#APP...rendere Digitale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "#APP...rendere Digitale"

Transcript

1 #APP...rendere Digitale PROPOSTA Piano di formazione per gli Animatori Digitali della Regione Calabria D.D. 50/2015 #28 PNSD Avviso USR per la Calabria - AOODRCAL/14749 Progetto elaborato dalla Scuola Capofila, Liceo Scientifico Linguistico P. Metastasio, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica dell UNICAL - Cosenza e l Associazione Italiana per l Informatica e il Calcolo Automatico (AICA), condiviso con gli snodi provinciali della Rete Regionale. 1/9

2 Premessa Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), varato dal MIUR con nota Prot. 851 del 27/10/2015, indirizza l attività di tutta l Amministrazione all innovazione digitale e richiede ad ogni singola scuola uno sforzo concreto per attivare azioni orientate a promuovere ed agire una diffusione più capillare del digitale. L obiettivo è duplice. Da una parte si guarda alla crescita del sistema scolastico che, attraverso la digitalizzazione, è chiamato ad innovare le proprie metodologie di insegnamento mettendo sempre di più al centro dell intero processo l alunno con le sue esigenze, i suoi stili di apprendimento, le sue conoscenze da esperto nativo digitale, dall altra alle interazioni delle singole Scuole con i territori di riferimento, promuovendo una maggiore capacità di inserimento sul mercato del lavoro per i giovani. La realizzazione del piano passa necessariamente attraverso la formazione del personale che opera all interno della Scuola: dirigenti, docenti, personale amministrativo, tutti devono cambiare forma mentis e imparare a pensare digitale, utilizzando la tecnologia non più solo come supporto, ma come strumento di lavoro d elezione. Le normative impongono un radicale cambio di paradigma e non tutti, all interno delle aule e delle segreterie, sono pronti a raccogliere la sfida. Si impone pertanto una azione capillare di formazione del personale che deve essere accompagnato a vivere, e non subire, l innovazione. I docenti, in particolare, devono portare nella prassi didattica quotidiana metodi e strumenti atti a sviluppare con sempre maggior vigore competenze come problem solving, pensiero laterale, attitudine ad apprendere. Essi stessi devono essere formati a sperimentare i nuovi metodi e le nuove tecniche di apprendimento, essendo stimolati a ricercare, sperimentare e sviluppare buone pratiche. Per accompagnare ogni scuola nel proprio percorso di innovazione e dare una dimensione territoriale al PNSD, l azione #28 vuole dotare ogni scuola di un Animatore Digitale (AD), con l obiettivo di stimolare i docenti poco propensi all innovazione e che hanno bisogno di una piccola spinta per mettersi in gioco e, più in generale, per coordinare il processo. Il progetto elaborato dalla rete regionale denominata #APP...rendere digitale, giusto D.D 50/2015, prevede la formazione degli Animatori Digitali delle 389 Scuole Calabresi. L obiettivo è quello di formare figure di sistema complete, conoscitori della tecnologia, del pensiero computazionale, delle buone pratiche per l innovazione e soprattutto in grado di trasferire tali conoscenze all interno delle proprie comunità professionali, contaminandole positivamente. Il Liceo Scientifico e Linguistico P.Metastasio, mettendo in campo l esperienza già maturata in qualità di POLO FORMATIVO interprovinciale per la formazione - competenze 2/9

3 tecnologiche (ex DM 821/2013), si propone anche in questa occasione come capofila di rete Regionale per la formazione della nuova figura Animatore Digitale. Di seguito la progettazione dell intervento formativo condiviso dai poli provinciali della Rete. Piano delle Attività Azioni Modalità Indicatori Costituzione rete di Scuole Manifestazione di interesse e accordo di rete con una scuola per ogni provincia che a sua volta costituisce snodo per il territorio di riferimento Copertura Regionale della Rete Rete - Snodo provinciale per individuare le sedi strategiche per l erogazione degli incontri in presenza Realizzazione di sinergie professionali per garantire la formazione degli animatori digitali sulle tre aree declinate nel D.D. 50/2015 tabella 2 Ricerca partner Coinvolgimento del Dipartimento di Matematica e Informatica Università della Calabria (UNICAL) 2. Coinvolgimento di esperti in erogazione di formazione digitale on line AICA 3. Coinvolgimento di Enti di ricerca nazionale e internazionale nel settore del networking GARR 4. Divulgazione di conoscenze con modalità innovative di ricerca scientifica e tecnologica Fondazione IDIS - Città della Scienza 5. Associazione senza scopo di lucro per azioni di accompagnamento, attività di studio e ricerca sul mercato del lavoro locale, fundraising/crowfunding e consulenza su progetti comunitari ICS associati 6. Raccordo con le imprese e il mondo del lavoro per la promozione della cultura di impresa tra i giovani, in particolare nel settore dell ICT CNA di Cosenza 7. Raccordo con le imprese del territorio e il mondo del lavoro per la promozione della cultura di impresa tra i giovani - Confindustria di Cosenza Implementazione del progetto formativo on line Proposta elaborata dalla scuola capofila, Liceo Scientifico Contenuti dei Moduli: - Strumenti e tecnologie digitali per 3/9

4 Avvio attività formative Attività di formazione in presenza Seminari tenuti da Enti di ricerca, fondazioni, associazioni, mondo del lavoro Linguistico P. Metastasio in collaborazione con Dipartimento di Matematica e Informatica UNICA e AICA Incontro Regionale in plenaria per avvio lavori con il coinvolgimento dei mezzi di informazione e comunicazione Incontri in presenza con esperti UNICAL o AICA nelle sedi di corso Incontri di informazione /formazione in presenza nelle 5 province Incontri di formazione in presenza nelle scuole snodo provinciale la didattica - Metodologie didattiche innovative e best-practice - e-democracy ed e-safety - Educazione al problem solving e al computational thinking - La didattica del fare -Digitale e imprenditorialità - presentazione del percorso formativo - presentazione della piattaforma e- learning e consegna credenziali di accesso agli animatori digitali - calendario degli incontri in presenza e relative sedi - lezioni frontali - laboratori - esame dei lavori prodotti dagli animatori digitali e valutazione - confronto/approfondimenti - autovalutazione/valutazione project work - infrastrutture digitali - esperto GARR - certificazioni digitali - esperto AICA - mercato del lavoro locale, fundraising/crowfunding, raccordo scuola-lavoro - esperti CNA, Confindustria, ICS associati - accompagnamento progetti PON e POR - ICS associati - allestimento di laboratori didattici e divulgazione di conoscenze - esperti Città della Scienza Visita e Coinvolgimento del Dirigente e docenti dell Ørestad Gymnasium di Copenhagen Evento Regionale Si prevede la partecipazione dei mezzi di informazione e comunicazione - il modello architettonico e didatticoorganizzativo all Ørestad Gymnasium di Copenhagen - Dirigente della scuola - la metodologia di progettazione Compass - docenti della scuola Incontri virtuali degli Implementazione piattaforma - attivazione forum tematici 4/9

5 animatori digitali e tra classi di diverse scuole Chiusura del percorso formativo on line riservata agli animatori digitali a cura della Scuola capofila Regionale attivazione di: social network dedicati blog tematici forum altro applicazioni google per la didattica e per il lavoro condiviso degli Animatori Digitali Evento Regionale Si prevede la partecipazione dei mezzi di informazione e comunicazione - peer tutoring fra gli Animatori Digitali - condivisione di buone pratiche - portfolio del percorso formativo - repository di oggetti didattici per l apprendimento fruibili da tutte le scuole Calabresi - divulgazione delle attività di formazione - cooperative learning tra docenti - coinvolgimento organi collegiali - coinvolgimento degli studenti - coinvolgimento delle famiglie - condivisione ed elaborazione di documenti via web - groupware - incontri in streaming - webinar - altro - riflessione sul monitoraggio di processo e valutazione - consegna agli Animatori Digitali della certificazione delle competenze e relativi crediti formativi rilasciata dall UNICAL Struttura del percorso formativo Moduli Strumenti e tecnologie digitali per la didattica - rete, i personal computer, i dispositivi mobili, le console per videogiochi, gli oggetti smart, risorse open source, copyright, licenze Creative Commons, - ambienti e-learning - ambienti collaborativi per la produzione e condivisione di documenti, contenuti e risorse (strumenti Google, ) Metodologie didattiche innovative e best-practice - modelli di apprendimento attivo e cooperativo - apprendimento contestualizzato ed esperienziale - modelli di didattica esperienziale per competenze (flipped classroom, episodi di apprendimento situati EAS) - metodi per coinvolgere gli studenti nella produzione di contenuti e risorse - creazione e gestione di classi virtuali per l individuazione di n. ore formazione on line n. ore incontri in presenza 3 5/9

6 percorsi didattici personalizzati e azioni di tutoraggio in rete E-democracy ed e-safety servizi offerti dalle pubbliche amministrazioni e dagli attori istituzionali fonti di informazione e comunicazione partecipazione al gioco democratico pericoli connessi all uso delle nuove tecnologie e gli strumenti per proteggersi netiquette ruolo delle famiglie nel percorso formativo e nella vita scolastica e digitale Educazione al problem solving e al computational thinking importanza del computational thinking nella formazione per tutti Computer science unplugged : l insegnamento dell informatica senza l uso dei calcolatori, attraverso giochi, quiz, risorse multimediali, attività sociali Digital literacy Robotica educativa Piattaforme online e strumenti visuali per l introduzione e l apprendimento del coding (Robomind, Scratch, Bebot, etc.) La didattica del fare - digitale e imprenditorialità - Il digitale e l innovazione - Tecnologie digitali per la produzione e servizi: stampanti 3D, FabLab - Esempi di realizzazione di FabLab nella scuola - Alternanza Scuola-Lavoro: lancio di start-up Seminari (a scelta del corsista) - Infrastrutture digitali - Certificazioni digitali utili nel mondo del lavoro - Mercato del lavoro locale fundraising/crowfunding, raccordo scuola-lavoro - Partecipazione a bandi nazionali, europei e internazionali Implementazione spazio virtuale riservato agli AA.DD. - Lavoro in team, peer-review - Sportello di coaching on line - Condivisione di buone pratiche - Condivisione di materiali didattici e non - Costruzione di curricula digitali - Forum tematici - Progettazione di MOOC - Progettazione di modelli di assistenza tecnica 6/9

7 METODOLOGIA Le attività di formazione saranno di tipo laboratoriale: imparare ad usare ambienti e strumenti liberamente disponibili in rete per progettare e realizzare attività e risorse didattiche per i propri studenti. I corsi si terranno in modalità blended: principalmente online, con periodici incontri in presenza. I corsi online, con assistenza tutoriale, prevedono: risorse didattiche case-study, ovvero esempi di attività didattiche con l uso di strumenti e ambienti web 2.0 aree di confronto e discussione animate dai tutor aree per la condivisione di risorse proposte di lavoro (produzione individuale e/o collaborativa di risorse didattiche da utilizzare nella propria scuola). Gli incontri in presenza saranno utili per verificare l apprendimento da parte dei destinatari dell offerta formativa; saranno occasione per approfondimenti, confronto tra gli animatori digitali e per attività formative cooperative; in particolare, gli animatori digitali saranno chiamati a presentare i propri elaborati in un ottica di peer-review, anche attraverso simulazioni e role player sulle dinamiche del lavoro. Azioni di animazione territoriale e di accompagnamento/sostegno sul territorio a cura degli snodi provinciali coordinati dal capofila Regionale I contenuti didattici prodotti saranno condivisi e pubblicati in apposite repository e sui siti scolastici, aperti e visibili a tutte le scuole del territorio nazionale ed agli stakeholder, ma anche tramite social network, con creazione di apposita pagina che consenta la condivisione con una più ampia community. La presentazione delle attività e la condivisione con gli stakeholder avverrano (oltre che nei seminari e convegni già indicati e on line ) anche in appositi Open day PNSD (almeno 1 per provincia) che prevederanno anche workshop laboratoriali in cui saranno coinvolti gli studenti con azioni di peer to peer. L ampiezza della rete consente ragionevolmente di prevedere che gli animatori formati possano svolgere azioni di coaching tra scuole sul territorio di appartenenza, creando gemellaggi per confronto su alcune tematiche previste dal PNSD. 7/9

8 GANTT Fasi Progettazione esecutiva 2 Implementazione piattaforma 3 Formazione 4 Animazione territoriale - accompagnamento/ sostegno sul territorio 5 6 Monitoraggio azione formativa Monitoraggio sistema Formazione in presenza Formazione online Valutazione del percorso formativo a cura dell UNICAL L UNICAL si impegna a riconoscere CFU ad ogni step formativo sulla base delle ore effettivamente svolte in ogni fase del percorso e della qualità dei lavori prodotti. 8/9

9 Indicatori per il monitoraggio e la valutazione di processo 1 Ambiente di apprendimento: organizzazione delle attività progettuali; organizzazione delle metodologie educative messe in atto; modalità orarie adottate. 2 Confronto tra docenti/animatori: condivisione delle prassi e degli approcci; modalità di confronto, di ascolto, di disponibilità e di fiducia nei membri del gruppo di ricerca e sperimentazione. 3 Clima: comportamento del gruppo docenti/animatori e accettazione reciproca delle diverse componenti. 4 Progettazione didattica: grado di adeguatezza della programmazione didattica. 5 Attività e strategie didattiche: attività e strategie didattiche maggiormente utilizzate dai docenti nell ambito della formazione e degli animatori nell ambito della contaminazione. 6 Esiti: risultati conseguiti. 7 Raccordo con l esterno: partecipazione della comunità professionale, partecipazione di altri componenti del territorio; capacità dell animatore di coinvolgere soggetti esterni. Scheda finanziaria La cifra assegnata alla Regione Calabria, ,42 euro e ripartita tra le 5 Province in proporzione al numero di scuole e quindi di animatori digitali da formare servirà per coprire le spese di seguito indicate: SPESE PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, IMPLEMENTAZIONE DI UNO SPAZIO RISERVATO ALLA COMUNITÀ DEGLI AA.DD. E CERTIFICAZIONE 5% SPESE PER L AREA FORMATIVA 60% SPESE PER IMPLEMENTAZIONE PIATTAFORMA CORSO 25% SPESE PER AREA ORGANIZZATIVO - GESTIONALE 10% 9/9

PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF. Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso

PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF. Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso Premessa La legge 107 prevede che dall anno 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali dell Offerta Formativa azioni coerenti

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Premessa Il presente piano è frutto della rielaborazione di un documento collaborativo condiviso mediante un gruppo pubblico di Animatori

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519

ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519 ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519 CF: 92082410512 - cod. MIUR: ARIC841007 - email: aric841007@istruzione.it pec:aric841007@pec.istruzione.it

Dettagli

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019. Team per l Innovazione dell ISC Nardi

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019. Team per l Innovazione dell ISC Nardi PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019 Team per l Innovazione dell ISC Nardi PREMESSA L animatore digitale individuato in ogni scuola sarà formato in modo specifico affinché possa (rif. Prot. N 17791

Dettagli

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 COSSARDAVINCI"

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 COSSARDAVINCI Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 COSSARDAVINCI" Premessa Il Piano nazionale scuola Digitale (PNSD) (D.M. n.851 del 27/10/2015) si pone nell ottica di scuola non più unicamente trasmissiva

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI CASERTA Sede centrale: Viale Cappiello, 23 81100 CASERTA (CE) Tel./fax 0823443641 Cod. Fiscale 93082920617 Codice Meccanografico Scuola CEEE100002 E-mail: ceee100002@istruzione.it

Dettagli

Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca

Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca Allegato al PTOF dell I.C. Giuseppe Scelsa Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca Premessa L Animatore Digitale individuato in ogni scuola sarà (rif. Prot. n 17791 del 19/11/2015) destinatario di un

Dettagli

Piano Digitale Triennale

Piano Digitale Triennale Trani A.S. 2016/2019 TELEFONO/FAX EMAIL WEB Corso Imbriani, 233 0883583437 bamm252007@istruzione.it smsboviotrani.gov.it Premessa Il 27 ottobre 2015, con decreto del Ministro dell istruzione, dell Universita

Dettagli

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Premessa Il Piano nazionale scuola Digitale (PNSD) (D.M. n.851 del 27/10/2015) si pone nell ottica di scuola non più unicamente trasmissiva e di scuola

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ENRICO FORZATI Via Casa Aniello, 34 80057 SANT ANTONIO ABATE (NA) Tel. 0818796349 http://www.icforzati.gov.it e-mail naic8b7001@istruzione.it pec naic8b7001@pec.istruzione.it

Dettagli

Progetto Triennale d intervento dell Animatore Digitale

Progetto Triennale d intervento dell Animatore Digitale ALLEGATO N. 4 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 6 Circolo - R. GIRONDI Via Zanardelli, 29 76121 BARLETTA Tel. 0883 349489 Fax 0883349489 E mail: baee06400r@istruzione.it Cod. Mecc. BAEE06400R Cod. Fisc. 81003590726

Dettagli

PROFILO DEL DOCENTE ANIMATORE DIGITALE

PROFILO DEL DOCENTE ANIMATORE DIGITALE ISTITUTO COMPRENSIVO SAN G. BOSCO PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE Premessa L animatore digitale individuato in ogni scuola sarà formato in modo specifico affinchè possa (rif. Prot.

Dettagli

PREMESSA. Piano Animatore Digitale per PTOF 2016/2019

PREMESSA. Piano Animatore Digitale per PTOF 2016/2019 La Scuola che cambia Proposta progettuale dell Animatore Digitale Ins. Francesca Cocchi Dirigente Scolastico Rosella Puzzuoli Allegato al POF TRIENNALE 2016/2019 PREMESSA Il Piano Nazionale per la Scuola

Dettagli

SNODI FORMATIVI INTRODUZIONE AL PROGRAMMA

SNODI FORMATIVI INTRODUZIONE AL PROGRAMMA SNODI FORMATIVI TERRITORIALI SNODI FORMATIVI INTRODUZIONE AL PROGRAMMA Progetto gratuito per fare scuola in rete EIPASS ha creato il seguente programma per rispondere alle competenze richieste nell allegato

Dettagli

PIANO TRIENNALE SCUOLA DIGITALE 2016 19

PIANO TRIENNALE SCUOLA DIGITALE 2016 19 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Luigi Einaudi 070/0 9808623-35 070/9809123-09040 SENORBÌ e mail: catd050003@istruzione.it - pec: catd050003@pec.istruzione.it web. http://www.senorbi.net PIANO TRIENNALE

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF Premessa L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, avrà il compito di coordinare

Dettagli

Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa Gemma Vernoia

Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa Gemma Vernoia ISTITUTO COMPRENSIVO G. CALÒ V.le M. D UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA tel. 099/8290470 Email: TAIC82600L@istruzione.it - www.scuolacalo.gov..it Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Avviso prot. 16099 del 7 dicembre 2015

Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Avviso prot. 16099 del 7 dicembre 2015 Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Avviso prot. 16099 del 7 dicembre 2015 fac simile del modulo per la presentazione di progetto per la formazione degli Animatori Digitali, di cui al DDG

Dettagli

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Ministero dell' Istruzione, dell'università e della Ricerca CIRCOLO DIDATTICO STATALE "TERESA DI CALCUTTA" VIA GUGLIELMINO 49. 95030 TREMESTIERI ETNEO Codice meccanografico: ctee081004 - Mail ctee081004@istruzione.it

Dettagli

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA)

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) a cura della docente: Annamaria Bove Premessa La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano

Dettagli

PNSD PER IL PTOF Istituto Comprensivo Ardea II A cura della docente Marina Nassuato PREMESSA

PNSD PER IL PTOF Istituto Comprensivo Ardea II A cura della docente Marina Nassuato PREMESSA PNSD PER IL PTOF Istituto Comprensivo Ardea II A cura della docente Marina Nassuato PREMESSA L Animatore Digitale individuato in ogni scuola sarà formato in modo specifico affinché possa (rif.prot. n 17791

Dettagli

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE Nella sezione 5 del RAV sono state indicate alcune priorità che la scuola intende perseguire nella sua azione di miglioramento e i relativi risultati/traguardi previsti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale - Ufficio VI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale - Ufficio VI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale - Ufficio VI Formazione del Personale Scolastico e Innovazione Tecnologica nelle

Dettagli

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone Liceo Scientifico ad opzione IGCSE Via S. Colomba, 52 BENEVENTO 0824.362718 0824.360947- mail:bnps010006@istruzione.it sito: www.liceorummo.gov.it pec: bnps010006@pec.istruzione.it CF:80002060624 Codice

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca L I C E O S T A T A L E G a l i l e o G a l i l e i Liceo Scientifico- Liceo delle Scienze Applicate - Liceo Linguistico Via S. Francesco n. 63-24043

Dettagli

È un pilastro fondamentale de La Buona Scuola (legge 107/2015).

È un pilastro fondamentale de La Buona Scuola (legge 107/2015). Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola

Dettagli

MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015

MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015 MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE VISTA la legge 18 dicembre 1997, n. 440, recante istituzione

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO

PIANO DI MIGLIORAMENTO PIANO DI MIGLIORAMENTO Premessa Nel mese di settembre 2015 si è conclusa la fase di autovalutazione di Istituto con la pubblicazione del Rapporto di Autovalutazione consultabile sul sito dell Istituto

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova a cura della DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE SCOLASTICO Outline I punti di forza I

Dettagli

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Prof. Piera Schiavone 1 PER FORMARE I DOCENTI E PROGETTARE L INNOVAZIONE A SCUOLA Animatore digitale Formazione interna: stimolare la formazione interna alla

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico 2008/09

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico 2008/09 Ufficio Scolastico Provinciale di Piacenza Borgo Faxhall Piazzale Marconi, 29100 Piacenza - Tel. 0523330711 Fax 0523330774 Sito Internet: http://www.csapiacenza.it e-mail: csa.pc@istruzione.it FORMAZIONE

Dettagli

Carlo Tiberti Responsabile Scuole AICA

Carlo Tiberti Responsabile Scuole AICA Carlo Tiberti Responsabile Scuole AICA Bambini e Informatica?? Cosa è l informatica? Come è possibile insegnarla ai bambini della scuola del Primo Ciclo? Informatica e luoghi comuni L informatica è lo

Dettagli

OGGETTO: PNSD - avvio dei percorsi formativi di base del personale scolastico/team digitale

OGGETTO: PNSD - avvio dei percorsi formativi di base del personale scolastico/team digitale Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova Piazzetta Alpini 5 37021 Bosco Chiesanuova Tel 0456780521- Fax

Dettagli

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A PROGETTO PER LA SCUOLA. PROGETTARE E OPERARE NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA PARTE II - CAPITOLO 7 P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A

Dettagli

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.)

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.) PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.) RUOLO E COMPITI DELL ANIMATORE DIGITALE L animatore digitale è un docente a tempo indeterminato, individuato

Dettagli

Un ambiente di apprendimento e centralità e-tutor

Un ambiente di apprendimento e centralità e-tutor Un ambiente di apprendimento e centralità e-tutor Indire Didattica e formazione Seminario formatori di Lingue 2006 L e-tutor una figura centrale nell intero percorso formativo Per la gestione dei gruppi

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI a.s. 2014/15 Il modello organizzativo

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI a.s. 2014/15 Il modello organizzativo FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI a.s. 2014/15 Il modello organizzativo Il nuovo modello organizzativo è articolato in quattro fasi di sviluppo Attività formative per un totale di 50 ore - Attività in presenza

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016

PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE GALLARATE LICEO SCIENTIFICO STATALE Leonardo da Vinci LICEO CLASSICO "Giovanni Pascoli" LICEO delle SCIENZE UMANE opz. ECONOMICO-SOCIALE PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016

Dettagli

Aula Digitale per Tutti

Aula Digitale per Tutti Premessa Progetto Aula digitale per tutti Il progetto si inserisce nella fase attuale di introduzione delle Lavagne Interattive Multimediali nelle scuole. Con la sua attuazione intende promuovere interventi

Dettagli

INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE

INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 1. CONTESTO 1.1 Popolazione scolastica Status socio economico e culturale delle famiglie Livello medio dell'indice ESCS 1.1.a degli studenti Prove

Dettagli

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE Il Centro per la formazione continua e l aggiornamento del personale insegnante cura iniziative

Dettagli

Il RUOLO DELLA SECONDARIA II

Il RUOLO DELLA SECONDARIA II Orientamento per il successo scolastico e formativo Il RUOLO DELLA SECONDARIA II seconda parte 2011/2012 ruolo orientativo della secondaria II una scuola che ha un RUOLO DI REGIA Sostiene i propri studenti

Dettagli

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie formative e le metodologie educative.

Dettagli

Il PNSD. Cosa è stato attuato nel nostro Istituto ad oggi per quanto riguarda il digitale:

Il PNSD. Cosa è stato attuato nel nostro Istituto ad oggi per quanto riguarda il digitale: Il PNSD Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella riforma della Scuola (legge 107/

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI:

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI: PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER è una società di studio e ricerca nell ambito dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro. OBIETTIVI: Supportare le istituzioni

Dettagli

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale Descrizione degli strumenti e delle metodologie didattiche Lo sviluppo dell attività di formazione degli apprendisti in termini di competenze di base e trasversali sviluppa il suo percorso attraverso incontri

Dettagli

RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE?

RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE? Convegno Nazionale RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE? Padova, 6 Giugno 2014 Con il patrocinio della Convegno Nazionale RICONOSCIMENTO,

Dettagli

Si richiamano i punti salienti del D.M. n. 850 del 27/10/2015, in allegato alla presente comunicazione:

Si richiamano i punti salienti del D.M. n. 850 del 27/10/2015, in allegato alla presente comunicazione: Magenta, 10.11.2015 Circ. n. 58 Al personale docente in anno di formazione in servizio presso l ICS Via S. Caterina Ai docenti con funzione di tutori neo - assunti Oggetto: indicazioni su attività di formazione

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO dell Animatore Digitale per il PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO dell Animatore Digitale per il PNSD ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SOGLIANO AL RUBICONE Scuole dell Infanzia, Primarie, Secondarie dei Comuni di Sogliano, Borghi, Roncofreddo Via Aldo Moro, 6-47030 Sogliano al Rubicone (FC) - TEL. 0541-948631

Dettagli

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett. Libera Università degli Studi San Pio V di Roma Anno Accademico 2009/2010 Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Dettagli

PNSD PER IL PTOF LICEO STATALE "FILIPPO BUONARROTI" ALLEGATO 5. AMBITI di INTERVENTO: FORMAZIONE INTERNA COINVOLGIMENTO COMUNITA SCOLASTICA

PNSD PER IL PTOF LICEO STATALE FILIPPO BUONARROTI ALLEGATO 5. AMBITI di INTERVENTO: FORMAZIONE INTERNA COINVOLGIMENTO COMUNITA SCOLASTICA LICEO STATALE "FILIPPO BUONARROTI" PNSD PER IL PTOF ALLEGATO 5 AMBITI di INTERVENTO: ANIMATORE DIGITALE: Prof.ssa Paola Pagliariccio Liceo Statale F. Buonarroti - PISA - Piano PNSD triennio 2015-2018 allegato

Dettagli

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali Incubatore d impresa Per sostenere le nuove idee imprenditoriali PRESENTAZIONE DELLA BUONA PRATICA L alta mortalità delle imprese nei primi anni di vita è spesso dovuta a una scarsa programmazione prospettica

Dettagli

Ambito: FORMAZIONE INTERNA Anno Scolastico 2016-2017

Ambito: FORMAZIONE INTERNA Anno Scolastico 2016-2017 Ambito: FORMAZIONE INTERNA Anno Scolastico 2016-2017 Formazione base per l uso degli strumenti tecnologici già presenti a scuola (Google Apps for Education) Formazione per il personale di Segreteria sulla

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE Università degli Studi di Padova Facoltà di Scienze della Formazione Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Prot. AOODRSA.REG.UFF. n. 4576 Cagliari, 24.4.2015 Alle Istituzioni Scolastiche

Dettagli

Percorsi didattici online! e competenze digitali degli insegnanti!! Pierpaolo Limone! Rosaria Pace! Laboratorio ERID! Università di Foggia!

Percorsi didattici online! e competenze digitali degli insegnanti!! Pierpaolo Limone! Rosaria Pace! Laboratorio ERID! Università di Foggia! Percorsi didattici online e competenze digitali degli insegnanti Pierpaolo Limone Rosaria Pace Laboratorio ERID Università di Foggia Obiettivo Descrivere l esperienza dell Università di Foggia Dare concretezza

Dettagli

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale RISULTATI E PROSPETTIVE Antonio Danieli Direttore Generale Fondazione Golinelli GLI ATTORI Promotori

Dettagli

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Piano Nazionale della Scuola Digitale Animatore Digitale prof. Antonella Gesuele 11.01.2016 Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Premessa Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) (D.M.

Dettagli

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PIAZZA MARCONI - VETRALLA P.

Dettagli

Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna

Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna Pag. 1 di 5 Descrizione e finalità del progetto. Il progetto Scuole di montagna finanziato dal Fondo Sociale

Dettagli

Linee guida per l'attivazione dei moduli di formazione (a cura di Maria Pia Magliokeen, Referente regionale per le lingue)

Linee guida per l'attivazione dei moduli di formazione (a cura di Maria Pia Magliokeen, Referente regionale per le lingue) UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Progetto di formazione di docenti e studenti dei tecnici e professionali del settore turisticoalberghiero in Sicilia Sicily is a Treasure Island for tourism

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO GIORDANO BRUNO

LICEO SCIENTIFICO GIORDANO BRUNO Allegato n 5 LICEO SCIENTIFICO GIORDANO BRUNO ARZANO - NAPOLI PNSD Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA (PTOF) per gli Anni Scolastici 2016-17, 2017-18 e 2018-19

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA (PTOF) per gli Anni Scolastici 2016-17, 2017-18 e 2018-19 LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B. Quadri Via Carducci, 17-36100 Vicenza - Tel. 0039 0444928877 - www.liceoquadri.gov.it vips05000n@istruzione.it vips05000n@pec.istruzione.it - C. F. 80014650248 PIANO TRIENNALE

Dettagli

PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015

PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015 PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015 Laboratorio di Tecnologie Didattiche (3 cfu - 3 lezioni d aula, 18 ore + 18 ore online) Prof.ssa Maria Grazia Ottaviani pas.ottaviani.univr@gmail.com Syllabus

Dettagli

DIDATEC Corso base e corso avanzato

DIDATEC Corso base e corso avanzato PROGETTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI 2012/2013 DIDATEC Corso base e corso avanzato PER I TUTTI DOCENTI I DOCENTI DI ITALIANO Fotografia di Giuseppe Moscato Scuola primaria e secondaria di primo grado e biennio

Dettagli

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2016 DM 762/2014 SEDE IC Cecco Angiolieri Siena

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2016 DM 762/2014 SEDE IC Cecco Angiolieri Siena CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2016 DM 762/2014 SEDE IC Cecco Angiolieri Siena BASE LAVORARE CON DISPOSITIVI PERSONALI DI FRUIZIONE DESTINATI AD ESSERE USATI IN SITUAZIONI DI DIDATTICA FRONTALE E COLLABORATIVA

Dettagli

ICT per la didattica

ICT per la didattica ICT per la didattica S2 progettare elearning Rizomatica.net Progettare un percorso e-learning Teorie e tecniche di Instructional design Macro e micro progettazione didattica Obiettivi formativi Strategie

Dettagli

CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014. Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio

CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014. Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014 Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio SINTESI NORMATIVA Regolamenti 88 e 89 /15.3.2010 introducono l insegnamento di una DNL con metodologia

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO AA.SS. 2014-15 e 2015-16

LINEE GUIDA PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO AA.SS. 2014-15 e 2015-16 Allegato 1 a nota AOODPRU n.11600 del 03 novembre 2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio III - Politiche formative

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI www.icscalimera.gov.it FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI Metodologie didattiche Nuove tecnologie

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 La Strategia di comunicazione e gli obblighi di pubblicità 2 L attività

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD P D D DG P PD Premessa animatore digitale individuato in ogni scuola sarà formato in modo specifico affinchè possa (rif. Prot. 17791 del 19/11/2015) favorire il processo di digitalizzazione delle scuole

Dettagli

Provider esclusivo EPICT Puglia e Calabria Test Center Capofila AICA ECDL / EUCIP Cisco Academy Partner. Lamezia Terme, 1 Giugno 2015 1

Provider esclusivo EPICT Puglia e Calabria Test Center Capofila AICA ECDL / EUCIP Cisco Academy Partner. Lamezia Terme, 1 Giugno 2015 1 Provider esclusivo EPICT Puglia e Calabria Test Center Capofila AICA ECDL / EUCIP Cisco Academy Partner Lamezia Terme, 1 Giugno 2015 1 LA FORMAZIONE E LA CERTIFICAZIONE DEI DOCENTI NELLA PROGETTUALITA

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005

conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005 conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005 1 Puntoedu AMBIENTE DI APPRENDIMENTO PER LA FORMAZIONE IN RETE LE CARATTERISTICHE collaborativo aperto e flessibile

Dettagli

CATALOGO 2014-2015. Indice dei corsi di formazione individuali. Modalità online

CATALOGO 2014-2015. Indice dei corsi di formazione individuali. Modalità online CATALOGO 2014-2015 Indice dei corsi di formazione individuali Modalità online 1. Progettare il curricolo per competenze 2. Valutare gli apprendimenti. Dalla valutazione alla certificazione delle competenze:

Dettagli

IMPARADIGITALE Summer school 2015

IMPARADIGITALE Summer school 2015 IMPARADIGITALE Summer school 2015 Premessa L esperienza delle precedenti Summer e il feed back delle azioni formative realizzate nelle scuole italiane di ogni ordine e grado da parte del Centro Studi ImparaDigitale,

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova Ing. Davide D Amico MIUR- DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE SCOLASTICO Dirigente Ufficio

Dettagli

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008)

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Regolamento del servizio di tutorato (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Sommario Articolo 1 - L istituto del tutorato... 3 Articolo 2 - Obiettivi generali e specifici... 3 Articolo 3 - I tutor...

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale visione e strategie

Piano Nazionale Scuola Digitale visione e strategie Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Piano Nazionale Scuola Digitale visione e strategie Direttore Generale della DGSSSI MIUR Maria Letizia Melina Il P.N.S.D. e l Agenda l Digitale

Dettagli

I Regolamenti - Le Indicazioni Nazionali

I Regolamenti - Le Indicazioni Nazionali Ministero della Pubblica Istruzione Direzione Generale Regionale per la Sicilia Via Fattori, 60 90146 Palermo Prot. n. 184 out del 22.9.2008 Segr. Ispettiva USR Sicilia I Regolamenti - Le Indicazioni Nazionali

Dettagli

Il modello formativo dei progetti PON docenti

Il modello formativo dei progetti PON docenti Il modello formativo dei progetti PON docenti Scuola- Presidio Comunità Tutor Blended Collaborazione Laboratorio Peer- Educa5on Competenze Sperimentazione Personalizzazione Ricerca- azione Innovazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED EDUCATIVE DELLA REGIONE SICILIA

AVVISO PUBBLICO ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED EDUCATIVE DELLA REGIONE SICILIA MIUR.AOODRSI.REGISTRO UFFICIALE(U).0014035.18-09-2015 www.usr.sicilia.it AVVISO PUBBLICO ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED EDUCATIVE DELLA REGIONE SICILIA PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Milano 25 marzo 2015. Rossana Mazzuferi

Milano 25 marzo 2015. Rossana Mazzuferi Milano 25 marzo 2015 Rossana Mazzuferi I 13 Centri Territoriali Permanenti nelle Marche lavorano in rete dal 2011 Formazione e certificazione congiunta dei docenti corsi di lingua e preparazione al test

Dettagli

La didattica a distanza in ambito universitario: indicazioni ministeriali e nuove prospettive Padova 20-21 Giugno 2014

La didattica a distanza in ambito universitario: indicazioni ministeriali e nuove prospettive Padova 20-21 Giugno 2014 Moodlemoot 2014 La didattica a distanza in ambito universitario: indicazioni ministeriali e nuove prospettive Padova 20-21 Giugno 2014 DM 47 30 Gennaio 2013 Art. 1 1. Le disposizioni di cui al presente

Dettagli

PON Lingua letteratura e cultura in una dimensione europea: Lingue straniere corsi brevi Guida all attuazione

PON Lingua letteratura e cultura in una dimensione europea: Lingue straniere corsi brevi Guida all attuazione PON Lingua letteratura e cultura in una dimensione europea: Lingue straniere corsi brevi Guida all attuazione Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione

Dettagli

SU CARTA INTESTATA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA

SU CARTA INTESTATA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA ALLEGATO 1. PATTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO DAL MESE DI SETTEMBRE 2014 AL MESE DI MAGGIO 2015 percorso in alternanza scuola-lavoro PRIMA PARTE DENOMINAZIONE PERCORSO:. PROFILO DELL INDIRIZZO DI STUDIO

Dettagli

SCHEDA PROGETTAZIONE UDA

SCHEDA PROGETTAZIONE UDA SCHEDA PROGETTAZIONE UDA UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Descrizione sintetica del progetto Prodotti Competenze mirate Comuni/cittadinanza professionali BISOGNI, BENI, CONSUMI DEGLI ADOLESCENTI Il

Dettagli

Introduzione e modello EAS

Introduzione e modello EAS Nr. modulo Titolo modulo formativo Descrizione argomenti trattati Competenze professionali in uscita 1 CORSO BASE PER 20 PERSONE DI 10 Lavorare con gli Episodi di Apprendimento Situato in classe. Progettazione,

Dettagli

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti dei corsi Il corso denominato G1 non compare in quanto le iscrizioni all incontro col prof. Tagliagambe sono stati diversamente contemplati. Il codice del corso, indicato sulla destra nella casella dei

Dettagli

Progetto PON rivolto alle Istituzioni scolastiche statali per la realizzazione di ambienti digitali.

Progetto PON rivolto alle Istituzioni scolastiche statali per la realizzazione di ambienti digitali. Ministero Dell Istruzione, Dell Università e Della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Don Milani Via Ugo Foscolo 13 21050 Bisuschio Tel. 0332/471213 Fax 0332/473798 sito Web: www.icbisuschio.gov.it e-mail

Dettagli

DIDATEC Corso base e corso avanzato

DIDATEC Corso base e corso avanzato PROGETTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI DIDATEC Corso base e corso avanzato PER I TUTTI DOCENTI I DOCENTI DI ITALIANO Scuola Primaria e Secondaria di I Grado e Biennio Secondaria di II Grado D-5-FSE-2010-1

Dettagli

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Indice: 1 Social Learning 2 Social Learning per E.T.I.CA. 3 RiusaLO 4 Percorsi integrati 5 Community 6 Best, la Banca dati delle Esperienze Trasferibili 7 Social

Dettagli

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A.

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. sviluppiamo le competenze! Progetto Una rete per la formazione di qualità RFQ 2014 Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. Roma, 3 marzo 2014 1 I moduli aree di

Dettagli

PROGETTO A SCUOLA DI DISLESSIA

PROGETTO A SCUOLA DI DISLESSIA PROGETTO A SCUOLA DI DISLESSIA Bando per la presentazione di progetti finalizzati alla realizzazione in ambito scolastico di strategie didattiche, metodologiche e valutative nei confronti degli studenti

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA in CONVENZIONE CON L IPSEF SRL Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola istituisce ed attiva il Corso di Perfezionamento

Dettagli

Non separare la Scuola dalla vita (C.Freinet) «Aiutiamoli a fare da soli»(m.montessori)

Non separare la Scuola dalla vita (C.Freinet) «Aiutiamoli a fare da soli»(m.montessori) insegnare non più e non solo per trasferire saperi, per cui spesso basta un clic, bensì per formare uno studente competente, avviato a essere un futuro cittadino riflessivo e responsabile, aperto al nuovo

Dettagli