TERMINI E CONDIZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TERMINI E CONDIZIONI"

Transcript

1 TERMINI E CONDIZIONI GESTIONE DELL ACCOUNT Come Concessionario di AAMS, una delle responsabilità di COGETECH SpA è la gestione dei conti di gioco dei propri clienti; si tratta di particolari forme di deposito (di credito) che non prevedono interessi, possibilità di reinvestimento da parte di COGETECH o commissioni. COGETECH si prende carico, per i conti di gioco, della relativa gestione: prelievi ed addebiti (a seguito di giocate e vincite conseguenti), rimborsi, bonifici in caso di richieste di prelievo, gestione delle ricariche del conto ecc.; COGETECH, altresì, si fa carico della responsabilità legale derivante da queste operazioni (ad esempio predispone la firma di un contratto di gioco). A decorrere dalla data e con le modalità stabilite da AAMS, con propri provvedimenti, l apertura del conto di gioco è subordinata alla comunicazione al sistema centralizzato di AAMS dei dati identificativi del giocatore e del codice di identificazione del conto di gioco, nonché all avvenuta convalida degli stessi da parte di AAMS. Il concessionario attiva il conto di gioco solo a seguito dell avvenuta conferma, da parte del giocatore, del ricevimento del codice identificativo, emesso dal sistema centralizzato, del codice personale o password e dell avvenuta impostazione da parte del giocatore stesso dei parametri di autolimitazione del gioco. Inoltre, decorsi tre anni dalla data dell ultima movimentazione il conto di gioco è estinto ed il concessionario ne dà informazione al giocatore presso l ultimo indirizzo di posta elettronica conosciuto. In tal caso, l intero saldo del conto di gioco è devoluto all Erario con le modalità stabilite da AAMS con propri provvedimenti. Su COGETECH è possibile aprire un conto di gioco attraverso la pagina di registrazione che espone all utente il modulo di registrazione; il modulo è presente sui siti di accesso al gioco del concessionario: e ; lo stesso modulo di registrazione è disponibile sui software di gioco, sviluppati da terze parti partner del concessionario, cliccando sulla voce Crea conto all avvio dell applicazione. L acceso ai giochi offerti dal concessionario da parte di un utente è subordinato all esito positivo della autenticazione sul front end del sistema centrale; l autenticazione ha esito positivo solo se l utente (giocatore) è già titolare di un conto gioco presso il concessionario (ossia se ha già concluso, con esito positivo, la fase canonica di registrazione e relativa apertura conto). COGETECH SpA Sede Legale e Amministrativa Sede Operativa Società con unico Socio Piazza della Repubblica, 32 Via Cesare Giulio Viola, Milano Italia Parco dei Medici, Roma - Italia tel fax tel fax Cap. Soc int. vers. Partita IVA REA n Registro Imprese n Direzione e coordinamento di Cogemat S.p.A.

2 Modalità di apertura di un Conto di Gioco. In base a quanto previsto dalla normativa vigente, ciascun cliente per poter accedere alle funzionalità di gioco dell SGAD deve essere titolare di un conto di gioco; a tale scopo il concessionario ha predisposto un portale di gioco organizzato in sezioni; una di queste sezioni è finalizzata all inserimento della richiesta di apertura conto (sottomissione della richiesta di registrazione effettuabile on line attraverso opportuno form ); tale richiesta è successivamente trattata a livello centrale, dal personale COGETECH addetto, il quale autorizza la richiesta esclusivamente a seguito di un accurata verifica della documentazione inviata (sulla base di quanto previsto dalla normativa vigente in materia di gestione tecnica ed amministrativa del gioco a distanza). Termini e condizioni. L apertura del conto di gioco prevede, da parte dell utente, la presa visone del contratto di gioco, l accettazione dei termini e condizioni nonché del trattamento dati effettuato dal concessionario; l invio al cliente delle credenziali di accesso al portale di gioco e al client di gioco è subordinata, inoltre, alla dichiarazione di maggiore età da parte dell utente stesso. Accesso al Conto Gioco. L autenticazione degli utenti e la protezione dei dati scambiati è garantita da meccanismi basati su SSL e sull assegnazione di username e password ad ogni utente (cliente B2C). La procedura di gestione della Piattaforma di gioco, unitamente a quelle del sistema di gestione conti gioco del Concessionario, impedisce l accesso di qualsiasi soggetto non direttamente autorizzato interno o esterno ai dati sensibili dei giocatori. Tali dati sono gestiti conformemente a quanto previsto dalla normativa italiana in materia (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n Codice in materia di protezione dei dati personali). Inoltre sono previste procedure di profilazione del personale operativo del Concessionario, che prevedono l uso del Role Based Access Control, in modo da garantire accesso alle funzionalità critiche esclusivamente al personale autorizzato. La messa in opera del conto di gioco (il conto diviene operativo) prevede la ricezione del contratto, da parte dell amministrazione COGETECH, debitamente compilato e firmato, della documentazione per l accertamento dell identità del giocatore (fotocopia del documento di identità e del codice fiscale) nonché la corretta e completa configurazione degli strumenti di protezione (es. autolimitazioni) previsti dalla politica per il gioco responsabile adottata dal concessionario. I movimenti di accredito e di addebito del conto di gioco, di addebito dell importo della giocata o del trasferimento per l effettuazione di giocate, di accredito dell importo della vincita o del rimborso del trasferimento al termine di giocate, ovvero di bonus, previsti per lo svolgimento dell attività di gioco, sono comunicati al sistema centralizzato e sottoposti a convalida da parte di AAMS con le modalità definite nei regolamenti specifici di ciascun gioco, e salvo quanto diversamente dagli stessi stabilito (vedi anche protocollo PGAD). 2

3 Ricarica del conto. Le modalità di ricarica del conto di gioco, nonché la politica di disponibilità e fruizione dei mezzi di pagamento adottati dal concessionario, rispettano la normative vigente in materia di gestione tecnica ed amministrativa del gioco a distanza e del conto di gioco stesso. Conferimento dati personali. Il conferimento dei dati personali è obbligatorio ai fini della stipula del contratto di gioco a distanza con il Concessionario, pena l impossibilità di aprire un conto di gioco e l impossibilità di praticare il gioco stesso tramite qualsiasi canale di accesso al gioco controllato dal Concessionario. Amministrazione conto. L amministrazione ed il controllo dei conti di gioco viene regolarmente effettuata da personale scelto appartenente al ruolo backoffice del concessionario; tale personale è limitato nel numero, nell acceso ai dati nonché sulla tipologia di funzionalità applicabili agli stessi (secondo un preciso profilo di autorizzazione definito in azienda); lo strumento principe, a disposizione di tale personale per l espletamento delle loro attività, è la console di amministrazione. Le consoles di amministrazione mettono a disposizione, degli operatore di backoffice autorizzati, una serie di report tra cui: 1. lo stato operativo del conto 2. la lista degli ultimi accessi (dettagliata) 3. la movimentazione contabile (transazioni per periodo, valore, prodotto ecc.) 4. lo stato dell anagrafica del titolare 5. alert di anomalia/sicurezza 6. alert di tutela per il giocatore Disponibilità dei Fondi del conto. Il concessionario è responsabile della corretta contabilizzazione e messa a disposizione al giocatore, nei modi convenuti, entro e non oltre sette giorni dalla richiesta del prelievo e con valuta pari al giorno della richiesta degli importi di cui il giocatore ha disposto il prelievo dal conto di gioco, fatto salvo quanto diversamente previsto dai regolamenti specifici relativi ai singoli giochi; assicura altresì la chiara e trasparente informazione delle modalità e dei tempi delle procedure di prelievo sul proprio sito web e su ogni altro sito web e canale a distanza eventualmente utilizzati. In particolare la gestione dei fondi prevede: 1. il prelievo delle vincite conseguite è sempre possibile (in qualsiasi momento); 2. il prelievo di tutto il saldo del conto, a meno dei bonus, è possibile solo alla chiusura dello stesso (rif. Procedura di estinzione del conto); 3. i bonus meritati dal giocatore, titolare di uno dato conto, non sono mai prelevabili; 4. le configurazioni di protezione del giocatore (autolimitazioni ed autoesclusione) non impediscono il prelievo di tutto o parte del saldo; 3

4 5. dopo tre anni di inattività, il conto viene estinto e gli eventuali fondi residui vengono rimessi all Erario Statale secondo procedura normata. 6. sia il prelievo, sia il deposito, possono essere impediti a motivo di una eventuale richiesta pervenuta dalle autorità competenti (rif. Rischio riciclaggio, accertata attività fraudolenta di varia natura ecc.). Organizzazione e gestione della sicurezza dei conti gioco. Dal punto di vista generale, il sistema di gestione della sicurezza IT di COGETECH fonda la sua efficacia e valenza sui seguenti principi: 1. centralizzazione del controllo; 2. limitazione e registrazione degli accessi; 3. separazione netta dei ruoli. I principi di governo di cui sopra, rif. ISO27000, sono assunti come portanti al fine di assicurare un continuo, nonché adeguato, livello di riservatezza delle informazioni connesse ai conti di gioco. COGETECH trae spunto dalla famiglia ISO27000 per quel che riguarda la concezione e l architettura del sistema di gestione della sicurezza delle informazioni e dell intera infrastruttura IT. Accredito delle vincite e rimborsi: Il concessionario provvede alla contabilizzazione e messa a disposizione sul conto di gioco dell importo delle vincite, rimborsi e trasferimenti, al termine delle giocate e con ritardo non superiore ad un ora dal momento della certificazione ufficiale del verificarsi dell evento che determina la vincita o il rimborso ovvero della disposizione di trasferimento del giocatore, fatto salvo quanto diversamente previsto dai regolamenti specifici relativi ai singoli giochi, e assicurandone in ogni caso la chiara e trasparente informazione sul proprio sito web e su ogni altro sito web e canale a distanza nonché presso i punti di vendita di gioco eventualmente utilizzati. Il concessionario mette a disposizione al giocatore, nei modi convenuti, entro e non oltre sette giorni dalla richiesta del prelievo, e con valuta pari al giorno della richiesta, egli importi di cui il giocatore ha disposto il prelievo dal conto di gioco, fatto salvo quanto diversamente previsto dai regolamenti specifici relativi ai singoli giochi; assicura altresì la chiara e trasparente informazione delle modalità e dei tempi delle procedure di prelievo sul proprio sito web e su ogni altro sito web e canale a distanza eventualmente utilizzati. Pagamento vincite e rimborsi. Come da disposto normativo sulla gestione dei conti di gioco, anche nella raccolta a distanza dei giochi di abilità, le vincite sono immediatamente accreditate sui conti dei giocatori. Analogamente la gestione dei rimborsi segue l iter procedurale previsto dalla regolamentazione. 4

5 Tutte le piattaforme di gioco con cui il concessionario opera devono soddisfare rigidi requisiti di interoperabilità tecnico funzionale e di gestione generale del business; alcuni requisiti, inoltre, derivano direttamente da disposizioni di legge (ossia decreti legislativi) e da decreti regolatori (ossia direttoriali) del settore delle scommesse e del gioco a distanza; i requisiti, di ogni tipo, che la piattaforma ed il concessionario soddisfano, per poter operare nel contesto, sono quelli identificati da AAMS in relazione alla messa in esercizio e alla gestione dei Sistemi di Gioco A Distanza (SGAD). Tutte le operazioni riguardanti il gioco, in particolare l attribuzione delle vincite, sono gestite dalla parte di Piattaforma di gioco del concessionario o con la quale il concessionario è funzionalmente integrato (vedi fornitori terzi); il sottosistema con ruolo piattaforma di gioco fornisce le richieste di addebito/accredito al sottosistema di gestione dei conti di gioco del Concessionario (di cui i servizi di movimentazione sono una delle tante componenti); il sottosistema di tracciatura delle operazioni inerenti i conti gioco, in accordo alla regolamentazione di settore, supporta le attività di controllo di tutte le transazioni dell utente; inoltre, tramite un apposite console di amministrazione, è possibile visionare ed eseguire, giornalmente, un export completo di tutti i movimenti eseguiti sul gioco. Nel caso in cui si verifichino errori, a valle di un positivo addebito sul conto di gioco, la piattaforma del concessionario provvede ad annullare l eventuale diritto di partecipazione acquisito oppure l eventuale acquisto web (vendita in generale) e a restituire, al giocatore, i fondi precedentemente impegnati nell acquisto stesso; a tal fine sarà eseguito verso il Sistema di Gestione dei Conti di Gioco del concessionario (per il tramite del protocollo previsto per la cooperazione applicativa (WS, API o altro) una richiesta di rimborso sul conto di gioco richiedente. Nel caso in cui, invece, la partita (in riferimento al gioco o la scommessa in riferimento ad altro genere di acquisiti on line) si conclude senza errori, la piattaforma di gioco invia ad AAMS l elenco dei vincitori e procede al pagamento delle vincite sui conti di gioco. L operazione di pagamento in se è concettualmente simile a quella di rimborso: il Gestore Conti Gioco, eseguite le verifiche interne del caso, procede (in modo atomico e sincronizzato) all incremento del saldo del conto di gioco (di un importo pari a quello di vincita) e alla registrazione del relativo movimento contabile nel registro operazioni, quindi restituisce il controllo alla piattaforma di gioco. Questa, a fronte di un esito positivo, comunica a AAMS l avvenuto pagamento. In caso di mancata immediata risposta da parte del sistema di conti di gioco del concessionario la piattaforma garantisce la ripetizione dell invio del pagamento fino al corretto avvenimento dello stesso. 5

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco.

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Ufficio 11 - Bingo Roma, 17 giugno 2011 AI CONCESSIONARI DEL GIOCO A DISTANZA

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO

LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO ALLEGATO A LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO Premessa Il documento di progetto del sistema (piattaforma) di gioco deve tener conto di quanto previsto all

Dettagli

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato l autorizzazione alla raccolta

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO

LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO ALLEGATO A LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DOCUMENTO DI PROGETTO DEL SISTEMA DI GIOCO Premessa Il documento di progetto del sistema (piattaforma) di gioco deve tener conto di quanto previsto all

Dettagli

Condizioni generali. con sede in: Sanremo 18038, corso degli Inglesi n 18, Partita IVA e CF: 01297620088 di seguito denominata il Concessionario ;

Condizioni generali. con sede in: Sanremo 18038, corso degli Inglesi n 18, Partita IVA e CF: 01297620088 di seguito denominata il Concessionario ; Condizioni generali La società Casinò di Sanremo s.p.a. titolare della Concessione GAD n.15044 per l esercizio delle seguenti tipologie di gioco : - giochi di abilità a distanza con vincita in denaro;

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE Approvato dalla Direzione Generale in data 04.11.2014 INDICE Articolo 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO... 2 Articolo 2 - CONDIZIONI GENERALI... 2 Articolo

Dettagli

Di seguito denominate le Parti ; Premesso

Di seguito denominate le Parti ; Premesso Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Tra La società, titolare della concessione n. per l esercizio delle tipologie di gioco elencate

Dettagli

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto tra La società, titolare della concessione per l esercizio delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze

Ministero dell economia e delle finanze Prot. N. 12983/Giochi/GAD Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Modalità di calcolo e di versamento dell imposta unica sui giochi

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

di seguito denominato il Cliente ; Di seguito denominate le Parti ;

di seguito denominato il Cliente ; Di seguito denominate le Parti ; Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo/conto Scommesse Unico n ) Tra La società Unibet Italia SRL, titolare della concessione n. 4207

Dettagli

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 2 DI 15 INDICE 1. PREMESSA 4 1.1 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO

Dettagli

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n )

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Tra La società Kursaal S.r.l., titolare della concessione n. 15254 per l esercizio delle seguenti

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2006/7902/GIOCHI/UD Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza delle scommesse del bingo e

Dettagli

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Tra La società XBet S.r.l., titolare della Concessione del Gioco a Distanza GAD n. 15249 per

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n ) Premesso

CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n ) Premesso PB Italia S.r.L Via Stanislao Mancini 2, 00196, Roma CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n ) Tra La società PB Italia S.r.L., titolare

Dettagli

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) La società Eurobet Italia S.r.l. Unipersonale, titolare della concessione n. 15016

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO SCOMMESSE SPORTIVE Prot n. 2011/24751/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza dei concorsi

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto TERMINI E CONDIZIONI Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

Fattura Elettronica. Flusso dati

Fattura Elettronica. Flusso dati Fattura Elettronica Flusso dati Operatori economici * Intermediari SdI Intermediario della P.A. Amministrazione degli operatori economici (Sistema di Interscambio) (Applicativo SICOGE) Fase di emissione

Dettagli

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute.

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute. REGOLAMENTO DEI DEPOSITI DEI SOCI PREMESSA Il presente regolamento interno ha come scopo la disciplina dei conferimenti in denaro, a titolo di prestito, effettuati dai soci per il conseguimento dell oggetto

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata Contenuti PA digitale La Posta Elettronica Certificata Paola Cantamessa Direzione Enti Locali Cos è la PEC: E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze

Ministero dell economia e delle finanze Prot. n. 2011/666/Giochi/GAD Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Disciplina dei giochi di abilità nonché dei giochi di sorte a quota

Dettagli

P.E.C. Posta Elettronica Certificata

P.E.C. Posta Elettronica Certificata P.E.C. Posta Elettronica Certificata Sei una Società, un Professionista o una Pubblica Amministrazione? Hai già attivato una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)? Non ti sei ancora adeguato agli

Dettagli

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato Contratto (Codice identificativo n )

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato Contratto (Codice identificativo n ) Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato Contratto (Codice identificativo n ) La società Betfair Italia S.r.l., società a socio unico, titolare della concessione n. 15211

Dettagli

Regolamento per lo svolgimento di attività di ispezione in qualità di Organismo di Ispezione di Tipo A.

Regolamento per lo svolgimento di attività di ispezione in qualità di Organismo di Ispezione di Tipo A. Regolamento per lo svolgimento di attività di ispezione in qualità di Organismo di Ispezione di Tipo A. In vigore dal 06. 07. 2011 RINA Via Corsica 12 16128 Genova - Italia tel +39 010 53851 fax +39 010

Dettagli

Tra. Il/La signor/a. nato/a a provincia di. residenre a provincia di CAP. documento d identità tipo n. indirizzo e-mail

Tra. Il/La signor/a. nato/a a provincia di. residenre a provincia di CAP. documento d identità tipo n. indirizzo e-mail Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Tra La società Winco srl, titolare della concessione n. 15226 per l esercizio delle seguenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Articolo 1 - Oggetto 1.1. Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci in conformità all'articolo 7 dello statuto sociale. 1.2. Tale

Dettagli

Circolare AAMS 14 Luglio 2003

Circolare AAMS 14 Luglio 2003 Circolare AAMS 14 Luglio 2003 D.M. 15 febbraio 2001, n.156. D. D. 30 maggio 2002 concernenti la raccolta telefonica e telematica delle giocate relative a scommesse. Chiarimenti della relativa disciplina.

Dettagli

MANUALE di GESTIONE per la QUALITA

MANUALE di GESTIONE per la QUALITA Pagina 1 di 5 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Scopo della presente sezione del MQ è definire le modalità e i criteri adottati dalla No Problem Parking spa per pianificare ed attuare i processi di misurazione

Dettagli

CONTRATTO DI GIOCO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA

CONTRATTO DI GIOCO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA CONTRATTO DI GIOCO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA tra La società Bet for Bet srl titolare della concessione per l'esercizio delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi diversi dalle corse

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA PROT. R.I. N. 2681/2016 AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni, concernente la disciplina delle

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI 1.Apertura del conto di gioco

TERMINI E CONDIZIONI 1.Apertura del conto di gioco TERMINI E CONDIZIONI 1.Apertura del conto di gioco L apertura di un conto di gioco è subordinata al possesso di tutti i seguenti requisiti: 1. Il Cliente deve essere maggiorenne; 2. Il Cliente deve essere

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato 2004/12089/COA/BNG Il Direttore Generale Visto il decreto ministeriale 31 gennaio 2000, n. 29 recante norme per l'istituzione

Dettagli

Regolamento di attuazione del Regolamento uniforme della formazione continua Unione Triveneta

Regolamento di attuazione del Regolamento uniforme della formazione continua Unione Triveneta Regolamento di attuazione del Regolamento uniforme della formazione continua Unione Triveneta Articolo 1 Obbligo di formazione professionale continua. 1. L avvocato iscritto all albo ed il praticante abilitato

Dettagli

3.1 Autorizzazione all esercizio dei giochi di abilità - piattaforma di gioco

3.1 Autorizzazione all esercizio dei giochi di abilità - piattaforma di gioco Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Uffico 15 - Scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

Comunicazione FUTURO

Comunicazione FUTURO TUTTA LA RETE La presente comunicazione sostituisce la precedente n. 49/2014 con pari oggetto. Con la circolare n. 2/RGS del 15 gennaio 2015, che annulla e sostituisce le circolari n. 1/RGS del 17 gennaio

Dettagli

PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO CONTO CORRENTE WEB

PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO CONTO CORRENTE WEB BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza Santa Maria Soprarno, 1-50125 Firenze - Reg. Impr. Firenze n. 03712110588 - REA 425733 Codice Fiscale 03712110588 - Partita IVA 04337180485 Aderente al Fondo Interbancario per

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il cliente

Dettagli

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 www.granterre.it Art. 1 Il presente Regolamento

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità.

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Art. 1. Aventi diritto alle Credenziali-People 1. Per l accesso ai Servizi-People sviluppati

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE 75 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 105/I0029624P.G. NELLA SEDUTA DEL 27/04/2004 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n )

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Schema di contratto di conto di gioco Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) Tra La società Unibet (Italia) Ltd., titolare della

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: N. 2007/9647 Modalità e termini di comunicazione dei dati all Anagrafe Tributaria da parte degli operatori finanziari di cui all art. 7, sesto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre

Dettagli

PROCEDURA DI TRASFERIMENTO DI CAPACITA

PROCEDURA DI TRASFERIMENTO DI CAPACITA PROCEDURA DI TRASFERIMENTO DI CAPACITA Il concetto di trasferimento di capacità di trasporto al punto di riconsegna è correlato a quello di subentro; in modo più specifico, si configura questa fattispecie

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE Pagina 1 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 4 delle regole di funzionamento del mercato dei titoli di efficienza energetica) Titolo Modalità di accesso al sistema informatico

Dettagli

Schema di contratto di conto di gioco. Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto

Schema di contratto di conto di gioco. Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto Schema di contratto di conto di gioco Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n 15077) Tra La società RCS Gaming S.r.l., titolare della

Dettagli

Contratto di conto di gioco Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. Tra

Contratto di conto di gioco Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. Tra Contratto di conto di gioco Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto Tra La società WHG (International) Limited, titolare della concessione n. 15038 per l esercizio

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. 2008/ 17857/giochi/BNG IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro delle finanze 31 gennaio 2000, n.

Dettagli

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD PAG. 1 DI 36 13-01-2010 Protocollo per il gioco a distanza PGAD PAG. 2 DI 36 INDICE INTRODUZIONE 4 1. ENTITÀ COINVOLTE 5 2. PROTOCOLLO APPLICATIVO 6 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 7 4. STRUTTURA DEI MESSAGGI

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO

Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO 1. Caratteristiche Generali I buoni pasto sono di tipo elettronico e si devono utilizzare attraverso carte elettroniche

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Prot. N. 2006/33725/Giochi/LTT AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Caratteristiche tecniche ed organizzative a valere per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/10/2013 Circolare n. 154 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/10/2013 Circolare n. 154 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO (Direttiva 95/16/CE Allegato V lettera B e Direttiva 2006/42/CE Allegato IX punto 16 e 17) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto l'articolo 23 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Individuazione degli elementi informativi e definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla trasmissione degli elenchi di cui all articolo 37, commi 8 e 9, del decreto legge 4 luglio 2006,

Dettagli

CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n )

CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n ) CONTRATTO PER LA PARTECIPAZIONE AL GIOCO A DISTANZA DI SEGUITO DENOMINATO CONTRATTO (Codice identificativo n ) tra la società GM GAMING, titolare della concessione n. 15243 per l esercizio delle seguenti

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO WIN 112/13 DORIA TI RICARICA

REGOLAMENTO CONCORSO WIN 112/13 DORIA TI RICARICA REGOLAMENTO CONCORSO WIN 112/13 DORIA TI RICARICA Concorso a Premi indetto da: Promotrice Bauli s.p.a. Indirizzo via Verdi 31 Località Castel d Azzano (Verona) Codice Fiscale P. Iva 01233790235 Denominazione

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: N. 2008/31934 Disposizioni integrative del provvedimento del 19 gennaio 2007 in attuazione dell art. 7, sesto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 605, così come modificato

Dettagli

CAPITOLATO FORNITURA

CAPITOLATO FORNITURA D-CAPFOR CAPITOLATO FORNITURA EDIZIONE 03 01/09/2010 per UNI EN ISO9001:2008 VARIANTI EDIZIONE 02 Inserito paragrafo Scopo e Campo di applicazione + riferimento al documento Lavorazioni Esterne D-LAVEST

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza

Contratto per la partecipazione al gioco a distanza Contratto per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto (Codice identificativo n ) La società Sisal Match Point S.p.A., titolare della concessione n. 15155 per l esercizio delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Dematerializzazione dell iter autorizzativo ed esecutivo relativo ai mandati di pagamento disposti nell ambito delle procedure concorsuali presso le sezioni fallimentari

Dettagli

Risparmio Postale Online

Risparmio Postale Online Istruzioni Operative RPOL Ed. Gennaio 2013 Risparmio Postale Online Istruzioni operative Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 8 Caratteristiche del servizio... 3 Chiavi

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE - CREDENZIALI DI ACCESSO E REGISTRAZIONE NELL AREA RISERVATA - COMPILAZIONE DOMANDA ISCRIZIONE - FIRMA

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

Iscrizione Punto di Accesso e PCT

Iscrizione Punto di Accesso e PCT Iscrizione Punto di Accesso e PCT Accesso al Sito Visura Accedere al portale di iscrizione Visura con username e password: Se non risulti iscritto clicca qui per scaricare la guida all iscrizione. Pagamento

Dettagli

Tali informazioni sono comunicate esclusivamente mediante un sistema informatizzato.

Tali informazioni sono comunicate esclusivamente mediante un sistema informatizzato. Oggetto: ordinanza del presidente del consiglio dei ministri del 23 marzo 2012 n. 4014 modalità di comunicazione delle informazioni relative alla movimentazione da parte delle imprese delle terre o rocce

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l..

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. COPIA PER IL RICHIEDENTE CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. Il sottoscritto.............., codice fiscale., nato a......, il / /, domiciliato

Dettagli

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca)

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) PAG 1/5 RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) Spettabile IWBank Private Investments Luogo e data

Dettagli

m) punto di commercializzazione, locale presso il quale è esercitata l attività di commercializzazione;

m) punto di commercializzazione, locale presso il quale è esercitata l attività di commercializzazione; Decreto del Direttore Generale dell Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato 21 marzo 2006 modificato ed integrato dal Decreto direttoriale 25 giugno 2007 Misure per la regolamentazione della raccolta

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

ADESIONE AL SISTRI PROCEDURE E INFORMAZIONI UTILI. Paolo Guazzotti

ADESIONE AL SISTRI PROCEDURE E INFORMAZIONI UTILI. Paolo Guazzotti ADESIONE AL SISTRI PROCEDURE E INFORMAZIONI UTILI Paolo Guazzotti 1 FASI DELL ADESIONE 1. Iscrizione (on-line, fax, telefonica, e-mail); 2. Versamento del contributo; 3. Consegna alla CCIAA/Sezione dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE. Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE. Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche che giuridiche) in conformità all'art. 18 lettera 4 dello

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta PROCEDURA PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta SOGGETTO ATTIVITA' DESCRIZIONE NOTE Cliente/Cedente Richiedere un finanziamento contro cessione del quinto Il Cliente si presenta presso un e chiede

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Ministero dell Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Prot. n.3662 del 15.04.2016 AVVISO PUBBLICO U.N.R.R.A 2016 Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Lire U.N.R.R.A. per l anno 2016. Direttiva del Ministro del

Dettagli

MODALITÀ DI COMUNICAZIONE DELLE INFORMAZIONI RELATIVE AI RIFIUTI MOVIMENTATI.

MODALITÀ DI COMUNICAZIONE DELLE INFORMAZIONI RELATIVE AI RIFIUTI MOVIMENTATI. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE DELLE INFORMAZIONI RELATIVE AI RIFIUTI MOVIMENTATI. ALLEGATO 1 Le informazioni sono comunicate esclusivamente mediante un sistema informatizzato. Il sistema prevede l accredito

Dettagli

Risparmio Postale Online Istruzioni operative

Risparmio Postale Online Istruzioni operative Istruzioni Operative RPOL Ed. Febbraio 2015 Risparmio Postale Online Istruzioni operative Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 7 Caratteristiche del servizio... 3

Dettagli

CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA

CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA PREMESSO CHE: 1. Nell ambito della propria attività di impresa, SKY Italia S.r.l. e la sua controllata Telecare S.r.l.

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Allegato 3 Sistema per l interscambio dei dati (SID)

Allegato 3 Sistema per l interscambio dei dati (SID) Sistema per l interscambio dei dati (SID) Specifiche dell infrastruttura per la trasmissione delle Comunicazioni previste dall art. 11 comma 2 del decreto legge 6 dicembre 2011 n.201 Sommario Introduzione...

Dettagli

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma, 13/11/2008 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE E POSIZIONE ASSICURATIVA UFFICIO IV RISCOSSIONE E VIGILANZA Prot. n. 4476 Rif. del istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

Dettagli