasetload

46 DEMO caricamento datasete accesso ai dati Il big data storagedella Smart Data Platform consente di salvare sia le misure provenienti dagli streamiotsia i dati di contesto caricati in modalità offilinein modalità bulk La DEMO ha l obiettivo di mostrare la creazione di un nuovo datasete il caricamento dei dati tramite file CSV

47 DEMO creazione datasete download dati Creazione nuovo dataset Invio CSV per preview struttura dati contenuti Accesso alla scheda dettaglio dataset Definizione struttura di dettaglio attributi dataset Urle informazioni per l accesso Upload file CSV per caricamento dati

48 Demo SDP Access data via APIs (odataservice API)

49 Browsinge accesso ai dati via odataapi La Smart DataPlatform espone l accesso ai dati provenienti dagli streame/o da importazioni bulk tramite servizi REST secondo lo standard odata v2. The Open Data Protocol (OData) enables the creation and consumption ofrestapis, which allow resources, identified using URLs and defined in a data model, to be published and edited by Web clients using simple HTTP messages Questo abilita l integrazione di toole applicazioni in differenti linguaggi aderenti allo standard odata.

50 DEMO accesso ai dati tramite odataapi odata API browsing tramite client web open source odataquerybuilder Interrogazione e fruizione odataapi da prototipo Web applicativo Interrogazione singolo datasetda odataquerybuilder

51 Dati Condivisi

52 Dati disponibili nella SDP Dati di «Business» Originati dalle aziende che utilizzano la Smart Data Platform Dati acquisiti dai sensori Dati conferiti alla piattaforma a livello applicativo Dati aggregati o elaborazioni rese disponibili in fruizione Dati di Contesto della PA Permettono di arricchire e contestualizzare i dati di business Hanno origine nei sistemi informativi della PA Comprendono i dati della PA (Public Sector information) Vengono inseriti in piattaforma per poterli aggregare ai dati di business

53 Dati di Business Dati conferitialla piattaforma (in conformità alle linee guida), il fornitore: ha piena ed esclusiva disponibilità del dato o ha acquisito tutte le eventuali autorizzazioni e consensi da soggetti terzi è l unico soggetto che risponderà di eventuali contestazioni o richieste di risarcimento ha responsabilità della definizione della licenza di eventuale fruizione sulla SDP Dati fruiti dalla piattaforma: il fruitore sarà l'unico soggetto che risponderà di eventuali utilizzi non conformi alla licenza associata ai dati fruiti

54 Dati di Business(2) In caso di dati: Open non Open personali sensibili l'utilizzo in Piattaforma sarà subordinato all'applicazione dei vincoli conformi alla normativa; è in corso un analisi giuridico-normativa sui flussi critici.

55 Dati di Contesto della PA DA: portale "www.dati.piemonte.it": Open Data Regione Piemonte Open Data Geoportale ARPA Open Data GeoportaleRegione Piemonte (coming soon) DA: patrimonio informativo Regione Piemonte: elenco Basi Dati per il funzionamento dell'ente Scaricabili liberamente e importabili in piattaforma Se open(tutti o in parte): LIBERATI e pubblicati su Se non open: richiesta di fruizione in modalità riservata

56 Linee guida al monitoraggio

57 Linee Guida al Monitoraggio IlmonitoraggiodelBandosicomponedidueparti: Monitoraggio Tecnico CSI Piemonte Monitoraggio Fisico, Finanziario e Procedurale Finpiemonte La documentazione richiesta per entrambe le parti dovrà essere anticipata alla casella PEC 5 gg lavorativi prima di ogni incontro di monitoraggio

58 Monitoraggio Tecnico

59 Monitoraggio Tecnico CuratodalCSIPiemonte,(DDn.151del30maggio2014)avrà per scopo la verifica dello stato di avanzamento del progetto in riferimento ai risultati raggiunti dalle attività di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale in coerenza con i deliverable previsti Le informazioni sullo stato del progetto saranno riportate nella Relazione Tecnica: descrizione delle attività realizzate o avviate; risultati ottenuti in riferimento ai piani di progetto; le prime valutazioni sugli effetti prodotti; avanzamento attività.

60 Monitoraggio Tecnico Avanzamento attività

61 Monitoraggio Tecnico Lo svolgimento dell attività di monitoraggio comporterà l accesso da parte di CSI Piemonte ai deliverable di progetto in formato documentale e/o applicativo CSI Piemonte assicura la segretezza e la confidenzialità dei dati, delle informazioni e del know-how commerciale di cui verrà a conoscenza nell'ambito del monitoraggio Per eventuali richieste di chiarimento relative alla predisposizione della Relazione Tecnica di monitoraggio occorrerà fare riferimento alla casella di posta:

62 Monitoraggio Tecnico Sono previsti 3 incontri di monitoraggio tecnico Primo Incontro entro il prossimo mese di dicembre presso la sede del CSI Piemonte con ogni Capofila progettuale (ed eventuali altri partner a sua discrezione) verrà richiesta la prima Relazione Tecnica di monitoraggio in cui dovrà essere presentato il cronoprogramma aggiornato del progetto, riportandoladatadikickoffdiavvioattività

63 Monitoraggio Tecnico Secondo Incontro si svolgerà entro aprile 2015 verrà richiesta la Relazione Tecnica di monitoraggio intermedio con possibili verifiche tecniche e documentali dei deliverable previsti a piano Terzo Incontro sisvolgeràentrolafinedisettembre2015 verrà richiesta la Relazione Tecnica di avanzamento finale del progetto, che sarà utilizzata per la valutazione conclusiva la verifica dovrà comprendere una dimostrazione funzionale dei deliverable di progetto

64 Monitoraggio Tecnico Primo incontro proposta calendario Lunedì, 1 dicembre 2014 h progetto h progetto QUIES Venerdì, 12 dicembre 2014 h progetto IoTiBevo h progetto HealthCommons Mercoledì, 3 dicembre 2014 h progetto IDEM h progetto ALL4ALL Venerdì, 5 dicembre 2014 h progetto EDEN h progetto SMARTWEAR Lunedì, 15 dicembre 2014 h progetto Pitagora h progetto ELISE Mercoledì, 17 dicembre 2014 h progetto ESGP h progetto ComfortSense Mercoledì, 10 dicembre 2014 CONFERMARE DATA PROPOSTA VIA MAIL A h progetto LEO (entro 26/11) h progetto O.N.D.E. - UWC

65 Integrazione con Smart Data Platform In parallelo al monitoraggio tecnico CSI Piemonte richiede alle aziende informazioni per il capacity planning della Piattaforma (es. frequenza invio stream, dimensioni dataset, necessità di fruizione). Si richiede alle aziende di compilare il capacity planning entro il mese di dicembre 2014 CSI Piemonte è disponibile per approfondimenti sull'interfacciamento con la Smart Data Platform Yucca: Mediante Developer center e contatti continuativi Con incontri de visu contestuali agli incontri di monitoraggio (segnalandone prima l esigenza)

66 Monitoraggio Fisico Finanziario e Procedurale

67 Monitoraggio Fisico Finanziario Procedurale Curato da FINPIEMONTE, segue temporalmente le scadenze previste dal monitoraggio tecnico I beneficiari, contemporaneamente all invio della documentazione tecnica, inoltrano anche lo stato di avanzamento della spesa (= fatture quietanzate), da compilarsi su supporto excel messo a disposizione da Finpiemonte NB: prima dell incontro 1, Finpiemonte fornisce al capofila del progetto il file excel di partenza, con già compilato il piano di spesa approvato dal Comitato

68 Monitoraggio Fisico Finanziario Procedurale Nel file sono presenti opportuni campi note, in cui il capofila riporta le motivazioni degli scostamenti che possono eventualmente emergere La documentazione viene analizzata prima degli incontri fissati per il monitoraggio tecnico per evidenziare eventuali problematiche. Finpiemonte potrà chiedere opportuni chiarimenti ed informazioni, anche in occasione degli incontri previsti dal monitoraggio tecnico

69 Contatti Per eventuali richieste di chiarimento, si prega di utilizzare i seguenti riferimenti: per la predisposizione della Relazione Tecnica di monitoraggio, fare riferimento alla casella di posta elettronica: per la predisposizione del Piano di Spesa, e chiarimenti relativi al monitoraggio fisico, finanziario e procedurale così come definiti nel Bando, fare riferimento alla casella di posta elettronica: oppure chiamare l URP Finpiemonte: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00

70 Q & A

71

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Livello d interazione Sezione di trasparenza Open data Open Content Valutazione Partecipazione Presenza 2.0 Contenuti minimi Dominio.gov Dichiarazioni

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP Università degli Studi di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche,Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Michela Chiucini MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Business Process Modeling and Notation e WebML

Business Process Modeling and Notation e WebML Business Process Modeling and Notation e WebML 24 Introduzione I Web Service e BPMN sono standard de facto per l interoperabilità in rete a servizio delle imprese moderne I Web Service sono utilizzati

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library A. Bardelli (Univ. Milano Bicocca), L. Bernardis (Univ.

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

La nuova era delle città

La nuova era delle città La nuova era delle città Res Novae: il cuore intelligente della città. Res Novae Un progetto innovativo, che ricerca e sperimenta un sistema di gestione avanzata ed efficiente dei flussi energetici a livello

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [CF] Domain & Space - Dominio di 2 Liv. (.IT,.COM) 1 1 1 - Dominio di 3 Liv. (mapping IIS/Apache) 1 10 100 - Disk

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli