GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_ DOC SOMMARIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_01102008.DOC SOMMARIO"

Transcript

1 GESTIONE UTENZE_ FAQ _V001_ DOC SOMMARIO FAQ - ASPETTI GENERALI QUAL È L UTENZA SIDI? CHI HA L UTENZA SIDI? CHI NON HA L UTENZA SIDI? COME SI FA AD AVERE L UTENZA SIDI? QUALE È LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI? COME SI CAMBIA LA PASSWORD? CHI SONO GLI AMMINISTRATORI? CHI LI FA AMMINISTRATORI? A CHE COSA SERVONO I PROFILI DI AMMINISTRATORE? CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? SE SI VOLESSE FARE UN UTENTE AMMINISTRATORE COME SI DEVE AGIRE? COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SE IN UNA SCUOLA NON C È NESSUN UTENTE AMMINISTRATORE COSA OCCORRE FARE? COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? QUALE COMPITO SPETTA AL DIRIGENTE SCOLSTICO E DSGA RISPETTO ALLE ABILITAZIONI DEI LORO COLLABORATORI? UN DIRIGENTE SCOLASTICO ACCEDE AL SIDI REGOLARMENTE, MA RISULTA ANCORA TITOLARE ANCORA SULLA SCUOLA DELLO SCORSO COME DEVE COMPORTARSI IN QUESTO CASO? COSA FARE QUANDO IN UNA SCUOLA LAVORA UNA PERSONA CHE NON È ABILITATA AL SIDI? COSA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER LE QUALI NON È PREVISTA LA PROFILATURA DI II LIVELLO? NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO, COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? COSA FARE SE NELL ELENCO DEI COLLABORATORI DA ABILITARE NON SONO PRESENTI DEI NOMINATIVI CHE INVECE DOVREBBERO ESSERCI? E POSSIBILE AVERE UNA STAMPA CHE RIPORTI LA CORRISPONDENZA TRA LE FUNZIONI SIMPI E QUELLE SIDI? E CORRETTO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO GIÀ DI RUOLO, MA CON CONTRATTO SCADUTO IL E NON RINNOVATO AL SIDI CON UNO NUOVO, NON VEDANO IN GESTIONE UTENZE- >INTERROGAZIONE COLLABORATORE IL CODICE MECCANOGRAFICO DELLA LORO SCUOLA E, QUINDI, NON RIESCANO AD OPERARE NELLE VARIE FUNZIONI PUR ESSENDO PROFILATI CORRETTAMENTE COL CONTESTO GIUSTO DELL'ISTITUTO SCOLASTICO? NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? FAQ - PROFILAZIONE I LIVELLO

2 26. COS E` LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? COME E A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER RICHIEDERE LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? CHI SONO GLI UTENTI SIDI ABILITATI AUTOMATICAMENTE? QUALI SONO GLI UTENTI NON ABILITATI AUTOMATICAMENTE DI I LIVELLO MA CHE È POSSIBILE ABILITARE COME UTENTI SIDI? COME OPERANO I BATCH DI PROFILATURA MASSIVA CHE OGNI TANTO VENGONO EFFETTUATI? COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE POSSIEDE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? COME FA UN UTENTE AD AVERE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? UN ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SELEZIONANDO IL LINK " I TUOI SERVIZI " NON VISUALIZZA UNA DETERMINATA APPLICAZIONE PER LA QUALE L`UTENTE È STATO ABILITATO QUANDO IL REFERENTE PER LA SICUREZZA (SIDI) DEVE RICHIEDERE LA PROFILATURA DI PRIMO LIVELLO PER UN UTENTE? COME OPERARE PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE HA UNA UTENZA MIXXXXX ED È DIVENTATO DIRIGENTE SCOLASTICO? COME OPERA IL SIDI RISPETTO ALLA POSSIBILITÀ DATA AI DIRIGENTI SCOLASTICI DI ABILITARE I PROPRI COLLABORATORI, PER QUEI CASI IN CUI IL DIRIGENTE NON SIA CORRETTAMENTE INSERITO SULLA SCUOLA DI EFFETTIVO SERVIZIO NEL FASCICOLO? SE IL DS/DSGA/ATA NON VEDE NELLA COLONNA DE I TUOI SERVIZI ALCUNE VOCI A CUI È INVECE ABILITATO COME BISOGNA COMPORTARSI? COME OPERARE PER QUEGLI UTENTI A CUI COMPARE QUESTO ERRORE IN FASE DI ACCESSO AL SIDI? "INTERNAL ERROR (WWC ).UNEXPECTED ERROR ENCOUNTERED IN EESEC_APP_PRIV.PROCESS_SIGNON (USER - DEFINED EXCEPTION) (WWC-41417).THERE IS A CONFLICT WITH YOUR ASSIGNED USER NAME. THERE IS A USER ENTRY WITH THIS NAME, BUT WITH A DIFFERENT GLOBALLY UNIQUE IDENTIFIER, WHICH MUST BE RESOLVED BEFORE YOU CAN LOG ON WITH THIS NAME.PLEASE INFORM YOUR ADMINISTRATOR. (WWWC-41742)" COSA FARE QUANDO RISULTA IMPOSSIBILE ACCEDERE AL SIDI PERCHE LA PASSWORD E STATA DIGITATA PIÙ DI TRE CONSECUTIVE IN MODO ERRATO E SI RICEVE IL MESSAGGIO: L` ACCOUNT È BLOCCATO. INFORMARE L` AMMINISTRATORE DI SISTEMA " COME FUNZIONA L ABILITAZIONE AL SIDI? COME FUNZIONA LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI PER ATA (NON DSGA)E DOCENTI? FAQ PROFILAZIONE II LIVELLO COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? MODIFICANDO IL CONTESTO DI UN DIRIGENTE/DSGA SI VENGONO A PERDERE TUTTI I SERVIZI A CUI ERA ABILITATO? UN DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA PUÒ MODIFICARE IL CONTESTO AD ALTRI COLLABORATORI (ED EVENTUALMENTE A SE STESSO) IN CHE MODO? UN DSGA RISULTA AMMINISTRATORE SOLO SUL CODICE DELLA SCUOLA PRINCIPALE, MENTRE NON È PROFILATO COME CONTESTO SUL CONVITTO ANNESSO COME OPERARE PER MODIFICARE UN CONTESTO DOVUTO ALLA VARIAZIONE DELLA SEDE DI SERVIZIO? COSA FARE SE ACCEDENDO AL SIDI, SOTTO LA VOCE "I TUOI SERVIZI" E FACENDO CLIC SU "ONERI E FLUSSI FINANZIARI SCUOLA", SI RICEVE IL MESSAGGIO DI ERRORE : UTENTE NON ABILITATO O SI VISUALIZZA UN CODICE MECCANOGRAFICO (CONTESTO) DIVERSO DALLA SCUOLA DI SERVIZIO ATTUALE O VISUALIZZA SOLO UN " * "? COSA FARE SE IN FASE DI ABILITAZIONE DI II LIVELLO APPARE IL MESSAGGIO "ATTENZIONE IL CODICE UTENTE SCUOLA DIGITATO NON E' ASSOCIATO AL POLO SELEZIONATO"? COSA FARE SE SELEZIONANDO UNA FUNZIONE DA I TUOI SERVIZI VIENE PROSPETTATA UNA NUOVA PAGINA CON UN ERRORE?

3 51. UN DIRIGENTE SCOLASTCO NON È ABILITATO COME AMMINISTRATORE A GESTIONE UTENZE, IL REFERENTE SULLA SICUREZZA PROVA A PROFILARLO COME TALE, MA L'ABILITAZIONE NON VA A BUON FINE CHIEDE COME MODIFICARE / CAMBIARE / AGGIUNGERE UN CONTESTO NEL SIDI? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE DISPONE/POSSIEDE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? SE UN UTENTE NON HA LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO, A CHI DEVE RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE? QUALE PROFILO DI II LIVELLO RICHIEDERE? COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO,COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? FAQ RICHIESTE SERVIZI COME EFFETTUARE LA PROCEDURA DI CAMBIO PASSWORD DEL PORTALE SIDI? IL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE, PUR AVENDO UNA NON HA RICEVUTO LE CREDENZIALI PER IL SIDI, COME DEVE COMPORTARSI?DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL OPPURE CHIEDERE LA MIGRAZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA DA DOCENTE A DIRIGENTE SU AREA POSTA --> ASSISTENZA ON-LINE? IL DIRIGENTE SCOLASTICO HA SMARRITO IL NOME UTENTE E LA PASSWORD PER L ACCESSO AL SIDI L'UTENTE HA SMARRITO/DIMENTICATO LE CREDENZIALI DI ACCESSO (NOME UTENTE E PASSWORD ) PER ACCEDERE AL PORTALE SIDI DAL SITO RECUPERARLE? COME FUNZIONA IL RESET DELLA PASSWORD? SE IL DIRIGENTE INCARICATO CHIEDE L`ACCESSO A SIDI E IL FASCICOLO ELETTRONICO RISULTA AGGIORNATO CON L`INCARICO DI DOCENTE CHE RICOPRE IL RUOLO DI DIRIGENTE REGOLARMENTE AQUISITO E L` UTENTE E` INOLTRE IN POSSESSO DI UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA SU DOMINIO ISTRUZIONE DA PIÙ DI 48 ORE L`UTENTE ACCEDE ALLA "FUNZIONE DI RECUPERO PASSWORD" DOPO AVER DIGITATO NOME UTENTE E PASSWORD ALL`INTERNO DEL PORTALE SIDI MA RICEVE IL MESSAGGIO: "RECUPERO PASSWORD NON CONSENTITO. LE DOMANDE/RISPOSTE RISULTANO INSUFFICENTI PER EFFETTUARE L`AUTENTICAZIONE. FUNZIONE RECUPERO PASSWORD DISABILITATA. CONTATTARE HELP DESK" DOCENTE INCARICATO COME DIRIGENTE SCOLASTICO, MA NON INSERITO SUL FASCICOLO COME DIRIGENTE, IN POSSESSO DI POSTA ELETTRONICA. COME DEVE FARSI ABILITARE AL SIDI? LA FUNZIONE RESET PASSWORD. TRA AOL E GESTIONE DELLE UTENZE QUALE DELLE DUE UTILIZZARE? FAQ PERSONALE AMMINISTRATIVO (USP/USR/AMMINISTRAZIONE CENTRALE) QUALE È L UTENZA? CHI HA L UTENZA? CHI NON HA L UTENZA? COME SI FA AD AVERE L UTENZA? QUALE È LA PASSWORD? COME SI CAMBIA PASSWORD? CHI HA L ABILITAZIONE AL SIDI? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? CHI PUÒ ESSERE PROFILATO DI I LIVELLO PER UNA CERTA APPLICAZIONE?

4 77. A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER AVERE LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? COME SI FA AD AVERE LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO? CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? CHI È PROFILATO DI II LIVELLO? COME SI FA AD AVERE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? QUALE PROFILO RICHIEDERE? COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? QUANDO CI SI DEVE RIVOLGERE AL REFERENTE DELLA SICUREZZA? COSA BISOGNA FARE QUANDO UNA PERSONA DELL UFFICIO NON VIENE VISUALIZZATA NELL ELENCO DEI COLLABORATORI? COSA BISOGNA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA CHE AL SISTEMA RISULTA ESSERE PERSONALE SCOLASTICO (DOCENTE O ATA O DIRIGENTE SCOLASTICO)? COSA BISOGNA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? COME SI ABILITA UN REFERENTE DELLA SICUREZZA? QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER CUI IL PROCESSO DI ABILITAZIONE NON È GESTITO CON LA PROCEDURA GESTIONE DELLE UTENZE?

5 FAQ - ASPETTI GENERALI 1. QUAL È L UTENZA SIDI? L UTENZA È QUELLA DELLA POSTA ELETTRONICA. NEI CASI IN CUI (PER SITUAZIONI PREGRESSE) C ERA UNA UTENZA DIVERSA PER AREA RISERVATA È STATA CARICATA QUEST ULTIMA. 2. CHI HA L UTENZA SIDI? TUTTI COLORO CHE HANNO UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA 3. CHI NON HA L UTENZA SIDI? CHI NON HA UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE 4. COME SI FA AD AVERE L UTENZA SIDI? OCCORRE CHE L UTENTE, SIA PERSONALE DI RUOLO CHE NON DI RUOLO, SI REGISTRI AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA. SONO ESCLUSI I SUPPLENTI BREVI E SALTUARI PER I QUALI NON È PREVISTA LA REGISTRAZIONE ALLA POSTA ELETTRONICA DEL DOMINIO ISTRUZIONE.IT. 5. QUALE È LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI? NEL MOMENTO IN CUI CI SI REGISTRA AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA VIENE COMUNICATA VIA MAIL LA PRIMA PASSWORD CHE L UTENTE PUÒ CAMBIARE. LA PASSWORD PER ACCEDERE AL SIDI NON E SINCRONIZZATA CON QUELLA DELLA POSTA ELETTRONICA. QUINDI SE VIENE CAMBIATA LA PASSWORD DELLA POSTA ELETTRONICA, QUELLA PER ACCEDERE AL PORTALE NON VIENE ALLINEATA. 6. COME SI CAMBIA LA PASSWORD? UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI CAMBIO PASSWORD DIRETTAMENTE DAL PORTALE 7. CHI SONO GLI AMMINISTRATORI? GLI AMMINISTRATORI DELLE UTENZE E DELLE ABILITAZIONI PER IL PERSONALE DELLA SEGRETERIA SCOLASTICO SONO IL DIRIGENTE SCOLASTICO ED IL DSGA 8. CHI LI FA AMMINISTRATORI? 5

6 IL SISTEMA PERIODICAMENTE EFFETTUA UNA PROFILATURA AUTOMATICA AL PROFILO AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO E AMMINISTRATORE DSGA DI GESTIONE UTENZE, INOLTRE PER CIASCUNA APPLICAZIONE DISPONIBILE ALLE SCUOLE ESSI OTTENGONO IN QUESTO MODO ANCHE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE PER TUTTE LE APPLICAZIONI. IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE DELLA SICUREZZA PROVINCIALE PUÒ DEFINIRE AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO O AMMINISTRATORE DSGA UN QUALUNQUE UTENTE PRESENTE IN ANAGRAFICA UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA DISPONIBILE ALL INTERNO DI GESTIONE UTENZE. 9. A CHE COSA SERVONO I PROFILI DI AMMINISTRATORE? I PROFILI DI AMMINISTRATORE (SIA SU GESTIONE UTENZE CHE SU TUTTE LE ALTRE APPLICAZIONI DISPONIBILI) SERVONO PER CONSENTIRE A CHI LI POSSIEDE DI CONFERIRE AD ALTRE UTENZE ABILITAZIONI SULL APPLICAZIONE STESSA. 10. CHI È IL REFERENTE DELLA SICUREZZA? IL REFERENTE PER LA SICUREZZA È LA PERSONA NOMINATA DAL SUO DIRIGENTE CHE HA IL COMPITO DI DEFINIRE LE ABILITAZIONI DI TUTTO IL PERSONALE DELL UFFICIO DI COMPETENZA. NEL CASO DEL PERSONALE DELLE SCUOLE IL SUO INTERVENTO DEVE ESSERE LIMITATO A REGOLARIZZARE LE SITUAZIONI ANOMALE (AD ESEMPIO UNA SCUOLA CHE NON HA NÉ UN DIRIGENTE DI RUOLO NÉ UN DSGA). IN GENERE IL REFERENTE NON È ABILITATO ALL USO DELLE APPLICAZIONI, MA È ABILITATO ALL USO DELLE FUNZIONI DI PROFILATURA NELL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE. 11. SE SI VOLESSE FARE UN UTENTE AMMINISTRATORE COME SI DEVE AGIRE? I PROFILI DI AMMINISTRATORE VENGONO ASSEGNATI O ELIMINATI TRAMITE LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA IN CUI, A SECONDA DEL PROPRIO RUOLO, UN UTENTE AMMINISTRATORE PUÒ ASSEGNARE IL RUOLO DI AMMINISTRATORE AD UN ALTRO UTENTE. I REFERENTI PROVINCIALI POSSONO AGIRE SIA SUL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE SU QUELLO DELLE SCUOLE. IL PERSONALE DELLE SCUOLE PUÒ AGIRE SOLO SU UTENZE DEL PERSONALE SCUOLA. SE UN DOCENTE DEVE ASSUMERE SU UNA SCUOLA IL RUOLO DI DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA GESTIONE DELLE UTENZE IN MODO DA POTER ABILITARE IL RESTO DEL PERSONALE, IL DIRIGENTE STESSO DELLA SCUOLA O IL DSGA POSSONO EFFETTUARE QUESTA OPERAZIONE AGENDO CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA ED ASSEGNANDO AL DOCENTE IN QUESTIONE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO INDICANDO IL CODICE DELLA SCUOLA STESSA. SI RICORDA CHE PER I DOCENTI, SE NON ANCORA ABILITATI AL SIDI, VA FATTA UNA OPERAZIONE UNA OPERAZIONE PROPEDEUTICA CON LA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI -> 6

7 ABILITAZIONE AL SIDI. TALE RICHIESTA VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA SCHEDULATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA CASELLA ISTRUZIONE) VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. 12. COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SI PUÒ OPERARE CON LA FUNZIONE PROFILAZIONE DI II LIVELLO DIRETTAMENTE SULLO SPECIFICO PROFILO DI AMMINISTRATORE PER UNA SINGOLA APPLICAZIONE O SI PUÒ AGIRE SU TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE CONTEMPORANEAMENTE UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA 13. SE IN UNA SCUOLA NON C È NESSUN UTENTE AMMINISTRATORE COSA OCCORRE FARE? IL RESPONSABILE DELLA SEGRETERIA DI TALE SCUOLE DEVE CONTATTARE IL REFERENTE DELLA SICUREZZA PROVINCIALE E CHIEDERE DI ESSERE PROFILATO COME AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO O COME AMMINISTRATORE DSGA SULLA SCUOLA STESSA, ATTRAVERSO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA. 14. COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA, ESSENDO GIÀ ABILITATI COME AMMINISTRATORI SULLA PROPRIA SCUOLA, POSSONO ABILITARE IL PROPRIO PERSONALE ALL USO DELLE FUNZIONI DEL SISTEMA UTILIZZANDO LE FUNZIONI DI RICHIESTA SERVIZI -> ABILITAZIONE AL SIDI (SOLO NEL CASO IN CUI L UTENZA DA ABILITATE APPARTIENE AD UN DOCENTE CHE NON È MAI STATO ABILITATO), PROFILAZIONE DI I LIVELLO E PROFILAZIONE DI II LIVELLO. NELL AMBITO DELLA PROFILAZIONE DI II LIVELLO VIENE RICHIESTO DI AGGIUNGERE IL CONTESTO (SCUOLA) SUL QUALE L UTENTE STESSO DEVE POTER OPERARE. 15. QUALE COMPITO SPETTA AL DIRIGENTE SCOLSTICO E DSGA RISPETTO ALLE ABILITAZIONI DEI LORO COLLABORATORI? I DIRIGENTI SCOLASTICI ED I DSGA DEVONO OCCUPARSI DELLE ABILITAZIONI DI TUTTO IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA SECONDO LE ESIGENZE ED IL RUOLO DI CIASCUNO. ESSI SONO ANCHE TENUTI, PER IL PERSONALE DI NUOVA ASSUNZIONE O TRASFERITO O CON INCARICO ANNUALE, DI VARIARE AD INIZIO ANNO SCOLASTICO I CONTESTI ASSOCIATI ALLE ABILITAZIONI GIÀ IN POSSESSO E DI INSERIRE/VARIARE I PROFILI IN BASE ALLE NUOVE MANSIONI. 7

8 16. UN DIRIGENTE SCOLASTICO ACCEDE AL SIDI REGOLARMENTE, MA RISULTA ANCORA TITOLARE ANCORA SULLA SCUOLA DELLO SCORSO COME DEVE COMPORTARSI IN QUESTO CASO? UN DIRIGENTE SCOLASTICO CHE RISULTA AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO SU UNA SCUOLA NON CORRISPONDENTE A QUELLA DI SERVIZIO DEVE CHIEDERE AL SUO DSGA DI VARIARE IL CONTESTO DEL SUO PROFILO CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SCIUREZZA. IN MANIERA NALAOGA IL DIRIGENTE SCOLASTICO PUÒ AGIRE SUL PROFILO DI AMMINISTRATORE DSGA PER IL DSGA DELLA PROPRIA SCUOLA. SOLO NEL CASO IN CUI NELLA SCUOLA NON SIA PRESENTE NESSUNA DELLE DUE FIGURE CORRETTAMENTE ABILITATA, IL DIRIGENTE SI DEVE RIVOLEGERE LA REFENRETE PROVINCIALE PER RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE. 17. COSA FARE QUANDO IN UNA SCUOLA LAVORA UNA PERSONA CHE NON È ABILITATA AL SIDI? IN QUESTO CASO PROBABILMENTE L UTENTE NON È ABILITATO ALL ACCESSO AL SIDI ALLORA BISOGNA PROCEDERE IN QUESTO MODO: ACCERTARSI CHE L UTENTE IN QUESTIONE SIA REGISTRATO ALLA POSTA ELETTRONICA UTILIZZARE UNA SOLA VOLTA LA FUNZIONE ABILITAZIONE UTENZA AL SIDI ACCESSIBILE DALLA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE DELLE UTENZE ATTENDERE IL COMPLETAMENTO DELLA PROCEDURA ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE UTILIZZARE LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILATURA DI I LIVELLO UNA SOLA VOLTA PER CIASCUNA APPLICAZIONE CHE DEVE ESSERE ATTRIBUITA ALL UTENTE PROFILARE DI II LIVELLO DANDO IL PROFILO ED IL CONTESTO ADEGUATO 18. COSA FARE QUANDO IN UN UFFICIO LAVORA UNA PERSONA SCONOSCIUTA AL SISTEMA (AD ESEMPIO PERSONALE CO.CO.CO)? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL REFERENTE DELLA SICUREZZA DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL SERVICE DESK FORNENDO TUTTI I DATI ANAGRAFICI COMPLETI IN QUANTO LA PERSONA DEVE ESSERE INSERITA NELLE ANAGRAFICHE. 19. QUALI SONO LE APPLICAZIONI PER LE QUALI NON È PREVISTA LA PROFILATURA DI II LIVELLO? 8

9 TUTTE LE FUNZIONI DELLA CONTABILITÀ: LA DGPFB SI RISERVA DI CONTROLLARE CENTRALMENTE LE ABILITAZIONI SULLE APPLICAZIONI DELL AREA FINANZIARIO-CONTABILE SIDILEARN: VIENE ATTRIBUITO AUTOMATICAMENTE A TUTTI GLI UTENTI, EVENTUALI ECCEZIONI VENGONO GESTITE PUNTUALMENTE SU RICHIESTA SCUOLE NON STATALI: ESISTE UNA PROCEDURA AD HOC. DIRIGENTI SCOLASTICI GESTIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO 20. NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? L UTENZA RIMANE LA STESSA MA SE NON VIENE RINNOVATO IL CONTRATTO VIENE DISABILITATA. PERIODICAMENTE IL SISTEMA PROVVEDE A QUESTA DISABILITAZIONE 21. IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO, COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? ATTUALMENTE IL PROFILO NON VIENE VARIATO IN AUTOMATICO PERTANTO IL NUOVO REFERENTE DELLA SICUREZZA (O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA DELLA SCUOLA DI ARRIVO) DEVE PROVVEDERE AD APPORTARE LA VARIAZIONE UTILIZZANDO LE FUNZIONI DISPONIBILI SU GESTIONE DELLE UTENZE. 22. COSA FARE SE NELL ELENCO DEI COLLABORATORI DA ABILITARE NON SONO PRESENTI DEI NOMINATIVI CHE INVECE DOVREBBERO ESSERCI? VERIFICARE NEL FASCICOLO PERSONALE. SE LA SITUAZIONE DELL ANAGRAFE DEL PERSONALE NON È CORRETTA ANDREBBE SANATA CON LE FUNZIONI DI GESTIONE DEL PERSONALE (VALE SIA PER QUELLO AMMINISTRATIVO CHE PER QUELLO DELLA SCUOLA). SE SI TRATTA DI PERSONALE AMMINISTRATIVO VA SEGNALATO IL DISALLINEAMENTO ALLA DGRU. SUGGERIMENTO: LE OPERAZIONI DI ABILITAZIONE POSSONO ESSERE FATTE EFFETTUANDO LA RICERCA PER CODICE FISCALE. IN QUESTO MODO LA PERSONA VIENE RICERCATA SU TUTTA L ANAGRAFICA INDIPENDENTEMENTE DALLA SEDE DI SERVIZIO NOTA AL SISTEMA. IN 9

10 QUESTO MODO SI POSSONO ABILITARE SUL PROPRIO CONTESTO ANCHE PERSONE LA CUI SITUAZIONE ANAGRAFICA NON È AGGIORNATA CON LA EFFETTIVA SEDE DI SERVIZIO. 23. E POSSIBILE AVERE UNA STAMPA CHE RIPORTI LA CORRISPONDENZA TRA LE FUNZIONI SIMPI E QUELLE SIDI? SUL SITO -> NEWS -> AVVIO SIDI È PRESENTE UN FILE.XLS CHE RIPORTA LA CORRISPONDENZA DELLE FUNZIONI RILASCIATE IL 19 NOVEMBRE. ESSENDO UN FILE.XLS PUÒ ESSERE GESTITO COME TALE. QUINDI SALVATO SUL PROPRIO PC E ANCHE STAMPATO. 24. E CORRETTO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO GIÀ DI RUOLO, MA CON CONTRATTO SCADUTO IL E NON RINNOVATO AL SIDI CON UNO NUOVO, NON VEDANO IN GESTIONE UTENZE- >INTERROGAZIONE COLLABORATORE IL CODICE MECCANOGRAFICO DELLA LORO SCUOLA E, QUINDI, NON RIESCANO AD OPERARE NELLE VARIE FUNZIONI PUR ESSENDO PROFILATI CORRETTAMENTE COL CONTESTO GIUSTO DELL'ISTITUTO SCOLASTICO? LE UTENZE DEL PERSONALE SCUOLA VENGONO DISATTIVATE QUANDO IL CONTRATTO È SCADUTO. PER RIATTIVARLA È NECESSARIO CHE VENGA RIATTIVATO IL CONTRATTO. 25. NEL CASO DI UN PERSONALE A.T.A CON UN CONTRATTO ANNUALE PER CUI LA SCADENZA DEL CONTRATTO È PREVISTA AL 31 AGOSTO E VIENE RIFATTO IL NUOVO CONTRATTO AL 1 SETTEMBRE COME VIENE GESTITA L UTENZA SIDI? DEVE ESSERE RIFATTA UNA NUOVA RICHIESTA OPPURE VIENE TENUTA LA VECCHIA? L UTENZA RIMANE LA STESSA MA SE NON VIENE RINNOVATO IL CONTRATTO VIENE DISABILITATA. PERIODICAMENTE IL SISTEMA PROVVEDE A QUESTA DISABILITAZIONE FAQ - PROFILAZIONE I LIVELLO 26. COS E` LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO È L ABILITAZIONE CHE CONSENTE AD UN UTENTE DI ACCEDERE AL PORTALE SIDI E AD UN APPLICAZIONE (ES. POLITICHE DI RECLUTAMENTO, SGC, GESTIONE UTENZE, RILEVAZIONE ONERI, ECC ) CON UN DETERMINATO PROFILO. 10

11 27. COME E A CHI CI SI DEVE RIVOLGERE PER RICHIEDERE LA PROFILAZIONE DI PRIMO LIVELLO? L ABILITAZIONE DI I LIVELLO VA RICHIESTA AL REFERENTE PER LA SICUREZZA DELL UFFICIO DI COMPETENZA CHE UTILIZZANDO LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILAZIONE DI I LIVELLO DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE PROCEDERÀ CON L ABILITAZIONE. 28. COSA DEVE FARE UN DIRIGENTE SCOLASTICO O UN DSGA PER ABILITARE IL PERSONALE DELLA PROPRIA SEGRETERIA? IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA, ESSENDO GIÀ ABILITATI COME AMMINISTRATORI SULLA PROPRIA SCUOLA, POSSONO ABILITARE IL PROPRIO PERSONALE ALL USO DELLE FUNZIONI DEL SISTEMA UTILIZZANDO LE FUNZIONI DI RICHIESTA SERVIZI -> ABILITAZIONE AL SIDI (SOLO NEL CASO IN CUI L UTENZA DA ABILITATE APPARTIENE AD UN DOCENTE CHE NON È MAI STATO ABILITATO), PROFILAZIONE DI I LIVELLO E PROFILAZIONE DI II LIVELLO. NELL AMBITO DELLA PROFILAZIONE DI II LIVELLO VIENE RICHIESTO DI AGGIUNGERE IL CONTESTO (SCUOLA) SUL QUALE L UTENTE STESSO DEVE POTER OPERARE. 29. CHI SONO GLI UTENTI SIDI ABILITATI AUTOMATICAMENTE? IL PERSONALE ABILITATO AUTOMATICAMENTE E': IL PERSONALE AMMINISTRATIVO DEGLI UFFICI CENTRALI E PERIFERICI, I DIRIGENTI SCOLASTICI, I DSGA E ASSISTENTI AMMINISTRATIVI (DI RUOLO, CON SUPPLENZE ANNUALI E FINO AL TERMINE).IL SISTEMA INTERCETTA IN AUTOMATICO (CON UN BATCH CHE VIENE ESEGUITO A GIORNI ALTERNI) I NUOVI UTENTI CHE SODDISFANO QUESTE CONDIZIONI E LI ABILITA. NEL MOMENTO IN CUI L UTENTE VIENE ABILITATO RICEVE UNA MAIL CON LE CREDENZIALI (USERID = UTENZA DI POSTA ELETTRONICA, AD ES. MARIO.ROSSI.123) ALL INDIRIZZO DI PREREQUISITO: AVERE UNA CASELLA DI POSTA SUL AD ESEMPIO 30. QUALI SONO GLI UTENTI NON ABILITATI AUTOMATICAMENTE DI I LIVELLO MA CHE È POSSIBILE ABILITARE COME UTENTI SIDI? IL PERSONALE CHE PUO' ESSERE ABILITATO E' IL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO E DOCENTI. L'OPERAZIONE DI ABILITAZIONE PUÒ ESSERE FATTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO SE LA PERSONA DA ABILITARE È IL DSGA E VICEVERSA O DA ENTRAMBI PER TUTTO IL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELLA SEGRETERIA SCOLASTICA. ATTENZIONE: LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI NON È UN OPERAZIONE AD ESITO IMMEDIATO (È UNA PROCEDURA BATCH I COMPLETA CON UNA PROCEDURA BATCH CHE 11

12 VIENE FATTA TRE VOLTE A SETTIMANA). LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE VIENE COMPLETATA AL MASSIMO ENTRO 2 GIORNI LAVORATIVI. L UTENTE CHE HA FATTO RICHIESTA NON RICEVERÀ NESSUNA COMUNICAZIONE DI AVVENUTA ABILITAZIONE. L ESITO POTRÀ ESSERE VERIFICATO UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI I LIVELLO. SE L ABILITAZIONE NON È STATA EFFETTUATA IL SISTEMA PROSPETTERÀ UN MESSAGGIO BLOCCANTE. OCCORRE FARE LE SEGUENTI OPERAZIONI: 1) RICHIEDERE L ABILITAZIONE AL SIDI (ATTRAVERSO LA FUNZIONE DI GESTIONE UTENZE- >RICHIESTE SERVIZI->RICHIESTA ABILITAZIONE AL SIDI) 2) PROFILARE DI I LIVELLO 3) PROFILARE DI II LIVELLO PREREQUISITO: AVERE UNA CASELLA DI POSTA SUL AD ESEMPIO 31. COME OPERANO I BATCH DI PROFILATURA MASSIVA CHE OGNI TANTO VENGONO EFFETTUATI? IL BATCH DI PROFILATURA MASSIVA PROFILA IL PERSONALE DELLA SCUOLA IN BASE ALLA QUALIFICA. QUINDI TUTTI COLORO CHE RISULTANO ESSERE DIRIGENTI SCOLASTICI O DSGA SU UNA SCUOLA VENGONO ABILITATI CON IL PROFILO DI AMMINISTRATORE E UTENTE DI UNA CERTA APPLICAZIONE, MENTRE TUTTO IL PERSONALE ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SOLO CON IL PROFILO DI UTENTE 32. COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE POSSIEDE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? SE DAL MENU I TUOI SERVIZI DEL PORTALE, L UTENTE NON RIESCE AD ACCEDERE ALLE FUNZIONI DI UNA DETERMINATA AREA APPLICATIVA SIGNIFICA CHE NON HA L ABILITAZIONE DI II LIVELLO DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 33. COME FA UN UTENTE AD AVERE LA PROFILATURA DI I LIVELLO? L ABILITAZIONE DI I LIVELLO VA RICHIESTA AL REFERENTE PER LA SICUREZZA DELL UFFICIO DI COMPETENZA CHE UTILIZZANDO LA FUNZIONE RICHIESTA PROFILAZIONE DI I LIVELLO DISPONIBILE SULL APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE PROCEDERÀ CON L ABILITAZIONE. 12

13 34. UN ASSISTENTE AMMINISTRATIVO SELEZIONANDO IL LINK " I TUOI SERVIZI " NON VISUALIZZA UNA DETERMINATA APPLICAZIONE PER LA QUALE L`UTENTE È STATO ABILITATO. L'UTENTE DEVE RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE O DSGA CHE ABBIANO IL PROFILO DI AMMINISTRATORE, I QUALI, TRAMITE L'APPLICAZIONE GESTIONE UTENZE, POSSONO EFFETTUARE LA PROFILATURA DI I LIVELLO. SE IL PROPRIO DIRIGENTE O DSGA SONO IMPOSSIBILITATI AD OPERARE A CAUSA DI PROBLEMI TECNICI COME ERRORI O DIFFICOLTÀ OPERATIVE, FAR CHIAMARE IL NUMERO VERDE PER SEGNALARE L'ANOMALIA. SE INVECE DSGA O DIRIGENTE NON SONO PRESENTI PRESSO LA SCUOLA, SARA' NECESSARIO FAR CONTATTARE IL REFERENTE SIDI DELL'USP. 35. QUANDO IL REFERENTE PER LA SICUREZZA (SIDI) DEVE RICHIEDERE LA PROFILATURA DI PRIMO LIVELLO PER UN UTENTE? LA RICHIESTA DI PROFILATURA DEVE ESSERE EFFETTUATA SOLO PER I NUOVI UTENTI E SOLO UNA VOLTA PER CIASCUNA APPLICAZIONE DI INTERESSE. LA PROFILATURA DI I LIVELLO DEVE ESSERE RICHIESTA SOLO NEI CASI IN CUI L UTENTE NON VEDE L APPLICAZIONE DI INTERESSE NEL PROPRIO MENU I TUOI SERVIZI PRESENTE SUL PORTALE. 36. COME OPERARE PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO CHE HA UNA UTENZA MIXXXXX ED È DIVENTATO DIRIGENTE SCOLASTICO? CHIEDERE, ATTRAVERSO IL NUMERO VERDE, LA CANCELLAZIONE DELLA UTENZA MI, REGISTRARSI ALLA POSTA ELETTRONICA COME PERSONALE DELLA SCUOLA E FARSI PROFILARE L UTENZA NOME. COGNOME DAL PROPRIO DSGA. 37. COME OPERA IL SIDI RISPETTO ALLA POSSIBILITÀ DATA AI DIRIGENTI SCOLASTICI DI ABILITARE I PROPRI COLLABORATORI, PER QUEI CASI IN CUI IL DIRIGENTE NON SIA CORRETTAMENTE INSERITO SULLA SCUOLA DI EFFETTIVO SERVIZIO NEL FASCICOLO? IL DSGA (O IL REFERENTE PROVINCIALE NEL CASO IN CUI IL DSGA NON SIA PRESENTE SULLA SCUOLA) PUÒ ABILITARE IL DIRIGENTE AL SIDI ED USANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA ABILITARLO CON IL PROFILO DI AMMINISTRATORE DIRIGENTE SCOLASTICO CHE LO RENDE A TUTTI GLI EFFETTI OPERATIVO SULLA PROFILATURA COME UN DIRIGENTE SCOLASTICO. 38. SE IL DS/DSGA/ATA NON VEDE NELLA COLONNA DE I TUOI SERVIZI ALCUNE VOCI A CUI È INVECE ABILITATO COME BISOGNA COMPORTARSI? 13

14 OCCORRE CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA (IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE PROVINCIALE) EFFETTUINO UNA PROFILATURA DI I LIVELLO PER TALE APPLICAZIONE. 39. COME OPERARE PER QUEGLI UTENTI A CUI COMPARE QUESTO ERRORE IN FASE DI ACCESSO AL SIDI? "INTERNAL ERROR (WWC ).UNEXPECTED ERROR ENCOUNTERED IN EESEC_APP_PRIV.PROCESS_SIGNON (USER - DEFINED EXCEPTION) (WWC-41417).THERE IS A CONFLICT WITH YOUR ASSIGNED USER NAME. THERE IS A USER ENTRY WITH THIS NAME, BUT WITH A DIFFERENT GLOBALLY UNIQUE IDENTIFIER, WHICH MUST BE RESOLVED BEFORE YOU CAN LOG ON WITH THIS NAME.PLEASE INFORM YOUR ADMINISTRATOR. (WWWC-41742)" OCCORRE CONTATTARE IL NUMERO VERDE E APRIRE UN TAGLIANDO. 40. COSA FARE QUANDO RISULTA IMPOSSIBILE ACCEDERE AL SIDI PERCHE LA PASSWORD E STATA DIGITATA PIÙ DI TRE CONSECUTIVE IN MODO ERRATO E SI RICEVE IL MESSAGGIO: L` ACCOUNT È BLOCCATO. INFORMARE L` AMMINISTRATORE DI SISTEMA " OCCORRE CHE IL PROPRIO REFERENTE DELLA SICUREZZA (REFERENTE PROVINCIALE O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA) CHIEDA IL RESET DELLA PASSWORD CON LA FUNZIONE RICHIESTA SERVIZI ABILITAZIONE AL SIDI. 41. COME FUNZIONA L ABILITAZIONE AL SIDI? LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA NOTTURNA CHE VIENE EFFETTUATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. SE PASSATE LE 48 ORE, NELLA FUNZIONE DI PROFILATURA DI I LIVELLO, SI RICEVE ANCORA IL MESSAGGIO UTENZA NON ABILITATAQUANDO SI TENTA LA PROFILATURA DI I LIVELLO, OCCORRE RIVOLGERSI AL NUMERO VERDE ED APRIRE UNA SEGNALAZIONE. 42. COME FUNZIONA LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI PER ATA (NON DSGA)E DOCENTI? LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI VIENE EVASA DA UNA PROCEDURA AUTOMATICA SCHEDULATA A GIORNI ALTERNI, QUINDI L ABILITAZIONE STESSA (CHE SI CONCLUDE CON UNA MAIL INVIATA DIRETTAMENTE ALL UTENTE FINALE NELLA SUA 14

15 VIENE EVASA GENERALMENTE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE. SE PASSATE LE 48 ORE, NELLA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI I LIVELLO, SI RICEVE ANCORA IL MESSAGGIO UTENZA NON ABILITATA QUANDO SI TENTA LA PROFILAZIONE DI I LIVELLO, OCCORRE RIVOLGERSI AL NUMERO VERDE ED APRIRE UNA SEGNALAZIONE. FAQ PROFILAZIONE II LIVELLO 43. COME SI FA A CAMBIARE LA SCUOLA SU CUI UN UTENTE È AMMINISTRATORE? SI PUO OPERARE CON LA FUNZIONE PROFILATURA DI II LIVELLO INTERVENENDO DIRETTAMENTE SULLO SPECIFICO PROFILO DI AMMINISTRATORE PER UNA SINGOLA APPLICAZIONE OPPURE SI PUÒ OPERARE SU TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE CONTEMPORANEAMENTE UTILIZZANDO LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA. 44. MODIFICANDO IL CONTESTO DI UN DIRIGENTE/DSGA SI VENGONO A PERDERE TUTTI I SERVIZI A CUI ERA ABILITATO? NO, SI MODIFICA SOLO IL PROFILO DI CUI SI STA VARIANDO IL CONTESTO. A MENO CHE NON SI OPERI CON LA FUNZIONE GESTIONE REFERENTE DELLA SICUREZZA CHE INVECE VARIA TUTTI I CONTESTI DI TUTTI I PROFILI DI AMMINISTRATORE 45. UN DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA PUÒ MODIFICARE IL CONTESTO AD ALTRI COLLABORATORI (ED EVENTUALMENTE A SE STESSO) IN CHE MODO? PUÒ ATTRIBUIRE SOLO IL SUO CONTESTO AD ALTRI O PUÒ CAMBIARE IL CONTESTO SCEGLIENDO TRA L ELENCO DELLE SCUOLE DELLA PROVINCIA A CUI APPARTIENE COME SEDE DI SERVIZIO. 46. UN DSGA RISULTA AMMINISTRATORE SOLO SUL CODICE DELLA SCUOLA PRINCIPALE, MENTRE NON È PROFILATO COME CONTESTO SUL CONVITTO ANNESSO. IL REFERENTE DELLA SICUREZZA DEVE INSERIRE QUESTE SCUOLE CHE NON RISULTANO ASSOCIABILI IN AUTOMATICO PERCHÉ NELLA BASE DATI NON C È RELAZIONE FRA LORO OPERANDO NELLA FUNZIONE PROFILAZIONE II LIVELLO AGGIUNGENDOLI COME CONTESTI ALLA SCUOLA GIA PRESENTE. 15

16 47. COME OPERARE PER MODIFICARE UN CONTESTO DOVUTO ALLA VARIAZIONE DELLA SEDE DI SERVIZIO? LE OPERAZIONI DA FARE SONO: PER CHI HA CAMBIATO SEDE DI SERVIZIO È NECESSARIO CHE IL DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA (O IN ULTIMA ANALISI IL REFERENTE PROVINCIALE) PROVVEDA A VARIARE TUTTI I PROFILI CON IL CONTESTO ATTUALE. PER I NEO IMMESSI IN RUOLO, SEMPRE CHE IL CONTRATTO È STATO GIÀ REGISTRATO IN ANAGRAFICA, L'ABILITAZIONE AL SIDI È AUTOMATICA (ALMENO PER IL PERSONALE DI SEGRETERIA ED I DIRIGENTI) MA LA PROFILATURA VA FATTA A CURA DEL PROPRIO RESPONSABILE (DIRIGENTE SCOLASTICO O IL DSGA O, IN ULTIMA ANALISI, IL REFERENTE PROVINCIALE). 48. COSA FARE SE ACCEDENDO AL SIDI, SOTTO LA VOCE "I TUOI SERVIZI" E FACENDO CLIC SU "ONERI E FLUSSI FINANZIARI SCUOLA", SI RICEVE IL MESSAGGIO DI ERRORE : UTENTE NON ABILITATO O SI VISUALIZZA UN CODICE MECCANOGRAFICO (CONTESTO) DIVERSO DALLA SCUOLA DI SERVIZIO ATTUALE O VISUALIZZA SOLO UN " * "? PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE, L'UTENTE DOVRÀ RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA (ED IN MANCANZA DI ENTRAMBI PRESSO LA SCUOLA CON PRIVILEGI DI AMMINISTRATORE, AL REFERENTE PROVINCIALE ) CHE DOVRA' UTILIZZARE LA FUNZIONE "PROFILAZIONE DI II LIVELLO" DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 49. COSA FARE SE IN FASE DI ABILITAZIONE DI II LIVELLO APPARE IL MESSAGGIO "ATTENZIONE IL CODICE UTENTE SCUOLA DIGITATO NON E' ASSOCIATO AL POLO SELEZIONATO"? OCCORRE CONTATTARE IL NUMERO VERDE E APRIRE UN TAGLIANDO. 50. COSA FARE SE SELEZIONANDO UNA FUNZIONE DA I TUOI SERVIZI VIENE PROSPETTATA UNA NUOVA PAGINA CON UN ERRORE? VERIFICARE SE LA PROFILATURA DI II LIVELLO E' STATA EFFETTUATA CORRETTAMENTE. 16

17 51. UN DIRIGENTE SCOLASTCO NON È ABILITATO COME AMMINISTRATORE A GESTIONE UTENZE, IL REFERENTE SULLA SICUREZZA PROVA A PROFILARLO COME TALE, MA L'ABILITAZIONE NON VA A BUON FINE. IL REFERENTE PER LA SICUREZZA DEVE OPERARE IN "GESTIONE REFERENTE SICUREZZA" E CANCELLARE L'ABILITAZIONE DI GESTIONE UTENZE CHE HA DATO IL SISTEMA SENZA DATA E NE ASSEGNA UNA NUOVA CON LA DATA. 52. CHIEDE COME MODIFICARE / CAMBIARE / AGGIUNGERE UN CONTESTO NEL SIDI? PER MODIFICARE/AGGIUNGERE/CAMBIARE UN CONTESTO OCCORRE OPERARE DALLA FUNZIONE DI PROFILAZIONE DI II LIVELLO DI GESTIONE UTENZE CHE HA EFFETTO IMMEDIATO E PUÒ ESSERE UTILIZZATA SOLO SU UTENZE DI I LIVELLO GIÀ ABILITATE. PREREQUISITO: CHI OPERA LA VARIAZIONE DEVE AVERE IL PROFILO DI AMMINISTRATORE. 53. CHE COS È LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO È IL PROFILO CON IL QUALE L UTENTE ACCEDE ALLE SINGOLE APPLICAZIONI CONSENTENDOGLI L ACCESSO 54. COME FA UN UTENTE A CAPIRE SE DISPONE/POSSIEDE LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO? SE L UTENTE CLICCA SU UNA DELLE APPLICAZIONI PRESENTI SOTTO IL MENU I TUOI SERVIZI DEL PORTALE, E NON RIESCE AD ACCEDERVI, SIGNIFICA CHE NON HA L ABILITAZIONE DI II LIVELLO. SI FA PRESENTE CHE IN OCCASIONE DELLA MESSA IN ESERCIZIO DELLA MAGGIOR PARTE DELLE APPLICAZIONI DISPONIBILI SUL PORTALE SIDI, TUTTI GLI UTENTI AMMINISTRATIVI DELLE SCUOLE VENGONO PROFILATI IN AUTOMATICO DI II LIVELLO. 55. SE UN UTENTE NON HA LA PROFILAZIONE DI II LIVELLO, A CHI DEVE RICHIEDERE TALE ABILITAZIONE? PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE, L'UTENTE DOVRÀ RIVOLGERSI AL PROPRIO DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA (ED IN MANCANZA DI ENTRAMBI PRESSO LA SCUOLA CON PRIVILEGI DI AMMINISTRATORE, AL REFERENTE PROVINCIALE ) CHE DOVRA' UTILIZZARE LA FUNZIONE "PROFILAZIONE DI II LIVELLO" DISPONIBILE DAL MENÙ GESTIONE UTENZE. 17

18 56. QUALE PROFILO DI II LIVELLO RICHIEDERE? ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI PROFILI: CONSULTAZIONE I PROFILI DI CONSULTAZIONE SERVONO PER CONSENTIRE AL PERSONALE DELLA SCUOLA LA SOLA INTERROGAZIONE DELLE INFORMAZIONI. AGGIORNAMENTO I PROFILI DI AGGIORNAMENTO DEVONO ESSERE ATTRIBUITI AL PERSONALE CHE GESTISCE L AREA E CHE QUINDI AVRÀ NECESSITÀ ANCHE DI EFFETTUARE INSERIMENTI/AGGIORNAMENTI/CANCELLAZIONI DEI RELATIVI DATI. I PROFILI DI AGGIORNAMENTO COMPRENDONO ANCHE LE RELATIVE FUNZIONI DI CONSULTAZIONE. NEI PERIODI IN CUI LE FUNZIONI DI AGGIORNAMENTO SONO CHIUSE PERTANTO ANCHE I PROFILI DI AGGIORNAMENTO POSSONO EFFETTUARE SOLO OPERAZIONI DI INTERROGAZIONE E STAMPE. 57. COME SI FA A DISABILITARE UN PROFILO AD UN UTENTE? OPERANDO DALLA FUNZIONE PROFILAZIONE DI II LIVELLO DISPONIBILE SU GESTIONE DELLE UTENZE. UNA VOLTA TROVATO IL NOMINATIVO DI INTERESSE È POSSIBILE SELEZIONARE IL PROFILO DA CANCELLARE E PREMERE IL TASTO CANCELLA. 58. IN CASO DI TRASFERIMENTO DEL PERSONALE DA UN CONTESTO ALL ALTRO,COME VENGONO GESTITI I PROFILI E I CONTESTI DI QUESTA PERSONA?SI PORTA DIETRO I PROFILI VECCHI?E IL CONTESTO?IL CAMBIO AVVIENE IN AUTOMATICO?OPPURE IL REFERENTE, DI PARTENZA E DI ARRIVO, DEVE FARE QUALCOSA? ATTUALMENTE IL PROFILO NON VIENE VARIATO IN AUTOMATICO PERTANTO IL NUOVO REFERENTE DELLA SICUREZZA (O DIRIGENTE SCOLASTICO O DSGA DELLA SCUOLA DI ARRIVO) DEVE PROVVEDERE AD APPORTARE LA VARIAZIONE UTILIZZANDO LE FUNZIONI DISPONIBILI SU GESTIONE DELLE UTENZE. FAQ RICHIESTE SERVIZI 59. COME EFFETTUARE LA PROCEDURA DI CAMBIO PASSWORD DEL PORTALE SIDI? TRATTANDOSI DELLA PASSWORD DEL PORTALE SIDI IN QUESTO CASO NON DEVE ESSERE UTILIZZATA LA FUNZIONE DI GESTIONE DELLE UTENZE MA UTILIZZANDO LA FUNZIONE DI CAMBIO PASSWORD DIRETTAMENTE DAL PORTALE. 18

19 60. IL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE, PUR AVENDO UNA NON HA RICEVUTO LE CREDENZIALI PER IL SIDI, COME DEVE COMPORTARSI?DEVE APRIRE UN TAGLIANDO AL OPPURE CHIEDERE LA MIGRAZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA DA DOCENTE A DIRIGENTE SU AREA POSTA --> ASSISTENZA ON-LINE? DEVE FARSI RICHIEDERE DAL PROPRIO DSGA IL RESET DELLA PASSWORD. IN ASSENZA DEL DSGA SULLA SCUOLA DEVE RIVOLGERSI AL REFERENTE PER LA SICUREZZA PROVINCIALE. 61. IL DIRIGENTE SCOLASTICO HA SMARRITO IL NOME UTENTE E LA PASSWORD PER L ACCESSO AL SIDI. RIVOLGERSI AL DSGA DELLA PROPRIA SCUOLA CHE DEVE FARE RICHIESTA DI RESET PASSWORD NELLA FUNZIONE GESTIONE UTENZE -> RICHIESTA SERVIZI-> ABILITAZIONE AL SIDI. IN ASSENZA DI DSGA SULLA SCUOLA DEVE RIVOLGERSI AL REFERENTE PROVINCIALE. 62. L'UTENTE HA SMARRITO/DIMENTICATO LE CREDENZIALI DI ACCESSO (NOME UTENTE E PASSWORD ) PER ACCEDERE AL PORTALE SIDI DAL SITO RECUPERARLE? LE CREDENZIALI DI ACCESSO AL PORTALE SIDI SONO LE MEDESIME NOMINALI CHE L'UTENTE UTILIZZA PER ACCEDERE ALL'AREA RISERVATA ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE; IN MANCANZA O IN DIMENTICANZA DELLE STESSE L'UTENTE POTRÀ REPERIRLE RIVOLGENDOSI AL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE UTILIZZANDO UN BADGE DI TIPO SA (GESTORE) POTRÀ ACCEDERE DALLA WEB INTRANET ALLA GESTIONE AREA RISERVATA (LINK VISIBILE IN BASSO SULLA SINISTRA). UNA VOLTA INSERITE LE CREDENZIALI DEL BADGE E PREMUTO IL PULSANTE ACCEDI POSIZIONARSI SUL LINK AUTORIZZA E DI SEGUITO RICERCA : IL SISTEMA PROSPETTERÀ L'ELENCO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO IN SERVIZIO NELLA SEGRETERIA E A VIDEO SARÀ GIÀ VISIBILE IL CODICE UTENTE DI OGNI DIPENDENTE. PER RECUPERARE LA PASSWORD SARÀ SUFFICENTE SPOSTARSI SULLA DESTRA DELLA SCHERMATA NELLA COLONNA DENOMINATA SCARICO DATI E CLICCARE SUL LINK STAMPA CHE PERMETTERÀ DI VEDERE SIA A VIDEO CHE IN STAMPA LE CREDENZIALI COMPLETE CON I SINGOLI SERVIZI ABILITATI (WEB INTRANET, SIWEB, POSTA SCUOLE,...). SI FA PRESENTE CHE QUALORA IL TASTO STAMPA NON FOSSE PRESENTE OCCORRERÀ ABILITARE ALMENO UN SERVIZIO AL DIPENDENTE AL FINE DI RENDERE ATTIVO TALE TASTO. 19

20 63. COME FUNZIONA IL RESET DELLA PASSWORD? LA RICHIESTA DI RESET PASSWORD GENERA L APERTURA DI UN TAGLIANDO, LA CUI EVASIONE VIENE COMUNICATA VIA MAIL AL RICHIEDENTE SUL SUO INDIRIZZO DI PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO È ANCHE DISPONIBILE LA RICHIESTA DI RESET PASSWORD PRESENTE SULL APPLICAZIONE "AOL" DISPONIBILE AI REFERENTI DELLA SICUREZZA. 64. SE IL DIRIGENTE INCARICATO CHIEDE L`ACCESSO A SIDI E IL FASCICOLO ELETTRONICO RISULTA AGGIORNATO CON L`INCARICO DI DOCENTE CHE RICOPRE IL RUOLO DI DIRIGENTE REGOLARMENTE AQUISITO E L` UTENTE E` INOLTRE IN POSSESSO DI UNA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA SU DOMINIO ISTRUZIONE DA PIÙ DI 48 ORE. L ABILITAZIONE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI AL SIDI È AUTOMATICA. SE CIÒ NON AVVIENE È OPPORTUNO APRIRE UNA SEGNALAZIONE AL NUMERO VERDE 65. L`UTENTE ACCEDE ALLA "FUNZIONE DI RECUPERO PASSWORD" DOPO AVER DIGITATO NOME UTENTE E PASSWORD ALL`INTERNO DEL PORTALE SIDI MA RICEVE IL MESSAGGIO: "RECUPERO PASSWORD NON CONSENTITO. LE DOMANDE/RISPOSTE RISULTANO INSUFFICENTI PER EFFETTUARE L`AUTENTICAZIONE. FUNZIONE RECUPERO PASSWORD DISABILITATA. CONTATTARE HELP DESK". CONSULTARE IL MANUALE PER LA GESTIONE DELLA PASSWORD, DISPONIBILE SULLA HOME DLE PORTALE SIDI 66. DOCENTE INCARICATO COME DIRIGENTE SCOLASTICO, MA NON INSERITO SUL FASCICOLO COME DIRIGENTE, IN POSSESSO DI POSTA ELETTRONICA. COME DEVE FARSI ABILITARE AL SIDI? OCCORRE FARE LA RICHIESTA DI ABILITAZIONE AL SIDI, TRAMITE LA FUNZIONE RICHIESTE SERVIZI E POI PROCEDERE ALLA PROFILAZIONE. 67. LA FUNZIONE RESET PASSWORD. TRA AOL E GESTIONE DELLE UTENZE QUALE DELLE DUE UTILIZZARE? L APPLICAZIONE AOL PER ADESSO È SOLO IN USO AL PERSONALE AMMINISTRATIVO. CON TALE FUNZIONALITÀ PUÒ ESSERE RICHIESTO IL RESET SOLO PER LE UTENZE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO. 20

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi

Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi Unione Europea P.O.N. - Competenze per lo Sviluppo (FSE) P.O.N. - Ambiente per l apprendimento (FESR) D.G. Occupazione, Affari Sociali e

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio A B C delle attività iniziali per accedere alle funzioni di Gestione della toponomastica Come indicato nella nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 per le attività legate alla gestione della toponomastica

Dettagli

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it 1 Introduzione...3 2 Registrazione di un nuovo dominio gov.it...3 3 Cambia Dati di un dominio...9 3.1 Variazione record di zona o DNS Dominio con

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP Vista la Legge N 228 del 24/12/2012 (entrata in vigore il 01/01/2013) e la circolare n 18/2013 Prot. N. 11054, nell ottica di procedere in modo uniforme all

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del mittente Sistema Express Import di TNT Un semplice strumento on-line che consente a mittente e destinatario di organizzare le spedizioni in importazione. Il sistema Express

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

NoiPA " Censimento Operatori del Sistema"

NoiPA  Censimento Operatori del Sistema NoiPA " Censimento Operatori del Sistema" Roma, 23 luglio2013 Percorso fatto di attivazione del servizio: ultima Click scadenze to edit Master title style Procedura operativa per la Configurazione Tracciati

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012.

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012. Circolare interna n. 25 Ai docenti Al DSGA Alla segreteria alunni Alla segreteria docenti E, p.c. ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 15 settembre 2011 Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0 DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA MODELLO PA04 EDIZIONE AGGIORNATA AL TRIENNIO 2010 2012 SEMPLIFICATO PER LE SCUOLE EDIZIONE Novembre 2010 1.0 1 COMPILAZIONE MOD. PA04 SEMPLIFICATO INDICAZIONI

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0 Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE Versione 1.0.0 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. USO DEL SERVIZIO E FUNZIONALITÀ... 3 2.1 Funzionalità di Revoca del proprio medico... 4 2.2 Funzionalità di scelta/revoca

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

telefono: 0917076129 3299045149 e-mail: agri1.utenzasian@regione.sicilia.it

telefono: 0917076129 3299045149 e-mail: agri1.utenzasian@regione.sicilia.it REPUBBLIC ITLIN Regione Siciliana SSESSORTO GRICOLTUR E FORESTE DIPRTIMENTO REGIONLE INTERVENTI STRUTTURLI Servizio XXI Monitoraggio e controllo dei fondi comunitari U.O.B. n 254 Gestione utenze SIN Viale

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SEZIONE SITUAZIONE ANAGRAFICA SEZIONE POSIZIONE GIURIDICA (barrare la casella relativa) Pagina 1 di 7 SEZIONE DATI DI INSEGNAMENTO SEZIONE TIPOLOGIA DOMANDA (Barrare la casella di interesse) Pagina 2 di

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli