ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Approvvigionamenti Logistica. 24/05/2014 Antonio Derna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASP RAGUSA Test verifica recupero Dati Approvvigionamenti Logistica. 24/05/2014 Antonio Derna"

Transcript

1 Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Approvvigionamenti - Logistica

2 INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Progetto: Emesso da: Rivisto da: Protocollo: Titolo: Nome file: Data: Asp di Ragusa: Distribuito a: Avvio Areas AMC Antonio Derna Antonio Derna <<Protocollo - NS. RIF.>> ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Versione: 1.0 Approvvigionamenti - Logistica <<GG/MM/AAA>> Asp Ragusa Gruppo di lavoro AMC - Asp di Ragusa Tipo: RIEPILOGO REVISIONI E VERSIONI PRECEDENTI Versione Motivo Data Redatto da Approvato da 1.0 Emissione 24/05/2014 Antonio Derna Andrea Pieragostini Engineering - Divisione Pubblica Amministrazione e Sanità Direzione Consulenza Soluzioni e Applicazioni Area AMC 2013 Engineering - Tutti i diritti riservati. AREAS è un marchio registrato di Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. Tutti gli altri marchi menzionati sono registrati dalle rispettive società. I/IV

3 Indice generale 1. INTRODUZIONE CONTENUTO DEL DOCUMENTO ACRONIMI ANGRAFICHE DI BASE CLASSI MERCEOLOGICHE UNITÀ DI MISURA CLASSIFICAZIONE NAZIONALE DISPOSITIVI PRODOTTI APPROVVIGIONAMENTI MOVIMENTI DI MAGAZZINO RICHIESTE DI APPROVVIGIONAMENTO PROFILI PRESCRITTIVI ESISTENZE Esistenze di Magazzino Esistenze di Reparto CONSUMATO PER CDC STAMPE VARIE II/IV

4 Indice delle Figure Figura 1 - Visualizzazione CLM Oliamm... 2 Figura 2 - Visualizzazione CLM Areas... 2 Figura 3 - Visualizzazione UM Oliamm... 3 Figura 4 - Visualizzazione UM Areas... 3 Figura 5 - Visualizzazione CND Oliamm... 4 Figura 6 - Visualizzazione CND Areas... 4 Figura 7 - Visualizzazione Prodotto Oliamm... 6 Figura 8 - Visualizzazione Prodotto Areas... 6 Figura 9 Ricerca Movimenti di magazzino Oliamm... 8 Figura 10 Risultato Ricerca Movimenti di magazzino Oliamm... 9 Figura 11 Visualizzazione Movimento di magazzino Oliamm... 9 Figura 12 Ricerca Movimenti di magazzino Areas Figura 13 Risultato Ricerca Movimenti di magazzino Areas Figura 14 Visualizzazione Movimento di magazzino Areas Figura 15 Ricerca Richieste Oliamm Figura 16 Risultato Ricerca Richieste Oliamm Figura 17 Visualizzazione Richiesta Oliamm Figura 18 Ricerca Richieste Areas Figura 19 Risultato Ricerca Richieste Areas Figura 20 Visualizzazione Richiesta Areas Figura 21 Visualizzazione Profilo Prescrittivo Oliamm WEB Figura 22 Risultato Ricerca Profilo Oliamm WEB Figura 23 - Selezione Profilo Areas Figura 24 Esistente in magazzino (senza dettaglio prodotti) Oliamm Figura 25 Esistente in magazzino (con dettaglio prodotti) Oliamm Figura 26 Esistente in magazzino (senza dettaglio prodotti) Areas Figura 27 Esistente in magazzino (con dettaglio prodotti) Areas Figura 28 Stampa Oliamm Giacenza per Armadio Figura 29 Report Oliamm al 31/12/ Figura 30 - Stampa Areas Giacenza per Armadio Figura 31 Report Areas al 31/12/ Figura 32 Consumato per CDC (senza dettaglio prodotti) Oliamm Figura 33 Consumato per CDC (con dettaglio prodotti) Oliamm Figura 34 Consumato per CDC (senza dettaglio prodotti) Areas Figura 35 Consumato per CDC (con dettaglio prodotti) Areas Figura 36 Stampa partite in scadenza per Data Oliamm III/IV

5 Indice delle Tabelle Tabella 1: Logistica Tabella 2: Logistica Tabella 3: Logistica Tabella 4: Logistica Tabella 5: Logistica Tabella 6: Logistica Tabella 7: Logistica Tabella 8: Logistica Tabella 9: Logistica Tabella 10: Logistica Tabella 11: Logistica IV/IV

6 1. Introduzione Il presente documento ha lo scopo di elencare e condividere i controlli applicativi che consentono di attestare l esito positivo della attività di recupero dati, limitatamente all applicativo Oliamm. 1.1 CONTENUTO DEL DOCUMENTO Il presente documento espone i casi di test che consentono di verificare se le attività di recupero dati, eseguite dal DB Oliamm dell Asp di Ragusa al nuovo DB Areas, sono state eseguite nel rispetto dei principi di Integrità e Completezza. Il recupero dati si definisce Integro se le singole informazioni sono state recuperate senza compromissioni sulla qualità del dato recuperato; si definisce altresì Completo se il numero delle informazioni recuperate è pari a quelle presenti nella procedura sorgente. Con particolare riferimento al singolo caso di test, il presente documento espone l obiettivo del test, la metodologia di controllo, con il supporto di alcuni screenshot Oliamm/Areas, il risultato quali/quantitativo atteso ed il riferimento ai corrispondenti ID della check list di controllo per cui si chiede di indicare in sintesi: L esito del controllo; Le eventuali Note aggiuntive; La modalità di controllo distinta tra congiunta, se il personale Engineering ha collaborato con l Asp di Ragusa per l esecuzione del controllo, o non congiunta, se l Asp di Ragusa ha eseguito il controllo in completa autonomia. I capitoli che seguono descrivono per ogni Macro oggetto da controllare: Gli obiettivi; La metodologia di controllo; Il risultato atteso; Il riferimento alla Check List, che costituisce documento di riferimento al documento stesso. (ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx) 1.2 ACRONIMI Il seguente elenco riporta gli acronimi utilizzati nel documento. SIGLA DB CDC CLM EII DEFINIZIONE Database Centro di Costo Classi Merceologiche Engineering Ingegneria Informatica 1/30

7 2. ANGRAFICHE DI BASE Nella presente sezione si espongono le metodologie di controllo che è opportuno seguire per attestare il buon esito del recupero dati delle Anagrafiche di Base. 2.1 CLASSI MERCEOLOGICHE Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative alle CLM siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 10 CLM opportunamente selezionate dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare, da punto a menù Oliamm Tabelle>Classi Merceologiche>Gestione, la generica CLM del campione come di seguito mostrato in Figura. Figura 1 - Visualizzazione CLM Oliamm Visualizzare la stessa CLM, da punto a menù Areas Anagrafiche > Nature > Gestione Classi merceologiche, e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. Figura 2 - Visualizzazione CLM Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per le CLM messe a confronto sui due DB, verificare che: Codice: : i codici siano uguali; Descrizione: le defscrizioni siano uguali; Conto: : il conto collegato sia uguale (label Areas Relazioni ). 2/30

8 Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 1: Logistica 1 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo delle CLM verificando, in particolare, il confronto tra: codice, descrizione, associazioni a conti COGE e COAN. 2.2 UNITÀ DI MISURA Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative alle UM siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 5 UM opportunamente selezionate dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare, da punto a menù Oliamm Tabelle > Unità di misura > Gestione, la generica UM del campione come di seguito mostrato in Figura. Figura 3 - Visualizzazione UM Oliamm Visualizzare la stessa UM, da punto a menù Areas Anagrafiche>Base>Unità di misura, e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. Figura 4 - Visualizzazione UM Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per le UM messe a confronto sui due DB, verificare che: Codice: : i codici siano uguali; Descrizione: : le descrizioni siano uguali; 3/30

9 Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 2: Logistica 2 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo delle UM verificando, in particolare, il confronto tra: codice, descrizione e fattori di conversione (eventuali). 2.3 CLASSIFICAZIONE NAZIONALE DISPOSITIVI Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative alle CND siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 5 codici CND opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare, da punto a menù Oliamm Tabelle > CND > Gestione, il generico codice CND del campione come di seguito mostrato in Figura. Figura 5 - Visualizzazione CND Oliamm Visualizzare lo stesso codice CND, da punto a menù Areas Prontuario e Repertorio > Prontuario Nazionale > CND, e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. Figura 6 - Visualizzazione CND Areas 4/30

10 Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per i codici CND messi a confronto sui due DB, verificare che: Codice: i codici siano uguali; Descrizione: : le descrizioni siano uguali. Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza rispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 3: Logistica 3 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo delle CND verificando, in particolare, il confronto tra: codice e descrizione. 2.4 PRODOTTI Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative ai Prodotti siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 10 Prodotti opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare, da punto a menù Oliamm Tabelle > Prodotti > Gestione,, il generico Prodotto del campione come di seguito mostrato in Figura. 5/30

11 Figura 7 - Visualizzazione Prodotto Oliamm Visualizzare lo stesso Prodotto, da punto a menù Areas Anagrafiche > Prodotti > Gestione, e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. Figura 8 - Visualizzazione Prodotto Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi Prodotti messi a confronto sui due DB, verificare che: 6/30

12 Informazioni di testata: le informazioni di testata siano uguali; Dati di magazzino: : i dati di magazzino siano uguali; Dati contabili: : i dati contabili siano uguali; Dati gestionali: i dati gestionali siano uguali; Note: : le note siano uguali; Ditte Fornitrici: : il legame con il fornitore sia uguale (tenuto conto della rinumerazione sui codici ditta per cui si rimanda al documento di analisi del recupero dati Asp Ragusa - Piano recupero dati Areas AMC v 1.0.docx ) e siano uguali le informazioni riportate sul singolo listino prezzi; Caratteristiche: il legame con un eventuale tabella generica sia uguale; Prodotto generico: : il legame con un eventuale prodotto generico sia uguale; Codici Alternativi: : i codici alternativi siano uguali; Prontuario: il legame al Prontuario sia stato mantenuto lo stesso (solo per i Farmaci); Repertorio: : il Repertorio sia uguale (solo per i Dispositivi Medici). Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 4: Logistica 4 Foglio di Lavoro ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra tutte le informazioni di testata Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza delle Note LOGISTICA Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza dei codici Alternativi associati ai prodotti oggetto di test. Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le associazioni Prodotto Elemento della Tabella generica. Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza Prodotto Prodotti generici. Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le associazioni Prodotto Magazzino. Porre l attenzione alla parametrizzazione del singolo magazzino e al valore di giacenza. Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza dei Dati Gestionali dei prodotti oggetto di test Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza dei Dati Contabili dei prodotti oggetto di test Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza delle associazioni alle Ditte Fornitrici e la correttezza dei dati di listino. 7/30

13 3. APPROVVIGIONAMENTI Nella presente sezione si espongono le metodologie di controllo che è opportuno seguire per attestare il buon esito del recupero dati degli Approvvigionamenti. 3.1 MOVIMENTI DI MAGAZZINO Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative ai Movimenti di magazzino siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 5 Movimenti di Carico e 5 Movimenti di Scarico opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare in base a dei filtri a scelta del Asp di Ragusa, da punto a menù Oliamm Magazzini > Movimenti di magazzino > Ricerca generica, i movimenti come di seguito mostrato in Figura. Figura 9 Ricerca Movimenti di magazzino Oliamm 8/30

14 Figura 10 Risultato Ricerca Movimenti di magazzino Oliamm Dal risultato della ricerca selezionare i 5 movimenti oggetto della verifica. Figura 11 Visualizzazione Movimento di magazzino Oliamm Visualizzare gli stessi Movimenti con gli stessi filtri inseriti in Oliamm, da punto a menù Areas Logistica>Magazzino/Ricevimenti>Gestione movimenti/ricevimenti 9/30

15 Figura 12 Ricerca Movimenti di magazzino Areas Figura 13 Risultato Ricerca Movimenti di magazzino Areas Dal risultato della ricerca selezionare i 5 movimenti oggetto della verifica e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. 10/30

16 Figura 14 Visualizzazione Movimento di magazzino Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi movimenti messi a confronto sui due DB, verificare che: Informazioni di testata: le informazioni di testata siano uguali tranne che per il numero di movimento, che in Areas viene rinumerato; Informazioni di dettaglio: : i dati di dettaglio siano uguali (prodotti, prezzi, sconti, ecc.); Note: le note del movimento Ares devono contenere il riferimento all ex movimento Oliamm (Azienda Magazzino Anno Numero); Eventuali riferimenti a Ordini, Movimenti, Fatture e Cespiti siano uguali. Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 5: Logistica 5 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra tutte le informazioni riportate sulla Testata e sulle Righe di ricevimento. Indicare l esito del controllo dei riferimenti a eventuali ordini, altri movimenti, fatture o cespiti. 11/30

17 3.2 RICHIESTE DI APPROVVIGIONAMENTO Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative alle Richieste siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 5 Richieste opportunamente selezionate dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare in base a dei filtri a scelta del Asp di Ragusa, da punto a menù Oliamm Magazzini > Richieste > Ricerca generica,, le Richieste come di seguito mostrato in Figura. Figura 15 Ricerca Richieste Oliamm Figura 16 Risultato Ricerca Richieste Oliamm Dal risultato della ricerca selezionare le 5 Richieste oggetto della verifica. 12/30

18 Figura 17 Visualizzazione Richiesta Oliamm Visualizzare le stesse Richieste con gli stessi filtri inseriti in Oliamm, da punto a menù Areas Logistica > Magazzino/Ricevimenti > Gestione richieste Figura 18 Ricerca Richieste Areas Figura 19 Risultato Ricerca Richieste Areas 13/30

19 Dal risultato della ricerca selezionare le 5 Richieste oggetto della verifica e controllarne, a confronto con Oliamm, i dati. Figura 20 Visualizzazione Richiesta Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per le stesse Richieste messe a confronto sui due DB, verificare che: Informazioni di testata: le informazioni di testata siano uguali; Informazioni di dettaglio: : i dati di dettaglio siano uguali (prodotti, prezzi, sconti, ecc.). Note: : le note siano uguali; Eventuali riferimento a Movimenti di Carico siano uguali (tenuto conto della rinumerazione che questi ultimi hanno subito). Verificare, inoltre, che il numero delle richieste risultanti da ricerca generica corrisponda nel confronto tra i due DB. Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni i aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 6: Logistica 6 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra il Numero delle Richieste Oliamm e quello Areas Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra tutte le Informazioni di Testata e di Dettaglio (Note comprese) 14/30

20 3.3 PROFILI PRESCRITTIVI Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative ai Profili Prescrittivi siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da 2 profili prescrittivi i legati a 3 Centri di Costo opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test. Metodologia di controllo Visualizzare, da punto a menù Oliamm WEB Approvvigionamenti>Richieste WEB>Profili Prescrittivi, i profili come di seguito mostrato in Figura. Figura 21 Visualizzazione Profilo Prescrittivo Oliamm WEB Figura 22 Risultato Ricerca Profilo Oliamm WEB Selezionare due profili e procedere con la visualizzazione degli stessi sull applicativo Areas. Per ciò, accedere al menù Logistica>Magazzino/Ricevimenti>Richieste di approvvigionamento Centro di consegna, e selezionare (come mostrato nella seguente Figura) lo stesso CDC Oliamm. Figura 23 - Selezione Profilo Areas Selezionare, dal menù a tendina sopra cerchiato in rosso, uno dei due profili da sottoporre al test. Dopo averlo selezionato, cliccare sul simbolo a lato per visualizzare la lista dei prodotti che contiene. 15/30

21 Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi Profili Prescrittivi, verificare che: Il Numero dei profili per CDC sia uguale; Il Nome del profilo sia uguale; i Prodotti contenuti nel singolo profilo siano uguali; le Quantità proposte per singolo prodotto del profilo siano uguali; il Magazzino erogante, indicato per singolo prodotto, sia uguale. Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 7: Logistica 7 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo sul Numero dei Profili recuperati per singolo CDC Indicare l esito del controllo sul contenuto di ogni singolo Profilo (Prodotti, Quantità proposte, Magazzino erogante,ecc.) 16/30

22 3.4 ESISTENZE Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative alle giacenze, di magazzino e di reparto, siano state recuperate in maniera integra e completa. Il campione di controllo deve essere costituito da: 3 Magazzini opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test, per il controllo senza dettaglio prodotti; 1 Magazzino opportunamente selezionato dal Asp di Ragusa in sede di test, per il controllo con dettaglio prodotti; 3 Armadi di reparto opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test Esistenze di Magazzino Metodologia di controllo Visualizzare da punto a menù Oliamm Magazzini>Elaborazioni>Esistente in magazzino, la maschera come di seguito mostrato in Figura. Figura 24 Esistente in magazzino (senza dettaglio prodotti) Oliamm 17/30

23 Figura 25 Esistente in magazzino (con dettaglio prodotti) Oliamm In queste maschere inserire dei filtri a scelta del Asp di Ragusa, che dovranno essere ripetuti nella maschera Areas, che si attiverà dal seguente punto a menù Logistica > Magazzino/Ricevimenti > Stampe > Esistente in magazzino Figura 26 Esistente in magazzino (senza dettaglio prodotti) Areas 18/30

24 Figura 27 Esistente in magazzino (con dettaglio prodotti) Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi filtri inseriti nelle maschere, verificare che: Esistente senza dettaglio prodotto Stampa Oliamm 19/30

25 Stampa Areas o o Per voce di raggruppamento (si consiglia di raggruppare per Conto Economico): il valore della voce di raggruppamento sia uguale; Totale valore: : il totale del valore aziendale sia uguale. Esistente con dettaglio prodotto Stampa Oliamm 20/30

26 Stampa Areas o o o Quantità: : la quantità per ogni prodotto sia uguale; Valore: il valore per ogni prodotto sia uguale; Totale valore: : il totale valore riportato nell ultima pagina della stampa sia uguale 21/30

27 Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 8: Logistica 8 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le esistenze di Magazzino Oliamm ed Areas Esistenze di Reparto Metodologia di controllo Visualizzare in base ai filtri scelti dal Asp di Ragusa, da punto a menù Oliamm Web Approvvigionamenti>Magazzini>Reports>Report Magazzino le giacenze: alla data del 31/12/ultimo anno chiuso; alla data corrente di lavoro Figura 28 Stampa Oliamm Giacenza per Armadio 22/30

28 Figura 29 Report Oliamm al 31/12/2012 Visualizzare lo stesso report, con gli stessi filtri inseriti in Oliamm, da punto a menù Areas Logistica>Magazzino di reparto>stampe>esistente/consumato in magazzino Figura 30 - Stampa Areas Giacenza per Armadio 23/30

29 Figura 31 Report Areas al 31/12/2012 Ripetere il test verificando le esistenze di Reparto alla data corrente di lavoro. Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi filtri inseriti nelle maschere, verificare che le due stampe siano uguali per: Quantità in giacenza (per singolo prodotto) Valore in giacenza (per singolo prodotto) Valore complessivo di giacenza al 31/12/2012 Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 9: Logistica 9 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le esistenze di Reparto Oliamm ed Areas 3.5 CONSUMATO PER CDC Obiettivi del Test Verificare, per un campione significativo di dati, che tutte le informazioni relative al consumato per CDC siano state recuperate in maniera integra e completa. 24/30

30 Il campione di controllo deve essere costituito da: 3 CDC opportunamente selezionati dal Asp di Ragusa in sede di test, per il controllo senza dettaglio prodotti; 1 CDC opportunamente selezionato dal Asp di Ragusa in sede di test, per il controllo con dettaglio prodotti; Metodologia di controllo Visualizzare da punto a menù Oliamm Magazzini>Elaborazioni>Consumato per CDC, la maschera come di seguito mostrato in Figura. Figura 32 Consumato per CDC (senza dettaglio prodotti) Oliamm Figura 33 Consumato per CDC (con dettaglio prodotti) Oliamm 25/30

31 In queste maschere inserire dei filtri a scelta del Asp di Ragusa, che dovranno essere ripetuti nella maschera Areas, che si attiverà dal seguente punto a menù Logistica>Magazzino/Ricevimenti>Stampe> Consumato per Cdc Figura 34 Consumato per CDC (senza dettaglio prodotti) Areas Figura 35 Consumato per CDC (con dettaglio prodotti) Areas Risultato atteso Nel confronto tra le procedure Oliamm ed Areas, per gli stessi filtri inseriti nelle maschere, verificare che: Consumato per CDC senza dettaglio prodotto 26/30

32 Stampa Oliamm Stampa Areas o o Per voce di raggruppamento (si consiglia di raggruppare per Conto Economico): il valore della voce di raggruppamento sia uguale; Totale valore CDC: il totale del valore per il CDC inserito tra i filtri sia uguale. Consumato per CDC con dettaglio prodotto 27/30

33 Stampa Oliamm Stampa Areas o o o Quantità: : la quantità per ogni prodotto sia uguale; Valore: il valore per ogni prodotto sia uguale; Totale valore CDC: : il totale valore CDC riportato nell ultima pagina della stampa sia uguale. 28/30

34 Stampa Oliamm Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 10: Logistica 10 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra i due Consumati per CDC. 3.6 STAMPE VARIE Nella presente sezione, si elencano le stampe di controllo che si suggerisce di effettuare per valutare la corrispondenza Oliamm Areas dei dati recuperati sul modulo Approvvigionamenti. Stampa di una Richiesta di Acquisto. Nel confronto Oliamm Areas, verificare che la stampa Areas di una generica richiesta contenga almeno le stesse informazioni della medesima stampa Oliamm. Stampa di un Movimento di carico ( e di scarico). Nel confronto Oliamm Areas, verificare che la stampa Areas di un generico movimento contenga almeno le stesse informazioni della medesima stampa Oliamm. Stampa Lotti in scadenza per Data. Ricercare, da punto a menù Oliamm Approvvigionamenti>Tabelle>Prodotti> belle>prodotti>partite in scadenza per data,, i lotti in scadenza ponendo i filtri di seguito illustrati. 29/30

35 Figura 366 Stampa partite in scadenza per Data Oliamm Ricercare, da punto a menù Areas Logistica>Utilità>Lotti in scadenza per data, l elenco dei lotti in scadenza ponendo i medesimi filtri Oliamm ed, in più, il riferimento ad un Magazzino. Tutte le informazioni visualizzate tramite ricerca Oliamm devono essere congruenti con le informazioni visualizzate tramite ricerca Areas in termini di: - Magazzino che ha in giacenza il Lotto in scadenza; - Data di scadenza del Lotto; - Codice Lotto; - Codice Prodotto riferito al Lotto; - Quantità in scadenza. Riferimento alla Check List Si chiede di specificare l esito del controllo, ed eventuali informazioni aggiuntive, all interno del documento ASP RAGUSA - Test Recupero Dati v1.0.xlsx, in corrispondenza al foglio di lavoro e agli ID di seguito riportati. Tabella 11: Logistica 11 Foglio di Lavoro LOGISTICA ID Esito di controllo Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le stampe delle richieste Oliamm e Areas Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le stampe dei movimenti Oliamm e Areas Indicare l esito del controllo verificando la corrispondenza tra le stampe dei lotti in scadenza per data Oliamm e Areas 30/30

MANUALE UTENTE CARICO MASSIVO ANAGRAFICA PRODOTTI INDICE DEL DOCUMENTO 1 Introduzione... 1-1 Contenuto del documento...... 1-1 2 Template file Excel... 2-2 3 Carico prodotti... 3-4 4 Caricamento tabella

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SpA Sede Legale: Via Lungarno - 52028 - Terranuova Braccioini (AR) - Tel. 055/9197.1 (R.A.) - Fax 055/9197515 Filiale di Parma Via B. Franklin n.31 43100 Tel. 0521/606272 Fax.

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos.

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos. INDICE NEWSLETTER 30/03/12 Agenti: provvigioni fisse Controllo partite aperte Elenco Primanota Gestione collaudi IVA esigibilità differita Mastrini clienti e fornitori: situazione partite Primanota: importazione

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 PREMESSA L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU SUPER MISTER HORECA 5.0 L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import dati Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento.

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento. Valutare la storia, osservare e analizzare il presente, progettare insieme il futuro. Trasformare la conoscenza in valori. Promuovere innovazione e semplificazione dei processi. Modellare il controllo

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

beyond Gestionale per centri Fitness

beyond Gestionale per centri Fitness beyond Gestionale per centri Fitness Fig. 1 Menu dell applicazione La finestra del menù consente di avere accesso a tutte le funzioni del sistema. Inoltre, nella finestra del menù, sono visualizzate alcune

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SM43U

STUDIO DI SETTORE SM43U ALLEGATO 3 NOTA TECNICA E METODOLOGICA STUDIO DI SETTORE SM43U NOTA TECNICA E METODOLOGICA CRITERI PER LA COSTRUZIONE DELLO STUDIO DI SETTORE Di seguito vengono esposti i criteri seguiti per la costruzione

Dettagli

Qualificare i fornitori attraverso un sistema analitico di rating

Qualificare i fornitori attraverso un sistema analitico di rating articolo n. 3 giugno 2014 Qualificare i fornitori attraverso un sistema analitico di rating MASSIMILIANO MARI Responsabile Acquisti, SCANDOLARA s.p.a. Realizzare un sistema di rating costituisce un attività

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO

I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO I GIUDIZI SUL BILANCIO Articolo 2409-ter 1. Il revisore o la società incaricata del controllo contabile: a).; b) verifica se il bilancio di esercizio e, ove redatto,

Dettagli

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB 1. Introduzione Attraverso la funzionalità Gestione chiamate intermittenti le aziende e i consulenti interessati potranno inviare il modulo di chiamata

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE Le rettifiche su acquisti (vendite) determinano componenti positivi (negativi) di reddito corrispondenti ad una riduzione dei costi di acquisto (ricavi di vendita) rilevati

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

Allegato A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere

Allegato A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere 1 La matrice di contabilità sociale (SAM): uno strumento per la valutazione. Appendice A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere IPI, 2009 Sono vietate le riproduzioni

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEI MODELLI DI NOTA - LEGGE N. 52 DEL 27 FEBBRAIO 1985 E SUCC. MOD. - (Agenzia del Territorio Ufficio Provinciale di Genova S.P.I.) INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

L azienda e le funzioni aziendali

L azienda e le funzioni aziendali UDA 5 TEMA 3 L operatore impresa L azienda e le funzioni aziendali a cura di Lidia Sorrentino Il concetto di azienda. Per soddisfare i propri bisogni, fin dall antichità l uomo si è associato con altre

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti Suite Contabile Fiscale 08 novembre 2013 Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti 1) Domanda: Come posso verificare i codici fiscali errati delle anagrafiche

Dettagli

COLLEGIO dei SINDACI dell A.GE.S. S.p.A. di Paderno Dugnano

COLLEGIO dei SINDACI dell A.GE.S. S.p.A. di Paderno Dugnano A.GE.S. S.p.A. Sede in Paderno Dugnano (Mi) Via Oslavia 21 Capitale sociale euro 850.000,00 interamente versato Codice fiscale e Partita Iva : 02286490962 Iscritta al Registro delle Imprese di Milano Società

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

SERVIZIO "FATT-PA NAMIRIAL" LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING

SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING SERVIZIO "FATT-PA NAMIRIAL" LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING Versione 1.0 del 23 giugno 2014 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Contenuto della Fattura PA... 2 3. Dati obbligatori

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo I MATERIALI FORMATIVI costituiscono un supporto pratico alla rendicontazione dei progetti; la loro funzione principale è quella di mostrare l applicazione delle regole a casi concreti con l ausilio degli

Dettagli