Tempi, diaframmi, sensibilità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tempi, diaframmi, sensibilità"

Transcript

1 Nicola Focci Settembre 2011 Questo articolo illustra i tre parametri fondamentali per utilizzare una macchina fotografica (tempi, diaframmi, sensibilità) e li «cala» nell operatività concreta (profondità di campo). 1

2 Parte I. Premessa Poiché fotografia vuol dire «scrivere con la luce», il nodo cruciale è quello della COR- RETTA ESPOSIZIONE: un equilibrio delicato affinché la foto non sia scura (sottoesposta, ovvero esposta poco alla luce) o chiara (sovraesposta, ovvero esposta troppo alla luce). La corretta esposizione viene determinata da tre parametri di base di una macchina fotografica: tempo, diaframma, sensibilità. Il paragone più classico è quello del secchio da riempire con l acqua. Il corretto riempimento del secchio dipende da quanto si tiene aperto il rubinetto (TEMPO), da quanto è grande la «bocca» del rubinetto stesso (DIAFRAMMA), e dalle dimensioni del secchio (SENSIBILITÀ). Se il secchio è piccolo, è sufficiente un tempo breve e un apertura piccola. Parte II. Tempi Il TEMPO si riferisce a quanto sta aperto l otturatore, cioè la tendina che è collocata di fronte al sensore e (con un movimento apri-e-chiudi) lascia passare la luce. Si misura in frazioni di secondo. Il «range» di tempi disponibili dipende dal corpo macchina; nella Canon Eos 40D, per esempio, va da 1/8000 a 30 secondi. Parte III. Diaframmi Il DIAFRAMMA invece (f) è un numero senza unità di misura che determina quanto può essere "larga" questa bocca: più è alto, e più la "bocca" è stretta. Tale numero è una progressione geometrica più o meno standardizzata, che si indica con «f» seguito da «/» e quindi da un numero: Copyright c Pag.2 di 6

3 f/1 f/1,4 f/2 f/2,8 f/4 f/5,6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32 f/45 f/64 Obiettivi costosi di solito hanno diaframmi minimi più grandi: il 50mm f/1 della Leica (si chiama «Noctilux») costa circa 5000 euro! Parte IV. Sensibilità La SENSIBILITÀ, come dice la parola stessa, determina quanto il sensore è sensibile alla luce. Agisce in modo analogo al volume di un amplificatore: alzando la sensibilità, il sensore permette di «amplificare» anche situazioni di scarsa luce analogamente a quando si alza il volume per sentire meglio. La sensibilità si misura secondo uno standard detto ISO, e anche questa dipende dal corpo macchina. Nella Canon EOS 40D spazia da 100 a L intervallo tra i diversi valori di diaframma o di tempo o di sensibilità, viene chiamato in gergo STOP. Quindi, tra f/2 e f/2,8 passa uno stop, così come tra 1/125 di secondo e 1/250 di secondo, o tra 100 ISO e 200 ISO. Parte V. La regola del sedici Detto questo per i tre parametri, verrebbe da chiedersi come «inquadrarli» in una situazione standard. Consideriamo allora una tipica foto scattata all esterno in una giornata di sole, col cielo privo di nuvole. In queste condizioni, una regola empirica (detta «Regola del sedici») stabilisce che la corretta esposizione è: 1 Il digitale ha portato un enorme vantaggio in questo ambito, perché la sensibilità può essere variata al volo, mentre con la pellicola dipendeva dalla pellicola stessa, quindi si era obbligati ad utilizzare quella presente in macchina Copyright c Pag.3 di 6

4 Diaframma: f/16 Sensibilità: (Ad esempio) 100 ISO Tempo: il valore più vicino al recproco della sensibilità, quindi 1/125. Secondo la metafora del secchio, se vario uno dei tre parametri, almeno uno degli altri due deve adeguarsi di conseguenza. Se aumento di uno stop gli ISO (per esempio da 100 a 200), allora dovrò diminuire di uno stop o il diaframma (da f/16 a f/22) o il tempo (da 1/125 a 1/250). «Diminuire» nel senso che «faccio passare meno luce», anche se nel caso del diaframma di fatto aumento il valore 2. Tutte le reflex hanno un automatismo «Program» (etichettato come «P» sulle Canon) che permette di determinare da sé la corretta combinazione dei tre parametri, in base alla luce che viene misurata dall esposimetro dell apparecchio. Anche le compattine fanno così. Premi il pulsante, e ci pensa la macchina a scegliere tempo e diaframma e sensibilità. Le reflex però danno anche la possibilità di variare a scelta uno dei tre parametri per motivi creativi, e qui sta la loro forza. Entra in ballo il concetto di PROFONDITÀ DI CAMPO, che è fondamentale in fotografia. Parte VI. Profondità di campo In sostanza la profondità di campo (da ora p.d.c.) è: quanta «roba» dietro e davanti il soggetto sul quale si è focheggiato è a fuoco. L occhio umano, infatti, «vede» sempre tutto a fuoco. Ma l obiettivo della macchina fotografica non è così raffinato, e il fotografo deve quindi operare una scelta... impatta pesantemente sul risultato finale. La p.d.c. cresce al crescere del diaframma 3 : più stretto è, e più «roba» è a fuoco (i miopi conoscono bene la sensazione dello strizzare gli occhi per mettere a fuoco). Verrebbe da dire che si vorrebbe avere sempre tutto a fuoco, ma non è detto. Il caso classico è quello del ritratto con un bello sfondo sfuocato: allora metti a fuoco sul soggetto, e poi apri il diaframma in modo che tutto quello che c è dietro sia sfuocato. 2 In realtà aumento il denominatore del rapporto «f/...», quindi il valore del rapporto in sé diminuisce 3 Ad essere precisi, la p.d.c. dipende anche dalla focale dell obiettivo, e dalla distanza tra soggetto focheggiato e fotografo. Però il diaframma è un parametro cruciale. che Copyright c Pag.4 di 6

5 Per consentire un controllo completo sulla p.d.c., in tutte le reflex - oltre all automatismo completo - c è un programma che si chiama «Priorità di diaframma» («Av» sulle Canon, Aperture Value): scegli il diaframma, e la macchina sceglie il tempo e la sensibilità. Se voglio sfuocare lo sfondo, apro tutto; se voglio «più roba a fuoco», chiudo. Un apposito tastino sul corpo macchina (detto appunto «pulsante della profondità di campo») permette di chiudere il diaframma al valore impostato, e valutare nel mirino quanta sia questa «roba a fuoco». In tutte le reflex c è anche un programma che si chiama «Priorità di tempi» («Tv» sulle Canon) in cui si fissa il tempo, e la macchina stabilisce il resto. Viene impiegato quando l importante è solo evitare il mosso (oppure il contrario, cioè crearlo per motivi artistici... ma è ovviamente più raro). Quindi della p.d.c. me ne disinteresso: non devo fare foto mosse, e basta. E il caso delle foto sportive. Parte VII. Il rumore Quanto al terzo parametro, la sensibilità, essa può essere impostata come fissa (una sorta di «priorità di sensibilità»). Molte reflex inoltre dispongono di un automatismo che la sceglie automaticamente, a seconda che il programma sia P, Av, o Tv. Rispetto agli altri due parametri, però, c è un inghippo. Mentre tempo e diaframmi possono essere aumentati senza correre alcun rischio se non quello di avete foto male esposte, per la sensibilità c è un limite legato al rumore, che aumenta con l aumentare della stessa. Prima ho scritto che alzare la sensibilità è analogo ad alzare il volume di un amplificatore audio, e il paragone vale anche qui: aumentando l amplificazione (suono o luce che sia), aumenta anche il rumore di fondo. Nelle foto, questo «rumore di fondo» si manifesta con sgradevoli puntini monocromatici o di colore (rossi e blu), specie in zone scure dell immagine. Diciamo che le moderne fotocamere reflex 4 funzionano piuttosto bene fino a ISO; sopra a quella soglia, il rumore comincia a manifestarsi. Il rumore però può essere corretto in post-produzione: tutti i software di elaborazione fotografica dispongono di 4 Mi riferisco alle reflex con sensore di formato APS-C, perché le full frame sono molto meno sensibili al rumore anche a ISO più alti: è una questione fisica legata alle dimensioni del sensore. Copyright c Pag.5 di 6

6 algoritmi più o meno sofisticati adatti allo scopo. Esiste quindi una qualche chance di sanare la situazione dopo lo scatto, se si usa il formato RAW. Parte VIII. Conclusione E davvero necessario conoscere tutto questo, per fare belle fotografie? In linea di teoria, no. Si può anche scattare in «modalità scimmia» (automatismo totale) e avere fortuna! Ma se si vuole avere un totale controllo su quello che si fotografa, ecco che diventa importante padroneggiare questi parametri. A un neofita sembra sicuramente complicato, ma come spesso capita, e si pensi alla guida dell automobile diventa poi sempre più agevole con la pratica, perché il fotografo sviluppa opportuni automatismi mentali tali da suggerirgli sempre i parametri ideali per la foto che vuole scattare. Copyright c Pag.6 di 6

REFLEX IN MODALITA' MANUALE

REFLEX IN MODALITA' MANUALE REFLEX IN MODALITA' MANUALE Perchè una macchina fotografica si chiama Reflex? Una macchina fotografica reflex sfrutta un meccanismo a specchio riflettente che permette al fotografo di vedere direttamente

Dettagli

Esposizione Con Una Reflex Digitale In Situazioni Di Alto Contrasto

Esposizione Con Una Reflex Digitale In Situazioni Di Alto Contrasto Esposizione Con Una Reflex Digitale In Situazioni Di Alto Contrasto Autore: Vitali Shkaruba Traduzione in italiano: Enrico De Santis Nota: prima di affrontare questo articolo sarebbe opportuno conoscere

Dettagli

Traduzioni & Corsi di Lingue Udine. Via Cussignacco 27/4. P. IVA: 02159420302 tel/fax: 0432-229621 scuola@jmi.it

Traduzioni & Corsi di Lingue Udine. Via Cussignacco 27/4. P. IVA: 02159420302 tel/fax: 0432-229621 scuola@jmi.it APPUNTI PRIMO INCONTRO Sono passati quasi duecento anni dall invenzione dei primi strumenti in grado di registrare immagini ma si può dire che la fotocamera è costituita dagli stessi elementi basilari

Dettagli

L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO).

L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO). L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO). Quando premiamo il pulsante di scatto sulla nostra macchina fotografica,

Dettagli

Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi

Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi Conoscere i tipi di fotocamere Uno dei tanti libri di fotografia che avevo letto iniziava con un detto: Povero è il falegname che accusa

Dettagli

2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA

2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA 2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA www.rifredimmagine.it ESPOSIZIONE : TEMPI E DIAFRAMMI Marco Fantechi Tempi e diaframmi L esposizione è la quantità di luce necessaria a registrare un immagine sulla pellicola

Dettagli

Il concetto di stop in fotografia

Il concetto di stop in fotografia Il concetto di stop in fotografia Stop. Non vi è conversazione tra fotografi in cui questa parola non sia pronunciata diverse volte. Coloro che non conoscono il gergo fotografico restano piuttosto perplessi

Dettagli

Orietta Bay - Sestri Levante 2011

Orietta Bay - Sestri Levante 2011 Per -corso Orietta Bay - Sestri Levante 2011 Per -corso Fotografare è saper cogliere l essenza delle cose e degli avvenimenti e Scriverli con la luce La macchina fotografica Il cuore originario della

Dettagli

Come è fatta una reflex

Come è fatta una reflex Come è fatta una reflex Per essere un fotografo consapevole iniziamo a conoscere e a familiarizzare con la propria attrezzatura: per migliorare le proprie capacità fotografiche bisogna sapere perché e

Dettagli

Benvenuti alla seconda serata del corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo.

Benvenuti alla seconda serata del corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo. Benvenuti alla seconda serata del corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo. Fotografia dal greco fotos grafos (giusto per smentirmi sulle cose non

Dettagli

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA. A cura del prof. Gioacchino Giacò

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA. A cura del prof. Gioacchino Giacò CORSO BASE DI FOTOGRAFIA A cura del prof. Gioacchino Giacò Per ottenere buone fotografie è necessario saper controllare due parametri fondamentali: apertura del diaframma e tempo di esposizione. Il diaframma

Dettagli

per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce

per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce CORSO BASE DI FOTOGRAFIA Tempi / Diaframma la fotografia è luce per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce I valori

Dettagli

Corso di Fotografia prima lezione. Docente: Gianluca Bocci

Corso di Fotografia prima lezione. Docente: Gianluca Bocci Corso di Fotografia prima lezione Docente: Gianluca Bocci Obiettivi del corso: NON imparare ad usare la propria fotocamera NON imparare a fare belle foto 2 Quindi a cosa serve il corso: Prendere coscienza

Dettagli

LA FOTOGRAFIA. Le nozioni fondamentali: Cenni storici, l esposizione, le macchine fotografiche, gli obiettivi. Guido Borghi

LA FOTOGRAFIA. Le nozioni fondamentali: Cenni storici, l esposizione, le macchine fotografiche, gli obiettivi. Guido Borghi LA FOTOGRAFIA 1 Le nozioni fondamentali: Cenni storici, l esposizione, le macchine fotografiche, gli obiettivi. UN PO DI STORIA... La camera oscura viene inventata nell antichità, viene anche utilizzata

Dettagli

Corso Base di Fotografia

Corso Base di Fotografia 01 OBIETTIVO e LUCE L elemento più importante di una macchina fotografica è rappresentato dall OBIETTIVO definito l occhio di ogni macchina fotografica : - è l obiettivo a permettere di vedere il soggetto

Dettagli

L ESPOSIZIONE & MAPPA DELLA REFLEX. domenica 22 marzo 15

L ESPOSIZIONE & MAPPA DELLA REFLEX. domenica 22 marzo 15 L ESPOSIZIONE & MAPPA DELLA REFLEX Parleremo di : Caratteristiche dell 0biettivo Il Diaframma e le sue funzioni L otturatore e le sue caratteristiche L esposizione La coppia tempo diaframma l esposimetro

Dettagli

IL MIO SISTEMA PER FOTOGRAFARE di Augusto Degiovanni

IL MIO SISTEMA PER FOTOGRAFARE di Augusto Degiovanni IL MIO SISTEMA PER FOTOGRAFARE di Augusto Degiovanni Iniziamo col dire: occorre un supporto per la Digitale, che sia REFLEX o COMPATTA perchè fotografare a mano libera sarebbe un'impresa...è ovvio!!. Allora,

Dettagli

Tutorial: Come fotografare la via lattea

Tutorial: Come fotografare la via lattea Tutorial: Come fotografare la via lattea Chi mi segue da tempo saprà certamente che durante i miei viaggi e le mie escursioni ho dedicato molto tempo nella fotografia di paesaggio e sempre più spesso dedico

Dettagli

Fotografare il Natale

Fotografare il Natale Fotografare il Natale Utilizzate qualunque fotocamera avete a disposizione: reflex, compatta o il vostro cellulare, quello che è importante è immortalare i bellissimi momenti che creano l atmosfera natalizia.

Dettagli

Benvenuti al corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo.

Benvenuti al corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo. Benvenuti al corso base di fotografia promosso dall Associazione L Istantanea Gruppo Fotografico di Massalengo. Fotografia dal greco fotos grafos: disegnare con la luce, tutto ciò di cui ci occuperemo

Dettagli

Lezione 2 Esposizione

Lezione 2 Esposizione Corso di fotografia di base 011 Lezione Esposizione Esposizione L esposizione, sia nei sistemi digitali che a pellicola, consiste nell eccitare i pixel del sensore o gli elementi fotosensibili di una pellicola

Dettagli

Introduzione alla fotografia digitale

Introduzione alla fotografia digitale Introduzione alla fotografia digitale 1 La fotografia è forse la forma di espressione artistica più alla portata di tutti. Chiunque può infatti procurarsi una fotocamera, non necessariamente costosa, e

Dettagli

www.andreatorinesi.it

www.andreatorinesi.it La lunghezza focale Lunghezza focale Si definisce lunghezza focale la distanza tra il centro ottico dell'obiettivo (a infinito ) e il piano su cui si forma l'immagine (nel caso del digitale, il sensore).

Dettagli

Cenni di Macrofotografia

Cenni di Macrofotografia Cenni di Macrofotografia Definiamo il termine MACROFOTOGRAFIA Per comprendere il termine «Macrofotografia», bisogna necessariamente introdurre il concetto di «rapporto di riproduzione» o semplicemente

Dettagli

Corso base fotografia digitale

Corso base fotografia digitale Corso base fotografia digitale Lezione numero 1: La macchina fotografica: evoluzione del congegno fotografico dal foro stenopeico alla macchina digitale. I formati delle pellicole e dei sensori: cenni

Dettagli

STILL LIFE LIGHT PAINTING DIPINGERE CON LA LUCE

STILL LIFE LIGHT PAINTING DIPINGERE CON LA LUCE STILL LIFE LIGHT PAINTING DIPINGERE CON LA LUCE 1 LIGHT PAINTING dipingere con la luce Il LIGHT PAINTING è una tecnica fotografica che permette di realizzare scatti ricercati e suggestivi attraverso l

Dettagli

Corso base di fotografia PER-CORSO FOTOGRAFICO

Corso base di fotografia PER-CORSO FOTOGRAFICO Corso base di fotografia PER-CORSO FOTOGRAFICO 1 Da alcuni anni oramai il Circolo. organizza Corsi di Fotografia aperti a tutti e destinati soprattutto a coloro che hanno deciso di imparare qualcosa sulla

Dettagli

Il ritratto, come fotografare un volto

Il ritratto, come fotografare un volto Il ritratto, come fotografare un volto Amo fotografare le persone, e sono convinto che dietro ogni fotografia di un volto si possa nascondere una storia un infinità di sfumature e di colori che si leggono

Dettagli

Francesco Zizola, Iraq

Francesco Zizola, Iraq LA LUCE SCRITTURA DI LUCE La luce è la base della fotografia. Il fotografo sa che senza luce non si fotografa, ma sa anche che la luce non è sempre uguale. Può essere poca o tanta, calda o fredda, dura

Dettagli

WORKSHOP INTENSIVO DI FOTOGRAFIA

WORKSHOP INTENSIVO DI FOTOGRAFIA WORKSHOP INTENSIVO DI FOTOGRAFIA LE BASI DELLA FOTOGRAFIA DIGITALE BOLOGNA 22-23 giugno dalle 9.00 alle 20.00 (Euro 120 per partecipante - richiesto un minimo 6 partecipanti) TEORIA: presso l aula conferenze

Dettagli

! ISO/ASA 25 50 100 200 400 800 1600 3200

! ISO/ASA 25 50 100 200 400 800 1600 3200 Rolleiflex T (Type 1)" Capire l esposizione Una breve guida di Massimiliano Marradi mmarradi.it Prima di tutto occorre scegliere il modo in cui valutare l esposizione. Se valutativa, quindi a vista, useremo

Dettagli

Illuminazione in esterni

Illuminazione in esterni 1 Illuminazione in esterni www.giuseppecirchetta.com Illuminazione in esterni Appunti di Giuseppe Circhetta 2 Illuminazione in esterni www.giuseppecirchetta.com Indice dei contenuti 0. Premessa 1. L attrezzatura

Dettagli

IL COLORE DELL ACQUA. Che cosa vuol dire trasparente? IL SAPORE DELL ACQUA I bambini dicono

IL COLORE DELL ACQUA. Che cosa vuol dire trasparente? IL SAPORE DELL ACQUA I bambini dicono Scuola dell infanzia di Legoli la casa sull albero Ins. Giorgi Michela- Sartini Antonella Parte prima IL SAPORE DELL ACQUA I bambini dicono L acqua del mare è salata perché c è il sale Si sente bene che

Dettagli

Foto IR Descrizione di elaborazione file nef in post-produzione

Foto IR Descrizione di elaborazione file nef in post-produzione Foto IR Descrizione di elaborazione file nef in post-produzione Questo che vado a farvi vedere e un breve riassunto su come vado a realizzare le mie foto IR, chi si avvicina o pratica già da tempo questo

Dettagli

Dieci zone per una foto

Dieci zone per una foto Page 1 of 7 Dieci zone per una foto [page 1 of 1] Il Sistema Zonale propagandato da Ansel Adams risale agli anni Quaranta, ma anche gli appassionati del tutto digitale dovrebbero sperimentarlo creativamente

Dettagli

Corso di fotografia digitale e cultura dell'immagine artistica

Corso di fotografia digitale e cultura dell'immagine artistica Corso di fotografia digitale e cultura dell'immagine artistica Un iniziativa: Fotosmart e Formazionefotografica Docenti: Angelo Moretti (prima parte e cultura dell'immagine artistica) Andrea Michelsanti

Dettagli

VOGLIO IMPARARE A FOTOGRAFARE!

VOGLIO IMPARARE A FOTOGRAFARE! Enrico Maddalena VOGLIO IMPARARE A FOTOGRAFARE! Testo semiserio di tecnica fotografica Capitolo 1: La ripresa. 2 Se volete ottenere buone foto, la prima cosa da fare è mettere bene a fuoco il soggetto.

Dettagli

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA CORSO BASE DI FOTOGRAFIA Corso base di fotografia Programma: -1 lezione: macchina fotografica www.rifredimmagine.it La macchina fotografica REFLEX Perchè scegliere la Reflex Possibilità Possibilitàdidiaccedere

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT Formazione in area grafica e Motion Graphics Fotografia digitale / Fotoritocco con Adobe Photoshop/ Tecniche per il Video digitale / Video-editing con Adobe Premiere / Creare DVD in casa con Adobe Encore

Dettagli

Lezioni di spicce Fotografia

Lezioni di spicce Fotografia Lezioni spicce di fotografia Lezioni di spicce Fotografia 1 Introduzione L idea di queste pagine, un po spicce, vagamente sbrigative, nascono da una conversazione in chat, perché anche io chatto, con un

Dettagli

Corso di Fotografia sesta lezione. Docente: Gianluca Bocci

Corso di Fotografia sesta lezione. Docente: Gianluca Bocci Corso di Fotografia sesta lezione Docente: Gianluca Bocci Suggerimenti pratici: Usare sempre filtro protettivo sulla lente (protector/uv): evitiamo di graffiare/opacizzare la lente frontale 2 Servono altri

Dettagli

Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu)

Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu) Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Dipartimento DArTe A.A. 2015-2016 - Corso di Laurea Magistrale in Architettura Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu) condotto

Dettagli

CORSO FOTOGRAFICO DI BASE!

CORSO FOTOGRAFICO DI BASE! CORSO FOTOGRAFICO DI BASE La macchina fotografica, gli obiettivi e l esposizione Corso Fotografico di Base - La macchina fotografica, gli obiettivi e l esposizione" 1 CORSO FOTOGRAFICO DI BASE Premessa

Dettagli

nital.it nital.it comunicato stampa

nital.it nital.it comunicato stampa I AM ZOOMING AHEAD comunicato stampa COOLPIX S9300 e S6300: una zoomata in avanti. Tecnologica eleganza di alto livello per le due nuove Nikon Torino, 1 febbraio 2012 Nital S.p.A. è lieta di annunciare

Dettagli

Riduzione del rumore con Photoshop Cs5. Immagini scattate con ISO elevati

Riduzione del rumore con Photoshop Cs5. Immagini scattate con ISO elevati Riduzione del rumore con Photoshop Cs5 Immagini scattate con ISO elevati Precedentemente abbiamo visto come ridurre il rumore elettronico con Photoshop Cs4, si svolgeva in due fasi, la prima leggera sul

Dettagli

Piccola Guida alla Fotografia parte 6a Gli errori più comuni

Piccola Guida alla Fotografia parte 6a Gli errori più comuni Piccola Guida alla Fotografia parte 6a Gli errori più comuni Dopo aver visto negli altri capitoli le linee principali per fotografare correttamente i nostri modelli, cercherò di mostrare ora cosa non si

Dettagli

Accessori Expodisc per il bilanciamento del bianco

Accessori Expodisc per il bilanciamento del bianco Accessori Expodisc per il bilanciamento del bianco Nikon D80 con 12-24mm e Expodisc montato. Un Gossen Profisx con testa Proficolor che ne permetteva l utilizzo anche come termocolorimetro. Expodisc non

Dettagli

Corso di Fotografia seconda lezione. Docente: Gianluca Bocci

Corso di Fotografia seconda lezione. Docente: Gianluca Bocci Corso di Fotografia seconda lezione Docente: Gianluca Bocci Elementi costitutivi di una fotografia: Soggetto Inquadratura Momento Esposizione Messa a fuoco 2 Soggetto: determina il genere ed in un certo

Dettagli

Corso Fotografia digitale 2008 Seconda lezione: tecnica e caratteri della ripresa analogica e digitale

Corso Fotografia digitale 2008 Seconda lezione: tecnica e caratteri della ripresa analogica e digitale Seconda lezione: tecnica e caratteri della ripresa analogica e digitale Luigi Bernardi Pavia, 17 maggio 2008 1 Schema lezione 2 1. La luce e il soggetto 2. Automatico, scene, controllo manuale di diaframma

Dettagli

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto LE MASCHERE DI LIVELLO Provo a buttare giù un piccolo tutorial sulle maschere di livello, in quanto molti di voi mi hanno chiesto di poter avere qualche appunto scritto su di esse. Innanzitutto, cosa sono

Dettagli

HDRI (High Digital Range Images)

HDRI (High Digital Range Images) HDRI (High Digital Range Images) Un punto d incontro tra la fotografia digitale, la fisica e la realtà virtuale Marcello Seri Università di Bologna Cosa L High Dynamic Range Imaging, è una tecnica utilizzata

Dettagli

NON BASTA GUARDARE OCCORRE GUARDARE CON OCCHI CHE VOGLIONO VEDERE Galileo Galilei

NON BASTA GUARDARE OCCORRE GUARDARE CON OCCHI CHE VOGLIONO VEDERE Galileo Galilei NON BASTA GUARDARE OCCORRE GUARDARE CON OCCHI CHE VOGLIONO VEDERE Galileo Galilei A cosa serve, secondo te, la fotografia? Per una famiglia che ha passato le vacanze in un luogo, una fotografia può servire

Dettagli

raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE

raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE Seconda parte la: PRODUZIONE Nel precedente articolo abbiamo pianificato la panoramica, scegliendo luogo

Dettagli

Tecnica fotografica: Sensibilità ISO.

Tecnica fotografica: Sensibilità ISO. Tecnica fotografica: Sensibilità ISO. Nel mondo della fotografia tradizionale la sensibilità ISO (in passato ASA) rappresenta la velocità del negativo fotografico. Poiché le camere digitali non usano il

Dettagli

C è chi la usa soprattutto come una rivista:

C è chi la usa soprattutto come una rivista: 1 C è chi la usa soprattutto come una rivista: uno sfoglio veloce al ricevimento alla ricerca delle novità le anteprime dei film e delle serie, soprattutto; per qualcuno (chi non segue lo sport in modo

Dettagli

Federico Zeni Photo www.federicozeniphoto.com

Federico Zeni Photo www.federicozeniphoto.com 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 UN PO' DI STORIA... 5 LA DIFFICLTOA' DI UTILIZZO... 5 CONCLUSIONI.. 6 GALLERIA IMMAGINI 7 NOTE 9 2 INTRODUZIONE Ho scoperto il "Trioplan" (così viene chiamato nel mondo fotografico)

Dettagli

Il mio. A partire. Arci 2014. o in fase di richiesta

Il mio. A partire. Arci 2014. o in fase di richiesta IO RIFLESSO Il mio opposto, l'opposto dei generi Corso base di fotografia tenuto da Marco Dabbicco 10 lezioni da 2 ore ciascuna Ogni giovedì dalle 20 alle 22 A partire dal 6 febbraio Costo: 130 euro Il

Dettagli

LUNGHE ESPOSIZIONI CON VETRI DA SALDATORE

LUNGHE ESPOSIZIONI CON VETRI DA SALDATORE LUNGHE ESPOSIZIONI CON VETRI DA SALDATORE L esperimento compiuto nasce dal fascino che le lunghe esposizioni hanno sempre avuto su di me. Con una lunga esposizione, per esempio, l acqua di un ruscello

Dettagli

Sviluppo e gestione delle fotografie digitali

Sviluppo e gestione delle fotografie digitali 01/13 Sviluppo e gestione delle fotografie digitali Come ottenere il meglio dalle proprie foto 02/13 Gli argomenti trattati in questo talk saranno: I file RAW ed i software per gestirli Esempi pratici

Dettagli

Per saperne di più sul Ledgering visita www.lbfitalia.net Oppure partecipa a forum www.lbfitalia.forumfree.it IL MULTILOOP

Per saperne di più sul Ledgering visita www.lbfitalia.net Oppure partecipa a forum www.lbfitalia.forumfree.it IL MULTILOOP Per saperne di più sul Ledgering visita www.lbfitalia.net Oppure partecipa a forum www.lbfitalia.forumfree.it IL MULTILOOP Testo e foto di: Stefano Cerchiaro Spesso e volentieri mi capita di leggere, o

Dettagli

Ho scelto questa immagine perché secondo me è un a meta-fotografia sul tema della serata: Fotografia: diamo i numeri

Ho scelto questa immagine perché secondo me è un a meta-fotografia sul tema della serata: Fotografia: diamo i numeri Fotografia dal greco fotos grafos (giusto per smentirmi sulle cose non complicate): disegnare con la luce, tutto ciò di cui ci occuperemo sarà come disegnare al meglio con la luce Ho scelto questa immagine

Dettagli

Corso di fotografia di base 2012

Corso di fotografia di base 2012 Corso di fotografia di base 2012 Lezione 3 - Controllo nitidezza, bilanciamento cromatico 1 Controllo della nitidezza Una delle prime cose che si notano nella fotografia è la ricchezza di dettagli ben

Dettagli

Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco

Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco Capita a tutti di ritrovarci con una foto dai colori irreali. Cosa è andato storto? Semplice, ci siamo dimenticati di impostare il corretto bilanciamento

Dettagli

Scattare fotografie mozzafiato è semplice come inquadrare e scattare con la nuova Canon PowerShot A800

Scattare fotografie mozzafiato è semplice come inquadrare e scattare con la nuova Canon PowerShot A800 Comunicazioni alla stampa you can Scattare fotografie mozzafiato è semplice come inquadrare e scattare con la nuova Canon PowerShot A800 PowerShot A800, una compatta digitale conveniente e facile da usare,

Dettagli

E-420 la più piccola al mondo la preferita dal pubblico femminile da chi fa fotografia naturalistica

E-420 la più piccola al mondo la preferita dal pubblico femminile da chi fa fotografia naturalistica Le reflex Olympus E-420 la più piccola al mondo la preferita dal pubblico femminile da chi fa fotografia naturalistica E-520 con una stabilizzazione eccellente perfetta per il viaggio E-3 la professionale

Dettagli

LA MACCHINA FOTOGRAFICA

LA MACCHINA FOTOGRAFICA D LA MACCHINA FOTOGRAFICA Parti essenziali Per poter usare la macchina fotografica, è bene vedere quali sono le sue parti essenziali e capire le loro principali funzioni. a) OBIETTIVO: è quella lente,

Dettagli

Enzo M. G. Borri. una fotografia. digitale. tecniche nuove

Enzo M. G. Borri. una fotografia. digitale. tecniche nuove Enzo M. G. Borri Come si fa una fotografia digitale tecniche nuove 2004 Tecniche Nuove, via Eritrea 21, 20157 Milano Redazione: tel. 02 39090258-257, fax 02 39090255 e-mail: libri@tecnichenuove.com Vendite:

Dettagli

La fotografia del Cielo. Strumentazione e tecniche per catturare emozioni

La fotografia del Cielo. Strumentazione e tecniche per catturare emozioni La fotografia del Cielo Strumentazione e tecniche per catturare emozioni Gli strumenti di ripresa digitali webcam CCD Alcuni concetti base Il cielo notturno e gli oggetti che lo popolano hanno solitamente

Dettagli

Giorgio Maria Di Nunzio

Giorgio Maria Di Nunzio Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell Antichità Fondamenti di Informatica A.A. 2012/2013 Giorgio Maria Di Nunzio Immagini Digitali Ä Dispense aggiuntive

Dettagli

Il Flash in Pratica. By sandra On 29 settembre 2009

Il Flash in Pratica. By sandra On 29 settembre 2009 Il Flash in Pratica By sandra On 29 settembre 2009 Ovvero come usare il flash elettronico portatile per ottenere foto piacevoli e risultati professionali: un tutorial in italiano su come gestire esposizione,

Dettagli

Corso di Fotografia terza lezione. Docente: Gianluca Bocci

Corso di Fotografia terza lezione. Docente: Gianluca Bocci Corso di Fotografia terza lezione Docente: Gianluca Bocci Elementi costitutivi di una fotografia: Soggetto Inquadratura Momento Esposizione Messa a fuoco 2 Soggetto: determina il genere ed in un certo

Dettagli

Agenda. Lunghezza focale Diaframma Circolo di confusione Iperfocale

Agenda. Lunghezza focale Diaframma Circolo di confusione Iperfocale OBIETTIVI Agenda Lunghezza focale Diaframma Circolo di confusione Iperfocale Lunghezza focale In una lente convergente i raggi provenienti da un soggetto molto lontano convergono in un punto. La distanza

Dettagli

Alessandro Marchi - Riccardo Mazzoni. Manuale per fotografare

Alessandro Marchi - Riccardo Mazzoni. Manuale per fotografare Alessandro Marchi - Riccardo Mazzoni Manuale per fotografare I edizione 2014 2014 - Istos Edizioni srl ISBN: 978-88-6019-360-5 Foto di: Alessandro Marchi, Annalisa Mariani, Riccardo Mazzoni Fotocopie per

Dettagli

SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Cos'è la profondità di campo?

SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Cos'è la profondità di campo? SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Negli scorsi articoli abbiamo parlato a lungo della composizione come arbitrio creativo del fotografo e come parte fondamentale del messaggio artistico dello

Dettagli

Il Flash e dintorni G.F. LA MOLE - BFI

Il Flash e dintorni G.F. LA MOLE - BFI Il Flash e dintorni G.F. LA MOLE - BFI Fonti di Luce Oltre alla luce naturale il fotografo può utilizzare nella ripresa la luce artificiale. Può utilizzare quella disponibile nella scena da riprendere

Dettagli

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0)

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) (Da effettuare non prima del 01/01/2011) Le istruzioni si basano su un azienda che ha circa 1000 articoli, che utilizza l ultimo

Dettagli

Applicare un Watermark con Photoshop

Applicare un Watermark con Photoshop Applicare un Watermark con Photoshop Testo e foto a cura di: Stefano Cerchiaro www.stefanocerchiaro.it Introduzione Con questa breve e semplicissima guida vi illustro un modo molto veloce per poter applicare

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il Lezione 5:10 Marzo 2003 SPAZIO E GEOMETRIA VERBALE (a cura di Elisabetta Contardo e Elisabetta Pronsati) Esercitazione su F5.1 P: sarebbe ottimale a livello di scuola dell obbligo, fornire dei concetti

Dettagli

Risoluzione, dimensioni e stampa di un'immagine digitale

Risoluzione, dimensioni e stampa di un'immagine digitale 1 Risoluzione, dimensioni e stampa di un'immagine digitale Sembra che, per rendersi la vita più semplice, molto spesso gli "addetti ai lavori" abbiano la tendenza a sintetizzare in minuscole sigle concetti

Dettagli

Corso base di fotografia

Corso base di fotografia Corso base di fotografia Tecnica fotografica Elementi di base per l'utilizzo della macchina fotografica, Come si impugna una reflex Impugnatura verticale Impugnatura con teleobbiettivo Reflex e Bridge:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nuova Nikon D3100: la guida ideale per fotografie entusiasmanti e filmati in full HD mozzafiato

COMUNICATO STAMPA. Nuova Nikon D3100: la guida ideale per fotografie entusiasmanti e filmati in full HD mozzafiato Nuova Nikon D3100: la guida ideale per fotografie entusiasmanti e filmati in full HD mozzafiato Torino, 19 agosto 2010 Nital S.p.A. è lieta di presentare la Nikon D3100, la prima reflex digitale della

Dettagli

Interazione & Multimedia 1

Interazione & Multimedia 1 Il nostro viaggio nell image processing deve iniziare con lo studio di come l occhio umano percepisce una immagine e come la elabora. Ci interessa capire quali sono i limiti della visione umana al fine

Dettagli

Dalla FM alla FM3A (1977-1999) Terza Parte FM caratteristiche (segue)

Dalla FM alla FM3A (1977-1999) Terza Parte FM caratteristiche (segue) Dalla FM alla FM3A (1977-1999) Terza Parte FM caratteristiche (segue) - Compatibilità con MD11/MD12 Per la FM la Nikon costruì un motore di trascinamento pellicola completamente nuovo, l'md-11, che si

Dettagli

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo 1/14 In informatica, il termine watermarking si riferisce all'inclusione di informazioni all'interno di un file multimediale o di altro genere, che può essere

Dettagli

Dalla camera obscura. alla fotocamera reflex

Dalla camera obscura. alla fotocamera reflex Dalla camera obscura alla fotocamera reflex LA FOTOGRAFIA Si fa risalire al francese Joseph Niepce (1765-1833) il primo risultato fotografico concreto. Egli infatti riuscì a registrare su tavole sensibilizzate

Dettagli

Cos è questo oggetto?

Cos è questo oggetto? 1 Cos è questo oggetto? 2 Il Paraluce. 3 1) A non rompere l obiettivo 2) Ad impedire alla luce parassita di togliere contrasto alle nostre foto 4 Senza il paraluce, la luce parassita (quella rossa) ossia

Dettagli

Occhiovivo PhotoGraphers

Occhiovivo PhotoGraphers Capture NX Primi passi con Capture NX Nikon ha introdotto sul mercato con questo suo prodotto di punta, un software che per la prima volta sul mercato consente la gestione del ritocco... dal punto di vista

Dettagli

Una immagine Vale più Di mille parole. Crowdknitting Store. Come ottenere foto di grande impatto E vendere di più

Una immagine Vale più Di mille parole. Crowdknitting Store. Come ottenere foto di grande impatto E vendere di più Una immagine Vale più Di mille parole Crowdknitting Store Come ottenere foto di grande impatto E vendere di più migliora le tue foto. Aumenta le vendite. Immagini chiare, nitide e fedeli al prodotto aiutano

Dettagli

La lente singola rimane ancora in uso nelle macchine più economiche e, entro certi limiti, dà dei risultati accettabili.

La lente singola rimane ancora in uso nelle macchine più economiche e, entro certi limiti, dà dei risultati accettabili. O.Welles usa in "Quarto potere" in modo magistrale la Profondità di Campo, in questo modo evita gli stacchi e un oggetto inquadrato riesce a mettere a ''fuoco'' anche ciò che c'è dietro - stesso uso magistrale

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Indice degli argomenti

Indice degli argomenti Indice degli argomenti Gli argomenti affrontati in questo seminario sono i seguenti: concetti di base la macchina fotografica l'esposizione l'obiettivo lo scatto la composizione il flash (o lampeggiatore)

Dettagli

Corso base di fotografia digitale. Ripresa, ritocco, pubblicazione e stampa

Corso base di fotografia digitale. Ripresa, ritocco, pubblicazione e stampa Corso base di fotografia digitale Ripresa, ritocco, pubblicazione e stampa Corso Base di fotografia digitale Durata: 14 lezioni; Frequenza: ogni 15 giorni il lunedì dalle 21 alle 23 in aula più tre domeniche

Dettagli

CORSO FOTOGRAFIA DIGITALE. a cura di Erminio Annunzi

CORSO FOTOGRAFIA DIGITALE. a cura di Erminio Annunzi CORSO FOTOGRAFIA DIGITALE a cura di Erminio Annunzi TECNICA DIGITALE BASE INTRODUZIONE FOTOGRAFARE NON VUOLE SEMPLICEMENTE DIRE RIPRODURRE LA REALTA FOTOGRAFARE SIGNIFICA RAPPRESENTARE www.sitofotografo.it

Dettagli

Sensitometria in 1 0 capitoli

Sensitometria in 1 0 capitoli Sensitometria in 1 0 capitoli Capitolo 1 La sensitometria è quella branca della fisica che si propone di studiare il comportamento dei materiali fotosensibili, con particolare riferimento alle emulsioni

Dettagli

APPUNTI CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

APPUNTI CORSO BASE DI FOTOGRAFIA Appunti di base di Fotografia Michele Pacini 1 APPUNTI CORSO BASE DI FOTOGRAFIA MACCHINE FOTOGRAFICHE Le macchine fotografiche tradizionali solitamente hanno tre tipi di dimensione della pellicola: 24x36

Dettagli

I TRE FORMATI CON RISPETTIVE MACCHINE FOTOGRAFICHE

I TRE FORMATI CON RISPETTIVE MACCHINE FOTOGRAFICHE I TRE FORMATI CON RISPETTIVE MACCHINE FOTOGRAFICHE di Lurati Marco In questa guida ho raggruppato le principali tipologie di macchine fotografiche esistenti, suddividendole in base al loro formato. Cos

Dettagli

Parametri per orientarsi nella scelta della giusta attrezzatura. Linee guida. Dott. Antonello Appiani

Parametri per orientarsi nella scelta della giusta attrezzatura. Linee guida. Dott. Antonello Appiani Parametri per orientarsi nella scelta della giusta attrezzatura Linee guida Dott. Antonello Appiani Corpo macchina Attrezzatura Canon Nikon Sia i corpi Nikon che i corpi Canon sono di ottima fattura e

Dettagli

Corso di Fotografia Programma 8 Lezioni Ultimo aggiornamento 24/05/2015 Pagina 1 di 11

Corso di Fotografia Programma 8 Lezioni Ultimo aggiornamento 24/05/2015 Pagina 1 di 11 Programma 2015 del Corso Pratico Intensivo di Fotografia in 8 lezioni, tenuto da Guido Padoa della Associazione Nazionale Fotografi Professionisti, per fotocamere Compatte, Mirrorless e Reflex di qualsiasi

Dettagli

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti UNA SEMPLICE CONVERSIONE IN BIANCO E NERO con Capture NX a cura di Mauro Minetti GIUGNO 2007 INDICE PREMESSA IMPOSTAZIONI SOFTWARE EFFETTI FOTO LUMINOSITA CONTRASTO - alte luci (bianco) CONTRASTO - basse

Dettagli

Sistema di ripresa con fotocamera digitale fissa Calibrazione

Sistema di ripresa con fotocamera digitale fissa Calibrazione Sistema di ripresa con fotocamera digitale fissa Calibrazione TUTORIAL CALIBRAZIONE FOTOCAMERA Sommario 1. Interfacciamento PC... 3 2. Collocamento fotocamera... 4 3. Distanza di ripresa... 5 4. Interfacciamento

Dettagli