Fraud Management Nuovi minacce per la sicurezza aziendale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fraud Management Nuovi minacce per la sicurezza aziendale"

Transcript

1 Fraud Management Nuovi minacce per la sicurezza aziendale Paolo Chieregatti Security Specialist

2 Agenda Insider Crime & Insider Threats : un fenomeno purtroppo in crescita Un approccio innovativo Conclusione 2

3 Fraud Management - questions E possibile efficientare il costo delle frodi interne? E possibile ridurre il rischio aziendale correlato alle frodi? E possibile eliminare la fuga di informazioni riservate? E possibile attivare una politica di prevention detection & investigation per contrastare gli «insiders»? 3

4 Alcuni dati 5% Stima impatto delle frodi sul fatturato annuo Valore in $ del danno medio causato da una frode su 5 Mesi di tempo medio trascorso prima che una frode sia scoperta (*) Dati tratti da Report to the Nations on Occupational Fraud and Abuse 2012, ACFE 2012 Global Fraud Study 4

5 Alcuni dati. 43,3% 1% 0% 1,1% soffiate confessioni confessioni in Europa controlli IT (*) Dati tratti da Report to the Nations on Occupational Fraud and Abuse 2012, ACFE 2012 Global Fraud Study 5

6 Come vengono attualmente scoperte le Frodi (*) Percent of Cases IT Controls Confession Notified by Police Surveillance/Monitoring External Audit Document Examination Percent of Cases Account Reconciliation By Accident Internal Audit Management Review Tip 0.0% 5.0% 10.0% 15.0% 20.0% 25.0% 30.0% 35.0% 40.0% 45.0% (*) Dati tratti da Report to the Nations on Occupational Fraud and Abuse 2012, ACFE 2012 Global Fraud Study 6

7 Triangolo della frode Il triangolo di Donald Cressey Pressione finanziarie Pressione professionale Vizi / stili di vita eccessivi E per una giusta causa In fondo non danneggio nessuno Sono stato obbligato Opportunità Mancanza di controlli Assenza di rischi Connivenza con attori esterni 7

8 Tipologie di insiders Unaware insiders Low profile Basso rischio Rischio Medio High profile ALTISSIMO rischio 8

9 Evoluzione della frode Fase Attività corporate Possibili azioni Raccolta informazioni Nessuna visibilità Prevention : attraverso il meccanismo dei red flag Azione Nessuna visibilità Detection : Segnalazione di un attività sospetta Reazione Azioni interne di acquisizione di tutte le evidenze ed i documenti Investigation : verifica puntuale dell attività fraudolenta 9

10 Alcuni casi eclatanti : data leakage According to the Daily Telegraph, the tax authorities have obtained details of every British client of HSBC in Jersey based on information provided by a whistleblower. It is reported that the 4,000 offshore account holders 10

11 Alcuni casi eclatanti : Italia Banca Akros - Il Sole 24 Ore 24/3/2012 Danno economico a 6 zeri Rapporto esclusivo del cliente con il banker Frode dal 2005 al 2010 Bonifici falsi verso c/c offshore Nessun controllo interno alla banca 11

12 Fraud & Compliance AML Risk Manager - PEP FACTA FFI : Foreign Financial Institution Garante 2 FATF recomandation 12

13 Agenda Insider Crime & Insider Threats : un fenomeno purtroppo in crescita Un approccio innovativo Conclusione 14

14 Un approccio innovativo.. Basato sulla user experience Con un motore di correlazione di user behaviour 15

15 DLP Router/Switch 100% Record & Playback Real-time Alerts Multi-factor Rules Complete Audit Trail Encrypted Digitally signed Forensically sound Admissible evidence ~25%? Mainframe iseries UNIX Unisys WWW HTTP(S) Database SQL Xxxxxxxxxxxxx Xxxxxxxxxxxxxx Xxxxxxxxxxxxxxxx xxxxx Xxx ---- xxxxxx Xxxxxxxxx xx xxx xxx Xx X Xxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxx Xxxxx xxx x Xxxxxxx Xxxxxxxxxxxxx Xxxxxxxxxxxx Xxxxxxxxxxxxx xxxxxxxx Xx Xxxxxx x xxxxx Xxxxxx Xxxxxxxxxxxxxxxx x xxxxxxxxxxxxx xxxx x x x xxxxxxxx: Xxxxxxxxxxxxxx Xxxxxxxxxxxxxxxx Xxxx xxxxx xxx xxxxxx xxxxxxxx 16

16 Enterprise Fraud Management Insider Threat Employees Partners Customers Record & Playback Real-time Alerts Multi-factor Rules Complete Audit Trail Investigation Center See it Record it Analyse it. Luminet catching the bad guys and beating insider threat Encrypted Digitally signed Forensically sound Admissible evidence Mainframes Log files Application Servers Log files Web Servers Log files Database Servers Log files 17

17 Fraud Solution L ambiente da monitorare Network Switch Sorgenti esistenti per i dati Mainframe Log Files Utenti esterni ebusiness clienti Utenti interni Utenti Business Utenti IT privilegiati Web Server AS 400 Client/ Server Database Server Databases Tabelle di riferimento 18

18 Fraud Solution Auditor Responsabili Compliance Investigatori di Frodi Visual replay Ricerche in stile Google Reports Ricerche in stile Google Alllarmi Casi Profili Gli utenti L ambiente da monitorare Network Switch Sorgenti esistenti per i dati Mainframe Log Files Utenti esterni ebusiness clienti Utenti interni Utenti Business Utenti IT privilegiati Web Server AS 400 Client/ Server Database Server Databases Tabelle di riferimento 19

19 Fraud Solution Gli utenti di Luminet Auditor Responsabili Compliance Investigatori di Frodi Visual replay Ricerche in stile Google Reports Ricerche in stile Google Alllarmi Casi Profili LUMINET Search Engine Analytic Engine Investigation Center & Case Manager Visual Audit Trail Analyzed Data Data Collector & Consolidator Ambiente da monitorare Network Switch Sorgenti esistenti per i dati Mainframe Log Files Utenti esterni ebusiness clienti Utenti interni Utenti Business Utenti IT privilegiati Web Server AS 400 Client/ Server Database Server Databases Tabelle di riferimento 20

20 Verifiche a posteriori È possibile effettuare ricerche Google-like di qualsiasi testo nel contenuto delle sessioni 21

21 Funzionalità di Alert 22

22 Red Flag High Profile Insiders 23

23 Use cases : samples rules Accesso anomalo in inquiry ad account VIP Accesso fraudolento ad account per ottenere/alterare dati dopo l orario di lavoro Accesso da IP address diversi con utilizzo dello stesso User Accesso dallo stesso IP address con User differenti Attività sospetta su c/c dormienti (banche) Anomali trasferimenti nell arco di 1-3 mesi con cifre significative non su conti correnti in white list 24

24 Use cases sui diversi mercati Utenti che si loggano con privileged users per disabilitare controlli applicativi e cambiare informazioni sensibili. Per poi ripristinare la situazione iniziale Utenti che utilizzano user di altri per bypassare la separation of duties ed accedere ad informazioni riservate Utenti che modificano posizioni debitorie/creditorie nei confronti della pubblica amministrazione Accesso a informazioni di utenti VIP per monitorare comportamenti di gioco (in ambito gaming) Accesso ad informazioni riservate su progetti di ricerca particolarmente strategici e segreti (sector pharma e heathcare) 25

25 Transforma l attività di monitoring in azione intelligente Vede l attività in real-time Registra la user experience per poterla anche rivedere in modalità play-back Analizza pattern sospetti per un azione rapida in near real-time Prevention Detection Investigation 26

26 Quali strutture vanno a beneficiare di una soluzione di Enterprise Fraud Management? 27

27 Agenda Insider Crime & Insider Threats : un fenomeno purtroppo in crescita Un approccio innovativo Conclusione 28

28 Benefici Pro-active prevention Riduzione del costo legato alle frodi con ROI quantificabile Risk Mitigation Detection-Investigation : quantificabile in termini di ore/giorni 29

29 30

30 Thank You Grazie 2008 Finsphere Corporation August 31, 2008

Monitoring, Detecting, Investigating Insider Cyber Crime & Insider Threats. Paolo Chieregatti Sales Specialist paolo.chieregatti@attachmate.

Monitoring, Detecting, Investigating Insider Cyber Crime & Insider Threats. Paolo Chieregatti Sales Specialist paolo.chieregatti@attachmate. Monitoring, Detecting, Investigating Insider Cyber Crime & Insider Threats Paolo Chieregatti Sales Specialist paolo.chieregatti@attachmate.com 2008 Finsphere Corporation August 31, 2008 Agenda Insider

Dettagli

Compliance & Fraud Management Sfida possibile? Paolo Chieregatti paolo.chieregatti@attachmate.com +39 3485650716

Compliance & Fraud Management Sfida possibile? Paolo Chieregatti paolo.chieregatti@attachmate.com +39 3485650716 Compliance & Fraud Management Sfida possibile? Paolo Chieregatti paolo.chieregatti@attachmate.com +39 3485650716 Agenda Compliance-Garante 2 : come affrontare la sfida? Pro-active prevention sul fenomeno

Dettagli

Giugno 2013 Security Summit Roma. Andrea Zapparoli Manzoni Consiglio Direttivo Clusit

Giugno 2013 Security Summit Roma. Andrea Zapparoli Manzoni Consiglio Direttivo Clusit Monitoring, Detecting, InvestigatingInsider Insider Cyber Crime & Insider Threats Giugno 2013 Security Summit Roma Andrea Zapparoli Manzoni Consiglio Direttivo Clusit Il problema degli Insider è ancora

Dettagli

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Alessandro Ronchi Senior Security Project Manager La Circolare 263-15 aggiornamento

Dettagli

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems MEMENTO Enterprise Fraud Management systems Chi è MEMENTO Fondata nel 2003 Sede a Burlington, MA Riconosciuta come leader nel settore in forte espansione di soluzioni di Enterprise Fraud Management Tra

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Expanding the Horizons of Payment System Development Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Enterprise Fraud Management Systems Panoramica della Soluzione Focus su Wire Fraud

Dettagli

ICT SECURITY SERVICE LINE La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso Unicredit Group

ICT SECURITY SERVICE LINE La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso Unicredit Group ICT SECURITY SERVICE LINE La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso Unicredit Group Marco Deidda, Head of Data Access Management UniCredit Business Integrated Solutions UniCredit Group

Dettagli

XXVI Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Fronteggiare la crescita dei rischi e della complessità

XXVI Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Fronteggiare la crescita dei rischi e della complessità XXVI Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Fronteggiare la crescita dei rischi e della complessità Il Fraud Audit Manager nelle Financial Institutions: tra frodi interne ed analisi dei

Dettagli

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti La protezione della Banca attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica Roma, 21-22 Maggio 2007 Mariangela Fagnani (mfagnani@it.ibm.com) ABI Banche e Sicurezza 2007 2007 Corporation Agenda

Dettagli

Inciden' Informa'ci, Frodi & Cybercrime. Andrea Zapparoli Manzoni Membro del Dire7vo Clusit

Inciden' Informa'ci, Frodi & Cybercrime. Andrea Zapparoli Manzoni Membro del Dire7vo Clusit Inciden' Informa'ci, Frodi & Cybercrime Andrea Zapparoli Manzoni Membro del Dire7vo Clusit Andrea Zapparoli Manzoni Founder, President, idialoghi Founder, General Manager, Security Brokers Member of the

Dettagli

SIEM (Security Information and Event Management) Monitoraggio delle informazioni e degli eventi per l individuazione di attacchi

SIEM (Security Information and Event Management) Monitoraggio delle informazioni e degli eventi per l individuazione di attacchi SIEM (Security Information and Event Management) Monitoraggio delle informazioni e degli eventi per l individuazione di attacchi Log forensics, data retention ed adeguamento ai principali standard in uso

Dettagli

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi Antonio La Mattina Prevenire le frodi a danno dell azienda: il Fraud Risk Assessment Roma, 31 gennaio 2013 Fraud Management: ambiti di

Dettagli

Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno

Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno Roma, 10 maggio 2011 Giovanni Napoli CISSP EMEA South SE Manager 1 Agenda Sicurezza e privacy richiedono un approccio multilivello per mitigare attacchi

Dettagli

CYBER SECURITY COMMAND CENTER

CYBER SECURITY COMMAND CENTER CYBER COMMAND CENTER Il nuovo Cyber Security Command Center di Reply è una struttura specializzata nell erogazione di servizi di sicurezza di livello Premium, personalizzati in base ai processi del cliente,

Dettagli

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS GETSOLUTION Via Ippolito Rosellini 12 I 20124 Milano Tel: + 39 (0)2 39661701 Fax: + 39 (0)2 39661800 info@getsolution.it www.getsolution.it AGENDA Overview

Dettagli

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi Marco Battistella Individuare e contrastare le potenziali attività di frodi: un caso concreto Roma, 31 gennaio 2013 1 Roma, 31 gennaio

Dettagli

SAP Assure SAP Integrity Assure Tool

SAP Assure SAP Integrity Assure Tool Enterprise Fraud Application Risk Management Solution SAP Assure SAP Integrity Assure Tool Agenda Introduzione a SAP Assure Tool Suite Focus su Assure Integrity Presentazione di un caso pratico 1 I prodotti

Dettagli

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile Francesco Faenzi, Security Practice Manager Agenda Framework & Vision Value Proposition Solution Center Referenze

Dettagli

Company overview. www.hackingteam.com. *stimato

Company overview. www.hackingteam.com. *stimato Company profile Company overview Sicurezza Informatica (difensiva ed offensiva) Vendor Independent Fondata nel 2003 2 soci fondatori e Amministratori operativi Finanziata da 2 primari fondi di Venture

Dettagli

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia L azienda IBM Italia : un contesto impegnativo Headquarter Segrate (Milano), 14 sedi, 7 uffici per un

Dettagli

Security Summit 2010

<Insert Picture Here> Security Summit 2010 Security Summit 2010 Frodi: Realizzare il Perimetro Virtuale Sicuro Paolo Zanotti, Business-e Spa Lo scenario lavorativo mobile e globale genera nuovi requisiti nella gestione del

Dettagli

Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance

Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Milano, Osteria del Treno 24 giugno 2008 Agenda Il contesto del mercato della security

Dettagli

Marco Raimondo WebSphere Business Development, IBM Italia. Tenere sotto costante controllo i processi di business con cruscotti real-time

Marco Raimondo WebSphere Business Development, IBM Italia. Tenere sotto costante controllo i processi di business con cruscotti real-time Marco Raimondo WebSphere Business Development, IBM Italia Tenere sotto costante controllo i processi di business con cruscotti real-time Agenda BAM : una vista sul processo BAM : l inizio del Business

Dettagli

Gli strumenti del controllo economico-finanziario e l integrazione delle informazioni finanziarie ed i sistemi GRC (Governance, Risk e Compliance)

Gli strumenti del controllo economico-finanziario e l integrazione delle informazioni finanziarie ed i sistemi GRC (Governance, Risk e Compliance) Nicola Pierallini EVP, Tagetik Gli strumenti del controllo economico-finanziario e l integrazione delle informazioni finanziarie ed i sistemi GRC (Governance, Risk e Compliance) FG Le applicazioni di Financial

Dettagli

Prevenzione e individuazione delle frodi aziendali e delle fughe di informazioni

Prevenzione e individuazione delle frodi aziendali e delle fughe di informazioni Intellinx 3.1 Prevenzione e individuazione delle frodi aziendali e delle fughe di informazioni Descrizione della soluzione Introduzione Sondaggi recenti hanno mostrato che circa i due terzi delle frodi

Dettagli

Alfonso Ponticelli. Soluzioni Tivoli di Security Information and Event Management

Alfonso Ponticelli. Soluzioni Tivoli di Security Information and Event Management Alfonso Ponticelli Soluzioni Tivoli di Security Information and Event Management Compliance and Security secondo IBM Gestione delle identità e controllo degli accessi alle risorse aziendali: le soluzioni

Dettagli

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013 Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection Milano 30 Ottobre 2013 VIDEO IL NUOVO PANORAMA Le minacce sono più complesse E con tante risorse da proteggere il personale

Dettagli

PREVENZIONE DELLE FRODI ASSICURATIVE ESIGENZE NORMATIVE E IMPATTI ECONOMICI

PREVENZIONE DELLE FRODI ASSICURATIVE ESIGENZE NORMATIVE E IMPATTI ECONOMICI PREVENZIONE DELLE FRODI ASSICURATIVE ESIGENZE NORMATIVE E IMPATTI ECONOMICI Il 22 Aprile si è tenuto il Convegno SAS Forum Milano con oltre 1900 partecipanti di tutti i settori aziendali. Una delle sessioni

Dettagli

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC Speaker Fabio Guasconi Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Vice Direttore delle Comunicazioni Membro di CLUSIT, ITSMF,

Dettagli

Responsabilità e piano di azione per un nuovo approccio alla Cyber Security

Responsabilità e piano di azione per un nuovo approccio alla Cyber Security Responsabilità e piano di azione per un nuovo approccio alla Cyber Security @RSAEMEA @VulpianiM #RSAEMEASummit Massimo Vulpiani, Regional Director Europe South RSA Lo stato dell arte Ieri, in attesa del

Dettagli

Security Summit 2010

<Insert Picture Here> Security Summit 2010 Security Summit 2010 Log Management per il Risk e la compliance F. Pierri - Xech Risk e Compliance La continua ricerca alla conformità attira l'attenzione dei CFO, CEO, CIO e delle

Dettagli

Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali

Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali Soluzioni e sicurezza per applicazioni mobile e payments 1 Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali Pietro Brunati Venezia, 27 settembre 2013 2 Soluzioni e sicurezza per applicazioni

Dettagli

Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa: Sessione di Studio a Milano Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La frode nel mondo delle carte di pagamento: come organizzare un efficace monitoraggio e prevenzione

La frode nel mondo delle carte di pagamento: come organizzare un efficace monitoraggio e prevenzione Torino, 28 maggio 2009 La frode nel mondo delle carte pagamento: come organizzare un efficace monitoraggio e prevenzione Franco Fiocco Responsabile Fraud Management Quercia Software: Agenda Presentazione

Dettagli

Marzo 2013. Dott. Andrea Bombardieri, Responsabile Controllo Rischi - Asset Management Service S.p.A. (Gruppo Objectway)

Marzo 2013. Dott. Andrea Bombardieri, Responsabile Controllo Rischi - Asset Management Service S.p.A. (Gruppo Objectway) Marzo 2013 Fraud management e whistle blowing Dott. Andrea Bombardieri, Responsabile Controllo Rischi - Asset Management Service S.p.A. (Gruppo Objectway) La gestione del rischio di frode aziendale, insieme

Dettagli

Symantec Mobile Security

Symantec Mobile Security Protezione avanzata dalle minacce per i dispositivi mobili Data-sheet: Gestione degli endpoint e mobiltà Panoramica La combinazione di app store improvvisati, la piattaforma aperta e la consistente quota

Dettagli

Chi ha dato, ha dato!!

Chi ha dato, ha dato!! GRUPPO TELECOM ITALIA ABI, Banche e Sicurezza 2010 Roma, 11 giugno 2010 Un approccio sistematico al Data Loss Prevention Fabio Bussa Il mercato del DLP Fatturato Worldwide 2007 2008 2009. 2012 120 M$ 215

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale Cristiana Giansanti Senior IT Architect IBM Global Technology Services 2007 IBM Corporation Agenda L offerta di

Dettagli

Modello di sicurezza Datocentrico

Modello di sicurezza Datocentrico Modello di sicurezza Datocentrico I dati sono ovunque Chi accede ai dati, a dove accede ai dati e a quali dati accede? Public Cloud Desktop Virtualization Private Cloud Server Virtualization Proteggere

Dettagli

DENUNCIA DI ISCRIZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI XX: XXXX XXXXXX N.: XX C.A.P: XXXXX. Comune: XXXXXXXXXX Prov.: XX Nazione: X

DENUNCIA DI ISCRIZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI XX: XXXX XXXXXX N.: XX C.A.P: XXXXX. Comune: XXXXXXXXXX Prov.: XX Nazione: X INAIL - Mod. Quadro A - L.O Premi Codice Fiscale Ditta: Data Inizio Attività XXXXXXXXXXXXXXXX AAAA-MM-DD DENUNCIA DI ISCRIZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI Ragione Sociale: XXXX XXXX NATURA GIURIDICA: Tipo

Dettagli

Anti Fraud training course Padova, 6 Maggio 2015

Anti Fraud training course Padova, 6 Maggio 2015 Anti Fraud training course Padova, 6 Maggio 2015 This event is supported by the European Union Programme Hercule III (2014-2020). This programme is implemented by the European Commission. It was established

Dettagli

Contenuti. Reply Security. Fraud Management

Contenuti. Reply Security. Fraud Management Fraud Management Contenuti Reply Security SOC Fraud Management 2 Consulting & Services Reply Security Managed Security Services Security Strategy Security Assessment & Early Warning Regulatory Compliance

Dettagli

Corporate Data Center. Partner Data Center

Corporate Data Center. Partner Data Center Corporate Data Center Partner Data Center Regulated Data (Compliance) Credit Card Data (PCI) Privacy Data Health care information Financial (SOX) Corporate Secrets Intellectual Property (Source Code,

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture MCAFEE Le strategie e le architetture McAfee è da sempre completamente dedicata alle tecnologie per la sicurezza e fornisce soluzioni e servizi proattivi che aiutano a proteggere sistemi e reti di utenti

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

BNL S.p.A.: Come gestire le frodi identitarie. Milano, 27 maggio 2014

BNL S.p.A.: Come gestire le frodi identitarie. Milano, 27 maggio 2014 BNL S.p.A.: Come gestire le frodi identitarie Milano, 27 maggio 2014 Agenda L organizzazione di BNL S.p.A. in tema di frodi La frode per BNL: definizione Qualche numero sulle frodi identitarie I controlli

Dettagli

Common Practices per Audit Frodi in Information Technology

Common Practices per Audit Frodi in Information Technology Common Practices per Audit Frodi in Information Technology Roberto Apollonio roberto.apollonio@h3g.it Internal Audit Dept 3 Italia Parma, 5-6 Giugno 2008 Agenda Frodi: profilo, strategia Il ruolo dell

Dettagli

ORACLE DATABASE VAULT OVERVIEW. Oracle Database e la sicurezza dei dati: Oracle Database VAULT

ORACLE DATABASE VAULT OVERVIEW. Oracle Database e la sicurezza dei dati: Oracle Database VAULT ORACLE DATABASE VAULT OVERVIEW Oracle Database e la sicurezza dei dati: Oracle Database VAULT Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Prerequisiti... 4 Oracle Database Vault... 4 I Protocolli di sicurezza

Dettagli

Next Generation USG 2

Next Generation USG 2 Next-Generation USG Next Generation USG 2 Next Generation USG Next Generation USG Series Più sicuri Più potenti Per reti Small/Medium Business (5-500 utenti) 3 Application Intelligence Application Intelligence

Dettagli

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi Rino Cannizzaro, ADFOR Strumenti informatici anti-frode: analisi con ACL e cruscotti di monitoraggio Qualità dei Processi ADFOR: Idee

Dettagli

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO 1 Perché l alleanza è vincente Per prevenire le frodi occorre avere un corretto controllo interno che è realizzabile anche grazie al supporto dell

Dettagli

Application Security Governance

Application Security Governance Application Security Governance 28 ottobre 2010 Francesco Baldi Security & Risk Management Practice Principal 1 AGENDA Problematiche di sicurezza applicativa Modello di riferimento Processo di sicurezza

Dettagli

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica)

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Monitorare la superficie di attacco Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Vulnerabilità Difetto o debolezza che può essere sfruttata per violare la politica di sicurezza di un sistema(*)

Dettagli

ISACA VENICE MEETING 2014

ISACA VENICE MEETING 2014 Verso il GOVERNO dei SISTEMI INFORMATIVI ISACA VENICE MEETING 2014 Information & Data Classification, un approccio strutturato Giuseppe Blasi Andrea Gaglietto Padova, 29 maggio 2014 1 Agenda Il contesto

Dettagli

IL NAC alla SAPIENZA-NET

IL NAC alla SAPIENZA-NET IL NAC alla SAPIENZA-NET NET Breve descrizione della rete Obiettivi Network Admission Control Descrizione Caratteristiche Tecnologia SAPIENZA-NET Qualche numero 16 mila nodi 43 sedi (Roma+Latina+Civitavecchia+.)

Dettagli

Fabio Menis Soluzioni di Fraud Detection per la Pubblica Amministrazione

Fabio Menis Soluzioni di Fraud Detection per la Pubblica Amministrazione Fabio Menis Soluzioni di Fraud Detection per la Pubblica Amministrazione La frode può sembrare un reato meno grave di altri, ma rappresenta un comportamento sicuramente deprecabile. Il deterrente è alzare

Dettagli

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano La convenzione ABI Polizia di Stato per la costruzione di una piattaforma tecnologica per lo scambio reciproco di alert Romano

Dettagli

Tecnologia avanzata e project engineering al servizio della PA Sicurezza delle reti della PA, dei servizi pubblici e delle attività digitali degli impiegati pubblici FORUM PA Digital Security per la PA

Dettagli

Dal log management in ambienti eterogenei al monitoraggio degli accessi privilegiati, soluzioni Balabit per un "controllo rinforzato"

Dal log management in ambienti eterogenei al monitoraggio degli accessi privilegiati, soluzioni Balabit per un controllo rinforzato Dal log management in ambienti eterogenei al monitoraggio degli accessi privilegiati, soluzioni Balabit per un "controllo rinforzato" Milano 14 Marzo, 2011 Agenda *Chi siamo *Core Competencies *Problematiche

Dettagli

Esperienze di soluzioni per la fraud detection in ambiente assicurativo

Esperienze di soluzioni per la fraud detection in ambiente assicurativo Esperienze di soluzioni per la fraud detection in ambiente assicurativo Nicola Pavanelli, Raffaello Giuliani Convegno AIEA, Orvieto, 20 giugno 2003 n.pavanelli@crifgroup.com r.giuliani@crifgroup.com CACHE

Dettagli

Piattaforma per la Security delle Infrastrutture Critiche. Maurizio Dal Re, Araknos CEO CPEXPO Genova 30 Ottobre 2013

Piattaforma per la Security delle Infrastrutture Critiche. Maurizio Dal Re, Araknos CEO CPEXPO Genova 30 Ottobre 2013 Piattaforma per la Security delle Infrastrutture Critiche Maurizio Dal Re, Araknos CEO CPEXPO Genova 30 Ottobre 2013 Chi è AraKnos Da 10+ anni attiva nel mercato del SIEM (Security Information Event Management)

Dettagli

Identity Management: dalla gestione degli utenti all'autenticazione in un contesto di integrazione globale

Identity Management: dalla gestione degli utenti all'autenticazione in un contesto di integrazione globale Identity Management: dalla gestione degli utenti all'autenticazione in un contesto di integrazione globale Dr. Elio Molteni, CISSP-BS7799 elio.molteni@ca.com Business Development Owner, Security Computer

Dettagli

La sicurezza al di là del firewall. INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit.

La sicurezza al di là del firewall. INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit. La sicurezza al di là del firewall INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit.it Una famiglia di prodotti Retina Network Security Scanner

Dettagli

Prendi il controllo della Sicurezza! La più ampiaedinnovativagammadi soluzioni per la sicurezza logica ed organizzativa proposte da un unica Azienda

Prendi il controllo della Sicurezza! La più ampiaedinnovativagammadi soluzioni per la sicurezza logica ed organizzativa proposte da un unica Azienda Prendi il controllo della Sicurezza! La più ampiaedinnovativagammadi soluzioni per la sicurezza logica ed organizzativa proposte da un unica Azienda Prendi il controllo della Sicurezza! Il Gruppo Cryptzone

Dettagli

Identità ed Accessi Logici un nuovo modello di governo

Identità ed Accessi Logici un nuovo modello di governo Identità ed Accessi Logici un nuovo modello di governo Giacomo Parravicini Identity & Access Governance Area Manager giacomo.parravicini@netstudio.it Accessi logici qual è lo scenario Accessi Logici Contesto

Dettagli

CYBER SECURITY IN CAMPO

CYBER SECURITY IN CAMPO CYBER SECURITY IN CAMPO LA VISIONE ED I SERVIZI FASTWEB PER LE IMPRESE Dario Merletti CONVEGNO CIONet Cuneo 10 Luglio 2015 AGENDA UNO SCENARIO DINAMICO ICT SECURITY: LA VISIONE ED I SERVIZI DI FASTWEB

Dettagli

Documento per discussione. Rischio Frodi. Come prevenirlo e monitorarlo. Milano, 28 giugno 2011. 2011 Protiviti Srl All rights reserved.

Documento per discussione. Rischio Frodi. Come prevenirlo e monitorarlo. Milano, 28 giugno 2011. 2011 Protiviti Srl All rights reserved. Rischio Frodi Come prevenirlo e monitorarlo Milano, 28 giugno 2011 Argomenti di Quanto vale il fenomeno delle frodi in azienda? Quali sono le tipologie di frode più diffuse? Quali sono gli strumenti a

Dettagli

Ottimizzazione del processo antifrode in alcuni casi italiani

Ottimizzazione del processo antifrode in alcuni casi italiani Ottimizzazione del processo antifrode in alcuni casi italiani Daniele Cellai S&A Product Manager Agenda Attività e specificità di S&A Metodo e processo di ottimizzazione Case study Antifrode ordinativi

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

NEAL. Increase your Siebel productivity

NEAL. Increase your Siebel productivity NEAL Increase your Siebel productivity Improve your management productivity Attraverso Neal puoi avere il controllo, in totale sicurezza, di tutte le Enterprise Siebel che compongono il tuo Business. Se

Dettagli

Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO

Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura di Network di classe enterprise, basate su principi di availability,

Dettagli

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI Il Gruppo BELLUCCI Con la creazione di una Suite Servizi & Prodotti Bellucci si propone di far fronte alle esigenze in materia di sicurezza individuate dall Azienda e che la stessa potrebbe riscontrare

Dettagli

System & Security Information Management

System & Security Information Management System & Security Information Management Giuseppe Clerici Software Group - Tivoli Technical Sales IBM Corporation 2009 TCIM Giuseppe Clerici Software Group - Tivoli Technical Sales IBM Corporation 2009

Dettagli

19/06/2006 Template Documentation 1

19/06/2006 Template Documentation 1 19/06/2006 Template Documentation 1 La gestione e il controllo dei rischi operativi richiede un approccio multidisciplinare, che comprende i temi della sicurezza e della business continuity. GESTIONE E

Dettagli

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Aditinet Enterprise Security La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura di Network di classe

Dettagli

KASPERSKY SECURITY INTELLIGENCE SERVICES

KASPERSKY SECURITY INTELLIGENCE SERVICES KASPERSKY SECURITY INTELLIGENCE SERVICES Fabio Sammartino Pre-Sales Manager Kaspersky Lab Italia KASPERSKY LAB MAJOR DISCOVERIES Duqu Flame Gauss miniflame Red October NetTraveler Careto/The Mask 3 MALWARE

Dettagli

Managed Security Services Security Operations Center

Managed Security Services Security Operations Center Managed Security Services Security Operations Center L organizzazione, i servizi ed i fattori da prendere in considerazione quando si deve scegliere un provider di servizi. Davide Del Vecchio Responsabile

Dettagli

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario 1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1.1 Introduzione... 19 1.2 Sviluppo tecnologico delle minacce... 19 1.2.1 Outsourcing e re-engineering... 23 1.3 Profili delle minacce... 23 1.3.1 Furto... 24 1.3.2

Dettagli

Paolo Braida paolo.braida@qiitaly.it

Paolo Braida paolo.braida@qiitaly.it Roma 3 Marzo 2010 Classificazione Automatica delle Informazioni Ordine in un mondo disordinato Tassonomia univoca Aziendale Efficienza efficacia e consapevolezza Qi Italy Srl www.qiitaly.it Paolo Braida

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM La certificazione CGEIT 2 A I E A Costituita

Dettagli

Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi. Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities

Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi. Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi SCADA Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities Andrea Zapparoli Manzoni Il Clusit www.clusit.it Associazione "no profit" fondata nel 2000 presso l Università

Dettagli

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Information On Demand Business Optimization Strumenti per comprendere meglio le informazioni

Dettagli

Cyber Security Architecture in Sogei

Cyber Security Architecture in Sogei Cyber Security Architecture in Sogei P. Schintu 20 Maggio 2015 Cybersecurity Sogei S.p.A. Summit - Sede - Legale Roma, Via 20 M. maggio Carucci n. 2015 99-00143 Roma 1 SOGEI, infrastruttura IT critica

Dettagli

La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale

La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale Convegno Sicurezza 2003 Roma, ABI - Palazzo Altieri 28 maggio La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale Elio Molteni, CISSP-BS7799 Bussiness Technologist, Security Computer Associates

Dettagli

Identificare gli attacchi di nuova generazione mediante l analisi del comportamento degli utenti

Identificare gli attacchi di nuova generazione mediante l analisi del comportamento degli utenti Identificare gli attacchi di nuova generazione mediante l analisi del comportamento degli utenti Forum ICT Security - 16 ottobre 2015 Michelangelo Uberti, Marketing Analyst direzione e sede legale via

Dettagli

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence Overview Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence La strategia Microsoft per la BI Improving organizations by providing business insights to all employees leading to better, faster, more relevant

Dettagli

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Intelligent Investigation Manager: Risparmiare contrastando efficacemente le frodi Massimiliano Carra ECM Solutions Specialist - IBM Negli U.S. le organizzazioni perdono

Dettagli

Il servizio IT dalla prospettiva dell utente. End User Experience. NetEye Real User experience

Il servizio IT dalla prospettiva dell utente. End User Experience. NetEye Real User experience Il servizio IT dalla prospettiva dell utente End User Experience NetEye Real User experience ITIL e il continual service improvement Soddisfazione del cliente Servizi Processi Tecnologia CHECK DO ACT PLAN

Dettagli

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Il nostro obiettivo è fornire ai Clienti soluzioni abilitanti e a valore aggiunto per la realizzazione di servizi di business, nell ambito nell infrastruttura

Dettagli

Frodi online e Cybercrime

Frodi online e Cybercrime Frodi online e Cybercrime Cosa li accomuna e come mitigarli Giovanni Napoli - RSA Pre-Sales Manager Rusudan Losaberidze - RSA Fraud Risk Intelligence Specialist 1 La cruda realtà del software engineering

Dettagli

La piattaforma nazionale delle competenze ICT

La piattaforma nazionale delle competenze ICT La piattaforma nazionale delle competenze ICT Dalle linee guida AgID alla normazione UNI Roberto Scano roberto.scano@agid.gov.it Perché Nel minuto appena passato: sono stati caricati su YouTube 48 ore

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Lavoratori e dispositivi in mobilità: come salvaguardare i dati aziendali? Rainer Witzgall Vice President Sales&Marketing di CenterTools

Lavoratori e dispositivi in mobilità: come salvaguardare i dati aziendali? Rainer Witzgall Vice President Sales&Marketing di CenterTools Lavoratori e dispositivi in mobilità: come salvaguardare i dati aziendali? Rainer Witzgall Vice President Sales&Marketing di CenterTools Achab Achab Open Forum 2011 Mobile Workers (*) What do you believe

Dettagli

NICE. Real Time Impact Offering. Turning Insights into Real- Time Impact

NICE. Real Time Impact Offering. Turning Insights into Real- Time Impact NICE Real Time Impact Offering Turning Insights into Real- Time Impact THE OPERATOR AT THE DECISIVE MOMENT Tentare un offerta Ascoltare il cliente Procedure complesse Interagire con diverse applicazioni

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia Claudio De Paoli IT Security Practice Manager Un approccio innovativo alla sicurezza degli accessi ai servizi di ebanking Roma, gennaio 2011 Cybercrime: Costante aumento di Incidenti e frodi Il mercato

Dettagli

Presentazione dell iniziativa ROSI

Presentazione dell iniziativa ROSI Presentazione dell iniziativa ROSI Return on Security Investment Sessione di Studio AIEA, Lugano 19 gennaio 2011 Alessandro Vallega Oracle Italia http://rosi.clusit.it 1 Agenda Il gruppo di lavoro Il metodo

Dettagli

Network&Information Security Incidents Management

Network&Information Security Incidents Management Network&Information Security Incidents Management Conferenza nazionale Cyber Security Energia Roma CASD 24 settembre 2015 Il contesto di business di TERNA (TSO italiano) Le origini del cyber-risk ()ulnerabilità

Dettagli

MILANO, 68 a edizione. ROMA, 4 a edizione Dal 10 Aprile 2014 DIPLOMA IN CONTROLLO E INTERNAL AUDITING EDIZIONE 2015-2016

MILANO, 68 a edizione. ROMA, 4 a edizione Dal 10 Aprile 2014 DIPLOMA IN CONTROLLO E INTERNAL AUDITING EDIZIONE 2015-2016 MILANO, 68 a edizione Dal 28 Dal Settembre 10 Marzo 2015 2014 ROMA, 4 a edizione Dal 10 Aprile 2014 DIPLOMA IN CONTROLLO E INTERNAL AUDITING EDIZIONE 2015-2016 EDIZIONE 2014 INTRODUZIONE Il Diploma in

Dettagli

!"#$#%&'&()*+*'&,&+-(.( /*-*(0122(!"&$&+31+( 415&"-1(!*678(

!#$#%&'&()*+*'&,&+-(.( /*-*(0122(!&$&+31+( 415&-1(!*678( !"#$#%&'&()*+*'&,&+-(.( /*-*(0122(!"&$&+31+( 415&"-1(!*678( 94:;(!*"-+&"2( Azienda giovane e dinamica, opera con personale selezionato di esperienza almeno decennale nel campo della sicurezza Attenzione

Dettagli