FORMAZIONE EFFICACE: LA RISPOSTA PER UNA I NOSTRI VIDEOCORSI SULLA SICUREZZA D. LGS. 81/08 PRODOTTI AGGIORNATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE EFFICACE: LA RISPOSTA PER UNA I NOSTRI VIDEOCORSI SULLA SICUREZZA D. LGS. 81/08 PRODOTTI AGGIORNATI"

Transcript

1 VIDEOCORSI SU DVD, SOFTWARE, SLIDES, CORSI ON-LINE, MANUALI CATALOGO 34 GENNAIO/AGOSTO 2009 Disegni tratti da Safety Cards (vedi pag. 38) Indossare male una cuffia o dei tappi antirumore è come non averli! LA RISPOSTA PER UNA FORMAZIONE EFFICACE: I NOSTRI VIDEOCORSI SULLA SICUREZZA PRODOTTI AGGIORNATI D. LGS. 81/08 ORDINI E INFORMAZIONI: Tel Fax: Mega Italia Media srl, Via E. Mattei 1, 25030, Torbole Casaglia (BS) P. IVA IBAN: IT51K cap. soc euro, reg. imprese BS

2 Gentile cliente, in questo catalogo trova una completa offerta di prodotti per la formazione multimediale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro su DVD e via web, oltre ad una vasta proposta di strumenti di misurazione, presidi di sicurezza e addestramento, manualistica. I nostri prodotti sono utilizzati con soddisfazione da migliaia di aziende di ogni settore e dimensione, professionisti ed enti pubblici italiani. Se desidera visionare i nostri corsi si rivolga al più vicino Punto Visione (vedi pag. 62) oppure ci richieda il cd-demo attraverso il nostro sito: Tutti i videocorsi Mega Italia Media sono disponibili su DVD, per una migliore qualità di visione e una maggiore comodità di utilizzo: il menù permette di vedere il filmato intero oppure di scegliere direttamente il capitolo desiderato! Il cofanetto dei videocorsi Mega Italia Media contiene: un DVD, per una migliore qualità di visione e una maggiore comodità di utilizzo: il menù permette di vedere il filmato intero oppure di scegliere direttamente il capitolo desiderato; un MANUALE, che permette la preparazione della sessione formativa e, distribuito agli allievi, consente il ripasso degli argomenti trattati; è acquistabile in più copie. I testi del manuale riprendono i contenuti del video e, attraverso le immagini più significative, consentono una facile memorizzazione dei contenuti; due SCHEDE DI VALUTAZIONE, che consentono di verificare la comprensione dei contenuti del corso e documentare l avvenuta formazione ai lavoratori, come richiesto dal D.Lgs. 81/08; un MANUALE PER IL TUTOR, che spiega al tutor come utilizzare al meglio ogni componente del corso e come preparare la sessione didattica per rendere massima l efficacia formativa. I Partner di Mega Italia Media nella DIFFUSIONE DELLA CULTURA SULLA SICUREZZA Firas-spp

3 Mega Italia Media, società che opera nella formazione multimediale sulla sicurezza dal 1988 in partenariato con autorevoli istituzioni, ha attivato un servizio e-learning di corsi sulla sicurezza sul lavoro, denominato PuntoSicuro Safety School, sotto l autorevole direzione scientifica di PuntoSicuro, il primo notiziario italiano sulla sicurezza. Il servizio consente di seguire le lezioni via internet (necessaria linea ADSL) a qualsiasi ora, ovunque, gestendo il proprio tempo: l efficacia didattica è massima e grandi risparmi e vantaggi rispetto alla formazione in aula sono garantiti dalla possibilità di seguire il corso senza doversi muovere fisicamente e sfruttando al meglio il tempo disponibile. VIDEOLEZIONI ON-LINE Struttura tipo di un corso on-line Ogni corso è composto da gruppi di singole lezioni in sequenza. Ogni lezione è composta da: Videolezione con docente e slide di commento sincronizzate Filmati di formazione e approfondimento prodotti da Mega Italia Media Dispense e documenti scaricabili, salvabili e stampabili Verifica di apprendimento a risposte chiuse con domande random Verifica di fine corso con domande aperte Esami finali frontali (solo per alcune tipologie) Solo con il superamento della verifica si può accedere alla lezione successiva. Una volta superato il test di una lezione, questa non sarà più disponibile sul sito per l allievo. Ogni corso è seguito da tutors. Alcuni corsi prevedono esercitazioni intermedie e momenti d aula. FILMATI APPROFONDIMENTO TEST DI VERIFICA Attestato di frequenza Al termine del corso, verrà consegnato un attestato emesso dall ente che ha validato il corso. Lezioni on-line - D.Lgs. 81/2008 codice ELPS04 - durata: 4 ore -89 euro DEMO Una lezione per chiarire le novità introdotte dal D. Lgs. 81 del La lezione dell avvocato Dubini dura circa 4 ore (che possono essere fruite frazionatamente) e comprende 300 slides di sintesi e 3 test di verifica. Data la complessità della materia e la ricchezza di informazioni è suggerita la visione di ogni lezione almeno 2 volte prima di sottoporsi al test e per meglio interiorizzarne i contenuti. Il pacchetto comprende: - Accesso alla videolezione on-line, - Libro Unico testo normativo su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (commento a cura dell Avv. Rolando Dubini) - vedi pag. 31, - Accesso alle slides del corso in formato MS PowerPoint, - Accesso al file aggiornato del TU.

4 CORSI ON- LINE Lezioni on-line - Dirigenti e preposti codice ELPS durata: 2 ore - 89 euro DEMO La lezione dell avvocato Dubini integrata con il nuovo videocorso Dirigenti e preposti (vedi pag. 7): i principali obblighi e responsabilità di dirigenti e preposti illustrati con una innovativa modalità comunicativa. Dirigenti e preposti hanno compiti e responsabilità fondamentali per attuare le procedure di prevenzione e protezione in azienda. Per poter svolgere efficacemente questi compiti, il Decreto legislativo 81/08 prevede l obbligo per il datore di lavoro di effettuare un adeguata formazione in merito alla sicurezza e salute e lavoro a dirigenti e preposti. La lezione illustra i principali obblighi e responsabilità di dirigenti e preposti (disponibile da febbraio 2009). La lezione è divisa in 3 parti: 1. Legislazione di sicurezza in materia di prevenzione infortuni 2. I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali 3. Dirigenti e preposti: compiti e responsabilità Lezioni on-line - La valutazione dei rischi codice ELPS09 - durata: 4 ore - 89 euro NOVITÀ DEMO La lezione introduce la valutazione dei rischi, gli obblighi di legge e le parti coinvolte in azienda. Un analisi dei ruoli di datori di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori e le rispettive responsabilità civili e penali e le sanzione corrispondenti. Sono date indicazioni per la gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro e sono illustrati i principi di base con cui attuare le misure generali di tutela. Sono chiariti i limiti e le possibilità della delega di funzione Sono analizzati diritti, responsabilità e obblighi di datori di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori. L ultima parte della lezione approfondisce nel dettaglio l oggetto e la modalità di effettuazione della valutazione dei rischi. La lezione è divisa in 3 parti: 1. Disposizioni generali 2. Misure di tutela 3. La valutazione dei rischi Corso on-line - Aggiornamento per RSPP NOVITÀ DEMO codice EL durata: 8 ore euro codice EL durata: 40 ore euro codice EL durata: 60 ore euro codice EL durata: 100 ore euro L Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006 ha previsto le modalità per l effettuazione dei corsi da parte dei R.S.P.P. In particolare si precisa come l esonero del modulo B (per coloro che sono stati designati prima del con esperienza lavorativa, nel settore, superiore ai 3 anni) non significa esonero permanente ma solo la possibilità di continuare a svolgere il ruolo di RSPP e l obbligo successivo di svolgere l aggiornamento. L aggiornamento, di cui al punto 3 dell Accordo Stato-Regioni, può essere effettuato anche con modalità di formazione a distanza e fa riferimento ai contenuti dei seguenti moduli: 60 ore per i macrosettori 3,4,5,7. Costruzioni, industrie estrattive. Industrie in genere. Chimica, gomma, plastica, raffinerie. Sanità, servizi sociali. 8 ore e 40 ore per i macrosettorì 1,2,6,8,9. Agricoltura. Pesca. Commercio, artigianato, trasporti. Pubblica amministrazione, istruzione. Servizi, uffici, alberghi. 4

5 Corso on-line - Datore di Lavoro (RSPP) codice EL durata: 24 ore euro Il corso Datore di Lavoro si rivolge a tutti i datori di lavoro che per legge possono svolgere direttamente la funzione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, ai sensi dell art. 34 comma 2 del D. Lgs. 81/2008. I contenuti minimi del corso sono invece previsti dall art. 2 del D.M. 16 gennaio CORSI ON- LINE Questo corso, oltre a rispondere pienamente ai contenuti previsti dalla legge sopra citata, si svolge in modalità on-line. I datori di lavoro possono così assolvere l obbligo di legge grazie ad un corso fruibile 24h/24h, con un metodo didattico innovativo ed efficace. Il corso ha durata di 24 ore. DEMO Lezioni on-line - Rischi Psicosociali codice ELPS10 - durata: 3 ore euro NOVITÀ A cura della Dott.ssa Stella Lazzarini. La lezione si pone l obiettivo di introdurre e chiarire i principali aspetti di un argomento nuovo e complesso: I RISCHI PSICOSOCIALI. Il primo capitolo della lezione è dedicato ai Processi Cognitivi alla base dell apprendimento; illustrati i principi per erogare una efficace informazione per ottenere nei destinatari dei comportamenti sicuri e corretti. Il secondo capitolo è dedicato alla Comunicazione, intesa come processo per rendere partecipi di un idea comune un gruppo di persone. Sono poi illustrate le modalità di percezione soggettiva del rischio. Nel quarto capitolo sono illustrati i Rischi Psicosociali (stress, mobbing, burn-out) in relazione alle organizzazioni aziendali. Nel quinto, dedicato all ergonomia dei sistemi, sono illustrati i principi di interazione fra il contenuto, la gestione e l organizzazione del lavoro, quindi le condizioni ambientali e organizzative da un lato, e le competenze e le esigenze dei lavoratori dall altro. DEMO Modello per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato NOVITÀ codice AC euro Tale strumento permette di eseguire l analisi dello stress lavoro-correlato e si presenta suddiviso in quattro parti: 1: descrizione degli indicatori oggettivi aziendali come indicatori di possibili fonti di stress lavoro-correlato permette una raccolta di dati oggettivi aziendali riguardanti gli infortuni, l assenteismo, la cassa integrazione, le assenze per malattie, le trasferte, i trasferimenti, i figli a carico e le maternità, che possono essere degli indici di possibili rischi stress lavoro-correlato in azienda; 2: valutazione dello stress lavoro-correlato per la salute e la sicurezza dei lavoratori, presenta una parte dedicata ai riferimenti normative e alle definizioni dei rischi psicosociali, di seguito offre una serie di griglie per la raccolta dei dati specifici dell azienda e per l identificazione e la valutazione dei possibili rischi psicosociali aziendali, infine raccoglie i dati emersi dallo strumento scelto per l analisi oggettiva; 3 e 4: allegati di approfondimento (stress, mobbing, burn-out, la comunicazione, la percezione soggettiva del rischio, ed riferimenti normativi). 5

6 CORSI ON- LINE Corso on-line - Addetto al Primo Soccorso aziendale 1 utente: codice EL durata: 8 ore euro da 2 a 5 utenti: codice EL durata: 8 ore euro cad. da 6 a 10 utenti: codice EL durata: 8 ore euro cad. oltre 10 utenti: codice EL durata: 8 ore - 95 euro cad. DEMO megaitaliamedia.it NOVITÀ Il corso risponde agli obiettivi didattici e ai contenuti minimi previsti dall allegato 4 del Decreto 15 luglio 2003, n. 388 del Ministero della Salute per le aziende di gruppo B e C per quanto riguarda MODULO A e B (8 ore): - Allertare il sistema di soccorso - Riconoscere un emergenza sanitaria - Attuare gli interventi di primo soccorso - Conoscere i rischi specifici dell attività svolta - Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro - Acquisire conoscenze generali sulle patologie in ambiente di lavoro. Il completamento del percorso formativo con la parte pratica (corrispondente al MODULO C Acquisire capacità di intervento pratico, 4 ore), costituisce assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli adempimenti di cui all art. 3, comma 1 e 2 del D.M.388/03. Aggiornato rispetto alle Linee Guida IRC Aggiornamento triennale per addetti al primo soccorso aziendale 1 utente: codice EL euro da 2 a 5 utenti: codice EL euro cad. da 6 a 10 utenti: codice EL euro cad. oltre 10 utenti: codice EL euro cad. con manichino MINI ANNE per prove pratiche Corso on-line - Addetto Antincendio vedi pag utente: codice EL durata: 4 ore - 95 euro da 2 a 5 utenti: codice EL durata: 4 ore - 85 euro cad. da 6 a 10 utenti: codice EL durata: 4 ore - 75 euro cad. oltre 10 utenti: codice EL durata: 4 ore - 65 euro cad. Gestire la formazione obbligatoria degli addetti alla squadra antincendio nelle attività a basso rischio non è più un problema! DEMO Con il Corso 4 ore l azienda può effettuare la formazione di tutti gli addetti antincendio, nei tempi più congeniali, senza le perdite di tempo ed i costi della formazione in aula. Mega Italia Media, società che opera nella formazione multimediale sulla sicurezza dal 1988 e Sintex, Centro di formazione accreditato presso la Regione Lombardia, presentano il primo CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO ON LINE (sistema di Formazione a Distanza, e-learning) per aziende a rischio di incendio basso. Il corso prevede una serie di lezioni che corrispondono al numero di ore di formazione previste dall Allegato IX del Decreto Ministeriale 10 marzo 1998, corso A per aziende a rischio d incendio basso. Il corso, costituisce quindi assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli obblighi di formazione previsti dal D.Lgs. 81/2008. Corso on-line - RLS DEMO codice EL durata: 32 ore euro Il corso RLS deve essere fruito dal Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, in ottemperanza a quanto previsto dall articolo 37, comma 11, del D.Lgs. 81 del 9 aprile I contenuti della formazione sono quelli previsti dal D.M. 16 gennaio In ogni azienda, in base al numero dei dipendenti, devono essere eletti o nominati da uno a sei RLS che per poter esercitare il proprio ruolo devono ricevere una specifica formazione. Il corso è totalmente on-line ed è fruibile senza limiti d orario; ha durata di 32 ore. 6

7 NOVITÀ Kit Corsi per RSPP I Kit per corsi RSPP sono strumenti fondamentali per i formatori che devono erogare il corso base di modulo A di 28 ore e il corso specialistico di modulo C da 24 ore, ai sensi del D. Lgs. 195/03, g.u Questi kit contengono tutti i materiali e gli strumenti didattici per consentire una formazione aggiornata, completa ed efficace. I moduli sono articolati in lezioni costituite da presentazioni in diapositive, videocorsi audiovisivi, materiali e documenti di approfondimento. Inoltre, la qualità dell apprendimento dei contenuti è facilmente verificabile mediante i test di verifica da utilizzare alla fine di ogni lezione. Kit corso Modulo A codice APD008 - prezzo: 1600 euro (valore a listino oltre 2600 euro) Il kit per il formatore del modulo A contiene tutti i materiali per erogare 28 ore di formazione specialistica suddivise in 7 lezioni da 4 ore. Oltre al materiale per la gestione del corso (programma del corso, modello di registro presenze, modello di attestato, modello di verbale finale, guida per il formatore), il Kit modulo A contiene: materiale didattico: - presentazioni in formato PPT dei contenuti delle lezioni. Ogni presentazione è riferita a una singola lezione ed è modificabile da parte del docente. - 8 videcorsi su DVD per un totale di oltre 5 ore di didattica (OttoUno, Luoghi di lavoro, L'incendio, Movimentazione manuale dei carichi, Il rischio elettrico, Il rischio rumore, Il lavoro al videoterminale, Dispositivi di protezione individuale). - 7 test di verifica apprendimento. dispense per allievi: - file PDF delle slides che costituiscono le sette lezioni. Documenti di esempio: - Linee guida per la valutazione dei rischi. Libri e guide specialistiche: - Unico Testo Normativo su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro a cura dell'avv. Rolando Dubini. - Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, editore EPC libri. Videocorso Dirigenti e preposti La formazione per dirigenti e preposti sulla sicurezza e salute sul lavoro SICUREZZA SUL LAVORO O Kit corso Modulo C Dirigenti e preposti hanno compiti e responsabilità fondamentali per attuare le procedure di prevenzione e protezione in azienda. La sicurezza e la salute dei lavoratori dipendono infatti da un corretto svolgimento dei compiti che il datore di lavoro attribuisce a queste due figure. Per poter svolgere efficacemente questi compiti, il D. Lgs. 81/08 prevede l obbligo per il datore di lavoro di effettuare un adeguata formazione in merito alla sicurezza e salute e lavoro a dirigenti e preposti. Questo videocorso affronta i principali obblighi e responsabilità di dirigenti e preposti illustrandoli con una innovativa modalità comunicativa basata sulla simulazione di un dialogo, piacevole e divertente, tra alcuni dei protagonisti aziendali della sicurezza. codice APD009 - prezzo: 960 euro (valore a listino oltre 1500 euro) Il kit per il formatore del modulo C contiene tutti i materiali per erogare 24 ore di formazione specialistica suddivise in 6 lezioni da 4 ore. Oltre al materiale per la gestione del corso (programma del corso, modello di registro presenze, modello di attestato, modello di verbale finale, guida per il formatore), il Kit modulo C contiene: materiale didattico: - presentazioni in formato PPT dei contenuti delle lezioni. Ogni presentazione è riferita a una singola lezione ed è modificabile da parte del docente. - 3 videcorsi su DVD per un totale di oltre 2 ore di didattica (Comunicare la sicurezza, Sicurezza e salute sul lavoro, Dirigenti e preposti). - 6 test di verifica apprendimento. dispense per allievi: - file PDF delle slides che costituiscono le sei lezioni. Documenti di esempio: - Check-list per la rilevazione dei rischi. - Documento valutazione dei rischi. - Linee guida per la valutazione dei rischi. Libri e guide specialistiche: - Comunicare il rischio, editore EPC libri. - Modello di valutazione dei rischi con esempi applicativi, editore Polistudio. - Kit del servizio di prevenzione e protezione, editore Polistudio COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 DISPENSA NOVITÀ codice DVD072 - durata: 25 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro 7

8 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso OttoUno Formazione e informazione generale dei lavoratori sulla sicurezza e salute sul lavoro - 1 MANUALE (64 PAGINE) - 1 POSTER SEGNALETICA DI SICUREZZA La soluzione per attuare quanto richiesto dal decreto legislativo 81/2008 in merito alla informazione e formazione generale dei lavoratori sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Videocorso Ottouno aiuta il datore di lavoro o il consulente a risolvere gli obblighi di formazione e informazione previsti dalla legge per tutti i lavoratori, efficacemente, economicamente ed in modo ripetibile. Abbinato al corso un poster che illustra la segnaletica di sicurezza. Nella prima parte del corso è affrontata l impostazione teorica della sicurezza sul lavoro e le procedure di sicurezza che coinvolgono tutti i lavoratori: la valutazione dei rischi aziendali le informazioni generali sulla tutela della maternità e paternità al lavoro le figure chiave della sicurezza (il servizio prevenzione e protezione, il medico competente, il preposto, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, i lavoratori) le procedure di primo soccorso, e di gestione dell emergenza e dell evacuazione le procedure antincendio e utilizzo di estintori e idranti Nella seconda parte sono illustrati con esempi pratici, i principi della prevenzione e protezione: il rischio elettrico, i luoghi di lavoro (cadute, scale, segnaletica), le attrezzature i dispositivi di protezione individuale la movimentazione manuale dei carichi i videoterminali (compreso l utilizzo dei PC portatili) agenti cancerogeni e biologici. codice DVD061 - durata: 70 - peso 1,1 Kg - prezzo: 295 euro NOVITÀ Videocorso OttoUno - versione uffici Per la formazione e informazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro dei lavoratori impiegati negli uffici Nuova versione del Videocorso Ottouno dedicata alla formazione e informazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro dei lavoratori impiegati in lavori di ufficio o in attività amministrative, commerciali e simili. Il contenuto e le immagini di questo nuovo videocorso sono specifiche per queste attività. (disponibile da febbraio 2009). codice DVD071 - durata: 60 - peso 1,1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE OttoUno - cod. ALM pagine - 6,90 euro MANUALE OttoUno Uffici - cod. ALM pagine - 6,90 euro Manuale per la formazione e informazione generale dei lavoratori sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. L associazione tra testo e immagini (tratte dal videocorso Mega Italia Media OttoUno ) consente un facile apprendimento e una immediata memorizzazione dei concetti principali. È lo strumento ideale per adempiere all obbligo di informazione generale dei lavoratori sulla sicurezza sul lavoro. Gli argomenti proposti costituiscono una sintesi di quanto il D. Lgs. 81/2008 richiede sia conosciuto dai lavoratori. Peso kg 0,2 8

9 Videocorso Carrellisti La formazione per chi utilizza i carrelli elevatori Il carrello elevatore ha ridotto notevolmente il lavoro manuale, ma è fonte di gravi infortuni se non adoperato correttamente. Questo videocorso fornisce un valido contributo alla formazione di chi utilizza queste attrezzature (carrellisti) e permette di conoscere le procedure di preparazione e manutenzione del mezzo, senza prescindere dalle norme di sicurezza per la circolazione. Vengono proposte immagini in collaborazione con uno dei principali costruttori di carrelli elevatori europeo, arricchite da simulazioni che mostrano le conseguenze di un uso scorretto del carrello elevatore: ribaltamento per velocità o carico eccessivo, sbilanciamento per manovre sbagliate o caricamento non corretto. Il corso presenta in modo chiaro e completo le indicazioni che si devono osservare per il buon utilizzo di un carrello elevatore e sottolinea l importanza di effettuare ogni giorno la verifica dello stato di manutenzione del carrello: livello dell olio, pneumatici, impianto idraulico. Particolare attenzione è rivolta alle modalità di carico per evitare lo sbilanciamento del carrello, con schemi illustrativi utili a determinare il centro di gravità del peso e a leggere la targhetta applicata ad ogni carrello elevatore. SICUREZZA SUL LAVORO COMPOSIZIONE DEL CORSO: - 1 MANUALE (36 PAGINE) codice DVD005 - durata: 30 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Carrellisti - Cod. ALM Pagine - Prezzo: 6,90 Manuale di supporto per l apprendimento: permette di rivedere le immagini e leggere il testo presentato nel videocorso Carrellisti. Le immagini sono estratte dal filmato per facilitare l apprendimento attraverso l associazione del testo alle azioni viste. Distribuzione consigliata a tutti i lavoratori che utilizzano carrelli elevatori. Kit Formatore per corso Carrellisti Il kit didattico consente al formatore di erogare un corso fortemente efficace che unisce la parte di spiegazione di persona (con ausilio di presentazione in Power Point con immagini e richiami ai contenuti del videocorso, personalizzabile dal formatore) a quella multimediale attraverso l incisività delle immagini esemplificative di situazioni reali del videocorso su DVD. NOVITÀ Nel cd-rom per il formatore sono contenuti: presentazione con file.ppt, con slides personalizzabili presentazione con file.pps, per sola presentazione file PDF dei test di verifica dell apprendimento (con e senza risposte) KIT completo: Cod. APD007 - Prezzo: 379,00 Contiene: videocorso Carrellisti su DVD guida per la gestione del corso cd-rom per il formatore Cd-Rom per il formatore (comprende il cd-rom e la guida): Cod. AC Prezzo: 150,00 9

10 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso Emergenza e Piano di Evacuazione Per la formazione dei lavoratori e degli addetti alla squadra di emergenza Una delle più importanti prescrizioni di sicurezza, recepita dalla nostra legislazione con il D.Lgs. 81/2008, è la messa a punto di un piano di emergenza per ogni insediamento che deve offrire a dipendenti e visitatori un chiaro modello di comportamento. La stesura del piano di emergenza viene illustrata nel video n. 1, dedicata al datore di lavoro o al responsabile della sicurezza. Nel video n. 2 (utilizzabile per la formazione di tutto il personale) si riepilogano invece i più probabili scenari di rischio, si illustrano in dettaglio le più comuni modalità di comportamento, i più frequenti errori, e si coinvolge il dipendente nella concreta gestione dell emergenza e dell evacuazione. Disponibile in 3 versioni (vedi sotto). versione AZIENDA: codice DVD002 - durata: 58 - peso 1,2 Kg - prezzo: 295 euro versione OSPEDALE: codice DVD003 - durata: 58 - peso 1,2 Kg - prezzo: 295 euro versione SCUOLA: codice DVD004 - durata: 58 - peso 1,2 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Le procedure di emergenza ed evacuazione Codice: ALM002 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO: - 1 MANUALE Videocorso Il rischio elettrico La formazione di base sui pericoli dell elettricità L impiego dell energia elettrica comporta rischi troppo spesso sottovalutati: infatti una delle cause più ricorrenti di gravi infortuni sul lavoro, è la non corretta conoscenza del rischio elettrico. Questo corso, con esempi pratici sui rischi elettrici dovuti ai contatti diretti ed indiretti, all uso corretto delle spine, all ABC dell elettricità, è un utile supporto al datore di lavoro per la formazione di tutti i lavoratori. codice DVD010 - durata: 25 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro COMPOSIZIONE DEL CORSO: - 1 MANUALE (24 PAGINE) MANUALE Il rischio elettrico Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 10

11 In molti casi i DPI non sono utilizzati a causa del fastidio che si presume questi possano arrecare. Obiettivo del corso è dimostrare che l utilizzo dei DPI è un impegno minimo ma con un beneficio massimo. Il corso guida il lavoratore alla scelta del DPI più adatto rispetto al lavoro da affrontare, analizza i singoli DPI fornendo le corrette modalità d uso e spiega quali danni deriverebbero a seguito del loro mancato utilizzo. Il Video n. 1 illustra i DPI più comuni e di più semplice utilizzo (casco, occhiali, guanti, scarpe e indumenti di protezione). Il Video n. 2 fornisce le indicazioni di utilizzo dei DPI di più difficile utilizzo, per cui sono necessarie specifiche istruzioni e prove pratiche. codice DVD008 - durata: 41 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso Dispositivi di Protezione Individuale Per far comprendere l importanza dell utilizzo dei DPI MANUALE Dispositivi di protezione individuale Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (52 PAGINE) Videocorso Il rischio chimico Per la formazione dei lavoratori che utilizzano sostanze chimiche Video n. 1: la prima parte del corso, di carattere generale, illustra i diversi pericoli chimici che si possono incontrare, specificando i criteri di classificazione e dando indicazioni per la corretta lettura di schede di sicurezza ed etichette. Esamina le principali procedure di prevenzione e protezione da adottarsi negli impianti chimici e i valori limite di esposizione alle sostanze per i lavoratori. Video n. 2: la seconda parte di carattere specifico analizza i dispositivi di protezione individuale e collettiva, le procedure di sicurezza per lo stoccaggio, il trasporto e la manipolazione dei prodotti chimici. Infine sono affrontate le situazioni d emergenza più comuni indicando tecniche e procedure d intervento. codice DVD009 - durata: 44 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Il rischio chimico Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (32 PAGINE) 11

12 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso La movimentazione dei malati Le migliori tecniche di movimentazione per evitare lesioni al paziente e all operatore Lo spostamento dei pazienti costituisce per gli operatori sanitari un notevole rischio di lesioni alla schiena. La movimentazione manuale dei pazienti ha delle precise tecniche che possono eliminare i rischi di lesioni, sia per il paziente sia per per gli operatori addetti allo spostamento. Il corso illustra queste tecniche per operare in sicurezza ed è il complemento ideale per la formazione di infermieri e assistenti in ospedale, case di riposo, case di cura per adempiere agli obblighi imposti dal D.Lgs. 81/2008. codice DVD029 - durata: 32 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Movimentazione dei malati Codice: ALM029 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Movimentazione manuale dei carichi La formazione dei lavoratori per evitare danni alla colonna vertebrale La movimentazione manuale dei carichi non corretta può causare dolori alla schiena e difficoltà di movimento, patologie tra le più comuni fra i lavoratori. Questo per la mancanza di semplici attenzioni nei movimenti quotidiani. Il corso illustra gli errori più comuni che si compiono nelle attività lavorative che comportano una frequente movimentazione manuale dei carichi. È analizzato il comportamento della schiena e della colonna vertebrale durante i movimenti e gli spostamenti di pesi. Sono illustrate le tecniche e i movimenti corretti per evitare danni, a volte, irreversibili. codice DVD007 - durata: 21 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE La movimentazione mentazione manuale dei carichi Codice: ALM Pagine a colori Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO -2 SCHEDE DI VALUTAZIONE -1 MANUALE (24 PAGINE) -1 MANUALE TUTOR 12

13 Videocorso Le vibrazioni meccaniche La formazione per i lavoratori esposti al rischio vibrazioni mano-braccio e corpo intero Il D.Lgs. 187/05 prevede per il datore di lavoro specifici obblighi di formazione per i lavoratori esposti al rischio vibrazioni: ad esempio lavorazioni in cui si utilizzino utensili vibranti, ma anche attività lavorative svolte a bordo di mezzi di trasporto quali ruspe, carrelli elevatori e autocarri. Questo videocorso consente di effettuare la formazione obbligatoria in merito alle procedure di lavoro sicure per ridurre al minimo l esposizione a vibrazioni. Sono inoltre illustrate quali misure si possono adottare per eliminare o ridurre al minimo il rischio vibrazioni, i livelli d azione e i valori limite dell esposizione dei lavoratori. Sono forniti elementi per consentire di individuare in tempo i sintomi delle potenziali lesioni derivanti dalle attrezzature utilizzate e informazioni sui programmi di sorveglianza sanitaria. codice DVD052 - durata: 25 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro SICUREZZA SUL LAVORO MANUALE Le vibrazioni meccaniche Codice: ALM Pagine a colori Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (28 PAGINE) Videocorso Il rischio rumore - II edizione La formazione di chi opera all interno di ambienti rumorosi Per la formazione contro i rischi per la salute derivanti dall esposizione al rumore. Il corso illustra i danni (e i sintomi premonitori) che possono essere causati all apparato uditivo da una esposizione eccessiva a fonti di rumore dentro e fuori dal luogo di lavoro per stimolare i lavoratori alla protezione contro questi rischi. È spiegato il concetto della protezione dal rischio alla fonte e mostrato l uso corretto dei dispositivi di protezione individuale. Sono illustrati i nuovi valori limite di esposizione, i valori di azione e gli obblighi di sorveglianza sanitaria di cui al D.Lgs. 195/06. codice DVD053 - durata: 20 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Il rischio rumore Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (24 PAGINE) 13

14 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso Scale: utilizzo in sicurezza L utilizzo delle scale in ufficio, nel magazzino, nella grande distribuzione La scala, se usata in maniera non idonea, è uno strumento che può causare gravi incidenti, a volte anche mortali. Il corso illustra le cause dei più frequenti infortuni dovuti ad un uso scorretto delle scale proponendo le procedure per un utilizzo in sicurezza. Sono prese in considerazione le scale che più comunemente sono utilizzate negli uffici e nei magazzini; sono illustrate le principali azioni da compiere in caso di infortunio per caduta da una scala. codice DVD022 - durata: 22 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Scale: utilizzo in sicurezza Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE (28 PAGINE) - 1 MANUALE TUTOR Videocorso Sicurezza nelle imprese di pulizia Rischi e precauzioni antinfortunistiche per gli operatori delle imprese di pulizia A torto considerato un mestiere semplice e senza rischi, l operatore di una impresa di pulizia incontra invece numerosi pericoli che possono dare origine a malattie o infortuni. Il video prende in esame ogni rischio delle varie attività: spazzatura, lavaggio, ceratura e deceratura, disinfezione, scopatura ad umido, manutenzione del trattamento protettivo di pavimenti; aspirazione battitura e lavaggio di pavimenti tessili, pulizia superfici verticali, pulizia e sanificazione di arredi, pulizia e disinfezione di servizi igienici, pulizie in autostrada, sgombero magazzini e raccolta residui. codice DVD012 - durata: 30 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Sicurezza nelle imprese di pulizia Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (40 PAGINE) 14

15 Videocorso Guida in sicurezza dei carriponte Per la formazione dei lavoratori che utilizzano i carriponte Il corso illustra le possibilità d uso offerte da queste particolari macchine e fornisce gli elementi di base per comprenderne il funzionamento. Particolare attenzione è posta alle modalità di spostamento del carico: manovre da evitare e consigli su come recuperare l equilibrio di un carico che accidentalmente si è messo a oscillare. Sono descritte le modalità di comunicazione tra operatori compresi gli ordini gestuali. Il corso illustra anche le procedure di emergenza in caso di incendio e le operazioni di messa in sicurezza a fine lavoro. codice DVD014 - durata: 20 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro SICUREZZA SUL LAVORO MANUALE Guida in sicurezza dei carriponte Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (20 PAGINE) Videocorso Il lavoro al videoterminale Per prevenire i disturbi muscoloscheletrici e l affaticamento visivo e mentale L adeguamento della legislazione italiana alle direttive europee ha esteso gli obblighi previsti dal decreto legislativo 81/2008 a tutti i lavoratori che utilizzano videoterminali, in modo sistematico o abituale, per venti ore settimanali. Il corso, concepito nel rispetto delle linee guida ministeriali del 2/10/2000, offre la possibilità di sensibilizzare i lavoratori prima che questi subiscano danni. Sono illustrati i comportamenti corretti e preventivi, quelli da evitare e i suggerimenti per specifici esercizi fisici. codice DVD006 - durata: 35 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Il lavoro al videoterminale Codice: ALM Pagine a colori Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (32 PAGINE) it 15

16 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso Comunicare la sicurezza Gli strumenti per gestire efficacemente la comunicazione e la formazione in azienda Il corso fornisce a formatori, RSPP e a chiunque abbia necessità di comunicare in modo efficace, gli strumenti e le tecniche più adeguate mostrando come effettuare un percorso completo di formazione. Sono anche illustrate le tecniche per rispondere alle obiezioni più comuni da parte dei lavoratori o degli incaricati di attuare le misure di prevenzione. Argomenti del corso: la comunicazione efficace, la riunione periodica, gli strumenti della comunicazione, un esempio di formazione, appianare rimostranze e contestazione, rispondere alle obiezioni, l attestazione della formazione. codice DVD013 - durata: 60 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Comunicare la sicurezza Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (28 PAGINE) Videocorso Macchine Per la formazione degli operatori che utilizzano macchine utensili e carrelli elevatori L uso delle attrezzature di lavoro comporta una serie di rischi intrinseci alle stesse, all ambiente in cui esse vengono utilizzate ed alla preparazione dei lavoratori che ne fanno uso. Nel corso sono illustrati, con esempi semplici ed immediati, i rischi e le principali misure di prevenzione. Sono analizzati: trapani, torni, seghe, mole abrasive, mezzi di sollevamento, imbracature, carrelli elevatori. codice DVD018 - durata: 30 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Macchine Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,1 COMPOSIZIONE DEL CORSO O 1 VHS O 1 CD - 1 MANUALE (20 PAGINE) 16

17 Videocorso Guida Sicura Le tecniche di guida per limitare i rischi di chi lavora al volante Basta la patente per guidare sicuri? Gli impressionanti dati sugli incidenti stradali dimostrano il contrario. Ogni anno sono denunciati all INAIL oltre infortuni in itinere, cioé avvenuti sulla strada guidando per lavoro o nel percorso casa-azienda. Questo corso illustra le tecniche per affrontare le insidie della strada: dai metodi per prepararsi alla guida alle tecniche di guida (la dinamica dei comportamenti del veicolo, le curve, la frenata, i fondi stradali), alle situazioni particolari di guida (notte, neve, ghiaccio, traffico, nebbia, emergenza). Destinatari del corso sono tutti coloro che guidano l automobile per lavoro (imprenditori, commerciali, professionisti, tecnici e gli autisti dei furgoni). codice DVD016 - durata: 30 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro SICUREZZA SUL LAVORO in collaborazione con MANUALE Guida Sicura Codice: ALM016 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Luoghi di lavoro Come affrontare i rischi dei luoghi di lavoro, vie di circolazione, scale, ponteggi... Vie di circolazione e di emergenza, accessi a postazioni di lavoro in elevazione, lavori sulle scale, ponteggi, ponti sospesi, trabattelli, piattaforme elevatrici mobili, sono luoghi di lavoro che possono nascondere dei rischi. Nel corso sono descritte, con semplici esempi, concrete indicazioni su come individuare i rischi e le misure di sicurezza collettive e/o personali da adottare. codice DVD017 - durata: 35 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Luoghi di Lavoro Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE (64 PAGINE) 17

18 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso La sicurezza nella lavorazione del legno Come affrontare e prevenire i rischi in falegnameria Nel variegato settore della lavorazione del legno, i rischi sono dovuti nella maggior parte dei casi all uso di macchine di cui spesso non si conoscono, o non si utilizzano correttamente, i dispositivi di sicurezza; oppure all utilizzo di sostanze pericolose o all esposizione al rumore. Nel corso, destinato agli operatori di falegnamerie, mobilifici, serramentisti, ecc. sono fornite indicazioni di sicurezza relative ai tipi di rischi ed alle situazioni di pericolo che si possono riscontrare evidenziando le precauzioni da osservare. codice DVD024 - durata: 30 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE La sicurezza nella lavorazione del legno Codice: ALM024 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso La sicurezza nell industria conciaria Formazione sulla sicurezza e salute nella lavorazione dei pellami Nella conceria coesistono due diverse e ben distinte tipologie di pericoli per i lavoratori: il rischio chimico e quello meccanico. È quindi importante che ogni lavoratore conosca perfettamente le macchine su cui opera e le sostanze che utilizza per minimizzare i rischi del proprio lavoro. Nel corso è illustrata la trasformazione della pelle da grezza a finita evidenziando le situazioni di pericolo e le precauzioni da osservare. Disponibile in due versioni: concia al cromo e concia al vegetale. vers. cromo : codice DVD025 - durata: 40 - peso 1 Kg euro vers. vegetale : codice DVD026 - durata: 29 - peso 1 Kg euro MANUALE La sicurezza nell industria conciariaciaria Cromo - Codice: ALM025 Vegetale - Codice: AL026 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Le mani: dieci dita per la vita Per la sensibilizzazione sull importanza di proteggere le proprie mani La mano è insostituibile nell attività dell uomo, qualsiasi sia la sua occupazione. Purtroppo, però, la mano è estremamente fragile. Il corso ha l obiettivo di sensibilizzare i lavoratori sui rischi meccanici, termici e chimici che minacciano l incolumità delle mani nel luogo di lavoro e di far comprendere l importanza di un utilizzo corretto dei dispositivi di protezione individuale in relazione al tipo di lavoro svolto e al rischio a questo legato. Sono illustrate quali siano le principali aggressioni che possono subire le mani e come difendersi e limitare i rischi. codice DVD028 - durata: 14 - peso 1 Kg euro COMPOSIZIONE DEL CORSO 18

19 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso La saldatura: prevenzione e protezione La sicurezza nella saldatura elettrica ed ossiacetilenica Come comportarsi per prevenire e proteggersi dai rischi nella saldatura elettrica ed ossiacetilenica? Sono molte le circostanze che, anche a causa dell uso continuo di gas infiammabili o fonti di calore ad alta temperatura, possono generare situazioni critiche. Nel corso sono illustrati i rischi connessi alle operazioni di saldatura e sono suggeriti i comportamenti di prevenzione e protezione. codice DVD020 - durata: 25 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE La saldatura: prevenzione ne e protezione dai rischi Codice: ALM Pagine Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE (32 PAGINE) - 1 MANUALE TUTOR Videocorso Rischi nel trattamento dei liquami Per la formazione dei lavoratori sul rischio microbiologico nei lavori con liquami e acque reflue Le acque di rifiuto, i liquami e gli scarichi delle fosse settiche contengono microrganismi che possono causare gravi malattie se non sono seguite idonee norme igieniche. Il corso aiuta a comprendere come questi microrganismi siano in grado di entrare nel corpo e causare infezioni. Sono illustrati alcuni dei numerosi processi operativi nei quali la presenza di liquame può far insorgere il rischio di infezioni. Sono descritte le modalità d uso dei Dispositivi di protezione individuale. Contenuti: Virus e batteri - Trattamento delle acque luride - DPI e misure protettive - Impianti e attrezzature di lavoro. codice DVD021 - durata: 15 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro MANUALE Rischi nel trattamento dei liquami Codice: ALM021 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Rischio biologico Formazione e organizzazione dei laboratori che operano con agenti biologici del gruppo 3 La normativa sul controllo delle sostanze pericolose, prevede che nei luoghi dove si svolgono lavori con agenti biologici del gruppo 3 siano utilizzate misure di contenimento adeguate. Il corso illustra le indicazioni da seguire per rendere sicure le procedure di lavoro in laboratorio, descrive le problematiche che si possono incontrare e le precauzioni da prendere: procedure microbiologiche, metodologie di lavoro, pulizie, incidenti, decontaminazione, dispositivi di protezione, controlli e manutenzione. Il personale, prima di essere ammesso a lavorare al livello di contenimento 3, deve infatti ricevere indicazioni, istruzioni e formazione adeguate. codice DVD019 - durata: 17 - peso 1 Kg - prezzo: 295 euro COMPOSIZIONE DEL CORSO 19

20 SICUREZZA SUL LAVORO Videocorso La sicurezza nei cantieri navali Salute e sicurezza nella costruzione e riparazione navale In questo corso sono illustrati i possibili rischi che si possono trovare nella costruzione e nella riparazione di navi e sono forniti i consigli per lavorare in sicurezza. Sono trattati: valutazione dei rischi, spazi confinati, emergenza incendi, controllo accessi, dispositivi di protezione individuale, cadute, luoghi di lavoro elevati, saldatura, rumore, vibrazioni, verniciatura, rischio elettrico, movimentazione carichi, carrelli elevatori, sostanze pericolose, radiazioni, prove, sverniciatura, rapporti con gli equipaggi, infortuni. codice DVD027 - durata: 28 - peso 1 Kg euro MANUALE La sicurezza nei cantieri navali Codice: ALM027 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Sicurezza e salute sul lavoro Per comprendere le componenti psicologiche della percezione del rischio Per dare efficacia alla formazione è necessaria una incisiva azione di sensibilizzazione alla sicurezza: non c è peggior sordo di chi non vuol sentire! Il corso prende in esame gli atteggiamenti negativi più diffusi assunti dai lavoratori nello svolgimento delle attività che portano a gravi condizioni di rischio. La percezione del rischio cambia da persona a persona, è quindi necessario che i Responsabili (Sicurezza, Prevenzione e Protezione, Datore di Lavoro, Consulenti) conoscano le implicazioni psicologiche della sicurezza per poter intervenire con efficacia nella loro opera di sensibilizzazione. codice DVD015 - durata: 20 - peso 1 Kg euro MANUALE Sicurezza e salute sul lavoro Codice: ALM015 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE DEL CORSO - 1 MANUALE Videocorso Riparazione autoveicoli in sicurezza Salute e sicurezza per i lavoratori di officine e carrozzerie Questo corso spiega gli elementi essenziali per la salute e la sicurezza nella riparazione di veicoli a motore in qualsiasi tipo di officina o carrozzeria. La riparazione dei veicoli richiede livelli sempre più alti di esperienza e conoscenza tecnica. È indispensabile un approccio professionale, e una rigorosa applicazione dei principi di sicurezza e salute per controllare i rischi e le sostanze pericolose. Contenuti: pulizia; movimentazione dei veicoli; impianti e attrezzature; impianti elettrici; lavori di carrozzeria; rifiniture. codice DVD023 - durata: 19 - peso 1 Kg euro MANUALE Riparazione autoveicoli in sicurezza Codice: ALM023 Prezzo: 6,90 - Peso: kg 0,2 COMPOSIZIONE C DEL CORSO - 1 MANUALE

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni Valori limite di Rumore e Vibrazioni Le Norme UE Protezione sul Lavoro entrano nel diritto tedesco Crescita del livello di Sicurezza e di tutela della Salute sul luogo di lavoro Le Norme relative alla

Dettagli

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni.

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni. 1. RIF: che cos è Il RIF (Registro dell Impresa Formativa) è lo strumento, approvato dal FORMEDIL e dalla CNCPT, collegato al sito della Banca dati formazione costruzioni (BDFC) del Formedil nel quale

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova D.Lgs 81/08 art. 96 c.1 Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Azienda Sanitaria

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL)

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Guida operativa Ottobre 2003 1 SOMMARIO Presentazione pag. 4 Premessa (da Linee Guida UNI-INAIL) pag. 5 A. Finalità (da

Dettagli

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Obiettivo I lavoratori e i loro superiori conoscono le otto regole vitali da rispettare sistematicamente nell edilizia Formatori Assistenti, capi

Dettagli

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. N. LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO l dilucarossi, Ricercatore, Dipartimento Tecnologie di Sicurezza, ex-ispesl Osservatorio a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dettagli

STRESS DA LAVORO CORRELATO

STRESS DA LAVORO CORRELATO STRESS DA LAVORO CORRELATO Il presente documento costituisce uno strumento utile per l adempimento dell obbligo di valutazione dei rischi da stress da lavoro correlato sancito dal Testo Unico in materia

Dettagli

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali Lettera Rischi Interferenziali Spett.le Ditta Appaltatrice Ditta Subappaltatrice Luogo, Data 2 OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali In relazione alla necessità di una possibile

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

Documento di valutazione dei rischi ai sensi del D.Lgs. 81/2008

Documento di valutazione dei rischi ai sensi del D.Lgs. 81/2008 Pagina 1 di 27 Sezione 3.3 Attività lavorativa Collaboratore Scolastico Descrizione Responsabilità e competenze Attività svolte Luoghi di lavoro Rischi per la sicurezza Rischi per la salute Dispositivi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Liceo T. Mamiani. Viale delle Milizie, 30 Roma. Febbraio 2014

Liceo T. Mamiani. Viale delle Milizie, 30 Roma. Febbraio 2014 .. Arch. Cristina Maiolati Via U. Saba,72 Roma Via Ulisse 28 S. F. Circeo (LT) c. maiolati@tiscali.it DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI redatto ai sensi dell art. 26 C. 3 del D.Lgvo. 81/08 Febbraio 2014

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122 MINISTERO DELLA SALUTE UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO UFFICIO VIII EX DGPOB LOTTO 2. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO professione sicurezza ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO 2 Le norme applicabili sono previste nel Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) Sicurezza sul lavoro

Dettagli

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I CORSO FORMAZIONE FORMATORI Una metafora per iniziare. Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio, pianta alberi. Se fai piani per la vita, forma ed educa le persone. Proverbio

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 1 INDICE I. Procedura standardizzata per la valutazione dei rischi ai sensi dell articolo 6, comma 8, lettera

Dettagli

Infortunio sul lavoro:

Infortunio sul lavoro: Infortunio sul lavoro: evento che determina un danno alla persona, che si verifica per causa violenta in occasione di lavoro nell ambiente di lavoro, in un breve periodo di tempo (< 8 ore lavorative) Malattia

Dettagli

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione).

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). (Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). CIRCOLARE N 4 del 1 MARZO 2002 OGGETTO: Linee guida per

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA. Realizzazione della Metropolitana di., Linea..

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA. Realizzazione della Metropolitana di., Linea.. PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni. Realizzazione della Metropolitana di., Linea.. Sottosistema di Impianti presso la stazione di.. Committente:.

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO La presente istruzione operativa dettaglia una specifica attività/fase di un processo descritto dalla procedura Piano Interno di Intervento Emergenza Migranti. La sanificazione ambientale viene intesa

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

Ricerca finalizzata 2009 Ministero della Salute

Ricerca finalizzata 2009 Ministero della Salute OBIETTIVI(1) Miglioramento della Qualità delle inchieste infortunio svolte dal SPSAL della ASL di Milano attraverso l utilizzo di indicatori e dei flussi informativi INAIL OBIETTIVI(2) Garantire Omogeneità

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PROPOSTA TECNICA Genova, Giugno 2009 SOMMARIO 1 PREMESSA... 3 2 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO...4 2.1 LE NORME CONTRATTUALI... 4 2.2 LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA Da dove nasce l'esigenza, per l'unione, di occuparsi di sicurezza sul lavoro? La sicurezza e la salute sul lavoro è uno degli aspetti più importanti

Dettagli

Nove regole vitali per chi lavora su tetti e facciate Vademecum

Nove regole vitali per chi lavora su tetti e facciate Vademecum Nove regole vitali per chi lavora su tetti e facciate Vademecum Obiettivo I lavoratori e i loro superiori conoscono le nove regole vitali per chi lavora su tetti e facciate e le rispettano sistematicamente.

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI Luca Menini, ARPAV Dipartimento di Vicenza via Spalato, 14-36100 VICENZA e-mail: fisica.arpav.vi@altavista.net 1. INTRODUZIONE La legge 447 del 26/10/95 Legge

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 A Cura di: A.N.Fo.S. Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro Via S.Stefano 6/b - 00061 Anguillara Sabazia (ROMA) http://www.anfos.it

Dettagli

RESPONSABILITA PENALI E SICUREZZA SUL LAVORO

RESPONSABILITA PENALI E SICUREZZA SUL LAVORO Appunti relativi a corso tenuto dall avvocato Fabio Petracci per la polizia locale relativi al tema degli infortuni sul lavoro legge 626/94 e responsabilità penale. RESPONSABILITA PENALI E SICUREZZA SUL

Dettagli

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI DEFINIZIONI LAVORO AI VIDEOTERMINALI VIDEOTERMINALE (VDT): uno schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione utilizzato.

Dettagli

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19 Certificata La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA Sicurezza sul Lavoro LL.PP. Urbanistica CERTIFICAZIONI Qualità-Ambiente-Sicurezza CONSULENZA FONDI INTERPROFESSIONALI SOFTWARE PERSONALIZZATI

Dettagli

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza:

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza: Sicurezza all IUE In tema di sicurezza l Istituto, che gode dell autonomia prevista dalla Convenzione che lo istituisce e dall Accordo di Sede con l Italia, si ispira ai principi fondamentali della normativa

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h)

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Anno 2013 Intervento formativo secondo l accordo STATO-REGIONI del 21.12.2011 A cura dell R.S.P.P.

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

LINEA GUIDA. Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA

LINEA GUIDA. Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA LINEA GUIDA Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA LINEA GUIDA Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

Stress lavoro-correlato: le novità della guida operativa

Stress lavoro-correlato: le novità della guida operativa INCONTRO TECNICO GRATUITO Stress lavoro-correlato: le novità della guida operativa Treviso, 17 giugno 2010 Oggi parleremo di: Principali riferimenti normativi e presentazione dell accordo quadro europeo

Dettagli

I.T.I.S. "S. CANNIZZARO", via Consolare Latina n.263, 00034 Colleferro RM D.S.: Prof.ssa Marisa Pia Zeppa R.S.P.P.: Arch. Vittorio Magliozzi

I.T.I.S. S. CANNIZZARO, via Consolare Latina n.263, 00034 Colleferro RM D.S.: Prof.ssa Marisa Pia Zeppa R.S.P.P.: Arch. Vittorio Magliozzi 1_ Che cosa si intende per SICUREZZA in un qualsiasi luogo di lavoro? Lavorare in un ambiente in cui la probabilità che si verifichino danni (a persone o cose) sia molto bassa, se non nulla. L'obbligo

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

3.2 B ANALISI DEI RISCHI E SOLUZIONI NELLA FASE LAVAGGIO

3.2 B ANALISI DEI RISCHI E SOLUZIONI NELLA FASE LAVAGGIO 3.2 B ANALISI DEI RISCHI E SOLUZIONI NELLA FASE LAVAGGIO FASE DI LAVORAZIONE : LAVAGGIO COD. INAIL : FATTORE DI RISCHIO : - Rischi per la salute e igienico ambientali: rumore prodotto dal motore delle

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

Il rischio da rumore Informazione e formazione dei lavoratori

Il rischio da rumore Informazione e formazione dei lavoratori ISPESL Il rischio da rumore Informazione e formazione dei lavoratori DIPARTIMENTO DOCUMENTAZIONE INFORMAZIONE E FORMAZIONE L ISPESL favorisce la riproduzione di questa dispensa per la distribuzione a lavoratori

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE DI PREVENZIONE INCENDI Analisi di rischio e individuazione delle misure di sicurezza equivalenti. Individuazione delle misure di prevenzione e/o di protezione che permettono

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81

DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81 DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81 Testo coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti.

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti. 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome commerciale : Società : Dow Corning S.A. rue Jules Bordet - Parc Industriel - Zone C B-7180 Seneffe Belgio

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli