Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio"

Transcript

1 Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Integrazione Generazione Dettagli Contabili

2 INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Nome file: NoiPA Sanità_05_Integrazione_06_Generazione_dettagli_contabili vs1 0 Data: 05/05/2014 Distribuito a Ministero Economia e Finanza RIEPILOGO REVISIONI E VERSIONI PRECEDENTI Versione Motivo Data Redatto da Approvato da 1.0 Prima emissione 05/05/2014 1

3 1 Generazione Dettagli Contabili Descrizione dell evento L evento in esame consiste nella generazione delle proposte di prima nota contabile - civilistica e gestionale - in riferimento al costo del personale aziendale e nell esecuzione dei controlli logico-formali delle proposte. L evento può essere gestito solo dopo l elaborazione del flusso dati stipendiali descritto di seguito. Nel presente capitolo saranno illustrati i seguenti step operativi propedeutici alla generazione della proposta di prima nota civilistica e gestionale: Step 1 Elaborazione flusso dati stipendiali Step 2 Lancio integrazione HR-AMC NOTA IMPORTANTE Si precisa che: * i valori/codici/diciture contenuti nelle figure sono a titolo di esempio ed è necessario far riferimento alla versione più aggiornata del Nomenclatore * le funzioni visualizzate dai singoli operatori dipendono dai ruoli ai quali sono stati abilitati. 1.1 Step 1 - Elaborazione Flusso Dati Stipendiali Descrizione dell evento L evento in esame consiste nell elaborazione dei cedolini mensili sulla base della configurazione dell aggregatore voce di riferimento. Si sottolinea che l attività in esame può dare di evidenza di errori che sono da correggere prima di rilanciare l elaborazione stessa. Al termine dell elaborazione senza errori occorre tenere nota dell ID di elaborazione del riepiloghi ed export corretto. Step operativi per la gestione dell evento Per la gestione dell evento di elaborazione del flusso stipendiale, attraverso il sistema NoiPA Sanità, occorre svolgere i passi operativi seguenti, che sono descritti successivamente: Step 1.1 Step 1.2 Estrazione flusso dati stipendiali Lettura log e correzione anomalie 2

4 1.1.1 Step Estrazione flusso dati stipendiali Nell ambito della funzionalità definita dal menù sopra specificato, viene di seguito dettagliato il punto a menù di accesso alla funzionalità: Punto a menù : Riepiloghi ed export mensili Menù: Contabilità personale Attività mensili Stampe e riepiloghi mensili Riepiloghi ed export mensili Figura 1 Riepiloghi ed Export Mensili Accesso alla funzionalità Descrizione dello step La procedura di elaborazione dei dati stipendiali che in questa fase si intende descrivere ha la finalità di elaborare i dati per la generazione delle scritture contabili. Informazioni da gestire nello step Nella maschera successiva si impostano i filtri necessari al fine di poter estrarre i dati correttamente. E possibile inserire i filtri manualmente oppure in automatico, selezionandoli in questo caso attraverso la schedulazione salvata. E in questa maschera che si andrà a selezionare l aggregatore di voci standard VOGE. Per la descrizione completa della funzionalità di riepiloghi ed export mensili si rimanda al manuale utente. 3

5 Figura 2 Riepiloghi ed Export Impostazione filtri per estrazione flusso stipendiale Figura 3 Riepiloghi ed Export Impostazione filtri di ordinamento Dopo aver impostato tutti filtri necessari all elaborazione è possibile procedere dando il comando di elaborazione. Al termine dell elaborazione si avvierà l elaborazione e sarà restituito un id di elaborazione, ossia un numero di identificazione dell elaborazione stessa, che ci consentirà di gestirla successivamente. Modifica gestione beneficiari fino a 16 caratteri In fase di generazione flusso d integrazione verso la contabilità per l imputazione diretta degli stipendi il sistema effettua la transcodifica del Beneficiario Aziendale con il Beneficiario Esterno, al fine di riportare nel flusso di integrazione il Beneficiario centralizzato. 4

6 Nelle selezioni dei Fornitori Dare e Fornitori Avere della Gestione dei legami Voci per imputazione in bilancio la gestione del Beneficiario gestisce il codice a 16 caratteri alfanumerici, per la specifica configurazione della procedura Sistema Sanità NoiPA Step Lettura log e correzione anomalie Nell ambito della funzionalità definita dal menù sopra specificato, viene di seguito dettagliato il punto a menù di accesso alla funzionalità: Punto a menù della funzionalità Menù: Contabilità personale Attività mensili Stampe e riepiloghi mensili Riepiloghi ed export mensili Descrizione dello step Ad elaborazione ultimata verrà prodotto un file di log la cui lettura ci permetterà di individuare eventuali anomalie. Le segnalazioni potranno riguardare il mancato legame tra un aggregazione di voce e uno o più conti economici, ancora, il mancato legame tra un dipendente e l aggregazione di personale a cui questi dovrebbe afferire. Sarà necessario sanare tutte le segnalazioni e rilanciare l elaborazione prima di poter passare alla fase successiva. Informazioni da gestire nello step Come indica la testata del log della figura successiva SEGNALAZIONI/RILEVAZIONI ERRORI le indicazioni riportate non sono necessariamente da considerarsi degli errori da correggere, ma possono essere solo segnalazioni da verificare ed eventualmente da sanare se dalla verifica emerge che sono di fatto degli errori. Figura 4 Log di elaborazione Riepiloghi ed Export 1.2 Step 2 - Lancio integrazione HR-AMC Step operativi per la gestione dell evento Per la gestione dell evento di elaborazione del flusso stipendiale, attraverso il sistema NoiPA Sanità, occorre svolgere i passi operativi seguenti, che sono descritti successivamente: 5

7 Step 1 Step 2 Step 3 Ricerca schedulazione da controllare lancio integrazione Controlli di congruità Quadrature Step Ricerca schedulazione da controllare Punto a menù della funzionalità Menù Stipendi Integrazione contabilità generale Lancio integrazione Figura 5 Lancio Integrazione Accesso alla funzionalità Descrizione dello step La prima operazione da compiere consiste nel valorizzare il campo Id schedulazione, ossia l identificativo del flusso dati stipendiali per il mese di rilevazione. La ricerca consentirà di selezionare i record di cui si compone la schedulazione, nell esempio riportato i record sono due, ma possono essere tanti quante sono le zone (sedi di servizio) gestite dall Amministrazione. Figura 6 Ricerca schedulazione 6

8 Figura 7 Risultato ricerca schedulazione Informazioni da gestire nello step Nel campo Id schedulazione deve essere inserito l id di schedulazione della prima fase Al termine della ricerca verranno evidenziate tante righe quante sono le sedi in uso nell AS di riferimento. Cliccando sul pulsante Avanti si accederà alla maschera per l avvio dei controlli descritti nello step successivo Step Controlli di congruità Descrizione dello step Questo step avvia ulteriori controlli, rispetto a quelli della fase di elaborazione del flusso stipendiale, finalizzati alla generazione delle scritture contabili. 7

9 Figura 8 : Lancio funzionalità di Avvio Controlli L avvia controlli potrà avere esito negativo o positivo. I controlli che hanno dato esito negativo vengono evidenziati con una X, come mostrato nella figura di seguito: Figura 9: Esito negativo del controllo Come mostrato nella figura successiva sarà possibile leggere la tipologia dell errore e la relativa descrizione. Per la descrizione delle modalità operative di correzione degli errori si rimanda al manuale utente. Vengono indicati matricola, nome e cognome dei dipendenti a cui fanno riferimento le segnalazioni. Figura 10 Dettaglio errori Informazioni da gestire nello step Se i controlli restituiscono un risultato positivo nella colonna Stato verrà evidenziato un check verde e sarà editabile il tab Avanti. L esito positivo dei controlli deve intendersi come la formale congruità tra dati sottoposti a controllo e le diverse tabelle a cui questi fanno riferimento (tabella dell anagrafica dipendenti, dei conti, delle voci stipendiali ecc). Come si potrà notare dalla figura successiva è data la possibilità di effettuare anche altri controlli utili da lanciare prima dell avvio importazione: 8

10 Figura 11 Lancio ulteriori controlli Al termine di questa fase dovranno essere eseguite le operazioni di quadratura. L avvia importazione rappresentato nella figura successiva permetterà, ad elaborazione ultimata, di effettuare le quadrature stipendiali sulla base di netti per Ruolo e Tipo Dipendente esportati in questa fase. Figura 12 Avvia importazione Step Quadrature Descrizione dell evento Dal punto di menu Dettaglio AMC sarà possibile richiamare l id di schedulazione precedentemente controllato e verificare la quadratura stipendiale. Step operativi per la gestione dell evento Per la gestione dell evento di controllo di quadrature, attraverso il sistema NoiPA Sanità, occorre svolgere i passi operativi seguenti, che sono descritti successivamente: 9

11 Step Ricerca del flusso stipendiale da inviare al sistema contabile Step Elabora Dettaglio AMC Step Ricerca del flusso stipendiale da inviare al sistema contabile Punto a menù : Dettaglio AMC Menù: Stipendi Integrazione contabilità generale Dettaglio AMC Figura 13 Dettaglio AMC Accesso alla funzionalità Descrizione dello step Dal punto di menu Dettaglio AMC sarà possibile eseguire la ricerca del flusso dati stipendiale elaborato a seguito degli step precedenti. Informazioni da gestire nello step La ricerca potrà avvenire richiamando l ID di schedulazione precedentemente controllato e indicando il conto di debito verso personale dipendente Step Elabora Dettaglio Amc Descrizione dello step Dallo stesso punto a menù, eseguita la ricerca, si procede con le operazioni di quadratura. Informazioni da gestire nello step Al fine di poter eseguire la quadratura per ruolo e tipo dipendente occorre inserire nella maschera del dettaglio contabile i seguenti filtri: il conto Debiti v/personale dipendente, nel campo conto dare; attivare l opzione Anche conto avere ; 10

12 attivare l opzione Senza prima nota ; inserire l id di schedulazione; selezionare i singoli ruoli e tipo dipendente; cliccare su ricerca. La procedura restituirà, per ogni combinazione di Ruolo e Tipo Dipendente, il dettaglio contabile con conti Civilistici e Gestionali/Fattori produttivi, delle voci messe in pagamento per quel mese ed i relativi importi. Figura 14 Maschera di dettaglio AMC Prima del trasferimento dei dati alla procedura contabile sarà possibile verificare la quadratura del dato elaborato con il mandato effettuato per il pagamento dei netti al personale. Per ogni combinazione di Ruolo e Tipo Dipendente il totale deve coincidere con quanto pagato nel mese per il singolo ruolo e tipo dipendente. Utilizzare nella maschera dei dettaglio AMC i campi Ruolo e Tipo Dipendente per impostare i filtri necessari ai controlli desiderati. Si consideri ulteriormente che nel caso in cui si vogliano elaborare le scritture per ruolo e natura rapporto occorrerà indicare in maschera i seguenti filtri: - Id schedulazione - Aggregatori PERSONALE di riferimento che identificano le diverse combinazioni di ruolo e la natura rapporto d interesse; Pertanto, se si vogliono, ad esempio, estrarre i dati per il comparto amministrativo a tempo determinato occorrerà riportare in maschera oltre all id di schedulazione i codici PERSONALE seguenti: AC01D, AC02D, AC03D, AC04D, come mostrato nella figura successiva. 11

13 Figura 15: Lancio dettaglio AMC per Personale a Tempo Determinato Si veda nella maschera successiva il risultato della ricerca. Figura 16 Esemplificazione di scritture contabili Per la scrittura contabile riferita all Irap, considerato che il piano dei conti regionale non prevede un distinguo, come per gli oneri sociali, del conto Irap per ruolo e natura rapporto, si procederà all estrazione del dato utilizzando solo il filtro dell id di schedulazione e dell aggregatore VOGE di riferimento: 12

14 Figura 17: Estrazione flusso contabile per IRAP Il risultato dell elaborazione è nella figura successiva: Figura 18 Visualizzazione flusso contabile IRAP Per verificare la quadratura del totale indicare l id di schedulazione salvato e attivare l opzione Visualizza totale importo. Il totale visualizzato deve corrispondere all IRAP movimentata nel corso del mese. 13

15 Figura 19 Dettaglio AMC Filtri per quadratura netti Nella maschera del risultato della ricerca il totale deve coincidere con i netti movimentati nel corso del mese di elaborazione. Figura 20 Dettaglio AMC Visualizzazione netto 1.3 Casistiche particolari Gestione delle casistiche 14

16 Eliminazione dettaglio contabile Elimina Dettaglio Amc Descrizione dello step Di seguito il caso in cui sia necessario procedere all eliminazione di un dettaglio contabile errato. L operazione che sarà eseguita è la ricerca del dettaglio contabile da eliminare relativo a un determinato ID di schedulazione. Menù: Stipendi Integrazione contabilità generale Elimina Cedolini e Dettaglio AMC Figura 21 Elimina cedolini e Dettaglio contabile Informazioni da gestire nello step La maschera di questa funzione permette la ricerca e la successiva cancellazione del dettaglio contabile e/o dei cedolini relativo a un determinato ID di schedulazione. Figura 22 Elimina cedolini e Dettaglio contabile - Dettaglio 15

17 Il pulsante di ricerca si abilita dopo aver eseguito la selezione anagrafica totale o parziale popolando i campi della seleziona anagrafica presenti nella maschera riportata di seguito, oppure cliccando direttamente sul pulsante di ricerca: Figura 23 Elimina cedolini e Dettaglio contabile Selezione Anagrafica La procedura permette in questo modo di visulizzare l elenco di personale oggetto del dettaglio contabile da eliminare: Figura 24 Elimina cedolini e Dettaglio contabile Risultato della Selezione Anagrafica Effettuata la selezione del personale, cliccando sul pulsante seleziona Tutti, la procedura ritorna sulla maschera di ricerca del dettaglio contabile da eliminare: 16

18 Figura 25 Elimina cedolini e Dettaglio contabile Ricerca dettaglio da eliminare Nella figura riportata di seguito viene mostrato il dettaglio contabile da eliminare cliccando sul pulsante Elimina dettaglio contabile Figura 26 Elimina cedolini e Dettaglio contabile Ricerca dettaglio da eliminare 17

Pillola operativa Economico Modalità pagamento

Pillola operativa Economico Modalità pagamento Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Economico Modalità pagamento INFORMAZIONI SULLA VERSIONE

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Economico Gestione nucleo familiare INFORMAZIONI

Dettagli

Documento:! N pagine: " # $

Documento:! N pagine:  # $ Cliente: Progetto / Commessa: Documento:! N pagine: " Stato: Revisione: Autori: Lista di Distribuzione: # $ %& ' (! INDICE DEGLI ARGOMENTI 0. GENERALITÀ...5 0.1. MODIFICHE AL DOCUMENTO...5 0.2. OBIETTIVO...5

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Giuridico Assunzione INFORMAZIONI SULLA VERSIONE

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Altri Contratti Inquadramento previdenziale assistenziale

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Altri Contratti Giuridico Assunzione INFORMAZIONI

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillole operative Introduzione generale al Sistema INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 Al fine di poter trasmettere i dati delle Iscrizioni per l a.s. 2010/11 le scuole

Dettagli

Come predisporre i dati per l invio

Come predisporre i dati per l invio Come predisporre i dati per l invio Le scuole che non utilizzano SISSI Prima di effettuare le operazioni di invio è necessario predisporre il file di tipo testuale (creando in una qualsiasi cartella il

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione

Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione Premessa... 2 Richieste di personale create con le precedenti versioni... 3 Configurazioni necessarie... 3 Particolarità... 3 Status delle richieste... 5

Dettagli

Sistema Accordo Pagamenti

Sistema Accordo Pagamenti REGIONE LAZIO Dipartimento Economico ed Occupazionale Direzione Economia e Finanza Sistema Accordo Pagamenti - Fornitori di Beni e Servizi- Procedura di Test e Validazione flussi xml Versione 2.0 Data

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Riproduzione animale

Riproduzione animale Riproduzione animale Manuale Utente Indice 1 Introduzione al servizio Riproduzione Animale... 3 1.1 Tipologie di Utenza... 3 2 Home page del servizio... 4 3 Autorizzazione... 6 3.1 Dettaglio... 7 3.2 Istruttoria...

Dettagli

Il programma è articolato in due parti:

Il programma è articolato in due parti: 1 Il programma è articolato in due parti: Nella Prima parte si esamina la gestione delle competenze accessorie: il processo per il pagamento, le relative fasi e gli attori coinvolti. Si vedrà, inoltre,

Dettagli

Dichiarazioni Fiscali 2014

Dichiarazioni Fiscali 2014 Nota Operativa Dichiarazioni Fiscali 2014 18 aprile 2014 PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE Il prospetto di liquidazione è costituito da un wizard che permette di gestire l esposizione dei debiti/crediti risultanti

Dettagli

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Approvvigionamenti Logistica. 24/05/2014 Antonio Derna

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Approvvigionamenti Logistica. 24/05/2014 Antonio Derna Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Approvvigionamenti - Logistica INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Protocollo: Titolo: Nome file: Data: Asp

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48 MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO Pagina 1 di 48 1 DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE...4 1.1 INTRODUZIONE...4 1.2 ACCESSO AL SISTEMA...4 1.3 MENU...5 2 FUNZIONI DELL'APPLICAZIONE...6 2.1 GESTIONE...6 2.1.1 Sottogruppo...6

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Inventario di Magazzino Manuale Utente. Inventario di Magazzino Manuale Utente

Inventario di Magazzino Manuale Utente. Inventario di Magazzino Manuale Utente Inventario di Magazzino Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 9 Versione 10 del 23/01/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Prerequisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Modulo Conto Annuale

Modulo Conto Annuale Conto annuale pag. 1 di 16 Modulo Conto Annuale Copia per sito Web in forma non controllata Conto annuale pag. 2 di 16 INDICE Elaborazione delle Tabelle del Conto Annuale.... 3 Utilizzo dei Dati Liberi...

Dettagli

Sistema Accordo Pagamenti

Sistema Accordo Pagamenti REGIONE LAZIO Dipartimento Economico ed Occupazionale Direzione Economia e Finanza Sistema Accordo Pagamenti - Aziende di Service - Procedura di Test e Validazione flussi xml Versione 1.0 Data : 04 Maggio

Dettagli

GESTIONE NUOVE QUIETANZE F24

GESTIONE NUOVE QUIETANZE F24 Codice Identificazione 1/15 Nominativo Funzione Data Firma Redazione R. Mandelli Responsabile di Progetto Verifica R. Mandelli Responsabile di Progetto Approvazione Responsabile di Area 2/15 1 DESCRIZIONE...

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Versione: 1.0 Bilancio. ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Bilancio v1.0.

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Versione: 1.0 Bilancio. ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Bilancio v1.0. Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Bilancio INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Protocollo: Titolo: Nome file: Data: Asp Ragusa: Distribuito

Dettagli

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole Prerequisiti Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole L opzione Lotti e matricole è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione Generale

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR. Manuale Utente funzionalità Gestione Cessioni. Utente del sistema di fatturazione regionale

Sistema Pagamenti del SSR. Manuale Utente funzionalità Gestione Cessioni. Utente del sistema di fatturazione regionale Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria Area Risorse Finanziarie, Analisi di Bilancio, Contabilità Analitica e Crediti Sanitari Sistema Pagamenti del SSR Manuale Utente funzionalità Gestione

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Guida operativa Conto Annuale 2014 GUIDA OPERATIVA. Conto Annuale 2014. (Circolare RGS n. 17 del 24/04/2015)

Guida operativa Conto Annuale 2014 GUIDA OPERATIVA. Conto Annuale 2014. (Circolare RGS n. 17 del 24/04/2015) GUIDA OPERATIVA Conto Annuale (Circolare RGS n. 17 del 24/04/2015) La presente guida contiene le indicazioni utili alla compilazione dei prospetti di cui si compone il nuovo CONTO ANNUALE e più precisamente

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Aziende : Procedura di gestione delle deleghe Documento: della procedura per la comunicazione e la gestione

Dettagli

Il presente documento illustrerà il. funzionamento del modulo di comunicazione. tra Utenti della Distribuzione e Società di

Il presente documento illustrerà il. funzionamento del modulo di comunicazione. tra Utenti della Distribuzione e Società di MANUALE UTENTE Gestione 131/12 Il presente documento illustrerà il funzionamento del modulo di comunicazione tra Utenti della Distribuzione e Società di Distribuzione introdotto con la Delibera 131/12

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Manuale NoiPA. Gestione Anagrafica. Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014. Pagina 1 di 38

Manuale NoiPA. Gestione Anagrafica. Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014. Pagina 1 di 38 Manuale NoiPA Gestione Anagrafica Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014 Pagina 1 di 38 Indice 1 Introduzione... 3 2 Aspetti generali... 4 2.1 Interfaccia grafica... 5 2.2 Standard di utilizzo...

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Con la nota prot. 2859 del 21 ottobre u.s la Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi ha invitato

Dettagli

Manuale Utente Versamenti Volontari

Manuale Utente Versamenti Volontari Manuale Utente Versamenti Volontari 1)Registrazione Utente.pag.2 3)Gestione Anagrafica..pag.4 4)Segnalazione Versamenti.. pag.6 Registrazione Utente Fig.1 Per accedere alla maschera di registrazione per

Dettagli

Topkey SOFTWARE & CONSULTING

Topkey SOFTWARE & CONSULTING NOTE SULLE COMUNICAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 12.2011 A seguito dell introduzione dell Articolo 21 del Decreto-legge del 31 maggio 2010 n. 78, convertito dalla Legge 30 luglio 2010 n. 122 e successive

Dettagli

Sarà presente solo se preventivamente installato il programma di Contabilità e richiamabile dalla Suite > Contabilità > Utilità

Sarà presente solo se preventivamente installato il programma di Contabilità e richiamabile dalla Suite > Contabilità > Utilità Note Operative Contabilità 22 maggio 2012 Storicizzazione Dati Contabilità Sarà presente solo se preventivamente installato il programma di Contabilità e richiamabile dalla Suite > Contabilità > Utilità

Dettagli

ASP COSENZA Manuale Gestione Cassa Economale

ASP COSENZA Manuale Gestione Cassa Economale ASP COSENZA Manuale Gestione Cassa Economale Divisione Pubblica Amministrazione e Sanità Direzione Consulenza INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Manuale Giuseppe Battista Giuseppe

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.0.0 Indice dei contenuti

Dettagli

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 GESTIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore 1. Obbligo di comunicazione dei dati... 2 2. Accesso alla raccolta... 2 3. Compilazione... 6 2.1 Dati generali Sicurezza

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

FAQ. La richiesta di NUOVA DOMANDA di autorizzazione, deve essere effettuata attraverso il sito AGES (www.ages.minambiente.it ).

FAQ. La richiesta di NUOVA DOMANDA di autorizzazione, deve essere effettuata attraverso il sito AGES (www.ages.minambiente.it ). FAQ INDICE: 1. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE AD EMETTERE GAS AD EFFETTO SERRA PER FONTI OPERATIVE AL MOMENTO DELL APPROVAZIONE DELLA DELIBERA 22/2011 E CHE SVOLGONO LE ATTIVITA RIPORTATE NELL ALLEGATO 1

Dettagli

ATOMS Versione 1.0. Pag. 1 di 18

ATOMS Versione 1.0. Pag. 1 di 18 Accounting Transfer Order Management System Manualle utente Pag. 1 di 18 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 MENÙ DI AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 3 MENÙ PRINCIPALE... 5 4 FUNZIONI PREVISTE... 6 4.1 Gestione gerarchia

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Direzione Impresa, Lavoro e Scuola Area Produzione e Servizi - Agricoltura. Settore Calamità ed Avversità Naturali in Agricoltura

Direzione Impresa, Lavoro e Scuola Area Produzione e Servizi - Agricoltura. Settore Calamità ed Avversità Naturali in Agricoltura Pag. 1 di 15 Presentazione domanda iniziale e Comunicazioni Pag. 2 di 15 Sommario... 1 Dettaglio azienda... 3 Pratiche e Comunicazioni... 3 Nuova Domanda... 4 Dati identificativi... 5 Referente del Progetto...

Dettagli

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 AZIENDE... 4 2.1 GESTIONE ANAGRAFICA AZIENDA... 4 2.2 INSERIMENTO

Dettagli

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Versione: 1.0 Fiscale. ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Fiscale v1.0.

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Versione: 1.0 Fiscale. ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Fiscale v1.0. Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Fiscale INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Protocollo: Titolo: Nome file: Data: Asp Ragusa: Distribuito

Dettagli

Pagina 1 di 16. Manuale d uso 626 VISITE MEDICHE

Pagina 1 di 16. Manuale d uso 626 VISITE MEDICHE Pagina 1 di 16 Manuale d uso MANUALE D USO 626 Visite Mediche Copyright GRUPPO INFOTEL s.r.l.- Via Strauss 45 PBX 0828.302200 Battipaglia (SA) Windows e Ms-Word sono marchi registrati dalla Microsoft Corporation

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Sommario Premessa 3. Cose da fare alla prima connessione 4. Cambiare la password

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Contabilità Versione 13.11 13/01/2016 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema

Dettagli

Applicativi regionali centralizzati per la Sanità - OPESSAN Archivio regionale degli Operatori del Sistema Sanitario della Regione Piemonte

Applicativi regionali centralizzati per la Sanità - OPESSAN Archivio regionale degli Operatori del Sistema Sanitario della Regione Piemonte Pag. 1 di 20 Applicativi regionali centralizzati per la Sanità - OPESSAN Archivio regionale degli Operatori del Sistema Sanitario della Regione Piemonte Note alla versione 2.2.1 Maggio 2012 Pag. 2 di 20

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Il calcolo delle provvigioni con Excel

Il calcolo delle provvigioni con Excel Il calcolo delle provvigioni con Excel PREMESSA L applicazione, realizzata con Microsoft Access, ha lo scopo di agevolare la fase di gestione e di calcolo delle provvigioni riconosciute agli agenti. Per

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

Sistema FondERWeb - Guida Rendicontazione dei Piani Formativi P.2- AVVERTENZE

Sistema FondERWeb - Guida Rendicontazione dei Piani Formativi P.2- AVVERTENZE Guida Rendicontazione dei Piani Formativi Aggiornato al 24 aprile 2015 E buona prassi verificare sempre la coerenza dei dati inseriti prima di salvare, in particolare prima di effettuare il salvataggio

Dettagli

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio Documento Tecnico Light CRM Descrizione delle funzionalità del servizio Prosa S.r.l. - www.prosa.com Versione documento: 1, del 11 Luglio 2006. Redatto da: Michela Michielan, michielan@prosa.com Revisionato

Dettagli

Riproduzione animale

Riproduzione animale Riproduzione animale Manuale Utente Sommario 1 Introduzione al servizio Riproduzione Animale... 3 1.1 Tipologie di Utenza... 3 2 Home page del servizio... 4 3 Consultazione dati dei soggetti autorizzati...

Dettagli

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Gestore Utilizzo Programma Magazzino Cosa puoi fare? GESTO: Acquisti OnLine Tramite il modulo di Gesto che verrà illustrato in seguito, potrai gestire in tempo

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.2.0 Indice dei contenuti

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015J

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015J CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015J CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL VOUCHER FORMATIVO NELL AMBITO DELL AVVISO

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Ciclo Versione: 1.0 Attivo

ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Ciclo Versione: 1.0 Attivo Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Contabilità Ciclo Attivo INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Protocollo: Titolo: Nome file: Data: Asp Ragusa:

Dettagli

Outlook Plugin per VTECRM

Outlook Plugin per VTECRM Outlook Plugin per VTECRM MANUALE UTENTE Sommario Capitolo 1: Installazione e Login... 2 1 Requisiti di installazione... 2 2 Installazione... 3 3 Primo Login... 4 Capitolo 2: Lavorare con Outlook Plugin...

Dettagli

Gestione Turni. Introduzione

Gestione Turni. Introduzione Gestione Turni Introduzione La gestione dei turni di lavoro si rende necessaria quando, per garantire la continuità del servizio di una determinata struttura, è necessario che tutto il personale afferente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit PEGASO Contribuzione virtuale in edilizia MANUALE UTENTE Direzione Centrale Entrate Area Sviluppo metodologie di recupero crediti Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura,

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO Le procedure da eseguire sono : 1. Creazione nuovo esercizio PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO 2. Chiusura/Apertura contabile (per la parte amministrativa) 3. Procedure per valorizzazione Lifo e Medio

Dettagli

Certificazione Unica (c.d. CU2015)

Certificazione Unica (c.d. CU2015) (c.d. CU2015) Indice degli argomenti Introduzione 1. Disposizioni normative 2. Prerequisiti tecnici 3. Impostazioni necessarie per operare in Gestionale 1 4. Stampa Certificazioni Unica Assis tenza tecni

Dettagli

Servizio Telematico Paghe

Servizio Telematico Paghe Servizio Telematico Paghe GUIDA ALL USO DELLE PAGINE DI AMMINISTRAZIONE DEL SERVIZIO PAGHE.NET Software prodotto da Nuova Informatica srl 1 SOMMARIO SOMMARIO...2 INTRODUZIONE...3 FLUSSO DELLE INFORMAZIONI...3

Dettagli

Gestione sopralluoghi

Gestione sopralluoghi GESTIONE PIANO BENESSERE IN ALLEVAMENTO: ISTRUZIONI OPERATIVE Gestione sopralluoghi Tale modulo consta, attualmente, di quattro sezioni collegate ad un insediamento preselezionato tramite indicazione del

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Assessorato alla Tutela della Salute e Sanità Direzione Sanità Settore Prevenzione e veterinaria SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Data emissione: 19/12/2013 Revisione n. 00 Data revisione: 19/12/2013 N pagine:

Dettagli