CARTA DEI SERVIZI GUIDA AL PASSEGGERO Service Charter & Passenger Guide

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI GUIDA AL PASSEGGERO Service Charter & Passenger Guide"

Transcript

1 2015 CARTA DEI SERVIZI GUIDA AL PASSEGGERO Service Charter & Passenger Guide

2

3 /2 Indice Index 4/ L Aeroporto di Bologna e la qualita Quality at Bologna Airport 16/ Carta dei servizi Services charter 34/ Guida ai servizi Services guide 63/ Le opinioni del passeggero Your point of view

4

5 /4 L'Aeroporto di Bologna e la Qualita Quality at Bologna Airport 5/ ll nostro impegno per la Qualità Our commitment to quality 7/ Chi è SAB SAB: the company 11/ Il nostro impegno per l ambiente Our commitment to the environment

6 Il nostro Impegno per la qualità 5/Our committment to quality /Il nostro impegno per la Qualità Gentili Passeggeri, siamo lieti di presentarvi la nuova edizione della Carta dei Servizi, lo strumento di divulgazione previsto dalla circolare GEN-06 Enac (Ente Nazionale per l Aviazione Civile) per una sempre maggiore consapevolezza e tutela del passeggero. Nella Carta dei Servizi viene rappresentato il nostro impegno nei confronti degli utenti per i servizi offerti in aeroporto, con gli standard qualitativi e quantitativi minimi adottati, nel rispetto dei principi di efficacia, efficienza ed economicità. Allegata alla presente Carta dei Servizi, è inoltre consultabile la Guida ai Servizi contenente numerose informazioni utili e aggiornate sui servizi presenti in aeroporto nonché gli indirizzi, i numeri di telefono, le mappe dell aerostazione e dei parcheggi, oltre che suggerimenti pratici per organizzare il viaggio e tutto ciò che serve per comprendere il funzionamento dell aeroporto. Potete trovare la Carta e la Guida ai Servizi in aeroporto, presso il banco info e sul sito it, nella sezione Ambiente Qualità Energia Sicurezza.

7 Il nostro Impegno per la qualità Our committment to quality/6 /Quality at Bologna Airport Marconi Airport is delighted to introduce you to the new issue of the Marconi Services Charter, a document called for by a circular information letter issued by ENAC (Italy s National Civil Aviation Authority) for an even deeper awareness and safeguard of the passenger rights. In the Services Charter we outline our commitment towards the Customers concerning the services supplied at Bologna Airport, displaying the minimum standards we strive for, quality and quantitywise, respecting the principles of effectiveness, efficiency and conveniency. Enclosed in the Services Charter, the Services Guide is also available for reference, containing several useful, up-to-date information on the services offered at the airport, as well as on the addresses, phone numbers, airport and car park maps along with some practical suggestions to organise your trip and all that is necessary to understand how the airport works. You can find the Charter and the Services Guide at the airport at the information desk and on the website in the Environment, Quality Energy Security section.

8 Chi è SAB 7/SAB: the company /Chi è SAB L Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna è il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri, con oltre 6,5 milioni di passeggeri annui, di cui il 70% su voli internazionali. Il Marconi ha chiuso l anno 2014 con il nuovo record di traffico nella storia dello scalo, arrivando a superare per la prima volta, il 18 dicembre scorso, i 6 milioni di passeggeri annui (arrivati a fine anno a quota ). Il Marconi ha una catchment area di oltre 10 milioni di abitanti, che comprende tutta la regione Emilia- Romagna, parte del Veneto, della Toscana e delle Marche. L attivazione dei collegamenti ferroviari ad Alta Velocità e la vicinanza dello scalo alla Stazione Ferroviaria a soli 6 km consentono ai passeggeri di Bologna di raggiungere rapidamente alcune delle più famose città turistiche italiane: Firenze, Verona, Venezia. La stessa città di Roma è a sole 2 ore di treno da Bologna. La programmazione dei voli per la stagione estiva 2015 può contare su di un offerta di circa 100 destinazioni raggiungibili con voli diretti. La presenza nello scalo di tutte le maggiori compagnie di bandiera europee e lo stretto legame con i principali hub del continente fanno dello scalo di Bologna il quarto aeroporto in Italia per connettività mondiale. Aeroporto di Bologna ha appena concluso di recente importanti lavori di riqualifica ed ampliamento del Terminal passeggeri, principale progetto della prima fase di Masterplan. L intervento ha permesso di aumentare la capacità del Terminal fino a 7,5 milioni di passeggeri, consegnando agli utenti aeroportuali spazi più confortevoli e funzionali ed un area commerciale ampliata e riqualificata. I risultati raggiunti nel 2014 sono positivi: parallelamente all aumento del traffico, si è confermata la qualità del servizio, che ha mantenuto valori di alta soddisfazione, raggiungendo per il terzo anno consecutivo la maggior parte degli obiettivi della Carta dei Servizi. Anche gli obiettivi ambientali sono stati rispettati grazie al contenimento dei consumi energetici, idrici e delle emissioni atmosferiche di CO2. Si è inoltre ridotta significativamente la popolazione interessata dal rumore aeroportuale per effetto delle nuove procedure di decollo e atterraggio degli aeromobili.

9 Chi è SAB SAB: the company/8 /SAB: the company Marconi Airport of Bologna is the 7th Italian airport as per number of passengers, with a year total of over 6 million, 70% of whom on international flights. In the year 2014 Marconi Airport closed with a new traffic record of its history, for the first time exceeding, on 18 December 2013, 6 million passengers per year (reaching passengers at the end of the year). Marconi Airport has a catchment area of over 10 million inhabitants, covering the whole region of Emilia Romagna, part of Veneto, Tuscany and Marche. The start-up of the high speed trains connections (Alta Velocità) and the proximity of the airport to the train station only about 4 miles away allow Bologna passengers to quickly reach some of the best known Italian tourist destinations: Florence, Verona, Venice. Rome itself is only a 2-hour train trip away from Bologna. The 2015 summer season flights schedule boasts an offer of over 100 destinations served by direct flights. The presence at the airport of all major European scheduled airlines, and the tight relationship to all main continental hubs, have turned Bologna into the fourth main airport in Italy for worldwide connectivity. Marconi Airport has only just terminated some relevant upgrading and extension works of the Passengers Terminal, main project of the first phase of the Masterplan. The intervention has allowed to raise the capacity of the Terminal up to 7.5 million passengers, providing the airport users with more comfortable and functional spaces and an extended and upgraded commercial area. The 2014 results are positive: along with the rise in traffic, the service quality remained the same, mantaining high customer satisfaction standards and meeting for the third consecutive year the majority of the targets laid out in the Services Charter. Even the environmental targets were met, thanks to the control of the energy and water consumed and the CO2 emissions. Also, the population exposed to the airport noise has considerably decreased thanks to the new take-off and landing procedures.

10 Chi è SAB 9/SAB: the company NUOVO AEROPORTO DI BOLOGNA IN NUMERI A seguito dei lavori, l Aeroporto di Bologna è cresciuto in dimensioni. SUPERFICIE TOTALE MQ GATE DA 20 A 24 VARCHI SECURITY DA 7 A 9 TOILETTES DA 120 A 152 AREA CHECK-IN SUPERFICIE TOTALE UNIFICATA ISOLE 64 BANCHI 4 SELF CHECK-IN

11 Chi è SAB SAB: the company/10 AREA COMMERCIALE LATO ARIA +136% LATO TERRA +38% Realizzazione di 2 WALK THROUGH Spazi commerciali con ampi camminamenti per i passeggeri diretti ai gates di imbarco BUSINESS LOUNGE NUOVA AREA RELAX SEDUTE AGGIUNTIVE SERVIZI PRM NUOVO PERCORSO LOGES 2 SALE AMICHE 1 LATO TERRA 1 LATO ARIA RISPARMIO ENERGETICO IMPIANTO BHS Baggage Handling System - Sistema Smistamento bagagli BAGAGLI/ORA NUOVI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO CAPACITA DEL NUOVO IMPIANTO CORPI ILLUMINANTI SEGNALETICA RETROILLUMINATA A LED 2 KM PERCORSO DI OGNI VALIGIA SUI NASTRI

12 Il nostro Impegno per l ambiente 11/Our committment to the environment /Il nostro Impegno per l Ambiente L Aeroporto di Bologna da sempre persegue una politica di sviluppo sostenibile, basata sull attuazione di misure di tutela ambientale del territorio. Grazie alle competenze professionali interne e ai Sistemi di Gestione Ambientale ed energetico ISO e ISO50001, siamo in grado di misurare e controllare tutti gli impatti ambientali e i consumi energetici associati al sistema aeroportuale. Fra questi, il rumore è senza dubbio l impatto più significativo, dato l elevato numero di persone che vivono nelle vicinanze dell aeroporto. Con l ausilio del sistema di monitoraggio misuriamo e analizziamo in continuo il rumore e le tracce radar degli aerei, rilevando così le effettive criticità, e sviluppando idonee misure atte a ridurre la popolazione esposta al rumore aeroportuale. Oltre a questo, abbiamo cura per le risorse idriche, assicurando la costante riduzione dei consumi e il rispetto dei parametri di qualità delle acque di scarico. Inoltre, operiamo per aumentare la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti ma soprattutto per ridurne la produzione. Uno degli elementi essenziali della nostra politica ambientale è la trasparenza con i cittadini e la collaborazione con gli Enti territoriali, con i quali condividiamo tutte le iniziative e progetti che si intende attuare.

13 Il nostro Impegno per l ambiente Our committment to the environment/12 /Our Committment to the Environment Marconi Airport has always been committing to a sustainable development policy, activating measures of environmental protection of the surrounding territory. Thanks to our internal professional competences and the ISO and ISO50001 Systems of Environment and Energy Management, we are able to evaluate and control all the environmental impacts and the energy consumption associated with airport activities. Among them, noise is undoubtedly the most significant environmental impact for the people living in the airport proximity. With the aid of the monitoring system, we continuously measure and analyse the noise and the planes radar tracks, hence spotting the actual critical areas and developing adequate measures in order to reduce the population exposed to the airport noise. Furthermore, we look after the water resources, guaranteeing a constant reduction of its consumption and the respect of the waste water quality parametres. We also strive towards an increase of the percentage of recycled waste, also trying to reduce its quantity. One of the essential features of our environmental policy is the transparency with citizens and the cooperation with the local bodies, with which we share all the plans and projects we intend to launch.

14 Il nostro Impegno per l ambiente 13/Our committment to the environment Lotta al cambiamento climatico L aeroporto di Bologna è attivo da anni nel campo dell efficientamento energetico e nella lotta al cambiamento climatico. Grazie ai risultati sin qui raggiunti e della capacità di fare efficienza, ACI-Europe (Airport Council International) ha riconosciuto all aeroporto di Bologna l accreditamento Airport Carbon Accreditation - Livello 2 Reduction. Inoltre, il nostro sistema di gestione energetica certificato ISO50001 include numerosi strumenti organizzativi e gestionali con cui garantire il pieno controllo delle prestazioni energetiche e la individuazione delle azioni di miglioramento, con lo scopo di ridurre i consumi e le emissioni climalteranti. Grazie alle misure sinora condotte, nel periodo a fronte di un incremento dei passeggeri del 56% abbiamo ridotto le nostre emissioni climalteranti del 20%. Il nostro contributo alla lotta al cambiamento climatico non si limita alla gestione dei consumi energetici, ma si spinge oltre i confini aeroportuali agendo sull accessibilità di superficie (pubblica e privata) e sull inserimento paesaggistico ed ecologico dell aeroporto nel territorio. Per tale ragione, abbiamo sottoscritto con gli Enti territoriali un Accordo per la Decarbonizzazione dell Aeroporto Marconi che contempla una serie di progetti ed iniziative di mobility management, miglioramento dell accessibilità, realizzazione di percorsi ciclabili e di una fascia boscata a nord dell aeroporto.

15 Il nostro Impegno per l ambiente Our committment to the environment/14 Contrasting climate change Bologna Airport has been active for years in the struggle for the increase of energy-efficiency and in the contrast to climate change. Owing to the results reached so far and the capability to be proactive towards efficiency, ACI- Europe (Airport Council International) has awarded Bologna Airport with the Airport Carbon Accreditation - Level 2 Reduction. Moreover, our ISO50001 certified energy management system includes several organisational and managerial tools, enabling to reach full control over the energy performances and the identification of the improvement actions to undertake with the aim of reducing climate-affecting consumptions and emissions. Thanks to the measures undertaken so far, despite the period % increase in passengers figures we were able to reduce the climate-affecting emissions by 20%. Our commitment to contrasting climate-change is not limited to the management of the energy consumed, but it extends over the airport borders, acting on the (public and private) surface accessibility and on the landscape and ecological fitting of the airport into the sorrounding context. Accordingly, we have signed an agreement with the local bodies and authorities called Agreement on the Decarbonisation of Marconi Airport involving a number of projects and events of mobility management, accessibility improvement, creation of bicycle lanes and a wood strip north of the airport.

16 11/

17 /16 Carta dei servizi Services charter 17/ Indicatori di qualità Quality indicators 19/ Sicurezza Security 21/ Regolarità del servizio e tempi di attesa Service regularity and waiting times 23/ Pulizia e comfort Cleanliness and comfort 25/ Servizi aggiuntivi e di informazione alla clientela Customer complementary and information services 27/ Integrazione modale Transport connections 29/ Servizi per passeggeri a ridotta mobilita Services for passengers with reduced mobility

18 Indicatori di qualità 17/Quality indicators /Indicatori di Qualità In queste pagine sono riportati i risultati 2014 e gli obiettivi 2015 relativi al paniere di indicatori quantitativi e qualitativi previsti nella Carta dei Servizi del Gestore Aeroportuale e dalla circolare GEN- 02, raccolti e presentati secondo la metodologia Enac. In generale, in Aeroporto di Bologna i tempi di attesa si sono mantenuti sostanzialmente stabili, nonostante una costante e ininterrotta crescita del traffico e gli obiettivi di miglioramento dei tempi sono stati rispettati per quasi tutti i parametri. La soddisfazione del passeggero ha seguito un analogo andamento positivo, favorito dalla nuova aerostazione riqualificata e dall applicazione di una serie di attività migliorative. Le tabelle riportano: nella prima colonna gli indicatori che misurano il grado di soddisfazione dei passeggeri o il livello di servizio erogato; nella seconda colonna l unità di misura; nella terza colonna il risultato 2014 per quell indicatore; nella quarta colonna l obiettivo /Nota metodologica Campione d indagine: intervistati. Parametro Numerosità Tempo di attesa al check-in Tempo di attesa ai varchi Tempo di attesa alla biglietteria Tempo di attesa al controllo passaporti Tempo di discesa del primo passeggero Tempo di riconsegna del primo bagaglio Tempo di riconsegna dell ultimo bagaglio 1.679

19 Indicatori di qualità Quality indicators/18 /Quality Indicators On the following pages are contained the 2014 results and 2015 targets concerning the range of quality and quantity indicators as presented on the Services Charter of the Airport Management and the GEN- 02 ENAC circular letter, collected and presented according to Enac guidelines. The overall trend has shown a constant waiting time at Marconi Airport, despite the steady, uninterrupted traffic increase, and the targets of the waiting times improvements were met for nearly all parametres. The customer satisfaction level has followed a similar positive trend, enhanced by the renovation works and the implementation of a few improvement actions. The tables report: in the first column, the indicators measuring the passengers satisfaction rate or the level of supplied service; in the second column, the unit of measurement; in the third column, the according 2014 result; in the fourth column, the 2015 target. /Methodology Survey sample: 6,385 interviews. Criteria Respondent Queuing time at check-in 4,131 Queuing time at security checkpoints 3,034 Queuing time at ticket counters 2,214 Queuing time at passport control 1,565 Time taken by the first passenger to disembrak 1,714 Waiting time before delivery of first piece of luggage 1,678 Waiting time before delivery of last piece of luggage 1,679

20 Sicurezza 19/Security /La Sicurezza del viaggio Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione complessiva sul servizio di controllo di sicurezza delle persone e dei bagagli a mano % pax soddisfatti 97,3 95 Percezione complessiva sul livello di sicurezza personale e patrimoniale in aeroporto % pax soddisfatti 97,1 95

21 Sicurezza Security/20 /Travel security Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on overall security levels on passengers and hand baggage checks % satisfied passengers Perception on overall personal and property security level at the airport % satisfied passengers

22 Regolarità del servizio e tempi di attesa 21/Service regularity and waiting times /Regolarità e puntualità del servizio Indicatore Unità di Misura Risultati 2014 Obiettivo 2015 Puntualità complessiva dei voli % di voli puntuali sul totale dei voli in partenza 83,3 80 Tempi di riconsegna primo e ultimo bagaglio primo bagaglio (nel 90%dei casi) ultimo bagaglio (nel 90% dei casi) Bagagli complessivi disguidati in partenza di competenza dello scalo n. bagagli non riconsegnati all aeroporto di destinazione/ pax in partenza 0,40 0,7 Tempo di attesa a bordo per lo sbarco del primo passeggero Tempo di attesa dal block on nel 90% dei casi Percezione complessiva sulla regolarità e puntualità dei servizi ricevuti in aeroporto % pax soddisfatti 95,1 95 /Servizi di Sportello/Varco Indicatore Unità di Misura Risultati 2014 Obiettivo 2015 Tempo di attesa al check-in Percezione tempo di attesa al check-in Tempo di attesa ai controlli di sicurezza Percezione tempo di attesa al controllo passaporti Tempo nel 90% dei casi % pax soddisfatti Tempo nel 90% dei casi % pax soddisfatti , , Percezione sul servizio biglietteria % pax soddisfatti 92 90

23 Regolarità del servizio e tempi di attesa Service regularity and waiting times/22 /Service regularity Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Overall on-times Overall on-time flights on all departing flights Waiting time before first and last baggage delivery First piece (in 90% of cases) Last piece (in 90% of cases) Total misrouted departing baggage pieces number of non delivered pieces at destination/1,000 departing passengers Waiting time on board for first passenger disembarkation waiting time from arrival in 90% of cases Overall perception on airport services regularity and punctuality % satisfied passengers /Check-in and Security Services Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Queuing time at check-in Waiting time in 90% of cases Perception on queuing time at check-in % satisfied passengers Waiting time at security checks Waiting time in 90% of cases Perception on queuing time at passport control % satisfied passengers Perception on ticket counter service % satisfied passengers 92 90

24 Pulizia e comfort 23/Cleanliness and comfort /Pulizia e Condizioni igieniche Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione livello di pulizia e funzionalità toilette % pax soddisfatti Percezione livello di pulizia in aerostazione % pax soddisfatti 92,5 93 /Comfort nella permanenza in aeroporto Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione sulla disponibilità di carrelli portabagagli % pax soddisfatti 91,7 92 Percezione sull efficienza dei sistemi di trasferimento passeggeri (ascensori, scale mobili) % pax soddisfatti 93,2 93 Percezione sull efficienza degli impianti di climatizzazione % pax soddisfatti 90,3 93 Percezione sul livello di comfort complessivo dell aerostazione % pax soddisfatti 90,7 92

25 Pulizia e Cleanliness and comfort/24 /Comfort and Cleanliness Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on toilets cleanliness and efficiency % satisfied passengers Perception on terminal cleanliness % satisfied passengers /Comfort during your stay at the airport Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on baggage trolleys availability % satisfied passengers Perception on passengers transfer systems efficiency (lifts, escalators) % satisfied passengers Perception on air conditioning efficiency % satisfied passengers Overall perception on comfort level % satisfied passengers

26 Servizi aggiuntivi e di informazione al pubblico 25/Customer complementary and information /Informazione alla Clientela Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Sito web di facile consultazione e aggiornato % pax soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Percezione sull efficacia dei punti d informazione operativi % pax soddisfatti 95,2 94 Percezione sulla chiarezza, comprensibilità ed efficacia della segnaletica interna % pax soddisfatti 94,4 95 Percezione sulla professionalità del personale (infopoint/security) % pax soddisfatti 97,6 95 Percezione complessiva sull efficacia e sull accessibilità dei servizi di informazione al pubblico % pax soddisfatti 94,6 94,6 /Servizi aggiuntivi Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione della disponibilità/ % pax soddisfatti qualità/prezzo di negozi ed edicole 87,5 87 Percezione della disponibilità/ % pax soddisfatti qualità/prezzo di bar e ristoranti 74,2 86 Percezione sulla disponibilità di distributori di bibite/snack forniti % pax soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Percezione sulla connettività del wi-fi all interno dell aerostazione % pax soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Percezione sulla disponibilità di postazioni per la ricarica % pax soddisfatti di cellulari/laptop nelle aree comuni Rilevato a partire da gennaio Compatibilità dell orario di apertura dei bar con l orario di apertura dell aeroporto % voli passeggeri in arrivo e partenza compatibili con orario di apertura dei bar nelle rispettive aree 99 99

27 Servizi aggiuntivi e di informazione al pubblico Customer complementary and information /Customer information service Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Easy-to-browse and updated website % satisfied passengers Surveyed from January Perception on efficiency of operating infomation points % satisfied passengers Perception on clarity and efficiency of indoor signs % satisfied passengers Perception on professionality of staff (infopoints and security checkpoints) % satisfied passengers Overall perception on efficiency and availability of customer information services % satisfied passengers /Complementary services Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on availability/ quality/convenience of shops and newspaper stands % satisfied passengers Perception on availability/ quality/convenience of bars and restaurants % satisfied passengers Perception on availability of drinks/coffee vending machines supplied % satisfied passengers Surveyed from January Perception on wi-fi connection within the terminal Perception on availability of recharging places for mobiles/ laptops in common areas % satisfied passengers % satisfied passengers Surveyed from January 2015 Surveyed from January Compatibility of airport and bars opening times % of departing and arriving flights compatible with the opening times of bars in the respective areas 99 99

28 Integrazione modale 27/Transport connections /Efficacia collegamenti città-aeroporto Indicatore Unità di Misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione sull adeguatezza dei collegamenti città/aeroporto % pax soddisfatti Percezione sulla chiarezza, comprensibilità ed efficacia della segnaletica esterna % pax soddisfatti 94,9 93

29 Integrazione modale Transport connections/28 /City-airport connection efficiency Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on the suitability of city/airport connections Perception on availability of clear and comprehensible road signage % satisfied passengers % satisfied passengers

30 Servizi per passeggeri a ridotta mobilità 29/Services for passengers with reduced mobility /Passeggeri a Ridotta Mobilità Indicatore Unità di misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione sullo stato e sulla funzionalità degli equipaggiamenti in dotazione % PRM soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Percezione sull adeguatezza della formazione del personale % PRM soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Accessibilità: numero delle informazioni essenziali accessibili a disabilità visive, uditive e motorie rapportato al numero totale delle informazioni essenziali % informazioni essenziali accessibili sul numero totale delle informazioni essenziali Completezza: numero delle informazioni e istruzioni, relative ai servizi offerti, disponibili in formato accessibile rapportate al numero totale % informazioni/ istruzioni relative ai servizi in formato accessibile sul numero totale delle informazioni/ istruzioni essenziali Percezione sull efficacia e sull accessibilità delle informazioni, comunicazioni e segnaletica interna % PRM soddisfatti Numero delle risposte fornite nei tempi stabiliti rispetto al numero totale delle richieste di informazione pervenute % risposte fornite nei tempi stabiliti sul totale delle richieste Numero di reclami ricevuti rispetto al traffico totale di PRM % reclami ricevuti sul traffico totale di PRM 0,025 0,025 Percezione sull efficacia dell assistenza PRM % PRM soddisfatti 99,3 95

31 Servizi per passeggeri a ridotta mobilità Services for passengers with reduced mobility/30 /Passengers with reduced mobility Area of evaluation Perception on state and efficiency of supplied equipment Perception on personnel training level Accessibility: quantity of essential information accessible to sight, ear and mobilityimpaired passengers in relation with the total of the essential information Unit of measurement % of satisfied PRM % of satisfied PRM % of essential accessible information on the total of the essential information Result 2014 Surveyed from January 2015 Surveyed from January Target for Completeness: number of directions and information on the offered services, available in accessible format, in relation to the total number % of information/ directions about the services in accessible format in relation to the total of the essential information/directions Perception on the effectiveness and availability of the information, communication and indoor signage % of satisfied PRM Number of replies supplied within the set times in relation to the total of the requests received % of supplied replies in the set times on the total of requests Number of complaints received in relation to the total PRM traffic % of received complaints on the total of PRM Perception on efficiency of PRM assistance % of satisfied PRM

32 Servizi per passeggeri a ridotta mobilità 31/Services for passengers with reduced mobility Indicatore Unità di misura Risultato 2014 Obiettivo 2015 Percezione del livello di accessibilità e fruibilità delle infrastrutture aeroportuali: parcheggio, citofoni di chiamata, sale dedicate, servizi igienici, etc. % PRM soddisfatti Percezione sugli spazi dedicati alla sosta dei PRM (es. Sala Amica) % PRM soddisfatti Rilevato a partire da gennaio Percezione sulla cortesia del personale (infopoint, security, personale dedicato all assistenza speciale) Percezione sulla professionalità del personale dedicato all erogazione delle assistenze speciali ai PRM % PRM soddisfatti % PRM soddisfatti 99,5 99, /Tempi di attesa dei passeggeri in partenza PRM prenotati Obiettivo 2015 Risultati 2014 Tempo di attesa in minuti nel 90% dei casi PRM non prenotati Risultati 2014 Obiettivo 2015 Tempo di attesa in minuti nel 90% dei casi /Tempi di attesa dei passeggeri in arrivo PRM prenotati Risultati 2014 Obiettivo 2015 Tempo di attesa in minuti nel 90% dei casi

33 Servizi per passeggeri a ridotta mobilità Services for passengers with reduced mobility/32 Area of evaluation Unit of measurement Result 2014 Target for 2015 Perception on availability and accessibility of airport infrastructures: car parks, interphones, dedicated areas, toilets, etc % of satisfied PRM Perception on dedicated areas for PRM (like Sala Amica) % of satisfied PRM Surveyed from January Perception on politeness of staff (infopoints, security checkpoints, staff dedicated to the special assistance) % of satisfied PRM Perception on professionality level of staff dedicated to delivering special assistance to PRM % of satisfied PRM /Waiting times for departing passengers Booked PRM Risultats 2014 Target for 2015 Waiting times in minutes in 90% of cases Non Booked PRM Target for 2015 Risultats 2014 Waiting times in minutes in 90% of cases /Waiting times for arriving passengers Booked PRM Results 2014 Target for 2015 Waiting times in minutes in 90% of cases

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Carta dei Servizi Service Charter

Carta dei Servizi Service Charter 2014 Carta dei Servizi Service Charter Guida ai servizi dell Aeroporto con inserto dedicato a persone con ridotta mobilità. Guide to Airport services and dedicated booklet for people with disabilities.

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Abbiamo cura delle nostre abitazioni. Avete un reclamo da

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO PREMESSA ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI ARTICOLO 2 - AMBITO DI APPLICAZIONE ARTICOLO 3 - BIGLIETTI ARTICOLO 4 - TARIFFE E SPESE ACCESSORIE ARTICOLO 5 - PRENOTAZIONI SUI

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Effettuare il check-in con il check-in online. Effettuare il check-in con il check-in online

Effettuare il check-in con il check-in online. Effettuare il check-in con il check-in online Da casa o dal lavoro, ovunque abbia a disposizione una connessione a Internet, Lufthansa può effettuare il check-in per il suo volo. Con la massima semplicità e flessibilità, sia che viaggi da solo o in

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Transport for London. Spostarsi con Oyster

Transport for London. Spostarsi con Oyster Transport for London Spostarsi con Oyster Oyster ti dà il benvenuto Oyster è il metodo più economico per pagare corse singole su autobus, metropolitana (Tube), tram, DLR, London Overground e la maggior

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano il deposito dell autovettura presso le strutture di parcheggio di Ciao Parking Holding (di seguito definite) per il periodo concordato,

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 La sicurezza nelle stazioni. L impegno di RFI nel consolidamento della rete territoriale. Roma 27 giugno 2006 Disagio sociale 1. L altro ed il diverso 2. Aree di disagio sociale

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90 MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l Aeronavigabilità ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli