PROSPETTO PROGETTO. Sede Legale: Srl. Prospetto esplicativo MILANO, P.zza G. IV Novembre, 4 Tel Fax:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSPETTO PROGETTO. Sede Legale: Srl. Prospetto esplicativo. 20124 MILANO, P.zza G. IV Novembre, 4 Tel. 02 671658223 - Fax: 02 67165266"

Transcript

1 PROSPETTO by Srl tutti i diritti riservati Sede Legale: MILANO, P.zza G. IV Novembre, 4 Tel Fax: P.iva: R.E.A.: Cap. - Soc.: Euro ,00 Pag. 1 / 9

2 CHIARIMENTI Concessioni sull'operazione relative alla copertura in assegnazione di più province, possono concedersi solo dopo attenta valutazione e sulla base delle disponibilità in termini di risorse umane messe a disposizione dai richiedenti. Si calcoli che la copertura per ogni Concessione di Zona implica l'installazione di un massimo di 50 Distributori Automatici collocati in Punti Vendita, gestibili da una sola persona. Per l'operazione in avanti descritta, cerchiamo validi elementi desiderosi di intraprendere con successo una proficua e remunerativa attività commerciale. è il Distributore Automatico progettato e creato su misura per il territorio Italiano atto alla distribuzione di gadgets di marche importanti a livello mondiale. D-Matic S.r.l. concede esclusivamente Concessioni di Zona.. DESCRIZIONE DELL'ATTIVITA' Presentiamo la nuova attività ESCLUSIVA che l'organizzazione ha messo a punto e collaudato da anni, i cui confortanti risultati confermano le scelte commerciali adottate. I prodotti distribuiti, sono dei Gadget inseriti in confezioni sferiche di plastica trasparente antitaglio, del diametro di mm. 90/100 e denominati genericamente BALL. Tali Gadget variamente assortiti, riproducono personaggi in peluches e altri materiali delle maggiori case produttrici di Cartoni animati del mondo, come: DISNEY, Warner Bros, MARVEL, MATTEL (Barbie), SANRIO (HELLO KITTY), PEPPA PIG, BARBAPAPA' e varie in Moda di Tendenza; oggettistica varia, per bambini, dei suddetti marchi; palline (ball) di varia tipologia e colorazione; portachiavi con appesi personaggi da collezione della serie, luminosi e sonori; e tanti altri soggetti variamente marchiati e di Moda Tendenza D-Matic S.r.l. Le nostre Ball Gadget, sono esclusive per contenuto, per prezzo e per la grafica esclusiva del Distributore Automatico che le contiene. DETTAGLIANDO D-Matic S.r.l., concede al candidato selezionato, l'opportunità, di attivarsi per divenire Concessionario di un'area selezionata nell ambito della provincia di appartenenza o di altra zona o provincia scelta dal Concessionario stesso, provvedendo a consegnare, in tempi brevi, le e i prodotti di distribuzione nella quantità scelta dal Concessionario non eccedenti il numero di 50 (cinquanta).. I Distributori Automatici completi di prodotti, vanno collocati presso gli esercizi commerciali con la modalità del conto vendita in comodato, ciò significa che gli esercizi commerciali che deterranno i prodotti e le non avranno alcun obbligo di acquisto, potranno avere tutto a titolo completamente gratuito, percependo per ogni pezzo venduto, la percentuale spettante, come da accordo di comodato tra le parti sottoscritto. Il Concessionario ha l'imprescindibile incarico a passare periodicamente nei punti di installazione delle per rilevare l'importo dei prodotti venduti, rilasciare all'esercente la percentuale pattuita ed effettuare il reintegro del prodotto venduto. Pag. 2 / 9

3 OPERAZIONE SEMPLICE, VELOCE E REMUNERATIVA...!!! Alcuni dati significativi Per gestire fino a 50 punti vendita, è necessaria una sola persona con passaggio programmato di ogni 20 giorni circa (5 controlli giornalieri). Con soli 50 punti vendita operativi, si può ottenere un utile netto intorno ai 5.000,00 uro mensili Gadgets in Ball di Plastica trasparente Distributori Dimostrativi Alcuni Gadgets (Dimostrativi) Distributori Dimostrativi Pag. 3 / 9

4 Confezione dei Gadget Ogni singolo Gadget è contenuto in una sfera di plastica trasparente protettiva e antitaglio da Ø 90/100mm. Distributore I nostri prodotti Gadget vanno posizionati all interno di Distributori Automatiici (vedi immagine sopra) aventi le seguenti caratteristiche tecniche: coperchio estraibile con serratura per la ricarica dall alto; vetrinette realizzate in materiale plexiglass; gettoniera in metallo monorotore con serratura; realizzato in materiali resistenti agli agenti atmosferici; comodo foro di apertura per il ritiro del prodotto; facilità di spostamento e di gestione grazie al maniglione posteriore e alle ruote integrate. Dimensioni Altezza...mm Profondità mm.590 Larghezza mm.590 Peso..Kg 42,00 Capacità Ball N Forniture Ogni Kit Fornitura per le è così composto: scatola in cartone di contenimento e spedizione; 100 Ball da Ø 90/100mm. in materiale plastico contenenti gadgets assortiti nelle varie tipologie. Costo Kit Fornitura (100 pezzi) 85,00 iva inclusa.- Minimo ordine: 1 Kit. QUANTIFICAZIONE DEI GUADAGNI Da valutazioni statistiche, basate sull esperienza e sulla resa, le gettonate medie di un punto vendita, sono di 6 pezzi giornalieri (ovviamente una media molto prudente). Ogni Ball venduta incassa 2,00 togliendo il costo gadget di 0,85 si ricava un utile personale lordo di 1,15. Considerando la cessione di un importo di 0,40 per ogni gettonata al proprietario/gestore dell esercizio commerciale in cui è installato il Distributore, rimane dunque un utile minimo netto da 0,75 per ogni Ball venduta. 10 locations che vendono ciascuna 6 Ball, fanno vendere 60 Ball al giorno equivalenti a 120 lordi giornalieri estrapolando dai quali quanto sopra descritto, consentono un guadagno netto di ,00 mensili. UN GUADAGNO SENZA DUBBIO INTERESSANTE ED UN LAVORO DI FACILE ESECUZIONE MA CHE INVESTIMENTO E' RICHIESTO...? Si inizia stipulando il contratto di Concessione di zona e inizio attività che prevede uno avvio iniziale con un numero deciso a totale discrezione del Contraente. Gradualmente, senza limiti o particolari condizioni, si può AMPLIARE il parco Macchine richiedendo il numero di che si riterrà necessario, compatibilmente alla disponibilità richiesta dalla zona di Concessione non superando comunque un totale installato pari a n. 50 (cinquanta). Pag. 4 / 9

5 Andiamo ora a produrre una simulazione su investimenti e guadagni Per la Concessione di Zona, facciamo riferimento al valore contrattuale che è di ,00 più IVA. Ogni Macchina richiesta a titolo di Ampliamento, alla pari delle prime di Avvio iniziale, viene concessa con la formula del NOLEGGIO al costo agevolato giornaliero per apparecchio di 0.65 più IVA per il primo anno di 0.35 per il secondo anno e di 0.20 per il terzo anno, quindi con un incidenza di 24,00 euro mensili per il primo anno di 10,50 euro per il secondo anna e di 6,00 euro per il terzo anno. Se ipotizziamo la resa per una singola macchina per il primo anno, otteniamo: INCASSI - SPESE - Gettonate giornaliere N. 6 Incasso lordo giorno 12,00 Incasso lordo mese 360,00 Totale incassi mese 360,00 Noleggio netto giorno IVA inclusa Noleggio mese Costo Gadget mese % Mese Location Totale Spese mese ,80 24,00 153,00 72,00 249,80 TOTALE UTILE NETTO MENSILE PER 1 APPARECCHIO: : 110,20 TOTALE UTILE NETTO MENSILE PER 50 APPARECCHI: 5.510,00 Come si evince da quanto sopra, il nostro progetto non richiede gran che come investimento considerando i risultati ottenibili. Quale attività ad un costo così basso permette entrate mensili di questa entità? Con un investimento così basso, si può mai ottenere di meglio?? DOVE E COME GESTIRE IL NOSTRO PRODOTTO? Il nostro prodotto si colloca con successo in tutti quei punti in cui c'è particolare movimento di persone e in particolare in quegli ambienti che registrano la nuova figura di "Consumatore": IL BAMBINO Suggeriamo di seguito alcune categorie: VIDEOTECHE LUDOTECHE CHIOSCHI GELATERIE ALBERGHI PISCINE NEGOZI SPECIALIZZATI PER BAMBINI SUPERMERCATI MINIMARKET EDICOLE SALE GIOCHI SEDI ASSOCIAZIONI AREE PEDIATRIA AREE DI SERVIZIO OSPEDALI CLINICHE PRIVATE I NOSTRI PUNTI DI FORZA affiancamento offerto nella fase iniziale di apertura attività e in corso di gestione. L'ausilio della nostra esperienza trentennale maturata nel commercio è a vostra disposizione. Il prodotto distribuito è ampiamente conosciuto sia dal pubblico infantile che da quello adulto. La forma di vendita (conto vendita) permette di collocare i nostri prodotti ovunque. Il designer della e la grafica del prodotto sono innovativi e accattivanti. La possibilità di dare avvio ad un'l attività, altamente redditizia e remunerativa, con un investimento esiguo e di crescere anche poco alla volta. Trattare un articolo simpatico e gioioso e senza data di scadenza. Unici requisiti richiesti sono un piccolissimo magazzino per la merce di transito, una normale autovettura per il trasporto dei prodotti ed infine "conditio sine qua non", tanta voglia di lavorare. Pag. 5 / 9

6 COME SI DEVE PROCEDERE CON L INSTALLAZIONE DELLE. La merce contenuta nelle viene data in affidamento al titolare del punto vendita con Accordo di Comodato recante la causale: Merce in conto vendita. Facciamo un esempio: siete passati in un locale ed avete parlato con il proprietario, al quale sono piaciuti i nostri prodotti ed ha accettato di esporli in vendita Bene! Scaricherete dalla vostra autovettura una completa di Kit Prodotti e in "men che non si dica" installerete nell'area da lui indicata, il Distributore Automatico, compilerete poi l accordo di comodato trascrivendo nello spazio apposito, la percentuale di guadagno a lui spettante. Prenderete verbalmente l'accordo per i successivi passaggi, se necessario anche settimanalmente, per il riassortimento dei prodotti venduti e per l'incasso dei proventi di vendita. Lasciare i prodotti in "Conto Vendita" è la chiave del nostro successo che ci ha permesso e ci permette di creare tanti punti vendita e di coprire in brevissimo tempo tante province.. Pag. 6 / 9

7 by Srl Pag. 7 / 9

8 LE DOMANDE RICORRENTI CHE CI VENGONO PIU' SPESSO RIVOLTE Posso avvalermi degli agenti in aiuto alla gestione? Nell'ambito della sua zona di Concessione può organizzarsi come meglio crede, è sufficiente farcene comunicazione. L esercente può modificare il costo della gettonata? Il costo della gettonata è fissato in 2,00 e può essere eventualmente modificato solo dal nostro personale incaricato col cambio della gettoniera. Mi garantite che la Concessione di Zona di mio interesse, nel tempo di mie riflessioni, non la concediate ad altri? Conviene sottoscrivere subito il Contratto di Partneship e per fissare l'assegnazione di zona, facendo apporre la clausola di riserva decisionale. Sottoscrivendo il contratto si diventa comunque titolare di zona e nessuno mai potrà toglierle tale diritto se non un dichiarato suo ripensamento o una totale inadempienza. E' possibile acquistare da voi solo i gadget di distribuzione? NO. I nostri gadget di distribuzione sono esclusivi per essere erogati esclusivamente con le nostre apparecchiature. Ogni quanti giorni è consigliato il passaggio per riassortire gli apparecchi? Ogni dieci giorni circa. E però consigliato accordarsi col titolare del punto vendita affinché provveda a comunicare con tempestività l eventuale carenza di prodotto. Realmente una persona quanti Punti Vendita può gestire? Dipende dalla dislocazione geografica in cui risiedono i clienti, abbiamo calcolato che se i clienti sono dislocati in un raggio di 20 km, se ne possono gestire sino ad oltre 10 al giorno, circa 300 al mese. Bisogna avere un automezzo specifico per l'attività? E sufficiente una semplice autovettura, anche di piccola capienza, con lo spazio necessario per i prodotti di riassortimento. Posso pagare i rifornimenti con ricevuta bancaria? I materiali di consumo si pagano, salvo diverso accordo, anticipatamente mediante bonifico bancario o rimessa post-pay. La merce, verrà spedita tramite corriere o altro vettore con spese di spedizione a carico. Se i punti vendita finiscono la merce, io perdo le vendite? Semplice, quando lei andrà a reintegrare la merce mancante, parli del problema col titolare del locale e lo convinca (se anch'esso non vuole perdere le vendite) che lei può lasciarle una minima dotazione di riserva (sempre in conto vendita) in modo che possa effettuare il reintegro del Distributore in autonomia. Posso rivendere il prodotto a commercianti o rivenditori all interno della mia zona di assegnazione? No. I prodotti sono esclusivi per le macchine della D-Matic S.r.l. Pag. 8 / 9

9 Quanto tempo intercorre tra l'ordine e l'arrivo della merce ordinata e pagata? Dal momento della spedizione in 48/72 ore perverrà la merce. Trattate solo questi prodotti? Stiamo studiando l'inserimento di altri prodotti da collocare con le stesse strategie commerciali, sono già stati introdotti prodotti esclusivi da importare dall'estero, introvabili in Italia. Posso fissare un utile superiore al 20% per il titolare del Punto Vendita? Il riconoscimento della provvigionale ai gestori delle locations è fissato per un massimo di 0,40 al pezzo ma se dovesse ritenere necessario corrispondere una percentuale superiore dovrà farlo di propria iniziativa e a propria totale responsabilità. Possiamo stare tranquilli sulla merce e sulla certificazione nell'ambito della normativa europea? Tutti i prodotti di distribuzione rispondono alle norme di protocollo vigenti nella comunità europea. Pag. 9 / 9

Per CONOSCERE uno STRUMENTO UTILE a migliorare l Efficienza ed ottenere Espansione vedi nel mio sito la sezione intitolata: Migliorare i Risultati.

Per CONOSCERE uno STRUMENTO UTILE a migliorare l Efficienza ed ottenere Espansione vedi nel mio sito la sezione intitolata: Migliorare i Risultati. Per CONOSCERE uno STRUMENTO UTILE a migliorare l Efficienza ed ottenere Espansione vedi nel mio sito la sezione intitolata: Migliorare i Risultati. Esiste un metodo semplice per ottenere i Costi sotto

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l..

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. COPIA PER IL RICHIEDENTE CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. Il sottoscritto.............., codice fiscale., nato a......, il / /, domiciliato

Dettagli

BUSINESS PLAN 2010. NO Royalties, NO Fee D Ingresso

BUSINESS PLAN 2010. NO Royalties, NO Fee D Ingresso BUSINESS PLAN 2010 NO Royalties, NO Fee D Ingresso Negli ultimi due anni l offerta della distribuzione automatica ha fatto registrare una crescita a doppia cifra, anche nello scenario attuale che vede

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI Cosa vuole dire che il mercato del gas è "libero"? Con chi avrà rapporti contrattuali il cliente finale? Con la liberalizzazione cambierà la qualità del servizio? Cosa fa il distributore? Cosa fa il venditore?

Dettagli

Lettera aperta di Confesercenti ai Parlamentari Ferraresi per i provvedimenti sui POS

Lettera aperta di Confesercenti ai Parlamentari Ferraresi per i provvedimenti sui POS Lettera aperta di Confesercenti ai Parlamentari Ferraresi per i provvedimenti sui POS Egr. On., come certamente saprà la legge di stabilità 2016, tra gli altri provvedimenti, ha previsto l obbligo di accettare

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro Spa, tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web

Dettagli

CONVISIA www.convisia.com

CONVISIA www.convisia.com 1 Convisia è orgogliosa di presentare il proprio piano di carriera del nostro Multi Level Marketing. Il nostro piano è moderno, semplice da interpretare, completo, molto remunerativo e offre a tutti voi

Dettagli

Scadenza comune anteriore, posteriore e intermedia alle scadenze di tutti i capitali. Un problema di scadenza comune prefissata: il conto corrente

Scadenza comune anteriore, posteriore e intermedia alle scadenze di tutti i capitali. Un problema di scadenza comune prefissata: il conto corrente Scadenza comune anteriore, posteriore e intermedia alle scadenze di tutti i capitali. Un problema di scadenza comune prefissata: il conto corrente La ditta Alfa di Palermo ha i seguenti debiti per fatture

Dettagli

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Obiettivi del corso Iniziamo, con questa prima lezione, il nostro corso dal titolo addetto alla contabilità. Si tratta di un corso base che

Dettagli

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA Bari, 27 ottobre 2014 Lorenzo Minnielli Obiettivi Il Fondo Microcredito d Impresa della Puglia è lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle micro imprese

Dettagli

Il noleggio operativo

Il noleggio operativo Il noleggio operativo Indice degli argomenti 2 1. Vantaggi per il cliente 2. Vantaggi per il dealer 3. Il prodotto noleggio 4. Le nostre tabelle 5. I beni 6. Le garanzie accessorie 7. Documenti e procedura

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO 1. FINALITA La Camera di Commercio di Catanzaro - per il tramite della sua Azienda Speciale

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

CONTRATTO DI AGENZIA...., nato a..., il... nella qualità di... (indicare se titolare o legale rappresentante. Se

CONTRATTO DI AGENZIA...., nato a..., il... nella qualità di... (indicare se titolare o legale rappresentante. Se Ent 5 CONTRATTO DI AGENZIA Con la presente scrittura privata, fra i sigg.:..., nato a..., il... nella qualità di... (indicare se titolare o legale rappresentante. Se trattasi di società di capitali indicare

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE 75 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 105/I0029624P.G. NELLA SEDUTA DEL 27/04/2004 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1 Eurocent Quality Stores s.r.l. è nata quindici anni fa ed è attualmente diventata una realtà nuova ed importante in ambito nazionale con i suoi punti vendita. La capillarità della rete e la solidità della

Dettagli

APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA

APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA N E T W O R K Il software e-commerce di EV Network www.evnetwork.it APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA Semplice e Sicuro, Modulo pagamenti integrato, Alta visibilità nei motori

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO DECRETO DELEGATO 29 luglio 2014 n.126 Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visti l articolo 2, comma 10 e l articolo 10, comma 3, della Legge 25 luglio

Dettagli

QUANTO COSTA LA MEDIAZIONE CIVILE PRESSO RES AEQUAE ADR SRL/IO CONCILIO.COM?

QUANTO COSTA LA MEDIAZIONE CIVILE PRESSO RES AEQUAE ADR SRL/IO CONCILIO.COM? QUANTO COSTA LA MEDIAZIONE CIVILE PRESSO RES AEQUAE ADR SRL/IO CONCILIO.COM? LA MEDIAZIONE CIVILE COSTA DI PIU O DI MENO DI UNA CAUSA NORMALE? Costa molto di meno. Per una mediazione relativa ad una lite

Dettagli

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente;

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente; 1. Oggetto del contratto Il presente contratto di Housing ovvero di Residence ha per oggetto la concessione in godimento temporaneo da parte di The Best Rent S.r.l. al Cliente di una unità immobiliare,

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS

ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS Edison DG Spa Società a socio unico Sede Legale - Via Pelosa, 20 35030 Selvazzano Dentro PD Tel. +39 049 8739444 ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS Richiedere l allaccio è semplice È sufficiente presentare la

Dettagli

9. Per quanto non indicato nella presente pagina web si fa riferimento alle leggi attualmente in vigore.

9. Per quanto non indicato nella presente pagina web si fa riferimento alle leggi attualmente in vigore. Condizioni Generali 1. Le seguenti condizioni di vendita sono rese disponibili in formato pdf affinché il Cliente possa conservarle e stamparle, in ottemperanza agli artt. 3 e 4 del d.lgs n. 185/1999 sulle

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it WINDominio Panificatori è un software nato con l obiettivo di semplificare il più possibile le operazioni di gestione di un panificio. Per ottenere questo, ci siamo avvalsi della collaborazione di un considerevole

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE 1 C O M U N E D I S C I A R A P R O V I N C I A D I P A L E R M O REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE IV SETTORE : CORPO POLIZIA MUNICIPALE ED ATTIVITÀ

Dettagli

Contratto per la fornitura di ingranaggi, con assistenza tecnica TRA

Contratto per la fornitura di ingranaggi, con assistenza tecnica TRA 1 Spett.le ESSE STAMPI SpA Oggetto: Contratto per la fornitura di ingranaggi, con assistenza tecnica TRA CLIENTE ITALIA S.p.A. - con sede legale in Milano di seguito menzionata come CLIENTE ITALIA E ESSE

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

STAI CERCANDO UN REDDITO FISSO MENSILE?

STAI CERCANDO UN REDDITO FISSO MENSILE? STAI CERCANDO UN REDDITO FISSO MENSILE? TI PRESENTO... GET EASY Ti spiegherò come Crearti una Rendita Automatica e Ricorrente Che cos è la RENDITA? Vediamo un pò cosa dice Wikipedia Una RENDITA è una successione

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011 Art. 1 - Oggetto e finalità La Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431

Dettagli

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici Giorgio Ricchiuti Cosa abbiamo visto fin qui Abbiamo presentato e discusso alcuni concetti e fenomeni aggregati: 1) Il PIL, il risparmio e il debito pubblico.

Dettagli

ACCORDO QUADRO Tra. da una parte

ACCORDO QUADRO Tra. da una parte ACCORDO QUADRO Tra TNT POST ITALIA SPA., con sede in Milano, via Fantoli 6/3, capitale sociale di Euro 120.000,00.=, iscritta al Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA n. 12383760159

Dettagli

Maxpho Commerce 11. Social Commerce. Data: 3 Dicembre 2011 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl

Maxpho Commerce 11. Social Commerce. Data: 3 Dicembre 2011 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl Maxpho Commerce 11 Social Commerce Data: 3 Dicembre 2011 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl Indice generale 1 - Introduzione... 3 2 - Il sistema Social Commerce... 4 2.1 - Qual è lo scopo... 4 2.2 - Gli

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014

REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014 REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014 Codice DB1512 D.D. 5 agosto 2014, n. 531 Legge regionale 22 dicembre 2008, n. 34, articolo 42, comma 6. Affidamento a Finpiemonte S.p.A. delle funzioni e delle attivita'

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente FOGLIO INFORMATIVO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 235 CODICE ISIN IT0003935365

Dettagli

UNO CONTRO UNO: ECOPED E RIDOMUS LO RENDONO FACILE. Gestione Completa dell Uno Contro Uno

UNO CONTRO UNO: ECOPED E RIDOMUS LO RENDONO FACILE. Gestione Completa dell Uno Contro Uno UNO CONTRO UNO: ECOPED E RIDOMUS LO RENDONO FACILE Gestione Completa dell Uno Contro Uno Il Decreto Uno contro Uno (D.M. 65/2010) obbliga distributori, centri di assistenza ed installatori al ritiro gratuito

Dettagli

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o LETTERA D INCARICO D AGENZIA Tra le seguenti parti: in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in (di seguito denominata PREPONENTE) o E P.IVA: (di seguito denominato AGENTE) l agente

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani Oggetto: convenzione disciplinante modalità per la concessione di finanziamenti ai dipendenti da parte di banche ed intermediari finanziari con delegazione convenzionale.

Dettagli

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa A ACQUISIZIONE INCARICO PRESENTAZIONE DA 1 MINUTO Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa Posso dare un occhiata veloce alla

Dettagli

OFFERTA Partner Program

OFFERTA Partner Program OFFERTA Partner Program Wi-Fi vuol dire potersi connettere ad Internet a larga banda, attraverso il proprio computer, senza essere collegati fisicamente alla rete telefonica o ad una rete dati. La tecnologia

Dettagli

TERMINI e CONDIZIONI (Regolamento) dell ATTIVITÀ DISEGNA IL TUO PELUCHE IKEA Italia Retail s.r.l in collaborazione con IKEA of Sweden AB

TERMINI e CONDIZIONI (Regolamento) dell ATTIVITÀ DISEGNA IL TUO PELUCHE IKEA Italia Retail s.r.l in collaborazione con IKEA of Sweden AB TERMINI e CONDIZIONI (Regolamento) dell ATTIVITÀ DISEGNA IL TUO PELUCHE IKEA Italia Retail s.r.l in collaborazione con IKEA of Sweden AB La partecipazione è libera e gratuita. L attività sarà svolta in

Dettagli

SPESE DI TRASPORTO PAGAMENTI. Il pagamento può avvenire mediante una delle seguenti modalità: - Contrassegno. - Carta di credito (Paypal)

SPESE DI TRASPORTO PAGAMENTI. Il pagamento può avvenire mediante una delle seguenti modalità: - Contrassegno. - Carta di credito (Paypal) SPESE DI TRASPORTO Le spese di trasporto sono gratuite per ordini superiori a 90,00 euro. Per ordini inferiori si richiede un contributo spese di spedizione pari a 6,00 euro. Le spedizioni vengono eseguite

Dettagli

Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online

Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online Alla cortese attenzione Direzione Aziendale Oggetto: invio preventivo per realizzazione di Campagna Pubblicitaria Online ID: PREVPUBLUC200510-1 Egregio Signore, Gentile Signora, Come indicato sul sito

Dettagli

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. OGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247

Dettagli

pugliasviluppo Azionista Unico Regione Puglia

pugliasviluppo Azionista Unico Regione Puglia MicroPrestito d Impresa della Regione Puglia Scheda informativa sullo strumento di ingegneria finanziaria della Regione Puglia COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Questa scheda contiene alcune informazioni sul

Dettagli

Milanolocation. Presentazione del progetto. da Febbraio 2008 TITOLO PROGETTO CONCEPT. Studiolabo

Milanolocation. Presentazione del progetto. da Febbraio 2008 TITOLO PROGETTO CONCEPT. Studiolabo Milanolocation TITOLO PROGETTO Presentazione del progetto CONCEPT da Febbraio 2008 Studiolabo Studiolabo Concept and communication design Studiolabo c/o Baseb Zona Bovisa via Lambruschini 36 20158 Milano

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

ATTO DI CONVENZIONE TRA COINGAS S.p.A. COMUNE DI ANGHIARI, Premesso che:

ATTO DI CONVENZIONE TRA COINGAS S.p.A. COMUNE DI ANGHIARI, Premesso che: ATTO DI CONVENZIONE L anno duemiladieci (2010) e questo giorno ( ) del mese di, in Arezzo, nella sede Legale di COINGAS S.p.A., Via Igino Cocchi n. 14, TRA COINGAS S.p.A. con sede legale in Arezzo, Via

Dettagli

il seguente Regolamento contenente le modalità e criteri per la concessione in uso temporaneo e precario delle palestre scolastiche.

il seguente Regolamento contenente le modalità e criteri per la concessione in uso temporaneo e precario delle palestre scolastiche. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado "Pascoli - Giovinazzi " Via Mazzini n. 25 - Tel. 099.849.11.43

Dettagli

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra COMUNE DI CUNEO SETTORE ELABORAZIONE DATI ED ATTIVITA PRODUTTIVE Via Roma 28, 12100 CUNEO CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra Il Comune di Cuneo,

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE FINANZIARIA flussi mensili

LA PIANIFICAZIONE FINANZIARIA flussi mensili LA PIANIFICAZIONE FINANZIARIA flussi mensili Non può mancare in una azienda, anche se di piccole dimensioni, una pianificazione finanziaria. La pianificazione finanziaria è indispensabile per tenere sotto

Dettagli

Roma, 27 maggio 2008 CIRCOLARE N. 68 / 2008 Prot. 352

Roma, 27 maggio 2008 CIRCOLARE N. 68 / 2008 Prot. 352 (mod_09_i_ed_02_rev_01 / Documento1 / 27/05/08) Roma, 27 maggio 2008 CIRCOLARE N. 68 / 2008 Prot. 352 AGLI ENTI ASSOCIATI AP/sc LAVORI PUBBLICI ENERGIA ENTI PUBBLICI ECONOMICI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

Dettagli

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI RICHIESTA ADESIONE SERVIZI AZIENDA COD: CODICE RIVENDITORE DATA / / *Denominazione Sociale *Indirizzo *Città *Pr *CAP *P.Iva *E-Mail *Cell. *Tel / Fax Indirizzo di consegna Kit: La spedizione del Kit è

Dettagli

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato SERVIZI COMUNALI S.p.A. CONTRATTO DI SMALTIMENTO Rifiuti solidi urbani e assimilati tra con sede legale in n., codice fiscale e partita I.V.A. n., in persona del Suo Legale Rappresentante sig. (di seguito

Dettagli

Collocamento delle Azioni Tercas. 21 e. domande risposte

Collocamento delle Azioni Tercas. 21 e. domande risposte Collocamento delle Azioni Tercas 21 e domande risposte Prima dell adesione leggere attentamente il prospetto informativo Il 21.08.2006 ha inizio il collocamento del 15% delle Azioni Tercas. 21 e domande

Dettagli

L approccio commerciale

L approccio commerciale L approccio commerciale Flessibilità Agos offre ai propri partner numerosi vantaggi sia organizzativi che economici, una vasta gamma di prodotti flessibili, risposte tempestive e soluzioni vantaggiose

Dettagli

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO 31 agosto 2010 Investire sui servizi all infanzia non è questione che riguarda le politiche familiari, e neppure èsolo questione

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CONTRATTO ATTO DI

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2015 RELATIVA AL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

FONDO REGIONALE PER IL COMMERCIO

FONDO REGIONALE PER IL COMMERCIO Prot. N. 1154 Li, 15/05/2013 Alla c.a. dei rappresentanti delle Imprese del Distretto Turistico Loro sede Oggetto: FONDO REGIONALE PER IL COMMERCIO Gli artt. 60 e 63 della L.R. 23/12/2000 n. 32 (successivamente

Dettagli

IL CAPITALE. 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale

IL CAPITALE. 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale IL CAPITALE 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale CAPITALE FINANZIARIO E CAPITALE REALE Col termine capitale i si può riferire a due concetti differenti Il capitale finanziario è costituito dalla

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

Borse di Formazione Polaris

Borse di Formazione Polaris Sardegna Ricerche POLARIS Borse di Formazione Polaris 2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 20 BORSE DI FORMAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO LE AZIENDE E I CENTRI DI RICERCA INSEDIATI NELLE SEDI DEL PARCO SCIENTIFICO

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE NON CONTINUATIVA. Con la presente scrittura privata, si concorda e stipula, a partire dal.../.../2015, quanto segue:

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE NON CONTINUATIVA. Con la presente scrittura privata, si concorda e stipula, a partire dal.../.../2015, quanto segue: CONTRATTO DI COLLABORAZIONE NON CONTINUATIVA Con la presente scrittura privata, si concorda e stipula, a partire dal.../.../2015, quanto segue: 1) Il/la Sig./Sig.ra... (di seguito il Collaboratore o il

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. SOGGETTO DELEGATO: PRAgmaTICA Via Roma 27 38049 Vigolo Vattaro (TN) 0461 84.51.10 www.pragmaticatn.it.

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. SOGGETTO DELEGATO: PRAgmaTICA Via Roma 27 38049 Vigolo Vattaro (TN) 0461 84.51.10 www.pragmaticatn.it. PROMOTORE: REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI SELF PAY SELF s.r.l. con sede legale a Milano in Via Paolo Diacono 9 20133, Partita IVA e Cod. Fiscale 07227860967. SOGGETTO DELEGATO: PRAgmaTICA Via Roma 27 38049

Dettagli

Indice. 3 Progetto. 4 Vantaggi. 5 Format. 6 Prodotti. 7 Supporto. 8 Contratto

Indice. 3 Progetto. 4 Vantaggi. 5 Format. 6 Prodotti. 7 Supporto. 8 Contratto Franchising Indice 3 Progetto 4 Vantaggi 5 Format 6 Prodotti 7 Supporto 8 Contratto Progetto Grazie ad un accurata serie di ricerche di mercato è nato il progetto Bolle, il nostro intento fin dall inizio

Dettagli

Lettera di Incarico d Agenzia

Lettera di Incarico d Agenzia La seguente lettera di incarico si conclude tra: OnyxNail S.r.l. - Via L. Montegani 7/a 20141 Milano P.IVA e C.F. IT 07706750960 Email amministrazione@onyxnail.it ed Lettera di Incarico d Agenzia il Sig./Sig.ra,

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

MA - PU Certificato n 501008930 Cod.Fisc.-P.Iva-iscr.Reg.Imp. 02322490398 - Cap. Soc. 10.000,00 i.v. - R.E.A. RA 191526 Via Piratello, 66/68-48022 LUGO (RA)- tel.0545 036537- fax 0545 030139 - www.betaformazione.com

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

Scopri un nuovo mondo di opportunità e vantaggi!

Scopri un nuovo mondo di opportunità e vantaggi! Scopri un nuovo mondo di opportunità e vantaggi! Un Partner Accreditato ha energia da vendere e tante altre opportunità Come già sai, Conergy ha pensato un nuovo modello di business per la vendita di impianti

Dettagli

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime.

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.P.A. RELATIVA ALLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI REDATTA

Dettagli

Microcredito d Impresa della Regione Puglia Scheda informativa sullo strumento di ingegneria finanziaria della Regione Puglia

Microcredito d Impresa della Regione Puglia Scheda informativa sullo strumento di ingegneria finanziaria della Regione Puglia Microcredito d Impresa della Regione Puglia Scheda informativa sullo strumento di ingegneria finanziaria della Regione Puglia COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Questa scheda contiene alcune informazioni sul

Dettagli

Condizioni generali di vendita (CGV)

Condizioni generali di vendita (CGV) Condizioni generali di vendita (CGV) Premesse Le presenti CGV regolano la vendita, per via telematica, dei Prodotti commercializzati da Fondazione Bagatti Valsecchi con sede legale in via Gesù, 5 20121

Dettagli

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated GLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 210 CODICE ISIN IT0003820336

Dettagli

by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli

by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli 1 by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli Cosa vogliono prima di tutto le persone in Europa Più SOLDI Più SCELTE Più TEMPO Nessuna PREOCCUPAZIONE Meno STRESS Migliore EQUILIBRIO LAVORO/VITA 2 Per la tua situazione

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO CONTRATTO DI SERVIZIO DI FORNITURA - SERVIZI DI TELEFONIA ATTRAVERSO VOIP - Il sottoscritto chiede a Onesat S.r.l. di poter accedere al suo servizio telefonico alle condizioni del presente contratto, che

Dettagli

CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI TERMICI

CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI TERMICI CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI TERMICI Approvato con deliberazione di C.C. n. 52 del 29/09/2008

Dettagli

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO BANDO SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO ANNO 2009 42 1. I progetti 1. L idea nasce dalla consapevolezza che il Servizio Civile Nazionale rappresenta per molti giovani una significativa opportunità di crescita

Dettagli

30 APRILE 2010 (Prima convocazione)

30 APRILE 2010 (Prima convocazione) CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84033

Dettagli

Provincia di Bologna Area Tecnica

Provincia di Bologna Area Tecnica Provincia di Bologna Area Tecnica Prot. 5147 OGGETTO: BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI TURISTICHE ARTIGIANALI E DEI SERVIZI CON

Dettagli

COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO

COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO Chiarimenti per applicare questa monografia? Telefonate al nr. 3387400641, la consulenza telefonica è gratuita. Best Control Milano www.best-control.it Pag.

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI IN DATA 25/02/2010. Premessa

REGOLAMENTO INTERNO APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI IN DATA 25/02/2010. Premessa via Venezia, 26-48121 RAVENNA RA Tel./fax 0544219377 e-mail: info@villaggioglobale.ra.it - web: www.villaggioglobale.ra.it REGOLAMENTO INTERNO APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI IN DATA 25/02/2010 Premessa

Dettagli

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 38/2006 ASSICURATIVA Bologna, 20 Luglio 2006 A tutte le Agenzie A tutti gli Ispettori della Direzione Centrale Commerciale e Marketing Agli Ispettori della Revisione Agenzie

Dettagli

Mappatura della supply chain. Soluzioni Clienti

Mappatura della supply chain. Soluzioni Clienti Mappatura della supply chain Soluzioni Clienti Mappatura della supply chain State cercando di migliorare la gestione della supply chain della vostra organizzazione? Mappare i processi rappresenta una modalità

Dettagli

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI ALLEGATO PARTE VI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI Si esplicitano i criteri adottati, in via generale, dal Gestore per la presentazione delle proposte di delibera al

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

EUROCORPORATION. All: modulo di contratto + elenco nostre autorizzazioni. Egregi Signori,

EUROCORPORATION. All: modulo di contratto + elenco nostre autorizzazioni. Egregi Signori, Spett. Viale Comune Tel Fax Prot n del 2006 Alla cortese attenzione del Responsabile Oggetto: Presentazione Aziendale per proponimento servizi di smaltimento rifiuti Egregi Signori, con la presente ci

Dettagli