volont aria d ESTATE Comune di Olginate

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "volont aria d ESTATE Comune di Olginate"

Transcript

1 volont aria d ESTATE Comune di Olginate 2010

2 volont aria d estate 2010 Volont aria d estate 2010 è frutto della collaborazione tra l Informagiovani del Comune di Lecco e il Centro di Servizio per il Volontariato So.Le.Vol. È stata ideata nell ambito del Progetto S.S.In.G. (Sistema territoriale per lo sviluppo dell Iniziativa Giovanile), con la partecipazione del Punto Giovani del Comune di Olginate e i Punti Giovani dei Comuni di Mandello del Lario e di Colico, allo scopo di informare e orientare i giovani sulle diverse opportunità estive. Il titolo della guida è leggero, in contrasto con l immagine del volontariato come esperienza pesante, di sacrificio, perché crediamo che fare volontariato sia certamente impegnativo, ma nello stesso tempo faccia circolare aria nuova nelle relazioni, ossigeni le idee che abbiamo sugli altri, e spinga a mobilitare le proprie energie mossi dal desiderio di dare il proprio contributo al bene comune. Per i giovani infatti, il volontariato è una concreta forma di cittadinanza attiva; e nello stesso tempo, non meno del lavoro estivo, offre la possibilità di fare nuove esperienze, di mettersi alla prova, di acquisire nuove competenze apprendendo dagli altri. Attraverso il volontariato si può scoprire qualcosa di sé, una dote o una capacità che non si sapeva di possedere, si può esprimere la propria creatività, si può sperimentare il piacere e la soddisfazione che dà il condividere esperienze con altri. La fatica diventa così gratificante, perché orientata al cambiamento e al miglioramento di una concreta situazione. La guida presenta più proposte di volontariato in settori diversi: assistenza sociale, prevenzione, sanità, cultura, diritti umani, mondialità, ambiente, educazione, ricreazione e sport. Il requisito principale è il desiderio di mettersi in gioco, la curiosità e la disponibilità a farsi coinvolgere in un esperienza di solidarietà e di amicizia, scegliendo la proposta più vicina ai propri interessi e alle proprie attitudini. Tutte le informazioni sono state accuratamente selezionate e verificate alla fonte. Le proposte sono organizzate in due sezioni: 1. Il volontariato con associazioni del territorio 2. I campi di lavoro nazionali e internazionali. Ogni organizzazione viene brevemente presentata e sono indicate le informazioni essenziali sulla proposta e i contatti. 1 CERCO LAVORO ESTATE 2010

3 2 Chiudono la guida tre schede informative sul Servizio Civile Nazionale, sul Servizio Civile all estero e sul Servizio Volontario Europeo, che rappresentano per i giovani interessanti opportunità in Italia e all estero per fare esperienze significative di impegno sociale utili alla propria formazione. Presso l Informagiovani di Lecco, chi desidera conoscere le associazioni che operano sul territorio provinciale e/o avvicinarsi alla realtà del volontariato per capire in quale direzione muoversi può rivolgersi al servizio di orientamento al volontariato coprogettato e cogestito con il CSV So.Le.Vol. Il servizio di orientamento al volontariato opera con le seguenti modalità: - l operatore dell Informagiovani accoglie la richiesta e fissa un colloquio di consulenza; - durante il colloquio, l operatore accoglie domande, interessi, dubbi, allo scopo di approfondire con la persona le motivazioni, le disponibilità e ciò che ricerca nell esperienza di volontariato - a seguito del colloquio, vengono selezionate e proposte le opportunità che corrispondono maggiormente alle caratteristiche della domanda dell aspirante volontario - una volta individuata la proposta, il servizio contatta l Associazione e svolge una funzione di tutoring, in modo tale che l aspirante volontario e l organizzazione abbiano la possibilità di conoscersi e si creino le condizioni affinché l esperienza sia positiva. L orientamento offerto è attento sia alle caratteristiche peculiari delle persone e delle loro domande sia a tenere aperta e ampia la gamma delle opportunità: - nei diversi settori di impegno (socio assistenziale, educativo, culturale, ambientale, ) - locali (nei distretti di Lecco, Merate e Bellano), nazionali, internazionali - che danno la possibilità di un impegno stabile e continuativo, ma anche occasionale - in diversi tipi di contesti (organizzazioni strutturate, enti pubblici, in occasione di emergenze o eventi, )

4 3 indice 1. Volontariato con associazioni del territorio pag Campi di lavoro nazionali e internazionali» 11 Il Servizio Civile Nazionale» 37 Il Servizio Civile all estero» 38 Il Servizio Volontario Europeo» 39 Gli Informagiovani nella provincia di Lecco» 41 Il CSV So.Le.Vol.» 42

5 4

6 1. VOLONTARIATO CON ASSO- CIAZIONI DEL TERRITORIO Le opportunità di volontariato di questa sezione sono offerte da organizzazioni che operano nella provincia di Lecco. Fare volontariato nel territorio consente di conoscere gruppi con i quali si può restare facilmente in contatto e permette di condividere con loro l impegno per rendere migliore la qualità della vita delle persone e del contesto in cui si vive. Anche quest anno le proposte locali non hanno niente da invidiare a quelle nazionali o internazionali per interesse e possibilità di incontrare realtà e persone nuove, con uno sguardo diverso sul mondo e sui problemi. 5 S.O.LE SISTEMA ORATORI LECCO Gli oratori lecchesi si sono uniti in un sistema con l obiettivo di progettare e realizzare insieme le attività educative, formative e di animazione per gli educatori degli adolescenti e dei giovani, costituendo un Gruppo Responsabili Oratorio. /Località/Periodo Da metà giugno a fine luglio, secondo calendari differenziati per parrocchia, gli adolescenti hanno l opportunità di collaborare alla conduzione delle attività di animazione degli oratori estivi. Tutti gli oratori o il sito del Decanato: ASSOCIAZIONE LA GOCCIA L associazione ha lo scopo di organizzare e gestire le attività nel tempo libero di persone disabili adulte, quali piscina, ippoterapia, soundbeam, uscite domenicali e vacanza estiva. In questo modo si consente alle persone con disabilità di svolgere attività sociali e ricreative e alle loro famiglie di trovare momenti per sé.

7 6 /Località/Periodo - Vacanza estiva 2010: dal 2/8 al 12/8: soggiorno con disabili adulti nell isola di Ischia. Sistemazione in albergo (Albergo Villa Hibiscus, Forio (NA)) con pensione completa (richiesto contributo economico). Sono previsti due giorni di formazione a luglio. - Uscite domenicali: giugno e luglio con visite a città della Lombardia. Giovani dai 25 anni. Giovanni Leoni: tel / cell È un associazione di volontari e famigliari costituitasi nel 1997 per aiutare gli ammalati psichici e le loro famiglie, tutelare i loro diritti e la loro dignità. In convenzione con l Azienda Ospedaliera di Lecco, A.S.V.A.P. ha realizzato, in via Ghislanzoni 28 a Lecco, il centro ricreativo Il Girasole per favorire l aggregazione e la risocializzazione delle persone con disagio psichico, stimolandole in attività a valenza sociale. /Località/Periodo - Vacanza estiva 2010: soggiorno a Cesenatico (FC) nelle prime settimane di giugno (richiesto contributo spese per trasporto ed eventuali ingressi a luoghi di interesse, iscrizione all associazione che consente di usufruire dell assicurazione prevista) - Accompagnamento in piscina, gite sul lago o in montagna, eventi sul territorio, attività motorie: due volte alla settimana e secondo le richieste fino a ottobre. Nadia Colombo: tel AS.V.A.P. DI LECCO E PROVINCIA ONLUS Auser opera nel campo del volontariato e della promozione sociale per le persone anziane, per far crescere il loro ruolo attivo nella società. Sostiene l equità sociale, il rispetto e la valorizzazione delle AUSER LEUCUM VOLONTARIATO

8 differenze, la tutela dei diritti, lo sviluppo delle opportunità e del bene comune. Le principali attività sono: - volontariato di aiuto alla persona, telefonia sociale del Filo d Argento - volontariato per la comunità: nonni vigili, cura di aree verdi, vigilanza - promozione sociale, gestione di centri sociali per anziani - università della terza età - solidarietà internazionale. /Località/Periodo Progetto Emergenza caldo : nei punti di ascolto Auser di Lecco, Barzanò e Paderno D Adda nei mesi di luglio e agosto. Grazia Mereghello: tel (numero verde) GIOVENTÙ STUDENTESCA COMUNIONE E LIBERAZIONE Da più di 25 anni il Meeting dell amicizia fra i popoli di Rimini, evento di rilievo internazionale, viene costruito e reso possibile dal lavoro di volontariato di centinaia di giovani ed adulti. /Località/Periodo Nella settimana del pre-meeting si allestiscono gli stand e le mostre con il contributo di professionisti artigiani che dirigono il lavoro di volontari giovani e adulti. Durante il Meeting tutti gli eventi (spettacoli, mostre, convegni) e tutti i servizi (accoglienza, ristorazione ecc.) sono gestiti e resi possibili dai volontari che provengono da ogni parte di Italia e molti anche dall estero. Il Meeting si svolge a Rimini nella quarta settimana di agosto. Requisiti Età dai 18 anni. Fondazione Meeting per l amicizia fra i popoli via Flaminia, Rimini Italia tel fax

9 8 L associazione Biblio Hospitalis nasce al fine di migliorare l accoglienza e l ospitalità nei confronti dei degenti delle strutture dei tre Presidi di cui si compone l Azienda Ospedaliera. Si tratta di un progetto che nasce da un attenzione partecipe nei confronti di una fascia debole di cittadini, che durante il ricovero si trovano a disporre di un tempo dilatato la cui giusta dimensione può essere recuperata anche attraverso la lettura. Le attività prevalenti dell associazione sono, infatti, la distribuzione e il prestito dei libri ai degenti nei reparti, la lettura dei libri stessi e la relazione con il degente. /Località/Periodo Gestione dei prestiti di libri ai degenti, attività di lettura durante tutto l anno presso: - l ospedale Manzoni di Lecco - l ospedale Mandic di Merate - l ospedale Umberto I di Bellano. c/o Biblioteca medica Ospedale Manzoni Via Dell Eremo Lecco tel ASSOCIAZIONE BIBLIO HOSPITALIS LECCO L Associazione di Volontariato Don Luigi Monza Onlus offre ai volontari l opportunità di inserirsi in contesti dove vengono già effettuate, o si effettuano, attività a servizio di persone portatrici di disabilità e/o in situazione di emarginazione. Il maggior numero dei volontari opera sull intero territorio nazionale presso le sedi de La Nostra Famiglia, Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto, che svolge attività di assistenza sanitaria, socio-sanitaria, istruzione e formazione finalizzate in particolare alla cura di persone disabili e svantaggiate. /Località/Periodo - Progetti educativi specifici nei confronti di bambini e/o ragazzi disabili, in affiancamento a personale tecnico-sanitario nelle strutture dell Associazione La Nostra Famiglia - Progetti formativi di crescita umana, culturale e spirituale della durata di 3-4 giorni o anche settimanali a seconda del periodo dell anno ASSOCIAZIONE DI VOLONTA- RIATO DON LUIGI MONZA / LA NOSTRA FAMIGLIA

10 - Viaggi culturali specifici - Gruppi di accompagnamento spirituale e di discernimento vocazionale. Le attività si svolgono principalmente presso le strutture dell associazione, durante l anno nei fine settimana, nel periodo estivo e/o in concomitanza con i periodi di vacanza della scuola. Giovani dai 17 anni in su. Francesca Pedretti: tel LES CULTURES ONLUS L associazione si occupa di progetti di cooperazione internazionale in ambito sanitario, scolastico e alimentare, in Niger, Mali e Ucraina, di progetti di integrazione sociale e di mediazione culturale rivolti ai cittadini stranieri presenti nel territorio della provincia di Lecco, di progetti culturali (pubblicazioni, festival Immagimondo) sul viaggio e sull apertura ad altre culture. /Località/Periodo Animazione estiva, gite ed escursioni per bambini ucraini (dai 6 ai 14 anni) ospiti presso famiglie delle province di Lecco e Bergamo, nell arco di 5 settimane, indicativamente tra la metà di giugno e la fine di luglio. Elda Cariboni: tel ANFFAS LECCO ANFFAS Onlus ha promosso, avviato e gestito una serie di attività socio-occupazionali nel settore dell assemblaggio e nel settore florovivaistico rivolte a soggetti disabili non collocabili al lavoro. Sempre in convenzione con il Comune di Lecco ha gestito per anni gli interventi di sostegno scolastico ai Disabili, assistenza familiare con psicologo e diretta domiciliare; ancor oggi gestisce i soggiorni estivi e, in collaborazione con il Comune di Lecco, la

11 10 casa delle Accoglienze Assistite di via Legnano, 6 denominata casa L Orizzonte nella quale viene svolto anche il servizio di Centro Pronto Intervento. /Località/Periodo Vacanze estive a Lignano Sabbiadoro (UD) con persone con disabilità intellettiva e/o relazionale nei primi 15 giorni di agosto. Maria Grazia Agnesina Beri: cell Il Comune di Lecco ha un vero e proprio sistema di servizi per le persone disabili di diverse fasce d età. Nel periodo estivo, i servizi per disabili Artimedia, Centro Diurno Disabili e Casa l Orizzonte offrono ai giovani la possibilità di fare un esperienza di volontariato di reciproca utilità: i servizi, grazie ai volontari, possono arricchire l offerta estiva per le persone disabili, e i giovani possono fare un esperienza significativa per la loro formazione. SERVIZIO DISABILI DEL COMUNE DI LECCO /Località/Periodo Artimedia è un servizio socio-occupazione per persone con disabilità medio gravi che produce oggetti di varia natura (florocomposizione, ceramica Raku, piccola falegnameria, cestinaggio, candele, cucito, bigiotteria) e realizza servizi per cerimonie. La possibilità di fare volontariato in forma di tirocinio è offerta nel mese di luglio per un periodo minimo di due settimane a giovani dai 18 anni. Il Centro Diurno Disabili e la convivenza assistita Casa l Orizzonte, nei mesi di giugno e di luglio, danno la possibilità ai volontari, dai 18 anni, di collaborare alla realizzazione delle attività ricreative, alle uscite e gite in alcune fasce orarie, in tempi da concordare con i responsabili dei servizi. Artimedia: tel Centro Diurno Disabili: tel Casa l Orizzonte Servizio Disabili: tel

12 2. CAMPI DI LAVORO NAZIO- NALI E INTERNAZIONALI I campi di volontariato nazionali e internazionali offrono una gamma molto ampia di opportunità per mettere in gioco e/o acquisire diverse competenze: manuali/pratiche, (campi per la ristrutturazione, manutenzione, raccolta di materiali, ), relazionali, educative e di animazione (campi per attività sociali), formative (alcune esperienze sono anche attente alla dimensione spirituale). Tutte le proposte hanno in comune l obiettivo di realizzare progetti di utilità sociale, promossi insieme alle comunità locali. In alcuni casi gli interventi sono destinati a persone che vivono situazioni di marginalità sociale, in altri sono previste attività di ripristino del territorio, oppure di raccolta e riciclo, per finanziare progetti di solidarietà. I campi di volontariato sono aperti a giovani di diverse fasce d età sia minorenni sia maggiorenni. Sicuramente, il valore aggiunto della partecipazione a un campo di volontariato sta nella possibilità di vivere un esperienza di gruppo con altri giovani, che ha tutte le caratteristiche per essere anche divertente, oltre che utile alla comunità. I campi di volontariato si svolgono solitamente in turni di due o tre settimane, con la partecipazione di giovani provenienti da diverse regioni italiane nei campi nazionali, e da tutto il mondo nei campi internazionali. Per partecipare ai campi internazionali è richiesta la conoscenza base di una lingua straniera. Le associazioni mettono a disposizione le strutture per l ospitalità, in molti casi si tratta di scuole e quasi sempre sono soluzioni semplici, che prevedono l uso del sacco a pelo. La giornata tipo prevede attività lavorative e ricreative. In alcuni casi è richiesto un aiuto nella gestione della cucina. L adesione al campo di volontariato comporta una spesa modesta a carico del volontario per il trasferimento sul luogo e una quota di partecipazione a sostegno dell associazione che organizza l attività. 11

13 12 Progetto Giovani promosso dalle ACLI di Milano è un percorso educativo rivolto agli adolescenti (dai 14 ai 18 anni), che, con la convivenza in autogestione, il confronto tra pari, l incontro con esperienze significative, insieme al divertimento, al gioco, all avventura, al contatto con la bellezza della natura e con le persone, propone un esperienza forte, all insegna della solidarietà agìta nella concretezza. Dal 12 al 25 luglio, partenza da Milano con quattro furgoni e lungo due itinerari: Brisighella (RA) e Castel del Rio (BO) e un unica meta: il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, vicino ad Arezzo. La particolarità del progetto è quella di essere pensata da giovani per i giovani: la vacanza, infatti, viene organizzata da un gruppo di responsabili di età compresa tra i 20 e i 25 anni, in stretta collaborazione con un gruppo di animatori della stessa età dei partecipanti. Due sono i momenti più significativi del percorso: una vacanza estiva e una invernale in strutture autogestite, durante le quali, oltre a momenti di svago, divertimento e conoscenza (attraverso giochi e attività) ci si confronta su un temi come il rispetto dell ambiente, la giustizia sociale, la pace e la diversità. Tutto ciò si realizza attraverso il compimento di un viaggio che consente di conoscere direttamente luoghi e persone e garantisce una trattazione più ampia, variegata ed approfondita delle tematiche via via affrontate. Ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni Laura Colombo: tel Emanuele Lazzarini: tel Mattia Saita: tel ACLI PROGETTO GIOVANI Africa Oggi è un associazione di ispirazione cristiana aperta a tutti gli interessati senza preclusioni di tipo religioso o ideologico, purché se ne condividano lo spirito e le finalità. Tramite i campi di lavoro, l associazione propone un esperienza originale: entrare in contatto diretto con la gente del posto, con la realtà di chi ospita per cercare di capire e condividere la loro vita. AFRICA OGGI

14 13 Africa Oggi organizza campi di lavoro e condivisione della durata di un mese, agosto, presso Missioni dell Africa o dell America Latina. L esperienza dura 4 settimane in Paesi dell Africa e dell America Latina nel mese di agosto, anche se sono possibili eccezioni (3 settimane) se il numero di persone richiedenti tre settimane è tale da formare un gruppo. I gruppi partenti sono formati ciascuno da un massimo di 6/7 persone. Ogni gruppo dovrà provvedere, nell arco di tempo dalla preparazione alla partenza, alla raccolta di fondi per ogni progetto di lavoro che poi svolgerà nel Paese di destinazione. Si viene ospitati in missioni: durante l arco del mese si partecipa alla realizzazione di un progetto di lavoro, il quale può variare di entità e natura, e si vive a stretto contatto con il missionario e la comunità della missione, avendo quindi la possibilità di confrontarsi con la realtà locale. Per la buona riuscita di un campo è necessaria una preparazione, personale e di gruppo. A questo scopo vengono organizzati per i volontari incontri mensili di approfondimento, nei quali vengono trattate tematiche relative alla mondialità, alla cooperazione e all interculturalità. Viene inoltre curata la formazione dei gruppi, per favorire la buona integrazione all interno del proprio gruppo, per confrontarsi sulle motivazioni della scelta, e quindi per agevolare la riuscita del campo. La maggiore età - AFSAI AFSAI (Associazione per la Formazione, gli Scambi e le Interculturali) opera nell ambito dell educazione interculturale attraverso scambi giovanili internazionali, nell educazione allo sviluppo e alla conoscenza della cittadinanza europea da parte dei giovani attraverso programmi e progetti in ambito scolastico, nel settore della mobilità e del volontariato giovanile nazionale, europeo ed internazionale.

15 14 Campi di lavoro: varie destinazioni all estero per periodi da 1 settimana a 1 mese. Programma STePs: - Africa: Ghana, Kenya, Marocco, Mozambico, Nigeria, Uganda. - America Latina: Bolivia, Brasile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Messico, Perù. - Asia: Cina, India, Indonesia, Nepal, Viet Nam. Europa: Austria, Moldavia, Russia. Ambiti: disabilità, ambiente, insegnamento, bambini, anziani, diritti umani, salute, cultura, sport, media. Durata: 1,2,3 o 4 mesi (ma sono possibili periodi intermedi). AFSAI offre due tipi di proposte per il volontariato estivo: i campi di lavoro e il programma STePs. I campi di lavoro costituiscono una valida opportunità per combinare due elementi fondamentali alla crescita personale di ciascun individuo: la solidarietà e l esperienza interculturale. La solidarietà perché attraverso un campo si ha la possibilità di aiutare persone e/o strutture che hanno bisogno di crescere o di andare avanti e non dispongono di grandi risorse economiche. L esperienza interculturale è un ottima occasione per condividere momenti di vita con persone di nazionalità differenti. La condivisione della semplice quotidianità porta inevitabilmente ad un confronto di culture e di abitudini che solo in circostanze come queste creano un vero e proprio scambio di conoscenze. Il programma STePs (Short Term Projects) dell ICYE (International Cultural Youth Exchanges) è un esperienza che si accosta a ciò che viene oggi definito un Turismo Sociale e Responsabile. Cerca, quindi, di rendere i turisti o gli esploratori di culture più vicini agli aspetti ambientali, a un etica di comportamento attenta all impatto del turismo di massa sulle comunità locali. I programmi sono aperti a volontari maggiorenni motivati. Aurora Caruso (Volontari italiani in invio) tel (dalle alle e dalle alle 17.00) fax Programma STePS: -

16 15 AGIMI - CENTRO ALBANESE DI TERRA D OTRANTO Agimi ( l alba ) Centro Albanese di Terra d Otranto è un associazione senza scopo di lucro che si occupa di scambi interculturali e promozione umana tra l Italia e l Albania, attraverso progetti ed iniziative in entrambi i Paesi. Con la certezza che la cultura è il fondamento del rispetto e della pace, Agimi promuove attività volte a migliorare la qualità della vita in Albania e la diffusione del patrimonio culturale albanese al di fuori dai confini di stato. Il campo si svolge presso il Centro Giovanile Internazionale Agimi Eurogiovani a Maglie (LE) dall ultima settimana di giugno alla prima di settembre, con una durata di almeno sette giorni. Il campo ha una finalità formativa e una operativa. La prima è inerente al nuovo approccio interculturale e interreligioso, all educazione alla pace, alla giustizia, alla salvaguardia del creato, all at tenzione ai segni dei tempi. La seconda consiste nella ristrutturazione del Centro Giovanile Internazionale Agimi Eurogiovani. Giovani e adulti di età non inferiore a 16 anni. tel fax cell ARCHEOLODIDA Archeolodida è un Centro per la didattica archeologica, che propone attività di animazione con caratteristiche storico-culturali, attraverso la realizzazione di laboratori didattici sull archeologia, sui centri storici minori dell agrigentino, e sulla valorizzazione dei beni ambientali e culturali della provincia. Dal 1999 il comune di Campobello di Licata e la locale sede dell Archeoclub hanno avviato il progetto Kalat, un progetto di valorizzazione del territorio secondo i criteri del turismo sostenibile e culturale per sostenere il processo di riconversione economica in chiave turistica della Sicilia. Il campo si svolge a Campobello di Licata (AG) e ha una durata di due settimane, dalla seconda metà di luglio alla prima metà di agosto (19-31 luglio e 2-14 agosto).

17 16 I giovani si impegnano in attività di ricerca da 20 a 40 ore settimanali e usufruiscono di attività didattiche e di animazione, tra cui brevi corsi di disegno e fotografia archeologica, con lezioni introduttive sulle tipologie litiche e ceramiche della Sicilia, sul trattamento dei reperti, sulla storia e sul contesto locale. Si effettuano anche escursioni ai siti nei pressi di Campobello di Licata di straordinaria importanza come la Valle dei templi di Agrigento, il Monte Saraceno e la città barocca di Naro. Proseguirà l attività di survey, una ricerca archeologica sul campo finalizzata all individuazione ed alla mappatura dei siti archeologici dell intero territorio Campobellese, che prevede anche la mappatura dei sentieri storici del comprensorio per la creazione di itinerari turistici. Altre attività comprenderanno la ripulitura di alcune aree per la migliore comprensione degli eventuali complessi tombali esistenti. Le lingue parlate durante i campi sono l italiano e l inglese. L età dei partecipanti è compresa tra 18 e 30 anni. Archeoclub d Italia - Campobello di Licata tel./fax (Ufficio) Arci è un Associazione di promozione sociale che riconosce le sue radici nella storia del mutualismo e del solidarismo italiano. I campi di lavoro, organizzati dal 2005 per rispondere alla necessità di creare relazioni significative tra gli associati e altre realtà di cooperazione internazionale, nel corso degli anni sono diventati uno strumento fondamentale nella pratica delle politiche internazionali dell associazione. - Campi di lavoro e conoscenza internazionali: Palestina, Libano, Rwanda, Colombia: da fine luglio a fine agosto per periodi di 10 giorni o 2 settimane. - Progetti Liberarci dalle Spine e Campi del Sole Pentedattilo, Melito di Porto Salvo (RC) dal 25 al 31 luglio e dal 1 al 8 agosto ARCI

18 17 Corleone (PA) da maggio a ottobre Serravalle Pistoiese (PT) dal 20 giugno al 4 luglio Cecina (LI) dal 10 al 18 luglio. - Campi di lavoro e conoscenza internazionali: corrispondono all impegno nella promozione sociale, nella costruzione di percorsi di pace, nel sostegno ai movimenti di emancipazione sociale e civile. - Progetti Liberarci dalle Spine e Campi del Sole: sono un occasione straordinaria di diffusione di cultura della legalità e del senso civico. Condividere attraverso i campi la quotidianità dei progetti di solidarietà internazionale è uno degli strumenti con cui si promuovono l incontro e le relazioni fra popoli e culture, fra comunità sociali del Nord e del Sud del Mondo. Obiettivo prioritario è quello di mettere in rete esperienze individuali e collettive sui temi della partecipazione diretta dei giovani e degli adulti alla realizzazione di percorsi di crescita sociale e culturale della propria comunità. Inoltre, il circolo ARCI La Locomotiva promuove progetti di riqualificazione ambientale sui sentieri partigiani in Valsassina (Morterone e Barzio, LC) per l estate Conoscenza dell inglese o della lingua principalmente parlata nel luogo in cui il campo si svolge. È obbligatoria la partecipazione agli incontri di formazione, tra giugno e luglio, prima della partenza. tel (ore ) - fax Sentieri partigiani In Valsassina: CARITAS AMBROSIANA La Caritas Ambrosiana è una nota organizzazione attiva in Lombardia impegnata sul fronte della solidarietà. L esperienza dei Cantieri della Solidarietà rappresenta uno spazio di approfondimento e, soprattutto, di incontro con problematiche legate alla globalizzazione, alla giustizia e alla pace, che spesso rischiano di restare appelli astratti dalla realtà concreta della vita delle persone. I Cantieri della Solidarietà sono un esperienza di volontariato all estero scelta da più di giovani negli ultimi 12 anni.

19 18 In Italia: Palermo, Firenze, Pozzuoli In Europa: Bulgaria, Moldova, Montenegro In Africa: Kenya In Asia: Georgia, Thailandia In America: Bolivia, Nicaragua, Perù In Medio Oriente: Giordania, Libano Le attività principali sono: la conoscenza del contesto e della comunità locale, l animazione con bambini, ragazzi o giovani, donne, anziani, rifugiati, a seconda del campo, incontri di approfondimento su alcune tematiche sociali, ecclesiali, culturali e politicoeconomiche, attività manuali legate agli interventi dei nostri partner, la conoscenza dei progetti e della presenza di Caritas Ambrosiana in loco. Si propongono incontri formativi presso la sede in via San Bernardino 4 a Milano nelle giornate di: - martedì 20 aprile ore martedì 4 maggio ore giovedì 20 maggio ore È prevista una formazione obbligatoria nelle seguenti date: - 1 modulo - sabato 5 giugno 2010; - 2 modulo - sabato 19 e domenica 20 giugno. Sono previsti turni da un minimo di 10 ad un massimo di 25 giorni, nel periodo che va da metà luglio a fine agosto, a seconda delle destinazioni. A chiusura del percorso è prevista una giornata di verifica finale sabato 25 settembre Rivolti ai giovani dai 18 ai 30 anni. Sportello Orientamento Volontariato (Milano): tel fax Bose è una comunità monastica di uomini e donne provenienti da chiese cristiane diverse. La comunità è un punto di riferimento per le persone di età diverse che ricercano un contesto di vita contemplativa e nello stesso tempo aperta all accoglienza e al confronto con persone in ricerca. COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE

20 19 Presso il monastero di Bose a Magnano (BI), da inizio giugno a fine settembre con una durata di una settimana circa, da domenica pomeriggio a sabato pomeriggio. Nelle settimane del periodo estivo e autunnale è aperta la possibilità di organizzare campi di lavoro nella fraternità di Ostuni. La proposta dei campi di lavoro è pensata per dare ai giovani la possibilità di partecipare alla vita della comunità. La giornata è ritmata dalla preghiera comune, il mattino è dedicato al lavoro (orto, raccolta frutta, pulizia del bosco) e nel pomeriggio è previsto un incontro di riflessione biblica, di confronto e discussione guidato da un fratello o una sorella della comunità. Campo di lavoro aperto a giovani seriamente motivati. tel (no prenotazioni per , solo informazioni) - COOPERATIVA LIBERI SOGNI I campi per adolescenti e preadolescenti organizzati dalla cooperativa Sociale Liberi Sogni si svolgono nell ambito delle azioni per i giovani promosse dal Tavolo 285 dei Comuni e della Comunità Montana Valle San Martino. Per vivere una ricca esperienza nella ricerca di uno stile di vita più semplice e sostenibile. Sentierando fra laghi e monti (II edizione): giugno (11-13 anni) Casa natura: giugno (per famiglie, coppie, single e giovani di tutte le età) Consoňnando : 29 giugno 8 luglio (14 anni/terza media - 17 anni) Campo arte e musica: luglio (13-18 anni) Campo natura: luglio (8-11 anni) Campo ricerca: luglio (18-25 anni) Campo nomade e itinerante tra le montagne: 27 luglio 1 agosto (16 18 anni)

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

Oggetto: promozione iniziativa "Workcamps on sale!" Informagiovani Comune di Venezia.

Oggetto: promozione iniziativa Workcamps on sale! Informagiovani Comune di Venezia. Prot. N. Circolare n. 410/P ai docenti e agli studenti delle classi quarte e quinte e, p.c. al DSGA agli uffici ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 3 maggio 2012 Oggetto: promozione iniziativa "Workcamps

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Estate 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Oratorio sant Afra Passpartù 11-29 giugno vicolo dell Ortaglia, 6 25121 - Brescia 030 3750299-335 233737 oratoriosantafra@gmail.com

Dettagli

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti www.trevisovolontariato.org Il Laboratorio Scuola & Volontariato è un iniziativa del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia

Dettagli

Mani Tese 2013. www.manitese.it u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a

Mani Tese 2013. www.manitese.it u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a MANI TESE ONG/ONLUS Da 49 anni verso un mondo più giusto Mani Tese è un Organizzazione Non Governativa nata in Italia nel 1964 per combattere la fame e gli squilibri

Dettagli

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande!

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! anima l estate con ANIMAGIOVANE e ALTRESÌ NON SOLO CENTRI... Dopo vari anni di sperimentazioni, nel 2004 nasce ANIMAGIOVANE,

Dettagli

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come:

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come: AREA MINORI PREMESSA Nel Piano Regionale Socio Assistenziale l area dei minori viene definita anche Area dell età evolutiva e del disadattamento, dove l obiettivo primario è quello di fornire elementi

Dettagli

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici Informazioni Accoglienza Condivisione Sostegno e...molto altro ancora! Via Giusti 12, Monza 039/2301658 volontari.asvap@gmail.com www.asvapbrianza.it

Dettagli

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010 Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud Università Ca Foscari Venezia, 10 febbraio 2010 Premesse In riferimento all obiettivo di sensibilizzare ed educare allo sviluppo

Dettagli

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI All. B10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE R.Gio/CPA AMBITO ZONALE ALTO AGRI CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI Art.1 Definizione Il centro di aggregazione giovanile

Dettagli

Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015

Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015 Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015 INDICE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO 3 CONTESTO E SITUAZIONE PROBLEMATICA 5 IL NOSTRO PROGETTO 5 2 CHI SIAMO E COSA FACCIAMO Siamo una rete di organizzazioni per l

Dettagli

Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India

Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 DIECI BORSE

Dettagli

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 SETTE BORSE

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino 1 #%&$'()))**+, * CONCETTI DI RIFERIMENTO La proposta dei centri estivi

Dettagli

A SCUOLA DI MONDO. Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14

A SCUOLA DI MONDO. Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14 A SCUOLA DI MONDO Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14 Il commercio non è né buono né cattivo [...] può sia contribuire al

Dettagli

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE L associazione Fabbrica dei Sogni si può definire come il punto di arrivo di un percorso iniziato nell anno 2000 all interno della Comunità del Centro giovanile S. Giorgio di Bergamo,

Dettagli

CATALOGO AZIONI FORMATIVE

CATALOGO AZIONI FORMATIVE CATALOGO AZIONI FORMATIVE week-end formativo di fotografia sociale SCAMBIO di esperienze e di saperi corso residenziale per formatori week-end formativo per animatori week-end formativo per redattori sociali

Dettagli

Campi nell'ambito dei diritti umani, pace, solidarietà, promozione sociale

Campi nell'ambito dei diritti umani, pace, solidarietà, promozione sociale Campi nell'ambito dei diritti umani, pace, solidarietà, promozione sociale In questo tipo di campi può capitare di fare di tutto. Dal restaurare castelli in Francia all organizzare vacanze per i bambini

Dettagli

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV Riunione del 13/06//2013 celivo. - AIDO ass. donatori organi tessuti e cellule; - Ass. Il Cesto;

Dettagli

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata)

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata) Spett.le Comune di Trezzo sull Adda Servizio cultura, sport, politiche giovanili Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda OGGETTO: CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI Nome dell Associazione, Nome e Cognome del

Dettagli

Partner. Ente capofila

Partner. Ente capofila Partner Provincia di Brescia Comune di Brescia Uffi cio Scolastico Provinciale Associazione Comuni Bresciani Camera di Commercio di Brescia Centro Oratori Bresciani Comunità Montana della Valle Trompia

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

CARTA D IDENTITA V.I.D.E.S.

CARTA D IDENTITA V.I.D.E.S. Volontariato Internazionale Donna Educazione Sviluppo Volontariat International Femme Education Développement International Volunteerism Organization for Women, Education, Development ONG con Statuto Consultivo

Dettagli

Opportunità di mobilità in Europa per i giovani

Opportunità di mobilità in Europa per i giovani Opportunità di mobilità in Europa per i giovani Una piccola guida alle informazioni utili per studiare, lavorare, fare attività di volontariato oppure di tirocinio nell Unione europea. La cittadinanza

Dettagli

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 I lavori svolti in questo laboratorio hanno messo in luce tre aspetti che definiremmo di carattere generale: In primo luogo

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org Onlus www.progettoaccoglienza.org La Associazione Progetto Accoglienza opera a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1992 e offre risposte alle problematiche legate al fenomeno migratorio attraverso l accompagnamento

Dettagli

Silvia Gilioli, educatrice ed insegnante elementare, esperta dell organizzazione di attività di grande gruppo e animazione,

Silvia Gilioli, educatrice ed insegnante elementare, esperta dell organizzazione di attività di grande gruppo e animazione, L ASSOCIAZIONE. L Associazione culturale nasce nel 2005 per dare struttura istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione di campi estivi. Il Direttivo è oggi composto

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: CambiaMenti per un mondo altro SETTORE e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA Area di intervento: Immigrati, Profughi; Giovani. OBIETTIVI DEL PROGETTO Gli obiettivi generali

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Comunità della Paganella

Comunità della Paganella COMUNITÀ della PAGANELLA PROGETTO Sportello Donna Comunità della Paganella Gennaio 2013 PREMESSE Nel 2011 la Comunità della Paganella ha elaborato il progetto intitolato La conoscenza delle donne, nell

Dettagli

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 -

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - 1. AZIONI DI PROTEZIONE delle persone anziane con fragilità fisiche e sociali: Azione 1.1 Consolidamento del Call

Dettagli

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione Regione Toscana Bando 2014 Contributi regionali per la promozione della cultura della legalità democratica www.regione.toscana.it/bandolegalita Progetti di educazione alla legalità offerti alle scuole

Dettagli

IL bello di crescere

IL bello di crescere IL bello di crescere Zeta6a 8-11-2004 10:54 Pagina 1 L Associazione In.Famigliaia Costituita nel 1997 da un gruppo di genitori e di professionisti dell educazione, si propone di offrire un aiuto concreto

Dettagli

UN ANNO PER CRESCERE INSIEME

UN ANNO PER CRESCERE INSIEME TITOLO DEL PROGETTO: UN ANNO PER CRESCERE INSIEME SETTORE E AREA D INTERVENTO Assistenza - Minori LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO ENTE TITOLARE DEL PROGETTO COMUNE INDIRIZZO CODICE SEDE ATTUAZIONE

Dettagli

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Fobap Onlus, forte della convinzione che il tempo libero rappresenti qualcosa di determinante nella vita quotidiana di ogni persona, propone per il terzo

Dettagli

Attività ludico-educative per ragazzi - Estate 2013 -

Attività ludico-educative per ragazzi - Estate 2013 - Attività ludico-educative per ragazzi - Estate 2013 - PROPOSTA RISERVATA AGLI ADERENTI AL CRAEM Un tuffo nella terra sarda (S. Teresa di Gallura OT) dall 1 al 19 luglio o dal 18 al 31 luglio dai 12 ai

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

NOI CITTADINI COME VOI

NOI CITTADINI COME VOI TITOLO DEL PROGETTO: NOI CITTADINI COME VOI SETTORE E AREA D INTERVENTO Assistenza - Disabili LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO ENTE TITOLARE DEL PROGETTO COMUNE INDIRIZZO CODICE SEDE ATTUAZIONE N. VOLONTARI

Dettagli

SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015

SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015 SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015 NOME PROGETTO: PER UNA SCUOLA DELL INCLUSIONE 2014 AMBITO D INTERVENTO: Assistenza scolastica agli alunni diversamente abili AMBITO TERRITORIALE: I volontari svolgeranno

Dettagli

educazione alla legalità

educazione alla legalità Coordinamento LIBERA TOSCANA educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva Percorsi e Laboratori Per la scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado a.s. 2011-2012 In collaborazione con:

Dettagli

Progetto La casa di Pollicino

Progetto La casa di Pollicino Progetto La casa di Pollicino Un servizio completo per rispondere alle necessità di bambini autistici e delle loro famiglie Mai più soli insieme si può! www.solidarietaeservizi.it 1 L ORIGINE Il progetto

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO 2008

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO 2008 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO 2008 Titolo progetto Bimbinsieme Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Minori di età compresa tra 8 e 17 anni. Famiglie dei minori.

Dettagli

CARTA del VOLONTARIO ASSOCIAZIONE PORTA APERTA

CARTA del VOLONTARIO ASSOCIAZIONE PORTA APERTA CARTA del VOLONTARIO Le poche note che caratterizzano la Carta del volontario vogliono essere solamente un aiuto a vivere serenamente e con responsabilità il servizio che ognuno di noi liberamente sceglie

Dettagli

ASSOCIAZIONE ONLUS L OASI DI TORRETTA CAMPOBELLO DI MAZARA

ASSOCIAZIONE ONLUS L OASI DI TORRETTA CAMPOBELLO DI MAZARA ASSOCIAZIONE ONLUS L OASI DI TORRETTA CAMPOBELLO DI MAZARA COMUNITA ALLOGGIO DEFINIZIONE DEL SERVIZIO La Comunità Alloggio si propone come soluzione strutturale idonea a rispondere nei casi in cui i genitori

Dettagli

ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO

ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO FEBBRAIO 2013 ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO COME SCEGLIERE IL GIUSTO La buona volontà e l entusiasmo sono importanti, ma non bastano. Per trascorrere un periodo

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

VOLONTARIATO E INTEGRAZIONE

VOLONTARIATO E INTEGRAZIONE VOLONTARIATO E INTEGRAZIONE Progetto di mediazione linguistica e culturale per l integrazione di richiedenti asilo, rifugiati e beneficiari di protezione internazionale in Italia attraverso il volontariato

Dettagli

1. DISABILI E FAMIGLIA

1. DISABILI E FAMIGLIA 1. DISABILI E FAMIGLIA COSA FA IL CISS OSSOLA PER LE PERSONE CON DISABILITA E LE LORO FAMIGLIE Contribuisce a garantire condizioni di benessere relazionale, ambientale e sociale che valorizzino le risorse

Dettagli

A.C.I.S.J.F. - Firenze

A.C.I.S.J.F. - Firenze OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE A.C.I.S.J.F. - Firenze STAZIONE DI S. M. NOVELLA DI FIRENZE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI ASCOLTO E DI AIUTO Referente

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Educare al territorio NaturalMente Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Principale: Bambini e ragazzi tra

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE L ASSOCIAZIONE L Associazione culturale Alice in città nasce nel 2005 per dare struttura istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione

Dettagli

e ilgioco com inciò..

e ilgioco com inciò.. e ilgioco com inciò.. PROGETTO EDUCATIVO 1.1 PRESENTAZIONE GENERALE Il progetto CRD si rivolge a bambini/e e ragazzi/e della scuola primaria e secondaria di primo grado del paese con attività diurne presso

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Denominazione DATI ANAGRAFICI Sigla/Acronimo Preferenza per la sigla: Sì No Sede legale Sede operativa (se diverso da sede legale) per

Dettagli

PROGETTO ORTO SOLIDALE. Orto del Sorriso

PROGETTO ORTO SOLIDALE. Orto del Sorriso PROGETTO ORTO SOLIDALE Orto del Sorriso INDICAZIONI GENERALI DEL PROGETTO: Il progetto di Orto Solidale Orto del Sorriso nasce dal desiderio di riscattare il termine LAVORO dandogli una valenza positiva.

Dettagli

Educando nella Provincia di Varese 2012

Educando nella Provincia di Varese 2012 Scheda progetto Educando nella Provincia di Varese 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica comune

Dettagli

2015-2016 Un anno scolastico in

2015-2016 Un anno scolastico in 2015-2016 Un anno scolastico in U.S.A. e CINA La Fondazione Varrone, in collaborazione con Intercultura, bandisce un concorso per OTTO borse di studio completamente gratuite, di cui SEI per soggiorni di

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO Allegato A Linee generali per la presentazione del progetto di gestione dei servizi di promozione e tutela della donna : CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO D I R E Z I O N E G E N E R L E P E R L O S T A T U S D E L L O S T U D E N T E, L E P O L I T I C H E G I O V A N I L I E L E A T T I V I T A M O T O R I E

Dettagli

PROFESSIONE OSS REALIZZATA DA: DESANTIS GIADA ABATE MARTINA BUZI VALENTINA

PROFESSIONE OSS REALIZZATA DA: DESANTIS GIADA ABATE MARTINA BUZI VALENTINA PROFESSIONE OSS REALIZZATA DA: DESANTIS GIADA ABATE MARTINA BUZI VALENTINA GLI ANZIANI STRUTTURE SPECIFICHE: Centri Diurni Case di Risposo Centri Sociali Case Albergo INTERVISTE ALLE STRUTTURE 1) Quanti

Dettagli

ALLEGATO B UNA DEFINIZIONE DI DISTRETTO DI WELFARE: una offerta ampia e diversificata di servizi; una capacità di costruire filiere

ALLEGATO B UNA DEFINIZIONE DI DISTRETTO DI WELFARE: una offerta ampia e diversificata di servizi; una capacità di costruire filiere ALLEGATO B UNA DEFINIZIONE DI DISTRETTO DI WELFARE: una offerta ampia e diversificata di servizi; una capacità di costruire filiere (dal Bilancio Sociale di sistema del Consorzio Comunità Brianza 2012)

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

Ottobre 2012 - Mese Missionario

Ottobre 2012 - Mese Missionario Un opportunità d incontro e confronto per il tuo Istituto Scolastico Scopri il tuo cuore Missionario Ottobre 2012 - Mese Missionario Proposta per scuole Canossiane Quali sono le origini del mese Missionario?

Dettagli

IL CENTRO PARLA CON NOI

IL CENTRO PARLA CON NOI Pesaro, in via Diaz n. 10 Tel 0721 639014 1522 parlaconnoi@provincia.ps.it CARTA DEI SERVIZI del Centro Antiviolenza provinciale Parla Con Noi La Carta è lo strumento che permette ai cittadini il controllo

Dettagli

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO. p.c COMUNE DI MURO LUCANO Sig. Sindaco info@murolucano.eu

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO. p.c COMUNE DI MURO LUCANO Sig. Sindaco info@murolucano.eu Spett.Le ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO Arcidiocesi di Potenza diocesipz.scuola@libero ASD Tennis club Muro Lucano antoliveto@msn.com Ferrari club Muro Lucano ciagliadomenico@hoteldellecolline.com AVIS valentinoromaniello@gmail.com

Dettagli

Progetto TRA CASA E CITTA : PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE

Progetto TRA CASA E CITTA : PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE Progetto TRA CASA E CITTA : PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE PREMESSA I concetti di cura e territorio sono al centro di iniziative ed interventi realizzati da più enti che aderiscono al sotto tavolo sulla

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE

SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE Lo stage in cooperativa. Un esperienza di lavoro per crescere assieme. IL GRANELLO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Via Amalteo, 74-33078 San Vito al Tagliamento

Dettagli

ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO. 1) Ente proponente il progetto:

ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO. 1) Ente proponente il progetto: ENTE 1) Ente proponente il progetto: Ente Capofila: COMUNE DI CELLOLE Enti partecipanti: NZ0316 COMUNE DI PIETRAMELARA NZ007 COMUNE DI MARZANO APPIO NZ0492 CONSORZIO TURISTICO BALNEARE BAIA DOMIZIA NZ04736

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: voce 4 Oltre il disagio SETTORE e Area di Intervento: voce 5 Settore: Protezione Civile Area di intervento: Ricerca e monitoraggio zone a rischio (04)

Dettagli

Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018

Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018 Tavoli TemaTiCi 2015 Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018 Comunità solidale, welfare di tutti: costruiamo insieme il piano dei servizi alla persona

Dettagli

Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016

Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016 Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016 «Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini si educano a vicenda in un contesto

Dettagli

EXPO VILLAGE EXPO 2015. Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus

EXPO VILLAGE EXPO 2015. Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus EXPO VILLAGE EXPO 2015 Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus Ente proponente Fondazione PIME Onlus è un ente senza scopo di lucro, legato

Dettagli

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Contributo per acquisto o adattamento di autoveicoli privati per il trasporto di disabili Legge Regionale n. 29 del 21.08.97 articolo 9 Servizio Trasporto Inserimenti

Dettagli

Associazione S.D. GAM - Gioco Animazione in Movimento CORSO DI FORMAZIONE PER ANIMATORI PROFESSIONALI 2015

Associazione S.D. GAM - Gioco Animazione in Movimento CORSO DI FORMAZIONE PER ANIMATORI PROFESSIONALI 2015 CORSO DI FORMAZIONE PER ANIMATORI PROFESSIONALI 2015 L idea del progetto nasce da una parte dall esigenza di formare nuovi operatori con l intento di creare un più ampio bacino di risorse e dall altra

Dettagli

[GARANZIA GIOVANI] Garanzia Giovani: cos è, i destinatari, l attuazione, le azioni previste e come fare domanda

[GARANZIA GIOVANI] Garanzia Giovani: cos è, i destinatari, l attuazione, le azioni previste e come fare domanda 2014 Imera Sviluppo 2010 Giuseppe Di Gesù [GARANZIA GIOVANI] Garanzia Giovani: cos è, i destinatari, l attuazione, le azioni previste e come fare domanda GARANZIA GIOVANI: CHE COS E La Garanzia Giovani

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Avere cura: un valore, un impegno, una opportunità SETTORE e Area di Intervento: ASSISTENZA Pazienti affetti da patologie temporaneamente e/o permanentemente

Dettagli

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto:

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto: 1) Titolo del progetto: Pronto Intervento Sociale 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): Area: Assistenza Settori: Anziani (A01) Assistenza Disabili (A06)

Dettagli

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE Obiettivi del Produrre un miglioramento nella condizione di vita delle famiglie in situazione di difficoltà che abitano il

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO

PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO Premessa La progettazione di un centro socio educativo sul territorio di Serravalle P.se nasce dall

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e classe

Dettagli

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda c/o Ritrovo Giovanile Via Marconi, 5 Carpenedolo tel. 030/969292 Giovanni Roncadori tutti i cittadini. promuovere il rafforzamento della solidarietà umana e diffondere

Dettagli

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale

Dettagli

CAMPI DI VOLONTARIATO 2012

CAMPI DI VOLONTARIATO 2012 CAMPI DI VOLONTARIATO 2012 SOLIDARIETA ANCHE IN VACANZA! I campi estivi di Mani Tese sono un modo alternativo di trascorrere le vacanze estive. Sono una sperimentazione di stili di vita sostenibili, un

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA DEL PROGETTO

RELAZIONE DESCRITTIVA DEL PROGETTO C I R C O L O D I D A T T I C O D I S A N T A G A T A L I B A T T I A T I PROGETTO NO AL BULLISMO Percorso di prevenzione dei fenomeni di bullismo A.S. 2011-2012 RELAZIONE DESCRITTIVA DEL PROGETTO PREMESSA

Dettagli

Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale

Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale Anno 2006/2007 Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale 1 di 5 Premessa Queste linee guida presentano l identità della Commissione Missionaria Parrocchiale e le attività che è chiamata a

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO

PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO Via Mutuo Soccorso 8 Savigliano 0172 726053 centrofamiglie@monviso.it ludoteca.sav@monviso.it PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO Associazione Altalena Città

Dettagli

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA Intrecci per una rete di associazioni di donne migranti e italiane ALCUNI DATI DI CONTESTO L immigrazione straniera in Emilia-Romagna raggiunge al

Dettagli

STRUTTURA. Denominazione. Ubicazione ORGANIZZAZIONE

STRUTTURA. Denominazione. Ubicazione ORGANIZZAZIONE STRUTTURA Denominazione AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) Onlus Sezione Provinciale di Chieti Responsabile Giulia Franco Di Aimola Biase Ubicazione Viale Abruzzo, 322 66100 Chieti Scalo (CH)

Dettagli

Steps. Short Term Projects AFSAI ICYE ITALY. Programma a breve termine di educazione interculturale e volontariato internazionale

Steps. Short Term Projects AFSAI ICYE ITALY. Programma a breve termine di educazione interculturale e volontariato internazionale Steps Short Term Projects Programma a breve termine di educazione interculturale e volontariato internazionale AFSAI ICYE ITALY STePs Short Terms Projects 1. Chi siamo L AFSAI è una organizzazione nazionale

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli