CARITAS DIOCESANA DI SAVONA-NOLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARITAS DIOCESANA DI SAVONA-NOLI"

Transcript

1 CARITAS NEWSLETTER CARITAS DIOCESANA DI SAVONA-NOLI 2 DICEMBRE 2013 n 109 LA DIOCESI E IL PROPRIO PATRIMONIO IMMOBILIARE AGGIORNAMENTO FILIPPINE AL 28 NOVEMBRE CONCORSO PRESEPI PER FAMIGLIE PARROCCHIE SCUOLE E COMUNITÀ UTENTI OSPITI VOLONTARI OPERATORI ALLA MESSA DI NATALE PERIODO DI NATALE ALLA MENSA E SERVIZIO DI VOLONTARIATO MIGRANTES: SCUOLA E ATTIVITÀ VARIE 2013/14 BREVE CORSO FORMATIVO PER I NEOVOLONTARI LA DIOCESI E IL PROPRIO PATRIMONIO IMMOBILIARE Presentazione dei dati. La commissione casa diocesana. Verso un nuovo gestore sociale. Un censimento degli immobili delle parrocchie, della Diocesi e degli enti diocesani. Ha interessato 65 parrocchie, 4 enti diocesani e la Diocesi di Savona-Noli: 194 sono di proprietà delle parrocchie, 58 della Diocesi Savona-Noli e di altri enti diocesani (Seminario Vescovile, Opera Mater Misericordiae, Fondazione diocesana ComunitàServizi onlus). Gli immobili sono presenti nei comuni di Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Stella, Celle Ligure, Varazze, Cogoleto, Vado Ligure, Quiliano, Bergeggi, Spotorno, Noli, Vezzi Portio, Calice Ligure, Rialto, Finale Ligure. Il 9,9 % dei dati del censimento sono incompleti o il questionario non risulta compilato in maniera omologabile con gli altri dati. Il 2% sono locazioni commerciali e il 3,2% spazi in uso per attività parrocchiali (magazzini o locali), che sono giunte anche se non richieste dal questionario. Il 9,1% sono immobili vuoti da ristrutturare, mentre il 2,4% sono in fase di ristrutturazione. Scarica il comunicato stampa. Il dato che emerge in maniera approssimativa è che spesso le parrocchie con poca frequenza o nell entroterra, possiedono un patrimonio che non riescono a tenere in ordine per le spese sempre più consistenti per la manutenzione. Oltre ai problemi relativi al reperimento o accumulo di fondi, il patrimonio è soggetto a vincoli della Soprintendenza per cui la ristrutturazione risulta più complessa burocraticamente, con lunghissimi tempi morti, e più onerosa nella realizzazione. Il 3,6% sono dati in comodato a persone in difficoltà o emergenza abitativa. Il 7,1% sono in comodato ad altri enti diocesani o parrocchie per le attività pastorali. Solo lo 0,8% al momento è in vendita, mentre lo 0,4% è in nuda proprietà. Per quanto riguarda le locazioni, il 50% sono per un canone compreso tra 50 e 350, il 32% sono tra 350 e 500, il 18% sopra i 500. La maggior parte degli appartamenti sono quindi locati a un canone che si tiene generalmente al di sotto del mercato considerando sia quelli abbondantemente al di sotto, con canoni inferiori o intorno ai 200 euro, sia quelli a reddito con canoni superiori ai 500 euro. Caritas newsletter dicembre

2 AGGIORNAMENTO FILIPPINE AL 28 NOVEMBRE Le cifre della catastrofe. La risposta della rete Caritas. Breve scheda paese. Con domenica 24 novembre si è conclusa nella nostra Diocesi la raccolta fondi straordinaria indetta dal Vescovo Vittorio Lupi a favore della popolazione filippina. Nel prossimo periodo comunicheremo l entità della somma raccolta. Le vittime accertate sono oltre con ancora più di dispersi, 13,2 milioni le persone colpite e oltre 3,4 milioni gli sfollati. Caritas Italiana ha già stanziato euro per supportare le azioni di aiuto in corso e il piano di risposta nazionale grazie alle offerte ricevute sino ad ora. Per i prossimi mesi la priorità per Caritas Italiana è il sostegno al piano nazionale, già in atto, predisposto da Caritas Filippine. La situazione è ancora drammatica, lentamente si stanno ripristinando le linee telefoniche. Le vie di comunicazione sono ancora precarie e interrotte in molte aree. Caritas Filippine, a livello nazionale e diocesano, in collaborazione con alcune Caritas internazionali già presenti nel paese con proprio personale (CRS ed altri) si è mobilitata immediatamente per la raccolta dei bisogni, la fornitura di viveri, l impostazione di meccanismi di coordinamento della rete Caritas e delle numerose realtà ecclesiali presenti nel Paese (congregazioni). Il 18 novembre Caritas Filippine ha lanciato, nella consueta forma di Appello d Emergenza, un primo piano di risposta nazionale costruito sulla base della valutazione dei bisogni svolta in 9 diocesi colpite. Il piano prevede interventi per 4 mesi sino a marzo 2014, per la fornitura di cibo, kit igienico sanitari e di cose essenziali non alimentari, ricoveri d urgenza e un primo progetto pilota di riabilitazione per la ripresa di attività economiche: fornitura di barche, sementi, animali per allevamento. Maggiori dettagli sull intervento sono disponibili su Il piano, frutto del coordinamento tra le autorità governative ed internazionali e la rete Caritas internazionale, rappresenta per ora l intervento della Caritas nelle Filippine, dove viene chiesto di concentrare le risorse e gli sforzi da parte delle Caritas di tutto il mondo. Piccola scheda Paese Sono le isole che compongono l'arcipelago filippino. La Repubblica delle Filippine è l'unico Paese dell'estremo oriente a maggioranza cattolica: più dell'83% dei suoi quasi 80 milioni di abitanti. Il 75% della popolazione vive sotto la soglia della povertà, stipata in baraccopoli di periferia ammassate su montagne di rifiuti, o sperduta in villaggi in mezzo alla giungla. È la conseguenza di scelte politiche, economiche e sociali adottate nel passato remoto (dominazione spagnola e colonizzazione americana) e in quello più recente (tormentato da vent'anni di violenta dittatura di Marcos e da corruzioni). Oltre a questi problemi di natura sociale, numerose calamità naturali rendono la popolazione del meraviglioso arcipelago estremamente vulnerabile e bisognosa. Inoltre, sussistono pesanti situazioni di crisi interna: da oltre 35 anni il conflitto combattuto dal Npa, braccio armato del partito comunista delle Filippine, ha provocato 40 mila vittime, mentre il maggiore gruppo insurrezionalista filippino, il Milf, Fronte di liberazione islamico Moro, lotta da quasi 30 anni per costituire uno Stato islamico indipendente nell'isola di Mindanao. Secondo l indice di sviluppo umano dell Undp le Filippine sono un paese a medio sviluppo umano collocandosi al 114 posto su 186 presi in considerazione dal Rapporto sullo sviluppo umano del Caritas newsletter dicembre

3 CONCORSO PRESEPI PER FAMIGLIE PARROCCHIE SCUOLE E COMUNITÀ Per educarci alla mondialità. Il tema della casa. Natale: Gesù uno di casa. È lo slogan di quest anno che riprende la tematica della proposta diocesana di Avvento. Da una parte è l augurio che facciamo ad ogni famiglia di accogliere e sentire Dio come uno di casa. Dall altra è anche vero che Dio nasce indipendentemente dalle risposte degli uomini, la sua presenza c è, il suo amore non è vincolato al nostro, lo supera e lo qualifica. Il concorso presepi si ripresenta con il suo sguardo verso il mondo. Da Betlemme a tutto il mondo con la proposta di 5 premi abbinati a cinque microprogetti sparsi nei vari continenti: Cuba, Burundi, India, Guatemala, Filippine. Scarica la brochure. È un educazione alla mondialità, dimensione nella quale ogni cristiano è chiamato a vivere la propria vita quotidiana coniugando il locale con il globale, il vicino con il lontano, il particolare con l universale, la propria situazione personale con quella dell unica famiglia umana. Il concorso presepi diocesano realizzato dalla Caritas e dal Letimbro, è aperto a tutti e per tutti i tipi di presepi. La sua partecipazione è libera e gratuita. Possono parteciparvi le seguenti categorie: FAMIGLIE: comprende i presepi costruiti in casa. PARROCCHIE: comprende presepi costruiti in chiesa, da classi di catechismo o da gruppi parrocchiali. COMUNITÀ: carcere, ospedale, comunità, portinerie di condominio, angoli di quartiere, associazioni, congregazioni religiose e confraternite. SCUOLE: scuole di ogni ordine e grado, come singole classi, come plesso o come istituto. PREMIO SPECIALE: per chi meglio interpreterà e rappresenterà nel presepe la proposta diocesana di Avvento. In sintonia con lo spirito del presepe e con il valore della condivisione che la nostra Diocesi ci propone in questo Natale, il primo premio di ogni categoria consiste nella somma di 500 che verranno devoluti per un microprogetto di solidarietà e che si realizzerà a Cuba, in Burundi, in India, in Guatemala e nelle Filippine. Ad ogni categoria quindi è abbinato un microprogetto che potete sinteticamente leggere sulla brochure. Chiediamo di fotografare il vostro lavoro e di inviare al massimo 4 foto via alla Caritas Diocesana Ogni da inviare non dovrebbe superare i 4 Mega. Quindi si possono inviare più per lo stesso presepe. Se le immagini contengono visi reali di bambini, serve il consenso scritto dei genitori che verrà richiesto da noi e allegato alle , perché le foto di tutti i presepi saranno presentate sul nostro sito internet Sul Letimbro di febbraio, mensile della Diocesi, verranno pubblicate a colori le foto dei vincitori. Una commissione giudicherà i lavori e, se ritenuto opportuno, chiederà di visionarli. Il termine ultimo per l invio delle foto è martedì 31 dicembre Specificare nella la categoria del presepe in base al regolamento, il nome e cognome del responsabile e suo riferimento telefonico. Ad ogni partecipante verrà rilasciato un attestato di partecipazione. I migliori presepi saranno premiati ufficialmente nell Aula magna del Seminario vescovile di Savona alla presenza di mons. Vescovo nel prossimo mese di gennaio in data da definirsi in base alla disponibilità di tutti. Scarica la brochure del concorso. Caritas newsletter dicembre

4 UTENTI OSPITI VOLONTARI OPERATORI ALLA MESSA DI NATALE Un momento di riflessione e di preghiera. Mercoledì 18 dicembre alle ore nella chiesa di Santa Rita in piazza della Consolazione. L Eucaristia sarà preceduta dall ora del thè alle in Mensa per una merenda condivisa aperta a tutti. Prima della chiusura della celebrazione eucaristica verrà letto un comunicato alla cittadinanza redatto dagli ospiti della Mensa. La celebrazione eucaristica sarà presieduta da mons. Vescovo e aperta a tutti, particolarmente agli ospiti delle nostre strutture, ai volontari, agli operatori, alle persone che abitano il quartiere. Finalità: nella prossimità del Natale, festa della condivisione di Dio con l uomo, fare memoria della presenza di Dio in mezzo a noi, nelle difficoltà e nelle povertà della vita. Vivere una celebrazione eucaristica di questo tipo a Natale significa molte cose. Si impone un compito oggettivo per ogni cristiano: in forza del dono immeritato e sempre sovrabbondante della presenza di Dio e della fede, siamo chiamati ad assumere in prima persona la nostra umanità e quella degli altri per condividerla, e così diventare loro compagni di strada. Senza dimenticarci che insieme agli altri c è anche Dio come compagno di strada, presenza che ci abita e che fonda la nostra speranza. PERIODO DI NATALE ALLA MENSA E SERVIZIO DI VOLONTARIATO Un opportunità di servizio e di condivisione. La Mensa di fraternità è disponibile ad accogliere coloro che come volontari intendono dare il loro servizio in cucina e ai tavoli nel periodo natalizio. Di seguito il calendario. Lunedì 24 dicembre dalle ore 18.30: cenone di Natale Martedì 25 dicembre pranzo di Natale con la Comunità di Sant Egidio e la cena in Via De Amicis alle Mercoledì 26 dicembre S. Stefano negli stessi orari di sempre: pranzo e cena Lunedì 31 dicembre dalle ore 18.30: cenone di Capodanno. Non si fanno le ore piccole. Chi fosse interessato a questa esperienza, contatti Marco Giana responsabile del Centro Diurno di Solidarietà allo dalle alle La Mensa di Fraternità, presso il Centro Diurno di Solidarietà, ci tiene a fare festa nelle occasioni speciali come il Natale. Sono momenti nei quali le persone si incontrano un po più del solito per salutarsi, stare a tavola, riscoprire un po i propri legami e recuperare quella serenità che spesso ci lasciamo sfuggire. Per chi non ha una famiglia o amici, le stesse occasioni speciali possono diventare sofferenze ancora più sentite. Per questo i giorni di Natale presso la Mensa saranno caratterizzati da un clima familiare e dalla realizzazione di piatti particolari, speciali, realizzati dai cuochi volontari, per fare festa e condividere alcune ore in fraternità. Caritas newsletter dicembre

5 MIGRANTES: SCUOLA E ATTIVITÀ VARIE 2013/14 I nuovi studenti. Il Natale alla scuola. La vita che scorre. Questo nuovo anno scolastico è partito alla grande! Abbiamo ad oggi, mercoledì 20 novembre, 131 studenti iscritti. Sono circa 25 gli studenti che non hanno mai frequentato o hanno frequentato solo poche lezioni. Quindi parliamo di un centinaio di studenti che partecipano alle lezioni in maniera assidua. La nazionalità più rappresentata è quella dell Ucraina con 16 iscritti. Segue il Marocco con 12 iscrizioni. Gli insegnanti volontari sono 27. A questi si devono aggiungere anche 6 persone che si sono avvicinate alla Migrantes in questi mesi e stanno affiancando gli insegnanti. Stiamo tentando di creare una Band musicale multietnica e abbiamo coinvolto 4/5 persone che sono interessate a suonare in un gruppo. Ci ritroveremo per scambiarci gli auguri di Natale venerdì 20 dicembre nei locali della scuola di alfabetizzazione della Migrantes presso la Casa Della Mondialità in via L.Corsi 35. In questi primi mesi di scuola non siamo riusciti a far partire nessun ulteriore corso: né quello di cucito, né quello di cucina, per mancanza di volontari. Li stiamo cercando. Se qualcuno avesse competenze di cucito o culinarie può proporsi mettendosi in contatto con noi allo lunedì, mercoledì e venerdì. Abbiamo poi creato un equipe di volontari il cui compito è aiutare gli operatori nella preparazione delle feste e iniziative che ogni anno la Migrantes propone. Il primo incontro dell equipe si terrà mercoledì 4 dicembre. L equipe dovrà organizzare la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato di domenica 19 gennaio Il nostro desiderio è che sia un momento di festa e che all auspicata partecipazione sempre più numerosa delle comunità cattoliche straniere presenti sul territorio della nostra Diocesi, possa rispondere anche un adesione consistente della comunità cattolica savonese. Speriamo nella partecipazione come sempre graditissima e molto importante per le comunità straniere, del nostro Vescovo mons. Vittorio Lupi. BREVE CORSO FORMATIVO PER NEOVOLONTARI Un approfondimento su quello che siamo. Tutti importanti, nessuno superfluo. Come acini di un unico grappolo è il titolo di questo piccolo corso di base per i volontari entrati in servizio nel Un grappolo nel quale ogni acino ha pari dignità: utenti, ospiti, volontari, operatori. Tutti importanti, tutti con un contributo e un ruolo da svolgere per il bene comune e di ciascuno. Presso la Casa della Mondialità in Via Corsi 35 a Savona alle ore Primo incontro lunedì 13 gennaio 2014 La Caritas è l ente nel quale sono volontaria/o. Secondo incontro lunedì 20 gennaio 2014 Cosa mi viene chiesto dalla Caritas: prendermi cura dell altro. Un primo momento quindi di monitoraggio del servizio svolto e un opportunità per conoscere meglio chi è la Caritas. Questo doppio appuntamento ha un importanza fondamentale nel percorso che ogni volontario viene chiamato a realizzare in Caritas. Formazione e servizio camminano di pari passo e hanno uguale importanza: non basta fare il bene, occorre farlo bene, sapendo chi è l ente scelto da ciascuno per la realizzazione del proprio volontariato e sapendo in che modo insieme si vuole rendere migliore la vita di tante persone colpite dal disagio a vari livelli. Possiamo realmente stare nelle relazioni realizzando positività per chi vive con più Caritas newsletter dicembre

6 fatica di noi, possiamo incontrarci credendoci di più nel cambiamento di una società che non ha come criterio primario il bene comune, possiamo essere grappolo testimoniando con il nostro servizio che si impara da tutti, anche dalle persone in disagio sociale. Parleremo della Caritas, dello stile che siamo chiamati a vivere, del ruolo del volontario nei servizi e nel recupero delle persone in difficoltà. Si proporrà poi la firma di un contratto etico tra Caritas e singolo volontario. INCONTRO SETTIMANALE DI PREGHIERA Gli operatori e i volontari della Caritas e della Fondazione si ritrovano per l Eucaristia o per le lodi mattutine nella cappella di San Massimiliano, presso la sede diocesana di via Mistrangelo 1, il lunedì mattina alle Tutti possono partecipare. VISITA I NOSTRI SITI Caritas newsletter dicembre

Residence Santa Chiara Rimini

Residence Santa Chiara Rimini Residence Santa Chiara Rimini www.residencesantachiara.org - info@residencesantachiara.org Anno Accademico 2013-2014 CHE COS È La Cooperativa Diapason gestisce il Residence Santa Chiara, composto da 20

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Vicariato di Verona centro Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Parrocchia della Cattedrale Ogni incontro vorrà essere sempre un esperienza di ecclesialità e tenendo presente i seguenti

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

I COLORI della CARITÀ

I COLORI della CARITÀ CARITAS DIOCESANA DI PALESTRINA I COLORI della CARITÀ Storia della Caritas Sostegno e Formazione Servizi alla persona Promozione Sociale Caritas Parrocchiali Caritas Diocesana STORIA DELLA CARITAS CARITAS

Dettagli

principale del gruppo è

principale del gruppo è Ufficio Diocesano di Pastorale Familiare e Vita I GRUPPI FAMIGLIA PARROCCHIALI luogo di crescita nella fede e nella spiritualità propria dello stato coniugale; momento di apertura alla vita parrocchiale

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia Obiettivi della serata Presentazione del contesto in cui si inserisce il percorso «Famiglie

Dettagli

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015 Coraggio, sono io Rimanere, andare, gioire La salvezza che Dio ci offre è opera della sua misericordia. Non esiste azione umana, per

Dettagli

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE 1 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE A. LABRIOLA Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587 Scheda -

Dettagli

In cammino con Cristo

In cammino con Cristo Bollettino della Parrocchia di SAN MARTINO Vs. Borgio-Verezzi (SV) (www.parrocchiasanmartinoborgioverezzi.org) In cammino con Cristo DICEMBRE-GENNAIO GIUBILEO STRAORDINARIO GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA

Dettagli

GIAMPIETRO FASANI ECONOMO DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

GIAMPIETRO FASANI ECONOMO DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA CHIESA E CRISI ECONOMICA: PRESTITO DELLA SPERANZA GIAMPIETRO FASANI ECONOMO DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA PRESTITO DELLA SPERANZA Il Prestito della Speranza è una iniziativa della Chiesa Cattolica

Dettagli

Sante Messe della Settimana

Sante Messe della Settimana Sante Messe della Settimana Domenica 5 maggio 2013 VI Domenica di Pasqua C Ore 10.30 Pro populo, In ringraziamento Bet Vittorio e Moschet Anna Maria, In ringraziamento Famiglia Pasqualetto, Defunti Famiglie

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio Nazionale per il Servizio Civile PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA della Caritas Diocesana della LA SPEZIA TITOLO DEL PROGETTO

Dettagli

Scuola Primaria Trento TROVA

Scuola Primaria Trento TROVA Scuola Primaria Trento TROVA Carissimi genitori e bambini, sono lieto di farvi giungere il mio più cordiale saluto e, al tempo stesso, presentarvi il Collegio Arcivescovile. È una scuola di lunga tradizione

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O.

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O. 2015/2016 Settembre 2015 Mar 1 10ª Giornata per la custodia del creato (sola sensibilizzazione) Incontro di preghiera a Porto Cesareo Mer 2 Gio 3 Ven 4 Pellegrinaggio diocesano al Santuario Madonna de

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

l esperienza della caritas di pistoia nell incontro con i poveri percorso équipe - caritas italiana - 30 novembre 2009

l esperienza della caritas di pistoia nell incontro con i poveri percorso équipe - caritas italiana - 30 novembre 2009 l esperienza della caritas di pistoia nell incontro con i poveri percorso équipe - caritas italiana - 30 novembre 2009 la diocesi superficie in Kmq: 871 abitanti: circa 215.000 parrocchie: 158 territorio:

Dettagli

... uscendo per le strade!

... uscendo per le strade! And a r e...... uscendo per le strade! percorsi giovani _ 2015/2016 Azione Cattolica diocesi di Bergamo Carissimo/a giovane, n e l l An n o Sa n t o della Misericordia, t i p r o p o n ia m o a l c u n

Dettagli

2) FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

2) FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE 2) FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE Alcuni aspetti della crisi economica, in particolare quelli che ricadono sulle famiglie e le persone, possono trovare terreno fertile nella mancanza di conoscenza su temi

Dettagli

SOTTOSEZIONE DI PALERMO

SOTTOSEZIONE DI PALERMO SOTTOSEZIONE DI PALERMO 2014 VIA CARTAGINE 39 90135 PALERMO TEL 091 340994-5 FAX 091 307795 E-mail: palermo@unitalsi.it Sito: www.unitalsipalermo.it Orario di segreteria Lunedì e Venerdì dalle ore 9,00

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete. PARROCCHIE DI S. BARTOLOMEO CAPREZZO S. BRIZIO COSSOGNO E S. PIETRO - TROBASO Parroco: Micotti don Adriano Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.it

Dettagli

POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE

POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE Il 2012 è stato un anno in cui abbiamo registrato una situazione sostanzialmente immutata nelle richieste di aiuto e nelle erogazioni di servizi. Diversi fenomeni

Dettagli

2012/111. Scheda Progetto ASIA. 1. Il contesto

2012/111. Scheda Progetto ASIA. 1. Il contesto Scheda Progetto ASIA 2012/111 1. Il contesto La diocesi di Tuticorin comprende parte dei distretti di Thoothukudi (Tuticorin), Kanyakumari e Tirunelveli (Nellai) nello stato indiano del Tamil Nadu. La

Dettagli

Grazie per l attenzione che riserverai alla lettura di questi messaggi, al di là di quello che potrai poi fare.

Grazie per l attenzione che riserverai alla lettura di questi messaggi, al di là di quello che potrai poi fare. FONDAZIONE GEDAMA onlus organizzazione non lucrativa di utilità sociale - Iscritta nel Registro Prefettizio delle Persone Giuridiche della Prefettura di Bergamo al n. 17 della parte 1^ ( parte generale)

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI Parrocchia Santi Angeli Custodi Via Brunelleschi, 6 37138 Verona Tel. 045 569304 www.santiangelicustodi.it Periodico della comunità parrocchiale - Ottobre 2014 prograf.it 2013/3 2014 SANTI ANGELI CUSTODI

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Il Giubileo della Misericordia

Il Giubileo della Misericordia Il Giubileo della Misericordia Il cammino che da qualche anno impegna la nostra diocesi nel formare adulti in una Chiesa adulta, e dunque uomini e donne che sempre più rispondono al dono della vita nuova

Dettagli

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse Il Vescovo di Crema Alla Comunità parrocchiale di Ripalta Guerina, al parroco don Elio Costi, ai membri del consiglio pastorale, ai catechisti e ai diversi collaboratori Sono state veramente giornate intense

Dettagli

Diocesi di Teramo-Atri

Diocesi di Teramo-Atri Diocesi di Teramo-Atri CALENDARIO PASTORALE anno 2015-2016 Settembre 2015 1 Ma 10.ma Giornata per la custodia del creato 2 Me 3 G Teramo, Sala Convegni Palazzo Vescovile ore 19: Sessione Straordinaria

Dettagli

ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio. Iniziativa NATALE INSIEME All interno del progetto Mamma, sempre e ovunque

ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio. Iniziativa NATALE INSIEME All interno del progetto Mamma, sempre e ovunque Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano Assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio Iniziativa NATALE INSIEME All interno

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

Parrocchia Santuario Mater Domini Mesagne - Linee programmatiche per l anno pastorale 2013-2014

Parrocchia Santuario Mater Domini Mesagne - Linee programmatiche per l anno pastorale 2013-2014 Erano assidui nell'ascoltare l'insegnamento degli apostoli e nell'unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere. (At 2,42) Nell incontro del Consiglio Pastorale Parrocchiale del 10 settembre

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

INDIRIZZO DI OMAGGIO AL SANTO PADRE RIVOLTO DAL PRESIDENTE DELL AMCI NELL UDIENZA DEL 15 NOVEMBRE 2014

INDIRIZZO DI OMAGGIO AL SANTO PADRE RIVOLTO DAL PRESIDENTE DELL AMCI NELL UDIENZA DEL 15 NOVEMBRE 2014 INDIRIZZO DI OMAGGIO AL SANTO PADRE RIVOLTO DAL PRESIDENTE DELL AMCI NELL UDIENZA DEL 15 NOVEMBRE 2014 Padre Santo, Gratitudine, gioia e commozione sono i sentimenti che, a nome della Presidenza, del nostro

Dettagli

SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 2015/2016 2015/2016 2015/2016 CALENDARIO SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DALMAZIA ROMA SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Dettagli

PROPOSTA 1: IL GEMELLAGGIO CON LA DIOCESI DI BARCELLONA e GMG a MADRID Dal 12 al 22 agosto

PROPOSTA 1: IL GEMELLAGGIO CON LA DIOCESI DI BARCELLONA e GMG a MADRID Dal 12 al 22 agosto PROPOSTA 1: IL GEMELLAGGIO CON LA DIOCESI DI BARCELLONA e GMG a MADRID Dal 12 al 22 agosto IL PROGRAMMA A BARCELLONA Venerdì 12 agosto 2011 Partenza h. 4.00 circa dalle parrocchie Arrivo a Barcellona:

Dettagli

ATTENZIONI DI AMBIENTE NEL TEMPO DELLA VISITA PASTORALE - CALENDARIO COMPLESSIVO -

ATTENZIONI DI AMBIENTE NEL TEMPO DELLA VISITA PASTORALE - CALENDARIO COMPLESSIVO - Data e ora: martedì 10 dicembre LAVORO Incontro con imprese commerciali Location: Confcommercio ATTENZIONI DI AMBIENTE NEL TEMPO DELLA VISITA PASTORALE - CALENDARIO COMPLESSIVO - Domenica 19 gennaio (giornata

Dettagli

La scommessa della pastorale missionaria oggi

La scommessa della pastorale missionaria oggi Commissione Missionaria Regionale Lombardia La scommessa della pastorale missionaria oggi Orientamenti per una pastorale missionaria delle Chiese di Lombardia Desideriamo che l attività missionaria della

Dettagli

Il percorso dell educatore

Il percorso dell educatore Il percorso dell educatore 1. IL RUOLO DELL EDUCATORE Il servizio educativo è innanzitutto una vocazione, una chiamata da parte del Signore alla quale ognuno di noi ha scelto di rispondere sì; un si libero,

Dettagli

Caritas Diocesana di Ravenna Cervia. Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011

Caritas Diocesana di Ravenna Cervia. Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011 Caritas Diocesana di Ravenna Cervia Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011 Con la chiusura dell anno 2011 è ora di bilanci. Ecco allora qualche cifra che può essere utile per fotografare

Dettagli

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO DELLA SCUOLA 2014-2015 CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO

Dettagli

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI Convegno Regionale FISM Toscana 2014 LE SCUOLE PARITARIE E IL MODELLO TOSCANO. LAVORI IN CORSO! Novità, impegni e progetti per un sistema scolastico realmente integrato e paritario Firenze, Convitto della

Dettagli

Cristianesimo diviso

Cristianesimo diviso Dalla Comune e Provincia di Milano - Diocesi di Milano - Zona Pastorale Prima - Prefettura Nord - Decanato di Niguarda via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

Dettagli

Nido Integrato Pesciolino Rosso

Nido Integrato Pesciolino Rosso Trivignano - Venezia Via Chiesa 18/C 30174 Tel. Fax 041-909271 - Scuola Paritaria - sito internet: WWW.REGINAPACE.IT Scuola dell Infanzia REGINA DELLA PACE Nido Integrato PESCIOLINO ROSSO PROGETTO EDUCATIVO

Dettagli

Diocesi di Crema UFFICIO LITURGICO DIOCESANO. Crema, 5 novembre 2007. Ai Rev.mi. Sacerdoti. L o r o S e d i

Diocesi di Crema UFFICIO LITURGICO DIOCESANO. Crema, 5 novembre 2007. Ai Rev.mi. Sacerdoti. L o r o S e d i Diocesi di Crema UFFICIO LITURGICO DIOCESANO Crema, 5 novembre 2007 Ai Rev.mi Sacerdoti L o r o S e d i Oggetto: Nuovo Lezionario - Sussidio per il rito delle esequie La Chiesa italiana, dopo la definitiva

Dettagli

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO SS. TRINITA GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO Giovanni 3, 16 Anno 2014 Parrocchia dei SS. Lorenzo ed Anna Ramate di Casale Corte Cerro (VB) Via S. Lorenzo,

Dettagli

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 Anche quest anno ormai sta volgendo al termine. Con tanta gioia nel cuore posso

Dettagli

- Il Congresso Teologico Pastorale che si terrà dal 30 maggio all 1 giugno

- Il Congresso Teologico Pastorale che si terrà dal 30 maggio all 1 giugno Il VII INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE ENTITA E QUALITA DELL INVESTIMENTO Milano 18.05.2012 Premessa La Fondazione Milano Famiglie 2012 è stata costituita dalla Diocesi Milano al fine di organizzare il

Dettagli

I volontari. Alcune tipologie di ospiti:

I volontari. Alcune tipologie di ospiti: Alcune tipologie di ospiti: L italiano A di 29 anni, di professione lavapiatti, che abita in una roulotte sulle rive del Ticino L albanese B di 19 anni, che dorme in un dormitorio pubblico e svolge piccoli

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme.

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I numeri della Provincia di Madrid, cioè della Spagna. I Redentoristi in Spagna (che storicamente formano la Provincia

Dettagli

Tre PROGETTI per HAITI

Tre PROGETTI per HAITI Tre PROGETTI per HAITI EMERGENZA HAITI p. 2 SAINT CHARLE A CROIX DES BOUQUES PROGETTO SOSTEGNO SCUOLA PRIMARIA p. 3 DAJABON PROGETTO CASA FAMIGLIA PER BAMBINI ORFANI p. 4 LÉ0GANE PROGETTO RICOSTRUZIONE

Dettagli

La Caritas di Torino incontra i poveri nella quotidianità IL RACCONTO DI UN ESPERIENZA

La Caritas di Torino incontra i poveri nella quotidianità IL RACCONTO DI UN ESPERIENZA La Caritas di Torino incontra i poveri nella quotidianità IL RACCONTO DI UN ESPERIENZA IL CONTESTO DIOCESANO E TERRITORIALE La Diocesi di Torino si distende su tre Province: Torino, Cuneo, Asti; 158 Comuni

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan

Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan Famiglie in salita Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Italia a cura di Caritas Italiana - Fondazione Zancan LOMBARDIA: sintesi di alcuni dati 1. IL PUNTO DI PARTENZA: UNO SGUARDO STORICO

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

il coraggio di diventare PICCOLI SEGNI DI SPERANZA IN MEZZO ALLE VULNERABILITÀ SOCIALI Caritas Diocesana Torino 2013-2014

il coraggio di diventare PICCOLI SEGNI DI SPERANZA IN MEZZO ALLE VULNERABILITÀ SOCIALI Caritas Diocesana Torino 2013-2014 il coraggio di diventare PICCOLI SEGNI DI SPERANZA IN MEZZO ALLE VULNERABILITÀ SOCIALI Caritas Diocesana Torino 2013-2014 29 marzo 2014: XXV Giornata Caritas La Chiesa di Torino sta lavorando sul tema

Dettagli

L ASCIUGAMANO DI DIO. PER PRENDERSI CURA ANIMAZIONE DI QUARESIMA DIOCESI SAVONA-NOLI

L ASCIUGAMANO DI DIO. PER PRENDERSI CURA ANIMAZIONE DI QUARESIMA DIOCESI SAVONA-NOLI L ASCIUGAMANO DI DIO. PER PRENDERSI CURA corresponsabili nella casa che è la famiglia e la parrocchia ANIMAZIONE DI QUARESIMA DIOCESI SAVONA-NOLI INTRODUZIONE Continuiamo il percorso di approfondimento

Dettagli

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI. Il sostegno ai minori in difficoltà

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI. Il sostegno ai minori in difficoltà Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI Il sostegno ai minori in difficoltà Edizione maggio 2002 1 LA MISSION ED I VALORI LA MISSION Ciascuna persona è titolare di diritti, ad ognuno deve essere

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITÀ 2014

RELAZIONE ATTIVITÀ 2014 RELAZIONE ATTIVITÀ 2014 Dall analisi dei dati relativi all attività dell anno, emerge una continuità con quella dei precedenti anni: sempre maggiori richieste di sostegno da parte della popolazione anziana

Dettagli

FILIPPINE Rapporto delle attività a 2 anni dal tifone Haiyan/Yolanda

FILIPPINE Rapporto delle attività a 2 anni dal tifone Haiyan/Yolanda FILIPPINE Rapporto delle attività a 2 anni dal tifone Haiyan/Yolanda - 8 novembre 2015 - alzati e cammina (Lc. 5,23) Due anni fa il supertifone Haiyan (localmente conosciuto come Yolanda) proveniente dall

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

PAGINE COLORATE Sussidio pastorale per attività d integrazione

PAGINE COLORATE Sussidio pastorale per attività d integrazione PAGINE COLORATE Sussidio pastorale per attività d integrazione INTRODUZIONE (pag. 4) LINGUA MADRE (pag. 6) DANZIAMO INSIEME (pag. 10) 2 RICETTARIO INTERCULTURALE (pag. 12) LABORATORIO DI LETTURA (pag.

Dettagli

Convegno diocesano Cori liturgici giovani Cattedrale - Treviso, 23 febbraio 2014, ore 14.30 VII domenica del Tempo ordinario A

Convegno diocesano Cori liturgici giovani Cattedrale - Treviso, 23 febbraio 2014, ore 14.30 VII domenica del Tempo ordinario A Convegno diocesano Cori liturgici giovani Diocesi di Treviso Ufficio Liturgico & Pastorale Giovanile Diocesi di Treviso Ufficio Liturgico - Pastorale Giovanile Convegno diocesano Cori liturgici giovani

Dettagli

Concorso Una ricetta da 1 euro

Concorso Una ricetta da 1 euro Progetto educativo per una cultura del dono Concorso Una ricetta da 1 euro Como aprile 2007 1. Introduzione Il presente progetto prende le mosse da una considerazione tanto semplice quanto oggi rimossa:

Dettagli

ORATORIO VENITE E VEDRETE Gruppo Giovanissimi AC PSLGB Gruppo Giovani AC PSLGB Gruppo ASD Virtus San Giovanni 2000

ORATORIO VENITE E VEDRETE Gruppo Giovanissimi AC PSLGB Gruppo Giovani AC PSLGB Gruppo ASD Virtus San Giovanni 2000 ORATORIO VENITE E VEDRETE Gruppo Giovanissimi AC PSLGB Gruppo Giovani AC PSLGB Gruppo San Giovanni 2000 0771.22690 / 328.13.66.964 www.lorenzoegiovannibattistaformia.com oratorio.vev.formia@gmail.com parrocchia.lorenzoegiovanni@gmail.com

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

Abita la stella! Proposta per le scuole. Una casa di solidarietà.

Abita la stella! Proposta per le scuole. Una casa di solidarietà. Proposta per le scuole Centro missionario diocesano Bergamo Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce adagiato in una mangiatoia. Luca 2,12 Abita la stella! Una casa di solidarietà.

Dettagli

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Carissimi parrocchiani, con questo nuovo numero del nostro periodico vi raggiungo nelle vostre case in prossimità delle feste pasquale per porgere

Dettagli

Anno Scolastico 2007-2008

Anno Scolastico 2007-2008 Tutti i bambini sono semi di luce che cercano ispirazione, guida, armonia e generosità Agli adulti spetta la grande responsabilità di offrire loro un terreno in cui far germogliare la luce che c è in ognuno

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani

STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani COSTITUZIONE ART. 1 La fraternità del Terz ordine Carmelitano

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Caritas Diocesana Vicentina Ricovero notturno periodo invernale 30 Ottobre 2010 10 Aprile 2011 RAPPORTO FINALE

Caritas Diocesana Vicentina Ricovero notturno periodo invernale 30 Ottobre 2010 10 Aprile 2011 RAPPORTO FINALE Caritas Diocesana Vicentina Ricovero notturno periodo invernale 30 Ottobre 2010 10 Aprile 2011 RAPPORTO FINALE 1. DATI IN SINTESI - 9.850 pernottamenti totali dei quali: 8.858 c/o Casa S. Martino - Ricovero

Dettagli

www.lemissioni.net Missioni Cattoliche di Lingua Italiana

www.lemissioni.net Missioni Cattoliche di Lingua Italiana www.lemissioni.net Missioni Cattoliche di Lingua Italiana La Redazione di www.lemissioni.net (v. fondo pagina del sito) VI da il BENVENUTO! Il sito ufficiale delle Missioni Cattoliche di Lingua Italiana

Dettagli

Il pensionato Merici 2015/2016

Il pensionato Merici 2015/2016 Il pensionato Merici 2015/2016 Il pensionato per studentesse Merici è una casa gestita dalle Orsoline dell Unione Romana che offre accoglienza a studentesse, maggiorenni o minorenni, francesi o di altre

Dettagli

Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza

Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza Commissione Nuovi stili di vita Diocesi di Padova Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza Dal mese della Missione al Mese del Creato C È POSTO PER TUTTI L ospitalità

Dettagli

La Scuola dell Infanzia

La Scuola dell Infanzia La Scuola dell Infanzia Un ambiente educativo accogliente e stimolante; nel quale sia naturale sviluppare, attraverso esperienze, attività e giochi, alcune competenze di base che strutturino la crescita

Dettagli

Calendario attività diocesane

Calendario attività diocesane Diocesi di Aversa Calendario attività diocesane APRILE - GIUGNO 2015 Aprile 2015 Gio 2 Giovedì Santo S. Messa Crismale ore 10.00 Sa 11 Cresime in Cattedrale ore 10.00 CDV: TERZO MEETING DEI CRESIMANDI

Dettagli

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM)

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM) La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE (RM) SETTEMBRE 2014 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Dettagli

Centri di ascolto luogo privilegiato in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito Funzioni e compiti

Centri di ascolto luogo privilegiato in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito Funzioni e compiti Il Centro di ascolto della Caritas diocesana è il luogo privilegiato (perché consegnato dalla tradizione e confermato dall esperienza) in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito del

Dettagli

Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus

Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus Rovereto, 20 aprile 2012 RELAZIONE PRESIDENTE Cari amici, grazie per la vostra presenza alla nostra assemblea che quest anno abbiamo programmato in un giorno settimanale,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Via Codussi, 5 24124 Bergamo Tel 035243373 Fax: 0353831961 e-mail: segreteria@darosciate.it -bgic81400p@pec.istruzione.it

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

Prima di addentrarci nelle cifre, vogliamo, però, fare anche alcune considerazioni per comprendere meglio questa serie di numeri.

Prima di addentrarci nelle cifre, vogliamo, però, fare anche alcune considerazioni per comprendere meglio questa serie di numeri. Contemporaneamente con i lavori sono iniziati anche i pagamenti dei vari stralci di lavoro, che al 31 maggio ammontano a 396.860,36 Euro. Ci sostiene soprattutto in questo periodo la continua solidarietà

Dettagli

SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE

SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE PRINCIPI DELLO STATUT0 DELLA ONLUS CF.97738100581 SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS nasce nel 2013 per espresso desiderio del Presidente Stefania

Dettagli

L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione

L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione è una frase che può sintetizzare il prossimo C Anno Pastorale ed è: L Eucaristia, volto della misericordia e sorgente della missione. Eucaristia:

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA 1 ANNO SCOLASTICO 2009/2010 L educazione religiosa nella scuola dell infanzia concorre alla formazione integrale del bambino, promovendo la maturazione

Dettagli

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE NON DI SOLO PANE Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE Questo secondo anno pastorale vuole continuare il cammino iniziato in quello precedente e portato avanti

Dettagli