Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi NOVITÀ Uomo-tecnologia 5 Percorso del paziente 6 Gestione del rischio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi NOVITÀ 2014. 4 Uomo-tecnologia 5 Percorso del paziente 6 Gestione del rischio"

Transcript

1 12 a edizione completamente rinnovata 16 crediti ECM 15 Relatori nuovi e 2 storici NOVITÀ 2014 Inspirational case study dall Inghilterra Inspiring speech di un Chirurgo che ha operato in tutto il mondo 1 Tavola rotonda sulla Formazione 1 Format che amplifica l attenzione ai temi grazie a interventi esclusivamente a 2 voci 2 giornate di benchmark nazionale, internazionale e intersettoriale Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi Milano, Centro Congressi Humanitas 20 novembre 2014 Il convegno prenderà in considerazione 6 dimensioni del fenomeno, indagandolo a livello di: 1 Team 2 Funzioni 3 Tecnologia 4 Uomo-tecnologia 5 Percorso del paziente 6 Gestione del rischio Workshop lateral thinking sul Risk Management secondo l approccio Aeronautico - 19 novembre 2014

2 I numeri dell evento Direttore Centrale di Sterilizzazione 7% Medico 11% Direttore Sanitario 12% Ospedale,ASL, Aziende Sanitarie, Case di cura Pubbliche Apparecchiature 72% Medicali, Biodemedicali 5% A chi è rivolto Ospedali privati Case di cura private FUNZIONI AZIENDALI SETTORE Direttore Sanitario Direttore 20% Anestesia e Rianimazione Responsabile Blocco Operatorio Coordinatore Ospedale,ASL, Infermieristico Responsabile Case di cura Organizzazione e Qualità Risk Pubbliche Manager Aziende Sanitarie, 72% FUNZIONI AZIENDALI Centrale di Rischio Clinico 2% Sterilizzazione Integrazione: 7% Servizio Infermieristico Medico 11% 36% la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi Sanitario 12% Apparecchiature Medicali, Biodemedicali 5% Ospedali privati Case di cura private 20% SETTORE Blocco Operatorio Rischio 32% Clinico 2% Servizio Infermieristico 36% Blocco Operatorio 32% Case di riposo per anziani, ospizio, Istituo geriatrico RSA 3% Case di riposo per anziani, ospizio, Istituo geriatrico RSA 3%... e i suoi milestones 2007 Prima edizione del convegno Sale Operatorie: è subito un successo, nell anno viene replicato 3 volte e conta 150 Partecipanti! Andrea Cambieri, il Direttore Sanitario del Policlinico Universitario Agostino Gemelli è già nostro Relatore 2009 L agenda accoglie un maggior numero di interventi a cura di Infermieri e bilancia l apporto dei punti di vista dei Medici con quello dei Coordinatori 2011 Per la prima volta dal convegno viene creato un corso, che approccia con taglio più didattico il tema dell operating room management 2013 Il convegno si adegua alle nuove esigenze di contenimento e ottimizzazione dei tempi per la formazione e viene ristrutturato in modo da durare una sola giornata 2014 L evento si rinnova completamente nel format, nel panel dei relatori, nella modalità di delivery degli interventi, nell apertura al benchmark internazionale 2014 Il workshop collegato al main event utilizza per la prima volta la metodologia del pensiero laterale e dell apprendimento per similitudine Nella stessa data e presso la stessa sede non perda la sesta edizione del convegno nazionale Management della Centrale di Sterilizzazione. Innovazione tecnica e gestionale per garantire Continuità, Sicurezza e Qualità del Servizio.

3 Un nuovo modo per confrontarsi Sale Operatorie, lo storico convegno, quest anno offre grandi novità ai Partecipanti! Focus A guidare il convegno quest anno sarà un unico driver: l integrazione. Questo approccio sarà applicato a 6 dimensioni: l integrazione tra i componenti dei team chirurgici, quella tra le diverse funzioni aziendali coinvolte nel processo operatorio, quella tra le tecnologie e quella tra uomo e tecnologia - quella del percorso del paziente, e quella della gestione del rischio. L assunto che sostiene questo impianto è che elevati livelli di performance delle sale operatorie dipendono dal raggiungimento di buoni livelli di integrazione in tutti i parametri indicati. Format Per veicolare in modo ancora più efficace i contenuti, abbiamo realizzato un agenda strutturata interamente su interventi a più voci per riprodurre anche nella modalità di delivery l attenzione al tema dell integrazione. Oltre ai casi aziendali, dove i Relatori racconteranno e interpreteranno la loro esperienza sul focus del convegno, il programma offre una tavola rotonda sulla Formazione, strumento fondamentale per stimolare la cultura dell integrazione delle risorse. Lo scopo del dibattito sarà quello di tracciare un modello condiviso e forte delle eccellenze sperimentate nelle diverse Aziende. Benchmark internazionale Inspiring speech Workshop Relatori storici Iscriviti ora! Oltre al confronto intra-aziendale e inter-aziendale, Sale Operatorie si apre al benchmark internazionale. Ad aprire la riflessione sullo stato della Formazione nel nostro Paese e sulla necessità di creare modelli integrati di governance, sarà infatti un intervento di Mark Radford Chief Nursing Officer & Professor of Nursing della University Hospitals Coventry & Warwickshire, UK. Da evidenziare inoltre, nella rounde table, la presenza di Matthias Bock dell Ospedale di Bolzano, profondo conoscitore di vari modelli di formazione adottati in diversi Paesi dell Europa e Professore Associato alla Paracelsus Medical University di Salisburgo, Austria. La giornata sarà aperta da un intervento di ispirazione a cura del Presidente della CRSA - Clinical Robotic Surgery Association. L obiettivo di questo contributo è portare il punto di vista di un Chirurgo che, come fruitore delle sale operatorie negli Ospedali di molti Paesi del mondo, stimolerà gli OR Manager a meditare sugli effetti delle loro scelte organizzative. A precedere il convegno, il 19 novembre, sarà un workshop sul Risk Management in sala operatoria molto innovativo nell approccio didattico. L argomento della giornata sarà infatti affontato secondo il metodo del lateral thinking, ovvero una tecnica di training che fonda la sua efficacia sull apprendimento basato sulla similitudine. I Partecipanti verranno introdotti in un contesto inusuale per loro, ovvero stimolati a immaginare situazioni tipiche nella cabina di pilotaggio di un aereo. Apprenderanno, dunque, in modo creativo, applicando alla loro realtà i precetti del Risk Management ricavati dall Aeronautica. Il profondo refresh di quest anno non stempera però il valore della tradizione del convegno, che si conferma con la presenza di Andrea Cambieri, il Direttore Sanitario del Gemelli, e di Maria Elena D Alfonso che con noi sin dalla prima edizione rappresentano il nostro punto di riferimento e i principali ispiratori dei modelli organizzativi che attraverso il nostro evento diffondiamo.

4 Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi Chairman del mattino Roberta Monzani Responsabile Day Hospital Chirurgico IRCCS Istituto Clinico Humanitas Registrazione dei Partecipanti Apertura dei lavori a cura del Chairman Dalle riflessioni di un Chirurgo fruitore dei blocchi operatori di tutto il mondo, INSPIRING SPEECH spunti di riflessione per i Manager delle piastre italiane La progettazione delle sale operatorie costituisce uno dei punti cardine della regolazione dell attività chirurgica in tutti gli ospedali. Dalla singola sala, che rispecchiava in genere le esigenze del chirurgo, si è passati alla progettazione dei blocchi operatori con studio dei percorsi per ottimizzare le risorse ed aumentare la sicurezza in termini di infezioni. La diffusione e l evoluzione delle nuove tecnologie pongono, oggi, sfide nuove che offrono scelte diverse e difficili. Questo processo risente di fattori anche collegati alla realtà ambientale, a vincoli edilizi e legislativi, ad abitudini. Armonizzare le diverse esigenze o adattarle ad un progetto totalmente nuovo è il dubbio del Manager dei blocchi operatori di oggi. Giuseppe Spinoglio President CRSA - Clinical Robotic Surgery Association Come integrare e razionalizzare le risorse disponibili e ottimizzare i percorsi del paziente sottoposto a procedure diagnostiche e terapeutiche invasive effettuate al di fuori della sala operatoria attraverso CASE STUDY l applicazione di un modello di gestione centralizzata del Blocco Operatorio Analisi delle motivazioni che spingono verso una riorganizzazione della gestione di tutte le procedure invasive non effettuate nel Blocco Operatorio Il modello organizzativo del Blocco Operatorio Centrale (BOC) dell Ospedale Galliera Realizzazione della Piastra Interventistica sul modello di gestione centralizzata del BOC: Modello Organizzativo e Gestione delle risorse Modalità di programmazione dell attività operatoria Modalità di gestione del processo di attività di supporto organizzativo all esecuzione delle procedure Analisi dei risultati Laura Morando Responsabile Medico, Unità Piastra Interventistica Mauro Nelli Dirigente Medico, Direzione Sanitaria Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova Coffee break TAVOLA ROTONDA Intervento introduttivo a cura di una Struttura Europea molto evoluta INTERNATIONAL BENCHMARK nella gestione della formazione dei professionisti delle sale operatorie. Alcuni punti che verranno sviluppati: Highlighting the current UK approach to perioperative Training Developing new roles and skills in perioperative practice Impact of nursing roles improving care outcomes and perioperative efficiency New graduate models and curriculum for training perioperative nurses Mark Radford Chief Nursing Officer & Professor of Nursing University Hospitals Coventry & Warwickshire, UK A seguire: DISCUSSIONE Come organizzare la formazione dei neoassunti e il training continuo delle risorse già integrate, in assenza di modelli di governance condivisi e istituzionali Formazione come strumento per plasmare la cultura dell integrazione Utilizzo dello stage nella formazione sul campo per lo sviluppo delle competenze del singolo, e sua utilità nell inserimento del nuovo operatore: modalità di tutoraggio con valutazione a step e autovalutazione del formato Economia, gestione delle risorse e miglioramento dell outcome: come è possibile far convergere questi obiettivi In quale momento del percorso formativo conviene approcciare i concetti di gestione delle risorse e dell OR management Formare il neoassunto a un approccio integrato alla sicurezza del paziente, con particolare riferimento alla check list negli interventi su paziente anziano Partecipano: Matthias Bock Responsabile SS Operating Room Managment, 1 Servizio Anestesia e Rianimazione Ospedale di Bolzano e Professore Associato, Paracelsus Medical University, Salisburgo, Austria

5 20 novembre 2014 Gabriella Bettelli Coordinatore Gruppo di Studio Medicina Perioperatoria Geriatrica SIAARTI Gabriele Fasolini CAD Macro Area Sale Operatorie AOU Maggiore Novara Danuta Lichosik Infermiere esperto BOP Coordinatore infermieristico Scuola di Chirurgia Robotica - IEOEDUCATION Istituto Europeo di Oncologia Colazione di lavoro Come realizzare un approccio integrato alle sale operatorie: il percorso del paziente, la gestione delle risorse e dei servizi La gestione integrata dei servizi operatori CASE STUDY I percorsi assistenziali della chirurgia elettiva: ricoveri ordinari, Week Surgery, Day Surgery e Chirurgia Ambulatoriale Il coordinamento tra le aree funzionali: O.R. Management, patient-flow Management. Nuovi modelli, skill e ruoli professionali emergenti L approccio di squadra alla programmazione operatoria Andrea Cambieri Direttore Sanitario Maria Elena D Alfonso Responsabile UOC Programmazione Operativa Accoglienza e Accesso Policlinico Universitario Agostino Gemelli Come gestire il rischio di sala operatoria secondo un approccio integrato e conoscere le responsabilità collegate ai diversi ruoli in caso di errore Tipologie di errore ed evento avverso prevenibile in sala operatoria Strumenti di analisi del rischio in sala operatoria Strumenti e barriere per prevenire errori ed eventi Responsabilità dei vari professionisti Fattispecie giuridiche Marco Briganti Ref.te Gestione del Rischio Clinico Direzione Sanitaria Armando Mannucci Responsabile Medicina Legale E.O. Ospedali Galliera Come realizzare un programma di gestione delle sale operatorie (finalizzato al controllo di costi, risorse umane e strumentali) integrando le soluzioni tecnologiche con l apporto manageriale umano Concetto di Tracciabilità Realizzazione Dialogo fra Tecnologia e Clinico Vanni Agnoletti Head of Department of Anaesthesia and Intensive Care Arcispedale S.Maria Nuova Reggio Emilia Matteo Buccioli Data Manager Ospedale di Forlì Compilazione dei questionari ECM Chiusura dei lavori CASE STUDY CASE STUDY buoni motivi per investire con noi Presentare i Vostri prodotti e servizi a un pubblico mirato INCONTRARE personalmente un qualificato panel di Relatori e Partecipanti pronti ad investire sulle Vostre soluzioni PROMUOVERE la Vostra Azienda a una platea selezionata in un UNICO luogo, risparmiando tempo e denaro! Prendere contatti diretti con i Decision Maker Potenziare e valorizzare la Vostra immagine corporate ed essere considerati Aziende Leader Volete anche voi diventare sponsor ed espositore? Per informazioni: Lorenzo Sommacampagna Tel

6 LATERAL THINKING - NEW FORMAT TRAINING Perchè fare formazione su Fattori Umani e Lavoro in Team Capacità e limiti dell operatore umano Come questi elementi influiscono sulla sicurezza e sull efficienza e il modo di gestirli Team Training-CRM: tecniche per un Lavoro di Team efficace e sicuro in ambiente a rischio Gestire gli Eventi avversi Il rischio in Sala Operatoria: Come prevederlo: sistemi di rilevazione del rischio Come misurarlo: analisi di incidenti ed errori Come evitarlo: interventi sul piano organizzativo, formazione del personale sui temi dei Fattori Umani e del lavoro di squadra Quando è troppo tardi: come gestire gli errori L esperienza dell Aviazione civile: un settore operativo ad alto rischio Dalla Cabina di Pilotaggio alla Sala Operatoria: Gestire il Rischio Clinico imparando dall Aeronautica Come si configura il rischio in questo contesto Perchè un parallelo con la sala operatoria: le carenze dei percorsi di formazione tradizionali Dal Singolo al Gruppo: formazione, osservazione e valutazione Le raccomandazioni dell Organizzazione Mondiale della Salute nel corso sulla Patient Safety: creare un modulo specifico dedicato ai Fattori Umani Determinare la propensione all errore insita nell individuo Il volo di Icaro e il cervello dei topi: conoscere i nostri limiti e le nostre potenzialità I fattori umani per la sicurezza del paziente L importanza di imparare a lavorare con gli altri e interagire con modalità efficaci e sicure 19 novembre 2014 Quali sono le caratteristiche del Gruppo rispetto al rischio Il teatro della checklist Team Training col camice bianco Lavorare bene in team è una barriera all errore e crea sicurezza Di chi è la colpa? Individuare le responsabilità Anatomia di un disastro Cosa accade il giorno dopo Sessioni interattive Sono previsti momenti pratici basati su tecniche esperienziali che permetteranno ai Partecipanti di sperimentare direttamente gli argomenti del corso e di sviluppare le competenze desiderate Esercitazioni di gruppo Analisi di casi Role playing Discussioni La Docenza Com. Alberto Zamboni, pilota istruttore di volo e simulazione. Esaminatore (autorizzato ENAC). Responsabile della formazione Human Factors e CRM per una compagnia di linea italiana. Da alcuni anni attivo anche nel campo della formazione sui fattori umani e Team training in ambiente sanitario usando le tecniche della simulazione medica avanzata. D.ssa Anna Levati medico, anestesista rianimatore per oltre 30 anni nell AO Niguarda di Milano. Dal 2007 Risk Manager in una struttura pubblica lombarda. Componente del GdS SIAARTI Gestione del rischio clinico. Esperta di simulazione avanzata con particolare riferimento alle Non Technical Skills. AGENDA 8.45 Registrazione dei Partecipanti 9.00 Apertura dei lavori Coffee Break Colazione di lavoro Compilazione del questionario ECM e Chiusura dei lavori Scopri gli eventi correlati e chiamaci per organizzare la tua agenda Progetto riabilitativo Milano, settembre 2014 Sterilizzazione Milano, 20 novembre 2014 Pulizia e sanificazione Milano, 29 ottobre 2014 Budget per coordinatori di U.O. e Dipartimenti Milano, 25 e 26 novembre 2014 Rifiuti sanitari Milano, 2 dicembre 2014

7 Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi Il Cast Gli Inspiring Speaker I Docenti del Workshop Mark Radford Chief Nursing Officer & Professor of Nursing University Hospitals Coventry & Warwickshire, UK Alberto Zamboni Comandante, Istruttore Aviazione Civile Giuseppe Spinoglio President CRSA - Clinical Robotic Surgery Association Anna Levati A.O. Provincia di Pavia La Moderatrice Roberta Monzani Responsabile Day Hospital Chirurgico IRCCS Istituto Clinico Humanitas I Discussant della Tavola Rotonda Matthias Bock Responsabile SS Operating Room Managment, 1 Servizio Anestesia e Rianimazione Ospedale di Bolzano e Professore Associato Paracelsus Medical University, Salisburgo, Austria Gabriella Bettelli Coordinatore Gruppo di Studio Medicina Perioperatoria Geriatrica SIAARTI Gabriele Fasolini CAD Macro Area Sale Operatorie AOU Maggiore Novara Danuta Lichosik Infermiere esperto BOP Coordinatore infermieristico Scuola di Chirurgia Robotica - IEOEDUCATION Istituto Europeo di Oncologia - Milano I Relatori Storici Andrea Cambieri Direttore Sanitario Policlinico Universitario Agostino Gemelli Maria Elena D Alfonso Responsabile UOC Programmazione Operativa Accoglienza e Accesso Policlinico Universitario Agostino Gemelli Le New Entry Vanni Agnoletti Head of Department of Anaesthesia and Intensive Care Arcispedale S.Maria Nuova Reggio Emilia Marco Briganti Ref.te Gestione del Rischio Clinico Direzione Sanitaria Matteo Buccioli Data Manager Ospedale di Forlì Armando Mannucci Responsabile Medicina Legale E.O. Ospedali Galliera Laura Morando Responsabile Medico, Unità Piastra Interventistica Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova Mauro Nelli Dirigente Medico, Direzione Sanitaria Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova

8 Scheda di iscrizione Modalità di iscrizione Istituto Internazionale di Ricerca, Via Morigi, Milano - Italia Seguici su: INFO Integrazione: la chiave per gestire le SALE OPERATORIE, oggi Convegno Sala Operatoria 20 novembre 2014 P5704C o prezzo IVA per partecipante o entro 31 ottobre IVA per partecipante Corso Gestire il Rischio Clinico imparando dall Aeronautica 19 novembre 2014 P5704W o prezzo IVA per partecipante o entro 31 ottobre IVA per partecipante Convegno + Corso novembre 2014 P5704CW o prezzo IVA per partecipante o entro 31 ottobre IVA per partecipante Speciale iscrizioni multiple 2 iscritto: sconto 10% 3 iscritto: sconto 15% I partecipanti degli eventi IIR potranno usufruire di tariffe agevolate viaggiando con Contattaci al numero per ricevere il tuo voucher! IIR possiede tutte le risorse per creare un evento in esclusiva per te, in funzione delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi. Stabilisci nuove relazioni commerciali e fidelizza i tuoi clienti! Per informazioni: Tel Non ha potuto partecipare a un evento? Richieda la documentazione a: Tel iscritto: sconto 20% È necessario l invio di una scheda per ciascun partecipante. Offerta non cumulabile con altre promozioni in corso. Tutela dati personali - Informativa Si informa il Partecipante ai sensi del D.Lgs. 196/03: (1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione ( Dati ) saranno trattati in forma automatizzata dall Istituto Internazionale di Ricerca (I.I.R.) per l adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale di I.I.R. I dati raccolti potranno essere comunicati ai partner di I.I.R., nell ambito delle loro attività di comunicazione promozionale; (2) il conferimento dei Dati è facoltativo: inmancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio. In relazione ai Dati, il Partecipante ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO è l Istituto Internazionale di Ricerca S.r.l. unipersonale, via Morigi, 13, Milano nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D.Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento). Potrà trovare ulteriori informazioni su modalità e finalità del trattamento sul sito: La comunicazione potrà pervenire via: - fax tel DATI DEL PARTECIPANTE Nome Cognome Funzione Cell. Ragione Sociale Indirizzo di Fatturazione CAP Città Prov. Partita IVA Tel. Fax Consenso alla partecipazione dato da: Training Manager Il Servizio Clienti Vi contatterà per completare l iscrizione e per definire le modalità di pagamento. LUOGO E SEDE Centro Congressi Humanitas Via Manzoni Rozzano (MI) Ai partecipanti saranno riservate particolari tariffe per il pernottamento INFORMAZIONI GENERALI La quota d iscrizione comprende la documentazione didattica, i pranzi e i coffee break ove segnalati nel programma. Per circostanze imprevedibili, l Istituto Internazionale di Ricerca si riserva il diritto di modificare il programma, i relatori, le modalità didattiche e/o la sede del corso. IIR si riserva altresì il diritto di cancellare l evento nel caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, comunicando l avvenuta cancellazione alla persona segnalata come contatto per l iscrizione via o via fax entro 5 giorni lavorativi dalla data di inizio dell evento. In questo caso la responsabilità di IIR si intende limitata al solo rimborso delle quote di iscrizione pervenute. MODALITÀ DI DISDETTA L eventuale disdetta di partecipazione (o richiesta di trasferimento) all evento dovrà essere comunicata in forma scritta all Istituto Internazionale di Ricerca entro e non oltre il 6 giorno lavorativo (compreso il sabato) precedente la data d inizio dell evento. Trascorso tale termine, sarà inevitabile l addebito dell intera quota d iscrizione. Saremo comunque lieti di accettare un Suo collega in sostituzione purchè il nominativo venga comunicato almeno un giorno prima della data dell evento. Scarica il Calendario Corsi

LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE:

LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE: AREA FORMAZIONE LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE: STRUMENTI E SOLUZIONI PER OTTIMIZZARE I FLUSSI DEI PAZIENTI V EDIZIONE MILANO, 14-15 APRILE 2015 Intervento formativo - La logistica del paziente

Dettagli

Legionella in Ambienti Sanitari

Legionella in Ambienti Sanitari 4 edizione Rinnovata nei contenuti Conoscere le misure tecniche e impiantistiche per prevenire e controllare il rischio Legionella in Ambienti Sanitari 8 Crediti ECM ECM per Medici, Infermieri, Biologi

Dettagli

Le Aggregazioni Ambulatoriali

Le Aggregazioni Ambulatoriali II Edizione del CONVEGNO NAZIONALE dedicato al mondo ambulatoriale privato e/o accreditato 25 marzo 2015 16 Crediti ECM Come organizzare i Laboratori e i Poliambulatori del futuro affrontando la sfida

Dettagli

Linee di indirizzo per la gestione del rischio clinico.

Linee di indirizzo per la gestione del rischio clinico. Allegato alla Delib.G.R. n. 46/17 del 22.9.2015 Linee di indirizzo per la gestione del rischio clinico. 1. Modello organizzativo 1.1 Introduzione Il presente documento fonda ogni azione prevista sull importanza

Dettagli

MANAGEMENT della CENTRALE di STERILIZZAZIONE

MANAGEMENT della CENTRALE di STERILIZZAZIONE MANAGEMENT della CENTRALE di STERILIZZAZIONE Una giornata di benchmark per comprendere come migliorare le performance operative ed economiche V Edizione del Convegno Nazionale Iniziativa davvero interessante

Dettagli

Clinical Research Forum

Clinical Research Forum 18-19 Novembre 2015 Firenze AC Hotel Clinical Research Forum www.clinicalresearchforum.it Nuovo Regolamento Europeo sulla sperimentazione clinica Qualità e innovazione nella sperimentazione clinica Con

Dettagli

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO NUOVO CORSO Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali 2 giorni di formazione operativa per: I docenti del corso: Individuare le metodologie

Dettagli

Stoccaggio del Gas. Conoscere le modalità operative dello. per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento

Stoccaggio del Gas. Conoscere le modalità operative dello. per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento Corso Programma Aggiornato Conoscere le modalità operative dello Stoccaggio del Gas per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento 2 giorni di approfondimento per: Conoscere la

Dettagli

della Sanità Italiana

della Sanità Italiana CONVEGNO NAZIONALE Strategie, Strumenti e Innovazione a supporto dell Internazionalizzazione della Sanità Italiana 22 RELATORI 11 BEST PRACTICE 8 CREDITI ECM 2 TAVOLE ROTONDE 1 SESSIONE PRATICA Dalla Shenghen

Dettagli

Controllo di Gestione con MS-EXCEL

Controllo di Gestione con MS-EXCEL CORSO AGGIORNATO 100% pratico, tecnico, dinamico e interattivo: un PC per ogni partecipante Come impostare un rigoroso ed efficace Controllo di Gestione con MS-EXCEL per velocizzare i tempi di lavoro e

Dettagli

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS CORSO Come valutare le diverse tipologie di Derivati e impostare una corretta gestione dei rischi per operare in sicurezza nel mercato energetico Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Dettagli

Regulatory Affairs Forum

Regulatory Affairs Forum 14 Dicembre 2015 Firenze AC Hotel Regulatory Affairs Forum RA FORUM L annuale appuntamento per i professionisti del settore regolatorio accende i riflettori sulle principali novità del settore. All evento

Dettagli

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA Provider SIGU n. 887 Società Italiana di Genetica Umana LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA FIRENZE 26 marzo 2015 RELATORI & MODERATORI Emilio Di Maria Università di Genova E.O.

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a.

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a. DOCENZE Data 2010 Ente organizzatore Montedomini, centro servizi e formazione Titolo del corso Aggiornamento teorico pratico per personale operante in strutture sanitarie riabilitative Docenza Riprogettazione

Dettagli

Day Surgery: il prima ed il dopo

Day Surgery: il prima ed il dopo S.I.C.A.D.S. Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Tour EMILIA ROMAGNA 2008 Day Surgery: il prima ed il dopo Coordinatore Scientifico: Dott. Giuseppe Cassetti Reggio Emilia, 5 luglio

Dettagli

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA per razionalizzare i costi e aumentare le vendite Milano, UNA Hotel Mediterraneo 18 e 19 giugno 2013 MODULO 1 - RETE DIRETTA Strutturare e impostare un servizio

Dettagli

Programma preliminare

Programma preliminare I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma preliminare Il difficile

Dettagli

Le NON TECHNICAL SKILLS in SALA PARTO

Le NON TECHNICAL SKILLS in SALA PARTO 23 Relatori 21 Esperienze a confronto 16 Crediti ECM 4 Sessioni di approfondimento La 2ª edizione del Convegno Nazionale dedicato al benchmark tra diversi modelli gestionali e assistenziali Come innovare

Dettagli

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA Provider SIGU n. 887 Società Italiana di Genetica Umana LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA FIRENZE 26 marzo 2015 RELATORI & MODERATORI Sandra Cappellacci Sapienza Università di

Dettagli

SIMEUP SIMULAZIONE AVANZATA SULLA GESTIONE DELLE URGENZE RESPIRATORIE. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015

SIMEUP SIMULAZIONE AVANZATA SULLA GESTIONE DELLE URGENZE RESPIRATORIE. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015 SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica SIMULAZIONE AVANZATA SULLA GESTIONE DELLE URGENZE RESPIRATORIE TORINO, 3-4 Novembre 2015 CTO di Torino c/o Sala di simulazione - I piano

Dettagli

La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale

La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale Percorso formativo specifico per il Settore Gas & Power La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale 14 Settembre ANALISI STRATEGICA Nuove logiche per definire e monitorare efficacemente

Dettagli

La formazione nella sanità

La formazione nella sanità La formazione nella sanità Donatella Becchio 22 maggio La formazione continua in sanità 1. Alcuni punti di partenza 2. Il programma ECM 3. Alcuni dati del contesto piemontese 4. Punti di forza e di debolezza

Dettagli

CLINICAL RESEARCH FORUM

CLINICAL RESEARCH FORUM CLINICAL RESEARCH FORUM 5 e 6 Aprile 2016, Milano - AC Hotel www.clinicalresearchforum.it Avrai la possibilità di confrontarti con un panel di autorevoli Relatori provenienti dal settore istituzionale,

Dettagli

Stakeholders e Relatori di esperienza, discussioni e possibilità di confronto

Stakeholders e Relatori di esperienza, discussioni e possibilità di confronto 21-22 Ottobre 2015 Firenze Ac Hotel PhVdayOttava Edizione www.pharmacovigilanceday.it N.2 giornate di Full immersion sulle importanti evoluzioni in atto al sistema di FARMACOVIGILANZA Stakeholders e Relatori

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO FACULTY 2 MARCO ANSELMO, Savona STEFANIA ARTIOLI, La Spezia ANDREA BACIGALUPO, Genova TERESA BINI, Milano ROBERTO CARLONI, Genova GIOVANNI CASSOLA, Genova ELIO CASTAGNOLA, Genova ANDREA DE MARIA, Genova

Dettagli

Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box

Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box CORSO NUOVO Speciale Sessione: CONFRONTATI CON L ESPERTO FISCALE SUL NUOVO REGIME OPZIONALE DI AGEVOLAZIONE DEGLI ASSET IMMATERIALI! Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box alla luce del

Dettagli

Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011

Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011 Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico LA FORMAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA ABILITA NON TECNICHE MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011 Sede: Auditorium G. Gaber - Palazzo Pirelli, Piazza Duca

Dettagli

SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia

SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia 2 SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia Andrea Sagona Istituto Clinico Humanitas, Milano Adele

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 169 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Basic Facility Management

Dettagli

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it KETTI OTTOLITRI INFORMAZIONI PERSONALI KETTI OTTOLITRI Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it Sesso F Data di nascita 31/03/1971 Nazionalità

Dettagli

PER UNA CULTURA DEL RISCHIO. Risk management e rischio clinico nelle organizzazioni sanitarie

PER UNA CULTURA DEL RISCHIO. Risk management e rischio clinico nelle organizzazioni sanitarie PER UNA CULTURA DEL RISCHIO Risk management e rischio clinico nelle organizzazioni sanitarie Milano, 1-2-15-16 aprile 2008 Programma La gestione del rischio: esperienze europee International Patient Safety

Dettagli

Pec. MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici. Spazi di confronto e discussione Case study. 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi

Pec. MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici. Spazi di confronto e discussione Case study. 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici Opportunità di confrontarsi con Docenti istituzionali Spazi di confronto e discussione Case study www.medicaldeviceforum.it

Dettagli

Sales Management Gli strumenti fondamentali per il coordinamento dei venditori in ambito farmaceutico.

Sales Management Gli strumenti fondamentali per il coordinamento dei venditori in ambito farmaceutico. Gli strumenti fondamentali per il coordinamento dei venditori in ambito farmaceutico. 13-14 maggio e 27-28 maggio 2014 Sconto Early Bird di 180 per iscrizioni entro il 29/04/2014 Hotel Meliã Via Masaccio

Dettagli

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Con il patrocinio di: Corso di Aggiornamento NESSUN DOLORE Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Dall Ospedale a Casa senza DOLORE Santorso (VI), 12 aprile 2014 Programma definitivo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici

GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici Nuovi approcci al sistema di qualità farmaceutico ICH Q10: CAPA & Failure Investigation Milano, 13 maggio 2008 e Effective Change Management Milano,

Dettagli

Laboratorio Logistica del Paziente (LLP) Strumenti e soluzioni per ottimizzare la gestione dei flussi dei pazienti IV edizione

Laboratorio Logistica del Paziente (LLP) Strumenti e soluzioni per ottimizzare la gestione dei flussi dei pazienti IV edizione Laboratorio Logistica del Paziente (LLP) Strumenti e soluzioni per ottimizzare la gestione dei flussi dei pazienti IV edizione Il Laboratorio Il Laboratorio logistica del paziente (LLP) è una comunità

Dettagli

LA NUOVA CHIRURGIA DI GIORNO

LA NUOVA CHIRURGIA DI GIORNO Con il patrocinio di: Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery A.I.C.O. Associazione Italiana infermieri di Camera Operatoria IX Corso Nazionale di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena)

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015 TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT in collaborazione con organizzano PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT Milano, 14-15 Ottobre / 10-11 Novembre 2010 Sede: Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ZACH WAHL Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo ROMA 12-13 OTTOBRE 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI

SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI 29 maggio 2010 Ore: 09.00 18.00 Sala Vivaldi Ammezzato pad. 16 (capienza: 60 posti) Organizzato

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014:

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014: PROJECT MANAGER 2020 Leadership & team-building Milano, 21 e 25 gennaio 2016 Presentazione e finalità del Corso L industria farmaceutica mondiale continua ad essere coinvolta in una fase di cambiamento

Dettagli

I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato

I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato GP LC AA MC PP PC VA craniale caudale I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato EDIZIONI 2016 18-20 Gennaio Dipartimento di Medicina Università degli Studi di Padova U.O.C. Istituto di Anestesia

Dettagli

17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina Contrada Scizzo, Via Poggiallegro

17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina Contrada Scizzo, Via Poggiallegro L ottimizzazione della gestione integrata delle malattie reumatiche in un mondo in evoluzione: i real world data a supporto del processo decisionale PROGRAMMA 17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia PROGRAMMA Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia Anno 2013 2014 PREMESSA L ASL di Brescia, in collaborazione con SItI - Società

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente PIANO FORMATIVO 2015 Tipologia evento RESIDENZIALE Titolo Congresso interregionale ANMDO SARDEGNA e ANMDO SICILIA INTEGRAZIONE OSPEDALE TERRITORIO: ESPERIENZE A CONFRONTO Sede HOLIDAY INN CAGLIARI, Viale

Dettagli

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop FOCUSED COURSE La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop Focus su: - Compliance regolatoria del messaggio pubblicitario - I nuovi mezzi di diffusione - Regionalizzazione

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA BOSCO Telefono 329/8603898 Fax 02/55033261 E-mail paola.bosco@policlinico.mi.it

Dettagli

SIMEUP CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO BARI. Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014. 6 Dicembre 2014. www.simeup.com

SIMEUP CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO BARI. Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014. 6 Dicembre 2014. www.simeup.com SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014 CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) 6 Dicembre 2014 BARI Ospedale

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA CASE MANAGER. Il Case Management nella realtà che cambia. Organizza il VII CONGRESSO NAZIONALE

ASSOCIAZIONE ITALIANA CASE MANAGER. Il Case Management nella realtà che cambia. Organizza il VII CONGRESSO NAZIONALE Organizza il VII CONGRESSO NAZIONALE Il Case Management nella realtà che cambia Firenze, 17-18 ottobre 2014 presso l Auditorium al Duomo www.associazioneitalianacasemanager.it info@associazioneitalianacasemanager.it

Dettagli

Secondo il Patto per la Salute 2014-2016

Secondo il Patto per la Salute 2014-2016 CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE Standard Generali di Qualità per l Assistenza Ospedaliera Secondo il Patto per la Salute 2014-2016 Bologna, settembre 2015 febbraio 2016 MANAGEMENT & policy making Il Patto

Dettagli

REGIONE UMBRIA LINEE DI INDIRIZZO PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO DELLE AZIENDE SANITARIE DGR 1345 DEL 27/07/2007

REGIONE UMBRIA LINEE DI INDIRIZZO PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO DELLE AZIENDE SANITARIE DGR 1345 DEL 27/07/2007 REGIONE UMBRIA LINEE DI INDIRIZZO PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO DELLE AZIENDE SANITARIE DGR 1345 DEL 27/07/2007 GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO Il rischio clinico rappresenta l eventualità di subire

Dettagli

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv.

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE 15 gennaio 2016 Assonime Piazza Venezia, 11 Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l associazione

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

Programma definitivo

Programma definitivo I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma definitivo Il difficile

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

FAST TRACK SURGERY (verso un nuovo modello organizzativo) Il ruolo del Chirurgo, dell Anestesista e dell Infermiere

FAST TRACK SURGERY (verso un nuovo modello organizzativo) Il ruolo del Chirurgo, dell Anestesista e dell Infermiere 1^ GIORNATA NAZIONALE FIORENTINA DI AGGIORNAMENTO IN CHIRURGIA AMBULATORIALE E DAY SURGERY FAST TRACK SURGERY (verso un nuovo modello organizzativo) Il ruolo del Chirurgo, dell Anestesista e dell Infermiere

Dettagli

LA RETE PER LE CURE PALLIATIVE NEL TERRITORIO AREA SUD DI MILANO

LA RETE PER LE CURE PALLIATIVE NEL TERRITORIO AREA SUD DI MILANO Centro Universitario di Ricerca Virgilio Floriani CURE PALLIATIVE NELLE MALATTIE AVANZATE INGUARIBILI E TERMINALI Azienda Ospedaliera San Paolo Polo Universitario Dipartimento di Oncologia LA RETE PER

Dettagli

Un occasione imperdibile per: Organizzazione e Programmazione delle attività. Check list. Liste d attesa. Procedure di sterilizzazione

Un occasione imperdibile per: Organizzazione e Programmazione delle attività. Check list. Liste d attesa. Procedure di sterilizzazione Un panel di testimonianze irripetibile: F. Girardi, Direttore Medico dell'ospedale AZIENDA SANITARIA DI BOLZANO Presidente Sez. Alto Adige ANMDO - Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D.

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D. Società Italiana di Gastroenterologia S.I.E.D. Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri Società Italiana di Endoscopia Digestiva Sezione Sardegna Società Italiana di Gastroenterologia

Dettagli

Tariffari e politiche di rimborsi regionali

Tariffari e politiche di rimborsi regionali L attività di day surgery nella Regione Lombardia è praticata sin dagli anni 70 in diverse strutture ospedaliere della Regione; dove venivano trattate in day hospital alcune patologie ortopediche pediatriche

Dettagli

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello

Dettagli

Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore

Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore MASTER MANAGEMENT PER IL COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore Il tirocinio in Management per il Coordinamento delle Professioni

Dettagli

Newsletter di aggiornamento e approfondimento tecnico giuridico in materia di sicurezza del lavoro e protezione dei dati personali.

Newsletter di aggiornamento e approfondimento tecnico giuridico in materia di sicurezza del lavoro e protezione dei dati personali. Société Générale Sécurité du Travail s.r.l. Sicurezza del lavoro Sicurezza dei dati personali C.so Sempione 76 20154 Milano Tel. 02316207 Fax 0236539914 Newsletter di aggiornamento e approfondimento tecnico

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO DALL ACE ALL APE

PERCORSO FORMATIVO DALL ACE ALL APE PERCORSO FORMATIVO DALL ACE ALL APE Patrocini: Percorso di formazione e aggiornamento in Certificazione della Prestazione Energetica degli edifici Dall ACE all APE Il corso mira a fornire le conoscenze

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

PATOLOGIA CEREBRALE: DAL FETO AL NEONATO E OLTRE

PATOLOGIA CEREBRALE: DAL FETO AL NEONATO E OLTRE Con il patrocinio di: CHIETI 9-10 aprile 2014 Docente: Prof. Giuseppe Sabatino Provider BIOMEDIA n. 148 RELATORI E MODERATORI Massimo Caulo, Chieti Claudio Celentano, Chieti Paolo Guanciali Franchi, Chieti

Dettagli

CORSO DI SECIALIZZAZIONE IN MARKETING & COMUNICAZIONE D IMPRESA. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda

CORSO DI SECIALIZZAZIONE IN MARKETING & COMUNICAZIONE D IMPRESA. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda CORSO DI SECIALIZZAZIONE IN MARKETING & COMUNICAZIONE D IMPRESA La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda Il lavoro ti sta cercando, non farlo aspettare... Aziende che hanno accolto corsisti

Dettagli

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di Milano, 20 novembre 2002 Seminario Integrare il ciclo Approvvigionamenti Con il patrocinio di In collaborazione con Integrare il ciclo Approvvigionamenti Orario dalle 9.00 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.00

Dettagli

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) FABRIZIO CAVALLORO (Pavia) STEFANO CHIMIENTI (Pavia) FABRIZIO

Dettagli

WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013

WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013 1 WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013 WORKSHOP INTERAZIENDALI Corsi brevi ed intensivi che si rivolgono ai singoli professionisti e alle aziende e che rispondono alle esigenze di sviluppo

Dettagli

IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia

IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia Presidente: G.B. La Sala Direttori: F. Capodanno, A. Nicoli, S. Palomba, M.T. Villani Reggio Emilia 22-23 Marzo 2013 Sede

Dettagli

Meridiana Events & Education è un azienda specializzata nell organizzazione di eventi di livello nazionale e internazionale.

Meridiana Events & Education è un azienda specializzata nell organizzazione di eventi di livello nazionale e internazionale. Meridiana Events & Education è un azienda specializzata nell organizzazione di eventi di livello nazionale e internazionale. Via Cocchi Trav. A n.10 Loc. Ospedaletto 56121 Pisa Tel. +39 050 9711721 Fax

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

CORSO DI RIANIMAZIONE NEONATALE PER FORMATORI

CORSO DI RIANIMAZIONE NEONATALE PER FORMATORI CORSO DI RIANIMAZIONE NEONATALE PER FORMATORI Promosso dal Gruppo di Studio di Rianimazione Neonatale NAPOLI 5-6 ottobre 2015 PIANO FORMATIVO SOCIETÀ DI NEONATOLOGIA ITALIANA Provider SIN n. 556 PROMOTORE

Dettagli

LE INFEZIONI CONNATALI 5 INCONTRO. MONZA, 10 Dicembre 2014 NEOPROJECT 2014 PROGETTO NEONATOLOGICO INTERATTIVO

LE INFEZIONI CONNATALI 5 INCONTRO. MONZA, 10 Dicembre 2014 NEOPROJECT 2014 PROGETTO NEONATOLOGICO INTERATTIVO NEOPROJECT 2014 PROGETTO NEONATOLOGICO INTERATTIVO INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN NEONATOLOGIA PER PEDIATRI, NEONATOLOGI ED INFERMIERI PEDIATRICI ORGANIZZATI DALLE NEONATOLOGIE DI CARATE BRIANZA, DESIO,

Dettagli

Dal 3.06.1997 ad oggi. Azienda Ospedaliera: S.I.T.R.A. Infermiere esperto con funzioni di coordinamento

Dal 3.06.1997 ad oggi. Azienda Ospedaliera: S.I.T.R.A. Infermiere esperto con funzioni di coordinamento INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Ruggeri Marina Luogo e Data di nascita Lonate P.lo VA- il 17 agosto 1962 Nazionalità italiana Qualifica collaboratore professionale sanitario esperto infermiere Cat.

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Pontello Giuseppina Indirizzo Via Buccella 71/3 Vigevano (PV) Telefono 0381 333464 (lavoro) - 0381 82831 (casa) Fax 0381 88175 E-mail

Dettagli

Recupero Crediti nel Settore Idrico

Recupero Crediti nel Settore Idrico NUOVO CORSO Conoscere gli aspetti legali e operativi per una corretta gestione del Recupero Crediti nel Settore Idrico Il primo giorno con il prezioso contributo di: 5 buoni motivi per partecipare: 1.

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE Dal mese di Giugno 1997 al mese di Novembre 2007 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità In servizio presso la Neurochirurgia

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA Dipartimento di Chirurgia All.2 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA

Dettagli

programma M. Ansarin (Milano) 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G.

programma M. Ansarin (Milano) 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G. programma 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G. Peretti (Genova) SESSIONE 1 Chair: F. Chiesa (Milano), G. Paludetti (Roma) 09.40 ruolo, validazione

Dettagli

LE PROPOSTE. SUMMER SCHOOL estate 2014. LEAN GAME ottobre 2014. TEAM BUILDING novembre 2014. CRM (Crew Resource Management) dicembre 2014

LE PROPOSTE. SUMMER SCHOOL estate 2014. LEAN GAME ottobre 2014. TEAM BUILDING novembre 2014. CRM (Crew Resource Management) dicembre 2014 L Api di Lecco propone alle Aziende associate alcuni percorsi di formazione manageriale con l obiettivo di valorizzare la capacità di chi in azienda svolge ruoli di responsabilità ed è quindi chiamato

Dettagli