COPIA. Diabete e piedi. «Per essere sempre in gamba!»

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COPIA. Diabete e piedi. «Per essere sempre in gamba!»"

Transcript

1 Diabete e piedi «Per essere sempre in gamba!» Associazione Svizzera per il Diabete Association Suisse du Diabète Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Per le vostre donazioni : PC

2 Perché deve fare attenzione ai Suoi piedi? Il diabete può causare lesioni ai piedi. Le cause principali sono due: danni ai nervi (neuropatia) e danni alle arterie (arteriopatia obliterante delle membra inferiori, la cui sigla è: «AOMI»). Le lesioni nervose possono portare a una riduzione della sensibilità dolorifica. La conseguenza è un insufficiente percezione di eventuali ferite, compressioni e deformazioni del piede. I danni alle arterie possono causare disturbi circolatori e quindi peggiorare la guarigione delle ferite e favorire le infezioni. Che cosa si intende per AOMI? Per AOMI si intende un disturbo dell irrorazione sanguigna dovuto Arteria normale Inizio di una al restringimento e arteriosclerosi alla occlusione delle arterie. La AOMI si manifesta soprattutto a livello delle gambe. Arteria ristretta Placa aperta con L arteriosclerosi (calcicoagulo di sangue ficazione delle arterie) Origine: Fondazione Svizzera di Cardiologia rappresenta la causa principale della AOMI. Lungo le pareti dei vasi sanguigni si formano dei depositi che restringono sempre più il diametro delle arterie. In corrispondenza di questi restringimenti si generano spesso coaguli di sangue che possono occludere completamente il vaso sanguigno. I pazienti con AOMI manifestano spesso un arteriosclerosi generalizzata con depositi in tutte le arterie. Il pericolo non è quindi solo quello di un amputazione dei piedi e delle gambe, bensì anche quello di un infarto del miocardio o di un ictus cerebrale.

3 Quali sono i fattori di rischio per l arteriosclerosi? Oltre al diabete, i fattori di rischio più importanti che favoriscono l arteriosclerosi sono i seguenti: Fumo Pressione alta Ipercolesterolemia Carenza di attività fisica Una glicemia elevata favorisce l arteriosclerosi. Per questo motivo, il rischio di manifestare una AOMI è in un diabetico da 3 a 5 volte superiore. Quali sono gli stadi della AOMI? Casi più lievi Stadio I: le alterazioni nelle arterie non danno sintomi. Stadio II: dopo aver camminato per un certo tratto, si manifestano dolori alle gambe (soprattutto ai polpacci), che dopo una breve pausa scompaiono di nuovo. Queste pause di recupero vengono camuffate sotto forma di una normale sosta davanti a una vetrina e per questo si parla anche di «malattia delle vetrine». Casi più gravi Stadio III: i dolori si presentano addirittura a riposo, in particolare anche durante la notte, quando le gambe sono distese. Stadio IV: le ferite ai piedi si manifestano spontaneamente e non guariscono più. Spesso si verificano anche infezioni. I diabetici presentano un rischio elevato di amputazioni già allo stadio II! Anche piccole fessure della pelle, vesciche e compressioni possono mettere in pericolo il piede.

4 Quali sono i segni di periocolo del piede? Nel diabete, la AOMI e la neuropatia si manifestano spesso in combinazione, così che il paziente non si accorge più delle ferite. I sintomi seguenti indicano pertanto dei segnali di allarme per i Suoi piedi: Pelle asciutta con fessure Dolori alla deambulazione Calli e duroni Dolori durante il riposo notturno Alterazioni della pelle e delle unghie Compressioni Se osserva questi disturbi consulti immediatamente un medico! Quale terapia adotterà il Suo medico? Il Suo medico esaminerà il sistema nervoso e la circolazione sanguigna delle Sue gambe e dei Suoi piedi. Il trattamento si articola in tre momenti fondamentali: 1. Il Suo medico tratterà i fattori di rischio dell arteriosclerosi e della AOMI. Ciò comprende il controllo del diabete e la riduzione di valori troppo elevati di colesterolemia e pressione arteriosa. Può pertanto essere necessaria la prescrizione di una dieta e/o di medicamenti specifici. 2. Il Suo medico raccomanderà misure per il miglioramento della circolazione sanguigna dei Suoi piedi. A tal fine il Suo medico potrà prescriverle esercizi di deambulazione regolari e medicamenti (i cosiddetti inibitori piastrinici). La pervietà dei vasi sanguigni può essere eventualmente ristabilita mediante catetere (per es. tramite dilatazione con palloncino o stent / sostegno metallico) o con interventi di chirurgia vascolare. 3. Il Suo medico Le consiglierà il modo migliore per evitare ferite ai piedi. Probabilmente Le prescriverà scarpe ortopediche per evitare compressioni e una cura dei piedi speciale per le alterazioni della pelle.

5 Cosa può fare per prevenire problemi ai piedi? Tutte le misure che combattono l arteriosclerosi non solo apportano un beneficio ai Suoi piedi, ma impediscono ulteriori malattie quali l infarto del miocardio o l ictus cerebrale: Smetta pertanto di fumare. Osservi un alimentazione equilibrata e cerchi di normalizzare il Suo peso corporeo. Sfrutti ogni occasione per fare movimento con regolarità. Assuma i medicamenti prescritti. Si consideri sempre quale partner del Suo medico e tratti il Suo corpo in modo responsabile. Come curare i piedi in modo corretto? Dal momento che il diabete può portare a una neuropatia associata alla riduzione della sensibilità dolorifica, Lei o un Suo famigliare dovrebbe ispezionare ogni giorno i Suoi piedi (incluse le piante dei piedi e gli spazi interdigitali!), per poter rilevare l eventuale presenza di arrossamenti, fessure, vesciche, calli o ferite. Nella cura quotidiana dei piedi dovrebbe osservare le seguenti regole: Fare il bagno ai piedi per non più di 3-5 minuti e usare solo acqua tiepida. Asciugare i piedi accuratamente - anche negli spazi interdigitali. Rinunciare all uso di borse dell acqua calda o cuscini elettrici. Portare calze non troppo strette. Non tratti mai da solo vesciche e calli! In caso di problemi, affidi la cura dei piedi e delle unghie sempre a personale specializzato (podologi diplomati o medici). Non dimentichi di controllare regolarmente se le Sue scarpe presentino all interno corpi estranei (per es. sassolini) o asperità (per es. cuciture o pieghe), dal momento che possono causare vesciche o ferite! Allo stesso modo, dovrebbe rinunciare a camminare a piedi nudi per il rischio di ferite. Porti sempre scarpe comode, che non siano né troppo strette, né troppo larghe. Faccia controllare regolarmente le Sue scarpe ortopediche.

6 Per eventuali domande si rivolga a: Dove può ottenere ulteriori informazioni? Dal Suo diabetologo o dallo specialista in angiologia (specialista per i vasi sanguigni) più vicino. Presso la Sua Associazione per il Diabete: Aargauer Diabetes-Gesellschaft Kantonsspital/Haus Aarau Tel Diabetes-Gesellschaft Region Basel Mittlere Strasse Basel Tel Berner Diabetes-Gesellschaft Falkenplatz Bern Tel Diabetes-Gesellschaft GL-GR-FL Engadinstrasse Chur Tel Diabetes-Gesellschaft Oberwallis Bachhalteweg Brig Tel Ostschweizerische Diabetes-Gesellschaft Neugasse St. Gallen Tel Diabetes-Gesellschaft Frohwagplatz Schaffhausen Tel des Kantons Schaffhausen Solothurner Diabetes-Gesellschaft Louis-Giroud-Str Olten Tel Zentralschweizerische Diabetes-Gesellschaft Würzenbachstr Luzern Tel Diabetes-Gesellschaft Zug Artherstrasse Zug Tel Zürcher Diabetes-Gesellschaft Hegarstrasse Zürich Tel Association Fribourgeoise du Diabète Route des Dailletes Fribourg Tel Association Genevoise des Diabétiques rue de la Synagogue Genève Tel Association jurassienne des diabétiques Case postale Delémont 1 Tel Association des diabétiques du Jura bernois Rue Neuve Villeret Tel Association Neuchâteloise du Diabète Rue de la Paix La Chaux-de-Fonds Tel Association Valaisanne du Diabète Rue des Condemines Sion Tel Association Vaudoise du Diabète Chemin de Rovéréaz Lausanne Tel Associazione Ticinese per i Diabetici Via Motto di Mornera Bellinzona Tel «Per essere sempre in gamba!» Con il gentile sostegno di: & ASD, Luglio 2006

Fumo & diabete. «Smettere di fumare, vivere meglio!»

Fumo & diabete. «Smettere di fumare, vivere meglio!» Fumo & diabete «Smettere di fumare, vivere meglio!» www.diabetesuisse.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association Suisse du Diabète

Dettagli

COPIA. Diabete e disfunzione erettile. «Non spegnete la passione!»

COPIA. Diabete e disfunzione erettile. «Non spegnete la passione!» Diabete e disfunzione erettile «Non spegnete la passione!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association

Dettagli

COPIA. Il diabete gestazionale. «Prevenzione per la mamma e per il bambino!»

COPIA. Il diabete gestazionale. «Prevenzione per la mamma e per il bambino!» Il diabete gestazionale «Prevenzione per la mamma e per il bambino!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft

Dettagli

COPIA. Retinopatia diabetica. «Perché lo zucchero non salti agli occhi!»

COPIA. Retinopatia diabetica. «Perché lo zucchero non salti agli occhi!» Retinopatia diabetica «Perché lo zucchero non salti agli occhi!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association

Dettagli

Diabete e alcool. «Consumo moderato e responsabile in persone adulte affette da diabete mellito di tipo 1 o 2»

Diabete e alcool. «Consumo moderato e responsabile in persone adulte affette da diabete mellito di tipo 1 o 2» Diabete e alcool «Consumo moderato e responsabile in persone adulte affette da diabete mellito di tipo 1 o 2» www.diabetesuisse.ch Per donazioni: CCP-80-730-7 Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association

Dettagli

COPIA. Diabete e igiene orale. «Mantenere sani denti e gengive!»

COPIA. Diabete e igiene orale. «Mantenere sani denti e gengive!» Diabete e igiene orale «Mantenere sani denti e gengive!» www.diabetesuisse.ch Per donazioni: CCP-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association Suisse du

Dettagli

Copia. Diabete e viaggi in aereo. «Per farvi partire tranquilli!»

Copia. Diabete e viaggi in aereo. «Per farvi partire tranquilli!» Diabete e viaggi in aereo «Per farvi partire tranquilli!» www.diabetesuisse.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association Suisse du

Dettagli

I PIEDI MERITANO ATTENZIONE

I PIEDI MERITANO ATTENZIONE I PIEDI MERITANO ATTENZIONE A cura del Prof. Mauro Montesi Presidente Associazione Italiana Podologi Roma UN COMPAGNO DI VITA SCOMODO Il diabete mellito è una malattia metabolica cronica che in Italia

Dettagli

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana Le complicanze perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lilly Le cause delle complicanze Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da elevati valori di zucchero nel sangue, elevata glicemia,

Dettagli

DIABETE E CURA DEI PIEDI

DIABETE E CURA DEI PIEDI DIABETE E CURA DEI PIEDI Un aspetto fondamentale del controllo del diabete è la cura appropriata dei piedi. È possibile ridurre o prevenire complicazioni gravi con una buona igiene del piede. Il vostro

Dettagli

LA CURA DEL PIEDE NEL BENESSERE DELL'ANZIANO NELL ANZIANO

LA CURA DEL PIEDE NEL BENESSERE DELL'ANZIANO NELL ANZIANO LA CURA DEL PIEDE NEL BENESSERE DELL'ANZIANO NELL ANZIANO Nell'ambito del Progetto Home Care Premium 2012 A cura di Stefania Groppo Infermiera professionale presso C.R.A. Scalabrin IL PIEDE Struttura anatomica

Dettagli

Fortunatamente, se i piedi vengono curati in modo appropriato, è possibile ridurre od anche eliminare l incidenza di tali problemi.

Fortunatamente, se i piedi vengono curati in modo appropriato, è possibile ridurre od anche eliminare l incidenza di tali problemi. P Il Piede Le persone affette da diabete devono prestare particolare attenzione alla cura dei piedi, visto che esiste il rischio correlato al diabete di sviluppare condizioni come la scarsa circolazione

Dettagli

I piedi devono durare una vita!

I piedi devono durare una vita! A.DI.MI Convegno nazionale sul tema IMPEGNO PER LA SALUTE I piedi devono durare una vita! Luca Monge SSCVD Diabetologia Centro per la Cura del Piede Diabetico AO Città della salute e della Scienza di Torino

Dettagli

Convivere con il diabete. Il piede diabetico. Guida alla cura dei piedi

Convivere con il diabete. Il piede diabetico. Guida alla cura dei piedi Convivere con il diabete Il piede diabetico Guida alla cura dei piedi Con la consulenza scientifica di Luigi Uccioli Reparto di Endocrinologia Policlinico Tor Vergata Roma Progettazione, cura editoriale

Dettagli

Prevenire e curare con semplicità. Diabete e piedi

Prevenire e curare con semplicità. Diabete e piedi Prevenire e curare con semplicità Diabete e piedi Indice 3 Prefazione 4 Sindrome del piede diabetico 5 Polineuropatia 6 Arteriopatia obliterante periferica (AOP) 7 Visita di prevenzione 8 Prevenire con

Dettagli

Il piede diabetico. Guida alla cura dei piedi

Il piede diabetico. Guida alla cura dei piedi E TCONVIVERE CON IL DIABE Il piede diabetico Guida alla cura dei piedi Progettazione, cura editoriale e impaginazione: In Pagina - Milano Stampa: GECA SPA - Cesano Boscone (MI) Finito di stampare: Maggio

Dettagli

ETS. il piede diabetico Consigli pratici per il paziente diabetico EDUCAZIONE TERAPEUTICA STRUTTURATA. Gruppo ETS dell AMD

ETS. il piede diabetico Consigli pratici per il paziente diabetico EDUCAZIONE TERAPEUTICA STRUTTURATA. Gruppo ETS dell AMD oltre la teoria ASSOCIAZIONI MEDICI DIABETOLOGI AMD - ETS ETS EDUCAZIONE TERAPEUTICA STRUTTURATA 1 il piede diabetico Consigli pratici per il paziente diabetico Gruppo ETS dell AMD Coordinatore MARIANO

Dettagli

COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA

COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA Lega Friulana per il Cuore COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

DIABETE DI TIPO 2: PREVENZIONE E GESTIONE DEL PIEDE DIABETICO

DIABETE DI TIPO 2: PREVENZIONE E GESTIONE DEL PIEDE DIABETICO IBETE I TIPO 2: PREVENZIONE E GESTIONE EL PIEE IBETICO ELEMENTI CHIVE I GESTIONE Gestione generale Per avere cure efficaci è necessaria la collaborazione tra pazienti e professionisti, e tutte le decisioni

Dettagli

Sistema cardiocircolatorio Anatomia Fisiologia Patofisiologia

Sistema cardiocircolatorio Anatomia Fisiologia Patofisiologia Tema 05 Sistema cardiocircolatorio Anatomia Fisiologia Patofisiologia Articolo n. 1402 Csocc Tema 05 Sequenza 01 Pagina 01 Versione 200610i Infarto In generale In un infarto del miocardio l afflusso di

Dettagli

GUIDA ALLA PREVENZIONE DELLE ULCERE AL PIEDE

GUIDA ALLA PREVENZIONE DELLE ULCERE AL PIEDE SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza GUIDA ALLA PREVENZIONE DELLE ULCERE AL PIEDE A cura del personale infermieristico della Unità Operativa Diabetologia

Dettagli

Donare il sangue: domande e risposte

Donare il sangue: domande e risposte Donare il sangue: domande e risposte IL SANGUE È VITA DONALO Indice Perché è importante donare il sangue? 4 Qual è la funzione del sangue e da cosa è composto? 4 Cosa sono i gruppi sanguigni? 6 Chi può

Dettagli

Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione

Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione Inquadramento del paziente e Gestione Multidisciplinare Dott.ssa Mattei Paola PIEDE DIABETICO OMS Infezione, ulcerazione e/o distruzione dei

Dettagli

COSA FARE DOPO IL RISCONTRO DI ATEROSCLEROSI ASINTOMATICA DELLE CAROTIDI

COSA FARE DOPO IL RISCONTRO DI ATEROSCLEROSI ASINTOMATICA DELLE CAROTIDI Lega Friulana per il Cuore COSA FARE DOPO IL RISCONTRO DI ATEROSCLEROSI ASINTOMATICA DELLE CAROTIDI Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del

Dettagli

della Valvola Mitrale

della Valvola Mitrale Informazioni sul Rigurgito Mitralico e sulla Terapia con Clip della Valvola Mitrale Supporto al medico per le informazioni al paziente. Informazioni sul Rigurgito Mitralico Il rigurgito mitralico - o RM

Dettagli

SCREENING DEL PIEDE DIABETICO

SCREENING DEL PIEDE DIABETICO INDICE PREMESSA 1. SCOPO. 2. CAMPO DI APPLICAZIONE. 3. RIFERIMENTI E ABBREVIAZIONI. 3.1 Riferimenti 3.2 Abbreviazioni 4. RESPONSABILITA....... 5. MODALITA DI GESTIONE. 5.1 Chi sottoporre allo screening

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

Le prestazioni Suva in caso di invalidità

Le prestazioni Suva in caso di invalidità Le prestazioni Suva in caso di invalidità Il presente opuscolo informa sulle prestazioni alle quali hanno diritto gli assicurati Suva se dopo un infortunio permangono postumi permanenti. Le agenzie della

Dettagli

Assicurato in tutto il mondo Buon viaggio con la copertura assicurativa Suva per gli infortuni non professionali all estero

Assicurato in tutto il mondo Buon viaggio con la copertura assicurativa Suva per gli infortuni non professionali all estero Assicurato in tutto il mondo Buon viaggio con la copertura assicurativa Suva per gli infortuni non professionali all estero L assicurazione contro gli infortuni non professionali all estero Condizioni

Dettagli

Una corretta alimentazione è uno degli elementi dell'educazione per la cura del diabete

Una corretta alimentazione è uno degli elementi dell'educazione per la cura del diabete CONSIIGLII PER LA PERSONA DIIABETIICA Gentile signore/a questo opuscolo può esserle di aiuto per la convivenza con il diabete. Una corretta alimentazione è uno degli elementi dell'educazione per la cura

Dettagli

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO 1. Definizione 2. Classificazione 2.1. Diabete mellito di tipo 1 2.2. Diabete mellito di tipo 2 2.3. Diabete gestazionale 2.4. Altre forme di diabete 2.5.

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

VISITARE IL PIEDE DEL DIABETICO

VISITARE IL PIEDE DEL DIABETICO Decision making VISITARE IL PIEDE DEL DIABETICO GERARDO MEDEA Responsabile Nazionale Area Metabolica, Societa Italiana di Medicina Generale, Brescia Tra le complicanze che si associano al diabete, il piede

Dettagli

Fig. 1 Funzionamento del sistema valvolare

Fig. 1 Funzionamento del sistema valvolare Le vene varicose (varici) sono una malattia cronica (insufficienza venosa cronica) legata a fattori costituzionali e ambientali che rendono meno elastiche le pareti delle vene. Esse si manifestano agli

Dettagli

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne?

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne? Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Le malattie cardiovascolari sono tutte quelle patologie che colpiscono il cuore e/o i vasi sanguigni. In caso di malattia si verifica una lesione in uno o più

Dettagli

EDUCAZIONE ED ASSISTENZA AL PAZIENTE CON FLEBOPATIA DEGLI ARTI INFERIORI STIEVANO ALESSANDRO

EDUCAZIONE ED ASSISTENZA AL PAZIENTE CON FLEBOPATIA DEGLI ARTI INFERIORI STIEVANO ALESSANDRO EDUCAZIONE ED ASSISTENZA AL PAZIENTE CON FLEBOPATIA DEGLI ARTI INFERIORI RELATORI: MAURIZIO PALOMBI STUDENTE: MINI MENACHERY STIEVANO ALESSANDRO IL TERMINE VARICE DERIVA DAL LATINO VARUS, CHE SIGNIFICA

Dettagli

PATOLOGIE VASCOLARI NEL DIABETE Dott. Maurizio Merlo S.C.D.O. Chirurgia Vascolare 1 AOCP DEFINIZIONE Sindrome clinica ad andamento cronico dovuta alla riduzione della portata t ematica distrettuale tt

Dettagli

Sicurezza delle scale mobili Schindler: lo stato dell arte Spostatevi in tutta sicurezza con le scale mobili Schindler

Sicurezza delle scale mobili Schindler: lo stato dell arte Spostatevi in tutta sicurezza con le scale mobili Schindler Sicurezza delle scale mobili Schindler: lo stato dell arte Spostatevi in tutta sicurezza con le scale mobili Schindler Scale mobili e marciapiedi mobili Schindler Per Schindler la sicurezza è una priorità:

Dettagli

mil Diabete Gruppo il piede Diabetico e le sue complicanze:

mil Diabete Gruppo il piede Diabetico e le sue complicanze: COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE m mil Diabete e le sue complicanze: il piede Diabetico m Gruppo MultiMedica www.multimedica.it info@multimedica.it Centralino 02.242091 Dipartimento di Medicina Interna U.O.

Dettagli

SERVIZIO DI OCULISTICA

SERVIZIO DI OCULISTICA SERVIZIO DI OCULISTICA Cellula gangliare Bastoncello Nervo ottico Retina Cono Vasi sanguigni della retina Coroide Cornea Iride Pupilla Cristallino Corpo ciliare Corpo vitreo Sclera ASSOCIAZIONE ITALIANA

Dettagli

MALATTIE DELL APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

MALATTIE DELL APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO MALATTIE DELL APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO Sintomi e segni legati all apparato cardiocircolatorio: - dispnea, tachipnea - dolore precordiale (=in regione del cuore) - dolore toracico, dolore alla spalla

Dettagli

Diabete e cura del corpo

Diabete e cura del corpo BD Medical - Diabetes Care Diabete e cura del corpo 04_Corpo.indd 1 3-11-2009 10:06:29 Indice Le conseguenze del diabete 1. Le complicanze oculari 2. Le complicanze renali: nefropatia 3. Neuropatia diabetica

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

AMD SID TERAPIA E GESTIONE DEL DIABETE MELLITO CONGRESSO CONGIUNTO VENETO TRENTINO ALTO ADIGE

AMD SID TERAPIA E GESTIONE DEL DIABETE MELLITO CONGRESSO CONGIUNTO VENETO TRENTINO ALTO ADIGE CONGRESSO CONGIUNTO VENETO TRENTINO ALTO ADIGE AMD SID TERAPIA E GESTIONE DEL DIABETE MELLITO CENTRO CONGRESSI PARC HOTEL PARADISO PESCHIERA DEL GARDA (VR) 11-12 NOVEMBRE 2001 CONGRESSO CONGIUNTO VENETO

Dettagli

ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche

ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche variabili Derivazione embriologica: Mesoderma La patologia

Dettagli

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA COSA SONO, COME SI RICONOSCONO, COME SI OPERA Patologia Ischemica (Infarto) Cuore (infarto) Cervello (Ictus) Scompenso Cardiaco Difficoltà Respiratorie Shock Che cosa sono,

Dettagli

Prevenzione delle ulcere da decubito

Prevenzione delle ulcere da decubito Prevenzione delle ulcere da decubito Opuscolo informativo per i pazienti Preventing Pressure Ulcers Italian Pubblicato dalla Sezione metropolitana dei Servizi per la sanità e per l assistenza agli anziani,

Dettagli

colesterolo sotto controllo

colesterolo sotto controllo Come tenere il colesterolo sotto controllo LAVORIAMO INSIEME PER PROTEGGERE LA TUA VITA Cos è il colesterolo alto (ipercolesterolemia)? Come succede a molti di noi, non hai mai pensato al colesterolo o

Dettagli

I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente

I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente Dott.ssa Silvia Navarin Scuola di Specializzazione Medicina d Emergenza-Urgenza

Dettagli

Le piaghe: come salvare la pelle

Le piaghe: come salvare la pelle Le piaghe: come salvare la pelle LE PIAGHE, COME SALVARE LA PELLE Assistere in famiglia: istruzioni per l uso Le persone che si trovano ad assistere a casa familiari con gravi malattie che limitano o rendono

Dettagli

PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI

PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI La patologia arteriosa comprende diversi distretti anatomici ed è causata da molteplici fattori, tra i quali quelli più frequentemente chiamati in causa sono

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Bocca sana in corpore sano.

Bocca sana in corpore sano. Bocca sana in corpore sano. www.boccasana.ch La salute orale prima di tutto! Problemi cardiocircolatori È risaputo che il sovrappeso e il fumo sono fattori di rischio per l infarto cardiaco. E le patologie

Dettagli

Riconoscere il problema e coordinare la gestione: il diabetologo come case-manager. M. Eugenio De Feo

Riconoscere il problema e coordinare la gestione: il diabetologo come case-manager. M. Eugenio De Feo Riconoscere il problema e coordinare la gestione: il diabetologo come case-manager M. Eugenio De Feo Il Piede Diabetico Monfalcone, 26 novembre 2011 Costi Diretti circa 7,2 MLD di Euro (pari al 7% del

Dettagli

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE Segnali d allarme Gran parte delle malattie renali si possono comportare come killer silenziosi : operano indisturbate, senza sintomi, per anni e, quando i loro effetti si

Dettagli

FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI

FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI FORMAZIONE PER FORMATORI «Quando ho cominciato a tenere corsi di informatica, la Formazione per formatori (livello 1) mi ha procurato i

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Affrontare correttamente lo stress

Affrontare correttamente lo stress C o m u n i c a t o a i m e d i a - Berna, 6 settembre 2005 Le sollecitazioni psichiche affaticano il cuore più di quanto si riteneva Affrontare correttamente lo stress Chi non fuma, si alimenta nel modo

Dettagli

Artroprotesi di Ginocchio. VenetoSportsMed

Artroprotesi di Ginocchio. VenetoSportsMed Artroprotesi di Ginocchio VenetoSportsMed Se il vostro ginocchio è severamente danneggiato dall artrosi potrebbe risultarvi difficile svolgere le semplici attività quotidiane come il camminare; il dolore

Dettagli

Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti

Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti Perché parlare di cancro con i figli? Quando una madre o un padre si ammala di cancro, cambia la vita di tutti

Dettagli

Scompenso Cardiaco. Riabilitazione e vita

Scompenso Cardiaco. Riabilitazione e vita Opuscolo 2 Anno 2012 Azienda USL Rieti U. O. C. C A R D I O L O G I A Riabilitazione e vita Scompenso Cardiaco Un Ambulatorio per il Cuore affaticato Sommario: Presentazione Opuscolo 3 Definizione dello

Dettagli

INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI

INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI MARTEDÌ 23 GIUGNO 2015, DALLE ORE 13.30 GRAND HOTEL EDEN, LUGANO-PARADISO luganoturismo.ch LUOGO: GRAND HOTEL EDEN, LUGANO-PARADISO, TELEFONO 091 985 92

Dettagli

Cos è la stenosi carotidea. Perchè succede. Quali rischi si corrono

Cos è la stenosi carotidea. Perchè succede. Quali rischi si corrono Cos è la stenosi carotidea La stenosi carotidea è il restringimento del lume dell arteria carotide uno dei vasi principali che porta il sangue al cervello dovuto alla presenza di una placca ateromasica.

Dettagli

MultiMedica. Il Piede Diabetico IRCCS. Il Diabete e le sue complicanze. MultiMedica. Nuova versione 2014. di Istituto Ricovero e Cura

MultiMedica. Il Piede Diabetico IRCCS. Il Diabete e le sue complicanze. MultiMedica. Nuova versione 2014. di Istituto Ricovero e Cura COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE Nuova versione 2014 Prenotazioni: Per visite convenzionate con il SSN: tel. 02.86878889 Per visite private, fondi e/o assicurazioni: tel. 02.99961999 Per orari e caratteristiche

Dettagli

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati ANTIPERTENSIVI (1) L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati E uno dei maggiori problemi clinici dei tempi moderni. 1. Molte volte chi è iperteso lo scopre occasionalmente

Dettagli

IL PODOLOGO : PROFESSIONE SANITARIA AL SERVIZIO DELLA SOCIETÀ

IL PODOLOGO : PROFESSIONE SANITARIA AL SERVIZIO DELLA SOCIETÀ Giornata di formazione in Ticino SSSO Un percorso attraverso la sterilizzazione 9 Ottobre 2013 Mendrisio IL PODOLOGO : PROFESSIONE SANITARIA AL SERVIZIO DELLA SOCIETÀ ORNELLA NICOLA Podologa Dipl. SSMT

Dettagli

Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study

Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study Dal 1988 lo Studio svizzero della coorte HIV è al servizio di persone affette da HIV/AIDS e in questo periodo ha accompagnato più di 18 500 persone.

Dettagli

Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio E 3 di Schindler: energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili.

Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio E 3 di Schindler: energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili. Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio : energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili. Scale mobili e marciapiedi mobili Schindler E 3 Un obiettivo e tre

Dettagli

Foglio informativo per il paziente

Foglio informativo per il paziente DIPARTIMENTO CARDIO-TORACO-VASCOLARE E DI AREA CRITICA STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA VASCOLARE DOTT. ENRICO VECCHIATI - DIRETTORE ANGIOPLASTICA STENTING DELLE CAROTIDI Foglio informativo per il paziente

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1

PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1 PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1 I l termine diabete mellito indica un insieme di malattie metaboliche, diverse fra loro per eziopatogenesi, caratterizzate da iperglicemia

Dettagli

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO CARDIOCIRCOLATORIO

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO CARDIOCIRCOLATORIO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO TURBE del SISTEMA CARDIOCIRCOLATORIO Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI APP. CARDIOCIRCOLATORIO OBIETTIVI Cenni di ANATOMIA e FISIOLOGIA dell APP. CARDICIRCOLATORIO il

Dettagli

La prima causa di morte nei diabetici è la malattia cardiovascolare.

La prima causa di morte nei diabetici è la malattia cardiovascolare. La prima causa di morte nei diabetici è la malattia cardiovascolare. Il diabete malattia sociale epidemia che avanza a velocità crescente e rischia di mandare in frantumi con le sue drammatiche conseguenze:

Dettagli

Diabete. Benefici dimostrati nei pazienti diabetici Documentazione fornita da studi clinici Informazioni scientifiche di base

Diabete. Benefici dimostrati nei pazienti diabetici Documentazione fornita da studi clinici Informazioni scientifiche di base 7 Diabete Il programma vitaminico del Dr. Rath come prevenzione e terapia aggiuntiva La verità sul diabete negli adulti ll programma vitaminico del Dr. Rath Benefici dimostrati nei pazienti diabetici Documentazione

Dettagli

La molla che fa saltare il cuore.

La molla che fa saltare il cuore. L ipertensione arteriosa Ipertensione arteriosa Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: La molla che fa saltare il

Dettagli

IL TRAPIANTO DI RENI - SCELTA DI TRATTAMENTO

IL TRAPIANTO DI RENI - SCELTA DI TRATTAMENTO IL TRAPIANTO DI RENI - SCELTA DI TRATTAMENTO Kidney Health Australia pagina1/5 COSA È UN TRAPIANTO DI RENI? Quando l insufficienza renale è molto avanzata, i reni sono così danneggiati da non poter più

Dettagli

passaporto pressorio SECONDO Misuri la pressione per altri 4 mesi: ne scoprirà subito i vantaggi!

passaporto pressorio SECONDO Misuri la pressione per altri 4 mesi: ne scoprirà subito i vantaggi! passaporto pressorio SECONDO Misuri la pressione per altri 4 mesi: ne scoprirà subito i vantaggi! PRIMO MESE 1 settimana prima rilevazione 2 settimana seconda rilevazione 3 settimana terza rilevazione

Dettagli

manuale di autobendaggio per linfedema di arto inferiore

manuale di autobendaggio per linfedema di arto inferiore iquaderni della iriabilitazione manuale di autobendaggio per linfedema di arto inferiore Struttura Complessa di Cure Palliative (Terapia del Dolore - Riabilitazione) Fondazione IRCCS - Istituto Nazionale

Dettagli

Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare. VITTORIA PARC HOTEL Via Nazionale, 10/F Palese - Bari

Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare. VITTORIA PARC HOTEL Via Nazionale, 10/F Palese - Bari Corso di aggiornamento Provider n. 1218 Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare Crediti formativi 13 Ore effettive di lezione 10 Partecipanti 100 05 aprile 2014 Orario 08.30 VITTORIA PARC HOTEL

Dettagli

Pubblicità dinamica Ticino

Pubblicità dinamica Ticino Offerta e prezzi 2015 Pubblicità dinamica Ticino www.traffic.ch/it 2 Ticino Offerta spazi esterni Gli spazi esterni macinano chilometri e chilometri ogni giorno, veicolando la pubblicità a tutte le fasce

Dettagli

Verifica livello 3. Tutto il quaderno di lavoro. Riferimento. Gli studenti risolvono gli esercizi. Compito. Foglio di esercizio Soluzione.

Verifica livello 3. Tutto il quaderno di lavoro. Riferimento. Gli studenti risolvono gli esercizi. Compito. Foglio di esercizio Soluzione. Livello 3 07 / Il sangue Informazione per gli insegnanti 1/7 Riferimento Tutto il quaderno di lavoro Compito Gli studenti risolvono gli esercizi. Materiale Foglio di esercizio Forma sociale Lavoro individuale

Dettagli

Scheda Prodotto Airbag Salute FederAgenti. 11/02/2015 Welcome to ACE in EMEA1

Scheda Prodotto Airbag Salute FederAgenti. 11/02/2015 Welcome to ACE in EMEA1 Scheda Prodotto Airbag Salute FederAgenti 11/02/2015 Welcome to ACE in EMEA1 Introduzione - Analisi dati statistici In Italia nel 2012 le cause di morte sono attribuibili soprattutto a malattie ischemiche

Dettagli

Informazioni sul test dell HIV

Informazioni sul test dell HIV Informazioni sul test dell HIV Indice Premessa 3 Quali sono i motivi per eseguire un test dell HIV? 4 Perché dal punto di vista medico ha senso fare un test dell HIV? 5 Perché è importante una consulenza

Dettagli

Riflessologia plantare. Massaggio zonale

Riflessologia plantare. Massaggio zonale Riflessologia plantare O Massaggio zonale La riflessologia è un arte terapeutica che consiste nel massaggiare alcuni punti specifici del piede al fine di ottenere risultati in altre aree del corpo. Il

Dettagli

L Aspirato Midollare. e la Biopsia Osteomidollare (BOM) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia

L Aspirato Midollare. e la Biopsia Osteomidollare (BOM) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia L Aspirato Midollare Informazione per pazienti e la Biopsia Osteomidollare (BOM) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia Dott. Francesco Merli - Direttore Cristiana Caffarri - Coordinatore

Dettagli

Un efficace strumento di cura e prevenzione

Un efficace strumento di cura e prevenzione HK HealthKlab HealthKlab Health Klab, il Klab della salute, nasce con l'obiettivo di creare e mantenere salute. Sotto questo marchio operano il Servizio di Prevenzione e Attività Fisica dell'istituto di

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

Malattie. Asma. Sintomi Diagnosi Trattamento

Malattie. Asma. Sintomi Diagnosi Trattamento Malattie Asma Sintomi Diagnosi Trattamento Ai fini di una migliore leggibilità, nel testo è stata utilizzata soltanto la forma maschile. La forma femminile è ovviamente inclusa. Editoriale Editrice: Lega

Dettagli

FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI

FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI CHE COS È IL FENOMENO DI RAYNAUD È definito come una variazione di colore della cute delle mani o delle estremità

Dettagli

E facilmente intuibile come, da quel che si è esposto, questo sottogruppo di obesi, trattati con metformina, abbia conseguito i migliori risultati.

E facilmente intuibile come, da quel che si è esposto, questo sottogruppo di obesi, trattati con metformina, abbia conseguito i migliori risultati. Dia 1 E necessario sottolineare la profonda differenza nella patogenesi delle complicanze microvascolari, quali la retinopatia, la nefropatia e la neuropatia, e quelle macrovascolari, quali la cardiopatia

Dettagli

Unità didattica 4: Igiene personale: abilità pratiche

Unità didattica 4: Igiene personale: abilità pratiche Unità didattica 4: Igiene personale: abilità pratiche In questa unità didattica verranno appresi alcuni consigli e alcune tecniche per lavare i soggetti disabili e gli aiuti tecnici disponibili per eseguire

Dettagli

LA PREVENZIONE PROTEGGE DAL CANCRO TUMORE DELLA MAMMELLA

LA PREVENZIONE PROTEGGE DAL CANCRO TUMORE DELLA MAMMELLA LA PREVENZIONE PROTEGGE DAL CANCRO Combattere i tumori è possibile. Prima di tutto prevenendone la comparsa attraverso la riduzione dei fattori di rischio, adottando stili di vita sani come evitare il

Dettagli

Allegato III. Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo

Allegato III. Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo Allegato III Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo 39 RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 40 Paragrafo 4.1. Indicazioni terapeutiche

Dettagli

stare bene con il diabete

stare bene con il diabete Parliamo di diabete N. 35 Revisione agosto 2010 stare bene con il diabete Staying well with diabetes - Italian Col tempo, concentrazioni di glucosio elevate nel sangue possono danneggiare gli organi. Ma

Dettagli

regole fondamentali di prevenzione

regole fondamentali di prevenzione diabete regole fondamentali di prevenzione Assessorato Sanità Settore Farmaceutico Università di Napoli Federico II Facoltà di Farmacia 1 Cos è il diabete? Il diabete Mellito è una condizione metabolica

Dettagli

Le modalità prescrittive nelle diverse situazioni cliniche

Le modalità prescrittive nelle diverse situazioni cliniche L INFORMAZIONE INDIPENDENTE SUL FARMACO: OBIETTIVO STATINE Le modalità prescrittive nelle diverse situazioni cliniche Sassari 26 Gennaio 2008 Dott.ssa Chiara Musio NOTA 13 AIFA La prescrizione a carico

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

èè una delle complicanze più temute del

èè una delle complicanze più temute del Nuove FRONTIERE Sostituti dermici, onde d urto e tutte le nuove terapie per curare il piede diabetico. èè una delle complicanze più temute del diabete e la parola amputazione è lo spauracchio di molti

Dettagli

Suggerimenti ai pazienti nefropatici per trattare con cura piedi e gambe

Suggerimenti ai pazienti nefropatici per trattare con cura piedi e gambe Suggerimenti ai pazienti nefropatici per trattare con cura piedi e gambe 2 ottobre 2005 Giornata del dializzato Associazione per lo Studio e la Prevenzione delle Nefropatie Alto Tavoliere San Severo Chiedo

Dettagli

Ipertensione arteriosa e nefropatia cronica. Per pazienti con nefropatia cronica stadio da 1 4

Ipertensione arteriosa e nefropatia cronica. Per pazienti con nefropatia cronica stadio da 1 4 Ipertensione arteriosa e nefropatia cronica Per pazienti con nefropatia cronica stadio da 1 4 Risultati dell'iniziativa qualità della National Kidney Foundation (NKF-KDOQI ) per le patologie renali La

Dettagli