SERVIZIO ASSICURATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO (CIG: C1) Disciplinare di Gara

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO ASSICURATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO 2013-2015 (CIG: 43344136C1) Disciplinare di Gara"

Transcript

1 SERVIZIO ASSICURATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO (CIG: C1) Disciplinare di Gara

2 1. OGGETTO Oggetto del presente Disciplinare è l affidamento del servizio assicurativo del Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi (Ente di Diritto Pubblico) per il triennio , consistente, in sintesi, nella stipula dei contratti assicurativi a garanzia dei rischi relativi alle attività istituzionali svolte dalla Stazione Appaltante. Il servizio è regolato dal presente Disciplinare e dagli schemi di polizza allegati. 2. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE L affidamento del servizio avverrà con procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del decreto legislativo 12 aprile 2006, numero 163, Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione della direttiva numero 2004/17/CE e 2004/18/CE, e con aggiudicazione al soggetto, in possesso dei requisiti richiesti, che offrirà il prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, ai sensi dell articolo 82 comma 2 lettera b) di detto decreto. 3. LUOGO DI ESECUZIONE E DURATA DEL SERVIZIO Il servizio dovrà essere svolto dalla Compagnia Aggiudicataria presso una propria Agenzia operativa nel Comune di Milano. L Agenzia prescelta dovrà essere indicata in sede di presentazione dell offerta. I singoli contratti avranno durata annuale e potranno essere rinnovati per un massimo di anni tre. I singoli contratti spiegheranno la loro efficacia a decorrere dalla data del 01 Gennaio In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata da inviarsi entro 60 giorni prima della scadenza annuale, le singole polizze assicurative saranno prorogate per un ulteriore anno, fermo restando il rispetto della durata complessiva dell appalto, stabilita in anni tre. La Società aggiudicataria si impegna a prorogare, su espressa volontà dell Ente, l assicurazione per un periodo di 120 giorni oltre la scadenza prevista contrattualmente, onde permettere alla Stazione Appaltante di disporre di tempi tecnici necessari all esperimento di una nuova gara. 4. DESCRIZIONE E VALORE DEL SERVIZIO. L appalto ha per oggetto il servizio di copertura assicurativa a favore della Stazione Appaltante (C.P.C. 81, 812, 814 dell allegato II A, categoria 6, lettera a), del D.Lgs. 163/2006 s.m.i.). Ai fini di osservare tutti gli adempimenti di legge, con particolare riferimento alla scelta della procedura di affidamento da adottare e alle conseguenti forme di pubblicità, il valore stimato dell appalto è stato calcolato a norma dell art. 29 comma 12) lettera a.2) del D.Lgs. 163/2006. Secondo quanto contenuto in tale articolo, il valore stimato dell appalto di servizi assicurativi corrisponde al valore dei premi da pagare e altre forme di remunerazione. Pertanto: Dove: Valore Stimato Appalto (V.S.A.) = (1) Premi da pagare comprese regolazioni + (2) Altre forme di remunerazione (1) Importo stimato premi da pagare, comprese regolazioni: ,00.= (2) Altre forme di remunerazione: non previste Inoltre, non sono previsti rischi interferenziali di cui al D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. L importo degli oneri della sicurezza da rischi interferenziali è pari a 0 (zero). Pagina 2 di 24

3 Pertanto il valore stimato dell appalto (V.S.A.) risulta essere, per i tre anni di durata dell affidamento, pari a ,00.=, relativo alle seguenti polizze LOTTO UNICO Polizza All Risk (Incendio, Furto, Elettronica) Polizza Infortuni Polizza RC Auto Libro Matricola Polizza Tutela Legale Polizza R.C.T./R.C.O. Polizza Corpi per Natanti INDICAZIONI Importo a base di gara lotto unico: ,00 Codice CIG: C1 Per tale valore si deve procedere con le disposizioni relative ai contratti sopra soglia comunitaria. Saranno a carico della Compagnia aggiudicataria tutte le spese, diritti ed imposte, inerenti e conseguenti al contratto. Al fine di permettere ai concorrenti di formulare un offerta ponderata sulle caratteristiche del servizio, si forniscono i seguenti dati: Ultima situazione sinistri disponibile: ESERCIZIO N. SINISTRI DETTAGLI SOMME RISERVATI PAGATI RISERVATE PAGATE POLIZZA R.C.T./R.C.O , , , ,00 - POLIZZA INFORTUNI , , , ,00 POLIZZA FURTO , POLIZZA INCENDIO , ,00 - POLIZZA ELETTRONICA POLIZZA LIBRO MATRICOLA (POLIZZA FLOTTA) , POLIZZA TUTELA LEGALE Pagina 3 di 24

4 - Retribuzioni stimate da erogare al personale consortile nell anno 2012: Dirigenti ,00 Impiegati amministrativi ,00 Impiegati tecnici ,00 Salariati ,00 - Numero di dipendenti alla data di pubblicazione del bando: circa REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA 5.1. Requisiti di ordine generale Tutti i concorrenti, a pena di esclusione, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti minimi di partecipazione di carattere generale: 1) inesistenza dei motivi di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs. 163/2006; 2) non essersi avvalsa dei piani individuali di emersione di cui alla legge 18 ottobre 2001, n. 383, ovvero, di essersene avvalsa e che il periodo di emersione si è concluso; 3) iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente, ovvero in analogo registro dello Stato di appartenenza, nella quale risulti che l attività svolta comprenda l esercizio delle assicurazioni, con indicazione della data e del numero di iscrizione; 4) autorizzazione rilasciata dal Ministero dell Industria Attività Produttive o dall ISVAP ad esercitare l attività assicurativa per i rischi oggetto di gara in regola con la normativa vigente per la continuità dell esercizio, oppure attestazione equivalente per altro Stato dell'unione Europea; 5) essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ai sensi della L.68/1999, oppure non essere tenuti al rispetto di tali norme specificandone i motivi; 6) di mantenere regolari posizioni previdenziali e assicurativi presso l INPS, l INAIL e di essere in regola con i relativi adempimenti; 7) aver provveduto al pagamento della contribuzione di cui alla deliberazione dell autorità di vigilanza sui contratti pubblici del , attuativa dell art.1 commi 65 e 67 della legge , n Requisiti di capacità economica e finanziaria Le società interessate devono presentare dichiarazione ai sensi del DPR n. 445/2000 con la quale si attesti di aver realizzato, negli ultimi tre esercizi chiusi alla data di pubblicazione del bando, in Italia e/o nell ambito degli Stati appartenenti all Unione Europea, una raccolta premi complessiva (per i Rami Danni) per una somma non inferiore ad Euro , Requisiti di capacità tecnica Le società interessate devono presentare dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 contenente l indicazione di due dei principali servizi analoghi a quelli in gara eseguiti, nel triennio 2009, 2010 e 2011, nei confronti di Enti Pubblici. Le ditte offerenti, per ciascun servizio analogo prestato, dovranno fornire la denominazione del contraente assicurato, rami assicurativi, data iniziale e finale della copertura, importo complessivo del premio. 6. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA Sono ammessi a partecipare alla procedura di gara tutti i soggetti di cui all art. 34, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f) del D.lgs. n. 163/2006, nonché gli operatori economici con sede in altri Stati membri dell Unione Europea, in possesso dei requisiti come previsti dal presente Pagina 4 di 24

5 disciplinare e con l osservanza della disciplina di cui agli articoli da 34 a 37 del D.Lgs. n.163/2006. E' consentita la presentazione di offerte da parte dei soggetti di cui all'articolo 34, comma 1, lettere d) ed e), anche se non ancora costituiti. In tal caso, a norma dell art. 37, comma, 8 D.Lgs. n. 163/2006, deve essere rilasciata dichiarazione di impegno irrevocabile alla costituzione della R.T.I./consorzio ordinario/geie secondo il modello più avanti indicato sottoscritta da tutti gli operatori economici che costituiranno i raggruppamenti temporanei o i consorzi ordinari di concorrenti o GEIE e contenente, l'impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, gli stessi operatori conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad uno di essi, da indicare in sede di offerta e qualificato come mandatario, il quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e dei mandanti. Ai sensi del combinato disposto dei commi 9 e 10 dell art. 37 del D.lgs. n. 163/2006, non è consentita alcuna modificazione alla composizione dei raggruppamenti temporanei e dei consorzi ordinari di concorrenti o GEIE, rispetto a quella risultante dall impegno presentato in sede di offerta. La violazione di tale norma comporta l annullamento dell aggiudicazione o la nullità del contratto, nonché l esclusione dei concorrenti riuniti in raggruppamento o consorzio ordinario o GEIE, concomitanti o successivi alle procedure di affidamento relative al medesimo appalto. È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario o GEIE a pena di esclusione di tutte le offerte presentate, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora partecipino alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario o GEIE. I consorzi stabili, qualora non ritengano di eseguire l appalto totalmente in proprio, sono tenuti ad indicare, a pena d esclusione ed in sede di offerta, per quali consorziati concorrono: si ribadisce che, a questi ultimi, è fatto divieto di partecipare, in qualsiasi altra forma, alla medesima gara; in caso di violazione sono esclusi dalla gara sia il consorzio sia il consorziato. È vietata la partecipazione di più di un consorzio stabile. I consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettera b) D.lgs. n. 163/ consorzi di cooperative di produzione e lavoro, consorzi di imprese artigiane - sono tenuti, a pena d esclusione, ad indicare in sede di offerta l elenco dei consorziati per i quali il consorzio concorre, a questi ultimi è fatto divieto di partecipare alla gara in qualsiasi altra forma. Ai sensi di quanto previsto dall art. 38, comma 2, si escluderanno, dalla gara i concorrenti le cui offerte, sulla base di univoci elementi, siano imputabili ad un unico centro decisionale. Nel caso in cui tale condizione fosse rilevata in capo al soggetto aggiudicatario della gara dopo l aggiudicazione della gara stessa o dopo l affidamento del contratto, si procederà alla pronuncia in decadenza dell aggiudicazione, con la conseguente ripetizione delle fasi procedurali, ovvero alla risoluzione del contratto in danno all aggiudicataria. È ammessa la coassicurazione ai sensi dell art del Codice Civile. Le imprese che intendono partecipare in coassicurazione non ancora costituita devono indicare il raggruppamento che intendono costituire all atto della presentazione dell offerta sottoscrivendo la dichiarazione irrevocabile alla costituzione di coassicurazione secondo il modello più avanti indicato. Tale dichiarazione deve, pena l esclusione, essere sottoscritta dall impresa delegataria e da tutte le Imprese Coassicuratrici. Alle imprese che presentino offerta in coassicurazione è preclusa la partecipazione in forma singola o in altra coassicurazione o in altro raggruppamento. Sia in caso di offerta singola, che di imprese temporaneamente raggruppate, consorzio o di coassicurazione, dovrà essere garantita la sottoscrizione del 100% dei rischi, pena l esclusione dalla gara. Pagina 5 di 24

6 Le Società possono partecipare per il tramite di proprie Agenzie. In tal caso i soggetti firmatari dovranno essere muniti di procura rilasciata dalla Società stessa. Non sono ammesse a partecipare società di brokeraggio assicurativo. Si ribadisce che la mancata osservanza delle prescrizioni sopra riportate determina l'esclusione dalla gara del singolo operatore economico e di tutti i raggruppamenti temporanei o consorzi o GEIE cui lo stesso partecipi Coassicurazione In caso di coassicurazione la compagnia aggiudicataria, la Delegataria, dovrà ritenere una quota minima del rischio NON inferiore al 50% e, comunque, in misura maggioritaria. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti singolarmente da ciascuna impresa. I requisiti minimi di partecipazione comprovanti la capacità economico finanziaria devono essere posseduti singolarmente da ciascuna impresa coassicuratrice. I requisiti minimi di partecipazione comprovanti la capacità tecnica devono essere posseduti singolarmente da ciascuna impresa coassicuratrice Raggruppamenti temporanei di Impresa /consorzi ordinari/geie: Sono ammesse a presentare offerta anche imprese temporaneamente raggruppate e i consorzi ordinari di concorrenti e GEIE che dovranno specificare le parti del servizio che saranno singolarmente dalle stesse eseguite, e impegnarsi, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla disciplina prevista dall art. 37 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, a condizione che tutte le Società costituenti il raggruppamento/consorzio/geie siano in possesso dei requisiti richiesti, con le seguenti precisazioni: I requisiti di ordine generale previsti devono essere posseduti da ciascuna impresa costituente il raggruppamento/consorzio/geie I requisiti minimi di partecipazione comprovanti la capacità economico-finanziaria devono essere posseduti per almeno il 40% e, comunque, in misura maggioritaria dall impresa capogruppo/consorzio/geie e il resto dalla/e mandante/i /consorziate, e comunque, nella misura minima del 10% per ciascuna mandante/consorziata. I requisiti minimi di partecipazione comprovante la capacità tecnica del raggruppamento previsti devono essere posseduti da ciascuna impresa costituente il raggruppamento/consorzio/geie Consorzi stabili. Il Consorzio stabile, qualora non ritenga di eseguire totalmente l appalto in proprio deve indicare le Società Consorziate esecutrici per le quali concorre. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti dal Consorzio e da ciascuna Società Consorziata indicata quale esecutrice del servizio. I requisiti minimi di partecipazione comprovante la capacità economico-finanziaria devono essere posseduti dal Consorzio. I requisiti minimi di partecipazione comprovante la capacità tecnica del raggruppamento devono essere posseduti dal Consorzio. 6.4 Consorzi fra società cooperative e tra società artigiane: I Consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettera b) del D.lgs. n. 163/2006, non possono eseguire direttamente la prestazione oggetto della gara ma devono indicare le Società Consorziate esecutrici per le quali concorrono. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti dal Consorzio e da ciascuna Società Consorziata indicata quale esecutrice del servizio. Pagina 6 di 24

7 I requisiti minimi di partecipazione comprovante la capacità economico finanziaria devono essere posseduti dal Consorzio. I requisiti minimi di partecipazione comprovante la capacità tecnica del raggruppamento devono essere posseduti da ciascuna dal Consorzio. 7. AVVALIMENTO Ai sensi e secondo le modalità e condizioni di cui all articolo 49 del D.Lgs. 163/2006, il concorrente - singolo o consorziato o raggruppato ai sensi dell art. 34 del D.Lgs. 163/ può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti tecnici e/o economici, avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto. In caso di avvalimento, la concorrente deve allegare, a pena di esclusione, le dichiarazioni di cui al modello Allegato D al presente disciplinare e la documentazione ivi richiamata conformemente a quanto previsto dall articolo 49, comma 2, del decreto legislativo n. 163/2006. Deve aversi riguardo altresì al contenuto dell art. 88 D.P.R. 207/2010. Il concorrente e l impresa ausiliaria sono responsabili in solido delle obbligazioni assunte con la stipula del Contratto. Si precisa inoltre, che, in caso di ricorso all avvalimento: non è ammesso, ai sensi dell art. 49, comma 8 del D.Lgs. 163/2006, che della stessa impresa ausiliaria si avvalga più di un concorrente, pena l esclusione di tutti i concorrenti che si siano avvalsi della medesima impresa; non è ammessa, ai sensi del richiamato art. 49, comma 8, del D.Lgs. 163/2006, la partecipazione contemporanea alla gara dell impresa ausiliaria e di quella che si avvale dei requisiti di quest ultima, pena l esclusione di entrambe le imprese. Nel caso in cui il concorrente sia costituito da più Compagnie raggruppate o consorziate, i predetti divieti valgono nei confronti di ciascuno dei concorrenti raggruppati o consorziati. 8. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA La documentazione amministrativa richiesta e l offerta economica dovranno pervenire, pena l esclusione, al Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi, Via Ariosto n. 30, 2015 Milano, entro e non oltre il termine perentorio delle ore del giorno 03 Agosto 2012, pena l irricevibilità dell offerta e comunque la non ammissione alla gara. Le buste contenenti la documentazione amministrativa e l offerta economica devono essere contenute in un plico controfirmato sui lembi di chiusura che devono essere debitamente sigillati con ceralacca o con striscia di carta incollata o nastro adesivo o con equivalenti strumenti idonei a garantire la sicurezza contro eventuali manomissioni. Al fine dell identificazione della provenienza del plico, a pena di esclusione, quest ultimo dovrà recare il timbro dell offerente o altro diverso elemento di identificazione (denominazione o ragione sociale). In ogni caso dovrà essere indicato il codice fiscale/partita IVA, nonché la seguente dicitura: Gara del Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l affidamento del servizio assicurativo del Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi per il triennio In caso di concorrenti in R.T.I., consorzio ordinario o GEIE al fine dell identificazione della provenienza del plico, a pena di esclusione, quest ultimo dovrà recare i nominativi ed i codici fiscali degli appartenenti a detti soggetti sia che siano già costituiti sia che siano costituendi. Nel caso di consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettera b) e c) i nominativi ed i codici fiscali del Consorzio e delle consorziate esecutrici. Pagina 7 di 24

8 Il plico potrà essere inviato mediante servizio postale, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati, ovvero consegnato a mano da un incaricato dell impresa, entro il termine perentorio suddetto, all Ufficio Protocollo dell Ente Via Ariosto n. 30, Milano, 1^ piano, durante gli orari di servizio (dalle ore 9.00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00). Si precisa che in caso di invio tramite corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati, la dicitura Gara del Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l affidamento del servizio assicurativo del Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi per il triennio , nonché i dati richiesti per l identificazione del concorrente, come su indicati, dovranno essere presenti anche sull involucro all'interno del quale lo spedizioniere dovesse eventualmente porre il plico contenente l'offerta. L invio del plico contenente l offerta è a totale ed esclusivo rischio del mittente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell Amministrazione Consortile ove per disguidi postali o di altra natura, ovvero, per qualsiasi motivo, il plico non pervenga entro il previsto termine perentorio di scadenza all Ufficio Protocollo del Consorzio. Non saranno in alcun caso presi in considerazione i plichi pervenuti oltre il suddetto termine perentorio di scadenza, anche indipendentemente dalla volontà del concorrente ed anche se spediti prima del termine medesimo; ciò vale anche per i plichi inviati a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, a nulla valendo la data di spedizione risultante dal timbro postale dell agenzia accettante. Tali plichi non verranno aperti e verranno considerati come non consegnati. Il plico deve contenere, al suo interno, pena l esclusione, due buste, debitamente sigillate e controfirmate ai lembi, come previsto per il plico, recanti l indicazione della gara ed il soggetto offerente, così come previsto per il plico. Le buste dovranno riportare, inoltre, la dicitura e dovranno rispettivamente contenere quanto di seguito indicato: BUSTA A - Documentazione amministrativa, dovrà contenere i documenti, prescritti per la partecipazione e per l ammissione alla gara; BUSTA B - Offerta economica, dovrà contenere la documentazione economica. Tutta la documentazione relativa alla partecipazione alla gara per la quale sia richiesta la sottoscrizione deve essere, a pena di esclusione, siglata a margine di ogni pagina, datata e sottoscritta in calce con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante del concorrente o dal soggetto regolarmente munito dei relativi poteri di firma (procuratore); in quest ultimo caso deve essere allegato, in originale o in copia autentica, l idoneo e valido documento atto a comprovare tale potere di firma. La predetta documentazione deve necessariamente, a pena di esclusione, essere accompagnata da fotocopia semplice di un idoneo e valido documento d identità del dichiarante. Per la sottoscrizione della documentazione da parte di ciascuna concorrente nel caso di partecipazione in raggruppamento temporaneo di concorrenti o consorzio (di ogni tipo) o GEIE o coassicurazione, dovrà essere adottato lo stesso criterio (unico sottoscrittore legale rappresentante o altra persona abilitata ad impegnare legalmente la concorrente) per ciascun partecipante. Anche di tali soggetti sottoscrittori dovrà essere inserita la copia fotostatica semplice di un documento di identità in corso di validità. L istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere presentata utilizzando obbligatoriamente il modello Allegato A al presente disciplinare: Istanza di partecipazione alla gara e dichiarazione sostitutiva a corredo dell offerta. La dichiarazione potrà essere oggetto di verifica ai sensi del D.P.R. 445/2000. È esclusa la possibilità di presentare varianti. Pagina 8 di 24

9 Non saranno ammesse offerte condizionate o che non accettino chiaramente le condizioni poste ovvero sollevino eccezioni e/o riserve di qualsiasi natura alla condizioni stesse. L amministrazione si riserva: - di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, se ritenuta idonea a suo insindacabile giudizio; - di non procedere all aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto; - di sospendere, annullare, revocare, reindire o non aggiudicare la gara motivatamente; - di non stipulare, motivatamente, il contratto anche qualora sia intervenuta in precedenza l aggiudicazione. In caso di accertamento dell anomalia dell offerta, il Consorzio si riserva la facoltà di aggiudicare il servizio al concorrente che segue nella graduatoria. Inoltre, in conformità a quanto stabilito dall art. 57 comma 2 lettera a) del D. Lgs. 163/2006, nel caso in cui non sia stata presentata alcuna offerta, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere all aggiudicazione del servizio mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara. Con la presentazione dell offerta, il concorrente implicitamente accetta senza riserve o eccezioni le norme e le condizioni contenute nel bando di gara, nel presente disciplinare, nei suoi allegati. Il bando integrale, il disciplinare di gara e la relativa modulistica contenente le norme relative alle modalità di partecipazione alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell offerta e dei documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell appalto sono reperibili sul sito internet dal quale devono essere scaricati per la presentazione delle offerte. I documenti di gara sono inoltre depositati, per la sola consultazione, presso il Servizio Ragioneria e Personale del Consorzio (rif: geom. Stefano De Martin) in Via Ariosto, 30 Milano tel. 02/ E possibile contattare l ufficio nei seguenti giorni: da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle 16: CONTENUTO DELLA BUSTA A - DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA La documentazione di gara dovrà essere inserita in busta sigillata e controfirmata sui lembi recante l indicazione: A Documentazione Amministrativa della Compagnia. per il SERVIZIO ASSICURATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO La documentazione di gara da presentare, a pena di esclusione, è la seguente: 9.1 Istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva a corredo dell offerta Allegato A L istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere redatta obbligatoriamente secondo il modello predisposto (Allegato A Istanza di partecipazione alla gara e dichiarazione sostitutiva a corredo dell offerta) e deve essere sottoscritta, pena l esclusione, dal legale rappresentante o titolare o da persona dotata di poteri di firma. Nel caso di R.T.I. o consorzi ordinari o GEIE già costituiti o da costituirsi, l istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere presentata, pena l esclusione, da ciascuna impresa che costituisce/costituirà il R.T.I. o il consorzio o il GEIE e deve essere corredata dalla fotocopia di un documento di identità, in corso di validità dei sottoscrittori. Nel caso di consorzi di cui all art. 34, comma 1 lett. b) e c) l istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere presentata, pena l esclusione, dal Consorzio e dalle Pagina 9 di 24

10 Consorziate esecutrici e deve essere corredata dalla fotocopia di un documento di identità, in corso di validità dei sottoscrittori. In caso di coassicurazione, l istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere presentata pena l esclusione, da tutte le società, delegataria e coassicuratrici, e deve essere corredata dalla fotocopia di un documento di identità, in corso di validità dei sottoscrittori. Le dichiarazioni possono essere sottoscritte anche da procuratori dei legali rappresentanti. In tal caso le dichiarazioni faranno logicamente riferimento al legale rappresentante della concorrente. In caso di dichiarazioni rilasciate da procuratore dovrà essere prodotta idonea procura conferita dall impresa offerente al medesimo, in originale o in copia autentica. I soggetti indicati nell istanza di partecipazione e contestuale dichiarazione sostitutiva devono dichiarare: a) Di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, o di non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; b) Che nei propri confronti non è pendente alcun procedimento per l applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all art. 6 D.lgs. n. 159/2011 o di una delle cause ostative previste dall art. 67 D.lgs. n. 159/2011, né, che negli ultimi cinque anni, sono stati estesi gli effetti delle misure di prevenzione irrogate nei confronti di un proprio convivente; la presente dichiarazione deve essere resa, a pena di esclusione, da ciascuno dei soggetti indicati dall art.38, comma 1, lettera b) D.Lgs. n. 163/2006 (come da modello Allegato B al presente disciplinare); c) Che nei propri confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell articolo 444 del codice di procedura penale, comprese quelle che beneficiano della non menzione; oppure (in presenza di sentenze): deve indicare, a pena di esclusione, tutte le eventuali sentenze di condanna passate in giudicato e/o decreti penali di condanna divenuti irrevocabili e/o le sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell art. 444 del codice di procedura penale indipendentemente dall epoca in cui siano state inflitte, dalla gravità del reato commesso e dalla sua attinenza all oggetto dell appalto, ivi comprese quelle che beneficiano della non menzione. Il concorrente non è tenuto ad indicare le condanne relative a reati depenalizzati ovvero per i quali è intervenuta la riabilitazione ovvero quando il reato è stato dichiarato estinto con provvedimento dell Autorità giudiziaria dopo la condanna ovvero in caso di revoca della condanna. Devono altresì essere indicate le condanne anche non definitive, ma confermate in grado di appello, per uno dei delitti di cui all art. 51 comma 3 bis codice di procedura penale. La presente dichiarazione deve essere resa, a pena di esclusione, da ciascuno dei soggetti indicati dall art. 38, comma 1, lettera c) D.lgs. n. 163/2006 (come da modello Allegato B al presente disciplinare). d) Che, nell anno antecedente la data di pubblicazione del bando della presente procedura di gara, non vi sono soggetti cessati dalla carica; - oppure che nei confronti dei soggetti cessati non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell art. 444 del codice di procedura penale; - oppure che nei confronti dei soggetti cessati è stata pronunciata (deve indicarsi autorità, reato e pena applicata) sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto Pagina 10 di 24

11 penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell art. 444 del codice di procedura penale, ma che l impresa si è completamente ed effettivamente dissociata dalla condotta penalmente sanzionata. La dichiarazione deve avere riguardo, a pena di esclusione, a tutti i soggetti indicati dall art. 38, comma 1, lettera c) D.lgs. n. 163/2006. e) Che nell anno antecedente la data di pubblicazione del bando alla presente procedura di gara non vi è stato accertamento definitivo del divieto di intestazione fiduciaria posto all art. 17 L. 55/1990, ovvero che l eventuale violazione e' stata rimossa. f) Che non ha commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro - risultanti dai dati in possesso dell Osservatorio dei contratti pubblici - e che vi è osservanza, all interno della società, degli obblighi di sicurezza previsti dalla vigente normativa. g) Che, secondo motivata valutazione della stazione appaltante, non ha commesso grave negligenza o malafede nell esecuzione delle prestazioni affidate dalla stazione appaltante che bandisce la gara o che non ha commesso un errore grave nell esercizio della propria attività professionale. h) Che non ha commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato di appartenenza. i) Che, nel casellario informatico di cui all art. 7 comma 10, del D.Lgs. n. 163/2006, non risulti alcuna iscrizione per avere presentato una falsa dichiarazione o falsa documentazione in merito a requisiti e condizioni rilevanti per la partecipazione a procedure di gara e per l'affidamento dei subappalti. j) Che non ha commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali, secondo la legislazione italiana o dello Stato di appartenenza. k) Che la Società, in quanto soggetta, è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ai sensi della Legge n. 68 e s.m.i. ovvero dichiara che la Società, non è soggetta alle disposizioni di cui alla Legge n. 68 e s.m.i. (nel caso di concorrente che occupa non più di 15 dipendenti oppure nel caso di concorrente che occupa da 15 a 35 dipendenti qualora non abbiano effettuato nuove assunzioni dopo il 18 gennaio 2000). l) Che, nei confronti della Società, non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all art. 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione compresi i provvedimenti interdittivi di cui all art. 14 del D.lgs. n. 81/2008. m) Di non essere incorso nell omessa denuncia, in qualità di vittima dei reati previsti e puniti dagli artt. 317 (concussione) e 629 (estorsione) del Codice Penale, dei fatti all autorità giudiziaria rispetto a procedimenti per cui vi sia stata richiesta di rinvio a giudizio nell anno antecedente la pubblicazione del bando; oppure di essere incorso nell omessa denuncia in qualità di vittima dei reati previsti e puniti dagli artt. 317 (concussione) e 629 (estorsione) del Codice Penale, dei fatti all autorità giudiziaria, sussistendo i casi previsti dall art. 4, comma 1, legge n. 689/1981 (cause di esclusione della responsabilità). La presente dichiarazione deve essere resa, a pena di esclusione, da ciascuno dei soggetti indicati dall art. 38, comma 1, lett. b) D.Lgs. n. 163/2006 (come da modello Allegato B al presente disciplinare). Pagina 11 di 24

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

SERUSO S.p.A. MODELLO A

SERUSO S.p.A. MODELLO A Modello A) Tale dichiarazione deve essere resa dal Legale Rappresentante o dal Titolare o dal Procuratore. Nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o da associarsi, la medesima dichiarazione

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE Marca da bollo da Euro 16,00 Al Comune di Volvera Via Ponsati 34 10040 VOLVERA (TO) Oggetto : Affidamento in concessione del servizio di informazione e comunicazione mediante la redazione, la stampa e

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DELLA LEGGE N. 445/2000 Spett.le I.N.RI.M. Strada delle Cacce

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO Allegato A1 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO SERVIZIO DI CONCESSIONE DI UN MUTUO CHIROGRAFO PARI AD 5.000.000,00 ALLA VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A. GARANTITO DA DELEGAZIONI DI PAGAMENTO SULLE ENTRATE ORDINARIE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello A) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ANALISI E RILEVAZIONI DATI DELLE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio Appalti Allegato A al disciplinare ISTANZA DI AMMISSIONE Nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà ai sensi degli artt.

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA.

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA. ISTANZA E RELATIVE DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA SOCIETA STRUTTURA VALLE D AOSTA S.R.L. PERIODO 01/10/2014 01/10/2017

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA ----------

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA ---------- Allegato A/1 Marca da bollo legale ( 14,62) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI DI RICOSTRUZIONE POST SISMA PIANO ATTUATIVO DEGLI INTERVENTI SULLE INFRASTRUTTURE CONSOLIDAMENTO DELLA SEDE STRADALE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Allegato 2 requisiti di ordine generale e idoneità professionale DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR. 445/2000) Il/ la sottoscritto/a: nato/a a: ( ) il / / domiciliato per la

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA (Facsimile) Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

(eventualmente) giusta procura generale/speciale n in data del Notaio,

(eventualmente) giusta procura generale/speciale n in data del Notaio, COMUNE DI GREVE IN CHIANTI -Provincia di Firenze - Servizio lavori Pubblici - Progettazione ALLEGATO A al disciplinare MARCA DA BOLLO DA. 14,62 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN PROJECT FINANCING DELLA

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA 1/11 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett. le COMUNE DI AMALFI Piazza Municipio, 6 84011 A M A L F I (SA) Oggetto e importo dell appalto: Procedura ristretta per

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO A Al Comune di Altofonte Piazza Falcone Borsellino 90030 ALTOFONTE (PA) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Procedura di cottimo fiduciario avente per oggetto: Noleggio di luminarie artistiche in occasione

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge ALLEGATO A All A.S.L. n 6 Via Ungaretti 10 09025 Sanluri APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER ANNI TRE (procedura aperta) CIG: 043787952D Dichiarazione sostitutiva

Dettagli

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV)

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) A.1.1 LAVORI PUBBLICI ORDINARI - ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON AUTO CERTIFICAZIONI 1 2 Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

Via n. con sede operativa in. Via n. con sede legale in Via con sede operativa in Via n. Via n. con sede operativa in Via n.

Via n. con sede operativa in. Via n. con sede legale in Via con sede operativa in Via n. Via n. con sede operativa in Via n. n.1 Marca da Bollo 14,62 x la sola parte dell istanza ALLEGATO 1 - (da compilare e inserire nella busta A) Al COMUNE DI DICOMANO Ufficio Protocollo P.zza della Repubblica, 3 50062 DICOMANO (FI) ISTANZA

Dettagli

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n.

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n. MOD. AVV DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE ALLA CORTE D APPELLO DI FIRENZE VIA CAVOUR, 57 50129 FIRENZE La presente dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/00, deve essere corredata da

Dettagli

COMUNE DI MORSANO AL TAGLIAMENTO. Provincia di Pordenone

COMUNE DI MORSANO AL TAGLIAMENTO. Provincia di Pordenone COMUNE DI MORSANO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone ALLEGATO A (Modello Dichiarazione di partecipazione DA INSERIRE NELLA BUSTA A) Al COMUNE DI MORSANO AL TAGLIAMENTO Piazza Daniele Moro 33 33075-

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA - SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA All AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA Via S. Agostino, 7 67100 L AQUILA LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Raggruppamento Temporaneo d Imprese in qualità di Mandataria/Mandante

Raggruppamento Temporaneo d Imprese in qualità di Mandataria/Mandante Allegato 3) Spettabile Istituto Nazionale per le Malattie Infettive L. Spallanzani I.R.C.C.S. Via Portuense, 292 00149 Roma OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento del servizio assicurativo della Responsabilità

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa con sede in con codice fiscale n e con partita IVA n CHIEDE

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa con sede in con codice fiscale n e con partita IVA n CHIEDE 1 ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N 445 A CORREDO DELL OFFERTA AL COMUNE DI PRIZZI Corso Umberto I n 56 90038 PRIZZI

Dettagli

ALLEGATO B DICHIARAZIONE PER LA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

ALLEGATO B DICHIARAZIONE PER LA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA ALLEGATO B DICHIARAZIONE PER LA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Oggetto: affidamento del servizio infermieristico, tecnico sanitario, riabilitativo, degli operatori tecnici e di supporto all assistenza occorrente

Dettagli

DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. in qualità di (carica sociale ) dell Istituto di Credito

DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. in qualità di (carica sociale ) dell Istituto di Credito DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, OVVERO DICHIARAZIONI RESE SECONDO LA LEGISLAZIONE DEL PAESE ESTERO DI RESIDENZA Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. il in qualità di (carica sociale

Dettagli

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A B A N D O D I G A R A C O N P R O C E D U R A N E G O Z I A T A P E R I S E R V I Z I D I A S S I C U R A Z I O N E R. C. A. E I N C E N D I O R I S C H I D I V E R S I D E G L I A U T O B U S A Z I E

Dettagli

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Spett.le Associazione Trento RISE Ufficio Legale Legal Affairs Via Sommarive, 18 38123 Povo Trento Italy - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS Offerta per la gara relativa all appalto per l affidamento del servizio assicurativo inerente la copertura dei rischi di responsabilità civile verso terzi e prestatori d opera, responsabilità patrimoniale,

Dettagli

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di:

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di: Allegato 2) Spettabile MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo Piazzale della Farnesina 1 00194 ROMA OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA All Agenzia LAORE SARDEGNA Servizio Bilancio e Contabilità U.O. Appalti e Acquisti Via Caprera 8 09123 Cagliari OGGETTO: Procedura

Dettagli

LETTERA DI INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA. Criterio del prezzo più basso

LETTERA DI INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA. Criterio del prezzo più basso Prot. n /LAP Cagliari, All impresa.. Via. n. CAP. Città LETTERA DI INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA Criterio del prezzo più basso AGENZIA ARGEA SARDEGNA Area di Coordinamento Affari Legali, Amministrativi

Dettagli

FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ( 38 D.P.R.

FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ( 38 D.P.R. ALLEGATO 1 FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV)

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) A. Istanza di partecipazione con auto certificazioni 1 2 Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) OGGETTO: Lavori di ripristino sezione

Dettagli

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA ALLEGATO 1) FAC-SIMILE SCHEMA DI DICHIARAZIONE (su carta intestata) Da inserire nella Busta A Documentazione amministrativa Spett.le CUP 2000 S.p.A. Via del Borgo di San Pietro 90/C 40126 Bologna (BO)

Dettagli

Appalto pubblico per l affidamento dei lavori di recupero Casa Pulisci per realizzare alloggi a canone moderato

Appalto pubblico per l affidamento dei lavori di recupero Casa Pulisci per realizzare alloggi a canone moderato MOD. A Appalto pubblico per l affidamento dei lavori di recupero Casa Pulisci per realizzare alloggi a canone moderato Importo complessivo dell appalto (compresi oneri per la sicurezza):. 248.051,06 +

Dettagli

in qualità di della Ditta Offerente avente sede legale in ( ) Via/Piazza n. telefono n. telefax n. indirizzo posta elettronica DICHIARA

in qualità di della Ditta Offerente avente sede legale in ( ) Via/Piazza n. telefono n. telefax n. indirizzo posta elettronica DICHIARA ALL. A) AUTODICHIARAZIONE OGGETTO: FORNITURA CON POSA IN OPERA DI N. 1 REFRIGERATORE AD ALTO RENDIMENTO RAFFREDDATO AD ARIA DA DESTINARE ALL OSPEDALE FILIPPO DEL PONTE DI VARESE, A SERVIZIO DELLA T.I.

Dettagli

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Al Comune di Vittorio Veneto Piazza del Popolo, n. 14 31029 VITTORIO VENETO (TV) Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della

Dettagli

indetta dal Comune di Magliano Sabina, operazioni di gara del giorno 10 dicembre 2013 alle ore 10.00

indetta dal Comune di Magliano Sabina, operazioni di gara del giorno 10 dicembre 2013 alle ore 10.00 All. sub. 3) FACSIMILE DICHIARAZIONE DITTA AUSILIARIA MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA RELATIVA ALL AFFIDO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA

Dettagli

ALLEGATO 1 FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da inserire nella Busta A )

ALLEGATO 1 FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da inserire nella Busta A ) ALLEGATO 1 FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA (da inserire nella Busta A ) (Dichiarazione rilasciata anche ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, per i

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

Procedura aperta per l aggiudicazione di: IMPORTO APPALTO : 72.000,00 iva esclusa

Procedura aperta per l aggiudicazione di: IMPORTO APPALTO : 72.000,00 iva esclusa MODELLO A Attestazione e relative dichiarazioni per la partecipazione alla Procedura aperta per l aggiudicazione di: Istruzioni per la compilazione IMPORTO APPALTO : 72.000,00 iva esclusa 1. Completare,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ALLEGATO 2 Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica, 240 59100

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Via G. Verdi, 32 57126 LIVORNO

AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Via G. Verdi, 32 57126 LIVORNO AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Via G. Verdi, 32 57126 LIVORNO PROJECT FINANCING RELATIVO AL SERVIZIO INTEGRATO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI CON CARATTERISTICHE

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Spett.le COMUNE DI COLOGNO AL SERIO VIA ROCCA, 1 24055 COLOGNO AL SERIO AREA SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A)

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) in bollo Euro 16,00 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli

Dettagli

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa MODELLO 1 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Spett. Tea S.p.A. Via Taliercio n.3 46100 MANTOVA OGGETTO: Procedura aperta per la selezione del socio privato di Tea Reteluce S.r.l. con attribuzione di compiti

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it Bando di gara per l affidamento del rapporto di conti correnti ordinari e di servizi bancari dell Automobile

Dettagli

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN)

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) l sottoscritt nat a. il. residente nel Comune di... prov...via/piazza....

Dettagli

CIG : 5903505E6D CUP: F24B14000260005

CIG : 5903505E6D CUP: F24B14000260005 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Sardegna ALLEGATO 1 Coordinamento tecnico edilizio Dichiarazione di responsabilità Oggetto: Opere edili ed accessorie inerenti il risanamento delle

Dettagli

Presentata dall Impresa

Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via Marco Minghetti 10 00187 Roma CIG 633214180D GARA A PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO

COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO Affidamento del servizio di gestione e manutenzione dell impianto di depurazione Comunale. DISCIPLINARE

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) il sottoscritto Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Area 6 Lavori Pubblici Gara del giorno: 15/09/2015 Scadenza offerte: 25/08/2015, ore 17.30 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, PREVIA ACQUISIZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS.

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. (Modello Allegato A) (regolarizzare con marca da Euro 14,62) DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. 163/2006

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI: REALIZZAZIONE AREA DA ADIBIRE A FIERA MERCATO DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente

Dettagli

si trova in stato di concordato preventivo con continuità aziendale, di cui all articolo 186 bis del Letto e confermato FIRMA**

si trova in stato di concordato preventivo con continuità aziendale, di cui all articolo 186 bis del Letto e confermato FIRMA** ALLEGATO C DICHIARAZIONE (nel caso di imprese riunite la dichiarazione dovrà essere resa da tutti coloro che detengono la rappresentanza di ciascuna delle imprese riunite e nel caso di consorzi anche dal

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Timbro della Ditta ZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. 28.12.2000 N. 445) (n.b. in caso di raggruppamento temporaneo o consorzio la

Dettagli

OGGETTO: Procedura aperta, mediante la piattaforma SINTEL, per l affidamento del servizio di copertura assicurativa All Risks (Anni 2014-2019).

OGGETTO: Procedura aperta, mediante la piattaforma SINTEL, per l affidamento del servizio di copertura assicurativa All Risks (Anni 2014-2019). ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA (Ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

Dettagli

Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo 49, commi 2, lettere

Dettagli

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE 1 ALLEGATO B Dichiarazione (RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) ENAV S.p.A. Funzione Acquisti Via Salaria, 716 00138 ROMA Fornitura di

Dettagli

Il/la sottoscritto/a (nome e cognome)

Il/la sottoscritto/a (nome e cognome) ALLEGATO A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Artt. 46 e 47 DPR. N. 445/2000) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano

CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano CIG Z860C834DD AVVISO DI AVVIO PROCEDURA NEGOZIATA (EX TRATTATIVA PRIVATA ), AI SENSI DELL ART. 57 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

volume d affari capitale sociale

volume d affari capitale sociale Modello A Stazione appaltante: Comune di Isernia Piazza Marconi 86170 Isernia (IS) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO FUNZIONALE EX SCUOLA COMUNALE IN LOCALITA

Dettagli

di essere ammesso alla gara di cui in oggetto come impresa singola mandatario mandante in raggruppamento temporaneo o in consorzio di e a tal fine

di essere ammesso alla gara di cui in oggetto come impresa singola mandatario mandante in raggruppamento temporaneo o in consorzio di e a tal fine marca da bollo 14,62 Al Sindaco Comune di San Raffaele Cimena Via Ferrarese 16 10090 SAN RAFFAELE CIMENA Oggetto LAVORI DI BANDO DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO GRID CONNECTED INSTALLATO

Dettagli

Il sottoscritto. nato a (prov. ) il. residente a (prov. ) in via. in qualità di. (eventualmente) giusta procura generale/speciale Rep.

Il sottoscritto. nato a (prov. ) il. residente a (prov. ) in via. in qualità di. (eventualmente) giusta procura generale/speciale Rep. ALLEGATO "A3" MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE DA ALLEGARE ALL ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER: Consorzi concorrenti per uno o più soggetti consorziati (la presente autodichiarazione va resa singolarmente

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

Gara, con procedura aperta, servizio di gestione Elisuperficie S.Maria Goretti di Latina CIG 5811731822

Gara, con procedura aperta, servizio di gestione Elisuperficie S.Maria Goretti di Latina CIG 5811731822 SCHEMA di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Gara, con procedura aperta, servizio di gestione Elisuperficie S.Maria Goretti di Latina CIG 5811731822 Il sottoscritto nato il a... in qualità di. (eventualmente giusta

Dettagli

Domanda di ammissione e dichiarazioni. * * * * *

Domanda di ammissione e dichiarazioni. * * * * * Modello A) La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta, pena esclusione, dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo. Nel caso di concorrenti costituiti

Dettagli

Il sottoscritto.. codice fiscale n. nato a provincia di...stato. il.autorizzato, nella qualità di. a rappresentare legalmente l'impresa:...

Il sottoscritto.. codice fiscale n. nato a provincia di...stato. il.autorizzato, nella qualità di. a rappresentare legalmente l'impresa:... allegato A. Alla Fondazione Montagna sicura - Montagne sûre Villa Cameron Località Villard de La Palud, 1 11013 Courmayeur (Ao) Oggetto: AVVISO DI INTERPELLO PER L AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO, MEDIANTE

Dettagli

Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA

Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA Mod per RTI Busta A Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA Domanda di partecipazione AL MINISTERO PER LO SVILUPPO ECONOMICO DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE

Dettagli

COMUNE DI VIDDALBA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI VIDDALBA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI VIDDALBA Provincia di Sassari Ufficio Amministrativo Contabile LL.PP Via Giovanni Maria Angioy 5 - Tel. 079.5808020 fax 079.5808022 P.E.C. comune.viddalba@legalmail.it Prot. 2648 Viddalba 12/06/2014

Dettagli

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano C.F. e P.Iva: 90013490678 Indirizzo:

Dettagli

Modello di Istanza/Dichiarazione sostitutiva Impresa singola

Modello di Istanza/Dichiarazione sostitutiva Impresa singola Allegato 1 a Modello di Istanza/Dichiarazione sostitutiva Impresa singola ALLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO Via Flaminia, 160 00196 ROMA (RM) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca.

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. L AUTOMOBILE CLUB BIELLA RENDE NOTO Che, in esecuzione alla deliberazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO DELL AFFIDAMENTO E CARATTERI DELLE PRESENTI NORME

Art. 1 - OGGETTO DELL AFFIDAMENTO E CARATTERI DELLE PRESENTI NORME AZIENDA TERRITORIALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA ----- Via Btg. Framarin n. 6-36100 VICENZA - tel. 0444/223600 - Fax 0444/223647 Sito web: www.atervicenza.it NORME CHE DISCIPLINANO

Dettagli

Ill.mo Signor Sindaco del Comune di VEDANO AL LAMBRO

Ill.mo Signor Sindaco del Comune di VEDANO AL LAMBRO Ill.mo Signor Sindaco del Comune di VEDANO AL LAMBRO Il Sottoscritto... nato a...il...nella sua qualità di... e come tale in rappresentanza della Società.... con sede in... Via... CAP... numero telefonico...e

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P. A TPER SPA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.A., NELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI PERSONE

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA STAZIONE APPALTANTE: Società d Ambito Catania Ambiente S.p.a. ATO CT4 Viale XX Settembre n.45 - CATANIA. TEL. 095/7167492 OGGETTO: lavori di realizzazione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI ALLEGATO A (in carta libera) PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E COORDINAMENTO APPLICAZIONE D. LGS N. 8/008 E S.M.I. ED ALTRE ATTIVITA COMPLEMENTARI DEL COMUNE DI ROSETO

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI

PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI ALLEGATO 2 PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilato e sottoscritto) PROCEDURA

Dettagli

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Fincalabra S.p.A. (di seguito Fincalabra) - società finanziaria a totale capitale

Dettagli