GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_ DOC SOMMARIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_01102008.DOC SOMMARIO"

Transcript

1 GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_ DOC SOMMARIO FAQ - ASPETTI GENERALI QUAL È L UTENZA SIDI? CHI HA L UTENZA SIDI? CHI NON HA L UTENZA SIDI? COME SI FA AD AVERE L UTENZA SIDI? QUALE È LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI? COME SI CAMBIA LA PASSWORD? CHI SONO GLI AMMINISTRATORI? CHI LI FA AMMINISTRATORI? A CHE COSA SERVONO I PROFILI DI AMMINISTRATORE? CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? SE SI VOLESSE FARE UN UTENTE AMMINISTRATORE COME SI DEVE AGIRE? COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SE IN UNA SCUOLA NON C È NESSUN UTENTE AMMINISTRATORE COSA OCCORRE FARE? COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? QUALE COMPITO SPETTA AL DIRIGENTE SCOLSTICO E DSGA RISPETTO ALLE ABILITAZIONI DEI LORO COLLABORATORI? UN DIRIGENTE SCOLASTICO ACCEDE AL SIDI REGOLARMENTE, MA RISULTA ANCORA TITOLARE ANCORA SULLA SCUOLA DELLO SCORSO COME DEVE COMPORTARSI IN QUESTO CASO? COSA FARE QUANDO IN UNA SCUOLA LAVORA UNA PERSONA CHE NON È ABILITATA AL SIDI? COSA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER LE QUALI NON È PREVISTA LA PROFILATURA DI II LIVELLO? NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO, COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? COSA FARE SE NELL ELENCO DEI COLLABORATORI DA ABILITARE NON SONO PRESENTI DEI NOMINATIVI CHE INVECE DOVREBBERO ESSERCI? E POSSIBILE AVERE UNA STAMPA CHE RIPORTI LA CORRISPONDENZA TRA LE FUNZIONI SIMPI E QUELLE SIDI? E CORRETTO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO GIÀ DI RUOLO, MA CON CONTRATTO SCADUTO IL E NON RINNOVATO AL SIDI CON UNO NUOVO, NON VEDANO IN GESTIONE UTENZE- >INTERROGAZIONE COLLABORATORE IL CODICE MECCANOGRAFICO DELLA LORO SCUOLA E, QUINDI, NON RIESCANO AD OPERARE NELLE VARIE FUNZIONI PUR ESSENDO PROFILATI CORRETTAMENTE COL CONTESTO GIUSTO DELL'ISTITUTO SCOLASTICO? NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? FAQ - PROFILAZIONE I LIVELLO

2 26. COS E` LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? COME E A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER RICHIEDERE LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? CHI SONO GLI UTENTI SIDI ABILITATI AUTOMATICAMENTE? QUALI SONO GLI UTENTI NON ABILITATI AUTOMATICAMENTE DI I LIVELLO MA CHE È POSSIBILE ABILITARE COME UTENTI SIDI? COME OPERANO I BATCH DI PROFILATURA MASSIVA CHE OGNI TANTO VENGONO EFFETTUATI? COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE POSSIEDE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? COME FA UN UTENTE AD AVERE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? UN ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SELEZIONANDO IL LINK " I TUOI SERVIZI " NON VISUALIZZA UNA DETERMINATA APPLICAZIONE PER LA QUALE L`UTENTE È STATO ABILITATO QUANDO IL REFERENTE PER LA SICUREZZA (SIDI) DEVE RICHIEDERE LA PROFILATURA DI PRIMO LIVELLO PER UN UTENTE? COME OPERARE PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE HA UNA UTENZA MIXXXXX ED È DIVENTATO DIRIGENTE SCOLASTICO? COME OPERA IL SIDI RISPETTO ALLA POSSIBILITÀ DATA AI DIRIGENTI SCOLASTICI DI ABILITARE I PROPRI COLLABORATORI, PER QUEI CASI IN CUI IL DIRIGENTE NON SIA CORRETTAMENTE INSERITO SULLA SCUOLA DI EFFETTIVO SERVIZIO NEL FASCICOLO? SE IL DS/DSGA/ATA NON VEDE NELLA COLONNA DE I TUOI SERVIZI ALCUNE VOCI A CUI È INVECE ABILITATO COME BISOGNA COMPORTARSI? COME OPERARE PER QUEGLI UTENTI A CUI COMPARE QUESTO ERRORE IN FASE DI ACCESSO AL SIDI? "INTERNAL ERROR (WWC ).UNEXPECTED ERROR ENCOUNTERED IN EESEC_APP_PRIV.PROCESS_SIGNON (USER - DEFINED EXCEPTION) (WWC-41417).THERE IS A CONFLICT WITH YOUR ASSIGNED USER NAME. THERE IS A USER ENTRY WITH THIS NAME, BUT WITH A DIFFERENT GLOBALLY UNIQUE IDENTIFIER, WHICH MUST BE RESOLVED BEFORE YOU CAN LOG ON WITH THIS NAME.PLEASE INFORM YOUR ADMINISTRATOR. (WWWC-41742)" COSA FARE QUANDO RISULTA IMPOSSIBILE ACCEDERE AL SIDI PERCHE LA PASSWORD E STATA DIGITATA PIÙ DI TRE CONSECUTIVE IN MODO ERRATO E SI RICEVE IL MESSAGGIO: L` ACCOUNT È BLOCCATO. INFORMARE L` AMMINISTRATORE DI SISTEMA " COME FUNZIONA L ABILITAZIONE AL SIDI? COME FUNZIONA LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI PER ATA (NON DSGA)E DOCENTI? FAQ PROFILAZIONE II LIVELLO COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? MODIFICANDO IL CONTESTO DI UN DIRIGENTE/DSGA SI VENGONO A PERDERE TUTTI I SERVIZI A CUI ERA ABILITATO? UN DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA PUÒ MODIFICARE IL CONTESTO AD ALTRI COLLABORATORI (ED EVENTUALMENTE A SE STESSO) IN CHE MODO? UN DSGA RISULTA AMMINISTRATORE SOLO SUL CODICE DELLA SCUOLA PRINCIPALE, MENTRE NON È PROFILATO COME CONTESTO SUL CONVITTO ANNESSO COME OPERARE PER MODIFICARE UN CONTESTO DOVUTO ALLA VARIAZIONE DELLA SEDE DI SERVIZIO? COSA FARE SE ACCEDENDO AL SIDI, SOTTO LA VOCE "I TUOI SERVIZI" E FACENDO CLIC SU "ONERI E FLUSSI FINANZIARI SCUOLA", SI RICEVE IL MESSAGGIO DI ERRORE : UTENTE NON ABILITATO O SI VISUALIZZA UN CODICE MECCANOGRAFICO (CONTESTO) DIVERSO DALLA SCUOLA DI SERVIZIO ATTUALE O VISUALIZZA SOLO UN " * "? COSA FARE SE IN FASE DI ABILITAZIONE DI II LIVELLO APPARE IL MESSAGGIO "ATTENZIONE IL CODICE UTENTE SCUOLA DIGITATO NON E' ASSOCIATO AL POLO SELEZIONATO"? COSA FARE SE SELEZIONANDO UNA FUNZIONE DA I TUOI SERVIZI VIENE PROSPETTATA UNA NUOVA PAGINA CON UN ERRORE?

3 51. UN DIRIGENTE SCOLASTCO NON È ABILITATO COME AMMINISTRATORE A GESTIONE UTENZE, IL REFERENTE SULLA SICUREZZA PROVA A PROFILARLO COME TALE, MA L'ABILITAZIONE NON VA A BUON FINE CHIEDE COME MODIFICARE / CAMBIARE / AGGIUNGERE UN CONTESTO NEL SIDI? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE DISPONE/POSSIEDE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? SE UN UTENTE NON HA LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO, A CHI DEVE RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE? QUALE PROFILO DI II LIVELLO RICHIEDERE? COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO,COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? FAQ RICHIESTE SERVIZI COME EFFETTUARE LA PROCEDURA DI CAMBIO PASSWORD DEL PORTALE SIDI? IL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE, PUR AVENDO UNA NON HA RICEVUTO LE CREDENZIALI PER IL SIDI, COME DEVE COMPORTARSI?DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL OPPURE CHIEDERE LA MIGRAZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA DA DOCENTE A DIRIGENTE SU AREA POSTA --> ASSISTENZA ON-LINE? IL DIRIGENTE SCOLASTICO HA SMARRITO IL NOME UTENTE E LA PASSWORD PER L ACCESSO AL SIDI L'UTENTE HA SMARRITO/DIMENTICATO LE CREDENZIALI DI ACCESSO (NOME UTENTE E PASSWORD ) PER ACCEDERE AL PORTALE SIDI DAL SITO RECUPERARLE? COME FUNZIONA IL RESET DELLA PASSWORD? SE IL DIRIGENTE INCARICATO CHIEDE L`ACCESSO A SIDI E IL FASCICOLO ELETTRONICO RISULTA AGGIORNATO CON L`INCARICO DI DOCENTE CHE RICOPRE IL RUOLO DI DIRIGENTE REGOLARMENTE AQUISITO E L` UTENTE E` INOLTRE IN POSSESSO DI UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA SU DOMINIO ISTRUZIONE DA PIÙ DI 48 ORE L`UTENTE ACCEDE ALLA "FUNZIONE DI RECUPERO PASSWORD" DOPO AVER DIGITATO NOME UTENTE E PASSWORD ALL`INTERNO DEL PORTALE SIDI MA RICEVE IL MESSAGGIO: "RECUPERO PASSWORD NON CONSENTITO. LE DOMANDE/RISPOSTE RISULTANO INSUFFICENTI PER EFFETTUARE L`AUTENTICAZIONE. FUNZIONE RECUPERO PASSWORD DISABILITATA. CONTATTARE HELP DESK" DOCENTE INCARICATO COME DIRIGENTE SCOLASTICO, MA NON INSERITO SUL FASCICOLO COME DIRIGENTE, IN POSSESSO DI POSTA ELETTRONICA. COME DEVE FARSI ABILITARE AL SIDI? LA FUNZIONE RESET PASSWORD. TRA AOL E GESTIONE DELLE UTENZE QUALE DELLE DUE UTILIZZARE? FAQ PERSONALE AMMINISTRATIVO (USP/USR/AMMINISTRAZIONE CENTRALE) QUALE È L UTENZA? CHI HA L UTENZA? CHI NON HA L UTENZA? COME SI FA AD AVERE L UTENZA? QUALE È LA PASSWORD? COME SI CAMBIA PASSWORD? CHI HA L ABILITAZIONE AL SIDI? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? CHI PUÒ ESSERE PROFILATO DI I LIVELLO PER UNA CERTA APPLICAZIONE?

4 77. A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER AVERE LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? COME SI FA AD AVERE LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? CHI È PROFILATO DI II LIVELLO? COME SI FA AD AVERE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? QUALE PROFILO RICHIEDERE? COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? QUANDO CI SI DEVE RIVOLGERE AL REFERENTE DELLA SICUREZZA? COSA BISOGNA FARE QUANDO UNA PERSONA DELL UFFICIO NON VIENE VISUALIZZATA NELL ELENCO DEI COLLABORATORI? COSA BISOGNA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA CHE AL SISTEMA RISULTA ESSERE PERSONALE SCOLASTICO (DOCENTE O ATA O DIRIGENTE SCOLASTICO)? COSA BISOGNA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? COME SI ABILITA UN REFERENTE DELLA SICUREZZA? QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER CUI IL PROCESSO DI ABILITAZIONE NON È GESTITO CON LA PROCEDURA GESTIONE DELLE UTENZE?

5 FAQ - ASPETTI GENERALI 1. QUAL È L UTENZA SIDI? L UTENZA È QUELLA DELLA POSTA ELETTRONICA. NEI CASI IN CUI (PER SITUAZIONI PREGRESSE) C ERA UNA UTENZA DIVERSA PER AREA RISERVATA È STATA CARICATA QUEST ULTIMA. 2. CHI HA L UTENZA SIDI? TUTTI COLORO CHE HANNO UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA 3. CHI NON HA L UTENZA SIDI? CHI NON HA UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE 4. COME SI FA AD AVERE L UTENZA SIDI? OCCORRE CHE L UTENTE, SIA PERSONALE DI RUOLO CHE NON DI RUOLO, SI REGISTRI AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA. SONO ESCLUSI I SUPPLENTI BREVI E SALTUARI PER I QUALI NON È PREVISTA LA REGISTRAZIONE ALLA POSTA ELETTRONICA DEL DOMINIO ISTRUZIONE.IT. 5. QUALE È LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI? NEL MOMENTO IN CUI CI SI REGISTRA AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA VIENE COMUNICATA VIA MAIL LA PRIMA PASSWORD CHE L UTENTE PUÒ CAMBIARE. LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI NON E SINCRONIZZATA CON QUELLA DELLA POSTA ELETTRONICA. QUINDI SE VIENE CAMBIATA LA PASSWORD DELLA POSTA ELETTRONICA, QUELLA PER ACCEDERE AL PORTALE NON VIENE ALLINEATA. 6. COME SI CAMBIA LA PASSWORD? UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI CAMBIO PASSWORD DIRETTAMENTE DAL PORTALE 7. CHI SONO GLI AMMINISTRATORI? GLI AMMINISTRATORI DELLE UTENZE E DELLE ABILITAZIONI PER IL PERSONALE DELLA SEGRETERIA SCOLASTICO SONO IL DIRIGENTE SCOLASTICO ED IL DSGA 8. CHI LI FA AMMINISTRATORI? 5

6 IL SISTEMA PERIODICAMENTE EFFETTUA UNA PROFILATURA AUTOMATICA AL PROFILO AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO E AMMINISTRATORE DSGA DI GESTIONE UTENZE, INOLTRE PER CIASCUNA APPLICAZIONE DISPONIBILE ALLE SCUOLE ESSI OTTENGONO IN QUESTO MODO ANCHE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE PER TUTTE LE APPLICAZIONI. IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE DELLA SICUREZZA PROVINCIALE PUÒ DEFINIRE AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO O AMMINISTRATORE DSGA UN QUALUNQUE UTENTE PRESENTE IN ANAGRAFICA UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA DISPONIBILE ALL INTERNO DI GESTIONE UTENZE. 9. A CHE COSA SERVONO I PROFILI DI AMMINISTRATORE? I PROFILI DI AMMINISTRATORE (SIA SU GESTIONE UTENZE CHE SU TUTTE LE ALTRE APPLICAZIONI DISPONIBILI) SERVONO PER CONSENTIRE A CHI LI POSSIEDE DI CONFERIRE AD ALTRE UTENZE ABILITAZIONI SULL APPLICAZIONE STESSA. 10. CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? IL REFERENTE PER LA SICUREZZA È LA PERSONA NOMINATA DAL SUO DIRIGENTE CHE HA IL COMPITO DI DEFINIRE LE ABILITAZIONI DI TUTTO IL PERSONALE DELL UFFICIO DI COMPETENZA. NEL CASO DEL PERSONALE DELLE SCUOLE IL SUO INTERVENTO DEVE ESSERE LIMITATO A REGOLARIZZARE LE SITUAZIONI ANOMALE (AD ESEMPIO UNA SCUOLA CHE NON HA NÉ UN DIRIGENTE DI RUOLO NÉ UN DSGA). IN GENERE IL REFERENTE NON È ABILITATO ALL USO DELLE APPLICAZIONI, MA È ABILITATO ALL USO DELLE FUNZIONI DI PROFILATURA NELL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE. 11. SE SI VOLESSE FARE UN UTENTE AMMINISTRATORE COME SI DEVE AGIRE? I PROFILI DI AMMINISTRATORE VENGONO ASSEGNATI O ELIMINATI TRAMITE LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA IN CUI, A SECONDA DEL PROPRIO RUOLO, UN UTENTE AMMINISTRATORE PUÒ ASSEGNARE IL RUOLO DI AMMINISTRATORE AD UN ALTRO UTENTE. I REFERENTI PROVINCIALI POSSONO AGIRE SIA SUL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE SU QUELLO DELLE SCUOLE. IL PERSONALE DELLE SCUOLE PUÒ AGIRE SOLO SU UTENZE DEL PERSONALE SCUOLA. SE UN DOCENTE DEVE ASSUMERE SU UNA SCUOLA IL RUOLO DI DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA GESTIONE DELLE UTENZE IN MODO DA POTER ABILITARE IL RESTO DEL PERSONALE, IL DIRIGENTE STESSO DELLA SCUOLA O IL DSGA POSSONO EFFETTUARE QUESTA OPERAZIONE AGENDO CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA ED ASSEGNANDO AL DOCENTE IN QUESTIONE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO INDICANDO IL CODICE DELLA SCUOLA STESSA. SI RICORDA CHE PER I DOCENTI, SE NON ANCORA ABILITATI AL SIDI, VA FATTA UNA OPERAZIONE UNA OPERAZIONE PROPEDEUTICA CON LA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI -> 6

7 ABILITAZIONE AL SIDI. TALE RICHIESTA VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA SCHEDULATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA CASELLA ISTRUZIONE) VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. 12. COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SI PUÒ OPERARE CON LA FUNZIONE PROFILAZIONE DI II LIVELLO DIRETTAMENTE SULLO SPECIFICO PROFILO DI AMMINISTRATORE PER UNA SINGOLA APPLICAZIONE O SI PUÒ AGIRE SU TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE CONTEMPORANEAMENTE UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA 13. SE IN UNA SCUOLA NON C È NESSUN UTENTE AMMINISTRATORE COSA OCCORRE FARE? IL RESPONSABILE DELLA SEGRETERIA DI TALE SCUOLE DEVE CONTATTARE IL REFERENTE DELLA SICUREZZA PROVINCIALE E CHIEDERE DI ESSERE PROFILATO COME AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO O COME AMMINISTRATORE DSGA SULLA SCUOLA STESSA, ATTRAVERSO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA. 14. COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA, ESSENDO GIÀ ABILITATI COME AMMINISTRATORI SULLA PROPRIA SCUOLA, POSSONO ABILITARE IL PROPRIO PERSONALE ALL USO DELLE FUNZIONI DEL SISTEMA UTILIZZANDO LE FUNZIONI DI RICHIESTA SERVIZI -> ABILITAZIONE AL SIDI (SOLO NEL CASO IN CUI L UTENZA DA ABILITATE APPARTIENE AD UN DOCENTE CHE NON È MAI STATO ABILITATO), PROFILAZIONE DI I LIVELLO E PROFILAZIONE DI II LIVELLO. NELL AMBITO DELLA PROFILAZIONE DI II LIVELLO VIENE RICHIESTO DI AGGIUNGERE IL CONTESTO (SCUOLA) SUL QUALE L UTENTE STESSO DEVE POTER OPERARE. 15. QUALE COMPITO SPETTA AL DIRIGENTE SCOLSTICO E DSGA RISPETTO ALLE ABILITAZIONI DEI LORO COLLABORATORI? I DIRIGENTI SCOLASTICI ED I DSGA DEVONO OCCUPARSI DELLE ABILITAZIONI DI TUTTO IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA SECONDO LE ESIGENZE ED IL RUOLO DI CIASCUNO. ESSI SONO ANCHE TENUTI, PER IL PERSONALE DI NUOVA ASSUNZIONE O TRASFERITO O CON INCARICO ANNUALE, DI VARIARE AD INIZIO ANNO SCOLASTICO I CONTESTI ASSOCIATI ALLE ABILITAZIONI GIÀ IN POSSESSO E DI INSERIRE/VARIARE I PROFILI IN BASE ALLE NUOVE MANSIONI. 7

8 16. UN DIRIGENTE SCOLASTICO ACCEDE AL SIDI REGOLARMENTE, MA RISULTA ANCORA TITOLARE ANCORA SULLA SCUOLA DELLO SCORSO COME DEVE COMPORTARSI IN QUESTO CASO? UN DIRIGENTE SCOLASTICO CHE RISULTA AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO SU UNA SCUOLA NON CORRISPONDENTE A QUELLA DI SERVIZIO DEVE CHIEDERE AL SUO DSGA DI VARIARE IL CONTESTO DEL SUO PROFILO CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SCIUREZZA. IN MANIERA NALAOGA IL DIRIGENTE SCOLASTICO PUÒ AGIRE SUL PROFILO DI AMMINISTRATORE DSGA PER IL DSGA DELLA PROPRIA SCUOLA. SOLO NEL CASO IN CUI NELLA SCUOLA NON SIA PRESENTE NESSUNA DELLE DUE FIGURE CORRETTAMENTE ABILITATA, IL DIRIGENTE SI DEVE RIVOLEGERE LA REFENRETE PROVINCIALE PER RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE. 17. COSA FARE QUANDO IN UNA SCUOLA LAVORA UNA PERSONA CHE NON È ABILITATA AL SIDI? IN QUESTO CASO PROBABILMENTE L UTENTE NON È ABILITATO ALL ACCESSO AL SIDI ALLORA BISOGNA PROCEDERE IN QUESTO MODO: ACCERTARSI CHE L UTENTE IN QUESTIONE SIA REGISTRATO ALLA POSTA ELETTRONICA UTILIZZARE UNA SOLA VOLTA LA FUNZIONE ABILITAZIONE UTENZA AL SIDI ACCESSIBILE DALLA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE DELLE UTENZE ATTENDERE IL COMPLETAMENTO DELLA PROCEDURA ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE UTILIZZARE LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILATURA DI I LIVELLO UNA SOLA VOLTA PER CIASCUNA APPLICAZIONE CHE DEVE ESSERE ATTRIBUITA ALL UTENTE PROFILARE DI II LIVELLO DANDO IL PROFILO ED IL CONTESTO ADEGUATO 18. COSA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL REFERENTE DELLA SICUREZZA DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL SERVICE DESK FORNENDO TUTTI I DATI ANAGRAFICI COMPLETI IN QUANTO LA PERSONA DEVE ESSERE INSERITA NELLE ANAGRAFICHE. 19. QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER LE QUALI NON È PREVISTA LA PROFILATURA DI II LIVELLO? 8

9 TUTTE LE FUNZIONI DELLA CONTABILITÀ: LA DGPFB SI RISERVA DI CONTROLLARE CENTRALMENTE LE ABILITAZIONI SULLE APPLICAZIONI DELL AREA FINANZIARIO-CONTABILE SIDILEARN: VIENE ATTRIBUITO AUTOMATICAMENTE A TUTTI GLI UTENTI, EVENTUALI ECCEZIONI VENGONO GESTITE PUNTUALMENTE SU RICHIESTA SCUOLE NON STATALI: ESISTE UNA PROCEDURA AD HOC. DIRIGENTI SCOLASTICI GESTIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO 20. NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? L UTENZA RIMANE LA STESSA MA SE NON VIENE RINNOVATO IL CONTRATTO VIENE DISABILITATA. PERIODICAMENTE IL SISTEMA PROVVEDE A QUESTA DISABILITAZIONE 21. IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO, COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? ATTUALMENTE IL PROFILO NON VIENE VARIATO IN AUTOMATICO PERTANTO IL NUOVO REFERENTE DELLA SICUREZZA (O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA DELLA SCUOLA DI ARRIVO) DEVE PROVVEDERE AD APPORTARE LA VARIAZIONE UTILIZZANDO LE FUNZIONI DISPONIBILI SU GESTIONE DELLE UTENZE. 22. COSA FARE SE NELL ELENCO DEI COLLABORATORI DA ABILITARE NON SONO PRESENTI DEI NOMINATIVI CHE INVECE DOVREBBERO ESSERCI? VERIFICARE NEL FASCICOLO PERSONALE. SE LA SITUAZIONE DELL ANAGRAFE DEL PERSONALE NON È CORRETTA ANDREBBE SANATA CON LE FUNZIONI DI GESTIONE DEL PERSONALE (VALE SIA PER QUELLO AMMINISTRATIVO CHE PER QUELLO DELLA SCUOLA). SE SI TRATTA DI PERSONALE AMMINISTRATIVO VA SEGNALATO IL DISALLINEAMENTO ALLA DGRU. SUGGERIMENTO: LE OPERAZIONI DI ABILITAZIONE POSSONO ESSERE FATTE EFFETTUANDO LA RICERCA PER CODICE FISCALE. IN QUESTO MODO LA PERSONA VIENE RICERCATA SU TUTTA L ANAGRAFICA INDIPENDENTEMENTE DALLA SEDE DI SERVIZIO NOTA AL SISTEMA. IN 9

10 QUESTO MODO SI POSSONO ABILITARE SUL PROPRIO CONTESTO ANCHE PERSONE LA CUI SITUAZIONE ANAGRAFICA NON È AGGIORNATA CON LA EFFETTIVA SEDE DI SERVIZIO. 23. E POSSIBILE AVERE UNA STAMPA CHE RIPORTI LA CORRISPONDENZA TRA LE FUNZIONI SIMPI E QUELLE SIDI? SUL SITO -> NEWS -> AVVIO SIDI È PRESENTE UN FILE.XLS CHE RIPORTA LA CORRISPONDENZA DELLE FUNZIONI RILASCIATE IL 19 NOVEMBRE. ESSENDO UN FILE.XLS PUÒ ESSERE GESTITO COME TALE. QUINDI SALVATO SUL PROPRIO PC E ANCHE STAMPATO. 24. E CORRETTO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO GIÀ DI RUOLO, MA CON CONTRATTO SCADUTO IL E NON RINNOVATO AL SIDI CON UNO NUOVO, NON VEDANO IN GESTIONE UTENZE- >INTERROGAZIONE COLLABORATORE IL CODICE MECCANOGRAFICO DELLA LORO SCUOLA E, QUINDI, NON RIESCANO AD OPERARE NELLE VARIE FUNZIONI PUR ESSENDO PROFILATI CORRETTAMENTE COL CONTESTO GIUSTO DELL'ISTITUTO SCOLASTICO? LE UTENZE DEL PERSONALE SCUOLA VENGONO DISATTIVATE QUANDO IL CONTRATTO È SCADUTO. PER RIATTIVARLA È NECESSARIO CHE VENGA RIATTIVATO IL CONTRATTO. 25. NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? L UTENZA RIMANE LA STESSA MA SE NON VIENE RINNOVATO IL CONTRATTO VIENE DISABILITATA. PERIODICAMENTE IL SISTEMA PROVVEDE A QUESTA DISABILITAZIONE FAQ - PROFILAZIONE I LIVELLO 26. COS E` LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO È L ABILITAZIONE CHE CONSENTE AD UN UTENTE DI ACCEDERE AL PORTALE SIDI E AD UN APPLICAZIONE (ES. POLITICHE DI RECLUTAMENTO, SGC, GESTIONE UTENZE, RILEVAZIONE ONERI, ECC ) CON UN DETERMINATO PROFILO. 10

11 27. COME E A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER RICHIEDERE LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? L ABILITAZIONE DI I LIVELLO VA RICHIESTA AL REFERENTE PER LA SICUREZZA DELL UFFICIO DI COMPETENZA CHE UTILIZZANDO LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILAZIONE DI I LIVELLO DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE PROCEDERÀ CON L ABILITAZIONE. 28. COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA, ESSENDO GIÀ ABILITATI COME AMMINISTRATORI SULLA PROPRIA SCUOLA, POSSONO ABILITARE IL PROPRIO PERSONALE ALL USO DELLE FUNZIONI DEL SISTEMA UTILIZZANDO LE FUNZIONI DI RICHIESTA SERVIZI -> ABILITAZIONE AL SIDI (SOLO NEL CASO IN CUI L UTENZA DA ABILITATE APPARTIENE AD UN DOCENTE CHE NON È MAI STATO ABILITATO), PROFILAZIONE DI I LIVELLO E PROFILAZIONE DI II LIVELLO. NELL AMBITO DELLA PROFILAZIONE DI II LIVELLO VIENE RICHIESTO DI AGGIUNGERE IL CONTESTO (SCUOLA) SUL QUALE L UTENTE STESSO DEVE POTER OPERARE. 29. CHI SONO GLI UTENTI SIDI ABILITATI AUTOMATICAMENTE? IL PERSONALE ABILITATO AUTOMATICAMENTE E': IL PERSONALE AMMINISTRATIVO DEGLI UFFICI CENTRALI E PERIFERICI, I DIRIGENTI SCOLASTICI, I DSGA E ASSISTENTI AMMINISTRATIVI (DI RUOLO, CON SUPPLENZE ANNUALI E FINO AL TERMINE).IL SISTEMA INTERCETTA IN AUTOMATICO (CON UN BATCH CHE VIENE ESEGUITO A GIORNI ALTERNI) I NUOVI UTENTI CHE SODDISFANO QUESTE CONDIZIONI E LI ABILITA. NEL MOMENTO IN CUI L UTENTE VIENE ABILITATO RICEVE UNA MAIL CON LE CREDENZIALI (USERID = UTENZA DI POSTA ELETTRONICA, AD ES. MARIO.ROSSI.123) ALL INDIRIZZO DI PREREQUISITO: AVERE UNA CASELLA DI POSTA SUL AD ESEMPIO 30. QUALI SONO GLI UTENTI NON ABILITATI AUTOMATICAMENTE DI I LIVELLO MA CHE È POSSIBILE ABILITARE COME UTENTI SIDI? IL PERSONALE CHE PUO' ESSERE ABILITATO E' IL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO E DOCENTI. L'OPERAZIONE DI ABILITAZIONE PUÒ ESSERE FATTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO SE LA PERSONA DA ABILITARE È IL DSGA E VICEVERSA O DA ENTRAMBI PER TUTTO IL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELLA SEGRETERIA SCOLASTICA. ATTENZIONE: LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI NON È UN OPERAZIONE AD ESITO IMMEDIATO (È UNA PROCEDURA BATCH I COMPLETA CON UNA PROCEDURA BATCH CHE 11

12 VIENE FATTA TRE VOLTE A SETTIMANA). LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE VIENE COMPLETATA AL MASSIMO ENTRO 2 GIORNI LAVORATIVI. L UTENTE CHE HA FATTO RICHIESTA NON RICEVERÀ NESSUNA COMUNICAZIONE DI AVVENUTA ABILITAZIONE. L ESITO POTRÀ ESSERE VERIFICATO UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI I LIVELLO. SE L ABILITAZIONE NON È STATA EFFETTUATA IL SISTEMA PROSPETTERÀ UN MESSAGGIO BLOCCANTE. OCCORRE FARE LE SEGUENTI OPERAZIONI: 1) RICHIEDERE L ABILITAZIONE AL SIDI (ATTRAVERSO LA FUNZIONE DI GESTIONE UTENZE- >RICHIESTE SERVIZI->RICHIESTA ABILITAZIONE AL SIDI) 2) PROFILARE DI I LIVELLO 3) PROFILARE DI II LIVELLO PREREQUISITO: AVERE UNA CASELLA DI POSTA SUL AD ESEMPIO 31. COME OPERANO I BATCH DI PROFILATURA MASSIVA CHE OGNI TANTO VENGONO EFFETTUATI? IL BATCH DI PROFILATURA MASSIVA PROFILA IL PERSONALE DELLA SCUOLA IN BASE ALLA QUALIFICA. QUINDI TUTTI COLORO CHE RISULTANO ESSERE DIRIGENTI SCOLASTICI O DSGA SU UNA SCUOLA VENGONO ABILITATI CON IL PROFILO DI AMMINISTRATORE E UTENTE DI UNA CERTA APPLICAZIONE, MENTRE TUTTO IL PERSONALE ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SOLO CON IL PROFILO DI UTENTE 32. COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE POSSIEDE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? SE DAL MENU I TUOI SERVIZI DEL PORTALE, L UTENTE NON RIESCE AD ACCEDERE ALLE FUNZIONI DI UNA DETERMINATA AREA APPLICATIVA SIGNIFICA CHE NON HA L ABILITAZIONE DI II LIVELLO DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 33. COME FA UN UTENTE AD AVERE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? L ABILITAZIONE DI I LIVELLO VA RICHIESTA AL REFERENTE PER LA SICUREZZA DELL UFFICIO DI COMPETENZA CHE UTILIZZANDO LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILAZIONE DI I LIVELLO DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE PROCEDERÀ CON L ABILITAZIONE. 12

13 34. UN ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SELEZIONANDO IL LINK " I TUOI SERVIZI " NON VISUALIZZA UNA DETERMINATA APPLICAZIONE PER LA QUALE L`UTENTE È STATO ABILITATO. L'UTENTE DEVE RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE O DSGA CHE ABBIANO IL PROFILO DI AMMINISTRATORE, I QUALI, TRAMITE L'APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE, POSSONO EFFETTUARE LA PROFILATURA DI I LIVELLO. SE IL PROPRIO DIRIGENTE O DSGA SONO IMPOSSIBILITATI AD OPERARE A CAUSA DI PROBLEMI TECNICI COME ERRORI O DIFFICOLTÀ OPERATIVE, FAR CHIAMARE IL NUMERO VERDE PER SEGNALARE L'ANOMALIA. SE INVECE DSGA O DIRIGENTE NON SONO PRESENTI PRESSO LA SCUOLA, SARA' NECESSARIO FAR CONTATTARE IL REFERENTE SIDI DELL'USP. 35. QUANDO IL REFERENTE PER LA SICUREZZA (SIDI) DEVE RICHIEDERE LA PROFILATURA DI PRIMO LIVELLO PER UN UTENTE? LA RICHIESTA DI PROFILATURA DEVE ESSERE EFFETTUATA SOLO PER I NUOVI UTENTI E SOLO UNA VOLTA PER CIASCUNA APPLICAZIONE DI INTERESSE. LA PROFILATURA DI I LIVELLO DEVE ESSERE RICHIESTA SOLO NEI CASI IN CUI L UTENTE NON VEDE L APPLICAZIONE DI INTERESSE NEL PROPRIO MENU I TUOI SERVIZI PRESENTE SUL PORTALE. 36. COME OPERARE PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE HA UNA UTENZA MIXXXXX ED È DIVENTATO DIRIGENTE SCOLASTICO? CHIEDERE, ATTRAVERSO IL NUMERO VERDE, LA CANCELLAZIONE DELLA UTENZA MI, REGISTRARSI ALLA POSTA ELETTRONICA COME PERSONALE DELLA SCUOLA E FARSI PROFILARE L UTENZA NOME. COGNOME DAL PROPRIO DSGA. 37. COME OPERA IL SIDI RISPETTO ALLA POSSIBILITÀ DATA AI DIRIGENTI SCOLASTICI DI ABILITARE I PROPRI COLLABORATORI, PER QUEI CASI IN CUI IL DIRIGENTE NON SIA CORRETTAMENTE INSERITO SULLA SCUOLA DI EFFETTIVO SERVIZIO NEL FASCICOLO? IL DSGA (O IL REFERENTE PROVINCIALE NEL CASO IN CUI IL DSGA NON SIA PRESENTE SULLA SCUOLA) PUÒ ABILITARE IL DIRIGENTE AL SIDI ED USANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA ABILITARLO CON IL PROFILO DI AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO CHE LO RENDE A TUTTI GLI EFFETTI OPERATIVO SULLA PROFILATURA COME UN DIRIGENTE SCOLASTICO. 38. SE IL DS/DSGA/ATA NON VEDE NELLA COLONNA DE I TUOI SERVIZI ALCUNE VOCI A CUI È INVECE ABILITATO COME BISOGNA COMPORTARSI? 13

14 OCCORRE CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA (IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE PROVINCIALE) EFFETTUINO UNA PROFILATURA DI I LIVELLO PER TALE APPLICAZIONE. 39. COME OPERARE PER QUEGLI UTENTI A CUI COMPARE QUESTO ERRORE IN FASE DI ACCESSO AL SIDI? "INTERNAL ERROR (WWC ).UNEXPECTED ERROR ENCOUNTERED IN EESEC_APP_PRIV.PROCESS_SIGNON (USER - DEFINED EXCEPTION) (WWC-41417).THERE IS A CONFLICT WITH YOUR ASSIGNED USER NAME. THERE IS A USER ENTRY WITH THIS NAME, BUT WITH A DIFFERENT GLOBALLY UNIQUE IDENTIFIER, WHICH MUST BE RESOLVED BEFORE YOU CAN LOG ON WITH THIS NAME.PLEASE INFORM YOUR ADMINISTRATOR. (WWWC-41742)" OCCORRE CONTATTARE IL NUMERO VERDE E APRIRE UN TAGLIANDO. 40. COSA FARE QUANDO RISULTA IMPOSSIBILE ACCEDERE AL SIDI PERCHE LA PASSWORD E STATA DIGITATA PIÙ DI TRE CONSECUTIVE IN MODO ERRATO E SI RICEVE IL MESSAGGIO: L` ACCOUNT È BLOCCATO. INFORMARE L` AMMINISTRATORE DI SISTEMA " OCCORRE CHE IL PROPRIO REFERENTE DELLA SICUREZZA (REFERENTE PROVINCIALE O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA) CHIEDA IL RESET DELLA PASSWORD CON LA FUNZIONE RICHIESTA SERVIZI ABILITAZIONE AL SIDI. 41. COME FUNZIONA L ABILITAZIONE AL SIDI? LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA NOTTURNA CHE VIENE EFFETTUATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. SE PASSATE LE 48 ORE, NELLA FUNZIONE DI PROFILATURA DI I LIVELLO, SI RICEVE ANCORA IL MESSAGGIO UTENZA NON ABILITATAQUANDO SI TENTA LA PROFILATURA DI I LIVELLO, OCCORRE RIVOLGERSI AL NUMERO VERDE ED APRIRE UNA SEGNALAZIONE. 42. COME FUNZIONA LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI PER ATA (NON DSGA)E DOCENTI? LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA SCHEDULATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA 14

15 VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. SE PASSATE LE 48 ORE, NELLA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI I LIVELLO, SI RICEVE ANCORA IL MESSAGGIO UTENZA NON ABILITATA QUANDO SI TENTA LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO, OCCORRE RIVOLGERSI AL NUMERO VERDE ED APRIRE UNA SEGNALAZIONE. FAQ PROFILAZIONE II LIVELLO 43. COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SI PUO OPERARE CON LA FUNZIONE PROFILATURA DI II LIVELLO INTERVENENDO DIRETTAMENTE SULLO SPECIFICO PROFILO DI AMMINISTRATORE PER UNA SINGOLA APPLICAZIONE OPPURE SI PUÒ OPERARE SU TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE CONTEMPORANEAMENTE UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA. 44. MODIFICANDO IL CONTESTO DI UN DIRIGENTE/DSGA SI VENGONO A PERDERE TUTTI I SERVIZI A CUI ERA ABILITATO? NO, SI MODIFICA SOLO IL PROFILO DI CUI SI STA VARIANDO IL CONTESTO. A MENO CHE NON SI OPERI CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA CHE INVECE VARIA TUTTI I CONTESTI DI TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE 45. UN DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA PUÒ MODIFICARE IL CONTESTO AD ALTRI COLLABORATORI (ED EVENTUALMENTE A SE STESSO) IN CHE MODO? PUÒ ATTRIBUIRE SOLO IL SUO CONTESTO AD ALTRI O PUÒ CAMBIARE IL CONTESTO SCEGLIENDO TRA L ELENCO DELLE SCUOLE DELLA PROVINCIA A CUI APPARTIENE COME SEDE DI SERVIZIO. 46. UN DSGA RISULTA AMMINISTRATORE SOLO SUL CODICE DELLA SCUOLA PRINCIPALE, MENTRE NON È PROFILATO COME CONTESTO SUL CONVITTO ANNESSO. IL REFERENTE DELLA SICUREZZA DEVE INSERIRE QUESTE SCUOLE CHE NON RISULTANO ASSOCIABILI IN AUTOMATICO PERCHÉ NELLA BASE DATI NON C È RELAZIONE FRA LORO OPERANDO NELLA FUNZIONE PROFILAZIONE II LIVELLO AGGIUNGENDOLI COME CONTESTI ALLA SCUOLA GIA PRESENTE. 15

16 47. COME OPERARE PER MODIFICARE UN CONTESTO DOVUTO ALLA VARIAZIONE DELLA SEDE DI SERVIZIO? LE OPERAZIONI DA FARE SONO: PER CHI HA CAMBIATO SEDE DI SERVIZIO È NECESSARIO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA (O IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE PROVINCIALE) PROVVEDA A VARIARE TUTTI I PROFILI CON IL CONTESTO ATTUALE. PER I NEO IMMESSI IN RUOLO, SEMPRE CHE IL CONTRATTO È STATO GIÀ REGISTRATO IN ANAGRAFICA, L'ABILITAZIONE AL SIDI È AUTOMATICA (ALMENO PER IL PERSONALE DI SEGRETERIA ED I DIRIGENTI) MA LA PROFILATURA VA FATTA A CURA DEL PROPRIO RESPONSABILE (DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA O, IN ULTIMA ANALISI, IL REFERENTE PROVINCIALE). 48. COSA FARE SE ACCEDENDO AL SIDI, SOTTO LA VOCE "I TUOI SERVIZI" E FACENDO CLIC SU "ONERI E FLUSSI FINANZIARI SCUOLA", SI RICEVE IL MESSAGGIO DI ERRORE : UTENTE NON ABILITATO O SI VISUALIZZA UN CODICE MECCANOGRAFICO (CONTESTO) DIVERSO DALLA SCUOLA DI SERVIZIO ATTUALE O VISUALIZZA SOLO UN " * "? PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE, L'UTENTE DOVRÀ RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA (ED IN MANCANZA DI ENTRAMBI PRESSO LA SCUOLA CON PRIVILEGI DI AMMINISTRATORE, AL REFERENTE PROVINCIALE ) CHE DOVRA' UTILIZZARE LA FUNZIONE "PROFILAZIONE DI II LIVELLO" DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 49. COSA FARE SE IN FASE DI ABILITAZIONE DI II LIVELLO APPARE IL MESSAGGIO "ATTENZIONE IL CODICE UTENTE SCUOLA DIGITATO NON E' ASSOCIATO AL POLO SELEZIONATO"? OCCORRE CONTATTARE IL NUMERO VERDE E APRIRE UN TAGLIANDO. 50. COSA FARE SE SELEZIONANDO UNA FUNZIONE DA I TUOI SERVIZI VIENE PROSPETTATA UNA NUOVA PAGINA CON UN ERRORE? VERIFICARE SE LA PROFILATURA DI II LIVELLO E' STATA EFFETTUATA CORRETTAMENTE. 16

17 51. UN DIRIGENTE SCOLASTCO NON È ABILITATO COME AMMINISTRATORE A GESTIONE UTENZE, IL REFERENTE SULLA SICUREZZA PROVA A PROFILARLO COME TALE, MA L'ABILITAZIONE NON VA A BUON FINE. IL REFERENTE PER LA SICUREZZA DEVE OPERARE IN "GESTIONE REFERENTE SICUREZZA" E CANCELLARE L'ABILITAZIONE DI GESTIONE UTENZE CHE HA DATO IL SISTEMA SENZA DATA E NE ASSEGNA UNA NUOVA CON LA DATA. 52. CHIEDE COME MODIFICARE / CAMBIARE / AGGIUNGERE UN CONTESTO NEL SIDI? PER MODIFICARE/AGGIUNGERE/CAMBIARE UN CONTESTO OCCORRE OPERARE DALLA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI II LIVELLO DI GESTIONE UTENZE CHE HA EFFETTO IMMEDIATO E PUÒ ESSERE UTILIZZATA SOLO SU UTENZE DI I LIVELLO GIÀ ABILITATE. PREREQUISITO: CHI OPERA LA VARIAZIONE DEVE AVERE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE. 53. CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO È IL PROFILO CON IL QUALE L UTENTE ACCEDE ALLE SINGOLE APPLICAZIONI CONSENTENDOGLI L ACCESSO 54. COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE DISPONE/POSSIEDE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? SE L UTENTE CLICCA SU UNA DELLE APPLICAZIONI PRESENTI SOTTO IL MENU I TUOI SERVIZI DEL PORTALE, E NON RIESCE AD ACCEDERVI, SIGNIFICA CHE NON HA L ABILITAZIONE DI II LIVELLO. SI FA PRESENTE CHE IN OCCASIONE DELLA MESSA IN ESERCIZIO DELLA MAGGIOR PARTE DELLE APPLICAZIONI DISPONIBILI SUL PORTALE SIDI, TUTTI GLI UTENTI AMMINISTRATIVI DELLE SCUOLE VENGONO PROFILATI IN AUTOMATICO DI II LIVELLO. 55. SE UN UTENTE NON HA LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO, A CHI DEVE RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE? PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE, L'UTENTE DOVRÀ RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA (ED IN MANCANZA DI ENTRAMBI PRESSO LA SCUOLA CON PRIVILEGI DI AMMINISTRATORE, AL REFERENTE PROVINCIALE ) CHE DOVRA' UTILIZZARE LA FUNZIONE "PROFILAZIONE DI II LIVELLO" DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 17

18 56. QUALE PROFILO DI II LIVELLO RICHIEDERE? ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI PROFILI: CONSULTAZIONE I PROFILI DI CONSULTAZIONE SERVONO PER CONSENTIRE AL PERSONALE DELLA SCUOLA LA SOLA INTERROGAZIONE DELLE INFORMAZIONI. AGGIORNAMENTO I PROFILI DI AGGIORNAMENTO DEVONO ESSERE ATTRIBUITI AL PERSONALE CHE GESTISCE L AREA E CHE QUINDI AVRÀ NECESSITÀ ANCHE DI EFFETTUARE INSERIMENTI/AGGIORNAMENTI/CANCELLAZIONI DEI RELATIVI DATI. I PROFILI DI AGGIORNAMENTO COMPRENDONO ANCHE LE RELATIVE FUNZIONI DI CONSULTAZIONE. NEI PERIODI IN CUI LE FUNZIONI DI AGGIORNAMENTO SONO CHIUSE PERTANTO ANCHE I PROFILI DI AGGIORNAMENTO POSSONO EFFETTUARE SOLO OPERAZIONI DI INTERROGAZIONE E STAMPE. 57. COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? OPERANDO DALLA FUNZIONE PROFILAZIONE DI II LIVELLO DISPONIBILE SU GESTIONE DELLE UTENZE. UNA VOLTA TROVATO IL NOMINATIVO DI INTERESSE È POSSIBILE SELEZIONARE IL PROFILO DA CANCELLARE E PREMERE IL TASTO CANCELLA. 58. IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO,COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? ATTUALMENTE IL PROFILO NON VIENE VARIATO IN AUTOMATICO PERTANTO IL NUOVO REFERENTE DELLA SICUREZZA (O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA DELLA SCUOLA DI ARRIVO) DEVE PROVVEDERE AD APPORTARE LA VARIAZIONE UTILIZZANDO LE FUNZIONI DISPONIBILI SU GESTIONE DELLE UTENZE. FAQ RICHIESTE SERVIZI 59. COME EFFETTUARE LA PROCEDURA DI CAMBIO PASSWORD DEL PORTALE SIDI? TRATTANDOSI DELLA PASSWORD DEL PORTALE SIDI IN QUESTO CASO NON DEVE ESSERE UTILIZZATA LA FUNZIONE DI GESTIONE DELLE UTENZE MA UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI CAMBIO PASSWORD DIRETTAMENTE DAL PORTALE. 18

19 60. IL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE, PUR AVENDO UNA NON HA RICEVUTO LE CREDENZIALI PER IL SIDI, COME DEVE COMPORTARSI?DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL OPPURE CHIEDERE LA MIGRAZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA DA DOCENTE A DIRIGENTE SU AREA POSTA --> ASSISTENZA ON-LINE? DEVE FARSI RICHIEDERE DAL PROPRIO DSGA IL RESET DELLA PASSWORD. IN ASSENZA DEL DSGA SULLA SCUOLA DEVE RIVOLGERSI AL REFERENTE PER LA SICUREZZA PROVINCIALE. 61. IL DIRIGENTE SCOLASTICO HA SMARRITO IL NOME UTENTE E LA PASSWORD PER L ACCESSO AL SIDI. RIVOLGERSI AL DSGA DELLA PROPRIA SCUOLA CHE DEVE FARE RICHIESTA DI RESET PASSWORD NELLA FUNZIONE GESTIONE UTENZE -> RICHIESTA SERVIZI-> ABILITAZIONE AL SIDI. IN ASSENZA DI DSGA SULLA SCUOLA DEVE RIVOLGERSI AL REFERENTE PROVINCIALE. 62. L'UTENTE HA SMARRITO/DIMENTICATO LE CREDENZIALI DI ACCESSO (NOME UTENTE E PASSWORD ) PER ACCEDERE AL PORTALE SIDI DAL SITO RECUPERARLE? LE CREDENZIALI DI ACCESSO AL PORTALE SIDI SONO LE MEDESIME NOMINALI CHE L'UTENTE UTILIZZA PER ACCEDERE ALL'AREA RISERVATA ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE; IN MANCANZA O IN DIMENTICANZA DELLE STESSE L'UTENTE POTRÀ REPERIRLE RIVOLGENDOSI AL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE UTILIZZANDO UN BADGE DI TIPO SA (GESTORE) POTRÀ ACCEDERE DALLA WEB INTRANET ALLA GESTIONE AREA RISERVATA (LINK VISIBILE IN BASSO SULLA SINISTRA). UNA VOLTA INSERITE LE CREDENZIALI DEL BADGE E PREMUTO IL PULSANTE ACCEDI POSIZIONARSI SUL LINK AUTORIZZA E DI SEGUITO RICERCA : IL SISTEMA PROSPETTERÀ L'ELENCO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO IN SERVIZIO NELLA SEGRETERIA E A VIDEO SARÀ GIÀ VISIBILE IL CODICE UTENTE DI OGNI DIPENDENTE. PER RECUPERARE LA PASSWORD SARÀ SUFFICENTE SPOSTARSI SULLA DESTRA DELLA SCHERMATA NELLA COLONNA DENOMINATA SCARICO DATI E CLICCARE SUL LINK STAMPA CHE PERMETTERÀ DI VEDERE SIA A VIDEO CHE IN STAMPA LE CREDENZIALI COMPLETE CON I SINGOLI SERVIZI ABILITATI (WEB INTRANET, SIWEB, POSTA SCUOLE,...). SI FA PRESENTE CHE QUALORA IL TASTO STAMPA NON FOSSE PRESENTE OCCORRERÀ ABILITARE ALMENO UN SERVIZIO AL DIPENDENTE AL FINE DI RENDERE ATTIVO TALE TASTO. 19

20 63. COME FUNZIONA IL RESET DELLA PASSWORD? LA RICHIESTA DI RESET PASSWORD GENERA L APERTURA DI UN TAGLIANDO, LA CUI EVASIONE VIENE COMUNICATA VIA MAIL AL RICHIEDENTE SUL SUO INDIRIZZO DI PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO È ANCHE DISPONIBILE LA RICHIESTA DI RESET PASSWORD PRESENTE SULL APPLICAZIONE "AOL" DISPONIBILE AI REFERENTI DELLA SICUREZZA. 64. SE IL DIRIGENTE INCARICATO CHIEDE L`ACCESSO A SIDI E IL FASCICOLO ELETTRONICO RISULTA AGGIORNATO CON L`INCARICO DI DOCENTE CHE RICOPRE IL RUOLO DI DIRIGENTE REGOLARMENTE AQUISITO E L` UTENTE E` INOLTRE IN POSSESSO DI UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA SU DOMINIO ISTRUZIONE DA PIÙ DI 48 ORE. L ABILITAZIONE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI AL SIDI È AUTOMATICA. SE CIÒ NON AVVIENE È OPPORTUNO APRIRE UNA SEGNALAZIONE AL NUMERO VERDE 65. L`UTENTE ACCEDE ALLA "FUNZIONE DI RECUPERO PASSWORD" DOPO AVER DIGITATO NOME UTENTE E PASSWORD ALL`INTERNO DEL PORTALE SIDI MA RICEVE IL MESSAGGIO: "RECUPERO PASSWORD NON CONSENTITO. LE DOMANDE/RISPOSTE RISULTANO INSUFFICENTI PER EFFETTUARE L`AUTENTICAZIONE. FUNZIONE RECUPERO PASSWORD DISABILITATA. CONTATTARE HELP DESK". CONSULTARE IL MANUALE PER LA GESTIONE DELLA PASSWORD, DISPONIBILE SULLA HOME DLE PORTALE SIDI 66. DOCENTE INCARICATO COME DIRIGENTE SCOLASTICO, MA NON INSERITO SUL FASCICOLO COME DIRIGENTE, IN POSSESSO DI POSTA ELETTRONICA. COME DEVE FARSI ABILITARE AL SIDI? OCCORRE FARE LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI, TRAMITE LA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI E POI PROCEDERE ALLA PROFILAZIONE. 67. LA FUNZIONE RESET PASSWORD. TRA AOL E GESTIONE DELLE UTENZE QUALE DELLE DUE UTILIZZARE? L APPLICAZIONE AOL PER ADESSO È SOLO IN USO AL PERSONALE AMMINISTRATIVO. CON TALE FUNZIONALITÀ PUÒ ESSERE RICHIESTO IL RESET SOLO PER LE UTENZE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO. 20

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca MIUR.AOODGSSSI.REGISTRO UFFICIALE(U).0002419.02-10-2014 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

Dettagli

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Documento Regole del sito web dell Applicativo Documento aggiornato al 31 maggio 2013 Introduzione Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ufficio IX Ambito Territoriale di Foggia Nuove Modalità per la presentazione delle

Dettagli

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 Al fine di poter trasmettere i dati delle Iscrizioni per l a.s. 2010/11 le scuole

Dettagli

CAMPUSNET MANUALE STUDENTE

CAMPUSNET MANUALE STUDENTE CAMPUSNET MANUALE STUDENTE AUTORE: DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO 29 gennaio 2013 VERSIONE: 1.6 2 di 32 AVVERTIMENTI DI ORDINE GENERALE...3 PERCORSO GUIDATO...4 FAQ e consigli utili...6 COME VISUALIZZARE I

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP ISTRUZIONI OPERATIVE PER ACCEDERE AI MATERIALI DEL CORSO NUOVA PIATTAFORMA "AMMINISTRAZIONE INTEGRATA CONTABILITÀ (AmICa)" USR/ATP MODALITÀ DI ISCRIZIONE ALLO SPAZIO ON LINE: Di seguito sono descritte

Dettagli

Guida alla registrazione alle istanze on-line. per il personale della scuola statale

Guida alla registrazione alle istanze on-line. per il personale della scuola statale Guida alla registrazione alle istanze on-line per il personale della scuola statale Occorre accedere alla sezione delle istanze on-line sul sito del Ministero: http://www.istruzione.it Per procedere alla

Dettagli

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it Portale Fornitori Manuale utente fornitori.snam.it Indice Introduzione Area pubblica Fruizione dei contenuti Accesso fornitore Tipologie di utenze Ricerca Master esistente Registrazione Login e password

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 IINDIICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE - ASPETTI GENERALI... 4 2.1 COS È E A CHI

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

(Corso rivolto al Personale Amministrativo: Uffici centrali e periferici)

(Corso rivolto al Personale Amministrativo: Uffici centrali e periferici) ISTRUZIONI OPERATIVE PER ACCEDERE AI MATERIALI DEL CORSO I rapporti di lavoro a tempo determinato nelle Istituzioni Scolastiche, gestione giuridica e liquidazione delle competenze (Corso rivolto al Personale

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

AI DOCENTI DELLE SUPERIORI

AI DOCENTI DELLE SUPERIORI Istituto di Istruzione Superiore Felice Faccio - Castellamonte COMUNICATO del Numero AI DOCENTI DELLE SUPERIORI OGGETTO ESAME DI STATO 2011 2012 Presentazione ON-LINE delle Schede di partecipazione agli

Dettagli

FAQ Contratti a Tempo Determinato a.s. 2008/2009

FAQ Contratti a Tempo Determinato a.s. 2008/2009 FAQ Contratti a Tempo Determinato a.s. 2008/2009 1. Il Dirigente Scolastico non ha l abilitazione ad operare con la procedura Dematerializzazione Contratti del Portale Sidi:...3 2. Qual è l iter da seguire

Dettagli

Registrazione utente. Manuale Utente

Registrazione utente. Manuale Utente Registrazione utente Manuale Utente Aggiornato al 19 aprile 2013 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Registrazione... 4 2.1 Dati personali... 4 2.2 Pagine specifiche per l accesso alle applicazioni... 6 2.2.1

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI SOMMARIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 6 4. REGISTRAZIONE

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA 11 dicembre 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. UTILIZZO GENERALE...3 2.1 UTENTE NON ANCORA REGISTRATO SUL SISTEMA...3 2.2 UTENTE GIÀ

Dettagli

per docenti e dirigenti della Scuola trentina a carattere statale Sportello dipendente GUIDA AL SERVIZIO

per docenti e dirigenti della Scuola trentina a carattere statale Sportello dipendente GUIDA AL SERVIZIO per docenti e dirigenti della Scuola trentina a carattere statale Sportello dipendente GUIDA AL SERVIZIO CHE COS E / CHI PUÒ ACCEDERE Lo sportello del dipendente è lo strumento telematico per la consultazione

Dettagli

ALLEGATO ACCESSO WEB REGOLE TECNICHE

ALLEGATO ACCESSO WEB REGOLE TECNICHE ALLEGATO ACCESSO WEB REGOLE TECNICHE Ai fini della trasmissione e della visualizzazione delle richieste di prelevamento fondi dai conti correnti aperti presso la Tesoreria centrale, sono state predisposte

Dettagli

Manuale operatore per l utilizzo dell utente di dominio

Manuale operatore per l utilizzo dell utente di dominio Manuale operatore per l utilizzo dell utente di dominio Sommario Manuale operatore per l utilizzo dell utente di dominio... 1 1. Account personale di dominio... 2 2. Account generico di dominio... 2 3.

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Prima parte della registrazione - B) Identificazione presso una Segreteria scolastica statale C) Primo accesso e cambio del Codice Personale - D) Validazione

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 2.0 del 5/4/2013 1 Sommario 1. Registrazione al portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle applicazioni...

Dettagli

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente Progetto Sistema Informativo dell Amministrazione Liquidazioni Spese di Giustizia Manuale Utente 1 PREMESSA... 3 2 ASPETTI GENERALI... 4 2.1 INTERFACCIA DI VISUALIZZAZIONE... 4 2.2 CONTROLLI FORMALI SUI

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI LA FUNZIONE ISTANZE ON LINE E LA DOMANDA CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI...1 CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA...1 VISUALIZZAZIONE E MODIFICA DEI DATI INSERITI...2

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 22 luglio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE 0 - Introduzione Vai! 1 - Logon 2 - Ricerca gara elettronica 3 - Visualizzazione offerta 4 - Creazione offerta Vai! Vai! Vai! Vai! 5 - Elaborazione

Dettagli

Manuale Anagrafe On Line

Manuale Anagrafe On Line Manuale Anagrafe On Line INDICE Introduzione...2 1. Login...2 2. Richiesta Attivazione...3 3. Caratteristiche Password...5 3.1. Recupero della Password...5 3.2. Modifica del Profilo Utente...6 4. Area

Dettagli

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DOMANDE FREQUENTI LA FUNZIONE ISTANZE ON LINE E LA DOMANDA CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI...1 CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA...1 VISUALIZZAZIONE E MODIFICA DEI DATI INSERITI...2

Dettagli

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 20 11 2009 SISN_SSW.MSW_FARUM_TRA_MTR_REG.doc Pagina 1 di 22 Versione 1.0 Scheda informativa

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

intranet.ruparpiemonte.it

intranet.ruparpiemonte.it ruparpiemonte SistemaPiemonte / TorinoFacile Gestione registrazione. Manuale d'uso intranet.ruparpiemonte.it INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 1.1 SCOPO...2 1.2 CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2

Dettagli

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Pagina 1 di 45 Comunas MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Sommario Premessa...

Dettagli

Manuale Amministratore bloodmanagement.it

Manuale Amministratore bloodmanagement.it 1 Sommario Primo accesso al portale bloodmanagement.it... 2 Richiesta account... 2 Login... 2 Sezione generale... 4 Informazioni sede... 4 Inserimento... 5 Destinazioni... 5 Luogo donazioni... 5 Inserisci

Dettagli

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO VIII DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Manuale utente (front office) Aggiornato al 25 luglio 2011 Acronimi e abbreviazioni usati nel Documento: D.F.P.: P.A.: Pubblica Amministrazione R.P.: Responsabile del Procedimento R.P.C.: Responsabile

Dettagli

Ed. febbraio 15. Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore -

Ed. febbraio 15. Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore - Ed. febbraio 15 Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore - 1 MANUALE UTENTE 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 STRUTTURA E CONTENUTI... 4 1.3 GUIDA ALLA

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi

Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi Versione 3.0 Autore Ufficio Sistemi Informativi di Ateneo Data 07/01/2014 Distribuito a: Studenti Sommario Introduzione... 1 Sistema di autenticazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Istruzioni per la gestione della password

Istruzioni per la gestione della password Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero della Pubblica Istruzione Processo IDENTIFICATIVO GCO-SS-PRO-Istruzioni gestione password.doc VERSIONE ATTENZIONE I documenti sono disponibili

Dettagli

Guida Descrittiva Web Application Portale G+ in Comune

Guida Descrittiva Web Application Portale G+ in Comune Indice Generale 1. Il portale... 3 2. Modalità di accesso... 3 3. Struttura del Portale... 6 Figure Figura 1 - Pagina di Accesso per Utenti Comunali... 3 Figura 2 - Link alla pagina di registrazione...

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale ATA, docente e dirigenti scolastici Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 23

Dettagli

FAQ. Pagina 1 di 7. FAQ MIUR "Iscrizioni on line" - Aggiornate al 13 gennaio 2014

FAQ. Pagina 1 di 7. FAQ MIUR Iscrizioni on line - Aggiornate al 13 gennaio 2014 Pagina 1 di 7 FAQ MIUR "Iscrizioni on line" - Aggiornate al 13 gennaio 2014 Si ricorda alle istituzioni scolastiche che, oltre alle FAQ, è messa a loro disposizione anche la Guida che illustra le fasi

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Documentazione Utente Contenuti Sma.N.I.Co...1 Archiviazione Elettronica Cedolini Paga...1 Documentazione Utente...1 Introduzione...2 Tipologia di utenza...2

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

Acquisto corsi online da parte di privati

Acquisto corsi online da parte di privati Acquisto corsi online da parte di privati Dal sito di Forma Futuro selezionare, nella sezione corsi online, il corso desiderato e procedere come descritto di seguito 1 Ciccare su acquista del corso da

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

Questionario di gradimento nota informativa.

Questionario di gradimento nota informativa. Questionario di gradimento nota informativa. Al fine di mantenere sempre elevati gli standard di qualità della propria offerta formativa e procedere nel miglioramento continuo, come previsto dal sistema

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 27/04/2015 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 33 1. Sommario 2. Introduzione... 4 3. Accesso Gestione Azienda... 4 4. Visualizzazione anagrafica azienda... 8

Dettagli

GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE

GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE Versione aggiornata al 06/05/2013 SSF Rebaudengo p.zza Conti di Rebaudengo, 22-10155 Torino Tel. +39 011 2340083 - Fax +39 011 2304044 www.rebaudengo.it

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornato al 21 marzo 2011 Sommario INDICE... 3 FREQUENTLY ASKED QUESTIONS... 4 Registrazione al portale... 4 Autenticazione al portale... 5 Modifica e recupero della password... 6 Iscrizione e sostituzione

Dettagli

AVEPA - Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura GUARD. (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17

AVEPA - Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura GUARD. (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17 GUARD (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17 DESCRIZIONE DOCUMENTO AUTORE Viviana Coccato e Denis Gobbo VERSIONE 0.2 DATA ULTIMA REVISIONE 2015.05.25 STATO DOCUMENTO

Dettagli

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente.

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente. Servizi agli Utenti Servizi ICT Pagina 1 di 11 Sistema Help Desk di Ateneo. Sommario 1. Introduzione... 2 2. Accesso al sistema... 3 3. Inserimento di una chiamata... 5 4. Elenco delle chiamate... 8 5.

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0 Manuale Utente Gestione Richieste supporto BDAP Versione 1.0 Roma, Settembre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del documento... 3 1.3 Documenti di Riferimento...

Dettagli

CONTRACT MANAGEMENT SYSTEM GUIDA AD USO AGENZIA

CONTRACT MANAGEMENT SYSTEM GUIDA AD USO AGENZIA CONTRACT MANAGEMENT SYSTEM GUIDA AD USO AGENZIA RICEZIONE MAIL INFORMATIVA E CREDENZIALI L agenzia di viaggi riceve due diverse mail: La prima, informativa, che annuncia l arrivo del contratto; La seconda,

Dettagli

Manuale GUARD GUARD (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) MANUALE PER LA GESTIONE

Manuale GUARD GUARD (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) MANUALE PER LA GESTIONE GUARD (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) MANUALE PER LA GESTIONE 1 A - INTRODUZIONE... 3 B - RICHIESTA NUOVO ACCOUNT... 4 C - COMPLETA REGISTRAZIONE UTENTE... 7 D - PASSWORD DIMENTICATA...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI 1 Introduzione Per la presentazione delle istanze di finanziamento a valere sul PSR Agricoltura 2007/2013, è stato realizzato

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE GIUFFRÈ EDITORE PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE Manuale Gestione Licenze Assistenza Tecnica 1. Accesso al sistema di Provisioning Nel caso di abbonamenti con più di una utenza è necessario creare e

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI SEMINARI -

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI SEMINARI - GESTIONE DELLA PROGRAMMAZIONE UNITARIA 2007-2013 ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI SEMINARI - BANDO DI AFFIDAMENTO AOODGAI 8853 DEL 30/07/2008 1 Questa guida è rivolta a tutti gli istituti presidio individuati

Dettagli

Wireless nelle Scuole

Wireless nelle Scuole Wireless nelle Scuole Note Tecniche Aggiornate al 04/12/2013 La presente Nota sostituisce la precedente in quanto contiene nuovi aggiornamenti Accesso al sistema Le Istituzioni scolastiche che vogliono

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

Professionalità docente Anno 2012 Frequently Asked Questions

Professionalità docente Anno 2012 Frequently Asked Questions Professionalità docente Anno 2012 Frequently Asked Questions Aggiornato il 7 maggio 2012 Le nuove FAQ rispetto alla pubblicazione del 19 aprile 2012 sono: B7, C3, G4, H1, H2,L2, L3 Le nuove FAQ rispetto

Dettagli

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web v 1.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI SUGLI

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Registrazione

Università degli Studi Roma Tre. Registrazione Università degli Studi Roma Tre Registrazione Istruzioni per la registrazione al Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente... 3 Accedi alla procedura di registrazione... 4

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente E.C.M. Educazione Continua in Medicina MyEcm Manuale utente Versione 1.3.3 Ottobre 2014 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. Registrazione 5 3. Accesso a myecm 8 3.1

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L'UTILIZZO DEL PORTALE ARGO SCUOLANEXT. versione PC

GUIDA OPERATIVA PER L'UTILIZZO DEL PORTALE ARGO SCUOLANEXT. versione PC Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A. Diaz Via Giovanni XXIII n. 6-20821 MEDA (MB) Infanzia Polo: MIAA85901Q - Primaria Polo: MIEE859011 Primaria Diaz:

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale entrate Drezione centrale sistemi informativi e tecnologici BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Guida alla procedura di iscrizione

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO INDICE INTRODUZIONE...3 GLOSSARIO...4 PARTE PRIMA...6 1. GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK...6

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Accesso al materiale dell Area Riservata Diversey

Accesso al materiale dell Area Riservata Diversey Accesso al materiale dell Area Riservata Diversey I. Percorso Come arrivare alla homepage dell Area Riservata 1. Aprire il sito aziendale internazionale http://www.diversey.com 2. Selezionare Italy nell

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

Manuale di istruzioni per la compilazione sul sito dell INVALSI del modulo online per le informazioni di contesto. Rilevazioni Nazionali 2015

Manuale di istruzioni per la compilazione sul sito dell INVALSI del modulo online per le informazioni di contesto. Rilevazioni Nazionali 2015 Manuale di istruzioni per la compilazione sul sito dell INVALSI del modulo online per le informazioni di contesto Rilevazioni Nazionali 2015 1 Data di pubblicazione 20.03.2015 Quest anno non ci saranno

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Help Faith Agent 1. 1 Pannello di Controllo Faith Agent. Informazioni sul pannello di controllo Faith Agent

Help Faith Agent 1. 1 Pannello di Controllo Faith Agent. Informazioni sul pannello di controllo Faith Agent Help Faith Agent 1 1 Pannello di Controllo Faith Agent Informazioni sul pannello di controllo Faith Agent Attraverso il pannello di controllo è possibile accedere alle seguenti funzionalità accessorie

Dettagli

GUIDA PER IL NUOVO SITO DI GESTIONE SERVIZI

GUIDA PER IL NUOVO SITO DI GESTIONE SERVIZI Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Schio (VI) GUIDA PER IL NUOVO SITO DI GESTIONE SERVIZI Nel foglio che ti è stato consegnato sono indicate le credenziali per accedere all area riservata ad ogni

Dettagli

Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE.

Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE. Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE Sommario Premessa... 2 Come registrare un impresa al sistema ExportVoucher...

Dettagli

Istanze On Line. Presentazione OnLine Modello B. 18 settembre 2012

Istanze On Line. Presentazione OnLine Modello B. 18 settembre 2012 2012 Istanze On Line Presentazione OnLine Modello B 18 settembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE...

Dettagli

Sportello Unico DURC

Sportello Unico DURC Sportello Unico DURC Manuale Utente ad uso della Stazione Appaltante per la gestione di: Anagrafica stazione appaltante Subdelegati stazione appaltante Indice Indice 2 Modifica anagrafica Stazione Appaltante

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

MOBILITA A.S. 2011/2012

MOBILITA A.S. 2011/2012 MOBILITA A.S. 2011/2012 LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E DEI RELATIVI ALLEGATI CON LA PROCEDURA POLIS SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA Abbiamo predisposto le schede che seguono con l intento di fornire un

Dettagli