SICUREZZA SUL LAVORO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SICUREZZA SUL LAVORO"

Transcript

1 gennaio/giugno 2011 catalogo n. 38 PRODOTTI, STRUMENTI E SOLUZIONI PER LA FORMAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO Videocorsi DVD Corsi su slides Libri e manuali Modelli DVR Corsi on-line Software Tel Fax: Mega Italia Media srl, Via Mattei 1, 25030, Torbole Casaglia (BS) C.F./P.Iva IBAN: IT51K Centro di formazione accreditato Reg. Lombardia ID /2009 Certificazione ISO 9001:2008 sett. EA37 e 29, cert. n /01 IAS Register

2 Gentile cliente, in questo catalogo troverà una completa offerta di prodotti per fare formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (videocorsi DVD, corsi on-line, corsi su slides, manuali, manichini, simulatori) e una vasta proposta di materiali per la gestione e organizzazione della sicurezza. I nostri prodotti sono utilizzati con soddisfazione da migliaia di aziende di ogni settore e dimensione, professionisti ed enti pubblici. Se desidera visionare i nostri videocorsi può rivolgersi al più vicino Punto Visione (vedi pag. 46) oppure può vedere demo e maggiori dettagli su ogni prodotto sul nostro sito e-commerce: I Partner di Mega Italia Media nella DIFFUSIONE DELLA CULTURA SULLA SICUREZZA CORSI Sicurezza ibri Sicurezza ISCRIVITI ALLA BANCA DATI NORMATIVA E GIURISPRUDENZIALE SULLA SICUREZZA SUL LAVORO Archivio storico di oltre 4300 documenti: leggi fondamentali, repertorio di giurisprudenza, tutte le circolari disponibili reperibili; 9800 articoli di approfondimento. Abbon. 12 mesi: cod. PS Prezzo 80 da 80 Abbon. 36 mesi: cod. PS0001.T - Prezzo 190 INDICE: CORSI ON-LINE... 4 SICUREZZA SUL LAVORO... 6 VIDEOCORSI...6 SOFTWARE...18 MATERIALE PER FORMATORI...19 MODELLI DI DOCUMENTI LIBRI E MANUALI...27 EDILIZIA...31 VIDEOCORSI SOFTWARE MATERIALE PER FORMATORI INCENDIO VIDEOCORSI...32 MATERIALE PER FORMATORI ATTREZZATURE LIBRI E MANUALI...35 PRESIDI PRIMO SOCCORSO VIDEOCORSI MATERIALE PER FORMATORI MANICHINI ATTREZZATURE E PRESIDI SOFTWARE HACCP - IGIENE ALIMENTARE...43 VIDEOCORSI PRIVACY & SECURITY...44 VIDEOCORSI LIBRI E MANUALI ATTREZZATURE E PRESIDI CORSI ON-LINE VIGILANZA...45 VIDEOCORSI LIBRI E MANUALI ATTREZZATURE E PRESIDI CORSI ON-LINE... 45

3 SafetyLearning La piattaforma e-learning per la formazione continua e l aggiornamento dei lavoratori sulla sicurezza sul lavoro Safety Learning è una piattaforma web che consente alle medie e grandi aziende di svolgere attività di e-learning finalizzate alla formazione continua e all aggiornamento dei lavoratori sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La piattaforma di e-learning Safety Learning consente alle aziende una migliore efficienza delle attività di formazione, VIDEOLEZIONE con una notevole riduzione dei costi e dei tempi dedicati a queste attività. La piattaforma Safety Learning offre la possibilità di erogare corsi di formazione al personale dell azienda o del gruppo d imprese in modo estremamente facile ed intuitivo, con la possibilità di un controllo preciso ed individuale su ogni singolo corso svolto. Per fornirvi una piattaforma completa ed efficace, possiamo mettere a vostra disposizione oltre 80 corsi sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Scegliete i corsi di vostro interesse e richiedetene l attivazione, per cominciare immediatamente ad erorgarli ai dipendenti. TEST DI VERIFICA MANUALE FILMATO F FACILE PROGRAMMAZIONE DELL ATTIVITÀ DIDATTICA E DELLA GESTIONE DEI VARI CORSI Con un corso di istruzione svolto direttamente on-line e due ore di assistenza telefonica sarete subito in grado di attivare i vostri corsi aziendali sulla piattaforma Safety Learning. F FORMAZIONE DEI PROPRI DIPENDENTI CON UN SISTEMA ONLINE DIRETTAMENTE SUL POSTO DI LAVORO La piattaforma Safety Learning consente di svolgere la formazione totalmente online, con un notevole risparmio economico e di tempi e un migliore controllo del risultato formativo. U UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SAFETY LEARNING PER EROGARE TUTTI I VOSTRI CORSI FORMATIVI Oltre ai corsi sulla sicurezza già disponibili, ogni azienda può caricare in Safety Learning i corsi da erogare al proprio personale, creando un unica piattaforma per tutte le proprie attività formative. G GESTIONE DELLE ISCRIZIONI E DELLE SCADENZE RELATIVE AI CORSI CON UN SISTEMA DI REPORT AVANZATO Safety Learning offre una gestione completa di tutte le comunicazioni inviate agli utenti e consente all amministratore di avere sott occhio la situazione di ogni utente e i report di ogni corso. C COSTO ESTREMAMENTE CONVENIENTE PER LA PROPRIA PIATTAFORMA CON UN CANONE ANNUO CHIARO E CERTO La piattaforma ha una tariffa una-tantum che comprende il settaggio iniziale dei contenuti e dell ambiente didattico; è poi previsto un canone annuo per la gestione e la manutenzione della piattaforma (backup, ecc).

4 CORSI ON-LINE I corsi on-line progettati da Mega Italia Media contengono lezioni di autorevoli relatori, le più aggiornate clip dei videocorsi Mega Italia Media, numerosi documenti di approfondimento che è possibile salvare e stampare, test di verifica dell apprendimento intermedi e finali ed esercitazioni. Per acquistare i corsi on-line presenti in queste pagine visita il sito CORSI Sicurezza in cui sono disponibili anche una vasta gamma di corsi sulla sicurezza sul lavoro progettati e realizzati dai principali centri di formazione sulla sicurezza in diverse località italiane. Aggiornamento per RSPP AGGIORNAMENTI 2011 L Aggiornamento (Accordo Stato-Regioni del di cui all articolo 32, comma 6 del D. Lgs. 81/2008) può essere effettuato anche con modalità di formazione a distanza. Ateco Annualità Durata Codice Prezzo 1, 2, 6, 8, ore EL , 4, 5, ore EL tutti 1 20 ore EL , 2, 6, 8, ore EL , 4, 5, ore EL tutti ore EL Disponibili aggiornamenti 2010 di 8, 12 e 20 ore, per i 9 macrosettori: vedi da 190 Datore di Lavoro (RSPP) da 140 Il corso Datore di Lavoro si rivolge a tutti i datori di lavoro che per legge possono svolgere direttamente la funzione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, ai sensi dell art. 34 comma 2 del D. Lgs. 81/2008. CORSO 16 ORE: Corso Datore di Lavoro basso rischio - durata 16 ore - cod. EL AGGIORNAMENTI ANNUALI: Aggiornamento annuale durata 4 ore - cod. EL Aggiornamento quinquennale 2010/ durata 20 ore - cod. EL RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) da 140 Il corso RLS deve essere fruito dal Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, in ottemperanza a quanto previsto dall articolo 37, comma 10, del D.Lgs. 81 del 9 aprile In ogni azienda, in base al numero dei dipendenti, devono essere eletti o nominati uno o più RLS che, per poter esercitare il proprio ruolo devono ricevere una specifica formazione. Il corso è totalmente on-line ed è fruibile senza limiti d orario; ha durata minima di 32 ore e affronta anche i rischi specifici del settore. Settore Codice Prezzo Agricoltura EL0032.AGR 462 Alimentare EL0032.ALI 462 Artigianato EL0032.ART 462 Autoriparazioni EL0032.AUT 462 Chimico (durata 40 ore) EL0032.CMC 462 Commercio EL0032.COM 462 Concerie EL0032.CON 462 Edilizia EL0032.EDI 462 Imprese pulizia EL0032.PUL 462 Industria EL0032.IND 462 Legno EL0032.LEG 462 Settore Codice Prezzo Logistica, trasporto EL0032.LOG 462 merci e spedizione Piscine EL0032.PIS 462 Pubblica EL0032.PUB 462 amministrazione Sanità EL0032.SAN 462 Scuola EL0032.SCU 462 Servizi/terziario EL0032.UFF 462 Spettacolo EL0032.SPE 462 Turismo EL0032.TUR 462 Generale EL I corsi di aggiornamento per RLS sono in linea con il D.Lgs. 81/08, che sancisce l obbligo di aggiornamento periodico; la durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori. cod. EL euro - Aggiornamento ore per RLS di aziende da 15 a 50 dipendenti (utilizzabile anche per aziende con meno di 15 dipendenti); cod. EL euro - Aggiornamento ore per RLS di aziende con più di 50 dipendenti. Disponibile aggiornamento 2010: vedi 4 CORSI Sicurezza

5 CORSI ON-LINE Addetto al Primo Soccorso aziendale Il corso risponde agli obiettivi didattici e ai contenuti minimi previsti dall all. 4 del Decreto n. 388/2003 del Ministero della Salute, per le aziende di gruppo B e C per quanto riguarda MODULO A e B (8 ore): - Allertare il sistema di soccorso - Riconoscere un emergenza sanitaria - Attuare gli interventi di primo soccorso - Conoscere i rischi specifici dell attività svolta - Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro - Acquisire conoscenze generali sulle patologie in ambiente di lavoro. Il completamento del percorso formativo con la parte pratica (corrispondente al MODULO C Acquisire capacità di intervento pratico, 4 ore) costituisce assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli adempimenti di cui all art. 3, comma 1 e 2 del D.M.388/03. da 100 N. utenti Durata Codice Prezzo 1 4 ore EL cad ore EL cad. N. utenti Durata Codice Prezzo ore EL cad. oltre 10 4 ore EL cad. Addetto Antincendio Con il Corso 4 ore l azienda può effettuare la formazione di tutti gli addetti antincendio, senza le perdite di tempo ed i costi della formazione in aula. Il corso on-line per addetti antincendio, per aziende a rischio di incendio basso o parziale per rischio medio, prevede una serie di lezioni che corrispondono al numero di ore di formazione previste dall Allegato IX del Decreto Ministeriale 10 marzo 1998, corso A. Il corso costituisce quindi assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli obblighi di formazione previsti dal D.Lgs. 81/2008. da 69 N. utenti Durata Codice Prezzo 1 4 ore EL cad ore EL cad. N. utenti Durata Codice Prezzo ore EL cad. oltre 10 4 ore EL cad. Svolgimento di lavori elettrici per operatori PES e PAV Il decreto legislativo 81/2008 prevede che l esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori riconosciuti idonei dal datore di lavoro secondo le indicazioni della normativa tecnica. Il corso fornisce quindi all operatore le conoscenze teoriche propedeutiche alla nomina, da parte del datore di datore di lavoro ai sensi della Norma CEI EN e CEI 11-27, di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché l attestazione della Idoneità a svolgere lavori sotto tensione su impianti a bassa tensione. da 112 N. utenti Durata Codice Prezzo 1 14 ore EL cad ore EL cad. N. utenti Durata Codice Prezzo ore EL cad. oltre ore EL cad. Sistri: tracciabilità dei rifiuti codice ELPS19 - durata: 1 ora - 89 euro 89 L obiettivo di questo corso è quello di illustrare il senso, le funzioni e le capacità di questo sistema, e di dedicare ampio spazio alla realizzazione di tutti gli adempimenti relativi all iscrizione al sistema. I contenuti del corso sono aggiornati al DM 15 febbraio 2010 e sono strutturati in 4 parti: Cos è il SISTRI I soggetti coinvolti e gli adempimenti Il modulo di iscrizione La scheda SISTRI La valutazione del rischio stress lavoro-correlato codice ELPS21 - durata: 3 ore euro La prima parte del corso analizza i requisiti legislativi, gli obblighi e le sanzioni in relazione alla valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato. Sono illustrati gli obblighi del datore di lavoro e del Medico competente, le caratteristiche della sorveglianza sanitaria, le attribuzioni del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. La seconda parte illustra modalità, principi e fasi del processo di valutazione del rischio stress lavoro-correlato in riferimento al contesto legislativo europeo ed italiano. Fornisce indicazioni su quali sono le figure aziendali coinvolte o che devono essere coinvolte, quali indicatori sono da valutare, quale attività di prevenzione e di miglioramento nel tempo è opportuno attuare

6 SICUREZZA SUL LAVORO OttoUno Formazione e informazione generale dei lavoratori sulla sicurezza e salute sul lavoro La soluzione per attuare quanto richiesto dal D. Lgs. 81/2008 in merito alla informazione e formazione generale dei lavoratori sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Videocorso OttoUno aiuta il datore di lavoro o il consulente a risolvere gli obblighi di formazione e informazione previsti dalla legge per tutti i lavoratori, efficacemente, economicamente ed in modo ripetibile. Abbinato al corso un poster che illustra la segnaletica di sicurezza. Nella prima parte del corso affrontata l impostazione teorica della sicurezza sul lavoro e le procedure di sicurezza che coinvolgono tutti i lavoratori: la valutazione dei rischi aziendali le informazioni sulla tutela della maternità e paternità le figure chiave della sicurezza (il servizio prevenzione e protezione, il medico competente, il preposto, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, i lavoratori) le procedure di primo soccorso, e di gestione dell emergenza e dell evacuazione le procedure antincendio e l utilizzo di estintori e idranti Nella seconda parte sono illustrati con esempi pratici i principi della prevenzione e protezione: il rischio elettrico, i luoghi di lavoro, le attrezzature i dispositivi di protezione individuale la movimentazione manuale dei carichi i videoterminali (compreso l utilizzo dei PC portatili) agenti cancerogeni e biologici. videocorsi BEST SELLER cod. DVD073 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 60 pagine Documenti operativi (modello attestato, programma corso, registro presenze, MANUALE OttoUno - cod. ALM pagine - 4,00 scala sconti: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 150 copie: 2,50 da 2,50 OttoUno - versione uffici Per la formazione e informazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro dei lavoratori impiegati negli uffici Nuova versione del Videocorso OttoUno dedicata alla formazione e informazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro dei lavoratori impiegati in lavori di ufficio o in attività amministrative, commerciali e simili. La lista degli argomenti trattati è la stessa della versione generale (vedi sopra), ma i contenuti e le ambientazioni delle scene sono tutte specifiche per il settore terziario con i relativi rischi specifici. È quindi consigliabile per attività professionali, banche, assicurazioni, agenzie, pubblica amministrazione, ecc. cod. DVD071 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 52 pagine Documenti operativi (modello attestato, programma corso, registro presenze, MANUALE OttoUno Uffici - cod. ALM pagine - 5,00 SCALA SCONTI: copie: 4,00; copie: 3,50; oltre 150 copie: 3,00 da 3,

7 videocorsi SICUREZZA SUL LAVORO Carrellisti La formazione per chi utilizza i carrelli elevatori Il carrello elevatore ha ridotto notevolmente il lavoro manuale, ma è fonte di gravi infortuni se non adoperato correttamente. Questo videocorso fornisce un valido contributo alla formazione di chi utilizza queste attrezzature (carrellisti) e permette di conoscere le procedure di preparazione e manutenzione del mezzo, senza prescindere dalle norme di sicurezza per la circolazione. Vengono proposte immagini girate in collaborazione con uno dei principali costruttori di carrelli elevatori europeo, arricchite da simulazioni che mostrano le conseguenze di un uso scorretto del carrello elevatore: ribaltamento per velocità o carico eccessivo, sbilanciamento per manovre sbagliate o caricamento non corretto. Il corso presenta in modo chiaro e completo le indicazioni che si devono osservare per il buon utilizzo di un carrello elevatore e sottolinea l importanza di effettuare ogni giorno la verifica dello stato di manutenzione del carrello: livello dell olio, pneumatici, impianto idraulico. Particolare attenzione è rivolta alle modalità di carico per evitare lo sbilanciamento del carrello, con schemi illustrativi utili a determinare il centro di gravità del peso e a leggere la targhetta applicata ad ogni carrello elevatore. Argomenti del corso: rispetto delle norme di sicurezza da parte dei carrellisti, i pericoli dei carrelli elevatori, scelta del carrello elevatore in relazione al rischio aziendale, verifica e manutenzione, consigli per evitare il ribaltamento, calcolo del peso e del punto di equilibrio, metodo di prelevamento e deposito del carico, carico e scarico veicoli, consigli per circolare in sicurezza, manutenzione giornaliera, controlli di fine giornata. BEST SELLER cod. DVD005 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 32 pagine Documenti operativi (modello attestato, programma corso, registro presenze, MANUALE Carrellisti - Cod. ALM Pagine - Prezzo: 4,00 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 150 copie: 2,50 da 2,50 Dirigenti e preposti La formazione per dirigenti e preposti sulla sicurezza e salute sul lavoro Dirigenti e preposti hanno compiti e responsabilità fondamentali per attuare le procedure di prevenzione e protezione in azienda. La sicurezza e la salute dei lavoratori dipendono infatti da un corretto svolgimento dei compiti che il datore di lavoro attribuisce a queste due figure. Per poter svolgere efficacemente questi compiti, il D. Lgs. 81/08 prevede l obbligo per il datore di lavoro di effettuare un adeguata formazione in merito alla sicurezza e salute e lavoro a dirigenti e preposti. Questo videocorso affronta i principali obblighi e responsabilità di dirigenti e preposti illustrandoli con una innovativa modalità comunicativa basata sulla simulazione di un dialogo, piacevole e divertente, tra alcuni dei protagonisti aziendali della sicurezza. BEST SELLER cod. DVD072 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine Documenti operativi (modello attestato, programma corso, registro presenze, MANUALE Dirigenti e preposti - cod. ALM pagine - 4,00 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 CORSI Sicurezza ibri 7 Sicurezza

8 SICUREZZA SUL LAVORO Il rischio elettrico videocorsi La formazione di base sui pericoli dell elettricità L impiego dell energia elettrica comporta rischi troppo spesso sottovalutati: infatti una delle cause più ricorrenti di gravi infortuni sul lavoro, è la non corretta conoscenza del rischio elettrico. Questo corso, con esempi pratici sui rischi elettrici dovuti ai contatti diretti ed indiretti, sull uso corretto delle spine e sull ABC dell elettricità, è un utile supporto al datore di lavoro per la formazione di tutti i lavoratori. cod. DVD010 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 20 pagine MANUALE Il rischio elettrico Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Dispositivi di Protezione Individuale Per comprendere l importanza dell utilizzo dei DPI Obiettivo del corso è dimostrare che l utilizzo dei DPI è un impegno minimo che porta un beneficio massimo. Il corso guida il lavoratore alla scelta del DPI più adatto rispetto al lavoro da affrontare, analizza i singoli DPI fornendo le corrette modalità d uso. Sono illustrati i DPI più comuni e di più semplice utilizzo e sono fornite le indicazioni di utilizzo dei DPI di più difficile utilizzo, per cui sono necessarie specifiche istruzioni e prove pratiche. cod. DVD008 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 48 pagine MANUALE Dispositivi di protezione individuale Codice: ALM Pagine - Prezzo: 5,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 4,00; copie: 3,50; oltre 151 copie: 3,00 da 3,00 Il lavoro al videoterminale Per prevenire i disturbi muscoloscheletrici e l affaticamento visivo e mentale Il decreto legislativo 81/2008 prevede obblighi formativi per tutti i lavoratori che utilizzano videoterminali, in modo sistematico o abituale, per venti ore settimanali. Il corso offre la possibilità di sensibilizzare i lavoratori prima che questi subiscano danni. Sono illustrati i comportamenti corretti e preventivi, quelli da evitare e i suggerimenti per specifici esercizi fisici. cod. DVD006 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE Il lavoro al videoterminale Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,

9 videocorsi SICUREZZA SUL LAVORO Movimentazione manuale dei carichi La formazione dei lavoratori per evitare danni alla colonna vertebrale La movimentazione manuale dei carichi non corretta può causare dolori alla schiena e difficoltà di movimento, patologie tra le più comuni fra i lavoratori. Questo per la mancanza di semplici attenzioni nei movimenti quotidiani. Il corso illustra gli errori più comuni che si compiono nelle attività lavorative che comportano una frequente movimentazione manuale dei carichi. Sono illustrate le tecniche e i movimenti corretti per evitare danni, a volte, irreversibili. cod. DVD007 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 16 pagine MANUALE La movimentazione manuale dei carichi Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Le vibrazioni meccaniche La formazione per i lavoratori esposti al rischio vibrazioni manobraccio e corpo intero Questo videocorso consente di effettuare la formazione obbligatoria in merito alle procedure di lavoro sicure per ridurre al minimo l esposizione a vibrazioni. Sono illustrate le misure da adottare per eliminare o ridurre al minimo il rischio vibrazioni, i livelli d azione e i valori limite dell esposizione dei lavoratori. Sono forniti elementi per consentire di individuare in tempo i sintomi delle potenziali lesioni derivanti dalle attrezzature utilizzate e informazioni sui programmi di sorveglianza sanitaria. cod. DVD052 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 24 pagine MANUALE Le vibrazioni meccaniche Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 La movimentazione dei malati Le migliori tecniche di movimentazione per evitare lesioni al paziente e all operatore La movimentazione dei pazienti ha delle precise tecniche che possono eliminare i rischi di lesioni, sia per il paziente sia per per gli operatori addetti allo spostamento. Il corso illustra queste tecniche per operare in sicurezza ed è il complemento ideale per la formazione di infermieri e assistenti in ospedale, case di riposo, case di cura per adempiere agli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/2008. cod. DVD029 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 20 pagine MANUALE Movimentazione dei malati Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 CORSI Sicurezza ibri 9 Sicurezza

10 SICUREZZA SUL LAVORO Il rischio rumore La formazione di chi opera all interno di ambienti rumorosi videocorsi Il corso illustra i danni che possono essere causati all apparato uditivo da un esposizione eccessiva a fonti di rumore dentro e fuori dal luogo di lavoro per sensibilizzare i lavoratori alla protezione contro questi rischi. È spiegato il concetto della protezione dal rischio alla fonte e mostrato l uso corretto dei dispositivi di protezione individuale. Sono illustrati i valori limite di esposizione, i valori di azione e gli obblighi di sorveglianza sanitaria di cui al D. Lgs. 81/08. cod. DVD053 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 12 pagine MANUALE Il rischio rumore Codice: ALM Pagine - Prezzo: 3,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 2,50; copie: 2,00; oltre 151 copie: 1,50 Emergenza e Piano di Evacuazione da 1,50 Per la formazione dei lavoratori e degli addetti alla squadra di emergenza Una delle più importanti prescrizioni di sicurezza è la messa a punto di un piano di emergenza per ogni insediamento che deve offrire a dipendenti e visitatori un chiaro modello di comportamento. La stesura del piano di emergenza è illustrata nel video n.1, dedicata al datore di lavoro o al responsabile della sicurezza. Nel video n.2 (per la formazione di tutto il personale) si illustrano i più probabili scenari di rischio, le più comuni modalità di comportamento, i più frequenti errori e si coinvolge il dipendente nella concreta gestione dell emergenza e dell evacuazione. AZIENDA: cod. DVD OSPEDALE: cod. DVD SCUOLA: cod. DVD DVD slides.ppt (versione azienda) 46 slides.ppt (versione ospedale) 42 slides.ppt (versione scuola) 1 manuale - 12 pagine MANUALE Le procedure di emergenza ed evacuazione Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,50 Sicurezza nelle imprese di pulizia Rischi e precauzioni per gli operatori delle imprese di pulizia A torto considerato un mestiere semplice e senza rischi, l operatore di una impresa di pulizia incontra invece numerosi pericoli che possono dare origine a malattie o infortuni. Il video prende in esame ogni rischio delle varie attività: spazzatura, lavaggio, ceratura e deceratura, disinfezione, scopatura ad umido, manutenzione del trattamento protettivo di pavimenti; aspirazione battitura e lavaggio di pavimenti tessili, pulizia superfici verticali, pulizia e sanificazione di arredi, pulizia e disinfezione di servizi igienici, pulizie in autostrada, sgombero magazzini e raccolta residui. cod. DVD012 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 40 pagine MANUALE Sicurezza nelle imprese di pulizia Codice: ALM Pagine - Prezzo: 5,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 4,00; copie: 3,50; oltre 151 copie: 3,00 da 3,

11 videocorsi SICUREZZA SUL LAVORO Guida in sicurezza dei carriponte Per la formazione dei lavoratori che utilizzano i carriponte Il corso illustra le possibilità d uso offerte da queste particolari macchine e fornisce gli elementi di base per comprenderne il funzionamento. Particolare attenzione è posta alle modalità di spostamento del carico: manovre da evitare e consigli su come recuperare l equilibrio di un carico che accidentalmente si è messo a oscillare. Sono descritte le modalità di comunicazione tra operatori compresi gli ordini gestuali. Il corso illustra anche le procedure di emergenza in caso di incendio e le operazioni di messa in sicurezza a fine lavoro. cod. DVD014 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 16 pagine MANUALE Guida in sicurezza dei carriponte Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Il rischio chimico Per la formazione dei lavoratori che utilizzano sostanze chimiche La prima parte del corso, di carattere generale, illustra i diversi pericoli chimici che si possono incontrare, specificando i criteri di classificazione e dando indicazioni per la corretta lettura di schede di sicurezza ed etichette. Esamina le principali procedure di prevenzione e protezione da adottarsi negli impianti chimici e i valori limite di esposizione alle sostanze. La seconda parte di carattere specifico analizza i dispositivi di protezione individuale e collettiva, le procedure di sicurezza per lo stoccaggio, il trasporto e la manipolazione dei prodotti chimici. Infine sono affrontate le situazioni d emergenza più comuni indicando tecniche e procedure d intervento. Slides aggiornate al nuovo regolamento CLP sull etichettatura dei prodotti chimici. cod. DVD009 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE Il rischio chimico Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Scale: utilizzo in sicurezza L utilizzo delle scale in ufficio, nel magazzino, nella grande distribuzione L utilizzo non corretto della scala può essere all origine di gravi incidenti, a volte anche mortali. Il corso illustra le cause dei più frequenti infortuni dovuti ad un uso scorretto delle scale proponendo le procedure per un utilizzo in sicurezza. Sono prese in considerazione le scale che più comunemente sono utilizzate negli uffici e nei magazzini; sono illustrate le principali azioni da compiere in caso di infortunio per caduta da una scala. cod. DVD prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 12 pagine MANUALE Scale: utilizzo in sicurezza Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 CORSI Sicurezza ibri 11 Sicurezza

12 SICUREZZA SUL LAVORO Macchine cod. DVD018 - prezzo: DVD slides.ppt Per la formazione degli operatori che utilizzano macchine utensili e carrelli elevatori L uso delle attrezzature di lavoro comporta una serie di rischi intrinseci alle stesse, all ambiente in cui esse vengono utilizzate ed alla preparazione dei lavoratori che ne fanno uso. Nel corso sono illustrati, con esempi semplici ed immediati, i rischi e le principali misure di prevenzione. Sono analizzati: trapani, torni, seghe, mole abrasive, mezzi di sollevamento, imbracature, carrelli elevatori. 1 manuale - 16 pagine videocorsi MANUALE Macchine Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,1 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Guida Sicura Le tecniche di guida per limitare i rischi di chi lavora al volante Basta la patente per guidare sicuri? Gli impressionanti dati sugli incidenti stradali dimostrano il contrario. Ogni anno sono denunciati all INAIL oltre infortuni in itinere, cioé avvenuti sulla strada guidando per lavoro o nel percorso casa-azienda. Questo corso illustra le tecniche per affrontare le insidie della strada: dai metodi per prepararsi alla guida alle tecniche di guida (la dinamica dei comportamenti del veicolo, le curve, la frenata, i fondi stradali), alle situazioni particolari di guida (notte, neve, ghiaccio, traffico, nebbia, emergenza). Destinatari del corso sono tutti coloro che guidano l automobile per lavoro (imprenditori, commerciali, professionisti, tecnici e gli autisti dei furgoni). Realizzato in collaborazione con GuidaSicura Quattroruote. cod. DVD016 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE Guida Sicura Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 La saldatura: prevenzione e protezione dai rischi La sicurezza nella saldatura elettrica ed ossiacetilenica Come comportarsi per prevenire e proteggersi dai rischi nella saldatura elettrica ed ossiacetilenica? Sono molte le circostanze che, anche a causa dell uso continuo di gas infiammabili o fonti di calore ad alta temperatura, possono generare situazioni critiche. Nel corso sono illustrati i rischi connessi alle operazioni di saldatura e sono suggeriti gli idonei comportamenti di prevenzione e protezione. cod. DVD053 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE La saldatura: prevenzione e protezione dai rischi Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,

13 videocorsi Rischio biologico SICUREZZA SUL LAVORO Formazione e organizzazione dei laboratori che operano con agenti biologici del gruppo 3 La normativa sul controllo delle sostanze pericolose prevede che nei luoghi dove si lavora con agenti biologici del gruppo 3 siano utilizzate misure di contenimento adeguate. Il corso illustra le indicazioni da seguire per rendere sicure le procedure di lavoro in laboratorio, descrive le problematiche che si possono incontrare e le precauzioni da prendere: procedure microbiologiche, metodologie di lavoro, pulizie, incidenti, decontaminazione, dispositivi di protezione, controlli e manutenzione. cod. DVD019 - prezzo: DVD - 17 slides.ppt 1 manuale - 16 pagine MANUALE Rischio biologico Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,50 Luoghi di lavoro Come affrontare i rischi dei luoghi di lavoro, vie di circolazione, scale, ponteggi... Vie di circolazione e di emergenza, accessi a postazioni di lavoro in elevazione, lavori sulle scale, ponteggi, ponti sospesi, trabattelli, piattaforme elevatrici mobili sono luoghi di lavoro che possono nascondere dei rischi. Nel corso sono descritte con semplici esempi concrete indicazioni su come individuare i rischi e le misure di sicurezza collettive e/o personali da adottare. cod. DVD017 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 16 pagine MANUALE Luoghi di Lavoro Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Comunicare la sicurezza Gli strumenti per gestire la comunicazione e la formazione in azienda Il corso fornisce a formatori, RSPP e a chiunque abbia necessità di comunicare in modo efficace, gli strumenti e le tecniche più adeguate mostrando come effettuare un percorso completo di formazione. Sono anche illustrate le tecniche per rispondere alle obiezioni più comuni da parte dei lavoratori o degli incaricati di attuare le misure di prevenzione. Argomenti del corso: la comunicazione efficace, la riunione periodica, gli strumenti della comunicazione, un esempio di formazione, appianare rimostranze e contestazione, rispondere alle obiezioni, l attestazione della formazione. cod. DVD013 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE Comunicare la sicurezza Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 CORSI Sicurezza ibri 13 Sicurezza da 4,50

14 SICUREZZA SUL LAVORO Riparazione autoveicoli in sicurezza Salute e sicurezza per i lavoratori di officine e carrozzerie videocorsi Questo corso spiega gli elementi essenziali per la salute e la sicurezza nella riparazione di veicoli a motore in qualsiasi tipo di officina o carrozzeria. La riparazione dei veicoli richiede livelli sempre più alti di esperienza e conoscenza tecnica. È indispensabile un approccio professionale, e una rigorosa applicazione dei principi di sicurezza e salute per controllare i rischi e le sostanze pericolose. Contenuti: pulizia, movimentazione dei veicoli, impianti e attrezzature, impianti elettrici, lavori di carrozzeria, rifiniture. cod. DVD023 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 20 pagine MANUALE Riparazione autoveicoli in sicurezza Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,50 La sicurezza nella lavorazione del legno Come affrontare e prevenire i rischi in falegnameria Nel variegato settore della lavorazione del legno, i rischi sono dovuti nella maggior parte dei casi all uso di macchine di cui spesso non si conoscono o non si utilizzano correttamente i dispositivi di sicurezza, oppure all utilizzo di sostanze pericolose o all esposizione al rumore. Nel corso, destinato agli operatori di falegnamerie, mobilifici, serramentisti, ecc. sono fornite indicazioni di sicurezza relative ai tipi di rischi ed alle situazioni di pericolo che si possono venire a creare evidenziando le precauzioni da osservare. cod. DVD024 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 24 pagine MANUALE La sicurezza nella lavorazione del legno Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 La sicurezza nei cantieri navali Salute e sicurezza nella costruzione e riparazione navale In questo corso sono illustrati i possibili rischi che si possono trovare nella costruzione e nella riparazione di navi e sono forniti i consigli per lavorare in sicurezza. Sono trattati: valutazione dei rischi, spazi confinati, emergenza incendi, controllo accessi, dispositivi di protezione individuale, cadute, luoghi di lavoro elevati, saldatura, rumore, vibrazioni, verniciatura, rischio elettrico, movimentazione carichi, carrelli elevatori, sostanze pericolose, radiazioni, prove, sverniciatura, rapporti con gli equipaggi, infortuni. cod. DVD027 - prezzo: DVD - 28 slides.ppt 1 manuale - 28 pagine MANUALE La sicurezza nei cantieri navali Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,

15 videocorsi La sicurezza nel turismo SICUREZZA SUL LAVORO La formazione per i lavoratori di alberghi, villaggi turistici e campeggi Questo videocorso è stato prodotto al fine di offrire un comodo ed efficace strumento per la formazione di tutti i lavoratori di alberghi, campeggi, villaggi turistici e degli operatori a lavoro stagionale, come previsto dal D.Lgs. 81/08. In questo settore sono presenti fattori di rischio di natura diversa ed è quindi importante conoscere tutte le procedure da seguire in caso di incendio o di evacuazione ed in generale tutte le misure da adottare per assicurare condizioni di sicurezza a chi lavora in cucina, a chi si occupa di giardinaggio, di pulizie, di salvataggio in piscina prodotto in collaborazione con Global Village Consulting cod. DVD030 - prezzo: manuale - 36 pagine 1 DVD slides.ppt MANUALE La sicurezza nel turismo Codice: ALM pagine - Prezzo: 5,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 4,00; copie: 3,50; oltre 151 copie: 3,00 da 3,00 La sicurezza in piscina La formazione per la sicurezza e salute dei lavoratori addetti alle piscine Portare la sicurezza e la salute in piscina! È questo l obiettivo del videocorso. Molti sono infatti gli infortuni che avvengono in piscina, sia tra gli utenti che tra gli operatori. Il corso illustra i principali rischi che si possono trovare nelle piscine, pubbliche o private, chiuse o aperte: rischi fisici, rischi biologici e chimici, e gestione dell emergenza. cod. DVD049 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 20 pagine MANUALE La sicurezza in piscina Codice: ALM pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Sicurezza nell industria conciaria Formazione sulla sicurezza e salute nella lavorazione dei pellami Nella conceria coesistono due diverse e ben distinte tipologie di pericoli per i lavoratori: il rischio chimico e quello meccanico. È quindi importante che ogni lavoratore conosca perfettamente le macchine su cui opera e le sostanze che utilizza per minimizzare i rischi del proprio lavoro. Nel corso è illustrata la trasformazione della pelle da grezza a finita evidenziando le situazioni di pericolo e le precauzioni da osservare. Disponibile in due versioni: concia al cromo e concia al vegetale. CROMO: cod. DVD VEGETALE: cod. DVD DVD - cromo: 40 - vegetale: 29 slides.ppt (versione azienda) slides.ppt (versione ospedale) 1 manuale - 20 pagine MANUALE La sicurezza nell industria conciaria Codice: ALM pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,50 CORSI Sicurezza ibri 15 Sicurezza

16 SICUREZZA SUL LAVORO Sicurezza e salute sul lavoro videocorsi Per comprendere le componenti psicologiche della percezione del rischio Il corso prende in esame gli atteggiamenti negativi più diffusi assunti dai lavoratori nello svolgimento delle attività che portano a gravi condizioni di rischio. La percezione del rischio cambia da persona a persona. È quindi necessario che i responsabili (sicurezza, prevenzione e protezione, datore di lavoro, consulenti) conoscano le implicazioni psicologiche della sicurezza per poter intervenire con efficacia nella loro opera di sensibilizzazione. cod. DVD015 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 16 pagine MANUALE Sicurezza e salute sul lavoro Codice: ALM Pagine - Prezzo: 4,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 3,50; copie: 3,00; oltre 151 copie: 2,50 da 2,50 Le mani: dieci dita per la vita Per la sensibilizzazione sull importanza di proteggere le proprie mani La mano è insostituibile nell attività dell uomo, qualsiasi sia la sua occupazione. Purtroppo, però, la mano è estremamente fragile. Il corso ha l obiettivo di sensibilizzare i lavoratori sui rischi meccanici, termici e chimici che minacciano l incolumità delle mani nel luogo di lavoro e di far comprendere l importanza di un utilizzo corretto dei dispositivi di protezione individuale in relazione al tipo di lavoro svolto e al rischio a questo legato. Sono illustrate le principali aggressioni che possono subire le mani e come proteggerle al fine di limitare i rischi. cod. DVD028 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 12 pagine MANUALE Le mani: dieci dita per la vita Codice: ALM Pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 da 4,50 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 La sicurezza in cucina Formazione per la prevenzione e la protezione dai rischi della cucina Tagli, scivolate, scottature, infezioni, movimentazione errata dei carichi... Non sembrerebbe ma il settore della ristorazione può costituire un rischio per la salute dei lavoratori. La cucina presenta rischi dovuti sia alla specificità dell attività e delle attrezzature utilizzate ma anche alle modalità operative che, spesso, devono tener conto di tempi stretti entro i quali si devono preparare elevate quantità di cibo. Lo spirito di questo corso è quello di far comprendere ai lavoratori del settore come ridurre al minimo la possibilità di infortunarsi, applicando le regole base della sicurezza in cucina. cod. DVD043 - prezzo: DVD slides.ppt 1 manuale - 12 pagine MANUALE La sicurezza in cucina Codice: ALM pagine - Prezzo: 6,00 - Peso: kg 0,2 SCALA SCONTI: copie: 5,50; copie: 5,00; oltre 151 copie: 4,50 da 4,

17 videocorsi SICUREZZA SUL LAVORO Mega Italia Media distribuisce per l Italia i corsi di formazione multimediali sulla sicurezza prodotti da Coastal Training Technologies. Tutti i DVD sono MULTILINGUA: italiano, inglese, spagnolo, portoghese, tedesco, francese e olandese. Nel DVD sono presenti anche delle slides riassuntive dei contenuti del video, da utilizzare nella formazione in aula (in formato MS PowerPoint modificabile). DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE ANTICADUTA Codice: DVDC21 - Durata: 12 minuti Le cadute sono la seconda causa più frequente di infortuni mortali sui luoghi di lavoro. Una vittima su cinque che subisce un grave infortunio per una caduta non sopravvive. Questa è la ragione per la quale l uso dei dispositivi di protezione anticaduta è di fondamentale importanza. Con questa finalità il programma tratta: - I sistemi di protezione contro le cadute - L uso dei sistemi di ancoraggio - Ispezione e manutenzione delle attrezzature Il recupero dopo una caduta. 36 TITOLI MULTILINGUA LAVORARE CON I CARRELLI ELEVATORI: LA FORMAZIONE Codice: DVDC01 - Durata: 19 minuti Il lavoro manuale viene semplificato enormemente grazie ai carrelli elevatori. Il loro utilizzo incorretto rappresenta una grave fonte di infortuni e per questo è necessario aumentare la professionalità di coloro che li adoperano. LA DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI SUI RISCHI CHIMICI: LA RETE DI SICUREZZA Codice: DVDC52 - Durata: 15 minuti Se gli impiegati stanno lavorando con prodotti chimici, la comunicazione sui rischi che possono correre costituisce la loro rete di sicurezza. Qesto DVD si concentra sulle procedure essenziali per lavorare in sicurezza in ambienti con presenza di prodotti chimici. LA SICUREZZA NEL LAVORO CON I CARICHI SOSPESI Codice: DVDC03 - Durata: 13 minuti In molte aziende i carichi vengono mossi usando delle gru e altri mezzi di sollevamento. Ci possono essere grandi pericoli. Specialmente per il personale che lavora attorno alle gru e ai mezzi di sollevamento in modo sporadico. Titolo Codice Durata Prezzo Elementi base sui carrelli elevatori: evitare rischi alla partenza DVDC Manovrare Un Carrello Elevatore: I Movimenti Corretti DVDC Dispositivi Di Protezione Individuale DVDC Protezione Dell udito DVDC Protezione Degli Occhi DVDC Protezione Del Capo: La Sicurezza Con Il Casco DVDC La Manipolazione In Sicurezza Dei Prodotti Chimici: Principi Di Base DVDC Adr: Trasporto In Sicurezza Di Merci Pericolose DVDC La Sicurezza In Laboratorio DVDC Elettricità E Sicurezza DVDC Sicurezza Elettrica: I Principi DVDC Saldare In Sicurezza DVDC Ingresso Negli Spazi Confinati: Manovre Interne DVDC Epatite E Hiv: Rischio Di Infezioni Sul Posto Di Lavoro DVDC Rcp E Aed: La Catena Della Sopravvivenza DVDC Primo Soccorso: Preparati Per Prestare Soccorso DVDC Ergonomia: Come Prevenire Le Lesioni Muscolo-Scheletriche DVDC Evitare Problemi Alla Schiena Nella Movimentazione Dei Carichi DVDC Mettete Al Sicuro La Vostra Vita DVDC Chiudere E Mettere In Sicurezza: Le 9 Regole Basilari DVDC Antincendio - Allerta, Consapevolezza, Sopravvivenza DVDC Evacuazione In Caso Di Emergenza DVDC Misure Di Azione Di Emergenza: Cosa Fare In Casi Di Emergenza DVDC Mezzi Estinguenti DVDC Evacuazione Di Edifici Adibiti Ad Uffici DVDC Guida Prudente DVDC Sicurezza Negli Uffici: È Una Giungla! DVDC La Comunicazione Dei Rischi DVDC I Neoassunti Sul Posto Di Lavoro DVDC Tutti Per Uno La Via Del Suricato DVDC Atteggiamento Pro-Attivo Nei Confronti Della Sicurezza Vol. 1 DVDC Atteggiamento Pro-Attivo Nei Confronti Della Sicurezza Vol. 2 DVDC Vedi le clip video dimostrative su CORSI Sicurezza ibri 17 Sicurezza

18 (Titolo del corso) (Tipologia) Luogo di svolgimento Durata in ore Docente/i Struttura del corso Argomento Data Lezione 1 il giorno / / dalle ore... alle ore... Lezione 2 il giorno / / dalle ore... alle ore... Lezione 3 il giorno / / dalle ore... alle ore... Lezione 4 il giorno / / dalle ore... alle ore... n. Cognome Nome Luogo di nascita Data di nascita 1 / / 2 / / 3 / / 4 / / 5 / / 6 / / 7 / / 8 / / 9 / / 10 / / 11 / / 12 / / 13 / / 14 / / 15 / / Note: Registro corso di formazione pagina 1 di 3 NOME AZIENDA E LOGO di chi organizza il corso indirizzo - telefono Conforme al D.Lgs. 81/2008 materiale per formatori Modelli di corsi su slides SICUREZZA SUL LAVORO I pacchetti di corsi sul slides prodotti da Mega italia Media sono ispirati e collegati ai contenuti didattici dei videocorsi di formazione su DVD e ne recuperano le efficaci immagini che ritraggono situazioni di rischio o significative per illustrare un argomento. Le slides sono disponibili in formato MS Power-Point e sono singolarmente commentate ad uso del docente che si trova una traccia da seguire per il suo intervento didattico. Tutti i contenuti, coperti da copyright, sono liberamente modificabili e integrabili dall'acquirente nell'ambito esclusivo della propria attività didattica. Insieme alle slides sono forniti dei documenti operativi per organizzare e rendere efficace la formazione (registro presenze, dispensa allievi con le slides e lo spazio per i commenti, questionario gradimento del corso, modello di attestato, programma del corso). Per avere un prodotto didattico più completo ed efficace consigliamo l'acquisto del videocorso, che già contiene i documenti e le slides illustrate in questa pagina. Per una analisi dettagliata dei contenuti vedi: (categoria Sicurezza sul lavoro, sezione Materiale per formatori ) Codice Titolo N. slides DVS002 Emergenza e piano di evacuazione - azienda 40 DVS003 Emergenza e piano di evacuazione - ospedale 46 DVS004 Emergenza e piano di evacuazione - scuola 42 DVS005 Carrellisti 46 DVS006 Il lavoro al videoterminale 55 DVS007 Movimentazione manuale dei carichi 39 DVS008 Dispositivi di protezione individuale 93 DVS009 Il rischio chimico 82 DVS010 Il rischio elettrico 37 DVS012 Sicurezza nelle imprese di pulizia 63 DVS013 Comunicare la sicurezza 67 DVS014 Guida in sicurezza dei carriponte 33 DVS015 Sicurezza e salute sul lavoro 38 DVS016 Guida sicura 61 DVS017 Luoghi di lavoro 34 DVS018 Macchine 45 DVS020 Saldatura: prevenzione e protezione dai rischi 56 DVS021 Rischi nel trattamento dei liquami 23 DVS022 Scale: utilizzo in sicurezza 46 DVS023 Riparazione autoveicoli in sicurezza 30 DVS024 Sicurezza nella lavorazione del legno 39 DVS028 Le mani: dieci dita per la vita 30 DVS029 Movimentazione dei malati 53 DVS030 La sicurezza nel turismo 61 DVS031 L Incendio 82 DVS032 La squadra antincendio 37 DVS033 Primo soccorso sul luogo di lavoro 91 DVS037 La sicurezza nel cantiere edile 27 DVS040 Guida facile all HACCP 20 DVS041 HACCP - Come funziona il sistema 35 DVS042 HACCP - L igiene alimentare 34 DVS043 La sicurezza in cucina 24 DVS045 Sicurezza e riservatezza delle informazioni aziendali 24 DVS049 La sicurezza in piscina 37 DVS053 Il rischio rumore 31 DVS072 Dirigenti e preposti 58 DVS071 Ottouno - versione uffici 109 DVS073 Ottouno 139 IL LAVORO AL VIDEOTERMINALE Prevenire i disturbi muscoloscheletrici e l affaticamento visivo e mentale DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE OTTOUNO : SICUREZZA L importanza dell utilizzo E SALUTE SUL LAVORO La formazione e informazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro CORSI Sicurezza ibri 19 Sicurezza Slide n. 1 Slide n. 1 IL RISCHIO RUMORE La formazione per chi opera all interno di ambienti rumorosi LE VIBRAZIONI MECCANICHE La formazione per i lavoratori esposti al rischio vibrazioni mano-braccio e corpo intero INCENDIO: PREVENZIONE E PROTEZIONE La formazione antincendio secondo il D.M Registro del corso Questionario di gradimento La invitiamo a compilare questo breve questionario di gradimento: ci aiuterà a capire se le sue aspettative sono state soddisfatte e come possiamo migliorare. Elenco partecipanti Faccia una croce sulla casella con il giudizio che crede più idoneo. Il questionario è anonimo. Valutazione dei docenti Capacità di gestire l aula Preparazione dei docenti Chiarezza nell esposizione degli argomenti Efficacia dei docenti Concretezza nella trattazione Disponibilità a fornire maggiori informazioni Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo ATTESTATO Slide n 1 Adeguatezza dei metodi di di frequenza con verifica dell apprendimento del corso NOME AZIENDA E LOGO insegnamento Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo rispetto agli di chi organizza il corso argomenti trattati indirizzo - telefono TITOLO DEL CORSO I contenuti sono stati coerenti Sì No Parzialmente Corso di Formazione con gli obiettivi? Si attesta che Giudizio sui VIDEOCORSO materiali didattici OTTOUNO Nome Cognome nato a LUOGO il XX/XX/XXXX Qualità dei Insufficiente Sufficiente Buono ai sensi dell'art. Ottimo 37 del D.Lgs. 81/2008 materiali didattici Luogo ha effettuato la formazione in merito al corso XXXXXXXX XXX XXXXXXX XXXXXXXXXX Data Qualità dei dal XX/XX/XXXX al XX/XX/XXXX, per un totale di XX ore materiali Insufficiente Sufficiente Buono Ottimo Orario audiovisivi Direttore del Centro di Formazione Nome Cognome ARGOMENTI DEL CORSO ASPETTI NORMATIVI E Decreto legislativo 81 del 2008 LEGISLATIVI ASPETTI GENERALI La valutazione dei rischi aziendali e i pericoli in azienda Il Servizio di prevenzione e protezione Il Documento di analisi dei rischi La riunione periodica di prevenzione e protezione dai rischi Le figure chiave della sicurezza in azienda; il Medico Luogo, 00/00/0000 competente; il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza; il preposto; i lavoratori. I RISCHI PER LA SALUTE Le informazioni sulla tutela della maternità e paternità al lavoro I RISCHI SPECIFICI DELL AMBIENTE DI LAVORO LE MISURE DI PREVENZIONE GENERALI LE MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICHE nome e cognome (formatore): I luoghi di lavoro (luoghi di passaggio, cadute, scale, segnaletica) Le procedure di primo soccorso La gestione dell emergenza e dell evacuazione Le procedure antincendio e di utilizzo di estintori e idranti Il lavoro al videoterminale (compreso l utilizzo dei PC portatili) La movimentazione manuale dei carichi Attrezzature di lavoro Il rischio elettrico Dispositivi di protezione individuale Agenti cancerogeni e biologici firma 85 Esempi di slides Esempi di documenti operativi(programma e registro del corso, modello di attestato) I prodotti in questa pagina sono forniti al cliente in modalità telematica. Slide n. 1 Slide n. 1

19 SICUREZZA SUL LAVORO Modelli di corsi su slides I modelli di corsi progettati da AIFOS sono forniti su cd-rom contenente le slides in Power Point (modificabile) e i vari documenti in Word e Excel. L insieme dei materiali consente l organizzazione completa di un corso: domanda di iscrizione, registro del corso, verbale dell esame finale, dispense per gli utenti, test e questionari, slides con immagini a grandi dimensioni per i docenti, che possono modificarle ed integrarle e con proprio ulteriore materiale. L acquisto dei corsi è riservato ai soci Aifos. Mega Italia Media offre ai non soci la possibilità di iscriversi al costo di soli 50 euro, invece di 100. Per l iscrizione agevolata inviare una a CORSI PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Materiali utili ai formatori per lo svolgimento del corso per R.L.S. Gli argomenti delle lezioni sono definiti dal D.M. 16/01/1997 da svolgersi in 32 ore pari a 8 lezioni. Titolo Codice Prezzo Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ACA materiale per formatori CORSI PER RSPP Titolo Codice Prezzo Corso di base Modulo A ACA Corso Modulo C ACA Modulo B8 - Pubblica ACA amministrazione, istruzione Modulo B9 - Servizi, uffici ACA e alberghi Corso di aggiornamento (8 h) ACA Corso per Datore di Lavoro (RSPP) ACA CORSI PER IL PREPOSTO Titolo Codice Prezzo Preposti - Uffici e Servizi ACA La manutenzione ACA Il docente preposto per la sicurezza nella scuola ACA CORSI PER EDILIZIA Titolo Codice Prezzo Addetto al montaggiosmontaggio-trasformazione di ponteggi Coordinatore della sicurezza - Aggiornamento 8 h ACA ACA CORSI ANTINCENDIO E PRIMO SOCCORSO Titolo Codice Prezzo Prevenzione incendio - ACA attività a rischio basso Prevenzione incendio - attività a rischio medio ACA Titolo Codice Prezzo Incaricato Primo Soccorso ACA (Aziende gruppo B e C) CORSI SICUREZZA SUL LAVORO da 165 Titolo Codice Prezzo Informazione ai lavoratori - ACA uffici e servizi Emergenza ed evacuazione ACA uffici e servizi Videoterminali e lavoro al ACA computer Movimentazione manuale ACA dei carichi Sicurezza nella ACA manutenzione Dispositivi di protezione ACA individuale Operatore di carrelli ACA sollevatori Utilizzatori apparecchi di ACA sollevamento Svolgimento di lavori in altezza ACA CORSI RISCHI SPECIFICI E DI SETTORE Titolo Codice Prezzo Rischio chimico ACA Rischi fisici ACA Rischi settore sanitario ACA Movimentazione manuale dei pazienti ACA Per una analisi dettagliata dei contenuti con l anteprima di alcune slides per ogni corso, vedi:

20 materiale per formatori SICUREZZA SUL LAVORO Le carte SETTIMANALI della sicurezza La soluzione per la formazione continua dei lavoratori sulla sicurezza! Il kit Safety Cards, si compone di 52 differenti carte plastificate ad ognuna delle quali è abbinato un test di verifica dell apprendimento, un cd-rom con 52 test di verifica, istruzioni d uso e versione digitale delle Safety Cards in formato Power Point per proiezioni in aula, 8 poster 50x70 cm, che riportano i principali temi, 1 poster 70x100 cm che riporta il fronte di tutte le 52 carte. 249 FRONTE (il rischio) RETRO (la soluzione) Kit Safety Cards completo: Cod. AP (52 carte, 1 poster f.to 70x100 cm, 8 poster f.to 50x70 cm, cd-rom con istruzioni e 52 test di verifica, e versione digitale delle Safety Cards in PowerPoint per proiezioni in aula) Mazzo Safety Cards aggiuntivo: Cod. AP (10-50: 30, : 25, oltre 100: 20) Kit 8 poster aggiuntivi: Cod. AP ; Poster singolo aggiuntivo: - 10 Kit didattico - Safety Tutor Safety Tutor: Cod. APD014 Safety Tutor è una suite completa che nasce come supporto per le attività di formazione di docenti, consulenti ed RSPP. Le slides in formato PowerPoint offrono il supporto fondamentale per l esposizione dei vari argomenti in materia di sicurezza. Il pacchetto, alla conclusione di ogni singolo paragrafo preso in esame, offre una serie di domande per verificare l apprendimento. Nelle sezioni interne vengono riportati gli argomenti più importanti per la corretta applicazione del sistema di gestione della sicurezza. L interfaccia grafica intuitiva, la disponibilità di una completa ed aggiornata Banca Dati Legislativa, una Banca Dati Specialistica (mansioni, attività lavorative, attrezzature, ecc.) e l interfacciamento con Microsoft Office, garantiscono semplicità ed efficacia nell utilizzo. Kit salute e sicurezza in saldatura Modelli di corsi su slides Modelli di corsi su slides in PowerPoint con test di verifica dell apprendimento, progettati da QSS. Per maggiori informazioni, visita il sito (iva 4%) Cod. APD013 Il cofanetto contiene 6 opuscoli che trattano argomenti diversi. Lo scopo è di facilitare l apprendimento rendendo più leggera la lettura grazie alle numerose testimoniante dirette, immagini, fotografie e didascalie che affrontano le regole di prevenzione da seguire durante il lavoro. Il DVD contiene presentazioni in formato MS PowerPoint in otto lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, croato, arabo, albanese e rumeno). Il materiale può essere proiettato o stampato per i saldatori stranieri nelle diverse lingue. Due poster (70 cm x 100 cm) spiegano, attraverso le immagini, i rischi e le conseguenze connessi alla saldatura. Titolo N ore N slides Codice Prezzo RLS-T QS Addetti manutentori presidi antincendio QS PES - PAV QS Informazione ditte manutenzione QS Informazione scuole QS CORSI Sicurezza ibri 23 Sicurezza

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni.

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni. 1. RIF: che cos è Il RIF (Registro dell Impresa Formativa) è lo strumento, approvato dal FORMEDIL e dalla CNCPT, collegato al sito della Banca dati formazione costruzioni (BDFC) del Formedil nel quale

Dettagli

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL)

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Guida operativa Ottobre 2003 1 SOMMARIO Presentazione pag. 4 Premessa (da Linee Guida UNI-INAIL) pag. 5 A. Finalità (da

Dettagli

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova D.Lgs 81/08 art. 96 c.1 Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Azienda Sanitaria

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni Valori limite di Rumore e Vibrazioni Le Norme UE Protezione sul Lavoro entrano nel diritto tedesco Crescita del livello di Sicurezza e di tutela della Salute sul luogo di lavoro Le Norme relative alla

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Obiettivo I lavoratori e i loro superiori conoscono le otto regole vitali da rispettare sistematicamente nell edilizia Formatori Assistenti, capi

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO professione sicurezza ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO 2 Le norme applicabili sono previste nel Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) Sicurezza sul lavoro

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

STRESS DA LAVORO CORRELATO

STRESS DA LAVORO CORRELATO STRESS DA LAVORO CORRELATO Il presente documento costituisce uno strumento utile per l adempimento dell obbligo di valutazione dei rischi da stress da lavoro correlato sancito dal Testo Unico in materia

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I CORSO FORMAZIONE FORMATORI Una metafora per iniziare. Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio, pianta alberi. Se fai piani per la vita, forma ed educa le persone. Proverbio

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122 MINISTERO DELLA SALUTE UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO UFFICIO VIII EX DGPOB LOTTO 2. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA

Dettagli

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali Lettera Rischi Interferenziali Spett.le Ditta Appaltatrice Ditta Subappaltatrice Luogo, Data 2 OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali In relazione alla necessità di una possibile

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. N. LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Liceo T. Mamiani. Viale delle Milizie, 30 Roma. Febbraio 2014

Liceo T. Mamiani. Viale delle Milizie, 30 Roma. Febbraio 2014 .. Arch. Cristina Maiolati Via U. Saba,72 Roma Via Ulisse 28 S. F. Circeo (LT) c. maiolati@tiscali.it DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI redatto ai sensi dell art. 26 C. 3 del D.Lgvo. 81/08 Febbraio 2014

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA Da dove nasce l'esigenza, per l'unione, di occuparsi di sicurezza sul lavoro? La sicurezza e la salute sul lavoro è uno degli aspetti più importanti

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 1 INDICE I. Procedura standardizzata per la valutazione dei rischi ai sensi dell articolo 6, comma 8, lettera

Dettagli

Realizzazione di un. Disposizioni per la prevenzione dei rischi da caduta dall alto!!" "

Realizzazione di un. Disposizioni per la prevenzione dei rischi da caduta dall alto!! Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova Procedure di sicurezza per l installazione e la manutenzione di pannelli fotovoltaici Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova Realizzazione

Dettagli

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Innocenzo Mastronardi, Ingegnere Civile, professionista antincendio, PhD student in S.O.L.I.P.P. XXVI Ciclo Politecnico di Bari INTRODUZIONE Con l

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE DI PREVENZIONE INCENDI Analisi di rischio e individuazione delle misure di sicurezza equivalenti. Individuazione delle misure di prevenzione e/o di protezione che permettono

Dettagli

Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL)

Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL) Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL) INDICE 01 PREMESSA PAG. 3 02 POLITICA PAG. 5 03 PIANIFICAZIONE PAG. 7 04 VALUTAZIONE E GESTIONE

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA. Realizzazione della Metropolitana di., Linea..

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA. Realizzazione della Metropolitana di., Linea.. PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni. Realizzazione della Metropolitana di., Linea.. Sottosistema di Impianti presso la stazione di.. Committente:.

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011, n. 20: Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione,

Dettagli

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza:

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza: Sicurezza all IUE In tema di sicurezza l Istituto, che gode dell autonomia prevista dalla Convenzione che lo istituisce e dall Accordo di Sede con l Italia, si ispira ai principi fondamentali della normativa

Dettagli

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19 Certificata La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA Sicurezza sul Lavoro LL.PP. Urbanistica CERTIFICAZIONI Qualità-Ambiente-Sicurezza CONSULENZA FONDI INTERPROFESSIONALI SOFTWARE PERSONALIZZATI

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO l dilucarossi, Ricercatore, Dipartimento Tecnologie di Sicurezza, ex-ispesl Osservatorio a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 A Cura di: A.N.Fo.S. Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro Via S.Stefano 6/b - 00061 Anguillara Sabazia (ROMA) http://www.anfos.it

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h)

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Anno 2013 Intervento formativo secondo l accordo STATO-REGIONI del 21.12.2011 A cura dell R.S.P.P.

Dettagli

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773;

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773; Decreto Ministeriale del 12/09/2003 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio di depositi di gasolio per autotrazione ad uso privato, di capacita' geometrica

Dettagli

INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI

INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI Dott. Sergio Biagini Tecnico della Prevenzione Perché Sicurezza e Igiene del Lavoro? Tutela della salute dei lavoratori La salute, intesa come lo stato di

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Guida non vincolante alle buone pratiche per la comprensione e l applicazione della direttiva 92/57/CEE

Guida non vincolante alle buone pratiche per la comprensione e l applicazione della direttiva 92/57/CEE Guida non vincolante alle buone pratiche per la comprensione e l applicazione della direttiva 92/57/CEE (direttiva «Cantieri») L Europa sociale Commissione europea Questa pubblicazione è sostenuta dal

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come Breve riassunto operativo per la notifica: 1. La comunicazione all INAIL riguarda gli RLS in carica alla data del 31/12/2008. 2. Se non vi sono RLS in carica in tale data, non va effettuata alcuna comunicazione.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Ricerca finalizzata 2009 Ministero della Salute

Ricerca finalizzata 2009 Ministero della Salute OBIETTIVI(1) Miglioramento della Qualità delle inchieste infortunio svolte dal SPSAL della ASL di Milano attraverso l utilizzo di indicatori e dei flussi informativi INAIL OBIETTIVI(2) Garantire Omogeneità

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli