Tecnologie laser applicate alla dermatologia Umberto Giaroli, Servizio di laserterapia dermatologica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnologie laser applicate alla dermatologia Umberto Giaroli, Servizio di laserterapia dermatologica"

Transcript

1 Tecnologie laser applicate alla dermatologia Umberto Giaroli, Servizio di laserterapia dermatologica Introduzione In dermatologia si assiste da 8-10 anni a questa parte ad un netto e progressivo incremento della richiesta di trattamenti laserterapici per la correzione di danni estetici temporanei e permanenti come anche per la risoluzione/rimozione (parziale o totale) di lesioni di diversa natura altrimenti non gestibili in misura accettabilmente efficace con altre tecniche. La laserterapia finalizzata ad interventi a livello cutaneo richiede un approccio qualificato e competente, in grado di affrontare con necessario rigore (che significa anche dovizia di informazioni preliminari che tutelino il paziente) le molteplici esigenze e richieste di trattamenti di vario genere. A questo riguardo riteniamo opportuno sottolineare l importanza di creare sul territorio centri clinici di riferimento, con operatori dotati di una approfondita esperienza professionale specifica, alla luce anche della necessità (urgente!) di offrire un servizio di consulenza medica scevro da finalità di natura pubblicitaria ed economica. Nel settore laserterapico si assiste infatti, da un lato, come detto, ad un aumento delle richieste di trattamenti specifici (che può essere letto in chiave positiva) dall altro invece da una sempre più frequente e preoccupante superficialità di gestione (anche e soprattutto ad opera di personale di settori operanti nell ambito generico dell estetica, personale spesso non dotato delle necessarie qualifiche professionali) relativamente a problematiche cutanee di estrema complessità che invece richiederebbero un approccio ben più rigoroso e razionale per essere gestite in maniera opportuna e safe. Va premesso che l evoluzione tecnologica legata ai sistemi laser non conosce sosta anche nel settore medicale e questo sembra avvenire in molte diverse direzioni e per molte differenti applicazioni: ciò si traduce nella messa a punto di apparecchiature sempre più perfezionate, precise e selettive ma anche dotate di una maggiore versatilità e flessibilità operativa anche rispetto a solo alcuni anni orsono: proprio a quest ultimo proposito, cioè la flessibilità operativa, deve però essere sottolineata la necessità di evitare nella maniera più assoluta qualsiasi forzatura relativa all utilizzo delle procedure laserterapiche: il che, tradotto in parole povere, significa che si dovrebbe tassativamente evitare di utilizzare un sistema laser per il trattamento di lesioni per le quali quel sistema laser non è stato progettato! Allo stato attuale alcune tipologie di sistemi laser sembrano comunque essere premiate più di altre dal mercato ma anche in questo caso non è detto che vi sia sempre coincidenza assoluta tra risultati commerciali perseguiti da alcune tipologie di macchine (si fa riferimento ovviamente al tipo di radiazione emessa, non all azienda costruttrice) e risultati in termini di efficacia relativamente alle diverse problematiche cutanee che dovranno essere trattate. Infine una considerazione ovvia ma drammaticamente importante: l interazione laser-tessuto prevede, come noto a chi si occupa di laserterapia, un correlato tra la lunghezza d onda della radiazione emessa dal sistema laser e la risposta clinica ed istologica del tessuto ma in molti casi NON PRESCINDE dalla qualità dell apparecchiatura: è esperienza comune a tutti coloro che si occupano di terapie laser la diversità di risultati perseguibili e riscontrabili su uno stesso tipo di lesione operando con macchine emittenti la stessa lunghezza d onda e sia pur utilizzando gli stessi parametri operativi (in termini di energia erogata o fluence, durata e modalità d impulso utilizzati). Cioè a dire: la qualità costruttiva e le caratteristiche tecniche dei componenti ottici, elettrici ed optoelettronici di cui sono costituite le apparecchiature laser condizionano in maniera importante le performances del sistema stesso ed, in definitiva, qualità e livello dei risultati sotto il profilo terapeutico. Questo potrebbe spiegare in parte anche le significative, a volte abnormi differenze di prezzo riscontrabili tra sistemi laser dotati, sulla carta, di caratteristiche tecniche similari. Qui di seguito prenderemo brevemente in considerazione i laser attualmente più impiegati in campo dermatologico cercando di riassumerne le specifiche tecniche e le indicazioni terapeutiche. Nell articolo

2 non verranno descritti sistemi ad emissione non coerente, pluricromatica, non collimata (cosiddetta luce pulsata ). LASER CHIRURGICI Laser CO 2 Il laser ad anidride carbonica rimane probabilmente uno dei laser più efficaci e adatti ad un impiego dermatologico su vasta scala. Progettato per la prima volta nel 1964 ha subìto nel corso del tempo importanti evoluzioni anche in termini di modalità di emissione (continua, pulsata, superpulsata e ultrapulsata) della radiazione che, come noto, è pari a nm (infrarosso). Il meccanismo d azione è altrettanto noto: la radiazione invisibile nell ambito dell infrarosso di nm di lunghezza d onda ha come cromoforo principale (cromoforo: gruppo di atomi che conferiscono un certo colore ad una sostanza e che assorbono una specifica lunghezza d onda di luce) l acqua sia del comparto intracellulare che del comparto extracellulare. Il selettivo assorbimento dell energia luminosa da parte del cromoforo genera una importante quantità di calore in grado di determinare la specifica distruzione del tessuto che lo contiene (principio di fototermolisi selettiva). Trattandosi di acqua in questo caso il surriscaldamento indotto porta l acqua stessa ad ebollizione con passaggio dallo stato liquido a quello gassoso e conseguente esplosione delle cellule legata alla produzione di vapore al loro interno. I detriti cellulari che si producono in parte vengono carbonizzati, in parte invece, raggiungendo temperature superiori ai 1000 gradi, passano allo stato volatile con formazione di fumi che, appare scontato dirlo, sarebbe opportuno non inalare. Caratteristicamente il laser CO 2 presenta diversi profili di utilizzo: 1) Taglio e coagulazione. Tenendo il manipolo molto vicino alla superficie cutanea in modo da avere un diametro dello spot compreso tra 0,1 e 0,8 mm circa si ha un grado di focalizzazione del fascio luminoso tale da generare densità di energia e potenza (dell ordine dei Watt/cm 2 ) sufficientemente alte da permettere una exeresi chirurgica ponendosi come tecnica alternativa all uso del bisturi e dell elettrobisturi). In molte e svariate situazioni l uso del laser CO 2 rispetto alle altre tecniche di escissione può rappresentare indubitabilmente un vantaggio (lesioni in sedi molto vascolarizzate, trattamento del rinofima, dei cheloidi, nelle blefaroplastiche ecc.). L elevata capacità emostatica sfruttabile durante le procedure chirurgiche è un ulteriore plus dei sistemi laser ad anidride carbonica, con chiusura a cul de sac per vasi fino a mm di diametro. Per vasi di diametro superiore a 0.5 mm (e fino a circa 2 mm) si deve defocalizzare leggermente il raggio: il meccanismo d azione è in questo caso legato alla denaturazione proteica con formazione del trombo di fibrina (effetto termico). 2) Vaporizzazione. Se si allontana il manipolo dalla cute si defocalizza il raggio, aumentando il diametro dello spot (1-3 mm) e generando una densità di potenza più bassa ( Watt/cm 2 ): ciò consente di vaporizzare la parte superficiale della cute minimizzando il danno in profondità. La vaporizzazione rappresenta con ogni probabilità ancora oggi la principale opportunità di utilizzo del laser CO 2 in dermatologia consentendo di trattare numerose lesioni di diversa natura: virali (verruche volgari e condilomi acuminati) infiammatorie, cistiche, precancerose e tumorali benigne. 3) Skin resurfacing. La possibilità di utilizzare sistemi laser ad anidride carbonica per ottenere una ablazione più o meno profonda della cute (con finalità diverse) risale all incirca alla fine degli anni 80. Le tipologie di apparecchiature offerte in relazione a questo specifico tipo di impiego sono state nel corso del tempo davvero molte e non è facile orientarsi. Spesso si fa riferimento alle configurazioni di impulso disponibili: emissione continua, pulsata, superpulsata, a doppio impulso, abbinata a flash-scanner ecc. Negli ultimi anni tuttavia l avvento sul mercato di sistemi laser più sofisticati ed emittenti lunghezze d onda più appropriate allo scopo (vedasi paragrafo sottostante), anche in virtù della minore aggressività che significa meno effetti collaterali e minor rischio di danni irreversibili, sembra avere frenato l impiego di macchine CO 2 per il rimodellamento cutaneo,

3 circoscrivendone il campo d azione alle funzioni per le quali, in ogni caso, erano state primariamente sviluppate: taglio, coagulazione e vaporizzazione appunto. Laser Er:YAG I sistemi laser Erbium:YAG, attualmente molto in voga, sembrano offrire interessanti opportunità terapeutiche in virtù delle loro peculiari caratteristiche tecniche. Prima di tutto la lunghezza d onda che è pari a 2940 nm (radiazione infrarossa) e che rappresenta il vertice del picco della curva di assorbimento dell acqua, con valori circa 10 volte superiori rispetto a quello dei sistemi ad anidride carbonica. Le modalità operative di funzionamento offerte da questa tipologia di laser consentono di decidere se lavorare con parametri ablativi o subablativi (dissecazione degli strati cutanei, senza ablazione). Il funzionamento dei sistemi laser Er:YAG più moderni (ma in continuo divenire) prevede fluenze fino a circa 400 J/cm 2, durate di impulsi da 100 a 1500 microsecondi, frequenze di impulso variabili da 1 a 50 Hz, ampi spot per trattamenti efficienti (fino a 12 mm circa). Le principali indicazioni cliniche comprendono: - Skin resurfacing ablativo e non ablativo - Esiti cicatriziali da acne cistica - Cicatrici ipertrofiche - Adenomi sebacei - Siringomi - Xantelasmi LASER PER IL TRATTAMENTO DELLE LESIONI VASCOLARI I sistemi laser cosiddetti vascolari sembrano essere tra quelli che hanno beneficiato più di tutti della comunque straordinaria evoluzione tecnologica riferita all intero settore consentendo il trattamento sempre più efficace e mirato delle lesioni considerate target principali in campo dermatologico/vascolare. Come per qualsiasi altra applicazione laserterapica (e non solo) le interazioni laser/tessuto vascolare non sfuggono alle legge di Grothus-Draper (che stabilisce che solo la luce assorbita è in grado di produrre un effetto sul tessuto) e al principio di fototermolisi selettiva (Parrisch e Anderson, 1983). In questo caso i cromofori interessati sono l ossiemoglobina e la carbossiemoglobina. Il meccanismo d azione prevede (in maniera piuttosto indipendente dalla lunghezza d onda utilizzata a condizione che sia tra quelle adatte allo scopo ma con effetti che possono comunque essere anche molto diversi sulla lesione stessa e sui tessuti circostanti) un danno termico interessante il lume e la parete delle strutture vascolari bersaglio. I sistemi laser attualmente più proposti (non ci sentiamo di dire che siano necessariamente sempre e comunque i più indicati) dalla maggiorparte delle aziende sono: - laser Nd:YAG long pulse (1064 nm) - laser a potassio titanil fosfato (KTP 532 nm) - Dye laser (585 nm) Le principali indicazioni terapeutiche in dermatologia dei laser vascolari sono rappresentate da: 1) Teleangectasie del volto e degli arti inferiori 2) Poichilodermia di Civatte 3) Lesioni angiomatose della cute e delle mucose 4) Emangiomi 5) Spider nevi 6) Angiocheratomi

4 7) Nevus flammeus o portwine stain (PWS) 8) Couperose e rosacea nella sua componente teleangectasica Particolarmente (anche se non solo) per quanto riguarda la laserterapia vascolare un aspetto sul quale sembra esserci una apprezzabile concordanza di vedute, concordanza avvalorata anche da autorevoli riferimenti in letteratura scientifica, è quello riferito alla opportunità (necessità?) di un sistema di raffreddamento controllato che consenta di minimizzare la diffusione di calore ai tessuti sani circostanti rendendo anche più confortevole il trattamento. Qui vengono indicate tre strade possibili (e da qui in avanti emergono le eventuali divergenze): - sistema di raffreddamento continuo (a contatto) - sistema di raffreddamento pulsato a distanza - sistema di raffreddamento dinamico (a distanza con monitorizzazione costante della temperatura di superficie) LASER PER LA FOTOEPILAZIONE PERMANENTE Prima di descrivere brevemente i sistemi laser (e le relative lunghezze d onda) più frequentemente e più efficacemente utilizzati per la fotoepilazione permanente a lungo termine crediamo si possa affermare che se spesso in passato (e non solo) vi è stata confusione e sovrabbondanza di informazioni approssimative relativamente alle attrezzature laserterapiche questo fenomeno ha massicciamente riguardato più di tutte proprio quelle per la rimozione dei peli. Cio ha creato non pochi problemi a tutti, NESSUNO ESCLUSO: medici, pazienti, operatori nei vari settori dell estetica, aziende produttrici e relativi venditori, riviste scientifiche e magazines dell area bellezza/benessere. Attualmente, a distanza di tempo e con un minimo di serenità e sicurezza derivanti dalle molteplici esperienze (positive e negative) e verifiche accumulate, appare un ragionevole consolidamento di alcuni dati. Siamo probabilmente ancora molto lontani dalla quadratura del cerchio (VIETATO ABBASSARE LA GUARDIA!) ma qualcosa, con timidezza, ci sentiamo di dire e qualcosa di minimamente credibile sembra apparire in lontananza. Capitolo primo: le lunghezze d onda; quelle comprese tra 600 e 1100 nm sembrano essere le più indicate per un fotoassorbimento selettivo da parte del cromoforo eumelanina (l eumelanina è concentrata nel fusto e nel follicolo pilifero e normalmente assente nelle altre strutture del derma). Nella cosiddetta finestra ottica della cute (penetrazione della radiazione luminosa dell assorbimento), compresa tra i 694 nm (laser a Rubidio) e i 755 nm (laser ad Alexandrite) si è in grado di penetrare profondamente e il più efficacemente possibile nel derma ma, almeno in teoria, anche le altre lunghezze d onda fino a 1100 nm dovrebbero conservare queste caratteristiche. Capitolo secondo: ciclo del pelo; le papille in fase anagen sono più profonde e ciò coincide con una maggiore efficacia e, in definitiva, spiega anche perché siano necessari più trattamenti per avere un risultato soddisfacente. Capitolo terzo: durata dell impulso: idealmente una durata d impulso ottimale dovrebbe essere compresa tra il TRT (il TRT è il tempo di rilasciamento termico, cioè il tempo necessario al tessuto irradiato per rilasciare il 50% del calore accumulato) dell epidermide (3-10 ms) e quello dei follicoli ( ms) in modo da consentire la conduzione del calore dall epidermide al derma durante l impulso laser. Due ulteriori annotazioni di carattere pratico: 1 ) sul livello dei risultati, fatto salvo tutto ciò che è descritto in letteratura scientifica e sopra riportato, sembra avere una notevole influenza la lunghezza del fusto pilifero all atto del trattamento, ragion per cui si raccomanda di rasare o far rasare scrupolosamente l area che dovrà essere trattata. 2 ) L applicazione di normale gel utilizzato per indagini ecografiche sull area da trattare rende più confortevole per il paziente il trattamento e sembra anche ridurre il livello di reattività cutanea nel periodo

5 post-laser per cui ci sentiamo di raccomandarne l utilizzo, indipendentemente dal fatto che il laser utilizzato preveda già un sistema di raffreddamento integrato. Inoltre, in quei laser nei quali sia specificatamente previsto un sistema di manipolo a contatto l applicazione del gel facilita la rimozione dei detriti che letteralmente si attaccano sull area di contatto stessa (spesso coincidente con l area di emissione). In definitiva la nostra personale esperienza ci induce a pensare che l efficacia sia assolutamente condizionata dal rispetto di tutti i parametri sopra descritti più uno, altrettanto importante anzi, molto più importante di quanto avvenga relativamente ad altre applicazioni: LA QUALITA E LE SPECIFICHE TECNICHE DEL SISTEMA LASER IMPIEGATO. La casistica personale, per quanto possa valere e che include alcune centinaia di pazienti trattati negli ultimi 7-8 anni, indica che sono necessari, in linea di massima, 5-6 trattamenti per avere una riduzione permanente dei peli pari a circa il 50-70% dei follicoli trattati, a patto che questi siano dotati di sufficiente pigmentazione e, lo ripetiamo, utilizzando una macchina tra quelle considerate di riferimento in campo dermatologico a livello internazionale, possibilmente certificate FDA come protocollo di efficacia. LASER PER IL TRATTAMENTO DELLE LESIONI PIGMENTATE BENIGNE E DEI TATUAGGI Come per la fotoepilazione permanente in questi anni sono progressivamente aumentate le richieste di intervento per la rimozione/eliminazione di lesioni pigmentate benigne (lentigo solari/senili) e tatuaggi (professionali e amatoriali, traumatici, make-up permanenti). Ciò ha indotto e stimolato molte aziende operanti nel settore dei laser medicali a progettare e realizzare apparecchiature dedicate, con modalità di emissione della radiazione che comportino la distruzione superselettiva dei granuli di melanina contenuti nei melanosomi oppure le particelle d inchiostro dei tatuaggi. Il meccanismo d azione è il seguente, indipendentemente dalla lunghezza d onda della luce emessa dall apparecchiatura: una radiazione pulsata cosiddetta Q-switched determina un rapidissimo (stiamo parlando di potenze di billioni di Watt trasferite nei tessuti in nanosecondi) riscaldamento della melanina o dell inchiostro contenuto nei tatuaggi con conseguente esplosione che, peraltro, provoca un danno termico e meccanico molto localizzato. Clinicamente l effetto, chiamato pop-corn (la dizione definisce alla perfezione quel che si vede) è suggestivo : sbiancamento immediato dell area trattata. Le cellule contenenti il pigmento vengono distrutte o gradualmente eliminate oppure le particelle di pigmento (che, si ricordi, nei tatuaggi si trovano confinate in microsacche circondate da una membrana all interno dei fibroblasti e dei macrofagi) alterate dal processo di fototermolisi selettiva vengono dapprima liberate nello spazio extracellulare per andare poi successivamente incontro in parte a processi di riassorbimento e riconfinamento in microsacche all interno dei macrofagi ed in parte eliminate attraverso i vasi linfatici e le siero-croste superficiali. La tecnologia Q-switch prevede la presenza di un otturatore che consente al sistema di generare treni di impulsi multipli ravvicinati ad alta potenza (con intervalli di impulso compresi tra 20 e 100 nanosecondi). Le lunghezze d onda utilizzate comprendono: 532 nm (KTP Q-switched); 694 nm (Rubidio Q-switched); 755 nm (Alexandrite Q-switched); 1064 nm (Nd:YAG Q-switched). Riferimenti bibliografici: 1. Spicer M.S., Goldberg D.J. Lasers in dermatology. J Am Acad Dermatol, 1996; 34: 1-25

6 2. Fitzpatrick R.E., Goldman M.P. CO2 laser surgery. In: Goldman M.P., Fitzpatrick R.E. Cutaneous laser surgery: the art and science of selective photothermolysis. St. Louis: Mosby-year Book, 1994; Marini L., Bellini M., Cannarozzo G., Petrini N. I laser in dermatologia. Supplemento N. 1/98 di Dermatologia Ambulatoriale, Marini L. I laser in dermatologia: passato, presente e futuro. I laser vascolari. Dermatologia Ambulatoriale 1997; 5: Landthaler M., Haina D., Brunner R., et al. Neodymium-YAG laser therapy for vascular lesions. J Am Acad Dermatol 1986; 14: Anderson R.R., Parrish J.A. The optics of human skin. J Invest Dermatol, 1981; 77: 13-19

PHOTOSILK PLUS PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA

PHOTOSILK PLUS PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA PHOTOSILK PLUS Fotoringiovanimento non ablativo Lesioni Vascolari Epilazione Skin Thigtening Dermatologia Tatuaggi Laser e Luce Pulsata: la Soluzione Premium Contro

Dettagli

Soluzioni Dermochirurgiche POWERED BY

Soluzioni Dermochirurgiche POWERED BY Soluzioni Dermochirurgiche POWERED BY Il Laser CO2 in Dermatologia ed Estetica Questo Laser a CO2 è un dispositivo medico che si utilizza per il trattamento di varie patologie cutanee. È indispensabile

Dettagli

Serie Q-Plus. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Laser Q-Switch Creata per le tue Esigenze. Dermatologia e Medicina Estetica

Serie Q-Plus. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Laser Q-Switch Creata per le tue Esigenze. Dermatologia e Medicina Estetica Taking care of people, our masterpieces Serie Q-Plus Piattaforma Laser Q-Switch Creata per le tue Esigenze Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione di prodotto non destinata al

Dettagli

Phase Dermaxel FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM

Phase Dermaxel FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM Phase Dermaxel Laser CO2, frazionato, ultrapulse, consente una precisione d intervento mai raggiunta grazie alla sua sorgente di anidride carbonica eccitata in radiofrequenza

Dettagli

Phase Q-terra Q-SWITCHED & LONG PULSED ND:YAG LASER

Phase Q-terra Q-SWITCHED & LONG PULSED ND:YAG LASER Q-SWITCHED & LONG PULSED ND:YAG LASER Phase Q-terra laser Nd:YAG unica e innovativa tecnologia, che grazie ai diversi sistemi di emissione Long Pulse, Q-Switched e Genesis delle lunghezze d onda 1064nm

Dettagli

MTOne. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO

MTOne. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO Taking care of people, our masterpieces MTOne Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione

Dettagli

Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo -Pavia

Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo -Pavia Effetti biologici derivanti da dall interazione tra fasci laser utilizzati nelle applicazioni industriali ed il corpo umano Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica Direttore: Prof. Davide Lauro Coordinatore: Prof. Gianluigi Bertuzzi www.medicinaestetica.uniroma2.it In collaborazione

Dettagli

I SEGRETI DI PALOMAR Quali sono i trattamenti che si possono effettuare? Un laser, molte applicazioni Il protocollo cosa prevede?

I SEGRETI DI PALOMAR Quali sono i trattamenti che si possono effettuare? Un laser, molte applicazioni Il protocollo cosa prevede? } I SEGRETI DI PALOMAR STARLUX 500 LA DR.SSA MICHELA CEMPANARI CI INTRODUCE A UN LASER MEDICALE CHE AIUTA A RINGIOVANIRE IL CORPO E LO SPIRITO U ltimamente, tra le nicchie altamente tecnologiche della

Dettagli

SYNCHRO FT SYNCHRO FT MEDICINA ED ESTETICA

SYNCHRO FT SYNCHRO FT MEDICINA ED ESTETICA SYNCHRO FT MEDICINA ED ESTETICA Trattamenti Vascolari Epilazione Lesioni Pigmentate Ringiovanimento Cutaneo Non Ablativo Pseudofolliculitis Barbae Acne SYNCHRO FT La Gamma di Trattamenti su Misura e Personalizzati

Dettagli

FRAXEL SR1500 LASER SISTEMA LASER FRAXEL SR1500

FRAXEL SR1500 LASER SISTEMA LASER FRAXEL SR1500 FRAXEL SR1500 LASER SISTEMA LASER FRAXEL SR1500 Reliant Technologies: L avanguardia del resurfacing frazionale Il sistema laser Fraxel è una creazione della Reliant Technologies, fondata da un gruppo di

Dettagli

I IU l r r I . '... ... '... ... ... ... ... ... ... ... ... "... ... ...

I IU l r r I . '... ... '... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... Il I IU l r r I.......................... '.............. '.............. '............................ "...................................................... Piattaforma multifunzionale StarLux 500 Starlux

Dettagli

Soluzioni laser per il professionista. Dermatologia Medicina Estetica Chirurgia Plastica

Soluzioni laser per il professionista. Dermatologia Medicina Estetica Chirurgia Plastica Soluzioni laser per il professionista Dermatologia Medicina Estetica Chirurgia Plastica Deka. La sinergia Vincente IDE Scegliete tra le migliori soluzioni laser che la nuova tecnologia Deka mette a disposizione

Dettagli

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Istituto di Medicina dello Sport CONI - F.M.S.I Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche in Medicina dello Sport Sede di Bologna PULSED

Dettagli

Uso dei laser nelle malattie cutanee feline

Uso dei laser nelle malattie cutanee feline GIORNATA DI STUDIO DERMATOLOGIA FELINA Bologna, 22 febbraio 2015 Uso dei laser nelle malattie cutanee feline di cosa parleremo Definizione e caratteristiche dei L.A.S.E.R. Tipologie di laser di interesse

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 a member of Trattamento VISO-CORPO CRIOLIPOSCULTURA (Criolipolisi selettiva) È un nuovo tipo di trattamento, non invasivo, per eliminare il grasso in eccesso

Dettagli

SMARTXIDE 2 SMARTXIDE 2 DOT/RF MEDICINA ED ESTETICA C0 2. e RF: Preziose Sinergie per la Rigenerazione della Pelle

SMARTXIDE 2 SMARTXIDE 2 DOT/RF MEDICINA ED ESTETICA C0 2. e RF: Preziose Sinergie per la Rigenerazione della Pelle SMARTXIDE 2 DOT/RF MEDICINA ED ESTETICA SMARTXIDE 2 DOT Therapy Lifting Perioculare Chirurgia Dermatologica Chirurgia Plastica ed Estetica C0 2 e RF: Preziose Sinergie per la Rigenerazione della Pelle

Dettagli

LA METODICA LASER CHE RIVOLUZIONA IL MODO DI FARE EPILAZIONE

LA METODICA LASER CHE RIVOLUZIONA IL MODO DI FARE EPILAZIONE LA METODICA LASER CHE RIVOLUZIONA IL MODO DI FARE EPILAZIONE New MB Laser Epilation 808 nm LA NUOVA FRONTIERA DELL EPILAZIONE PERMANENTE LASER DIODO 808 DAI GRANDI VANTAGGI Il laser Master Beauty è ad

Dettagli

Quali sono i vantaggi nell utilizzo di questa tecnologia rispetto alle altre utilizzate ad oggi?

Quali sono i vantaggi nell utilizzo di questa tecnologia rispetto alle altre utilizzate ad oggi? La tecnologia SHR e assolutamente indolore, veloce in quanto consente di trattare anche zone molto estese come la gamba e la schiena in meno di un ora, mentre per le piccole zone come ascelle, inguine,

Dettagli

Il Laser in Odontoiatria e in fisioterapia

Il Laser in Odontoiatria e in fisioterapia Il Laser in Odontoiatria e in fisioterapia I laser utilizzati nello studio Laser a Diodi 810 nm Creation Laser Er-Yag Fotona Fidelis Er III Cos è il Laser odontoiatrico? Laser è un acronimo per: L = Light

Dettagli

Youlaser MT. Taking care of people, our masterpieces. Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato. Dermatologia e Medicina Estetica

Youlaser MT. Taking care of people, our masterpieces. Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato. Dermatologia e Medicina Estetica Taking care of people, our masterpieces Youlaser MT Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione di prodotto non destinata

Dettagli

CASI CLINICI. Papillomi Cutanei e Nevi Benigni. Verruche Seborroiche

CASI CLINICI. Papillomi Cutanei e Nevi Benigni. Verruche Seborroiche TRATTAMENTI LASER KTP e CO2 News a Torino Dr. Roberto Nobile Specialista in Chirurgia Generale Patologia Vascolare Chirurgia Laser Studio: Piazza Arbarello, 5-10122 Torino - 011 545162 011 538876 (Fax)

Dettagli

Manuale clinico. Ginevra srl Via Monteggia 4-20132 Milano P. Iva 13446850151-Tel.0226305600-fax0227204948

Manuale clinico. Ginevra srl Via Monteggia 4-20132 Milano P. Iva 13446850151-Tel.0226305600-fax0227204948 Manuale clinico Informazioni di base sulla depilazione con il Laser a diodi 1. Cosa è la cosmetica del Laser a diodi? 1. Le origini L ipotesi di Einstein circa la irradiazione spontanea o stimolata (1916)

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012 a member of MEDICINA ESTETICA Negli anni è cresciuta per gli uomini e le donne l esigenza di ricercare l armonia estetica. Assolutamente prioritaria anche

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 a member of GLI ELEMENTI FONDAMENTALI PER TROVARE LA PACE INTERIORE Armonia Bellezza MEDICINA ESTETICA Forza Equilibrio Negli anni è cresciuta per gli uomini

Dettagli

L EPILAZIONE CHE HAI SEMPRE SOGNATO MADE IN ITALY

L EPILAZIONE CHE HAI SEMPRE SOGNATO MADE IN ITALY L EPILAZIONE CHE HAI SEMPRE SOGNATO MADE IN ITALY p r o j e c t IL LASER DIODO AD ALTA POTENZA VELOCE Fino a 6 volte più rapido di una luce pulsata di ultima generazione UNA PELLE LISCIA SENZA PELI INDESIDERATI

Dettagli

Il laboratorio per lo specialista nella cura del viso

Il laboratorio per lo specialista nella cura del viso Il laboratorio per lo specialista nella cura del viso Asclepion presenta FACE LAB I benifici della ricerca tecnologica di AsclepioN Asclepion Laser Technologies opera da trenta anni nel panorama internazionale

Dettagli

Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico

Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico Laser ultrapulsato CO 2 metal tube con tecnologia RF, tubo made in USA Stabilità e collimazione del fascio laser ad altissimi livelli Scanner dual focus preciso

Dettagli

Inquadramento generale della Laser-terapia. www.fisiokinesiterapia.biz

Inquadramento generale della Laser-terapia. www.fisiokinesiterapia.biz Inquadramento generale della Laser-terapia www.fisiokinesiterapia.biz Luce Laser: generalità LASER: acronimo per Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation. Dispositivo in grado di emettere

Dettagli

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel Fraxel Perchè fare il trattamento Fraxel da chi l'ha portato in Italia, lavora con i suoi inventori, ha pubblicato lo studio con più casi al mondo e lo insegna ad altri medici. Dott. Eugenio GandolfiTutti

Dettagli

20 CORPO VISO LASER IPL

20 CORPO VISO LASER IPL 20 CORPO VISO LASER IPL PRODUCTS Personalizza le TUE SOLUZIONI Tecnologia multipla per molteplici applicazioni. Xeo è la piattaforma Cutera completamente personalizzabile, con tutte le opzioni per rispondere

Dettagli

Epilazione con laser e luce pulsata BRUNO GIACOMO CARRARI

Epilazione con laser e luce pulsata BRUNO GIACOMO CARRARI 6 Epilazione con laser e luce pulsata BRUNO GIACOMO CARRARI 6 EPILAZIONE CON LASER E LUCE PULSATA INTRODUZIONE L eliminazione e la manipolazione di peli sul corpo ha costituito, a seconda del contesto

Dettagli

D NE N E E E DI D SPA

D NE N E E E DI D SPA S.C. Recupero e Rieducazione Funzionale Ospedaliera Aziendale S.S. Polo Riabilitativo Levante Dr.ssa Monica Santangelo Genova 27 Novembre 2014 LE PATOLOGIE MUSCOLO- TENDINEE DI SPALLA NELLO SPORT La terapia

Dettagli

FAPIB Piazza IV Novembre 4 20124 Milano - Tel. 02-671 658 081 - Fax. 02-58019698 - info@fapib.it

FAPIB Piazza IV Novembre 4 20124 Milano - Tel. 02-671 658 081 - Fax. 02-58019698 - info@fapib.it FAPIB Piazza IV Novembre 4 20124 Milano - Tel. 02-671 658 081 - Fax. 02-58019698 - info@fapib.it 1 La Legge n.1/1990 e Decreto n.110/2011 L associazione FAPIB, che riunisce i fornitori di apparecchi per

Dettagli

MATERIALE INFORMATIVO PER I PAZIENTI SOTTOPOSTI A TERAPIA LASER DELLE LESIONI VASCOLARI DELLA CUTE - GENOVA

MATERIALE INFORMATIVO PER I PAZIENTI SOTTOPOSTI A TERAPIA LASER DELLE LESIONI VASCOLARI DELLA CUTE - GENOVA MATERIALE INFORMATIVO PER I PAZIENTI SOTTOPOSTI A TERAPIA LASER DELLE LESIONI VASCOLARI DELLA CUTE Unità Operativa di Dermatologia Istituto Giannina Gaslini - GENOVA (Direttore dr Corrado OCCELLA) Trattamento

Dettagli

Medicina Estetica. scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico

Medicina Estetica. scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico Medicina Estetica scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico Cos è L approccio al paziente presso l ambulatorio di Medicina Estetica si avvale della definizione di salute stabilita dall OMS (Organizzazione

Dettagli

D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative

D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative Marco Knaflitz Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni ITALY Sistema Internazionale (MKSA) Grandezze principali Grandezza fisica Lunghezza

Dettagli

Trattamento delle lesioni pigmentate benigne superficiali

Trattamento delle lesioni pigmentate benigne superficiali Trattamento delle lesioni pigmentate benigne superficiali Il laser Q-switched sfrutta la termolisi selettiva garantendo l integrità anatomica della pelle Salvatore Martino Curatolo Gaetano Lo Guzzo Antonino

Dettagli

LightSheer DESIRE. Il punto di partenza del tuo successo AESTHETIC. LUMENIS.COM

LightSheer DESIRE. Il punto di partenza del tuo successo AESTHETIC. LUMENIS.COM LightSheer DESIRE Il punto di partenzadel tuo successo AESHEIC. LUMENIS.COM Cresci con Desire 3 Manipoli 75% 2 ecnologie avanzate di riduzione della durata del trattamento e fastidio del paziente ridotto

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA LANZONI s.r.l. Via Michelino, 93/B--40127 BOLOGNA, tel. 051-504810/501334-fax 051-6331892 http://www.lanzoni.it e-mail: lanzoni@lanzoni.it LASER LIMAX RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Campi di applicazione

Dettagli

LASER è l acronimo di

LASER è l acronimo di LASER è l acronimo di ovvero: amplificazione luminosa per mezzo di emissione stimolata di radiazioni. LASER Il fenomeno fisico sul quale si base il suo funzionamento è quello dell'emissione stimolata,

Dettagli

LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA

LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA B O L L E T T I N O D I I N F O R M A Z I O N E S U L L I M P L A N T O L O G I A M10A7 LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA EDITORIALE: PRESENTAZIONE LUMIX 2 DENTAL pag. 2 LA PENETRAZIONE TISSUTALE

Dettagli

endodermal la soluzione che cercavi.

endodermal la soluzione che cercavi. endodermal la soluzione che cercavi. Scopri tutte le novità Esclusiva endodermal la soluzione che cercavi di serie Vacum Radiofrequenza Ultrasuoni Elettroporazione Musicoterapia (Relax) in aggiunta Multipla

Dettagli

INTRODUZIONE AL LASER A DIODI: CHEESE 7W INFORMAZIONI GENERALI ED UTILIZZO

INTRODUZIONE AL LASER A DIODI: CHEESE 7W INFORMAZIONI GENERALI ED UTILIZZO INTRODUZIONE AL LASER A DIODI: CHEESE 7W INFORMAZIONI GENERALI ED UTILIZZO Il Laser è una radiazione elettromagnetica con specifiche caratteristiche: frequenza e lunghezza d onda ben precisa (monocromaticità)

Dettagli

Primo Piano. Dietologia. Tempo & Benessere. forma, bellezza e salute nelle medicine tradizionali. sovrappeso e obesità. star male per colpa del tempo

Primo Piano. Dietologia. Tempo & Benessere. forma, bellezza e salute nelle medicine tradizionali. sovrappeso e obesità. star male per colpa del tempo anno uno numero uno gen/feb/mar/apr 2011 Primo Piano forma, bellezza e salute nelle medicine tradizionali Merqurio Editore s.r.l. Dietologia sovrappeso e obesità Tempo & Benessere star male per colpa del

Dettagli

Epiderm CHIAMA 011.19867532 STESSO NUMERO PER TORINO - ASTI - CHIERI

Epiderm CHIAMA 011.19867532 STESSO NUMERO PER TORINO - ASTI - CHIERI Epiderm Capire l Epilazione Laser e Luce pulsata. Confronto fra i due metodi Come ottenere i migliori risultati STANDARD DI QUALITÀ PREZZI COMPETITIVI CHIAMA 011.19867532 STESSO NUMERO PER TORINO - ASTI

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER NOLEGGIO SISTEMA DI MICROCHIRURGIA ROBOTICA LASER CO2 ASSISTITA

CAPITOLATO TECNICO PER NOLEGGIO SISTEMA DI MICROCHIRURGIA ROBOTICA LASER CO2 ASSISTITA Via Carlo Boggio, 12 12100 Cuneo CN Tel. +39 0171 450111 fax +39 0171 450743 e-mail: protocollo@aslcn1.legalmailpa.it - www.aslcn1.it Allegato A P.I. /Cod. Fisc. 01128930045 CAPITOLATO TECNICO PER NOLEGGIO

Dettagli

DERMOSMILE. Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso. Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento

DERMOSMILE. Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso. Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento del viso nello studio dentistico. Trattamenti effettuati Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso da medici

Dettagli

Metodo innovativo di stimolazione luminosa cellulare

Metodo innovativo di stimolazione luminosa cellulare Metodo innovativo di stimolazione luminosa cellulare Messo a punto dalla Società Rainbowlaser Therapeutics Principi di base Sommario 1. Reazione degli organismi agli stimoli luminosi 1 2. Basi fisiche

Dettagli

APPARECCHIATURE IN RADIOTERAPIA

APPARECCHIATURE IN RADIOTERAPIA APPARECCHIATURE IN RADIOTERAPIA TERMINOLOGIA Definizione di Radioterapia: branca medico-terapeutica che utilizza le radiazioni ionizzanti a fini terapeutici: tumori maligni, tumori benigni (angiomi e adenomi

Dettagli

Elettroerosione Macchina per elettroerosione

Elettroerosione Macchina per elettroerosione Elettroerosione 1 Macchina per elettroerosione 2 Politecnico di Torino 1 Il processo di elettroerosione Viene generato un campo elettrico tra elettrodo e pezzo Si forma un canale ionizzato tra elettrodo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA. Le radiazioni laser e il d.lgs. 81/08

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA. Le radiazioni laser e il d.lgs. 81/08 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA AREA AMBIENTE E SICUREZZA Le radiazioni laser e il d.lgs. 81/08 Ing. Dante Milani Ufficio rischi fisici e tecnologici Tel. 0382 984887 E-mail: dante.milani@unipv.it Associazione

Dettagli

Chirurgia laser. Laser a diodi diomax. L apparecchio versatile per la chirurgia moderna

Chirurgia laser. Laser a diodi diomax. L apparecchio versatile per la chirurgia moderna Chirurgia laser Laser a diodi diomax L apparecchio versatile per la chirurgia moderna Con il laser a diodi diomax, KLS Martin offre un sistema che trova un ampio spettro d applicazione, da quelli della

Dettagli

HIFU con US. Daniela Origgi e Federica Palorini

HIFU con US. Daniela Origgi e Federica Palorini HIFU con US Daniela Origgi e Federica Palorini High Intensity Focused Ultrasound (HIFU) Tecnica minimamente invasiva Sfrutta ultrasuoni focalizzati (effetto lente) Ablazione in situ del tumore, con risparmio

Dettagli

per ringiovanimento cutaneo

per ringiovanimento cutaneo per ringiovanimento cutaneo piùdi 160 colori Pigmenti Purebeau Hicon ad alta tecnologiarispondonoallenormative internazionali REACH 2007/FDA ed EuropeeRESAP/2008. Dermatologicamente, tossicologicamente

Dettagli

Stato dell arte della laser-terapia nella malattia peri-implantare. Relazione Dott. Giuseppe D'Antuono

Stato dell arte della laser-terapia nella malattia peri-implantare. Relazione Dott. Giuseppe D'Antuono Stato dell arte della laser-terapia nella malattia peri-implantare Relazione Dott. Giuseppe D'Antuono I tessuti a sostegno del dente L uso del Laser Sempre più spesso il laser viene utilizzato come strumento

Dettagli

Crea il tuo Futuro. Guida Tutta la verità su Laser e luce pulsata. Crea il tuo futuro Chiama per ricevere informazioni e assistenza 345.

Crea il tuo Futuro. Guida Tutta la verità su Laser e luce pulsata. Crea il tuo futuro Chiama per ricevere informazioni e assistenza 345. Crea il tuo Futuro Guida Tutta la verità su Laser e luce pulsata Qualsiasi riproduzione senza il consenso scritto dell autore è strettamente proibita. Pag. 1 1. Cos è un Laser? 2. Cosa dice il Decreto?

Dettagli

U.O. FISICA SANITARIA

U.O. FISICA SANITARIA REGIONE LAZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE VITERBO U.O. FISICA SANITARIA RADIAZIONI IONIZZANTI E LASER IN AMBIENTE MEDICALE (Informazioni a cura del Dott. L. Chiatti) 1 Parametri caratteristici della radiazione

Dettagli

Novus Varia Il principale sistema di Fotocoagulazione Laser Multicolore

Novus Varia Il principale sistema di Fotocoagulazione Laser Multicolore Novus Varia Il principale sistema di Fotocoagulazione Laser Multicolore RETINA Versatile Affidabile Superiore Una passione per i laser oftalmici che dura da più di 40 anni! In Lumenis, comprendiamo realmente

Dettagli

In media si sono osservati i seguenti risultati:

In media si sono osservati i seguenti risultati: Le Onde d UrtO Vengono applicati impulsi meccanici di pressione ricchi di energia sui tessuti superficiali e profondi. Anche in medicina e fisioterapia le onde d urto sono caratterizzate da impulsi di

Dettagli

Analisi con scansione ottica 3D in vivo del fotodanno cutaneo

Analisi con scansione ottica 3D in vivo del fotodanno cutaneo Analisi con scansione ottica 3D in vivo del fotodanno cutaneo Presentazione di un innovativo dispositivo per la scansione della pelle in tempo reale In vivo 3D optical scan analysis of skin photodamage

Dettagli

RASSEGNA ODONTOIATRICA GENNAIO 2010 ESTETICA. .it. www.infodent.it

RASSEGNA ODONTOIATRICA GENNAIO 2010 ESTETICA. .it. www.infodent.it RO RASSEGNA ODONTOIATRICA 1 GENNAIO 2010 ESTETICA.it www.infodent.it ESTETICA IMPLANTOLOGIA MEDICINA ESTETICA: L INNOVAZIONE NEL TRATTAMENTO DELLE SMAGLIATURE Dr.ssa Marzia Baldi Medico Chirurgo, Specialista

Dettagli

Newsletter 11/2012. Introduzione. Definizione ROA e Laser. Codroipo, lì 11 ottobre 2012 Prot. 5712LM

Newsletter 11/2012. Introduzione. Definizione ROA e Laser. Codroipo, lì 11 ottobre 2012 Prot. 5712LM Codroipo, lì 11 ottobre 2012 Prot. 5712LM Newsletter 11/2012 Introduzione Per quanto riguarda il rischio fisico, le radiazioni ottiche artificiali (ROA) ed i laser rappresentano uno dei fattori di rischio

Dettagli

Combustione energia termica trasmissione del calore

Combustione energia termica trasmissione del calore Scheda riassuntiva 6 capitoli 3-4 Combustione energia termica trasmissione del calore Combustibili e combustione Combustione Reazione chimica rapida e con forte produzione di energia termica (esotermica)

Dettagli

AREE DI APPLICAZIONE RUGHE E SOLCHI DEL VOLTO CICATRICI IPOPIGMENTATE CICATRICI CONTRATTE SOLCHI CICATRIZIALI POST ACNE SMAGLIATURE VITILIGINE

AREE DI APPLICAZIONE RUGHE E SOLCHI DEL VOLTO CICATRICI IPOPIGMENTATE CICATRICI CONTRATTE SOLCHI CICATRIZIALI POST ACNE SMAGLIATURE VITILIGINE Angela Terlizzi LA STORIA Un pioniere dello Skin Needling e stato il dott. Andre Camirand, chirurgo plastico canadese che fece un importante pubblicazione nel 1997 descrivendo la sua esperienza con questo

Dettagli

Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER

Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER Lo scopo di questo documento è di fornire ai pazienti informazioni sul trattamento laser e riguardo ai possibili effetti indesiderati o complicanze. PRIMA

Dettagli

IDE. Tecnologia laser per la Dermatologia e la Medicina Estetica e Chirurgica

IDE. Tecnologia laser per la Dermatologia e la Medicina Estetica e Chirurgica Tecnologia laser per la Dermatologia e la Medicina Estetica e Chirurgica Sommario 1. Clausola di non responsabilità... 4 2. Introduzione... 5 2.1. CO 2 Laser: applicazioni in dermatologia... 5 2.1.1. Principi

Dettagli

Tecnologie IPL E laser

Tecnologie IPL E laser Tecnologie IPL E laser La tecnologia IPL di emissione di luce a vasto spettro consente di eseguire un trattamento personalizzato ed offre una flessibilità inottenibile con l'unica lunghezza d'onda monocromatica

Dettagli

dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea

dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea Caratteristiche Il Micro-Needling, o Skin-Needling, è un trattamento di bio-rimodellamento meccanico per il ringiovanimento cutaneo e per il miglioramento

Dettagli

EXILIS. Rimodella il corpo

EXILIS. Rimodella il corpo EXILIS Rimodella il corpo BTL Italia Srl Via San Leonardo, 120-84131 Salerno Italia Tel. 089 9954450 Fax 089 9954451 www.exilis.it www.btlitalia.com info@btlitalia.com Tutti i diritti riservati. Sebbene

Dettagli

medicinaestetica luce pulsata Radiofrequenza SAN MARCO POL IAMBULATORIO Direttore Sanitario Dott. Alfonso SINISI

medicinaestetica luce pulsata Radiofrequenza SAN MARCO POL IAMBULATORIO Direttore Sanitario Dott. Alfonso SINISI medicinaestetica luce pulsata Radiofrequenza PRESSOTERAPIA LASER A DIODI SAN MARCO POL IAMBULATORIO Direttore Sanitario Dott. Alfonso SINISI luce pulsata LUCE DI BELLEZZA PER IL FOTORINGIOVANIMENTO, L

Dettagli

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 TRATTAMENTO DELLA P.E.F.S.: cellulite e disturbi circolari degli arti inferiori A cura del Fisiatra Dr Dario Apuzzo Questa apparecchiatura, estremamente

Dettagli

l Eccellenza Italiana applicata alle Tecnologie Estetiche

l Eccellenza Italiana applicata alle Tecnologie Estetiche D iv isio ne Estetica l Eccellenza Italiana applicata alle Tecnologie Estetiche Made in Italy Di vi si one Estetica Made in Italy E V L A S E R DIVISIONE E STETI C A Nata con Esperienza EVLASER è gruppo

Dettagli

VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA Radiazioni Ottiche Artificiali

VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA Radiazioni Ottiche Artificiali VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA Radiazioni Ottiche Artificiali Dr. Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo - Pavia 1 E possibile definire i passi

Dettagli

Selecta Soluzioni complete SLT Duet e Trio GLAUCOMA

Selecta Soluzioni complete SLT Duet e Trio GLAUCOMA Selecta Soluzioni complete SLT Duet e Trio GLAUCOMA NEW - Duet e Trio GLAUCOMA Una passione per i laser oftalmici che dura da più di 40 anni! In Lumenis eccelliamo nella tecnologie laser oftalmiche all

Dettagli

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica)

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) TERMOGRAFIA MEDICA Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) In situazioni di equilibrio termico con l ambiente, la temperatura di una specifica

Dettagli

Cyber TM family. Taking care of people, our masterpieces. 150W / 200W Thulium Laser. Chirurgia

Cyber TM family. Taking care of people, our masterpieces. 150W / 200W Thulium Laser. Chirurgia Taking care of people, our masterpieces Cyber TM family 150W / 200W Thulium Laser Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione di prodotto non destinata al mercato U.S. Chirurgia CYBER

Dettagli

Ambulatorio di Chirurgia Plastica

Ambulatorio di Chirurgia Plastica via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Chirurgia Plastica Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale

Dettagli

Cenni di tecnologia del laser a femtosecondi in chirurgia corneale

Cenni di tecnologia del laser a femtosecondi in chirurgia corneale Capitolo 1 Cenni di tecnologia del laser a femtosecondi in chirurgia corneale Giuseppe Perone, Filippo Incarbone Il laser a femtosecondi (1,2) è un laser chirurgico per uso oftalmico in grado di produrre

Dettagli

LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE

LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE A cura di: Dott. Matteo Claudio Garavaglia Milano, 15 Maggio 2010 PIGMENTI NORMALI Diversi pigmenti,normalmente presenti nella cute normale, ne determinano il colore: Le melanine

Dettagli

Liberi dai Peli La Tua Guida per:

Liberi dai Peli La Tua Guida per: LASERprogram TECNOLOGIA DI EPILAZIONE DEL FUTURO U R B A N S P A Nuovo Laser Diodo e Luce Pulsata Liberi dai Peli La Tua Guida per: EVITARE PROBLEMI ALLA PELLE OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI NON PERDERE

Dettagli

La fototermolisi frazionale

La fototermolisi frazionale tecniche laser La fototermolisi frazionale Nuova metodica di resurfacing dermoepidermico sub ablativo Pier Luca Bencini Michela Gianna Galimberti Istituto di Chirurgia e Laserchirurgia in Dermatologia

Dettagli

Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale

Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale Cos è la Crioterapia La crioterapia, o terapia del freddo, è una metodologia terapeutica conosciuta da moltissimo tempo. Essa utilizza

Dettagli

L apparato tegumentario

L apparato tegumentario L apparato tegumentario... o di rivestimento protegge il nostro corpo e permette gli scambi con l esterno, è formato da pelle o cute + annessi cutanei La pelle riveste tutta la parte esterna del corpo.

Dettagli

TROFEO IN BRONZO DORATO AD AMALGAMA DI MERCURIO MUSEO DEL RISORGIMENTO DI TORINO REAZIONE TECNICA CON DESCRIZIONE E ALLESTIMENTO PROTOCOLO DI PULITURA

TROFEO IN BRONZO DORATO AD AMALGAMA DI MERCURIO MUSEO DEL RISORGIMENTO DI TORINO REAZIONE TECNICA CON DESCRIZIONE E ALLESTIMENTO PROTOCOLO DI PULITURA TROFEO IN BRONZO DORATO AD AMALGAMA DI MERCURIO MUSEO DEL RISORGIMENTO DI TORINO REAZIONE TECNICA CON DESCRIZIONE E ALLESTIMENTO PROTOCOLO DI PULITURA LASER Bergamo, 01 luglio 2010 Via Calvarola, 16 24124

Dettagli

Visita medico estetica. 60,00

Visita medico estetica. 60,00 Prezzi Sono di seguito elencati i costi a seduta dei principali trattamenti di Medicina Estetica effettuati presso il Centro Medico Rosa s.r.l. Ricordiamo che ognuna delle metodiche sotto riportate costituisce

Dettagli

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Ing. Davide Palumbo Prof. Ing. Umberto Galietti Politecnico di Bari, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management

Dettagli

Tel 051.368442 - Fax 051.370958. molinarielettromedicali.it. Laserterapia. Alta Energia

Tel 051.368442 - Fax 051.370958. molinarielettromedicali.it. Laserterapia. Alta Energia Laserterapia Alta Energia 1 TOP QUALITY MED VERA ECCELLENZA Eccellenza vuole dire prodotti realizzati con la filosofia TOP QUALITY MED per soddisfare i più elevati standard Qualitativi e Prestazionali,

Dettagli

RISCHIO DA APPARECCHIATURE LASER

RISCHIO DA APPARECCHIATURE LASER Dott.ssa Amarilli CANNATA Dirigente Fisico U.O.C. Fisica Sanitaria RISCHIO DA APPARECCHIATURE LASER Introduzione Il laser serve per leggere i CD e per gli antifurti, per creare effetti speciali cinematografici

Dettagli

Le alopecie nelle connettivopatie autoimmuni. Le connettivopatie, come è noto, appartengono ad un gruppo di patologie

Le alopecie nelle connettivopatie autoimmuni. Le connettivopatie, come è noto, appartengono ad un gruppo di patologie Le alopecie nelle connettivopatie autoimmuni Le connettivopatie, come è noto, appartengono ad un gruppo di patologie caratterizzate da una patogenesi autoimmunitaria,in particolare con interessamento del

Dettagli

Rischi da Agenti Fisici: Radiazioni Ottiche Artificiali

Rischi da Agenti Fisici: Radiazioni Ottiche Artificiali Università di Ferrara Insegnamento di Sicurezza nei luoghi di lavoro CdL Area Sanitaria A.A. 2011-2012 Rischi da Agenti Fisici: Radiazioni Ottiche Artificiali Dott. Salvatore Mìnisci Art. 180 DLgs 81/08

Dettagli

Dipartimento di Oncologia U.O. Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Direttore: Prof. Francesco Moschella CICATRIZZAZIONE. Prof. ssa Adriana Cordova

Dipartimento di Oncologia U.O. Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Direttore: Prof. Francesco Moschella CICATRIZZAZIONE. Prof. ssa Adriana Cordova Dipartimento di Oncologia U.O. Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Direttore: Prof. Francesco Moschella CICATRIZZAZIONE Prof. ssa Adriana Cordova CICATRIZZAZIONE processo con cui un tessuto leso per cause

Dettagli

Applicazioni dei Laser alle Scienze Mediche

Applicazioni dei Laser alle Scienze Mediche Applicazioni dei Laser alle Scienze Mediche Proprieta della luce laser coerenza monocroma8cita direzionalita concentrabilita brillanza intensita 1 Laser in Medicina CO 2 (10600 nm) Er:YAG (2940 nm) Ho:YAG

Dettagli

Congratulazioni per la scelta e grazie per la fiducia accordataci con l acquisto di questo prodotto.

Congratulazioni per la scelta e grazie per la fiducia accordataci con l acquisto di questo prodotto. Depilatore laser Congratulazioni per la scelta e grazie per la fiducia accordataci con l acquisto di questo prodotto. La depilazione laser consente di ridurre in modo permanente i peli superflui. Per ottenere

Dettagli

Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite. Finalmente a casa tua il dispositivo a Radiofrequenza Professionale!

Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite. Finalmente a casa tua il dispositivo a Radiofrequenza Professionale! Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite Dispositivo per radiofrequenza, per riduzione rughe del viso, microlifting, cellulite e rassodamento corpo completo di 10 programmi liberi,

Dettagli

LASER, FASTER, BETTER. NON STATE AL PASSO CON I TEMPI. SUPERATELI. STRAORDINARIO ANCHE NELL ORDINARIO.

LASER, FASTER, BETTER. NON STATE AL PASSO CON I TEMPI. SUPERATELI. STRAORDINARIO ANCHE NELL ORDINARIO. dental laser LASER, FASTER, BETTER. Pluser è l apparecchio medicale ad altissimo contenuto tecnologico che cambia lo studio odontoiatrico classico, proiettandolo nel futuro. Dire Pluser significa offrire

Dettagli

IL LASER. Principio di funzionamento.

IL LASER. Principio di funzionamento. IL LASER Acronimo di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation (amplificazione di luce per mezzo di emissione stimolata di radiazione), è un amplificatore coerente di fotoni, cioè un dispositivo

Dettagli

LA TRACCIABILITÀ DIVENTA TOTALE

LA TRACCIABILITÀ DIVENTA TOTALE MARCATURA LA TRACCIABILITÀ DIVENTA TOTALE GRANDANGOLO Nelle moderne produzioni industriali diventa sempre più necessaria l esigenza di marcare i prodotti in modo permanente, associandovi una serie di informazioni

Dettagli

DERMATOLOGIA PLASTICA E DERMOBENESSERE TERMALE

DERMATOLOGIA PLASTICA E DERMOBENESSERE TERMALE DERMATOLOGIA PLASTICA E DERMOBENESSERE TERMALE Metodi all avanguardia non invasivi, studiati da specialisti Dermatologi del team del professor Antonino Di Pietro, in sinergia con trattamenti termali per

Dettagli

Il Laser nella cura di patologie eterogenee e in fisioterapia.

Il Laser nella cura di patologie eterogenee e in fisioterapia. Il Laser nella cura di patologie eterogenee e in fisioterapia. Rigenerazione dei tessuti e dell osso Laser assistita con luce diodica. Da studi effettuati dal Prof. A. Benedicenti ed altri, risulta che

Dettagli