FOURMIDOR Esca per Formiche a pagina 12. ETOCINQUE Insetticida Concentrato a pagina 18. FLYCATCHER SAFE, LED, VULCAN alle pagine 28 e 29

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FOURMIDOR Esca per Formiche a pagina 12. ETOCINQUE Insetticida Concentrato a pagina 18. FLYCATCHER SAFE, LED, VULCAN alle pagine 28 e 29"

Transcript

1

2 2 3 da 4 a da 15 a 26 da 27 a 29 da 30 a da 38 a 40 da 41 a 45 da 46 a 52 3a di Copertina SUPPORTI MULTIMEDIALI GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO INSETTI E RODITORI INFESTANTI INSETTICIDI PRONTO USO ESCHE PER SCARAFAGGI ESCHE PER FORMICHE LARVICIDI INSETTICIDI CONCENTRATI TRAPPOLE ELETTROLUMINOSE ATTREZZATURE TRAPPOLE BIOLOGICHE CHECKMATE - Confusione sessuale SENTRITECH ESCHE RODENTICIDE DERATTIZZANTI - Erogatori e Trappole ALTRI PRODOTTI CAV FOURMIDOR Esca per Formiche a pagina 12 ETOCINQUE Insetticida Concentrato a pagina 18 HOKOEX Larvicida per Mosche a pagina 21 URBAN PY Agrofarmaco per Zanzare a pagina 25 FLYCATCHER SAFE, LED, VULCAN alle pagine 28 e 29 CHECKMATE Confusione sessuale alle pagine 34 e 35 RAT STOP Rodenticida in Crisalidi a pagina 38 KAT RODITOR Erogatore per Esche Rodenticide a pagina 41 SENTRI TECH Sistema per l'eliminazione delle Termiti alle pagine 36 e 37

3 Copyr nasce nel 1961: è la COmpagnia del PIRetro, l azienda italiana che, nata dalla joint venture tra la Wellcome Foundation e il Gruppo chimico italiano Nymco, importa in Italia per la prima volta il piretro. Indubbiamente fondare un azienda che fa di un insetticida naturale il proprio core business negli anni d oro della chimica - quindi dei fosforganici e dei carbammati - è una sfida. Ma Copyr ha sempre accolto le sfide. Ha infatti sviluppato applicazioni del piretro sia in agricoltura sia in igiene ambientale, specializzandosi nel corso degli anni nella messa a punto di formulazioni innovative e sempre più efficaci e divenendo l azienda leader nella produzione e commercializzazione di prodotti a base di piretro, sia a livello household sia professionale. Ma le sfide per Copyr non si sono certo fermate agli anni 60: l azienda ha infatti più recentemente contribuito attivamente al supporto del piretro a livello europeo per uso agricolo, con il risultato dell inclusione in Annex I nel dicembre Al tempo stesso sta partecipando alla difesa della permetrina e di numerose formulazioni a base di piretro nel contesto della Direttiva Biocidi. Progetti strategici, sfide importanti davanti alle quali l azienda ha deciso di mettersi in discussione e di investire nel proprio futuro e nel futuro del mondo della disinfestazione. Dal 1961 sono passati 51 anni e nel corso del tempo - soprattutto negli ultimi 6 anni - Copyr è profondamente cambiata: è entrata a far parte del Gruppo farmaceutico spagnolo Zeltia tramite la controllante Zelnova, ha intrapreso la tortuosa strada dello sviluppo di dossier europei con applicazioni per agricoltura e biocidi, del REACh, del rinnovamento tecnico, dell assistenza sul campo, dei mezzi di comunicazione, della formazione. Nel garantire costantemente il massimo livello di professionalità del proprio impegno sul campo nonché la massima efficacia dei prodotti, non ha mai trascurato gli aspetti legati alla sicurezza per l operatore PCO e per l ambiente, facendo tesoro della sua cinquantennale esperienza nel mondo della disinfestazione. 1

4 Avert Gel e Avert Esca Secca Lexan 83 SG Copyr Smoke Nebulo Starfog Pompe a Spalla e Insetticidi Concentrati Derattizzazione (Esche e Dispenser) Per avere la versione elettronica del Catalogo LINEA PROFESSIONALE 2012 chiedi al tuo agente di zona. 2 Lo potrai installare sul tuo PC e consultare in ogni momento: prodotti, schede tecniche, infestanti... a portata di clic, anche off-line.

5 MUNICIPALITÀ COLLETTIVITÀ Nella pagina dell'indice, trovi le NOVITÀ di prodotto. A pagina 1 e 2 puoi leggere il nostro profilo aziendale e vedere i supporti tecnici multimediali a tua disposizione. Da pagina 4 a pagina 7 puoi leggere alcune schede descrittive di insetti e roditori rilevanti dal punto di vista sanitario. Per l'individuazione delle soluzioni tecniche, trovi alcune proposte di prodotti da parte di Copyr. Nelle varie schede prodotti, gli ambienti di applicazione sono rappresentati da delle icone. In rosso il posizionamento prodotto/ambiente ideale proposto da Copyr. Da pagina 8 a pagina 45 i prodotti professionali. Da pagina 46 a pagina 52 vari tipi di prodotti, tra cui bombole ed erogatori. In 3 a di copertina l'elenco dei Centri Antiveleno aggiornato. OSPEDALI CASE DI CURA MEZZI DI TRASPORTO AMBIENTI DOMESTICI SCARICHI DOMESTICI DISCARICHE DEPOSITI RIFIUTI e non dimenticare che il sito Copyr (www.copyr.it) ed i tecnici Copyr sono sempre a tua disposizione! INDUSTRIE INDUSTRIE ALIMENTARI ALLEVAMENTI STALLE Newsletter elettronica a carattere tecnico-formativo sui temi della disinfestazione e della formazione continua agli operatori del settore. Tutti i mesi nella tua casella di posta elettronica dal tuo agente di zona. HOTEL RISTORANTI CUCINE AREE LAVORAZIONE ALIMENTI BAR 3

6 Blattella germanica Periplaneta americana Blatta orientalis FOCUS SU Blattella germanica Le blatte sono tra i principali infestanti urbani al mondo, alcune specie sono ubiquitarie, altre localizzate. Le loro origini sono le foreste tropicali e sub-tropicali dove vivono e si alimentano con detriti vegetali. Prediligono quindi un clima caldo umido. In Italia le specie più frequenti sono: Blatta orientalis, Blattella germanica, Periplaneta americana e Supella longipalpa. La Blattella germanica è la più diffusa e nefasta tra le blatte. BIOLOGIA ED ETOLOGIA A temperature ottimali (30 C) impiega circa 40 giorni per lo sviluppo da uovo a insetto adulto, arrivando a compiere sino a 9 generazioni/anno. Le uova sono portate dalla femmina in particolari strutture chiamate ooteche. Ogni ooteca contiene sino a 37 uova di cui 28 possono schiudere. L incubazione è di 17 giorni. DANNI Sono vettori di microrganismi patogeni all uomo e agli animali ed attaccano le derrate inquinandole con le loro feci. Odori sgradevoli, causati dai feromoni di aggregazione, rendono particolarmente fastidiosa la loro presenza. PREVENZIONE, MONITORAGGIO E DIFESA Prevenzione Limitare la presenza di cibo e di rifugi attraverso un accurata igiene e pulizia dei locali, ponendo particolarmente attenzione ai luoghi caldo umidi come cucine, bagni ed elettrodomestici. Monitoraggio Utilizzare apposite TRAPPOLE (Trappit Blatte) per monitorare la presenza o l efficacia di un trattamento di disinfestazione. Difesa PRODOTTI IN GEL (Avert gel, Avert esca secca, Goliath gel, Dobol Gel Pro) da applicare in cucine, bar, ristoranti, mense ed appartamenti. FORMULATI LIQUIDI CONCENTRATI (Pertrin S, Pertrin E, Giaguar Micro P8, Etocinque) da utilizzare in aree particolari, a forte infestazione, quali: fosse degli ascensori, cantine, locali immondizia. Aedes albopictus Culex spp. FOCUS SU Aedes albopictus (Zanzara tigre) I ditteri ematofagi sono caratterizzati dalla necessità di succhiare il sangue per ottenere un maggiore apporto proteico necessario per raggiungere la maturità sessuale. La Aedes albopictus (zanzara tigre), di origine asiatica, è stata rinvenuta per la prima volta in Italia nel BIOLOGIA ED ETOLOGIA La femmina svolge attività trofica durante le ore diurne, depone le uova all asciutto sulle pareti verticali ed interne di bidoni, sottovasi, tombini, pneumatici ed in genere in qualunque tipo di contenitore. DANNI L attività trofica diurna e la spiccata aggressività della zanzara tigre la rendono particolarmente temuta sia nelle aree urbane che in quelle extraurbane. Nel 2007 in Emilia Romagna si è verificato, per la prima volta in Europa, un episodio epidemico di febbre da Chikungunja virus, di cui la zanzara tigre è stata il vettore. PREVENZIONE, MONITORAGGIO E DIFESA Prevenzione Monitoraggio Difesa Limitare, dove possibile, i potenziali focolai (acqua stagnante) come bidoni, pneumatici abbandonati, sottovasi e specchi d acqua. OVITRAPPOLE appositamente posizionate. LARVICIDA (Vectobac, Toolex, Diflox flowable) in tombinature, bocche di lupo, sottovasi, specchi d acqua e in tutti i potenziali focolai di infestazione. ADULTICIDA in parchi, cimiteri e aree verdi in genere con prodotti abbattenti e a bassa tossicità (Piretro Safe EC, Decapy flow, Terbutin, Pertrin S, Etocinque). 4

7 FOCUS SU Plodia interpunctella (Tignola fasciata) Gli insetti delle derrate sono specie e appartengono principalmente ai Lepidotteri e ai Coleotteri. Ve ne sono di: specifici, generici e polifagi. La Plodia interpunctella o tignola fasciata è responsabile del 90-95% delle infestazioni di derrate provocate da lepidotteri. BIOLOGIA ED ETOLOGIA La Plodia interpunctella ha dei cicli variabili. In condizioni ottimali, con cibo a sufficienza e temperatura di C, il ciclo si completa in circa 30 giorni. In Italia si hanno normalmente 3-4 generazioni all anno. Depone sino a 200 uova libere in più giorni; anche la schiusura delle uova sarà quindi scalare. DANNI Specie polifaga, infesta ogni tipo di derrate ed attacca diverse sostanze di origine vegetale, soprattutto il riso, ma anche le semole di mais, i mangimi di cani e gatti e la frutta secca. Produce molta bava sericea, agglomerando detriti alimentari ed escrementi sino all impupamento. PREVENZIONE, MONITORAGGIO E DIFESA Prevenzione Monitoraggio Difesa Controllo delle materie prime, pulizia di reparti e impianti. TRAPPOLE A FEROMONE (Black Stripe Funnel, Black Stripe Usa e Getta). TRATTAMENTI A CALDO (termonebulizzazione) ED A FREDDO, con prodotti a bassa tossicità registrati per l industria alimentare (Pygrain, Piretro Safe Ec, Piretro Safe H, Decapy Flow, Kenyatox I.A.). CONFUSIONE SESSUALE (Checkmate). Plodia interpunctella FOCUS SU Musca domestica (Mosca) Le diverse specie di muscidi sono tra loro simili, hanno cicli più o meno rapidi e per la loro identificazione si utilizzano le nervature alari. La Musca domestica è ritenuto l insetto più diffuso sulla terra. BIOLOGIA ED ETOLOGIA Ogni femmina adulta arriva a deporre sino a uova; con cibo a sufficienza e temperature intorno ai 35 C compie un ciclo di sviluppo (da uovo ad adulto) in 8-10 giorni. Lo sviluppo delle larve avviene nella sostanza organica in decomposizione (letamaie e depositi di rifiuti), gli adulti si nutrono di sostanze zuccherine. DANNI La particolare struttura dell'apparato boccale, di tipo "lambente succhiante", consente alla Musca domestica di nutrirsi di alimenti liquidi o diluiti con la saliva. Questo tipo di suzione rende l infestante un potenziale vettore di numerosi microorganismi nocivi all uomo e agli animali. PREVENZIONE, MONITORAGGIO E DIFESA Prevenzione Monitoraggio Difesa Individuare i principali focolai di infestazione e limitare i fattori di sviluppo con un accurata igiene e con pratiche di esclusione. In ambito zootecnico PANNELLI COLLANTI (Fly trap). In ambito zootecnico LARVICIDI (Diflox flowable, Hokoex) e ADULTICIDI (Lexan 83 SG, Kenyafog, Sugarkill Extra). In ambito civile LARVICIDI (Diflox flowable) e ADULTICI (Decaflow, Decapy Flow, Pertrin S, Etocinque). Musca domestica FOCUS SU Cimex lectularius (Cimice dei letti) Le cimici sono ectoparassiti a regime dietetico ematofago che non vivono sul corpo dell ospite. La Cimex lectularius (Cimice dei letti) è oggi diffusa in tutto il mondo al seguito dell uomo. BIOLOGIA ED ETOLOGIA Una femmina adulta si alimenta ogni 3-4 giorni e produce nell arco della propria vita (circa 1 anno), dalle 200 alle 500 uova. Nei mesi estivi le uova schiudono dopo 7-10 giorni dando origine alle ninfe. L intero processo di crescita può richiedere da 1 a 4 mesi a seconda delle temperature ambientali e della disponibilità di cibo. Nel nostro Paese, si stima che compiano da 2 a 3 generazioni l anno. DANNI Le punture delle cimici provocano estesi gonfiori seguiti da forte prurito a causa degli enzimi salivari iniettati. Per questo motivo le persone colpite si grattano intensamente fino a causarsi microlesioni della pelle che favoriscono l insorgere di infezioni batteriche superficiali. PREVENZIONE, MONITORAGGIO E DIFESA Prevenzione Monitoraggio Difesa Porre particolare attenzione nel trasportare materiali (valigie o vecchi mobili) provenienti da aree potenzialmente infestate. Accurati controlli da parte di PERSONALE SPECIALIZZATO. Tre TRATTAMENTI INSETTICIDI a distanza di 15 giorni. 1 trattamento Tenopa; 2 trattamento Fendona 60; 3 trattamento Fendona 60. Cimex lectularius 5

8 FOCUS SU Rattus norvegicus (Ratto Grigio o Ratto delle Chiaviche o Surmolotto) BIOLOGIA ED ETOLOGIA La colorazione del mantello è marroncina, gli adulti sono caratterizzati da dimensioni elevate e corporatura robusta, raggiungono una lunghezza testa-corpo di cm e un peso di g. Popolazioni selvatiche sono presenti principalmente nelle aree verdi in prossimità di corsi d acqua. Discariche, fogne, sponde dei corsi d acqua, giardini e parchi urbani sono comuni aree urbane di insediamento del Rattus norvegicus. Il Ratto delle Chiaviche realizza numerose gallerie sotterranee con più fori di uscita, è un abile nuotatore e un discreto scalatore, non è però in grado di scalare pareti lisce e poco scabrose. La specie vive in colonie. ALIMENTAZIONE Il ratto delle chiaviche ha un alimentazione onnivora, allo stato selvatico si nutre di piante, frutti, semi, insetti molluschi e piccoli vertebrati. Nelle aree urbane e rurali si nutre da diverse fonti animali e vegetali trovando fonti di cibo nei rifiuti urbani, nelle fogne e nelle gabbie degli animali domestici. MONITORAGGIO E DIFESA ESCA PLACEBO per il monitoraggio ESCHE RODENTICIDE (Varat, Ratacum, Ratadiol, Ratir, Rat Stop). TRAPPOLE A CATTURA (Pit Box con inserto, Pit Box Multimouse, Take Tablet, Copyrtrap Ratto). DISPENSER PER ESCHE (Sicurbox Compact, City Rat, Kat Roditor). FOCUS SU Rattus rattus (Ratto Nero o Ratto dei Tetti) BIOLOGIA ED ETOLOGIA La colorazione del mantello è variabile da marroncino-grigiastro a grigio nerastro. Le dimensioni sono minori rispetto al ratto delle chiaviche, il muso più affusolato e le orecchie più lunghe con pochi peli. Raggiunge una lunghezza testa-corpo di cm e un peso di g. Le popolazioni selvatiche sono presenti in pinete, boschi di pianura e collina, zone rocciose e scogliere a picco sul mare. La presenza in ambienti urbani e suburbani è diffusa in parchi cittadini, nelle parti alte di edifici (sottotetti e terrazzi) e nelle aree rurali in prossimità di allevamenti di animali domestici. Il Ratto dei Tetti è specie ad attività notturna, buon nuotatore ed abile nell arrampicarsi e spostarsi velocemente tra rami e cavi sospesi, pareti rocciose e scogliere. ALIMENTAZIONE Il ratto dei tetti è specie onnivora, si ciba di alimenti di origine animale e vegetale, prediligendo questi ultimi. Le popolazioni selvatiche si nutrono di frutti e semi su piante arboree ed arbustive. Negli ambienti urbani e rurali si ciba di granaglie, frutti freschi e secchi e qualsiasi tipo di derrata immagazzinata o di rifiuti alimentari. MONITORAGGIO E DIFESA ESCA PLACEBO per il monitoraggio ESCHE RODENTICIDE (Varat, Ratacum, Ratadiol, Ratir, Rat Stop). TRAPPOLE A CATTURA (Pit Box con inserto, Pit Box Multimouse, Take Tablet, Copyrtrap Ratto). DISPENSER PER ESCHE (Sicurbox Compact, City Rat, Kat Roditor). 6

9 FOCUS SU Mus musculus domesticus (Topo Domestico) BIOLOGIA ED ETOLOGIA Il Topo Domestico presenta un mantello di colore bruno-grigiastro ed è facilmente distinguibile dai topi selvatici per le minori dimensioni, le orecchie più corte e la coda più spessa. Raggiunge una lunghezza testa-corpo di cm e un peso di g. Allo stato selvatico vive nelle aree agricole, in boschi e aree coltivate o al loro margine, è un buon arrampicatore anche su pareti verticali non lisce. ALIMENTAZIONE Il Topo Domestico in natura si alimenta prevalentemente di vegetali, ma anche di cibo animale, prevalentemente insetti, negli ambienti urbani e suburbani può considerarsi onnivoro. La sottospecie M.m.domesticus è diffusa in tutta Italia, mentre la sottospecie M.m.musculus non è presente in tutto il territorio italiano e la sua distribuzione si estende verso est a partire dall Europa centro-settentrionale. MONITORAGGIO E DIFESA ESCHE RODENTICIDE (Varat, Ratacum, Ratadiol, Ratir, Rat Stop). TRAPPOLE A CATTURA (Pit Box con inserto, Pit Box Multimouse, Alt Tablet, Take Tablet, TRAPPOLE A CATTURA(Copyrtrap Topo). DISPENSER PER ESCHE (Kat Ratt, Minibait, Sicurbox Compact). FOCUS SU Arvicola amphibius (Arvicola Terrestre) FOCUS SU Arvicola scherman (Arvicola Montana) BIOLOGIA ED ETOLOGIA Fino a pochi anni fa A.amphibius (forme acquatiche) e A. scherman (forme fossorie) erano considerate un unica specie denominata A. terrestris. Entrambe presentano una colorazione del mantello grigio-brunastra o marroncino-rossiccia, gli occhi sono piccoli e sporgenti, le orecchie sono piccole e coperte di pelo. A.amphibius è attiva sia di giorno che di notte, è una buona nuotatrice e vive in complessi sistemi di gallerie sulle rive dei corsi d acqua. Raggiunge una lunghezza testa-corpo di cm e un peso di g. A. scherman ha un attività prevalentemente fossoria e vive in luoghi distanti dai corsi d acqua. Raggiunge una lunghezza testa-corpo di cm e un peso di g. ALIMENTAZIONE Entrambe le specie si nutrono di piante erbacee e solo occasionalmente si nutrono di cibo animale (molluschi, insetti e pesci rinvenuti morti). A.amphibius e diffusa in tutta la penisola (tranne le isole) e principalmente nei fondovalle irrigui. Nelle località in cui raggiunge elevati livelli di popolazione può causare danni alle piante e agli argini dei corsi d acqua. A. scherman, di minore diffusione nel nostro paese (zone alpine e subalpine), può essere coinvolta in importanti patologie che colpisco anche l uomo (echinococcosi alveolare). DIFESA ESCHE RODENTICIDE (Rat Stop), negli appositi dispenser per esche. 7

10 COPYR SMOKE PMC - Registrazione nr Insetticida fumigante per uso civile ed industriale a base di Permetrina. Formulato con una speciale miscela combustibile che brucia senza fiamma producendo copiosi e densi fumi bianchi di Permetrina che non lasciano né odori né residui. Permetrina 13,50 Candela fumigante Agisce per contatto diretto contro gli insetti volanti e striscianti. azione rapida e duratura elevata praticità di impiego non genera fiamma Barattolo 31 g Barattolo 62 g 10 KENYATOX INDUSTRIA ALIMENTARE PMC - Registrazione nr Insetticida pronto all uso a base di Piretro sinergizzato, appositamente studiato per le industrie alimentari dall azione insetticida immediata: in pochi minuti gli ambienti trattati saranno liberi dagli insetti. Estratto di Piretro 50% Piperonil Butossido Liquido pronto all uso 0,60 3,00 DOSE MEDIA 1 litro/100 m 2 ; 1 litro/1.000 m 3 Efficace contro mosche, zanzare, farfalline e qualsiasi altro insetto volante. azione abbattente e snidante a base solvente ideale per applicazioni con nebulizzatori Tanica 25 litri Tanica 25 litri 1 8

11 PERTRIN L PMC - Registrazione nr Insetticida ad azione snidante, abbattente e lungamente residuale a base di Permetrina e Piretro sinergizzato per il controllo di insetti volanti e striscianti. Permetrina pura (25/75 cis-trans) Estratto di Piretro 50% Piperonil Butossido tec Liquido pronto all uso DOSE MEDIA 1 litro/ m 2 Insetti volanti e striscianti: mosche, zanzare, vespe, scarafaggi, formiche, ragni, pesciolini d argento, grilli, pulci, ecc. lunga durata azione abbattente e residuale a base solvente 0,60 0,05 0, Tanica 25 litri Tanica 25 litri 1 PIRETRO SAFE H PMC - Registrazione nr Insetticida pronto all uso a base di Piretro sinergizzato formulato in base acqua. Il supporto acquoso, anziché petrolifero, abbina la sicurezza per l operatore e per l ambiente da trattare all elevata efficacia insetticida. Estratto di Piretro 50% Piperonil Butossido Liquido pronto all uso 0,60 2,40 DOSE MEDIA 1 litro/50 m 2 ; 1 litro/1.000 m 3 Efficace contro una vasta gamma di insetti volanti e striscianti. azione abbattente e snidante ideale per termonebulizzazione a base acqua Tanica 25 litri Tanica 25 litri 1 9

12 AVERT GEL SCARAFAGGI PMC - Registrazione nr Esca insetticida in gel a base di Abamectina per la lotta contro le blatte. Mantiene la sua efficacia e la sua consistenza anche a temperature elevate. Contiene uno specifico attrattivo alimentare che rende l esca appetibile e disponibile per molto tempo. Non cola. Effetto domino. Abamectina 0,05 Esca in gel DOSE MEDIA 4-24 punti esca da 0,25 g/10 mq Efficace contro ogni specie di blatta, compresa la Blatta orientalis, sia nelle forme adulte che giovanili. applicare con l'apposita pistola dosatrice ideale per applicazione in ambienti sensibili e nei quadri elettrici elevata attrattività Cartuccia 30 g Pistola 1 AVERT ESCA SECCA SCARAFAGGI PMC - Registrazione nr Esca insetticida in microgranuli scorrevoli a base di Abamectina per la lotta contro le blatte. Facile da applicare grazie all apposito tubo a soffietto. Effetto domino. Abamectina 0,05 Esca secca DOSE MEDIA 4-24 punti esca da 0,15 g/10 mq Efficace contro ogni specie di blatta, compresa la Blatta orientalis, sia nelle forme adulte che giovanili. elevata attrattività e durata nel tempo pratico tubo a soffietto ideale per crepe e fessure Tubetto 30 g 20 10

13 GOLIATH GEL PMC - Registrazione nr Esca insetticida in gel a base di Fipronil per la lotta contro le blatte. Goliath Gel è un'esca altamente attrattiva ed efficace contro tutte le specie di blatte. Fipronil 0,05 Esca in gel DOSE MEDIA 1-3 punti esca da 0,3 g/10 mq La dose varia in dipendenza della specie target e dei livelli di igiene dei diversi ambienti da trattare. Efficace contro ogni specie di blatta. applicare con l'apposita pistola di precisione elevata attrattività Cartuccia 35 g Pistola 1 DOBOL GEL PROfessional PMC - Registrazione nr Esca insetticida in gel a base di Acetamiprid per la lotta mirata alle blatte di tutte le specie, a base di un principio attivo neonicotinoide. Acetamiprid 2,00 Esca in gel DOSE MEDIA 2-3 punti esca/mq Efficace contro ogni specie di blatta, maschi e femmine, nei vari stadi di sviluppo. applicare con l'apposita pistola dosatrice elevata attrattività e palatabilità agisce per contatto ed ingestione Cartuccia 30 g Pistola 1 11

14 FOURMIDOR PMC - in corso di registrazione Esca insetticida in gel a base di Fipronil per il controllo delle formiche. Fourmidor permette di eliminare i nidi delle più comuni specie di formiche agendo per contatto e ingestione a dosi molto ridotte. Fourmidor deve essere applicato lungo i percorsi delle formiche, in ambienti interni, lungo i perimetri delle abitazioni, anche in crepe e fessure. In caso di trattamento dei nidi, Fourmidor deve essere applicato in punti esca in cerchi regolari. Una volta posizionata l'esca, occorrono girca 5 giorni affinché i risultati comincino a essere visibili. Fipronil 0,05 Esca in gel DOSE MEDIA Una gocccia di gel/30 cm lungo i percorsi delle formiche. Ogni specie di formica e i loro nidi, in particolare Lasius niger e Lasius flavius. pronto all'uso facile applicazione elevata attrattività Scatola da 4 x Flacone 25 g 6 12

15 DIFLOX FLOWABLE PMC - Registrazione nr Insetticida juvenoide in dispersione acquosa attivo contro le forme larvali degli insetti principalmente per ingestione. Diflubenzuron 95% 10,00 Dispersione acquosa DOSE MEDIA g/ha per acque stagnanti contro zanzare, chironomidi e simulidi g/100 litri d'acqua/40 mq contro mosche g/ha contro processionaria, bombice dispari, ifantria americana Larve di zanzare, chironomidi, simulidi, mosche, processionaria, bombice dispari, ifantria americana. principio attivo juvenoide per aree urbane, balneari e rurali Flacone 1 litro 6 13

16 TOOLEX PMC - Registrazione nr Insetticida juvenoide in compresse per il trattamento delle acque stagnanti contro le larve di zanzare. Diflubenzuron puro Denatonio benzoato 2,000 0,001 Tavolette effervescenti DOSE MEDIA 1 compressa per tombino / caditoia stradale o ristagno idrico 1 compressa/100 litri di capacità dell'invaso per vasche o laghetti ornamentali 1 compressa/50 litri di capacità della fossa per fosse biologiche o settiche Larve di zanzare da inizio maggio a metà / fine settembre. non danneggia le piante acquatiche tavolette effervescenti Secchio 5 kg 1 VECTOBAC DT PMC - Registrazione nr Insetticida biologico in tavolette effervescenti pronte all uso contro le larve di zanzara a base di Bacillus thuringiensis var. israelensis. Bacillus thuringiensis var. israelensis sierotipo (H-14) 3,40 Potenza: U.T.I. / mg di formulato Tavolette effervescenti DOSE MEDIA 1 tavoletta fino a 50 litri d'acqua 1 tavoletta per tombino Numerose specie di larve di zanzara, comprese le larve di zanzara tigre; efficace in diversi ambienti di applicazione. principio attivo di origine naturale pronto all'uso Blister da 10 Pastiglie 100 Blister 14

17 BISTAR 80 SC PMC - Registrazione nr Insetticida concentrato in base acqua a base di Bifentrina caratterizzato da un azione lungamente residuale. Inodore e non infiammabile. Bifentrina 8,00 Sospensione concentrata a base acqua DILUIZIONE MEDIA - insetti volanti - insetti striscianti 0,6-1% 1,2-2% Insetti volanti e striscianti (scarafaggi, formiche, pulci, cimici, mosche, tafani, zanzare, insetti delle derrate, ragni, ecc.). azione abbattente e residuale adatto per uso nelle industrie alimentari Flacone 500 ml 15 [Fino ad esaurimento] CIPERTRIN EC PMC - Registrazione nr Insetticida concentrato emulsionabile con azione snidante e residuale a base di Cipermetrina. La formulazione è in base acqua, inodore e non infiammabile. Cipermetrina tec (40/60 cis-trans) 8,00 Concentrato emulsionabile in fase acquosa DILUIZIONE MEDIA 1-2% Insetti volanti e striscianti (mosche, zanzare, vespe, scarafaggi, formiche, ragni, pesciolini d argento, grilli, pulci, ecc.). azione residuale per trattamenti adulticidi contro le zanzare Flacone 1 litro Tanica 5 litri 4 15

18 CIPERTRIN T PMC - Registrazione nr Insetticida ad azione abbattente e residuale a base di Cipermetrina e Tetrametrina sinergizzate con Piperonil Butossido. Cipermetrina tec 90% Tetrametrina tec 92% Piperonil Butossido tec 88% Concentrato emulsionabile DILUIZIONE MEDIA 1-3% 2,50 1,00 10,00 Insetti volanti e striscianti (mosche, zanzare, vespe, scarafaggi, formiche, ragni, pesciolini d argento, grilli, pulci, ecc.). azione abbattente, snidante e residuale Flacone 1 litro Tanica 5 litri 4 DECAFLOW PMC - Registrazione nr Insetticida lungamente residuale a base di Deltametrina. Deltametrina tec 2,55 Concentrato in sospensione acquosa DILUIZIONE MEDIA - per insetti volanti e striscianti / forte infestazione - per uso murale / dose di mantenimento Scarafaggi e insetti striscianti, applicazioni murali contro mosche, zanzare, vespe, tafani, flebotomi. azione residuale per trattamenti adulticidi contro le zanzare 0,5-0,6% 0,3-0,4% Flacone 1 litro 6 16

19 DECAPY FLOW PMC - Registrazione nr Insetticida a base di Deltametrina e Piretrine naturali sinergizzato con Piperonil Butossido. Caratterizzato da un rapido effetto abbattente, snidante e da azione lungamente residuale. Deltametrina Piretrine naturali Piperonil Butossido 1,33 1,25 5,00 Suspo-emulsione concentrata acquosa DILUIZIONE MEDIA - per trattamenti in interni - contro le zanzare 1-2% 0,5% Scarafaggi, formiche, pulci, zecche, cimici, mosche, tafani, zanzare, vespe, calabroni, insetti delle derrate (Lasioderma spp., tignole, triboli, punteruoli, dermestidi, ecc.), pesciolini d argento, ragni, ecc. effetto abbattente, snidante e residuale per trattamenti sul verde contro le zanzare a base acqua Flacone 1 litro 6 DILAN 50 E PMC - Registrazione nr Insetticida a base di Diclorvos per il controllo di insetti striscianti e volanti. Diclorvos 50,00 Concentrato emulsionabile DILUIZIONE MEDIA - per insetti volanti e striscianti - contro le zanzare 1% 0,5% Mosche, zanzare, vespe, ragni, pidocchi, pulci e insetti striscianti in genere. efficace contro le larve di mosche forte azione abbattente da non usare in presenza di derrate alimentari Flacone 1 litro Tanica 5 litri 4 17

20 ETOCINQUE PMC - in corso di registrazione Insetticida concentrato in microemulsione acquosa ad azione abbattente e residuale per ambienti interni ed esterni. Etofenprox 5,00 Microemulsione acquosa DILUIZIONE MEDIA 0,5-2% Insetti volanti e striscianti. efficacia minima per 3 settimane rilascio progressivo del principio attivo ideale per termonebulizzazione CODICE PRODOTTO CONFEZIONE PEZZI PER CARTONE IVA Tanica 5 litri 4 100% 100% 90% 90% 80% 80% 70% 60% 50% 40% Efficacia contro Blatta orientalis soluzione di ETOCINQUE al 2% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% t=0 t=1 a sett. t=2 a sett. t=3 a sett. abbattenza a 60 minuti abbattenza a 90 minuti mortalità a 24 ore 30% 20% 10% 0% Culex pipiens Aedes albopictus 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% Efficacia contro Musca domestica soluzione di ETOCINQUE al 2% Efficacia contro Zanzara soluzione di ETOCINQUE allo 0,5% 30% 20% 10% 0% t=0 t=1 a sett. t=2 a sett. t=3 a sett. abbattenza a 30 minuti abbattenza a 60 minuti mortalità a 24 ore abbattenza a 60 minuti mortalità a 24 ore 18

21 GIAGUAR MICRO P8 PMC - Registrazione nr Insetticida concentrato a base di Permetrina microincapsulata privo di solventi minerali. La microincapsulazione della Permetrina, piretroide ad attività residuale, prolunga ulteriormente la durata del trattamento nel tempo. Permetrina 8,00 Liquido microincapsulato DILUIZIONE MEDIA 2,5% Scarafaggi, formiche, pulci, zecche e tutti gli insetti infestanti in genere. prolungata azione nel tempo inodore ideale contro gli insetti striscianti Flacone 1 litro 6 GOKILAHT 5 EC PMC - Registrazione nr Insetticida concentrato a base di cifenotrina, dal potere sia abbattente che residuale. Cifenotrina 5,00 Concentrato emulsionabile DILUIZIONE MEDIA - per pompe manuali - per nebulizzatori 0,25-0,4% 2,50-4,0% Mosche, zanzare, scarafaggi, pulci, zecche. azione abbattente e residuale a base solvente per uso contro le zanzare adulte Flacone 1 litro 6 19

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo CATALOGO 2013 Come consultare il nuovo catalogo Frutto dell impegno e dell esperienza COPYR, vi presentiamo il catalogo 2013 che offre ai professionisti del Pest Control prodotti e soluzioni sempre innovative

Dettagli

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il Benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano

Dettagli

Note relative al controllo delle blatte

Note relative al controllo delle blatte Estratto dal sito www.disinfestanti.it Note relative al controllo delle blatte La lotta alle blatte è estremamente diffusa perchè questi insetti possono fungere da veicolo per svariati microrganismi patogeni

Dettagli

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente OGGETTO: SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE IN TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE, NELLE SCUOLE E EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana SERVIZIO PER GLI INTERVENTI LARVICIDI ED ADULTICIDI PER LA LOTTA ALLA ZANZARA TIGRE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE CONTRO ALTRI INFESTANTI, IN AREE

Dettagli

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini PROTEZIONE CEREALI prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini ACCORGIMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA Per una corretta impostazione del progetto è importante INDIVIDUARE GLI INSETTI

Dettagli

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI:

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: A cura di: Roberta Cecchetti - Silvia Mascali Zeo - Claudio Venturelli Hanno collaborato: Marina Fridel - Simona Macchini - Vannia Ricci

Dettagli

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P.

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. Zapi: ambiente protetto dai topi GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. L a lotta contro i Topi Chi l avrebbe detto che nel terzo millennio il mondo si sarebbe ritrovato ancora pericolosamente invaso dai

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE Eugenio Veca Laboratorio di Biologia ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO E LIBRARIO

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI (vers. 1 del 03/05/2005) API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI Dio fece le api, il diavolo le vespe (Proverbio nordico) 1. GENERALITÀ Occorre premettere che è da ritenere del tutto naturale l occasionale

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Principali malattie parassitarie del cane; Le malattie parassitarie che maggiormente interessano e colpiscono il cane sono molte ed alcune di queste possono colpire e provocare conseguenze anche per l

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI Provincia di Salerno Area Tecnica Assetto ed Utilizzazione del Territorio CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI ART.1

Dettagli

Extatosoma tiaratum. Generalità

Extatosoma tiaratum. Generalità Extatosoma tiaratum Tassonomia Dominio: Eukaryota Regno: Animalia Sottoregno: Eumetazoa Ramo: Bilateria Phylum: Arthropoda Subphylum: Tracheata Superclasse: Hexapoda Classe: Insecta Sottoclasse: Pterygota

Dettagli

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI Ferruccio Trifirò LA DIRETTIVA BIOCIDI PER CAPIRE GLI EFFETTI DEL REACH Con l applicazione della direttiva biocidi, diventata operativa nel 2000, c è stata una forte riduzione dei principi attivi e delle

Dettagli

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 Convegno Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 AGRICENTER S.r.l. Import Export Via Facchinelle, 1 37014

Dettagli

Procedure per il controllo degli infestanti nell industria alimentare

Procedure per il controllo degli infestanti nell industria alimentare Procedure per il controllo degli infestanti nell industria alimentare January 2009 Indice dei contenuti Introduzione 3 Sicurezza alimentare 4 Roditori 8 Blatte 10 Mosche 12 Formiche 14 Insetti delle derrate

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE I ANNO CORSO DI IGIENE Dott.ssa Tatiana Caccia Disinfestazione La disinfestazione è ogni misura profilattica rivolta a distruggere, rimuovere o evitare il contatto

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Diserbare senz acqua si può, e conviene

Diserbare senz acqua si può, e conviene Edizione n. 34 del 29/11/04 www.phytomagazine.com Diserbare senz acqua si può, e conviene I risultati di prove eseguite con attrezzature per la distribuzione di erbicidi in assenza di diluizione con acqua

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY27-36-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY27-36-52 HP diesel CITY27-36-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! towards excellence C I T I Z E N CITYPlus Il City Ecology 27-36-52 HP

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Questo contenuto ti è offerto da: www.sipcamitalia.it Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni.

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI REGIONE VENETO REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art. 42) 24 NOTE GENERALI Il registro completo dei trattamenti, è composto da: - scheda A - Dati anagrafici azienda/ente

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham)

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham) GUIDA ALLA DIFESA INTEGRATA DELLE INDUSTRIE ALIMENTARI L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) E l immaginazione è più importante del sapere (Albert Einstein) MA l immaginazione aumenta con

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione Disinfezione Il ricorso a disinfettanti e disinfestanti, se unito ad altre misure tese a minimizzare

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 Pag. 1 di 5 REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione della sostanza

Dettagli

www.dometic-waeco.it

www.dometic-waeco.it www.dometic-waeco.it 146 Cucina da viaggio Macchine da caffè 148 151 Bollitore per l acqua 152 153 146 147 PerfectCoffee WAECO PerfectCoffee per 6 tazze Su misura per i camion Macchina da caffè WAECO a

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

SERBATOI A SINGOLA PARETE

SERBATOI A SINGOLA PARETE SERBATOIO DA INTERRO: serbatoi cilindrici ad asse orizzontale, a singola o doppia parete per il deposito nel sottosuolo di liquidi infiammabili e non. Costruiti con lamiere in acciaio al carbonio tipo

Dettagli

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO IASMA Notizie OLIVICOLTURA Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige 24 giugno 2011 n. 2 IASMA Notizie n. 28 - Anno

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

IL CINIPIDE GALLIGENO DEL CASTAGNO

IL CINIPIDE GALLIGENO DEL CASTAGNO IL CINIPIDE GALLIGENO DEL CASTAGNO ifesa delle oreste Dryocosmus kuriphilus Yat su matsu Hymenoptera Cynipidae Cos è il Cinipide galligeno del castagno? L imenottero cinipide Dryocosmus kuriphilus Yatsumatsu

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione Andrea Mariani Pulizia delle vasche volano e di prima pioggia LE ACQUE PIOVANE: Contengono SEDIMENTI - DEPOSITI in vasca; - Riduzione

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA PROGRAMMAZIONE Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA Classe: 4^ LTS/A - SALUTE Insegnante: Claudio Furioso Ore preventivo: 132 SCANSIONE MODULI N TITOLO MODULO set ott nov dic gen feb

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI MANUALE DI GESTIONE Breve descrizione del canile (fabbricati: box, locali accessori). Modalità di approvvigionamento idrico e smaltimento reflui animali. Individuazione responsabile generale (titolare)

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura Il sigillo di garanzia DuPont Izon, applicato su tutte le confezioni consente di verificare con una semplice operazione visiva se il

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato Miscela di oli essenziali

Dettagli

Relatore: per.agr. Roberto Nataloni Dlgs 150/2012 Art. 1 Oggetto Il presente decreto definisce le misure per un uso sostenibile dei pesticidi, che sono prodotti fitosanitari come definiti all articolo

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido

Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido Questo documento è stato redatto in collaborazione con la Commissione per gli Affari Ambientali di EUROBAT (maggio 2003) ed esaminato dai membri

Dettagli

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile A cura di ASSOCASA Assocasa Associazione Nazionale Detergenti e Specialità

Dettagli

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE per Lecco e provincia Sacco VIOLA Frazione secca multimateriale L IMPIANTO DI SELEZIONE DEL SACCO VIOLA I sacchi provenienti dalla raccolta, caricati su un nastro trasportatore,

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI

MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI CONFEDERAZIONE NAZIONALE COLDIRETTI MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI REGOLAMENTI CE N.

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Pidocchi?... non perdiamo la testa

Pidocchi?... non perdiamo la testa Pidocchi?... non perdiamo la testa INFORMAZIONI SULLA PEDICULOSI DEL CAPO Ripartizione Sanità Indice Prefazione... 01 01 INTRODUZIONE... 03 02 COME AVVIENE IL CONTAGIO?... 07 03 PREVENZIONE... 09 04 TRATTAMENTO:

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto Il sistema di recinzione elettrico consiste di: A) un

Dettagli