H-SOZ-U-KULT: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE IN RETE PER GLI STORICI IN GERMANIA. di Andrea D Onofrio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "H-SOZ-U-KULT: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE IN RETE PER GLI STORICI IN GERMANIA. di Andrea D Onofrio"

Transcript

1 H-SOZ-U-KULT: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE IN RETE PER GLI STORICI IN GERMANIA di Andrea D Onofrio Un esperienza che ormai già da anni si è imposta nella sempre più vasta galassia dei navigatori web ha dimostrato in Germania le conseguenze estremamente positive che possono scaturire dalla fruttuosa simbiosi tra ricerca storica e internet. Dietro l acronimo quasi impronunciabile di H-Soz-u-Kult si nasconde la sigla di Humanities. Sozial- und Kulturgeschichte (Scienze umane. Storia sociale e culturale), oggi una delle offerte centrali e più qualificate d informazione disciplinare in rete per storici, in particolare per contemporaneisti, in lingua tedesca (<http://hsozkult.geschichte.hu-berlin.de/>) 1. H-Soz-u-Kult, mi fa presente il gentilissimo caporedattore e responsabile, il dottor Rüdiger Hohls, durante un incontro in un freddo pomeriggio berlinese a febbraio di quest anno nella storica sede della Humboldt Universität di Unter den Linden 6, nasce circa nove anni fa, nel 1996, all interno del Dipartimento di Scienze storiche dell Università Humboldt di Berlino come progetto di creare, nell ambito del più vasto H-Net americano (Humanities and Social Sciences Online <http://www.hnet.org/>), un forum di discussione con moderatore per storici in lingua tedesca. Il contesto storiografico nel quale nasceva il progetto, ricorda Hohls, era quello dell acceso dibattito metodologico degli anni Novanta e l originario sottotitolo di Metodi, teorie e risultati della più recente storia sociale e della cultura serviva a definire l identità di H-Soz-u-Kult sul piano contenutistico e tematico. L idea base era quella di creare un forum in lingua tedesca che offrisse agli storici, in maniera molto semplice, una possibilità di scambio in campo scientifico con colleghi a distanza anche molto lontana e che, allo stesso tempo, desse conto delle particolarità nazionali e culturali delle scienze storiche in area tedesca. La scommessa che veniva lanciata con la creazione di questa prima mailing list tedesca per le scienze storiche era quindi quella di formare una più ampia e più aperta comunità scientifica che rompesse con tradizionali e rodati rituali di dibattito, appannaggio di una ristretta ed esclusiva cerchia accademica, e accreditasse contemporaneamente il medium internet come valido strumento scientifico all interno delle scienze storiche in Germania. Che tale scommessa sia stata alla fine vincente, dopo un iniziale diffidenza di alcuni ambiti del mondo specialistico e un utilizzo limitato in un primo tempo ad un ambito di studiosi prevalentemente giovani, lo dimostra lo sviluppo che H-Soz-u-Kult ha conosciuto nel corso di questi anni con il costante aumento dei suoi abbonati/iscritti, che ha superato a febbraio 2005 la quota di I dati contenuti in questo saggio derivano, oltre che dalle informazioni ottenute durante l incontro personale con Rüdiger Hohls, il responsabile di H-Soz-u-Kult, dal saggio dello stesso su H-Soz-u-Kult: Kommunikation und Fachinformation für die Geschichtswissenschaften, in «Historical Social Research», n (<http://hsozkult.geschichte.huberlin.de/zeitschriften/ausgabe=1403>); nonché dai dati offerti dalla webpage di H-Soz-u-Kult.

2 Fig. 1: Numero degli iscritti di H-Soz-u-Kult dal novembre 1996 al gennaio 2005 Evoluzione di H-Soz-u-Kult Da forum specialistico in lingua tedesca, per la più recente storia sociale e della cultura ( ) all interno dell H-Net americano 2, H-Soz-u-Kult si sviluppa, nel corso degli anni, dapprima in un servizio d informazione per la storia contemporanea ( ), per presentarsi oggi come forum d informazione disciplinare su internet che abbraccia l intero spettro temporale e l intera gamma tematica della storia, con il sottotitolo Comunicazione e informazione disciplinare per le scienze storiche. L enorme ampliamento e differenziazione di offerta che H-Soz-u-Kult conosce sul piano tematico e contenutistico nel corso degli ultimi tre anni, anche al di là della storia contemporanea, è legato al suo inserimento nel 2002, come modulo fondamentale per la comunicazione disciplinare, all interno del progetto di cooperazione Clio-online, finanziato dalla Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG), il centro nazionale tedesco per il sostegno alla ricerca. Il progetto di Clio-online (<http://www.clioonline.de/>) nasce per realizzare un portale centrale unitario di collegamento e coordinamento in internet per le scienze storiche in area tedesca, raccordando le diverse banche dati, di varia dimensione, offerte singolarmente dagli enti e dagli istituti che hanno aderito al progetto. Rubriche e modalità di diffusione di H-Soz-u-Kult La mole di lavoro che un siffatto allargamento dell offerta ha comportato viene oggi affrontata da H-Soz-u-Kult attraverso un attività redazionale fortemente decentrata, basata su una suddivisione specialistica del lavoro per epoche, aree geografiche e settori disciplinari. Al nucleo della redazione 2 Accanto a H-Soz-u-Kult fanno parte delle circa mailing lists di H-Net altre due liste in lingua tedesca: H-Museum e H-ArtHist, a carattere storico artistico.

3 centrale alla Università Humboldt di Berlino, che si occupa primariamente degli aspetti organizzativi, amministrativi e tecnici, si affiancano circa 30 studiosi provenienti da diverse università e istituti di ricerca dell area linguistica tedesca, che offrono la loro collaborazione a titolo puramente gratuito. Ma vediamo ora qual è oggi concretamente, accanto al forum di discussione, l offerta di servizi e risorse di H-Soz-u-Kult, evidenziando l incidenza percentuale delle singole rubriche. Fig. 2: Distribuzione secondo rubriche dei contributi pubblicati (mail & web) 40,00% 35,00% 30,00% 25,00% 33,7% 32,4% 20,00% 15,00% 12,9% 10,00% 7,7% 5,00% 4,8% 3,4% 1,4% 1% 0,90% 1,6% 1,6% 0,00% Richieste inerenti la ricerca Descrizioni di progetti Offerte di lavoro Borse di studio Websites (Clio-online Digest) Avvisi di convegni scientifici - Call for papers Riviste (indici) Altri contributi Articoli e relazioni scientifiche Recensioni Relazioni di conferenze e convegni Duplice è la modalità di diffusione di tutti questi servizi: da una parte tramite invio alle singole mailboxes di tutti gli iscritti alla mailing list, dall altra attraverso la pubblicazione sul sito web. Nell invio dei contributi agli iscritti tramite , come anche per altri aspetti tecnici della pagina web, H-Soz-u- Kult si avvale delle sofisticate risorse tecnologiche della centrale di H-Net alla Michigan State University. Come si può vedere dal grafico, sono le recensioni e gli avvisi di convegni a rappresentare circa 2/3 di tutti i contributi e uno spazio sempre crescente, negli ultimi anni, viene occupato dai resoconti di convegni e dagli indici di riviste a carattere storico (circa 200), alcune delle quali offrono, a loro volta, anche abstracts di articoli o editoriali on line. Sfruttando appieno le possibilità offerte dalla sua dimensione digitale, H-Soz-u-Kult si distingue per il continuo aggiornamento dei suoi dati e delle sue informazioni che, passato un determinato lasso di tempo dalla loro pubblicazione, possono essere ricercati all interno di un apposito archivio digitale. Nel 2003 sono apparsi sulla website mediamente 6-8

4 contributi al giorno, variamente rubricati, non tutti, ma in gran parte, inviati anche per , per un totale di circa 2 milioni di contatti mail e pagewiews al mese. In questi ultimi tempi la redazione sta lavorando ad una possibilità di offerta personalizzata e mirata, in cui la tipologia dei contributi da inviare possa essere filtrata in base agli interessi specifici dei singoli membri della mailing list. Da gennaio 2004 H-Soz-u-Kult pubblica in collaborazione con Clio-online una collana digitale trimestrale di fascicoli tematici, «Historisches Forum» (<http://edoc.hu-berlin.de/histfor/>), che raccoglie contributi apparsi in forum digitali a carattere storico (quindi anche nel forum dello stesso H-Soz-u-Kult), nonché articoli, interventi in dibattiti e controversie, e relazioni riguardanti specifiche questioni storiche e storiografiche. Ognuno di questi fascicoli riporta, a sua volta, indicazioni specifiche sulla bibliografia e su ulteriore materiale informativo riguardante il tema trattato 3. Recensioni La rubrica delle recensioni rappresenta senza dubbio, come si evince anche dal grafico, una delle risorse centrali di H-Soz-u-Kult, con un offerta di più di 900 recensioni all anno (i dati sono del dicembre 2004) inviate agli iscritti della mailing list e pubblicate sul sito web ma visionabili anche attraverso la website dell H-Net di Michigan. La rubrica propone recensioni nonché rassegne bibliografiche e di ricerca di tipo tematico riguardanti pubblicazioni a carattere storico e d interesse scientifico, apparse generalmente non più di un anno prima e prevalentemente, ma non solo, in lingua tedesca, in forma di monografie, edizioni di fonti, media digitali (CD-Rom, DVD), cataloghi di mostre, websites. L offerta dunque è molto ampia non solo riguardo al formato della pubblicazione, ma anche rispetto al periodo e all ambito disciplinare trattato, intendendo ricoprire la storia nel suo complesso. Circa il 45 per cento delle recensioni riguarda tuttavia opere di storia contemporanea. Più di 30 redattori disciplinari gestiscono il lavoro in base ad una precisa suddivisione per epoche, aree geografiche e ambiti tematici seguendo la recensione dalla sua assegnazione al recensore fino alla sua pubblicazione, e fanno capo ad una delle due subredazioni editoriali di Berlino e Lipsia. Queste due subredazioni si occupano, rispettivamente, a Berlino di storia antica, medievale, moderna ( ), storia contemporanea che in Germania si suddivide in Neuere Geschichte ( /18), Neueste Geschichte (1914/ /50) e Zeitgeschichte (a partire dal 1945), storia dell Europa orientale, storia del Nord America e della Gran Bretagna, storia della Svizzera, storia ebraica, media digitali; a Lipsia di storia dell Europa centrale e orientale, storia extraeuropea, storia delle scienze. 3 I fascicoli della prima annata riguardavano, ad esempio, temi come Hans Rothfels e la storia contemporanea, L Olocausto e gli storici della Germania occidentale, Conseguenze e percezioni della prima guerra mondiale. Il primo fascicolo dell annata 2005 tratta invece della visibilità della storia, con contributi per una storiografia delle immagini in collaborazione con la mailing list di storia dell arte H-ArtHist.

5 Questa rubrica di H-Soz-u-Kult si distingue per la sua comodità. Permette infatti di accedere, in modo molto semplice e veloce, ad un numero veramente ampio di recensioni, offrendo un aggiornamento giornaliero di circa 3-4 nuovi contributi, riguardanti spesso anche opere di recentissima pubblicazione. D altra parte, a partire dall estate 2003, tutte le recensioni di H-Soz-u-Kult, dopo la loro pubblicazione on line, appaiono anche in forma cartacea nei fascicoli trimestrali della rivista «Historische Literatur. Rezensionszeitschrift von H-Soz-u-Kult» (<http://edoc.hu-berlin.de/e_histlit/2004-3/>) (presso l editore Franz Steiner), un ausilio di grande utilità specialmente per le biblioteche. Il concorso Il libro storico Per fornire agli utenti della mailing list, ma in generale a tutti i lettori interessati di storia, un valido strumento scientifico di orientamento nella notevole varietà e quantità di novità librarie per la scelta del libro di storia più indicato rispetto ai propri interessi specifici, H-Soz-u-Kult ha istituito nel 2002 il concorso annuale Das historische Buch, cioè Il libro storico. Tale concorso mira ad individuare, nel panorama bibliografico storico dell anno precedente, nell ambito di ciascun settore tematico e per ogni singola epoca trattata, i libri migliori che saranno alla fine premiati con una menzione particolare di merito che li contraddistinguerà sul mercato librario. La scelta dei libri vincitori avviene attraverso un articolato procedimento di selezione, grazie ad una giuria internazionale di 44 storici e storiche particolarmente qualificati e con interessi disciplinari differenti. Ai giurati è chiesto di proporre in un primo tempo una serie di titoli di rilievo scelti dai propri ambiti d interesse di ricerca e di lavoro, per costituire una prima lista di alcune centinaia di opere da sottoporre all attenzione e alla valutazione degli iscritti di H-Soz-u-Kult. Alla fine, da questa lista di nomi sarà individuata una rosa di soli cinque libri per ciascun settore tematico e per ciascuna epoca, e all interno di queste rose saranno individuati, con un punteggio da 1 a 5, i vincitori dei singoli settori. Il prestigio di questo premio è, tra l altro, evidenziato dall interesse crescente delle case editrici tedesche. Infatti, in maniera sempre maggiore esse ambiscono ad avere riconosciuta una delle loro pubblicazioni di storia nel novero dei premiati. Al premio Das historische Buch, gestito prevalentemente da esperti, si affianca il Publikumspreis, cioè il premio del pubblico, basato su una valutazione interna agli utenti di H-Soz-u-Kult. Conclusioni H-Soz-u-Kult, con le sue importanti offerte e i suoi innumerevoli servizi, si è ormai pienamente affermato nella cultura storica tedesca, come si evince anche dal seguente grafico, in cui emerge chiaramente che, a differenza del 1997, quando ancora il 40 per cento degli iscritti proveniva dal Nord

6 America e solo il 50 per cento dai paesi di lingua tedesca, oggi è quasi l 80 per cento a provenire dalla Germania e 9 su 10 iscritti provengono dall area di lingua tedesca, e ormai meno del 4 per cento proviene dal Nord America, mentre aumentano gli iscritti di altri paesi europei non di lingua tedesca. Fig. 3: Provenienza geografica degli iscritti a H-Soz-u-Kult (febbraio 2005) 90,00% 80,00% 70,00% 60,00% 50,00% 40,00% 30,00% 20,00% 10,00% 0,00% Germania 79,6% 4,5% 3,9% 3,6% 6,6% 1,5% Svizzera Austria Nord America Europa senza paesi germanofoni Altri paesi Nei suoi 9 anni di vita la mailing list di H-Soz-u-Kult, come si è brevemente delineato in queste pagine, è riuscita dunque a proporsi come una risorsa fondamentale nel panorama storiografico di lingua tedesca, anche e soprattutto della storia contemporanea, sfruttando nel modo migliore tutte le potenzialità offerte da internet e mettendole a disposizione della comunità scientifica per sostenere e incrementare il dialogo tra i vari ambiti della storia, ma anche il fruttuoso confronto con le proposte di altre discipline, in particolare delle altre scienze umane. In questo arricchimento di orizzonti e prospettive, che un simile confronto ha prodotto e continuerà a produrre nella ricerca storica, H-Soz-u- Kult ha tuttavia sempre conservato, e continua a mantenere nella sua impostazione, un indispensabile profonda dimensione disciplinare. Auspicabile appare, in conclusione, che un esperienza come quella di H-Soz-u-Kult possa entrare in uno stimolante scambio e dialogo con esperienze per certi versi affini, anche se per altri aspetti diverse, ma comunque con molti punti in comune, sul versante italiano come quella del sito web della SISSCO.

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014 1 Via Eupili, 8-20145 Milano cdec@cdec.it www.cdec.it PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014 1 Progetti e iniziative speciali 2 Sviluppo dei siti web (aggiornamenti e progetti speciali) 3 Patrimonio documentario

Dettagli

Biblioteca e archivio storico CARTA DELLE COLLEZIONI

Biblioteca e archivio storico CARTA DELLE COLLEZIONI Biblioteca e archivio storico CARTA DELLE COLLEZIONI 2014 Finalità della biblioteca La biblioteca del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto si propone di raccogliere, conservare e valorizzare

Dettagli

Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice:

Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice: SCHEDA DI RILEVAZIONE SULLE RIVISTE DI SOCIOLOGIA ITALIANE Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice: Componenti il comitato di

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Per Università o Ateneo si intende l Università degli Studi di Trieste. Per

Dettagli

COMUNE DI MESSINA Regolamento della Biblioteca Giuridica

COMUNE DI MESSINA Regolamento della Biblioteca Giuridica COMUNE DI MESSINA Regolamento della Biblioteca Giuridica Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del del 9/2/05 pubblicata all albo pretorio dal 20/2/05 Ripubblicato dal 3/3/05 al 18/3/05

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Biblioteca della Persona Istituto Internazionale Jacques Maritain

CARTA DEI SERVIZI. Biblioteca della Persona Istituto Internazionale Jacques Maritain CARTA DEI SERVIZI Biblioteca della Persona Istituto Internazionale Jacques Maritain Via Torino, 125/A 00184 Roma Tel.: 06.4874336 Fax: 06.4825188 biblioteca@maritain.org www.maritain.org Principi di erogazione

Dettagli

Manuale di presentazione

Manuale di presentazione Manuale di presentazione Gentili lettori, in questi giorni stiamo ultimando le spedizioni della nuova edizione del Bergantini a tutti i nostri affezionati clienti. Il volume sintetizza tutta la normativa

Dettagli

Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature straniere

Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature straniere GUIDA ALLE RISORSE ELETTRONICHE Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature straniere Colui che non sa le lingue straniere, non sa nulla della propria. (Johann Wolfgang von Goethe) Via Trieste 17, 25121

Dettagli

CALL FOR PAPERS. X Conferenza internazionale International Society for Third Sector Research (ISTR)

CALL FOR PAPERS. X Conferenza internazionale International Society for Third Sector Research (ISTR) CALL FOR PAPERS X Conferenza internazionale International Society for Third Sector Research (ISTR) Fondazione Scuola di Alta Formazione per il Terzo Settore (ForTeS) Siena ( Italy) 10 13 luglio 2012 Democratizzazione,

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

Due strumenti della comunicazione scientifica

Due strumenti della comunicazione scientifica 4 CAPITOLO 1 visto, l offerta in Internet, sostenuta da un crescente numero di docenti e di università, di pubblicazioni scientifiche digitali ad accesso libero e gratuito. Mutano anche i contenuti? A

Dettagli

Presentazione della collana... vii Corsi on-line all università: dove, come e perché... xi

Presentazione della collana... vii Corsi on-line all università: dove, come e perché... xi Indice Presentazione della collana... vii Corsi on-line all università: dove, come e perché... xi Capitolo 1. Progettazione di un corso on line: la struttura... 1 1.1 Una visione d insieme... 1 1.2 Selezione

Dettagli

Grandi numeri per servizi di qualità

Grandi numeri per servizi di qualità Grandi numeri per servizi di qualità Carta d identità e profili delle più importanti istituzioni bibliotecarie di Berlino di Cecilia Cognigni e Alberta Dellepiane Zentral- und Landesbibliothek Berlin La

Dettagli

GLI ACQUISTI ON-LINE: GESTIONE E SVILUPPO DELLE COLLEZIONI

GLI ACQUISTI ON-LINE: GESTIONE E SVILUPPO DELLE COLLEZIONI GLI ACQUISTI ON-LINE: GESTIONE E SVILUPPO DELLE COLLEZIONI La politica degli acquisti è oggi particolarmente importante ed oggetto di attenta valutazione da parte di ogni biblioteca Molte biblioteche chiedono

Dettagli

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 Abilità alunni Attività insegnante Attività alunno A. LEGGERE AD ALTA VOCE 1. Riattivare le competenze acquisite di lettura

Dettagli

TRADUTTRICE E TRADUTTORE

TRADUTTRICE E TRADUTTORE Aggiornato il 9 luglio 2009 TRADUTTRICE E TRADUTTORE 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 6 5. COMPETENZE... 8 Quali competenze sono necessarie?...

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE AGGIORNAMENTO CONTINUO AL SERVIZIO DELLA PROFESSIONE

SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE AGGIORNAMENTO CONTINUO AL SERVIZIO DELLA PROFESSIONE SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE AGGIORNAMENTO CONTINUO AL SERVIZIO DELLA PROFESSIONE AGGIORNAMENTO CONTINUO AL SERVIZIO DELLA PROFESSIONE SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE Con il SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE ogni commercialista

Dettagli

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA. www.mysolution.it

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA. www.mysolution.it IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA www.mysolution.it IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA Cari Professionisti, sono lieto di presentarvi una grande novità della Piattaforma MySolution

Dettagli

Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc

Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc Centro Informazioni DAAD Roma Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc tra cui - finanziamenti individuali del DAAD - "Hochschuldialog mit Südeuropa 2015" Prima parte Alcune novità dal DAAD:

Dettagli

Information Literacy

Information Literacy Information Literacy Oggi ci sono molte risorse a disposizione per lo studio dell ingegneria, per questo è importante saperle utilizzare con discrezionalità per essere certi di aver fatto un lavoro di

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc

Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc Università degli Studi di Firenze Katharina Müller, Lettrice del DAAD (kmuller@unifi.it) Offerte del DAAD per professori, ricercatori e post-doc tra cui - finanziamenti individuali del DAAD - "Hochschuldialog

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it

L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it chi è mondolibri Mondolibri è una società del Gruppo Mondadori nata come naturale

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA 1. Finalità del servizio Gli obiettivi principali del servizio di Biblioteca sono la conservazione e l ampliamento di un patrimonio di conoscenza per garantirne la fruibilità, insieme

Dettagli

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.1 di 25 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.6 Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.2 di 25 Indice 1. Spazio personale... 3 1.1 Statistica attività modifica menù... 3 1.2 Statistica attività nuove

Dettagli

Istituto Superiore Regionale Etnografico COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Istituto Superiore Regionale Etnografico COMITATO TECNICO SCIENTIFICO Regione Autonoma della Sardegna Istituto Superiore Regionale Etnografico COMITATO TECNICO SCIENTIFICO DIRETTIVE SCIENTIFICHE PER IL TRIENNIO 2006/2008 E PROGRAMMA ANNUALE DI ATTIVITÀ 2006 Direttive scientifiche

Dettagli

FILOSOFIA SCIENZA E SOCIETÀ: UN DIALOGO APERTO

FILOSOFIA SCIENZA E SOCIETÀ: UN DIALOGO APERTO FILOSOFIA SCIENZA E SOCIETÀ: UN DIALOGO APERTO Numero Terzo Novembre 2007 Editoriale http://www.humana-mente.it Biblioteca Filosofica 2007 - Humana.Mente, Periodico trimestrale di Filosofia, edito dalla

Dettagli

CONVENZIONE. tra. WOLTERS KLUWER S.R.L. e ACCADEMIA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI RIMINI

CONVENZIONE. tra. WOLTERS KLUWER S.R.L. e ACCADEMIA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI RIMINI CONVENZIONE tra WOLTERS KLUWER S.R.L. e ACCADEMIA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI RIMINI Art. 1 - Premessa Le proposte economiche oggetto della presente convenzione sono valide esclusivamente nei confronti

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PER ATTIVITÀ DI UFFICIO STAMPA DI VILLA MEDICI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici

CONTRATTO DI CONSULENZA PER ATTIVITÀ DI UFFICIO STAMPA DI VILLA MEDICI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici CONTRATTO DI CONSULENZA PER ATTIVITÀ DI UFFICIO STAMPA DI VILLA MEDICI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici, ente pubblico di diritto francese

Dettagli

PROGETTI DI COMUNICAZIONE ESTERNA DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

PROGETTI DI COMUNICAZIONE ESTERNA DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO PROGETTI DI COMUNICAZIONE ESTERNA DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO RELAZIONE DI TIROCINIO di Lorenzo Murnigotti matricola 035626 Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Facoltà di Psicologia a.a. 2005/06

Dettagli

COMPANY PROFILE. Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende.

COMPANY PROFILE. Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende. COMPANY PROFILE Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende. La storia del Gruppo Maggioli ha inizio un secolo fa e da allora procede, attraverso quattro

Dettagli

Progetto promosso da LUCENSE _www.lucense.it Ideazione e coordinamento prof. Alfonso Acocella

Progetto promosso da LUCENSE _www.lucense.it Ideazione e coordinamento prof. Alfonso Acocella L ambiente informativo e creativo che si va sviluppando all interno di Architetturadipietra.it è fortemente decentralizzato e collaborativo. Gli utenti condividono spontaneamente e in modo del tutto libero

Dettagli

INDICATORI E SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA RICERCA SCIENTIFICA

INDICATORI E SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA RICERCA SCIENTIFICA 14 INDICATORI E SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA RICERCA SCIENTIFICA 15 Il Metodo di valutazione per aree disciplinari della Conferenza dei Rettori IL METODO DI VALUTAZIONE PER AREE DISCIPLINARI DELLA CONFERENZA

Dettagli

[1] PROGETTO CATALOGAZIONE DEI BENI CULTURALI IN ALTO ADIGE

[1] PROGETTO CATALOGAZIONE DEI BENI CULTURALI IN ALTO ADIGE N E W S M U S E O ====================== Newsletter del Centro servizi museali ----------------------- N 2006/6 del 22/12/2006 ----------------------- SOMMARIO: [1] Progetto Catalogazione dei beni culturali

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta : il portale della Biblioteca Digitale di Stefania Fraschetta Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Sommario Presentazione di MetaBib: o Che cosa è o A cosa serve o Come si accede La ricerca di documenti attraverso

Dettagli

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Discovery service Summon Risorse multidisciplinari informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario di Ateneo

Dettagli

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo SOGGETTO PROPONENTE (OPERANTE IN SARDEGNA) Ragione Sociale Ilisso Edizioni di Vanna Fois & C. s.n.c. Indirizzo via Guerrazzi

Dettagli

SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (Seconda Sezione) 21 ottobre 2015. Causa C-347/14

SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (Seconda Sezione) 21 ottobre 2015. Causa C-347/14 SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (Seconda Sezione) 21 ottobre 2015 Causa C-347/14 Sentenza 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull interpretazione dell articolo 1, paragrafo 1, lettera a),

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET /15 (Decreto del Rettore n.492 del 23 aprile 2013, pubblicato

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO A) IL LIBRO 1. Il libro in qualsiasi forma e modo sia realizzato e diffuso, è veicolo di trasmissione e di acquisizione di informazioni,

Dettagli

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE è un network che raccoglie le esperienze e le capacità di un gruppo di professionisti specializzati in vari settori della comunicazione;

Dettagli

Programma attività 2015

Programma attività 2015 Programma attività 2015 1. Pubblicazioni 1.1. Rivista Storia e regione/geschichte und Region 1.1.1. Pubblicazione del numero 23 (2014), 1 della rivista Storia e regione/geschichte und Region Jüdische Gemeinden/Comunità

Dettagli

Histara Les comptes rendus http://histara.sorbonne.fr

Histara Les comptes rendus http://histara.sorbonne.fr Flaminia Bardati, Lorenz E. Baumer, François Queyrel Histara Les comptes rendus http://histara.sorbonne.fr Histara les comptes rendus pubblica recensioni scientifiche in francese, inglese, italiano e tedesco

Dettagli

Roberta Fidanzia. Il Medioevo in rete: un confronto fra Spagna ed Italia.

Roberta Fidanzia. Il Medioevo in rete: un confronto fra Spagna ed Italia. MEDIOEVO ITALIANO RASSEGNA STORICA ONLINE Roberta Fidanzia Il Medioevo in rete: un confronto fra Spagna ed Italia. Proprietà intellettuale dell autore. Pubblicato il 3.09.2001. L uso del testo per saggi,

Dettagli

Scienze umane 89 89 89 89 89

Scienze umane 89 89 89 89 89 Scienze umane 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Scienze umane 89 89 89 89 89 Premessa generale Il ruolo delle Scienze Umane nella formazione liceale Le scienze umane si sono costituite a partire

Dettagli

medra multilingual DOI Registration Agency

medra multilingual DOI Registration Agency Cos è il DOI Il DOI (Digital Object Identifier) è il nuovo standard per l'identificazione di oggetti digitali quali file di testo, file di immagine, file musicali, file audiovisivi. Il DOI, allo stesso

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Istituita nel 1969, anche se attiva come Corso di Laurea già dal 1954, nell arco di pochi decenni la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere è riuscita ad acquisire

Dettagli

Relazione tenuta al Convegno: Realta e prospettive degli Istituti Comprensivi

Relazione tenuta al Convegno: Realta e prospettive degli Istituti Comprensivi Relazione tenuta al Convegno: Piccole grandi scuole. Opportunita o svantaggio? Realta e prospettive degli Istituti Comprensivi >> Comunicare e progettare in rete

Dettagli

1 di 12 12/12/2012 14.57

1 di 12 12/12/2012 14.57 - Servizi Web di Ateneo 1 di 12 12/12/2012 14.57 Esci dalla visualizzazione PROPOSTA PER IL TRIENNIO 2011/2014 - A.A.2012-2013 Dottorato di Ricerca "Scienze storiche in età contemporanea" 1 - Denominazione

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche La ricerca bibliografica: cos è? La ricerca bibliografica è quel complesso di attività volte ad accertare l'esistenza,

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini

Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini Roma, 13 Novembre 2013 Ing. Carolina Cirillo Direttore Servizi Informatici e Telematici Agenda Perché l Open

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica Art. 1. È costituita l Associazione culturale denominata MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica.

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2015

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2015 PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2015 1 Attività prioritarie 2 Altre Attività speciali 3 Attività ordinarie: Siti web, Patrimonio documentario, Consulenze, Servizi 1 - Attività prioritarie A) Messa on-line della

Dettagli

Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale

Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale Explorer e Windows Mail Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale 1. Usare Internet per una ricerca Sempre più spesso Internet viene usato come un pratico e veloce sostituto di

Dettagli

TRE FORMULE DI SERVIZI INTEGRATI NONSOLOECM

TRE FORMULE DI SERVIZI INTEGRATI NONSOLOECM TRE FORMULE DI SERVIZI INTEGRATI NONSOLOECM INDICE FORMULA ABBONAMENTO 2 NEWS SERVIZI IN ABBONAMENTO CORSO ECM RIVISTA PRONTO ECM! EDITORIALE MENSILE AULA VIRTUALE E SOCIAL NETWORK DEDICATO PARTECIPAZIONE

Dettagli

possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città?

possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città? possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città? Fare dell arte un veicolo a disposizione dell aggregazione sociale. Creare contaminazioni tra mondi diversi, favorendo

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO PER L ANNO 2015

PROGRAMMA OPERATIVO PER L ANNO 2015 CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO PROGRAMMA OPERATIVO PER L ANNO 2015 SERVIZIO STUDI DOCUMENTAZIONE BIBLIOTECA 101 Scheda Progetto 67.1 GESTIONE ORDINARIA ABBONAMENTO AI PERIODICI ED ACQUISTO MONOGRAFIE 1

Dettagli

Bilancio Sociale 2014

Bilancio Sociale 2014 La comunicazione Bilancio sociale 2014 Associazione Italiana Celiachia 8 105 8 LA COMUNICAZIONE 8.1 IL SITO WWW.CELIACHIA.IT Il primo sito dell Associazione Italiana Celiachia risale alla metà degli anni

Dettagli

Il punto di partenza siete voi

Il punto di partenza siete voi Il punto di partenza siete voi Parte da voi la scuola che cambia Costruiamo il futuro, evolviamo insieme! A partire dai libri di testo, che Mondadori Education ha messo a norma già dal 2009,, e che oggi

Dettagli

piano annuale SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI

piano annuale SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI piano annuale 2 0 0 6 Approvato dalla Conferenza dei Sindaci in data 24

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono:

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono: Presentazione La ricerca è parte integrante del ruolo e della responsabilità dell infermiere. Il suo coinvolgimento nella ricerca spazia a diversi livelli, dalla progettazione e conduzione di uno studio

Dettagli

Quali i rapporti futuri tra libri, scrittura, editori e giornalisti? Come cambiano queste figure? Una tavola rotonda, a Milano, per discuterne meglio.

Quali i rapporti futuri tra libri, scrittura, editori e giornalisti? Come cambiano queste figure? Una tavola rotonda, a Milano, per discuterne meglio. Quali i rapporti futuri tra libri, scrittura, editori e giornalisti? Come cambiano queste figure? Una tavola rotonda, a Milano, per discuterne meglio. Il Master in Professione Editoria cartacea e digitale

Dettagli

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015 PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 2 COMMA 3 LETT. A) DELLA LEGGE N. 2/21 PER IL SETTORE CONCORSUALE 1 C 1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

Facoltà di Musicologia

Facoltà di Musicologia Facoltà di Musicologia La nuova riforma universitaria Con l'anno accademico 2009-2010 l Università di Pavia attua il regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei stabilito dal decreto n.

Dettagli

WEB LIBRI. E-book. Risorse multimediali. Education. E-learning LA SCUOLA AL CENTRO. Didattica RIVISTE FORMAZIONE

WEB LIBRI. E-book. Risorse multimediali. Education. E-learning LA SCUOLA AL CENTRO. Didattica RIVISTE FORMAZIONE WEB E-book LIBRI Risorse multimediali Education E-learning Didattica LA SCUOLA AL CENTRO RIVISTE FORMAZIONE Il mondo dell educazione da sempre al centro dei nostri libri, dei nostri servizi, del nostro

Dettagli

PUBBLICAZIONI IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA

PUBBLICAZIONI IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA VALERIO SANGIOVANNI PUBBLICAZIONI IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA (aggiornamento: marzo 2009) Avv. e RA Valerio Sangiovanni Tel.: 0039 / 349 / 64 65 142 Via Spinola 5 Fax: 0039 / 02 / 43 91 24

Dettagli

www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali

www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 2 CulturaItalia CulturaItalia è il primo portale in Italia ad offrire un punto

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in STORIA DELL ARTE E BENI CULTURALI approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento

Dettagli

Potenziamento e Sviluppo della Governance Pubblica

Potenziamento e Sviluppo della Governance Pubblica Potenziamento e Sviluppo della Governance Pubblica La missione L ogos P.A. è una Fondazione di partecipazione pubblicoprivata che nasce quale struttura operativa di supporto per le pubbliche amministrazioni

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai:

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai: PROCEDURA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI PRIMA FASCIA, RISERVATA AI SENSI DELL ART. 18, COMMI 1 E 4 DELLA LEGGE 240/2010, AL PERSONALE ESTERNO CHE NELL

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. www.lettere.uniba.it

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. www.lettere.uniba.it Lettere e Filosofia FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA www.lettere.uniba.it Presidenza Palazzo Ateneo, Piazza Umberto I (lato Via Crisanzio, II piano) - 70100 Bari Preside: prof. Grazia Distaso Tel. 080.5714361-4265;

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO»

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» anno scolastico 2012/2013 PROGETTO GIORNALINO DI ISTITUTO DOCENTI REFERENTI DESTINATARI FINALITA' prof.sse Maria-Eleonora De Nisco Claudia Liberatore Alunni di tutte le

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI SAGRADO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI SAGRADO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI SAGRADO 2014 1 INDICE 1. Le Biblioteca e la sua organizzazione: gli strumenti Le raccolte documentarie - sezione moderna - sezione bambini e ragazzi

Dettagli

Facoltà di Scienze della Formazione

Facoltà di Scienze della Formazione GUIDA ALLE RISORSE ELETTRONICHE Facoltà di Scienze della Formazione «Un buon formatore è colui che si rende progressivamente inutile.» Anonimo. Via Trieste 17, 25121 Brescia tel. 030/2406203 fax 030/2406278

Dettagli

Settembre 2008. Progetto di attivazione di punti di prestito decentrato nelle frazioni

Settembre 2008. Progetto di attivazione di punti di prestito decentrato nelle frazioni Settembre 2008 Progetto di attivazione di punti di prestito decentrato nelle frazioni Progetto di attivazione di punti di prestito decentrato nelle frazioni Biblioteca comunale Biblioteca Mediateca Archivio

Dettagli

Una sintesi della ricerca Parrocchie e internet. Paolo Mancini - Rita Marchetti 1

Una sintesi della ricerca Parrocchie e internet. Paolo Mancini - Rita Marchetti 1 Una sintesi della ricerca Parrocchie e internet Paolo Mancini - Rita Marchetti 1 Presentiamo di seguito alcuni dati tratti dalla ricerca Parrocchie e internet commissionata al Dipartimento Istituzioni

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE 1. PRINCIPI GENERALI Obiettivo della Biblioteca e Centro di Documentazione di Eucentre è garantire servizi di informazione, fonti e documentazione

Dettagli

VERIFICA DELLE ATTIVITÀ DEL SETTORE COMUNICAZIONE/STAMPA E PROGRAMMA 2011-12

VERIFICA DELLE ATTIVITÀ DEL SETTORE COMUNICAZIONE/STAMPA E PROGRAMMA 2011-12 Regione Emilia Romagna Via Rainaldi, 2-40139 Bologna tel. +39 051 490065 - fax +39 051 540104 emiro.agesci.it - segreg@emiro.agesci.it VERIFICA DELLE ATTIVITÀ DEL SETTORE COMUNICAZIONE/STAMPA E PROGRAMMA

Dettagli

Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca

Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca a cura di Carmela Napoletano Presentazione alle matricole del Dipartimento di Scienze dei Materiali Università

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE. Tra reale e virtuale

OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE. Tra reale e virtuale OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE Tra reale e virtuale 1 Attività: analisi e proposte 2014/2015 Le attività realizzate sono riconducibili alle seguenti aree: 1. Area delle banche dati e della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. F al bando di ammissione pubblicato in data 18/10/2013 Art.1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2013-2014, presso il Collegio Universitario S.Caterina da Siena, il master

Dettagli

Informatizzazione del fondo Notiziari giornalieri della Guardia Nazionale Repubblicana.

Informatizzazione del fondo Notiziari giornalieri della Guardia Nazionale Repubblicana. I NOTIZIARI DEL DUCE. Informatizzazione del fondo Notiziari giornalieri della Guardia Nazionale Repubblicana. I - Sintesi del progetto I notiziari, redatti dall Ufficio I sezione situazione del Comando

Dettagli

piano biennale SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI

piano biennale SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL AREA NORD-OVEST DELLA PROVINCIA DI BERGAMO CONFERENZA DEI SINDACI COMMISSIONE TECNICA DEI BIBLIOTECARI piano biennale 2 0 0 3 2 0 0 4 Ponte San Pietro, novembre 2003 LA SITUAZIONE

Dettagli

antiana Testi Ricerche Materiali sull irradiazione di Kant

antiana Testi Ricerche Materiali sull irradiazione di Kant antiana Testi Ricerche Materiali sull irradiazione di Kant Progetto di ricerca 0. Presentazione Kantiana è un progetto di ricerca finanziato dall Università della Valle d Aosta e, in precedenza, dall Università

Dettagli

Premio Sheikh Zayed per il libro

Premio Sheikh Zayed per il libro Premio Sheikh Zayed per il libro 1 Sommario Nota sul premio...3 Obiettivi del premio...4 I settori del premio...5 Per candidarsi al premio...7 Le regole della giuria...9 Contatti...10 2 Nota sul premio

Dettagli

LA PRESENZA SUL TERRITORIO L attività di formazione della Scuola viene svolta prevalentemente a livello territoriale.

LA PRESENZA SUL TERRITORIO L attività di formazione della Scuola viene svolta prevalentemente a livello territoriale. schede descrittive delle scuole e degli organismi formativi per la pa allegato i 1 0. s c u o l a s u p e r i o r e d e l l a p u B B l i c a a m m i n i s t r a Z i o n e l o c a l e La Scuola Superiore

Dettagli

-Maturità Classica, liceo scientifico con annessa sezione classica «G. Dal Piaz», Feltre (BL), a.s. 1995/96.

-Maturità Classica, liceo scientifico con annessa sezione classica «G. Dal Piaz», Feltre (BL), a.s. 1995/96. 1 PH. DR. DAVIDE AMBROGIO FAORO NATO IL 26/01/1977 A LAMON (BL) COLLABORATORE DI RICERCA POST DOC DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E TUTELA DEI BEI CULTURALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO VIA TOMMASO

Dettagli

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche IEEE/IET Electronic Library Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario

Dettagli

I SERVIZI BIBLIOTECARI E LA FORMAZIONE A DISTANZA. Dott. Patrizia Lùperi Corso sull informazione bibliografica Seminario 2 Ottobre 2006

I SERVIZI BIBLIOTECARI E LA FORMAZIONE A DISTANZA. Dott. Patrizia Lùperi Corso sull informazione bibliografica Seminario 2 Ottobre 2006 I SERVIZI BIBLIOTECARI E LA FORMAZIONE A DISTANZA Dott. Patrizia Lùperi Corso sull informazione bibliografica Seminario 2 Ottobre 2006 Formazione a distanza Con l espressione Formazione a distanza (FAD)

Dettagli

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO Intervento del Dott. Michele De Vita Segretario Generale Forum 1 Attività svolte dal tavolo del turismo

Dettagli

Libri, editoria e periodici in internet

Libri, editoria e periodici in internet Libri, editoria e periodici in internet Silvia Rauti 10 aprile 2006 23/05/2006 1 Introduzione Sezione che si occupa di siti legati ai libri, all editoria ed alle riviste Sezione che a noi bibliotecari

Dettagli

I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica

I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica per master Infermiere di ricerca di Laura Colombo Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 16 novembre 2012 Sommario La ricerca bibliografica:

Dettagli

FARE STORIA CON I LUOGHI DI MEMORIA: SPAZIO E TEMPO TRA TERRITORIO E RETE (con l affiancamento dell esperta Prof.ssa Maila Pentucci)

FARE STORIA CON I LUOGHI DI MEMORIA: SPAZIO E TEMPO TRA TERRITORIO E RETE (con l affiancamento dell esperta Prof.ssa Maila Pentucci) SCHEDA ANALITICA PROGETTUALE TITOLO DEL PROGETTO: LA RETE DA SCRIVERE A.S.2013-2014 FARE STORIA CON I LUOGHI DI MEMORIA: SPAZIO E TEMPO TRA TERRITORIO E RETE (con l affiancamento dell esperta Prof.ssa

Dettagli

REGIONE PUGLIA ASSESSORATO AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI APPALTI

REGIONE PUGLIA ASSESSORATO AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI APPALTI REGIONE PUGLIA ASSESSORATO AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI APPALTI Documento di Programmazione INFEA della Regione Puglia 2003/2004 (ex deliberazione di G.R. 860/02) - Definizione della strategia complessiva

Dettagli