Ragionamento logico. Test di verifica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ragionamento logico. Test di verifica"

Transcript

1 Ragionamento logico Per la teoria si rimanda alla Prima Parte del volume. Test di verifica Sillogismi 1) Il latte è nutriente. Paola beve acqua. Quindi: A) Paola non sa nutrirsi B) non è detto che Paola abbia bisogno di nutrimento C) sicuramente Paola voleva dissetarsi D) Paola voleva bere acqua minerale E) Paola ha bisogno di bere spesso 2) Tutti i muratori sono abili pittori; Michele è un abile pittore. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Non è possibile concludere che Michele sia un muratore B) Michele non è un muratore C) Solo Michele è un abile pittore D) Chi è un abile pittore è anche un muratore E) Michele è certamente un muratore 3) Nei pressi di un lago il clima è sempre mite. Parigi ha un clima mite. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A) Parigi è nei pressi di un lago B) Parigi non è nei pressi di un lago C) Nessuna delle altre affermazioni proposte è corretta D) Per godere di un clima mite è necessario recarsi nei pressi di un lago E) Le città con un clima mite sorgono tutte ai bordi di un lago 4) Tutti gli insegnanti sono istruiti; Federico è un giocatore di tennis; tutti i giocatori di tennis sono istruiti. In base alle precedenti affermazioni, quale delle seguenti non è necessariamente vera? A) Federico è un insegnante B) Chi non è istruito non è un insegnante C) Non esistono giocatori di tennis ignoranti D) Federico è istruito E) È possibile che esista almeno un insegnante che gioca a tennis 5) Giulia ama i biscotti. I biscotti sono un dolce. Chi ama i biscotti adora la montagna. Sulla base di queste considerazioni, individuare quale tra le seguenti conclusioni è VERA. A) Giulia ama tutti i dolci che mangia in montagna B) Giulia adora la montagna C) Giulia adora la montagna solo quando mangia biscotti D) Chi ama i biscotti ama tutti i dolci E) Giulia ama tutti i dolci

2 224 Parte Seconda: Quiz commentati 6) Tutti i tassisti sono abili guidatori; Giovanni è un tassista; tutti i tassisti sono nervosi. Se le affermazioni sopra riportate sono vere, quale delle seguenti NON è necessariamente vera? A) Non esiste alcun tassista che non sia un abile guidatore B) Giovanni è un abile guidatore C) Tutti gli abili guidatori possono essere persone nervose D) Giovanni è nervoso E) Tutte le persone nervose sono abili guidatori 7) Molti Alfa sono Gamma, alcuni Beta sono Gamma; tutti i Gamma sono Delta. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora non è certamente vero che: A) alcuni Beta sono Delta B) un Alfa che è Gamma può non essere Delta C) un Beta che è Gamma deve essere Delta D) alcuni Alfa sono Delta E) alcuni Alfa non sono Delta 8) Tommaso sa usare il computer; tutte le persone curiose sanno usare il computer; tutte le persone curiose non sono discrete. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Tommaso è curioso B) Tommaso non è una persona discreta C) Chi sa usare il computer non è una persona discreta D) Nessuna persona curiosa sa usare il computer ed essere discreta E) Chi non è discreto sa usare il computer 9) Tutti gli A sono B; alcuni C sono D; tutti i D sono B. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora NON è certamente vero che: A) tutti i C sono B B) alcuni D potrebbero non essere A C) alcuni A potrebbero essere D D) non tutti i B sono A E) tutti gli A potrebbero essere D 10) Giuseppe è sardo; tutte le persone con i capelli neri sono italiane; tutti i sardi sono italiani. Se le precedenti informazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Tutti i sardi si chiamano Giuseppe B) Giuseppe ha i capelli neri C) Tutti i sardi hanno i capelli neri D) Tutte le persone con i capelli neri sono sardi E) Giuseppe è italiano 11) Marco ama i dolci; chi è magro non ama i dolci; chi è attivo è magro. Se le precedenti affermazioni sono vere, allora è certamente falso che: A) chi è attivo non ama i dolci B) Marco è attivo C) Marco non è magro D) non tutte le persone magre sono attive E) le persone che amano i dolci non sono magre

3 Sezione V: Ragionamento logico ) Tutti i giapponesi sono operosi. Ken è operoso. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A) Tutte le persone operose sono giapponesi B) La maggior parte delle persone operose giapponesi si chiama Ken C) Nessuna delle altre alternative è corretta D) Ken è giapponese E) Ken non è giapponese 13) Tutti i laureati hanno molta fantasia. Per essere uno scrittore bisogna essere laureato. Marco ha molta fantasia. Se le precedenti affermazioni sono vere, è possibile dedurre che: A) Marco è laureato B) tutti i laureati sono scrittori C) Marco è uno scrittore D) tutti gli scrittori hanno molta fantasia E) anche chi non ha molta fantasia può laurearsi 14) Sandro è una persona atletica; le persone alte sono tutte atletiche; le persone alte sono magre. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è sicuramente vera? A) Chi è alto è magro e atletico B) Le persone magre sono atletiche C) Sandro è una persona alta D) Tutte le persone atletiche sono alte E) Sandro è una persona magra 15) I bugiardi sono ingiusti i bugiardi sono uomini dunque sono ingiusti. Si individui il CORRETTO complemento del sillogismo: A) tutti gli uomini B) alcuni bugiardi C) alcuni uomini D) alcuni giusti E) i bugiardi Negazioni 16) È impossibile negare che le cause del fallimento dell azienda Maletton non siano state le sue azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie. Il significato della precedente affermazione è che: A) il fallimento dell azienda Maletton non può essere imputato alle sue azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie B) il fallimento dell azienda Maletton porta inevitabilmente a una cattiva pubblicità C) le azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie sono causa di fallimento per molte aziende D) le azzardate e provocatorie campagne pubblicitarie dell azienda Maletton hanno provocato il suo fallimento E) è impossibile non confutare che la causa del fallimento dell azienda Maletton possa non essere trovata nelle sue non caute e troppo provocatorie campagne pubblicitarie

4 226 Parte Seconda: Quiz commentati 17) Se l affermazione guardare la televisione per più di due ore al giorno fa venire il mal di testa è falsa, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Chi guarda la televisione per un ora al giorno non soffre mai di mal di testa B) Chi guarda la televisione a lungo soffre di mal di testa C) Il mal di testa è causato dalla televisione D) Guardare la televisione per più di due ore al giorno non fa venire il mal di testa E) Nessuna delle precedenti 18) I recenti studi hanno escluso la possibilità che l affresco non sia stato dipinto dal grande Raffaello. La precedente argomentazione afferma quindi che: A) non si può dire se l affresco sia stato dipinto dal grande Raffaello B) l affresco non è stato dipinto dal grande Raffaello C) l affresco è stato dipinto dal grande Raffaello D) le altre risposte sono errate E) si può pensare che l affresco non sia stato dipinto dal grande Raffaello 19) Se l affermazione tutti i libri gialli sono avvincenti è falsa, quale delle seguenti proposizioni è necessariamente vera? A) Nessun libro giallo è avvincente B) Alcuni libri di avventura sono avvincenti C) Almeno un libro giallo è avvincente D) Alcuni libri gialli non sono affatto avvincenti E) Almeno un libro giallo non è avvincente 20) Un astrologo ha previsto che, se il primo gennaio 2007 a Roma nevicherà, il 2007 sarà un anno sfortunato per l Italia. In quale caso la previsione dell astrologo sarebbe errata? A) Il primo gennaio 2007 a Roma nevica e il 2007 è un anno fortunato per l Italia B) Il primo gennaio 2007 a Roma non nevica e il 2007 è un anno sfortunato per l Italia C) Il primo gennaio 2007 a Roma non nevica e il 2007 è un anno fortunato per l Italia D) Il primo gennaio 2007 a Roma nevica e il 2007 è un anno sfortunato per l Italia E) Il primo gennaio 2007 nevica e l anno successivo è sfortunato per il Paese 21) Non si può escludere che, se Davide non avesse perso gli occhiali, l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta. In base alla precedente affermazione, quale delle seguenti è certamente vera? A) È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta, qualora Davide avesse perso gli occhiali B) Non si può escludere che, se Davide avesse perso gli occhiali, l esecuzione del pezzo musicale non sarebbe stata perfetta C) Se l esecuzione del pezzo musicale fosse stata perfetta, è possibile che Davide avrebbe trovato gli occhiali D) È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta qualora Davide non avesse perso gli occhiali E) L esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta se Davide avesse avuto con sé gli occhiali

5 Sezione V: Ragionamento logico ) Se la frase tutti i direttori d orchestra sanno suonare il piano o il violino fosse FALSA, allora ne seguirebbe logicamente che: A) nessun direttore d orchestra sa suonare né il piano né il violino B) c è almeno un direttore d orchestra che non sa suonare né il piano né il violino C) alcuni pianisti non sono direttori d orchestra D) nessun violinista è direttore d orchestra E) nessuna delle precedenti 23) Non esiste costruzione senza progetto. Se la precedente affermazione è falsa, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Esiste almeno una costruzione senza progetto B) Nessuna costruzione ha un progetto C) Tutte le costruzioni hanno un progetto D) Tutte le costruzioni sono senza progetto E) Esiste almeno un progetto senza una costruzione 24) Si deve negare l impossibilità di non avere dolore facendo esercizi fisici. La precedente affermazione è equivalente a: A) si ha sempre dolore facendo esercizi fisici B) non è possibile non avere dolore facendo esercizi fisici C) se non si fanno esercizi fisici non si ha dolore D) è possibile non avere dolore facendo esercizi fisici E) fare esercizi fisici fa male 25) Dire che la frase Tutti loro non lavorano è falsa significa dire che: A) nessuno di loro lavora B) almeno uno tra loro lavora C) tutti loro, tranne uno, lavorano D) uno tra loro non lavora E) tutti lavorano 26) È assurdo contestare che è sbagliato non riconoscere che la mostra dei quadri di Picasso è stata visitata da molte persone. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quale delle seguenti alternative è esatta: A) la mostra dei quadri di Picasso non è stata visitata da molte persone B) non è possibile stabilire se la mostra dei quadri di Picasso sia stata visitata da molte o poche persone C) la mostra dei quadri di Picasso è stata contestata da molte persone D) non si può evitare di negare che non è corretto non affermare che la mostra dei quadri di Picasso è stata visitata da molte persone E) molte persone hanno visitato la mostra dei quadri di Picasso 27) I giornalisti non avevano avuto la possibilità di escludere che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo. In base alla precedente affermazione, quale delle seguenti è certamente vera? A) Il locale veniva utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo B) I giornalisti avevano escluso che il locale non potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo C) Non è possibile che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo D) Il locale veniva utilizzato per addestrare i giovani a barare nel gioco d azzardo E) È possibile che il locale potesse essere utilizzato per coprire serate di gioco d azzardo

6 228 Parte Seconda: Quiz commentati 28) Renato promette ai suoi amici che se non pioverà organizzerà una festa a casa sua, a meno che i suoi genitori glielo impediscano. In quale dei seguenti casi Renato non mantiene la promessa? A) Piove e Renato organizza la festa con il consenso dei genitori B) Piove e Renato organizza la festa senza il consenso dei genitori C) Non piove e Renato organizza la festa senza il consenso dei genitori D) Piove e Renato non organizza la festa nonostante il consenso dei genitori E) Non piove e Renato non organizza la festa nonostante il consenso dei genitori 29) Almeno una delle case di Parigi ha le tegole rosse. Negare questa affermazione significa affermare che: A) a Parigi tutte le case hanno le tegole rosse B) a Parigi quasi tutte, ma non tutte, le case hanno le tegole rosse C) a Parigi nessuna casa ha le tegole rosse D) Parigi è l unica città senza una casa con le tegole rosse E) a Parigi almeno due case hanno le tegole rosse 30) O Luca è un nuotatore o è un corridore. La verità di quale tra le seguenti proposizioni falsificherebbe necessariamente l enunciato precedente? A) Luca è un nuotatore e un corridore B) a Luca piace giocare a tennis C) Luca passa molto tempo davanti al televisore D) Luca è un abile nuotatore E) Luca è un abile corridore 31) È da escludere che l esclusione della diversità possa non portare alla stagnazione intellettuale. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quali delle seguenti alternative è esatta. A) La stagnazione intellettuale è dovuta unicamente all eliminazione dell eterogeneità B) Nessuna delle risposte presentate risponde adeguatamente al quesito C) La pluralità intellettuale è fonte di stagnazione civile D) L esclusione della diversità porta alla stagnazione intellettuale E) L esclusione della diversità non porta a stagnazione intellettuale 32) Ogni insegnante ha almeno uno studente. Sulla base della precedente affermazione, quale delle seguenti conclusioni è sicuramente falsa? A) Esiste un insegnante con un solo studente B) Ogni studente ha un insegnante C) Esiste un solo insegnante senza studenti D) Non esistono insegnanti senza studenti E) Esistono insegnanti con tanti studenti 33) Non tutti i veterinari escludono il fatto che sia stata la campagna di prevenzione a evitare la morte di molti animali. Basandosi sulla precedente affermazione, individuare quale delle seguenti alternative è esatta. A) Solo un veterinario è convinto che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali B) Tutti i veterinari sono convinti che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali C) Nessun veterinario sostiene che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali

7 Sezione V: Ragionamento logico 229 D) Secondo molti veterinari, nonostante la campagna di prevenzione molti animali sono morti E) Almeno un veterinario sostiene che la campagna di prevenzione abbia evitato la morte di molti animali 34) Recenti scoperte hanno respinto l infondatezza della tesi secondo la quale non è vera l impossibilità che lo stress sia alla base di alcune gravi malattie mentali. Il corretto significato della precedente affermazione è: A) lo stress porta inevitabilmente alla malattia mentale B) non è possibile che lo stress sia causa di alcune gravi malattie mentali C) lo stress fa diventare matti D) lo stress può essere causa di alcune malattie mentali E) le malattie mentali sono causate da stress 35) Si consideri la proposizione: nessun cane ha tre zampe ; dire che tale proposizione è falsa significa dire che: A) tutti i cani hanno un numero di zampe diverso da tre B) tutti i cani hanno tre zampe C) almeno un cane ha tre zampe D) almeno un cane ha un numero di zampe diverso da tre E) tutti i cani hanno quattro zampe Deduzioni 36) Leggete attentamente i seguenti dati: Sulla scrivania ho tre penne; sulla scrivania non ho alcuna matita; tutte le penne che ho sulla scrivania sono rosse. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Sulla scrivania ho una penna nera e una matita verde B) Sulla scrivania ho tre matite rosse C) Sulla scrivania ho due penne blu D) Sulla scrivania non ho nessuna penna blu E) Nessuna delle precedenti 37) Rispetto al 2006, nel 2007 il numero di abitanti del Paese di Bengodi è rimasto invariato. Contemporaneamente, tuttavia, il flusso migratorio verso il Paese di Bengodi, già di notevoli proporzioni, ha registrato un aumento del 100%, mentre le emigrazioni all estero sono risultate pressoché costanti. Quale delle seguenti conclusioni può essere ragionevolmente dedotta dalle informazioni precedenti? A) Il flusso immigratorio nel Paese di Bengodi, pur essendo raddoppiato, non è così rilevante B) Nel 2007 il numero di emigrati dal Paese di Bengodi è pari al numero di immigrati nel Paese C) Nel corso del 2007 il numero di nuovi nati nel Paese di Bengodi è stato inferiore a quello dei decessi D) Il flusso immigratorio nel Paese di Bengodi è il più alto del mondo E) Nel corso del 2007 il numero di nuovi nati nel Paese di Bengodi è stato di gran lunga superiore a quello dei decessi 38) Strada scivolosa in caso di pioggia. Se la precedente affermazione è vera allora è possibile dedurre che: A) se piove la strada è scivolosa B) se piove la strada non è scivolosa

8 230 Parte Seconda: Quiz commentati C) se non piove la strada non è scivolosa D) se non piove la strada è scivolosa E) se la strada non è scivolosa, piove 39) Un modo per ridurre il tempo necessario ai pendolari che vivono fuori città per raggiungere il posto di lavoro in città è quello di velocizzare il traffico all interno delle città. Ciò può essere realizzato introducendo delle tariffe per le auto che circolano in città, scoraggiando il traffico automobilistico e incoraggiando l uso dei mezzi pubblici. Quale delle seguenti affermazioni NON indebolisce la precedente argomentazione? A) Il sistema del trasporto pubblico non è in grado di accogliere un aumento del numero dei passeggeri B) Quasi tutto il traffico cittadino è rappresentato da traffico commerciale, il quale non diminuirebbe con l introduzione di tariffe C) Ogni temporaneo miglioramento del traffico si perderebbe subito in quanto attirerebbe nuove automobili in città D) Chi usa l auto è insensibile ai costi connessi al suo utilizzo E) Molte persone che attualmente utilizzano l auto da sole si metterebbero d accordo con altre persone e continuerebbero a utilizzare l automobile 40) In una libreria ci sono diversi scaffali con libri di economia e di matematica. Negli scaffali dove ci sono almeno due libri ce ne è almeno uno di matematica. Allora è vero che: A) il numero di libri di economia in uno scaffale è sempre inferiore o pari al numero di libri di matematica B) in tutti gli scaffali c è almeno un libro di matematica C) in uno scaffale che contiene due libri potrebbero non esserci libri di economia D) se in uno scaffale c è un solo libro, questo è di matematica E) uno scaffale che contiene tre libri ne ha sempre due di economia 41) Un recente incendio ha distrutto una fabbrica di microprocessori in Giappone. Ciò farà aumentare sensibilmente i costi di produzione dei computer e si rifletterà in un aumento dei prezzi al dettaglio per chi dovrà acquistarne uno. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, indebolirebbe la precedente argomentazione? A) L incendio che ha distrutto la fabbrica giapponese era di origine dolosa B) Attualmente un microprocessore costa circa 70 dollari C) I prezzi al dettaglio aumentano lentamente all aumentare dei costi di produzione D) Oltre ai microprocessori vi sono pochi altri componenti che servono ai produttori di computer E) Vi sono numerose fabbriche giapponesi e americane di microprocessori da cui si forniscono i produttori di computer 42) A partire dal 1955 tutti i lavoratori impiegati nell industria edile portano il casco. Sulla scorta di quali dei seguenti elementi può ritenersi CORRETTA tale asserzione? A) I lavoratori dell industria edile portavano il casco prima del 1955 B) I lavoratori dell industria edile sono stati i primi ad essere obbligati a portare il casco C) Alcuni lavoratori possono aver portato il casco prima del 1955, ma tutti quelli dell industria edile sono stati obbligati ad usarlo a partire da tale data D) Nessun lavoratore ha portato il casco prima del 1955 ma tutti lo hanno portato successivamente

9 Sezione V: Ragionamento logico 231 E) I lavoratori possono aver portato un qualsiasi tipo di casco prima del 1955, ma successivamente tutti hanno dovuto portarne un tipo standardizzato 43) Coloro che sostenevano che, al momento dell immersione, il batiscafo avesse un assetto sbilanciato sono stati smentiti. Infatti, l individuazione del solco lasciato dal cetaceo è avvenuto dove era stata segnalata la presenza dell animale. La precedente affermazione presuppone che: A) lo sbilanciamento dell assetto del batiscafo non comprometta la possibilità di individuare i solchi lasciati dal cetaceo B) il cetaceo lasci il solco dove poi si immergerà il batiscafo C) il batiscafo segnali la presenza del cetaceo prima di immergersi D) il batiscafo possa segnalare correttamente i solchi lasciati dai cetacei solo nel caso in cui non abbia un assetto sbilanciato E) il batiscafo sia sceso alla profondità a cui si trova il solco lasciato 44) Le arance sono più care delle mele. Marta non possiede denaro sufficiente per comprare due chili di mele. Pertanto: A) Marta forse può comprare un chilo di mele B) Marta può certamente comprare un chilo di arance C) Marta forse può comprare due chili di arance D) Marta può comprare un chilo di mele e uno di arance E) Marta può certamente comprare due chili di arance 45) Uno dei motivi che ha spinto il Ministero della Pubblica Istruzione a cambiare l esame di maturità è quello di verificare la preparazione degli studenti non solo su alcune materie, due per i compiti scritti e due per il colloquio orale come avveniva nella vecchia maturità, ma su tutte le materie studiate nell ultimo anno. Questo dovrebbe rendere l esame più equo e veritiero. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, rafforzerebbe l argomentazione precedente? A) Secondo molti studenti e professori le nuove disposizioni impongono solo un incremento di lavoro per tutti, ma non consentono una reale verifica del livello culturale raggiunto dai ragazzi B) In altri Paesi europei, dopo avere sperimentato un esame su tutte le materie, si è tornati a una verifica su un numero più ristretto di argomenti, spesso scelti dagli studenti stessi C) La verifica delle conoscenze di più materie permette di valutare con maggiore precisione la reale preparazione degli studenti D) Per valutare la preparazione di uno studente è sufficiente un esame anche su una singola materia E) La verifica scritta è più significativa di quella orale 46) Di un gruppo di persone si sa che tutti i maschi sono minorenni. Se ne può dedurre che: A) tutte le femmine sono maggiorenni B) tutte le persone minorenni sono maschi C) tutte le persone minorenni sono femmine D) tutte le femmine sono minorenni E) tutte le persone maggiorenni sono femmine 47) Gli studenti del corso sono contenti di avere ulteriori spiegazioni ogni volta che le chiedono. Il professore spiega loro che approfondire eventuali dubbi sortisce spesso un effetto benefico. Se le precedenti proposizioni sono vere allora è vero che: A) il professore fornisce spiegazioni sempre e solo se richieste

10 232 Parte Seconda: Quiz commentati B) nutrire dubbi su un argomento è condizione necessaria e sufficiente per capirlo C) il professore non si ritrae innanzi ad alcuna richiesta degli studenti D) nutrire dubbi su un argomento può essere condizione favorevole all apprendimento E) gli studenti chiedono frequentemente ulteriori spiegazioni 48) Leggete attentamente i seguenti dati: In una ditta Cinzia lavora in amministrazione; Laura è la collega di Cinzia; gli uffici amministrativi della ditta sono situati al primo piano. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Cinzia lavora al secondo piano B) Cinzia e Laura lavorano nella stessa ditta C) L ufficio di Cinzia è situato al piano terreno D) Laura lavora al piano terreno E) Nessuna delle precedenti 49) Ci sono due persone di sesso diverso, una bionda e una mora. La persona bionda dice Io sono un uomo mentre la persona mora dice Io sono una donna. Se almeno uno dei due mente quale delle seguenti affermazioni risulta necessariamente vera? A) La donna è mora e l uomo è biondo B) Solo la donna mente C) Solo l uomo mente D) La donna è bionda e l uomo è moro E) La donna è mora 50) Tra tutti gli abitanti della galassia chi salta più in alto, su Giove, è il campione di salto della galassia. Giovanni, su Giove, salta più in alto di Marco. Allora è certamente vero che: A) Giovanni non è il campione della galassia B) Marco non è il campione della galassia C) non si può dire se sia vera o falsa nessuna delle altre risposte D) Marco è il campione della galassia E) Giovanni è il campione della galassia 51) Una ricerca internazionale ha dimostrato che il numero di incidenti (ogni veicoli circolanti) è decisamente superiore in Italia rispetto alla Svezia, dove i limiti di velocità sono inferiori. Per ridurre il numero di incidenti, occorre quindi abbassare i limiti di velocità italiani. Quale delle seguenti affermazioni, se vera, rafforzerebbe maggiormente la precedente argomentazione? A) I limiti di velocità in Italia generalmente non vengono rispettati, qualunque essi siano B) La manutenzione delle strade (segnaletica, manto stradale ecc.) in Svezia è la migliore d Europa C) Il recente abbassamento dei limiti di velocità francesi ha portato a una riduzione pari al 20% del numero di incidenti registrati in Francia D) L esame per l ottenimento della patente di guida in Svezia è molto più articolato, meticoloso e difficile da superare rispetto a quello italiano E) Le auto svedesi sono mediamente più sicure di quelle italiane 52) Leggete attentamente i seguenti dati: Nella mia via il panettiere è collocato al numero civico 13; il fioraio si trova al numero 17; tutti i negozi della mia

11 Sezione V: Ragionamento logico 233 via sono collocati ai numeri civici dispari. In base ai dati presentati quale delle seguenti affermazioni è vera? A) Io abito al numero civico 11 B) Nella mia via il fioraio si trova di fronte al panettiere C) Nella mia via il lattaio non si trova a un numero civico pari D) Io abito al numero civico 22 E) Nessuna delle precedenti 53) A differenza delle altre palestre della città, nel 2007 la palestra In-forma ha aumentato le iscrizioni rispetto all anno precedente. Il motivo di tale aumento è riconducibile all allestimento in sede di una piscina olimpionica. Quale delle seguenti conclusioni non può essere dedotta dalla precedente affermazione? A) L allestimento della piscina olimpionica è risultato determinante nell aumento del numero di iscritti della palestra In-forma B) Nel 2007 le palestre della città, a esclusione della In-forma, non hanno registrato un aumento delle iscrizioni rispetto all anno precedente C) Nel 2007 gli iscritti della palestra In-forma sono aumentati rispetto a quelli dell anno precedente D) Le altre palestre della città diverse dalla In-forma non sono dotate di piscina E) Nel 2006 la palestra In-forma aveva una piscina olimpionica in meno rispetto al ) Pamela, Fiona e Gina, tre ragazze newyorkesi, stanno prendendo il sole in una piscina della loro città; Pamela indossa un costume intero, Fiona legge un libro, Pamela e Gina sono cugine. In base alle affermazioni precedenti è possibile concludere che: A) Fiona è una studentessa universitaria B) Pamela e Fiona sono cugine C) Pamela è grassa D) a Roma non sono le nove del mattino E) nessuna delle precedenti 55) Giuseppe, Hans e Johnny, sospettati di un omicidio, fanno rispettivamente le seguenti dichiarazioni: Non sono stato io ; L assassino è Johnny ; Lo ha ucciso Giuseppe. L ispettore Rock sa per certo che due di essi mentono mentre l altro ha detto il vero. Chi è verosimilmente il colpevole? A) Si può solo presumere che Johnny sia innocente B) Giuseppe C) Hans D) Johnny E) Non è possibile stabilire chi dei tre sia colpevole o innocente Relazioni di ordine e grandezza 56) Renato è più veloce di Alberto ma più lento di Giovanni, il quale a sua volta è più veloce di Franco ma più lento di Leo. Se le precedenti affermazioni sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera? A) Leo è più veloce di Renato B) Alberto è più veloce di Franco C) Renato è più veloce di Franco D) Franco è più veloce di Alberto E) Renato è più veloce di Leo

12 234 Parte Seconda: Quiz commentati Leggere il testo e rispondere alle 2 domande seguenti. La signora F, moglie di un ambasciatore alle Nazioni Unite, ha invitato diverse mogli di delegati per un pranzo. Ella desidera che le sue ospiti siano in grado di conversare almeno con una persona, seduta direttamente alla propria destra o sinistra. Ha dunque preparato la seguente lista. La Sig.ra F parla solo inglese La Sig.ra H parla inglese e russo La Sig.ra J parla solo russo La Sig.ra K parla solo inglese La Sig.ra L parla solo francese La Sig.ra M parla francese e tedesco La Sig.ra O parla inglese e francese La Sig.ra Q parla francese e tedesco La Sig.ra R parla solo inglese 57) Se cinque signore si sono sedute nel seguente ordine, FROMQ, quale signora deve sedersi nel posto successivo? A) J B) K C) H D) L E) R 58) Quale delle seguenti disposizioni soddisfa i desideri della Sig.ra F? I) FOLQMJHKR II) FRLKHJMQO III) FRJHOLMKQ A) La I) e la II) B) Solo la II) C) Solo la I) D) La I) e la III) E) Tutte 59) Andrea arriva in aeroporto a Roma e osserva i seguenti dati: I) l aereo in arrivo da Milano per Praga atterra a Roma alle e riparte alle 12.30; II) l aereo che va a Stoccolma parte 90 minuti dopo quello che va a Berlino che parte alle 12.00; III) 40 minuti prima del volo per Stoccolma parte l aereo per Madrid e, 10 minuti dopo quest ultimo, quello per Lisbona. In base alle informazioni precedenti, l aereo che va a Lisbona parte: A) 20 minuti dopo quello per Madrid B) un ora prima di quello per Stoccolma C) alla stessa ora di quello per Praga D) un ora dopo quello per Berlino E) 30 minuti dopo quello per Berlino Leggere il testo e rispondere alle 3 domande seguenti. Cinque ragazzi appassionati di moto decidono di fondare un sito Internet dedicato alla loro passione. I loro nomi sono: Roberto, Mario, Christian, Teresa e Valentina. Le città di provenienza sono: Treviso, Lecce, Firenze, Sassari e Genova, non necessariamente in quest ordine. Le marche delle loro moto sono: Onda, Yamai, Paggo, B&W e Diucati, non necessariamente in quest ordine. Si sa inoltre che: 1. il Paggo è di Valentina 2. la Yamai è di Roberto 3. il proprietario della B&W è di Firenze

13 Sezione V: Ragionamento logico la ragazza di Genova possiede la Diucati 5. Christian è di Treviso 60) Chi è il proprietario dell Onda? A) Non è possibile stabilirlo dalle informazioni del testo B) Christian C) Valentina D) Teresa E) Mario 61) Quale delle seguenti affermazioni NON può essere dedotta con certezza dal testo? A) Roberto proviene da Lecce B) Il proprietario della Yamai proviene da Lecce o da Sassari C) Mario non proviene né da Lecce né da Sassari D) Valentina proviene da Lecce o da Sassari E) Teresa è la proprietaria della Diucati 62) Basandosi esclusivamente sulle informazioni ai punti , quale delle seguenti affermazioni può essere dedotta con certezza dal testo? A) Il proprietario della Yamai è di Genova B) Mario proviene da Firenze o da Sassari C) Roberto è di Lecce D) Christian è di Treviso E) Il proprietario della Onda non è di Firenze 63) In un convegno medico nella prima fila della platea sono presenti il Dott. Bianchi, il Dott. Rossi, il Dott. Neri, il Dott. Verdi e il Dott. Viola, ma non in questo ordine. Il Dott. Bianchi siede a destra del Dott. Rossi, il quale siede a destra del Dott. Verdi. Il Dott. Neri è a destra del Dott. Rossi ma a sinistra del Dott. Viola. Sulla base delle precedenti informazioni, si può concludere sicuramente che: A) il Dott. Neri è a destra del Dott. Bianchi B) il Dott. Bianchi e il Dott. Rossi sono a sinistra del Dott. Viola C) il Dott. Viola è a destra del dott. Bianchi D) il Dott. Rossi e il Dott. Viola sono a sinistra del Dott. Neri E) il Dott. Viola è a destra del Dott. Verdi 64) Andrea, Barbara e Carlo organizzano un torneo di tennis tra loro. Ciascuno dei tre gioca sei partite con ciascuno degli altri due. Andrea vince quattro volte contro Barbara, ma perde cinque volte contro Carlo, il quale vince tre volte contro Barbara. Sapendo che per ogni partita vinta vengono assegnati due punti e per ogni partita persa ne viene sottratto uno, chi ha vinto il torneo e con quanti punti? A) Carlo con 12 punti B) Andrea con 14 punti C) Barbara con 9 punti D) Andrea con 10 punti E) Barbara con 13 punti Leggere il testo seguente e rispondere alle 3 domande seguenti. Sei ville (A, B, C, D, E, F) sono tra loro collegate da alcune strade. Tali strade collegano direttamente: la villa A con la villa B;

14 236 Parte Seconda: Quiz commentati la villa B con la villa C; la villa B con la villa D; la villa D con la villa C; la villa C con la villa F; la villa D con la villa E. 65) Quale dei seguenti tragitti necessita di percorrere più di una strada? A) Dalla villa D alla villa C B) Dalla villa F alla villa D C) Dalla villa C alla villa B D) Dalla villa E alla villa D E) Dalla villa C alla villa F 66) Quanti possibili tragitti vi sono per viaggiare dalla villa A alla villa F senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto)? A) Uno B) Due C) Tre D) Quattro E) Nessuno, le due ville non sono collegate tra loro 67) Se viene costruita una nuova strada, che collega direttamente la villa A con la villa E, quale delle seguenti affermazioni è VERA? A) Per andare dalla villa A alla villa F, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 4 possibili tragitti B) Per andare dalla villa E alla villa C è necessario passare per la villa B C) Per andare dalla villa A alla villa F, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 3 possibili tragitti D) Per andare dalla villa E alla villa C è necessario passare per la villa D E) Per andare dalla villa A alla villa E, senza mai passare due volte dalla stessa strada (per ogni singolo tragitto) vi sono 2 possibili tragitti 68) In un autolavaggio lavorano Tizio, Caio e Sempronio come cassiere, contabile e operaio (non necessariamente in quest ordine). Inoltre si sa che: 1. l operaio è il più magro ed è scapolo; 2. Tizio è il suocero di Sempronio ed è più grasso del contabile. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A) Caio ha sposato la figlia di Sempronio B) Tizio fa il contabile C) Caio fa l operaio D) Sempronio è il più magro E) Sempronio fa il cassiere 69) Su un pianetino vivono tre persone: Antonio, Marco, Giovanni. Esiste una persona sul pianeta, più ricca di tutte le altre. Marco è più ricco di Antonio. Antonio è più povero di Giovanni. Quale delle seguenti conclusioni è sicuramente FALSA? A) Giovanni è il più ricco B) Marco e Giovanni hanno la stessa quantità di soldi C) Antonio è il più povero D) Giovanni è più povero di Marco E) Marco è il più ricco 70) In una palazzina a tre livelli ogni piano è sede dello studio di un professionista. Sapendo che sopra un ingegnere lavora un altro ingegnere, sotto il Sig.

15 Sezione V: Ragionamento logico 237 Rossi esercita il Sig. Verdi, sotto un medico lavora un ingegnere, sopra il Sig. Bianchi esercita il Sig. Verdi, chi lavora al terzo e ultimo piano? A) Il medico Verdi B) Il medico Rossi C) L ingegnere Bianchi D) L ingegnere Verdi E) L ingegnere Rossi

Relazioni di ordine e grandezza

Relazioni di ordine e grandezza Relazioni di ordine e grandezza @ I quiz inerenti le relazioni di ordine e grandezza sono domande che chiedono, esplicitamente o implicitamente, di ordinare alcuni dati per poter individuare la risposta

Dettagli

PILLOLE DI LOGICA. Piccolo manuale per affrontare gli esercizi di logica delle Olimpiadi di Matematica. Liceo Scientifico A.

PILLOLE DI LOGICA. Piccolo manuale per affrontare gli esercizi di logica delle Olimpiadi di Matematica. Liceo Scientifico A. PILLOLE DI LOGICA Piccolo manuale per affrontare gli esercizi di logica delle Olimpiadi di Matematica Liceo Scientifico A.Righi Cesena Le basi della logica formale La logica formale è un indagine sul ragionare

Dettagli

Logica deduttiva, applicazioni avanzate

Logica deduttiva, applicazioni avanzate Logica deduttiva, applicazioni avanzate 1. Se si assume la verità delle proposizioni se l ornitorinco fa le uova, allora non è un mammifero e l ornitorinco è un mammifero deve di conseguenza essere vera

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ.

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ. Μάθημα: ΙΣΑΛΙΚΑ ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012 Ημεπομηνία και ώπα εξέτασηρ : Δεςτέπα, 21 Μαϊος 2012 11:00π.μ. 14:15π.μ. ΣΟ

Dettagli

TEST SAPERI MINIMI ABILITÀ MNEMONICHE E LOGICO MATEMATICHE VERONA 28/04/2010

TEST SAPERI MINIMI ABILITÀ MNEMONICHE E LOGICO MATEMATICHE VERONA 28/04/2010 Data la sequenza TLS7VS5KA0DTSF336A individuare l alternativa che la riproduce fedelmente se aggiunta di seguito alla seguente: TLS7VS5 A) KA0DTSF36A B) 5KA0DTSF336A C) KA0DTSF336A D) KAD0TSF336A In Italia

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 2 Logica delle proposizioni

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

ESERCIZI DI CALCOLO COMBINATORIO

ESERCIZI DI CALCOLO COMBINATORIO ESERCIZI DI CALCOLO COMBINATORIO 1. Calcolare il numero degli anagrammi che possono essere formati con le lettere della parola Amore. [120] 2. Quante partite di poker diverse possono essere giocate da

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione.

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Obiettivi. Suscitare curiosità verso l altro. Indagare sulle diversità e i ruoli. Riconoscere e valorizzare le differenze.

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

Corso di produzione e comprensione orale WS 2008/09

Corso di produzione e comprensione orale WS 2008/09 Corso di produzione e comprensione orale WS 2008/09 Dozentin: Carla Ferrara Name Gesamtnote VIDEO A http://www.youtube.com/watch?v=i-4zoifr7fq Daria Bignardi conduce Le invasioni barbariche, una trasmissione

Dettagli

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder 1. Dati anagrafici Gli studenti che hanno compilato il questionario sono in totale 121 I maschi sono il 43% e

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

Esercizi di calcolo combinatorio

Esercizi di calcolo combinatorio CORSO DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E STATISTICA Esercizi di calcolo combinatorio Nota: Alcuni esercizi sono tradotti, più o meno fedelmente, dal libro A first course in probability di Sheldon Ross, quinta

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità introduttiva) 1) Trasforma al plurale i seguenti sostantivi: a) pizza b) spaghetto c) chiave d) cane e) casa 2) Completa il mini dialogo correttamente. Buongiorno Laura, (1)...

Dettagli

Breve corso di educazione stradale per i ragazzi

Breve corso di educazione stradale per i ragazzi Breve corso di educazione stradale per i ragazzi L importanza delle regole Perché esistono le regole? Perché se non esistessero regnerebbe il caos totale. Le regole sono necessarie perché senza esse nulla

Dettagli

LOGICA E LINGUAGGIO. Caserta, 21 febbraio 2011. Dott. Michele Bovenzi

LOGICA E LINGUAGGIO. Caserta, 21 febbraio 2011. Dott. Michele Bovenzi LOGICA E LINGUAGGIO Caserta, 2 febbraio 2 Dott. Michele Bovenzi Una breve introduzione La logica nasce nell antichità come disciplina che studia i principi e le regole del ragionamento, ne valuta la correttezza

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

ITALIJANŠČINA. / 10-urna jezikovna delavnica / Predavateljica: Marjana Markočič Pelegrini

ITALIJANŠČINA. / 10-urna jezikovna delavnica / Predavateljica: Marjana Markočič Pelegrini ITALIJANŠČINA / 10-urna jezikovna delavnica / Predavateljica: Marjana Markočič Pelegrini CIAO, COME STAI? A una festa Luciana presenta Michele a Hildegard. a.) Hildegard è tedesca. austriaca. svizzera.

Dettagli

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSE QUARTA B G.Galilei VINCI INSEGNANTI: Melani Cinzia, Parri Donatella, Voli Monica, Anno Scolastico 2011-2012 COMPETENZE INTERESSATE: Raccogliere, organizzare

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE Ciao Mario come stai? Abbastanza bene, grazie. Ti presento il mio amico John. Da dove viene John? John è Canadese ed è in Italia

Dettagli

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO II I destinatari del diritto Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Unità III Gli animali

Unità III Gli animali Unità III Gli animali Contenuti - Fattoria - Zoo - Numeri Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Roberto racconta L Orsoroberto si presenta e racconta ai bambini un poco di sé. L Orsoroberto ama mangiare il miele,

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci!

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci! UNITÀ 1 Conosciamoci! PRIMI PASSI Giapp one Ciao nel mondo i e... Hawai i surfist 14 UNITÀ 1 Arabia Saudita Etiopia ogia b m a C 15 UNITÀ 1 GUARDA E ASCOLTA Salutiamoci! 1 4-1 Ascolta. 2 Prova a leggere

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

ATTENZIONE NON INIZIARE IL TEST PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA

ATTENZIONE NON INIZIARE IL TEST PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA ATTENZIONE NON INIZIARE IL TEST PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA Test Preliminare per l accesso al Corso di Laurea in Scienze dell economia e della gestione aziendale A ATTENZIONE NON INIZIARE

Dettagli

La Statistica in Classe. Ing. Ivano Coccorullo

La Statistica in Classe. Ing. Ivano Coccorullo La Statistica in Classe Ing. Ivano Coccorullo Presentazioni Mi chiamo Ivano Coccorullo Ho?? anni Insegno Fisica a Vallo della Lucania e Matematica al Liceo De Filippis di Cava Ho insegnato Matematica al

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

Attitudine logica. 1. Esistono ragionamenti induttivi e deduttivi. Quanti dei seguenti diversi ragionamenti, sono INDUTTIVI?

Attitudine logica. 1. Esistono ragionamenti induttivi e deduttivi. Quanti dei seguenti diversi ragionamenti, sono INDUTTIVI? Attitudine logica 1. Esistono ragionamenti induttivi e deduttivi. Quanti dei seguenti diversi ragionamenti, sono INDUTTIVI? Rag.1) Tutte le volte che ho mangiato la pizza a Napoli l ho trovata buonissima;

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO

PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO Dispensa per le scuole primarie Progetto di formazione e sensibilizzazione sulla tutela della proprietà industriale per le scuole primarie e secondarie di primo grado

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 24 CHE invariabile senza preposizioni PRONOMI RELATIVI CHE = Il quale - i quali masch. La quale -le quali femm. Es. Le persone, che vedi, sono i miei amici = Le persone, le quali vedi, sono i miei amici

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele Un giorno, finita la scuola siamo passati dal bar per comprare le cicche. Eravamo a piedi, desiderosi di fare due passi all'aria aperta e di goderci la bella giornata. Quando siamo usciti dal bar è arrivato

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero Chi è? Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici porre semplici domande su una persona i verbi essere e avere i numeri il genere (dei nomi e dei sostantivi) Svolgimento L insegnante distribuisce

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi Unità 7 Macchine agricole e infortuni CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi scritti sulla sicurezza in agricoltura le parole relative alla sicurezza in agricoltura e all uso delle macchine

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo bambini

Livello CILS A1 Modulo bambini Livello CILS A1 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Quinta Fascicolo 1

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Quinta Fascicolo 1 Prova di MateMatica - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA Scuola primaria Classe Quinta Fascicolo 1 Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La Logica Proposizionale. (Algebra di Boole)

La Logica Proposizionale. (Algebra di Boole) 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGIOY La Logica Proposizionale (Algebra di Boole) Prof. G. Ciaschetti 1. Cenni storici Sin dagli antichi greci, la logica è intesa come lo studio del logos, che in greco

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

La logica dei se e dei ma: linguaggio matematico e linguaggio naturale a confronto

La logica dei se e dei ma: linguaggio matematico e linguaggio naturale a confronto La logica dei se e dei ma: linguaggio matematico e linguaggio naturale a confronto Daniele Mundici Dipartimento di Matematica Università di Firenze Viale Morgagni 67/a 50134 Firenze mundici@math.unifi.it

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Linea A 1. BATTISTINI

Linea A 1. BATTISTINI Linea A 5 1. BATTISTINI È lunedì. Una nuova settimana comincia. Come tutte le mattine, il signor Duccio Pucci sta andando a lavorare. - Il lavoro, il lavoro, sempre il lavoro Ma perché devo lavorare così

Dettagli

LE AVVENTURE DI PINOCCHIO

LE AVVENTURE DI PINOCCHIO LE AVVENTURE DI PINOCCHIO Esercizi UNITà IV www.inmigrazione.it collana lingua italiana l2 La storia di Pinocchio col Grillo-Parlante, dove si vede come i ragazzi cattivi hanno a noia di sentirsi correggere

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5

Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5 Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5 0.6 Che cos è? Di che colore è? 6 Che cosa sono? Di che colore sono? 6 3 Das Lehrbuch

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello Gennaio 2014 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Il puzzle di Einstein. di Davide Dellerba.

Il puzzle di Einstein. di Davide Dellerba. Il puzzle di Einstein di Davide Dellerba. Il puzzle di Einstein Prefazione Il puzzle di Einstein, conosciuto anche con il nome di puzzle Zebra, è un rompicapo logico. Si dice sia stato inventato da Albert

Dettagli

LE ABILITÀ DI AIUTO DEL COUNSELLOR 1. PRESTARE ATTENZIONE FASI DELLA RELAZIONE DI AIUTO

LE ABILITÀ DI AIUTO DEL COUNSELLOR 1. PRESTARE ATTENZIONE FASI DELLA RELAZIONE DI AIUTO LE ABILITÀ DI AIUTO DEL COUNSELLOR 1. PRESTARE ATTENZIONE FASI DELLA RELAZIONE DI AIUTO ESERCIZI FASE DELL ATTENZIONE Il cliente sarà coinvolto nel processo di auto se prestiamo attenzione Es.1: prestare

Dettagli

Claudia, Diario dal Camerun

Claudia, Diario dal Camerun Claudia, Diario dal Camerun Ciao, mi chiamo Claudia e ho fatto un esperienza di vita meravigliosa in Camerun che è iniziata così Non appena laureata cerco sul web la possibilità di fare un esperienza di

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 3 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Secondo anno seconda metà d anno. Grammatica. Il futuro semplice

Secondo anno seconda metà d anno. Grammatica. Il futuro semplice Secondo anno seconda metà d anno Grammatica Il futuro semplice Scegliere la parola giusta fra le parentesi :- 1- Nel concorso di domani ogni scuola ------- un gruppo musicale. ( manderò manderà manderanno

Dettagli

Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati

Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati 7 Area di indagine: Io e il fumo Analisi e commento dei dati All interno di questa prima area di indagine le asserzioni fra cui gli alunni erano chiamati

Dettagli

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Parlare in famiglia Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Perché è importante? IMPORTANZA DEL DIALOGO IN FAMIGLIA stili educativi: autoritario, democratico,

Dettagli

Test di Ingresso. Italiano classi prime

Test di Ingresso. Italiano classi prime Test di Ingresso Italiano classi prime 1. Inserisci nella frase il termine corretto: da, dà, da a. Ho fatto una lunga camminata casa al mare b. Non mi mai la mano c. il vestito a tua sorella 2. In quale

Dettagli

INVALSI. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

INVALSI. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca X MATEMATICA_COP_Layout 1 15/03/11 08:51 Pagina 2 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione

Dettagli

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi:

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi: TEST di italiano Verifica il tuo livello! Copia e incolla il test, completa le frasi e invialo a info@linguaincorso.com (Non ti preoccupare se non riesci a completare tutti gli esercizi!!!!) Completa con

Dettagli

Lauree Magistrali di Area Economica

Lauree Magistrali di Area Economica Esercizi commentati per la preparazione ai test di accesso alle Lauree Magistrali di Area Economica LM 16 Finanza; LM 56 Scienze dell economia; LM 76 Scienze economiche per l ambiente e la cultura; LM

Dettagli

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20 Abschlussklausur Italienisch Italiano Online SS 2008 Dozent: Davide Schenetti Comprensione orale: / 15 Comprensione scritta: / 20 Riflessione grammaticale e interculturale: / 40 Produzione scritta: / 25

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

A) 30 minuti B) 15 minuti C) 40 minuti D) 60 minuti E) 120 minuti

A) 30 minuti B) 15 minuti C) 40 minuti D) 60 minuti E) 120 minuti Due auto si trovano ad una distanza iniziale di 60 chilometri. Partono contemporaneamente andando l una verso l altra, la prima ad una velocità costante di 70 km/h e la seconda di 50 km/h. Dopo quanto

Dettagli

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1 Inserisci il tuo nome- Your Name: E-Mail: Data : Puoi dare questa pagina al tuo insegnante per la valutazione del livello raggiunto Select correct answer and give these pages to your teacher. Adesso scegli

Dettagli

Implicazione logica. p q p q falsa falsa vera falsa vera vera vera falsa falsa vera vera vera

Implicazione logica. p q p q falsa falsa vera falsa vera vera vera falsa falsa vera vera vera Implicazione logica L implicazione logica è un connettivo logico attraverso il quale, a partire da due proposizioni p e q, si forma una nuova proposizione,chiamata p implica q e si scrive p q, la quale

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Eventuali segni o trattini che compaiono nelle pagine seguenti sono frutto di errori editoriali.

Eventuali segni o trattini che compaiono nelle pagine seguenti sono frutto di errori editoriali. Preparato dal prof. Califano M.. I test sono divisi in quattro raggruppamenti: 1) Cultura Generale; 2) Logica e Probabilità; 3) Fisica e Matematica Il tempo per lo svolgimento del test è di 30 minuti.

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA Con calcolo combinatorio si indica quel settore della matematica che studia i possibili modi di raggruppare ed ordinare oggetti presi da un insieme assegnato, con l obiettivo

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Seconda Spazio per

Dettagli