Comunicazione e Immagine La passione per il meglio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazione e Immagine La passione per il meglio"

Transcript

1 Rhiag Comunicazione e Immagine La passione per il meglio

2 Comunicazione e Immagine Gentile Cliente, l immagine coordinata è l ultimo passo di un percorso di collaborazione riservato ai Partner 3R che si sono qualificati di fronte alla Rete. Evidenzia coloro che vogliono presentarsi nei confronti delle Officine e dei Privati come Ricambisti che condividono i valori fondamentali Rhiag: Qualità e Servizio. L appartenenza al Club 3R - una rete di distribuzione e riparazione al servizio dell utente finale, l automobilista - prevede la valorizzazione dell immagine del Partner 3R attraverso l esposizione e l utilizzo: del marchio Rhiag, dei diversi marchi di proprietà Rhiag come il marchio a posto, il marchio 3R, il marchio Qualità Originale Rhiag, dei marchi di prodotto appartenenti ai componentisti fornitori Rhiag ed a Rhiag concessi in utilizzo. GUIDA ALL IMMAGINE 3R Nell ottica di fornirle un indicazione chiara ed esaustiva delle regole di utilizzo di tali marchi, abbiamo predisposto questa guida che si articola nelle seguenti sezioni: marchi Rhiag: regole di utilizzo e indicazioni per la riproduzione nei diversi sistemi colore (pagg. 4 e 5) marchi per documenti: per utilizzi promozionali su documenti aziendali come fatture, ddt, biglietti da visita, carta intestata, etc. (pag. 6) marchi per personalizzazione veicoli aziendali: per utilizzi promozionali su vetture aziendali (pag. 7) percorso accreditamento 3R: riservato ai Partner 3R che hanno completato il percorso di accreditamento al Club 3R (pagg. 8-10) supporti di comunicazione prodotto per interno negozio: realizzati da Rhiag a disposizione su richiesta (pag. 11) 2 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati.

3 Comunicazione e Immagine MODALITÀ DI UTILIZZO MARCHI L autorizzazione all utilizzo dei marchi presenti su questa guida è riservato ai Partner 3R e viene rinnovata ogni inizio anno, contestualmente alla firma dell accordo commerciale tra Rhiag ed il Partner 3R. Utilizzi predefiniti Per alcuni supporti (documenti e veicoli aziendali) Rhiag ha predisposto una specifica indicazione di utilizzo marchi. La richiesta dei marchi relativi a tali utilizzi avviene tramite il Modulo richiesta Loghi riservati ai Partner 3R e l autorizzazione è concessa previo benestare di una bozza inviata a Rhiag. Utilizzi non codificati Impieghi diversi non codificati (ad esempio su brochure aziendali, siti internet, allestimento interno/esterno negozio) andranno discussi singolarmente presentando richiesta a Rhiag a mezzo fax al n oppure inviando una mail all indirizzo CONTESTO DI UTILIZZO L utilizzo dei marchi Rhiag presuppone un contesto valorizzante per il Partner 3R e per Rhiag, che tenga conto di fattori di distintività ed esclusività rispetto ai marchi degli attori operanti sull aftermarket. Per questo motivo, si presuppone che i supporti di comunicazione Rhiag vengano collocati in aree visibili, opportunamente distanziati da elementi recanti eventuali marchi di competitors. REALIZZAZIONE DEI SUPPORTI DI COMUNICAZIONE Ad eccezione dei supporti per interno negozio che vengono prodotti e forniti da Rhiag (attestato 3R, targa 3R, poster), per tutti gli altri supporti Rhiag fornisce i file grafici in alta risoluzione. I costi di realizzazione di impianti e supporti, nonché i costi pubblicitari derivanti dall eventuale esposizione di marchi all esterno del negozio (e variabili in base alle normative emesse dalle amministrazioni locali), sono a carico del Partner 3R. L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati. 3

4 marchi Rhiag I marchi qui rappresentati sono di proprietà Rhiag e ne costituiscono espressione diretta sul mercato. Per questo, Rhiag tutela il proprio marchio promuovendo una corretta ed efficace comunicazione attraverso questa guida. In queste prime due pagine trova una panoramica dei loghi Rhiag, le regole di riproduzione colore su diversi supporti ed alcuni esempi di riproduzione scorretta da evitare. logo Rhiag versione orizzontale logo Rhiag versione verticale logo Ricambi Qualità Originale Rhiag logo 3R - Rhiag Ricambista Riparatore 4 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati.

5 marchi Rhiag logo a posto versione orizzontale logo a posto versione verticale colori istituzionali Rhiag utilizza i colori nero e giallo come elementi base per la propria comunicazione istituzionale. Di seguito, le corrispondenze colore nei diversi sistemi. colore colori base per stampati supporti elettronici cmyk Pantone HKS PC/MAC (RGB) WEB (HEX) vernici (RAL) giallo 0% cyan 20% magenta 100% yellow 0% black 116C carta lucida (coated) 116U carta opaca (uncoated) 5 red 255 green 204 blue 0 FFCC nero 0% cyan 0% magenta 0% yellow 100% black BlackC carta lucida (coated) BlackU carta opaca (uncoated) 97 red 0 green 0 blue (bianco 9010) errori comuni nella riproduzione dei loghi Rhiag L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati. 5

6 marchi per documenti Rhiag ha predisposto quattro tipologie di marchi che il Partner 3R può utilizzare a scopo pubblicitario/ promozionale su documenti amministrativi aziendali quali fatture, ddt, carta intestata, biglietti da visita, etc. Ogni utilizzo deve essere preventivamente autorizzato da Rhiag. Inviare richiesta utilizzando il Modulo richiesta Loghi riservati ai Partner 3R e successivamente inviando bozza del documento per benestare via fax o . Il marchio dovrà essere utilizzato in un contesto valorizzante per l immagine Rhiag: essere ben visibile e tenere conto della dimensione minima imposta. Il marchio RHIAG-3R è strettamente riservato ai Partner 3R accreditati. La scelta tra l uso dei marchi RHIAG-PARTNER o RHIAG-A POSTO è lasciata al Partner 3R, fermo restando che la presenza del logo a posto non consente la contemporanea presenza di marchi di Reti concorrenti. logo Ricambista 3R Il marchio non è modificabile. RICAMBISTA 3R PARTNER RHIAG RICAMBISTA 3R PARTNER RHIAG Dimensione minima: base = 40mm logo Rhiag-Partner Il marchio non è modificabile. Dimensione minima: base = 45mm logo Ricambista a posto versione orizzontale RICAMBISTA RICAMBISTA Il marchio non è modificabile. Dimensione minima: base = 45mm La presenza del logo a posto non consente la presenza contemporanea di i marchi di Reti concorrenti. logo Ricambista a posto versione verticale RICAMBIS TA RICAMBIS TA Il marchio non è modificabile. Dimensione minima: base = 25mm La presenza del logo a posto non consente la presenza contemporanea di i marchi di Reti concorrenti. Rhiag fornisce i files grafici in alta risoluzione. I costi di realizzazione di impianti e supporti sono a carico del Cliente. 6 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati.

7 personalizzazione veicoli Nell ottica di aumentare la notorietà del brand a posto presso gli automobilisti, per la personalizzazione dei veicoli aziendali, Rhiag ha creato e messo a disposizione del Partner 3R un marchio che include il logo a posto, in due versioni (orizzontale e verticale) per un più agevole utilizzo sul veicolo. Per ricevere i marchi su supporto informatico, al fine di realizzare gli adesivi per il veicolo, inoltrare richiesta tramite il Modulo richiesta Loghi riservati ai Partner 3R. L autorizzazione all utilizzo di questi marchi è concessa alla condizione di una presenza esclusiva del logo a posto sul veicolo. Non è consentita la contemporanea presenza di marchi di Reti concorrenti. logo Ricambista a posto per veicoli RICAMBISTA RICAMBIS TA versione orizzontale Il marchio non è modificabile. Dimensione minima: base = 600mm versione verticale Il marchio non è modificabile. Dimensione minima: base = 300mm L autorizzazione all utilizzo di questi marchi è concessa alla condizione di una presenza esclusiva del logo a posto sul veicolo. Non è consentita la contemporanea presenza di marchi di Reti concorrenti. RICAMBISTA RICAMBIS TA L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati. 7

8 Club Il Club 3R e la sua strategia hanno la finalità di perseguire lo sviluppo della Rete nella quale convergono gli attori principali: Rhiag, il Ricambista 3R e l officina a posto. L Attestato e la Targa di appartenenza al Club 3R sono il riconoscimento formale di Rhiag per il Partner 3R che abbia portato a termine il percorso di accreditamento 3R. I due supporti saranno conferiti da Rhiag al Partner 3R che abbia soddisfatto tutti i requisiti richiesti dalla normativa 3R. Attestato di appartenenza al Club 3R 2006 Dimensione: mm 400x300 targa Ricambista 3R RICAMBISTA 3R PARTNER RHIAG La grafica finale della targa è in via di definizione, l immagine è solo indicativa. 8 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati.

9 supporti da interno I supporti di comunicazione per interni TRIPLICA LA TUA FORZA sono riservati al Partner 3R che abbia portato a termine il percorso di accreditamento 3R. Il primo kit è gratuito e comprende un poster di ogni tipo tra quelli illustrati; ulteriori supporti possono essere riordinati utilizzando il modulo Modulo richiesta supporti 3R Poster su laminil 3R Triplica la tua Forza Dimensione: mm 1000x700 Spessore: mm 3 Cod PUNTI 19 Poster su laminil Gamma Prodotti Auto Dimensione: mm 1000x700 Spessore: mm 3 Cod PUNTI 19 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati. 9

10 supporti da interno I supporti di comunicazione per interni TRIPLICA LA TUA FORZA sono riservati al Partner 3R che abbia portato a termine il percorso di accreditamento 3R. Il primo kit è gratuito e comprende un poster di ogni tipo tra quelli illustrati; ulteriori supporti possono essere riordinati utilizzando il Modulo richiesta supporti 3R Poster su laminil Gamma Prodotti Motore Dimensione: mm 1000x700 Spessore: mm 3 Cod PUNTI 19 Poster su laminil Gamma Prodotti V.I. Dimensione: mm 1000x700 Spessore: mm 3 Cod PUNTI L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati.

11 comunicazione di prodotto Per comunicare la qualità dei prodotti distribuiti da Rhiag e Ia loro originalità ai sensi del Regolamento Monti, Rhiag ha predisposto specifici supporti di comunicazione che includono i marchi dei componentisti fornitori di Rhiag. Queste aziende hanno autorizzato Rhiag ad utilizzare i propri marchi per attività pubblicitarie e promozionali, ma non hanno concesso la possibilità di estendere questi diritti a terzi. Tali marchi possono pertanto essere utilizzati esclusivamente nei formati predisposti da Rhiag in accordo con i propri fornitori. Il primo kit è gratuito e comprende un poster di ogni tipo tra quelli illustrati; ulteriori supporti possono essere riordinati utilizzando il modulo Modulo richiesta supporti 3R poster su laminil Originalità Prodotti Auto Dimensione: mm 700x1000 Spessore: mm 3 Cod PUNTI 19 poster su laminil Prodotti Customer Loyalty Dimensione: mm 700x1000 Spessore:mm 3 Cod PUNTI 19 L uso dei marchi Rhiag è consentito solo nelle modalità illustrate in questa guida. E vietato farne uso con finalità diverse e in contesti diversi da quelli indicati. 11

12 La Qualità Originale Rhiag Originalità dei prodotti distribuiti da Rhiag in conformità al Regolamento CE n. 1400/2002 *I prodotti distribuiti da Rhiag sono conformi a quanto previsto dall art. 1 lettera t) oppure u) del Regolamento (CE) n. 1400/2002 di esenzione per categoria di certi accordi verticali e pratiche concordate nel settore automobilistico. In tal senso i componenti distribuiti da Rhiag e contraddistinti dai marchi rappresentati all interno di questa brochure, si intendono di Qualità Originale o di Qualità corrispondente all Originale. Sono quindi componenti con maggior livello di affidabilità disponibili per la riparazione dell auto perché direttamente impiegati per la costruzione e/o progettati con le stesse caratteristiche dei componenti impiegati per la costruzione dell auto stessa. Questi ricambi possono essere impiegati per le riparazioni e le manutenzioni dell auto anche durante il periodo di garanzia senza che tale impiego possa costituire ragione per la revoca delle garanzie del costruttore, come previsto dall art. 4 lettera k) del Regolamento. Rhiag S.p.A. Viale Alcide de Gasperi (angolo Via Pizzoni, 7) Milano (Italia) Tel.: Fax: Copyright Rhiag S.p.A

PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA

PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA 28264 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 119 del 05-09-2013 Procedura per l utilizzo del Logo PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA Procedura per utilizzo del logo PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA Bollettino

Dettagli

MANUALE D IDENTITà VISIVA

MANUALE D IDENTITà VISIVA MANUALE D IDENTITà VISIVA INDICE MARCHIO E LOGOTIPO 3. Il logo originale 3. Il logo.it 4. Colori in quadricromia 4. Colori dichiarati Pantone 4. Colori dichiarati RAL 5. Logo monocromatico nero 6. Logo

Dettagli

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario SOMMARIO Introduzione 3 Versione positiva - Quadricromia 5 Versione negativa - Quadricromia 7 Versione positiva - 1 colore 9 Versione negativa

Dettagli

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it Regolamento per l utilizzo dei marchi di certificazione RM Pagina 1 di 6 Indice STATO DEL DOCUMENTO... 2 1 SCOPO DEL REGOLAMENTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2 DIMENSIONI... 4 3 DECLARATORIE... 4 4 SPECIFICHE

Dettagli

MANUALE IMMAGINE COORDINATA

MANUALE IMMAGINE COORDINATA MANUALE IMMAGINE COORDINATA PREMESSA Per il restyling del logo della Fondazione si è voluto percorrere strade diverse dal neurone attuale, sviluppando una proposta grafica incentrata sulle iniziali della

Dettagli

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Procedura: Titolo Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Sigla Revisione 01 Data 28-05-2013 Redazione Approvazione Entrata in vigore DIRETTORE OdC AMMINISTRATORE UNICO 28-05-2013 Il presente

Dettagli

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Procedura: Titolo Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Sigla Revisione 02 Data 02-01-2014 Redazione Approvazione Entrata in vigore DIRETTORE OdC AMMINISTRATORE UNICO 02-01-2014 Il presente

Dettagli

QUALE UTILIZZARE COME

QUALE UTILIZZARE COME IL MARCHIO QUALE UTILIZZARE APPLICARLO UTILIZZARLO VERSIONE PRINCIPALE DEL MARCHIO QUALE Da utilizzare nella maggior parte degli strumenti destinati alla comunicazione interna ed esterna. Il marchio potrà

Dettagli

Ediz. num. 01- Emesso in data: 04.04.2006 rev. 00 Rif. UNI EN ISO 9001:2000 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO CONSULENZA GARANTITA FAC SIMILE

Ediz. num. 01- Emesso in data: 04.04.2006 rev. 00 Rif. UNI EN ISO 9001:2000 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO CONSULENZA GARANTITA FAC SIMILE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO CONSULENZA GARANTITA INDICE IL PRESENTE REGOLAMENTO, SE NON AUTENTICATO DAL CONSORZIO GAMMA SERVIZI, NON COSTITUISCE ATTO DI CONFERIMENTO DEL MARCHIO CONSULENZA GARANTITA

Dettagli

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA.

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. UNA FRANCHISING SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. FORMULA UNA Hotels & Resorts e UNAWAY Hotels sono marchi che contraddistinguono una catena alberghiera di proprietà completamente italiana che per

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Questo Manuale d uso dà le indicazioni necessarie sull uso del Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione:

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO E ALLA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI IMQ. (Marchi di prodotto)

GUIDA ALL UTILIZZO E ALLA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI IMQ. (Marchi di prodotto) GUIDA ALL UTILIZZO E ALLA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI IMQ (Marchi di prodotto) - Il marchio IMQ è riconosciuto in Italia da 1 consumatore su 3. - La notorietà del marchio IMQ è in costante aumento. - Il

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Rev. 0 2009 Preparato: Ufficio stampa Verificato: Segretario generale; Giunta

Dettagli

ALLEGATO B. Procedura di Utilizzo Logo. Qualità Sicura Sicilia

ALLEGATO B. Procedura di Utilizzo Logo. Qualità Sicura Sicilia ALLEGATO B Procedura di Utilizzo Logo QS Qualità Sicura Sicilia SOMMARIO 1. PREMESSA 2. DISPOSIZIONI GENERALI PER L USO 3. IL LOGO 4. CONTROLLI SULL UTILIZZO DEL LOGO 5. ALLEGATO GRAFICO IDENTIFICATIVO

Dettagli

Club Impresa Amica del Meyer

Club Impresa Amica del Meyer Modalità di adesione e regolamento del Club Impresa Amica del Meyer REGOLAMENTO (allegato 2) 1. Descrizione delle caratteristiche e finalità del Club La Fondazione dell Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Dettagli

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO 1 Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO Marchio e Logo prodotti FMMF il Legno Quando si parla di immagine coordinata si fa riferimento alla comunicazione visiva. L immagine coordinata ha come oggetto

Dettagli

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE INDICE DELLA SEZIONE IL MARCHIO.............................

Dettagli

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO Storia del documento Figura Figura Consiglio Direttivo Consiglio Direttivo Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Pagina 1 di 6 Indice Articolo 1 - Premessa Pag. 3 Articolo 2 - Concessione

Dettagli

Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO PER L USO DEL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE Emissione Oggetto Redatto Verificato Approvato Data Em. 00 Prima emissione RAQ RT DG. 14.03.2008 Em. 01 Adeguamento al Regolamento Accredia

Dettagli

DISCIPLINARE DI USO MARCHIO HABITECH Allegato A

DISCIPLINARE DI USO MARCHIO HABITECH Allegato A DISCIPLINARE DI USO MARCHIO HABITECH Allegato A DISCIPLINARE D USO MARCHIO "HABITECH Art. 1 - OGGETTO Il presente Disciplinare definisce le condizioni e le modalità di utilizzo del marchio HABITECH, qui

Dettagli

FORMATO FILE FORMATO CONSIGLIATO

FORMATO FILE FORMATO CONSIGLIATO PER CREARE CORRETTAMENTE I VOSTRI FILE DI STAMPA, VI CONSIGLIAMO DI SEGUIRE ATTENTAMENTE I PARAMETRI, RIPORTATI NELLE SEGUENTI ISTRUZIONI TECNICHE. LA MANCATA OSSERVANZA DELLE ISTRUZIONI RIPORTATE DI SEGUITO

Dettagli

case study: [servizi didattici srl] [strategie di comunicazione]

case study: [servizi didattici srl] [strategie di comunicazione] case study: [servizi didattici srl] [strategie di comunicazione] Abbiamo scelto Redfish perchè si è dimostrata attenta ai nostri bisogni e capace di fornire una consulenza completa per i nostri problemi

Dettagli

Regolamento per la riproduzione e l utilizzo del marchio CerTo

Regolamento per la riproduzione e l utilizzo del marchio CerTo La certezza non è mai un prodotto del caso RI 01 Rev. 1 Regolamento per la riproduzione e l utilizzo del marchio CerTo Rev Redazione Sigla Firma Sigla Verifica Firma Approv./Autorizz. Emissione Sigla Firma

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA RISTILIZZAZIONE GRAFICA DEL LOGO GIPEA

BANDO DI CONCORSO PER LA RISTILIZZAZIONE GRAFICA DEL LOGO GIPEA BANDO DI CONCORSO PER LA RISTILIZZAZIONE GRAFICA DEL LOGO GIPEA Gipea Gruppo Italiano Produttori di Etichette Autoadesive fondato nel 1989, indice, in collaborazione con ENIPG, un Concorso d idee per la

Dettagli

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso.

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso. CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso Aprile 2011 1. Introduzione. Le certificazioni del sistema di gestione rilasciate

Dettagli

Chiesi Foundation Onlus Regolamento per la concessione del patrocinio e l utilizzo del logo istituzionale Chiesi Foundation

Chiesi Foundation Onlus Regolamento per la concessione del patrocinio e l utilizzo del logo istituzionale Chiesi Foundation Chiesi Foundation Onlus Regolamento per la concessione del patrocinio e l utilizzo del logo istituzionale Chiesi Foundation 1. Oggetto e scopo Il presente regolamento disciplina le modalità mediante le

Dettagli

LINEE GUIDA. per l uso dell identità visiva e del logo APIL

LINEE GUIDA. per l uso dell identità visiva e del logo APIL LINEE GUIDA per l uso dell identità visiva e del logo APIL APIL è l Associazione Professionisti dell'illuminazione. Fondata nel 1998 per iniziativa di un gruppo di professionisti attivi su tutto il territorio

Dettagli

Modalità di riferimento alla certificazione Uso del certificato e del marchio

Modalità di riferimento alla certificazione Uso del certificato e del marchio Modalità di riferimento alla certificazione Uso del certificato e del marchio http://www.tuv.it/tuvitalia/guidamarchi.asp L'organizzazione deve predisporre e - dopo essere stata certificata mettere in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE

REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE Pag.1 di 5 REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE 6 01/2011 Aggiornamento marchio Accredia Responsabile Schema Certificazione Sistemi di Gestione Rappresentante della

Dettagli

Il progetto «Arte al Caffè Fellini» Regolamento:

Il progetto «Arte al Caffè Fellini» Regolamento: experience Il progetto «Arte al Caffè Fellini» nasce con l intento di creare uno spazio permanente espositivo a Giffoni Valle Piana una Galleria non Galleria, è curato dall Associazione Artistica Angelo

Dettagli

Brand Identity Guidelines

Brand Identity Guidelines Brand Identity Guidelines Contenuti P. 3 P. 4 P. 5 P. 6 INTRODUZIONE AL PROGETTO CULT CITY CHI PUÒ UTILIZZARE IL BRAND E QUANDO DEVE ESSERE UTILIZZATO GLI ACCORDI DI PARTNERSHIP BRAND Affiancamento brand

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali L esecutore deve organizzare le modalità di accesso all area ristorazione ed un servizio di controllo all entrata. Per consentire l accesso ai pasti dovranno essere predisposti degli inviti ad personam.

Dettagli

Diventa anche tu un INSTALLATORE AUTORIZZATO Ditec PRO ed entrerai a far parte di una RETE ESCLUSIVA DI PROFESSIONISTI QUALIFICATI, potendo contare

Diventa anche tu un INSTALLATORE AUTORIZZATO Ditec PRO ed entrerai a far parte di una RETE ESCLUSIVA DI PROFESSIONISTI QUALIFICATI, potendo contare Diventa anche tu un INSTALLATORE AUTORIZZATO Ditec PRO ed entrerai a far parte di una RETE ESCLUSIVA DI PROFESSIONISTI QUALIFICATI, potendo contare sull'esperienza quarantennale di un'azienda leader nel

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM DA PARTE DELLE AZIENDE CON CERTIFICAZIONE ICIM DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA

REGOLAMENTO PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM DA PARTE DELLE AZIENDE CON CERTIFICAZIONE ICIM DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Identificazione rev. 6 pag. 2 di 9 INDICE 1.0 SCOPO 2.0 RIFERIMENTI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 MARCHIO ICIM 5.0 MARCHIO DI CONFORMITA ICIM 6.0 DISPOSIZIONI PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM 7.0 MARCHI

Dettagli

Corporate identity manual

Corporate identity manual Corporate identity manual Dal punto di vista strettamente operativo l'immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell'azienda e si sviluppa e si declina su tutte le applicazioni funzionali,

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET INDICE 1 Scopo della procedura di Omologazione dei Prodotti Postatarget...3 2 Procedura di Omologazione Prodotti Postatarget...4 2.1 Procedure

Dettagli

FORMATO FILE FORMATO CONSIGLIATO

FORMATO FILE FORMATO CONSIGLIATO PER CREARE CORRETTAMENTE I VOSTRI FILE DI STAMPA, VI CONSIGLIAMO DI SEGUIRE ATTENTAMENTE I PARAMETRI, RIPORTATI NELLE SEGUENTI ISTRUZIONI TECNICHE GENERALI. DOVE CI FOSSE UNA SEZIONE SPECIFICA DEL PRODOTTO

Dettagli

CIRCOLARE SULL USO DEL LOGO DEL PIANO DI COMUNICAZIONE PO FSE 2007-2013

CIRCOLARE SULL USO DEL LOGO DEL PIANO DI COMUNICAZIONE PO FSE 2007-2013 Repubblica Italiana Regione Siciliana Assessorato Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale Dipartimento Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale CIRCOLARE SULL USO DEL

Dettagli

Certificazioni & Collaudi S.r.l.

Certificazioni & Collaudi S.r.l. Il presente documento è stato emesso dalla Direzione Generale il 08/05/2015. L originale firmato è conservato presso l ufficio del Responsabile Gestione Qualità INDICE GENERALE 1. SCOPO, CAMPO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico. dott.ssa Paola D Alessandro

Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico. dott.ssa Paola D Alessandro Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico dott.ssa Paola D Alessandro 1 La Direzione generale sta procedendo alla modifica delle linee guida del 2010 riguardo all utilizzo

Dettagli

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PROMOZIONE DELLE CAPACITÀ INNOVATIVE E IMPRENDITORIALI DEGLI STARTUPPER PIACENTINI NELL'AMBITO DELLE AZIONI DI ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PRESSO

Dettagli

PROGRAMMA NETWORK IMF 2013

PROGRAMMA NETWORK IMF 2013 PROGRAA NETWORK IF 2013 TRAINER E PALESTRE ITALIAN ILITARY FITNESS, ILITARY FITNESS e GREEN FITNESS sono marchi registrati concessi in licenza all A.S.D. Italian ilitary Fitness Ogni utilizzo non autorizzato

Dettagli

Bando di concorso per l ideazione e la creazione del logo di CFR, per creare un futuro attraverso la ricerca

Bando di concorso per l ideazione e la creazione del logo di CFR, per creare un futuro attraverso la ricerca Bando di concorso per l ideazione e la creazione del logo di CFR, per creare un futuro attraverso la ricerca SCHEDA SINTETICA CONCORSO Organizzato da: Consorzio Futuro in Ricerca In collaborazione con:

Dettagli

REGOLAMENTO USO DEL LOGO

REGOLAMENTO USO DEL LOGO REGOLAMENTO Pag.1 di 9 REGOLAMENTO USO DEL LOGO MATRICE DELLE REVISIONI Rev. Data DESCRIZIONE delle MODIFICHE VERIFICATO da APPROVATO da 00 30/01/07 Riedizione e modifica Logo RAQ COM 01/07 01 20/06/08

Dettagli

REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS

REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS Allegato A REGOLAMENTO PER PARTECIPARE E/O ORGANIZZARE EVENTI DI RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DI SOS IL TELEFONO AZZURRO ONLUS SOS Il Telefono Azzurro Onlus apprezza e incoraggia l organizzazione di eventi

Dettagli

B2act. Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia

B2act. Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia B2act Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia Sede Legale: 20156 Milano Via Salvator Rosa 14 Tel. +39 02 31083571; fax +39 02 31083599 info@brokerfleet.it;

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DIREZIONE GENERALE DEI DISPOSITIVI MEDICI, DEL SERVIZIO FARMACEUTICO E DELLA SICUREZZA DELLE

Dettagli

uadro Soluzioni software per L archiviazione elettronica dei documenti Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Soluzioni software per L archiviazione elettronica dei documenti Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Soluzioni software per L archiviazione elettronica dei documenti Perché scegliere Q Archiviazione Elettronica dei Documenti? Tale applicativo si pone come obbiettivo

Dettagli

MANUALE IMMAGINE COORDINATA

MANUALE IMMAGINE COORDINATA MANUALE IMMAGINE COORDINATA LOGO Il logo rappresenta il primo e più importante veicolo della nuova immagine della Fondazione. Il nuovo logo è costituito da una parte grafica (simbolo bordeaux) e da una

Dettagli

CICPND SERVIZI S.R.L. SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO SOCIO. Doc. 175 Rev. 5 Febbraio 2015 Pag. 1 di 9 CICPND SERVIZI SRL

CICPND SERVIZI S.R.L. SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO SOCIO. Doc. 175 Rev. 5 Febbraio 2015 Pag. 1 di 9 CICPND SERVIZI SRL S.R.L. Via C. Pisacane, 46 20025 Legnano MI Tel. +39 0331 545600 Fax +39 0331 543030 Web: www.cicpndservizi.com E-mail: info@cicpndservizi.com; amm@cicpndservizi.com; cert@cicpndservizi.com Casella PEC:

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI C I T T A D I F E R M O Via Mazzini, 4 63900 Fermo Tel. 0734.2841 Fax 0734.224170 Codice fiscale e partita iva 00334990447 - Sito web: www.comune.fermo.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI,

Dettagli

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Manuale di identità visiva Questo documento contiene tutte le caratteristiche

Dettagli

Forest Stewardship Council. Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati

Forest Stewardship Council. Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati Forest Stewardship Council Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati Informazioni sui marchi registrati FSC e su questa guida rapida I marchi registrati FSC sono il principale strumento di

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy")

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy") Gentile Utente, IBS Bookshop Italia s.r.l. La informa che i dati da Lei forniti

Dettagli

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer Index Profilo Agenzia Grafica Internet Perchè affidarsi a noi Profilo Dal 2012 lo studio RAMAGLIA si occupa di comunicazione, grafica pubblicitaria, web design e marketing. I nostri servizi si rivolgono

Dettagli

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DELLA GARANZIA PER I GIOVANI IN COLLABORAZIONE CON LE REGIONI

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DELLA GARANZIA PER I GIOVANI IN COLLABORAZIONE CON LE REGIONI LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DELLA GARANZIA PER I GIOVANI IN COLLABORAZIONE CON LE REGIONI 1.PREMESSA Le linee guida della comunicazione della Garanzia Giovani derivano dall applicazione

Dettagli

Logo Idee per Expo EMOZIONI ENTUSIASMO ENERGIA Sistema Bergamo MANUALE DI UTILIZZO

Logo Idee per Expo EMOZIONI ENTUSIASMO ENERGIA Sistema Bergamo MANUALE DI UTILIZZO Logo Idee per Expo EMOZIONI ENTUSIASMO ENERGIA Sistema Bergamo MANUALE DI UTILIZZO INDICE 1 NASCITA DEL LOGO E PAYOFF 2 COMPOSIZIONE DEL LOGO E CONCEPT GRAFICO 3 I PARTNER ISTITUZIONALI 4 CONCESSIONE DEL

Dettagli

AFFILIAZIONE MISTER NOTEBOOK

AFFILIAZIONE MISTER NOTEBOOK H Mister Notebook AFFILIAZIONE MISTER NOTEBOOK Gentile cliente, La presente per richiedere di prendere in esame ns richiesta di diventare Vs centro autorizzato di fiducia per le riparazioni elettroniche

Dettagli

DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO

DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO REV. DATA EMISSIONE REDATTO COMPLIANCE MANAGER Angelo Parma APPROVATO COUNTRY MANAGER Mariella Pozzoli 01 02 Ottobre 2013 TABELLA DELLE REVISIONI Rev. Data rev. Descrizione/sintesi

Dettagli

Insegna e Segnaletica Punti Vendita

Insegna e Segnaletica Punti Vendita 2005 MANUALE OPERATIVO aggiornato al 01/2005 Insegna e Segnaletica Punti Vendita Aggiornamento manuale operativo insegna Insegna e segnaletica / l insegna definitiva Logo istituzionale ACI* Identità istituzionale

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE/QUALIFICAZIONE

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE/QUALIFICAZIONE ENTE ITALIANO DI CERTIFICAZIONE S.R.L. www.enteitalianocertificazione.it info@enteitalianocertificazione.it REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE/QUALIFICAZIONE Il presente Regolamento è stato

Dettagli

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto Brand Standards Contenuti 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto 2 Il colore 2.1 Colori istituzionali del marchio 2.2 Rapporti

Dettagli

A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST

A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST BATHROOM (BOX) Banditore e organizzazione Il bando per l edizione 2016 del Interior Design Contest è a cura della Fondazione Architetti Firenze con sede presso la Palazzina

Dettagli

Impresa di Marca. Manuale d uso per l applicazione del logo. Camera di Commercio Treviso. versione 1 - maggio 2009

Impresa di Marca. Manuale d uso per l applicazione del logo. Camera di Commercio Treviso. versione 1 - maggio 2009 Impresa di Marca Manuale d uso per l applicazione del logo Camera di Commercio Treviso versione 1 - maggio 2009 A cura dell Uffi cio Relazioni con il Pubblico, Stampa e Comunicazione Impresa di Marca Impresa

Dettagli

Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online

Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online ID: PREVPUBLUC200510-1 Egregio Signore, Gentile Signora, Come indicato sul sito

Dettagli

Regolamento Uso del Marchio OCE. RE-03 rev.1.3 del 01.03.2011. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE.

Regolamento Uso del Marchio OCE. RE-03 rev.1.3 del 01.03.2011. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE Pagina 1 di 8 Indice Pag. 3 1.0 SCOPO Pag. 3 2.0 RIFERIMENTI Pag. 3 3.0 DEFINIZIONI Pag. 3 Pag. 5 Pag. 8 4.0 USO DEL MARCHIO 5.0 USO DEL MARCHIO

Dettagli

Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4. Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag.

Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4. Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag. Indice BRAND AZIENDALE Elementi grafici distintivi pag. 3 Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4 Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag.

Dettagli

Normativa di riferimento per il nuovo periodo di programmazione 2007-2013 INFORMAZIONE E PUBBLICITÀ

Normativa di riferimento per il nuovo periodo di programmazione 2007-2013 INFORMAZIONE E PUBBLICITÀ Normativa di riferimento per il nuovo periodo di programmazione 2007-2013 INFORMAZIONE E PUBBLICITÀ Regolamento (CE) No 1083/2006 Art. 69 1. Lo Stato membro e l Autorità di Gestione del programma operativo

Dettagli

Alla cortese attenzione. Direzione Aziendale

Alla cortese attenzione. Direzione Aziendale Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Sito Internet aziendale comprensivo di hosting e assistenza annuale (BONUS: campagna pubblicitaria online), offerta

Dettagli

COMUNICAZIONE. salone INTERNA ESTERNA PERSONALIZZATA

COMUNICAZIONE. salone INTERNA ESTERNA PERSONALIZZATA COMUNICAZIONE salone INTERNA ESTERNA PERSONALIZZATA COMUNICAZIONE salone Distingui il tuo Centro Autorizzato Revivre con un tocco di esclusiva e professionale eleganza grazie al nostro materiale personalizzabile.

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL MARCHIO COLLETTIVO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL MARCHIO COLLETTIVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL MARCHIO COLLETTIVO Art. 1 - ISTITUZIONE DEL MARCHIO Il presente Regolamento gestisce l uso del marchio collettivo denominato SUINO NERO PARMA istituito dalla Camera di Commercio

Dettagli

1. GLI ELEMENTI DI BASE. Il simbolo: concetti originari

1. GLI ELEMENTI DI BASE. Il simbolo: concetti originari 1. GLI ELEMENTI DI BASE 7 Il simbolo: concetti originari Il segno distintivo del movimento sportivo italiano è chiamato a rappresentare visivamente e simbolicamente tutta l Italia dello sport e per questo

Dettagli

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing 1 Premessa Nel processo di armonizzazione dell Ingegneria Europea, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri,

Dettagli

Listino Prezzi. Servizio Stampa Offset, qualità & professionalità al vostro servizio. Design la nostra passione

Listino Prezzi. Servizio Stampa Offset, qualità & professionalità al vostro servizio. Design la nostra passione Listino Prezzi Servizio Stampa Offset, qualità & professionalità al vostro servizio Design la nostra passione Carte pregiate su richiesta: Carte pregiate su richiesta: 750 g/m 2 Luxecore Nero Carta Pregiata

Dettagli

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Periodico informativo n. 67/2012 R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il decreto liberalizzazione

Dettagli

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo da accettarsi a parte.

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo da accettarsi a parte. Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Sito Internet aziendale comprensivo di hosting e assistenza annuale (BONUS: campagna pubblicitaria online) ID:

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Via S.Antonio, 5 20122 MILANO REGOLAMENTO RICHIESTA PATROCINIO PREMESSA: Il patrocinio è un riconoscimento con il quale il Centro Sportivo Italiano, esprime la propria simbolica adesione ad iniziative

Dettagli

PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a)

PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a) PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a) deliberazione ARG/elt 104/11 1 Indice Premessa... 3 Definizioni e acronimi... 3 Riferimenti normativi e procedure tecniche richiamati nel documento...

Dettagli

INDIRIZZI DI PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE GRAFICA DEGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE

INDIRIZZI DI PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE GRAFICA DEGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE INDIRIZZI DI PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE GRAFICA DEGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE Facendo riferimento alla documentazione tecnica relativa alla progettazione definitiva degli interventi finanziati ai

Dettagli

UNA GIORNATA CON IL GPL

UNA GIORNATA CON IL GPL BANDO DI CONCORSO UNA GIORNATA CON IL GPL INTRODUZIONE FEDERCHIMICA-Assogasliquidi nell ambito di un più ampio progetto di comunicazione/informazione volto a favorire la conoscenza e la notorietà del prodotto

Dettagli

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5 Gentile Cliente, la presente comunicazione ha lo scopo di illustrare i servizi compresi nel contratto che prevede la fornitura di aggiornamenti e assistenza sui prodotti software distribuiti da Sinergica

Dettagli

U-BY-CARGO. Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione

U-BY-CARGO. Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione U-BY-CARGO Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione Pubblicazione dati bolle doganali Con l apposita funzione, possono essere pubblicate su WEB le informazioni

Dettagli

POLICY SULL UTILIZZO DEL NETWORK LOGO E DEL NETWORK ENDORSER LOGO

POLICY SULL UTILIZZO DEL NETWORK LOGO E DEL NETWORK ENDORSER LOGO POLICY SULL UTILIZZO DEL NETWORK LOGO E DEL NETWORK ENDORSER LOGO documento aggiornato al 02/03/2014 Questo documento regola l'utilizzo del Global Compact Network Italy Logo ( Network Logo ) e del Global

Dettagli

Spettabile COMUNE DI SANLURI VIA CARLO FELICE 09025 SANLURI (VS)

Spettabile COMUNE DI SANLURI VIA CARLO FELICE 09025 SANLURI (VS) Spettabile COMUNE DI SANLURI Gentile COMUNE DI SANLURI, benvenuto! Lei è entrato nel mondo PuntoPro. Il nostro lavoro è rivolto alla Sua totale soddisfazione e per questo vorremmo farle conoscere la Professionalità

Dettagli

PANORAMICA DEL PROGRAMMA

PANORAMICA DEL PROGRAMMA PARTNERSFIRST PANORAMICA DEL PROGRAMMA PARTNERSFIRST È UN PROGRAMMA STUDIATO SU MISURA PER I NOSTRI PARTNER, AFFINCHÉ POSSANO TRARRE IL MASSIMO VANTAGGIO DALLE SOLUZIONI DI STAMPA SPECIALI ZEBRA E AUMENTARE

Dettagli

Preparazione dei files impaginati

Preparazione dei files impaginati Preparazione dei files impaginati IMMAGINI Metodo > Le immagini devono essere fornite in CMYK a 8 bit; > L eventuale fornitura di immagini in RGB che richiedono la conversione in CMYK, interventi cromatici

Dettagli

studio grafico / progettazione ideazione logotipo riprese aeree con drone coordinati pubblicitari

studio grafico / progettazione ideazione logotipo riprese aeree con drone coordinati pubblicitari Diemmegrafica da sempre partner delle imprese offre, oltre ai suoi tradizionali prodotti, un sistema integrato di strumenti e servizi sempre più moderni, dinamici e personalizzati, per poter far crescere

Dettagli

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA Edizione: gennaio 2015 1 INDICE MODULI APPLICABILI... 3 DOCUMENTI CITATI... 3 1 SCOPO... 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 3 LINEE

Dettagli

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE Una grande occasione per promuovere l azienda attraverso i valori del Giro d Italia. EMOZIONE, IMPEGNO, ENTUSIASMO, PASSIONE E GIOCO DI SQUADRA. Queste sono le principali caratteristiche

Dettagli

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO INDICE IL ISTITUZIONALE I COLORI ISTITUZIONALI IL PAYOFF MARGINI E PROPORZIONI MARGINI DI RISPETTO VERSIONE VERTICALE IN BIANCO E NERO DIMENSIONI MASSIME E MINIME VERSIONE ORIZZONTALE VERSIONE ORIZZONTALE

Dettagli

Azioni di Informazione e Pubblicità

Azioni di Informazione e Pubblicità Azioni di Informazione e Pubblicità Linee guida per i Beneficiari del PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013 UNA PA PER LA CRESCITA Novembre 2012 Sommario Introduzione... 3 Gli elementi grafici

Dettagli

Spessore: 400 micron. 4 Colori + Bianco 110,00 180,00 260,00 340,00 520,00 590,00. 4 Colori + bianco 160,00 310,00 460,00 600,00 750,00 900,00

Spessore: 400 micron. 4 Colori + Bianco 110,00 180,00 260,00 340,00 520,00 590,00. 4 Colori + bianco 160,00 310,00 460,00 600,00 750,00 900,00 BIGLIETTI DA VISITA IN PVC PAG. 01 100,00 110,00 90,00 170,00 230,00 270,00 2. 370,00 420,00 390,00,00 470,00 3. 4.000 4. 5.000 520,00 590,00 590,00 670,00 660,00 750,00 730,00 830,00 550,00 620,00 700,00

Dettagli

DEKORA Kosmetik GmbH

DEKORA Kosmetik GmbH Regolamenti per la giornata dedicata a promozioni e trucco Gentilissima cliente, egregio cliente, la DEKORA Kosmetik è il fornitore esclusivo di prodotti ARTDECO, Misslyn e ANNY in Svizzera. Lei in qualità

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE DATI AZIENDA. Iscrizione ad associazione: SI NO Quale: PARTECIPANTI ALL INIZIATIVA. Legale Rappresentante Cognome Nome

SCHEDA DI ADESIONE DATI AZIENDA. Iscrizione ad associazione: SI NO Quale: PARTECIPANTI ALL INIZIATIVA. Legale Rappresentante Cognome Nome SCHEDA DI ADESIONE Da restituire debitamente compilata con gli allegati entro il 18 ottobre 2011 a: Lariodesk Informazioni Area Internazionalizzazione email: info@lariodesk.it fax 0341/292.255 Ragione

Dettagli

INTERVENTO A SOSTEGNO DELLA PRODUZIONE TEATRALE A TORINO E IN PIEMONTE

INTERVENTO A SOSTEGNO DELLA PRODUZIONE TEATRALE A TORINO E IN PIEMONTE INTERVENTO A SOSTEGNO DELLA PRODUZIONE TEATRALE A TORINO E IN PIEMONTE PREMESSA La Regione Piemonte e la Città di Torino, al fine di promuovere nella produzione teatrale la qualità, l innovazione, la ricerca,

Dettagli

INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 3. IL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE I&S... 4

INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 3. IL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE I&S... 4 Pag. 1 di 5 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 3. IL MARCHIO DI I&S... 4 Pag. 2 di 5 1. SCOPO Il presente regolamento descrive i requisiti, restrizioni o limitazioni

Dettagli

PANTONE ESSENTIALS euro

PANTONE ESSENTIALS euro PANTONE ESSENTIALS euro La base del tuo successo: regalati questo conveniente kit! Fedele al proprio nome, PANTONE ESSENTIALS offre sei indispensabili guide di colori che ogni tipografo e grafico professionista

Dettagli

Progetto MB4YOU CONCORSO MB4YOU - I GIOVANI SI INVENTANO L IMPRESA

Progetto MB4YOU CONCORSO MB4YOU - I GIOVANI SI INVENTANO L IMPRESA Progetto MB4YOU CONCORSO MB4YOU - I GIOVANI SI INVENTANO L IMPRESA Concorso a premi rivolto alle scuole secondarie di secondo grado per l elaborazione di idee imprenditoriali creative da parte di studenti

Dettagli

UN SERVIZIO PER IL FINANCIAL PARTNER

UN SERVIZIO PER IL FINANCIAL PARTNER AZIMUT STYLE UN SERVIZIO PER IL FINANCIAL PARTNER Azimut Style è il servizio sviluppato da Azimut sulla base dell immagine coordinata di Gruppo. E un servizio creato ad hoc per il Financial Partner Azimut

Dettagli