Ragionamento logico. Test di verifica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ragionamento logico. Test di verifica"

Transcript

1 Ragionamento logico Per la teoria si rimanda alla Prima Parte del volume. Test di verifica Sillogismi 1) Il latte è nutriente. Paola beve acqua. Quindi: A) Paola non sa nutrirsi B) non è detto che Paola abbia bisogno di nutrimento C) sicuramente Paola voleva dissetarsi D) Paola voleva bere acqua minerale E) Paola ha bisogno di bere spesso 2) Tutti i muratori sono abili pittori; Michele è un abile pittore. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Non è possibile concludere che Michele sia un muratore B) Michele non è un muratore C) Solo Michele è un abile pittore D) Chi è un abile pittore è anche un muratore E) Michele è certamente un muratore 3) Nei pressi di un lago il clima è sempre mite. Parigi ha un clima mite. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A) Parigi è nei pressi di un lago B) Parigi non è nei pressi di un lago C) Nessuna delle altre affermazioni proposte è corretta D) Per godere di un clima mite è necessario recarsi nei pressi di un lago E) Le città con un clima mite sorgono tutte ai bordi di un lago 4) Tutti gli insegnanti sono istruiti; Federico è un giocatore di tennis; tutti i giocatori di tennis sono istruiti. In base alle precedenti affermazioni, quale delle seguenti non è necessariamente vera? A) Federico è un insegnante B) Chi non è istruito non è un insegnante C) Non esistono giocatori di tennis ignoranti D) Federico è istruito E) È possibile che esista almeno un insegnante che gioca a tennis 5) Giulia ama i biscotti. I biscotti sono un dolce. Chi ama i biscotti adora la montagna. Sulla base di queste considerazioni, individuare quale tra le seguenti conclusioni è VERA. A) Giulia ama tutti i dolci che mangia in montagna B) Giulia adora la montagna C) Giulia adora la montagna solo quando mangia biscotti D) Chi ama i biscotti ama tutti i dolci E) Giulia ama tutti i dolci

2 224 Parte Seconda: Quiz commentati 6) Tutti i tassisti sono abili guidatori; Giovanni è un tassista; tutti i tassisti sono nervosi. Se le affermazioni sopra riportate sono vere, quale delle seguenti NON è necessariamente vera? A) Non esiste alcun tassista che non sia un abile guidatore B) Giovanni è un abile guidatore C) Tutti gli abili guidatori possono essere persone nervose D) Giovanni è nervoso E) Tutte le persone nervose sono abili guidatori 7) Molti Alfa sono Gamma, alcuni Beta sono Gamma; tutti i Gamma sono Delta. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora non è certamente vero che: A) alcuni Beta sono Delta B) un Alfa che è Gamma può non essere Delta C) un Beta che è Gamma deve essere Delta D) alcuni Alfa sono Delta E) alcuni Alfa non sono Delta 8) Tommaso sa usare il computer; tutte le persone curiose sanno usare il computer; tutte le persone curiose non sono discrete. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Tommaso è curioso B) Tommaso non è una persona discreta C) Chi sa usare il computer non è una persona discreta D) Nessuna persona curiosa sa usare il computer ed essere discreta E) Chi non è discreto sa usare il computer 9) Tutti gli A sono B; alcuni C sono D; tutti i D sono B. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora NON è certamente vero che: A) tutti i C sono B B) alcuni D potrebbero non essere A C) alcuni A potrebbero essere D D) non tutti i B sono A E) tutti gli A potrebbero essere D 10) Giuseppe è sardo; tutte le persone con i capelli neri sono italiane; tutti i sardi sono italiani. Se le precedenti informazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Tutti i sardi si chiamano Giuseppe B) Giuseppe ha i capelli neri C) Tutti i sardi hanno i capelli neri D) Tutte le persone con i capelli neri sono sardi E) Giuseppe è italiano 11) Marco ama i dolci; chi è magro non ama i dolci; chi è attivo è magro. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora è certamente falso che: A) chi è attivo non ama i dolci B) Marco è attivo C) Marco non è magro D) non tutte le persone magre sono attive E) le persone che amano i dolci non sono magre

3 Sezione V: Ragionamento logico ) Tutti i giapponesi sono operosi. Ken è operoso. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A) Tutte le persone operose sono giapponesi B) La maggior parte delle persone operose giapponesi si chiama Ken C) Nessuna delle altre alternative è corretta D) Ken è giapponese E) Ken non è giapponese 13) Tutti i laureati hanno molta fantasia. Per essere uno scrittore bisogna essere laureato. Marco ha molta fantasia. Se le precedenti affermazioni sono vere, è possibile dedurre che: A) Marco è laureato B) tutti i laureati sono scrittori C) Marco è uno scrittore D) tutti gli scrittori hanno molta fantasia E) anche chi non ha molta fantasia può laurearsi 14) Sandro è una persona atletica; le persone alte sono tutte atletiche; le persone alte sono magre. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è sicuramente vera? A) Chi è alto è magro e atletico B) Le persone magre sono atletiche C) Sandro è una persona alta D) Tutte le persone atletiche sono alte E) Sandro è una persona magra 15) I bugiardi sono ingiusti i bugiardi sono uomini dunque sono ingiusti. Si individui il CORRETTO complemento del sillogismo: A) tutti gli uomini B) alcuni bugiardi C) alcuni uomini D) alcuni giusti E) i bugiardi Negazioni 16) È impossibile negare che le cause del fallimento dell azienda Maletton non siano state le sue azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie. Il significato della precedente affermazione è che: A) il fallimento dell azienda Maletton non può essere imputato alle sue azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie B) il fallimento dell azienda Maletton porta inevitabilmente a una cattiva pubblicità C) le azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie sono causa di fallimento per molte aziende D) le azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie dell azienda Maletton hanno provocato il suo fallimento E) è impossibile non confutare che la causa del fallimento dell azienda Maletton possa non essere trovata nelle sue non caute e troppo provocatorie campagne pubblicitarie

4 226 Parte Seconda: Quiz commentati 17) Se l affermazione guardare la televisione per più di due ore al giorno fa venire il mal di testa è falsa, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Chi guarda la televisione per un ora al giorno non soffre mai di mal di testa B) Chi guarda la televisione a lungo soffre di mal di testa C) Il mal di testa è causato dalla televisione D) Guardare la televisione per più di due ore al giorno non fa venire il mal di testa E) Nessuna delle precedenti 18) I recenti studi hanno escluso la possibilità che l affresco non sia stato dipinto dal grande Raffaello. La precedente argomentazione afferma quindi che: A) non si può dire se l affresco sia stato dipinto dal grande Raffaello B) l affresco non è stato dipinto dal grande Raffaello C) l affresco è stato dipinto dal grande Raffaello D) le altre risposte sono errate E) si può pensare che l affresco non sia stato dipinto dal grande Raffaello 19) Se l affermazione tutti i libri gialli sono avvincenti è falsa, quale delle seguenti proposizioni è necessariamente vera? A) Nessun libro giallo è avvincente B) Alcuni libri di avventura sono avvincenti C) Almeno un libro giallo è avvincente D) Alcuni libri gialli non sono affatto avvincenti E) Almeno un libro giallo non è avvincente 20) Un astrologo ha previsto che, se il primo gennaio 2007 a Roma nevicherà, il 2007 sarà un anno sfortunato per l Italia. In quale caso la previsione dell astrologo sarebbe errata? A) Il primo gennaio 2007 a Roma nevica e il 2007 è un anno fortunato per l Italia B) Il primo gennaio 2007 a Roma non nevica e il 2007 è un anno sfortunato per l Italia C) Il primo gennaio 2007 a Roma non nevica e il 2007 è un anno fortunato per l Italia D) Il primo gennaio 2007 a Roma nevica e il 2007 è un anno sfortunato per l Italia E) Il primo gennaio 2007 nevica e l anno successivo è sfortunato per il Paese 21) Non si può escludere che, se Davide non avesse perso gli occhiali, l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta. In base alla precedente affermazione, quale delle seguenti è certamente vera? A) È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta, qualora Davide avesse perso gli occhiali B) Non si può escludere che, se Davide avesse perso gli occhiali, l esecuzione del pezzo musicale non sarebbe stata perfetta C) Se l esecuzione del pezzo musicale fosse stata perfetta, è possibile che Davide avrebbe trovato gli occhiali D) È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta qualora Davide non avesse perso gli occhiali E) L esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta se Davide avesse avuto con sé gli occhiali

5 Sezione V: Ragionamento logico ) Se la frase tutti i direttori d orchestra sanno suonare il piano o il violino fosse FALSA, allora ne seguirebbe logicamente che: A) nessun direttore d orchestra sa suonare né il piano né il violino B) c è almeno un direttore d orchestra che non sa suonare né il piano né il violino C) alcuni pianisti non sono direttori d orchestra D) nessun violinista è direttore d orchestra E) nessuna delle precedenti 23) Non esiste costruzione senza progetto. Se la precedente affermazione è falsa, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Esiste almeno una costruzione senza progetto B) Nessuna costruzione ha un progetto C) Tutte le costruzioni hanno un progetto D) Tutte le costruzioni sono senza progetto E) Esiste almeno un progetto senza una costruzione 24) Si deve negare l impossibilità di non avere dolore facendo esercizi fisici. La precedente affermazione è equivalente a: A) si ha sempre dolore facendo esercizi fisici B) non è possibile non avere dolore facendo esercizi fisici C) se non si fanno esercizi fisici non si ha dolore D) è possibile non avere dolore facendo esercizi fisici E) fare esercizi fisici fa male 25) Dire che la frase Tutti loro non lavorano è falsa significa dire che: A) nessuno di loro lavora B) almeno uno tra loro lavora C) tutti loro, tranne uno, lavorano D) uno tra loro non lavora E) tutti lavorano 26) È assurdo contestare che è sbagliato non riconoscere che la mostra dei quadri di Picasso è stata visitata da molte persone. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quale delle seguenti alternative è esatta: A) la mostra dei quadri di Picasso non è stata visitata da molte persone B) non è possibile stabilire se la mostra dei quadri di Picasso sia stata visitata da molte o poche persone C) la mostra dei quadri di Picasso è stata contestata da molte persone D) non si può evitare di negare che non è corretto non affermare che la mostra dei quadri di Picasso è stata visitata da molte persone E) molte persone hanno visitato la mostra dei quadri di Picasso 27) I giornalisti non avevano avuto la possibilità di escludere che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo. In base alla precedente affermazione, quale delle seguenti è certamente vera? A) Il locale veniva utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo B) I giornalisti avevano escluso che il locale non potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo C) Non è possibile che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo D) Il locale veniva utilizzato per addestrare i giovani a barare nel gioco d azzardo E) È possibile che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo

6 228 Parte Seconda: Quiz commentati 28) Renato promette ai suoi amici che se non pioverà organizzerà una festa a casa sua, a meno che i suoi genitori glielo impediscano. In quale dei seguenti casi Renato non mantiene la promessa? A) Piove e Renato organizza la festa con il consenso dei genitori B) Piove e Renato organizza la festa senza il consenso dei genitori C) Non piove e Renato organizza la festa senza il consenso dei genitori D) Piove e Renato non organizza la festa nonostante il consenso dei genitori E) Non piove e Renato non organizza la festa nonostante il consenso dei genitori 29) Almeno una delle case di Parigi ha le tegole rosse. Negare questa affermazione significa affermare che: A) a Parigi tutte le case hanno le tegole rosse B) a Parigi quasi tutte, ma non tutte, le case hanno le tegole rosse C) a Parigi nessuna casa ha le tegole rosse D) Parigi è l unica città senza una casa con le tegole rosse E) a Parigi almeno due case hanno le tegole rosse 30) O Luca è un nuotatore o è un corridore. La verità di quale tra le seguenti proposizioni falsificherebbe necessariamente l enunciato precedente? A) Luca è un nuotatore e un corridore B) a Luca piace giocare a tennis C) Luca passa molto tempo davanti al televisore D) Luca è un abile nuotatore E) Luca è un abile corridore 31) È da escludere che l esclusione della diversità possa non portare alla stagnazione intellettuale. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quali delle seguenti alternative è esatta. A) La stagnazione intellettuale è dovuta unicamente all eliminazione dell eterogeneità B) Nessuna delle risposte presentate risponde adeguatamente al quesito C) La pluralità intellettuale è fonte di stagnazione civile D) L esclusione della diversità porta alla stagnazione intellettuale E) L esclusione della diversità non porta a stagnazione intellettuale 32) Ogni insegnante ha almeno uno studente. Sulla base della precedente affermazione, quale delle seguenti conclusioni è sicuramente falsa? A) Esiste un insegnante con un solo studente B) Ogni studente ha un insegnante C) Esiste un solo insegnante senza studenti D) Non esistono insegnanti senza studenti E) Esistono insegnanti con tanti studenti 33) Non tutti i veterinari escludono il fatto che sia stata la campagna di prevenzione a evitare la morte di molti animali. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quale delle seguenti alternative è esatta. A) Solo un veterinario è convinto che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali B) Tutti i veterinari sono convinti che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali C) Nessun veterinario sostiene che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali

7 Sezione V: Ragionamento logico 229 D) Secondo molti veterinari, nonostante la campagna di prevenzione molti animali sono morti E) Almeno un veterinario sostiene che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali 34) Recenti scoperte hanno respinto l infondatezza della tesi secondo la quale non è vera l impossibilità che lo stress sia alla base di alcune gravi malattie mentali. Il corretto significato della precedente affermazione è: A) lo stress porta inevitabilmente alla malattia mentale B) non è possibile che lo stress sia causa di alcune gravi malattie mentali C) lo stress fa diventare matti D) lo stress può essere causa di alcune malattie mentali E) le malattie mentali sono causate da stress 35) Si consideri la proposizione: nessun cane ha tre zampe ; dire che tale proposizione è falsa significa dire che: A) tutti i cani hanno un numero di zampe diverso da tre B) tutti i cani hanno tre zampe C) almeno un cane ha tre zampe D) almeno un cane ha un numero di zampe diverso da tre E) tutti i cani hanno quattro zampe Deduzioni 36) Leggete attentamente i seguenti dati: Sulla scrivania ho tre penne; sulla scrivania non ho alcuna matita; tutte le penne che ho sulla scrivania sono rosse. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Sulla scrivania ho una penna nera e una matita verde B) Sulla scrivania ho tre matite rosse C) Sulla scrivania ho due penne blu D) Sulla scrivania non ho nessuna penna blu E) Nessuna delle precedenti 37) Rispetto al 2006, nel 2007 il numero di abitanti del Paese di Bengodi è rimasto invariato. Contemporaneamente, tuttavia, il flusso migratorio verso il Paese di Bengodi, già di notevoli proporzioni, ha registrato un aumento del 100%, mentre le emigrazioni all estero sono risultate pressoché costanti. Quale delle seguenti conclusioni può essere ragionevolmente dedotta dalle informazioni precedenti? A) Il flusso immigratorio nel Paese di Bengodi, pur essendo raddoppiato, non è così rilevante B) Nel 2007 il numero di emigrati dal Paese di Bengodi è pari al numero di immigrati nel Paese C) Nel corso del 2007 il numero di nuovi nati nel Paese di Bengodi è stato inferiore a quello dei decessi D) Il flusso immigratorio nel Paese di Bengodi è il più alto del mondo E) Nel corso del 2007 il numero di nuovi nati nel Paese di Bengodi è stato di gran lunga superiore a quello dei decessi 38) Strada scivolosa in caso di pioggia. Se la precedente affermazione è vera allora è possibile dedurre che: A) se piove la strada è scivolosa B) se piove la strada non è scivolosa

8 230 Parte Seconda: Quiz commentati C) se non piove la strada non è scivolosa D) se non piove la strada è scivolosa E) se la strada non è scivolosa, piove 39) Un modo per ridurre il tempo necessario ai pendolari che vivono fuori città per raggiungere il posto di lavoro in città è quello di velocizzare il traffico all interno delle città. Ciò può essere realizzato introducendo delle tariffe per le auto che circolano in città, scoraggiando il traffico automobilistico e incoraggiando l uso dei mezzi pubblici. Quale delle seguenti affermazioni NON indebolisce la precedente argomentazione? A) Il sistema del trasporto pubblico non è in grado di accogliere un aumento del numero dei passeggeri B) Quasi tutto il traffico cittadino è rappresentato da traffico commerciale, il quale non diminuirebbe con l introduzione di tariffe C) Ogni temporaneo miglioramento del traffico si perderebbe subito in quanto attirerebbe nuove automobili in città D) Chi usa l auto è insensibile ai costi connessi al suo utilizzo E) Molte persone che attualmente utilizzano l auto da sole si metterebbero d accordo con altre persone e continuerebbero a utilizzare l automobile 40) In una libreria ci sono diversi scaffali con libri di economia e di matematica. Negli scaffali dove ci sono almeno due libri ce ne è almeno uno di matematica. Allora è vero che: A) il numero di libri di economia in uno scaffale è sempre inferiore o pari al numero di libri di matematica B) in tutti gli scaffali c è almeno un libro di matematica C) in uno scaffale che contiene due libri potrebbero non esserci libri di economia D) se in uno scaffale c è un solo libro, questo è di matematica E) uno scaffale che contiene tre libri ne ha sempre due di economia 41) Un recente incendio ha distrutto una fabbrica di microprocessori in Giappone. Ciò farà aumentare sensibilmente i costi di produzione dei computer e si rifletterà in un aumento dei prezzi al dettaglio per chi dovrà acquistarne uno. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, indebolirebbe la precedente argomentazione? A) L incendio che ha distrutto la fabbrica giapponese era di origine dolosa B) Attualmente un microprocessore costa circa 70 dollari C) I prezzi al dettaglio aumentano lentamente all aumentare dei costi di produzione D) Oltre ai microprocessori vi sono pochi altri componenti che servono ai produttori di computer E) Vi sono numerose fabbriche giapponesi e americane di microprocessori da cui si forniscono i produttori di computer 42) A partire dal 1955 tutti i lavoratori impiegati nell industria edile portano il casco. Sulla scorta di quali dei seguenti elementi può ritenersi CORRETTA tale asserzione? A) I lavoratori dell industria edile portavano il casco prima del 1955 B) I lavoratori dell industria edile sono stati i primi ad essere obbligati a portare il casco C) Alcuni lavoratori possono aver portato il casco prima del 1955, ma tutti quelli dell industria edile sono stati obbligati ad usarlo a partire da tale data D) Nessun lavoratore ha portato il casco prima del 1955 ma tutti lo hanno portato successivamente

9 Sezione V: Ragionamento logico 231 E) I lavoratori possono aver portato un qualsiasi tipo di casco prima del 1955, ma successivamente tutti hanno dovuto portarne un tipo standardizzato 43) Coloro che sostenevano che, al momento dell immersione, il batiscafo avesse un assetto sbilanciato sono stati smentiti. Infatti, l individuazione del solco lasciato dal cetaceo è avvenuto dove era stata segnalata la presenza dell animale. La precedente affermazione presuppone che: A) lo sbilanciamento dell assetto del batiscafo non comprometta la possibilità di individuare i solchi lasciati dal cetaceo B) il cetaceo lasci il solco dove poi si immergerà il batiscafo C) il batiscafo segnali la presenza del cetaceo prima di immergersi D) il batiscafo possa segnalare correttamente i solchi lasciati dai cetacei solo nel caso in cui non abbia un assetto sbilanciato E) il batiscafo sia sceso alla profondità a cui si trova il solco lasciato 44) Le arance sono più care delle mele. Marta non possiede denaro sufficiente per comprare due chili di mele. Pertanto: A) Marta forse può comprare un chilo di mele B) Marta può certamente comprare un chilo di arance C) Marta forse può comprare due chili di arance D) Marta può comprare un chilo di mele e uno di arance E) Marta può certamente comprare due chili di arance 45) Uno dei motivi che ha spinto il Ministero della Pubblica Istruzione a cambiare l esame di maturità è quello di verificare la preparazione degli studenti non solo su alcune materie, due per i compiti scritti e due per il colloquio orale come avveniva nella vecchia maturità, ma su tutte le materie studiate nell ultimo anno. Questo dovrebbe rendere l esame più equo e veritiero. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, rafforzerebbe l argomentazione precedente? A) Secondo molti studenti e professori le nuove disposizioni impongono solo un incremento di lavoro per tutti, ma non consentono una reale verifica del livello culturale raggiunto dai ragazzi B) In altri Paesi europei, dopo avere sperimentato un esame su tutte le materie, si è tornati a una verifica su un numero più ristretto di argomenti, spesso scelti dagli studenti stessi C) La verifica delle conoscenze di più materie permette di valutare con maggiore precisione la reale preparazione degli studenti D) Per valutare la preparazione di uno studente è sufficiente un esame anche su una singola materia E) La verifica scritta è più significativa di quella orale 46) Di un gruppo di persone si sa che tutti i maschi sono minorenni. Se ne può dedurre che: A) tutte le femmine sono maggiorenni B) tutte le persone minorenni sono maschi C) tutte le persone minorenni sono femmine D) tutte le femmine sono minorenni E) tutte le persone maggiorenni sono femmine 47) Gli studenti del corso sono contenti di avere ulteriori spiegazioni ogni volta che le chiedono. Il professore spiega loro che approfondire eventuali dubbi sortisce spesso un effetto benefico. Se le precedenti proposizioni sono vere allora è vero che: A) il professore fornisce spiegazioni sempre e solo se richieste

10 232 Parte Seconda: Quiz commentati B) nutrire dubbi su un argomento è condizione necessaria e sufficiente per capirlo C) il professore non si ritrae innanzi ad alcuna richiesta degli studenti D) nutrire dubbi su un argomento può essere condizione favorevole all apprendimento E) gli studenti chiedono frequentemente ulteriori spiegazioni 48) Leggete attentamente i seguenti dati: In una ditta Cinzia lavora in amministrazione; Laura è la collega di Cinzia; gli uffici amministrativi della ditta sono situati al primo piano. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Cinzia lavora al secondo piano B) Cinzia e Laura lavorano nella stessa ditta C) L ufficio di Cinzia è situato al piano terreno D) Laura lavora al piano terreno E) Nessuna delle precedenti 49) Ci sono due persone di sesso diverso, una bionda e una mora. La persona bionda dice Io sono un uomo mentre la persona mora dice Io sono una donna. Se almeno uno dei due mente quale delle seguenti affermazioni risulta necessariamente vera? A) La donna è mora e l uomo è biondo B) Solo la donna mente C) Solo l uomo mente D) La donna è bionda e l uomo è moro E) La donna è mora 50) Tra tutti gli abitanti della galassia chi salta più in alto, su Giove, è il campione di salto della galassia. Giovanni, su Giove, salta più in alto di Marco. Allora è certamente vero che: A) Giovanni non è il campione della galassia B) Marco non è il campione della galassia C) non si può dire se sia vera o falsa nessuna delle altre risposte D) Marco è il campione della galassia E) Giovanni è il campione della galassia 51) Una ricerca internazionale ha dimostrato che il numero di incidenti (ogni veicoli circolanti) è decisamente superiore in Italia rispetto alla Svezia, dove i limiti di velocità sono inferiori. Per ridurre il numero di incidenti, occorre quindi abbassare i limiti di velocità italiani. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, rafforzerebbe maggiormente la precedente argomentazione? A) I limiti di velocità in Italia generalmente non vengono rispettati, qualunque essi siano B) La manutenzione delle strade (segnaletica, manto stradale ecc.) in Svezia è la migliore d Europa C) Il recente abbassamento dei limiti di velocità francesi ha portato a una riduzione pari al 20% del numero di incidenti registrati in Francia D) L esame per l ottenimento della patente di guida in Svezia è molto più articolato, meticoloso e difficile da superare rispetto a quello italiano E) Le auto svedesi sono mediamente più sicure di quelle italiane 52) Leggete attentamente i seguenti dati: Nella mia via il panettiere è collocato al numero civico 13; il fioraio si trova al numero 17; tutti i negozi della mia

11 Sezione V: Ragionamento logico 233 via sono collocati ai numeri civici dispari. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Io abito al numero civico 11 B) Nella mia via il fioraio si trova di fronte al panettiere C) Nella mia via il lattaio non si trova a un numero civico pari D) Io abito al numero civico 22 E) Nessuna delle precedenti 53) A differenza delle altre palestre della città, nel 2007 la palestra In-forma ha aumentato le iscrizioni rispetto all anno precedente. Il motivo di tale aumento è riconducibile all allestimento in sede di una piscina olimpionica. Quale delle seguenti conclusioni non può essere dedotta dalla precedente affermazione? A) L allestimento della piscina olimpionica è risultato determinante nell aumento del numero di iscritti della palestra In-forma B) Nel 2007 le palestre della città, a esclusione della In-forma, non hanno registrato un aumento delle iscrizioni rispetto all anno precedente C) Nel 2007 gli iscritti della palestra In-forma sono aumentati rispetto a quelli dell anno precedente D) Le altre palestre della città diverse dalla In-forma non sono dotate di piscina E) Nel 2006 la palestra In-forma aveva una piscina olimpionica in meno rispetto al ) Pamela, Fiona e Gina, tre ragazze newyorkesi, stanno prendendo il sole in una piscina della loro città; Pamela indossa un costume intero, Fiona legge un libro, Pamela e Gina sono cugine. In base alle affermazioni precedenti è possibile concludere che: A) Fiona è una studentessa universitaria B) Pamela e Fiona sono cugine C) Pamela è grassa D) a Roma non sono le nove del mattino E) nessuna delle precedenti 55) Giuseppe, Hans e Johnny, sospettati di un omicidio, fanno rispettivamente le seguenti dichiarazioni: Non sono stato io ; L assassino è Johnny ; Lo ha ucciso Giuseppe. L ispettore Rock sa per certo che due di essi mentono mentre l altro ha detto il vero. Chi è verosimilmente il colpevole? A) Si può solo presumere che Johnny sia innocente B) Giuseppe C) Hans D) Johnny E) Non è possibile stabilire chi dei tre sia colpevole o innocente Relazioni di ordine e grandezza 56) Renato è più veloce di Alberto ma più lento di Giovanni, il quale a sua volta è più veloce di Franco ma più lento di Leo. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Leo è più veloce di Renato B) Alberto è più veloce di Franco C) Renato è più veloce di Franco D) Franco è più veloce di Alberto E) Renato è più veloce di Leo

12 234 Parte Seconda: Quiz commentati Leggere il testo e rispondere alle 2 domande seguenti. La signora F, moglie di un ambasciatore alle Nazioni Unite, ha invitato diverse mogli di delegati per un pranzo. Ella desidera che le sue ospiti siano in grado di conversare almeno con una persona, seduta direttamente alla propria destra o sinistra. Ha dunque preparato la seguente lista. La Sig.ra F parla solo inglese La Sig.ra H parla inglese e russo La Sig.ra J parla solo russo La Sig.ra K parla solo inglese La Sig.ra L parla solo francese La Sig.ra M parla francese e tedesco La Sig.ra O parla inglese e francese La Sig.ra Q parla francese e tedesco La Sig.ra R parla solo inglese 57) Se cinque signore si sono sedute nel seguente ordine, FROMQ, quale signora deve sedersi nel posto successivo? A) J B) K C) H D) L E) R 58) Quale delle seguenti disposizioni soddisfa i desideri della Sig.ra F? I) FOLQMJHKR II) FRLKHJMQO III) FRJHOLMKQ A) La I) e la II) B) Solo la II) C) Solo la I) D) La I) e la III) E) Tutte 59) Andrea arriva in aeroporto a Roma e osserva i seguenti dati: I) l aereo in arrivo da Milano per Praga atterra a Roma alle e riparte alle 12.30; II) l aereo che va a Stoccolma parte 90 minuti dopo quello che va a Berlino che parte alle 12.00; III) 40 minuti prima del volo per Stoccolma parte l aereo per Madrid e, 10 minuti dopo quest ultimo, quello per Lisbona. In base alle informazioni precedenti, l aereo che va a Lisbona parte: A) 20 minuti dopo quello per Madrid B) un ora prima di quello per Stoccolma C) alla stessa ora di quello per Praga D) un ora dopo quello per Berlino E) 30 minuti dopo quello per Berlino Leggere il testo e rispondere alle 3 domande seguenti. Cinque ragazzi appassionati di moto decidono di fondare un sito Internet dedicato alla loro passione. I loro nomi sono: Roberto, Mario, Christian, Teresa e Valentina. Le città di provenienza sono: Treviso, Lecce, Firenze, Sassari e Genova, non necessariamente in quest ordine. Le marche delle loro moto sono: Onda, Yamai, Paggo, B&W e Diucati, non necessariamente in quest ordine. Si sa inoltre che: 1. il Paggo è di Valentina 2. la Yamai è di Roberto 3. il proprietario della B&W è di Firenze

13 Sezione V: Ragionamento logico la ragazza di Genova possiede la Diucati 5. Christian è di Treviso 60) Chi è il proprietario dell Onda? A) Non è possibile stabilirlo dalle informazioni del testo B) Christian C) Valentina D) Teresa E) Mario 61) Quale delle seguenti affermazioni NON può essere dedotta con certezza dal testo? A) Roberto proviene da Lecce B) Il proprietario della Yamai proviene da Lecce o da Sassari C) Mario non proviene né da Lecce né da Sassari D) Valentina proviene da Lecce o da Sassari E) Teresa è la proprietaria della Diucati 62) Basandosi esclusivamente sulle informazioni ai punti , quale delle seguenti affermazioni può essere dedotta con certezza dal testo? A) Il proprietario della Yamai è di Genova B) Mario proviene da Firenze o da Sassari C) Roberto è di Lecce D) Christian è di Treviso E) Il proprietario della Onda non è di Firenze 63) In un convegno medico nella prima fila della platea sono presenti il Dott. Bianchi, il Dott. Rossi, il Dott. Neri, il Dott. Verdi e il Dott. Viola, ma non in questo ordine. Il Dott. Bianchi siede a destra del Dott. Rossi, il quale siede a destra del Dott. Verdi. Il Dott. Neri è a destra del Dott. Rossi ma a sinistra del Dott. Viola. Sulla base delle precedenti informazioni, si può concludere sicuramente che: A) il Dott. Neri è a destra del Dott. Bianchi B) il Dott. Bianchi e il Dott. Rossi sono a sinistra del Dott. Viola C) il Dott. Viola è a destra del dott. Bianchi D) il Dott. Rossi e il Dott. Viola sono a sinistra del Dott. Neri E) il Dott. Viola è a destra del Dott. Verdi 64) Andrea, Barbara e Carlo organizzano un torneo di tennis tra loro. Ciascuno dei tre gioca sei partite con ciascuno degli altri due. Andrea vince quattro volte contro Barbara, ma perde cinque volte contro Carlo, il quale vince tre volte contro Barbara. Sapendo che per ogni partita vinta vengono assegnati due punti e per ogni partita persa ne viene sottratto uno, chi ha vinto il torneo e con quanti punti? A) Carlo con 12 punti B) Andrea con 14 punti C) Barbara con 9 punti D) Andrea con 10 punti E) Barbara con 13 punti Leggere il testo seguente e rispondere alle 3 domande seguenti. Sei ville (A, B, C, D, E, F) sono tra loro collegate da alcune strade. Tali strade collegano direttamente: la villa A con la villa B;

14 236 Parte Seconda: Quiz commentati la villa B con la villa C; la villa B con la villa D; la villa D con la villa C; la villa C con la villa F; la villa D con la villa E. 65) Quale dei seguenti tragitti necessita di percorrere più di una strada? A) Dalla villa D alla villa C B) Dalla villa F alla villa D C) Dalla villa C alla villa B D) Dalla villa E alla villa D E) Dalla villa C alla villa F 66) Quanti possibili tragitti vi sono per viaggiare dalla villa A alla villa F senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto)? A) Uno B) Due C) Tre D) Quattro E) Nessuno, le due ville non sono collegate tra loro 67) Se viene costruita una nuova strada, che collega direttamente la villa A con la villa E, quale delle seguenti affermazioni è VERA? A) Per andare dalla villa A alla villa F, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 4 possibili tragitti B) Per andare dalla villa E alla villa C è necessario passare per la villa B C) Per andare dalla villa A alla villa F, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 3 possibili tragitti D) Per andare dalla villa E alla villa C è necessario passare per la villa D E) Per andare dalla villa A alla villa E, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 2 possibili tragitti 68) In un autolavaggio lavorano Tizio, Caio e Sempronio come cassiere, contabile e operaio (non necessariamente in quest ordine). Inoltre si sa che: 1. l operaio è il più magro ed è scapolo; 2. Tizio è il suocero di Sempronio ed è più grasso del contabile. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Caio ha sposato la figlia di Sempronio B) Tizio fa il contabile C) Caio fa l operaio D) Sempronio è il più magro E) Sempronio fa il cassiere 69) Su un pianetino vivono tre persone: Antonio, Marco, Giovanni. Esiste una persona sul pianeta, più ricca di tutte le altre. Marco è più ricco di Antonio. Antonio è più povero di Giovanni. Quale delle seguenti conclusioni è sicuramente FALSA? A) Giovanni è il più ricco B) Marco e Giovanni hanno la stessa quantità di soldi C) Antonio è il più povero D) Giovanni è più povero di Marco E) Marco è il più ricco 70) In una palazzina a tre livelli ogni piano è sede dello studio di un professionista. Sapendo che sopra un ingegnere lavora un altro ingegnere, sotto il Sig.

15 Sezione V: Ragionamento logico 237 Rossi esercita il Sig. Verdi, sotto un medico lavora un ingegnere, sopra il Sig. Bianchi esercita il Sig. Verdi, chi lavora al terzo e ultimo piano? A) Il medico Verdi B) Il medico Rossi C) L ingegnere Bianchi D) L ingegnere Verdi E) L ingegnere Rossi

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Esercizi di calcolo combinatorio

Esercizi di calcolo combinatorio CORSO DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E STATISTICA Esercizi di calcolo combinatorio Nota: Alcuni esercizi sono tradotti, più o meno fedelmente, dal libro A first course in probability di Sheldon Ross, quinta

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA Con calcolo combinatorio si indica quel settore della matematica che studia i possibili modi di raggruppare ed ordinare oggetti presi da un insieme assegnato, con l obiettivo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Dall italiano al linguaggio della logica proposizionale

Dall italiano al linguaggio della logica proposizionale Dall italiano al linguaggio della logica proposizionale Dall italiano al linguaggio della logica proposizionale Enunciati atomici e congiunzione In questa lezione e nelle successive, vedremo come fare

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3 Indice Premessa... 2 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3 1.1. L esperienza vissuta... 3 1.2. Opinioni e percezioni dei guidatori italiani... 4 2. La guida

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

3C) MULINI COMUNITA DI CUTIGLIANO SK 11) CUTIGLIANO/MELO

3C) MULINI COMUNITA DI CUTIGLIANO SK 11) CUTIGLIANO/MELO 3C) MULINI COMUNITA DI CUTIGLIANO SK 11) CUTIGLIANO/MELO Anno 1781 Mulino di Gallina Località: Rio Piastroso Fiume: Dx Rio Piastroso Palmenti: 2 1781, Arch. Stor. S. Marcello, Lettere e Negozi, Vol. 799

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto.

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto. IN CITTÀ Paula è brasiliana ed è in Italia da poco tempo. Vive in una città del Nord. La città non è molto grande ma è molto tranquilla, perché ci sono pochi abitanti. In centro ci sono molti negozi, molti

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Dall italiano alla logica proposizionale

Dall italiano alla logica proposizionale Rappresentare l italiano in LP Dall italiano alla logica proposizionale Sandro Zucchi 2009-10 In questa lezione, vediamo come fare uso del linguaggio LP per rappresentare frasi dell italiano. Questo ci

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo Il mondo in cui viviamo Il modo in cui lo vediamo/ conosciamo Dalle esperienze alle idee Dalle idee alla comunicazione delle idee Quando sono curioso di una cosa, matematica o no, io le faccio delle domande.

Dettagli

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 1. Si lancia una moneta 2 volte: qual è la probabilità che esca TESTA 0 volte? 1 volta? 2 volte? 2. Si lancia una moneta 3 volte:

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

giuseppestablum.it LE PERCENTUALI

giuseppestablum.it LE PERCENTUALI LE PERCENTUALI 1 Nella scuola Villa 54 alunni su 180 hanno avuto "ottimo" come valutazione finale, mentre nella scuola Oggioni hanno avuto "ottimo" 65 alunni su 240. Quale scuola è stata "migliore"? 2

Dettagli

Ascrizioni di credenza

Ascrizioni di credenza Ascrizioni di credenza Ascrizioni di credenza Introduzione Sandro Zucchi 2014-15 Le ascrizioni di credenza sono asserzioni del tipo in (1): Da un punto di vista filosofico, i problemi che pongono asserzioni

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità. Le disposizioni semplici di n elementi di classe k

Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità. Le disposizioni semplici di n elementi di classe k Pordenone Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità UNIVERSITAS STUDIORUM UTINENSIS Giorgio T. Bagni Facoltà di Scienze della Formazione Dipartimento di Matematica e Informatica

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto Dott. Gianluca Odetto ART. 33 DL 83/2012 Novità Inserimento del piano di ristrutturazione del debito tra le procedure concorsuali. Inserimento tra le ipotesi di non sopravvenienza attiva della riduzione

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Introduzione alla probabilità

Introduzione alla probabilità Introduzione alla probabilità CAPITOLO TEORIA Il dilemma di Monty Hall In un popolare show televisivo americano il presentatore mostra al concorrente tre porte chiuse. Dietro a una di esse si cela il premio

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

Cosa e' la percentuale e come si calcola

Cosa e' la percentuale e come si calcola Cosa e' la percentuale e come si calcola La percentuale e' un calcolo molto semplice che permette di valutare la forza di un evento questo simbolo % si legge percento. il 20% di 90 si calcola cosi 20/100*90

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

I numeri relativi. Il calcolo letterale

I numeri relativi. Il calcolo letterale Indice Il numero unità I numeri relativi VIII Indice L insieme R Gli insiemi Z e Q Confronto di numeri relativi Le operazioni fondamentali in Z e Q 0 L addizione 0 La sottrazione La somma algebrica La

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di I grado Classe Prima Spazio per l etichetta

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA (1) Dato il genotipo AaBb: quali sono i geni e quali gli alleli? Disegnate schematicamente questo genotipo con i geni concatenati

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2)

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2) I n d i c e 9 Introduzione 11 CAP. 1 I test di intelligenza potenziale 17 CAP. 2 La misura dell intelligenza potenziale nella scuola dell infanzia 31 CAP. 3 La misura dell intelligenza potenziale nella

Dettagli

La lunga vita Perchè si vive più a lungo? Le cause genetiche, ambientali e culturali della longevità.

La lunga vita Perchè si vive più a lungo? Le cause genetiche, ambientali e culturali della longevità. La lunga vita Perchè si vive più a lungo? Le cause genetiche, ambientali e culturali della longevità. 24 Francesco Antonini* - Stefano Magnolfi *Presidente Onorario Società Italiana Gerontologia e Geriatria

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova SCUOLA MEDIA STATALE GIULIANO DA SANGALLO Via Giuliano da Sangallo,11-Corso Duca di Genova,135-00121 Roma Tel/fax 06/5691345-e.mail:scuola.sangallo@libero.it SELEZIONE INTERNA PER LA MARATONA DI MATEMATICA

Dettagli

Calcolo delle Probabilità

Calcolo delle Probabilità Calcolo delle Probabilità Il calcolo delle probabilità studia i modelli matematici delle cosidette situazioni di incertezza. Molte situazioni concrete sono caratterizzate a priori da incertezza su quello

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Uno per tutti, tutti per uno.

Uno per tutti, tutti per uno. Uno per tutti, tutti per uno. Bologna, 09/02/2015 Dainese Roberto Educare attraverso il Cooperative Learning: stile attributivo e competenze metacognitive Chiara Trubini Marina Pinelli Psicologia - Università

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Scuola dell Infanzia H. C. Andersen Anno Scolastico 2012-2013 Sezione 2 mista Insegnanti: Martinelli, Tenace

Scuola dell Infanzia H. C. Andersen Anno Scolastico 2012-2013 Sezione 2 mista Insegnanti: Martinelli, Tenace Scuola dell Infanzia H. C. Andersen Anno Scolastico 2012-2013 Sezione 2 mista Insegnanti: Martinelli, Tenace Ogni giorno abbiamo modo di osservare come i bambini possiedono intuizioni geometriche, logiche

Dettagli

Elementi di teoria degli insiemi

Elementi di teoria degli insiemi Elementi di teoria degli insiemi 1 Insiemi e loro elementi 11 Sottoinsiemi Insieme vuoto Abbiamo già osservato che ogni numero naturale è anche razionale assoluto o, in altre parole, che l insieme dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Capitolo 3. Sé e identità

Capitolo 3. Sé e identità Capitolo 3 Sé e identità Concetto di sé come Soggetto e oggetto di conoscenza Io / me, autoconsapevolezza Processo di conoscenza Struttura cognitiva Insieme di spinte motivazionali: autovalutazione, autoverifica

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

Compiti di prestazione e prove di competenza

Compiti di prestazione e prove di competenza SPF www.successoformativo.it Compiti di prestazione e prove di competenza Maurizio Gentile www.successoformativo.it www.iprase.tn.it www.erickson.it Definizione 2 I compiti di prestazione possono essere

Dettagli

Cosa succede in un laboratorio di genetica?

Cosa succede in un laboratorio di genetica? 12 laboratori potrebbero utilizzare campioni anonimi di DNA per lo sviluppo di nuovi test, o condividerli con altri in quanto parte dei programmi di Controllo di Qualità, a meno che si chieda specificatamente

Dettagli

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Presentazione Si presenta l indagine qualitativa, effettuata con interviste, nel mese di luglio

Dettagli

Tek divers Con il computer fuori curva di Stefano Ruia Il nostro computer d immersione può essere un compagno fidato anche quando superiamo il limite

Tek divers Con il computer fuori curva di Stefano Ruia Il nostro computer d immersione può essere un compagno fidato anche quando superiamo il limite Tek divers Con il computer fuori curva di Stefano Ruia Il nostro computer d immersione può essere un compagno fidato anche quando superiamo il limite della curva di sicurezza. Nel numero scorso abbiamo

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Organizzazione scientifica del lavoro

Organizzazione scientifica del lavoro Organizzazione scientifica del lavoro 1 Organizzazione scientifica del lavoro Organizzazione scientifica del lavoro è la teoria fondata da Frederick WindsdowTaylor (1865-1915) ingegnere minerario americano

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo Il 10 dicembre 1948, l'assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è stampato nelle pagine seguenti. Dopo questa solenne

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi:

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: Sono certo che Carlo è in ufficio perché mi ha appena telefonato. So che Maria ha superato brillantemente l esame. L ho appena incontrata nel

Dettagli