DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO"

Transcript

1 DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO L appaltatore all atto dell offerta, e, nel caso di varianti in corso d opera, all atto dell affidamento deve aver indicato i lavori o parte delle opere ovvero i servizi e le forniture o parte dei servizi e forniture che intende subappaltare. Il subappalto non è ammesso se l impresa appaltatrice non ha dichiarato in sede di offerta di voler subappaltare. Per i lavori, per quanto riguarda la categoria prevalente, con il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, d ora in avanti denominato regolamento, è definita la quota subappaltabile, in misura eventualmente diversificata a seconda delle categorie medesime, ma in ogni caso non superiore al trenta per cento (art comma 2 di cui al D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i, d ora in avanti denominato codice ). Inoltre, ai sensi dell art. 118 del codice, per l affidamento in subappalto devono essere verificate le seguenti condizioni: 1) nei confronti dell affidatario del subappalto o del cottimo, non deve sussistere alcuno dei divieti previsti dall articolo 67 di cui al D.Lgs. n. 159/2011 (facsimile dichiarazione su più punti); 2) L affidatario dovrà praticare, per le prestazioni affidate in subappalto, gli stessi prezzi unitari risultanti dall aggiudicazione, con ribasso non superiore al 20% (venti per cento). L affidatario corrisponde gli oneri della sicurezza, relativi alle prestazioni affidate in subappalto, alle imprese subappaltatrici senza alcun ribasso; la stazione appaltante, sentito il direttore dei lavori, il coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione, ovvero il direttore dell esecuzione, provvede alla verifica dell effettiva applicazione della presente disposizione. L affidatario è solidalmente responsabile con il subappaltatore degli adempimenti, da parte di questo ultimo, degli obblighi di sicurezza previsti dalla normativa vigente; 3) Il subappaltatore, se trattasi di società per azioni, in accomandita per azioni, a responsabilità limitata, le società cooperative per azioni o a responsabilità limitata, le società consortili per azioni o a responsabilità limitata, deve

2 comunicare la propria composizione societaria come previsto dall art. 1 di cui al D.P.C.M. 11 maggio 1991, n. 187 (fac-simile di dichiarazione); L appaltatore deve presentare istanza di subappalto al fine di ottenere la relativa autorizzazione (istanza fac-simile). Documenti necessari per l autorizzazione sono i seguenti : Al fine di ottenere l autorizzazione al subappalto, l appaltatore deve provvedere a: depositare il contratto di subappalto presso la stazione appaltante almeno venti giorni prima della data di effettivo inizio dell esecuzione delle relative prestazioni. Il contratto deve essere presentato in originale o copia autenticata. Il contratto di subappalto deve contenere specifico articolo con clausola sospensiva: L efficacia del presente contratto è soggetta a condizione sospensiva dell autorizzazione da parte dell Amministrazione anche ai sensi dell art. 118 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i. e dall art. 21 di cui alla Legge 13 settembre 1982, n. 646 e s.m.i., con espresso divieto per il subappaltante di avviare le relative prestazioni fino al conseguimento dell autorizzazione. Qualora detta autorizzazione, per qualsiasi motivo venisse negata o revocata, il presente subcontratto deve intendersi definitivamente inefficace come se non fosse mai stato stipulato, senza bisogno di pronuncia giudiziaria o diffida, dietro semplice comunicazione del committente e senza che il subappaltatore possa, per tale motivo, avanzare richiesta di compenso e/o indennizzo a qualsivoglia titolo. Il contratto di subappalto dovrà, tra l altro, contenere specifico articolo sulla tracciabilità dei flussi finanziari ex art. 3 di cui alla Legge n. 136/2010, come di seguito riportato: Le Parti si impegnano a rispettare, a pena di nullità del presente contratto, gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 e s.m.i.. Ai sensi del predetto art. 3 resta inteso che il pagamento in favore del subappaltatore sarà effettuato mediante bonifico bancario (o postale) o altro sistema di pagamento idoneo a consentire la piena tracciabilità (RI.BA, R.I.D.) al conto corrente dedicato del subcontraente di cui gli estremi identificativi sono di seguito riportati sul c/c presso IBAN. A tal fine si precisa che il contratto principale è stato stipulato in data repertorio n. identificazione C.I.G. n. e C.U.P. n.. L impresa subappaltatrice si impegna inoltre : a) a comunicare le generalità ed il codice fiscale delle persone delegate ad operare sul conto corrente bancario o postale utilizzato per le operazioni finanziarie relative al subappalto ed a comunicare altresì ogni modifica ai dati precedentemente trasmessi; b) ad effettuare tutte le operazioni finanziarie relative al 2

3 subcontratto con strumenti di incasso o di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità sul conto corrente dedicato al subappalto ed a riportare sui pagamenti stessi il C.I.G. e il C.U.P. precedentemente indicati; c) ad effettuare i pagamenti e le operazioni di cui all art. 3 commi 2, 3 e 4 della Legge n. 136/2010, con le modalità previste. L appaltatore che si avvale del subappalto o del cottimo deve allegare all originale o alla copia autentica la dichiarazione circa la sussistenza o meno di eventuali forme di controllo o di collegamento a norma dell articolo 2359 del codice civile con il titolare del subappalto o del cottimo. Analoga dichiarazione deve essere effettuata da ciascuno dei soggetti partecipanti nel caso di raggruppamento temporaneo, società o consorzio; trasmettere, al momento del deposito presso la stazione appaltante, la certificazione attestante il possesso da parte del subappaltatore dei requisiti di qualificazione prescritti dal codice in relazione alla prestazione subappaltata e la dichiarazione del subappaltatore, ai sensi dell art. 40 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. (qualificazione per eseguire i lavori) e la dichiarazione del subappaltatore attestante il possesso dei requisiti generali di cui all articolo 38 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.. La dichiarazione deve essere resa dal titolare e dal direttore tecnico se si tratta di impresa individuale; da tutti i soci e dal direttore tecnico, se si tratta di società in nome collettivo; dai soci accomandatari o dal direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice; dagli amministratori muniti di potere di rappresentanza e dal direttore tecnico, o dal socio unico persona fisica ovvero dal socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società. (fac-simile dichiarazione); trasmettere, al momento del deposito presso la stazione appaltante, la dichiarazione resa ai sensi dell art. 39 (Requisiti di idoneità professionale) i subappaltatori possono essere invitati a provare la loro iscrizione nel registro della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, al fine di dar la possibilità all Amministrazione di rilevare il numero di iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. (numero R.E.A.), il nominativo dei legali rappresentanti e degli amministratori (fac-simile dichiarazione); presentare il modello GAP subappaltatori debitamente compilato (art. 2 di cui alla Legge , n. 726 e Legge , n. 410). Si ricorda che per gli appalti di importo superiore a 516,46 Euro (100 milioni di lire) sussiste l obbligo di compilare il modulo GAP predisposto dall Alto Commissario per il coordinamento della lotta alla delinquenza mafiosa, modello che di norma viene inviato all appaltatore con la lettera di aggiudicazione; il modello deve essere compilato nella parte riservata 3

4 all impresa aggiudicataria, e timbrato, datato e sottoscritto dal legale rappresentante nell ultima pagina e negli eventuali fogli intermedi aggiunti. Il modello GAP subappaltatore va invece presentato alla stazione appaltante da parte dell appaltatore, con riferimento ad ogni subappaltatore, a prescindere dall importo del subappalto, in tutti i casi in cui è già stato presentato il Modello GAP e il contratto principale è di importo superiore a Euro ,69 (fac-simile modulo compilazione mod. GAP subappaltatori) (modello GAP subappaltatori); presentare il piano di sicurezza di cui all art. 113 del codice che verrà messo a disposizione delle autorità competenti preposte alle verifiche ispettive di controllo dei cantieri. L affidatario è tenuto a curare il coordinamento di tutti i subappaltatori operanti nel cantiere, al fine di rendere gli specifici piani redatti dai singoli subappaltatori compatibili tra loro e coerenti con il piano presentato dall affidatario. Nell ipotesi di raggruppamento temporaneo o di consorzio, detto obbligo incombe al mandatario. Il direttore tecnico è responsabile del rispetto del piano da parte di tutte le imprese impegnate nell esecuzione dei lavori; comunicare ai fini della verifica circa il possesso della regolarità contributiva: Il numero di matricola I.N.P.S. dell impresa subappaltatrice; Il codice azienda e le PAT attive I.N.A.I.L.; Il codice e la sede della Cassa Edile presso cui l impresa subappaltatrice è iscritta; La sede operativa dell azienda subappaltatrice, se diversa dalla sede legale; Il numero telefonico fax e l indirizzo ; Il dimensionamento dell impresa subappaltatrice (cioè il numero dei dipendenti occupati); Il contratto di lavoro applicato (Settore di riferimento); La percentuale della manodopera da occupare nel cantiere in oggetto. Al fine di ridurre i tempi previsti si allega un fac-simile del prospetto riepilogativo dei dati sopra menzionati per la richiesta del D.U.R.C. La stazione appaltante provvede al rilascio dell autorizzazione entro trenta giorni dalla relativa richiesta; tale termine può essere prorogato una sola volta, ove ricorrano giustificati motivi. Trascorso tale termine senza che si sia provveduto, l autorizzazione si intende concessa. Per i subappalti o cottimi di importo inferiore al 2 per cento dell importo delle prestazioni affidate o di importo inferiore a ,00 Euro, i termini per il rilascio dell autorizzazione da parte delle stazione appaltante sono ridotti della metà; Ulteriori norme che regolano il subappalto: 4

5 L esecuzione delle prestazioni affidate in subappalto non può formare oggetto di ulteriore subappalto; La Stazione Appaltante prima dell inizio dei lavori deve verificare che l impresa subappaltatrice abbia regolarmente pagato quanto dovuto agli enti previdenziali e paritetici denunciati all I.N.P.S., all I.N.A.I.L. e alla Cassa Edile territorialmente competente, per quel che riguarda la specifica fase lavorativa in cui l impresa è coinvolta (art. 118 comma 6 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.); Le forniture con posa in opera e i noli sono regolate dall art. 118 comma 11, del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.. L appaltatore deve comunicare alla Stazione Appaltante le forniture con posa in opera ed i noli a caldo trasmettendo il subcontratto in originale o copia autenticata, al fine di dar la possibilità all Amministrazione di verificare il subcontratto. La stazione appaltante emanerà un provvedimento amministrativo di presa d atto; Per affidamenti superiori o pari a ,00 Euro occorre presentare altresì la documentazione necessaria per l acquisizione dell informazione prefettizia nei confronti del subcontraente, come previsto dall art. 91 del Decreto legislativo 6 settembre 2011, n Per eventuali chiarimenti contattare : 1) Responsabile del procedimento per i subappalti: rag. Edi Giorgi tel. (040) ) Responsabile dell istruttoria per i subappalti: rag. Claudio Cendach (040)

dichiara, sotto la propria personale responsabilità:

dichiara, sotto la propria personale responsabilità: Fac simile Modulo B), lì Spett.le VERONA INNOVAZIONE Azienda Speciale della CCIAA di Verona C.so Porta Nuova, 96 37122 VERONA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Dichiarazione sostitutiva di certificazione (art.

Dettagli

COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242

COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 Spett.le Comune di Bassano del Grappa Area Lavori Pubblici Via G. Matteotti 39 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) OGGETTO:

Dettagli

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Al fine di evitare la presentazione di richieste irregolari o incomplete, s invita l appaltatore ad avvalersi del

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO La sottoscritta... con sede in... via... n.... Tel.... Fax... appaltatrice del lavoro denominato: C.I.G. n.... come da contratto Rep. n.... del... C H I E D E 1)

Dettagli

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente)

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente) MODELLO A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 Torino Istanza di ammissione per la partecipazione al cottimo fiduciario per la conclusione di un accordo quadro per la fornitura, la consegna

Dettagli

MOD. A DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AMT

MOD. A DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AMT MOD. A DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AMT (per tutti gli operatori economici diversi dai fornitori di servizi attinenti all ingegneria e all Architettura) Presentata dall'operatore economico

Dettagli

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero ALLEGATO 1 Spett.le Comune di San Mango d Aquino Piazza municipio 88040 San Mango d Aquinoa OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI NUMERO DUE SCUOLABUS NUOVO DI FABBRICA PER LE SCUOLE

Dettagli

Subappalti, cottimi e subaffidamenti

Subappalti, cottimi e subaffidamenti Subappalti, cottimi e subaffidamenti luglio 2014 Il servizio è rivolto agli operatori economici affidatari di contratti pubblici di lavori appaltati da Insula spa, mediante le procedure di affidamento

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE Allegato A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 TORINO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P. BOLLO DA. 16,00 SCHEDA A La documentazione non in regola con l imposta di bollo dovrà essere regolarizzata ai sensi del D.P.R. 642/72 e pertanto sarà sottoposta alle segnalazioni previste dalla legge.

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Spett.le COMUNE DI COLOGNO AL SERIO VIA ROCCA, 1 24055 COLOGNO AL SERIO AREA SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445 Timbro della ditta OGGETTO: indagine di mercato col sistema del cottimo fiduciario per la fornitura TARGHETTE IDENTIFICATIVE di CIG: ZE609F9760 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000,

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

OGGETTO: APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA. PERIODO DAL 01.10.2015 AL 15.06.2019

OGGETTO: APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA. PERIODO DAL 01.10.2015 AL 15.06.2019 ALLEGATO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett.le Comune di Mesagne Via Roma 2 72023 MESAGNE (BR) OGGETTO: APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA. PERIODO DAL

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENT (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo 49, commi 2,

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 modello dichiarazione Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: procedura di cottimo fiduciario per l organizzazione e la gestione dei Centri Estivi 2013. Dichiarazione

Dettagli

) di seguito denominata Impresa.

) di seguito denominata Impresa. ALLEGATO B1 al Disciplinare Marca da bollo da 16,00= Facsimile DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

DICHIARO AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE ALL APPALTO DI CUI SOPRA

DICHIARO AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE ALL APPALTO DI CUI SOPRA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEL COMUNE DI SAN VITO CHIETINO MODELLO 3 - dichiarazione unica sostitutiva

Dettagli

Allegato D Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato D Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato D Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Autocertificazioni e dichiarazioni dell impresa ausiliaria

Dettagli

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO e OTTEMPERANZA ADEMPIMENTI REG.CE 852/2004. OGGETTO: Spett.le Comune di Piaggine Piazza Umberto I 84065 Piaggine

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) f Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo 49, commi

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Bollo NUMERO PROT: APPALTO 11541 IMPORTO IN. 57.103,22 incluso oneri DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Il sottoscritto Nato a Prov.. il In qualità di (carica sociale ) dell

Dettagli

Modello di dichiarazione A. distribuzione pasti nelle mense scolastiche)

Modello di dichiarazione A. distribuzione pasti nelle mense scolastiche) Modello di dichiarazione A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REQUISITI OGGETTO: APPALTO: Servizio di accompagnamento su scuolabus, distribuzione pasti nelle mense scolastiche) IMPORTO A BASE D'ASTA. 69.680,00

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%%

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% GIG N 00765123B2 BANDO DI GARA DI LAVORI IN ECONOMIA 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Ospedaliera Universitaria - Policlinico

Dettagli

Cos è il Durc. Ambito di applicazione del Durc

Cos è il Durc. Ambito di applicazione del Durc Cos è il Durc E il certificato che, sulla base di un unica richiesta, attesta contestualmente la regolarità di una impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile, verificati sulla

Dettagli

PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA FISCALE. PERIODO: 01/06/2014-31/05/2016.

PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA FISCALE. PERIODO: 01/06/2014-31/05/2016. AL COMUNE DI CORSICO Via Monti, 22 20094 Corsico (MI) OGGETTO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA FISCALE. PERIODO: 01/06/2014-31/05/2016. CIG ZF10EB07B1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Funicolari Terrestri, Parcheggi e Ascensori in servizio privato)

Funicolari Terrestri, Parcheggi e Ascensori in servizio privato) Pratica 15187 - LOTTO 1 - CIG 6527912B63. Modello di dichiarazione MD LOTTO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (artt. 46 e 47 D.P.R. 445 del 28/12/2000) Il sottoscritto.... C.F. nat il..... a... nella sua qualità

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA (da inserire nel plico n. 1 documentazione amministrativa) Marca da bollo 16,00 MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Istruzione per la compilazione: 1. La dichiarazione va compilata

Dettagli

ACSM-AGAM S.p.A. Sede legale: Via Canova n. 3 20052 MONZA MB Sede amministrativa: Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO

ACSM-AGAM S.p.A. Sede legale: Via Canova n. 3 20052 MONZA MB Sede amministrativa: Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO ALLEGATO A Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO OGGETTO Manifestazione di interesse per partecipazione alla procedura negoziata mediante gara informale per l appalto relativo

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge n.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge n. (modulo istanza di partecipazione Documento di cui al punto 17, lettera a del Bando) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge

Dettagli

Ufficio Segreteria Generale. Lettera di invito

Ufficio Segreteria Generale. Lettera di invito Ufficio Segreteria Generale Lettera di invito Oggetto: Lavori di manutenzione straordinaria, ex art. 125 c. 8 ult. cpv. d.lgs. 163/2006 e s.m.i., da eseguirsi in Massa (MS) presso gli alloggi siti in Via

Dettagli

MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da riportare su carta intestata) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da riportare su carta intestata) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA (da riportare su carta intestata) Da inserire nella Busta B) Documentazione amministrativa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Spett.le

Dettagli

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA.

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GIARDINELLO OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. RACC.A.R. ALLA DITTA Dovendo questa Amministrazione,

Dettagli

II SETTORE AREA TECNICA AVVISO

II SETTORE AREA TECNICA AVVISO UNIONE DEI COMUNI PLATANI-QUISQUINA-MAGAZZOLO (Alessandria della Rocca-Bivona-Cianciana-San Biagio Platani-Santo Stefano Quisquina) Sede Legale Amministrativa: Cianciana, Via Ariosto, n. 2 Cap. 92012 Tel.

Dettagli

ACSM-AGAM S.p.A. Sede legale: Via Canova n. 3 20052 MONZA MB Sede amministrativa: Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO

ACSM-AGAM S.p.A. Sede legale: Via Canova n. 3 20052 MONZA MB Sede amministrativa: Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO ALLEGATO A Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO OGGETTO Manifestazione di interesse per partecipazione alla procedura negoziata mediante gara informale per lavori di manutenzione

Dettagli

OGGETTO LAVORI DI: REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI POTENZA NOMINALE PARI A 19,60 kwp PRESSO IL CENTRO SPORTIVO COMUNALE

OGGETTO LAVORI DI: REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI POTENZA NOMINALE PARI A 19,60 kwp PRESSO IL CENTRO SPORTIVO COMUNALE Bollo ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Il sottoscritto Nato a Prov. il il In qualità di (carica sociale ) dell Impresa (nome Società) con

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE ALLEGATO 6 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente Capitolato, alle seguenti espressioni sono

Dettagli

Da inserire nel plico in uno con la dichiarazione sostitutiva denominata "Allegato A", con la dichiarazione/i

Da inserire nel plico in uno con la dichiarazione sostitutiva denominata Allegato A, con la dichiarazione/i Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale e di alta specializzazione GARIBALDI Catania "Allegato B" Oggetto: Istituzione albo ditte ai sensi dell art. 24 bis Legge n. 109/94 come recepita dalle LL.RR. n.

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ADVISORY REALTIVI ALLA VENDITA DELLA

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta art. 3, comma 37 e Art.

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000)

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000) Al COMUNE DI MOGLIANO VENETO PIAZZA CADUTI N.8 31021 MOGLIANO VENETO

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa...

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa... MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di legale rappresentante... procuratore... dell impresa... con sede legale

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA. Gara per prestito chirografario di.450.000 CIG 46447676FA Appalto n.38

DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA. Gara per prestito chirografario di.450.000 CIG 46447676FA Appalto n.38 Allegato 2 DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Gara per prestito chirografario di.450.000 CIG 46447676FA Appalto n.38 Il/La sottoscritto/a nato/a ( ) il domiciliato per la carica presso la sede societaria

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

DICHIARAZIONE ART. 90 COMMA 9 DEL D.LGS.81/08 (A CURA DI TUTTE LE IMPRESE ESECUTRICI)

DICHIARAZIONE ART. 90 COMMA 9 DEL D.LGS.81/08 (A CURA DI TUTTE LE IMPRESE ESECUTRICI) ALTO TREVIGIANO SERVIZI S.r.l. Pag. 1 COLLETTORE FOGNARIO CORNUDA SALVATRONDA LOTTO II PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO MODULI PER LE IMPRESE E/O LAVORATORI AUTONOMI DATA FEBBRAIO 2011 FILE FPS01RD0.FAB.doc

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE 1 Progetto Città della Scienza 2.0: nuovi prodotti e servizi dell economia della conoscenza finanziato dal MIUR a valere sulle risorse del Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR) Delibera CIPE

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani

Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani Modello istanza di iscrizione Albo imprese di fiducia Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani Oggetto: Iscrizione all Albo delle Imprese di Fiducia per l affidamento

Dettagli

MODELLO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL POSSESSO DEI REQUISITI. DI CUI AGLI ARTT. 38, 39 e 40 del D.LGS. N. 163/2006

MODELLO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL POSSESSO DEI REQUISITI. DI CUI AGLI ARTT. 38, 39 e 40 del D.LGS. N. 163/2006 MODELLO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI CUI AGLI ARTT. 38, 39 e 40 del D.LGS. N. 163/2006 (ex artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000) Spett.le Fondazione Teatro alla Scala

Dettagli

D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81

D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 TITOLO IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI QUADRO GENERALE e CAPO I DIVO PIOLI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Attuazione art. 1 L. 123/2007 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città

Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETA DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna Area Tecnica - Servizio Lavori Pubblici Manutenzioni

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna Area Tecnica - Servizio Lavori Pubblici Manutenzioni MOD. A bis Modulo Dichiarazioni relative al possesso dei requisiti di ordine generale da compilarsi da parte di ciascuna impresa consorziata individuata dal Consorzio quale esecutrice di lavori/servizi/forniture

Dettagli

Dichiarazione per la partecipazione in merito al possesso dei requisiti e delle capacità (da completare e restituire firmato)

Dichiarazione per la partecipazione in merito al possesso dei requisiti e delle capacità (da completare e restituire firmato) Oggetto: Gara a procedura aperta, da esperire ai sensi dell art.124 del D.L.vo 163/06 e s.m.i., per l Affidamento triennale del servizio di dosimetria personale ed ambientale, controllo dosimetrico con

Dettagli

EDILIZIA PRIVATA SICUREZZA CANTIERI MOBILI DOCUMENTAZIONE PREVISTA DAL D.LGS. 81/2008 RELATIVA ALL IMPRESA/DITTA CHE ESEGUE I LAVORI

EDILIZIA PRIVATA SICUREZZA CANTIERI MOBILI DOCUMENTAZIONE PREVISTA DAL D.LGS. 81/2008 RELATIVA ALL IMPRESA/DITTA CHE ESEGUE I LAVORI EDILIZIA PRIVATA SICUREZZA CANTIERI MOBILI DOCUMENTAZIONE PREVISTA DAL D.LGS. 81/2008 RELATIVA ALL IMPRESA/DITTA CHE ESEGUE I LAVORI L articolo 90 sopracitato, dunque, pone a carico del soggetto richiedente

Dettagli

AL COMUNE DI SANTA MARINA

AL COMUNE DI SANTA MARINA Applicare marca da bollo da 14,62 euro AL COMUNE DI SANTA MARINA Oggetto: Istanza di inserimento nell elenco degli operatori economici per affidamento lavori pubblici e relative forniture e servizi del

Dettagli

DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DEL RELATIVA AL SEVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ASCENSORE, MONTASCALE FISSI E CINGOLATI

DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DEL RELATIVA AL SEVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ASCENSORE, MONTASCALE FISSI E CINGOLATI ALLEGATO A DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DEL RELATIVA AL SEVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ASCENSORE, MONTASCALE FISSI E CINGOLATI Il sottoscritto, codice fiscale legale rappresentante

Dettagli

volume d affari capitale sociale

volume d affari capitale sociale Modello A Stazione appaltante: Comune di Isernia Piazza Marconi 86170 Isernia (IS) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO FUNZIONALE EX SCUOLA COMUNALE IN LOCALITA

Dettagli

All Operatore economico (soggetto segnalato) All Operatore economico (soggetto segnalato)

All Operatore economico (soggetto segnalato) All Operatore economico (soggetto segnalato) MODULO B (per la segnalazione, ai fini dell inserimento nel casellario informatico, dei fatti riguardanti la fase di esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture) a) PER LAVORI: b)

Dettagli

avente ad oggetto l intervento edilizio di nell immobile posto a Reggio E. in via: n. int. DICHIARA

avente ad oggetto l intervento edilizio di nell immobile posto a Reggio E. in via: n. int. DICHIARA ZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (D.lgs. 9 aprile 2008 N.81 art.90 aggiornato con DL 3 agosto 2009 n.106 e L.R. 26 novembre 2010 n.11 art.12 ) DA TRASMETTERE: con la Segnalazione Certificata

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 ALLEGATO 1) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Il Sottoscritto.in qualità di legale rappresentante dell impresa.. con sede legale

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Staff Generale - Informatica

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Staff Generale - Informatica COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Staff Generale - Informatica Determinazione n. 452 del 03/04/2014 Oggetto: CUP F5311000520002 - CIG 52867972E6 FORNITURA

Dettagli

LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA AL COMUNE DI COSSOINE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA NEGOZIATA PER: LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (D.P.R. 28.12.2000 N. 445

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Gara per Acquisto materiale di vestiario LOTTO n.

Gara per Acquisto materiale di vestiario LOTTO n. FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47, D.P.R. 445/2000 Modello 3 (da compilarsi a cura dei soggetti di cui all art. 38, d.lgs. n. 163/2006 come modificato, da ultimo, dal

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Bollo NUMERO PROT: APPALTO 6221/2015 IMPORTO IN. 189.163,00 incluso oneri DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Il sottoscritto Nato a Prov.. il In qualità di (carica sociale

Dettagli

Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento

Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento La tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla Legge 136/2010, come integrata e modificata dalla Legge n.217/2010 Nel presente articolo si espone attraverso alcune domande la normativa di cui alla

Dettagli

Prot. n.5691 /F1.6 Padova, 04/11/2015. Alle Banche invitate

Prot. n.5691 /F1.6 Padova, 04/11/2015. Alle Banche invitate LICEO CLASSICO TITO LIVIO Riviera Tito Livio, 9-35123 Padova Tel. 049/8757324 Fax 049/8752498 C.F. 80013020286 - C.M. PDPC03000X CUU IPA UFBFK7 www.liceotitolivio.it E-mail: info@liceotitolivio.it Pec:

Dettagli

ALLEGATO 2) CIG: Z5C0B3412A CUP: F79G13000370005

ALLEGATO 2) CIG: Z5C0B3412A CUP: F79G13000370005 ALLEGATO 2) DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER GLI STUDENTI PENDOLARI RESIDENTI NEL COMUNE DI

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA)

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) MODELLO A1 IN BOLLO Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) Oggetto dell appalto: procedura aperta per REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI

Dettagli

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti:

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti: SCHEDA FORME ASSOCIATIVE DI PARTECIPAZIONE Nessun concorrente partecipante a RTI può presentare più offerte, né potrà subentrare successivamente alla gara ove abbia presentato offerta in una qualsiasi

Dettagli

TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.)

TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.) TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.) 1 RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESE CON CONFERIMENTO DI MANDATO COLLETTIVO SPECIALE CON RAPPRESENTANZA Tra :...(1)... (di

Dettagli

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE Oggetto: Per l'impresa Alla Provincia di Verona Istanza di ammissione e relative dichiarazioni per la formazione dell elenco delle imprese da invitare, nell anno 2012, alla procedura ristretta semplificata

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA All.C ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA anno 2014 Spett.le Comune di Siano (Sa) Piazzale A. De Gasperi 84088 Siano (Sa) Il sottoscritto

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA 1/11 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett. le COMUNE DI AMALFI Piazza Municipio, 6 84011 A M A L F I (SA) Oggetto e importo dell appalto: Procedura ristretta per

Dettagli

Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza

Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza TITOLO IV "Ruoli, responsabilità e sanzioni nel settore pubblico e privato Argomenti: - Principi contenuti nel «Codice degli appalti D.lgs 12 aprile

Dettagli

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE:

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: DICHIARAZIONE A Spett.le Azienda U.l.s.s. 13 Mirano Via Mariutto 76 30035 Mirano (VE) Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: ASSICURAZIONE

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONI GENERALI DI OGNI COMPONENTE

MODELLO DICHIARAZIONI GENERALI DI OGNI COMPONENTE COMUNE DI CHAMPDEPRAZ Valle d Aosta Località Capoluogo, 164 11020 CHAMPDEPRAZ COMMUNE DE CHAMPDEPRAZ Vallée d Aoste 164, Lieu dit Chef Lieu 11020 CHAMPDEPRAZ PROCEDURA DI INDIVIDUAZIONE DI UN OPERATORE

Dettagli

Presentata dall operatore economico Denominazione sociale:

Presentata dall operatore economico Denominazione sociale: Allegato 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENITO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E Dl ACCORDATURA DEI PIANOFORTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA SAN PIETRO A MAJELLA DI NAPOLI Codice CIG n Presentata

Dettagli

Il sottoscritto. in qualità di..della società. (denominazione e ragione sociale) con sede in.. n. codice fiscale n. partita iva

Il sottoscritto. in qualità di..della società. (denominazione e ragione sociale) con sede in.. n. codice fiscale n. partita iva MODELLO A Fac-simile (schema indicativo) Istanza di partecipazione Procedura Aperta (redatta su carta regolarizzata ai fini dell imposta di bollo e sottoscritta da persona che ha i poteri di impegnare

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ ALLEGATO A) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E NOTORIETÁ PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO PER UN QUADRIENNIO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO COMUNE

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

OGGETTO: Procedura Aperta per affidamento servizi assicurativi patrimonio Alsia

OGGETTO: Procedura Aperta per affidamento servizi assicurativi patrimonio Alsia Spett.le ALSIA Viale Carlo Levi, 6 75100 MATERA OGGETTO: Procedura Aperta per affidamento servizi assicurativi patrimonio Alsia Codice CIG: 5729367736 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI GARA E

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Bollo infrastrutture centro storico P.I.R.P. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Il sottoscritto Nato a Prov.. il In qualità di (carica sociale ) dell Impresa (nome Società)

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa

ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa La presente dichiarazione deve essere resa e sottoscritta singolarmente da: A) titolare dell impresa individuale (in caso di R.T.I.

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO OBBLIGHI E RESPONSABILITA DEL COMMITTENTE NELL EDILIZIA PRIVATA

COMUNE DI CASORATE PRIMO OBBLIGHI E RESPONSABILITA DEL COMMITTENTE NELL EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI CASORATE PRIMO OBBLIGHI E RESPONSABILITA DEL COMMITTENTE NELL EDILIZIA PRIVATA Definizioni Committente: figura che commissiona il lavoro indipendentemente dall entità e dall importo, diventa

Dettagli

Il sottoscritto... nato il... a... in qualità di.. dell Impresa... con sede in...

Il sottoscritto... nato il... a... in qualità di.. dell Impresa... con sede in... Modello 2 DICHIARAZIONE UNICA Istruzioni per la compilazione: 1) la dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte; 2) unire tra loro le pagine ed apporre la firma su ogni pagina; 3) se lo

Dettagli