VERBALE DI GARA N. 5 (in seduta pubblica) DEL 27/11/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI GARA N. 5 (in seduta pubblica) DEL 27/11/2015"

Transcript

1 Oggetto: Procedura aperta per l affidamento dell appalto dei lavori di Riqualificazione infrastrutturale dell edificio scolastico Collodi CIG: D54 - CUP: J91E ********************* VERBALE DI GARA N. 5 (in seduta pubblica) DEL 27/11/2015 L anno duemilaquindici, il giorno ventisette del mese di novembre, alle ore 10,15, nella sala consiliare del Comune di Villa Castelli, è riunita la Commissione, in seduta pubblica, per l espletamento della procedura aperta per l affidamento dell appalto dei lavori relativo all intervento pubblico in oggetto e convocata in data odierna, al fine di proseguire con le operazioni di gara iniziate in prima seduta pubblica il giorno 11/11/2015, in seconda seduta pubblica in data 13/11/2015, in terza seduta riservata in data 20/11/2015 e in quarta seduta riservata in data 24/11/2015. Il Presidente, dichiara aperta la seduta, e preliminarmente, comunica quanto segue: che con Delibera di G.M. n. 126 del 28/04/2015 è stato approvato il progetto esecutivo, redatto dal Responsabile del Settore Patrimonio, intitolato Riqualificazione infrastrutturale dell edificio scolastico C. Collodi, dell importo complessivo di ,00, con finanziamento pubblico a totale carico dei fondi messi a disposizione con le delibere CIPE n. 79 e 92/2012; Con nota prot. n del 08/09/2015, il competente ufficio regionale ha comunicato l avvenuta approvazione, ad opera della Determina dirigenziale n. 417 del 04/09/2015, della graduatoria definitiva delle istanze presentati dai comuni per l attuazione degli interventi, tra cui il Comune di Villa Castelli ammesso al finanziamento di Euro ,00; Con nota prot. n del 15/10/2015 è stato trasmesso al Servizio Lavori Pubblici della Regione Puglia, il Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia ed il Comune di Villa Castelli per l attuazione dell intervento in oggetto; Con determina a contrarre R.G. n. 494 del 07/10/2015 è stata indetta procedura di gara d appalto, per l affidamento dei lavori, mediante procedura aperta per un importo posto a base d asta di ,07 oltre ad ,84 per oneri di sicurezza, utilizzando quale criterio di aggiudicazione quello dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi degli articoli 53, comma 2, lett. a), 55, comma 8 e 83 del D.Lgs. n. 163/2006, attribuendo il seguente CIG: D54, contestualmente all approvazione della modulistica, nonché del bando e disciplinare di gara: Che il bando ed il disciplinare di gara, approvati con la citata det. n. 494/2015, sono stati pubblicati: 1. Sulla GURI 5^ Serie Speciale Contratti Pubblici n. 120 del 12/10/2015; 2. Sul sito del MIT Servizio Bandi in data 13/10/2015; 1

2 3. Sui quotidiani il GIORNALE PUGLIA ed il FOGLIO del 14/10/2015; 4. Sul sito istituzionale comunale in data 12/10/2015; che, ai sensi dell art. 84 del D.Lgs. n. 163/2006, con Determina R.G. n. 579 del 10/11/2015 è stata nominata la Commissione giudicatrice, così composta: 1. Ing. Angelo Venneri, Responsabile Area Tecnica Settore LL.PP., in qualità di presidente; 2. Geom. Rocco Miccoli, in carico presso l Area Tecnica Settore S.U.E. Patrimonio e Ambiente, in qualità di componente; 3. Geom. Cosimo Siliberto, Istruttore tecnico dell Area Tecnica Settore LL.PP., in qualità di componente e segretario verbalizzante ; che con verbale n. 1 dell 11/11/2015 in seduta pubblica, la Commissione giudicatrice ha proceduto all apertura dei plichi pervenuti entro la data prevista dal bando di gara, e di seguito elencati, al fine di verificare la correttezza formale della documentazione amministrativa contenuta nella busta A Documentazione amministrativa, ammettendo tutti e 11 i concorrenti alla fase successiva: ordine d arrivo Prot. e data di arrivo / / / / / / / / CEA COSTRUCTION S.r.l. P. IVA Consorzio fra Cooperative di Produzione e lavoro CONS. COOP. P. IVA GEOM. GIUSEPPE MICCOLI COSTRUZIONI S.r.l. P. IVA INDUSTRIE D AMICO S.r.l. P. IVA ISEL S.r.l. P. IVA RELMEF IMPIANTI S.r.l. P. IVA LFM IMPIANTI S.r.l. P. IVA C.S.V. SCAVI S.r.l. P. IVA Sede legale Via Marconi, Mesagne PEC: Via L. Galvani, 17/b Forlì PEC: Via Galaso, Torre Santa Susanna PEC: C.da Grisiglio, n.c. Z.I Ostuni PEC: Via Giotto, Taranto PEC: Via M. D Enghien, 5/E Martina Franca PEC: Via ex S.S. 98, rt.it Km. 79, Modugno PEC: Via F.lli di Comite, 10 PEC: 2

3 / / /09/ TEAM EDIL S.r.l. P. IVA TECNO IMIEL S.r.l. P. IVA PREO.GE.CO. S.r.l. P. IVA Viale Virgilio, 128 PEC: Zona P.I.P. B2, Lotto n Ceglie Messapica PEC: Via Aldo Moro, Ceglie Messapica PEC: Con nota prot. n dell 11/11/2015 è stata comunicata a tutti i concorrenti la data per il proseguo delle operazioni di gara. che con verbale n. 2 dell 13/11/2015 in seduta pubblica, la Commissione giudicatrice ha proceduto all apertura delle buste B Offerta tecnica per il solo controllo formale del corredo documentale prescritto; che a seguito del predetto controllo formale della documentazione contenuta nella busta "B - Offerta tecnica", la Commissione ha constatato che la ditta Consorzio fra Cooperative di produzione e Lavoro CONS. COOP. di Forlì e la ditta RELMEF IMPIANTI S.r.l. di Martina Franca (TA) hanno inserito nella predetta busta il diagramma di Gantt ovvero il cronoprogramma dei lavori, da cui si evince il tempo di esecuzione dei lavori. Quest ultimo elemento di specifica valutazione nell ambito dell offerta economica, doveva essere inserito nella busta "C - offerta economica e tempi di esecuzione", come previsto nel bando. Secondo il parere n. 110 del 17/12/2014 (Prec. 261/14/S) espresso dall A.N.A.C., la fattispecie in esame rappresenta motivo di esclusione dalla fase successiva, in quanto costituisce violazione dei principi di par-condicio tra i concorrenti e di segretezza dell offerta (rif. art. 2 D.Lgs. 163/2006 art. 120, comma 2 del DPR 207/2010); che terminate tutte le suddette operazioni, la Commissione, all unanimità, dichiara di ammettere alla fase successiva della procedura di gara, i seguenti concorrenti: ordine d arrivo Prot. e data di arrivo / / / / CEA COSTRUCTION S.r.l. P. IVA GEOM. GIUSEPPE MICCOLI COSTRUZIONI S.r.l. P. IVA INDUSTRIE D AMICO S.r.l. P. IVA ISEL S.r.l. P. IVA Sede legale Via Marconi, Mesagne PEC: Via Galaso, Torre Santa Susanna PEC: C.da Grisiglio, n.c. Z.I Ostuni PEC: Via Giotto, Taranto PEC: 3

4 / / / / /09/ LFM IMPIANTI S.r.l. P. IVA C.S.V. SCAVI S.r.l. P. IVA TEAM EDIL S.r.l. P. IVA TECNO IMIEL S.r.l. P. IVA PREO.GE.CO. S.r.l. P. IVA Via ex S.S. 98, Km. 79, Modugno PEC: Via F.lli di Comite, 10 PEC: Viale Virgilio, 128 PEC: Zona P.I.P. B2, Lotto n Ceglie Messapica PEC: Via Aldo Moro, Ceglie Messapica PEC: che con verbale n. 3 del 20/11/2015 e n. 4 del 24/11/2015 in seduta riservata, la Commissione giudicatrice prendeva atto delle disposizioni contenute nel bando e nel disciplinare di gara. In particolare prende atto che il criterio di valutazione da utilizzare è il metodo aggregativo-compensatore, con valutazione degli elementi di natura qualitativa variabili tra zero ed uno, attribuiti discrezionalmente dai singoli commissari ai sensi del quarto comma lett. a) n. 4 dell All. G al D.P.R. 207/2010. Inoltre è previsto che successivamente occorre trasformare la media dei coefficienti attribuiti ad ogni offerta da parte di tutti i commissari in coefficienti definitivi, riportando ad uno la media più alta e proporzionando a tale media massima le medie provvisorie prima calcolate. Ancora sempre nelle seduta riservata del 20/11/2015 e 24/11/2015 la Commissione giudicatrice eseguiva l'esame delle offerte, al termine del quale risultavano attribuiti all'offerta tecnica di ciascuna ditta i seguenti punteggi ponderati e rivenienti punteggi totali: CRITERIO A CRITERIO B CRITERIO C CRITERIO D CRITERIO E TOTALE CEA CONSTRUCTION (Ditta n.1) 6,67 12,73 9,17 6,11 3,52 38,19 GEOM. GIUSEPPE MICCOLI (Ditta n.3) 8,15 6,36 7,50 5,56 1,30 28,86 INDUSTRIE D'AMICO (Ditta n.4) 12,59 17,27 13,33 13,33 3,33 59,87 ISEL (Ditta n.5) 11,85 9,09 8,33 3,89 2,59 35,76 LFM IMPIANTI (Ditta n.7) 15,56 11,82 20,00 6,67 2,78 56,82 CSV SCAVI (Ditta n.8) 20,00 20,00 15,00 15,00 5,00 75,00 TEAM EDIL (Ditta n.9) 5,19 11,82 13,33 3,89 2,04 36,26 TECNO IMIEL (Ditta n.10) 8,15 9,09 15,83 11,11 3,70 47,89 PRO.GE.CO. (Ditta n.11) 11,85 9,09 18,33 5,56 3,89 48,72 4

5 Premesso che con messaggi PEC del 25/11/2015 è stato comunicato ai predetti concorrenti ammessi alla gara orario e data dell'odierna seduta pubblica di apertura delle Buste "C - Offerta economica e tempi di esecuzione. Tutto ciò premesso e considerato, il Presidente di gara, in prosecuzione ed a conclusione delle operazioni di seduta riservata apre la seduta pubblica per l'apertura della Busta "C - Offerta economica e tempi di esecuzione". Assistono, quali testimoni, i sig.ri: 1. L avv. Grazia La Corte delegata a rappresentare la CEA CONSTRUCTION SRL; 2. La sig.ra Chionna Amelia in rappresentanza della PRO.GE.CO.; 3. Il sig. Amico Antonio in rappresentanza della TECNO IMIEL SRL. Il Presidente dà lettura dei punteggi attribuiti dalla Commissione giudicatrice alle singole offerte tecniche: CRITERIO A CRITERIO B CRITERIO C CRITERIO D CRITERIO E TOTALE CEA CONSTRUCTION (Ditta n.1) 6,67 12,73 9,17 6,11 3,52 38,19 GEOM. GIUSEPPE MICCOLI (Ditta n.3) 8,15 6,36 7,50 5,56 1,30 28,86 INDUSTRIE D'AMICO (Ditta n.4) 12,59 17,27 13,33 13,33 3,33 59,87 ISEL (Ditta n.5) 11,85 9,09 8,33 3,89 2,59 35,76 LFM IMPIANTI (Ditta n.7) 15,56 11,82 20,00 6,67 2,78 56,82 CSV SCAVI (Ditta n.8) 20,00 20,00 15,00 15,00 5,00 75,00 TEAM EDIL (Ditta n.9) 5,19 11,82 13,33 3,89 2,04 36,26 TECNO IMIEL (Ditta n.10) 8,15 9,09 15,83 11,11 3,70 47,89 PRO.GE.CO (Ditta n.11) 11,85 9,09 18,33 5,56 3,89 48,72 A seguire il Presidente procede all'apertura del plico, sigillato al termine della 2^ seduta pubblica del 13/11/2015 e conservato, in armadio chiuso a chiave, presso l'ufficio del Settore LL.PP., contenete le Buste "C - Offerta economica e tempi di esecuzione" e procede all'apertura delle medesime. Il presidente dà quindi lettura dei seguenti prezzi e tempi di esecuzione offerti: Percentuale Importo lavori Tempi di ribasso offerto esecuzione CEA CONSTRUCTION (Ditta n.1) 18, , GEOM. GIUSEPPE MICCOLI (Ditta n.3) 6, , INDUSTRIE D'AMICO (Ditta n.4) 5, , ISEL (Ditta n.5) 9, , LFM IMPIANTI (Ditta n.7) 10, , CSV SCAVI (Ditta n.8) 6, , TEAM EDIL (Ditta n.9) 22, ,

6 TECNO IMIEL (Ditta n.10) 17, , PRO.GE.CO (Ditta n.11) 12, , Per quanto riguarda la ditta n. 5 ISEL SRL, la Commissione fa rilevare che all interno della busta C contenente l offerta economica e tempi di esecuzione sono presenti elaborati tecnici, non espressamente richiesti dal bando e disciplinare di gara, e precisamente: Computo metrico estimativo della sicurezza, Computo metrico estimativo,analisi dei prezzi costi della sicurezza, Analisi dei prezzi, Elenco prezzi unitari. Per Quanto riguarda la ditta n. 9 TEAM EDIL SRL, la Commissione fa rilevare ai presenti due aspetti: 1) che nella busta C non è contenuto il cronoprogramma, e pertanto, motivo di esclusione secondo quanto stabilito al punto 16 del disciplinare di gara. Inoltre, a maggior conforto si riporta testualmente il Parere di Precontenzioso n. 78 del 23/04/2014 espresso dall A.N.A.C. che recita: Offerta economica a tempo. Cronoprogramma E legittima l esclusione dell offerente che non abbia trasmesso in allegato all offerta economica il cronoprogramma previsto a pena di esclusione, qualora questa venga inteso dalla stazione appaltante come elemento essenziale dell offerta, poiché non è possibile accedere ad alcuna successiva precisazione dell offerta medesima ricorrendo al cd. soccorso istruttorio di cui al comma 1 dell art. 46 del D. Lgs. n. 163/2006, dato atto che, così facendo, si determinerebbe una postuma integrazione della stessa, con grave vulnus della par condicio tra i concorrenti. omississ ; 2) non risulta congruo il tempo di riduzione offerto di gg. 150, in quanto non conforme al ribasso massimo dei tempi di esecuzione pari a gg. 50, così come stabilito al punto 16 comma 3) del disciplinare di gara. Per quanto attiene il contenuto della busta C prodotta dalla ditta n. 10 TECNO IMIEL SRL, la Commissione fa rilevare agli intervenuti, la mancanza del crono programma, e pertanto, viene esclusa secondo quanto stabilito al punto 16 del disciplinare di gara. Anche per la presente esclusione si fa riferimento a quanto precisato per la ditta n. 9in merito al Parere di Precontenzioso A.N.A.C., n. 78 del 23/04/2014. Quindi, si procede all'attribuzione dei punteggi in base alle formule ed ai fattori ponderali previsti nel Bando e nel Disciplinare di gara, utilizzando un foglio elettronico di calcolo allegato in coda al presente verbale per farne parte integrante. Si giunge, così, alla seguente assegnazione, previa esclusione delle ditte n. 9 e 10: Punteggio prezzo Punteggio tempo Punteggio totale offerta quantitativa CEA CONSTRUCTION (Ditta n.1) ,00 GEOM. GIUSEPPE MICCOLI (Ditta n.3) 5 2 7,00 INDUSTRIE D'AMICO (Ditta n.4) 4,17 5 9,17 ISEL (Ditta n.5) 8, ,26 LFM IMPIANTI (Ditta n.7) 8, ,33 CSV SCAVI (Ditta n.8) 5, ,42 PRO.GE.CO (Ditta n.11) 10, ,83 6

7 Si stila, quindi, la seguente tabella riportante il punteggio finale delle ditte ammesse: Punteggio totale offerta tecnica Punteggio offerta economica Punteggio offerta tempo Punteggio finale complessivo CEA CONSTRUCTION (Ditta n.1) 38, ,19 GEOM. GIUSEPPE MICCOLI (Ditta n.3) 28, ,86 INDUSTRIE D'AMICO (Ditta n.4) 59,87 4, ,04 ISEL (Ditta n.5) 35,76 8, ,02 LFM IMPIANTI (Ditta n.7) 56,82 8, ,15 CSV SCAVI (Ditta n.8) 75,00 5, ,42 PRO.GE.CO (Ditta n.11) 48,72 10, ,55 Il Presidente dà atto che il concorrente che ha ottenuto il punteggio totale più alto è la ditta C.S.V. SCAVI S.r.l. e dà atto, altresì, che l'offerta non rientra nella soglia di anomalia calcolata ai sensi dell'art. 86 comma 2 del D.Lgs. 163/2006. Infatti per l'offerta tecnica e per l'offerta tempo ha riportato un punteggio superiore ai 4/5 dei corrispondenti punteggi massimi previsti nel bando di gara, mentre per l'offerta economica ha ottenuto un punteggio inferiore ai 4/5 del corrispondente punteggio massimo. Pertanto il Presidente dichiara l'aggiudicazione provvisoria a favore della ditta C.S.V. SCAVI S.r.l., per aver raggiunto un punteggio complessivo di 85,42/100. Il concorrente che si è classificato al secondo posto risulta la ditta LFM IMPIANTI S.r.l., per aver raggiunto il punteggio complessivo di 70,15/100. La seduta si chiude alle ore 11,00. Letto, confermato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to ing. Angelo VENNERI I COMPONENTI: f.to geom. Rocco Giuseppe MICCOLI f.to geom. Cosimo SILIBERTO 7

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli Settore Tecnico Comunale - Unità Operativa Lavori Pubblici VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA NUOVA ROTATORIA ALL'INCROCIO VIALE

Dettagli

CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA. - Provincia di Brindisi - VERBALE SEDUTA PUBBLICA N. 1 DEL 16/01/2015

CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA. - Provincia di Brindisi - VERBALE SEDUTA PUBBLICA N. 1 DEL 16/01/2015 CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA - Provincia di Brindisi - OGGETTO: "SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MANUTENZIONE DELLE AREE DESTINATE A VERDE DELLE SCUOLE E DEGLI EDIFICI DI PUBBLICA UTILITÀ, DEI PARCHI E GIARDINI,

Dettagli

VERBALE DI GARA 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE DI GARA 1 SEDUTA PUBBLICA Oggetto: Procedura aperta, così come definita dall art. 3, comma 3, ai sensi dell art. del Codice dei Contratti, con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, per l affidamento dell incarico

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 31 Data 22/12/2008

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 17 Data 07/07/2008

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA OGGETTO: Lavori per la realizzazione di loculi cimiteriali e corpo scala nella zona d ampliamento sud 7 stralcio. Verbale di aggiudicazione provvisoria del cottimo

Dettagli

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona APPALTO DEI LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELL'INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA SCUOLA SECONDARIA 1 GRADO DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA. INTERVENTO PER EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL ALA NORD (ISOLAMENTO

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA Repubblica Italiana Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA OGGETTO: Cottimo fiduciario (procedura negoziata) - lavori per

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE. -------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE VERBALE N. 1 di gara relativo ad AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA. DURATA anni 5 CIG: 6076432E4D *************************** SEDUTA PUBBLICA ***************** L'anno duemilaquindici (2015), il giorno

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

CITTÀ DI GRUGLIASCO Piazza Matteotti, 50 - Grugliasco 10095 (TO)

CITTÀ DI GRUGLIASCO Piazza Matteotti, 50 - Grugliasco 10095 (TO) CITTÀ DI GRUGLIASCO Piazza Matteotti, 50 - Grugliasco 10095 (TO) GARA N. 07/2014/S SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI COMUNALI, LOCALI SEDI DEL CISAP, PALESTRE SCOLASTICHE, SERVIZIO DERATIZZAZIONE, DEBLATIZZAZIONE

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIA NI DEL 14 GENNAIO 2009 L anno

Dettagli

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 Affidamento del servizio di pulizia ordinaria e straordinaria sedi di Catania e di Serra La Nave della durata di due anni rinnovabile

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Reg. n. 19/2015 VERBALE DI GARA Gara relativa all affidamento del servizio Assistenza Scolastica agli alunni disabili. PdZ 2013/2015 - CIG 6302965B40. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA Progr. N. 441 Settore Amministrativo DETERMINAZIONE ORIGINALE N. 134 del 12/09/2014 Oggetto: TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2014/2015 E 2015/2016. APPROVAZIONE VERBALE

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione del centro di servizio per la sicurezza autostradale

Dettagli

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L ESAME DEGLI ATTI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO DELL ACQUISTO DI ATTREZZATURE INNOVATIVE PER IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI TURATE Prov. di Como

COMUNE DI TURATE Prov. di Como Prot. 852 GARA PUBBLICA 3 VERBALE DI GARA (art. 78 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.) Ente Appaltante: Comune di TURATE, via Vittorio Emanuele II n. 2 22078 Turate (CO), telefono 02/964251 (centralino), fax

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino) COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE AZIONI DI CONTRASTO ALLA CRISI LOCALE DEL MERCATO DEL LAVORO ANNO 2012.

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA

CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA Presso la sede del Consorzio in data 3 giugno 2015 alle ore 10,30 si è riunita la Commissione incaricata

Dettagli

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO II SETTORE U.T.C. DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO 360 09/12/2014 LAVORI DI ORDINARIA E STRAORDINARIA MANUTENZIONE PER INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO FINALIZZATI ALLA MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006.

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. VERBALE N. 01 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 294 / 2015 OGGETTO: SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETÀ

Dettagli

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006 COMUNE DI BIELLA PUBBLICO INCANTO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PER LA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO PER L'ANNO 2006 -

Dettagli

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo.

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. VERBALE Addì ventotto settembre 2011 in Trapani e negli Uffici

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014 ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014 Procedura aperta per l appalto del servizio di pulizia e igiene ambientale

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia VERBALE DI GARA N. 3 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO A COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI, MINORI E DISABILI E DEL SERVIZIO

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel.

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. 0115662551, fax 0115662553, sito internet www.aslto1.it, indirizzo e- mail:

Dettagli

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924 C O M U N E D I T U R R I PROVIN CIA DEL MEDIO CAMPIDAN O Piazza Sandro Pertini, 1 Cap. 09020 TURRI PEC turri.unione@legalmail.it Tel. 0783 95026 Fax 0783 95373 E-mail utcomunediturri@tiscali.it www.comune.turri.vs.it

Dettagli

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI Oggetto: Verbale di aggiudicazione, per l affidamento Centro coordinato di servizi a sostegno degli immigrati - Piano di zona Distretto

Dettagli

Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias

Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias Legge Regionale 28.06.2013, n. 15 Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Gestione Commissariale - D.P.G.R. N. 90 del 02.07.2013

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. 1. Ente appaltante: Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. 1. Ente appaltante: Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia - 1 - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo 1. Ente appaltante: Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia (già Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei,

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE Oggetto: ESITO DI GARA: RISTORAZIONE SCOLASTICA ESITO DI GARA Ente appaltante: Comune di Venegono Superiore (VA) Oggetto: servizio di ristorazione Scolastica Modalità di affidamento: offerta economicamente

Dettagli

C O M U N E di C A R P I *** PUBBLICA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ELEMENTI DI AGGIUDICAZIONE PROWISORIA DELLA PROCEDURA

C O M U N E di C A R P I *** PUBBLICA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ELEMENTI DI AGGIUDICAZIONE PROWISORIA DELLA PROCEDURA PRESIDENTE LA COMMISSIONE C O M U N E di C A R P I Prot. In t. TIT. n. )..{86~ c1. o:t- *** del f-- 3-2.d Lt VERBALE SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ELEMENTI DI

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

COSMARI TOLENTINO CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI

COSMARI TOLENTINO CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI COSMARI TOLENTINO CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI Gara per procedura aperta per opere di ampliamento dell impianto di compostaggio presso lo stabilimento in loc. Piane di Chienti del Comune

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 OGGETTO: Affidamento noleggio bagni per mercato quindicinale 2013/2014 - A CURA DELL

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00 C O M U N E D I G A L L O D O R O P r o v. d i M e s s i n a p.zza S. Maria 1-98030 Gallodoro (ME) - tel e fax 0942 37101 email: info@comune.gallodoro.me.gov.it cod. fisc 87000430832 P.IVA 00465190833

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 17 del 25/08/2014 Numero 433

Dettagli

CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051

CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051 CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO, DELL APPALTO DEI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 108 DEL 03/03/2014 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Affari Generali Servizio: Servizio Gare e Appalti OGGETTO ALIENAZIONE DI MEZZO

Dettagli

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa OGGETTO: Verbale di cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di refezione scolastica per gli alunni della scuola materna ed elementare a tempo pieno per l anno scolastico 2012/2013, ai sensi dell

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA Prot. n. 21347 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI GODEGA DI

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

SERVIZIO RISORSE E TERRITORIO

SERVIZIO RISORSE E TERRITORIO COMUNE DI GROMO Provincia di Bergamo cap. 24020 - P.zza Dante, 8 - tel. 0346/41128 - fax 0346/42116 codice fiscale e partita IVA 00666340161 email: tecnico@comune.gromo.bg.it email pec: tecnico@pec.comune.gromo.bg.it

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 60 DEL 12/02/2016 Oggetto: Approvazione verbale di gara per l affidamento del

Dettagli

C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 23 DEL 09/02/2015 N SETTORE 3/SS/2015 DEL 03/02/2015

C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 23 DEL 09/02/2015 N SETTORE 3/SS/2015 DEL 03/02/2015 COPIA C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 23 DEL 09/02/2015 N SETTORE 3/SS/2015 DEL 03/02/2015 AREA SERVIZI SOCIALI RESPONSABILE: Angela Maria Moroni OGGETTO AFFIDAMENTO

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento comunale sulla disciplina delle forniture in economia di beni e servizi approvato

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione Autorità Nazionale Anticorruzione Presidente Parere n.69 del 14/10/2014 PREC 210/14/L Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. n. 163/2006

Dettagli

CONSORZIO CASE DI VACANZE DEI COMUNI NOVARESI NOVARA Via F.lli Rosselli 1 ooooooooo

CONSORZIO CASE DI VACANZE DEI COMUNI NOVARESI NOVARA Via F.lli Rosselli 1 ooooooooo CONSORZIO CASE DI VACANZE DEI COMUNI NOVARESI NOVARA Via F.lli Rosselli 1 ooooooooo N.16 = OGGETTO: CASA DI VACANZE DI DRUOGNO INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E TRASFORMAZIONE ALA EST 2 LOTTO 4 STRALCIO

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO. Estratto dal Registro delle deliberazioni

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO. Estratto dal Registro delle deliberazioni ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO Estratto dal Registro delle deliberazioni L anno duemilaquindici.. DETERMINAZIONE COMMISSARIALE VERBALE N. 120 DEL 19.03.2015 OGGETTO:

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 10466 REP N. 588 DEL 16 SETTEBRE 2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

COMUNE DI VILLASALTO

COMUNE DI VILLASALTO COMUNE DI VILLASALTO Provincia di Cagliari SERVIZIO TECNICO - UFFICIO LAVORI PUBBLICI Programmazione delle risorse per Spese per la realizzazione di opere e di interventi previsti dal Piano Stralcio del

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

VERBALE COMMISSIONE AGGIUDICATRICE - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

VERBALE COMMISSIONE AGGIUDICATRICE - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA VERBALE COMMISSIONE AGGIUDICATRICE - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA CASA DI RIPOSO DI SERRAMONACESCA IL GIRASOLE, CON CONTESTUALE APPALTO DI SERVIZI

Dettagli

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA COMUNE DI ASSEMINI PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI GARA D'APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELL ALA SINISTRA DELL IMMOBILE STORICO SCUOLE PINTUS -codice identificativo di gara

Dettagli

Rif: OGGETTO: Servizio cimiteriale, manutenzione del verde e pulizia dei locali nei cimiteri comunali. CIG: 5028608A96

Rif: OGGETTO: Servizio cimiteriale, manutenzione del verde e pulizia dei locali nei cimiteri comunali. CIG: 5028608A96 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

VERBALE DI GARA LAVORI DI AMPLIAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL PRONTO SOCCORSO DEL P.O. VERSILIA;

VERBALE DI GARA LAVORI DI AMPLIAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL PRONTO SOCCORSO DEL P.O. VERSILIA; primo verbale ampliamento pronto soccorso.doc VERBALE DI GARA LAVORI DI AMPLIAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL PRONTO SOCCORSO DEL P.O. VERSILIA; L anno duemilaquattordici, il giorno 28 del mese di novembre

Dettagli

COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA

COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA PUBBLICA. L'anno duemilaundici del giorno ventuno del

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI BARDONECCHIA (Provincia di Torino) LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN CAMPO DA CACIO A SETTE IN ERBA SINTETICA MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA CON LE MODALITÀ STABILITE DAL COMBINATO DISPOSTO DEGLI ARTT.

Dettagli

COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/9389362

COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/9389362 COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/938936 AREA GESTIONE TERRITORIO E AMBIENTE Servizio Lavori Pubblici OGGETTO: Procedura negoziata

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 190 approvata il 27 maggio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

AREA TECNICO-MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. 35 IN DATA 14/08/2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

AREA TECNICO-MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. 35 IN DATA 14/08/2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara Via Matteotti 15 28060 Granozzo con Monticello - Tel. 0321/55113 Fax 0321/550002 Codice fiscale 80013960036 - Partita Iva 00467930038 granozzo.con.monticello@ruparpiemonte.it

Dettagli

COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara

COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 38 DEL 05.11.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Appalto integrato per progettazione esecutiva e realizzazione

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per

Dettagli

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE nr. 528 Del 20/12/2012 OGGETTO: Procedura negoziata dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI " SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI  SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 VERBALE DI GARA DI L'anno duemilaundici il giorno 10 (dieci) del mese di marzo alle ore 10,00 nella Residenza Municipale. Premesso che con determina n. 216 del 09/11/2010

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007 ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE : AMMINISTRATIVO Determinazione N. 150 del 29-03-16 Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZI VARI DI ASSISTENZA SOCIALE - APPROVAZIONE VERBALI ED AFFIDAMENTO ALLA FISIO

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano Settore Servizi alla Persona Servizio supporto logistico alla pubblica istruzione alla prima infanzia, attività parascolastiche, trasporti scolastici, rapporti istituto

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 129 del 09 novembre 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di energia elettrica per i soggetti di cui all art. 3 L.R. 19/2007

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Bando di gara per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo. VERBALE DI GARA L'anno duemiladieci, giorno 0 (otto) del

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

ENAV S.p.A. 1) DENOMINAZIONE ED INDIRIZZO DELL ENTE AGGIUDICATORE:

ENAV S.p.A. 1) DENOMINAZIONE ED INDIRIZZO DELL ENTE AGGIUDICATORE: ENAV S.p.A. Bando di gara d appalto per l affidamento della progettazione ed esecuzione dei lavori relativi alla realizzazione delle opere infrastrutturali per l ammodernamento dell aeroporto di Genova

Dettagli

COMUNE DI BELVÌ PROVINCIA DI NUORO

COMUNE DI BELVÌ PROVINCIA DI NUORO Prot. Nr del (determinazione Dirigenziale n. 21 del 11.03.2015) Spett.le IMPRESA LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA Lavori di programma di sviluppo rurale 2007-2013- Misura 322: sviluppo e rinnovamento

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli