Manuale applicativo dell immagine visiva del Progetto Fooding

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale applicativo dell immagine visiva del Progetto Fooding"

Transcript

1 Manuale applicativo dell immagine visiva del Progetto Fooding

2 Indice

3 1.1 IMMAGINE VISIVA DI BASE Marchio e logotipo Il logotipo identificativo dell azione è composto dal nome del progetto e da un marchio che si inserisce all interno della parola a sostituire la doppia o di Fooding. Il marchio è disegnato da una doppia spirale contrapposta, ispirata ai meandri decorativi ionici e magnogreci.

4 Fooding 1.2 IMMAGINE VISIVA DI BASE Costruzione La costruzione del logo parte da un lettering composto in Leftist Mono Sans, regular modificato con il taglio inclinato delle aste, l applicazione di un maggiore spessore a tutta la composizione e, infine, la sostituzione delle oo con la doppia spirale che allude a modelli decorativi mediterranei.

5 1.3 IMMAGINE VISIVA DI BASE Versioni Il logotipo viene proposto in tre versioni cromatiche: - nero, per tutte le comunicazioni interne e in quei casi dove non è prevista la stampa a colori; - marrone chiaro (Pantone 725), per la comunicazione istituzionale; - multicolore per la comunicazione esterna, rivolta ad un pubblico eterogeneo; un messaggio solare che associa alla varietà del colore la varietà dei prodotti alimentari...

6 1.4 IMMAGINE VISIVA DI BASE Lettering Il sottotitolo (sub head line) è composto in Leftist Mono Sans, regular a sporgere verso sinistra dalla giustezza del logo. In alcune applicazioni sarà possibile utilizzare una versione negativa.

7 Myriad Pro Bold Semicondensed A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ; Myriad Pro Bold Semicondensed Italic A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ; Myriad Pro Semicondensed A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ; Myriad Pro Semicondensed Italic A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ; 1.5 IMMAGINE VISIVA DI BASE Sistema tipografico Il carattere Myriad Pro si deve considerare il font primario per la composizione di gran parte della comunicazione; solo nella composizione di lunghi testi, o di materiale editoriale si potrà affiancare al Myriad il Minion Pro, un carattere con grazie di grande leggibilità, riservando al Myriad la titolazione. Minion Pro A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ; Minion Pro Italic A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p Q q R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z : ;

8 2. PARTNER DI PROGETTO

9 APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA 2.1 PARTNER DI PROGETTO Logo comunitario La grande quantità di loghi istituzionali, espressione dell ampio partenariato, ha richiesto uno sforzo progettuale che consentisse di mantenere un ordine visivo nella composizione dei messaggi. Il logo della misura comunitaria Greece-Italy , obbligatorio su tutti i materiali, è stato racchiuso in una specie di etichetta sostenuta da un motivo grafico che richiama una catenella. MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF OF BARI COMMERCE BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF FOGGIA IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE OF COMMERCE ACHAIA TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS PROVINCE OF TARANTO PROVINCE OF TARANTO

10 APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE 2.2 PARTNER DI PROGETTO Partner istituzionali MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI Particolare attenzione è stata dedicata alla composizione grafica dei loghi di tutti i partner internazionali; alla corretta sequenza delle istituzioni e alla uniforme composizione del lettering. OF COMMERCE BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA OF COMMERCE ACHAIA

11 3. COORDINATO STAMPATI

12 3.1 COORDINATO STAMPATI Busta intestata per invito, cm 16x23

13 3.2 COORDINATO STAMPATI Busta intestata commerciale o invito, cm 11x23

14 Provincia di Foggia. Settore Assetto del territorio e Politiche comunitarie Foggia. Via Gramsci, 00 - tel fax Spett. Claudio Grenzi sas Via Le Maestre, Foggia Ate veliquis et nibh endit prat lorpercilit dolor amet lumsandrem dolorpe rcilis augait landip er adignim in ut ad dipsumm odigna facidunt velit lor accum incipisisi. Nibh ex ex ex exerostie vullamcon ero od dolore dolor susciduiscin vulput prat. Duipit adigna facidui et, consecte ver sed ming euguerilit prate dui tat, quat del ipit autetum iriuscidunt prat augait, consed dignibh esenim do delis dolore vendre delisse quisciliquis nisim zzril dunt veliqui blam exeraesecte velisit volore mod dunt prat praestrud magnim eugiamcon vullum et et, vercin ex exer alis dunt ad tat. Obore tat. Dui tat. Vendipit vel il ea at eu feui te tio odiamet, commodio od te volorpercin velis dolenit inisl ulla autat ut vendipi ssendre magniam conulput pratet lore mod magna consed exeratum volor senisl ullum num zzrit eros nisi et la alit nulputat. Dolore eugait, volor secte magna faciduis aute et, commodit doloboreet nosto ea facillaorem zzrit praessed doluptat lor iriure mod te do consequip eu faccum exero elese magna facidunt nostrud modignisl utet accum vercin utetuer suscin voloreet dolumsandre commy nostrud doluptat wis alit wisl dolutem et wisisi tatismolobor se minim dunt luptat iustrud tat accummodo enisciduis nisi. Vullam ilit non henibh eum zzrit doluptatie magna faccum aliquat wis accum zzriure minisis accum ea facip et nonum vel illuptat nibh eu feui tem adigna con hendiam, sectet luptatu eratem vullam vel ilit vel ex et laortie consequatuer acidunt lorper augait iliquat ipis nonse verit lute dip exer sed modions ectetue dolutatin hendigna aliquisci eum dipissim iurem duis eugiamcommy nonsectet, quat. Miniat lut lor at, sequissim in henim nulla faccum doluptat. Ut prat. Im ver irit wis nis ex exero dolorpercip eu feum iriure feummy niam iriuscing ero exeriusto odiam quat nibh enit lan vel ullum vel dolor il digna feumsan dipsum dolessi te tat ilit, sum zzriustis dignibh enim dolor adignim del utpat. Ut nonsequat, quipis accum iureetum diamconum do odolorer ing el dolent veliquipsum vercillan utem dolorperosto conulput iure verat aut irit etue dipit, vel ex eu feum vercipi sciliquam inci tationummy nullut ipisi. Magna adiamet ueriure tio dunt iriuscilla feugueros nos esto eliquat aliquisl eum di OF COMMERCE ACHAIA TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE OF COMMERCE BARI PROVINCE OF TARANTO PROVINCE OF FOGGIA MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE 3.3 COORDINATO STAMPATI Foglio intestato cm 21x29.7 (A4) e modello compilato

15 Provincia di Foggia. Settore Assetto del territorio e Politiche comunitarie Foggia. Via Gramsci, 00 - tel fax Spett. Claudio Grenzi sas Via Le Maestre, Foggia Ate veliquis et nibh endit prat lorpercilit dolor amet lumsandrem dolorpe rcilis augait landip er adignim in ut ad dipsumm odigna facidunt velit lor accum incipisisi. Nibh ex ex ex exerostie vullamcon ero od dolore dolor susciduiscin vulput prat. Duipit adigna facidui et, consecte ver sed ming euguerilit prate dui tat, quat del ipit autetum iriuscidunt prat augait, consed dignibh esenim do delis dolore vendre delisse quisciliquis nisim zzril dunt veliqui blam exeraesecte velisit volore mod dunt prat praestrud magnim eugiamcon vullum et et, vercin ex exer alis dunt ad tat. Obore tat. Dui tat. Vendipit vel il ea at eu feui te tio odiamet, commodio od te volorpercin velis dolenit inisl ulla autat ut vendipi ssendre magniam conulput pratet lore mod magna consed exeratum volor senisl ullum num zzrit eros nisi et la alit nulputat. Dolore eugait, volor secte magna faciduis aute et, commodit doloboreet nosto ea facillaorem zzrit praessed doluptat lor iriure mod te do consequip eu faccum exero elese magna facidunt nostrud modignisl utet accum vercin utetuer suscin voloreet dolumsandre commy nostrud doluptat wis alit wisl dolutem et wisisi tatismolobor se minim dunt luptat iustrud tat accummodo enisciduis nisi. Vullam ilit non henibh eum zzrit doluptatie magna faccum aliquat wis accum zzriure minisis accum ea facip et nonum vel illuptat nibh eu feui tem adigna con hendiam, sectet luptatu eratem vullam vel ilit vel ex et laortie consequatuer acidunt lorper augait iliquat ipis nonse verit lute dip exer sed modions ectetue dolutatin hendigna aliquisci eum dipissim iurem duis eugiamcommy nonsectet, quat. Miniat lut lor at, sequissim in henim nulla faccum doluptat. Ut prat. Im ver irit wis nis ex exero dolorpercip eu feum iriure feummy niam iriuscing ero exeriusto odiam quat nibh enit lan vel ullum vel dolor il digna feumsan dipsum dolessi te tat ilit, sum zzriustis dignibh enim dolor adignim del utpat. Ut nonsequat, quipis accum iureetum diamconum do odolorer ing el dolent veliquipsum vercillan utem dolorperosto conulput iure verat aut irit etue dipit, vel ex eu feum vercipi sciliquam inci tationummy nullut ipisi. Magna adiamet ueriure tio dunt iriuscilla feugueros nos esto eliquat aliquisl eum di APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA

16 3.4 COORDINATO STAMPATI Cartellina portadocumenti per convegni, fustellata con alette. APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE The project FOODING is designed to strengthen the competitiveness and innovation of SMEs by improving the quality and quantity of typical products and by promoting their enhancement for sustainable Mediterranean diets. This project promotes an integrated approach which encompasses nutrition, health, innovation and typicality of the agri food products of the regions involved. Its aim is to preserve the diversity of local food products which are becoming endangered due to new lifestyles and oversimplified diets. Il progetto FOODING mira a rafforzare la competitività e l innovazione delle PMI migliorando la qualità e quantità dei prodotti tipici e favorendo la loro valorizzazione nell ambito delle diete mediterranee sostenibili. Il progetto promuove un approccio integrato tra nutrizione, salute, innovazione e tipicità delle produzioni agroalimentari delle regioni coinvolte, per salvaguardare le diversità agroalimentari locali, che si stanno perdendo a causa dell imporsi di diete eccessivamente semplificate e di nuovi stili di vita. cm 30,5 TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA cm 22 dorso mm 13

17 3.5 COORDINATO STAMPATI Foglio intestato per la realizzazione di blocchi appunti da 20 fogli, da inserire nelle cartelline stampa.

18 3.6 COORDINATO STAMPATI Etichette da realizzare in vari formati idonee a personalizzare una grande varietà di prodotti. APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA

19 OBJECTIVES Identify agrifood and traditional food biodiversity within sustainable Mediterranean diets; Identify and disseminate innovations in the chain of typical products; The project FOODING is designed to strengthen the competitiveness and innovation of SMEs by improving the quality and quantity of typical products and by promoting their enhancement for sustainable Mediterranean diets. This project promotes an integrated approach which encompasses nutrition, health, innovation and typicality of the agri food products of the regions involved. Its aim is to preserve the diversity of local food products which are becoming endangered due to new lifestyles and oversimplified diets. Il progetto FOODING mira a rafforzare la competitività e l innovazione delle PMI migliorando la qualità e quantità dei prodotti tipici e favorendo la loro valorizzazione nell ambito delle diete mediterranee sostenibili. Il progetto promuove un approccio integrato tra nutrizione, salute, innovazione e tipicità delle produzioni agroalimentari delle regioni coinvolte, per salvaguardare le diversità agroalimentari locali, che si stanno perdendo a causa dell imporsi di diete eccessivamente semplificate e di nuovi stili di vita. Enhance typical products; Strengthen the link between SMEs which produce typical products and the tourist sector; Set up policies and strategies for the enhancement of Greek and Italian territorial brands of typical products in the framework of the European programming for the period OUTCOMES The expected outcome of the project is to increase innovations in the SMEs active in the supply chain of typical products with the involvement of young innovators, research centres and public institutions. This will be made possible through: 3.7 COORDINATO STAMPATI Opuscolo promozionale del progetto. OBIETTIVI Identificazione della biodiversità agroalimentare e degli alimenti tradizionali all interno delle diete mediterranee sostenibili; Individuazione e trasferimento delle innovazioni nella filiera dei prodotti tipici; Valorizzazione dei prodotti tipici Rafforzamento del legame tra le PMI che producono prodotti tipici ed il settore turistico; Definizione di politiche e strategie per la valorizzazione dei marchi territoriali greci ed italiani sui prodotti tipici all interno della programmazione europea RISULTATI Il risultato finale del progetto è l incremento delle innovazioni nelle PMI che operano nella filiera dei prodotti tipici, con il coinvolgimento di giovani innovatori, enti di ricerca ed istituzioni pubbliche. APULIA REGION DEPARTMENT OF AGRICULTURE MEDITERRANEAN AGRONOMIC INSTITUTE OF BARI Tale risultato potrà essere raggiunto attraverso: Transfer of innovations to SMEs by setting up business incubators (in Puglia and in Greece) as innovation marketplace; Trasferimento delle innovazioni alle PMI attraverso la realizzazione di incubatori di impresa (in Puglia ed in Grecia), un marketplace delle innovazioni Elaboration of a strategic agenda within the European Programming for the enhancement of typical products in the framework of sustainable Mediterranean Diets and of territorial quality brands; Realizzazione di un agenda strategica da sviluppare all interno della programmazione europea per la valorizzazione dei prodotti tipici nell ambito delle Diete Mediterranee sostenibili e dei marchi di qualità a denominazione territoriale Organization of Experiential Showrooms (in Puglia and in Greece) and of events. realizzazione degli Showroom Esperenziali (in Puglia ed in Grecia) e degli eventi PROVINCE OF FOGGIA PROVINCE OF TARANTO OF COMMERCE BARI IONIAN ISLAND EPIRUS WESTERN GREECE TECHNOLOGICAL EDUCATIONAL INSTITUTE OF IONIAN ISLANDS OF COMMERCE ACHAIA

20 Il progetto FOODING mira a rafforzare la competitività e l innovazione delle PMI migliorando la qualità e quantità dei prodotti tipici e favorendo la loro valorizzazione nell ambito delle diete mediterranee sostenibili. Il progetto promuove un approccio integrato tra nutrizione, salute, innovazione e tipicità delle produzioni agroalimentari delle regioni coinvolte, per salvaguardare le diversità agroalimentari locali, che si stanno perdendo a causa dell imporsi di diete eccessivamente semplificate e di nuovi stili di vita. 3.7 COORDINATO STAMPATI Totem segnaletico.

21 4. GADGETING

22 4.1 COORDINATO STAMPATI T-shirt.

23 4.2 COORDINATO STAMPATI Shop bag. Italian and greek traditional food Italian and greek traditional food Italian and greek traditional food Italian and greek traditional food Italian and greek traditional food

24

Tel: 0376 807807 www.piattaforme.celea.it VERONA. Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, VENEZIA. aliquis exerostisl ea commy

Tel: 0376 807807 www.piattaforme.celea.it VERONA. Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, VENEZIA. aliquis exerostisl ea commy CATALOGO NOLEGGI L AZIENDA Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, sum quatisl iusto commy nonulla oreet, quat vel essendigniam aliquis exerostisl ea commy num zzrit illum velis

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva

Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva Queste linee guida spiegano nel dettaglio con quali regole e modalità l identità visiva della Carta Regionale dei Servizi debba essere rigorosamente

Dettagli

LIFE REWARDS BASICS 2014

LIFE REWARDS BASICS 2014 LIFE REWARDS BASICS 2014 Trarre il meglio dall opportunità che 4Life offre Leader In You Distributor Guidebook SETTING THE STAGE SUBHEAD HERE iniam vulla consed magniam venim nulputpat. Ut vulluptat ad

Dettagli

Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio

Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio Versione 2. 4/212 - Ufficio Materiali di comunicazione aziendale Indice Materiali di comunicazione aziendale Introduzione 3 Corporate

Dettagli

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA INDICE GENERALE 1.0 ELEMENTI BASE SIMBOLO... 1.1 MARCHIO... 1.2 TIPOGRAFIA... 1.16 2.0 MODULISTICA CARTA INTESTATA... 2.1 BUSTE... 2.5 BIGLIETTO DA VISITA... 2.7 TEMPLATE PPT...

Dettagli

LOREM IPSUM ES OBIETTIVI

LOREM IPSUM ES OBIETTIVI LOREM IPSUM ES OBIETTIVI Vulluptate modolore elit alit ip eugue con vercilit ate dipit alit, commy nullandio core miniate conum quam, corerciduisl eum num ip enibh er ilisi ercing exero dio consenisl ulla

Dettagli

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso Format Istruzioni per l uso Format Introduzione Il format, destinato ai responsabili di progetti accreditati, è nato con lo scopo di rendere fruibile la grafica di NpL a tutti coloro che svolgono attività

Dettagli

manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena presentazione marchio rapporti proporzionali marchio / logotipo X 4/5 X 2/3 X 4 X 1/5 X Per una corretta ricostruzione del logo fa fede

Dettagli

Unione delle Terre d argine Manuale immagine coordinata

Unione delle Terre d argine Manuale immagine coordinata Unione delle Terre d argine Manuale immagine coordinata Unione delle Terre d argine Manuale immagine coordinata 1 il marchio elementi costitutivi 1 colori 3 monocromo 4 monocromo bianco 5 dimensione minima

Dettagli

Partito Socialista Svizzero. Identità grafica del Partito Socialista Svizzero: manuale e modi d uso

Partito Socialista Svizzero. Identità grafica del Partito Socialista Svizzero: manuale e modi d uso Svizzero Identità grafica del Svizzero: manuale e modi d uso Identità grafica del Svizzero: manuale e modi d uso L identità grafica è parte integrante della comunicazione del Svizzero. 6 Impressum Prefazione

Dettagli

Web. Francesco Bellon designer. +39 347 49 21 666 fb@fbellon.com. www.fbellon.com

Web. Francesco Bellon designer. +39 347 49 21 666 fb@fbellon.com. www.fbellon.com Web Francesco designer Dipartimento della Protezione Civile (2005) Progettazione sito (Analisi, ricerca, albero, test usabilità, layout) tavola di 49 Home Page Menu 1 Contenuti Menù 4 Stampa Menù 3 Utility

Dettagli

Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso

Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso Le istruzioni per l uso del logo dei gruppi del cuore contengono informazioni e spiegazioni per utilizzarlo in pratica. Definiscono le proporzioni tra immagine

Dettagli

1000 volontari all esercitazione di Monza-Brianza del 20 e 21 settembre 800-061160. volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando

1000 volontari all esercitazione di Monza-Brianza del 20 e 21 settembre 800-061160. volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando finanziamenti per RegioneLombardia Bimestrale della Direzione civile, Prevenzione e Polizia locale della Regione Lombardia Anno 10 Settembre/Ottobre

Dettagli

Manuale d uso 2 - Identità visiva. Cancelleria

Manuale d uso 2 - Identità visiva. Cancelleria 1 Manuale d uso 2 - Identità visiva Cancelleria I colori dello stemma ufficiale versione stilizzata 2 Lo stemma ufficiale versione stilizzata di cui all art. 4 del Regolamento n. 3/2012 si presenta in

Dettagli

colori istituzionali PANTONE 185 C PANTONE 295 C PANTONE 185 C

colori istituzionali PANTONE 185 C PANTONE 295 C PANTONE 185 C 2 Questo manuale presenta gli elementi del sistema di identità visiva di 50&PiùEnasco. Il presente documento è destinato agli utilizzatori al fine di riprodurre correttamente il simbolo di 50&PiùEnasco,

Dettagli

Centro Polifunzionale Comune di Pinzolo. Sviluppo immagine coordinata

Centro Polifunzionale Comune di Pinzolo. Sviluppo immagine coordinata Centro Polifunzionale Comune di Pinzolo Sviluppo immagine coordinata Centro Polifunzionale Comune di Pinzolo NAMING e immagine DA CENTRO POLIFUNZIONALE A SPAZIO CONTEMPORANEO Il nome con cui è stato definito

Dettagli

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value dsdas Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value 1 Realizzazione Altravia

Dettagli

BRAND BOOK SANTA TERESA GALLURA

BRAND BOOK SANTA TERESA GALLURA BRAND BOOK Manuale normativo per l uso del marchio e logotipo Santa Teresa Gallura. Corporate identity e modalità d applicazione sui principali strumenti di comunicazione. stiledibologna.com agenzia di

Dettagli

Manuale Comunicazione CAT. Linee guida per una corretta comunicazione aziendale dei Centri di Assistenza Tecnica Autorizzati

Manuale Comunicazione CAT. Linee guida per una corretta comunicazione aziendale dei Centri di Assistenza Tecnica Autorizzati Manuale Comunicazione CAT Linee guida per una corretta comunicazione aziendale dei Centri di Assistenza Tecnica Autorizzati La comunicazione fa la forza Hermann Saunier Duval è ormai riconosciuto dal

Dettagli

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso.

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso. CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso Aprile 2011 1. Introduzione. Le certificazioni del sistema di gestione rilasciate

Dettagli

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso Format Istruzioni per l uso aggiornato gennaio 2015 Format Introduzione Il format, destinato ai responsabili di progetti accreditati, è nato con lo scopo di rendere fruibile la grafica di NpL a tutti coloro

Dettagli

LOGO ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA

LOGO ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA LOGO ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA GUIDELINES Regole principali Colori Pantone 1797 C Pantone 7741 C Pantone Black 3 C C 15 - M 100 - Y 90 - K 10 C 75 - M 25 - Y 100 - K 0 C 11 - M 0 - Y 15 - K 82 R 162

Dettagli

Indice. Web Identity. Introduzione

Indice. Web Identity. Introduzione Manuale di 2007 Indice 1 2 2.1 2.2 2.3 2.4 2.5 2.6 2.7 2.8 3 3.1 3.2 3.3 4 4.1 4.2 5 5.1 5.2 5.3 5.4 5.5 5.6 5.7 6 6.1 6.2 6.3 6.4 6.5 7 7.1 7.2 7.3 7.4 7.5 7.6 8 8.1 8.2 8.3 8.4 8.5 8.6 Introduzione Marchio

Dettagli

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione A cosa serve il Manuale... Indice dei contenuti Dal punto di vista strettamente operativo l immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell Azienda e si sviluppa e si declina su tutte le

Dettagli

SETTEMBRE 2008, MONZA-BRIANZA Esercitazione regionale di Protezione Civile

SETTEMBRE 2008, MONZA-BRIANZA Esercitazione regionale di Protezione Civile RegioneLombardia Bimestrale della Direzione civile, Prevenzione e Polizia locale della Regione Lombardia Anno 10 Luglio/Agosto 2008 numero 52 Villa Reale di Monza - foto marka SETTEMBRE 2008, MONZA-BRIANZA

Dettagli

Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio

Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio COPYRIGHT SCUOLA ITALIANA DESIGN - PST GALILEO SCPA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - LA PROPRIETÀ DEI PROGETTI É DELLE AZIENDE COMMITENTI.

Dettagli

I CAMMINI DELLA REGINA PERCORSI TRANSFRONTALIERI LEGATI ALLA VIA REGINA

I CAMMINI DELLA REGINA PERCORSI TRANSFRONTALIERI LEGATI ALLA VIA REGINA WP6 LINEE GUIDA MANUALE D IDENTITÀ VISIVA PERCORSI TRANSFRONTALIERI LEGATI ALLA VIA REGINA Questo manuale nasce per determinare le linee guida di utilizzo del marchio, dell immagine coordinata e della

Dettagli

Comunicazioni. Giugno Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Comunicazioni. Giugno Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Comunicazioni Giugno 2007 Comunicazioni. Editoria istituzionale/comunicativa. Regole generali Titolazioni e testi Il sistema di identità visiva Sapienza utilizza due famiglie di caratteri tipografici,

Dettagli

Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio

Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio Versione 2.0 04/2012 - Ufficio del marchio Marketing Indice Marketing Introduzione 3 Corporate Design Elementi compositivi 5 Sintesi

Dettagli

Noi della Slegar abbiamo scelto di fare un unica cosa e di farla nel migliore dei modi. Per questo ci dedichiamo soltanto agli sci da fondo che

Noi della Slegar abbiamo scelto di fare un unica cosa e di farla nel migliore dei modi. Per questo ci dedichiamo soltanto agli sci da fondo che Noi della Slegar abbiamo scelto di fare un unica cosa e di farla nel migliore dei modi. Per questo ci dedichiamo soltanto agli sci da fondo che costruiamo da sempre con tenacia e passione facendo dello

Dettagli

Patente Plus, più sicurezza per i giovani neopatentati Nuove divise per la polizia locale Fiumi puliti, fiumi sicuri

Patente Plus, più sicurezza per i giovani neopatentati Nuove divise per la polizia locale Fiumi puliti, fiumi sicuri RegioneLombardia Bimestrale della Direzione civile, Prevenzione e Polizia locale della Regione Lombardia Anno 10 Maggio/Giugno 2008 numero 51 Foto Vincenzo Spagnoletti - Axistudio Milano - Per gentile

Dettagli

MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ASL REGIONE LOMBARDIA

MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ASL REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ASL REGIONE LOMBARDIA Il nuovo marchio ASL di Regione Lombardia nasce per offrire al pubblico un immagine coordinata unitaria e immediatamente riconducibile all ente istituzionale.

Dettagli

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Modulistica Giugno 2007 Modulistica. Stampati per corrispondenza. Linea operativa Carta intestata Formato: 210x297 mm. Marchio/Logo: PMS 202 EC. Carta: Fedrigoni Splendorgel Extrawhite 100/115 gr/m 2 o

Dettagli

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare BUSINESS ASSURANCE CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare Manuale d uso Giugno 2014 SAFER, SMARTER, GREENER Certiicazione Sistema di Gestione - Manuale d uso 2 1.0 COMUNICARE LA CERTIFICAZIONE

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del marchio Terre di Siena delle sue declinazioni e dell immagine coordinata

Regolamento e Manuale d uso del marchio Terre di Siena delle sue declinazioni e dell immagine coordinata Regolamento e Manuale d uso del marchio delle sue declinazioni e dell immagine coordinata Regole di utilizzo del marchio/logo 1. Il Marchio/Logo logo Il marchio/logo nella sua versione positiva colore

Dettagli

B. Stampati per corrispondenza

B. Stampati per corrispondenza B. Stampati per corrispondenza Indice Premessa Linea operativa 01 Carta intestata Camere di Commercio 02 Carta intestata con specifica 03 Carta intestata Unioni Regionali 04 Carta intestata Aziende Speciali

Dettagli

Corporate identity manual

Corporate identity manual Corporate identity manual Dal punto di vista strettamente operativo l'immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell'azienda e si sviluppa e si declina su tutte le applicazioni funzionali,

Dettagli

MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ENTI EROGATORI PUBBLICI E PRIVATI SISTEMA SANITARIO REGIONE LOMBARDIA

MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ENTI EROGATORI PUBBLICI E PRIVATI SISTEMA SANITARIO REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDELINES MARCHIO ENTI EROGATORI PUBBLICI E PRIVATI SISTEMA SANITARIO REGIONE LOMBARDIA Nella comunicazione al cittadino, Regione Lombardia sottolinea l unitarietà del lombardo affiancando

Dettagli

LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO. Fondo Sociale Europeo. Investiamo sul nostro futuro

LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO. Fondo Sociale Europeo. Investiamo sul nostro futuro LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO Fondo Sociale Europeo Investiamo sul nostro futuro Pubblicazione realizzata a cura della Regione Basilicata Dipartimento Formazione, Lavoro, Cultura

Dettagli

Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio

Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio Versione 2.0 04/2012 - Ufficio del marchio Indice Corporate Design Introduzione 4 Valori del marchio 5 Principi compositivi 6 Elementi

Dettagli

Guida redazionale del logo 2015

Guida redazionale del logo 2015 Guida redazionale del logo 2015 IT Foto: David Lliff Gruppo del PPE al Parlamento europeo Rue Wiertz 60 1047 Bruxelles Belgio Editor Indice Introduzione...2 Coerenza grafica...2 Un identità unica...3 Un

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia manuale d uso per le istituzioni versione 3.1 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it Indice 1.0

Dettagli

Versione 2.1. Manuale d uso per il marchio e identità visiva Cagliari - Sardegna Capitale Europea della Cultura Città Candidata 2019

Versione 2.1. Manuale d uso per il marchio e identità visiva Cagliari - Sardegna Capitale Europea della Cultura Città Candidata 2019 Versione 2.1 Manuale d uso per il marchio e identità visiva Cagliari - Sardegna Capitale Europea della Cultura Città Candidata 2019 Manuale d uso per il marchio e identità visiva Cagliari - Sardegna Capitale

Dettagli

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE 1 2 INDICE 01 02 Introduzione: 4 - Cos è un Brand Book 5 - Un brand dai significati particolari 6 - I valori di Itely Hairfashion nel mondo Presentazione del Marchio: 9 - Composizione del Marchio 10 -

Dettagli

VERSIONE 01_DICEMBRE 2015. Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni

VERSIONE 01_DICEMBRE 2015. Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni VERSIONE 01_DICEMBRE 2015 Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni INDICE 1. Logotipo e colori utilizzabili 3 2. Dimensioni massime e minime 5 3. Area di rispetto 6 4. Logotipo su fondi colorati

Dettagli

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it Direttore: Antonio Logrieco La ricerca e l innovazione rappresentano il volano per la crescita ecosostenibile del nostro territorio

Dettagli

Le figure della sicurezza nei cantieri edili.

Le figure della sicurezza nei cantieri edili. Ruoli, funzioni e responsabilità. Le figure della sicurezza nei cantieri edili. QUALI SONO I LORO COMPITI COSA DEVONO FARE A.S.L.E Premessa Questa pubblicazione è rivolta ai lavoratori e a tutti i soggetti

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA Il presente documento è finalizzato a regolamentare l utilizzo del logotipo e l immagine coordinata della Compagna straordinaria di formazione

Dettagli

Sei. La consulenza evoluta

Sei. La consulenza evoluta Sei. La consulenza evoluta Consulenza: la tradizione Fideuram diventa riferimento per il mercato. Da oltre quaranta anni la nostra missione è offrire ai nostri clienti consulenza finanziaria con un alto

Dettagli

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI Skillab e Unione Industriale di Torino 18 Marzo 9 Giugno 2015 Obiettivi Skillab e lo Sportello Horizon 2020 - programmi

Dettagli

VELOCE E GARANTITO! Titolo Articolo. Titolo Articolo. Sottotitolo. Crimpaggio in pochi step. Velocità e performance. Sottotitolo.

VELOCE E GARANTITO! Titolo Articolo. Titolo Articolo. Sottotitolo. Crimpaggio in pochi step. Velocità e performance. Sottotitolo. NEWS DI Q4 Titolo Cablaggio News EASY CRIMP SLOGAN VELOCE E GARANTITO! CCS Titolo Easy Articolo Crimp Sottotitolo Velocità e performance S Iquatisl ulla scia exerit dell articolo irit ipsum dello quip

Dettagli

Old Line...Only wood.

Old Line...Only wood. Old Line...Only wood. mod. Tela-yo Tela-yo, progetto esclusivo. Tela-yo progetto esclusivo. 3 Un azienda in crescita, in cui la tradizione si unisce al design. Un azienda in crescita, in cui la tradizione

Dettagli

V e n t i q u at t r o

V e n t i q u at t r o 10 start up piattaforme per la classe creativa UN TITOLO UN TITOLO Si chiama Josetti, era un monumentale stabile in disuso, di proprietà di una banca, rimasto sfitto dal tempo della Riunificazione. Carmen

Dettagli

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Indice 1.1 Il Marchio 1.2. Il segno 1.3. Colori istituzionali 1.4. Il naming 1.5. Il marchio a un colore 1.6. Il marchio a un colore su fondo nero 1.7. Il marchio

Dettagli

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO 1 Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO Marchio e Logo prodotti FMMF il Legno Quando si parla di immagine coordinata si fa riferimento alla comunicazione visiva. L immagine coordinata ha come oggetto

Dettagli

M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato

M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato Università degli Studi di Bari Dipartimento di Studi europei, giuspubblicistici e storico economici Sezione di Diritto pubblico M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato M. T. Paola

Dettagli

MANUALE DI STILE 2013

MANUALE DI STILE 2013 MANUALE DI STILE 2013 Indice 01. LOGO 01.01 - Descrizione - Stemma - Elemento testuale - Costruttivo - Colori utilizzati 01.03 - Declinazioni - Logo OUTLINE versione positiva - Logo OUTLINE versione negativa

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio ... 01 Il marchio A) Presentazione del marchio B) Costruttivo C) Marchio in B/N positivo D) Marchio in B/N negativo E) Alfabeto del logotipo F) Alfabeto per testi e composizioni

Dettagli

RDL Lighting System. Catalogo Prodotti

RDL Lighting System. Catalogo Prodotti Catalogo Prodotti RDL Lighting System. Catalogo Prodotti RDL Lighting System. Catalogo Prodotti Minigonna 7 Minigonna Applique 7 Fantasy 7 Edith 7 Laetitia 7 Sfera 7 Zoe 7 Christelle 7 Ingot 7 Brigitte

Dettagli

IL RICAMBIO DELL'ARIA NEL LOCALE FUMATORI. Legge 16 gennaio 2003 n. 3

IL RICAMBIO DELL'ARIA NEL LOCALE FUMATORI. Legge 16 gennaio 2003 n. 3 IL RICMBIO DELL'RI NEL LOCLE FUMTORI Legge 16 gennaio 2003 n. 3 SOLUZIONI PER IL RICMBIO DELL RI NEL LOCLE FUMTORI Questa guida vuole essere un contributo pratico per l adeguamento dell'impianto di ventilazione

Dettagli

LA RACCOLTA FONDI ANNUALE. i presupposti per una raccolta fondi annuale

LA RACCOLTA FONDI ANNUALE. i presupposti per una raccolta fondi annuale LA RACCOLTA FONDI ANNUALE i presupposti per una raccolta fondi annuale Ratem ipsusto consed molobortie con ut adipis ad eugiati onumsandre diate veliquat ing euip et do ex eugait ulla autpat. Ut venim

Dettagli

Manuale di identità visiva

Manuale di identità visiva Manuale di identità visiva Indice Premessa dalla natura del servizio all identità del brand Il marchio ricerca di un identità visiva studio concettuale claim area di rispetto riduzioni in stampa versioni

Dettagli

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Elementi base Giugno 2007 Elementi Base. Marchio L emblema della Sapienza è costituito da un ovale, di colore porpora, nel quale sono inscritti un cherubino, sovrastato da una fiammella, e la dicitura

Dettagli

Manuale d uso del marchio turistico della città di Roma

Manuale d uso del marchio turistico della città di Roma Manuale d uso del marchio turistico della città di Roma Sommario INTRODUZIONE 5 Composizione del marchio 7 Colori istituzionali 8 Versione monocromatica positiva e negativa 9 Utilizzo del marchio, uso

Dettagli

simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio.

simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio. Guideline simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio. 3 Uso del marchio Il nuovo marchio, versione positiva. 4 Il nuovo marchio, versione negativa. 5 Uso del marchio positivo a colori

Dettagli

velit. Castia è una piattaforma facile, veloce ed economica, Progetto Castia Il progetto CASTIA

velit. Castia è una piattaforma facile, veloce ed economica, Progetto Castia Il progetto CASTIA Progetto Castia Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud

Dettagli

Mensile della Comunità Parrocchiale di Seriate Dicembre 2014 Anno LIX

Mensile della Comunità Parrocchiale di Seriate Dicembre 2014 Anno LIX Mensile della Comunità Parrocchiale di Seriate Dicembre 2014 Anno LIX EDITORIALE CONCORSO PRESEPE Natale: nasce la speranza Per condividere e valorizzare la bella tradizione natalizia del Presepio, anche

Dettagli

Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013. Insieme c è futuro

Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013. Insieme c è futuro Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013 Insieme c è futuro LOGO Versione a colori Proporzioni e area di rispetto Codici cromatici Caratteri

Dettagli

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Manuale di identità visiva Questo documento contiene tutte le caratteristiche

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

MANUALE D USO DEL MARCHIO DELL AZIENDA REGIONALE TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA

MANUALE D USO DEL MARCHIO DELL AZIENDA REGIONALE TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA MANUALE D USO DEL MARCHIO DELL AZIENDA REGIONALE TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA MANUALE D USO DEL MARCHIO TURISMO FVG 1 Logotipo 1.1 Costruzione geometrica pag. 04 pag. 05 6 Affiancamento ad altri logotipi

Dettagli

LUXURY INTERIORS in CORTINA D AMPEZZO

LUXURY INTERIORS in CORTINA D AMPEZZO LUXURY INTERIORS in CORTINA D AMPEZZO by Ambra Piccin Architetto fotografie Diego Gaspari Bandion Sommario LUXURY INTERIORS IN CORTINA D AMPEZZO by Ambra Piccin Architetto fotografie Diego Gaspari Bandion

Dettagli

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica introduzionex xil presente documento vuole porsi come strumento di articolazione e

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ASSESSORATO AL TURISMO MARCHIO E CLAIM manuale d uso

REGIONE ABRUZZO ASSESSORATO AL TURISMO MARCHIO E CLAIM manuale d uso REGIONE ABRUZZO ASSESSORATO AL TURISMO MARCHIO E CLAIM Il claim. naturalmente tuo made in nature, made in italy Si è scelto di enfatizzare il concetto di appartenenza: l ospitalità è un aspetto connaturato

Dettagli

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial INDICE LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial LOGO Pag.3 - Logo Pag.4 - Logo con acronimo CARTA DA LETTERE Pag.5 - Carta da lettere Pag.6 - Carta da lettere segue Pag.7 - Carta da lettere con logo

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Rival srl _ Tutta un altra storia RIVAL ha una storia lunga 45 anni e il suo nome nasce dalle parole che ne spiegano l originale oggetto societario: Rivestimenti Industriali, 1969 2014 Vernici ed Affini

Dettagli

MANUALE IMMAGINE COORDINATA

MANUALE IMMAGINE COORDINATA MANUALE IMMAGINE COORDINATA PREMESSA Per il restyling del logo della Fondazione si è voluto percorrere strade diverse dal neurone attuale, sviluppando una proposta grafica incentrata sulle iniziali della

Dettagli

patrizialai graphicwebdesigner

patrizialai graphicwebdesigner patrizialai graphicwebdesigner Lavora nel campo della grafica e dello sviluppo web da più di 14 anni e al momento, oltre a lavorare come responsabile di tutta la parte grafica per una società che fornisce

Dettagli

luglio 2013 manuale di identità visiva università degli studi di firenze

luglio 2013 manuale di identità visiva università degli studi di firenze manuale di identità visiva 1 luglio 2013 L identità visiva è per ogni organizzazione un elemento basilare per realizzare una comunicazione efficace. Il riferimento ad un immagine chiaramente definita incentiva

Dettagli

Ottima reputazione grazie all innovazione La tecnologia dei materiali compositi è arrivata nel mondo dei sistemi di drenaggio per ponti

Ottima reputazione grazie all innovazione La tecnologia dei materiali compositi è arrivata nel mondo dei sistemi di drenaggio per ponti P I P E L I N E & D R A I N AG E S YS T E M S P L C P I P E L I N E & D R A I N AG E S YS T E M S P L C S O L U Z I O N I P E R S I S T E M I D I D R E N A G G I O E T U B AT U R E S O L U Z I O N I P

Dettagli

Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo

Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo Regione Calabria Dipartimento Turismo Manuale d uso Linee guida per l uso dell identità visiva del Logotipo/Marca CALABRIA Turismo Copyright 2011 REGIONE

Dettagli

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it comunicazione visiva, progettazione grafica e sviluppo web visual communication, graphic design and web development www.zero3studio.it info@zero3studio.it

Dettagli

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Federazione Italiana di Atletica Leggera - aprile 2011 Indice Premessa Nome e acronimo

Dettagli

GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING

GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN P O R T F O L I O BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING Cliente: Sixty Spa brand Killah e Sixty / Il lavoro comprende

Dettagli

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Rimini, Luglio 2007 La Guide Line di Bellaria Igea Marina regola in modo organico e vincolante l uso del marchio e la sua

Dettagli

Corporate Design Manual Hotel Granbaita. www.hotelgranbaita.com/corporate versione agosto 2012. Gardena.Net

Corporate Design Manual Hotel Granbaita. www.hotelgranbaita.com/corporate versione agosto 2012. Gardena.Net Corporate Design Manual Hotel Granbaita www.hotelgranbaita.com/corporate versione agosto 2012 Gardena.Net Introduzione Il Corporate Design è la guida che descrive e caratterizza lo stile di un attività

Dettagli

Città di TREVIGLIO IMMAGINE COORDINATA. Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva

Città di TREVIGLIO IMMAGINE COORDINATA. Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva IMMAGINE COORDINATA Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva L intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento. Stephen Hawking (matematico, fisico e cosmologo britannico) Concept, testi,

Dettagli

VOLONTARI NEL CUORE DI MODENA

VOLONTARI NEL CUORE DI MODENA VOLONTARI NEL CUORE DI MODENA DECENNALE 2000-2010 MODENA PROTEZIONE CIVILE 10 ANNI DI PROTEZIONE CIVILE NELLA NOSTRA CITTà IL GRUPPO COMUNALE DI MODENA: LE EMERGENZE, LE ESERCITAZIONI, I CORSI, LE CURIOSITÀ

Dettagli

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma UNAY Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010 Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma 1 Sommario Linee Progettuali. pag. 3 Il marchio. pag. 4 Linee principali

Dettagli

Manuale d identità visiva

Manuale d identità visiva Manuale d identità visiva Elementi Base 14 ottobre 2010 Versione 1.0 01 Marchio/Logo. Versione A 02 Marchio/Logo. Versione B 03 Marchio/Logo. Versione C orizzontale 04 Marchio/Logo. Versione C verticale

Dettagli

Immagine istituzionale

Immagine istituzionale Immagine istituzionale Studio del logotipo e degli strumenti di comunicazione 15 marzo 2008 marcingegno / kitcen Indice logotipo e variazioni cromatice 5 logo orizzontale e verticale 6 logotipo 7 font

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE

GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE LIBRO FIRMA GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE Il Libro Firma del Gruppo Lucefin rappresenta uno strumento fondamentale per l organizzazione, la comunicazione e il rafforzamento dell Identità Visiva Aziendale.

Dettagli

Manuale Identità Visiva

Manuale Identità Visiva Manuale Identità Visiva Versione 1.0 Aggiornamento Giugno 2011 Re-styling e Manuale identità a cura di Melone design e Daniele Latini Giugno 2011 SOMMARIO 1. MANUALE IDENTITÀ VISIVA 1.1 L importanza del

Dettagli

SVILUPPO LOCALE E CONOSCENZA

SVILUPPO LOCALE E CONOSCENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE DELL ARCHITETTURA E DESIGN PIER LUIGI SPADOLINI SVILUPPO LOCALE E CONOSCENZA Il ruolo del Knowledge Management BENEDETTA BIONDI La conoscenza

Dettagli

MANUALE D USO DEL LOGO

MANUALE D USO DEL LOGO MANUALE D USO DEL LOGO Indice 3 Descrizione 4 Logo - Costruzione 5 Logo - Palette Colori 6 Logo - Font 7 Versione sviluppo verticale 8 Versione sintetica 9 Versione scala di grigi 10 Versione 1 colore

Dettagli

GreenMobility Südtirol/Alto Adige

GreenMobility Südtirol/Alto Adige Südtirol/Alto Adige Il progetto Südtirol/Alto Adige, coordinato dall ente pubblico, realizza in parte proprie iniziative relative al tema della mobilità sostenibile. Inoltre fornisce una copertura pubblica

Dettagli

BRAND MANUAL Mazzini Alice

BRAND MANUAL Mazzini Alice Mazzini Alice Presentazione Gentile Lettore, di seguito verrà presentata la prima edizione del nuovo logo Just Breathe. Le linee guida contenute in questo strumento sono state studiate per creare un immagine

Dettagli

Capitolo 4 CARATTERI COSTRUTTIVI E TECNICHE PER INTERVENTI DI CONSERVAZIONE E RECUPERO BOZZA

Capitolo 4 CARATTERI COSTRUTTIVI E TECNICHE PER INTERVENTI DI CONSERVAZIONE E RECUPERO BOZZA 1 Capitolo 4 CARATTERI COSTRUTTIVI E TECNICHE PER INTERVENTI DI CONSERVAZIONE E RECUPERO 2 4 - CARATTERI COSTRUTTIVI E TECNICHE PER INTERVENTI DI CONSERVAZIONE E RECUPERO Abstract: Nim ip ea aciduisi.

Dettagli

Scuola Superiore Sant Anna. Manuale di immagine coordinata.

Scuola Superiore Sant Anna. Manuale di immagine coordinata. Scuola Superiore Sant Anna. Manuale di immagine coordinata. Restyling del marchio e suo uso, elementi di corporate image, guideline per altri strumenti di comunicazione. Pisa, 16 aprile 2003 Logo circolare

Dettagli