m a g a z i n e d i n f o r m a z i o n e i n t e r a z i e n d a l e n u m e r o u n o

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "m a g a z i n e d i n f o r m a z i o n e i n t e r a z i e n d a l e n u m e r o u n o"

Transcript

1 m a g a z i n e d i n f o r m a z i o n e i n t e r a z i e n d a l e Primavera 2012 n u m e r o u n o

2 SOMMARIO In copertina LUCA TONELLI Ceo Ventana Group 3 CCHIU NEWS PI TUTTI Editoriale 5 VINCERE IN TRASFERTA Ventana Group 6 LA TECNICA DEL COLPO DI TESTA Intervista a Luca Tonelli 8 QUANDO LO SPORT È STILE Adidas 14 WORLD&WORDS 14 Messi male ma non troppo 14 Da MasterCup a Canale 5 15 Chiacchiere a Milano 17 Buona la prima 18 Dietro l angolo 10 MATTI PER L AZIENDA CNH 13 BRAND CUP Magneti Marelli

3 3 CCHIU NEWS PI TUTTI Siamo d accordo con Cetto La Qualunque, non serve la lotta ma il dialogo ovvero la comunicazione. A differenza dell immaginario politico calabrese, che lo auspica tra truffati e truffatori, in ambito MasterCup il dialogo diventa condivisione interaziendale e interna. Un esercizio possibile proprio perché tratto da occasioni ludico, e informali e quindi più adatto ad una comunicazione spontanea ed aggregante, ma sempre in linea con il proprio stile. Per questo MasterNews, la tradizionale newsletter che ci accompagna da ormai 4 anni (dal 1 aprile 2008 per l esattezza) ha decisamente cambiato pelle, sdoppiandosi in due prodotti distinti per moltiplicare le possibilità di dialogo e di comunicazione. Le aziende che ne fanno richiesta ricevono un News dedicato, un prodotto che valorizza maggiormente il loro impegno in termini di pacchetti foto, extra testi e audio-video. La dimensione dell attualità è affidata ad un nuovo News, un fronteretro immediato e divertente che ha l ambizione non solo di informare con tempestività i colleghi e gli avversari non presenti sui campi, ma anche di prolungare il piacere di chi gioca e vuole rivivere le emozioni della sera prima. A scadenza trimestrale esce un Magazine che, smarcato dall obbligo di seguire i

4 MASTERmag 4 fatti, potrà concentrarsi con più calma sui protagonisti e cioè sulle aziende che gravitano nel nostro circuito, concentrando l interesse sui temi di competenza: il tempo libero aziendale, la responsabilità sociale d impresa, le HR, la comunicazione e il marketing interno, il B2B e il networking. Relativamente a questi argomenti, MasterMag mette a disposizione i propri spazi alle aziende che hanno piacere di raccontare e raccontarsi, rinnovando così la proficua Esperienza Lab avviata negli ultimi Workshop nazionali. Senzadubbiamente, come direbbe ancora Cetto, il News si rende disponibile alle esigenze di tutto il variegato pubblico MasterCup: dove serve, quando serve e con i prodotti personalizzati così come vi serve. Pilu a parte, il modo migliore per valorizzare il tempo libero aziendale.

5 5 VINCERE IN TRASFERTA Le gare in trasferta un tempo erano autentiche cerimonie di iniziazione, durissime prove di coraggio che spesso comportavano il rischio non tanto di perdere la partita, bensì un paio di incisivi. Come racconta l Omero del calcio, il grande Osvaldo Soriano, nella trasferte di una volta non giocavi solo contro gli avversari, ma contro il pubblico (che con grande ospitalità ti accoglieva elargendo indicazioni sul più vicino pronto soccorso ) e contro l arbitro (a cui la squadra locale offriva la scelta tra una buona cena in omaggio oppure l incarcerazione immediata e due costole rotte ). Non essendo la vocazione al suicidio una prassi diffusa, un tempo chi giocava in trasferta era davvero intimorito, gli arbitri erano molto condizionati e quelli in casa vincevano quasi sempre. Per questo nel calcio, per tradizione, vincere in trasferta è sinonimo d impresa. Giocando con le parole, si può ben dire che vincere in trasferta è più che mai una necessità anche per l Impresa, quella che si scrive con la maiuscola, che nell attività fuori-sede quasi sempre si gioca la fetta più grande delle sue fortune. È chiaro che là fuori non è facile la vita dei giocatori aziendali chiamati a fare gol lontano da casa. Non rischiano la pelle, ma mettono a repentaglio budget e fatturati! Per questo è essenziale organizzare dettagliatamente le trasferte di lavoro. Ventana Group si occupa di biztravel con particolare cura, offrendo servizi, tecnologia e know how specifici ed efficaci. Un assistenza qualificata pensata per facilitare i propri clienti nel loro impegno teso alla vittoria in trasferta. Questa grande esperienza in merito, da quest anno Ventana Group la mette a disposizione anche delle squadre aziendali che affronteranno la finale nazionale di Forte dei Marmi. Un opportunità importante e strategica, anche perché la corsa al trofeo comincia dal comfort del viaggio e della permanenza in Versilia.

6 6 LA TECNICA DEL COLPO DI TESTA Tutto è fisica, compreso il colpo di testa: un movimento nel quale ciò che conta sono massa e velocità. Il resto può anche apparire come un bellissimo gol, ma in realtà sono formule che si applicano alla teoria degli urti e che dipendono dalle variabili iniziali. Tutto è fisica, dunque. Compreso l'incontro tra Ventana Group e MasterCup, qualcosa di molto simile alla relazione matematica che lega insieme il movimento di colui che salta e le buone intenzioni del compagno che gli alza il pallone. Abbiamo uno scambio fitto di idee con gli organizzatori MasterCup, ci confida il Ceo Luca Tonelli, e senza troppi preamboli fa subito capire quale sia il suo ruolo nell'azione. Essendo noi un'azienda che crea e gestisce format di comunicazione, meeting ed eventi, era per noi impossibile non metterci un po' di testa... Per poi aggiungere: Oltre alla gambe e ai polmoni dei nostri colleghi atleti. È stato proprio l'impegno sportivo a proiettare il personale e il management di Ventana Group in una dimensione emozionale molto positiva e propositiva. L'entusiasmo è superiore alle attese ci racconta Luca Tonelli, tracciando un bilancio di questo primo scorcio di stagione. Il fattore che maggiormente ci ha colpito deriva dal senso di partecipazione dei

7 7 collaboratori dell'azienda che non sono giocatori. Il tifo interno ci ha dato grande soddisfazione perché fa emergere un elemento importante su cui abbiamo lavorato tantissimo: il senso di appartenenza e l'orgoglio! In MasterCup abbiamo immediatamente colto lo spirito di intensa integrazione fra marketing relazionale e people satisfaction & motivation delle risorse umane continua il Ceo, ben sapendo che lo spirito ha bisogno di carne, di sostanza. Ovvero di quei servizi che sono il pane e le rose di Ventana Group. Ormai siamo già in fase esecutiva per dare dei servizi di trasporti e accommodation alberghiera per le squadre MasterCup impegnate in trasferta. Inoltre per le finali, abbiamo pensato ad un pacchetto di servizi per facilitare i partecipanti nella fase organizzativa e per dare un senso di ritiro sportivo alle squadre! Quel metterci un po' la testa annunciato ad inizio intervista, però non si ferma qui. Sono al vaglio, infatti, idee innovative per la stagione Anche per questo cross, Luca Tonelli non si tira indietro e salta alla ricerca del pallone. Le novità più eclatanti arriveranno... annuncia quasi sornione, ma senza svelare nulla di più. L'innovazione prevede anche un minimo di pianificazione e di test ci confida prima del saluto di commiato. Un po' di senso di attesa è ad oggi necessario... per aumentare l'interesse e per farci capire la validità delle idee portate avanti con MasterCup. Colpire di testa senza colpi di testa! Un gioco di parole e una grande verità aziendale. Ventana Group è Partner di Uvet American Express, primario operatore Business Travel Worldwide, con accesso a tutte le attività commerciali ed operative correlate.

8 8 QUANDO LO SPORT È STILE Adidas è sinonimo di eccellenza nel mondo dello sport. Nel calcio, il brand a tre strisce si abbina ai momenti più esaltanti e prestigiosi, basti pensare alla Coppa del Mondo FIFA, la UEFA Champions League oppure gli imminenti Campionati Europei. È il fornitore ufficiale delle squadre più forti (la Spagna, l Argentina, la Germania, ma anche il Real Madrid e il Milan) e dei più grandi campioni, a cominciare da Leo Messi (l indiscusso numero uno al mondo). Per quanto riguarda il calcio aziendale, da quest anno adidas è lo Sponsor Tecnico di MasterCup, una partnership che trova la sua ragion d essere aldilà di motivi prettamente commerciali. MasterCup ha sempre predicato l assunto che il calcio aziendale cessa di essere tale se non si orienta su coordinate efficienza immagine. In caso contrario, si scivola nel calderone dello sport amatoriale che è pur sempre sport (ci mancherebbe.), ma non è azienda. Questo concetto lo esemplifica perfettamente proprio Adidas con la sua squadra (alla seconda partecipazione a Master- Cup). Un team coeso, funzionale, organizzato e naturalmente in linea con il brand e quindi impegnato a giocare in nome e in rappresentanza dell azienda. La squadra adidas è un modello di autentica Brand Passion. Un ulteriore biglietto da visita a beneficio anche degli altri team nel nome della fusione perfetta tra calcio e azienda.

9 9 Adidas è fornitore ufficiale di tutto il materiale tecnico sportivo di MasterCup: dai palloni, ai kit da gioco, dalle divise arbitrali all abbigliamento dello Staff.

10 10 MATTI PER L AZIENDA A volte lungo le strade del calcio accade che la realtà si travesta da favola, configurandosi in vicende semplici, schiette e spontanee anche se ad animarle sono uomini savi, seri e responsabili. Tutto questo per raccontare l incontro tra il mondo della calcio terapia e quello del calcio aziendale. I protagonisti sono CNH (MasterCup Torino) e lo staff tecnico della squadra di AGAPE ( Matti per il calcio ). A rendere possibile questa improbabile sinergia è stata l esigenza di CNH di meglio amalgamare i giocatori della sede di via Plava (per la maggior parte impiegati) con quelli dello stabilimento di San Mauro (per lo più operai). Luoghi e dimensioni diversi del lavoro che hanno indotto l azienda a cercare un coordinatore super partes estraneo ad entrambe le sedi. Per la ricerca di questa figura esterna, l azienda ha coinvolto MasterCup. Poiché MasterCup da anni sostiene AGAPE in modo molto partecipato, ha indicato come possibile candidato Girolamo Palmieri, il Mister di AGAPE (con un passato nel calcio professionistico francese). Girolamo, con il pieno sostegno dell azienda, ha così cominciato a pianificare la stagione sin dal Torneo 150 dell ottobre scorso. Con l inconsapevolezza dell abitudine, il Mister ha impostato la squadra aziendale senza discostarsi troppo dai valori che applica nel volontariato, anche perché convintissimo che questi capisaldi siano portatori sani di positività importanti che sono terapeutiche per tutti (non solo per i matti). Calcio terapia anche in azienda? L accostamento sembra un po irriverente, ma se si vede oltre le apparenze si possono apprezzare le potenzialità di questo approccio. La calcio terapia, per chi non lo sapesse,

11 11 è un esperienza terapeutica particolarmente indicata per instaurare relazioni significative e durature, utilizzando tutte le attività che l impegno sportivo comporta come parte integrante della terapia stessa. I benefici che ne derivano, l esperienza insegna, non si fermano affatto soltanto al gioco. Nel mondo del disagio psichico questa terapia, in oltre vent anni di sperimentazione, ha portato straordinari risultati in termini di miglioramento del quadro clinico dei pazienti coinvolti, con conseguente calo nell uso di farmaci e minor ricorso ai trattamenti sanitari obbligatori. In altre parole, giocare a calcio in modo consapevole e partecipato aiuta le persone a migliorarsi sia come individui che come elementi di un gruppo. Tutto questo, ovviamente, ha una ricaduta positiva anche sul lavoro. Per il momento, in linea con il ragionamento, i ragazzi CNH hanno risposto molto bene alla terapia : si sono resi disponibili ad un fitto programma di allenamento (inizialmente non richiesto) grazie al quale hanno formato un gruppo coeso di ben venticinque elementi. Nel corso di questi allenamenti ha preso forma un team che ha maturato un forte attaccamento al brand e ha saputo esprimere quanto ci tenga a giocare per CNH, conquistando così un extra

12 12 i n t e r es s e dell azienda che a sua volta, mostrando notevole sensibilità, ha scelto di sostenere la squadra finanziando gli allenamenti richiesti. Il 7 marzo scorso si è così celebrato questo matrimonio tra AGAPE e CNH con un amichevole nella quale Mister Palmieri si è prodigato come allenatore di entrambe le squadre, gettando i giocatori nella confusione più totale. Terreno ideale per i matti (per l occasione rinforzati da alcuni accompagnatori) che ne hanno approfittato per limitare i danni (1-2 il risultato finale). Nella stessa serata, Alfredo Trentalange (Presidente Onorario di AGAPE) ha incontrato la squadra CNH per ringraziare l azienda per il generoso contributo offerto a favore della sua associazione, aggiungendo così l ultimo passaggio che rimaneva al completamento della favola: l immancabile lieto fine.

13 13 BRAND CUP Come scriveva il grande poeta John Donne nel lontano 1624: No man is an Island. Parole sacrosante che se valgono per gli individui a maggior ragione sono valide per le aziende, specialmente per le grandi aziende. Quest ultime, infatti, sono sempre degli arcipelaghi, formate cioè da più unità produttiveamministrative che spesso sorgono in posti diversi e lontani: non per niente si parla di multinazionali. Anche limitandosi alla sola territorialità italiana, una grande azienda raramente fa isola in un solo luogo. Magneti Marelli, per esempio, si organizza su numerose sedi ubicate nei quattro angoli dello Stivale. Dal punto di vista calcio aziendale, questa dispersione rappresenta una problematica importante quando si ha l obiettivo di creare una rappresentativa unica (magari proiettandola in un contesto interaziendale come MasterCup) e quando, soprattutto, l azienda punta a coinvolgere il maggior numero di dipendenti possibile. Tutto questo ha portato ad un allargamento della collaborazione tra l azienda e MasterCup al fine di realizzare un evento interno aperto a tutte le sedi italiane di Magneti Marelli. La Magneti Marelli Cup (un torneo di calcio a 5 previsto a Milano il prossimo 26 maggio) interesserà ben 9 regioni (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania, Abruzzo, Basilicata e Puglia), configurandosi sin da ora come un grande happening in grado di promuovere in maniera concreta e palpabile il senso di appartenenza comune di tutte le realtà partecipanti. L evento, infatti, è aperto non solo ai giocatori, ma a tutti i colleghi dei plant coinvolti: una grande festa Magneti Marelli: un evento-simbolo teso ad evitare che ogni realtà locale si senta un isola, rinforzando così la dimensione dell appartenenza al brand. Adidas, Sponsor Tecnico Ufficiale di MasterCup, vestirà per l occasione tutti i nove team impegnati nella prima edizione della Magneti Marelli Cup.

14 14 WORLD & WORDS MESSI MALE MA NON TROPPO Il movimento delle giovanili del Futbolclub, sede ufficiale di MasterCup Roma, è finito su tutti i giornali e pure in televisione! È accaduto il mese scorso e a far notizia è stato il roboante risultato complessivo che le quattro squadre della delegazione romana sono riuscite a portare a casa al termine dell impegnativa trasferta: 1 a 59! La notizia diventa più logica quando si svela il nome dell avversario: il Barcellona. Per i 66 allievi del club capitolino è stata comunque una bellissima esperienza, impreziosita dall interesse dei media che a volte fa piacere. E passi che mortacci loro i blaugrana abbiano spinto pure sul 30-0, come ha detto uno dei ragazzi mentre si divertiva a rilasciare la sua prima intervista alla stampa nazionale (e chissà che non sia la prima di una luminosa carriera). Ad ogni modo, come ha intitolato Repubblica, i ragazzi romani sono tornati felici e perdenti a casa, consapevoli che la prossima trasferta non potrà andare così male, ma soprattutto con un trofeo che nessuno mai potrà contestare loro: uno glielo hanno fatto! E daje! DA MASTER CUP a CANALE5 Tra le protagoniste della dodicesima edizione del Grande Fratello, appena terminato dopo la solita estenuante maratona televisiva, anche una conoscenza del mondo MasterCup, Martina Pascutti, che per più volte ha vestito i panni dell hostess in giro per l Italia. La giovane ragazza torinese è stata una delle protagoniste del reality di Canale 5 riuscendo a rimanere a lungo in video (lo scopo immediato ed evidente dei concorrenti). Non ci scandalizza affatto che la nostra abbia fatto o meno la solita porca figura a cui vanno incontro molte giovani coinvolte in questi format TV: questo ovviamente dipende dagli autori che fanno e disfano alla ricerca del massimo ascolto possibile. A noi fa piacere che Martina sia stata scelta nello stretto novero dei finalisti e se per questa volta l abbiamo nominata è solo per abbracciarla con affetto e augurarle un sincero in bocca al lupo!

15 15 CHIACCHIERE A MILANO Poco più di un mese fa, quasi a titolo sperimentale, la neonata redazione del Mag lanciò un timido appello a buona parte dei referenti dei team aziendali del circuito milanese, chiedendo loro se avessero piacere a raccontarsi. A condividere i ricordi, l'emozione e il piacere del fare squadra insieme ai propri colleghi. Come in qualche modo era lecito attendersi, i più disponibili all'invito sono stati due autentici senatori del calcio aziendale, veterani in MasterCup e pietre portanti del sistema calcio a cui appartengono. Il primo è Norberto Tallarini, presidente dal 1992 della Sezione Calcio della Fondazione ATM, personaggio squisito ed impegnatissimo fotoreporter al seguito dei suoi ragazzi; il secondo è Beniamino Inglima, capitano indomito di A2A e con una vita da mediano esibita non solo in campo, ma anche nel Circolo Aziendale per tenere insieme il progetto sportivo stagione dopo stagione. Due come loro non si tirano mai indietro quando c è da promuovere la causa del calcio aziendale. Siamo nati nel 1970 ci dice Tallarini, mentre una dozzina dei suoi si stanno allenando a pochi metri di distanza. Da ormai 40 anni diamo vita ad un campionato che coinvolge quasi tutti i Gruppi Depositi della città di Milano. Nei suoi occhi l'orgoglio di un movimento che conta più di 500 soci e circa 350 atleti effettivi (ad eccezione di una quindicina di elementi tutti rigorosamente interni aziendali). Numeri importantissimi che permetto ad ATM di organizzare selezioni molto competitive, come appunto lo è quella impegnata nel torneo di calcio a 5 MasterCup Milano 2012.

16 16 La Nostra squadra nasce nel lontano 4 Aprile 1959! rilancia idealmente Inglima. Quel giorno si disputò al Centro Sportivo Forza & Coraggio un'amichevole tra l'ufficio Commerciale e l'ufficio Tecnico. Da quel giorno si formò la rappresentativa ufficiale la cui gestione fu affidata al Circolo Aziendale. Storie importanti, dunque, con momenti di splendore alternati a fasi più opache, legate naturalmente al senso di appartenenza diffuso nell'intero sistema azienda e, più indirettamente, alle contingenze economiche. Fino al 1999 la rappresentativa ATM era la punta di diamante della sezione Gestione Tempo Libero, un'organizzazione che coinvolgeva maggiormente l'azienda ci confida Tallarini. Ricordo ancora con emozione la volta in cui la squadra fu ricevuta in Direzione Generale era forse il 1996 questa vicinanza stimolava un grandissimo senso di appartenenza nelle centinaia di iscritti al movimento sportivo. Parole queste che Tallarini pronuncia con sincera gratitudine nei confronti dell'azienda, consapevole di quanto sia prezioso il budget ricevuto specie in questi tempi. Quasi sulla stessa lunghezza d'onda Inglima, da sempre impegnatissimo nel coordinare i 35 dipendentigiocatori targati A2A. Mi piacerebbe che la squadra fosse ancora più sentita in azienda... ci confessa, mettendo in mostra l animo del combattente che non si accontenta mai: il senso di appartenenza ad un gruppo di persone che lavorano per lo stesso brand e condividono la stessa passione per il calcio non può che portare benefici anche sul lavoro. Riflessioni parallele dunque che testimoniano la passione di chi coltiva il sogno di coniugare azienda e calcio, socializzando tra colleghi e lasciando che le tensioni del lavoro siano prese a calci insieme al pallone. Infine, nel caso di Inglima, soltanto più il tempo dei cordiali saluti (ci parlava via ) senza alcuna concessione a pronostici per il campionato in corso, nel quale A2A sta ben figurando. Con Tallarini, invece, una lunga stretta di mano, giusto il tempo per ricordarci un'imminente amichevole con la squadra della Casa della Carità di Don Colmegna, vissuta come un ulteriore allenamento in previsione della sfida decisiva con Pepsi, l'eterna rivale in MasterCup che l'anno scorso batté ATM nella finale nazionale. Loro sono più calcetto... cattivi sul campo... bella squadra! ammette Tallarini, mentre se ne va e sorride con gli occhi come suo solito, già pregustandosi una rivincita.

17 17 BUONA LA PRIMA Nel panorama delle clip aziendali inserite ed inseribili nei crescenti palinsesti della comunicazione interna, quella che MasterCup sta girando per celebrare la squadra PM ITALIA di Roma come al solito si discosta notevolmente dal serioso istituzionale che spesso si è abituati a vedere. Per il secondo anno di fila, ha prevalso in azienda la logica delle Humor Resources di cui parlammo lo scorso maggio (n ). Quest anno l impianto ludico della clip (stile docufiction) ha regalato ai protagonisti, nonché ai due ragazzi della troupe, dei momenti davvero emozionanti. Soprattutto, ad essere onesti, sono stati i due professionisti a stupirsi di più, malgrado siano rispettivamente un operatore e un tecnico del suono normalmente aggregati alle squadre di ripresa delle fiction televisive che si girano a Cinecittà! La straordinaria spontaneità dei ragazzi PM ITALIA messa in mostra davanti alla la macchina da presa ha letteralmente sbalordito i due tecnici. Molto più abituati a queste performances i colleghi testimoni dei numerosi ciak girati in azienda. Segno evidente che la simpatia dei dipendenti attori non è di facciata, ma una risorsa vera a disposizione di tutti.

18 18 DIETRO L'ANGOLO Questi sono i mesi in cui si mette a punto la progettazione della prossima stagione, cercando di cogliere tutti gli input lanciati dalle aziende e dal mercato, ma soprattutto provando ad immaginare servizi migliori e ancora più in linea alla filosofia MasterCup. Non si tratta quindi di lanciare semplicemente della novità, ma di dare significato e continuità ideale tra il nuovo e i valori che si perseguono da sempre. In quest'ottica a Torino si è cominciato a sperimentare un nuovo spazio accoglienza sui campi: il coffee corner. Un quinto angolo di gioco, in aggiunta ai quattro tradizionali, accessibile a tutti e accogliente come una buona tazza di caffè o una bibita fresca. Un piccolo salotto dotato anche di un Totem TV (già presenti su tutti i campi e non solo a Torino) nel quale passano le clip prodotte dalla nostra redazione web. L idea è quella di aumentare la condivisione delle imprese sportive tra la squadra che le compie e il resto del personale, ottimizzando ed ampliando gli strumenti della comunicazione interna. In questo senso, i soli Totem TV non bastano (non essendo, di solito, capillarmente presenti nelle aziende). Per questo si è pensato di introdurre nella scenografia della partita un elemento fondante della socialità nei luoghi di lavoro: il distributore automatico. Un coffee corner in grado di riprodurre un habitat aziendale sui campi, suggerendo nel contempo una via percorribile tramite la quale dare spazio al calcio in seno alle aziende: questi distributori automatici di ultima generazione sono dotati di uno schermo TV! In prospettiva - dietro l'angolo, per meglio dire - l azienda presta un suo elemento distintivo al calcio (l onnipresente macchinetta ) e il calcio arricchisce quell elemento con la sua carica di Brand Passion.

19 19 COLOPHON CONTATTI MASTER MAG magazine d informazione interaziendale Anno I - n. 1 - Aprile 2012 Progetto Grafico e Redazione Roberto Cavalli Marco Giordano Erika Modica Gianluca Pierangelini Segreteria Organizzativa MasterCup Tel Fax Ufficio Stampa Segreteria di Redazione

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica

Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica Prof. CRONISTORIA DELLA DISCIPLINA DAL 1979

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE CAPITOLO V LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE PREMESSA Questo capitolo affronta l analisi dello sport come diritto di cittadinanza non solo metaforico, emotivo, ma anche commerciale ed identitario.

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli