Rassegna Stampa. Parametri di Ricerca impostati: Intervallo di tempo: dal 01/09/2014 al 10/02/2015 Argomento : Testo Cercato : perla jonica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Parametri di Ricerca impostati: Intervallo di tempo: dal 01/09/2014 al 10/02/2015 Argomento : Testo Cercato : perla jonica"

Transcript

1 Rassegna Stampa Parametri di Ricerca impostati: Intervallo di tempo: dal 01/09/2014 al 10/02/2015 Argomento : Testo Cercato : perla jonica Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/ Fax 02/

2 Rassegna del 10 febbraio 2015 KINEXIA La Sicilia 5 IL «CAPOMULINI HILTON CONGRESS» SARÀ UN MARCHIO INTERNAZIONALE 1 La Sicilia 32 "A CATANIA ABBIAMO RISORSE MORALI E CULTURALI PER USCIRE DALLA CRISI" 4 Livesicilia_it PERLA JONICA PRIMA DI INIZIO LAVORI PRESTO UN PORTALE PER ASSUNZIONI 7 Etica E News PERLA JONICA, L'ECOMOSTRO DIVENTA GREEN 9 S 42, 4 SALVATORE LA MANTIA: L'UOMO SCHIVO CHE HA PORTATO I PETRODOLLARI A Antonio Condorelli 11 CATANIA Mf Sicilia 1 NORMANNI, AQUILE & ELEFANTI 16 Il Sole 24ore 18 ABU DHABI SCOMMETTE SUGLI HOTEL IN SICILIA Madela Canepa 17 Corriere Della Sera 33 I PIANI DELLO SCEICCO AL HAMED 18 Mf Sicilia 2 VIA AI LAVORI DELL'HILTON Carlo Lo Re 19 La Repubblica Palermo 4 ACIREALE, ARRIVA LO SCEICCO DAGLI EMIRATI ARABI L'EX PERLA JONICA 20 DIVENTERÀ UN MAXI HOTEL La Sicilia 7 SARÀ COSÌ HILTON CAPO MULINI «IN SICILIA SI PUÒ INVESTIRE» Tony Zermo 21 Dagospia BERNABÈ IN PISTA PER L'ISTITUTO CENTRALE DELLE POPOLARI - TOMMASO DI 23 RUZZA, GENERO DI ANTONIO FAZIO, DIRETTORE DELL'AUTORITÀ FINANZIARIA Ilsole24ore.com ABU DHABI SCOMMETTE SUGLI HOTEL IN SICILIA 25

3 Il «Capomulini Hilton congress» sarà un marchio internazionale A ottobre partono i cantieri, i lavori in appena 18 mesi. Si aprono nuove prospettive Scenari. Hamed Al Hamed vuol fare altri investimenti in Sicilia e terrà una riunione riservata. Ma lo sviluppo del Sud-Est ha bisogno di un progetto TONYZERMO A ottobre partono i cantieri per la ristrutturazione della Perla Jonica acquisita dalla società «Item» dello sceicco Hamed Al Hamed della famiglia reale di Abu Dhabi. Sarà gestito per venti anni più venti dalla Hilton e si chiamerà «Capomulini Hilton congress». Dice l'amministratore delegato della «Item», Salvo La Mantia, unico rappresentante dello sceicco: «L'intendimento è quello di lanciare il marchio Capomulini a livello internazionale, un "brand" come è stato fatto per Porto Rotondo in Sardegna. Serve anche per i convegni che al 70% saranno internazionali. L'architetto Tom Russell, che ha disegnato i resort Hilton nel mondo, non sconvolgerà la struttura, ma la renderà funzionale all'efficienza dei servizi Hilton. Ad esempio la sala convegni da 1700 posti sarà portata a per ampliare l'offerta convegnistica sfruttando uno spazio adiacente. Già i tenici della Kinexia, che è il general contractor, hanno visionato il grande complesso. L'esecuzione dei lavori affidata a società siciliane potrà essere ultimata entro 18 mesi perché non c'è da realizzare nuove volumetrie. Per il resto ci saranno altre cose innovative come un eliporto aperto anche nelle ore notturne e per il quale sono state già avviate le richieste di concessione. L'elicottero servirà soprattutto alla clientela internazionale che sbarcherà a Fontanarossa facendo la spola. Tra le novità anche le auto elettriche comandate a voce. A ottobre, in una data da fissare, ci sarà la conferenza stampa per illustrare il progetto nei dettagli». Perché è stata incaricata la Kinexia, società quotata in Borsa? «I lavori della Perlajonica più che una ristrutturazione edile riguardano soprattutto l'impiantistica, in particolare in un hotel diffuso con sedici complessi su 68 mila metri quadrati e con posti letto, per cui tutto questo va monitorato fino al minimo dettaglio. La Kinexia è un'impresa tra le prime tre d'italia e che si è inventata la smart car». Ma 18 mesi non sono pochi per rifare Perlajonica? «Questo lasso di tempo è previsto dal contratto. Dopo 18 mesi si fa prima il pre-opening senza grande enfasi e poi si arriva al pieno regime». Si sta dunque sviluppando il primo investimento di uno sceicco arabo in Sicilia ed è un fatto storico, reso possibile dalla tenacia con la quale è stato possibile superare gli ostacoli burocratici e giudiziari dopo una battaglia durata quattro anni e mezzo. E naturalmente lo sceicco Hamed innamorato della Sicilia e che gestisce un fondo, «Al Qudra», di 600 miliardi di euro, non si fermerà a Capomulini, ma allargherà il suo raggio d'azione a buona parte della Sicilia orientale, da Taormina fino Capo Passero. «A breve ci sarà una conferenza ristretta - dice La Mantia - in cui lo sceicco ascolterà le proposte perché ritiene che la Sicilia abbia molto da offrire e che il suo potenziale turistico non sia stato sfruttato a sufficienza. Per alcuni mesi si dedicherà alla Sicilia, poi penserà ad altri territori italiani e stranieri». Si può ipotizzare un qualche interesse per le terme regionali di Acireale collegabili con il resort, o i grandi alberghi di Taormina dove il turismo ha un'incredibile crescita superiore al 20%. Ma gli sviluppi di questo primo insediamento emiratino sono imprevedibili perché lo sceicco Hamed -, che siede anche nel consiglio di amministrazione di Etihad, la compagnia consociata con Alitalia che di recente ha anche acquistato 232 nuovi aerei - rappresenta l'apripista di nuovi investimenti in Sicilia da parte di potentati emiratini (per intanto, secondo alcune voci, Etihad entrerebbe nella maggioranza della società Aeroporti di Roma per fare di Fiumicino il primo hub europeo e l'alitalia la prima compagnia europea). In previsione di quanto potrà accadere c'è bisogno di un Piano del turismo della Sicilia orientale per favorire lo sviluppo e dargli un assetto ordinato. Una volta Enzo Bianco alla prima sindacatura aveva disegnato un progetto di area vasta chiamato «Carasi» con le iniziali di Catania, Ragusa e Siracusa e che includeva anche Taormina, sarebbe il caso di rispolverarlo perché bisogna anche saper incanalare gli investimenti: non si può fare un progetto turistico per Taormina, in altro per Siracusa, un altro per Comiso eccetera. «Un progetto deve riguardare come minimo mezza Sicilia», dice La Mantia. Tra l'altro a Catania porto, aeroporto e stazione hanno il percorso più breve d'italia, secondo uno studio di una dozzina di anni fa della Roland Berger & Partners. Dunque le prospettive sono queste, per un certo verso anche entusiasmanti e che potranno fare solo bene ad una Sicilia povera ma bella. KINEXIA Pag. 1

4 IL RESORT L'hotel villaggio Perlajonica si trova ad Acireale in località Capo Mulini. La struttura, immersa in un'area verde e affacciata sul mare della Riviera dei Ciclopi, è stata costruita nel 1982 e ristrutturata nel Il complesso alberghiero attualmente è composto da 459 camere: 229 doppie, 6 suites, 36 junior suites, 10 doppie in mansarda, 59 singole, 32 appartamenti e 126 residence. Ci sono piscine e campi sportivi. Da ottobre - ora che è di proprietà dello sceicco Hamed Bin Ahmed al Hamed - sarà interessato da importanti lavori di ristrutturazione che dovrebbero farne uno dei più grandi resort del Mediterraneo. Una volta completati i lavori, la struttura sarà affidata alla catena Hilton. LO SCEICCO Lo sceicco che ha comprato il complesso turistico della Perla Joinica, Hamed Ahmed Al Hamed è membro della famiglia reale di Abu Dhabi. È un uomo d'affari di grande rilievo negli Emirati arabi uniti, con una considerevole esperienza in fondi di investimento privati e sviluppo, operatività e gestione alberghiera, nche da questi trascorsi nasce l'interesse del suo gruppo perii complesso alberghiero di Capo Mulini. Ha lavorato per 14 anni nella Abu Dhabi Investment Authority e nella Abu Dhabi Investment Company. Ha sviluppato alberghi e centri commerciali tra cui lo Sheraton Jumeira a Dubai e la galleria commerciale Al Ain Mail. Ha un Masterin Economia conseguito negli Stati Uniti. KINEXIA Pag. 2

5 KINEXIA Pag. 3

6 Lo sviluppo della città L'analisi della Cgil. Giacomo Rota: «Basta con programmi e speranze, è tempo di pragmatismo. Noi crediamo nella ripresa ci deve credere anche la classe politica» «A Catania abbiamo risorse morali e culturali per uscire dalla crisi» ROSSELLA JANNELLO «Basta coi dibattiti ideologici, basta con programmi e speranze. Piuttosto cerchiamo di essere pragmatici». E' la premessa dalla quale parte Giacomo Rota segretario generale della Cgil catanese che vuole ragionare così sulle cose da fare e su come farle per un territorio «stroncato» da cinque lunghissimi anni di crisi. «Catania langue - dice - ed è difficile ripartire. Dal nostro punto di vista, siamo sempre stati pratici e ribadiamo che è tempo di rimboccarsi le maniche. Per questo ripeto che la Cgil è disponibile, come sempre, a dare una mano alle aziende serie che creino posti di lavoro serio e produttivo nel rispetto delle regole e della legalità. Dunque siamo disponibili, nell'ambito delle regole contrattuali, alla flessibilità che ci venisse richiesta», Una dichiarazione di intenti importante, questa della Cgil catanese che non è destinata a restare sulla carta. Rota esemplifica subito: «A ottobre partono i cantieri per la ristrutturazione della Perla Jonica acquisita dalla società «Item» dello sceicco Hamed Al Hamed della famiglia reale di Abu Dhabi. L'esecuzione dei lavori che dovranno concludersi entro 18 mesi e per i quali la general contractor sarà Kinexia, società quotata in borsa, sarà affidata a società siciliane. E' una occasione da non perdere - sottolinea - per le sue eventuali ricadute; sembra che saranno investiti 140 min di euro sul territorio. Ecco perchè è opportuno che per una puntuale esecuzione dei lavori, si snelliscano le procedure e che si possa valorizzare la buona occupazione anche attraverso la eventuale sottoscrizione di appositi protocolli. Insomma, è importante che la gente vada a lavorare. Perchè, se l'edilizia riparte, riparte l'intera città». Un ragionamento che può estendersi ad altre opere il cui appalto potrebbe essere in dirittura d'arrivo. «Il Pua, il Piano attuativo della Plaia è all'esame del Cru. Se avrà parere positivo, vorrà dire che tutto è in regola e che il Comune ha fatto un buon lavoro. E allora, subito un Patto di legalità in prefettura per fare chiarezza su ogni cosa e poi via con i cantieri con la nostra disponibilità alla flessibilità necessaria perchè si faccia in tempo, perchè si faccia in fretta. Oltretutto, le opere contenute nel Pua, così come la nuova Perla Jonica possono essere occasione per incentivare e destagionalizzare il turismo». Quella di Giacomo Rota (e della Cgil) non è soltanto una dichiarazione di intenti. «Vede - dice - prendendo a prestito le parole di Gramsci dico che il pessimismo della ragione è superato dall'ottimismo della volontà. Credo che a Catania abbiamo le risorse morali e culturali per superare la crisi, ma per uscirne ci vogliono una serie di condizioni». Per esempio, sottolinea il segretario della Camera del Lavoro, utilizzando «furbescamente» i fondi Uè residui per il Da impiegare per attuare il Piano regionale dei trasporti e dei porti «attuando la complementarietà fra gli scali di Cataia e Augusta, completando l'interporto con la linea ferroviaria, pensando a una stazione all'interno dell'aeroporto, migliorandone l'intermodalità e rendendolo più competitivo fra gli scali italiani. Nel nostro territorio c'è un giacimento di possibilità e di potenzialità. Siamo disponibili come sempre a dare una mano alle aziende serie che creino posti di lavoro serio e produttivo KINEXIA Pag. 4

7 COMPARTO DELLE COSTRUZIONI Edilizia ferma, calano le imprese e la massa salariale è in picchiata E' la crisi che più preoccupa il sindacato, quella dell'edilizia. Il settore è fermo da anni e se nel privato qualcosa negli ultimi mesi sembra muoversi, è nel settore pubblico che l'assoluta mancanza di grossi appalti ha «cristallizzato» il settore, al centro di clamorose azioni di protesta come «La marcia dei cappelli di carta». Sono i dati ufficiali della Cassa edile a rendere nero su bianco l'entità del fenomeno. Se fossero rapportati gli attuali indicatori - sottolinea la Cgil - con la situazione precedente al 2008, anno in cui iniziò la crisi, le cifre sarebbero da brivido. Ma, per non restare che all'ultimo periodo, rapportando i dato di ottobre 2012 con quelli di settembre 2013, un anno fa, il calo è evidente in tutti gli indicatori. La imprese edili che sul territorio etneo erano 2170 diventano 1756 con un calo del 9,34%. Gli operai edili erano 7692 e calano a 5924 con un calo dell'11,75%. Un dato «edulcorato», tuttavia, osserva il sindacato, poiché si può essere impegnati anche per poche giornate o periodo comunque limitati ed entrare nel novero. Un dato sicuramente più preciso è quello della cosiddetta massa salariale, cioè degli stipendi versati a chi lavora in cantiere. Erano 9 min e 206,663 nell'ottobre del 2012, solo 6 min e 646,935 euro nel settembre del con un cao del 18,77%. Un dato drammatico che ha un riscontro nelle «ore denunciate»: erano nell'ottobre del 2012, sono diventate un anno fa. Con un calo di quasi il 20% (-19,34%). VERTENZA CULTURA «A rischio la vita della nostra "anima"» La politica dei tagli alle attività teatrali, operata dalla Regione sta mettendo a repentaglio la sopravvivenza delle più prestigiose istituzioni culturali catanesi. Gli stanziamenti previsti sono appena sufficienti al pagamento delle retribuzioni dei dipendenti del Teatro Bellini e di quelli del Teatro Stabile di Catania, ma le attività devono essere realizzate in maniera tale da poter garantire in futuro. Non si capisce, inoltre, per quale ragione nonostante il Teatro Stabile di Catania sia beneficiario in misura maggiore rispetto agli altri teatri di prosa siciliani del contributo nazionale (Fus), che viene assegnato secondo parametri obiettivi, la Regione Siciliana continui a destinargli un contributo inferiore ad altri. Al Teatro Bellini, invece, a causa di una serie di vincoli ereditati dalla passata gestione e nonostante gli sforzi del nuovo Cda non è stato ancora possibile integrare lefigureprofessionali necessarie alla normale attività. Bisogna mettere in condizione il nostro teatro di poter finalmente rilanciare le proprie attività. E' necessario, inoltre, rilanciare l'idea di poter mettere in relazione sinergica le nostre più prestigiose istituzioni culturali: Teatro Bellini, Teatro Stabile che ha al proprio interno anche l'unica scuola di recitazione pubblica, ed Istituto Musicale V. Bellini per poter fare in modo di arrivare all'istituzione del Politecnico delle Arti. KINEXIA Pag. 5

8 CALL CENTER «9.000 persone qui aspettano le regole» Cali center, a Catania è un settore che "pesa": circa 9000 catanesi sono impegnati in una attività che oramai non è soltanto il lavoro di una stagione della propria esistenza, quella giovanile, ma l'attività attorno alla quale una intera generazione ha costruito il proprio percorso di vita. Le delocalizzazioni verso i paesi extra-ue delle attività e l'alto carico fiscale a cui sono soggette le attività «human intensive» come questa stanno mettendo nelle condizioni di poter cessare le proprie attività parecchi cali center. Occorre quindi che il governo nazionale prenda definitivamente atto di tali criticità e si attivi per impedire le delocalizzazione dei dati dei cittadini italiani verso i paesi in cui non vengono adeguatamente garantiti i dati personali, che si armonizzino con le discipline comunitarie i cambi di appalto e che si abbattano i prelievi fiscali in tutte le attività «human intensive». Solo attraverso il combinato disposto di questi interventi si potrà salvare l'occupazione nel settore. KINEXIA Pag. 6

9 Perla Jonica prima di inizio lavori Presto un portale per assunzioni Condividi questo articolo VOTA 2.7/5 7 voti CATANIA- Mancano pochi giorni all'apertura del portale che consentirà di selezionare il personale del nuovo Hilton di Capomulini. Un sito che garantirà "la massima trasparenza di tutte le procedure", assicura la Item a LivesiciliaCatania. Le nostre telecamere hanno visitato la struttura immortalando gli attimi che precedono la fase di inizio dei lavori. Bisogna prima "rottamare" infissi e pavimenti, eliminare l'asfalto superfluo e dare spazio a prato all'inglese e cascate. Duro lavoro per il General Contractor Pietro Colucci (LEGGI). Per chi non l'ha mai vista, la vecchia Perla Jonica è una vera e propria città, con ben 45mila quadrati di appartamenti, ristoranti, centro congressi e piscine, anr.hp rnnprtp KINEXIA Pag. 7

10 Imponente la piscina, è una 50 metri per 25 a strapiombo sul mare, circondata da vecchie sdraio e aiuole d'annata. A guardare gli oleandri, sembrano riecheggiare le risate e i botti delle migliaia di bottiglie di champagne stappate a cavallo degli anni '90 per celebrare la bella vita all'ombra di coppole e colletti bianchi. Tutti, a Catania, sono passati dalla Perla Jonica, per un convegno, battesimo, per trascorrere le ferie, per incontrare l'amante o per sentire la brezza del mare durante la latitanza. La Item ha assicurato l'inversione di tendenza e una rottura netta col passato, (la prima ad essere rimossa sarà la vecchia insegna che ancora campeggia circondata dal mare di Capomulini). Poi l'augurio è che la Perla Jonica, con la sua storia fatta più di ombre che di luci, finisca nel dimenticatoio. Le strutture dei villaggi sono in ottime condizioni, realizzate con moduli prefabbricati, sono antisismiche e si prestano a un'opera di restyling che vede in campo ingegneri catanesi e designers internazionali. Alcuni appartamenti sono stati saccheggiati, mancano le ringhiere, i vetri sono rotti, ma la Perla è ancora lì. con un fry top e un monoblocco industriale che segna il confine tra la cucina e lo stradone che guarda al centro benessere. C'è una piscina coperta che ha dell'incredibile, è lunga ben 33 metri e profonda 4, ai lati c'è anche la tribuna per gli spettatori, tutt'intorno la vecchia palestra, che diventerà un centro benessere degno di questo nome. Il centro congressi sarà il più grande del Meridione. E poi l'elisuperficie, che punta dritto all'isola Lachea. Per rimetterla in sesto circola un nome importante... KINEXIA Pag. 8

11 Perla Jonica, l'ecomostro diventa green settembre Il villaggio di Acireale ricostruito a impatto 0 da kinexia Da ecomostro, abbandonato da anni a causa di fallimenti e aste andate a vuoto, a resort ricostruito completamente a impatto zero. Non sembrava poter avere un lieto fine la storia della Perla Jonica, complesso turistico sorto circa 40 anni fa a Capo Molini, sulla costa vicino Acireale, in provincia di Catania, e passato attraverso la saga della famiglia locale dei Costanzo fino all'amministrazione controllata dello Stato. Invece, dopo anni di tentativi, è andata finalmente in porto la vendita allo sceicco degli Emirati Arabi Uniti Hamed Bin Hamed Al hamed. La bella notizia non è soltanto quella dell'investimento economico (complessivamente oltre 100 milioni di euro) in una regione del Sud Italia, quanto anche il fatto che il progetto prevede una riconversione completamente a impatto zero. Il nuovo resort, che sarà completato entro due anni, sarà il più grande polo alberghiero del Mediterraneo totalmente green: zero waste, zero emissioni, zero water waste, autoproduzione con Storage di energia ed efficienza energetica integrata con rete infoenergetica e telecontrollo. Il nuovo complesso turistico, che prenderà il nome di Hotel Hilton Capo Mulini, sarà gestito dal gruppo internazionale di lusso Hilton. Lo sceicco investirà complessivamente in Sicilia 140 milioni di euro: si tratta del primo investimento emiratino privato, e non con fondi sovrani, fatto in Italia. Anche la scelta della società che gestirà i lavori è un'ottima premessa in quanto a trasparenza e correttezza della gestione degli appalti. Il ruolo di general contractor è stato affidato, infatti, a Kinexia, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana (quello che richiede tra l'altro i requisiti più alti in termini trasparenza e di corporate governance) che fa ha Csr uno dei suoi valori principali. «Per la scelta dei nostri fornitori -spiega il direttore generale di Kinexia Flavio Raimondo- la procedura prevedere l'utilizzo del protocollo di legalità ma anche i criteri di preferenza previsti dal nostro modello volontario sulla Csr certificato SR10. L'organigramma di cantiere sarà pubblico come l'accesso al cantiere stesso sarà' regolamentato non solo dalla normativa vigente ma anche dalle nostre regole interne volte alla totale sicurezza, inoltre tutti le aziende che sceglieremo avranno l'obbligo di preferire l'utilizzo di manodopera locale». Il complesso alberghiero sarà dotato dei più moderni sistemi di efficientamento energetico, batterie di accumulo, pannelli solari e termici, controllo remoto dei consumi elettrici. Il dettaglio degli interventi è in via di definizione proprio in questi giorni e comunque - oltre alle tecnologie comuni al mercato delle energie rinnovabili come quelle del fotovoltaico e del termico - Kinexia installerà tutte le nuove tecnologie di efficienza energetica che non saranno solo i led e il monitoraggio di consumi ma anche lo stoccaggio dell'energia e le smart plug. La storia della Perla Jonica era piena di ombre. La struttura, composta da 459 camere sala congressi, bar, impianti sportivi, locali per intrattenimento, autorimesse, campi da tennis, piscine ed eliporto, è costruita dal Cavaliere del Lavoro Carmelo Costanzo. Si narra che Nitto Santapaola, il mafioso più potente della provincia catanese, vi abbia trascorso buona parte della propria latitanza. Il fallimento dell'impero dei fratelli Costanzo, nei primi anni Novanta, fa strada all'amministrazione controllata. Da anni si cercava di vendere il complesso tramite l'azione di commissari straordinari liquidatori organizzati KINEXIA Pag. 9

12 nella società Rta, Realizzazioni turistico alberghiere Sp,a gestita direttamente dal ministero dello Sviluppo economico, ma tre aste vanno deserte. Nel novembre 2009 lo sceicco Hamed Bin Hamed Al hamed, appartenente alla famiglia reale di Abu Dhabi, annuncia di voler rilevare il complesso alberghiero. Il tycoon arabo versa allora oltre 4,6 milioni di euro come pre-contratto, a fronte di un costo complessivo dell'operazione fissato in 46 milioni di euro dall'amministrazione controllata. Ma l'acquisto è bloccato da problemi burocratici prima e giudiziari poi. La situazione si è sbloccata quest'estate, ma nel frattempo la costa ha già subito diversi sfregi derivanti da abusi edilizi. Quello ancora visibile è lo scheletro di un albergo che dagli anni 70 domina il litorale senza essere mai stato abbattuto, proprio al centro di una grande riserva naturale. KINEXIA Pag. 10

13 SALVATORE LA MANTIA L'UOMO SCHIVO CHE HA PORTATO I PETRODOLLARI A CATANIA LE SUE FOTO SONO MOLTO RARE. MA È NEL SILENZIO CHE L'AGRONOMO CATANESE AMA FARE INVESTIMENTI: DALL'AFFARE PERLA JONICA ALL'ACQUISIZIONE DEGLI HOTEL DEL GRUPPO CALTAGIRONE, ECCO I SUOI SEGRETI di Antonio Condorelli KINEXIA Pag. 11

14 IN APERTURA, SALVATORE LA MANTIA. QUI SOPRA, LO SCEICCO HAMED AHMED BINALHAMED JAGUAR CON AUTISTA, OCCHIALI, UNA CAMICIA BIANCA SBOTTONATA E UN'ABBRONZATURA COLTIVATA TRA LE SABBIE LUCENTI DEGLI EMIRATI ARABI, SALVATORE LA MANTIA È IL BRACCIO DESTRO DELLO SCEICCO HAMED AHMED BIN ALHAMED Non esistono sue foto sul web. Jaguar con autista, occhiali, una camicia bianca sbottonata e un'abbronzatura coltivata tra le sabbie lucenti degli Emirati Arabi, dove Salvatore La Mantia è il braccio destro dello sceicco Hamed Ahmed Bin Alhamed, crede della famiglia reale, semplicemente uno degli uomini più ricchi del mondo. Catanese che più catanese non si può, La Mantia è un agronomo, ma non un agronomo qualunque. La strada che l'ha portato a Dubai passa dai profumi delle piante più ricercate del Mediterraneo, da lui selezionate per arredare i più importanti giardini d'europa. Da quello di Carolina di Monaco al Casinò di Montecarlo. Prima di correre tra uno Stato e l'altro, a bordo di jet privati e aerei di lusso, Salvatore La Mantia arredava giardini e aveva fondato, insieme a pochi amici, Giardini d'autore. Affari a gonfie vele fino a quando lo sceicco non disse: "Voglio anch'io mi giardino così". E La Mantia mise piede per la prima volta nella "casa" dello sceicco. Per comprendere bene "Sua Altezza" bisogna abbandonare i normali ordini di grandezza e tenere presente l'unica sindrome che uno sceicco può avere: quella del cammelliere. Gli antenati di Hamed Ahmed Bin Alhamed, infatti, lavoravano con 1 cammelli. Poi è arrivata l'era dell'oro nero, e tutto è cambiato, ma è rimasta la sindrome del cammelliere, cioè di poter perdere un giorno ogni cosa e tornare a fare quello che ormai, senza petrolio, uno sceicco non saprebbe più fare. Qui entra in ballo un lavoro d'ingegno, i miliardi di curo prodotti con l'oro nero devono essere investiti: niente prodotti finanziari, parliamo dell'antico, vecchio e inesauribile mattone. Nella terra dello sceicco il petrolio già adesso è affiancato, come fonte di ricchezza, dal turismo: lo scopo è fare di queste terre la principale stazione alberghiera del mondo. Burocrazia ridotta al minimo, regole da rispettare e certezze dei tempi: in un paio di mesi si issano grattacieli alti centinaia di piani, si possono creare atolli artificiali e lagune, porti turistici e autostrade, residence e centri benessere. In questo modo lo sceicco ha messo su un impero in continua crescita, una macchina da guerra che frutta, soltanto con le locazioni, due miliardi di euro ogni anno. Piccolo particolare: lo sceicco spende ogni giorno, per gli acquisti personali e le persone che fanno parte del suo team, cifre a diversi zeri. Ma il catanese La Mantia come è diventato l'uomo di fiducia di una delle persone più ricche del mondo? Semplicemente dimostrando di essere disponibile anche nei momenti di difficoltà. Lo sceicco l'ha messo alla prova una prima volta, quando serviva una fidejussione da 20 milioni di euro per acquistare un jet privato. Detto, fatto: un paio di telefonate in Inghilterra, ed è arrivato il necessario. Quando però il fratello dello sceicco stava male, La Mantia ha mostrato un lato che forse per lo sceicco era inaspettato: si è fatto in quattro per salvargli la vita. Era in coma, ricoverato in Europa, sembrava non ci fosse più niente da fare. L'agronomo catanese contattò Tlsmett di Palermo e li arrivò lo KINEXIA Pag. 12

15 Viaggio nella Perla Così rinascerà l'hotel I viali che separano l 1 ingresso della Perla Jonica dal mare vigoroso di Capomulini si snodano in un percorso a ostacoli tra i resti di quello che è stato il più glorioso hotel della Sicilia orientale. Luogo in cui celebrare potere, amore e denaro. Tra carcasse di auto abbandonate e viali invasi dalla vegetazione, i 45 mila metri quadrati coperti della Perla Jonica appaiono in piena forma. Il Cavaliere Carmelo Costanzo ci teneva al cemento. Per questo non ci sono pilastri sgretolati, né balconi pericolanti. Lo scheletro ha retto bene, nonostante la vicinanza al mare, al passare degli anni. La piscina di 50 metri per 25 è quasi vuota, ma non ci sono lesioni. Sarà ampliata e arriverà a "sfioro" direttamente sul mare, "senza elementi di separazione", spiega a "S" La Mantia. Accanto ci sono i resti del noto ristorante sul mare della Perla Jonica, in perfette condizioni, con tanto di barca in legno coreografica al centro del piazzale. La Item Sri cambierà infissi, pavimenti, ampiezza delle aperture. In pratica l'hotel sarà ridisegnato sullo stesso solido scheletro. Hilton si è riservata la progettazione e realizzazione della spa, che ruoterà attorno alla mega piscina coperta da 33 metri, che sarà ampliata, riscaldata e occuperà parte del giardino. II centro congressi coperto da 4 mila posti subirà soltanto un "ritocco", sopra c'è l'elisuperficie, che sarà riprogettata da Martino Furnari. La Mantia punta dritto gli occhi all'isola Lachea, in mezzo c'è un orto rigoglioso, coltivato da un contadino: produce pomodori, melanzane, lattughe. "Compreremo tutta la produzione annuale, sarebbe bello fare l'insalata con i profumi dell'orto". Parola del signore di Capomulini. sceicco con tutto il seguito. Non prenotò un paio di suite: direttamente mezza Villa Igiea. L'altra mezza era stata riservata allo sceicco del Qatar. Alcuni palermitani frequentatori di questi ambienti ricorderanno la linea divisoria realizzata nella piscina: metà per ciascuno sceicco. Ma nessuno nuotava. Airismett riuscirono a rimettere in piedi, dopo un mese di coma, il fratello dello sceicco. Grazie a Salvo La Mantia riapri gli occhi e in pochi sanno quale fu la prima cosa che fece: una visitina al negozio Louis Vuitton di Palermo. Da quel momento Sua Altezza capi che poteva contare su Salvatore La Mantia, come fosse un componente della famiglia e si innamorò della parte occidentale della Siciha. Ma non è finita, e qui dovremmo fare un passo indietro su Salvatore La Mantia, perché dopo aver catturato il cuore dello sceicco, poteva soltanto prenderlo per la gola. Ha pochi fìdatissimi amici. Uno di questi è Martino Furnari, noto imprenditore catanese, esperto di elicotteri insieme AL CUORE DELLO SCEICCO È ARRIVATO CON LA SUA CAPACITÀ DI RISOLVERE PROBLEMI: COME QUANDO RIUSCÌ IN POCHE ORE A PROCURARE VENTI MILIONI 0 QUANDO SALVÒ LA VITA AL FRATELLO DI BIN ALHAMED al quale ha effettuato investimenti di rilievo. Furnari è anche armatore della principale flotta di charter velico delle isole Eolie: si aggira su un Comet da 62 piedi, Lady Wilmar, un vero e gettonatissimo hotel di lusso del quale è inutile elencare i comfort. Nella flotta anche barche più piccole, tra i f 2 e 16 metri, ma è difficile trovare posto a bordo se non si prenota in tempo. Da agronomo La Mantia mica si occupava soltanto di opuntie e palmizi. Attraverso una società con Furnari ha acquistato numerosi beni del gruppo Costanzo. Prima della Perla Jonica, ha acquistato e rivenduto gli KINEXIA Pag. 13

16 DA AGRONOMO LA MANTIA NON SI OCCUPAVA SOLTANTO DI PIANTE. ATTRAVERSO UNA SOCIETÀ CON FURNARI HA ACQUISTATO NUMEROSI BENI DEL GRUPPO COSTANZO: GLI IMMOBILI DI VIA TESEO E CATANIA E LE 84 VILLETTE DI SANTA TECLA. TUTTE RISTRUTTURATE E PIAZZATE SUL MERCATO immobili di via Teseo e Catania, in uno dei quali adesso ha sede il principale centro di chirurgia estetica del Meridione e soprattutto le 84 villette di Santa Tecla che i Costanzo avevano realizzato per gli americani.tutte ristrutturate e piazzate sul mercato. Contemporaneamente la carriera in Confmdusti'ia, e la gestione del ristorante Pepe nero dell'aga Hotel nel lungomare di Catania con Teppe Truglio, icona catanese della ristorazione. È lì che lo sceicco ha conosciuto il risotto ai frutti di mare che lo ha letteralmente "sconvolto". Dopo il risotto, l'acquisto della Perla Jonica è stato meno di una passeggiata. La Mantia, durante il sopralluogo effettuato con LiveSiciliaCCatania a Capomulini, non ne fa mistero: "Guardando il mare della scogliera ha detto semplicemente 'Compra!'". Detto, fatto. Ventotto milioni di euro ai quali si aggiungono 24 milioni di euro di finanziamento del governo Renzi per spedire in cantina la vecchia Perla Jonica e realizzare il primo hotel "green", così assicura la Kinexia, colosso del settore ambientale guidato da Pieno Colucci, ex presidente di Assoambiente, che farà da general contractor per la realizzazione dell'hotel, in seguito ad un accordo stipulato con la Item Sri di cui Salvatore La Mantia è socio. Colucci è esponente della famiglia che nel 2000 è riuscita ad acquisire la Wate Management, società che si era aggiudicata, attraverso la Sicil- Power, la costruzione del termovalorizzatore di Paterno durante l'era Cuffaro. La Kinexia parla di un contratto di "Engineering, procurement, construction" del nuovo Hilton. Kinexia, per quest'operazione, deve KINEXIA Pag. 14

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DI UN PREMESSO CHE: nell ambito delle rispettive competenze, hanno promosso la costituzione

PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DI UN PREMESSO CHE: nell ambito delle rispettive competenze, hanno promosso la costituzione PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DI UN OSSERVATORIO REGIONALE DEI PREZZI DEL MERCATO IMMOBILIARE E DEI COSTI DI MANUTENZIONE RISTRUTTURAZIONE E RESTAURO DELLE OPERE EDILI PREMESSO CHE: - La Camera

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins Tom Wright and Atkins Esterni e dettagli costruttivi L esterno della struttura è caratterizzato da tre elementi: la pianta triangolare; l esoscheletro in acciaio; la tenda in teflon. La sagoma è poi interrotta

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO CEMENTO E SOLO CEMENTO Il futuro di Salò non può essere ancora di mattoni, di seconde case, di case vuote e di case invendute. La volumetria approvata (oltre 250 appartamenti) corrisponde a circa il 10%

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario

Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario 1) Dati identificativi del denunciante: ACER Associazione dei Costruttori Edili di Roma e Provincia in persona del legale

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell'art. 2 e dell'art. 6 delle disposizioni AIM Italia in tema di Parti Correlate del maggio 2012, nonché

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia SCHREBERGARTEN 8 luglio 2015 Questione greca e scontro di civiltà Le città del mondo sono fatte di case, strade, piazze, fabbriche e parchi ma sono anche piene

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli