Q Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower"

Transcript

1 Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower

2 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche Confronto tra settori Previsioni Globali Manpower 9 Confronti internazionali Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) Confronti internazionali Americhe Confronti internazionali Asia-Pacifico La ricerca 19 Notizie su ManpowerGroup TM 21

3 Previsioni sull Occupazione in Italia L indagine Previsioni Manpower sull Occupazione per il primo trimestre del 14 è stata condotta su un campione rappresentativo di datori di lavoro italiani. A tutti i partecipanti è stata posta la seguente domanda: Rispetto al trimestre in corso, quali cambiamenti in termini di occupazione totale prevedete nella vostra azienda per il primo trimestre del 14? Aumento Diminuzione I datori di lavoro italiani riferiscono prospettive di assunzione scoraggianti per il primo trimestre del 14. Il 5% di loro si aspetta di incrementare il proprio organico, il 17% prevede un calo nelle assunzioni, mentre secondo il 75% non vi sarà alcuna variazione; sulla base di questi dati, la Previsione Netta sull Occupazione si attesta a -12%. Il presente rapporto utilizza la definizione Previsione Netta sull Occupazione. Tale dato viene calcolato sottraendo dalla percentuale di datori di lavoro che prevedono un aumento delle assunzioni totali la percentuale di coloro i quali prevedono invece una diminuzione delle assunzioni per il trimestre successivo. Il risultato di questo calcolo è la Previsione Netta sull Occupazione. Rispetto al precedente trimestre, le prospettive di assunzione aumentano di 5 punti percentuali, mentre risultano invariate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A seguito degli, la Previsione si attesta a quota -%. I datori di lavoro riportano un miglioramento di 4 punti percentuali rispetto al trimestre scorso e una Previsione invariata rispetto ad un anno fa. Da questo punto in avanti laddove non diversamente specificato tutti i dati cui si fa riferimento sono comprensivi degli. Nessuna variazione Non so Previsione Netta sull Occupazione Aggiustamenti stagionali % % % % % % Primo Trimestre Quarto Trimestre Terzo Trimestre Secondo Trimestre Primo Trimestre

4 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Confronto tra aree geografiche I datori di lavoro prevedono un ridimensionamento degli organici in tutte le quattro macroaree geografiche nel periodo Gennaio-Marzo. I programmi di assunzione più deboli sono quelli relativi l area del Sud e delle Isole, dove la si attesta a -18%. I datori di lavoro del Nord Est riportano prospettive occupazionali incerte, con una Previsione pari a -13%. Si prevede un andamento occupazionale fiacco sia nel Centro Italia che nel Nord Ovest, dove le Previsioni si attestano a -6%. I programmi di assunzione migliorano in tre delle quattro macroaree rispetto al trimestre scorso. L incremento più rilevante, di dieci punti percentuali, si riscontra nell area del Nord Ovest, mentre i datori di lavoro dell area del Sud e delle Isole riportano un miglioramento di 6 punti percentuali. Ciò nonostante, le prospettive di assunzione risultano più deboli di 2 punti percentuali nel Nord Est. I datori di lavoro sia del Centro Italia che del Nord Ovest riferiscono miglioramenti di 3 punti percentuali nella Previsione rispetto al primo trimestre del 13. Tuttavia i programmi di assunzione risultano più deboli di 5 punti percentuali nel Nord Est. stagionali, i datori di lavoro prevedono un ridimensionamento degli organici in tutte le quattro macroaree durante il prossimo trimestre. Le peggiori prospettive occupazionali si riscontrano nel Sud/Isole e nel Nord Est. Rispetto al precedente trimestre, la Previsione risulta considerevolmente più forte sia nel Nord Ovest che nel Sud/Isole, ma in diminuzione altrove. Anche i programmi di assunzione migliorano in due macroaree da un anno all altro. Centro Nord Est Nord Ovest Sud e Isole

5 Centro Italia -9 (-6)% Nord Est -17 (-13)% Riportando una pari a -6%, i datori di lavoro prevedono che la contrazione del mercato del lavoro si protragga anche nel primo trimestre del 14. Negli ultimi 11 trimestri la Previsione è risultata positiva solo in un occasione. I piani di assunzione restano relativamente stabili rispetto al trimestre precedente, mentre rispetto al primo trimestre del 13 hanno subito un miglioramento di 3 punti percentuali. stagionali, i datori di lavoro prevedono difficoltà nelle attività di assunzione nel periodo Gennaio-Marzo. La propensione ad assumere resta relativamente stabile da un trimestre all altro, mentre un modesto miglioramento si riscontra rispetto al primo trimestre del 13. Chi è alla ricerca di un occupazione molto probabilmente si troverà ad affrontare il peggior clima occupazionale da quando ha avuto inizio l indagine nel terzo trimestre del 3, secondo quanto riportato dai datori di lavoro che riferiscono una pari a -13% per il trimestre a venire. Negli ultimi cinque anni la Previsione è risultata positiva solo una volta. Le prospettive di assunzione subiscono un calo di 2 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di 5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 12. stagionali, i datori di lavoro prevedono prospettive di assunzione fiacche per i prossimi tre mesi. La propensione ad assumere subisce un modesto calo sia da un trimestre all altro che da un anno all altro

6 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Nord Ovest -7 (-6)% Sud e Isole -18 (-18)% Riportando una pari a -6%, i datori di lavoro prevedono lentezza nel ritmo delle assunzioni relativamente al primo trimestre del 14. Negli ultimi tre anni le intenzioni di assunzione sono risultate positive solo una volta. Tuttavia, i programmi di assunzione migliorano di punti percentuali da un trimestre all altro e di 3 punti percentuali da un anno all altro. stagionali, i datori di lavoro prevedono che la contrazione del mercato del lavoro continui anche nel prossimo trimestre. Ciò nonostante, la previsione risulta relativamente più forte rispetto al precedente trimestre ed in lieve miglioramento rispetto allo scorso anno. Le prospettive occupazionali continuano ad essere non rosee nella regione secondo i datori di lavoro che riportano una a -18% per i prossimi tre mesi. La Previsione ormai risulta negativa da più di cinque anni a questa parte. Tuttavia, i piani di assunzioni risultano più forti di 6 punti percentuali rispetto allo scorso trimestre e relativamente stabili rispetto ad un anno fa. stagionali, i datori di lavoro prevedono un clima negativo per quanto riguarda le assunzioni per il primo trimestre del 14. Ciò nonostante, le intenzioni di assunzione sono considerevolmente più forti rispetto al trimestre scorso e permangono relativamente stabili rispetto allo scorso anno

7 Confronto tra settori In 9 comparti industriali su, i datori di lavoro prevedono di ridimensionare i propri organici nel primo trimestre del 14. Le prospettive di assunzione più deboli sono quelle relative al settore Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio, in cui la Previsione Netta sull Occupazione si attesta a -27%. Deboli prospettive occupazionali sono riportate anche nei settori Elettricità, Gas ed Acqua ed in quello delle Costruzioni con Previsioni rispettivamente pari a -18% e -17%. Le Previsioni si attestano a -12% per il settore Manifatturiero e per quello Minerario ed Estrattivo, mentre a -11% per quello Ristoranti ed Alberghi. Allo stesso tempo, i datori del settore Pubblico e Sociale prevedono un aumento dell occupazione con una Previsione pari a +2%. Rispetto al trimestre precedente, i datori di lavoro riportano prospettive occupazionali in miglioramento in 6 settori su. l miglioramenti nelle Previsioni più degni di nota, di e 12 punti percentuali, sono rispettivamente quelli relativi al settore Pubblico e Sociale ed a quello Trasporti e Comunicazioni. Le prospettive di assunzione sono più forti di 7 punti percentuali nel settore Agricoltura, Caccia, Selvicoltura e Pesca, mentre la Previsione per il settore Minerario ed Estrattivo migliora di 5 punti percentuali. Tuttavia, le prospettive occupazionali risultano in calo in tre settori, in particolare, con un considerevole margine di 22 punti percentuali, nel settore Elettricità, Gas ed Acqua. Per il settore del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio i datori di lavoro riportano una Previsione in calo di 7 punti percentuali. I datori di lavoro di 6 comparti industriali su riportano piani di assunzioni migliori rispetto a quelli del primo trimestre del 13. La Previsione per il settore Agricoltura, Caccia, Selvicoltura e Pesca risulta più forte di punti percentuali. Le prospettive occupazionali migliorano di 8 punti percentuali sia nel settore delle Costruzioni che in quello Minerario ed Estrattivo, mentre un aumento di 7 punti percentuali viene riportato dai datori del settore Ristoranti ed Alberghi. Allo stesso tempo, le prospettive di assunzione risultano più deboli in quattro settori. I datori del settore Elettricità, Gas ed Acqua riportano un notevole calo di 17 punti percentuali e le Previsioni diminuiscono di 6 e 5 punti percentuali rispettivamente nel settore Manifatturiero ed in quello del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio. stagionali, i datori di lavoro prevedono un ridimensionamento degli organici in nove comparti su per il trimestre a venire. Si prevede che i mercati del lavoro più deboli saranno quello del settore del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio e quello delle Costruzioni. Tuttavia, le prospettive occupazionali migliorano in cinque settori rispetto al trimestre precedente ed in sei settori rispetto allo scorso anno. Agricoltura/Pesca Attività Manifatturiere Commercio Costruzioni Elettricità, Gas e Acqua Minerario ed Estrattivo Ristoranti e Alberghi Servizi Finanziari Trasporti e Comunicazioni Pubblico e Sociale

8 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Agricoltura, Caccia, Selvicoltura e Pesca -8 (-3)% I datori di lavoro riportano programmi di assunzione deludenti per il primo trimestre del 14 con una Previsione Netta sull Occupazione che si attesta a -3%. Tuttavia, la Previsione è migliorata di 7 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di rispetto ad un anno fa. stagionali, i datori di lavoro prevedono lentezza nel ritmo delle assunzioni per il prossimo trimestre. Ciò nonostante, i programmi di assunzione risultano lievemente più forti rispetto al trimestre scorso e in considerevole miglioramento rispetto al primo trimestre del Commercio all Ingrosso e al Dettaglio -32 (-27)% Con i datori di lavoro che riferiscono una Previsione Netta sull Occupazione pari a -27%, chi è alla ricerca di un occupazione nel primo quadrimestre del 14 si troverà ad affrontare il più debole mercato del lavoro dal quando ha avuto inizio l indagine nel terzo trimestre del 13. La Previsione ormai permane negativa da quasi sei anni. Le prospettive di assunzione subiscono un calo di 7 punti percentuali rispetto allo scorso trimestre e di 5 punti rispetto allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro riportano piani di assunzione tetri per il prossimo trimestre. Le prospettive di assunzione diminuiscono in modo considerevole rispetto al precedente trimestre, così come rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 3 - Attività Manifatturiere -12 (-12)% Con una che si attesta a -12% per i prossimi tre mesi, i datori di lavoro si aspettano che il non positivo clima occupazionale continui. I programmi di assunzione sono stati positivi solo una volta negli ultimi 23 trimestri. Rispetto al trimestre scorso, la Previsione rimane relativamente stabile, ma i datori di lavoro riportano un calo di 6 punti percentuali rispetto allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro riportano prospettive di assunzione negative per il prossimo trimestre. La Previsione risulta moderatamente più forte rispetto allo scorso trimestre, ma più debole rispetto allo scorso anno Costruzioni -22 (-17)% Secondo quanto riportato dai datori di lavoro, che riferiscono una pari a -17% per il secondo trimestre consecutivo, chi è alla ricerca di un occupazione si troverà ad affrontare un clima occupazionale negativo per il trimestre a venire. Negli ultimi cinque anni la Previsione è stata positiva solo una volta. I piani di assunzione risultano in miglioramento di 8 punti percentuali rispetto allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro prevedono un ritmo occupazionale lento per il prossimo trimestre. La Previsione risulta lievemente in calo rispetto al trimestre scorso, ma leggermente più forte rispetto allo scorso anno

9 Elettricità, Gas e Acqua -18 (-18)% Riportando una pari a -18% per il periodo Gennaio-Marzo, i datori di lavoro prevedono il più debole mercato del lavoro da quando ha avuto inizio l indagine nel terzo trimestre del 3. Le prospettive di assunzione risultano considerevolmente in calo di 22 punti percentuali da trimestre a trimestre e di 17 punti percentuali più deboli da un anno all altro. stagionali, i datori di lavoro riportano prospettive di assunzione negative per il prossimo trimestre. La Previsione diminuisce in modo considerevole sia rispetto al precedente trimestre che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno Minerario ed Estrattivo -14 (-12)% Con una che si attesta a -12%, i datori di lavoro si aspettano che la crisi del mercato del lavoro continui anche nel primo trimestre del 14. La propensione ad assumere nel settore è ormai negativa da più di sei anni. Tuttavia, la Previsione risulta migliorata di 5 punti percentuali rispetto allo scorso trimestre e di 8 punti rispetto allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro riportano prospettive di assunzione negative per il prossimo trimestre. La Previsione risulta invariata rispetto scorso trimestre, ma in considerevole miglioramento rispetto allo scorso anno Finanziario, Assicurativo, Immobiliare e Servizi alle Imprese -12 (-7)% Per il sesto trimestre consecutivo, i datori di lavoro prevedono un ridimensionamento degli organici, riportando una pari a -7% per il primo trimestre del 14. I programmi di assunzione risultano più deboli di 4 punti percentuali sia rispetto allo scorso trimestre che allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro riportano prospettive di assunzione negative per il periodo Gennaio-Marzo. Le intenzioni di assunzione risultano lievemente in calo sia rispetto allo scorso trimestre che rispetto allo scorso anno Pubblico e Sociale +2 (2)% Con una pari a +2%, chi è alla ricerca di un occupazione potrà beneficiare nei prossimi tre mesi del primo clima occupazionale positivo dal primo trimestre del 11. La Previsione risulta di punti percentuali più forte rispetto al trimestre scorso e di 4 punti percentuali rispetto allo scorso anno. stagionali, i datori di lavoro prevedono un rallentamento nella crescita degli organici per il periodo Gennaio- Marzo. Le prospettive occupazionali migliorano nettamente rispetto allo scorso trimestre e risultano essere leggermente più forti rispetto allo scorso anno

10 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Ristoranti e Alberghi -19 (-11)% Con una che si attesta a -11%, i datori di lavoro si aspettano un clima occupazionale non positivo anche per il primo trimestre del 14. Le intenzioni di assunzione continuano ad avere segno negativo ormai da trimestri consecutivi. Tuttavia, la propensione ad assumere migliora di 3 punti percentuali da un trimestre all altro e di 7 punti percentuali da un anno all altro. stagionali, i datori di lavoro riportano prospettive di assunzione negative per il prossimo trimestre. Ciò nonostante, la Previsione è considerevolmente più forte sia rispetto allo scorso trimestre che rispetto allo scorso anno. Trasporti e Comunicazioni -11 (-)% Con una pari a -%, i datori di lavoro prevedono un ritmo occupazionale lento per il periodo Gennaio-Marzo. Le previsioni per il settore sono risultate positive solo una volta dal secondo trimestre del 9. Tuttavia, i datori di lavoro riferiscono un considerevole miglioramento di 12 punti percentuali da trimestre a trimestre e di 5 punti percentuali da un anno all altro. stagionali, i datori di lavoro riportano un clima occupazionale negativo per il prossimo trimestre. Tuttavia, la Previsione risulta considerevolmente più forte rispetto lo scorso trimestre ed anche in moderato miglioramento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

11 Previsioni Globali sull Occupazione ManpowerGroup, su base trimestrale, conduce un indagine per misurare l andamento delle assunzioni nei maggiori mercati del lavoro a livello mondiale. Per misurare le aspettative di assunzione fra Gennaio e Marzo 14, ManpowerGroup ha sottoposto ad indagine più di 65. datori di lavoro in 42 Paesi e territori. Nonostante le continue sfide economiche e la diffusa incertezza nel mercato del lavoro mondiale, l indagine relativa il primo trimestre rivela che la maggior parte dei responsabili delle assunzioni continuerà ad incrementare, in varia misura, il proprio organico durante il primo trimestre del 14. In 34 su 42 Paesi e territori si prevede che gli incrementi degli organici superino i tagli. Le prospettive di assunzioni più forti a livello mondiale sono quelle riportate dai datori di lavoro di Taiwan, India e Nuova Zelanda. Le Previsioni Nette sull Occupazione più deboli e le uniche negative sono quelle riportate da Italia, Irlanda, Finlandia, Spagna, Slovacchia e Belgio. L ottimismo in termini di assunzioni si è rafforzato rispetto a tre mesi fa in 21 Paesi e territori, ma risulta più debole in 15. Da un anno all altro le Previsioni risultano più forti in 21 Paesi e territori, ma più deboli in 17. Prendendo in considerazione i mercati del lavoro a livello mondiale come gruppo unico, non si registra una tendenza dominante fra i datori di lavoro. Da un trimestre all altro, le intenzioni di assunzione nei Paesi del G7 risultano lievemente più forti o restano relativamente stabili, mentre le previsioni dei datori di lavoro degli altri Paesi forniscono poche indicazioni in termini di un cambiamento degno di nota a livello mondiale verso una più forte o una più debole attività del mercato del lavoro. L indagine relativa il primo trimestre, invece, indica che l incertezza del mercato finanziario continua ad essere fonte di preoccupazione per i datori di lavoro, molti dei quali riferiscono di voler incrementare i propri organici, ma in maniera molto più ridotta rispetto agli anni precedenti la recessione. Perfino i datori di lavoro dei mercati che fino a poco tempo fa riportavano un attività di reclutamento consistente come Cina, Brasile e Turchia hanno ridotto i piani di assunzione, che comunque restano positivi. A livello regionale, i datori della regione Asia Pacifico continuano a riportare Previsioni nette sull Occupazione positive. Con più di un datore su tre che riferisce di voler incrementare il proprio organico nel primo trimestre, chi è alla ricerca di un occupazione a Taiwan potrà beneficiare di un clima più propizio in termini di assunzioni. Le prospettive per il primo trimestre sono positive anche per coloro i quali cercano occupazione in India, dove si prevede un ritmo nelle assunzioni vivace nella maggior parte dei comparti industriali ed in tutte le regioni. La previsione per il Giappone è la più forte fra quelle riportate dal secondo trimestre del 8 e fa seguito a più di quattro anni di previsioni in costante miglioramento. I programmi di assunzione restano positivi in Cina, ma la Previsione continua ad essere comunque inferiore rispetto alle più ottimistiche previsioni relative la fine del ed i primi mesi del 11. Il continuo venir meno della fiducia da parte dei datori di lavoro cinesi dimostra che il percorso di crescita del Paese si stia probabilmente stabilizzando. La Previsione più debole nell area dell Asia Pacifico è quella relativa l Australia, anche se lievi miglioramenti sono stati registrati da un trimestre all altro sia nel settore Minerario ed Estrattivo che in quello Finanziario. L intenzione dei datori di lavoro di assumere nuovo personale resta positiva in tutti i Paesi delle Americhe sottoposti ad indagine dal ManpowerGroup. Tuttavia, le previsioni per il primo trimestre risultano nella maggior parte dei casi più deboli sia da un trimestre all altro che da un anno all altro. I datori di lavoro colombiani prevedono un ritmo sostenuto nelle assunzioni con tre datori su che prevedono incrementi degli organici per il primo trimestre. Un ritmo costante nelle assunzioni si prevede anche in Brasile, ma la previsione per il Paese si è indebolita in varia misura per nove trimestri consecutivi ed ora si attesta al livello più debole da quando ha avuto inizio l indagine in Brasile nel 9. La Previsione per gli Stati Uniti resta ottimistica e relativamente stabile sia rispetto lo scorso trimestre che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), l andamento delle assunzioni resta variegato con datori di lavoro che riferiscono intenzioni di assunzione positive in 16 dei 24 Paesi sottoposti ad indagine. Le Previsioni migliorano in 15 Paesi su 24 rispetto a tre mesi fa, ma risultano più deboli in sette. Rispetto allo scorso anno, le previsioni migliorano in 13 Paesi, ma peggiorano in otto. I piani di assunzione più forti della regione sono quelli riportati dalla Turchia, mentre quelli più deboli sono in Italia, dove i datori di lavoro riferiscono prospettive di assunzione negative per il dodicesimo trimestre consecutivo. Al contrario, in Grecia coloro che sono in cerca di un occupazione avranno maggiori opportunità nei prossimi tre mesi con una Previsione in ascesa per il sesto trimestre consecutivo e con i datori di lavoro che riferiscono le più forti intenzioni di assunzioni in più di cinque anni. * Le osservazioni riportate in questo paragrafo si basano su dati comprensivi degli, ove disponibili. Segmentazione geografica dei partecipanti all indagine Americhe 46% Asia-Pacifico 23% EMEA 31% Per il primo trimestre 14 l indagine condotta dal ManpowerGroup ha coinvolto più di 65. persone fra responsabili delle risorse umane e senior manager addetti alle assunzioni operanti in aziende pubbliche e private di tutto il mondo. Il 46% degli intervistati proviene da dieci paesi del continente americano; il 23% da otto Paesi e territori della regione Asia Pacifico; e il 31% da 24 Paesi dell EMEA. 9

12 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Americhe Argentina Brasile Canada Colombia Costa Rica Guatemala Messico Panama Perù Stati Uniti Asia-Pacifico Australia Cina Giappone Hong Kong India Nuova Zelanda Singapore Taiwan EMEA Austria Belgio Bulgaria Finlandia Francia Germania Grecia Irlanda Israele Italia Norvegia Paesi Bassi Polonia Regno Unito Repubblica Ceca Romania Slovacchia Slovenia Sud Africa Spagna Svezia Svizzera Turchia Ungheria Primo Trimestre 14 % 6 (5) 1 (-2) 1-5 (-5) 1 (16) 1-3 (-3) 1-11 (-) 1 5 (12) 1 17 (19) 1 2 (6) 1 2 (2) 1 15 () 1 2 (-1) 1 (-5) 1 12 (14) 1 15 (16) 1 (13) 1 () 1 1 (1) 1 7 (6) 1 12 (13) 1 12 (17) 1 14 (14) 1 29 (33) 1 19 (21) 1 16 (19) 1 32 (39) 1 (5) 1-1 (-1) 1 2 (4) 1 1 (7) 1-12 (-) 1-1 () 1 4 (9) 1 3 (5) 1-6 (-4) 1 2 (5) 1 () 1 EMEA Europa, Medio Oriente e Africa. Variazione 4 o trim. 13 su 1 o trim (2) 1-2 (-1) 1-2 () 1 4 (2) 1-2 () 1 (1) 1-1 () 1-11 (-8) 1 1 (4) 1-5 (-1) 1-5 (3) 1-1 (4) 1 () 1-1 (-1) 1 13 (11) 1-5 (-6) 1-4 (-4) 1-6 (-6) () 1 (-2) 1-2 (-2) 1 6 (5) 1 2 (2) 1 6 (6) 1 4 (4) 1 6 (7) 1 6 (5) 1 1 (1) 1-1 (-1) (2) 1-1 (2) 1 1 (3) 1-1 (1) 1-3 (-3) 1 5 (6) 1 17 (17) 1-9 (-6) 1-5 (-2) 1-1 (-1) (4) 1 1 (2) 1 6 (8) 1 1 (4) 1 () 1-4 (-1) 1 (4) 1 (4) 1 8 (8) 1 1 (4) 1 1 (1) 1-2 (-6) (4) 1 1 (-1) 1 5 (5) 1 1 (3) 1 1 (3) 1 2 (3) 1 Variazione 1 o trim. 13 su 1 o trim. 14 () 1 2 (3) 1-2 (-1) 1-3 (-3) 1-1 (-1) 1 7 (7) 1 () 1-1 (-1) (6) 1 6 (9) 1 5 (5) 1 1. I numeri tra parentesi rappresentano la adeguati eliminando l impatto delle variazioni stagionali sulle assunzioni. Si evidenzia che questi dati non sono disponibili per tutte le nazioni poiché si richiedono dati relativi ad almeno 17 trimestri. Primo Trimestre 14 Taiwan India Nuova Zelanda Colombia Singapore Giappone Brasile Perù Turchia Hong Kong Messico Panama Cina Stati Uniti Canada Guatemala Costa Rica Israele Polonia Grecia Australia Ungheria Argentina Austria Regno Unito Svezia Germania Repubblica Ceca Romania Sud Africa Norvegia Francia Slovenia Bulgaria Paesi Bassi Svizzera Belgio Slovacchia Spagna Finlandia Irlanda Italia % -2%* -4% -6%* -% -6% * +21% +19% +19% +17% +16% +16% +16%* +14% +14% +14%* +13% +13% +12% +11% +% +%* +9% +7% +6% +6% +5% +5% +5% +5% +4% +4% +4% +4% +3% +2% +2%* +1%* % % +33% +39%

13 Confronti Internazionali Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) Più di. datori di lavoro in 24 Paesi in Europa, Medio Oriente ed Africa (EMEA) sono stati intervistati per rilevare le prospettive di assunzione per il primo trimestre del 14. La regione presenta un quadro variegato. Prospettive di assunzione positive si prevedono in 16 dei 24 Paesi sottoposti ad indagine nella regione e le aspettative di assunzione dei datori di lavoro sono più forti sia rispetto al trimestre scorso che allo stesso periodo dello scorso anno nella maggior parte dei Paesi. Tuttavia, le stime relative il PIL nell Eurozona indicano che la ripresa continua a passo penosamente lento e ad un ritmo tale che non sarà significativo abbastanza da ridurre la disoccupazione in particolar modo fra i giovani, se si considera che la disoccupazione relativa i venticinquenni e gli under 25 continua ad attestarsi a più del 24 percento. I programmi di assunzione per il primo trimestre sono più forti in Turchia, Israele e Polonia. La Previsione relativa la Turchia è alimentata da netti miglioramenti da un anno all altro nel settore Farmaceutico ed in quello del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio. Le Previsioni per la Polonia migliorano nella maggior parte dei comparti industriali e delle regioni sia rispetto al trimestre scorso che rispetto allo scorso anno ed i datori polacchi riportano le previsioni generali più forti in più di due anni. Le prospettive di assunzioni più deboli della regione dell EMEA sono quelle riportate dai datori italiani di lavoro, i cui programmi di assunzione migliorano lievemente rispetto allo scorso trimestre ma restano negativi ed invariati rispetto ai livelli dello scorso anno. La Previsione in Grecia diventa sempre più promettente. A seguito delle revisioni del quarto trimestre del 13, i programmi di assunzione sono positivi per il secondo trimestre consecutivo ed i datori di lavoro riportano la Previsione più forte dal quarto trimestre del 8. Prospettive di assunzione positive vengono riportate in sette comparti industriali su nove ed in entrambe le regioni. Da un anno all altro le Previsioni migliorano in modo considerevole in otto settori su nove ed in entrambe le regioni. L intenzione di assumere personale da parte dei datori di lavoro tedeschi resta cautamente ottimistica. Per il settimo trimestre consecutivo, i datori di lavoro del settore Finanziario e dei Servizi alle Imprese riportano i piani di assunzione più forti. Per chi è in cerca di occupazione nel settore Trasporti e Comunicazione si prevedono opportunità in crescita rispetto allo scorso trimestre. Tuttavia, i datori di lavoro tedeschi continuano ad esprimere preoccupazione circa l attuale carenza di talenti e molti riconoscono la necessità di raddoppiare gli sforzi per adottare strategie di reclutamento più flessibili in modo da assicurarsi il talento con le necessarie competenze per l occupabilità. Nel frattempo, si prevede che le attività di assunzione in Francia procedano in modo positivo, ma a ritmo lento dato che i datori di lavoro continuano a lottare con le politiche fiscali che gravano in modo significativo sulla crescita lavorativa. Le intenzioni di assunzione sono più forti nel settore Finanziario e dei Servizi alle Imprese, mentre la Previsione per il settore Ristorazione ed Alberghi cola nuovamente a picco e si allinea con le peggiori previsioni da quando l indagine ha avuto inizio nel terzo trimestre del 3. Austria Belgio

14 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Bulgaria Francia In Bulgaria l indagine è stata avviata nel primo trimestre del Grecia In Grecia l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 8. Israele In Israele l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del 11. Finlandia In Finlandia l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del 12. Germania Irlanda Italia

15 Norvegia Polonia Repubblica Ceca Slovacchia In Polonia l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del In Repubblica Ceca l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del In Slovacchia l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del 11. Paesi Bassi Regno Unito Romania In Romania l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 8. Slovenia In Slovenia l indagine è stata avviata nel primo trimestre del

16 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Spagna Svezia Turchia In Turchia l indagine è stata avviata nel primo trimestre del 11. Sud Africa Svizzera In Sud Africa l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del In Svizzera l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 5. Ungheria In Ungheria l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 9. 14

17 Confronti Internazionali Americhe Circa 3. datori di lavoro provenienti da Paesi dell America del Nord, dell America Centrale e del Sud America sono stati intervistati per rilevare le prospettive di assunzione per il primo trimestre 14. I datori di lavoro di tutti i Paesi riportano, in varia misura, intenzioni positive relative l assunzione di nuovo personale per i prossimi tre mesi con una Previsione Netta sull Occupazione che resta relativamente stabile o che migliora in sei dei Paesi rispetto al quarto trimestre del 13. Ciò nonostante, rispetto al primo trimestre del 13, le Previsioni risultano in calo o restano relativamente stabili in nove Paesi su. L ottimismo dei datori è più forte in Colombia, Brasile e Perù e più debole in Argentina. La fiduciosa previsione per la Colombia deriva sia da un considerevole aumento nella richiesta di talento proveniente dal settore Minerario, sia dall aspettativa di mercati del lavoro attivi nelle regioni dell Orinoco e del Pacifico. La previsione positiva per il Perù è alimentata in buona parte dalle aspettative legate ad un ritmo energico nelle assunzioni nel settore della Pubblica Amministrazione/ Educazione così come da un incremento nella richiesta nel Settore Servizi del Paese. Il ritmo delle assunzioni in Brasile rimane stabile, con più di un datore su cinque che prevede di incrementare il proprio organico nei primi tre mesi dell anno. Tuttavia, la Previsione risulta in calo da nove trimestri consecutivi, infatti le previsioni relative la maggior parte dei settori industriali e delle regioni del Brasile hanno toccato il livello più basso mai riportato da quando l indagine ha avuto inizio nel quarto trimestre del 9. La Previsione relativa gli Stati Uniti resta ottimistica ed il recente shutdown del governo sembra non avere influenzato molto la previsione per il primo trimestre. I datori di lavoro americani prevedono che il ritmo delle assunzioni rimanga relativamente stabile sia rispetto allo scorso trimestre che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La Previsione nazionale viene incoraggiata da piani di assunzione solidi nel settore Tempo Libero e Alberghiero in cui più di un quarto dei datori di lavoro sottoposti ad indagine ha riferito l intenzione di aumentare il proprio organico. Si prevede che le opportunità lavorative relative il settore del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio e quello delle Attività Commerciali restino stabili nonostante il lieve calo sia rispetto alle previsioni dello scorso trimestre che a quelle dello scorso anno. Prospettive di assunzione positive sono riportate da tutte le regioni e da tutti i comparti industriali canadesi, con i datori di lavoro del settore Costruzioni che riportano la previsione più forte per il secondo trimestre consecutivo. Allo stesso tempo, la Previsione per il settore Minerario e Costruzioni messicano migliora per il terzo trimestre consecutivo, supportata dalla crescente domanda di talento da parte dell industria petrolifera del Paese. Ciò nonostante, mentre le previsioni restano generalmente positive, si prevede un rallentamento nel ritmo delle assunzioni in Messico considerando che le Previsioni sono, in varia misura, più deboli in tutti i settori industriali ed in tutte le regioni rispetto alle previsioni relative il primo trimestre del 13. Argentina In Argentina l indagine è stata avviata nel primo trimestre del 7. Brasile In Brasile l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del 9. 15

18 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Canada Costa Rica In Costa Rica l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 6. Messico Perù In Perù l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 6. Colombia Guatemala Stati Uniti In Guatemala l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 8. Panama In Colombia l indagine è stata avviata nel quarto trimestre del In Panama l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del

19 Confronti Internazionali Asia-Pacifico Più di 15. datori di lavoro della regione Asia Pacifico sono stati intervistati per rilevare le prospettive di assunzione per il primo trimestre del 14. Le prospettive lavorative restano positive in tutta la regione, con i datori di lavoro di Taiwan, India e Nuova Zelanda che riportano i programmi di assunzione più forti. Le Previsioni migliorano in quattro degli otto Paesi e territori rispetto allo scorso trimestre ed in sei paesi su otto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. continuano ad essere reclutati sia dalle aziende nazionali che dalle multinazionali. L ottimismo dei datori di lavoro giapponesi continua a crescere e chi è in cerca d occupazione nel paese potrà beneficiare delle più forti previsioni occupazionali dal secondo trimestre del 8. I piani di assunzione relativi al settore Minerario e Costruzioni del Paese sono le più forti fra quelle riportate dai datori di lavoro dagli inizi dell indagine in Giappone nel terzo trimestre del 3. La Previsione per Taiwan risulta essere la più ottimistica fra quelle dei 42 Paesi e territori sottoposti ad indagine questo trimestre. Finora, infatti, la fiducia dei datori di lavoro in questa economia trainata dalle esportazioni sembra essere rimasta indenne dall incertezza del mercato riscontrata altrove. Più di un datore su tre pianifica di incrementare il proprio organico nei prossimi tre mesi, con i datori di lavoro del settore Trasporti e di quello del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio che riferiscono i piani di assunzioni più ottimistici da quando l indagine ha avuto inizio a Taiwan nel secondo trimestre del 5. Si prevede che il ritmo delle assunzioni in India resti sostenuto per il primo trimestre nonostante i cali in tutti e sette i comparti industriali del Paese ed in tre delle sue quattro regioni rispetto allo scorso trimestre. Le previsioni più forti sono quelle relative i settori del Commercio all Ingrosso ed al Dettaglio e quello Minerario e Costruzioni, in cui ci saranno buone opportunità lavorative legate alle opere di miglioramento delle infrastrutture di tutto il Paese. Si prevede che il ritmo delle assunzioni resti sostenuto anche nel settore dei Servizi, in cui i talenti legati all IT Australia I programmi di assunzione in Cina sono rimasti costanti per tre trimestri consecutivi, ma l ottimismo dei datori di lavoro è mitigato dall incertezza in Europa il più grande mercato d esportazione cinese così come dalla preoccupazione relativa la mancanza di talenti del luogo a livello manageriale che mette a rischio l ininterrotta crescita di opportunità occupazionali. Le previsioni a Singapore si rafforzano in modo moderato rispetto ai livelli dello scorso anno, sostenute in parte da considerevoli miglioramenti nelle Previsioni relative al settore dei Trasporti dove continuano gli sforzi per migliorare il ruolo di Singapore come principale hub marittimo ed air cargo della regione. Per il settimo trimestre consecutivo, i datori di lavoro australiani riportano i programmi di assunzione più deboli della regione. Tuttavia, le previsioni migliorano leggermente rispetto al trimestre scorso a seguito di una moderata crescita nel settore Finanziario, Assicurativo ed Immobiliare ed in quello Minerario e Costruzioni. Ci sono inoltre segnali che indicano che il settore Risorse del Paese gradualmente intensificherà la produzione. Cina In Cina l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 5. 17

20 Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Giappone India In India l indagine è stata avviata nel terzo trimestre del 5. Singapore Hong Kong Nuova Zelanda In Nuova Zelanda l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 4. Taiwan In Taiwan l indagine è stata avviata nel secondo trimestre del 5. 18

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii . 2011-2014: il bilancio della crisi Il volume è stato realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL Tre strati, triplice vantaggio SICUREZZA SUPERIORE Tutti i nostri fili guida in nitinol, con corpo standard o stiff, sono dotati di una punta flessibile di sicurezza che protegge

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 16 marzo 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

Bambini e adolescenti ai margini

Bambini e adolescenti ai margini UNICEF Centro di Ricerca Innocenti Report Card 9 Bambini e adolescenti ai margini Un quadro comparativo sulla disuguaglianza nel benessere dei bambini nei paesi ricchi uniti per i bambini La Innocenti

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione.

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione. Il rapporto dell OCSE intitolato Education at a Glance: OECD Indicators è una fonte autorevole d informazioni accurate e pertinenti sullo stato dell istruzione nel mondo. Il rapporto presenta dati sulla

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Figli della recessione

Figli della recessione UNICEF Innocenti Report Card 12 La condizione dell'infanzia nei paesi ricchi Figli della recessione L'impatto della crisi economica sul benessere dei bambini nei paesi ricchi La Innocenti Report Card 12

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

L Italia nell economia internazionale

L Italia nell economia internazionale Sistema Statistico Nazionale L Italia nell economia internazionale Rapporto ICE 2012-2013 ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Sistema Statistico

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 Roma, 23 giugno 2015 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE GUIDA PER L UTENTE Direttiva 2005/36/CE Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE Il presente documento è stato elaborato a fini informativi.

Dettagli

5. Il contratto part-time

5. Il contratto part-time 5. Il contratto part-time di Elisa Lorenzi 1. L andamento dei contratti part-time Il part-time è una modalità contrattuale che in Italia, nonostante la positiva dinamica registrata negli ultimi anni, riveste

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

TECO 13 Il Tavolo per la crescita

TECO 13 Il Tavolo per la crescita Componenti TECO 13 Il Tavolo per la crescita Assiot, Assofluid e Anie Automazione, in rappresentanza di un macro-settore che in Italia vale quasi 40 miliardi di euro, hanno deciso di fare un percorso comune

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di:

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di: Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia in occasione di: 1 Agenda 1 PROGETTO EXPO IS NOW! 2 PROGETTO CIBUS E' ITALIA PADIGLIONE CORPORATE FEDERALIMENTARE/FIERE DI PARMA 3

Dettagli

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO n n u u m e r r o m o n o g r a nf i u c m o e r o m Sistemi scolastici europei Sistemi 2012 Sistemi di valutazione scolastici europei Sistemi sc dellõ istruzione in Europa2012 ALCUNI PAESI A CONFRONTO

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa

Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa www.unil.ch/share Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa Cosa accadrà in futuro? Il passo successivo dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa sarà completare la base dati già

Dettagli

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2013 Edizione 1/ST/st/03.01.2014 Supera: nessuno

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Progetto IMPORT STRATEGICO 2015 Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Milano, 10 febbraio 2015 IRAN - dati macroeconomici 2013 2014

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO RAGGIUNGERE IL FINE, CON OGNI MEZZO. PIÙ CHE UNA FILOSOFIA, UNA PROMESSA. INSPED ERA GLOBALE PRIMA ANCORA CHE SI PARLASSE DI GLOBALIZZAZIONE.

Dettagli