Internet. Port Scanning. Network Scanner Idea. Internet TCP/IP. Owerview

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Internet. Port Scanning. Network Scanner Idea. Internet TCP/IP. Owerview"

Transcript

1 Docente: Barbara Masucci Internet Port Scanning Seminario realizzato da: Antonio Autorino Raffaele Manfellotto Luigi Annunziata Negli anni 80 nasce la prima backbone :Arpanet Oggi Internet: un insieme di Autonomous System 1994:10 milioni di host connessi 2002: 160 milioni di host connessi Port Scanning 1 Port Scanning 2 Internet Tra i vantaggi: Servizi informativi Commercio elettronico Ridotti tempi di comunicazione Tra gli svantaggi : Esposizione di host ad attacchi Come analizzare le debolezze di una propria rete o di un singolo host? Port Scanning 3 Network Scanner Idea Analisi dei tipi di software e le configurazioni software presenti su una certa rete Ecco due faccie della stessa moneta: Uso diagnostico Utilizzato da amministratore di una rete Determinare i tipi di attacco che possono essere fatti ai danni di tale rete. analizza il sistema da attaccare. Utilizzato da un malintenzionato Port Scanning 4 Owerview TCP/IP TCP/IP,concetti principali Cos è il port scanning?cos è lo scanning delle vulnerabilità? Scannig vs Imprinting Tipi di scansione Nessus Caso d uso: NMap Saint Confronti Port Scanning 5 Un applicazione che opera su rete è costituita da più componenti indipendenti che interagiscono tra di loro. La loro comunicazione è basata sulla presenza di un sottosistema di comunicazione. Esso non è altro che l implementazione di una suite di protocolli integrata nel S.O. TCP/IP definisce un sottosistema di comunicazione organizzato in 5 livelli: phisical,network access,intenet,transport, Application. Port Scanning 6 1

2 Client / Server TCP/IP (porta) È il modello di interazione tra applicazioni su rete più diffuso. richiesta Client risposta Server richiesta risposta Client 1. Il client contatta il server per richiede uno specifico servizio 2. Il server effettua le opportune computazioni per fornire il servizio richiesto,inviando i risultati al client Port Scanning 7 TCP/IP utilizza un astrazione :il concetto di porta. Praticamente è una sequenza di 16 bit utilizzati al livello di trasporto da TCP e UDP per riconoscere un applicazione che opera su rete. Ecco alcuni esempi: POP3 utilizza la porta 110. SMTP utilizza la porta 25 FTP utilizza la porta 21 HTTP utilizza la porta 80 Port Scanning 8 TCP/IP (Connessione) TCP/IP(Apertura connessione) TCP si fonda sull astrazione di connessione. Definizione: Canale virtuale tra due endpoint. Un endpoint è una coppia(indirizzo IP,porta). (IP B,Porta B) (IP A,Porta A) Connessione Port Scanning 9 CLIENT SERVER SYN ACK/SYN ACK 3 Handshake IL client richiede l apertura della connessione Il server accetta e riscontra il messaggio ricevuto Il client riscontra il messaggio ricevuto. Port Scanning 10 TCP/IP(Chiusura connessione) Cos è il portscanning? CLIENT FIN ACK FIN SERVER Il portscanning è la più diffusa tecnica di probing. Definizione: è il processo di connessione a porte TCP e UDP sul sistema nel quale si vuole tentare una penetrazione ACK 4 Handshake Scopo: determinare quali servizi siano in esecuzione o in stato di listening. Descriveremo :NMAP La connessione deve essere chiusa in entrambe le direzioni. Port Scanning 11 Port Scanning 12 2

3 Cos è lo scanning delle vulnerabilità? Scanning vs Imprinting Definizione: è il processo di controllo di tutti i metodi potenziali di attacco, atti a manomettere la rete di un organizzazione. Vulnerabilità note e vulnerabilità sconosciute Descriveremo :NESSUS e SAINT L imprinting permette ad un intruso di crearsi un profilo completo dello stato di sicurezza della rete stessa analizzando: Amministratori di rete e utenti della rete Posizione del server Presenza o meno di Intranet Sistemi di rilevamento delle intrusioni Server DNS e la sua configurazione Indirizi IP assegnati Eventuale Accesso Telefonico Port Scanning 13 Port Scanning 14 Scanning vs Imprinting Tipi di scan Lo scanning ci permette di rilevare quali macchine risultano attive e quali servizi sono disponibili usando tecniche come: II ping sweep Il portscanning Il rilevamento del sistema operativo tramite stack TCP/IP fingerprinting Intruso Connect Sin Scan Fin Scan Udp scan Idle scan Ip protocol Ack scan Window scan List scan Rpc scan Ping Port Scanning 15 Port Scanning 16 Esempio: Connect Cos è Nessus? Intruso SYN ACK/SYN ACK 3 Handshake Un Port Scanner Un Server (solo Unix-like) Un Client (anche Win32) Corrisponde all apertura di una connessione TCP. Il sistema rileva l attacco. Molti Servizi (test di sicurezza) Port Scanning 17 Port Scanning 18 3

4 Com è Nessus? Caratteristiche di nessus-1 Gratuito Open-Source Aggiornato (Plug-in) Diffidente Pignolo Il sysad è l utente del server (amministratore) Gli utenti del sistema possono essere utenti di Nessus client Il sysad stabilisce nome utente e password per ogni utente Ogni utente sarà provvisto di una coppia di chiavi pubblica e privata L accesso degli utenti avviene in modo autenticato Le comunicazioni avvengono in modo cifrato Ciascun utente può avere delle restrizioni sul numero di macchine che può esaminare Port Scanning 19 Port Scanning 20 Caratteristiche di nessus-2 Ciascun Test di Sicurezza è scritto come un plug-in esterno Giornalmente, chiunque può segnalare un nuovo bug Esiste una lista di plug-in ancora da scrivere Qualunque utente registrato può offrirsi volontario per scrivere un plugin E scritto in C o in Nessus Attack Script Language (NASL) Ciascun plug-in sarà testato dall autore di Nessus Esempio d uso di Nessus Sul Server Per prima cosa bisogna aggiungere un nuovo utente al database del sistema di servizio. Il Nessusd-server ha il suo proprio database di utenti. Per aggiungere un nuovo utente utilizziamo l utility nessus adduser Port Scanning 21 Port Scanning 22 Creazione utente Creazione utente Bisogna adesso configurare il nessun-daemon: Risorse che devono essere utilizzate Velocità lettura dati ecc.. Nessusd-server è pronto. È possibile avviare il Nessusd come root: nessusd -D Port Scanning 23 Port Scanning 24 4

5 Sul client: nessud host Inseriamo l indirizzo dell host su cui è in funzione il nessusd-server e la porta su cui è in ascolto (3001 per defautl) Sul client: plugings È possibile scegliere i vari test a cui siamo interessati. Ogni test utilizza un diverso plugin. Eseguiamo il login con relativa password cliccando sul bottone Log in Cliccando sul plugin nel pannello sottostante appare una breve descrizione di cosa fa il plugin selezionato Port Scanning 25 Port Scanning 26 Sul client: prefs plugins Sul client: scan option Questa schermata può essere utilizzata per modificare il comportamento di default di un plugin. Qui è possibile specificare informazioni addizionali in modo che il controllo e la revisione siano più completi. In questa schermata è possibile settare: il range di porte da controllare quanti host visionare contemporaneamente il numero di plugin da utilizzare contemporaneamente contro un singolo host Port Scanning 27 Port Scanning 28 Sul client: target selection Modalità di inserimento indirizzi In questa schermata vengono settati gli indirizzi degli host che vogliamo controllare È possibile utilizzare differenti scelte per definire gli indirizzi obiettivi Un solo indirizzo di IP Una serie degli indirizzi di IP Un'altra serie degli indirizzi di IP /24 Di nuovo una serie degli indirizzi di IP in notazione di CIDR. hope.fr.nessus.org Un hostname nella notazione di Full Qualified Domain Name.. hope.fr.nessus.org, /24 Una combinazione delle forme menzionate sopra separate da una virgola Port Scanning 29 Port Scanning 30 5

6 Sul client: user rules Sul client: avvio scansione Le regole permettono ad un utente di restringere il suo test. Ad esempio vogliamo esaminare gli indirizzi /24, eliminando dalla scansione l indirizzo Avviare la scansione Port Scanning 31 Port Scanning 32 NMap NMap sta a significare Network Mapper Software open source utile all esplorazione di una rete Usa pacchetti IP per: Sapera quali host sono disponibili Che servizi offre un singolo host Quale sistema operativo è in uso Individuare un fireawall Port Scanning 33 NMapWin La versione di NMap compatibile a Windows 2000/Xp Network Selection Output Comando in linea Scan Discover Options Timing File Service Win 32 Port Scanning 34 NMapWin(Caratteristiche) NMapWin(Selection) Semplicità Ben documentato Popolare Premiato Flessibilità Potenza Portabilità Free Supportato "Information Security Product of the Year" GUI o linea di comando. "nmap -O -ss targethost" ) Port Scanning 35 Caso più semplice:inserire IP di un host. Per un intera rete: /24 se è di Classe C /16 se è di Classe B Alcuni esempi: ' *.* o ' ' o , ,2,3,4,5-200/16'. Port Scanning 36 6

7 NMapWin (Scan) NMapWin (Discover) Ecco i tipi di scan supportati: Ecco i tipi di scan supportati: TCP PING: Spediamo TCP ACK e Attendiamo risposte ICMP PING: Classico ping TCP+ICMP: unione dei precedenti. DON T PING: Quando appare in output: If it is really up, but blocking our ping probes, try -P0 Port Scanning 37 Port Scanning 38 NMapWin (Options) NMapWin (Timing) Ecco le opzioni che è possibile settare: Ecco le opzioni temporali che è possibile settare: Port Scanning 39 Port Scanning 40 NMapWin (FILES) NMapWin (CASO 1) Ecco le opzioni temporali che è possibile settare: Il comando utilizzato: CMD: nmap -ss -PT -PI -F -O -T 3 SYN scan (-ss) OS detection (-O) Discover TCP+ ICMP (-PT) Fast scan Timing Normal Your host Microsoft.com Port Scanning 41 Port Scanning 42 7

8 NMapWin (CASO 1) NMapWin (CASO 2) Il comando utilizzato: CMD: nmap -ss -PT -PI -F -O -T 3 Output: Note: Host seems down. If it is really up, but blocking our ping probes, try -P0 Nmap run completed -- 1 IP address (0 hosts up) scanned in 30 seconds Il comando utilizzato: CMD: -st -P0 -p O -T 3 Connect (-st) Your host OS detection (-O) Discover Don t Ping (-PO) Porte da 20 a 30 (-O) Timing Normal Microsoft.com Port Scanning 43 Port Scanning 44 NMapWin (CASO 2) NMapWin (CASO 3) CMD: -st -P0 -p O -T 3 Output: Interesting ports on microsoft.com ( ): Port State Service 20/tcp filtered ftp-data 21/tcp filtered ftp 22/tcp filtered ssh 23/tcp filtered telnet 24/tcp filtered priv-mail 25/tcp open smtp 26/tcp filtered unknown 27/tcp filtered nsw-fe 28/tcp filtered unknown 29/tcp filtered msg-icp 30/tcp filtered unknown Too many fingerprints match this host for me to give an accurate OS guess Nmap run completed -- 1 IP address (1 host up) scanned in 41 seconds Il comando utilizzato: CMD: -so -PT -PI -F -O -T 3 IP protocol (-so) Your host OS detection (-O) Discover TCP+ ICMP (-PT) Fast scan Timing Normal Microsoft.com Port Scanning 45 Port Scanning 46 NMapWin (CASO 2) CMD: -st -P0 -p O -T 3 Output: Probabilmente non attendibile Interesting protocols on microsoft.com ( ): Protocol State Name 1 open icmp 2 open igmp 3 open ggp 4 open ip 5 open st 6 open tcp 7 open cbt 8 open egp 9 open igp 10 open bbn-rcc-mon 11 open nvp-ii 12 open pup 13 open argus 14 open emcon 15 open xnet 16 open chaos 17 open udp fino a 127 NMapWin(Conclusioni) È scritto in C, facilmente modificabile Gode delle proprietà prima elencate Interfaccia GUI semplice ed intuitiva. È un port scanner,non uno scanner delle vulnerabilità Port Scanning 47 Port Scanning 48 8

9 S a i n t Security Administrator s Integrated Network Tool Lo scopo di Saint è quello di raccogliere il maggior numero di informazioni sugli host che si intende testare. Informazioni Generali Nuova versione di Facilmente utilizzabile tramite una interfaccia grafica!!! Opera in modalità Client/Server Multithread Port Scanning 49 Port Scanning 50 Funzionamento Saint funziona in 4 passi: 1. Ricerca host attivi 2. Esegui il port scan 3. Ricerca Vulnerabilità tramite HTTP 4. Stesura dei Report Requisiti di Sistema O.S. = Linux, FreeBSD, SunOS/Solaris Disco Fisso = 25 MB (70 MB per tools) Memoria = Dipende... (numero host, piattaforma) circa 10 MB Software Richiesto Perl Netscape Nmap (opzionale) Port Scanning 51 Port Scanning 52 Interfaccia Utente Saint può essere usato tramite una interfaccia grafica facile e intuitiva da utilizzare. Interfaccia Port Scanning 53 Interfaccia HTML - Configurazione L interfaccia è una pagina HTML con form interne che inviano i dati per la configurazione al Server Il risultato è organizzato tramite una pagina HTML Componenti: Data Management Target Selection Data Analysis Config Management Port Scanning 54 9

10 Data Management Saint effettua l analisi del sistema con una serie di strumenti e l'informazione prodotta da questi viene convertita in un file Tutti i files vanno a formare il database dei dati. Il Data Manager permette di scegliere questo DB. Configurazione - Data Management Permette di scegliere dove inserire le informazioni ottenute dalla ricerca. Port Scanning 55 Port Scanning 56 Target Selection Si configura l obiettivo da colpire. Il livello di profondità. Altre opzioni. Configurazione - Target Selection Permette di indicare gli obiettivi della della scansione. Support Firewall e livello profondità. Port Scanning 57 Port Scanning 58 Data Analysis Saint divide l output dell analisi dei dati raccolti dopo l esplorazione in tre vaste categorie. Vulnerabilità: quali sono e dove si trovano i punti deboli. Le Informazioni sull host: localizzazione dei server su una rete, descrizione della topologia della rete stessa. Fiducia: ragnatela di fiducia fra gli host della rete in esame. Data Analysis - Vulnerabilità I metodi per l esame delle vulnerabilità date da una scansione sono tre ossia: Livello approssimativo di pericolo. Tipo di vulnerabilità. Conteggio di vulnerabilità. Port Scanning 59 Port Scanning 60 10

11 Data Analysis Info. host Suddivide gli host della scansione in: Codice categoria di servizio. Tipo del sistema (hardware). Internet domain (DNS). Sottorete (256 indirizzi di rete adiacenti). Host name (query sul db delle info). Data Analysis Fiducia La fiducia è il più importante concetto su cui si basa Saint. Il termine "fiducia" indica una situazione in cui un server può avere una risorsa locale, che può essere usata da esso e da tutti i client di cui il server si fida. Port Scanning 61 Port Scanning 62 Livelli di Sicurezza Il livello di sicurezza dipende dalla severità del problema. Rosso Critical Problems Servizi che sono vulnerabili ad un attacco. Gli intrusi possono sfruttare questi servizi per causare un robusto danno. Giallo Areas of Concern Servizi che possono direttamente o indirettamente aiutare un hacker nel determinare passwords o altre informazioni che possono essere usate per un attacco. Marrone Potential Servizio che può essere o non essere Problems vulnerabile, ciò dipende dalla configurazione. Potrebbe essere necessaria un'ulteriore investigazione da parte dell'amministratore. Verde Services Servizi che non hanno alcuna vulnerabilità almeno apparentemente. Nero Other Information Non è stata trovata alcuna informazione. Port Scanning 63 Configurazione - Configuration Management (1) Permette di inserire la cartella per memorizzare i dati. Scelta del livello di attacco: Port Scanning 64 Configurazione - Configuration Management (2) Massimo numero di password da testare: Configurazione - Configuration Management (3) Settaggio dei time out: E possibile settare il massimo numero di Threads che possono girare concorrentemente: Port Scanning 65 Port Scanning 66 11

12 Vicinanza Configurazione - Configuration Management (4) La vicinanza si riferisce a quanto è vicino l'obiettivo che si sta esaminando da quello da cui è cominciata l'analisi. All aumentare del livello di prossimità aumenta il numero degli host esplorati. Port Scanning 67 Settare un dominio dove inviare la scansione. Domini da non scandire come ad esempio i siti militari o governativi. Test Pericolosi Port Scanning 68 CONFRONTI (1) CONFRONTI (2) Saint Nessus Architettura O.S. Client/Server Client/Server Sun os, Linux, Solaris Client:Tutti Server:Linux Interfaccia Grafica o Linea Comandi Client: Grafica Server:Linea Comandi Distribuz. Saint Freeware Nessus Freeware Utilizzo Difesa (debolezze) Difesa (vulnerabilità) Spazio Disco 25 MB + 70 MB Plug-in 2 MB + Plug-in Nmap Prog. Indipendente Linux e Windows Grafica o Linea Comandi Nmap Freeware Attacco (anche anonimo) 4 MB Port Scanning 69 Port Scanning 70 12

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+...

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+... Setup delle ConnessioniTCP Una connessione TCP viene instaurata con le seguenti fasi, che formano il Three-Way Handshake (perchè formato da almeno 3 pacchetti trasmessi): 1) il server si predispone ad

Dettagli

Fingerprinting ed attacco ad un sistema informatico

Fingerprinting ed attacco ad un sistema informatico Fingerprinting ed attacco ad un sistema informatico Ci sono più cose tra cielo e terra... Angelo Dell Aera - Guido Bolognesi 1 Free Advertising 2 Name lookup Strumenti: nslookup, host, dig Risoluzione

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Livello di applicazione. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Livello di applicazione DNS A.A.

Livello di applicazione. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Livello di applicazione DNS A.A. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Reti di Calcolatori Livello di applicazione DNS A.A. 2013/2014 1 Livello di applicazione Web e HTTP FTP Posta elettronica SMTP, POP3, IMAP DNS Applicazioni P2P

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

I name server DNS. DNS: Domain Name System. Esempio di DNS. DNS: Root name server. DNS: queries ripetute

I name server DNS. DNS: Domain Name System. Esempio di DNS. DNS: Root name server. DNS: queries ripetute DNS: Domain Name System I name DNS Persone: identificatori: CF, nome, Numero di Passaporto Host e router Internet: Indirizzo IP ( bit) - usato per instradare i pacchetti nome, per es., massimotto.diiie.unisa.it

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Cosa è lo spoofing. Cosa è lo spoofing. Argomenti. Spoofing conosciuti. Introduzione. Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti

Cosa è lo spoofing. Cosa è lo spoofing. Argomenti. Spoofing conosciuti. Introduzione. Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti Introduzione Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti A.A. 2001/2002 Prof. A. De Santis A cura di: Angelo Celentano matr. 53/11544 Raffaele Pisapia matr. 53/10991 Mariangela Verrecchia matr.

Dettagli

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi I semestre 03/04 Inidirizzi IP e Nomi di Dominio Domain Name System Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica

Dettagli

DNS cache poisoning e Bind

DNS cache poisoning e Bind ICT Security n. 19, Gennaio 2004 p. 1 di 5 DNS cache poisoning e Bind Il Domain Name System è fondamentale per l'accesso a internet in quanto risolve i nomi degli host nei corrispondenti numeri IP. Se

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Dispensa Reti tcp/ip

Dispensa Reti tcp/ip Dispensa Reti tcp/ip Indice Livello di reti... 2 Tcp/ip... 2 Reti e sottoreti... 2 Dns... 3 Servizi e protocolli... 4 Cooperativa ALEKOS 20155 MILANO - V. Plana, 49 - P.IVA 11027820155 Tel 02-39264592

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Università degli Studi di Parma

Università degli Studi di Parma Università degli Studi di Parma Information and Communication Technology Base Esercitazione di laboratorio ultima revisione in data 30 aprile 2003 esercitazione 8 maggio 2003 Questa esercitazione ha lo

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP Università degli Studi di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche,Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Michela Chiucini MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali Payment Card Industry Data Security Standard STANDARD DI SICUREZZA SUI DATI PREVISTI DAI CIRCUITI INTERNAZIONALI (Payment Card Industry

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

Intrusion Detection System

Intrusion Detection System Capitolo 12 Intrusion Detection System I meccanismi per la gestione degli attacchi si dividono fra: meccanismi di prevenzione; meccanismi di rilevazione; meccanismi di tolleranza (recovery). In questo

Dettagli

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP Reti di Calcolatori IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 6-1 Applicazioni di Rete Domain Name System (DNS) Simple Network Manag. Protocol (SNMP) Posta elettronica

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

Indice. Documentazione ISPConfig

Indice. Documentazione ISPConfig Documentazione ISPConfig I Indice Generale 1 1 Cos'è ISPConfig? 1 2 Termini e struttura del manuale 1 3 Installazione/Aggiornamento/Disinstallazione 1 3.1 Installazione 1 3.2 Aggiornamento 1 3.3 Disinstallazione

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus Lista di controllo per la migrazione del dominio a /IP-Plus Iter: : ufficio cantonale di coordinamento per Per la scuola: (nome, indirizzo e località) Migrazione di record DNS esistenti a IP-Plus nonché

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli