Il traffico marittimo di merci nell area mediterranea

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il traffico marittimo di merci nell area mediterranea"

Transcript

1 TRT TRASPORTI E TERRITORIO SRL Il traffico marittimo di merci nell area mediterranea Andamento dei flussi e dei costi di trasporto Enrico Pastori

2 Evoluzione del traffico marittimo di contenitori nel Mediterraneo Database di 97 porti in Mediterraneo e Mar Nero elaborato da TRT La situazione nel 2008 (inizio crisi) 2

3 1 - Valencia 2 - Gioia Tauro 3 - Bahía de Algeciras 4 - Port Said 5 - Barcelona 6 - Marsaxlokk 7 -Ambarli (Istanbul) 8 - Genoa 9 - Constantza 10 - Haifa 11 - Alexandria and El-Dekheila 12 - La Spezia 13 - Damietta 14 - Tanger Med 15 - Izmir 16 - Icel (Mersin) 17 - Beirut 18 - Marseilles-Fos 19 - Ashdod 20 - Taranto 21 - Leghorn 22 - Ilyichevsk 23 - Algeri 24 - Odessa 25 - Lattakia 26 - Napoli 27 - Piraeus 28 - Málaga 29 - Limassol 30 - Haydarpasa (Istanbul) 31 - Rades 32 - Venezia 33 - Koper 34 - Gemlik 35 - Trieste 36 - Salerno 37 - Cagliari - Sarroch 38 - Savona - Vado 39 - Thessaloniki 40 - Ravenna 41 - Poti 42 - Novorossiysk 43 - Astakos 44 - Baleares 45 - Rijeka 46 - Varna 47 - Alicante 48 - Sevilla 49 - Misurata 50 - Bahía de Cadiz 51 - Bejaia 52 - Skikda Evoluzione del traffico marittimo di contenitori nel Mediterraneo Volumi di traffico container nei porti con oltre TEU movimentati (2008) Port & Shipping Tech

4 Evoluzione del traffico marittimo di contenitori nel Mediterraneo I primi 8 porti concentrano il 49% dei volumi (22,5 M TEU su 46 M) Ruolo rilevante del transhipment: scali hub (61% del traffico dei primi 12 scali) Porti italiani hub GT, (1 nel 2007,2 nel 2008, 3 nel 2010,?? Nel 2011) Gateway: Genova (9 ), La Spezia (11 ) nel 2010 PORT COUNTRY 2007 PORT COUNTRY Gioia Tauro Italy Valencia Spain Bahía de Algeciras Spain Port Said Egypt Valencia Spain Gioia Tauro Italy Port Said Egypt Bahía de Algeciras Spain Barcelona Spain Ambarli (Istanbul) Turkey Ambarli (Istanbul) Turkey Marsaxlokk Malta Marsaxlokk Malta Tanger Med Morocco Genoa Italy Barcelona Spain Constantza Romania Genoa Italy Piraeus Greece Alexandria Egypt Port & Shipping Tech La Spezia Italy La Spezia Italy

5 Evoluzione del traffico marittimo di contenitori nel Mediterraneo Volumi nei primi 8 porti nel 2010: 22,3 M TEU Rispetto al 2008: Valencia +17%, Port Said +13%, Ambarli +12%, Tangeri +106%, Genova 0% > Gioia Tauro 18%, Algeciras 16%, Barcelona 25% Volumi di traffico container nei primi 12 porti in Mediterraneo e Mar Nero (2010) Valencia 2 - Port Said 3 - Gioia Tauro 4 - Bahía de Algeciras 5 -Ambarli (Istanbul) Tanger Marsaxlokk Med 8 - Barcelona 9 - Genoa 11 - Alexandria and El- Dekheila 12 - La Spezia 5

6 Ruolo degli scali e nuovi hub programmati a fine 2008 Nuovi progetti per scali transhipment in nord Africa Crescita hub di Tanger Med e Port Said 6

7 Assetti proprietari Opportunità/minacce per il sistema portuale italiano 7

8 Il trasporto internazionale delle merci La Banca d Italia effettua una rilevazione campionaria che include tutti i modi di trasporto e viene utilizzata per compilare la relativa voce della bilancia dei pagamenti. Rilevazioni in ambito marittimo: Noli caratteristici (per tipologia di carico) Quote di mercato Attività estero su estero Port & Shipping Tech

9 I noli del trasporto marittimo Port & Shipping Tech

10 Noli marittimi bulk Andamento simile per le diverse merceologie; Valori anche molto inferiori ai top raggiunti a inizio Nave Bulk: index (I-08 = 100) Petrolio e derivati Prodotti chimici Carbone (mondo) Granaglie West Med Granaglie East Med e Mar Nero 20 0 I-08 II-08 III-08 IV-08 I-09 II-09 III-09 IV-09 I-10 II-10 III-10 IV-10 Port & Shipping Tech

11 Noli marittimi container Noli medi inclusivi di surcharges e commissioni Picchi in Med registrati in 2006 e 2008 (+20% sul 2007) Flessione nel 2009 ma recupero nel 2010 (tornati ai valori del 2006) 200 Andamento noli export (I-02 = 100) Medio Oriente Mediterraneo 0 Resto Africa Port & Shipping Tech

12 Noli marittimi container Andamento simile per import ed export Crescita sul lungo periodo più elevata che per altri trade grazie alle caratteristiche del mercato intra-med 250 Andamento noli import (I-02 = 100) Medio Oriente Mediterraneo Resto Africa Port & Shipping Tech

13 Noli marittimi container L incidenza dei costi di movimentazione (THC) è ancora alta in rapporto ad altri mercati Port & Shipping Tech

14 Noli marittimi general cargo E il settore che ha risentito meno dell effetto crisi Buone capacità di esportazione dell Italia e migliore marginalità per gli operatori Tipo di merce Area geografica Var /2010 Prodotti chimici Materiali da Mediterraneo % costruzione - Tubi Materiali Nord Europa Mar Nero % metallici Resto del Mondo % Mediterraneo Mar Nero - Medio Oriente % Impianti Macchinari Nord Europa e resto del mondo % Port & Shipping Tech

15 Noli marittimi Ro-Ro I/E Nave RoRo: index nolo medio /ml (2008 = 100) Francia Grecia Nord Africa Paesi Balcanici Resto dell Africa Spagna Tunisia-Malta Turchia Continua crescita dei volumi. Noli in crescita su tratte medio lunghe (Spagna, Nord Africa e resto Africa) Cali su Francia, Turchia, Balcani (incremento dell offerta), stabili su Grecia, Tunisia. Port & Shipping Tech

16 Quote di mercato operatori italiani Quote di mercato degli operatori italiani per tipologia di carico (valori in %) Container GC Liquid Dry RoRo Port & Shipping Tech

17 Quote di mercato per nazionalità - trasporto Container Port & Shipping Tech

18 Quote di mercato per nazionalità - trasporto Ro-Ro Port & Shipping Tech

19 Attività flotta italiana Solidità della flotta, per numero di navi, dimensioni e capacità di rinnovo; Capacità di risposta e adeguamento alla domanda di mercato in settori a forte marginalità; Controllo sostanziale del trasporto di cabotaggio; Forte internazionalizzazione, attività estero su estero preponderante in termini di fatturato (valore oscillante tra il 50 ed il 60% dei noli incassati). Port & Shipping Tech

20 In conclusione Mercato dello shipping Mediterraneo in buona salute, meno volatile di altri segmenti. Importanza sempre crescente dei grossi player nel settore container (compagnie e terminalisti). Fondamentale investire e favorire investimenti e accordi. Conseguente minor controllo dei flussi da parte dei soggetti nazionali (problemi specie per scali transhipment). Ro - ro, settore forte, flessibile e con forte presenza di operatori italiani, in crescita (9-10 milioni di tonnellate Import-export Italiano). Port & Shipping Tech

21 Grazie per l attenzione Enrico Pastori TRT TRASPORTI E TERRITORIO srl Milano Via Rutilia, 10/ Tel Fax Bruxelles Rue Vilain XIIII, 5 B-1050 Tel./Fax

Spunti sulla competitività del nostro sistema infrastrutturale

Spunti sulla competitività del nostro sistema infrastrutturale 23 Le trasformazioni degli scenari marittimi Panama e i nuovi scenari portuali Struttura del traffico e della competitività nel Mediterraneo Spunti sulla competitività del nostro sistema infrastrutturale

Dettagli

5. La distribuzione spaziale della domanda feeder nei porti di transhipment di Cagliari, Gioia Tauro, Taranto

5. La distribuzione spaziale della domanda feeder nei porti di transhipment di Cagliari, Gioia Tauro, Taranto 5. La distribuzione spaziale della domanda feeder nei porti di transhipment di Cagliari, Gioia Tauro, Taranto di Agostino Nuzzolo, Antonio Comi e Pierluigi Coppola 5.1. Introduzione La pianificazione dei

Dettagli

Rapporto sull Offerta di Trasporto Marittimo

Rapporto sull Offerta di Trasporto Marittimo SVILUPPO DEL CABOTAGGIO NAZIONALE E MEDITERRANEO Sviluppo del Cabotaggio Nazionale e Mediterraneo pagina 2 Rapporto sull Offerta del Trasporto Marittimo SOMMARIO 1. OBIETTIVO DELLA RICERCA... 4 2. LA METODOLOGIA...

Dettagli

NAPOLI E L ITALIA UN PONTE SUL MEDITERRANEO. Evoluzione delle relazioni economiche tra l Italia e il Nord Africa

NAPOLI E L ITALIA UN PONTE SUL MEDITERRANEO. Evoluzione delle relazioni economiche tra l Italia e il Nord Africa NAPOLI E L ITALIA UN PONTE SUL MEDITERRANEO Evoluzione delle relazioni economiche tra l Italia e il Nord Africa Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM Napoli 26 Giugno 2014 AGENDA L intensità delle

Dettagli

Sviluppo economico e trasporto sostenibile: le potenzialità del Mediterraneo orientale. Monica Grosso-Oliviero Alessio Tei Università di Genova

Sviluppo economico e trasporto sostenibile: le potenzialità del Mediterraneo orientale. Monica Grosso-Oliviero Alessio Tei Università di Genova Sviluppo economico e trasporto sostenibile: le potenzialità del Mediterraneo orientale Monica Grosso-Oliviero Alessio Tei Università di Genova XV Riunione Scientifica SIET Venezia, 18-20 Settembre 2013

Dettagli

L ANDAMENTO DELL IMPORT-EXPORT

L ANDAMENTO DELL IMPORT-EXPORT Analisi statistiche Aprile 2010 L ANDAMENTO DELL IMPORT-EXPORT Gennaio-Dicembre 2009 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 L ANDAMENTO DELL IMPORT EXPORT GENNAIO-DICEMBRE 2009

Dettagli

Rapporto Economia Provinciale Porto

Rapporto Economia Provinciale Porto Rapporto Economia Provinciale 2009 205 Porto Porto 207 Quadro generale Nel corso del 2009 Genova si riconferma il principale porto italiano per movimentazione merci; Trieste conferma la seconda posizione

Dettagli

Economia Provinciale - Rapporto Porto

Economia Provinciale - Rapporto Porto Economia Provinciale - Rapporto 2006 173 Porto Porto 175 Quadro generale Nel corso del 2006 Genova si riconferma il principale porto italiano per movimentazione merci, Taranto raggiunge la seconda posizione

Dettagli

I nuovi scenari economici e le azioni per lo sviluppo del sistema portuale della Campania

I nuovi scenari economici e le azioni per lo sviluppo del sistema portuale della Campania I nuovi scenari economici e le azioni per lo sviluppo del sistema portuale della Campania Massimo DEANDREIS Direttore Generale - SRM Napoli, 30 Giugno 2016 Smart Port & Logistics I messaggi strategici

Dettagli

PORTO :18 Pagina 159. Economia Provinciale - Rapporto Porto

PORTO :18 Pagina 159. Economia Provinciale - Rapporto Porto PORTO 26-06-2006 10:18 Pagina 159 Economia Provinciale - Rapporto 2005 159 Porto PORTO 26-06-2006 10:18 Pagina 160 PORTO 26-06-2006 10:18 Pagina 161 Porto 161 Quadro generale Genova, Trieste, Taranto,

Dettagli

I PORTI E IL TRAFFICO CONTAINER IN ADRIATICO e IONIO. LE TENDENZE RECENTI

I PORTI E IL TRAFFICO CONTAINER IN ADRIATICO e IONIO. LE TENDENZE RECENTI I PORTI E IL TRAFFICO CONTAINER IN ADRIATICO e IONIO. LE TENDENZE RECENTI Ida Simonella Ancona, 8 luglio 2008 1 L ATTUALE SCENARIO IN ADRIATICO: CRESCITA E MARGINALITA LE OPPORTUNITA DA COGLIERE I PROBLEMI

Dettagli

Economia Provinciale - Rapporto Porto

Economia Provinciale - Rapporto Porto Economia Provinciale - Rapporto 2007 187 Porto Porto 189 Quadro generale Nel corso del 2007 Genova si riconferma il principale porto italiano per movimentazione merci, Taranto raggiunge la seconda posizione

Dettagli

Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM

Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM Agenda Struttura e obiettivi della ricerca L Economia dei trasporti marittimi Considerazioni conclusive ed indicazioni di policy 2 Struttura e obiettivi 1) Scenari

Dettagli

I porti a servizio di un mercato che cambia rapidamente. Torino 2 maggio Ing. Cristoforo Canavese

I porti a servizio di un mercato che cambia rapidamente. Torino 2 maggio Ing. Cristoforo Canavese I porti a servizio di un mercato che cambia rapidamente Torino 2 maggio 2011 Ing. Cristoforo Canavese Ligurian Ports Consistenza infrastrutturale Totale aree: 6.600.000 m² Banchine: 32.500 m Magazzini:

Dettagli

Andare oltre i luoghi comuni: Concentrare risorse ed investimenti solo in pochi porti grandi e specializzarli

Andare oltre i luoghi comuni: Concentrare risorse ed investimenti solo in pochi porti grandi e specializzarli Concentrare risorse ed investimenti solo in pochi porti grandi e specializzarli La dittatura della geografia: l Italia è lunga e montagnosa, 8.000 km. di coste, disseminata di isole grandi e piccole. L

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2014

RAPPORTO STATISTICO 2014 RAPPORTO STATISTICO 2014 A cura del Ufficio Sviluppo, Promozione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI 1.1 Inquadramento generale Nel 2014 sono stati complessivamente 4.496 i movimenti (arrivi e partenze) delle

Dettagli

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre a cura del Centro Studi Confetra. Anno XV - febbraio 2012

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre a cura del Centro Studi Confetra. Anno XV - febbraio 2012 Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre 2011 a cura del Centro Studi Confetra Anno XV - febbraio 2012 Nota congiunturale sul trasporto merci Anno xv n 2 - agosto

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2015

RAPPORTO STATISTICO 2015 RAPPORTO STATISTICO 2015 A cura del Ufficio Sviluppo, Promozione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI 1.1 Inquadramento generale Nel 2015 le navi partite e arrivate nel porto di Ancona sono state 4.482, in linea

Dettagli

I principali sistemi portuali italiani. Febbraio 2015

I principali sistemi portuali italiani. Febbraio 2015 I principali sistemi portuali italiani Febbraio 2015 I principali porti nel mondo e in Europa Mondo: Volumi di traffico nei primi 20 porti (Mln tonn) Europa: Volumi di traffico nei primi 20 porti (Mln

Dettagli

DOV E IL PORTO. Il canale Candiano è collocato tra la città e il mare Adriatico per una lunghezza di 12 chilometri

DOV E IL PORTO. Il canale Candiano è collocato tra la città e il mare Adriatico per una lunghezza di 12 chilometri IL PORTO DI RAVENNA DOV E IL PORTO Il porto di Ravenna è un porto canale. Il canale Candiano è collocato tra la città e il mare Adriatico per una lunghezza di 12 chilometri IL LAYOUT DEL PORTO 8 IL PORTO

Dettagli

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci confetra - nota congiunturale sul trasporto merci a cura del Centro Studi Confetra Periodo di osservazione gennaio-giugno 2002 Anno V - n 3 settembre 2002 La nota congiunturale Confetra sul trasporto merci

Dettagli

PORTI E MEDITERRANEO*

PORTI E MEDITERRANEO* PORTI E MEDITERRANEO* a cura di SRM- Studi e Ricerche per il Mezzogiorno Alessandro Panaro Arianna Buonfanti 1. Il nuovo volto della geografia portuale del Mediterraneo e il ruolo dell Italia Il dinamismo

Dettagli

Porti e Mediterraneo. Anna Arianna Buonfanti. Osservatorio Congiunturale GEI Roma, 13 giugno 2013

Porti e Mediterraneo. Anna Arianna Buonfanti. Osservatorio Congiunturale GEI Roma, 13 giugno 2013 Porti e Mediterraneo Anna Arianna Buonfanti Osservatorio Congiunturale GEI Roma, 13 giugno 2013 Dalla collaborazione tra Assoporti ed SRM, questo short paper a cadenza semestrale è nato per proporre agli

Dettagli

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo 6 Rapporto Annuale Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo Napoli, 25 Novembre 2016 Alessandro Panaro Responsabile Maritime & Med Economy SRM: una visione complessiva su Maritime & Med SRM

Dettagli

IL TRENO AL CENTRO DELLO SVILUPPO COMPETITIVO. Paolo Califano Sales Manager, Rail Hub Milano

IL TRENO AL CENTRO DELLO SVILUPPO COMPETITIVO. Paolo Califano Sales Manager, Rail Hub Milano IL TRENO AL CENTRO DELLO SVILUPPO COMPETITIVO Paolo Califano Sales Manager, Rail Hub Milano IL GRUPPO CONTSHIP ITALIA 3,000 COLLABORATORI 327mio EURO FATTURATO 49% MARKET SHARE PORTI in ITALIA MILAN MELZO

Dettagli

VENEZIA COME BARICENTRO DELLE BASI PORTUALI

VENEZIA COME BARICENTRO DELLE BASI PORTUALI Rovigo, 12 Febbraio 2010 Rovigo: crocevia dell Autostrada Mare Adriatico Cremona VENEZIA COME BARICENTRO DELLE BASI PORTUALI A SERVIZIO DELLA PIANURA PADANA Paolo Costa Presidente Flussi commerciali e

Dettagli

AUTORITA DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR TIRRENO CENTRALE. Bollettino n. 1. Andamento del traffico nel primo quadrimestre 2017

AUTORITA DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR TIRRENO CENTRALE. Bollettino n. 1. Andamento del traffico nel primo quadrimestre 2017 AUTORITA DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR TIRRENO CENTRALE Bollettino n. 1 Andamento del traffico nel primo quadrimestre 2017 Maggio 2017 Executive summary Nel corso del primo quadrimestre i porti di Napoli

Dettagli

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci confetra - nota congiunturale sul trasporto merci a cura del Centro Studi Confetra Periodo di osservazione gennaio-marzo 2002 Anno V - n 2 giugno 2002 La nota congiunturale Confetra sul trasporto merci

Dettagli

Nordest, esportazioni e il sottosistema infrastrutturale (di trasporto) di rango europeo

Nordest, esportazioni e il sottosistema infrastrutturale (di trasporto) di rango europeo Nordest, esportazioni e il sottosistema infrastrutturale (di trasporto) di rango europeo Paolo Costa, Presidente XXXV Convegno di Economia e Politica Industriale MUTAMENTI ISTITUZIONALI, COMPETITIVITÀ

Dettagli

UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE

UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE 1 UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE 2 UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA 3 IMPORT EXPORT NAZIONALE ATTRAVERSO I PORTI QUANTITÀ Milioni di tonnellate IMPORT 199,8

Dettagli

PAOLO COSTA Presidente Autorità Portuale di Venezia

PAOLO COSTA Presidente Autorità Portuale di Venezia PORTI PER LA COMPETITIVITÀ E LA CRESCITA DELL ECONOMIAECONOMIA ITALIANA PAOLO COSTA Presidente Autorità Portuale di Venezia Amici del Gonfalone - Fondazione Einaudi - Roma, 16 maggio 2012 I PORTI ITALIANI

Dettagli

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci

confetra - nota congiunturale sul trasporto merci confetra - nota congiunturale sul trasporto merci a cura del Centro Studi Confetra Periodo di osservazione gennaio-dicembre 2001 Anno V - n 1 marzo 2002 La nota congiunturale Confetra sul trasporto merci

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2016

RAPPORTO STATISTICO 2016 RAPPORTO STATISTICO 2016 A cura dell Ufficio Sviluppo, Promozione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI DEL PORTO DI ANCONA 1.1 Inquadramento generale Nel 2016 vi sono state 4.560 toccate navi nel porto di Ancona,

Dettagli

LA MARITIME ECONOMY NEL MED ISRAELE

LA MARITIME ECONOMY NEL MED ISRAELE LA MARITIME ECONOMY NEL MED ISRAELE Alessandro PANARO Head of Maritime & Mediterranean Dept. SRM 1 Osservatorio GEI Roma, 8 Maggio, 2017 2 Il Liner Shipping Connectivity Index Il Liner Shipping Connectivity

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2009

RAPPORTO STATISTICO 2009 RAPPORTO STATISTICO 29 A cura del Servizio Promozione, Programmazione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI 1.1 Inquadramento generale Nel 29 il traffico commerciale del porto di Ancona registra un calo del 7%

Dettagli

L internazionalizzazione delle regioni italiane: Focus Nord Est / Mezzogiorno. Massimo Deandreis Direttore Generale SRM

L internazionalizzazione delle regioni italiane: Focus Nord Est / Mezzogiorno. Massimo Deandreis Direttore Generale SRM L internazionalizzazione delle regioni italiane: Focus Nord Est / Mezzogiorno Massimo Deandreis Direttore Generale SRM Treviso, 29 marzo 2012 Agenda L Apertura Internazionale delle macro aree Alcuni aspetti

Dettagli

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo Sintesi per la Stampa Il sulle relazioni economiche, alla sua prima edizione, si concentra sulle relazioni economiche dell Italia, e del Mezzogiorno in particolare, con i paesi del bacino del Mediterraneo

Dettagli

Gli investimenti cinesi lungo la Nuova Via della Seta Marittima: Il Ruolo dell Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB)

Gli investimenti cinesi lungo la Nuova Via della Seta Marittima: Il Ruolo dell Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB) Gli investimenti cinesi lungo la Nuova Via della Seta Marittima: Il Ruolo dell Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB) Cagliari 21 Settembre 2017 Olimpia Ferrara Resp. Maritime Observatory 2 AGENDA

Dettagli

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Napoli, 2 Marzo 2016 Arianna Buonfanti Researcher Maritime Economy Observatory SRM Il Mediterraneo

Dettagli

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo Sintesi per la stampa Il sulle relazioni economiche, alla sua prima edizione, si concentra sulle relazioni economiche dell Italia, e del Mezzogiorno in particolare, con i paesi del bacino del Mediterraneo

Dettagli

Il marketing strategico nell ottica di un operatore terminalista e l accessibilità ai terminal contenitori in Adriatico

Il marketing strategico nell ottica di un operatore terminalista e l accessibilità ai terminal contenitori in Adriatico Camera di Commercio di Ancona ISTAO Ancona, 8 Luglio 2008 Il traffico container e le opportunità di sviluppo della regione adriatica - Tavola rotonda - Il marketing strategico nell ottica di un operatore

Dettagli

La struttura del 4 Rapporto

La struttura del 4 Rapporto 1 La struttura del 4 Rapporto 1) ANALISI CONGIUNTURALE Gli scenari economici globali e il ruolo dei nuovi paesi Il ruolo del trasporto marittimo I porti «sostenibili» La competitività dei grandi carrier

Dettagli

Nell autotrasporto gli operatori nazionali perdono quote di traffico in misura superiore a quelle degli operatori internazionali.

Nell autotrasporto gli operatori nazionali perdono quote di traffico in misura superiore a quelle degli operatori internazionali. Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica 00198 Roma - via Panama 62 tel.068559151-3337909556 - fax 068415576 e-mail: confetra@confetra.com - http://www.confetra.com Roma, 27 agosto

Dettagli

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo

Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo Le relazioni economiche tra l Italia e il Mediterraneo Presentazione del 6 Rapporto Annuale Napoli, 25 novembre 2016 SINTESI DELLA RICERCA 1) Le economie dell Area MENA (Middle East and North Africa) si

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2013

RAPPORTO STATISTICO 2013 RAPPORTO STATISTICO 213 A cura del Ufficio Sviluppo, Promozione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI 1.1 Inquadramento generale Nel 213 sono state movimentate complessivamente nel porto di Ancona 6.974.533 tonnellate

Dettagli

IL NORD EST DELLE REGIONI

IL NORD EST DELLE REGIONI IL NORD EST E L APERTURA INTERNAZIONALE DELLE REGIONI Treviso, 29 marzo 2012 L internazionalizzazione delle regioni italiane: Focus Nord Est / Mezzogiorno Massimo Deandreis Direttore Generale SRM Treviso,

Dettagli

I PORTI DELL ADRIATICO-IONIO E I TRAFFICI MARITTIMI AL 2007

I PORTI DELL ADRIATICO-IONIO E I TRAFFICI MARITTIMI AL 2007 I PORTI DELL ADRIATICO-IONIO E I TRAFFICI MARITTIMI AL 2007 Ida Simonella Split, 24 aprile 2008 www.istao.it 1 IL TRAFFICO PASSEGGERI IL TRAFFICO MERCI PORTI: MOVIMENTO PAX INTERNAZIONALI NELL AREA AI

Dettagli

Ocean Alliance svela le sue rotte container Giovedì 03 Novembre :46

Ocean Alliance svela le sue rotte container Giovedì 03 Novembre :46 I soci dell'alleanza nel trasporto marittimo di container hanno firmato il 3 novembre 2016 un documento intitolato Day One Product, che fissa i termini operativi comprese le rotazioni. Undici riguardano

Dettagli

ANALISI TRAFFICI ADRIATICO

ANALISI TRAFFICI ADRIATICO ANALISI TRAFFICI ADRIATICO (,,,,, ) 25 29 A cura del Servizio Promozione, Programmazione e Statistica 1 1. TRAFFICO PASSEGGERI E TIR Nel 29 si conferma il posizionamento dei 3 principali scali adriatici

Dettagli

Il futuro dei porti italiani: lavoro e imprese al centro della riforma. Andrea Appetecchia

Il futuro dei porti italiani: lavoro e imprese al centro della riforma. Andrea Appetecchia Il futuro dei porti italiani: lavoro e imprese al centro della riforma Andrea Appetecchia Roma, 18 febbraio 2015 Traccia per la discussione: tra il dire e il fare 1) Domanda di trasporto (una riflessione

Dettagli

Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM. Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM

Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM. Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM Massimo DEANDREIS, Direttore Generale SRM Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia Sala Tessitori, giovedì 9 maggio 2013 2005 2007 2009 2012 2013 (inglese) 2 Porti

Dettagli

Progetto GIFT 2.0 Greece Italy Facilities for Transport and Logistics 2.0. Workshop. Logistica e Trasporti: Economia dei Trasporti e del Mediterraneo

Progetto GIFT 2.0 Greece Italy Facilities for Transport and Logistics 2.0. Workshop. Logistica e Trasporti: Economia dei Trasporti e del Mediterraneo Progetto GIFT 2.0 Greece Italy Facilities for Transport and Logistics 2.0 Workshop Logistica e Trasporti: Economia dei Trasporti e del Mediterraneo Alessandro Panaro Arianna Buonfanti Taranto, 10 aprile

Dettagli

Andamento congiunturale. Dati aggiornati al mese di Maggio

Andamento congiunturale. Dati aggiornati al mese di Maggio Andamento congiunturale Dati aggiornati al mese di Maggio Luglio 2017 Principali variazioni nel pentamestre Nei primi cinque mesi del 2017 il traffico container nell Autorità di Sistema Portuale del Mar

Dettagli

RAPPORTO STATISTICO 2008

RAPPORTO STATISTICO 2008 RAPPORTO STATISTICO 28 A cura del Servizio Promozione, Programmazione e Statistica 1. TRAFFICO MERCI 1.1 Inquadramento generale Nel 28 il traffico commerciale del porto di Ancona registra una crescita

Dettagli

Rapporto economia provinciale 2004. Porto. Camera di Commercio della Spezia

Rapporto economia provinciale 2004. Porto. Camera di Commercio della Spezia Rapporto economia provinciale 2004 165 Porto 12 Camera di Commercio della Spezia Porto 167 Quadro generale Genova, Trieste, Taranto, Cagliari e Venezia, i cinque principali porti italiani, hanno movimentato

Dettagli

- I servizi logistici del Porto di Venezia -

- I servizi logistici del Porto di Venezia - La nuova Autostrada del Mare tra la Sponda Nord e Sud del Mediterraneo: Venezia Alessandria d Egitto Tartus - I servizi logistici del Porto di Venezia - Milano, 30 aprile 2010 Il mercato locale I traffici

Dettagli

La governance della portualità italiana nei nuovi scenari internazionali

La governance della portualità italiana nei nuovi scenari internazionali La governance della portualità italiana nei nuovi scenari internazionali prof. Ennio Cascetta Ordinario di Pianificazione dei trasporti presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Napoli

Dettagli

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Giugno 217 a cura del Centro Studi Confetra Anno XX - agosto 217 Nota congiunturale sul trasporto merci Anno XX - agosto 217 1 NOTA

Dettagli

I Partner dell Osservatorio Maritime

I Partner dell Osservatorio Maritime 1 I Partner dell Osservatorio Maritime 2 Gli autori del 4 Rapporto Italian Maritime Economy 3 Focus. I topics Breve inquadramento dei porti italiani Casi studio modelli portuali Gli investimenti 4 Lo shipping

Dettagli

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo di Sergio Rossato D.G. Interporto di Padova S.p.A. A.D. di NET Nord Est Terminal S.p.A. Il traffico intermodale COMPLESSIVO dell Interporto di Padova

Dettagli

PIANO REGOLATORE DEL PORTO DI TRIESTE Studi Specialistici

PIANO REGOLATORE DEL PORTO DI TRIESTE Studi Specialistici PIANO REGOLATORE DEL PORTO DI TRIESTE Studi Specialistici Volume C Studio dei Traffici Giugno 2014 Responsabile Unico del Procedimento Ing. Eric Marcone Elaborazione del Piano Regolatore Portuale Fino

Dettagli

Verso il Sistema Portuale e Logistico Pugliese. Alessandro PANARO Responsabile Maritime & Mediterranean Economy SRM

Verso il Sistema Portuale e Logistico Pugliese. Alessandro PANARO Responsabile Maritime & Mediterranean Economy SRM Verso il Sistema Portuale e Logistico Pugliese Alessandro PANARO Responsabile Maritime & Mediterranean Economy SRM Bari, 4 novembre 2015 SRM: una visione complessiva su Maritime e MED SRM Osservatorio

Dettagli

BACK TO MED La sfida delle città portuali nel Mediterraneo

BACK TO MED La sfida delle città portuali nel Mediterraneo BACK TO MED La sfida delle città portuali nel Mediterraneo Napoli 27 Giugno 2014 Alessandro Panaro Head of Infrastructure, Public Finance and Utilities Office SRM Agenda Obiettivi e struttura dell Osservatorio

Dettagli

Fabrizio Bugliani Responsabile Ufficio MKT & Rapporti con l Estero GENNAIO 2016

Fabrizio Bugliani Responsabile Ufficio MKT & Rapporti con l Estero GENNAIO 2016 TRAFFICO MERCANTILE 2015 Fabrizio Bugliani Responsabile Ufficio GENNAIO 2016 1 PORTO della SPEZIA Traffico 2015 Traffico contenitori Il porto della Spezia ha archiviato positivamente l anno appena trascorso,

Dettagli

Osservatorio Nazionale sul Turismo crocieristico nel Mediterraneo Maggio 2010

Osservatorio Nazionale sul Turismo crocieristico nel Mediterraneo Maggio 2010 Osservatorio Nazionale sul Turismo crocieristico nel Mediterraneo Maggio 2010 www.slea.it L industria crocieristica nel Mediterraneo Nel 2008 sono state 42 le compagnie di crociere europee attive in Europa,

Dettagli

LA COMPETITIVITÀ PORTUALE NEL MEDITERRANEO E NORD EUROPA: SISTEMI TERRITORIALI A CONFRONTO

LA COMPETITIVITÀ PORTUALE NEL MEDITERRANEO E NORD EUROPA: SISTEMI TERRITORIALI A CONFRONTO LA COMPETITIVITÀ PORTUALE NEL MEDITERRANEO E NORD EUROPA: SISTEMI TERRITORIALI A CONFRONTO Arianna Buonfanti XVI Riunione Scientifica SIET IRPET Firenze, 9 ottobre 2014 Agenda Impatto economico e commerciale

Dettagli

1. ZES e politiche di sviluppo

1. ZES e politiche di sviluppo PRESENTAZIONE CINQUE OBIETTIVI STRATEGICI 1. ZES e politiche di sviluppo 2. Gateway 3. Hub Transhipment 4. Sistema portuale 5. Ricerca e formazione 1.1 Contesto e criticità 1. ZES e politiche di sviluppo

Dettagli

OSSERVATORIO SUL TRAFFICO MARITTIMO IN ADRIATICO-IONIO RAPPORTO SUI TRAFFICI AL 2007

OSSERVATORIO SUL TRAFFICO MARITTIMO IN ADRIATICO-IONIO RAPPORTO SUI TRAFFICI AL 2007 OSSERVATORIO SUL TRAFFICO MARITTIMO IN ADRIATICO-IONIO RAPPORTO SUI TRAFFICI AL 2007 A cura di Ida Simonella Split 24 aprile 2008 INTRODUZIONE Come consuetudine, il rapporto annuale dell Osservatorio monitorizza

Dettagli

Il Sole 24 Ore. del 4 agosto 2016

Il Sole 24 Ore. del 4 agosto 2016 Il Sole 24 Ore del 4 agosto 2016 Radiocor - (ECO) Trasporti: Confetra, traffico merci in crescita nel primo semestre9010e1314 (ECO) Trasporti: Confetra, traffico merci in crescita nel primo semestre (Il

Dettagli

Nuove rotte per la crescita

Nuove rotte per la crescita Nuove rotte per la crescita La prima edizione del Rapporto Annuale Italian Maritime Economy è il frutto delle attività connesse al nuovo portale di SRM: l Osservatorio Permanente sull Economia del Mare,

Dettagli

ECONOMIA DEL MARE. Opportunità concreta per il territorio. Massimo DEANDREIS. Direttore Generale

ECONOMIA DEL MARE. Opportunità concreta per il territorio. Massimo DEANDREIS. Direttore Generale ECONOMIA DEL MARE Opportunità concreta per il territorio Massimo DEANDREIS Direttore Generale Livorno, 1 Dicembre 2016 Agenda Il Mediterraneo consolida la sua centralità Il settore dei container nello

Dettagli

Il Sistema Logistico della Campania. 24/06/2009 -Camera di Commercio di Napoli

Il Sistema Logistico della Campania. 24/06/2009 -Camera di Commercio di Napoli Il Sistema Logistico della Campania 24/06/2009 -Camera di Commercio di Napoli Il Sistema Logistico Campano: Posizione Centrale nel Mar Mediterraneo (Zona di Libero Scambio Euromediterranea) Integrazione

Dettagli

Circolare Nr. 134/2012

Circolare Nr. 134/2012 Circolare Nr. 134/2012 Genova, lì 20 Marzo 2012 La Confetra comunica quanto segue: Oggetto: Nota Congiunturale 2011. La Nota Congiunturale 2011 del Centro Studi Confetra, rinnovata graficamente e nella

Dettagli

ALLEGATO STATISTICO Anno 2015

ALLEGATO STATISTICO Anno 2015 ALLEGATO STATISTICO Anno 2015 Tabella n.1 Principali indicatori di traffico Porto di Livorno - Prinicipali indicatori di traffico Gennaio - Dicembre Var. % Totale movimentazione del porto (ton) 32.712.473

Dettagli

Il terminale LNG Medgas di Gioia Tauro, San Ferdinando e Rosarno: un opportunità di sviluppo per il GNL nei trasporti marittimi

Il terminale LNG Medgas di Gioia Tauro, San Ferdinando e Rosarno: un opportunità di sviluppo per il GNL nei trasporti marittimi Il terminale LNG Medgas di Gioia Tauro, San Ferdinando e Rosarno: un opportunità di sviluppo per il GNL nei trasporti marittimi Livorno,10 ottobre 2016 Agenda 1. L impianto di LNG Medgas Terminal 2. Possibili

Dettagli

La struttura del 3 Rapporto

La struttura del 3 Rapporto 1 2 La struttura del 3 Rapporto 1) Analisi congiunturale Gli scenari internazionali e nazionali Analisi di competitività L impatto dei porti sull economia Megaship e grandi alleanze 2) Monografie Il porto

Dettagli

3. Il Commercio Internazionale

3. Il Commercio Internazionale 27 Bollettino di Statistica 3. Il Commercio Internazionale Aumenta l export napoletano Nei primi nove mesi del 2011 il valore a prezzi correnti delle esportazioni della provincia di Napoli ammonta ad oltre

Dettagli

IL COMMERCIO INTERNAZIONALE DELL OLIO DI OLIVA. Dott.ssa Russo Valentina

IL COMMERCIO INTERNAZIONALE DELL OLIO DI OLIVA. Dott.ssa Russo Valentina IL COMMERCIO INTERNAZIONALE DELL OLIO DI OLIVA Dott.ssa Russo Valentina Introduzione L olio di oliva è stato da sempre ritenuto parte integrante del patrimonio storico, culturale e sociale di molti popoli

Dettagli

VARIAZIONI E CONTRIBUTI ALLA VARIAZIONE DELL'EXPORT NAZIONALE 47,5 30,3 19,7 8,5 5,9 2,3

VARIAZIONI E CONTRIBUTI ALLA VARIAZIONE DELL'EXPORT NAZIONALE 47,5 30,3 19,7 8,5 5,9 2,3 LE ESPORTAZIONI NEL PRIMO SEMESTRE 2017 AUMENTO IN LIGURIA DEL 19,7% Nel primo semestre del 2017 in Italia le vendite di beni sui mercati esteri risultano in aumento dell 8,0% rispetto allo stesso periodo

Dettagli

Napoleone Bonaparte 0

Napoleone Bonaparte 0 Napoleone Bonaparte 0 prov2001_s PIL Industria (2012) / none < 1 mld 152,987814-1000,00000 1 2,5 mld 2,5-4 mld 4 8 mld 1000,00001-2500,00000 2500,00001-4000,00000 4000,00001-8000,00000 > 8 mld 8000,00001-27415,3245

Dettagli

IL PORTO DI BARI RAPPORTO STATISTICO Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale. Marzo 2017

IL PORTO DI BARI RAPPORTO STATISTICO Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale. Marzo 2017 IL PORTO DI BARI RAPPORTO STATISTICO 2009-2016 Marzo 2017 A cura dell ufficio statistiche dell Autorità Portuale di Bari Segretario Generale Dal 2009 a tutto il 2016 nel porto di Bari si sono movimentate

Dettagli

Prospettive d integrazione logistica di filiera nelle relazioni di traffico tra la Campania e i paesi mediterranei di Algeria, Egitto, Tunisia e

Prospettive d integrazione logistica di filiera nelle relazioni di traffico tra la Campania e i paesi mediterranei di Algeria, Egitto, Tunisia e Prospettive d integrazione logistica di filiera nelle relazioni di traffico tra la Campania e i paesi mediterranei di Algeria, Egitto, Tunisia e Marocco Attrattività dei paesi della Sponda Sud del Mediterraneo

Dettagli

Traffici portuali ed aeroportuali

Traffici portuali ed aeroportuali TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 9 febbraio 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015 Traffici portuali ed aeroportuali

Dettagli

DESTABILIZZAZIONE DELL AREA DEL MEDITERRANEO E I NUOVI SCENARI DEL

DESTABILIZZAZIONE DELL AREA DEL MEDITERRANEO E I NUOVI SCENARI DEL DESTABILIZZAZIONE DELL AREA DEL MEDITERRANEO E I NUOVI SCENARI DEL TRAFFICO DELLE MERCI I vincoli e le opportunità di sviluppo dei corridoi intermodali tirrenico e adriatico ANDREA APPETECCHIA Roma, 6

Dettagli

Il Porto a servizio dei territori in uno scenario che cambia strutturalmente. Mondovì 27 ottobre 2012

Il Porto a servizio dei territori in uno scenario che cambia strutturalmente. Mondovì 27 ottobre 2012 Il Porto a servizio dei territori in uno scenario che cambia strutturalmente Mondovì 27 ottobre 2012 Lo scenario dei traffici, i mercati e i sistemi portuali Porti Liguri Distribuzione dei traffici Nord

Dettagli

MODELLO DI SVILUPPO DEL TRAFFICO PORTUALE ITALIANO AL 2030

MODELLO DI SVILUPPO DEL TRAFFICO PORTUALE ITALIANO AL 2030 MODELLO DI SVILUPPO DEL TRAFFICO PORTUALE ITALIANO AL 2030 Il Piano Strategico Nazionale della Portualità e della Logistica (art. 29 Legge 164/2014; nel seguito PNPL), attualmente in fase di elaborazione,

Dettagli

AGENZIA DATA 30 OTTOBRE

AGENZIA DATA 30 OTTOBRE ANSA TRASPORTI: MERCI; IN CALO TRENI E AEREI, BOOM PORTO TRIESTE CONFETRA, -2% TRASPORTO AEREO, PESA ALITALIA; STABILE STRADA +1% (ANSA) - ROMA, 30 OTT - In calo, nel primo trimestre del 2008 il trasporto

Dettagli

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno:

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Presentazione del 2 Rapporto Annuale Italian Maritime Economy Napoli, 5 giugno 2015 Sala delle Assemblee del Banco di Napoli SINTESI DELLA RICERCA UN MEDITERRANEO

Dettagli

Linee guida per la competitività dei porti container italiani nel sistema euro-mediterraneo

Linee guida per la competitività dei porti container italiani nel sistema euro-mediterraneo Linee guida per la competitività dei porti italiani nel sistema euro-mediterraneo Criticità e potenzialità dei porti hub di Gioia Tauro, Cagliari e Taranto Francesco Russo Università Mediterranea di Reggio

Dettagli

I flussi di merci tra Paesi che si affacciano sul Mediterraneo costituiscono oggi meno di un quarto del totale.

I flussi di merci tra Paesi che si affacciano sul Mediterraneo costituiscono oggi meno di un quarto del totale. I Porti del Mediterraneo sono coinvolti in processi di globalizzazione che hanno accentuato il loro ruolo nel trasporto marittimo internazionale di merci, ma i traffici che si sono sviluppati sono stati

Dettagli

I TRASPORTI MARITTIMI

I TRASPORTI MARITTIMI MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI I TRASPORTI MARITTIMI Prof. Domenico Falcone A.A. 2010/2011 Nel corso del XIX secolo, i trasporti sono stati investiti da due grandi innovazioni: l invenzione della

Dettagli

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre a cura del Centro Studi Confetra. Anno XV - febbraio 2012

Nota Congiunturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre a cura del Centro Studi Confetra. Anno XV - febbraio 2012 Nota Connturale sul Trasporto Merci periodo di osservazione Gennaio-Dicembre 2011 a cura del Centro Studi Confetra Anno XV - braio 2012 Nota connturale sul trasporto merci Anno xix - braio 2016 1 NOTA

Dettagli

Tavolo Tematico Imprese e P.A. sul Trasporto Merci

Tavolo Tematico Imprese e P.A. sul Trasporto Merci Tavolo Tematico Imprese e P.A. sul Trasporto Merci Vittoria (RG), 9 aprile 2014 Il traffico merci via mare nel Sud-Est siciliano e le opportunità di sviluppo del trasporto Ro-Ro tra Sicilia e Malta www.porto.catania.it

Dettagli

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011 TRAFFICO MERCANTILE 2011 Fabrizio Bugliani Resp. Ufficio MKT & Rapporti con l Estero GENNAIO 2012 1 Traffico 2011 Traffico contenitori Il porto della Spezia ha movimentato nel corso del 2011 1.307.274

Dettagli

Autostrade del Mare 2.0

Autostrade del Mare 2.0 Autostrade del Mare 2.0 Il porto di Ancona Vocazioni, scenari di sviluppo e scelte dell Amministrazione Andrea Appetecchia Ancona, 10 luglio 2014 17/07/2014 1 Indice 1) Riflessioni sulla portualità nazionale

Dettagli

«PORTUALITA CAMPANA, INTERPORTI, RETROPORTI E FILIERE TERRITORIALI LOGISTICHE PER UNA STRATEGIA DI CRESCITA» STAZIONE MARITTIMA NAPOLI, 30 GIUGNO 2016

«PORTUALITA CAMPANA, INTERPORTI, RETROPORTI E FILIERE TERRITORIALI LOGISTICHE PER UNA STRATEGIA DI CRESCITA» STAZIONE MARITTIMA NAPOLI, 30 GIUGNO 2016 «PORTUALITA CAMPANA, INTERPORTI, RETROPORTI E FILIERE TERRITORIALI LOGISTICHE PER UNA STRATEGIA DI CRESCITA» Prof. Ennio Forte Straordinario di Economia Applicata Università Telematica PEGASO STAZIONE

Dettagli

Radiocor - (ECO) Trasporti: Confetra, molto positivi dati traffico nel I semestre E1314

Radiocor - (ECO) Trasporti: Confetra, molto positivi dati traffico nel I semestre E1314 Radiocor - (ECO) Trasporti: Confetra, molto positivi dati traffico nel I semestre9010e1314 (ECO) Trasporti: Confetra, molto positivi dati traffico nel I semestre (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma,

Dettagli

Fase A: Studio di traffico e marketing

Fase A: Studio di traffico e marketing Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti / RAM Fase A: Studio di traffico e marketing Roma, 1 Giugno 2012 Venezia 24 Luglio 2012 GRUPPO DI LAVORO Società mandataria TECHNITAL S.p.A - Direzione e

Dettagli

Economia del mare. Opportunità concreta per il territorio.

Economia del mare. Opportunità concreta per il territorio. Economia del mare. Opportunità concreta per il territorio. Massimo DEANDREIS Direttore Generale Cagliari, 10 luglio 2015 SRM Maritime Observatory 2 Agenda La centralità del Mediterraneo e il ruolo strategico

Dettagli

LO SCENARIO. Secondo le previsioni dell Ocean Shipping Consultants Limited, entro l anno 2015 la movimentazione di containers dovrebbe crescere:

LO SCENARIO. Secondo le previsioni dell Ocean Shipping Consultants Limited, entro l anno 2015 la movimentazione di containers dovrebbe crescere: LO SCENARIO Il contesto economico internazionale La situazione economica generale appare molto instabile a causa di una serie di elementi negativi quali: la crisi dei mutui emersa nel sistema economico

Dettagli