1. Attrezzature scolastiche DATI GENERALI PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI DATI UTENZA E ATTREZZATURE ATTREZZATURE E SICUREZZA VINCOLI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Attrezzature scolastiche DATI GENERALI PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI DATI UTENZA E ATTREZZATURE ATTREZZATURE E SICUREZZA VINCOLI"

Transcript

1 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 84 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.1 asilo nido PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' PONTECCHIO GESTIONE mista INDIRIZZO via Porrettana 197 DENOMINAZIONE ex-alberghiero-asilo nido Giraluna SPECIFICA GEST comunale per il part-time e convenzionata per il tempo pieno (ass. Senza il Banco) PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Sa 2ZONA PRG NOTE ZONA impropria (asilo nido) DESTINAZIONE zone per attrezzature civiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attrezzate per funzioni diverse 2.143,20 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 44 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 asilo nido comunale aule, bagni, laboratori (verificare n bambini:60?) 2 associazione "Senza il banco" ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

2 ID VINCOLI AREA VINCOLI ex lege 490/99; fascia di rispetto stradale ID VINCOLI STRUTTURA struttura riadattata per la funzione svolta N SCHEDA 84 STATO DI CONSERVAZIONE sufficiente manutenzione ADEGUATEZZA non adatto NOTA realizzato ante Ristrutturazioni nel 1995 e nel 2003(per adeguamento normativo). La struttura è su due livelli, quindi non consente un suo pieno utilizzo come nido. FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna e serale ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI 5 QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI autobloccanti ARREDI SPECIFICA ARREDI panchine, cestini GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE alberature ad alto fusto ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA struttura di quartiere o di frazione problemi di accessibilità sicura, traffico, rumore, legati alla prossimità alla s.s. 64, carenza di posti auto edificio ante '40 ampliato e/o ristrutturato struttura/area non connessa ad altre funzioni e non compatibile con il contesto ambientale NOTE GENERALI necessario ampliamento o ricollocazione

3

4

5 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 127 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.1 asilo nido PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Porrettana 250 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE villa Marini: Nido Girasole PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 4.644,24 0,5 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 asilo nido 655, aule, bagni 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica, muratura ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI VINCOLI IMPIANTI DA ADEGUARE 2004 in corso di adeguamento alla prevenzione incendi

6 ID VINCOLI AREA VINCOLI fascia di rispetto elettrodotti ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 127 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA ristrutturazione nel Oggetto di ristrutturazione e adegaumento normativo (2004) FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto storico NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI asfalto ARREDI SPECIFICA ARREDI panchine GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO interno al giardino storico di villa Marini DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI problemi di traffico e rumore legati alla prossimità della s.s. 64 QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI

7

8

9 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 1 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.2 scuola dell infanzia PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' BORGONUOVO GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Francesco Albani 1/1 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Materna Borgonuovo PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 4.972,35 0,5 759,44 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 70 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola materna 759, aule, bagni, 1 mensa 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

10 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 1 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA realizzato nel 1971, ristrutturato totalmente nel 2000, previsto ampliamento nel 2005 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI 12 non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI asfalto e betonelle ARREDI SPECIFICA ARREDI 1 panchina, 3 cestini GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde e alberature ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura di quartiere o di frazione CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di buona qualità architettonica struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

11

12

13 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 85 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.2 scuola dell infanzia PROPRIETA' privata SPECIFICA PROP Parrocchia di Santo Stefano LOCALITA' PONTECCHIO GESTIONE privata INDIRIZZO via Pontecchio 9 SPECIFICA GEST Parrocchia di Santo Stefano DENOMINAZIONE scuola Materna Parocchiale "G. Marconi" PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 6.308,60 0,5 600 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 94 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola materna aule, dormitori, servizi, laboratori, spogliatoi (150 bambini?) 2 asilo nido aula (ampliamento in corso di attuazione) 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE parziale: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

14 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 85 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adatto NOTA realizzato con C.E. 2001/C096 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sufficiente FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non specifici RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di recente impianto NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI autobloccanti ARREDI SPECIFICA ARREDI gazebo GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE parco attrezzato ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di buona qualità architettonica struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI area correlata con la zona 414;

15

16

17 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 126 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.2 scuola dell infanzia PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE mista INDIRIZZO via Porrettana 471 DENOMINAZIONE asilo Angela Grimaldi SPECIFICA GEST convenzione con privato senza fini di lucro PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) è nella stessa zona della scuola elementare capoluogo e la SU attuata è calcolata sommando le due SU UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 1.916,39 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 99 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 asilo nido aule, palestra, cucina, mensa, dormitorio, bagni 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

18 ID VINCOLI AREA VINCOLI ex-lege 490/99 ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 126 struttura riadattata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA realizzato negli anni '30. Accessibile solo il piano rialzato con servo scala; nel 2005 in corso intervento di ristrutturazione e adeguamento normativo (accessibilità L. 13) FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI asfalto, ghiaia ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde e alberature ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio ante '40 ampliato e/o ristrutturato struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI

19

20

21 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 128 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.2 scuola dell infanzia PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via San Lorenzo 23 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Materna Capoluogo PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG Rue NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche/zone di es SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 6.189,21 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 181 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola materna 1941, aule, bagni, laboratori 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

22 ID VINCOLI AREA ID VINCOLI STRUTTURA VINCOLI vincolo autorizz paesaggistico (150 m da Rio Verde); rispetto elettrodotti N SCHEDA 128 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adatto NOTA realizzata in due stralci: 1 stralcio nel 1995, 2 stralcio nel 2000 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI 20+1H+1BUS RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di recente impianto NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI autobloccanti ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde e alberature di nuovo impianto ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI struttura a livello urbano distante dai mezzi pubblici QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di buona qualità architettonica struttura/area non connessa ad altre funzioni ma compatibile con il contesto ambientale NOTE GENERALI PP12: percorso pedonale/ciclabile alberato e "protetto" che collega le aree residenziali ai servizi

23

24

25 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 358 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.2 scuola dell infanzia PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP Comune di Sasso Marconi LOCALITA' TIGNANO ROMA GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Olivetta 63 SPECIFICA GEST Comune di Monte San Pietro DENOMINAZIONE scuola Materna PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 3.062,13 0,5 656 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 60 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola materna 655, aule, dormitorio, refettorio, bagni 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

26 ID VINCOLI AREA ID VINCOLI STRUTTURA VINCOLI fascia di tutela fluviale (Art. 4.3 PTCP); vincolo autorizzaz paesaggistico (150 m da Torrente Olivetta) N SCHEDA 358 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE sufficiente manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA realizzato nel 1956; Necessita di adeguamento normativo (L.13/89) FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI 6 non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ghiaia ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde e alberature (tigli) ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI struttura a livello urbano problemi di accessibilità sicura, traffico, rumore, legati alla prossimità alla s.s. QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area non connessa ad altre funzioni ma compatibile con il contesto ambientale NOTE GENERALI Utilizzato nel periodo estivo per i campi scuola

27

28

29 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 2 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.3 scuola elementare PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' BORGONUOVO GESTIONE pubblica INDIRIZZO viale Giovanni XXIII 11 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Elementare Borgonuovo PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) limiti di zona PRG modificati con variante specifica approvata nel 2002 per realizzazione palestra UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 5.183,93 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 369 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola elementare aule, 1 refettorio, 1 palestrina, 1 infermeria, depositi, 2 spogliatoi 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica, ringhiera metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

30 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 2 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA accessibile ai disabili solo al piano terra; manutenzione straordinaria per adeguamento normativo nel 2000; adattabile: previsto ampliamento refettorio ed aule FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurno e serale ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non specifici RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di recente impianto NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI autobloccanti ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT previsto campetto da calcio VERDE SPECIFICA VERDE prato e alberature ad alto fusto e di recente impianto ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di buona qualità architettonica struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

31

32

33 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 129 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.3 scuola elementare PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Porrettana 250 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE villa Marini: scuola elementare PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 2.818,73 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola elementare 781, aule, bagni 2 mensa ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

34 ID VINCOLI AREA VINCOLI scuola elementare: ex lege 490/99 ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 129 struttura riadattata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI assenti ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto storico NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI asfalto ARREDI SPECIFICA ARREDI panchine GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO interno al giardino storico di villa Marini DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI problemi di traffico e rumore legati alla prossimità della s.s. 64 QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio ante '40 di significativo valore storico ed edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI

35

36 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 130 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.3 scuola elementare PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Porrettana 469 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Elementare del Capoluogo PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) è nella stessa zona dell'asilo Grimaldi e la SU attuata è calcolata sommando le due SU UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 2.504,29 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 230 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola elementare aule, bagni 2 mensa 30 3 palestra fruizione mista ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE parziale: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

37 ID VINCOLI AREA VINCOLI ex lege 490/99 ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 130 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA Scuola: realizzata nei primi '900. Mensa realizzata nel Lavori per ristrutturazione e adeguamento normativo ( ) FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto storico NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ghiaia, autobloccanti ARREDI SPECIFICA ARREDI cestini, panchine GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE alberi ad alto fusto ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio ante '40 ampliato e/o ristrutturato struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI

38

39

40 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 305 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.3 scuola elementare PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' FONTANA GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Fontana 77 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Elementare Fontana PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 2.915,91 0,5 647,1 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 96 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola elementare 647, aule, bagni 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

41 ID VINCOLI AREA VINCOLI fasce di pertinenza fluviale (Art. 4.4 PTCP) ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 305 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE sufficiente manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA realizzato nel 1972, ristrutturato per adeguamento normativo nel 2001 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sufficiente FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI autobloccanti, sterrato ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE giardino poco curato con alberature ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura di quartiere o di frazione CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

42

43

44 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 3 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.4 scuola media inferiore PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' BORGONUOVO GESTIONE pubblica INDIRIZZO viale Giovanni XXIII 16 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Media Statale"G.Galilei"(succur.Bor PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 3.006,19 0, DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 163 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola media aule, bagni, uffici amministrativi 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

45 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 3 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adatto NOTA realizzato nel 1975, ristrutturato totalmente per adeguamento normativo nel 2001 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sufficiente FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per svago, gioco bimbi e sport ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI 2 ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di recente impianto NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI betonelle e asfalto ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde e alberature ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

46

47

48 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 6 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.4 scuola media inferiore PROPRIETA' privata SPECIFICA PROP LOCALITA' BORGONUOVO GESTIONE privata INDIRIZZO viale Giovanni XXIII SPECIFICA GEST DENOMINAZIONE PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE privi di usi significativi 330,32 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 verde privato 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

49 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 6 STATO DI CONSERVAZIONE ADEGUATEZZA NOTA FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità FREQUENZA/A TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi FREQUENZA/B ACCESSIBILITA' ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI P BICI QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ATTREZZATURE PRESENTI ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI EPOCA DI IMPIANTO NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA NOTE GENERALI lotto F.24 M.14

50 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 7 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.4 scuola media inferiore PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' BORGONUOVO GESTIONE pubblica INDIRIZZO viale Giovanni XXIII 18 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE Torricella PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE non attrezzate 1.230,38 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 casa torre 454 edificio collabente 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

51 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 7 STATO DI CONSERVAZIONE in abbandono o degrado ADEGUATEZZA non adatto NOTA da recuperare con SU = 454 mq; rivedere classificazione FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità FREQUENZA/A TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi FREQUENZA/B ACCESSIBILITA' ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI P BICI QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ATTREZZATURE PRESENTI ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI EPOCA DI IMPIANTO NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE verde incolto, presenza di alberature ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio ante '40 di limitato valore storico struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI è in corso un bando per proposte progettuali, l'idea è di realizzare un centro sociale-ricreativo

52 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 131 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.4 scuola media inferiore PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Porrettana 256 SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE scuola Media Statale"G.Galilei" PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 3.155,87 0,5 3272,32 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola media 2521, aule, bagni, segreteria 2 sala polivalente ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica, muro in c.a. ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

53 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 131 struttura espressamente realizzata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE sufficiente manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA Scuola: realizzata nel Sala polivalente realizzata nel 1982 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurno e serale ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi di attraversamento ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI 11 ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto consolidato NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI sterrato ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO spazi esterni di qualità mediocre e parzialmente non organizzati DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello urbano CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio di recente edificazione di non significativa qualità architettonica struttura/area dotata di carattere di centalità o fortemente connessa, funzionalmente e per visibilità, ai luoghi centrali NOTE GENERALI

54

55

56 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 132 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.4 scuola media inferiore PROPRIETA' privata SPECIFICA PROP LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE privata INDIRIZZO via Stazione SPECIFICA GEST DENOMINAZIONE area "Metalplast" PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG Si NOTE ZONA rivedere destinazione per mancata attuazione DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE privi di usi significativi ,45 0,5 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 verde privato non attrezzato 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE completa: rete metallica ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

57 ID VINCOLI AREA VINCOLI fascia di rispetto elettrodotti (L.R. 30/2000) ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 132 STATO DI CONSERVAZIONE ADEGUATEZZA NOTA è prevista la realizzazione di un polo scolastico (vedi anche cod. zona 920) FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità FREQUENZA/A TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi FREQUENZA/B ACCESSIBILITA' ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ATTREZZATURE PRESENTI NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI EPOCA DI IMPIANTO assenti ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA NOTE GENERALI

58

59 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 133 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.5 istituto scolastico superiore PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE pubblica INDIRIZZO via Ponte Albano SPECIFICA GEST comunale DENOMINAZIONE PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG P 2ZONA PRG NOTE ZONA DESTINAZIONE zone per parcheggi pubblici SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attrezzate per funzioni diverse 796,05 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 verde pubblico serre dell'ipsa 2 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

60 ID VINCOLI AREA VINCOLI ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 133 STATO DI CONSERVAZIONE ADEGUATEZZA NOTA FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità FREQUENZA/A TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi FREQUENZA/B ACCESSIBILITA' ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE POSTI AUTO PERTINENZIALI P BICI QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ATTREZZATURE PRESENTI ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI EPOCA DI IMPIANTO NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO VERDE SPECIFICA SPORT SPECIFICA VERDE ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

61

62 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 134 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.5 istituto scolastico superiore PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP LOCALITA' SASSO MARCONI GESTIONE mista INDIRIZZO via Ponte Albano 41 SPECIFICA GEST I.P.A.A.:provincia DENOMINAZIONE Palazzo Putte_ I.P.A.A. "B. Ferrarini" PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI 1ZONA PRG Ss 2ZONA PRG Si NOTE ZONA rivedere classificazione DESTINAZIONE zone per attrezzature scolastiche superiori SF (MQ) UF SU ATTUATA ATTUAZIONE attuato 9.521,07 0,5 1499,08 DATI UTENZA E ATTREZZATURE UTENZA MAX POTENZIALE 189 DESTINAZIONE SU mq N UT. SPECIFI ADDETTI ATTREZZATURE 1 scuola superiore 1038, aule, bagni 2 scuola comunale di musica"g. Torelli" 322,72 3 ATTREZZATURE E SICUREZZA RECINZIONE TIPO DI RECINZIONE parziale: staccionata in legno ACCESSO CONTROLLATO ILLUMINAZIONE SEPARAZIONE ACCESSI PEDONA ACCESSI A NORMA LEGGE 13 ADEGUATEZZA IMPIANTI IMPIANTI DA ADEGUARE VINCOLI

63 ID VINCOLI AREA VINCOLI ex lege 490/99 ID VINCOLI STRUTTURA N SCHEDA 134 struttura riadattata per la funzione svolta STATO DI CONSERVAZIONE buona manutenzione ADEGUATEZZA adattabile NOTA Villa Putte (adibita ad I.P.A.A.+scuola di musica) del 1700: ristrutturazione totale nel 2003 FRUIZIONE GRADO DI FRUIZIONE rapp. utenza/capacità sottodimensionato FREQUENZA/A giornaliera FREQUENZA/B diurna ACCESSIBILITA' TIPO DI FRUIZIONE per le aree verdi per sosta o riposo ACCESSIBILITA' ALLA STRUTTURA VEICOLARE CICLABILE ACCESSIBILITA' URBANA RISPETTO ALLA RETE VIARIA CONNESSA ALLA RETE DEI PERCORSI CICLOPEDONALI POSTI AUTO PERTINENZIALI non delimitati RISPETTO AI TPL E AI SISTEMI INTERMODALI P BICI non delimitati QUALITA' DEGLI SPAZI APERTI ADEGUATEZZA PARCHEGGI PUBBLICI adeguati ATTREZZATURE PRESENTI EPOCA DI IMPIANTO area di impianto storico NON ATTREZZATO PERCORSI PAVIMENTATI ghiaia ARREDI SPECIFICA ARREDI GIOCHI BIMBI SPORT ALL'APERTO SPECIFICA SPORT VERDE SPECIFICA VERDE parco con alberature di pregio e area verde per la pratica agricola degli studenti dell'ipaa ALTRO DATI SULLA QUALITA' RUOLO URBANO struttura a livello territoriale CRITICITA' AMBIENTALI QUALITA' EDILIZIA QUALITA' URBANA edificio ante '40 di significativo valore storico struttura/area connessa ad altre funzioni o aree verdi NOTE GENERALI

64

65

COMUNE DI COSIO VALTELLINO RILEVAMENTO DEI SERVIZI

COMUNE DI COSIO VALTELLINO RILEVAMENTO DEI SERVIZI Servizi per l istruzione Scuola Materna Raggio di Sole Regoledo, via Roma, 27 n. S1 - Numero bambini 101 - Numero assistenti educatrici 10 - Numero personale assistente 3 B - CONSISTENZA EDILIZIA - Superficie

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 ENTRATE CODICE RISORSA DESCRIZIONE RISORSA ACCERTATO 3010440 PROVENTI DIVERSI PARCO E VILLA REALE 6.015,00 3020520 FITTI REALI DI FONDI RUSTICI

Dettagli

ALLEGATO B. Sistema di indici e di indicatori per valutare la qualità degli spazi verdi urbani

ALLEGATO B. Sistema di indici e di indicatori per valutare la qualità degli spazi verdi urbani ALLEGATO B Sistema di indici e di indicatori per valutare la qualità degli spazi verdi urbani Questa parte è dedicata alla presentazione della fase analitica e valutativa della qualità degli spazi verdi

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno Sintesi degli incontri di ascolto di Zona 4 Molise Calvairate, Ortomercato Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno spazio di aggregazione, di promozione culturale e di documentazione,

Dettagli

ART. 29 - ZONA S (servizi ed attrezzature collettive)

ART. 29 - ZONA S (servizi ed attrezzature collettive) ART. 29 - ZONA S (servizi ed attrezzature collettive) A - STATO DI FATTO La zona comprende le parti del territorio comunale destinate ai servizi ed alle attrezzature pubbliche o di uso pubblico. B - OBIETTIVI

Dettagli

9 ambito progettuale stazione ferroviaria

9 ambito progettuale stazione ferroviaria 9 ambito progettuale stazione ferroviaria Project manager: gruppo dirigenti: master plan e progettazione urbanistica: progettazione urbana: progettazione opere pubbliche: Lavorare in team si lavora in

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 ELENCO COMPLETO COMPRENSIVO ANCHE DELLE OPERE DI IMPORTO PARI ED INFERIORE AD EURO 100.000,00 AMM. GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

Impianti sportivi all'aperto 2 Campo sportivo 3 Campi da tennis e spazi collettivi Via del Campo sportivo

Impianti sportivi all'aperto 2 Campo sportivo 3 Campi da tennis e spazi collettivi Via del Campo sportivo Id Denominazione Indirizzo Edifici con resede 1 Scuola Elementare via De Gasperi 2 Microasilo (Asilo nido) 3 Badia di Soffena 5 Scuola Materna Via Giovanni XXIII 6 Scuola elementare e media Via Molino

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

SCHEDE DESCRITTIVE AREE DEGRADATE

SCHEDE DESCRITTIVE AREE DEGRADATE SCHEDE DESCRITTIVE AREE DEGRADATE In adeguamento al Regolamento n.1 di attuazione della legge regionale n. 50/2012, articolo 2 - comma 6, nel Comune di Tezze sul Brenta è stata individuata un area degradata

Dettagli

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI

Dettagli

Scuola materna Maria Immacolata. Indirizzo: Via Aldo Moro, 6. Caratteristiche dimensionali: Sup coperta. Slp

Scuola materna Maria Immacolata. Indirizzo: Via Aldo Moro, 6. Caratteristiche dimensionali: Sup coperta. Slp SCHEDA S.S. N 2 : Scuola materna Maria Immacolata Data compilazione scheda Marzo 2009 Immobile: Località: Scuola materna Maria Immacolata S.Stefano Indirizzo: Via Aldo Moro, 6 Tipologia struttura: Scuola

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI:

INDICE DEGLI ARGOMENTI: INDICE DEGLI ARGOMENTI: PREMESSA INQUADRAMENTO URBANISTICO INQUADRAMENTO PAESISTICO E REGIME VINCOLISTICO DESCRIZIONE DEI LUOGHI DESCRIZIONE DELL INTERVENTO FINALITÀ DELL INTERVENTO PREMESSA Il progetto

Dettagli

( testo attuale e modificato)

( testo attuale e modificato) C O M U N E d i C R E S P I N A Servizi al Territorio Variante al Regolamento Urbanistico - Modifica alle Norme Tecniche di Attuazione relative agli impianti e aree cimiteriali ( articoli 61 e 66 ) ( testo

Dettagli

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 (Approvato dal Consiglio comunale con delibera n. 108 del 27 maggio 2011) Anno 2011 Protezione e valorizzazione dell

Dettagli

Comune di Fano - Piano Triennale delle spese in c/capitale 2014-2016

Comune di Fano - Piano Triennale delle spese in c/capitale 2014-2016 01) Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 05) S e r v i z i o Gestione dei beni demaniali e patrimoniali 01) INTERVENTO Acquisizione di beni immobili 20105101 MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

ESTRATTO PLANOVOLUMETRICO DEL PIANO URBANISTICO E DELLE RELATIVE NORME DI ATTTUAZIONE

ESTRATTO PLANOVOLUMETRICO DEL PIANO URBANISTICO E DELLE RELATIVE NORME DI ATTTUAZIONE ESTRATTO PLANOVOLUMETRICO DEL PIANO URBANISTICO E DELLE RELATIVE NORME DI ATTTUAZIONE Norme di Attuazione 1^Variante Generale al PGT approvato con D.C.C. n. 33 dl 23.07.2008 o la modifica della tipologia

Dettagli

PIANO URBANISTICO COMMERCIALE

PIANO URBANISTICO COMMERCIALE PIA URBANISTICO COMMERCIALE RME DI ATTUAZIONE Definizioni SV Superficie di vendita Per superficie di vendita di un esercizio commerciale si intende, la misura dell'area o delle aree destinate alla vendita,

Dettagli

Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio

Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio Art. 6 Comparti sottoposti a ristrutturazione edilizia

Dettagli

VARIANTE DI MINIMA ENTITÀ ALLA STRUMENTAZIONE URBANISTICA VIGENTE PER L ELIMINAZIONE DI ALCUNI ERRORI MATERIALI NOVEMBRE 2013

VARIANTE DI MINIMA ENTITÀ ALLA STRUMENTAZIONE URBANISTICA VIGENTE PER L ELIMINAZIONE DI ALCUNI ERRORI MATERIALI NOVEMBRE 2013 COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA Provincia di Lucca VARIANTE DI MINIMA ENTITÀ ALLA STRUMENTAZIONE URBANISTICA VIGENTE PER L ELIMINAZIONE DI ALCUNI ERRORI MATERIALI NOVEMBRE 03 NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2014-2016

PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2014-2016 PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2014-2016 ELENCO COMPLETO COMPRENSIVO ANCHE DELLE OPERE DI IMPORTO PARI ED INFERIORE AD EURO 100.000,00 AMM. GESTIONE E CONTROLLO Intervento di restauro e risanamento

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ECONOMICA E FINANZIARIA

RELAZIONE TECNICO ECONOMICA E FINANZIARIA Comune di Livorno DIPARTIMENTO 4^- POLITICHE DEL TERRITORIO Ufficio Piani di Recupero e attuazione strumenti Urbanistici PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PUBBLICA ABITARE SOCIALE E RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Programmi innovativi in ambito urbano denominati "Contratti di quartiere II" Allegato 1

Programmi innovativi in ambito urbano denominati Contratti di quartiere II Allegato 1 Servizio Qualità urbana e politiche abitative Programmi innovativi in ambito urbano denominati "Contratti di quartiere II" Allegato 1 Aggiornato al 31 dicembre 2009 ELENCO RIASSUNTIVO DEGLI INTERVENTI

Dettagli

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi Relazione di stima del valore del complesso immobiliare sito in fregio alle vie G. Matteotti, N. Sauro, Como, in Lissone distinto al catasto al Fg. 15 Mapp. 23 Data 21.7. 11 il Dirigente del settore Patrimonio,

Dettagli

P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34

P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34 P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34 Ricostruzione dell'isolato di via Frigia - via Capelli attraverso la realizzazione di nuova residenza, attività commerciali e un parcheggio pubblico; creazione

Dettagli

2- scuola in via dei Marsi 58

2- scuola in via dei Marsi 58 2- scuola in via dei Marsi 58 MATRICOLA EDIFICIO 3332, 3333 MUNICIPIO III ARCHIVIO CONSERVATORIA posizione 1105-1433 CATASTO foglio 615 part. 87, 101 TIPO DI SCUOLA Scuola dell infanzia DENOMINAZIONE ATTUALE

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

Comune di Basiglio. 04.07.12 Piano di Governo del Territorio Presentazione per l adozione

Comune di Basiglio. 04.07.12 Piano di Governo del Territorio Presentazione per l adozione 04.07.12 Presentazione per l adozione Gruppo di lavoro International Arch. Marco Facchinetti Arch. Marco Dellavalle FDA international partner Arch. Roberto Pozzoli STID Dott. Geol. Efrem Ghezzi Dott. Geol.

Dettagli

Norme Tecniche di Attuazione Allegato C

Norme Tecniche di Attuazione Allegato C (Aggiornamento 31.03.2004) Variante al P.R.G.C. di adeguamento alla normativa in materia commerciale approvata con delibera di Consiglio Comunale n 145 del 27.11.2003 ART. 1 - DISPOSIZIONI GENERALI Norme

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CAROLI STEZZANO. ALLEGATO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Anno scolastico 2014/2015

SCUOLA PRIMARIA CAROLI STEZZANO. ALLEGATO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Anno scolastico 2014/2015 M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l a R i c e r c a e d e l l U n i v e r s i t à Istituto Comprensivo CAROLI Via Vallini n. 23 24040 STEZZANO (BG) Tel: 035 591529 - Fax: 035 592335

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

Comune di Cenate Sotto PGT Piano dei servizi 6 settembre 2012

Comune di Cenate Sotto PGT Piano dei servizi 6 settembre 2012 INDICE 1. Elementi costitutivi del... 2 2. Zona S1: aree per l'istruzione pubblica... 2 3. Zona S2: aree per servizi pubblici... 2 4. Zona S3: aree per attrezzature religiose... 2 5. Zona S4: aree pubbliche

Dettagli

COMUNE DI TORRI CONSISTENZA PATRIMONIO IMMOBILIARE ATTIVITA' TURISTICHE RIFERIMENTO SCHEDA EDIFICIO N

COMUNE DI TORRI CONSISTENZA PATRIMONIO IMMOBILIARE ATTIVITA' TURISTICHE RIFERIMENTO SCHEDA EDIFICIO N COMUNE DI TORRI CONSISTENZA PATRIMONIO IMMOBILIARE ATTIVITA' TURISTICHE RIFERIMENTO SCHEDA EDIFICIO N 32 INDIVIDUAZIONE EDIFICIO SU STRALCIO P.R.G. scala 1:2000 1 DENOMINAZIONE: Hotel Al Caminetto UBICAZIONE:

Dettagli

Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b

Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b Regolamento ai sensi dell art. 9.2 delle Disposizioni di attuazione del Piano dei Servizi Comune di Cernusco sul Naviglio Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b Scheda aa5 Cascina Villa Sottoambito b

Dettagli

Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42)

Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42) n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42) Località: Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano

Dettagli

Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento

Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento Adottato con atto C.C. n. 3400/192 del 16.06.2000 Modificato con atto C.C. n. 2700/223

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio PROPOSTA ELENCO COMPLESSIVO DELLE OPERE PUBBLICHE DA REALIZZARSI NEL TRIENNIO 2010-2011-2012 Elenco annuale 2010 1 Mitigazione rischio idraulico-località Montramito I Lotto 1.630.000 2 Mitigazione rischio

Dettagli

Art. 3 Elaborati di piano... 2. Art. 6 Dati di piano... 5

Art. 3 Elaborati di piano... 2. Art. 6 Dati di piano... 5 SOMMARIO Art. 1 Campo di applicazione... 2 Art. 2 Ambito del Piano Urbanistico Attuativo... 2 Art. 3 Elaborati di piano... 2 Art. 4 Convenzione attuativa... 3 Art. 5 Modalità di intervento... 3 Art. 6

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena SCUOLA PRIMARIA in via aldo moro a poggibonsi DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE RUP: Arch. Adriano Bartoli 1. DESCRIZIONE

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo

Dettagli

C I T T À D I S A R Z A N A

C I T T À D I S A R Z A N A 1 AUTORIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO DEGLI ASILI NIDO E DEI SERVIZI INTEGRATIVI (L. R. n 64 del 5.12.1994 Deliberazione G. R. n 2624 del 11.7.1997, n 1291 del 30.10.2001) ASILI NIDO Gli asili nido devono

Dettagli

SCHEDA TECNICA-CURRICULUM VITAE

SCHEDA TECNICA-CURRICULUM VITAE SCHEDA TECNICA-CURRICULUM VITAE arch. Luca Frigerio Scheda relativa alla seguente categorie di incarico: 1 Tipologia Progettazione e direzione lavori edilizia residenziale pubblica e sociale per gli aspetti

Dettagli

COMUNE DI BORGHI PIANO STRUTTURALE COMUNALE - Art. 21 L.R. 20/2000

COMUNE DI BORGHI PIANO STRUTTURALE COMUNALE - Art. 21 L.R. 20/2000 PROVINCIA DI FORLI'-CESENA PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO PROVINCIALE COMUNE DI PIANO STRUTTURALE COMUNALE - Art. 21 L.R. 20/2000 DISCIPLINA PARTICOLAREGGIATA DEGLI INSEDIAMENTI E INFRASTRUTTURE STORICI

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Dott. Ing. Stefano Barbaresi nato a Montelabbate (PU) il 14.11.1947 Associazione professionale B&B PROGETTI in Pesaro via M. del Monaco, 3 tel. 0721403895/ 0721 403695 cell 335

Dettagli

PGT. 16 PdS CORANA SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI. Fascicolo. Piano dei Servizi

PGT. 16 PdS CORANA SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI. Fascicolo. Piano dei Servizi COMUNE DI CORANA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 005, n 1 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI SINDACO

Dettagli

Elaborati del Project Work

Elaborati del Project Work Elaborati del Elaborato 6 - Strategie ed indirizzi progettuali L elaborato definisce gli indirizzi e le grandi scelte progettuali per l intero quartiere in relazione al proprio contesto territoriale, oltre

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo Quartiere

Dettagli

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C)

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C) SCHEDE RIASSUNTIVE DEL - (A) (B) (C) Numero: 11B Tipo servizio: (A) - AREE PER IL VERDE E PER LA S Tipo servizio: (a) - PARCHI PUBBLICI Denominazione: PARCO ATTREZZATO VIA RUDIANA Indirizzo: VIA RUDIANA

Dettagli

PI 2014 COMUNE DI CASIER

PI 2014 COMUNE DI CASIER PI 2014 COMUNE DI CASIER Variante n. 4 (Legge Regionale n. 11/2004 e s.m.i.) SCHEDE F (Art.3 L.R. 50/2012) 11.04.2014 19.12.2013 12.12.2013 06.12.2013 Elaborato 24 AREE DEGRADATE Art.3 L.R. n. 50/2012

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 1 Obiettivo Restituire agli abitanti di Prà l accesso alla Fascia di Rispetto. A questo si legano le esigenze di alleviare il peso di un traffico eccessivo

Dettagli

Comune di Robecchetto con Induno Provincia di Milano. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 2009 Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12.

Comune di Robecchetto con Induno Provincia di Milano. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 2009 Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12. Comune di con Induno Provincia di Milano PIA DI GOVER DEL TERRITORIO 29 Legge Regionale 11 marzo 25, 12 Piano dei Servizi SA.3 Catalogo delle attrezzature pubbliche di uso pubblico Modificato a seguito

Dettagli

TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI. D.P.R. 380/01 art. 6 modificato dall'art. 5 L.

TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI. D.P.R. 380/01 art. 6 modificato dall'art. 5 L. TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI ordinaria manutenzione D.P.R. 380/01 art. 6 e L.R. 12/05 art. 27 gli interventi edilizi che riguardano le opere

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 2. Tra le esigenze raccolte relativamente alla Zona nella sua totalità si

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 2. Tra le esigenze raccolte relativamente alla Zona nella sua totalità si Sintesi degli incontri di ascolto di Zona 2 Tra le esigenze raccolte relativamente alla Zona nella sua totalità si segnala la richiesta di: Recuperare edifici ed aree di proprietà comunale in stato di

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Piano dei Servizi. Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Piano dei Servizi. Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco Piano dei Servizi ZONA E Allegato alla tav. S6 (PdS) ( le previsioni contenute nel Piano dei Servizi e concernenti le aree necessarie

Dettagli

RELAZIONE GENERALE. Premessa

RELAZIONE GENERALE. Premessa RELAZIONE GENERALE Premessa La scuola dell infanzia con il Nido Integrato persegue la formazione integrale di bambini dai 12 ai 36 mesi offrendo opportunità per il raggiungimento di capacità e competenze

Dettagli

-!#( " #"!'$ ) * +!"!' - '!# - '!'#, " - '!-#. ) ) - -!#. ) ) - -!#0 1 2

-!#(  #!'$ ) * +!!' - '!# - '!'#,  - '!-#. ) ) - -!#. ) ) - -!#0 1 2 #! % & -!#( #! ) *!!!!' +!!' #!' ) * - '!#!! - '!# - '!'#, - '!-#. ) ) - '!# #!-!!'/ - -!#. ) ) - -!#0 1 2 #! #!' #!- - (!( + - (!1! 34 - (!1!5 + - (!1!15 - (!1!5 11 - (!1!5 ) - (! #, 6+ 7)! #! % & -!#(

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo PIANO DEI SERVIZI: SCHEDA DI SINTESI SERVIZI DI COLLETTIVO: VALUTAZIONE DELLO STATO DI FATTO Studio Dott. Arch. Piergiorgio Tosetti via Paglia 22/A - Bergamo Tipologie di attrezzature valutate: MUNICIPIO

Dettagli

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità SERVIZIO DECENTRAMENTO U.O. Circoscrizione Est Centro Civico: via Alcide de Gasperi, 67 59100 Prato Tel 0574.52701 Fax 0574.183.7305 circoscrizione.est@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it

Dettagli

Comune di Rivanazzano Terme 1. PREMESSA... 2 2. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE: COMPARAZIONE... 2

Comune di Rivanazzano Terme 1. PREMESSA... 2 2. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE: COMPARAZIONE... 2 Comune di Rivanazzano Terme SOMMARIO 1. PREMESSA... 2 2. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE: COMPARAZIONE... 2 DdP - Norme Tecniche di Attuazione: comparazione fra il testo adottato e quello definitivo conseguente

Dettagli

IL QUADRO NORMATIVO implicazioni progettuali per il rispetto della normativa sulla protezione acustica degli edifici

IL QUADRO NORMATIVO implicazioni progettuali per il rispetto della normativa sulla protezione acustica degli edifici IL QUADRO NORMATIVO implicazioni progettuali per il rispetto della normativa sulla protezione acustica degli edifici Laboratorio di Fsica Ambientale per la Qualità Edilizia Università di Firenze Il quadro

Dettagli

COMPARTI ZCR 6.1 E ZCR 6.2

COMPARTI ZCR 6.1 E ZCR 6.2 COMUNE di S. STEFANO BELBO Provincia di CUNEO Proprietà: - signor GATTI LUIGI residente in S. Stefano Belbo (CN) Via Moncucco n. 5 - signora CHIRIOTTI GIOVANNA residente in Abbazia n. 2 - signor TEALDO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini P.IVA 00343840401

Comune di Cattolica Provincia di Rimini P.IVA 00343840401 Comune di Cattolica Provincia di Rimini P.IVA 00343840401 http://www.cattolica.net email:info@cattolica.net PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 2: URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA AMBIENTE

Dettagli

VERONA COMUNE DI. VALEGGIO s/m TERRITORIALE LOCALITA CAPOLUOGO SCALA 1:25000. Archistudio di Marisa Fantin e Irene Pangrazi architetti associati

VERONA COMUNE DI. VALEGGIO s/m TERRITORIALE LOCALITA CAPOLUOGO SCALA 1:25000. Archistudio di Marisa Fantin e Irene Pangrazi architetti associati INQUADRAMENTO PROVINCIA DI TERRITORIALE VERONA COMUNE DI VALEGGIO s/m LOCALITA CAPOLUOGO SCALA 1:25000 PROVINCIA DI COMUNE DI INQUADRAMENTO TERRITORIALE VERONA VALEGGIO s/m LOCALITA CAPOLUOGO Mappa Catastale

Dettagli

Cap. 3 - Parametri urbanistici

Cap. 3 - Parametri urbanistici Prof. Paolo Fusero corso di Fondamenti di urbanistica Facoltà di Architettura Università degli Studi G. D Annunzio - Pescara Cap. 3 - Parametri urbanistici In questa lezione vengono descritti alcuni tra

Dettagli

INDIRIZZI PER LA PROGETTAZIONE DELL'AREA CONCORSO DI PROGETTAZIONE VOLÁNO NUOVI PROCESSI PER L ABITARE

INDIRIZZI PER LA PROGETTAZIONE DELL'AREA CONCORSO DI PROGETTAZIONE VOLÁNO NUOVI PROCESSI PER L ABITARE ALLEGATO TECNICO INDIRIZZI PER LA PROGETTAZIONE DELL'AREA CONCORSO DI PROGETTAZIONE VOLÁNO NUOVI PROCESSI PER L ABITARE Livello urbanistico per il futuro deposito e approvazione del Piano di Lottizzazione

Dettagli

ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1

ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1 ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1 PARAMETRI RICHIESTI TIPO STAMPA: ALLEGATO DI BILANCIO MUTUI PROPRI S ARROTONDAMENTO CAPITALE 0,01 ARROTONDAMENTO INTERESSI

Dettagli

COMUNE DI PIETRACAMELA NORME TECNICHE

COMUNE DI PIETRACAMELA NORME TECNICHE COMUNE DI PIETRACAMELA Versate teramano del Gran Sasso d Italia PROGRAMMA DI FABBRICAZIONE NORME TECNICHE Pietracamela lì 25.5.1971 Il Progettista Dott. Ing. Mario Dragone Comune di Pietracamela Piano

Dettagli

Piano di Governo del Territorio

Piano di Governo del Territorio comune di berzo inferiore provincia di brescia Piano di Governo del Territorio protocollo collaborazione dott.for. marco sangalli ing. marcella salvetti ing. lidia cotti piccinelli arch. elena palestri

Dettagli

Relazione paesaggistica

Relazione paesaggistica COMUNE DI PISA PIANO DI RECUPERO COLONIA GOFFREDO NANNINI CALAMBRONE VIA DEL CASONE Relazione paesaggistica Richiedente: Società Immobiliare FAB srl p.zza D Azeglio, 39 Firenze 1. Tipologia di intervento

Dettagli

richiesta di valutazione preventiva ai sensi dell'art.16 della L.R. 31/02

richiesta di valutazione preventiva ai sensi dell'art.16 della L.R. 31/02 Comune di Monterenzio Provincia di Bologna Area Servizi Tecnici Piazza Guerrino De Giovanni, 1 40050 Monterenzio telefono 051 929002 fax 0516548992 e-mail ediliziaprivata@comune.monterenzio.bologna.it

Dettagli

IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO

IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO Allegato B alla deliberazione giuntale n. 19 di data 16.02.2016 Scheda Peg investimenti 2016-2018 per centro gestore IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO 030000

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Quarto Incontro di ascolto in Zona 2 Centro Socio Ricreativo, via Sammartini 71/73 28 settembre 2015

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Quarto Incontro di ascolto in Zona 2 Centro Socio Ricreativo, via Sammartini 71/73 28 settembre 2015 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Quarto Incontro di ascolto in Zona 2 Centro Socio Ricreativo, via Sammartini 71/73 28 settembre 2015 Il quarto incontro di ascolto con i cittadini della zona

Dettagli

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Architettura Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio UNA RETE DI GREENWAYS PER IL TERRITORIO DEL COMUNE DI PRATO: occasioni di riqualificazione

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Ass.to Pari Opportunita Ass.re Rita Pieri Ass.to Lavori Pubblici Ass.re Roberto Caverni

COMUNE DI PRATO. Ass.to Pari Opportunita Ass.re Rita Pieri Ass.to Lavori Pubblici Ass.re Roberto Caverni COMUNE DI PRATO Ass.to Pari Opportunita Ass.re Rita Pieri Ass.to Lavori Pubblici Ass.re Roberto Caverni Gruppo di lavoro per l elaborazione del Piano per l Accessibilità Urbana Coordinatore Gruppo Arch.

Dettagli

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Antonio Marrazzo Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano Attività dei diversi settori PROGETTI - N 101 - EDILIZIA SCOLASTICA tot 21.000.402,38 24% STRADE tot 12.155.500 23% ALLOGGI COMUNALI

Dettagli

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00 PROGRAMMA DI INVESTIMENTO 2008-2010 Intervento Cap. descrizione 2008 2009 2010 Programma 1: Servizi generali 2010501 7260 Manutenzione straordinaria immobili di proprietà comunale 40.000,00 40.000,00 40.000,00

Dettagli

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE MENDRISIO VILLA FORESTA Via Agostino Nizzola no. 12 VENDESI CASA BIFAMILIARE SERI INTERESSATI CONTATTARE FABRIZIO BORDOLI Via Filanda 1 6500 Bellinzona Tel. 079 670 08 24 o 091 825 13 77 Posizione: Villa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI -SILVI. Sezione POF 2014-2015

ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI -SILVI. Sezione POF 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI -SILVI Sezione POF 2014-2015 CARATTERISTICHE DELLE STRUTTURE SCOLASTICHE Come ricordato nell ambito della presentazione della nostra scuola, l Istituto comprensivo G.Pascoli

Dettagli

Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario

Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 39 del 24/10/2009 - Il segretario Documento aggiornato con le modifiche previste

Dettagli

UNITÀ ABITATIVA SITA IN Roma, Via Monti Parioli n.62, scala A, piano terra, int. 2

UNITÀ ABITATIVA SITA IN Roma, Via Monti Parioli n.62, scala A, piano terra, int. 2 UNITÀ ABITATIVA SITA IN Roma, Via Monti Parioli n.62, scala A, piano terra, int. 2 E POSTO AUTO SCOPERTO SITO IN Roma, Via Monti Parioli n.62, scala A, piano terra, int.1 2. DESCRIZIONE E IDENTIFICAZIONE

Dettagli

PIANO DEI SERVIZI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

PIANO DEI SERVIZI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE 1 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART.6 ART.7 PIANO DEI SERVIZI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE RIFERIMENTI NORMATIVI MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLE ATTREZZATURE PUBBLICHE E DI INTERESSE PUBBLICO

Dettagli

Studio Tecnico Barbero Associati

Studio Tecnico Barbero Associati Dott. Arch. Luigi Barbero Dott. Ing. Arch. Giuseppe Barbero Spett.le Comune di Valenza OGGETTO: Relazione tecnico-illustrativa dell area a Valenza, SUE C25 del PRGC. L area SUE C25, oggetto del presente

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

-SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE

-SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE Allegato 1 al POF Istituto Comprensivo N.Tommaseo di Conselve a.scol. 2012-13 -SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE CONSELVE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE GIRASOLE Via L.Traverso, 3 e 2 (sez.staccata -ala

Dettagli

ARCHITETTO MARIBRA CORSI Sinalunga

ARCHITETTO MARIBRA CORSI Sinalunga CURRICULUM PROFESSIONALE Gennaio 2016 ARCHITETTO MARIBRA CORSI Sinalunga Via Luciano Lama 5/10 tel. 0577/631396 cell. 339/6165673 maribra.studioburacchi@gmail.com INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA FINALITA La scuola dell infanzia promuove l educazione armonica e integrale dei bambini da 3 a 6 anni ( REGOLAMENTO Titolo I art.2- art.4), proponendosi come ambiente

Dettagli

Prof. Arch. Paolo Fusero Università G. d Annunzio Corso di Fondamenti di Urbanistica Modulo di Urbanistica a.a. 2012-13

Prof. Arch. Paolo Fusero Università G. d Annunzio Corso di Fondamenti di Urbanistica Modulo di Urbanistica a.a. 2012-13 Prof. Arch. Paolo Fusero Università G. d Annunzio Corso di Fondamenti di Urbanistica Modulo di Urbanistica a.a. 2012-13 WORKSHOP Spazi e Attrezzature Pubbliche SISTEMA DEI SERVIZI PUBBLICI a livello dì

Dettagli

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altra edilizia pubblica 5 - Completamento museo 420.000,00 0,00 0,00 8 - Museo, messa a norma e antincendio 0,00 103.550,00 0,00 22 - Museo, riscaldamento 0,00 0,00 60.000,00 37 - Ristrutturazione

Dettagli

Comune di Genzone. (Provincia di Pavia) PIANO per il GOVERNO del TERRITORIO. Piano dei Servizi. Ai sensi della L.R. n 12/2005 e s.m.i.

Comune di Genzone. (Provincia di Pavia) PIANO per il GOVERNO del TERRITORIO. Piano dei Servizi. Ai sensi della L.R. n 12/2005 e s.m.i. Comune di Genzone (Provincia di Pavia) PIANO per il GOVERNO del TERRITORIO Piano dei Servizi Ai sensi della L.R. n 12/2005 e s.m.i. ALLEGATO CONTRODEDUZIONI O relazione di osservazioni, pareri e controdeduzioni

Dettagli

Elenco per priorità generale

Elenco per priorità generale Comune di Isola Delle Femmine Elenco per priorità generale Triennio di riferimento 2009-2011 Reti distribuzione energia elettrica e gas Interventi volti all'autoproduzione energetica per i seguenti edifici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI GUAGNANO (LE) ADEGUAMENTO DI UN IMMOBILE DI VIA BIRAGO NELLA FRAZIONE DI VILLA BALDASSARRI PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIO- EDUCATIVO E RIABILITATIVO PER DIVERSAMENTE ABILI RELAZIONE

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA (ALLEGATO 1) 1. PREMESSA Il presente progetto PRELIMINARE è finalizzato all ampliamento dell edificio

Dettagli

Tecnopolo Tiburtino - Complesso Technology. OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Acquisto e locazione. Via A. Olivetti, 24-26 00131 Roma

Tecnopolo Tiburtino - Complesso Technology. OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Acquisto e locazione. Via A. Olivetti, 24-26 00131 Roma OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Acquisto e locazione Via A. Olivetti, 24-26 00131 Roma 1 INDICE Introduzione..4 Ubicazione e accessibilità.5 Caratteristiche principali...6 Opportunità di investimento.7 Servizi..8

Dettagli

2005 100,000 4 Opere civili per Realizzazione Parcheggio "Scalo Ferroviario" 2005 500,000 680,000 7

2005 100,000 4 Opere civili per Realizzazione Parcheggio Scalo Ferroviario 2005 500,000 680,000 7 n. ord. Denominazione dell'opera pubblica Anno 1 Collegamento acquedotto comunale a rete AGSM in loc. Campagnetta 2 Realizzazione di un "Centro civico" in Piazza del Campagnol Costo totale presunto ) 206,000

Dettagli

COMUNE DI MADONE P.G.T. PIANO DELLE REGOLE SCHEDE NORMA DEGLI EDIFICI COMPRESI NEGLI AMBITI DI ANTICA FORMAZIONE ALLEGATO B TAVOLA

COMUNE DI MADONE P.G.T. PIANO DELLE REGOLE SCHEDE NORMA DEGLI EDIFICI COMPRESI NEGLI AMBITI DI ANTICA FORMAZIONE ALLEGATO B TAVOLA COMUNE DI MADONE P.G.T. PIANO DELLE REGOLE SCHEDE NORMA DEGLI EDIFICI COMPRESI NEGLI AMBITI DI ANTICA FORMAZIONE TAVOLA ALLEGATO B ADOTTATO CON DELIBERA DI C.C. N. 26 IN DATA 27,08,2008 MODIFICATO A SEGUITO

Dettagli

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ FERROVIERI SAN GIORGIO SANT AGOSTINO

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ FERROVIERI SAN GIORGIO SANT AGOSTINO TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ FERROVIERI SAN GIORGIO SANT AGOSTINO INDICAZIONI UTILI PER LA LETTURA DELLE SCHEDE La scheda è divisa in due parti. Nella prima parte sono elencati gli interventi realizzati

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A ETS0148 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice ETS0148 Via Rota, 9 TRIESTE

Dettagli

Elenco per Area/Settore/Quartiere e Progetto degli investimenti di importo superiore ai 250 mila Euro finanziati nel 2005 (dati in migliaia di Euro)

Elenco per Area/Settore/Quartiere e Progetto degli investimenti di importo superiore ai 250 mila Euro finanziati nel 2005 (dati in migliaia di Euro) Elenco per Area/Settore/Quartiere e Progetto degli investimenti di importo superiore ai 250 mila Euro finanziati nel 2005 (dati in migliaia di Euro) AREA SERVIZI ALLE PERSONE, FAMIGLIE, COMUNITA', POLITICHE

Dettagli