EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici"

Transcript

1 EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici Roma, 15 Settembre 2014 European Federation of Energy Traders Pietro Baldovin 1

2 Agenda sessione mattutina La nuova regolamentazione europea EMIR and REMIT: obblighi per le società italiane Con il patrocinio di Saluto di benvenuto Pietro BALDOVIN Task Force Italy Secretary, European Federation of Energy Traders (EFET) Introduzione Andrea SIRI, Edison Trading, membro board EFET e Chairman EFET Task Force Italy Discorso Ufficiale di Apertura Carlo CALENDA, Vice Ministro, Ministero dello Sviluppo Economico Obblighi di reportistica ai sensi del regolamento EMIR in Italia Maria Tecla RODI, Ufficio Post-Trading Divisione Mercati, CONSOB - Commissione Nazionale per le Società e la Borsa Obblighi futuri di reportistica secondo il regolamento REMIT Biagio DE FILPO, Direzione Mercati, Autorità per l'energia elettrica il gas ed il sistema idrico (AEEGSI) 10:40 Pausa caffè offerta da 2

3 11.10 EMIR and REMIT: How EEX and ECC support customers to comply with new regulations Steffen KÖHLER, Chief Operating Officer, European Energy Exchange (EEX) Commentary on EFET work on financial regulation at European level Peter STYLES Chairman EFET Electricity Committee e Membro Board EFET Tavola rotonda I mercati dell energia in Italia ed obblighi di reporting in Italia e UE Moderatore: Andrea SIRI Intervengono: o Nino MORGANTINI, Presidente, AICEP o Riccardo ROSSI, Regulatory Affairs Manager, Gazprom Marketing & Trading o Leonardo ZANNELLA, Head of Trading, ENEL o Carlo STAGNARO, Senior Fellow, Istituto Bruno Leoni o Andrea SELVAGGI, Global Head of Commodities Corporate Sales-Markets - Unicredit Bank AG London Pausa Pranzo 3

4 Agenda sessione pomeridiana Reportistica ai sensi di EMIR e REMIT: come ottemperare agli obblighi? Implementazione concreta e best practices aziendali Introduzione su quadro regolatorio EMIR e REMIT Ilaria CONTI, Institutional and Regulatory Affairs, ENOI e Vice-Chair EFET TF Italy Obblighi di reportistica secondo l EMIR: l esperienza di EDISON Elena CRETTI Back office Manager, EDISON Chiara ROCCA Head of Information Security, EDISON Domande e risposte Pausa caffé offerta da Tecniche di Risk mitigation sotto l EMIR, i risvolti legali: framework generale e consigli pratici Carmine ONCIA, Partner, STUDIO LEGALE GRIMALDI Termine workshop 4

5 European Federation of Energy Traders overview Visione Struttura Task Forces Nazionali/Regionali Membri associati

6 EFET Chi siamo? La voce degli energy traders in Europa Nata nel 1999, EFET rappresenta oggi più di 120 societá attive nel commercio di energia, presenti in più di 20 paesi europei EFET promotes and facilitates European energy trading in open, transparent, sustainable and liquid wholesale markets, unhindered by national borders or other undue obstacles. Promuove e facilita il commercio europeo dell energia (gas ed elettricitá) attraverso il miglioramento delle condizioni di mercato in termini di apertura, trasparenza e liquiditá. Attivitá principali : Sostegno alla liberalizzazione dei mercati energetici Promozione del mercato unico Europeo dell energia, integrato e interconnesso Standardizzazione Legale (Contratti EFET) Implementazione via EFETnet

7 Structure Struttura Organizzativa EFET 2014 Gas Committee Electricity Committee TF Italy Legal Committee Market Supervision Committee For more information visit: 7

8 National/ Regional Task Forces France (electricity & gas) Switzerland (electricity) Belgium/Netherlands (gas) Germany (electricity & gas) Central and Eastern Europe (electricity & gas) Iberia (electricity & gas) Turkey (electricity & gas) Italy (electricity & gas) 8

9 EFET Task Force Italy Nata nel Giugno 2009, a TF Italy si propone, in linea con la visione ed i principi di EFET, di promuovere il trading di gas ed elettricitá in Italia, incrementando la liquiditá e la trasparenza dei mercati. Dalla sua fondazione, i membri della TF Italy si riuniscono periodicamente per monitorare gli sviluppi regolatori e per lavorare sugli aspetti di sviluppo del mercato che sono fondamentali per il miglioramento dell energy trading in Italia. La TF Italy è impegnata in un dialogo continuo con tutte le Istituzioni e Autoritá preposte alla regolazione e funzionamento del mercato elettrico e gas. Chairman: Andrea Siri; Vice-Chair: Ilaria Conti; Segretario: Pietro Baldovin 9

10 Grande varietá di membri EFET, impegnati nella costruzione di un mercato unico europeo dell energia Utility italiane ed estere: Enel, Edison, A2A, Sorgenia, HERA, EDFt, GDF Suez, E.ON, Axpo etc. Oil & gas companies: ENI, BP, Shell, Gazprom M&T, Statoil, ExxonMobil etc. Trading House: Mercuria, Danske Commodities, TrailStone, etc. Banche: Société Générale, Macquarie Bank Altre realtá italiane: ENOI, Europe Energy, Gas Plus, Youtrade, Gala etc. 10

11 Membri associati EFET 11

12 Grazie dell attenzione European Federation of Energy Traders EFET Amstelveenseweg JS Amsterdam Pietro Baldovin Tel: +32 (0) Cell:

Obblighi futuri di reportistica secondo il regolamento REMIT

Obblighi futuri di reportistica secondo il regolamento REMIT EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici Obblighi futuri di reportistica secondo il regolamento REMIT Biagio De Filpo Direzione Mercati Autorità per

Dettagli

Mattina MERCATO DEL GAS CONFERENZA INAUGURALE GEOPOLITICA DELL ENERGIA: VERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO

Mattina MERCATO DEL GAS CONFERENZA INAUGURALE GEOPOLITICA DELL ENERGIA: VERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO 15 ITALIAN ENERGY SUMMIT Il Mercato Unico dell Energia Innovazione e tecnologie emergenti Milano 28-29 settembre 2015 Sede Il Sole 24 ORE Via Monte Rosa 91 Programma LUNEDÌ 28 SETTEMBRE CONFERENZA INAUGURALE.

Dettagli

I regolamenti europei EMIR e REMIT

I regolamenti europei EMIR e REMIT I regolamenti europei EMIR e REMIT Implementazione pratica per un azienda NFC- Sommario I. L EMIR ed i suoi obblighi II. REMIT e i suoi obblighi III. EMIR: l implementazione pratica in azienda Che cos

Dettagli

Trading di energia e gestione del rischio in un contesto normativo mutevole

Trading di energia e gestione del rischio in un contesto normativo mutevole To be used in top-left placement ENERGY RISK PRESENTA ALIGN WITH LEFT SIDE OF TYPE AREA OR MASTHEAD To be used in bottom-left placement ALIGN WITH BOTTOM TRIM EDGE 25 marzo 2014, Milano Trading di energia

Dettagli

Energy Risk Management

Energy Risk Management Corso Energy Risk Management Come ottimizzare il portafoglio e governare il rischio regolatorio 16 ore di formazione per: conoscere l impatto del Regolamento Europeo EMIR sulle attività del Risk Manager

Dettagli

La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012

La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012 La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012 Derivati su commodities energetiche: aspetti contabili e di valutazione

Dettagli

Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di strategie di trading nell emergente mercato italiano dell energia.

Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di strategie di trading nell emergente mercato italiano dell energia. 20 marzo 2013 Milano Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di strategie di trading nell emergente mercato italiano dell energia. I nostri oratori: Angelo Leonelli, Head of Regulatory Management,

Dettagli

Emission Trading: organizzazione del Carbon Market e attività del trader di CO2

Emission Trading: organizzazione del Carbon Market e attività del trader di CO2 Emission Trading: organizzazione del Carbon Market e attività del trader di CO2 Una giornata di formazione focalizzata sull organizzazione attuale e le prospettive future del mercato delle quote di emissione

Dettagli

Idee e strategie di scambio per la gestione del rischio nel mercato energetico italiano

Idee e strategie di scambio per la gestione del rischio nel mercato energetico italiano 21 marzo 2012 Hotel Four Seasons, Milano energyriskevents.com/italia Rischio di mercato Rischio normativo Integrazione dei mercati Relatori: Idee e strategie di scambio per la gestione del rischio nel

Dettagli

Ultimi aggiornamenti regolamentari e soluzioni per la gestione del rischio nel mercato italiano dell energia

Ultimi aggiornamenti regolamentari e soluzioni per la gestione del rischio nel mercato italiano dell energia Martedi 22 Marzo 2011, Milano energyriskevents.com/italia Trading Regolamentazione Gestione del rischio Tra i prestigiosi relatori che interverranno all evento: Ultimi aggiornamenti regolamentari e soluzioni

Dettagli

Rischio & Rendimento Italia 2010 25 Novembre 2010, Milano

Rischio & Rendimento Italia 2010 25 Novembre 2010, Milano 08:20 Registrazione e rinfresco di benvenuto Rischio & Rendimento Italia 2010 25 Novembre 2010, Milano 08.50 Saluto del Presidente e considerazioni di apertura 09:00 Keynote: La crisi del debito nell Eurozona:

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

Il mercato elettrico italiano: verso la realizzazione del Target Model europeo

Il mercato elettrico italiano: verso la realizzazione del Target Model europeo Amstelveenseweg 998 1081 JS Amsterdam The Netherlands T: +31 20 520 79 70 info@efet.org www.efet.org Il mercato elettrico italiano: verso la realizzazione del Target Model europeo EFET Position Paper -

Dettagli

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013 Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Energia Elettrica per fonte 2011 Nord America Altre Rinnovabili 3% Idroelettrico 16% Nucleare 17%

Dettagli

SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010

SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010 SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010 Hotel Principe di Savoia, Piazza della Repubblica 17, Milano 3 SWIFT Business Forum - Italia SWIFT Business Forum Italia 11 Novembre 2010 Il settore finanziario

Dettagli

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY OBIETTIVO Trovare Soluzioni e Opportunità per Trader, Distributori, Società di Vendita e di Stoccaggi Gestire e Risolvere le criticità operative dopo l avvio del Mercato del Bilanciamento Speciale Workshop

Dettagli

Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli. Varese, 14 ottobre 2010

Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli. Varese, 14 ottobre 2010 Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli Varese, 14 ottobre 2010 I prezzi di fornitura Formula del prezzo energia elettrica Andamento commodities Andamento prezzi energia elettrica

Dettagli

Resoconto degli interventi. Sessione Plenaria IV

Resoconto degli interventi. Sessione Plenaria IV Resoconto degli interventi Sessione Plenaria IV 1 Sessione plenaria IV La centralità delle risorse umane nella gestione del rischio di compliance 11 nov. 2011 ore 9.30 11.00 Chairman: Giancarlo Durante,

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE II. STRUMENTI DERIVATI

SOMMARIO. Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE II. STRUMENTI DERIVATI SOMMARIO Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE 1. Introduzione... 3 2. Caratteristiche istituzionali e funzionamento dei mercati...

Dettagli

ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE. Ferrara, 6 maggio 2010

ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE. Ferrara, 6 maggio 2010 ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE Ferrara, 6 maggio 2010 AGENDA 1. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA a. STORIA E MISSION b. AZIONISTI c.

Dettagli

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma Il Risk Management Integrato in eni Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato 1 Ottobre 2014, Roma Indice - Sviluppo del Modello RMI - Governance e Policy - Processo e Strumenti

Dettagli

Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di strategie di trading nell emergente mercato italiano dell energia.

Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di strategie di trading nell emergente mercato italiano dell energia. Energy Risk presenta 20 marzo 2013 Hotel Four Seasons, Milano Regolamentazione Gestione del rischio Trading transfrontaliero Strategie di hedging Lo sviluppo della gestione del rischio finanziario e di

Dettagli

Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di. Milano, Atahotel Executive 21 e 22 aprile 2015

Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di. Milano, Atahotel Executive 21 e 22 aprile 2015 CORSO AGGIORNATO Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di WHAT S NEW: come cambieranno le attività del Trader con l attuazione del Network Code Balancing 4 Docenti: Angela Martella, AXPO

Dettagli

Il Network di Business International. www.businessinternational.it

Il Network di Business International. www.businessinternational.it Il Network di Business International www.businessinternational.it The illiterate of the 21st century will not be those who cannot read and write, but those who cannot learn, unlearn, and relearn. Alvin

Dettagli

XXVII Corso Viceprefetti Stage

XXVII Corso Viceprefetti Stage XXVII Corso Viceprefetti Stage Governare le complessità: analisi comparativa di realtà pubblica e realtà privata Roma, 11-15 novembre 2013 A cura di Enel University Contesto del progetto Il progetto Stage

Dettagli

HERA e l approvvigionamento GAS

HERA e l approvvigionamento GAS HERA e l approvvigionamento GAS Bologna, 13 dicembre 2010 1 Il Mercato del Gas in Italia: Dinamiche Industriali La filiera del Gas E&P IMPORT/ TRADING STOCCAGGIO TRASPORTO DISTRIBUZIONE VENDITA Capacità

Dettagli

IL MERCATO DEL GAS NATURALE

IL MERCATO DEL GAS NATURALE IL MERCATO DEL GAS NATURALE E LE PROSPETTIVE DI UNA BORSA DEL GAS: ORGANIZZAZIONE, REGOLAMENTAZIONE E TRADING Milano 24 25 giugno 2010 Un aggiornamento sulle prospettive di una borsa del gas e sulle caratteristiche

Dettagli

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS CORSO Come valutare le diverse tipologie di Derivati e impostare una corretta gestione dei rischi per operare in sicurezza nel mercato energetico Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Dettagli

Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione.

Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione. Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione. A.A. 2012 2013 Personalità della responsabilità penale e strutture complesse: posizioni di garanzia

Dettagli

Carolyn Dittmeier Titolo di Studio University of Pennsylvania, Wharton School of Business, USA, Laurea in Economia e Commercio Esperienza Professionale 2002 -presente Poste Italiane S.p.A Responsabile

Dettagli

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009 DIREZIONE INVESTMENT BANKING Il Ruolo del Nomad Roma, 22 aprile 2009 Il Gruppo Montepaschi Overview Il Gruppo MPS ha perfezionato il 30 maggio 2008 l acquisizione di Banca Antonveneta divenendo il 3 gruppo

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

DISCORSO DI APERTURA:

DISCORSO DI APERTURA: 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 09:20 Osservazioni preliminari del presidente Programma 09:30 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali e internazionali e di come esse trasformino

Dettagli

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes Oxley Act Law 262 Basel 2 IFRS\ IAS Law 231 From a system of REAL GUARANTEE To a system of PERSONNEL GUARANTEE L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes-Oxley Act and

Dettagli

NATURALE: ORGANIZZAZIONE E TECNICHE DI TRADING E RISK MANAGEMENT

NATURALE: ORGANIZZAZIONE E TECNICHE DI TRADING E RISK MANAGEMENT IL MERCATO DEL GAS NATURALE: ORGANIZZAZIONE E TECNICHE DI TRADING E RISK MANAGEMENT Milano 18 19 20 marzo 2009 Il mercato del gas naturale: caratteristiche, organizzazione, regolamentazione 18 marzo 2009

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Presentazione societaria Pöyry Management Consulting Novembre 2011 Il gruppo Pöyry Pöyry è una società di consulenza ed ingegneria internazionale CONSULENZA GRUPPO INGEGNERIA Pöyry è una società internazionale

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Marketing e Finanza Strategie, marketing e innovazione finanziaria Analisi e Strategie Il risparmio degli italiani. Le sfide per l industria finanziaria: rischi ed opportunità 4 Dario Focarelli, ANIA Carlo

Dettagli

ERG S.p.A. Linee di indirizzo del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi

ERG S.p.A. Linee di indirizzo del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi ERG S.p.A. Linee di indirizzo del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi Approvate dal Consiglio di Amministrazione dell 11 marzo 2014 1 Sommario 1. Il Sistema di Controllo Interno e di

Dettagli

ITALIAN ENERGY USER WORKSHOP. Efficacia negli Acquisti, Efficienza negli Utilizzi. A Unique Perspective. Milano, 19 Maggio 2011

ITALIAN ENERGY USER WORKSHOP. Efficacia negli Acquisti, Efficienza negli Utilizzi. A Unique Perspective. Milano, 19 Maggio 2011 ITALIAN ENERGY USER WORKSHOP Milano, 19 Maggio 2011 Efficacia negli Acquisti, Efficienza negli Utilizzi Best practices per gli approvvigionamenti di Energia Elettrica e Gas Naturale Tendenze di Mercato

Dettagli

IPMA Italy. 4 #Convegno#Nazionale#IPMA#Italy# Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( #

IPMA Italy. 4 #Convegno#Nazionale#IPMA#Italy# Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( # Risk Organization Quality Know-how IPMA Italy Resources Value Stakeholders 4 ConvegnoNazionaleIPMAItaly Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( Project

Dettagli

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini Strumenti manageriali per la gestione del ciclo di vita dei servizi IT 4 Dicembre 2014 Con il patrocinio di Agenda Perché questo master

Dettagli

Safe anima il dibattito sul gas in Italia

Safe anima il dibattito sul gas in Italia 28 maggio 2008 Safe anima il dibattito sul gas in Italia - Si è tenuto lunedì 19 a Roma il workshop Safe sul tema Sistema Gas Italia: quale futuro?. Hanno aperto i lavori Raffaele Chiulli, presidente Safe,

Dettagli

DATI Via Cerva 1, 20122 Milano Numero di telefono: +39 348 4764006 Indirizzo e-mail: gaudiana.giusti@gmail.com; ggiusti@gop.it

DATI Via Cerva 1, 20122 Milano Numero di telefono: +39 348 4764006 Indirizzo e-mail: gaudiana.giusti@gmail.com; ggiusti@gop.it GAUDIANA GIUSTI Gaudiana Giusti e attiva nel settore del corporate finance ed esperta in diritto dei mercati dei capitali, con esperienza in operazioni di sollecitazione all investimento sul mercato primario

Dettagli

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni L UNICO momento di incontro specifico per i Chief Risk Officer (CRO) dell Energia SCONTO di 200 per iscrizioni entro il 15 settembre! NUOVI MODELLI di GOVERNANCE e STRATEGIE RISK MANAGEMENT di MERCATO

Dettagli

I cambiamenti nel mercato italiano dell energia e il ruolo di Electra Italia S.p.A.

I cambiamenti nel mercato italiano dell energia e il ruolo di Electra Italia S.p.A. I cambiamenti nel mercato italiano dell energia e il ruolo di Electra Italia S.p.A. GREEN INVESTOR DAY 09 Maggio 2013 Andrea Chinellato: Electra Italia S.p.A. Agenda 1. Electra Italia e il gruppo BKW 2.

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana COMPETEN ZE E CONOSCENZE PER LA CRESCITA Milano, 22 aprile 2013 Palazzo Mezzanotte Congress Centre and Services Piazza degli

Dettagli

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A..

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A.. BERICA VITA Giuseppe Manni (nato il 29 giugno 1940) Presidente Imprenditore CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE In passato è stato Presidente dell Associazione di Categoria nazionale ASSOFERMET; Membro italiano

Dettagli

RISCHIO SISTEMICO, RISCHIO

RISCHIO SISTEMICO, RISCHIO RISCHIO SISTEMICO, RISCHIO DI CONTROPARTE E COLLATERAL MANAGEMENT NELLE BANCHE E NELLE SGR Milano 14 15 aprile 2010 Un aggiornamento sulle modalità di credit risk mitigation nelle banche e nelle SGR Palazzo

Dettagli

Emissions Trading Esperienza di un grande Gruppo A2A. Milano, 22 aprile 2010

Emissions Trading Esperienza di un grande Gruppo A2A. Milano, 22 aprile 2010 Emissions Trading Esperienza di un grande Gruppo A2A Milano, 22 aprile 2010 Agenda - 1 A2A, mercati ambientali ed Emissions Trading Un giorno al mercato This information was prepared by A2A and it is not

Dettagli

Creare la massa critica Building critical mass

Creare la massa critica Building critical mass SWIFTNet Funds Workshop Creare la massa critica Building critical mass Hotel Michelangelo Via Scarlatti 33 20124 Milan Italy Giovedí, 30 marzo 2006 Thursday, 30 March 2006 Venite a sentire cosa ne pensano

Dettagli

NAPOLI. III edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana

NAPOLI. III edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana NAPOLI III edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana La terza edizione del corso di specializzazione sui mercati borsistici è organizzata nell ambito dell Accordo tra il Consiglio Nazionale

Dettagli

RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK.

RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK. RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK. Marc Ahrens, AD vwd group Italia Convegno Azienda Banca- AIPB Milano, 30 Maggio 2012 CHI SIAMO vwd group: un player europeo

Dettagli

Sessione 1 (14,15-15,15)

Sessione 1 (14,15-15,15) GIORNO 1 20 ottobre Introduzione al corso (obiettivi, risultati attesi, programma, organizzazione, etc.); Icebreaking session; Brainstorming di gruppo ( Cos è un progetto europeo; Concetti di base e parole

Dettagli

PROGRAMMA PROVVISORIO

PROGRAMMA PROVVISORIO PRIMA GIORNATA GIOVEDÌ 20 GENNAIO Mattina - I parte: (9.00 11.00) 8.00 Registrazione dei partecipanti SESSIONE PLENARIA INTRODUTTIVA Sostenibilità ambientale, sociale ed economica per l Europa: la prospettiva

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Come gestire efficacemente il. per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS

RECUPERO CREDITI. Come gestire efficacemente il. per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS CORSO Rinnovato nei Contenuti Come gestire efficacemente il RECUPERO CREDITI per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS Prevenire il RISCHIO INSOLVENZA e contenere i COSTI della Credit Collection 2 giorni

Dettagli

Pianifichi la sua formazione. Contatti 02.83847627 info@iir-italy.it www.iir-italy.it

Pianifichi la sua formazione. Contatti 02.83847627 info@iir-italy.it www.iir-italy.it Pianifichi la sua formazione Contatti info@iir-italy.it CONVEGNO Sistemi di Pagamento nell Energy Come rinnovare le strategie di pagamento per fidelizzare il cliente e migliorare il cash flow in Azienda

Dettagli

15 ITALIAN ENERGY SUMMIT

15 ITALIAN ENERGY SUMMIT 15 ITALIAN ENERGY SUMMIT IL MERCATO UNICO DELL ENERGIA. INNOVAZIONE E TECNOLOGIE EMERGENTI MILANO, 28 E 29 SETTEMBRE 2015 SEDE GRUPPO 24 ORE, VIA MONTE ROSA 91 IN COLLABORAZIONE CON #Energy2015 OFFICIAL

Dettagli

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI Sezione di Torino complessità, costi, opportunità. Politecnico di Torino: Aula Magna Roberto Napoli Professore Ordinario di Sistemi Elettrici Dipartimento Energia Politecnico

Dettagli

LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO

LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO Milano, Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 mercoledì 28 e giovedì 29 maggio 2014 In collaborazione con DESTINATARI Il

Dettagli

Milano 30.10.2008. Presentazione del progetto di fusione alla comunità finanziaria

Milano 30.10.2008. Presentazione del progetto di fusione alla comunità finanziaria Milano 30.10.2008 Presentazione del progetto di fusione alla comunità finanziaria Agenda Razionali del progetto di fusione Struttura ed elementi principali dell operazione Posizionamento e vantaggi competitivi

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

LA PROMOZIONE DELL INTEGRITA DEGLI APPALTI PUBBLICI PER LA REALIZZAZIONE DI GRANDI INFRASTRUTTURE E GRANDI EVENTI.

LA PROMOZIONE DELL INTEGRITA DEGLI APPALTI PUBBLICI PER LA REALIZZAZIONE DI GRANDI INFRASTRUTTURE E GRANDI EVENTI. LA PROMOZIONE DELL INTEGRITA DEGLI APPALTI PUBBLICI PER LA REALIZZAZIONE DI GRANDI INFRASTRUTTURE E GRANDI EVENTI. LA VIGILANZA DEGLI APPALTI PUBBLICI DI EXPO MILANO 2015 Presentazione Martedì 31 marzo

Dettagli

Umberto Cherubini, Associate Professor of Financial Mathematics, University of Bologna Dario Loiacono, Managing Partner, Loiacono e Associati

Umberto Cherubini, Associate Professor of Financial Mathematics, University of Bologna Dario Loiacono, Managing Partner, Loiacono e Associati 08.20 Registrazione e rinfresco di benvenuto 08.50 Saluto del Presidente e Mauro Cesa, Technical Editor, Risk Magazine 09.00 Sessione Plenaria: La crisi del debito Sovrano Europeo e gli impatti sulla gestione

Dettagli

La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea

La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea Federico Luiso Direzione Osservatorio, Vigilanza e Controlli Autorità

Dettagli

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere EDIZIONE 2011 From Strategy to Execution Top Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere 30 novembre e 1 dicembre, Milano Prima giornata Sessioni tematiche e oltre 50 Best Practice

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Tommaso Padoa Schioppa, Ministro dell Economia e delle Finanze *

Tommaso Padoa Schioppa, Ministro dell Economia e delle Finanze * MARTEDÌ 29 GENNAIO MARTEDÌ 29 GENNAIO 8,45 Registrazione dei partecipanti SESSIONE PLENARIA INTRODUTTIVA COME CREARE VALORE ATTRAVERSO L INTEGRAZIONE DELLA CSR NELL IMPRESA? Chair: Giuseppe Zadra 9,15

Dettagli

Nuova Sorgenia Holding Spa acquisisce le partecipazioni al capitale di Sorgenia Spa detenute direttamente e indirettamente da gruppo CIR e Verbund AG

Nuova Sorgenia Holding Spa acquisisce le partecipazioni al capitale di Sorgenia Spa detenute direttamente e indirettamente da gruppo CIR e Verbund AG Nuova Sorgenia Holding Spa acquisisce le partecipazioni al capitale di Sorgenia Spa detenute direttamente e indirettamente da gruppo CIR e Verbund AG Sottoscritto aumento di capitale e prestito convertendo.

Dettagli

Italian Scientific Community on Addiction

Italian Scientific Community on Addiction Italian Scientific Community on Addiction Conoscere, Condividere, Costruire: Una Community Scientifica per il futuro. Workshop (Programma preliminare) Roma, 26 luglio 2011 Sala Polifunzionale della Presidenza

Dettagli

Energia: Strategia, Efficienza, Competitività. E.ON Italia S.p.A. Intervento di Klaus Schäfer Presidente e Amministratore Delegato

Energia: Strategia, Efficienza, Competitività. E.ON Italia S.p.A. Intervento di Klaus Schäfer Presidente e Amministratore Delegato Energia: Strategia, Efficienza, Competitività E.ON Italia S.p.A. Intervento di Klaus Schäfer Presidente e Amministratore Delegato Agenda 1. Il gruppo E.ON 2. Efficienza energetica e contributo di E.ON

Dettagli

Benvenuto. Welcome. Buon LIQUIDITY2013 LIQUIDITY 2013

Benvenuto. Welcome. Buon LIQUIDITY2013 LIQUIDITY 2013 Benvenuto e-mid - il Mercato Elettronico Interbancario - e ASSIOM FOREX - l Associazione Italiana dei Mercati Finanziari ti danno il loro benvenuto al LIQUIDITY2013, il meeting internazionale annuale dei

Dettagli

NEW 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001 2000

NEW 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001 2000 Pagina 1 di 6 L'Associazione ha lo scopo di promuovere tutte le iniziative che nel campo economico, finanziario, tecnico e scientifico, possano giovare al settore energetico italiano ed alla sua liberalizzazione

Dettagli

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI ComoNEXT, 27 Marzo 2014 Electra Italia S.p.A. Agenda 1. Electra Italia e il Gruppo BKW 2. L esigenza del Cliente 3. Il modello

Dettagli

VERONA. IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana

VERONA. IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana VERONA IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana La quarta edizione del corso di specializzazione sui mercati borsistici è organizzata nell ambito dell Accordo tra il Consiglio Nazionale

Dettagli

Strategie di gestione del rischio CO2

Strategie di gestione del rischio CO2 Strategie di gestione del rischio CO2 Ester Benigni Responsabile Portfolio Management AEM Trading società del Gruppo A2A Milano, 3 aprile 2008 1 Nascita di un nuovo player 1 gennaio 2008 AZIONISTI COMUNE

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Maria Antonietta Scopelliti. Roma, 12 maggio 2014

Maria Antonietta Scopelliti. Roma, 12 maggio 2014 Maria Antonietta Scopelliti Divisione Mercati Roma, 12 maggio 2014 I mercati 1. Trading venue 2. Vigilanza ai sensi del Regolamento EMIR 3. Abusidimercato Roma, 12 maggio 2014 2 I mercati 1. Trading venue

Dettagli

ETFS Oil Securities Limited

ETFS Oil Securities Limited NOTA SINTETICA ETFS Oil Securities Limited Programma per l emissione di Energy Securities A7.4.2 Nota Sintetica relativa al Prospetto La presente nota sintetica si riferisce al prospetto di base (il Prospetto

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

L evoluzione del PMO in UniCredit Business Integrated Solutions

L evoluzione del PMO in UniCredit Business Integrated Solutions L evoluzione del PMO in UniCredit Integrated Solutions PMO, supporto di iniziative di trasformazione aziendale Roberta Leon, Head of Portfolio and Organization & Logistics coordination Milano, 28 Febbraio

Dettagli

IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo

IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo Fabio Bulfone (EUI) Padova 22 Aprile 2015 SCALETTA Cenni sul settore energetico Anni 80: I campioni nazionali

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 23.12.2104 ORDINE DI SERVIZIO n. 33/14 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO Con riferimento all Ordine di Servizio n. 26 del 19.11.2014, si provvede a definire l articolazione della funzione AMMINISTRAZIONE,

Dettagli

14 ITALIAN ENERGY SUMMIT

14 ITALIAN ENERGY SUMMIT 14 ITALIAN ENERGY SUMMIT THE FUTURE OF ENERGY - MERCATI E RELAZIONI INTERNAZIONALI, CONSUMI E SOSTENIBILITÀ MILANO, 29-30 SETTEMBRE E 1 OTTOBRE 2014 SEDE GRUPPO 24 ORE, VIA MONTE ROSA 91 IN COLLABORAZIONE

Dettagli

BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964)

BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964) BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964) Presidente del Consiglio di Amministrazione Amministratore Delegato In passato ha rivestito le cariche di Assistente al Direttore Commerciale

Dettagli

Chief Risk Officer. La nuova agenda degli impegni per il risk manager

Chief Risk Officer. La nuova agenda degli impegni per il risk manager Chief Risk Officer La nuova agenda degli impegni per il risk manager Corrado Meglio Vice Presidente AIFIRM Responsabile Risk Management Banca di Credito Popolare Steering Committee PRMIA Italy 1 Le banche

Dettagli

ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer. Massimo Livatino e Paola Tagliavini. Lab ERM SDA Bocconi

ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer. Massimo Livatino e Paola Tagliavini. Lab ERM SDA Bocconi ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer Massimo Livatino e Paola Tagliavini Lab ERM SDA Bocconi Agenda Centralità della gestione del rischio nel Codice di Autodisciplina Evoluzione

Dettagli