Relazione sul Programma Annuale per l esercizio Finanziario 2014, redatta col supporto tecnico del Direttore S.G.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione sul Programma Annuale per l esercizio Finanziario 2014, redatta col supporto tecnico del Direttore S.G.A."

Transcript

1 Anno finanziario 2014 Relazione sul Programma Annuale per l esercizio Finanziario 2014, redatta col supporto tecnico del Direttore S.G.A. La Giunta Esecutiva ha esaminato L' ITER e LA NORMATIVA per il Programma Annuale in fase di predisposizione nella seduta del 3 febbraio2014 La normativa di riferimento per la formulazione del programma annuale relativo all'esercizio 2014 continua ad essere quella contenuta nel Decreto interministeriale n 44 del 2001 e nelle circolari MIUR n 173/2001 e , nelle note MIUR prot 175 / nel decreto ministeriale n 21 del 2007 nella circolare ministeriale 151 del 15/03/2007 e nella nota prot del 3 /12 / 2007 della nota Prot. n del 5/12/2014, con oggetto : Istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale per l e.f.2014 Premessa Il presente programma annuale recepisce il D.I.44/2001, concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo- contabile delle istituzioni scolastiche, il T.U.297/94 e successive modifiche e integrazioni. L'azione progettuale si concretizza in un documento denominato "Programma annuale" con il quale si provvede all'allocazione delle risorse assegnate dallo Stato, dagli Enti Locali o altri enti pubblici e da privati per lo svolgimento delle attività di istruzione, formazione e orientamento proprie dell Istituto Comprensivo Allende come previste ed organizzate dal Piano dell'offerta formativa. Occorre evidenziare che l istituto, pur nascendo istituzionalmente il 1 settembre 2013, dal punto di vista amministrativo e finanziario ha mantenuto sia il codice meccanografico che il bilancio dell istituto comprensivo Gramsci che ha cessato di essere tale al 31 agosto 2013; occorre dunque puntualizzare : il nuovo istituto dal punto di vista dell avanzo di amministrazione presunto al 31 dicembre ha assunto tutti i residui attivi, passivi e la cassa del ex IC Gramsci e i residui attivi e passivi e cassa dell istituto Allende Croci il cui conto consuntivo è stato chiuso entro il 31 agosto 2013 e approvato dai revisori in data 8 Ottobre 2013 e dal commissario straordinario in data 14 ottobre 2013 in data 20/12/2013 è stato firmato il passaggio di consegne dei beni mobili tra l istituto Allende e l istituto Croci ( che ha inglobato la scuola secondaria Croci ) in data 7/12/2013 è stata firmata la nuova convenzione di cassa con l Istituto bancario INTESA SANPAOLO, a seguito di gara effettuata in rete con le seguenti Istituzioni : IC ALLENDE IC DE MARCHI- IC DI PADERNO DUGNANO Il nuovo istituto Comprensivo Allende è composto da 5 plessi fino all anno scolastico appartenenti a istituzioni scolastiche non più, ad oggi, esistenti. La popolazione scolastica è di alunni suddivisi in 203 alla scuola dell infanzia con 4 alunni h ; 589 alla scuola primaria con 23 alunni h e 428 alla scuola secondaria con 38 alunni h. I docenti sono 163 di cui 102 per infanzia e primaria e 61 della media. Il piano dell offerta formativa del nuovo istituto nella sua complessità è in fase di elaborazione, tuttavia nelle more della vacatio del consiglio d istituto il commissario straordinario, per permettere l avvio delle varie attività della scuola nel suo complesso ha approvato : 1. DELIBERA n 3/ COMM del 18 settembre 2013 :Indirizzi generali dell istituto ( obbiettivi del comprensivo ai fini della realizzazione del POF)

2 2. Delibera n 18 / COMM del 14 ottobre 2014 : la progettazione complessiva per Le scuole dell istituto per l anno ( approvata dal collegio dei docenti unitario in data 7 novembre 2014) Il nuovo consiglio d istituto ha nella seduta del 15 gennaio 2014 confermato e ampliato le linee di indirizzo precedentemente assunte, approvando : Documento programmatico e di Indirizzo del consiglio di Istituto ( DELIBERA N 7 ) Delibera Regolamento Attività negoziale ( DELIBERA n 10) Per la stesura del programma annuale la dirigente scolastica: ha tenuto presente gli obiettivi generali individuati nel Piano dell offerta formativa ha tenuto conto dei criteri generali amministrativi e gestionali deliberati dal Consiglio di Istituto ha consultato il direttore dei servizi generali e amministrativi ha considerato le proposte dei docenti collaboratori della dirigente scolastica, dei docenti con incarico di funzione obiettivo, dei responsabili di progetto, dei referenti di commissione ha applicato i criteri generali di impiego delle risorse destinate al personale oggetto di contrattazione con la RSU. In particolare l esercizio finanziario 2014 prevede le novità già evidenziate nell e.f ed in particolare: 1. la modifica delle materie oggetto di contrattazione integrativa ad opera del D.L.gs 150/ l introduzione dello specifico sistema di erogazione unificata di competenze fisse e accessorie al personale centrale e periferico delle amministrazioni dello Stato denominato cedolino unico dal 1 gennaio 2011 ad opera del Decreto MEF 1 dicembre 2010 a) Le materie oggetto di contrattazione sono state modificate dal D.L.gs 150/2009 in particolare relativamente alle parti di organizzazione e gestione degli uffici ( disposto dirigenziale del 24 gennaio 2014 prot. 295/a26) ; le parti relative alla distribuzione delle risorse del fondo dell istituzione scolastica sono ancora oggetto di accordo con le RSU di istituto e con le Organizzazioni Sindacali firmatarie del CCNL/2007. Nella redazione del Programma Annuale si è tenuto in conto di impegnare nelle schede di attività e progetto gli avanzi di amministrazione vincolati, essenziali alla realizzazione di progetti e attività previsti nel Piano Attività dell anno Il MIUR con nota prot. n del 5/12/2014 ha comunicato la risorsa finanziaria assegnata a questa Istituzione Scolastica per il periodo gennaio-agosto 2014 e relativa alle spese di Funzionamento; tale risorsa pari ad 8.040,00 è iscritta in entrata (mod. A) in conto competenza all aggregato 02 Finanziamento dallo Stato, voce 01 Dotazione Ordinaria. I compensi relativi agli Istituti contrattuali: Fondo di Istituto, Funzioni strumentali, Incarichi specifici ed Ore eccedenti docenti per l a.s. 2013/2014, verranno erogati dal Ministero dell Economia e delle Finanze insieme allo stipendio mensile del singolo dipendente nella voce Compensi accessori c.d. cedolino unico. Il Comune di Paderno Dugnano con nota prot. n dell 8/11/2013 ha comunicato la somma da destinare ai progetti per il Diritto allo studio pari a ,19 e la quota spettante per le spese par l acquisto del materiale di pulizia e didattico pari a 9.306,67. L'esercizio finanziario ha inizio il 1 gennaio e termina il 31 dicembre: dopo tale termine non possono essere effettuati accertamenti di entrate ed impegni di spesa in conto dell'esercizio scaduto.

3 La gestione finanziaria si esprime in termini di competenza ed è improntata ai criteri di efficacia, efficienza ed economicità. Essa si conforma ai principi di trasparenza, annualità, integrità, unità, veridicità. Non si gestiscono fondi al di fuori del presente programma annuale. Le voci di spesa non hanno previsto una possibilità pluriennale considerata l'incertezza sulla consistenza dei fondi che saranno resi disponibili e dei tempi di erogazione degli stessi. STRUTTURA DEL PROGRAMMA ANNUALE Il programma distingue e descrive: 1. Le entrate distinte per provenienza e vincolo di destinazione 01. avanzo di amministrazione 02. finanziamenti dello Stato 03. finanziamenti della Regione 04. finanziamenti da Enti Locali 05. Contributi da privati 06. proventi da gestioni economiche 07. altre entrate 08. Mutui 2. Le spese distinte in A. Attività P. Progetti G. Gestioni economiche Q. Fondo di riserva Z. Disponibilità finanziaria da programmare Il Programma Annuale si articola in Progetti e Attività. Il Progetto si configura come nucleo di attività finalizzate all attuazione di un obiettivo intorno al quale si effettua un raggruppamento di spese che risultano da scelte attente rispetto alla ricerca della migliore offerta formativa e alla ricerca di costi più adeguati rapportati ai risultati attesi. La spesa è classificata non più in base alla natura del bene o servizio, ma per la finalità a cui è destinata. Le Attività rappresentano aggregati di spesa contraddistinti da omogeneità di caratteristiche. La programmazione di ciascuna unità progettuale e delle attività pertanto: enuclea gli obiettivi misurabili; individua i soggetti responsabili; definisce i risultati attesi quantifica le risorse umane e materiali definisce le modalità di controllo e di gestione determina gli indicatori indispensabili per la valutazione indica le fonti di finanziamento Ad ogni scheda progettuale e di attività corrisponde una scheda finanziaria su cui il DSGA aggiorna costantemente i dati contabili e che risulta composta da una prima sezione riportante le nove aggregazioni previste dal programma annuale e da una seconda sezione riportante le uscite raggruppate in nove voci: 01. Personale

4 02. Beni di consumo 03. prestazioni di servizi da terzi 04. Altre spese 05. Tributi 06. Beni di investimento 07. Oneri finanziari 08. partite di giro La scheda progetto/attività rappresenta quindi, per la sua struttura, un importante strumento per il controllo di gestione poiché il rigore di stesura consente di selezionare i progetti meritevoli di prosecuzione e quelli che invece meritano modifiche più o meno sostanziali in dipendenza dagli esiti avuti. Analogo discorso vale per l utilizzo di esperti esterni. Per dare conto dell'impostazione delle linee programmatiche in ordine ai criteri seguiti per la determinazione delle entrate e alla correlativa allocazione delle spese, si ritiene necessario premettere i seguenti dati che caratterizzano la struttura e il funzionamento dell'istituto SCUOLA DELL INFANZIA Numero sezioni con orario ridotto (a) Numero sezioni con orario normale (b) Totale sezioni (c=a+b) Bambini iscritti al 1 settembre Bambini frequentanti sezioni con orario ridotto (d) Bambini frequentanti sezioni con orario normale (e) Totale bambini frequentanti (f=d+e) Di cui div. abili Media bambini per sezione (f/c) ,50 SCUOLA PRIMARIA Numero classi funzionanti con 24 ore (a) Numero classi funzionanti a tempo normale (da 27 a 30/34 ore) (b) Numero classi funzionanti a tempo pieno /prolungato (40/36 ore) (c) Totale classi (d=a+b+c) Alunni iscritti al 1 settembre (e) Alunni frequentanti classi funzionanti con orario obbligatorio (f) Alunni frequentanti classi funzionanti a tempo normale (da 27 a 30/34 ore) (g) Alunni frequentanti classi funzionanti a tempo pieno fr /prolungato (40/36 ore ore) (h) Scuola primaria Prime Seconde Terze Quarte Quinte Pluriclassi Totale

5 Scuola secondaria di I grado Prime Seconde Terze Pluriclassi Totale DATI DI CONTESTO: PERSONALE Per quanto concerne l organico dei docenti va segnalato che, oltre a garantire il funzionamento delle classi e sezioni, l organico funzionale è utilizzato per far fronte alle seguenti necessità: Scuola dell infanzia - sostituzione colleghi assenti - attività alternativa alla religione Cattolica - attività didattiche realizzate tramite la procedura laboratoriale per gruppi di intersezioni - progetti di istituto previsti dal POF e inseriti nella programmazione annuale delle intersezioni Scuola primaria - sostituzione colleghi assenti - attività alternativa alla religione Cattolica - insegnamento della lingua straniera in tutte le classe della scuola primaria - progetti di istituto previsti dal POF e inseriti nella programmazione annuale delle interclassi - attività didattiche di laboratorio (informatica, musica, educazione motoria) Scuola secondaria di primo grado - sostituzione colleghi assenti/ attività alternativa alla religione Cattolica - attività progettuale dell istituto comprensivo attività didattiche di laboratorio - assistenza e supporto alunni diversamente abili - integrazione alunni stranieri L organico di fatto del personale docente e A.T.A. dell Istituto per questo anno scolastico è così costituito DIRIGENTE SCOLASTICO NUMERO N.B. in presenza di cattedra o posto esterno il docente va rilevato solo dalla scuola di titolarità del posto Insegnanti titolari su posto normale a tempo indeterminato full-time 118 Insegnanti titolari su posto normale a tempo indeterminato part-time 1 Insegnanti titolari di sostegno a tempo indeterminato full-time 12 Insegnanti titolari di sostegno a tempo indeterminato part-time Insegnanti su posto normale a tempo determinato con contratto annuale Insegnanti di sostegno a tempo determinato con contratto annuale Insegnanti a tempo determinato con contratto fino al 30 Giugno 9 Insegnanti di sostegno a tempo determinato con contratto fino al Giugno Insegnanti di religione a tempo indeterminato full-time 4

6 Insegnanti di religione a tempo indeterminato part-time Insegnanti di religione incaricati annuali 3 Insegnanti su posto normale con contratto a tempo determinato su spezzone orario* Insegnanti di sostegno con contratto a tempo determinato su spezzone orario* 1 * da censire solo presso la 1 scuola che stipula il primo contratto nel caso in cui il docente abbia più spezzoni e quindi abbia stipulato diversi contratti con altrettante scuole TOTALE PERSONALE DOCENTE 163 N.B. il personale ATA va rilevato solo dalla scuola di titolarità del posto NUMERO Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi 1 Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi a tempo determinato 0 Coordinatore Amministrativo e Tecnico e/o Responsabile amministrativo 0 Assistenti Amministrativi a tempo indeterminato 5 Assistenti Amministrativi a tempo determinato con contratto annuale 0 Assistenti Amministrativi a tempo determinato con contratto fino al 30 Giugno 0 Assistenti Tecnici a tempo indeterminato 0 Assistenti Tecnici a tempo determinato con contratto annuale Assistenti Tecnici a tempo determinato con contratto fino al 30 Giugno 0 Collaboratori scolastici dei servizi a tempo indeterminato 0 Collaboratori scolastici a tempo indeterminato 21 Collaboratori scolastici a tempo determinato con contratto annuale 0 Collaboratori scolastici a tempo determinato con contratto fino al 30 Giugno 1 Personale altri profili (guardarobiere, cuoco, infermiere) a tempo indeterminato 0 Personale altri profili (guardarobiere, cuoco, infermiere) a tempo determinato con contratto annuale 0 Personale altri profili (guardarobiere, cuoco, infermiere) a tempo determinato con contratto fino al 30 Giugno 0 Personale ATA a tempo indeterminato part-time 1 TOTALE PERSONALE ATA Situazione edilizia e contesto sociale L Istituto è costituito da 5 plessi, in entrambi sono presenti palestra e aule speciali, in particolare : - scienze, informatica, biblioteca, Educazione Musicale, educazione artistica, Ceramica, Orientamento, sostegno, laboratorio linguistico I plessi accolgono alunni provenienti da un territorio comprendente 5 frazioni dello stesso Comune utilizzando la rete di trasporti urbani presenti sul territorio e gestiti dall Ente Locale. In parte l utenza proviene dai comuni limitrofi (Cusano Milanino, Nova Milanese, Bresso), nell ultimo periodo vi è inoltre stato un incremento di alunni stranieri La sede centrale di via Italia ospita l ufficio amministrativo. La proprietà dei locali scolastici è dell Ente Locale Obiettivi complessivi del programma annuale Annualmente viene aggiornato il documento del POF che contiene le linee generali di riferimento relativamente alle scelte formative e didattiche, alle scelte organizzative e

7 gestionali, alla formazione e all aggiornamento, alla sicurezza, al monitoraggio e alla valutazione dell offerta formativa. Il programma annuale fa riferimento al POF per la definizione dei propri obiettivi.( cfr premessa ) Le diverse azioni previste nel programma annuale sono finalizzate a : 1. garantire la continuità nella erogazione del servizio scolastico, mediante - l attribuzione di incarichi di supplenze temporanee per la sostituzione del personale - insegnante assente, là dove sia possibile provvedere con le risorse interne 2. promuovere un utilizzo razionale e flessibile delle risorse umane assegnate alla istituzione scolastica allo scopo di garantire il miglioramento complessivo dell azione amministrativa e didattica.questa azione prevede il pieno utilizzo delle risorse assegnate alla Istituzione scolastica per la retribuzione dei docenti incaricati di funzioni strumentali all offerta formativa, dei docenti collaboratori di plesso, del lavoro delle diverse commissioni, del personale amministrativo e ausiliario che svolge incarichi specifici. Tali risorse sono tuttavia in diminuzione molto drastica e ciò potrebbe compromettere il livello qualitativo dell offerta e dell impegno del personale, che professionalmente non vede riconosciuto il lavoro svolto, oltre a quanto previsto dal contratto, nell organizzazione dell offerta non solo curriculare,dell istituto 3. garantire un incremento adeguato delle attrezzature e delle principali dotazioni dell Istituzione scolastica presenti: nei laboratori audiovisivi nell ufficio di segreteria nei laboratori di informatica nei laboratori musicali nelle biblioteche scolastiche 4. garantire l acquisto di materiale di consumo per le sezioni e le classi, e il funzionamento amministrativo dell Istituzione scolastica 5. sostenere la formazione del personale. l esperienza di questi anni ha dimostrato come l innovazione non possa realizzarsi appieno senza adeguate azioni di formazione e aggiornamento rivolte ai docenti e al restante personale. La formazione specifica per questo anno sarà relativa alle innovazioni scolastiche, alla scurezza e ai processi connessi con la Qualità del servizio scolastico. PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA E SCELTE OPERATIVE Il programma annuale prevede la progettazione e la realizzazione di interventi diretti a promuovere lo sviluppo della persona, a favorire l eccellenza e a combattere l insuccesso scolastico. E stato quindi formulato tenendo conto dei principi del Piano dell Offerta Formativa. 1. Valorizzazione delle diversità individuali. La scuola intende promuovere l identità di ogni alunno favorendo le potenzialità che ciascuno possiede. Per il perseguimento di questo, predispone percorsi di arricchimento dell offerta formativa, cercando di fornire a ciascun alunno una molteplicità di strumenti e possibilità atti a favorire l apprendimento e lo sviluppo armonico 2. Promozione di una cultura dell integrazione. La scuola è un sistema che valorizza le diversità individuali e pone attenzione alle diverse abilità. Essa affronta quindi con particolare cura le situazioni di disagio di difficoltà e di handicap. 3. Valorizzazione delle diverse forme espressive. Per il perseguimento di tale fine la scuola organizza dei percorsi di approccio alle potenzialità offerte dagli strumenti multimediali al fine di fornire agli alunni occasioni di scoperta e decodifica del linguaggio

8 dei media. Predispone inoltre percorsi che accostano gli alunni alle forme di espressione dell arte e della musica 4. Incentivazione dell aggiornamento e della formazione. La scuola è un sistema che apprende e si modifica continuamente. Per seguire adeguatamente i cambiamenti storici e proporne agli alunni una chiave di lettura, è necessario che la formazione e l aggiornamento del personale siano costanti. In particolare, in questo momento, è importante capire le modalità di attuazione della riforma degli ordinamenti scolastici per poter procedere ad una applicazione adeguata di quanto previsto dalla normativa. E altresì importante offrire ai docenti un sostegno nella gestione delle situazioni più complesse problematiche.inoltre l applicazione del D.L.gs 196/2003 impone una conoscenza delle procedure relative alla corretta gestione dei dati personali 5. Acquisizione di norme per la convivenza democratica. Un aspetto della convivenza civile è rappresentato dalla promozione del rispetto delle regole finalizzate a garantire la sicurezza, la salute e il benessere dei cittadini. Per questo è stato predisposto l intervento di competente personale esterno che possa aiutare la scuola ad attuare quanto previsto dalla normativa vigente e a migliorare la cultura della sicurezza. La progettazione di istituto deve tener conto necessariamente del fatto che i finanziamenti statali non sono sufficienti per realizzare tutte le attività progettuali e inserite nel POF e di quelle che nel corso dell anno scolastico saranno approvate. Pertanto l Istituto accanto alle risorse relative all avanzo di amministrazione e alla dotazione ordinaria statale, che quest anno è pari a 8/12 ( vedasi circolare MIUR),deve reperire risorse finanziarie esterne aggiuntive sia utilizzando i rapporti di collaborazione esistenti con l ente locale( Diritto allo studio ) sia utilizzando eventualmente i contributi delle famiglie e dei privati, sia partecipando a reti di scuole finalizzate a macroprogettazioni ( disabili- stranieri, microrobotica, formazione ecc), sia partecipando a progetti Ministeriali E chiaro che gli stanziamenti e le spese previste riflettono le risorse finanziarie a disposizione dell Istituto e sono strettamente correlati alle spese che si prevede di sostenere effettivamente, attraverso una gestione che deve tener conto anche : - delle caratteristiche logistiche della scuola - delle strutture di cui la scuola dispone - del fatto che gran parte delle risorse finanziarie disponibili relative al finanziamento statale è destinato alle spese obbligatorie e al funzionamento organizzativo dell'istituto ( registri, materiale di pulizia, modulistica, contratti ecc) In rapporto alle finalità esposte e alla consapevolezza della necessità di intraprendere percorsi ottimali per la realizzazione di quanto enunciato, i fondi vengono gestiti con le seguenti modalità organizzative e gestionali: selezione e realizzazione delle attività idonee a perseguire gli obiettivi definiti dal Piano dell Offerta Formativa nel senso dell efficacia. Ottimizzazione delle risorse con particolare cura del rapporto costo benefici nel senso dell economicità: Valutazione degli interventi con una chiara e preliminare individuazione degli indicatori e delle modalità di monitoraggio; Utilizzo equo delle risorse finanziarie ed umane per garantire pari opportunità formative; Ricorso alle risorse esterne solo in mancanza di competenze interne e secondo criteri di selezione predefiniti

9 La procedura di scelta e organizzazione nella gestione finanziaria si riassume nello schema seguente evidenziazione dei bisogni selezione delle priorità verifica della coerenza con il Piano dell Offerta Formativa Assegnazione degli incarichi e definizione degli ambiti di responsabilità Rilevazione e valorizzazione delle risorse interne Rilevazione di adeguate compente esterne e definizione delle modalità di intervento Analisi di fattibilità in termini di risorse economiche, umane e strutturali Verifica della coerenza con i criteri generali amministrativi deliberati dal Consiglio di istituto di istituto Attivazione della funzione gestionale del dirigente scolastico Avvio dell attività negoziale di competenza del Dirigente Scolastico DEFINIZIONE DELLE ENTRATE Per il calcolo delle entrate che afferiscono al programma si deve fare riferimento a : AVANZO DI AMMINISTRAZIONE ,48 DOTAZIONE ORDINARIA 8.040,00 FINANZIAMENTO DA ENTI LOCALI ,61 CONTRIBUTI DA PRIVATI VINCOLATI ,00 CONTRIBUTI DA PRIVATI NON VINCOLATI 50, , , , , , ,00 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE DOTAZIONE ORDINARIA FINANZIAMENTO DA ENTI LOCALI CONTRIBUTI DA PRIVATI VINCOLATI CONTRIBUTI DA PRIVATI NON VINCOLATI 0,00 occorre chiarire che nell avanzo d amministrazione è confluito buona parte del contributo genitori ( stabilito da delibera del Commissario in 10 euro per la scuola dell infanzia e primaria e 30 euro per la scuola secondaria ) incassato nell anno 2013 e utilizzato per quote assicurazione alunni e pagamento quote diari. La restante cifra è stata distribuita nelle schede progettuali : funzionamento didattico e nuove tecnologie ( si allega tabella sintesi totale entrate ) DEFINIZIONE DELLE SPESE Tenuto conto del contesto complessivo all interno del quale l Istituzione scolastica agisce e considerate le esigenze complessive evidenziate nella presente relazione si ritiene vadano rispettate le seguenti priorità di spesa: - assegnare alle singole scuole le risorse indispensabili per consentire il regolare funzionamento delle attività amministrative e didattiche ordinarie, la manutenzione delle attrezzature e dei sussidi

10 - assegnare le risorse del fondo ai diversi progetti come previsto dalla contrattazione di Istituto - sostenere le spese per il personale - valorizzare e sostenere le attività progettuali (complessivamente indicate nel POF) - sostenere le iniziative e alle attività finalizzate all integrazione degli alunni diversamente abili e con disagio - incrementare le attrezzature informatiche e mantenere quelle già esistenti - mantenere le attrezzature didattiche e sportive - sostenere le attività formative del personale - retribuire gli esperti inseriti nei diversi progetti Queste spese sono definite in modo analitico nelle schede descrittive del progetto/attività FUNZIONAMENTO AMMINISTRATIVO GENERALE ,73 FUNZIONAMENTO DIDATTICO GENERALE ,00 SPESE DI PERSONALE ,61 PROGETTI ,60 DISPONIBILITA DA PROGRAMMARE ( AVANZO DI ,60 COMPETENZA ) ,00 FUNZIONAMENTO AMMINISTRATIVO GENERALE ,00 FUNZIONAMENTO DIDATTICO GENERALE , ,00 SPESE DI PERSONALE , ,00 PROGETTI ,00 DISPONIBILITA DA PROGRAMMARE 0,00 Funzionamento Amministrativo Generale totale ,73 Viene inserito totalmente in questa Attività il finanziamento per il funzionamento conteggiato in 8.040,00 di cui 300,00 inseriti nel fondo di riserva, si inseriscono anche : 50,00 quale previsione interessi bancari ,81 avanzo di amministrazione vincolato Avanzo di amministrazione vincolato che comprende : versamenti quote iscrizioni genitori che vanno ad integrare le spese di noleggio delle fotocopiatrici, per l acquisto di carta da fotocopie e per l assicurazione degli alunni, e il finanziamento ministeriale per la Sicurezza 1.292,58 avanzo di amministrazione non vincolato In questa scheda sono comprese le seguenti SPESE : i pagamenti per indennità di missione personale, spese per il servizio di tesoreria di Banca Intesa Consulenza esterna per assistenza software per noleggio fotocopiatrice, telefonia, per oneri postali, spese per Beni di Consumo ( registri professori registri di classe, verbali e modulistica varia) per carta fotocopie, per Cancelleria ed informatica inerenti l ufficio amministrativo, abbonamenti a riviste per Presidenza e ufficio di segreteria, e per materiale di pulizia, Fondo Minute Spese 500,00 Fondo di Riserva 300,00

11 Funzionamento didattico generale totale di ,00 Vengono inseriti in questa attività, l avanzo di amministrazione vincolato per 6.000,00 per fondi iscrizioni, da usare per l acquisto di materiale vario per gli alunni dei vari plessi. Viene inserita una previsione di ,00 quali fondi che i genitori verseranno per le uscite (pagamento tramite fatture dei pullman e agenzie viaggi). In questa scheda vengono inserite le SPESE : per i beni di consumo per tutte quelle attività e quei laboratori che non hanno una specifica scheda di progetto, compresi abbonamenti a riviste, e attività Sportiva, per servizi ed utilizzo di beni da terzi,uscite didattiche ecc. e per mezze quote uscite didattiche per alunni con difficoltà economiche Spese di personale totale di ,61 I fondi derivano da avanzo di amministrazione vincolato per un totale di ,01 relativi a fondi per la Formazione e fondi avanzati per il pagamento delle supplenze brevi per un totale di ,17 ( relativi all ex IC Gramsci ) come da comunicazione Miur n del 7 ottobre 2013, oltre ai fondi del Comune relativi al pagamento delle funzioni miste per 5.000,00 e per la pulizia della palestra del plesso Manzoni di Cassina per 6.606,60 e la quota di 6.480,00 per le pulizie che due collaboratori scolastici effettuano per l UTE che ha sede presso la media. 6 - PROGETTI per un totale di ,60 Nuove tecnologie ,63 Orientamento Bes( integrazione-intercultura) Biblioteca. 9870,09 Sicurezza 5000 Ampliamento Pof , , , , ,00 0,00 Nuove tecnologie Orientamento Bes( integrazione-intercultura) Biblioteca. Sicurezza Ampliamento Pof Criteri generali per la finanziabilità dei progetti di Istituto ( comprese le progettazioni dei viaggi e delle visite d istruzione per i quali si richiedono gratuità o utilizzo di risorse della scuola ) e progetti di formazione A) coerenza con i progetti inseriti nel POF B) completezza della documentazione presentata C) chiarezza nella definizione delle risorse umane interne od esterne e dei relativi costi, delle risorse strutturali e dei relativi costi di implementazione o rinnovo D) Estendibilità della progettazione sui due plessi E) Fruibilità da parte di un numero adeguato di alunni ( ad eccezione degli alunni diversamente abili o di progettazioni pilota) F) Adeguatezza delle modalità di verifica ( monitoraggio di soddisfazione monitoraggi relativo all efficacia del lavoro)

12 G) Adeguatezza del rapporto qualità/economicità Nuove Tecnologie /Microrobotica / Laboratorio Linguistico / Sito euro ,63 Si inserisce: avanzo di amministrazione vincolato comprensivo di fondi iscrizioni, fondi per progetto Microrobotica per un totale di ,63 Tale progetto è finalizzato al : Mantenimento dei Laboratori, verifica dello stato delle macchine, manutenzione ed eventuali adeguamenti alle esigenze dei plessi in particolare acquisto materiale di consumo,nuovi computer, videoproiettore, kit microrobotica e strumentazione per la segreteria amministrativa e didattica in funzione del processo di dematerializzazione. Diffusione dell informazione sulla strumentazione presente nei laboratori in particolare le LIM e tablet Manutenzione e gestione del sito della scuola e spese per il personale che gestisce il sito Microrobotica finalizzato ad avviare gli alunni alla conoscenza di semplici meccanismi di automazione con l uso delle N.T. favorire la formazione e l aggiornamento degli insegnanti. Orientamento / Accoglienza e Continuità ,70 Si inserisce : Come previsione di fondi comunali la quota di 5.164,57 per progetto Percorsi Orientativi Integrati ,13 da avanzo di amministrazioni vincolato Una parte dei finanziamenti derivano dal contributo del Comune di Paderno Dugnano per la realizzazione di un Progetto Orientamento interistituzionale, denominato Percorsi Orientativi Integrati, tra le scuole medie statali, scuola media privata, scuola superiore e comune che hanno stipulato in un accordo di programma l organizzazione di precise attività per studenti e genitori. Si prevede la diffusione all interno delle classi delle attività previste dal progetto di cui sopra, integrate con altre attività di carattere sia informativo sia formativo.(moduli orientamento per classi I-II- III secondaria ) Continuità - raccordo Nella scuola tradizionalmente si organizzano attività finalizzate all inserimento dei nuovi iscritti nel nuovo ambiente scolastico. Queste attività si svolgono tra la fine dell anno scolastico e l inizio del nuovo.in particolare il progetto accoglienza Prevede vari percorsi differenziandosi sui plessi esempio : un percorso di avvio alla drammatizzazione con finalità socializzanti (plesso Allende) uscite didattiche di inizio anno finalizzate al conoscersi per la scuola dell infanzia in particolare : - Contatti coi referenti dei nidi sia privati che comunali; - Incontro con i genitori dei futuri frequentanti finalizzato a far conoscere le linee educative didattiche delle scuole dell infanzia dell I.C.S Allende; - Open day; - Accoglienza di gruppi di bambini del nido accompagnati dalle loro educatrici alla scuola dell infanzia; - Attività in compresenza tra insegnanti ed educatrici; - Colloqui tra operatori delle due realtà educative.

ISTITUTO COMPRENSIVO Piazza I Maggio, 30 27018 Vidigulfo CF 96067210185 CM PVIC819006

ISTITUTO COMPRENSIVO Piazza I Maggio, 30 27018 Vidigulfo CF 96067210185 CM PVIC819006 ISTITUTO COMPRENSIVO Piazza I Maggio, 30 27018 Vidigulfo CF 96067210185 CM PVIC819006 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA SUL PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 DA PROPORRE AL CONSIGLIO DI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DOSOLO POMPONESCO VIADANA

ISTITUTO COMPRENSIVO DOSOLO POMPONESCO VIADANA ISTITUTO COMPRENSIVO DOSOLO POMPONESCO VIADANA PROGRAMMA ANNUALE 2014 Relazione Finanziaria della Giunta Esecutiva Ai sensi art. 2 D.I. 01/02/2001 Il Programma che si propone all approvazione del Consiglio

Dettagli

Programma annuale 2014 Relazione Illustrativa

Programma annuale 2014 Relazione Illustrativa ISTITUTO COMPRENSIVO LODI IV Via San Giacomo, 37-26900 LODI Tel/Fax 0371424335 0371421770 Cod. Fisc. 92559830150 e-mail: LOIC813005@ISTRUZIONE.IT posta certificata: LOIC813005@PEC.ISTRUZIONE.IT Programma

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Prot. n. 8/B15 del 7 gennaio 2015 Dirigente Scolastico: Dr. Fernando Antonio PANICO Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi: Sig.ra Simonetta CALEGARI La presente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 7 CIRCOLO

DIREZIONE DIDATTICA 7 CIRCOLO DIREZIONE DIDATTICA 7 CIRCOLO di PIACENZA via Emmanueli, 30-29121 Piacenza (PC) Tel. 0523/453812 - Fax 0523/753047 Email: segreteria@settimopc.it casella pec: pcee00700x@pec.istruzione.it sito web: http://www.settimopc.it

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "DON MILANI" VIA BARANZATE N. 8 20026 NOVATE MILANESE (MI) Codice Fiscale:

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE 2015. RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA del Dirigente Scolastico

PROGRAMMA ANNUALE 2015. RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA del Dirigente Scolastico Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO G.D. ROMAGNOSI Via G. Cantore, 16-20841 CARATE BRIANZA (MB) tel. 0362/987451-56-58 - Fax 0362/800127

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO 2015 Relazione della Giunta Esecutiva

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO 2015 Relazione della Giunta Esecutiva ISTITUTO COMPRENSIVO di SAN VENDEMIANO (TV) C. M. TVIC847001 - C.F. 82004230262 Viale De Gasperi, 40 31020 San Vendemiano Tel. 0438/401470 - Fax 0438/402205 e-mail: TVIC847001@istruzione.it - pec: TVIC847001@pec.istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA PREMESSA

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA PREMESSA Istituto Comprensivo Carbonera Via Roma, 56 Tel n 0422 / 396256 - Fax n 0422 / 699584 e-mail: tvic85600q@pec.istruzione.it - segreteria@iccarbonera.it www.iccarbonera.it C.F. 80026200263 31030 - C A R

Dettagli

Prot. 808 B/15 Salerno, 18-3-2014 REVISORI DEI CONTI CONSIGLIO D ISTITUTO. Oggetto: relazione illustrativa del conto consuntivo 2013

Prot. 808 B/15 Salerno, 18-3-2014 REVISORI DEI CONTI CONSIGLIO D ISTITUTO. Oggetto: relazione illustrativa del conto consuntivo 2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO ALFANO QUASIMODO C.M. SAIC 89300A C.F. 95121350656 Via dei Mille, 41 84132 Salerno 089 334918 Prot. 808 B/15 Salerno, 18-3-2014

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2010

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2010 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO V.LE EUROPA V.LE EUROPA 6 20060 GESSATE (MI) Codice Fiscale: 91546530154 Codice

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2013 PREMESSA

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2013 PREMESSA Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS PIAZZA CESARE DE CUPIS 20 00155 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97713560585

Dettagli

EMANA IL SEGUENTE ATTO DI INDIRIZZO

EMANA IL SEGUENTE ATTO DI INDIRIZZO Castiglione delle Stiviere, 05/10/2015 Prot. n. 9298/C6 Al Collegio dei Docenti Alla DSGA All albo E p.c. al Consiglio di Istituto Oggetto: ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO V. MONTI VIA BOLDORINI, 2 62010 POLLENZA MC Tel/fax. 0733/549800 Codice ISTITUTO MCIC817008 CF. 80007300439 E-MAIL: mcic817008@istruzione RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 PREMESSA

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015

RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 La presente relazione viene presentata al Consiglio di Istituto, in allegato al Programma Annuale per l Esercizio finanziario 2015, in

Dettagli

Istituto Comprensivo di Forte dei Marmi. RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2014 - predisposta dalla Giunta Esecutiva del 15/01/2014 -

Istituto Comprensivo di Forte dei Marmi. RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2014 - predisposta dalla Giunta Esecutiva del 15/01/2014 - Istituto Comprensivo di Forte dei Marmi Via Padre Ignazio da Carrara nr. 79 Tel. 0584752117 Fax 0584759002 E mail: lumm051006@istruzione.it RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2014 - predisposta dalla

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO "ARBE ZARA" VIALE ZARA, 96 20125 MILANO (MI) Codice Fiscale:

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE per l esercizio finanziario 2013. - RELAZIONE - della Giunta Esecutiva

PROGRAMMA ANNUALE per l esercizio finanziario 2013. - RELAZIONE - della Giunta Esecutiva DIREZIONE DIDATTICA STATALE «VITTORINO DA FELTRE» Via Finalmarina, 5 - Tel. 011/6967809 - Fax n. 011/6635218 C.F.: 80095780013 e-mail: toee07200b@istruzione.it - 10126 TORINO PROGRAMMA ANNUALE per l esercizio

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Assiste il D.S.G.A. Sign.ra Anna Maria De Vito. ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2014/001 Presso l'istituto I.C. A.DI MEO di VOLTURARA IRPINA, l'anno 2014 il giorno 19, del mese di maggio, alle ore

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIV0 DI POLESELLA

ISTITUTO COMPRENSIV0 DI POLESELLA ISTITUTO COMPRENSIV0 DI POLESELLA Scuola Primaria e Secondaria di primo grado Via G. Garibaldi,. 416-45038 Polesella - Tel 0425 444181 Fax 0425 4460 49 c.f.: 93019690291 E mail:roic808005@istruzione.it

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO VIA M. D AZEGLIO 64/2, TEL. 055 4216500- FAX 055 4218259 50019 SESTO FIORENTINO Email: fiee56000v@istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO VIA M. D AZEGLIO 64/2, TEL. 055 4216500- FAX 055 4218259 50019 SESTO FIORENTINO Email: fiee56000v@istruzione. DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO VIA M. D AZEGLIO 64/2, TEL. 055 4216500- FAX 055 4218259 50019 SESTO FIORENTINO Email: fiee56000v@istruzione.it CONTO CONSUNTIVO del PROGRAMMA ANNUALE per L ESERCIZIO

Dettagli

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2011-2012

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2011-2012 Istituto Comprensivo Statale Gabriele Camozzi Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria 1 grado 24123 BERGAMO Via Pinetti, 25 035.234682 Fax 035.216274 Cod. Fisc. N. 95118630169 - Sito web: www.istitutocamozzibg.it

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2015

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Via Piazza Lusi, 41 67053 CAPISTRELLO (AQ) Tel. Uffici 0863 530159 Fax 0863 531288 - Cod fisc.n. 90038880663 Cod mec. AQIC83800R P.E. Istituzionale:

Dettagli

Le classi di questo Istituto sono interessate dalla Legge di Riforma della Scuola Secondaria con conseguente modifica degli ordinamenti.

Le classi di questo Istituto sono interessate dalla Legge di Riforma della Scuola Secondaria con conseguente modifica degli ordinamenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2013 (D.I. N. 44 DEL 1 FEBBRAIO 2001) IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto l art. 21 della legge 59 del 15 marzo 1997; Visto il D.P.R. 275 dell 8 marzo 1999 e successive

Dettagli

R E L A Z I O N E D I A C C O M P A G N A M E N T O D E L D I R I G E N T E S C O L A S T I C O A L P R O G R A M M A A N N U A L E 2 0 1 6

R E L A Z I O N E D I A C C O M P A G N A M E N T O D E L D I R I G E N T E S C O L A S T I C O A L P R O G R A M M A A N N U A L E 2 0 1 6 R E L A Z I O N E D I A C C O M P A G N A M E N T O D E L D I R I G E N T E S C O L A S T I C O A L P R O G R A M M A A N N U A L E 2 0 1 6 Proposta alla delibera del Consiglio di Istituto dalla G.E. in

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LE MARCHE ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI MACERATA VIA GIULIOZZI 10 62100 MACERATA (MC) Codice Fiscale:

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G.Rodari Via Aquileia, 1 20021 Baranzate (MI) Tel/fax 02-3561839 Cod. Fiscale 80126410150 Cod. meccanografico MIIC8A900C

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale E.CURTI Via E. Curti n. 8 21036 GEMONIO Tel.0332601411 C.

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale E.CURTI Via E. Curti n. 8 21036 GEMONIO Tel.0332601411 C. 14 (P08) Per quanto riguarda le Visite d istruzione in fase di stesura del preventivo non si prevede nessun importo tranne quello proveniente dall avanzo di amm.ne di 1.635,99. Si procederà a variazioni

Dettagli

Relazione accompagnatoria Programma Annuale 2015

Relazione accompagnatoria Programma Annuale 2015 Prot. n. 876/C14 Dalmine, 10 Febbraio 2015 OGGETTO: PROGRAMMA ANNUALE Al Consiglio d Istituto Ai Revisori dei Conti DALMINE ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 Relazione accompagnatoria Programma Annuale 2015 camozzi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 02 LEGNAGO Via G.Bruno, 3-37045 LEGNAGO (VR) PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2015

ISTITUTO COMPRENSIVO 02 LEGNAGO Via G.Bruno, 3-37045 LEGNAGO (VR) PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO 02 LEGNAGO Via G.Bruno, 3-37045 LEGNAGO (VR) Cod. Fisc. 91020390232 - Cod. Mecc. VRIC89700N 0442 20555-0442 601379 - l: VRIC89700N@istruzione.it PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P.ALDI MANCIANO RELAZIONE PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

ISTITUTO COMPRENSIVO P.ALDI MANCIANO RELAZIONE PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO P.ALDI MANCIANO RELAZIONE PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 Il programma annuale è stato predisposto dal Dirigente Scolastico, trasmesso alla Giunta Esecutiva per

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TENENTE R. RIGHETTI VIA G. GALILEI 13 85025 MELFI (PZ) Codice Fiscale:

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2012

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2012 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMRENSIVO VIA DELLE CARINE VIA DELLE CARINE 2 00184 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97713340582

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Prot. 448/b15 del 24/01/2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ENEA VIA DANIMARCA 163

Dettagli

Programma annuale 2014. Relazione illustrativa

Programma annuale 2014. Relazione illustrativa Ministero della Pubblica Istruzione I. C. Galilei Via Quadrelli, 2 21052 Busto Arsizio Tel:0331 340120 Fax: 0331 340120 e-mail uffici: vaic860001@istruzione.it Programma annuale 2014 Relazione illustrativa

Dettagli

Relazione Programma annuale 2014

Relazione Programma annuale 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO BOGLIASCO-PIEVE LIGURE-SORI Relazione Programma annuale 2014 1. Premessa 2. Dati generali a.s. 2013/14 3. Entrate 4. Spese IL DIRIGENTE SCOLASTICO Enrica Montobbio 1. PREMESSA Questo

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE per il quadrimestre 1 settembre 31 dicembre 2012

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE per il quadrimestre 1 settembre 31 dicembre 2012 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio Tel: 02 4456971 - Fax: 02 48401956 - Cod. Fisc. 80199430150

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FIORENTINO SULLO CON SEZ. ASSOCIATA IN CASTELFRANCI - CAP 83052 Paternopoli - av

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FIORENTINO SULLO CON SEZ. ASSOCIATA IN CASTELFRANCI - CAP 83052 Paternopoli - av MIUR ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FIORENTINO SULLO VIA SERRA CON SEZ. ASSOCIATA IN CASTELFRANCI - CAP 83052 Paternopoli - av U. E. F. SULLO e-mail: avic806005@istruzione.it - avic806005@pec.istruzione.it

Dettagli

1.1. DIMENSIONE E COMPLESSITA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA ORGANICO DI FATTO 2014/2015

1.1. DIMENSIONE E COMPLESSITA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA ORGANICO DI FATTO 2014/2015 PRESENTAZIONE Il Programma Annuale rappresenta lo strumento esecutivo fondamentale per il passaggio dalla fase programmatica all attuazione del Piano dell Offerta Formativa, attraverso l individuazione

Dettagli

Tavazzano, 28/01/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO (Prof. Antonio POSATA) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Tavazzano, 28/01/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO (Prof. Antonio POSATA) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo F. Fellini di Tavazzano con Villavesco Via Dante, 7 26838 Tavazzano con Villavesco (Lodi) Tel. e Fax : 0371 470219 email

Dettagli

Relazione illustrativa al Programma Annuale 2015

Relazione illustrativa al Programma Annuale 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MATERNA ELEMENTARE E MEDIA EZIO COMPARONI Via della Repubblica 4-42011 Bagnolo in Piano Codice fiscale 80016210355 Tel. 0522/957194 - Fax 0522/951435 e-mail: reic818007@istruzione.it

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Piero della Francesca di Arezzo

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Piero della Francesca di Arezzo Relazione Programma Annuale 2013 predisposta dal direttore dei servizi generali ed amministrativi Premessa Per la formulazione del Programma Annuale 2013 si tiene conto: del Decreto Interministeriale nr.

Dettagli

Prot.n. 390/14c Ve-Mestre, 31 gennaio 2014 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2014

Prot.n. 390/14c Ve-Mestre, 31 gennaio 2014 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2014 Prot.n. 390/14c Ve-Mestre, 31 gennaio 2014 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2014 Il programma annuale è stato redatto, secondo quanto previsto dal Decreto Interministeriale n. 44 del 1 febbraio 2001

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO

PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Amedeo Avogadro Liceo Scientifico delle Scienze Applicate Settore Tecnologico Chimica, materiali e biotecnologie - Costruzioni ambiente e territorio - Elettronica ed elettrotecnica-

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELNOVO DI SOTTO RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2012

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELNOVO DI SOTTO RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2012 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELNOVO DI SOTTO RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2012 Il Programma Annuale 2012 dell Istituto Comprensivo di Castelnovo Sotto è stato realizzato in base alle indicazioni e alle

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE ITALO CALVINO Via Boscarelli 23 29100 PIACENZA

SCUOLA MEDIA STATALE ITALO CALVINO Via Boscarelli 23 29100 PIACENZA PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2005 RELAZIONE ILLUSTRATIVA LA SCUOLA La Scuola Media Statale Italo Calvino è nata nel 1997 dalla fusione di due preesistenti istituti scolastici con sede l uno ( Don Dilani ) in

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 PREMESSA La presente relazione viene presentata agli organi collegiali competenti, in allegato allo schema del programma annuale 2015, in ottemperanza alle disposizioni

Dettagli

Dati Generali Scuola Infanzia - Data di riferimento: 15 marzo La struttura delle classi per l anno scolastico è la seguente:

Dati Generali Scuola Infanzia - Data di riferimento: 15 marzo La struttura delle classi per l anno scolastico è la seguente: VERBALE N..../... Presso l'anno 2012 il giorno, del mese di, alle ore, si sono riuniti i Revisori dei Conti dell ambito. La riunione si svolge presso l ufficio del I Revisori sono: Nome Cognome Rappresentanza

Dettagli

Relazione illustrativa della Giunta Esecutiva al Programma annuale dell anno finanziario 2014

Relazione illustrativa della Giunta Esecutiva al Programma annuale dell anno finanziario 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO SALERNO V OGLIARA VIA OGLIARA 84135 - SALERNO 089281281 fax 089282907 SAIC81800L C.F. 95000180653 web www.istitutogliara.gov.it

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2016

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2016 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO "FRANCESCHI" VIA CONCORDIA 2/4 20090 TREZZANO SUL NAVIGLIO (MI) Codice Fiscale:

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2015/004 Presso l'istituto E. FERRARI di SUSA, l'anno 2015 il giorno 19, del mese di maggio, alle ore 13:00, si sono riuniti i Revisori dei Conti dell'ambito ATS n.

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O LICEO SCIENTIFICO STATALE ETTORE MAJORANA D I S T R E T T O 3 3 R M P

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO Ministero dell Istruzione Università e Ricerca Istituto comprensivo Via Mazzini Via Leonardo da Vinci, 16-20834 Nova Milanese (MB) Tel: 036240439 Tel e Fax: 036244609 e-mail: alomoli@tin.it e-mail:miic8e000c@istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE 2014

PROGRAMMA ANNUALE 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO G. BENTIVOGLIO Via Salvo d Acquisto, 5/7 44028 Poggio Renatico (Fe) Tel. 0532/829808 Fax 0532/829512 Cod. Mecc. FEIC80500L C.F./93076170385 E-mail: feic80500l@istruzione.it feic80500l@pec.istruzione.it

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO IST. COMPR. "A. SALICETI" SCUOLA dell' INFANZIA, PRIMARIA, SECOND. di 1 grado BORGO MARTINI ALFONSO,

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO "E. TOTI" Via Marconi, 3 ~ 30024 Musile di Piave (VE) 0421/54122 ~ Fax 0421/596993 Cod. Scuola VEIC82600X ~ Cod. Fiscale 84003920273 veic82600x@istruzione.it http://www.ictoti.it RELAZIONE

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE Assiste e collabora il DSGA sig.ra Graziela Marcona ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/001 Presso l'istituto I.C. 2^ FERENTINO di FERENTINO, l'anno 2014 il giorno 28, del mese di febbraio, alle

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2012

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2012 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE A.F. 2012 Il programma annuale è stato redatto, secondo quanto previsto dal Decreto Interministeriale n. 44 del 1 febbraio 2001, per attività e progetti. Nell imputare le

Dettagli

Via. Calatafimi, Al DSGA. conti

Via. Calatafimi, Al DSGA. conti DIREZIONE DIDATTICA - 2 CIRCOLO Via Calatafimi, 12-93015 - NISCEMI (CL) Tel. 0933/951434-958130 - Fax 0933/9591033 - Codice Fiscale n. 82002390852 e-mail: clee02100b@istruzione.it prot. 83/B17 Niscemi,

Dettagli

RELAZIONE CONTO CONSUNTIVO 2013

RELAZIONE CONTO CONSUNTIVO 2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA ARISTIDE LEONORI 74 Via Aristide Leonori,74-00142 Roma C.M. RMIC8FF00E - C.F.

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "NICCOLO' MACHIAVELLI" PIAZZA INDIPENDENZA, 7 00185 00185 ROMA

Dettagli

Relazione della Giunta Esecutiva

Relazione della Giunta Esecutiva ISTITUTO COMPRENSIVO DI BUSALLA Scuola dell infanzia primaria secondaria I grado Via Martiri di Voltaggio, 1 16012 BUSALLA (GE) tel. 0109643728 Codice fiscale 95062390109 PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE. per. Esercizio finanziario. dal 1 Gennaio 2015 al 31 Dicembre 2015

PROGRAMMA ANNUALE. per. Esercizio finanziario. dal 1 Gennaio 2015 al 31 Dicembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO VIRGILIO VIA VIRGILIO, 7-53040, ACQUAVIVA DI MONTEPULCIANO (SIENA) Codice meccanografico: SIIC82000A Codice Fiscale 90023330526 Sito web: www.areanordmontepulciano.it PROGRAMMA ANNUALE

Dettagli

RELAZIONE CONTABILE PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015

RELAZIONE CONTABILE PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 RELAZIONE CONTABILE PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 Il programma annuale per l esercizio 2015 è predisposto sulla base delle indicazioni contenute nella nota ministeriale prot. n. 18313 del 16

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA DI SAPONARA VIA DI SAPONARA 150 00125 ROMA (RM) Codice Fiscale:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO OLTRARNO

ISTITUTO COMPRENSIVO OLTRARNO DOCUMENTO ILLUSTRATIVO DEL PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 La presente relazione viene presentata al Consiglio d Istituto, in allegato al Programma Annuale per l esercizio finanziario 2015, in

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI " G. G A L I L E I " http://www.itcgalilei.it/ e-mail: avigalam@tin.it

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI  G. G A L I L E I  http://www.itcgalilei.it/ e-mail: avigalam@tin.it ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI " G. G A L I L E I " Via G.B. Nicol, 35-10051 AVIGLIANA (TO) - TEL. 011-9328042 - FAX 0119320988 http://www.itcgalilei.it/ e-mail: avigalam@tin.it Relazione

Dettagli

RELAZIONE GIUNTA ESECUTIVA PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014. (art. 2 D.I.n.44/01) ANALISI DELLE ENTRATE

RELAZIONE GIUNTA ESECUTIVA PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014. (art. 2 D.I.n.44/01) ANALISI DELLE ENTRATE MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE VIA COPERNICO POMEZIA Cod. Mecc. RMIS071006 via Copernico, 1 00040 Pomezia

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA ISTITUTO COMPRENSIVO MASCAGNI PIETRO VIA SPERI TITO, 57027 SAN VINCENZO (LI) Codice Fiscale: 8002330496

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO 2015

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO 2015 PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO 2015 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA (art.2 del D.I. 1 febbraio 2001 n.44) Dirigente scolastico: Laura Innocenti Direttore dei servizi generali e amministrativi: Maria

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE "IV CIRCOLO" 80122 NAPOLI (NA) Mod. A (art.2) PROGRAMMA ANNUALE. Esercizio finanziario 2014 ENTRATE. Aggr. Importi.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE IV CIRCOLO 80122 NAPOLI (NA) Mod. A (art.2) PROGRAMMA ANNUALE. Esercizio finanziario 2014 ENTRATE. Aggr. Importi. "IV CIRCOLO" 822 NAPOLI (NA) VIALE MARIA CRISTINA DI SAVOIA, 2A 081.72816 851950633 PROGRAMMA ANNUALE Esercizio finanziario 24 Mod. A (art.2) Aggr. 03 04 05 06 07 Voce 03 04 05 03 04 03 04 05 06 03 04

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO Gen. E. BALDASSARRE. Piazza Dante - 76125 TRANI tel.0883/582627 fax 0883/508433

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO Gen. E. BALDASSARRE. Piazza Dante - 76125 TRANI tel.0883/582627 fax 0883/508433 SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO Gen. E. BALDASSARRE Piazza Dante - 76125 TRANI tel.0883/582627 fax 0883/508433 Codice meccanografico: BAMM209001 - Cod. Fisc.:83002390728 Prot. n. 1749/D2c del 28/05/2015

Dettagli

ESTRATTO VERBALE GIUNTA ESECUTIVA DELL 11/02/2014 Integrato nella riunione del Consiglio di Istituto dell 11/02/2014 OMISSIS

ESTRATTO VERBALE GIUNTA ESECUTIVA DELL 11/02/2014 Integrato nella riunione del Consiglio di Istituto dell 11/02/2014 OMISSIS MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Via Crivelli Via A. Crivelli, 24-00151 ROMA - 06/5826153 - fax 06/53279609 rmic8f000g@istruzione.it rmic8f000g@pec.istruzione.it

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA

LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO Montebelluna 2 LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA Accertata IL CONSIGLIO DI ISTITUTO il DPR 275/99

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014

PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. GABRIELI MIRANO (VE) Scuole dell infanzia Primaria Secondaria I Grado Sede Centrale: Via Paganini,3-30035 - MIRANO (VE) Tel. 041/431407 - Fax 041/432918 cod. mecc. VEIC85600Q

Dettagli

1.1. DIMENSIONE E COMPLESSITA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA ORGANICO DI FATTO 2013/2014

1.1. DIMENSIONE E COMPLESSITA DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA ORGANICO DI FATTO 2013/2014 PRESENTAZIONE Il Programma Annuale rappresenta lo strumento esecutivo fondamentale per il passaggio dalla fase programmatica all attuazione del Piano dell Offerta Formativa, attraverso l individuazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E. DE AMICIS P.zza Mercato, 30 37030 Badia Calavena (VR) Tel. 045 7810528 Fax 045 6512140 E-mail vric858003@istruzione.

ISTITUTO COMPRENSIVO E. DE AMICIS P.zza Mercato, 30 37030 Badia Calavena (VR) Tel. 045 7810528 Fax 045 6512140 E-mail vric858003@istruzione. ISTITUTO COMPRENSIVO E. DE AMICIS P.zza Mercato, 30 37030 Badia Calavena (VR) Tel. 045 7810528 Fax 045 6512140 E-mail vric858003@istruzione.it RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO

Dettagli

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Istituto Comprensivo Statale Gabriele Camozzi Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado 24123 BERGAMO Via Pinetti, 25 035.235906 (prioritario) 234682 Fax 035.216274 Cod. Fisc. N. 95118630169

Dettagli

Prot.n.8233/A32 Chieti, 1 ottobre 2015

Prot.n.8233/A32 Chieti, 1 ottobre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Via Campobasso, 10-66100 CHIETI - tel. Segreteria : 0871 560525 - - fax: 0871565781 codice fiscale: 93048780691 - codice meccanografico: CHIC83700A Indirizzo di posta elettronica

Dettagli

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA M.I.U.R. U.S.R. per la Campania Direzione Generale ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 e-mail : naic8fc004@istruzione.it Sito web : www.icterzogadda.it

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Rovani Via Marconi, 44 20099 Sesto San Giovanni - MI

Istituto Comprensivo G. Rovani Via Marconi, 44 20099 Sesto San Giovanni - MI Istituto Comprensivo G. Rovani Via Marconi, 44 20099 Sesto San Giovanni - MI 1. Premessa RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL PROGRAMMA ANNUALE E.F. 2015 Il presente programma annuale riguarda l'esercizio

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO2015

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO "FRANCESCHI" VIA CONCORDIA 2/4 20090 TREZZANO SUL NAVIGLIO (MI) Codice Fiscale:

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRASANTA 2 Via Catalani n. 6-55045 PIETRASANTA (LU) Codice Fiscale: 82008090464

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CALUSO Via Gnavi, 1 10014 CALUSO (To) Tel. 011/9833253 - Fax 011/9891435 E mail:toee08400n@istruzione.it SITO:www.circolodidatticocaluso.gov.it Prot. n. 1720 Caluso, 29.09.2015

Dettagli

Relazione al Programma Annuale 2013

Relazione al Programma Annuale 2013 Relazione al Programma Annuale 2013 Il programma annuale 2013 predisposto per il I Istituto Comprensivo Cassino è stato redatto secondo le indicazioni di cui alla nota del MIUR prot. n. 8110 del 17 dicembre

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2013

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2013 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO LARGO S. PIO V LARGO S. PIO V, 20 00165 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97713200588 Codice

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 Premessa La presente relazione, in allegato allo schema di programma annuale per l Esercizio Finanziario 2014 viene formulata

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE E.F.2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE E.F.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIRANO II Via C. Battisti, 107 MIRANO (VE) Tel. 041/430085 fax 4355745 Cod. Fisc. RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE E.F.2015 P r e m e s s a La presente relazione sul Programma

Dettagli

Istituto Scolastico Comprensivo Statale "R. Fucini"

Istituto Scolastico Comprensivo Statale R. Fucini Istituto Scolastico Comprensivo Statale "R. Fucini" Scuola Infanzia Primaria e Secondaria di I di Monteroni d Arbia e Murlo Viale Rimembranze,127 Tel 0577375118 53014 - MONTERONI D'ARBIA (SI) e. mail siic80800q@istruzione.it

Dettagli

P i a n A n n u a l e

P i a n A n n u a l e ISTITUTO COMPRENSIVO VADO - MONZUNO P i a n o A n n u a l e dell Inclusività ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Quadro di sintesi delle risorse a disposizione della scuola : Risorse di personale : Dirigente Scolastico,

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO FREZZOTTI-CORRADINI Sede Operativa Via Amaseno, 29 04100 LATINA (LT) Codice Fiscale:

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO "GARIBALDI" VIA E.FERMI 24-04011 APRILIA (LT) Codice Fiscale: 80008090591 Codice

Dettagli

Programma Annuale E.F. 2015

Programma Annuale E.F. 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. PIRANDELLO Via Nanterre, 61122 Pesaro - Tel. 0721/451638 Fax 0721/458348 Codice Fiscale: 80006610416 C.M.PSIC81700R e-mail: psic81700r@istruzione.it - PEC: PSIC81700R@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Relazione di presentazione del programma annuale Anno 2015

Relazione di presentazione del programma annuale Anno 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Via Trieste 21 20029 Turbigo Tel 0331 899168 Fax 0331 897861 e-mail uffici istituto@comprensivoturbigo.gov.it

Dettagli

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO M.I.U.R. U.S.R. per la Campania Direzione Generale ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 e-mail : naic8fc004@istruzione.it Sito web : www.icterzogadda.it

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE 2016

PROGRAMMA ANNUALE 2016 PROGRAMMA ANNUALE 2016 Relazioni: Direttore dei servizi generali ed amministrativi Dirigente Scolastico Delibere: Giunta Esecutiva del 15/01/2016 Consiglio di Istituto del 15/01/2016 Modulistica: Modello

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DIEGO VALERI

ISTITUTO COMPRENSIVO DIEGO VALERI ISTITUTO COMPRENSIVO DIEGO VALERI 30010 CAMPOLONGO MAGGIORE (VE) Via Roma, 47 - Tel. 049/5848146 - Fax 049/9744126 Codice Meccanografico VEIC80800A - C.F. 82011520275 - e-mail: veic80800a@istruzione.it

Dettagli

Prot. N 1073/A26 Genova, 9 febbraio 2012 DETERMINAZIONE UNILATERALE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. N 1073/A26 Genova, 9 febbraio 2012 DETERMINAZIONE UNILATERALE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO STATALE P. GOBETTI Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico sez. Coreutica Liceo Scienze Umane Liceo Scienze Umane Economico Sociale Via Spinola di S.Pietro, 1-16149 Genova - Tel.0106469787 -Fax

Dettagli