Progetto integrato d area per la realizzazione di un programma di interventi infrastrutturali e di valorizzazione turistica, ambientale e culturale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto integrato d area per la realizzazione di un programma di interventi infrastrutturali e di valorizzazione turistica, ambientale e culturale"

Transcript

1 Progetto integrato d area per la realizzazione di un programma di interventi infrastrutturali e di valorizzazione turistica, ambientale e culturale del sistema dei Navigli e delle vie d acque lombarde in vista di Expo 2015 DGR n del 10 ottobre 2012

2 DGR n del 10 ottobre 2012 Progetto integrato d area per la realizzazione di un programma di interventi infrastrutturali e di valorizzazione Turistica, ambientale e culturale del sistema dei Navigli e delle vie d acque lombarde in vista di Expo 2015

3 Componenti principali e finalità Componente naturalistica e culturale attenta alle vocazioni e alla memoria degli elementi del paesaggio Componente a prevalente valenza fruitiva e ricreativa, capace di proporsi come elemento di attrazione per turisti lombardi, italiani e stranieri Componente strategica che opera ad una scala territoriale più grande, per reti e sistemi, configurandosi come condizione per l attuazione e gestione virtuose delle componenti precedenti Il PIA NAVIGLI è finalizzato all elaborazione di una strategia di rete per la valorizzazione e per la fruizione dei beni di pregio dislocati lungo il Sistema delle Vie d Acqua con l obiettivo di potenziarne la fruizione

4 Partenariato Ente capofila: Consorzio Est Ticino Villoresi Partners: Navigli Lombardi Scarl Parco Lombardo della Valle del Ticino Parco Agricolo Sud Milano Parco Adda Nord Parco delle Groane Durata PIA: gennaio 2013 giugno 2015 Dimensione finanziaria: 45 milioni di di investimenti

5 Impatto Il PIA si riferisce alla realizzazione di un programma di interventi infrastrutturali e di valorizzazione turistica, ambientale e culturale del sistema dei navigli e delle vie d acqua lombarde in viste di expo 2015 mediante la realizzazione e attrezzatura di idonei interventi di valorizzazione degli elementi naturalistici, paesaggistici, storico culturali ed identitari dei Navigli e del Canale Villoresi. L organizzazione e l attuazione delle azioni di sistema per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale a supporto della fruizione turistica viene garantita da attività in capo al Consorzio Est Ticino Villoresi e a Navigli Lombardi Scarl.

6 Azioni proposte da Navigli Lombardi OPERAZIONE N1 Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli OPERAZIONE N2 OPERAZIONE N3 OPERAZIONE N4 Sviluppo sistema informativo Navigli: app web e social navigli per promozione culturale e turistica unitaria dei Navigli (italiano e inglese) Installazione di pontili mobili: n. 2 pontili per incrementare gli approdi sul Martesana e n. 1 pontile per adeguare l approdo di Abbiategrasso Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello)

7 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli Il Sistema dei Navigli comprende una rete di canali il cui sviluppo totale supera i 160 Km associati quasi integralmente ad alzaie ad oggi prive di segnaletica che dia indicazioni sulle emergenze territoriali. SCOPO: realizzare un sistema di segnaletica unitaria che garantisca continuità di identità all interno del sistema e che dia indicazioni dei luoghi in cui ci si trova. Individuate: 177 posizioni lungo le alzaie dei 5 Navigli

8 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli Lastra monomaterica alta 190 cm e larghezza a seconda della tipologia: 45 cm se c è la presenza di cartine di supporto al testo 35 cm se privo di mappe Verniciato a polvere di ferro micaceo color grigio serigrafato a due colori (bianco e blu) Loghi stampati su pellicola Totem a lastra piegata In contesti urbani o in prossimità di risorse turistico culturali Totem a bandiera bifacciale Nei percorsi extraurbani lungo gli argini dei Navigli

9 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli

10 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli Abbiategrasso - Naviglio di Bereguardo

11 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli Morimondo - Naviglio di Bereguardo

12 N1: Segnaletica turistica unitaria tesa ad evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli Cassinetta di Lugagnano - Naviglio Grande

13 N2: Sviluppo sistema informativo Navigli: app web e social navigli per promozione culturale e turistica unitaria dei Navigli (italiano e inglese) Si è scelto l innovazione e la multimedialità per la valorizzazione del patrimonio culturale aprendo nuove opportunità di carattere turistico/fruitivo che possono avere una ricaduta economica sul territorio Condivide i contenuti web del nuovo portale Navigli e la relativa App, con i totem e pannelli multimediali delle operazioni N1 N3 N4 Sistema informativo implementazione che consente la fruizione di contenuti multimediali di rilevanza storico/culturale e turistica della rete dei Navigli sia via web che da dispositivi mobili. Contenuti suddivisi in: - Informazioni storico/ culturali relativi ai Navigli e i loro punti di interesse - Iniziative e d eventi - Informazioni relative alla navigazione - Foto/video gallery - Guida turistica multimediale (audiovisiva) WEB PLAN: ristrutturazione del sito con l obiettivo di potenziare la comunicazione web migliorando struttura e usabilità del sito MOBIL PLAN: realizzazione di una soluzione applicativa clint/server dedicata sulle piattaforme ios ed Android su Smartphone e Tablet

14 N3: Installazione di pontili mobili: n. 2 pontili per incrementare gli approdi sul Martesana e n. 1 pontile per adeguare l approdo di Abbiategrasso Realizzazione di tre pontili galleggianti destinati ad essere collocati due sul Naviglio Martesana in località Vaprio d Adda e Concesa di Trezzo e uno sul Naviglio Grande in località Castelletto di Abbiategrasso. L installazione di pontili mobili permette il rafforzamento dell offerta di navigazione in zone con ostacoli alla navigazione. Funzione: passaggio dalla banchina all unità navale preventivamente ormeggiata. Dotati di rampa atta a compensare il dislivello tra la banchina e il piano di calpestio del pontile stesso. Ancorati alla riva per mezzo di cavi di ormeggio opportunamente dimensionati. TAV 01 Attracco con pagliolato in legno nautico di pregio

15 N3: Installazione di pontili mobili: n. 2 pontili per incrementare gli approdi sul Martesana e n. 1 pontile per adeguare l approdo di Abbiategrasso Naviglio Martesana: due nuovi approdi localizzati in punti strategici che consentono una navigazione di circa 2,5 Km Vaprio d Adda presso la Casa del Custode delle Acque (edificio storico del 1542) che sorge sull argine del Fiume Adda dove il Martesana piega a gomito in una posizione anomala e strategica dove nel 2011 è stata inaugurata la galleria interattiva Leonardo in Adda

16 N3: Installazione di pontili mobili: n. 2 pontili per incrementare gli approdi sul Martesana e n. 1 pontile per adeguare l approdo di Abbiategrasso Naviglio Martesana: due nuovi approdi localizzati in punti strategici che consentono una navigazione di circa 2,5 Km Trezzo sull Adda ai piedi del Santuario della Divina Maternità, a valle della conca di collegamento con il Fiume Adda, dove ha inizio il Naviglio Martesana.

17 N3: Installazione di pontili mobili: n. 2 pontili per incrementare gli approdi sul Martesana e n. 1 pontile per adeguare l approdo di Abbiategrasso Naviglio Grande: adeguamento dell approdo esistente Abbiategrasso costruisce un elemento integrativo alla struttura già esistente dando soluzione ad alcune problematiche (es. compensazione del livello della banchina e la quota dell acqua )

18 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Gli approdi e i percorsi ciclopedonali rappresentano un opportunità positiva di grande valenza per l incentivazione della fruizione turistica delle realtà locali e di vicinato, e creano le condizioni di poter proporre pacchetti turistici che rappresentano un occasione economica positiva in funzione di EXPO e in un ottica di conservazione e fruizione di beni storici più a lunga scadenza. Intervento articolato in due fasi: A) Opere di recupero funzionale alla navigazione e opere di straordinaria manutenzione edile per migliorare qualità e conservazione dei manufatti (intervento previsto in tutti gli approdi) B) Opere di valorizzazione di approdi ritenuti strategici per l interscambio modale di flussi turistici nel territorio circostante Il barchett di Boffalora e l approdo

19 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello)

20 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) N + F DESI GN FLAVI ANO NAVONE ARCHI TETTO Opere di recupero funzionale alla navigazione e opere di straordinaria manutenzione edile per migliorare qualità e conservazione dei manufatti (intervento previsto in tutti gli approdi) SCHEMA DI PROGETTO Approdi interessati: Castelletto di Cuggiono, Bernate Ticino, Boffalora Sopra Ticino, Ponte Vecchio di Magenta, Robecco sul Naviglio, Cassinetta di Lugagnano, Gaggiano e Corsico Ideato un sistema innovativo e non invasivo di accosto e ormeggio (es. opere realizzate in Olanda e altri paesi Europei) tramite strutture in legno non impattante che garantisce adattamento alle varie situazioni e conformazioni delle sponde. Opera che riveste doppio vantaggio di estetica e funzionalità

21 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Castelletto di Cuggiono Boffalora Sopra Ticino Bernate Ticino

22 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Ponte Vecchio di Magenta

23 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Castelletto di Cassinetta di Lugagnano

24 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Castelletto di Robecco sul Naviglio

25 N4: Valorizzazione degli approdi esistenti (manutenzione, dotazione servizi e interscambio modale bici-treno-battello) Opere di valorizzazione di approdi ritenuti strategici per l interscambio modale di flussi turistici nel territorio circostante Comuni strategici: Bernate Ticino, Boffalora Sopra Ticino, Ponte Vecchio di Magenta e Robecco sul Naviglio Punti di noleggi biciclette Totem multimediali informativi

INDICE 1 PREMESSE 3 2 INQUADRAMENTO GENERALE 3

INDICE 1 PREMESSE 3 2 INQUADRAMENTO GENERALE 3 N1 SEGNALETICA TURISTICA UNITARIA TESA A EVIDENZIARE LE VALENZE INDICE 1 PREMESSE 3 2 INQUADRAMENTO GENERALE 3 3 ELEMENTI DI SEGNALETICA 5 3.1 Totem monomaterico a lastra piegata 5 3.2 Totem a lastra con

Dettagli

www.naviglilombardi.it

www.naviglilombardi.it R egione Lombardia, nel corso degli ultimi anni, ha avviato un profondo cambiamento nella propria attività istituzionale, abbandonando progressivamente il ruolo di gestore tecnico amministrativo delle

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEI NAVIGLI NEL QUADRO DELL IDROVIA LOCARNO-MILANO-VENEZIA

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEI NAVIGLI NEL QUADRO DELL IDROVIA LOCARNO-MILANO-VENEZIA LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEI NAVIGLI NEL QUADRO DELL IDROVIA LOCARNO-MILANO-VENEZIA LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI SULLE VIE D'ACQUA IN LOMBARDIA Milano - Palazzo Lombardia- 9 dicembre 2015

Dettagli

Il PIA Navigli e le Dighe del Panperduto: valorizzare l'acqua, risorsa primaria per l'agricoltura e per l'ambiente

Il PIA Navigli e le Dighe del Panperduto: valorizzare l'acqua, risorsa primaria per l'agricoltura e per l'ambiente Il PIA Navigli e le Dighe del Panperduto: valorizzare l'acqua, risorsa primaria per l'agricoltura e per l'ambiente : i piani di intervento sulla rete dei canali Arch. Laura Burzilleri, Direttore Generale

Dettagli

LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015

LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015 I VENTI DELL INNOVAZIONE EXPO 2015: ACQUA Centro Congressi Ville Ponti di Varese, 19 giugno 2014 LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015 Arch. Laura

Dettagli

Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali

Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali Dott. Massimo Lazzarini Direttore Area Programmazione ---- Padova 20 marzo 2013 Le acque del Comprensorio di

Dettagli

INVESTIMENTO previsto in euro. TOTALE FINANZIAMENTO disponibile richiesta al POR % POR

INVESTIMENTO previsto in euro. TOTALE FINANZIAMENTO disponibile richiesta al POR % POR Allegato A alla delibera n. xxxx del 4 aprile 2012 Ricognizione progetti POR Navigli 1. Progetti prioritari n. Naviglio Interessato ENTE PROPONENTE PROGETTO (titolo) comune in cui si realizza l'intervento

Dettagli

TI-01 Il Parco del Ticino

TI-01 Il Parco del Ticino TI-01 - Itinerari Partenza: Sesto Calende, stazione ferroviaria Arrivo: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 54.7 Percorribilità: In bicicletta, a piedi Tempo di percorrenza (ore.min):

Dettagli

La valorizzazione turistica lungo l itinerario Locarno- Milano-Venezia: il museo delle acque italo-svizzere - IDROTOUR PROGETTO IDROTOUR INTERREG IT-CH NAVIGAZIONE SUL VILLORESI PROVE TECNICHE DI FATTIBILITA

Dettagli

Tour operator specializzato in vacanze a piedi

Tour operator specializzato in vacanze a piedi Tour operator specializzato in vacanze a piedi ed in bicicletta dal 1985 Viaggi: 7/8 giorni -in Itala con clientela straniera -in Europa con clientela italiana Week-end: 2/4 giorni -in Italia con clientela

Dettagli

2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI

2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI 2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI Il Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi, un tempo chiamato Consorzio di Bonifica Eugenio Villoresi, è nato nel 1918

Dettagli

RIEPILOGO LAVORI IN CORSO SUL CANALE MARTESANA 2014 2015

RIEPILOGO LAVORI IN CORSO SUL CANALE MARTESANA 2014 2015 RIEPILOGO LAVORI IN CORSO SUL CANALE MARTESANA 2014 2015 INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL NAVIGLIO MARTESANA PER GARANTIRE LA FUNZIONALITÀ IDRAULICA E LE CONDIZIONI PER LA NAVIGABILITÀ. INTERVENTI

Dettagli

Percorso Ciclabile di Interesse Regionale

Percorso Ciclabile di Interesse Regionale SCHEDA DESCRITTIVA PCIR 09 Navigli Allegato 2 Percorso Ciclabile di Interesse Regionale 09 Navigli Lunghezza: 66 Km Territori provinciali attraversati: Milano Collegamenti con: altri percorsi ciclabili

Dettagli

Premessa. favorire il turismo, garantire la crescita complessiva del territorio,

Premessa. favorire il turismo, garantire la crescita complessiva del territorio, AZIONI PER L ATTRATTIVITA TURISTICA DEL SISTEMA NAVIGLI ALL INTERNO DEL PIA NAVIGLI Premessa Sempre più, il successo di una destinazione turistica e di un territorio in termini generali si gioca nel riuscire

Dettagli

Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia

Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia Dighe del PANPERDUTO (Somma Lombardo) Museo dell irrigazione PARABIAGO CASSANO D ADDA MONZA EXPO 2015 ABBIATEGRASSO LODI PAVIA

Dettagli

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE sigla numero data PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda C.d.G. 61 12.12.2014 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA ACCORDO DI PARTE- NARIATO TRA PARCO ADDA NORD E COMUNE DI CASSANO D ADDA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

Sviluppo sostenibile, tutela della biodiversità e dell ambiente, qualità della vita

Sviluppo sostenibile, tutela della biodiversità e dell ambiente, qualità della vita Sviluppo sostenibile, tutela della biodiversità e dell ambiente, qualità della vita Azioni di valorizzazione turistica e culturale e strategie di tutela ambientale e paesaggistica lungo il fiume Ticino

Dettagli

Fonti: Progetto Itinerari Dal GiraSile al GiraLivenza Misura 313 Azione 1 Provincia di Treviso

Fonti: Progetto Itinerari Dal GiraSile al GiraLivenza Misura 313 Azione 1 Provincia di Treviso Scheda n.1 Provincia di Pordenone Realizzazione itinerario di collegamento tra il centro storico e Villa Varda, ed in destra Livenza tra il centro storico e Gaiarine nelle due direzioni Via Livenza (verso

Dettagli

Risorse e potenzialità turistiche della Media Valle del Po

Risorse e potenzialità turistiche della Media Valle del Po UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE SEDE DI PIACENZA FACOLTA DI ECONOMIA MASTER IN MANAGER SVILUPPO TURISTICO TERRITORIALE MUST Risorse e potenzialità turistiche della Media Valle del Po SINTESI PER IL

Dettagli

1 FESTIVAL DELLA PSICOGEOGRAFIA itinerari metropolitani di acqua e di terra

1 FESTIVAL DELLA PSICOGEOGRAFIA itinerari metropolitani di acqua e di terra Parco Media Valle Lambro 2.0 viaggio verso un parco metropolitano 1 FESTIVAL DELLA PSICOGEOGRAFIA itinerari metropolitani di acqua e di terra (bozza del 20 novembre 2013) Lo scopo promuovere l ampliamento

Dettagli

ETVilloresi. un consorzio per l acqua di tutti. Associato

ETVilloresi. un consorzio per l acqua di tutti. Associato ETVilloresi un consorzio per l acqua di tutti Associato Associato U.R.B.I.M. LOMBARDIA Unione Regionale Bonifiche Irrigazioni e Miglioramenti fondiari 4 IL CONSORZIO ETVILLORESI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua

EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua Antonio Acerbo L Aquila - 11 ottobre 2013 www.expo2015.org Expo Milano 2015 Dati di sintesi Tema: «Nutrire il pianeta, energia per la vita» Date: 1 Maggio 31 Ottobre 2015

Dettagli

ASSE 4. TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE Dott.ssa Ambrosini

ASSE 4. TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE Dott.ssa Ambrosini ASSE 4 TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE Dott.ssa Ambrosini ASSE 4: OBIETTIVI E FINALITÀ Obiettivi: L attuazione dell Asse 4 Tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e

Dettagli

Coordinamento Contratti di Fiume e accordo di programma, tutela idraulica e riqualificazione fluviale area milanese

Coordinamento Contratti di Fiume e accordo di programma, tutela idraulica e riqualificazione fluviale area milanese Coordinamento Contratti di Fiume e accordo di programma, tutela idraulica e riqualificazione fluviale area milanese a cura di Dario Fossati U.O. Tutela e Valorizzazione Territorio Accordo di Programma

Dettagli

Comune di Cassano d Adda. Comuni interessati dal progetto. Parco Adda Nord. Comune di Pozzuolo Martesana. Comune di Trezzo d Adda

Comune di Cassano d Adda. Comuni interessati dal progetto. Parco Adda Nord. Comune di Pozzuolo Martesana. Comune di Trezzo d Adda Comune di Cassano d Adda Parco Adda Nord Comune di Pozzuolo Martesana Comune di Trezzo d Adda Comuni interessati dal progetto Inzago, Vaprio d Adda, Truccazzano Pozzo d Adda Busnago Grezzago Trezzano Rosa

Dettagli

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Architettura Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio UNA RETE DI GREENWAYS PER IL TERRITORIO DEL COMUNE DI PRATO: occasioni di riqualificazione

Dettagli

If you want to know the Navigli you can get the app free at the links below. When you ll be in Milan in 2014, the app will give you all the information you ll need during your stay. CENTRO DOCUMENTALE

Dettagli

1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica

1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica 1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica 2) Procedere GRADUALMENTE alla riattivazione idraulica e paesaggistica del SISTEMA DEI NAVIGLI 3) Attraverso un PROGETTO DI FATTIBILITÀ

Dettagli

IL CANALE VILLORESI I comuni e le province interessate

IL CANALE VILLORESI I comuni e le province interessate V arco Villoresi occasione di tutela e valorizzazione ecologico-fruitiva del territorio a Nord di Milano 1 Cos è un CONSORZIO DI BONIFICA (quadro normativo di riferimento: L.R. 31/2008) Il Consorzio di

Dettagli

G i u g n o 2 0 1 3 AUTORITÀ AMBIENTALE DI REGIONE LOMBARDIA

G i u g n o 2 0 1 3 AUTORITÀ AMBIENTALE DI REGIONE LOMBARDIA G i u g n o 2 0 1 3 AUTORITÀ AMBIENTALE DI REGIONE LOMBARDIA 1 Autorità Ambientale regionale Filippo Dadone D.G. Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Elisabetta Pozzoli D.G. Ambiente, Energia e Sviluppo

Dettagli

EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua

EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua EXPO 2015 Il progetto Vie d Acqua Ing. Antonio Acerbo Verso Expo 2015 Dare l acqua-> moltiplicare il cibo: il ruolo e l impegno dei Consorzi di bonifica e di irrigazione Milano, 27 Novembre 2013 www.expo2015.org

Dettagli

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI 48 Come si diceva non ci si deve dimenticare che la rete provinciale va intesa come substrato per un successivo allargamento, come proposta propedeutica

Dettagli

Albairate, 27 novembre 2014. Carlo Ferrè

Albairate, 27 novembre 2014. Carlo Ferrè Albairate, 27 novembre 2014 Carlo Ferrè CONSORZIO DEI COMUNI DEI NAVIGLI Albairate, Arluno, Bernate Ticino, Besate, Boffalora sopra Ticino, Bubbiano, Busto Garolfo, Calvignasco, Casorate Primo, Castano

Dettagli

Comune di Busto Garolfo Provincia di Milano

Comune di Busto Garolfo Provincia di Milano Comune di Busto Garolfo Provincia di Milano INDIVIDUAZIONE DEL RETICOLO IDRICO COME DEFINITO DALLA D.G.R. 7/7868 del 25/01/2002 e s.m.i. Relazione tecnica illustrativa Maggio 2009 Aggiornamento: Marzo

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura. Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche

StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura. Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche Itinerario ciclopedonale finalizzato ad una valorizzazione delle

Dettagli

ARGOMENTI. Euro.PA s.r.l.

ARGOMENTI. Euro.PA s.r.l. INIZIATIVE A BANDA LARGA CONNESSIONI IN RETE PER UN NUOVO MODELLO DI SVILUPPO DELL ALTOMILANESE 14 NOVEMBRE 2012 ARGOMENTI 1. La banda Larga nell Altomilanese; 2. Progetti di connessione in rete: i finanziamenti

Dettagli

mediante l'uso di nuove tecnologie e lo sviluppo di software originali, afferenti le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla

mediante l'uso di nuove tecnologie e lo sviluppo di software originali, afferenti le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla Atto Camera: 2950 Proposta di legge: "Agevolazioni in favore delle start-up culturali nonché modifiche al testo unico di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, in materia di raccolta di capitali

Dettagli

EX-Po: storie di acqua e castelli in provincia di Pavia

EX-Po: storie di acqua e castelli in provincia di Pavia POR Competitività 2007-2013 2013 Asse 4 Expo 2015 Linea di intervento 4.1.1.1 2 2 Bando Progetto Integrato d Area: d Fra Fra il Ticino e l EXl EX-Po: storie di acqua EX-Po: storie di acqua L idea del Progetto

Dettagli

Progetto Abbazie. Stefano Agostoni - DG Sistemi Verdi e Paesaggio

Progetto Abbazie. Stefano Agostoni - DG Sistemi Verdi e Paesaggio Progetto Abbazie Programma di riqualificazione dei sistemi paesistici abbaziali di Chiaravalle, Mirasole, Monlue, Viboldone, Morimondo, e della Certosa di Pavia nella pianura irrigua milanese Stefano Agostoni

Dettagli

L INSTALLAZIONE DEI PANNELLI TERMICI E FOTOVOLTAICI

L INSTALLAZIONE DEI PANNELLI TERMICI E FOTOVOLTAICI PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAZZO PIANO REGOLATORE GENERALE D E L C O M U N E D I PREDAZZO REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE DEI PANNELLI TERMICI E FOTOVOLTAICI Arch. Luca Eccheli Via Cavour,

Dettagli

GIUNTA REGIONALE DIRIGENZA - Decreti

GIUNTA REGIONALE DIRIGENZA - Decreti 17.2.2010 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 tino Ufficiale della Regione Toscana ai sensi dell articolo 5, comma 1, della l.r. 23/2007 e nella banca dati degli atti del Consiglio regionale

Dettagli

MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015

MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015 MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015 LA BICICLETTA D ACQUA D DOLCE, IL RECUPERO DELL IDROVIA LOCARNO MILANO VENEZIA Luino - 05 Novembre 2014 - dott. Massimo Lazzarini

Dettagli

Parco Locale di Interesse Sovracomunale SERIO NORD

Parco Locale di Interesse Sovracomunale SERIO NORD Parco Locale di Interesse Sovracomunale SERIO NORD PIANO TRIENNALE DEGLI INTERVENTI 2009-2011 Seriate, 29 Gennaio 2009 (modificato nell Assemblea dei Sindaci del 12/11/2009 verbale n. 51) Parco Locale

Dettagli

vigli Proposte didattiche ITINERARI STORICO-CULTURALI SUI NAVIGLI DI LEONARDO s.c.a.r.l.

vigli Proposte didattiche ITINERARI STORICO-CULTURALI SUI NAVIGLI DI LEONARDO s.c.a.r.l. I vigli Proposte didattiche ITINERARI STORICO-CULTURALI SUI NAVIGLI DI LEONARDO Navigli Lombardi s.c.a.r.l. Quelli che s innamorano di pratica senza scienza son come il nocchiere, che entra in naviglio

Dettagli

Da consorzio irriguo e di bonifica a consorzio di valorizzazione delle acque

Da consorzio irriguo e di bonifica a consorzio di valorizzazione delle acque Est Ticino Villoresi Consorzio di bonifica via Ariosto 30-20145 Milano tel. +39 02 4856 1301 fax +39 02 4801 3031 sito www.etvilloresi.it mail info@etvilloresi.it Da consorzio irriguo e di bonifica a consorzio

Dettagli

provincia di mantova

provincia di mantova La rete ciclabile provinciale: programmi e progetti arch. Annarosa Rizzo Sicurezza Stradale e Mobilità Sostenibile provincia di mantova Perché la provincia di mantova si è impegnata per costruire una rete

Dettagli

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi di catering PARC Maria Pia Sparla Responsabile Servizio Valorizzazione

Dettagli

Atti del Sindaco Metropolitano

Atti del Sindaco Metropolitano Albo Pretorio On-Line http://temi.provincia.milano.it/albopretoriool/dettaglio.asp?id=25762685329 Pagina 1 di 1 30/11/2015 Atti del Sindaco Metropolitano N di Repertorio Generale : 301/2015 N di Protocollo

Dettagli

Allegato 1 INTEGRAZIONE E MODIFICA DELLA CONVENZIONE, SOTTOSCRITTA IN DATA 13 OTTOBRE 2010, TRA REGIONE LOMBARDIA, PROVINCIA DI VARESE, COMUNE DI SOMMA LOMBARDO, CONSORZIO PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL

Dettagli

Il Sud Milano e le sue risorse in vista di EXPO 2015

Il Sud Milano e le sue risorse in vista di EXPO 2015 Il Sud Milano e l Abbazia di Chiaravalle. Una grande risorsa di storia, di agricoltura e di fede Abbazia di Chiaravalle venerdì 30 gennaio 2015 Il Sud Milano e le sue risorse in vista di EXPO 2015 Maria

Dettagli

SCHEMA di PROTOCOLLO D INTESA. fra

SCHEMA di PROTOCOLLO D INTESA. fra Regione Campania SCHEMA di PROTOCOLLO D INTESA fra L Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano La Provincia di Salerno Le Comunità Montane..., La Comunità Montana..., La Comunità Montana..., Ecc

Dettagli

L attracco di interscambio di Arona

L attracco di interscambio di Arona L attracco di interscambio di Arona Ing. Dino Telesca 4 aprile 2014 - Arona Convegno "Intrecci sull'acqua" 1 Programma INTERREG Italia Svizzera 2007-2013 4 aprile 2014 - Arona Convegno "Intrecci sull'acqua"

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Martedì 16 luglio 2013 Palazzo Turati,

Dettagli

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi Relazione di stima del valore del complesso immobiliare sito in fregio alle vie G. Matteotti, N. Sauro, Como, in Lissone distinto al catasto al Fg. 15 Mapp. 23 Data 21.7. 11 il Dirigente del settore Patrimonio,

Dettagli

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA FEASR ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento PSR 2007-2013 Regione Piemonte GAL Escartons e Valli Valdesi Programma di Sviluppo locale Fare impresa, fare sistema nel territorio delle

Dettagli

OSPEDALE SAN LEOPOLDO MANDIC -MERATE PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE PAESAGGISTICA

OSPEDALE SAN LEOPOLDO MANDIC -MERATE PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE PAESAGGISTICA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE DI LECCO REGIONE LOMBARDIA Programma pluriennale degli investimenti in Sanità ex art. 20L. 67/1988 IV Atto integrativo dell accordo di programma quadro in sanità del 3/3/1999.

Dettagli

Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b

Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b Regolamento ai sensi dell art. 9.2 delle Disposizioni di attuazione del Piano dei Servizi Comune di Cernusco sul Naviglio Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b

Dettagli

EST TICINO VILLORESI - Consorzio di Bonifica Via L. Ariosto n. 30-20145 Milano

EST TICINO VILLORESI - Consorzio di Bonifica Via L. Ariosto n. 30-20145 Milano EST TICINO VILLORESI - Consorzio Bonifica Via L. Ariosto n. 30-20145 Milano pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: MANUTENZIONE ORDINARIA GLOBALE E PROGRAMMATA SULLA RETE DEI CANALI IRRIGUI CONSORTILI

Dettagli

La mappa delle esigenze del territorio

La mappa delle esigenze del territorio La mappa delle esigenze del territorio Settembre - Ottobre 2014 Luoghi di aggregazione Valorizzando strutture già esistenti, serve la creazione di nuovi luoghi di socializzazione e integrazione, per favorire

Dettagli

ET-Villoresi news. www.etvilloresi.it. Naviglio Grande, lavori urgenti a Magenta in località Pontevecchio

ET-Villoresi news. www.etvilloresi.it. Naviglio Grande, lavori urgenti a Magenta in località Pontevecchio ET-Villoresi news Newsletter del Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi Anno 3 n. 9 del 7 Novembre 2008 Autorizzazione del Tribunale di Milano n.896 del 22 Novembre 2005 Direttore Responsabile Antonio

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 1 Obiettivo Restituire agli abitanti di Prà l accesso alla Fascia di Rispetto. A questo si legano le esigenze di alleviare il peso di un traffico eccessivo

Dettagli

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo BE-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 47.1 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

Generazione Web Lombardia. Valentina Aprea. 13 Gennaio 2014

Generazione Web Lombardia. Valentina Aprea. 13 Gennaio 2014 Generazione Web Lombardia Valentina Aprea 13 Gennaio 2014 Il Progetto Generazione Web Intervento per lo sviluppo della scuola digitale in Lombardia Rivolto alle classi prime e terze delle istituzioni scolastiche

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

COMUNE DI CASTROLIBERO (Provincia di Cosenza) PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

COMUNE DI CASTROLIBERO (Provincia di Cosenza) PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI CASTROLIBERO (Provincia di Cosenza) PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI Delibera di C.C. n. 25 del 11/12/2011 INDICE CAPO I: DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Oggetto

Dettagli

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori Emiliano Negrini Titolare di Kubasta laboratorio di comunicazione multimediale, progetto e sviluppo contenuti

Dettagli

IL CONSOLIDAMENTO SPONDALE IN VAPRIO TRA MARTESANA E ADDA. Ing. Mario Fossati Vicedirettore Consorzio ETV

IL CONSOLIDAMENTO SPONDALE IN VAPRIO TRA MARTESANA E ADDA. Ing. Mario Fossati Vicedirettore Consorzio ETV IL CONSOLIDAMENTO SPONDALE IN VAPRIO TRA MARTESANA E ADDA Ing. Mario Fossati Vicedirettore Consorzio ETV OGGETTO DI INTERVENTO: PREMESSA Tratto di strada alzaia del naviglio Martesana che collega la statale

Dettagli

LoVe Idrovia Locarno Venezia

LoVe Idrovia Locarno Venezia Oggetto: Campagna di Crowdfounding TIM WithYouWeDo per la creazione di LoVe Idrovia Locarno Venezia piattaforma interattiva sito web - app LoVe è la prima piattaforma interattiva (sito web - app) per navigare

Dettagli

Presentazione della richiesta per la realizzazione di interventi di riqualificazione territoriale e di adeguamento del sistema della mobilità

Presentazione della richiesta per la realizzazione di interventi di riqualificazione territoriale e di adeguamento del sistema della mobilità Presentazione della richiesta per la realizzazione di interventi di riqualificazione territoriale e di adeguamento del sistema della mobilità connessi alla realizzazione di un intervento a carattere commerciale

Dettagli

Al di là del fiume. NOVAFELTRIA, Teatro Sociale, Venerdì 4 dicembre 2009, ore 17.00

Al di là del fiume. NOVAFELTRIA, Teatro Sociale, Venerdì 4 dicembre 2009, ore 17.00 Al di là del fiume NOVAFELTRIA, Teatro Sociale, Venerdì 4 dicembre 2009, ore 17.00 RIMINI tempo... 6 ore km... 18... il viaggio a piedi tempo... 8 ore km... 27 tempo... 7 ore km... 20 PONTE VERUCCHIO

Dettagli

ea p o r euenioziac Asso

ea p o r euenioziac Asso Associazione Europea delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2013 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi italiano-inglese,

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como

COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E LA POSA DI IMPIANTI SOLARI E FOTOVOLTAICI (da 1 a 5 Kwp) (approvato con deliberazione c.c. numero 21 del 30.06.2011) Pagina 1 di 5

Dettagli

Comune di Arluno. 21 Progetti

Comune di Arluno. 21 Progetti Comune di Arluno 21 Progetti Scheda di progetto 1/21 Tecnico settori urbanistica ed ecologia Piano regolatore generale con supervisione del PTCP e della VAS Tempi del progetto L intera comunità Il nuovo

Dettagli

Progetto strategico Ports et Identité - PORTI

Progetto strategico Ports et Identité - PORTI Progetto strategico Ports et Identité - PORTI La Spezia, 29 luglio 2013 Obiettivo Generale Promuovere una strategia comune di miglioramento dell interazione tra PORTO e CITTA attraverso un sistema integrato

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità Malpensa Collegamento tra la S.S. n. 11 "Padana Superiore" a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE PAESISTICO AMBIENTALE DELLA VAL SORDA

RIQUALIFICAZIONE PAESISTICO AMBIENTALE DELLA VAL SORDA Comune di Bardolino, Comune di Affi, Comune di Cavaion Veronese RIQUALIFICAZIONE PAESISTICO AMBIENTALE DELLA VAL SORDA Studio degli scenari di sviluppo dell assetto paesaggistico e forestale LAND Milano

Dettagli

Piano per la Pubblicità e le Pubbliche Affissioni

Piano per la Pubblicità e le Pubbliche Affissioni Piano per la Pubblicità e le Pubbliche Affissioni RELAZIONE INDICE Premessa Struttura del Piano Obiettivi del Piano Allegato A Premessa Il linguaggio pubblicitario e commerciale, se da una parte è da

Dettagli

Laboratorio Provincia di Pisa Dipartimento Sviluppo Locale Workshop 6 marzo 2012

Laboratorio Provincia di Pisa Dipartimento Sviluppo Locale Workshop 6 marzo 2012 Laboratorio Provincia di Pisa Dipartimento Sviluppo Locale Workshop 6 marzo 2012 30 settembre 2011 PRIMO SCENARIO DI DISCUSSIONE INCILE Le Vie d Acqua PORTO Circuito d Acqua Canale Fiume SCOLMATORE Mare

Dettagli

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 PUC3 COMUNE DI PARRANO Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 Interventi per la rivitalizzazione e rifunzionalizzazione delle aree urbane e dei centri storici Riqualificazione dell insediato storico

Dettagli

Distribuzione delle associazioni sul territorio della Città Metropolitana - aprile 2015

Distribuzione delle associazioni sul territorio della Città Metropolitana - aprile 2015 Le Associazioni presenti nel territorio della Città Metropolitana di Milano aprile 2015 Fonte: Registri provinciali dell Ufficio Terzo Settore Città Metropolitana Elaborazione: Osservatorio Sociale Città

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI MILANO REGIONE LOMBARDIA E FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI MILANO REGIONE LOMBARDIA E FERROVIE DELLO STATO ITALIANE TRASFORMAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE DISMESSE E POTENZIAMENTO DEL SISTEMA FERROVIARIO DI MILANO Comune di Milano ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI MILANO REGIONE LOMBARDIA E FERROVIE DELLO

Dettagli

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE Progettiamo insieme il piano di azione locale leader verso il 2020: partecipa anche tu!

Dettagli

Pubblica Amministrazione. Progetto. Il Social Digital Signage della. Obiettivo del progetto

Pubblica Amministrazione. Progetto. Il Social Digital Signage della. Obiettivo del progetto Progetto Il Social Digital Signage della Pubblica Amministrazione presentato da Obiettivo del progetto Mettere a disposizione delle organizzazioni pubbliche lombarde una piattaforma digitale composta da

Dettagli

MISURA 312 MISURA 312 MISURA 312 - C

MISURA 312 MISURA 312 MISURA 312 - C MISURA 312 I BANDI Sostegno allo sviluppo di attività economiche Le opportunità disponibili da Lunedì 11 Ottobre 1 Beneficiari: : Microimprese (Partita iva e Registro Imprese Camera Commercio) Obiettivi:

Dettagli

Progetto RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA. Descrizione del progetto

Progetto RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA. Descrizione del progetto Progetto A Descrizione del progetto RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA I fattori che hanno determinato la posizione del nuovo ponte: sezione di alveo inferiore rispetto a quella al ponte crollato prolungamento

Dettagli

per portarti nel futuro

per portarti nel futuro DALLA FERROVIA AL PORTO, ALL AEROPORTO 1848 Inaugurazuione linea ferroviaria Padova-Venezia 1869-1880 si sposta il porto dal bacino di San Marco ad un area prossima alla testata del ponte ferroviario,

Dettagli

Cap. 10 LE PORTE URBANE

Cap. 10 LE PORTE URBANE Cap. 10 LE PORTE URBANE 100 LE PORTE URBANE LO SCENARIO DEGLI ABITANTI 101 LE PORTE URBANE La città di oggi è un ecosistema complesso che trae significato dalle relazioni che si stabiliscono tra le parti

Dettagli

Milano città-porto di navigazione interna tra il lago Maggiore ed il mare Adriatico Sala del Consiglio della Città metropolitana - 25 marzo 2015

Milano città-porto di navigazione interna tra il lago Maggiore ed il mare Adriatico Sala del Consiglio della Città metropolitana - 25 marzo 2015 Milano città-porto di navigazione interna tra il lago Maggiore ed il mare Adriatico Sala del Consiglio della Città metropolitana - 25 marzo 2015 Arch. Laura Burzilleri Direttore Generale La riapertura

Dettagli

Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Messa in sicurezza e riqualificazione SS76

Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Messa in sicurezza e riqualificazione SS76 Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Enrico Pastori TAVOLO TECNICO ALLARGATO Jesi, 19 novembre 2009 Indice della presentazione Stato di fatto Obiettivi del progetto Descrizione del progetto

Dettagli

ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento. PSR 2007-2013 Regione Piemonte

ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento. PSR 2007-2013 Regione Piemonte FEASR ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento PSR 2007-2013 Regione Piemonte GAL Escartons e Valli Valdesi Programma di Sviluppo locale Fare impresa, fare sistema nel territorio delle

Dettagli

UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE

UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE info@smartrippin.com SmarTrippin nasce da un urgenza forte: non più immaginare il futuro e stendere progetti, ma rendere reale, adesso, ciò che da troppo tempo si dice sia fondamentale

Dettagli

Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI

Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI Oggetto: Edifici e strade varie Importo quadro economico:. 3.350.000,00 DOCUMENTI

Dettagli

Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri

Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ITER VITIS Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri Creazione di un circuito

Dettagli

Sviluppo Rete Stradale. Condividiamo. 20 marzo 2012. I percorsi ciclabili quale mezzo per valorizzare il patrimonio culturale del territorio 1

Sviluppo Rete Stradale. Condividiamo. 20 marzo 2012. I percorsi ciclabili quale mezzo per valorizzare il patrimonio culturale del territorio 1 Sviluppo Rete Stradale Condividiamo 20 marzo 2012 I percorsi ciclabili quale mezzo per valorizzare il patrimonio culturale del territorio 1 Cos è una pista ciclabile Infrastruttura dedicata ad una circolazione

Dettagli

Geom. Francesco Minniti

Geom. Francesco Minniti P R O G E T T O E S E C U T I V O ai sensi del D.P.R. n.207/2010 e s.m.i. * * * OGGETTO : RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA PER RECUPERO FUNZIONALE IN BIVACCO DELL EX ANNESSO RURALE DEL COMPLESSO IMMOBILIARE DENOMINATO

Dettagli

Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino

Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino Stefano Sibilla Ruben Palermo, Elisabetta Persi, Luca Modenese Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura DICAr Università di

Dettagli

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE sigla numero data PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda C.d.G. 41 16.07.2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA PARCO ADDA NORD E ASSOCIAZIONE CULTURA- LE TRE+DESIGN DI CASSANO D ADDA PER PRO- MOZIONE

Dettagli

MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI

MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE PORTUALI E MARITTIME FRANCESCO GRANATA 1 Le banchine Sono quelle strutture che separano il bacino liquido dalla terraferma. Si distinguono

Dettagli