Fig. 1. Fig. 2 Fig Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4"

Transcript

1

2 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi Relè Allarme: NA-NC-C (1A max) 5 Buzzer: Segnalazione Acustiche di Comandi 6 Alloggiamento SIM Card 7 C o n n e t t o re 2 Poli: Batteria Interna a Ioni di Litio 2 Fig. 2 Fig Alloggiamento S I M - C A R D. 2 2 J4: Ponticello di Reset Totale per Configurazione Setup di Default 7 Fig. 4 7 C o n n e t t o re Batteria di B a c k - U p Ioni di Litio 3,6V

3 SIGNIFICATO DEI LED PCB REF. SIGNIFICATO DESCRIZIONE D4 D7 Carica batterie Stato GPS Si accende rosso se alimentazione esterna presente e carica in corso. Si accende verde se alimentazione esterna presente e carica terminata. E spento se alimentazione estern a assente Spento: GPS non attivo (consumo pushto-fix) Acceso: GPS attivo (consumo alla massima potenza) D8 Stato GPRS Spento: GPRS non attivo (consumo nullo) Acceso fisso: GPRS attivo Spento: dispositivo spento Lampeggio veloce: ricerca rete D9 Stato TELIT Lampeggio lento: registrazione alla rete GSM avvenuta Acceso fisso: chiamata in corso 3 D4 D7 D8 D9

4 COLORE DESCRIZIONE FUNZIONE 4 MARRONE INGRESSO : Comando POSITIVO < L1 > BLU INGRESSO : Comando NEGATIVO < L2 > ROSA INGRESSO : Comando POSITIVO < L3 > GIALLO INGRESSO : Comando NEGATIVO < L4 > VERDE INGRESSO : Comando POSITIVO < L5 > Contatto chiave per attivazione GPRS (se il servizio è abilitato) BIANCO INGRESSO : Comando NEGATIVO < L6 > Attivazione Manuale Allarme ROSSO +12V (POSITIVO BATTERIA) NERO GND (NEGATIVO BATTERIA) POS. DESCRIZIONE FUNZIONE 1 CONTATTO RELE ALLARME : < NA > Normalmente APERTO 2 CONTATTO RELE ALLARME : < NC > Normalmente CHIUSO 3 CONTATTO RELE ALLARME : < C > Comune (Max 1A ) 4 USCITA : NEGATIVA STATO ON-OFF (Open Collector) Max. 250mA. 5 USCITA CAN1: NEGATIVA < AUX1 > (Open Collector) Max. 250mA. 6 USCITA CAN2: NEGATIVA < AUX2 > (Open Collector) Max. 250mA.

5 SCHEMA APPLICATIVO GENERALE Antenna GPS + 12V Pos. Batteria Antenna GSM F 3A ROSSO + 12V - 12V Neg. Batteria NERO NA NC C - INPUT Comando NEGATIVO L2 BLU MARRONE OUT CONTATTI LIBERI RELE ALLARME NA NC C + INPUT Comando POSITIVO L1 5 - INPUT Comando NEGATIVO L4 GIALLO ROSA OUT NEGATIVO STATO LED ALLARME + INPUT Comando POSITIVO L3 INPUT Comando NEGATIVO L6 e/o Comando Attivazione Manuale Allarme (ON-OFF) INPUT Comando POSITIVO L5 Contatto chiave per attivazione GPRS BIANCO VERDE Relé aggiuntivo AUX1 Attivabile via SMS ##CAN1=ON ##CAN1=OFF + - AUX1 + - AUX2 Relé aggiuntivo AUX2 Attivabile via SMS ##CAN2=ON ##CAN2=OFF

6 1 PRIMA INSTALLAZIONE ESEGUIRE IL RESET TOTALE ED INIZIALIZZAZIONE SIM IL RESET TOTALE EFFETTUA AUTOMATICAMENTE LE SEGUENTI FUNZIONI: Cancella le prime > 30 < Posizioni di memoria della SIM-CARD. Inserisce nelle Posizioni dalla >01< alla >06< della SIM-CARD i Parametri di Fabbrica Per effettuare il RESET TOTALE eseguire le seguenti operazioni: Accertarsi di aver Disabilitato tutti i Servizi ausiliari offerti dal Gestore. Accertarsi di aver Inserito l Antenna GSM. Accertarsi di aver Disabilitato il CODICE PIN della SIM. Accertarsi di aver inserito la SIM-CARD nel cassettino di alloggiamento. - Inserire il Ponticello > J4 < (Fig.1) - Inserire il Connettore Polarizzato della Batteria Interna a Litio (Fig.2) A questo punto GPS BOX emette un BEEP, effettua il controllo della rete GSM, la cancellazione delle prime 30 posizioni della SIM ed inserisce automaticamente i Parametri di Fabbrica (Default). Dopo circa 30 sec. una serie continua di BEEP conferma l avvenuta operazione. 6 - Estrarre il Ponticello > J4 < (Fig. 3) - Inserire il Connettore a 8 Poli dell Alimentazione Principale (Fig. 4) Estraendo il Ponticello J4 GPS BOX cessa di emettere i BEEP e si posiziona Automaticamente in < OFF >. I n s e rendo il Connettore a 8 Poli si mantiene in carica la Batteria a Litio e il cont rollo dell Alimentazione principale. Fig. 1 Fig. 2 Inserire il Ponticello J4 Inserire il Connettore Polarizzato della Batteria Interna a Litio Fig. 3 Fig. 4 Estrarre il Ponticello J4 Inserire il Connettore a 8 Poli

7 2 Programmare i Numeri in ENTRATA Pos. 20 > 29 SIM (vedi Pg. 10) Sono i Numeri Abilitati a: Modificare tutte le impostazioni del GPSBOX (Solo con Codice di Accesso) Impostare e variare il nome agli ingressi di allarme Attivare e Disattivare il sistema di Allarme Richiedere Posizione GPS Attivare e Disattivare i Canali AUX CAN1 - CAN2 Attivare e Disattivare il Parental Control (max 2 utenti) Attivare e Disattivare il Servizio di Tracking Attivare e Disattivare il servizio GPRS Tracking, se abilitato 3 Programmare i Numeri in USCITA Pos. 10 > 19 SIM (vedi Pg. 10) Sono i Numeri che riceveranno i Messaggi di ALLARME Alarm >Input 1< Alim.12V=OFF Battery low (3.70) Avviso #1 Allarme tensione batteria interna Position Alarm Personalizzare il SETUP se i parametri di Fabbrica NON sono compatibili con la Vostra applicazione (vedi Pg. 8 e 11)

8 8 TABELLA PROGRAMMAZIONE SETUP Posizione >01< SIM CARD Dopo aver eseguito l inizializzazione della Sim, o in caso di Reset Totale da parte dell utente, il GPSBOX sarà configurato con i seguenti parametri CIFRA SETUP RANGE SETUP DI FABBRICA DESCRIZIONE Polarità ingresso 1 (L1 e L2) 0 => norm. Aperto, 1 => norm. chiuso Polarità ingresso 2 (L3 e L4) 0 => norm. Aperto, 1 => norm. chiuso Polarità ingresso 3 (L5 e L6) 0 => norm. Aperto, 1 => norm. chiuso => ingresso L5 o L6 (vedi cifra setup 15) Ingresso ausiliario allarm e 1=> ingresso L5 o L6 (vedi cifra setup 15) attivazione manuale impulsivo allarme 2=> ingresso L5 o L6 (vedi cifra setup 15) attivazione manuale bistabile allarm e Tempo disattivazione allarme al rientro per ingresso 1 0 => a immediato, 1 a 10 sec., 2 a 20 sec Tempo disattivazione allarme al rientro per ingresso 2 0 => a immediato, 1 a 10 sec., 2 a 20 sec Tempo disattivazione allarme al rientro per ingresso 3 0 => a immediato, 1 a 10 sec., 2 a 20 sec Reazione chiusura del relè dopo inizio allarme. Vedi tabella tempi 0 => non utilizzato Tempo attivazione allarme all uscita. 0 => a immediato, 1 a 10 sec., 2 a 20 sec Conferma attivazione allarme in caso di pilotaggio tramite squillo. 0 => a invia SMS, 1 invia squillo, 2 nessun invio Reazione GSM dopo inizio allarme. 0 => invia SMS, 1 => invia squillo, 2 => nessun invio (1) Stato led allarme. Vedi tabella tempi. 0 => spento, 9=> led sempre acceso Modalita di chiusura contatto CAN 1. Vedi tabella tempi Modalita di chiusura contatto CAN 2. Vedi tabella tempi => ingresso L5 - attivazione manuale GPRS ingresso L6 - attivazione manuale allarme/ ingresso ausiliario (vedi cifra setup 4) 1 => inversione ingressi Allarme a causa del Δ posizione. 0 => disattivo, 1 => attivo (2)

9 INIZIALIZZAZIONE SIM Chiudendo il ponticello e fornendo alimentazione al GPS BOX si inizializza la SIM nel seguente modo: POS. SIGNIFICATO NUMERO NOME 1 SETUP e porta GPRS P a s s w o rd e indirizzo s e rver GPRS (primi 13 car. ) Distanza per allarme posizione e indirizzo server GPRS (secondi 13 caratteri) mt <vuota> Non usato e indirizzo serv e r GPRS (terzi 13 caratteri) Non usato e APN TIM (primi 13 caratteri) Non usato e APN TIM (secondi 13 caratteri) <vuota> ibox.tim.it <vuota> 9 TABELLA TEMPI CIFRA VALORE CORRISPONDENTE 0 impulso 250 msec. 1 impulso 1 sec. 2 impulso 5 sec. 3 impulso 10 sec. 4 impulso 1 min. 5 impulso 5 min. 6 impulso 10 min. 7 impulso 30 min. 8 impulso 1 ore 9 commutazione fissa 1- In caso di pilotaggio tramite SMS ##MOD =.. la conferma avviene SEMPRE tramite SMS. In caso di pilotaggio manuale non c e MAI conferma. 2- La distanza minima per allarme di posizione è memorizzata nella locazione numero 3 ed ha come valore di default mt. 100

10 ESEMPIO DI PROGRAMMAZIONE NUMERI IN ENTRATA: E possibile programmare la SIM installata sul Modulo inviando un Messaggio SMS composto da:>codice - COMANDO - POS. MEM SIM - NUMERO TELEFONICO< I Numeri Telefonici Programmabili in Entrata sono 10 : dalla Pos. N. 20 alla N.29 della Memoria SIM. I numeri Memorizzati sono ABILITATI alle seguenti funzioni: Modificare tutte le impostazioni del GPSBOX (solo con Codice di Accesso) Impostare e variare il nome agli ingressi di allarme Attivare e Disattivare il sistema di Allarme Richiesta Posizione GPS Attivare e Disattivare il Parental Control (max 2 utenti) Attivare e Disattivare il Servizio di Tracking Attivare e Disattivare il servizio GPRS Tracking, se abilitato # # # I D I N : P 2 0 * # # # # # I D I N : P 2 0 * # # 10 A t t e n d e re la Conferma dal Modulo con il seguente Messaggio: PROGRAMMING OK (La pro g r a m- mazione è andata a buon fine ed il NUMERO memorizzato nella Posizione SIM pro g r a m m a t a ). ESEMPIO DI PROGRAMMAZIONE NUMERI IN USCITA : E possibile pro g r a m m a re la SIM installata sul Modulo inviando un Messaggio SMS composto da: >CODICE di ACCESSO - COMANDO - POS. MEM SIM - NUMERO TELEFONICO< I Numeri Telefonici Programmabili in Uscita sono 10 : dalla Pos. N. 10 alla N. 19 della Memoria S I M. I numeri Memorizzati sono ABILITATI alla Ricezione di TUTTI Messaggi SMS di ALLARME : # # # I D O U T: P 1 0 * # # # # # I D O U T : P 1 0 * # # A t t e n d e re la Conferma dal Modulo con il seguente Messaggio: PROGRAMMING OK (La pro g r a m- mazione è andata a buon fine ed il NUMERO memorizzato nella Posizione SIM pro g r a m m a t a ).

11 ESEMPIO DI PROGRAMMAZIONE MESSAGGIO SETUP: Con il Vs. Telefono Cellulare sarà possibile programmare la SIM installata sul Modulo inviando un Messaggio SMS composto da:> CODICE DI ACCESSO - COMANDO - DATI < Utilizzando la Tabella di Programmazione inseriamo le 16 cifre del SETUP per abilitare le funzioni desiderate leseguenti operazioni: 1 Dal Menu del vostro cellulare selezionare Nuovo Messaggio SMS. 2 Invia A: Inserire il Numero di Telefono della SIM installata sul Modulo. 3 Scrivere il Messaggio SMS senza INSERIRE SPAZI VUOTI. 4 Selezionare INVIA. 5 Attendere la Conferma dal Modulo con il seguente Messaggio: PROGRAMMING OK (La programmazione è andata a buon fine ed il SETUP è stato aggiornato e memorizzato). # # # S E T U P : # # # # # S E T U P : # # ESEMPIO DI ATTIVAZIONE REMOTA CAN1-2: E possibile Attivare a mezzo SMS le Uscite Negative CAN1 - CAN2 disponibili sul Morsetto): COMANDO F U N Z I O N E ##CAN1=ON AT T I VA USCITA CANALE1 ON ##CAN2=ON AT T I VA USCITA CANALE2 ON ##CAN1=OFF D I S AT T I VA USCITA CANALE1 OFF ##CAN2=OFF D I S AT T I VA USCITA CANALE2 OFF ##CAN? INTERROGAZIONE STATO CANALI 1-2 ##CAN1=P8 ESEGUE IMPULSO ATTIVO AL CAN1 PER IL TEMPO SPECIFICATO IN SECONDI (8 SEC. NELL E S E M P I O ) ##CAN2=P4 ESEGUE IMPULSO ATTIVO AL CAN2 PER IL TEMPO SPECIFICATO IN SECONDI (4 SEC. NELL E S E M P I O ) 11 N.B Solo i Numeri Memorizzati dalla Pos sono ABILITATI al Comando di Attivazione 1 Dal Menu del vostro cellulare selezionare Nuovo Messaggio SMS. 2 Invia A: Inserire il Numero di Telefono della SIM installata sul Modulo. 3 Scrivere il Messaggio SMS. 4 Selezionare INVIA. 5 Attendere la Conferma dal Modulo con il seguente Messaggio: CHANNEL 1STATE=XXX (On e/o OFF) CHANNEL 2STATE=XXX (On e/o OFF)

12 FUNZIONAMENTO SERVIZI GPS COMANDO ##GPS=ON FUNZIONE Richiesta singola posizione GPS 1 Dal Menu del vostro cellulare selezionare Nuovo Messaggio SMS. 2 Invia A: Inserire il Numero di Telefono della SIM installata sul Modulo. 3 Scrivere il Messaggio SMS. 4 Selezionare INVIA. 5 Attendere SMS di Conferma Attivazione GPS=ON 6 Attendere circa DUE Minuti, al massimo per la ricezione del Messaggio VALI- DO di risposta da parte del Ricevitore GPS Messaggio di DATI NON VALIDI fino ad un Max di > 8 < SMS con spegnimento Automatico del GPS per mancata ricezione del segnale Satellitare. # # G P S = O N N.B Solo i Numeri Memorizzati dalla Pos sono ABILITATI ai Comandi del GPS. 12 # # G P S = O N COMANDO ##GPS=ON FIX FUNZIONE Attiva il ricevitore GPS ON FISSO N.B Solo i Numeri Memorizzati dalla Pos sono ABILITATI ai Comandi del GPS. 1 Dal Menu del vostro cellulare selezionare "Nuovo Messaggio SMS". 2 Invia A: Inserire il Numero di Telefono della SIM installata sul Modulo. 3 Scrivere il Messaggio SMS. 4 Selezionare "INVIA". 5 Attendere SMS di Conferma Attivazione "GPS=ON FIX" ##GPS=ON FIX # # G P S = O N F I X L a s c i a re spazio vuoto

13 COMANDO TAKE POS. Collegato al comando precedente c e il comando ##TAKE POS. Il comando fa leggere al FW la posizione attuale ed invia un SMS al numero che ne ha fatto richiesta. Il comando non funziona se il GPS e spento. # # TAKE POS # # T A K E P O S L a s c i a re spazio vuoto COMANDO ##GPS=ON AUTO ##GPS=ON AUTO FUNZIONE Si inviano SMS contenenti la posizione al numero che ne fa richiesta ogni minuto Si inviano SMS contenenti la posizione al <time> numero che ne fa richiesta ogni ogni n. minuti <time> se viene specificato un valore dopo la parola AUTO 13 ##GPS=ON AUTO N.B Solo i Numeri Memorizzati dalla Pos sono ABILITATI ai Comandi del GPS. # # G P S = O N A U T O L a s c i a re spazio vuoto ##GPS=ON AUTO5 # # G P S = O N A U T O 5 L a s c i a re spazio vuoto Per cessare i servizi prima del termine occorre inviare il comando GPS=OFF # # G P S = O F F

14 FUNZIONAMENTO SERVIZI DI ALLARME N.B Solo i Numeri Memorizzati dalla Pos sono ABILITATI alla funzione di Attivazione Disattivazione del Sistema di Allarme. Attivazione/Disattivazione allarme 14 L a l l a rme si puo attivare in tre modi: - tramite ingresso 3 - tramite squillo (se gia era disattivo) - tramite SMS (##MOD=ON). L allarme si puo disattivare in tre modi: - tramite ingresso 3 - tramite squillo (se gia era attivo) - tramite SMS (##MOD=OFF). Casi particolari: 1. Attivo l'allarme tramite l'ingresso 3 (modalita' manuale). Invio uno squillo. L'allarme si disabilita. 2. Attivo l'allarme tramite l'ingresso 3 (modalita' manuale). Invio uno squillo. L'allarme si disabilita. Lancio ##MOD=ON, l allarme si riabilita. Abbasso il contatto dell ingresso 3 l allarme si disabilita di nuovo. A MEZZO SQUILLO 1. Effettuare una semplice Chiamata con 2 o 3 squilli al massimo, al numero della SIM installata sul Modulo e poi chiudere la comunicazione. Attenzione con un solo squillo, non viene attivato nulla. 2. Il Modulo Richiamerà il Chiamante nei seguenti modi e poi chiuderà la comunicazione in automatico: SISTEMA DI ALLARME ATTIVATO ON SISTEMA DI ALLARME DISATTIVATO OFF ID VISIBILE Il Numero della SIM installata sul Modulo appare sul Vs. Cellulare. ID ANONIMO Il Numero della SIM installata sul Modulo NON appare sul Vs. Cellulare. DISATTIVATO OFF ** Questa Funzione permette di Attivare e/o Disattivare il Sistema di Allarme a Costo ZERO.

15 A MEZZO SMS : ##MOD=ON attivazione antifurto # # M O D = O N # # M O D = O N A MEZZO SMS : ##MOD=OFF disattivazione antifurto # # M O D = O F F # # M O D = O F F Servizio allarme Δ posizione O l t re a quanto gia citato una ulteriore sorgente di allarme consiste nella diff e renza di posizione dovuta ad eventuale (e fraudolento) spostamento del mezzo sul quale viene installato il dispositivo. Alla locazione 3 della SIM si puo impostare (come numero telefonico) una distanza (espressa in metri) che rappresenta la soglia minima superata la quale scatta l allarm e rispetto alla posizione iniziale rilevata al momento dell attivazione dell allarme stesso. Nel caso in cui si personalizzi una soglia inferiore ai 50 metri viene presa quest ultima come misura. Nel caso in cui si personalizzi una soglia superiore ai metri viene presa quest ultima come misura. Questo servizio e attivo se si verificano contemporaneamente le seguenti due condizioni: - si attiva l allarme (tramite uno dei comandi spiegati in p re c e d e n z a ) ; - la cifra numero 16 del SETUP viene posta ad 1. All innesco dell allarme si inviano tre SMS a tutti i numeri di uscita eventualmente configurati, distanziati tra loro di 10 minuti. 15 Per abilitare il Sensore di Velocità GPS si dovrà eseguire una programmazione di SETUP: MESSAGGIO SETUP > 16ª < Cifra: Con il Vs. Telefono Cellulare sarà possibile pro g r a m m a re la SIM installata sul Modulo inviando un Messaggio SMS composto da: > CODICE DI ACCESSO - COMANDO - DATI < # # # S E T U P : # # # # # S E T U P : # #

16 Comando impostazione distanza per servizio Δ posizione E possibile modificare la locazione numero 3 della SIM, e quindi impostare la distanza oltrepassata la quale il GPS BOX segnala l allarme posizionale, tramite il seguente comando: ##ALRM DISTA N C E <dist. in metri> Il range di valori ammesso e metri. ##ALRM DISTA N C E # # A L R M D I S T A N C E L a s c i a re spazio vuoto In questo esempio abbiamo impostato la soglia di allarme della distanza a mt.150, al superamento della quale il modulo invierà l sms di allarm e Il modulo invierà sul vostro cellulare un sms di conferma dell avvenuta pro g r a m m a z i o- ne: < ALARM DISTANCE=150 > NEOS SISTEMI S.R.L.

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big MANUALE D USO MODULI PIC-SMS Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big Rev.0807 Pag.1 di 43 www.carrideo.it INDICE 1. I MODULI SMS... 4 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 4 1.2. DETTAGLI SUL MICROCONTROLLORE

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE IT MANUALE TECNICO ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

GM-GSM_ GM-GSM/_-TEMP

GM-GSM_ GM-GSM/_-TEMP MANUALE D USO E MANUTENZIONE DISPOSITIVI SERIE GM GM-GSM_ GM-GSM/_-TEMP MAN_000003_ita_(GM) ED: 4.1 del 01 Settembre 2009 Manuale Valido per Release Software dispositivi da V3.70 SHITEK TECHNOLOGY srl

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13 ENCRONO OT2 CRONOTERMOSTATO DIGITALE A PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE CON CONTROLLO REMOTO DELLA CALDAIA (OpenTherm compatibile) E GESTIONE A DISTANZA TRAMITE GSM (opzionale) Figura 1 Design del cronotermostato

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Progetti reali con ARDUINO

Progetti reali con ARDUINO Progetti reali con ARDUINO Introduzione alla scheda Arduino (parte 2ª) ver. Classe 3BN (elettronica) marzo 22 Giorgio Carpignano I.I.S. Primo LEVI - TORINO Il menù per oggi Lettura dei pulsanti Comunicazione

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

Arduino: Programmazione

Arduino: Programmazione Programmazione formalmente ispirata al linguaggio C da cui deriva. I programmi in ARDUINO sono chiamati Sketch. Un programma è una serie di istruzioni che vengono lette dall alto verso il basso e convertite

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

oltre l elettronica 5, 00 NOVITÀ ASSOLUTA

oltre l elettronica 5, 00 NOVITÀ ASSOLUTA oltre l elettronica 5, 00 NOVITÀ ASSOLUTA IL GPS?... NON SERVE PIÙ! LOCALIZZATORE TRAMITE RETE GSM geniale connubio delle informazioni fornite dalla rete telefonica radiomobile e dei dati sulle coordinate

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1 UPS Communicator 1 Licenza d uso L'uso del SOFTWARE prodotto da Legrand (il PRODUTTORE) è gratuito. Procedendo di spontanea volontà all'installazione l UTENTE (persona fisica o giuridica) accetta i rischi

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014)

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) Il monitoring che permette di avere la segnalazione in tempo reale dei problemi sul vostro sistema IBM System i Sommario Caratterisitche... Errore. Il segnalibro non

Dettagli