Il CBI a supporto della Portabilità dei Mutui Bancari. Ivana Gargiulo. Project Manager Segreteria Tecnica Consorzio CBI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il CBI a supporto della Portabilità dei Mutui Bancari. Ivana Gargiulo. Project Manager Segreteria Tecnica Consorzio CBI"

Transcript

1 Il CBI a supporto della Portabilità dei Mutui Bancari Ivana Gargiulo Project Manager Segreteria Tecnica Consorzio CBI Convegno CBI Roma, 2 dicembre 2010

2 Agenda Il CBI a supporto della Portabilità dei Mutui Bancari La portabilità dei mutui Il quadro normativo I vincoli e i vantaggi L attuale processo di surroga La elettronica Il modello architetturale L accesso alla piattaforma Il processo digitale di surroga I vantaggi del modello 2

3 La portabilità dei mutui La surroga è un operazione bancaria attuata sul mutuo con cui, attraverso "la portabilità dell'ipoteca" si sposta il mutuo presso una banca differente dalla propria, che offra migliori condizioni di mutuo. Il quadro normativo Codice civile Art Surrogazione per volontà del debitore [1] Il debitore, che prende a mutuo una somma di danaro o altra cosa fungibile al fine di pagare il debito, può surrogare il mutuante nei diritti del creditore, anche senza il consenso di questo. D.l n. 7 conv. in legge 40/2007 Decreto Bersani Articolo 8 - Portabilità del mutuo; surrogazione 3. È nullo ogni patto, anche posteriore alla stipulazione del contratto, con il quale si impedisca o si renda oneroso per il debitore l'esercizio della facoltà di surrogazione di cui al comma 1. Finanziaria 2008: ristrutturazione e portabilità dei mutui 3-bis. con l'esclusione di penali o altri oneri di qualsiasi natura. Non possono essere imposte al cliente spese o commissioni per la concessione del nuovo mutuo, per l'istruttoria e per gli accertamenti catastali, che si svolgono secondo procedure di collaborazione interbancaria improntate a criteri di massima riduzione dei tempi, degli adempimenti e dei costi connessi. 3

4 La portabilità dei mutui Vincoli Vantaggi La surrogazione ex art c.c. è soggetta a tre condizioni: il nuovo mutuo e la quietanza del vecchio mutuo devono risultare da atto avente data certa; nel nuovo mutuo va indicata espressamente la specifica destinazione della somma mutuata dalla banca subentrante; la quietanza rilasciata dalla banca surrogata deve indicare la dichiarazione del mutuatario circa la provenienza della somma impiegata nel pagamento. Quali elementi del mutuo devono rimanere invariati con la surroga? Gli intestatari Il debito residuo E quali invece possono essere modificati? Il tipo di tasso Lo spread La durata Quali sono i costi e le spese della surroga? Nessuna commissione bancaria Nessuna imposta sostitutiva Nessuna spesa notarile 4

5 La portabilità dei mutui L attuale processo di surroga (1/3) Fase preliminare Il debitore verifica sul mercato le migliori condizioni offerte dalle banche, acquisisce le relative proposte e raccoglie attraverso la banca originaria la documentazione inerente il mutuo in essere, compresa una stima di massima del debito residuo. PROPOSTA A BANCA A BANCA B PROPOSTA B PROPOSTA C CLIENTE INFO MUTUO BANCA ORIGINARIA BANCA C 5

6 La portabilità dei mutui L attuale processo di surroga (2/3) 1. Avvio della procedura Il cliente richiede alla banca subentrante di acquisire dalla banca originaria l esatto importo del proprio debito residuo, concordando anche una possibile data per la formalizzazione dell operazione (1a). La banca subentrante comunica tale data alla banca originaria e richiede il corrispondente importo del debito residuo (1b). 1b 1a Data Data di formalizzazione 10 gg CLIENTE BANCA SUBENTRANTE Debito residuo BANCA ORIGINARIA 2. Comunicazione dell importo del debito residuo La banca originaria comunica alla banca subentrante l importo del debito residuo del cliente, di norma entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta, avvalendosi dei sistemi di colloquio elettronico interbancario e conferma la data di formalizzazione dell operazione. 2 6

7 La portabilità dei mutui L attuale processo di surroga (3/3) 3. Formalizzazione dell operazione di portabilità del mutuo La banca subentrante stipula il nuovo contratto di mutuo con il cliente (3a) e contestualmente la banca originaria rilascia la quietanza di pagamento (3b). La banca subentrante provvede a richiedere l annotazione della surroga a margine dell ipoteca presso l Agenzia del Territorio (3c). 3b 3a Quietanza CLIENTE BANCA SUBENTRANTE BANCA ORIGINARIA 3c La surroga viene formalizzata da un notaio mediante un atto unico che conterrà: - il contratto di mutuo tra la banca subentrante ed il cliente; - la quietanza di pagamento rilasciata dalla banca originaria; - il consenso alla surroga e l annotazione della surroga stessa a margine dell ipoteca originaria. 7

8 La elettronica I soggetti coinvolti Associazione Bancaria Italiana Consorzio CBI L obiettivo dell iniziativa Rendere efficienti le procedure di formalizzazione delle operazioni di portabilità dei mutui Consiglio Nazionale del Notariato Notartel Ridurre gli oneri e i tempi complessivi per il perfezionamento dell operazione Al fine di fornire una congrua risposta alle esigenze manifestate, il Consorzio CBI ha provveduto ad identificare una soluzione tecnica per la portabilità dei mutui attraverso la realizzazione di una piattaforma elettronica dedicata. La piattaforma avrà lo scopo di consentire il perfezionamento delle operazioni di portabilità mutui in modalità telematica, a vantaggio di banche e notai. 8

9 La elettronica Il modello architetturale ABI/CBI Notartel Interazione Utente/ Area collaborativa di comunicazione tra piattaforme Interazione Utente/ Il modello architetturale prevede l interazione di due piattaforme attraverso le quali banche ed notai potranno scambiarsi flussi informativi e documenti secondo un processo condiviso. 9

10 La elettronica L accesso alla piattaforma Ogni Banca potrà accedere alle funzionalità offerte dalla piattaforma attraverso un collegamento ad Internet utilizzando le credenziali di accesso in suo possesso. Utenze master BANCA A BANCA C Codice Banca: Codice Utente: admin Password: *** BANCA B Utenze specifiche Filiale 1 Filiale 2 Filiale 3 OPERATORE BANCARIO 10

11 La elettronica Il processo digitale di surroga (1/3) CLIENTE NOTAIO Data BANCA SUBENTRANTE BANCA ORIGINARIA Verifica dati Inserimento pratica Inoltro richiesta ABI/CBI ABI/CBI Surroga Identificativo Dati del mutuo Mutuatario/i Data stipula Dati banca originaria Ragione sociale ABI CAB Data perfezionamento Debito residuo 11

12 La elettronica Il processo digitale di surroga (2/3) Minuta Minuta Quietanza BANCA SUBENTRANTE ABI/CBI ABI/CBI Notartel Conferma validità NOTAIO BANCA ORIGINARIA Stipula Quietanza CLIENTE 12

13 La elettronica Il processo digitale di surroga (3/3) Quietanza BANCA SUBENTRANTE BANCA ORIGINARIA ABI/CBI ABI/CBI Notartel Ordine di bonifico Attestazione pagamento Richiesta annotazione 13

14 La elettronica I benefici del modello descritto Incremento efficienza di processo mediante: Gestione telematica delle comunicazioni Tracciabilità dei flussi scambiati tra banche e notai Sistemi di alert su altri canali (es. PEC) Procedure guidate Riduzione dei tempi di risposta Opportunità per stakeholder Savings derivanti da dematerializzazione ed efficentamento dei processi Aumento della qualità e del livello di servizio offerti 14

15 La elettronica Stato dell arte e prossimi passi Q4 2009: Avvio delle analisi ABI- CNN per la definizione della procedura di portabilità dei mutui tramite piattaforma elettronica Avvio progettazione modello architetturale piattaforma 17 maggio 2010: Sottoscrizione Protocollo d Intesa ABI-CNN Le parti si impegnano a definire una piattaforma di interazione tra i sistemi informatici delle banche e dei notai, volta a consentire il trasferimento di documenti e flussi informativi, nell ottica di ottimizzare i tempi e i processi di erogazione e di perfezionamento delle operazioni di erogazione e di portabilità dei mutui ipotecari Q2 2011: Rilascio in produzione della piattaforma 15

16 Grazie Ivana Gargiulo Segreteria Tecnica CBI

Il progetto ABI - Notai sulla portabilità e l erogazione dei finanziamenti

Il progetto ABI - Notai sulla portabilità e l erogazione dei finanziamenti Il progetto ABI - Notai sulla portabilità e l erogazione dei finanziamenti CONVENTION ABI SUL CREDITO ALLE PERSONE E ALLE IMPRESE Roma 24 novembre 2010 LE PREMESSE DEL PROGETTO La possibilità di dialogo

Dettagli

La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso. Luogo, Data

La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso. Luogo, Data La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso Consorzio CBI Giugno 2017 Luogo, Data Agenda 1 Piattaforma Telematica Mutui: caratteristiche generali 2 Architettura e modalità di accesso

Dettagli

La piattaforma elettronica di dialogo tra il sistema bancario ed il notariato Una prima applicazione: Mutui Connect"

La piattaforma elettronica di dialogo tra il sistema bancario ed il notariato Una prima applicazione: Mutui Connect La piattaforma elettronica di dialogo tra il sistema bancario ed il notariato Una prima applicazione: Mutui Connect" Not. Vincenzo Gunnella Commissione Informatica C.N.N. Convegno ABI CREDITO AL CREDITO

Dettagli

La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso. Luogo, Data

La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso. Luogo, Data La Piattaforma Telematica Mutui: funzionalità e modalità di accesso Consorzio CBI Giugno 2017 Luogo, Data Agenda 1 Piattaforma Telematica Mutui: caratteristiche generali 2 Architettura e modalità di accesso

Dettagli

*** Agenzia del Territorio. PROVVEDIMENTO 26 giugno 2012

*** Agenzia del Territorio. PROVVEDIMENTO 26 giugno 2012 *** Agenzia del Territorio PROVVEDIMENTO 26 giugno 2012 Modalità di presentazione, per via telematica, dell'atto di surrogazione di cui all'art. 120-quater del decreto legislativo 1 settembre 1993, n.

Dettagli

LA PORTABILITA DEL MUTUO

LA PORTABILITA DEL MUTUO LA PORTABILITA DEL MUTUO di Angelo Busani,, notaio in Milano CONSIGLIO NOTARILE DI CATANIA SCUOLA DI NOTARIATO J. LENTINI Catania, 29 settembre 2007 LA PORTABILITA DELL IPOTECA - 1 D.l. 31.01.2007 n. 7

Dettagli

Foglio Informativo Credito immobiliare

Foglio Informativo Credito immobiliare Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

IL MUTUO. articoli 1813/1822 c.c. portabilità rinegoziazione estinzione anticipata

IL MUTUO. articoli 1813/1822 c.c. portabilità rinegoziazione estinzione anticipata Il Mutuo Autore: Rovere Enzo In: Diritto civile e commerciale Testo a cura del Dott. Enzo Rovere IL MUTUO articoli 1813/1822 c.c. portabilità rinegoziazione estinzione anticipata Il mutuo è il contratto

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI AI PRIVATI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI AI PRIVATI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.:080/8710268 -Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it/www.bppb.it] Iscrizione all

Dettagli

I migliori tassi sul mercato

I migliori tassi sul mercato MUTUO PRIMA CASA I migliori tassi sul mercato Gli importi finanziati diminuiscono e gli spread restano in costante ascesa. Sottoscrivere un mutuo per l acquisto della prima casa resta al mo mento un operazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA L'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PORDENONE L ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO ED IL COMITATO OLIMPICO NAZIONALE ITALIANO

PROTOCOLLO D INTESA TRA L'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PORDENONE L ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO ED IL COMITATO OLIMPICO NAZIONALE ITALIANO PROTOCOLLO D INTESA TRA L'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PORDENONE L ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO ED IL COMITATO OLIMPICO NAZIONALE ITALIANO Premesso che L Amministrazione Provinciale di Pordenone

Dettagli

Fondo di solidarietà per l acquisto della prima casa #casaconviene

Fondo di solidarietà per l acquisto della prima casa #casaconviene Fondo di solidarietà per l acquisto della prima casa #casaconviene 9 ottobre 2017 Indice Il Fondo di solidarietà per l acquisto della prima casa Parte I. Il Fondo di solidarietà per l acquisto della prima

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Prestito Agrario

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Prestito Agrario FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Prestito Agrario INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Terra d Otranto Società Cooperativa. Sede Legale Via Cesare Battisti, n. 27, 73041 CARMIANO (Lecce)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI DESTINATI ALLE PMI ASSISTITI DAL FONDO TRANCHED COVER

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI DESTINATI ALLE PMI ASSISTITI DAL FONDO TRANCHED COVER FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.: 080/8710268 -Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it / www.bppb.it]

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO FISSO Destinati al cliente Consumatore INFORMAZIONI SULLA BANCA MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO FISSO Banca Popolare Lecchese s.p.a Piazza Manzoni angolo Via Azzone Visconti 23900 Lecco Tel.: 0341.357511 Fax: 0341/282478

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO ECOENERGY A CONDOMINI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO ECOENERGY A CONDOMINI INFORMAZIONI SULLA BANCA Offerta Fuori Sede Promotore Finanziario Nome e Cognome Nr. Iscrizione Albo CHE COS È IL FINANZIAMENTO (pag. 1 di 11) PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE 14/03/2016 1- A TASSO FISSO

Dettagli

La tracciabilità dei pagamenti e dei flussi finanziari con la Pubblica Amministrazione. Area Civitavecchia Rieti Viterbo Rieti, 24 Marzo 2011

La tracciabilità dei pagamenti e dei flussi finanziari con la Pubblica Amministrazione. Area Civitavecchia Rieti Viterbo Rieti, 24 Marzo 2011 La tracciabilità dei pagamenti e dei flussi finanziari con la Pubblica Amministrazione Area Civitavecchia Rieti Viterbo Rieti, 24 Marzo 2011 1 Contenuti Riferimento Normativo Ambito Temporale di Applicazione

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) 6, 690%

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) 6, 690% MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO VARIABILE IMPRESE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei Banchi n.5 50123 Firenze

Dettagli

Foglio Informativo n. 60. Mutuo Fondiario

Foglio Informativo n. 60. Mutuo Fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Roma Società Cooperativa fondata nel 1954 Sede Legale, Presidenza e Direzione Generale in Via Sardegna, 129-00187 Roma Tel. 06 5286.1 - Fax 06 5286.3305

Dettagli

Mutui Connect La piattaforma informativa per l erogazione e la portabilità dei mutui

Mutui Connect La piattaforma informativa per l erogazione e la portabilità dei mutui Mutui Connect La piattaforma informativa per l erogazione e la portabilità dei mutui Vincenzo Gunnella Notaio Angelo Peppetti - ABI Organo collegiale Mutui Conncet 1 dicembre 2014 Ø La collaborazione ABI

Dettagli

Foglio Informativo Mutuo Chirografario a Privati Destinato ai consumatori

Foglio Informativo Mutuo Chirografario a Privati Destinato ai consumatori Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PER I CONTRATTI CONCLUSI A DISTANZA

PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PER I CONTRATTI CONCLUSI A DISTANZA Offerta attraverso tecniche di comunicazione a distanza Pagina 1 di 3 Pagina 1 di 3 (se è prevista la conclusione del contratto attraverso una delle medesime tecniche) PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PER

Dettagli

Foglio informativo relativo ai MUTUI 1^CASA. aggiornato al 3 febbraio 2014

Foglio informativo relativo ai MUTUI 1^CASA. aggiornato al 3 febbraio 2014 Foglio informativo relativo ai MUTUI 1^CASA aggiornato al 3 febbraio 2014 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Crediti Certificati - Anticipazioni

Crediti Certificati - Anticipazioni Crediti Certificati - Anticipazioni Come si effettua un operazione di anticipazione? La procedura da seguire è differente a seconda che le banche e gli intermediari finanziari siano abilitati o meno al

Dettagli

Il sistema dei pagamenti pubblici: la Tesoreria dello Stato

Il sistema dei pagamenti pubblici: la Tesoreria dello Stato Il sistema dei pagamenti pubblici: la Tesoreria dello Stato Luigina Bongiovanni Divisione Gestione Servizi di Pagamento Enna, 2 maggio 2016 IL SISTEMA DEI PAGAMENTI PUBBLICI «SISTEMA NEL SISTEMA» caratterizzato

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TASSO FISSO. Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al Dettaglio

MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TASSO FISSO. Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al Dettaglio MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TASSO FISSO Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio

Dettagli

IL COLLEGIO DI MILANO. - Prof.ssa Antonella Maria Sciarrone Alibrandi Membro designato dalla Banca d'italia

IL COLLEGIO DI MILANO. - Prof.ssa Antonella Maria Sciarrone Alibrandi Membro designato dalla Banca d'italia IL COLLEGIO DI MILANO composto dai signori: - Prof. Avv. Antonio Gambaro Presidente - Prof.ssa Antonella Maria Sciarrone Alibrandi Membro designato dalla Banca d'italia - Prof. Avv. Emanuele Cesare Lucchini

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo Soc. Coop. Sede legale in Buonabitacolo,via S.Francesco Tel.: 0975-91541/2 Fax:

Dettagli

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile DETRAZIONE ACQUISTO BOX AUTO Chiarimenti previsti dalla circolare A.d.E. del 18.11.16, n. 43/E a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) L Agenzia delle Entrate con la circolare n. 43/E del 18 novembre

Dettagli

COLLEGIO DI ROMA. - Avv. Bruno De Carolis Membro designato dalla Banca d'italia

COLLEGIO DI ROMA. - Avv. Bruno De Carolis Membro designato dalla Banca d'italia COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: - Dott. Giuseppe Marziale Presidente - Avv. Bruno De Carolis Membro designato dalla Banca d'italia - Prof. Avv. Giuliana Scognamiglio Membro designato dalla Banca

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO Redatto ai sensi della Delibera CICR del 4 marzo 2003 e del Titolo X Capitolo 1 delle Istruzioni di Vigilanza per le Banche Trasparenza delle operazioni e dei servizi

Dettagli

SOMMARIO CAPITOLO I INQUADRAMENTO GENERALE

SOMMARIO CAPITOLO I INQUADRAMENTO GENERALE SOMMARIO CAPITOLO I INQUADRAMENTO GENERALE di Ernesto Sellitto 1.1. Introduzione... Pag. 3 1.1.1. L evoluzione storica dell imposta in abbonamento all imposta sostitutiva...» 4 1.1.2. aliquota di imposta...»

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PAGAMENTO UTENZE, CONTRIBUTI E TRIBUTI

FOGLIO INFORMATIVO PAGAMENTO UTENZE, CONTRIBUTI E TRIBUTI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.: 080/8710268 - Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it/ www.bppb.it] Iscrizione

Dettagli

Deutsche Bank Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi.

Deutsche Bank Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi. Partnership Banking PBC Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi. Panoramica Mutui Responsabile Regionale Mutui ipotecari ai privati Agenda 1 Cos è il Mutuo 2 Il compromesso e le

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA (L.R.T. 24 febbraio 2005, n. 40) Sede legale: Via Roma, 67 56126 PISA Tel. 050996111 Dipartimento di Area Tecnica U.O. Patrimonio, Lavori Pubblici e Gestione Contratti

Dettagli

LE CLAUSOLE DELL ATTO DI SURROGAZIONE

LE CLAUSOLE DELL ATTO DI SURROGAZIONE LE CLAUSOLE DELL ATTO DI SURROGAZIONE di Angelo Busani,, notaio in Milano FONDAZIONE ITALIANA PER IL NOTARIATO Venezia, 17 novembre 2007 CLAUSOLE ATTO DI SURROGA - 1 LE NORME Codice civile Art. 1202 Art.

Dettagli

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Consiglio Nazionale L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI IMMOBILI NON RESIDENZIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI IMMOBILI NON RESIDENZIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI IMMOBILI NON RESIDENZIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio

Dettagli

Modello D - OFFERTA ECONOMICA GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DITESORERIA COMUNALE PERIODO

Modello D - OFFERTA ECONOMICA GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DITESORERIA COMUNALE PERIODO Marca da bollo 16,00 (ogni 4 facciate) Modello D - ECONOMICA GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DITESORERIA COMUNALE PERIODO 01.01.2015 31.12.2019 Il/La sottoscritto/a nato/a il a in qualità

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO LIQUIDITA

MUTUO IPOTECARIO LIQUIDITA scheda prodotto MUTUO IPOTECARIO LIQUIDITA rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO LIQUIDITA INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANCA POPOLARE DEL CASSINATE Società

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C.16 Governo del territorio, Beni Ambientali e Paesistici COORDINATORE D.ssa Adinolfi Maria DIRIGENTE SETTORE DECRETO

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

MUTUO IPOTECARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE Foglio Informativo MUTUO IPOTECARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Andria di Credito Cooperativo Società Cooperativa Viale Don Luigi Sturzo n.9/11/13-76123

Dettagli

ACCORDO 2015 SOSPENSIONE DEL CREDITO ALLE FAMIGLIE AVVISO ALLA CLIENTELA

ACCORDO 2015 SOSPENSIONE DEL CREDITO ALLE FAMIGLIE AVVISO ALLA CLIENTELA ACCORDO 2015 SOSPENSIONE DEL CREDITO ALLE FAMIGLIE AVVISO ALLA CLIENTELA Si avvisa la gentile clientela che questa Banca ha aderito all Accordo siglato il 31 marzo 2015 tra l ABI e le Associazioni dei

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI BPER MUTUO

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI BPER MUTUO MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI BPER MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDICOOP CERNUSCO SUL NAVIGLIO S.C. Sede legale e amministrativa : 20063 Cernusco s/naviglio (Mi), Piazza Unità d Italia, 2. Numero di telefono: 02/92114.1 fax 02/92659124 Indirizzo

Dettagli

Segnalazione. ai sensi dell art. 22 della legge 10 ottobre 1990 n. 287. relativa a:

Segnalazione. ai sensi dell art. 22 della legge 10 ottobre 1990 n. 287. relativa a: Segnalazione ai sensi dell art. 22 della legge 10 ottobre 1990 n. 287 relativa a: La procedura per la portabilità dell ipoteca nei contratti di mutuo inviata a: Ministero dello Sviluppo Economico ABI -

Dettagli

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI FOGLIO INFORMATIVO MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI Prodotto riservato alla clientela Imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BIVERBANCA S.p.A Sede legale e sede amministrativa

Dettagli

DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE

DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE Versione n. 2 del 10/15 data aggiornamento 01.10.2015 Copia per la Banca DOCUMENTO DI SINTESI DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE REDATTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 1 SETTEMBRE

Dettagli

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI DAL NOTARIATO 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI Il Comitato Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi Professionali (CUP), nella sua ultima riunione, ha esaminato

Dettagli

OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA SOLUZIONI CONVENIENTI CONDIZIONI VANTAGGIOSE TANTE OPPORTUNITÀ SERVIZI PER OGNI ESIGENZA OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA Luglio 2017. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA IL CAAF CGIL LOMBARDIA

PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA IL CAAF CGIL LOMBARDIA Direzione Regionale della Lombardia PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA E IL CAAF CGIL LOMBARDIA LE PARTI Agenzia delle Entrate, nella persona del Direttore

Dettagli

N. protocollo n /2009

N. protocollo n /2009 N. protocollo n. 32583/2009 Disposizioni attuative dell articolo 2, comma 3, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, relativo alle

Dettagli

MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE e TASSO FISSO Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio

MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE e TASSO FISSO Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE e TASSO FISSO Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei Banchi n.5-50123

Dettagli

RIMBORSO INTERESSI PASSIVI SUI MUTUI. Sommario 1. AMBITO BENEFICIARIO E INTESTATARIO DEL SERVIZIO PERIODO DI RIFERIMENTO...

RIMBORSO INTERESSI PASSIVI SUI MUTUI. Sommario 1. AMBITO BENEFICIARIO E INTESTATARIO DEL SERVIZIO PERIODO DI RIFERIMENTO... 1 RIMBORSO INTERESSI PASSIVI SUI MUTUI Sommario 1. AMBITO... 2 2. BENEFICIARIO E INTESTATARIO DEL SERVIZIO... 2 3. PERIODO DI RIFERIMENTO... 2 4. MODALITA DI FUNZIONAMENTO... 3 4.1 INSERIMENTO DEL PIANO

Dettagli

Comune di Venezia Allegato A

Comune di Venezia Allegato A Comune di Venezia Allegato A MODALITÀ PER LA RATEIZZAZIONE DEGLI IMPORTI DERIVANTI DA MONETIZZAZIONE MODALITÀ PER LA RATEIZZAZIONE DEGLI IMPORTI DERIVANTI DA MONETIZZAZIONE Per corrispettivi fino a 20.000,00

Dettagli

per l aggiudicazione dell appalto in oggetto:

per l aggiudicazione dell appalto in oggetto: ALLEGATO 3) OGGETTO: Offerta per il servizio di Tesoreria Comunale per il periodo 01/03/2010 01/03/2015 e comunque a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto. Il sottoscritto in qualità di

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale

Dettagli

CONVEGNO TELEMATICO. La piattaforma elettronica di dialogo tra banche e notai. Il progetto mutui connect e le surroghe 9 ottobre 2013

CONVEGNO TELEMATICO. La piattaforma elettronica di dialogo tra banche e notai. Il progetto mutui connect e le surroghe 9 ottobre 2013 CONVEGNO TELEMATICO La piattaforma elettronica di dialogo tra banche e notai. Il progetto mutui connect e le surroghe 9 ottobre 2013 Cenni generali sulla surroga nel testo unico bancario GEA ARCELLA Notaio

Dettagli

MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio

MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio MUTUO AGRARIO STRUTTURAZIONE TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei Banchi n.5 50123 Firenze

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) (Per 100.000 euro di capitale erogato e durata pari a 5 anni)

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) (Per 100.000 euro di capitale erogato e durata pari a 5 anni) MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO VARIABILE E A TASSO FISSO - IMPRESE INFORMAZIONI SULLA BANCA Destinati al cliente non Consumatore Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei Banchi n.5-50123 Firenze

Dettagli

Compensazione crediti verso Pubbliche Amministrazioni con istituti deflativi

Compensazione crediti verso Pubbliche Amministrazioni con istituti deflativi 6.2014 Febbraio Compensazione crediti verso Pubbliche Amministrazioni con istituti deflativi Sommario 1. PREMESSA... 2 2. CREDITI COMMERCIALI UTILIZZABILI IN COMPENSAZIONE... 2 3. ISTITUTI DEFINITORI E

Dettagli

Pagamenti Telematici Giustizia

Pagamenti Telematici Giustizia Ministero della Giustizia Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati Pagamenti Telematici Giustizia AREA CIVILE Mauro Di Giacomo Anna Candelieri Pagamenti Telematici Giustizia E' possibile

Dettagli

RISOLUZIONE N. 61/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - n / Uffici dell'amministrazione finanziaria - Direzione Regionale della Toscana

RISOLUZIONE N. 61/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - n / Uffici dell'amministrazione finanziaria - Direzione Regionale della Toscana RISOLUZIONE N. 61/E Direzione Centrale Normativa Roma, 25 Luglio 2016 OGGETTO: Consulenza giuridica - n. 954-52/2015 - Uffici dell'amministrazione finanziaria - Direzione Regionale della Toscana Con la

Dettagli

Fattura Elettronica obbligatoria: il supporto dell industria finanziaria a PA ed imprese

Fattura Elettronica obbligatoria: il supporto dell industria finanziaria a PA ed imprese Fattura Elettronica obbligatoria: il supporto dell industria finanziaria a PA ed imprese Marco Esposito Project Manager Consorzio CBI Roma, 1 dicembre 2014 Convegno CBI 2014 Luogo, Data La diffusione della

Dettagli

Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese. Offerta Condizioni dedicata ai Dipendenti AISOM nonché ai Dipendenti delle Imprese Associate

Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese. Offerta Condizioni dedicata ai Dipendenti AISOM nonché ai Dipendenti delle Imprese Associate Giugno 2016 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo 1030.6 Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese Offerta Condizioni dedicata

Dettagli

L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato

L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato Reggio Calabria, 24 maggio 2017 Una nuova modalità di costituzione online, con firma digitale, a costo zero A seguito della emanazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO A NON CONSUMATORI

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO A NON CONSUMATORI Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO A NON CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINANZIARIA INTERNAZIONALE S.P.A. in

Dettagli

Mutuo Fondiario/Ipotecario a tasso fisso Voci. Tassi. Mutuo Fondiario/Ipotecario a Tasso Variabile Voci. Tassi

Mutuo Fondiario/Ipotecario a tasso fisso Voci. Tassi. Mutuo Fondiario/Ipotecario a Tasso Variabile Voci. Tassi (Rif. 9620) DIREZIONE Marketing e Commerciale ANNUNCIO PUBBLICITARIO PER OFFERTA COMMERCIALE RISERVATA: Mutui Fondiari a cosumatori aggiudicatari di immobili all asta c/o il Tribunale di Roma Valida dal

Dettagli

Informativa per gli associati del

Informativa per gli associati del Informativa per gli associati del 22.02.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Compensazione crediti PA anche nel 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

PRESTITO AGRARIO DI IMPIANTO E RIQUALIFICAZIONE COLTURE DI PREGIO TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio

PRESTITO AGRARIO DI IMPIANTO E RIQUALIFICAZIONE COLTURE DI PREGIO TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio PRESTITO AGRARIO DI IMPIANTO E RIQUALIFICAZIONE COLTURE DI PREGIO TASSO VARIABILE Destinati al cliente al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Lecchese s.p.a Piazza Manzoni

Dettagli

l sottoscritto/a / nato/a provincia il Sesso M F (per gli stranieri indicare il luogo e lo Stato di nascita) cittadinanza residente a

l sottoscritto/a / nato/a provincia il Sesso M F (per gli stranieri indicare il luogo e lo Stato di nascita) cittadinanza residente a SEZIONE 1: FUTURO CONIUGE RICHIEDENTE Codice Fiscale Alla PROVINCIA DI MILANO Direzione Centrale Cultura e Affari Sociali Viale Piceno, 60-20129 - Milano DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO

Dettagli

Agos Ducato al fianco dei migliori partner

Agos Ducato al fianco dei migliori partner Agos Ducato al fianco dei migliori partner Agos Ducato: breve profilo Agos Ducato è la società finanziaria nata dall unione di Agos e Ducato, da venticinque anni presente sul mercato italiano. Attraverso

Dettagli

L ESENZIONE PER I MUTUI EROGATI CON PROVVISTA DELLA CDP ATTIENE AL COMPLESSIVO RAPPORTO DI FINANZIAMENTO

L ESENZIONE PER I MUTUI EROGATI CON PROVVISTA DELLA CDP ATTIENE AL COMPLESSIVO RAPPORTO DI FINANZIAMENTO L ESENZIONE PER I MUTUI EROGATI CON PROVVISTA DELLA CDP ATTIENE AL COMPLESSIVO RAPPORTO DI FINANZIAMENTO Con la risoluzione n. 61/E del 2016 l Agenzia delle Entrate precisa che l esenzione dall imposta

Dettagli

Nota Integrativa e ristrutturazione del debito. Riccardo Patimo

Nota Integrativa e ristrutturazione del debito. Riccardo Patimo Nota Integrativa e ristrutturazione del debito Riccardo Patimo Il Principio contabile OIC 6 è dedicato ai riflessi contabili e all'informativa di bilancio conseguenti ad operazioni di ristrutturazione

Dettagli

AGENZIA DEL TERRITORIO

AGENZIA DEL TERRITORIO AGENZIA DEL TERRITORIO Provvedimento 25 maggio 2007 Cancellazione di ipoteche immobiliari. Determinazione delle modalità di trasmissione della comunicazione prevista dall articolo 13, comma 8-septies,

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE 10 aprile 2013 Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale

Dettagli

15 Lezione LE MODIFICAZIONI SOGGETTIVE. I soggetti dell obbligazione,

15 Lezione LE MODIFICAZIONI SOGGETTIVE. I soggetti dell obbligazione, 15 Lezione LE MODIFICAZIONI SOGGETTIVE I soggetti dell obbligazione, DEBITORE E CREDITORE, POSSONO CAMBIARE NEL CORSO DELLA VITA DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO, SECONDO LO SCHEMA DELLA SUCCESSIONE: IL RAPPORTO

Dettagli

CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI

CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI SOLUZIONI CONVENIENTI CONDIZIONI VANTAGGIOSE TANTE OPPORTUNITÀ SERVIZI PER OGNI ESIGENZA CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI OFFERTA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEI MUTUI di BHW Bausparkasse AG

FOGLIO INFORMATIVO DEI MUTUI di BHW Bausparkasse AG FOGLIO INFORMATIVO DEI MUTUI di BHW Bausparkasse AG 01 ottobre 2015 NOTA BENE 1 INFORMAZIONI SULLA BHW BAUSPAKASSE AG - SUCCURSALE ITALIANA BHW Bausparkasse AG CHE COS'È IL MUTUO I TIPI DI MUTUO E I LORO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo Soc. Coop. Sede legale in Buonabitacolo,via S.Francesco Tel.: 0975-91541/2 Fax:

Dettagli

Allegato parte integrante

Allegato parte integrante Allegato parte integrante Allegato d) - Modifiche ed integrazioni ai criteri e modalità per gli aiuti alla nuova imprenditorialità femminile e giovanile Modifiche ed integrazioni ai criteri e modalità

Dettagli

PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE

PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE per conto corrente depositi finanziamenti leasing altri servizi regolati dalle disposizioni della Banca d Italia, esclusi i servizi di pagamento e il credito ai consumatori

Dettagli

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI FOGLIO INFORMATIVO MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI Prodotto riservato alla clientela Imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Sede legale e

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUI destinati ad estinguere precedenti finanziamenti, con SURROGAZIONE NELLE GARANZIE concesse a favore della banca finanziatrice originaria INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa

Dettagli

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili.

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Bellegra - Società Cooperativa Via Roma, 37 - CAP 00030 Bellegra (RM) Tel.: 06/9565063 Fax: 06/9565316 Email bellegra@bellegra.bcc.it / Sito Internet

Dettagli

7 MARZO 2016 WORKSHOP ICS AIC I FINANZIAMENTI ICS SOGGETTI, VALUTAZIONE, GARANZIE

7 MARZO 2016 WORKSHOP ICS AIC I FINANZIAMENTI ICS SOGGETTI, VALUTAZIONE, GARANZIE 7 MARZO 2016 WORKSHOP ICS AIC I FINANZIAMENTI ICS SOGGETTI, VALUTAZIONE, GARANZIE CREDITO SPORTIVO COS È UN MUTUO DI SCOPO: CARATTERISTICHE E CONSEGUENZE COSA SI PUÒ FINANZIARE CHI PUÒ ACCEDERE AL CREDITO

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI RATA FISSA DURATA VARIABILE TASSO VARIABILE

MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI RATA FISSA DURATA VARIABILE TASSO VARIABILE MUTUO CHIROGRAFARIO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI IMPIANTI FOTOVOLTAICI RATA FISSA DURATA VARIABILE TASSO VARIABILE Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al Dettaglio INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso variabile 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

MUTUO FONDIARIO EDILIZIO A STATO DI AVANZAMENTO LAVORI. Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al dettaglio

MUTUO FONDIARIO EDILIZIO A STATO DI AVANZAMENTO LAVORI. Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al dettaglio MUTUO FONDIARIO EDILIZIO A STATO DI AVANZAMENTO LAVORI Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio e Non al dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI SUL CREDITO IMMOBILIARE OFFERTO A CONSUMATORI

INFORMAZIONI GENERALI SUL CREDITO IMMOBILIARE OFFERTO A CONSUMATORI INFORMAZIONI GENERALI SUL CREDITO IMMOBILIARE OFFERTO A CONSUMATORI INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa,

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) -

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) - Al Consiglio dell'ordine degli Avvocati FIRENZE Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs. 02.02.2001 n. 96) - Il/La sottoscritto/a nato/a a residente

Dettagli

L estinzione anticipata del mutuo bancario. Un punto della situazione sulla disciplina applicabile

L estinzione anticipata del mutuo bancario. Un punto della situazione sulla disciplina applicabile L estinzione anticipata del mutuo bancario. Un punto della situazione sulla disciplina applicabile di Gennaro Centaro Sommario: 1. Premessa: la differente disciplina prevista dagli artt. 40 c.1, 120 ter

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE Numero 2 Data ultimo aggiornamento 1 ottobre 2015 Sezione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi INFORMAZIONI SULLA BANCA NFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Sant Angelo Corso Vittorio Emanuele n. 10-92027

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO INFORMATIVA. Gran Prestito Ristrutturazione Casa ,00

SCHEDA PRODOTTO INFORMATIVA. Gran Prestito Ristrutturazione Casa ,00 SCHEDA PRODOTTO INFORMATIVA Gran Prestito Ristrutturazione Casa 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Indirizzo Telefono E-mail Fax Sito web Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza S.p.A.

Dettagli

l sottoscritto/a / nato/a provincia il Sesso M F (per gli stranieri indicare il luogo e lo Stato di nascita) cittadinanza residente a

l sottoscritto/a / nato/a provincia il Sesso M F (per gli stranieri indicare il luogo e lo Stato di nascita) cittadinanza residente a Codice fiscale Alla PROVINCIA DI MILANO Direzione Centrale Cultura e Affari Sociali Viale Piceno, 60 20129 - Milano DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO DI GIOVANI COPPIE CHE

Dettagli

1.Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito

1.Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI per Prestiti personali SI BPF FAMIGLIA 10/08/2015 1.Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Indirizzo Telefono* Email* Fax* Sito web* BANCA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER IL SOSTEGNO AI LAVORATORI E ALLE IMPRESE NELLE SITUAZIONI DI CRISI

PROTOCOLLO D INTESA PER IL SOSTEGNO AI LAVORATORI E ALLE IMPRESE NELLE SITUAZIONI DI CRISI PROTOCOLLO D INTESA PER IL SOSTEGNO AI LAVORATORI E ALLE IMPRESE NELLE SITUAZIONI DI CRISI SOTTOSCRITTO A VARESE IL 24 FEBBRAIO 2009 Premesso che: l attuale momento caratterizzato da una difficile congiuntura

Dettagli

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Firenze, 27 Novembre 2015

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Firenze, 27 Novembre 2015 pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Firenze, 27 Novembre 2015 Questo documento è stato prodotto a uso interno ed è servito come supporto scritto per una presentazione orale; non è quindi esaustivo

Dettagli