MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI"

Transcript

1 MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a. ORARI 5b. ACCOGLIENZA 5c. CALENDARIO 5d. AMBIENTAMENTO 5e. COLLABORAZIONE NIDO-FAMIGLIA 5f. GIORNATA TIPO 5g. ATTIVITA 5h. RITORNO A CASA 1

2 5i. MATERIALE 5l. ESIGENZE DIETETICHE PARTICOLARI 5m. ASSENZE 6. QUANTO COSTA FREQUENTARE 7. MENU INVERNALE ED ESTIVO 8. FATTORI DI QUALITA, INDICATORI E STANDARD DI QUALITA DEL SERVIZIO 9. SODDISFAZIONE DELLE FAMIGLIE 10. SODDISFAZIONE DEGLI EDUCATORI 11. COLLABORAZIONE COI SERVIZI PUBBLICI TERRITORIALI 11a. PROGETTO CONVENZIONE COL COMUNE 1. LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è uno strumento attraverso il quale è possibile fornirvi tutte le informazioni relative al servizio dell asilo nido privato Il Pulcino. Secondo le ultime indicazioni di legge, la Carta dei Servizi viene considerata requisito indispensabile nell erogazione dei servizi. Attraverso tale strumento, è possibile venire a conoscenza del lavoro svolto, dell organico, dei servizi, degli orari, di tutte le informazioni necessarie ad un genitore che affida il suo bambino ad una struttura volta all infanzia. 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO L Asilo Nido Il Pulcino si propone come servizio educativo e sociale sul territorio di Sesto Calende; favorisce l armonico sviluppo psico-fisico e l integrazione sociale del bambino da sei mesi a tre anni, in collaborazione con le famiglie, nel rispetto della loro identità culturale. Il servizio permette alle famiglie l affidamento e la cura dei figli a figure diverse da quelle dell ambito familiare, dotate di una specifica competenza professionale; sostiene le stesse nella gestione nelle scelte educative; favorisce la socializzazione dei genitori.l asilo, inoltre, offre la possibilità di soddisfare le esigenze di tempo e di necessità dei genitori, che si trovano impegnati in attività lavorative, proponendo diverse forme di erogazione del servizio. 2

3 Rispetto ai bambini frequentanti, le educatrici hanno l obiettivo di fornire un ambiente formativo che possa stimolare le loro competenze cognitive, affettive e sociali al fine di poter raggiungere un grado di autonomia che possa essere di aiuto al passaggio alla Scuola dell Infanzia. Il servizio garantisce l inserimento di bambini diversamente abili o in situazione di disagio o problematicità. Il lavoro svolto promuove una collaborazione di rete con diversi enti e strutture sul territorio (Asili Nidi pubblici e privati, Scuole dell Infanzia, Piano di Zona, Biblioteca.). 3. COME RAGGIUNGERCI L Asilo Nido è ubicato a Sesto Calende in via XX Settembre 15/D; la zona risulta essere in pieno centro. La struttura non è collocata direttamente sulla strada principale e, per accedervi, è necessario imboccare un vicolo che porta al cortile interno. E possibile, inoltre, lasciare la macchina nel tempo necessario per accompagnare o ritirare il bambino dall asilo. 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO La visita dell asilo e l iscrizione sono possibili tutto l anno, preferibilmente su appuntamento con la Responsabile, per non interrompere le attività dei bambini. Possono essere iscritti bambini da 6 mesi a 3 anni di età; le domande presentate troveranno accoglimento fino alla completa copertura dei 12 posti disponibili. Per accedere al servizio, è necessario ritirare il modulo d iscrizione, che permetterà di entrare in graduatoria secondo la data di presentazione della domanda. Al momento della frequenza, verrà richiesta la compilazione di altri moduli: - autocertificazione delle vaccinazioni effettuate, - autorizzazione alle riprese video-fotografiche, - autorizzazione al ritiro del bambino a persone diverse dai genitori, - regolamento interno del nido, - autorizzazione all uscita, 3

4 - autorizzazione al Progetto Continuità con le Scuole dell Infanzia presenti sul territorio. Dopo l ammissione all asilo, il genitore si impegnerà a pagare l iscrizione annuale o semestrale, in base al periodo di permanenza in asilo previsto. Per ritirare il figlio dall asilo bisogna fare pervenire comunicazione scritta alla Coordinatrice con 1 mese di anticipo dalla data prevista per la dimissione. 5. COME FUNZIONA IL SERVIZIO Le persone che lavorano al nido sono tre, tutte adeguatamente qualificate, di cui la responsabile con laurea in Psicologia. 5a. ORARI L asilo apre dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 17,30. L ingresso è previsto tra le 7,30 e le 9,30; la prima uscita (per i bambini che frequentano part-time) avviene tra le 12,45 e le 13,15, mentre la seconda uscita (per i bambini che frequentano full-time) tra le 16,15 e le 17,30. Per chi volesse, c è la possibilità di estendere l orario anche al sabato mattina dalle 8,00 a 12,00 su richiesta fatta (entro il giovedì della stessa settimana in cui si intende usufruire del servizio) ed aggiungendo una tariffa definita in base alle ore di frequenza. Qualsiasi variazione di orario, temporanea o definitiva, deve essere concordata anticipatamente con la Coordinatrice. 5b. ACCOGLIENZA L accoglienza del mattino è effettuata da un educatrice; alle 9,00 arriverà la seconda insegnante. L orario di entrata è entro le 9,30 e si chiede cortesemente ai genitori di rispettare l orario indicato. Qualora ci fossero ritardi imprevisti, consigliamo di avvisare tramite una telefonata. Il genitore accompagna il bambino nella zona di accoglienza dove provvederà a togliere giacca e scarpine e a consegnarlo all educatrice presente. 5c. CALENDARIO All inizio di ogni anno scolastico verrà approntato e consegnato ai genitori il calendario delle vacanze, riguardanti le tipiche festività nazionali (Natale, Pasqua, 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno) ed il mese di agosto. 4

5 5d. AMBIENTAMENTO Per garantire un sereno ambientamento del bambino, è richiesta la disponibilità di uno dei genitori per almeno due settimane. Il periodo di inserimento, delicato ma allo stesso tempo indispensabile, è scandito dalla risposta del bambino, dal suo bagaglio di esperienza, dalla sua età. Per tale motivo, il periodo necessario all ambientamento del bambino verrà concordato tra l educatrice ed il genitore. 5e. COLLABORAZIONE NIDO-FAMIGLIA Sostenendo l idea che il lavoro svolto in asilo sia da supporto e da continuum rispetto a quello effettuato a casa, le famiglie sono chiamate ad una partecipazione attiva all interno dell asilo. A tale proposito, sono previste iniziative e momenti di incontro: - Incontro coi genitori all inizio dell anno scolastico per poter presentare il nido, le insegnanti e la programmazione; - Incontro coi genitori di ogni singolo bambino per avere una presentazione del bambino che sta per iniziare il nido; - Colloqui individuali (2 durante l anno) in cui è possibile restituire al genitore una valutazione circa la crescita psico-fisica del bambino ed un chiarimento circa il lavoro che si sta effettuando personalmente col piccolo; - Serate a tema tenute dalla Coordinatrice; - Presenza di uno sportello di ascolto tenuto dalla Responsabile, che su appuntamento riceve genitori che possono incontrare difficoltà nella gestione di fasi di crescita del figlio; - Festa di Natale, in cui sono chiamati a partecipare anche i familiari; - Festa dei Nonni (2 Ottobre), in cui i nonni dei bambini frequentati vengono a fare una merenda in asilo coi loro nipotini; - Gita di fine anno con tutti per poterci salutare e trascorre una giornata insieme. 5

6 5f. GIORNATA TIPO La giornata tipo si svolge nel seguente modo: 7,30-9,30 Ingresso 9,30 Colazione 10,00 Attività guidata 11,00 Cambio dei pannolini e lavaggio delle manine 11,30 Pranzo 12,45-13,15 Prima uscita 13,15 Cambio e preparazione alla nanna (pigiama) 13,30 Nanna 15,45 Merenda 16,00 Gioco libero 16,15-17,30 Seconda uscita 5g. ATTIVITA Le attività che le educatrici svolgono coi bambini si basano su una programmazione periodica e su pianificazioni periodiche (effettuate nei momenti di equipe tra le insegnanti). I progetti proposti e sviluppati sono esposti e descritti in bacheca; sono i seguenti: I. Progetto manipolazione ed espressione creativa, II. Progetto inglese, III. Progetto psicomotricità, IV. Progetto gusto, V. Progetto educazione civica, VI. Progetto libro amico, VII. Progetto giochi all aperto, VIII. Progetto musica. 5h. RITORNO A CASA Le educatrici hanno l obbligo di affidare il bambino, al momento del congedo, solo ai genitori o a coloro che sono stati autorizzati dagli stessi secondo il modulo compilato prima dell inserimento. Al primo incontro con la persona autorizzata, l educatrice ha l obbligo di chiedere nome e cognome accompagnato da un documento di riconoscimento valido in modo da poter essere certa di essere in presenza della persona designata dai genitori. 6

7 5i. MATERIALE Il materiale da portare è il seguente: - bavaglio e porta-bavaglio con nome (consegnati a fine settimana), - asciugamano grande e piccolo con nome (consegnati a fine settimana), - cambio completo da lasciare nell armadietto in caso di emergenza, - scarpine o antiscivolo da utilizzare solo in asilo, - biberon, - oggetto transizionale e/o ciuccio, - pigiama e porta-pigiama per chi fa la nanna (consegnati a fine mese), - pannolini. 5l. ESIGENZE DETIETICHE PARTICOLARI Devono essere da subito comunicate eventuali esigenze dietetiche particolari per motivi religiosi o di salute, caso in cui è necessario il certificato medico. E possibile effettuare modificazioni per disturbi temporanei ( menu in bianco ) da richiedere entro le ore 9,30. In caso di bambini sotto l anno, è utile comunicare alle educatrici gli alimenti non ancora inseriti nella dieta del bambino in modo da concordare in un lavoro di rete (nido, famiglia e pediatra) un programma di svezzamento o di inserimento. 5m. ASSENZE In caso di assenze causate da malattia infettiva o virale, si richiede al genitore una consultazione pediatrica prima della riammissione per tutelare tutti gli altri frequentanti. Durante le assenze, anche prolungate, il genitore dovrà comunque impegnarsi a pagare la retta mensile. 7

8 6. QUANTO COSTA FREQUENTARE Per informazioni si prega di contattare la Responsabile o l Asilo con le modalità contenute nella sezione HOME o CONTATTI del sito. Si rende noto che le tariffe mensili subiranno un aumento ad ogni inizio di anno solare (Gennaio), mentre i buoni pasto subiranno un aumento ad ogni inizio di anno scolastico (Settembre). 7. MENU IVERNALE ED ESTIVO L organizzazione dei pasti verte su due menu, invernale ed estivo, ognuno dei quali suddiviso in 4 settimane. I menu previsti, autorizzati dalla Asl di competenza, prevedono pasti idonei alla temperatura della stagione. Menu Invernale Il Pulcino Menu Estivo Il Pulcino Il menù nei dettagli viene stabilito di stagione in stagione con l ente erogatore del servizio. 8

9 8. FATTORI DI QUALITA, INDICATORI E STANDARD DI QUALITA DEL SERVIZIO FATTORI INDICATORI STANDARD Qualità dell alimentazione Accettazione delle necessità di diete personalizzate. Rispetto di tutte le richieste pervenute di dieta personalizzata: - per motivi di salute se accompagnate da certificato medico - per motivi religiosi Tabelle dietetiche indicate dall Asl Igiene ambientale Programmazione degli interventi Igiene personale dei bambini Igiene personale operatori Sicurezza ambientale Personale qualificato Pantofole per il nido Lavaggio mani Cambio pannolino Indumenti dedicati al nido Calzature dedicate al nido Utilizzo guanti monouso Protezioni di abrasioni o ferite Sicurezza in base alle norme vigenti Presenza di Psicologo Osservanza delle tabelle indicate Rispetto della programmazione: - pulizia dei locali quotidiana, - pulizia dei bagni una volta alla settimana, - pulizia dei vetri una volta alla settimana, - pulizia dei giochi a rotazione settimanalmente, - pulizia dei lettini una volta al mese. Cambio scarpe giornaliero all ingresso Almeno due volte al giorno Almeno tre cambi al giorno Grembiule ad inizio turbo Cambio all inizio del turno Ad ogni cambio di pannolino Completa copertura dell abrasione o della ferita Conformità all autorizzazione al funzionamento rilasciata dalla competente autorità Supervisione, valutazione,progettazione. Sportello di ascolto, Consulenze Psico-pedagogiche. 9

10 Fornitura materiali di consumo dei bambini Efficacia attività educativa pedagogica inserimento Esistenza di un corredo per ogni bambino Personalizzazione del percorso Elaborazione del progetto educativo didattico dell anno e relativa verifica Il nido fornisce: - lenzuola - fazzoletti di carta - salviette usa e getta Durata da 15 a 22 giorni Progettazione con le educatrici Rapporto numerico tra personale e bambini iscritti Conforme alla normativa vigente Informazione e comunicazione con le famiglie Formazione e aggiornamento continuo di tutto il personale Esistenza di materiale vario sempre a disposizione del bambino/e Esistenza della Carta dei Servizi Momenti di informazione Assembleare Colloqui di confronto con i genitori di ciascun bambino/e Almeno 20 ore annue Sono sempre presenti e accessibili ai bambini/e in ciascuna sezione giochi morbidi, libri, angolo per il gioco simbolico, giochi di coordinazione oculo-manuale, giochi per abilità motorie. Diffusione alla richiesta di accesso al servizio Almeno due volte all anno Almeno due volte all anno Partecipazione delle famiglie Serate di approfondimento su tematiche educative Cogestioni di momenti di festa o giornate di nido aperto Almeno due volte all anno Almeno due riunioni all anno 10

11 9. SODDISFAZIONE DELLE FAMIGLIE Il personale si impegna a conoscere il gradimento da parte degli utenti attraverso la somministrazione annuale di un questionario di gradimento. 10. SODDISFAZIONE DEGLI EDUCATORI La responsabile si impegna a conoscere il gradimento da parte degli operatori attraverso la somministrazione annuale di un questionario di gradimento. 11. COLLABORAZIONE COI SERVIZI PUBBLICI TERRITORIALI L asilo nido Il Pulcino ritiene indispensabile il lavoro di rete e considera produttivo il lavoro integrato coi servizi territoriali. Per tale motivo, risponde al requisito necessario circa il debito informativo ed il rispetto delle scadenze della Regione, fornendo una risposta ogni qual volta il Piano di Zona o il Comune di Sesto Calende richiedessero specifiche richieste. 10a. PROGETTO CONVENZIONE COL COMUNE Nell anno scolastico verrà firmata una convenzione col Comune, attraverso la quale sarà possibile collocare presso l Asilo Nido Il Pulcino numero 3 bambini in lista d attesa al Nido Comunale Il Piccolo Principe. 11

12 Alle famiglie che arriveranno dalla lista di attesa del nido comunale sarà data l opportunità di usufruire di un servizio privato, con le condizioni organizzative ed economiche di un servizio pubblico. Per tale motivo, le famiglie pagheranno la retta in base alla fascia ISE in cui si collocano ed il buono pasto ad un ammontare di euro 2,50. Inoltre, le stesse famiglie non pagheranno l iscrizione ma verseranno una quota a titolo cauzionale qualora ritirassero il bambino senza un preavviso di tre mesi prima. L integrazione della retta verrà fornita dal Comune di Sesto Calende, in base ad un fondo economico fornito dalla Regione.. 12

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA LA CARTA DEI SERVIZI Che cos è e a chi si rivolge L asilo nido si propone come un servizio educativo e sociale di interesse pubblico; favorisce l'armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11 Fondazione Scuola dell infanzia Alessandra Benvenuti Via San Colombano, 4-24123 Bergamo P.I. 02428020164 C.F. 80024430169 Tel.035234286 - Fax 0355095765 info@scuolamaternabenvenuti.it www.scuolamaternabenvenuti.it

Dettagli

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l. MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del

Dettagli

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 1. Quando si possono presentare le domande? Le domande possono essere presentate durante tutto l anno, ma le graduatorie vengono fatte due volte l anno: con le domande presentate

Dettagli

! " # $" $ () # $ $ % % # % $ + $ & "!" $ $ $ # #

!  # $ $ () # $ $ % % # % $ + $ & ! $ $ $ # # !!"!%!!!& '! " " ()! **" % % % + & "!"!" " ' % ''(, ( ) ) *+ (, + ( +! ( - "&.& + & & ''-- + / 0( 0 1 2 ))3-01"( + ( +! % ( + + & ( + 4 + & ( 5 + + 4 ( 6 + 0 (+ ( + + ( 6 / 6 0 (! ' 7 3!. ( 89 :;:

Dettagli

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione REGOLAMENTO 2010 2011 Introduzione L asilo nido Nido e Sorrido snc si propone non solo di rispondere al bisogno presente in moltissime famiglie di farsi aiutare nella cura dei propri figli in alcune ore

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc.

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc. a.s. 2014/2015 Caratteristiche del Servizio È un servizio integrativo al nido, che intende garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie (genitori e nonni) e dei bambini. Risponde

Dettagli

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito CENTRO STUDI ALSPES RICERCA SOCIALE VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Via Tagliamento, 2 20097 San Donato Milanese (MI) tel. 02.52.79.190 www.alspes.it Indicatori e Standard di qualità per

Dettagli

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli.

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli. Regolamento L Asilo Nido Comunale Piccoli Amici è un luogo di accoglienza, cura e socializzazione per bambini di età compresa tra i 12 mesi e i 3 anni; in cui si promuove lo sviluppo delle loro potenzialità

Dettagli

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520 Sezione nido IL PULCINO Premessa REGOLAMENTO anno scolastico 2011-2012 La Scuola dell infanzia, nata come espressione della Comunità di Pian Camuno, che l ha voluta autonoma e libera, radica la propria

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251 Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona www.asilopiccoliartisti.it tel. 3493012251 Regolamento Centro per l infanzia Piccoli Artisti Il centro per l infanzia Piccoli Artisti sito in

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO LA CULLA D ORO gestito da consorzio arcobaleno LA CARTA DEI SERVIZI 1 INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la Carta dei Servizi 1.2 Quali sono i principi a cui si ispira 2. IL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI Approvata con DGC n. 180 del 20-09-2010 PREMESSA: PRINCIPI FONDAMENTALI: L Amministrazione Comunale definisce un sistema di regole e garanzie

Dettagli

FINALITA DEL SERVIZIO

FINALITA DEL SERVIZIO 1 FINALITA DEL SERVIZIO Il Centro Infanzia Pianeta Coccole, sito in Via Riviera del Brenta n. 76/C a Fiesso D Artico (Venezia), è un servizio socio educativo di interesse pubblico che mira a favorire la

Dettagli

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE CARTA DEI SERVIZI Magicabula SNC di Giumento A. & Oriani F. Via Milano, 34 Strada Vecchia Paullese Vigliano di Mediglia (MI) 345/2759906 345/2759907 www.ludotecamagicabula.it 1 INDICE o Carta servizi Che

Dettagli

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia regolamento Asili nido Arcobaleno L arca di Noè regolamento Documento aggiornato a febbraio 2013 Indice capo 1 art. 1 art. 2 art. 3 capo 2 art. 4 art.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Comune di Erba Nido Magolibero Gestito da Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Per noi il nido è... Il nido è un servizio socio-educativo per la prima infanzia, aperto a tutti i

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO L asilo nido è un servizio educativo che accoglie bambine e bambini dai 6 ai 36 mesi con lo scopo di accompagnarli nel processo di crescita e di garantire loro

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS Regolamento per il funzionamento del servizio di asilo nido Approvato con deliberazione del Consiglio dei Sindaci n. 28 in data 14/04/2014 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASILO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI

ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI INDICE FINALITA pag. 1 COME FUNZIONA IL NIDO pag. 2 L ORGANIZZAZIONE DEL NIDO pag.3 LA GIORNATA AL NIDO pag. 4 L ALIMENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia Assessorato alla Scuola Gestione Servizi per l Infanzia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Anno scolastico 2014/2015 COMUNICAZIONE PER

Dettagli

Agoal per i più piccoli

Agoal per i più piccoli Agoal per i più piccoli Iniziativa per la Famiglia Asili Nido Happy Child Happy Child è un network di asili nidi familiari, tradizionali e aziendali. Impresa nata nel 2002, oggi conta oltre 40 strutture

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) Sommario LA CARTA DEI SERVIZI...3 Sezione I...4 Introduzione al servizio...4 CHI SIAMO...5 DOVE SIAMO...5 CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO...5 I NOSTRI

Dettagli

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI PAG. 1 di 6 Che cos è la Carta dei Servizi La Carta

Dettagli

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 - 1 - INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 Articolo 11 Articolo 12 Articolo 13 Articolo

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA

ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA ASILO NIDO COMUNALE A. MORO LA CARTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO PER LA PRIMA INFANZIA Approvata con delibera di G.C. n. 12 del 05.03.2009 INDICE 1. PREMESSA 1.1. La Carta del Servizio Educativo per la Prima

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI IN QUESTA CARTA. L Asilo Bambinopoli si presenta I servizi ai bambini e ai genitori Il regolamento 1 L ASILO NIDO BAMBINOPOLI SI PRESENTA L asilo nido Bambinopoli è

Dettagli

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI IO VADO A SCUOLA. La scuola dell infanzia è un luogo per stare insieme, con precise finalità educative: per favorire nel bambino graduali apprendimenti e la formazione della sua personalità sviluppando

Dettagli

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.37 DEL 30/09/2011 ART. 1 - FINALITÀ DEL SERVIZIO Il Comune

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014 CARTADEISERVIZI Annoeducativo2013 2014 Il Nido PICCOLI&grandi nasce dal desiderio di mettere a disposizione dei bambini un luogo educativo sereno e ricco di opportunità, e fornire ai loro genitori che

Dettagli

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario CIRIBIRICOCCOLE s.n.c Via Don Paviolo 3 10036 Settimo Torinese tel 011-8005349 P.IVA. :10565620019 Asilo.ciribiricoccole@gmail.com www.ciribiricoccole.it Cari genitori, Vi siete rivolti alla Nostra struttura

Dettagli

Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it

Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it 1. FINALITA EDUCATIVE La Scuola Materna San Pietro all Olmo di Cornaredo,di ispirazione cattolica, che ha ottenuto

Dettagli

COMUNE DI SCARPERIA E SAN PIERO Provincia di Firenze Settore I Servizi Amministrativi Ufficio Istruzione

COMUNE DI SCARPERIA E SAN PIERO Provincia di Firenze Settore I Servizi Amministrativi Ufficio Istruzione BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 36 POSTI NEI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (12 36 mesi) ANNO 2014/2015 IL RESPONSABILE DEL SETTORE I^ PREMESSO che: - con Legge Regionale 22 novembre 2013, n. 67

Dettagli

16 ASILI NIDO. Destinatari del servizio Bambini di età compresa tra 6 mesi e 3 anni e le loro famiglie 16.

16 ASILI NIDO. Destinatari del servizio Bambini di età compresa tra 6 mesi e 3 anni e le loro famiglie 16. 16 ASILI NIDO Descrizione del servizio Mission L Asilo Nido è un servizio educativo e sociale, che accoglie durante il giorno le bambine ed i bambini tra 6 mesi e 3 anni, e concorre al pieno sviluppo psico-fisico,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 68 DEL 30/07/2009 IN VIGORE

Dettagli

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C. n 88 del 20/12/2010 1 2 ART. 1 - OGGETTO 1. La mensa scolastica

Dettagli

PETER PAN COOPERATIVA SOCIALE REGOLAMENTO DI GESTIONE

PETER PAN COOPERATIVA SOCIALE REGOLAMENTO DI GESTIONE PETER PAN COOPERATIVA SOCIALE REGOLAMENTO DI GESTIONE Anno Scolastico 2014-2015 I ORARIO E CALENDARIO Per venire incontro ai bisogni delle famiglie, i nostri servizi adottano un orario flessibile. L orario

Dettagli

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO 1. Premessa Il nido Nel parco nasce come servizio interaziendale in partnership tra Asl e il Consorzio di Cooperative Sociali Sol.Co Mantova

Dettagli

NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP

NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP NIDO D INFANZIA UN MONDO A FORMA DI ME COOPERATIVA SOCIALE MARTINIC GROUP VIA DEL TREBBIO, 60 SESTO FIORENTINO TEL 055/4480081 unmondoaformadime@teletu.it 1 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la carta

Dettagli

FAQ Scuola dell Infanzia

FAQ Scuola dell Infanzia FAQ Scuola dell Infanzia Come iscrivere il/la proprio/a figlio/a alla scuola dell infanzia comunale? (Come e quando presentare la domanda di iscrizione?) Le domande di iscrizione alla scuola dell infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Città di Somma Lombardo REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione CC n. 38 del 20 giugno 2008 Ultima modifica con deliberazione CC n. 52 del 26 luglio 2014 Ripubblicato all Albo

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L ASILO NIDO PARTE PRIMA ART. 1)- ISTITUZIONE

REGOLAMENTO GENERALE PER L ASILO NIDO PARTE PRIMA ART. 1)- ISTITUZIONE REGOLAMENTO GENERALE PER L ASILO NIDO PARTE PRIMA ART. 1)- ISTITUZIONE E istituito a cura dell Amministrazione Comunale, il servizio di Asilo Nido per bambini, di età inferiore ai 3 anni, divisi in lattanti,

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

SCUOLA FELICE. MOTTA VISCONTI Via S. Giovanni 49 tel. 02/90000236 HTTPS://SITES.GOOGLE.COM/SITE/SCUOLAFELICEMOTTAVISCONTI

SCUOLA FELICE. MOTTA VISCONTI Via S. Giovanni 49 tel. 02/90000236 HTTPS://SITES.GOOGLE.COM/SITE/SCUOLAFELICEMOTTAVISCONTI SCUOLA FELICE MOTTA VISCONTI Via S. Giovanni 49 tel. 02/90000236 HTTPS://SITES.GOOGLE.COM/SITE/SCUOLAFELICEMOTTAVISCONTI Scuola dell Infanzia Paritaria Accreditata operante sul territorio dal 1879 CARTA

Dettagli

Regolamento di accesso al servizio

Regolamento di accesso al servizio Azienda di Servizi alla Persona Regolamento di accesso al servizio Nido Aziendale Comune-privati voucher Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. Titolo I - Principi Generali Il presente

Dettagli

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI 1. RIUNIONE INFORMATIVA 2. RIUNIONE INIZIALE CENTRO ESTIVO 3. SUDDIVISIONE IN GRUPPI 4. ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA 5. USCITE ANTICIPATE OCCASIONALI 6. ACCOGLIENZA 7. PERSONALE 8. CUCINA: MERENDA-PRANZO

Dettagli

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi.

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi. Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte nostra di serietà nei vostri confronti ma

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE DIURNE SOPRACENERI, VIA CATTORI 11, 6600 LOCARNO 091 760 06 20 CENTRO EXTRASCOLASTICO ARCA 091/ 751 61 01

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE DIURNE SOPRACENERI, VIA CATTORI 11, 6600 LOCARNO 091 760 06 20 CENTRO EXTRASCOLASTICO ARCA 091/ 751 61 01 CENTRO EXTRASCOLASTICO REGOLAMENTO Il Centro extrascolastico Arca è un punto di riferimento chiaro e importante per le famiglie della zona e ad esse offre: qualità del servizio un luogo accogliente, sicuro

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005;

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; - Data entrata in vigore: 14.10.2005 1 REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE ARTICOLO 1

Dettagli

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA 1 E PER LE LORO FAMIGLIE AI GENITORI QUESTO LIBRETTO NASCE CON L INTENZIONE DI AIUTARVI A CONOSCERE MEGLIO LA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1 SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL'INFANZIA La scuola dell infanzia per bambini dai 3 ai 6 anni di età non è obbligatoria, ma è di fondamentale importanza per la promozione di competenze essenziali, quali:

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

REGOLAMENTO PER ASILI NIDO COMUNALI VALLE SERIANA Albino, Alzano Lombardo, Fiorano al Serio, Nembro, Leffe e Vertova

REGOLAMENTO PER ASILI NIDO COMUNALI VALLE SERIANA Albino, Alzano Lombardo, Fiorano al Serio, Nembro, Leffe e Vertova ART 1 FINALITÀ DEL REGOLAMENTO Questo Regolamento è finalizzato alla realizzazione del processo di coordinamento e d integrazione dei servizi educativi pubblici, privati sociali e privati per l infanzia

Dettagli

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015 Parrocchia l Assunta Scuola dell Infanzia e Asilo Nido Ferrario Via Concordia n.54-20883 Mezzago MB Tel. 039.623077 email: info@asiloferrario.it Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it 1 PREMESSA Il Nido Gioia è diviso in due sezioni che, indicativamente corrispondono

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE.

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. ART. 1 PRINCIPI GENERALI 1. Il Micronido comunale di Villafranca Piemonte è un servizio socio educativo di interesse pubblico che ha il duplice scopo di favorire da un lato

Dettagli

Comune di Boissano. P r o v i n c i a d i S a v o n a ---------------------------------------------

Comune di Boissano. P r o v i n c i a d i S a v o n a --------------------------------------------- Comune di Boissano P r o v i n c i a d i S a v o n a --------------------------------------------- P.zza G. Govi n.1 - tel. 0182/98010 - fax.0182/98487 Codice Fiscale 81001410091 - Partita I.V.A. 00416850097

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA NIDO DON LUCIANO SARTI Segreteria: Via Palestro 38 40024 Castel San Pietro Terme 051 944590 donlucianosarti@libero.it Sede: Via Palestro 32 40024 Castel San Pietro Terme 051

Dettagli

Carta dei servizi Baby Parking

Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking INDICE Organizzazione A chi si rivolge Come siamo organizzati Somministrazione di farmaci Caratteristiche educative del servizio Giornata tipo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA

SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA Via mantegna 3 20092 Cinisello Balsamo Tel. E Fax 02 66.047.087 E-mail : fmapiox@virgilio.it Sede Legale: Parrocchia S. PIO X Via Marconi, 129 Cinisello B. 1

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA PROVINCIA DI ROVIGO. CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Via S. Francesco n. 8 - Tel. 0425/64.29.45

COMUNE DI LENDINARA PROVINCIA DI ROVIGO. CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Via S. Francesco n. 8 - Tel. 0425/64.29.45 COMUNE DI LENDINARA PROVINCIA DI ROVIGO CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Via S. Francesco n. 8 - Tel. 0425/64.29.45 Che cos è la Carta dei Servizi... 3 Quali sono i principi a cui si ispira... 3 EGUAGLIANZA...

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA Anno educativo 2009/2010 ART. 1 Identità del Servizio L'asilo infantile Fausto Fumi è impegnato da 137 anni

Dettagli

CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel.

CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel. CITTA DI CARUGATE Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel. 029254187 INDICE Presentazione pag 3 Come iscriversi pag 3 Retta d iscrizione

Dettagli

Regolamento per il servizio di refezione scolastica

Regolamento per il servizio di refezione scolastica Regolamento per il servizio di refezione scolastica Approvato con deliberazione di C.C. n. 24 del 26.06.2003 Modificato con deliberazione di C.C. n. 10 del 16.03.2004-1 - Indice pag. ART. 1 - FINALITA...3

Dettagli

Asilo Nido di Pramorisio

Asilo Nido di Pramorisio ῲ ASILO NIDO COMUNALE DI TRIVERO In questa sezione : Ingresso del nido Accesso al servizio Frequenze e rette Calendario e orario La giornata al Nido Inserimento e partecipazione delle famiglie Regolamento

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. Pag. 1 di 18

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. Pag. 1 di 18 CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Pag. 1 di 18 Sommario PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI.... 3 LA CARTA DEI SERVIZI.... 4 LE MODALITÀ DI ACCESSO ALL ASILO

Dettagli

Comune di Vallesaccarda (Av) Provincia di AVELLINO. Regolamento Comunale Ludoteca Prima Infanzia Il Chicco di Grano

Comune di Vallesaccarda (Av) Provincia di AVELLINO. Regolamento Comunale Ludoteca Prima Infanzia Il Chicco di Grano Comune di Vallesaccarda (Av) Provincia di AVELLINO Regolamento Comunale Ludoteca Prima Infanzia Il Chicco di Grano 1 art. 1 - finalità La Ludoteca infantile è un servizio educativo e sociale di interesse

Dettagli

02 Orari d apertura L asilo nido il Carillon rimane aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00.

02 Orari d apertura L asilo nido il Carillon rimane aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00. Contratto 01 Presentazione L asilo nido il Carillon accoglie tutti i bambini da 4 mesi a 4 anni. I bimbi vengono suddivisi per età, negli spazi a loro dedicati, una o più educatrici, si prende cura di

Dettagli

PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino

PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino ANNO EDUCATIVO 2015/16 1. REQUISITI PER L AMMISSIONE Al servizio di Asilo Nido sono ammessi i bambini di

Dettagli

ASILO NIDO MAGA MAGO

ASILO NIDO MAGA MAGO ASILO NIDO MAGA MAGO REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA L Asilo Nido Maga Magò di Roccagorga è ubicato in via Borgo Madonna. E un servizio socioeducativo di interesse pubblico rivolto ai bambini nei primi tre

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara nido comunale d infanzia Aquilone Identità e filosofia di un ambiente Storia Il nido d infanzia comunale Aquilone viene inaugurato nel 1974. Nasce come nido costituito da tre sezioni

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA Anno didattico 2011-2012 CARTA DEL SERVIZIO SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA La Cooperativa ha ottenuto la certificazione di qualità ai sensi dello standard

Dettagli

Micronido BIM BUM BAM!!

Micronido BIM BUM BAM!! Micronido BIM BUM BAM!! Per i bimbi fino ai 3 anni aperto tutto l'anno dalle 07.30 alle 18.30 (orari e frequenze liberi!!) per info.: 049 9387559 via Dante, 5\B a Trebaseleghe CARTA DEI SERVIZI settembre

Dettagli

Regolamento de. Lo Zucchero Filato. Ludoteca

Regolamento de. Lo Zucchero Filato. Ludoteca Regolamento de Lo Zucchero Filato Ludoteca Pagina 1 La Ludoteca Lo Zucchero Filato, sito in Ancona, Via I Maggio 56, C/O Direzionale Vignoni, Zona Baraccola, ospita i bambini dai 18 mesi ai 6 anni. E aperta

Dettagli

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO 1 Il nostro nido Minimondo.un luogo che offre la possibilità di instaurare rapporti significativi, relazioni vere, partecipazione e confronto, accoglienza ed

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO TAM TAM Cooperativa Sociale IVia G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263 e-mail tamtamcoop@

Dettagli

Genera Soc. Coop. Soc. Onlus. Centro Diurno Integrato SDB REGOLAMENTO INTERNO

Genera Soc. Coop. Soc. Onlus. Centro Diurno Integrato SDB REGOLAMENTO INTERNO REGOLAMENTO INTERNO Centro Diurno Integrato SDB Edizione Novembre 2015 1 Premessa Il di Via Bicetti de Buttinoni 15 a Milano è una struttura sociosanitaria semiresidenziale che accoglie persone affette

Dettagli

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza (Approvata con Delibera di Giunta n. 220 del 09/12/2008) INDICE Parte I PRINCIPI GENERALI :Che cos è la Carta del Servizio? La sua validità Finalità

Dettagli

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA Progetto organizzativo - gestionale 1. Descrizione del contesto La cooperativa sociale Istituto San Giuseppe e la cooperativa sociale Sant Agostino hanno individuato

Dettagli

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE Delibera Consiglio Comunale n. 51 del 10.06.2015 1 REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE ART. 1 DEFINIZIONE Il Tempo per le famiglie rientra nella tipologia

Dettagli

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani Scuola dell Infanzia Graziano Appiani REGOLAMENTO INTERNO Anno Scolastico 2012/2013 approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n 48 del 28 Dicembre 2011 REGOLAMENTO INTERNO Scuola dell Infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA Entrata 8.10 8.15 Chiusura cancelli: 8.20 Ingresso Gli alunni non possono accedere nei locali scolastici se non 5 minuti prima dell inizio delle lezioni. L ingresso

Dettagli