Q Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower"

Transcript

1 Previsioni Q4 26 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower

2 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q4/6 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche Confronto tra settori Previsioni Globali Manpower 8 Confronti internazionali Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) Confronti internazionali America Confronti internazionali Asia-Pacifico La ricerca 15 Notizie su Manpower 16

3 Previsioni sull Occupazione in Italia Le Previsioni Manpower sull Occupazione per il quarto trimestre 26 sono state realizzate intervistando un campione rappresentativo costituito da 1.8 datori di lavoro in Italia. A tutti i partecipanti alla ricerca è stato chiesto Può anticipare se ci saranno variazioni nel numero di lavoratori nella sua azienda per il prossimo trimestre che si concluderà a dicembre 26?. La percentuale di datori di lavoro italiani che anticipa un aumento delle nuove assunzioni per il prossimo trimestre è cresciuta al 12% rispetto al trimestre precedente, mentre la percentuale di coloro che prevedono di ridurre l organico è al %. Il 77% dei datori di lavoro intervistati anticipa di voler mantenere inalterato lo staff aziendale. La Previsione Netta sull Occupazione è perciò pari a +2%. La definizione indica il saldo aritmetico tra la percentuale di datori di lavoro che prevedono un incremento della propria forza lavorativa e quella di chi annuncia una diminuzione del proprio personale nel prossimo trimestre. Aumento Diminuzione Nessuna variazione Non so Previsione netta sull occupazione Seasonally Adjusted % % % % % % Quarto Trimestre Terzo Trimestre Secondo Trimestre Primo Trimestre Quarto Trimestre A livello nazionale, la Previsione Netta sull Occupazione è rimasta invariata rispetto al trimestre precedente ma registra un lieve aumento di 3 punti percentuali rispetto alla scorso anno. I risultati della Previsione depurati dai fattori stagionali indicano un +5% che riflette un incremento di 5 punti percentuali su base trimestrale e di 4 punti percentuali su base annuale

4 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Confronto tra aree geografiche In due delle quattro regioni italiane emerge una propensione positiva alla creazione di nuovi posti di lavoro. I datori di lavoro del Nord Ovest sono i più ottimisti con una Previsione Netta sull Occupazione pari a +7%, mentre la Previsione meno ottimistica si registra al Centro con un -6%. Nel Sud e nelle Isole la previsione è pari a zero. Rispetto allo scorso trimestre, sono due le regioni che non anticipano variazioni nelle nuove assunzioni, mentre una regione anticipa una lieve flessione e una regione riporta un moderato incremento. Su base annuale tre delle quattro regioni anticipano un incremento della Previsione Netta sull Occupazione. I risultati depurati dai fattori stagionali evidenziano una Previsione Netta sull Occupazione positiva in tre regioni. In particolare, i datori di lavoro del Nord Est e del Sud e Isole sono i più ottimisti (+6%), mentre il Centro registra il livello di fiducia più debole e l unico negativo. In tre regioni su quattro si registra un incremento sia su base annuale sia su base trimestrale. Centro Nord Est Nord Ovest Sud e Isole sullí Centro -6 (-2)% I datori di lavoro del Centro Italia anticipano una propensione moderatamente negativa alla creazione di nuovi posti di lavoro, con una diminuzione di 8 punti percentuali rispetto allo scorso trimestre. Rispetto al quarto trimestre del 25, una flessione di 2 punti percentuali porta la Previsione Netta sull Occupazione a un opaco -6%. I risultati al netto degli aggiustamenti stagionali evidenziano un valore della Previsione Netta sull Occupazione pari a -2%, con una diminuzione di 3 punti percentuali su base trimestrale e di 1 punto percentuale su base annuale. Nord Est +4 (6)% La Previsione Netta sull Occupazione dei datori di lavoro del Nord Est resta pari ad un modesto +4%. Questo dato non riflette alcuna variazione su base trimestrale, mentre indica un incremento di 5 punti percentuali dal quarto trimestre 25. Al netto delle variazioni stagionali, la Previsione mostra segnali incoraggianti a seguito di un incremento di 8 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e la Previsione Netta sull Occupazione si attesta ora a +6%. Rispetto allo stesso periodo del 25 si evidenzia un leggero incremento di 5 punti percentuali delle nuove assunzioni

5 Nord Ovest +7 (5)% I datori di lavoro del Nord Ovest danno segnali incoraggianti per quel che riguarda le nuove assunzioni mostrando il maggiore incremento rispetto alle altre regioni tanto su base trimestrale (5 punti percentuali) quanto su base annuale (7 punti percentuali). Questi incrementi portano la Previsione Netta sull Occupazione a un incoraggiante +7%, il valore più alto registrato a livello regionale per questo trimestre. I risultati depurati dai fattori stagionali indicano una Previsione Netta sull Occupazione pari a +5%, con una crescita di 1 punto percentuale su base trimestrale e di 6 punti percentuali sullo scorso anno. Sud e Isole (6)% La Previsione Netta sull Occupazione per il prossimo trimestre per la regione Sud/Isole è pari a %, riflettendo un aumento di 1 punto percentuale su base annuale. Sulla base degli aggiustamenti stagionali la Previsione mostra segnali incoraggianti e si attesta a +6%, che rappresenta un leggero aumento di 3 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 25. Su base annuale, la Previsione registra un considerevole aumento di 9 punti percentuali

6 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Confronto tra settori I datori di lavoro di sei dei dieci settori anticipano una propensione positiva alla creazione di nuova occupazione nel periodo ottobre-dicembre. Il livello di ottimismo più elevato si registra nel comparto Servizi finanziari e assicurativi (+7%). Quattro settori indicano una Previsione negativa, con il livello di ottimismo più basso nel comparto Ristorazione/Alberghi (-19%). Rispetto al terzo trimestre 26 come pure al quarto trimestre 25 si registra un incremento della Previsione Netta sull Occupazione in cinque settori su dieci. Al netto delle variazioni stagionali sono sei i settori che registrano una Previsione positiva, con i datori di lavoro del comparto Produzione elettricità, gas e acqua che mostrano il più elevato livello di ottimismo (+13%). Il livello di pessimismo più alto si registra in tre settori (Estrazione minerali, Ristorazione/Alberghi e Commercio) che si attestano a -2%. Su base trimestrale, tutti i dieci settori ad esclusione del Commercio che non riporta variazioni indicano un aumento nella Previsione. Su base annuale, i datori di lavoro di sei settori anticipano un incremento del livello di fiducia, mentre nei restanti quattro si registra un calo di fiducia. Agricoltura/Pesca Attività manifatturiere Commercio Costruzioni Estrazione minerali Produzione elettricità, gas e acqua Ristoranti/Alberghi Servizi finanziari Servizi sociali e alla persona Trasporti/Comunicazioni

7 Agricoltura/Pesca +4 (5%) Incrementi del livello di fiducia da moderati a considerevoli sono riportati dai datori di lavoro del comparto Agricoltura / Pesca, portando così la Previsione Netta sull Occupazione del settore ad un equilibrato +4%. Questo dato corrisponde ad un aumento della Previsione di 5 punti percentuali su base trimestrale e ad un considerevole aumento di punti percentuali su base annuale. Al netto delle variazioni stagionali, i datori di lavoro del comparto anticipano una propensione pari a +5%,che corrisponde ad un importante incremento di 12 punti percentuali su base trimestrale e di 11 punti percentuali su base annuale. Attività manifatturiere +4 (7%)% Rispetto al trimestre precedente, nelle Attività manifatturiere si evidenzia una flessione di 1 punto percentuale della propensione a creare nuovi posti di lavoro, che si attesta ora ad un discreto +4%. Ciononostante, se confrontata con lo stesso periodo del 25, la Previsione è in crescita di punti percentuali. Al netto delle variazioni stagionali la Previsione Netta sull Occupazione si attesta a un moderato 7%, in crescita di 6 punti percentuali su base trimestrale e di punti percentuali su base annuale Commercio +1 (-2)% La propensione dei datori di lavoro del Commercio a creare nuova occupazione mostra timidi miglioramenti per il quarto trimestre 26. La Previsione Netta sull Occupazione per il prossimo trimestre si attesta ad un tenue +1% che rappresenta un incremento di 5 punti percentuali su base trimestrale ma una flessione di 1 punto percentuale su base annuale. I risultati al netto delle variazioni stagionali indicano una Previsione pari a -2%, che corrisponde ad una flessione della Previsione di 3 punti percentuali dal quarto trimestre 25 e senza alcuna variazione rispetto al trimestre precedente. Costruzioni +2 (7)% I datori di lavoro del comparto anticipano un leggero decremento delle assunzioni nel quarto trimestre 26. Una diminuzione di 3 punti percentuali rispetto al trimestre precedente lascia la Previsione Netta sull Occupazione a +2%. Ciononostante, la Previsione è cresciuta di ben punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 25. I risultati al netto delle variazioni stagionali evidenziano una Previsione pari a +7%, in salita di 5 punti percentuali su base trimestrale e di 13 punti percentuali su base annuale

8 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Estrazione minerali - (-2)% I datori di lavoro del settore Estrazioni minerarie anticipano una diminuzione di 8 punti percentuali della propensione a effettuare nuove assunzioni per il prossimo trimestre, che si concretizza in una Previsione Netta sull Occupazione negativa a -% per il nono trimestre consecutivo. Questo dato rappresenta inoltre una diminuzione della Previsione di 5 punti percentuali su base annuale. l indagine evidenzia un valore di previsione pari a -2%, nonostante un incremento di 6 punti percentuali su base trimestrale e di 3 punti percentuali su base annuale. Produzione elettricità, gas e acqua -1 (13)% Nonostante un considerevole incremento su base annuale della Previsione Netta sull Occupazione (16 punti percentuali), la propensione a procedere a nuove assunzioni nel quarto trimestre 26 si attesta a un deludente -1%. Questo incremento su base annuale è il maggiore registrato tra tutti i settori presi in esame. Su base trimestrale nel settore della Produzione elettricità, gas e acqua si registra un aumento di 5 punti percentuali. Al netto delle variazioni stagionali la Previsione Netta sull Occupazione risulta pari a +13%, rappresentando la più ottimistica previsione tra i diversi settori per il quarto trimestre. Tale dato rappresenta l incremento maggiore della Previsione tra i diversi settori per il trimestre in esame tanto su base trimestrale (22 punti percentuali) quanto su base annuale (14 punti percentuali)

9 Ristoranti/Alberghi -19 (-2)% Nel settore Ristorazione e Alberghi si registra una considerevole flessione del livello di fiducia per il quarto trimestre 26 a -19%. Si tratta della più debole Previsione registrata tra tutti i settori presi in esame in Italia per questo trimestre. Questo settore registra inoltre la maggiore flessione sia su base trimestrale (31 punti percentuali) sia su base annuale ( punti percentuali). Al netto delle variazioni stagionali la Previsione Netta sull Occupazione è pari a -2%, in crescita di 2 punti percentuali rispetto al trimestre precedente ma in calo di punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 25. Servizi finanziari +7 (12)% I datori di lavoro del settore Servizi finanziari e assicurativi anticipano la più ottimistica previsione tra i diversi settori per il quarto trimestre (+7%) nonostante una flessione delle nuove assunzioni di 2 punti percentuali dal trimestre precedente. Su base annuale si registra un incremento di 8 punti percentuali. Al netto delle variazioni stagionali la Previsione Netta sull Occupazione si attesta a +12%, in crescita di 6 punti percentuali su base trimestrale e di 9 punti percentuali su base annuale Al netto degli aggiustamenti stagionali Servizi sociali e alla persona +1 (1)% I datori di lavoro del comparto Servizi sociali e alla persona anticipano un trimestre stabile per la creazione di nuova occupazione. La Previsione Netta sull Occupazione anticipa una leggera crescita di 2 punti percentuali riportando una Previsione Netta sull Occupazione a +1%. Ciononostante, su base annuale si registra una diminuzione di 1 punto percentuale. Al netto delle variazioni stagionali la Previsione Netta sull Occupazione si conferma pari a +1%, in salita di 2 punti percentuali su base trimestrale e in diminuzione di 1 punto percentuale su base annuale. Trasporti/Comunicazioni -2 (-1)% I datori di lavoro nel settore Trasporti e Comunicazioni anticipano una Previsione Netta sull Occupazione in aumento rispetto al trimestre precedente (6 punti percentuali), dato che rappresenta il maggiore incremento su base trimestrale tra i settori in esame per il quarto trimestre. Ciononostante, su base annuale, i datori di lavoro di questo comparto anticipano una notevole flessione (13 punti percentuali) nella propensione ad effettuare nuove assunzioni portando la Previsione ad un piatto -2%. Sulla base degli aggiustamenti stagionali la Previsione è pari a -1%, in crescita di 13 punti percentuali su base trimestrale e in flessione di 13 punti percentuali su base annuale

10 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Previsioni Globali sull Occupazione Oltre 49mila datori di lavoro sono stati intervisti in 26 aree geografiche al fine di valutare le loro previsioni del trend occupazionale* nel trimestre ottobre-dicembre 26. I datori di lavoro di tutte le 26 aree geografiche monitorate prevedono di incrementare la propria forza lavoro nel quarto trimestre 26 e, tra questi, in ben 18 aree si anticipano aspettative più ottimistiche rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si prevede inoltre un incremento delle nuove assunzioni in 15 aree geografiche rispetto al trimestre precedente. Le prospettive di impiego più ottimistiche sono attese in Perù, India, Hong Kong, Singapore, Australia, Nuova Zelanda e Sud Africa, mentre i datori di lavoro di Francia, Olanda e Spagna sono i più pessimisti riguardo alle nuove assunzioni. In particolare, i datori di lavoro di Costa Rica, Perù, Australia, Hong Kong, Giappone, Singapore, Austria, Germania e Italia riportano la più ottimistica Previsione Netta sull Occupazione da quando l indagine è stata avviata nei loro paesi. Su base regionale, i datori di lavoro delle Americhe continuano a riferire una Previsione Netta sull Occupazione forte e stabile. A livello globale, i datori di lavoro asiatici sono tra i più ottimisti poiché, come mostrano i dati, la maggior parte di essi intende incrementare la forza lavoro rispetto sia al trimestre precedente sia allo stesso periodo del 25. In Europa, Medio Oriente e Africa, i datori di lavoro di 13 paesi monitorati intendono assumere nuovo personale nel prossimo trimestre e, tra questi, tedeschi e Italiani si mostrano particolarmente ottimisti. Per la prima volta sono stati intervistati anche i datori di lavoro del Sud Africa che hanno anticipato la più ottimistica propensione ad effettuare nuove assunzioni di tutta la regione. *I commenti di questa sezione si basano sui dati stagionali disponibili. America Canada Quattro Trimestre 25 % 16 (2) 1 19 (18) 1 Terzo Trimestre 26 % 29 (21) 1 19 (19) 1 Quattro Trimestre 26 Perù Stati Uniti 21 (21) 1 25 (21) 1 2 (2) 1-5 (-1) 1-1 (-1) 1 % 18 (21) 1 2 (2) 1 Variazione 3 o trim. 26 su 4 o trim. 26 Variazione 4 o trim. 25 su 4 o trim. 26 Costa Rica Messico -11 (2) 1 1 (1) 1 2 (1) 1 1 (2) 1 Asia-Pacifico Australia Cina Giappone Hong Kong India Nuova Zelanda Singapore Taiwan Quattro Trimestre 25 Terzo Trimestre 26 Quattro Trimestre 26 % % % 18 (19) 1 15 (15) 1 27 (29) (2) 1 19 (24) 1 17 (24) 1 13 (14) 1 3 (27) 1 29 (31) (15) 1 14 (11) 1 36 (31) Variazione 3 o trim. 26 su 4 o trim (14) () 1-1 (4) (2) 1-9 Variazione 4 o trim. 25 su 4 o trim () (4) 1 16 (17) (16) 1-2 8

11 EMEA* Austria Belgia Francia Germania Gran Bretagna Irlanda Italia Norvegia Paesi Bassi South Africa Spagna Svezia Svizzera Quattro Trimestre 25 % () 1 8 (8) 1 5 (3) 1-2 (-2) 1 8 (6) 1 14 (15) 1-1 (1) 1 12 (14) 1 5 (3) 1 Terzo Trimestre 26 Quattro Trimestre 26 % % 14 (12) 1 13 (12) 1 4 (4) 1 1 (-2) 1 13 (12) 1 22 (19) 1 2 () 1 16 (14) 1 4 (2) 1 Variazione 3 o trim. 26 su 4 o trim. 26 Variazione 4 o trim. 25 su 4 o trim (12) 1 16 (12) 1 4 (6) 1-12 (-6) 1-6 (-6) 1 3 (6) 1 11 (7) 1 7 (11) 1-4 (4) 1 4 (5) (13) 1 9 (9) 1 4 (2) 1 5 (8) 1 11 (9) 1 15 (16) 1 2 (5) 1 12 (14) 1 9 (6) (1) 1-4 (-3) 1 (-2) 1 4 () 1-2 (-3) 1-7 (-3) 1 (5) 1-4 () 1 5 (4) (13) 1 1 (1) 1-1 (-1) 1 7 () 1 3 (3) 1 1 (1) 1 3 (4) 1 () 1 4 (3) 1 5 *EMEA Europa, Medio Oriente e Africa. 1. Rappresenta la Previsione Netta sull Occupazione depurata dall impatto delle vazriazioni stagionali sulle nuove assunzioni. Questo dato non è disponibile per tutti I Paesi monitorati poiché è necessario un monitoraggio minimo di 13 trimestri. Suddivisione geografica dei partecipanti all indagine America 44% Asia-Pacifico 31% Manpower Employment Outlook Survey (MEOS) ha coinvolto altre 49mila direttoti e senior manager delle risorse umane di aziende pubbliche e private di tutto di mondo. Il 44% degli intervistati proviene da cinque paesi delle Americhe, il 31% da otto paesi e territori dell area Asia Pacifico e il 25% da 13 paesi dell area Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA). EMEA 25% 9

12 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Confronti Internazionali Europa, Medio Oriente & Africa (EMEA) Sono state condotte oltre 12mila interviste in 13 Paesi dell area EMEA per valutare e anticipare i trend occupazionali per il quarto trimestre 26. Sebbene a livelli diversi, le previsioni di nuove assunzioni per i prossimi tre mesi sono positive per tutti i datori di lavoro della regione EMEA. Rispetto al quarto trimestre del 25, le prospettive occupazionali sono migliorate in nove Paesi e indebolite soltanto in due, Spagna e Francia. Le previsioni di nuove assunzioni sono migliorate su base trimestrale in sei paesi e peggiorate in cinque. Austria I datori di lavoro del Sud Africa, entrati a far parte della ricerca a partire da questo trimestre, riportano la Previsione più ottimistica insieme a Irlanda, Norvegia e Austria. In particolare, i datori di lavoro di Germania e Italia anticipano prospettive di nuove assunzioni positive e in miglioramento e, insieme ai colleghi austriaci, riportano le più ottimistiche previsioni di nuove assunzioni dal 23, anno in cui è stata avviata la ricerca nei loro paesi. La più debole propensione alla creazione di nuovi posti di lavoro si registra in Francia, dove i datori di lavoro prevedono solo un debole incremento della propria forza lavoro nei prossimi tre mesi. Belgio Non Ë visibile alcuna colonna se il valore della previsione è pari a zero. Francia Germania Non è visibile alcuna colonna se il valore della previsione è pari a zero. Gran Bretagna Irlanda

13 Italia Norvegia Non è visibile alcuna colonna se il valore della previsione è pari a zero. Paesi Bassi Spagna Sud Africa Svezia In Sud Africa l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del 26. Svizzera In Svizzera l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 25. Non è visibile alcuna colonna se il valore della previsione è pari a zero. 11

14 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Confronti Internazionali America Oltre 21mila interviste sono state condotte in Canada, Costa Rica, Messico, Perù e negli Stati Uniti per valutare le prospettive occupazionali nel quarto trimestre 26. I dati mostrano solidità e stabilità nella regione. I datori di lavoro di tutte le 5 regioni prese in esame mostrano una buona propensione alle nuove assunzioni per i tre mesi finali dell anno. Canada La Previsione Netta sull Occupazione in Perù è notevolmente migliorata rispetto al terzo trimestre ed è la più positiva a livello globale, mentre le Previsioni dei datori di lavoro di Stati Uniti, Messico e Canada sono simili sia a quelle del trimestre precedente sia a quelle dello stesso periodo dello scorso anno. Le previsioni occupazionali in Canada sono le più ottimistiche da sei anni a questa parte. Costa Rica Messico In Costa Rica l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 26. Perú In Perù l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 26. Stati Uniti

15 Confronti Internazionali Asia-Pacifico Sono state condotte oltre 15mila interviste nell area Asia Pacifico per valutare le prospettive occupazionali nel periodo ottobre-dicembre 26. Le previsioni di nuove assunzioni restano positive in tutti i paesi della regione Asia Pacifico monitorati, con i datori di lavoro di India, Singapore e Hong Kong che anticipano le migliori prospettive occupazionali per il quarto trimestre. Se confrontata con lo stesso periodo dello scorso anno, la Previsione netta sull Occupazione Australia è migliorata in sette aree geografiche su otto, ad eccezione di Taiwan dove la Previsione, pur restando positiva, ha toccato il minimo da quando è iniziato il monitoraggio nel secondo trimestre 25. Allo stesso tempo, i datori di lavoro di Australia, Hong Kong, Giappone e Singapore mostrano la più ottimistica Previsione Netta sull Occupazione da quando ha preso avvio la rilevazione in questi paesi nel 23. In particolare, i datori di lavoro di Cina, Australia e Singapore anticipano un notevole incremento del tasso di nuove assunzioni sia rispetto al trimestre precedente sia rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Cina Giappone In Cina l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 25. Hong Kong

16 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia India Nuova Zelanda In India l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 25. Singapore In Nuova Zelanda l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 24. Taiwan Non è visibile alcuna colonna se il valore della previsione è pari a zero. A Taiwan l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del

17 La Ricerca Le Previsioni Manpower sull Occupazione (PMO) sono la versione italiana del Manpower Employment Outlook Survey (MEOS) un indagine trimestrale che misura la propensione delle aziende a modificare il proprio organico nel corso dei tre mesi successivi. La ricerca nasce più di 4 anni fa ed è una delle indagini più affidabili sull andamento dell occupazione nel mondo. Sono numerosi i fattori che hanno decretato il successo del MEOS: Unicità: la ricerca non ha precedenti per dimensione, scopo, durata e area d indagine. Capacità di previsione: il MEOS è l indagine di previsione sull occupazione più estesa al mondo, che offre una visione completa sulle aspettative dei datori di lavoro in merito alle eventuali modifiche della forza lavorativa previste per il trimestre seguente alla rilevazione. Altri studi e ricerche si basano invece sui dati storici e illustrano l andamento dei periodi precenti. Focalizzazione: per più di quattro decadi le informazioni sono state ottenute dalla riproposizione all intervistato del medesimo e unico quesito. Indipendenza: la ricerca è condotta su un campione rappresentativo di imprenditori dei singoli Paesi. I partecipanti alla ricerca non sono clienti diretti di Manpower. Solidità: l indagine è basata sulle interviste effettuate a più di 49. datori di lavoro del settore pubblico e privato appartenenti a 26 Paesi e territori e, attraverso le anticipazioni degli intervistati, misura la propensione a creare nuova occupazione ogni trimestre. Questo campione permette di valutare le informazioni in base a settori e regioni specifici al fine di fornire maggiori dettagli. Metodologia Il Meos è condotto utilizzando una metodologia conforme ai più elevati standard stabiliti per le indagini di mercato. Il gruppo di ricerca dei 26 Paesi e territori include il Team Manpower di Studi e Analisi del mercato, la divisione Ricerca & Analisi di Right Management Consultants una divisione operativa indipendente di Manpower Inc.; NOP World, Grupo IDM e DATUM Research. La ricerca è stata strutturata per essere rappresentativa di ogni economia nazionale. Il margine di errore dei dati nazionali, regionali e globali non supera il +/- 4.3%. In Italia l indagine è condotta da Right Management Consultants su un campione di 1.8 imprenditori. Il margine di errore non supera il 3,1%. Il quesito A tutti i datori di lavoro intervistati viene posta la stessa domanda: Può anticipare se ci saranno variazioni nel numero di lavoratori della sua azienda per il prossimo trimestre? Nella ricerca utilizziamo il termine Previsione netta sull occupazione. Il valore netto esprime il saldo tra il numero di datori di lavoro che annuncia un aumento di personale e quello di coloro che prevedono un calo nel trimestre successivo. Fattori stagionali Gli aggiustamenti stagionali sono stati applicati di Australia, Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda, Italia, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, Stati Uniti e Svezia al fine di integrare la ricerca con informazioni supplementari. Questi aggiustamenti permettono di analizzare i dati senza l influenza delle fluttuazioni stagionali dell occupazione che, normalmente, si ripetono nello stesso periodo dell anno. In questo modo risulta una visione più chiara dei dati nel tempo. Il calcolo dei fattori stagionali sarà integrato in futuro ai risultati di ciascun Paese, non appena sarà disponibile la serie storica. Storia del Manpower Employment Outlook Survey 1962 La prima generazione del MEOS viene lanciata negli Stati Uniti e in Canada Manpower Gran Bretagna lancia il Quarterly Survey Employment Prospects (QSEP), l equivalente del MEOS La seconda generazione del MEOS viene lanciata negli Stati Uniti e in Canada. La metodologia di ricerca viene aggiornata e allineata ai sistemi sviluppati nel campo delle ricerche di mercato. 22 Il QSEP di Manpower Gran Bretagna viene aggiornato secondo le più avanzate metodologie di ricerca. Manpower Messico e Manpower Irlanda lanciano il QSEP. 23 Con il piano di espansione del programma di ricerca a 18 Paesi si arriva alla terza generazione del MEOS. Oggi i Paesi inseriti nel progetto MEOS sono: Australia, Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, Stati Uniti e Svezia. 24 Manpower lancia il MEOS in Nuova Zelanda. 25 Manpower lancia il MEOS in Cina, India, Svizzera e Taiwan. 26 Manpower lancia il MEOS in Costa Rica, Perù e in Sud Africa. Gli aggiustamenti stagionali sono applicati ai dati di Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Irlanda, Italia, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, e Svezia. 15

18 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Notizie su Manpower Inc. Manpower è una delle aziende leader nell industria dei servizi per il lavoro, nella quale crea e offre servizi che consentono ai propri clienti di avere successo nel mondo del lavoro, in continua evoluzione. Con un fatturato di 16 miliardi di dollari, Manpower offre ai datori di lavoro un ampia gamma di servizi per la gestione dell intero ciclo occupazionale in ogni fase dell attività dell azienda. La società è specializza nei servizi di reclutamento a tempo determinato, indeterminato e a contratto; nella valutazione e selezione del personale; nella realizzazione di progetti di formazione; nei servizi di outplacement, outsourcing e nella consulenza organizzativa. La rete mondiale di Manpower, costituita di 4.4 uffici in 72 paesi e territori, permette alla società di rispondere ogni anno alle esigenze dei suoi 4. clienti, che vanno dalle piccole medie imprese di ogni settore produttivo alle grandi società multinazionali. L obiettivo di Manpower è quello di far crescere la produttività delle imprese di ogni settore produttivo attraverso il miglioramento della qualità, dell efficienza e della gestione dei costi, permettendo ai clienti di concentrarsi sul loro core business. Manpower opera attraverso cinque marchi: Manpower, Manpower Professional, Elan, Wells e Right Management. Per maggiori informazioni su Manpower Inc. visita il sito Manpower in Italia Manpower Italia è la realtà nazionale di Manpower Inc. E presente in Italia dal 1994 e oggi opera come Agenzia per il Lavoro attraverso una rete di 4 filiali e uno staff di 1.5 dipendenti. E specializzata in: somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato; pianificazione e realizzazione di progetti di formazione; ricerca e selezione di personale per tutte le posizioni professionali; consulenza per l organizzazione aziendale; outplacement; outsourcing. Offre soluzioni mirate per diversi settori lavorativi: Bancario, Chimico-farmaceutico, Contact Center, Finance, GDO, Moda Eventi, Office, Information technology. Manpower nel 25 ha garantito una nuova occupazione a più di 9 mila lavoratori in circa 21 mila aziende italiane. Per maggiori informazioni visita il sito 16

19 Manpower, Via Rossini 6/8-2122, Milano Tel: , Manpower Inc. Tutti i diritti riservati.

Q1 2008. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2008. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 28 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/8 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011 SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE COMUNICATO STAMPA CRESCE DEL 4,3 PER CENTO IL RISPARMIO GESTITO IN IMMOBILI TOTALE MONDIALE A 1.450 MILIARDI DI EURO OBIETTIVO 100 MILIARDI

Dettagli

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014 PMI: il punto sull attività negli ultimi mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 20 1 settembre 20 Indice Introduzione Metodologia pag. 3 Struttura del campione pag. Risultati Sintesi pag. Risultati per regione

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 16 DICEMBRE 2010 Microimprese ancora in affanno ma emergono i primi timidi segnali di miglioramento negli investimenti Calano

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZENITH OPTIMEDIA 2 10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane A. Alivernini, M. Gallo, E. Mattevi e F. Quintiliani Conferenza Turismo internazionale: dati e risultati Roma, Villa Huffer, 22 giugno 2012 Premessa:

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI RISULTATI GENERALI Nel secondo trimestre del 2003 è continuato il trend negativo per domanda e occupazione. Il fatturato è rimasto sui livelli precedentemente raggiunti.

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 4 trimestre 2015 e previsioni 1 trimestre 2016

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 4 trimestre 2015 e previsioni 1 trimestre 2016 CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 4 trimestre 2015 e previsioni 1 trimestre 2016 Trieste, 19 febbraio 2016 Corso Vittorio Emanuele II, 47-33170 Pordenone - Tel. +39 0434 381211 - fax +39 0434

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZenithOptimedia 2/10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro 2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro Nel 2004 (dopo 3 anni di crescita stagnante dovuta principalmente agli effetti degli attacchi terroristici dell 11 settembre e all

Dettagli

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI. 1 trimestre 2015 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI. 1 trimestre 2015 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI 1 trimestre 201 Allegato Statistico Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica Maggio 201 1. Gli indicatori congiunturali Nel primo trimestre 201 le imprese

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese

Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese 2 novembre 20 Indice Introduzione Metodologia pag. Dimensioni del campione pag. 4 Struttura del campione pag. Risultati Sintesi pag. Risultati

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015)

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) La Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) 1 ECONOMIA IN ITALIA In Italia, dopo tre cali annuali consecutivi (2012-2,8%, 2013-1,7%, 2014-0,4%), il CSC prevede una crescita del PIL dell 1%. quest

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8 L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 I DATI RELATIVI AL 2011 2 LE ESPORTAZIONI 4 LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI 6 La macchina utensile 6 La robotica 7 L INDUSTRIA

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO

IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO PREMESSE E OBIETTIVI SURVEY DESIGN Periodo di rilevazione: Aprile luglio 2014 Campione: 43.902

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

- 2 trimestre 2014 -

- 2 trimestre 2014 - INDAGINE TRIMESTRALE SULLA CONGIUNTURA IN PROVINCIA DI TRENTO - 2 trimestre 2014 - Sommario Riepilogo dei principali risultati... 2 Giudizio sintetico sul trimestre... 3 1. Il quadro generale... 4 1.1

Dettagli

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici.

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici. Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana Alberto Peruzzini Progetto Check Markets in collaborazione con il Centro Studi Turistici Dirigente Servizio Turismo Toscana Promozione Firenze, 20 giugno

Dettagli

QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007)

QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007) QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007) CRS PO-MDL 1 GLI SCENARI ECONOMICI Prima di affrontare una qualsiasi analisi del mercato del lavoro giovanile, è opportuno soffermarsi sulle caratteristiche

Dettagli

Q4 2008. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q4 2008. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q4 28 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q4/8 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo Attività del Gruppo Il Gruppo Bolzoni è attivo da oltre sessanta anni nella progettazione, produzione e commercializzazione di attrezzature per carrelli elevatori e per la movimentazione industriale. Lo

Dettagli

Comunicato stampa. 4 maggio 2011

Comunicato stampa. 4 maggio 2011 Comunicato stampa 4 maggio 2011 Alstom realizza un utile operativo conforme alle previsioni per l esercizio 2010/2011 e registra ordini in forte aumento nel secondo semestre Tra il 1 o aprile 2010 e il

Dettagli

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013 Sant Elpidio a Mare, 29 gennaio 2014 TOD S S.p.A.: i ricavi del Gruppo, a cambi costanti, salgono a 979,2 milioni nell (+1,7%); crescita a doppia cifra in Greater China e nelle Americhe. Ottima performance

Dettagli

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015 CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015 Udine, 20 novembre 2015 Corso Vittorio Emanuele II, 47-33170 Pordenone - Tel. +39 0434 381211 - fax +39 0434

Dettagli

REGISTRO IMPRESE: 50indicatori. si rafforza la struttura imprenditoriale. I dati della movimentazione a fine settembre 2013 in provincia di Modena

REGISTRO IMPRESE: 50indicatori. si rafforza la struttura imprenditoriale. I dati della movimentazione a fine settembre 2013 in provincia di Modena 5indicatori REGISTRO IMPRESE: si rafforza la struttura imprenditoriale I dati della movimentazione a fine settembre 213 in provincia di SALDO TRA ISCRIZIONI E CESSAZIONI Nel 3 trimestre del 213 il tessuto

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI RISULTATI GENERALI Nel secondo trimestre del 2006 le imprese dei Servizi hanno giudicato alto il livello degli ordini e della domanda. Rispetto al trimestre precedente

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA

INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA RISULTATI GENERALI L andamento dell Industria di Roma e Provincia nel quarto trimestre del 2002 è risultato sostanzialmente negativo. Con riferimento al Comune, i

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015.

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015. Milano, 13 maggio TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre

Dettagli

LA PERFORMANCE SUL LAVORO

LA PERFORMANCE SUL LAVORO kelly Global workforce index LA PERFORMANCE SUL LAVORO 120.000 PERSONE EDIZIONE: GIUGNO 2013 3 1 I P A E S PENSI DI ESSERE PAGATO/A A SUFFICIENZA? (PER COMPETENZE) SÌ 26% Scienze 24% Finanza/ Contabilità

Dettagli

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 News Release Primo trimestre 2016/Assemblea annuale degli azionisti Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 29 aprile 2016 Jennifer Moore-Braun Phone: +49

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Costruzioni: all illusione del 2011 fa seguito un nuovo calo produttivo nel 2012 Verona 21 giugno 2012 - Dopo tre anni di profondo declino,

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 Le previsioni delle imprese manifatturiere liguri per il terzo trimestre 2013 hanno confermato alcuni

Dettagli

Nota congiunturale I trimestre 2002

Nota congiunturale I trimestre 2002 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA NOVARA Nota congiunturale I trimestre 2002 a cura dell Ufficio studi 81 80 79 78 77 76 75 74 73 72 6 4 2 0-2 -4-6 -8 71-10 I/98 II/98 III/98 IV/98

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 luglio 2008 1 IL SETTORE DELLA ROBOTICA NEL 2007 1.1 L andamento del settore nel 2007 Il 2007 è stato un anno positivo per

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE I DATI RELATIVI AL 2014 Nel 2014 l economia mondiale ha mantenuto lo stesso ritmo di crescita (+3,1%) dell anno precedente (+3,1%).

Dettagli

Gli acquisti domestici di prodotti biologici confezionati in Italia nella GDO

Gli acquisti domestici di prodotti biologici confezionati in Italia nella GDO Maggio 2012 In sintesi Il quadro internazionale dell agricoltura biologica Nel 2010, secondo gli ultimi dati disponibili, l agricoltura biologica a livello mondiale ha sostanzialmente confermato l estensione

Dettagli

ANDAMENTO DEGLI ORDINI Primo trimestre 2016

ANDAMENTO DEGLI ORDINI Primo trimestre 2016 ANDAMENTO DEGLI ORDINI Primo trimestre 216 Il primo trimestre 216 evidenzia segnali confortanti sia sul mercato domestico che su quello estero. L industria italiana delle tecnologie per la lavorazione

Dettagli

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO Roma 30 luglio 2014 INDICE DEI CONTENUTI Il turismo in Italia: gli andamenti recenti. Il turismo in Italia: i primi risultati 2014. Le previsioni

Dettagli

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Università di Macerata Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Studi Giuridici ed Economici L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Francesca Spigarelli spigarelli@unimc.it Tecnologia,

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA MARZO 2010 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2.

Dettagli

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015 I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO Milano, 6 ottobre 2015 INFORMAZIONI GENERALI Export Il settore agroalimentare ha continuato a registrare negli ultimi anni una costante crescita

Dettagli

COMMERCIO CON L ESTERO

COMMERCIO CON L ESTERO 17 novembre 014 Settembre 014 COMMERCIO CON L ESTERO Rispetto al mese precedente, a settembre 014 si rileva un aumento sia delle esportazioni (+1,5%) sia delle importazioni (+1,6%). L aumento congiunturale

Dettagli

Risultati del primo semestre 2009 riflettono lo stato senza precedenti del mercato pubblicitario

Risultati del primo semestre 2009 riflettono lo stato senza precedenti del mercato pubblicitario Risultati del primo semestre 2009 riflettono lo stato senza precedenti del mercato pubblicitario Fatturato in diminuzione del 13,3 % portandosi a 925,4 milioni di euro e CA organico in decrescita del 13,8

Dettagli

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche EUROPA Il mercato delle autovetture Aprile 2012 Nell Europa27+EFTA 1 sono state registrate complessivamente 1,06 milioni di vetture nel mese di aprile 2012, con una flessione del 6,5 % rispetto allo stesso

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

Il Programma per Installatori Qualificati di PROINSO supera le 2.000 aziende integrate in tutto il mondo

Il Programma per Installatori Qualificati di PROINSO supera le 2.000 aziende integrate in tutto il mondo Il Programma per Installatori Qualificati di PROINSO supera le 2.000 aziende integrate in tutto il mondo La società consolida così la sua leadership internazionale Da quando è stato attivato, nel 2010,

Dettagli

RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013. Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire

RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013. Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013 Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire 1 Anche nel 2013, per il quarto anno consecutivo, Amway l azienda pioniere

Dettagli

IL MERCATO M&A NEL 2010: DATI 2003-2010

IL MERCATO M&A NEL 2010: DATI 2003-2010 http://www.sinedi.com ARTICOLO 49 GENNAIO / FEBBRAIO 2011 IL MERCATO M&A NEL 2010: DATI 2003-2010 Il presente lavoro propone una breve analisi del mercato globale M&A (mergers & acquisitions) tra il 2003

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale di Giuseppe D Aloia 1 L inflazione Negli anni scorsi tutto il dibattito sul potere d acquisto delle retribuzioni si è

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI RISULTATI GENERALI Nel settore dei Servizi, come noto, sono presenti realtà produttive molto varie e tra loro non omogenee. Il settore ha dato nel complesso segni di

Dettagli

A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA

A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA Per le vendite al dettaglio complessive in Europa durante il periodo natalizio si prevede un aumento

Dettagli

I SERVIZI MANTENGONO IL TREND DI CRESCITA :+0,6% NEGATIVO L ANDAMENTO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO:-1%

I SERVIZI MANTENGONO IL TREND DI CRESCITA :+0,6% NEGATIVO L ANDAMENTO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO:-1% Venezia, 26 dicembre 2008 COMUNICATO STAMPA Indagine congiunturale Unioncamere del Veneto sulle imprese del commercio e dei servizi III trimestre 2008 I SERVIZI MANTENGONO IL TREND DI CRESCITA :+0,6% NEGATIVO

Dettagli

Marzo 2009. 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma. 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma

Marzo 2009. 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma. 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma Prosegue anche questo mese la flessione della domanda turistica rispetto allo stesso periodo

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

INDAGINE TELEMARKETING

INDAGINE TELEMARKETING INDAGINE TELEMARKETING INTRODUZIONE L indagine è stata effettuata, mediante intervista telefonica, dalla società Telemarketing per conto dell Area Internazionalizzazione di Assolombarda nel periodo -settembre

Dettagli

OBIETTIVI E IMPIANTO METODOLOGICO DELL INDAGINE

OBIETTIVI E IMPIANTO METODOLOGICO DELL INDAGINE L immagine del Mezzogiorno d Italia all estero Esiti delle prime due rilevazioni (2003-2004) dell indagine quadriennale presso la business community e la popolazione di 10 Paesi esteri e del Centro-Nord

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione

Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione III trimestre 214 Rapporto in sintesi Secondo l ultimo Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione, in diversi Paesi l inflazione attesa dai

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE GRUPPO ITALMOBILIARE RICAVI: 4.908,1 MILIONI DI EURO (+5,4) UTILE NETTO TOTALE:

Dettagli

Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011

Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011 Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011 Obiettivi L Indagine sull attività delle Agenzie Immobiliari realizzata nel 2010 ha come obiettivo principale la verifica

Dettagli

Report trimestrale sull andamento dell economia reale e della finanza

Report trimestrale sull andamento dell economia reale e della finanza l andamento dell economia reale e della finanza PL e Credito Bancario Perché un report trimestrale? A partire dal mese di dicembre 2014 SE Consulting ha avviato un analisi che mette a disposizione delle

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 4 OTTOBRE 2015 Il commercio mondiale risente del rallentamento dei paesi emergenti, ma allo stesso tempo evidenzia una sostanziale tenuta delle sue dinamiche di fondo.

Dettagli

altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto

altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto In corrispondenza della crisi finanziaria, confluita nella tumultuosa stagione dei debiti sovrani, la composizione

Dettagli

Roma, 22 Ottobre 2015. Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione. «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo»

Roma, 22 Ottobre 2015. Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione. «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo» Roma, 22 Ottobre 2015 Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo» Il contesto internazionale ANNO EUROPEO PER LO SVILUPPO Il 2015 è dedicato

Dettagli

Outlook finanziario dell agricoltura europea

Outlook finanziario dell agricoltura europea Gian Luca Bagnara Outlook finanziario dell agricoltura europea I prezzi agricoli hanno colpito i titoli dei giornali negli ultimi cinque anni a causa della loro volatilità. Tuttavia, questa volatilità

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale Il commercio con l estero dell Italia: I vini Doc-Docg e PREVISIONI Igt nel 2014 di PRODUZIONE Il commercio con l estero dell Italia 14 aprile 2015 L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro:

Dettagli

economico congiunturale

economico congiunturale indicatori Economica Numero 6 novembre-dicembre 55 Osservatorio economico congiunturale indicatori ll punto sull economia della provincia di 56 Economica Numero 6 novembre-dicembre I RISULTATI DI BILANCIO

Dettagli

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4 L INDUSTRIA ALIMENTARE E IL COMMERCIO CON L ESTERO DEI PRODOTTI ALIMENTARI 1. L Industria alimentare (Indagine sui bilanci delle imprese) Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un aumentato interesse

Dettagli

L ESPORTAZIONE DI VINO 1

L ESPORTAZIONE DI VINO 1 L ESPORTAZIONE DI VINO 1 Premessa L Italia, come è noto, è uno dei principali produttori di vino, contendendo di anno in anno alla Francia, a seconda dell andamento delle vendemmie, la leadership mondiale.

Dettagli

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda.

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda. RISULTATI SURVEY INTERNATIONAL MANAGEMENT Luglio 2013 Premessa: l Area Executive Education della Fondazione CUOA ha lanciato un indagine per analizzare i fabbisogni formativi di imprenditori, manager e

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 4 trimestre 2013 a cura del NETWORK SECO marzo 2014 Il Network SeCO è costituito da:

Dettagli

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC INCONTRO 31 GENNAIO 2012 TRA ASSTEL E SLC-CGIL, FISTEL-CISL E UILCOM-UIL SUL RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO Sviluppo e

Dettagli

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E DENIS PANTINI Direttore Area Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa PROSPETTIVE FUTURE I temi di approfondimento I consumi

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2 Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 4.2 Profilo di CheBanca! Dati di sintesi Efficace collettore di provvista: 13,3mld di depositi diretti ed 1mld di indiretti Miglior

Dettagli

MONDIALE, NEI SERVIZI

MONDIALE, NEI SERVIZI CHI SIAMO Il Gruppo è attivo, a livello globale, nei seguenti campi: Lavoro Temporaneo e Permanent Staffing, Ricerca e Selezione, Consulenza HR, Formazione, Supporto alla Ricollocazione, altri servizi

Dettagli

IL TURISMO IN CIFRE negli esercizi alberghieri di Roma e Provincia Gennaio 2009 Ge nnai o 2009

IL TURISMO IN CIFRE negli esercizi alberghieri di Roma e Provincia Gennaio 2009 Ge nnai o 2009 Ge nnai o 2009 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma L anno 2009 inizia con il segno negativo della domanda turistica rispetto all inizio dell anno precedente. Gli arrivi complessivi

Dettagli