LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)"

Transcript

1 Società d investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese Relazione annuale certificata al 31 dicembre 2008

2

3 LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Società d investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese Relazione annuale certificata al 31 dicembre

4 Relazione annuale certificata al 31 dicembre 2008 Si dichiara che la presente è una traduzione fedele del corrispondente documento in lingua inglese. Un legale rappresentante. Non sono ammesse sottoscrizioni effettuate unicamente in base alle informazioni contenute nella presente relazione. Le sottoscrizioni possono essere accettate solo se effettuate sulla base del Prospetto informativo nella sua versione attuale, accompagnato dall ultima relazione annuale e dalla più recente relazione semestrale, qualora redatta successivamente. 2

5 Indice Organizzazione della SICAV 4 Informazioni generali 5 Distribuzione all estero 6 Relazione sulla gestione 8 Relazione della Società di revisione 12 Bilancio Stato patrimoniale 14 Conto economico e prospetto delle variazioni del patrimonio netto 16 Numero di azioni in circolazione e Valore patrimoniale netto per azione 18 Comparto: LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - CLASSIC Prospetto di composizione del portafoglio titoli e altre attività nette 19 Ripartizione del portafoglio titoli per aree geografiche e settori economici 22 Comparto: LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - ALPHA Prospetto di composizione del portafoglio titoli e altre attività nette 23 Ripartizione del portafoglio titoli per aree geografiche e settori economici 27 Comparto: LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - GLOBAL ENERGY VALUE Prospetto di composizione del portafoglio titoli e altre attività nette 28 Ripartizione del portafoglio titoli per aree geografiche e settori economici 30 Nota integrativa 31 TER (Total Expense Ratio), Tasso di movimentazione del portafoglio (c.d. turnover) e Performance 38 3

6 Organizzazione della SICAV Sede legale 1, boulevard Royal, L-2449 Luxembourg Consiglio di amministrazione Presidente Amministratori Pierre ETIENNE, Direttore aggiunto, Pictet & Cie (Europe) S.A., Lussemburgo Michèle BERGER, Vicepresidente esecutivo, Pictet Funds (Europe) S.A., Lussemburgo Frédéric FASEL, Direttore aggiunto, Pictet & Cie (Europe) S.A., Lussemburgo Jerry HILGER, Vicepresidente, Pictet & Cie (Europe) S.A., Lussemburgo Prof. J. Carlos JARILLO, Managing Partner, Strategic Investment Advisors, S.A., Ginevra Gestori ordinari nominati dal Consiglio di amministrazione Promotore Banca depositaria, Agente pagatore, Agente amministrativo, Agente per i trasferimenti e Agente domiciliatario Gestore degli investimenti Distributore internazionale Società di revisione Michèle BERGER, Vicepresidente esecutivo, Pictet Funds (Europe) S.A., Lussemburgo Prof. J. Carlos JARILLO, Managing Partner, Strategic Investment Advisors, S.A., Ginevra Pictet & Cie (Europe) S.A., 1, boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo Pictet & Cie (Europe) S.A., 1, boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo SIA Funds AG, Parkweg 1, CH-8866 Ziegelbrücke, Svizzera Fiprodis, 163, Penang Road #02-01 Winsland House II, Singapore Deloitte S.A., 560, rue de Neudorf, L-2220 Lussemburgo 4

7 Informazioni generali La SICAV pubblicherà una relazione annuale certificata entro quattro mesi dalla fine dell esercizio e una relazione semestrale non certificata entro due mesi. Le relazioni annuale e semestrale includono il bilancio della SICAV e di tutti i relativi comparti. Le relazioni annuali certificate e quelle semestrali non certificate sono disponibili gratuitamente agli investitori presso la sede legale della SICAV, presso la Banca depositaria od ogni altro istituto designato da quest ultima, nonché presso l Agente pagatore o il Rappresentante nei paesi di commercializzazione della SICAV. Il Valore patrimoniale netto per azione di ogni comparto e i prezzi di emissione e di rimborso sono disponibili presso la Banca depositaria. Tutte le modifiche allo Statuto saranno pubblicate nel Mémorial del Granducato di Lussemburgo. La descrizione particolareggiata delle variazioni intervenute nella composizione del portafoglio titoli dei vari comparti nell esercizio in esame è gratuitamente disponibile su richiesta presso la sede legale della SICAV o presso l Agente pagatore e Agente informativo in Germania. I dati al 31 dicembre 2008 riportati nella presente relazione si riferiscono al Valore patrimoniale netto di ciascun comparto della SICAV, calcolato sulla base dei prezzi di chiusura e dei tassi di cambio al 31 dicembre

8 Distribuzione all estero (segue) Distribuzione in Svizzera Il Fondo è stato autorizzato dalla Commissione federale svizzera delle banche quale investimento collettivo di capitale estero in conformità all articolo 119 della Legge federale del 23 giugno 2006 sugli investimenti collettivi di capitale. Rappresentante e Agente pagatore in Svizzera (esclusivamente in relazione ai comparti autorizzati alla distribuzione in Svizzera dalla Commissione federale delle banche). SIA Funds AG, avente sede legale all indirizzo Parkweg 1, CH-8866 Ziegelbrücke, Svizzera, è stata autorizzata dalla Commissione federale delle banche svizzera quale Rappresentante del Fondo responsabile del marketing e della distribuzione delle azioni di quest ultimo in o dalla Svizzera, in conformità all articolo 123 della Legge federale del 23 giugno 2006 sugli investimenti collettivi di capitale. Pictet & Cie, con sede all indirizzo 60, route des Acacias, CH-1211 Ginevra 73, è stata nominata Agente pagatore in riferimento alle azioni del Fondo distribuite in Svizzera. Il Prospetto Informativo, i Prospetti semplificati, l atto costitutivo e le relazioni annuali e semestrali del Fondo, nonché l elenco delle attività da esso acquistate o vendute, sono disponibili gratuitamente presso la sede legale del Rappresentante svizzero. Pubblicazioni Le informazioni riguardanti il Fondo sono pubblicate nei seguenti organi di stampa: Foglio ufficiale svizzero di commercio, "Neue Zürcher Zeitung" e "Le Temps". I prezzi di sottoscrizione e rimborso saranno pubblicati contemporaneamente in occasione dell emissione o del rimborso delle azioni interessate, con una frequenza minima di due volte al mese. Il valore patrimoniale netto, seguito dalla nota "commissioni escluse", sarà pubblicato almeno due volte al mese nei quotidiani "Neue Zürcher Zeitung" e "Le Temps". Il valore patrimoniale netto è pubblicato sul sito web: Nell ambito dei rapporti legali tra il Fondo e gli investitori in Svizzera sarà data priorità alla versione in lingua tedesca del Prospetto informativo e del Prospetto semplificato rispetto ad ogni altra versione linguistica. Per gli investitori che acquistano azioni del Fondo in Svizzera farà fede la versione del Prospetto Informativo in lingua tedesca. Retrocessione e commissioni La Società non paga alcuna retrocessione né commissioni. Giurisdizione e foro competente Il foro competente in relazione alle azioni del Fondo offerte o vendute in o dalla Svizzera è la sede legale del Rappresentante svizzero. 6

9 Distribuzione all estero (segue) Distribuzione in Germania Informazioni aggiuntive per gli investitori tedeschi Agente informativo e Agente pagatore: B. Metzler seel. Sohn & Co., KGaA Grosse Gallusstrasse 18 D Francoforte sul Meno Bank B. Metzler seel. Sohn & Co., KGaA, Grosse Gallusstrasse 18, D Francoforte sul Meno assume il ruolo di Agente informativo e Agente pagatore nella Repubblica federale tedesca. Le richieste di rimborso e conversione delle azioni possono essere depositate presso l Agente informativo e Agente pagatore in Germania. Su richiesta degli azionisti, i proventi derivanti dai rimborsi, i dividendi e ogni altro pagamento potranno essere loro corrisposti tramite l Agente informativo e Agente pagatore in Germania (mediante bonifico, assegno o deposito in contanti). L attuale Prospetto informativo completo, i Prospetti semplificati, le condizioni contrattuali del Fondo, le relazioni annuali e semestrali, i prezzi di rimborso e conversione delle azioni e ogni altra informazione destinata agli azionisti saranno disponibili gratuitamente presso l Agente informativo e Agente pagatore in Germania. I prezzi di emissione e rimborso delle azioni e ogni altra informazione destinata agli azionisti saranno inoltre pubblicati nel Börsen-Zeitung. Distribuzione in Austria Agente informativo in Austria Agente pagatore per le azioni della SICAV destinate al pubblico: Raiffeisen Zentralbank Österreich Aktiengesellschaft Am Stadtpark 9 A-1030 Vienna Le richieste di rimborso delle azioni della SICAV possono essere inoltrate all Agente pagatore in Austria. In collaborazione con la Banca depositaria, l Agente pagatore è anche responsabile della procedura di rimborso e del pagamento dei relativi proventi. La versione più recente del Prospetto informativo e del supplemento destinato agli investitori austriaci, i Prospetti informativi semplificati, le relazioni annuali e semestrali, nonché i prezzi di emissione e rimborso delle azioni della SICAV sono disponibili presso l Agente pagatore in Austria, dove sono inoltre consultabili gli altri documenti disponibili. Il Valore patrimoniale netto di ciascun comparto e di ciascuna classe di azioni è pubblicato sul quotidiano "Der Standard". Il consulente fiscale della SICAV in Austria è: Deloitte Exinger GmbH Renngasse 1/Freyung P.O. Box 18 A-1013 Vienna Regime fiscale Gli azionisti sono invitati a contattare il proprio consulente fiscale in relazione alle possibili implicazioni fiscali derivanti dal possesso di azioni nel loro paese di residenza o in altri paesi. 7

10 Relazione sulla gestione Figure 1 LTIF Classic EUR Gen 02 Dic 02 Dic 03 Dic 04 Dic 05 Dic 06 Dic 07 Dic 08 "Sii cauto quando gli altri sono avidi, e avido quando gli altri sono cauti". Warren Buffett Come mostrano le figure 1-3 e la tabella 1, il 2008 è stato un anno nero per i nostri comparti, per quanto concerne le quotazioni delle azioni in nostro possesso. Tabella 1: Valore patrimoniale netto Patrimonio netto gestito in EUR Figura 2 LTIF Alpha EUR Feb 05 Set 05 Apr 06 Nov 06 Giu 07 Gen 08 Ago 08 Dicembre 2008 VPN Δ da inizio anno Δ 12m LTIF Classic [EUR] % % 34.86% LTIF Alpha [EUR] % % 4.24% LTIF Global Energy Value [EUR] % % % MSCI World Index TR (GDDUWI) [EUR] 2' % % Δ dal lancio PG (in milioni) Più precisamente, negli ultimi sei mesi si è registrato un calo vistoso dei corsi azionari, come illustrato nella figura 4. Figura 3 LTIF Global Energy Value EUR Figura 4 Evoluzione di LTIF Classic da inizio anno Feb 05 Set 05 Apr 06 Nov 06 Giu 07 Gen 08 Ago Dec 07 Gen 08 Feb 08 Mar 08 Apr 08 Mag 08 Giu 08 Lug 08 Ago 08 Set 08 Ott 08 Nov 08 Dic 08 Tuttavia, come abbiamo sempre affermato, l'andamento altalenante delle nostre azioni rappresenta la "performance superficiale" della SICAV. La "vera performance" ovvero, quella che esprime il valore intrinseco, a lungo termine, dell'investimento è misurata più correttamente, a nostro avviso, dagli utili per azione passati e futuri della SICAV, cioè con il denaro effettivamente guadagnato dalle società che abbiamo in portafoglio. La figura 5 mostra gli utili per azione del comparto Classic a partire dal lancio, inclusa la nostra stima per il 2008 (i conti non sono ancora stati chiusi). 8

11 Relazione sulla gestione (segue) Figura 5 Utili per azione della SICAV E Come si può osservare, nei primi sei anni di attività gli utili della SICAV sono cresciuti a un tasso annualizzato del 30%, mentre nel 2008 sono scesi del 33% rispetto al Il punto da sottolineare, però, è che nel 2008 la SICAV ha realizzato un guadagno e non ha subito perdite. Un investitore che abbia acquistato azioni della SICAV (o le avesse già in portafoglio) il 1 gennaio 2008 quando il loro prezzo unitario era di poco superiore a 400 euro ha ottenuto un rendimento annuale del 7.5% sul proprio investimento, e questo in un anno particolarmente difficile per l'economia mondiale. È essenziale che gli investitori con un orizzonte di lungo periodo che desiderano guadagnare nel mercato azionario definiscano correttamente il significato di "guadagno". Se ragionano come la maggioranza degli individui (cioè: "se le mie azioni salgono, guadagno, se scendono, perdo"), conseguiranno la redditività a lungo termine dell'investitore tipo: estremamente bassa o negativa. Questa linea di pensiero spinge, quasi inevitabilmente, a comperare quando il mercato è in piena espansione (quando tutti sembrano guadagnare con le azioni) e a vendere quando i listini crollano, come accade di tanto in tanto. È solo l'accumulazione di utili da parte di un'azienda redditizia che crea ricchezza nel tempo. Naturalmente, la strategia di "trading" comperare quando le azioni stanno per risalire, venderle prima che precipitino, e non preoccuparsi troppo del loro contenuto è molto attraente, almeno in teoria. Ma questo approccio funziona solo di rado: in pochi sono in grado di negoziare azioni anticipando le alterne vicende del mercato. Pertanto gli investitori seri hanno tre alternative: trovare qualcuno che "sappia" cosa farà il mercato e affidargli il proprio denaro (incrociando le dita);evitare di investire in azioni, rinunciando a una delle migliori opportunità disponibili nel lungo periodo; o investire in aziende solide, acquistate a prezzi bassi, e ignorare semplicemente quello che fanno i mercati. Quest'ultimo, ovviamente, è il nostro approccio. Tuttavia, i profitti passati sono passati, e quel che conta per gli investitori è il futuro. Cosa possiamo aspettarci dalle nostre società? Ancora un anno fa prevedevamo che nel 2009 gli utili per azione del comparto Classic potessero arrivare a quasi 60 euro. Perciò pensavamo che, a 400 euro per azione, la SICAV non fosse sopravvalutata. Data la grave crisi finanziaria degli ultimi mesi, che sta avendo ripercussioni negative sull'economia reale, abbiamo dovuto modificare le nostre aspettative. Abbiamo rivisto, società per società, le nostre attese per il 2009, e abbiamo formulato una serie di ipotesi molto prudenti, in base alle quali i nostri utili per azione, quest'anno, dovrebbero risultare pari a circa 30 euro, un livello di gran lunga inferiore a quanto previsto dalla maggior parte degli analisti (e persino dalle società stesse). 9

12 Relazione sulla gestione (segue) Se queste previsioni si riveleranno corrette, ai prezzi odierni un investimento nel comparto Classic dovrebbe offrire un rendimento del 20% nel 2009, un anno che a detta di tutti sarà molto negativo, e quindi non rappresentativo degli anni futuri. Consideriamo questa un'opportunità eccezionale, degna del motto di Warren Buffet riportato all'inizio della presente relazione sulla gestione. Come è possibile che un fondo trasparente, privo di effetto leva e liquido come il nostro offra agli investitori un simile livello di redditività? La ragione è semplice: i mercati hanno reagito alla crisi vendendo alcune azioni a un prezzo ben inferiore a quello che sarebbe il loro vero valore in qualsiasi scenario che non contempli la fine dell'economia mondiale come la conosciamo. Il comparto Alpha ha avuto un'evoluzione negativa, nonostante la copertura contro i ribassi del mercato, per la semplice ragione che le nostre azioni hanno subito una flessione maggiore rispetto ai listini. I nostri investimenti sono basati sui fondamentali; non cerchiamo di indovinare il futuro andamento del mercato, quanto piuttosto di prevedere gli utili che le società potranno realizzare. Quando l'intero mercato smette di negoziare sulla base dei fondamentali e comincia ad essere guidato dal panico, dal momentum (o dalle vendite forzate), le nostre scelte tendono a essere sbagliate. Fortunatamente, gli umori passano, mentre i fondamentali restano. In passato, abbiamo ottenuto regolarmente un alfa del 20%; nel 2008 si è verificato l'opposto, ma siamo convinti che tornerà in territorio positivo nel Il comparto Energy ha subito una brusca correzione da giugno. Tuttavia, crediamo che tali flessioni siano ingiustificate, e che questo comparto sia nettamente sottovalutato. Due ulteriori considerazioni: le società di trivellazione quotano a meno del valore dei contratti già stipulati (con controparti solide); e un'azienda metallurgica produttrice di carbone come Grande Cache, di cui siamo il maggiore azionista, desta l'interesse delle imprese siderurgiche che desiderano assicurarsi la fornitura di carbone e sono disposte a pagare quattro volte il prezzo corrente. Degno di nota è il fatto che i corsi azionari siano raddoppiati la prima settimana di gennaio (sì, proprio un rialzo del 100%), per poi cedere gran parte di quell'aumento nei tre giorni successivi. Evidentemente c'è qualcuno che ha difficoltà a valutare questa società. Con mercati così "irrazionali", non dovrebbe essere difficile conseguire rendimenti eccellenti, anche se al costo di una eccezionale volatilità. Marzo

13 Relazione sulla gestione 11

14 Relazione della Società di revisione (segue) Agli Azionisti di Long Term Investment Fund (SIA) (Società d investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) 1, boulevard Royal, L-2449 Luxembourg In seguito all incarico ricevuto dall assemblea generale degli azionisti tenutasi in data 25 aprile 2009, abbiamo certificato il bilancio di esercizio di Long Term Investment Fund (SIA) in allegato, comprendente lo stato patrimoniale consolidato, lo stato patrimoniale e il prospetto di composizione del portafoglio e altre attività nette relativi a ciascun comparto al 31 dicembre 2008, il conto economico consolidato e il prospetto delle variazioni del patrimonio netto, nonché il prospetto delle variazioni del patrimonio netto relativo a ciascun comparto in riferimento al periodo in esame, nonché una sintesi dei principali criteri contabili e altre note esplicative al bilancio. Responsabilità del Consiglio di amministrazione della SICAV relativa al bilancio Il Consiglio di amministrazione della SICAV ha il compito di redigere e presentare in modo veritiero e corretto il bilancio in oggetto, in conformità con i requisiti legali e normativi vigenti in Lussemburgo in materia di redazione dei bilanci. Tale responsabilità comprende: la progettazione, l attuazione e il mantenimento del controllo interno in riferimento alla redazione e alla presentazione in modo veritiero e corretto del bilancio, senza inesattezze significative derivanti da frode o errori; la selezione e l applicazione di criteri contabili adeguati; la realizzazione di stime contabili plausibili. Responsabilità della Società di revisione È nostra responsabilità esprimere un giudizio sul bilancio in esame in base alla revisione contabile da noi condotta. Abbiamo svolto la revisione conformemente agli Standard internazionali di revisione adottati dall Institut des Réviseurs d Entreprises. Tali standard richiedono che la società di revisione operi in conformità con i requisiti etici e pianifichi e conduca il controllo al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio sia viziato da inesattezze significative. La revisione contabile prevede l attuazione di procedure volte a ottenere elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenute nel bilancio. Le procedure selezionate dipendono dal giudizio della Società di revisione, comprendente la valutazione dei rischi di inesattezze significative nel bilancio, derivanti da frode o da errori. Effettuando tali valutazioni di rischio, la Società di revisione considera il controllo interno relativo alla redazione e alla presentazione in modo corretto e veritiero da parte delle società del bilancio al fine di adottare le procedure di revisione del caso, ma non allo scopo di esprimere un giudizio sull efficacia del controllo interno della società. Inoltre, la revisione prevede la valutazione dell adeguatezza dei criteri contabili utilizzati e della plausibilità delle stime contabili elaborate dal Consiglio di amministrazione della SICAV, nonché la valutazione della presentazione generale del bilancio. Riteniamo che gli elementi probativi ottenuti mediante la revisione siano sufficienti e adeguati per costituire un fondamento all espressione del nostro giudizio di revisione. 12

15 Relazione della Società di revisione (segue) Giudizio A nostro giudizio, il bilancio in esame fornisce una visione fedele e veritiera della situazione finanziaria di Long Term Investment Fund (SIA) e di ciascuno dei suoi comparti al 31 dicembre 2008, nonché del conto economico e prospetto delle variazioni del patrimonio netto per il periodo in esame, ai sensi della normativa e dei regolamenti vigenti in Lussemburgo in materia di redazione del bilancio. Altro Ulteriori informazioni incluse nella relazione annuale sono state esaminate nell ambito del nostro mandato, ma non sono state oggetto di specifiche procedure di revisione eseguite ai sensi degli standard di cui sopra, di conseguenza non esprimiamo alcun giudizio al riguardo. Non abbiamo comunque nessuna osservazione da fare su dette informazioni nel contesto del bilancio nel suo complesso. Deloitte S.A. Réviseur d Entreprises B. Michaelis Partner 30 aprile , rue de Neudorf, L-2220 LUSSEMBURGO 13

16 Stato patrimoniale al 31 dicembre 2008 CONSOLIDATO LONG TERM INVESTMENT FUND - CLASSIC LONG TERM INVESTMENT FUND - ALPHA EUR EUR EUR ATTIVO Portafoglio titoli al costo di acquisizione 775,709, ,392, ,257, Minusvalenza netta non realizzata su investimenti -362,436, ,888, ,256, Portafoglio titoli al valore di mercato (nota 2) 413,272, ,504, ,000, Disponibilità liquide presso banche 64,801, ,608, ,830, Plusvalenza netta non realizzata su contratti swap (nota 9) 4,886, ,166, , ,960, ,278, ,551, PASSIVO Commissioni di gestione e di distribuzione dovute (nota 4) 2,075, ,656, , Taxe d abonnement dovuta (nota 3) 60, , , Altre spese dovute (nota 6) 411, , , Minusvalenza netta non realizzata su contratti a termine (nota 8) 1,301, ,301, Minusvalenza netta non realizzata su contratti swap (nota 9) 102, ,950, ,984, ,752, PATRIMONIO NETTO TOTALE AL 31 DICEMBRE ,009, ,294, ,798, PATRIMONIO NETTO TOTALE AL 31 DICEMBRE ,959,424, ,650,568, ,728, PATRIMONIO NETTO TOTALE AL 31 DICEMBRE ,426, ,574, ,814, La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 14

17 LONG TERM INVESTMENT FUND - GLOBAL ENERGY VALUE Stato patrimoniale al 31 dicembre 2008 EUR 34,059, ,291, ,767, , ,130, , , , , , ,916, ,127, ,038, La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 15

18 Conto economico e prospetto delle variazioni del patrimonio netto per l esercizio chiuso al 31 dicembre 2008 CONSOLIDATO LONG TERM INVESTMENT FUND - CLASSIC LONG TERM INVESTMENT FUND - ALPHA EUR EUR EUR PATRIMONIO NETTO ALL INIZIO DELL ESERCIZIO 1,959,424, ,650,568, ,728, PROVENTI Dividendi netti 37,491, ,292, ,334, Interessi bancari 2,663, ,877, , Altri proventi 12, , ,167, ,181, ,011, COMMISSIONI E SPESE Interessi versati su swap 255, Commissioni di gestione e di distribuzione (nota 4) 19,552, ,826, ,177, Commissione di performance (nota 5) 1,184, Compenso della banca depositaria, spese e interessi bancari 1,278, , , Commissione amministrativa 2,020, ,596, , Spese di revisione e altre spese 845, , , Taxe d abonnement (nota 3) 535, , , ,671, ,459, ,070, PROVENTI NETTI DA INVESTIMENTI 14,495, ,722, ,941, Minusvalenza netta realizzata sulla vendita di titoli -712,252, ,760, ,919, Plusvalenza/(minusvalenza) netta realizzata sulla vendita di titoli effetto pooling (nota 1) ,533, ,533, Plusvalenza netta realizzata su contratti di cambio a termine 179, , Minusvalenza netta realizzata su cambi -3,833, ,777, ,860, Plusvalenza netta realizzata su contratti a termine 62,104, ,607, Minusvalenza netta realizzata su swap -91,646, ,316, ,372, MINUSVALENZA NETTA REALIZZATA -730,952, ,598, ,956, Variazione della plusvalenza/(minusvalenza) netta non realizzata: - su investimenti -367,329, ,576, ,621, su swap 9,018, ,354, ,909, su contratti di cambio a termine 101, , su contratti a termine -1,111, ,111, DECREMENTO DEL PATRIMONIO NETTO RISULTANTE DALLA GESTIONE DEGLI INVESTIMENTI -1,090,272, ,820, ,497, Proventi da sottoscrizioni di azioni 741,183, ,041, ,816, Costi sostenuti per il rimborso di azioni -1,131,324, ,493, ,249, PATRIMONIO NETTO AL TERMINE DELL ESERCIZIO 479,009, ,294, ,798, La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 16

19 LONG TERM INVESTMENT FUND - GLOBAL ENERGY VALUE Conto economico e prospetto delle variazioni del patrimonio netto per l esercizio chiuso al 31 dicembre 2008 EUR 40,127, , , , , , ,184, , , , , ,141, ,167, , , ,497, ,957, ,396, ,130, , ,954, ,325, ,582, ,916, La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 17

20 Numero di azioni in circolazione e Valore patrimoniale netto per azione Comparto Valuta Classe NII * Numero di azioni in circolazione Valore patrimoniale netto per Valore patrimoniale netto per Valore patrimoniale netto per LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - CLASSIC EUR A ,470, CHF AC , USD AU , LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - ALPHA EUR A , CHF AC , USD AU , LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) - GLOBAL ENERGY VALUE EUR A , CHF AC , USD AU , * N.I.I. = Net Investment Income (proventi netti da investimenti) La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 18

21 - CLASSIC Prospetto di composizione del portafoglio titoli e altre attività nette al 31 dicembre 2008 (in EUR) Descrizione Quantità Valore di mercato (nota 2) % del patrimonio netto I. VALORI MOBILIARI AMMESSI ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE DI UNA BORSA VALORI O NEGOZIATI SU UN ALTRO MERCATO REGOLAMENTATO AZIONI AUSTRALIA CENTENNIAL COAL 1,414, ,356, COAL OF AFRICA 3,971, ,603, FELIX RESOURCES 225, , GLOUCESTER COAL 1,374, ,675, KAGARA ZINC 3,648, , MACARTHUR COAL 3,512, ,337, MIRABELA NICKEL 2,898, ,243, MOUNT GIBSON IRON 6,903, ,540, NEW HOPE CORPORATION 109, , STRAITS RESOURCES 3,019, ,370, ,128, BRASILE CENTRAIS SANTA CATARIN PREF B 472, ,088, COELCE A 960, ,659, CONFAB INDUSTRIAL PREF 1,232, ,426, PETROBRAS PREF 735, ,181, USIMINAS PREF A 437, ,579, ,934, CANADA ADDAX PETROLEUM 377, ,642, CANADIAN NATURAL RESOURCES 168, ,790, GRANDE CACHE COAL 5,347, ,679, PETRO-CANADA 450, ,012, POTASH SASKATCHEWAN (CAD) 77, ,064, POTASH SASKATCHEWAN (USD) 34, ,824, QUADRA MINING 4,343, ,061, SUNCOR ENERGY 274, ,797, THOMPSON CREEK METALS COMPANY 890, ,543, WESTERN CANADIAN COAL 2,969, ,228, ,646, CINA CELESTIAL NUTRIFOODS 15,384, ,842, CHAODA MODERN AGRICULTURE 11,887, ,461, CHINA ESSENCE GROUP 6,957, , CHINA SKY CHEMICAL FIBRE 11,505, ,637, LI HENG CHEMICAL FIBRE TECH. 21,999, ,910, ,721, COREA DEL SUD KISCO 123, ,182, SAMSUNG HEAVY INDUSTRIES 919, ,868, STX ENGINE 535, ,879, ,930, FINLANDIA NOKIA 307, ,418, ,418, La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 19

22 - CLASSIC FRANCIA Prospetto di composizione del portafoglio titoli e altre attività nette al 31 dicembre 2008 (in EUR) Descrizione Quantità Valore di mercato (nota 2) % del patrimonio netto CIE GENERALE DE GEOPHYSIQUE 292, ,100, EULER HERMES 211, ,427, FRANCE TELECOM 190, ,795, GAZ DE FRANCE 144, ,100, SANOFI-AVENTIS 81, ,722, ,147, GERMANIA ALLIANZ NOM. 111, ,356, E. ON NOM. 148, ,228, HOMAG GROUP 554, ,651, KLOECKNER & CO. 829, ,188, KSB PREF N-VTG 27, ,054, ,478, GRECIA DRYSHIPS 66, , , HONG KONG GZI TRANSPORT 7,941, ,695, OM HOLDINGS 3,192, ,841, ORIENT OVERSEAS 2,410, ,852, PACIFIC BASIN SHIPPING 3,771, ,232, ROAD KING INFRASTRUCTURE 3,306, , ,509, ITALIA BIESSE 1,252, ,830, PRYSMIAN 620, ,884, ,714, LUSSEMBURGO ARCELOR MITTAL (NEW) 227, ,900, ,900, MESSICO GRUPO MEXICO B 14,953, ,843, ,843, NORVEGIA BONHEUR 158, ,363, FRED. OLSEN ENERGY 601, ,369, GANGER ROLF 179, ,567, JINHUI SHIPPING & TRANSPORTATION 1,116, , PETROLEUM GEO SERVICES 758, ,155, SEADRILL 511, ,896, SONGA OFFSHORE 2,434, ,301, TGS-NOPEC GEOPHYSICAL 974, ,467, ,939, PAESI BASSI KONINKLIJKE VOPAK 20, , , REGNO UNITO ANGLO AMERICAN 461, ,375, CAMBRIAN MINING (GBP) 3,085, , La nota integrativa costituisce parte integrante del presente bilancio. 20

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it I Derivati a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it 1 Definizione di derivati I derivati sono strumenti finanziari (art.1 TUF) Il valore dello strumento deriva da uno o più variabili sottostanti (underlying

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI UNIVERSITA ROMA TRE FACOLTA DI ECONOMIA PROF. UGO MARINELLI Anno accademico 007-08 1 COMPRENSIONE DELL IMPRESA

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value A cura Alessio D'Oca Premessa Nell ambito dei principi che orientano la valutazione del bilancio delle società uno dei

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore I principali prodotti derivati Elementi informativi di base Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice I - Premessa 3 II - Cosa sono i prodotti derivati 4 III - I principali prodotti

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV )

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) Pagina 1 di 10 EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Modalità di partecipazione:

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO

MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO Regolamento del fondo comune di investimento immobiliare chiuso riservato ad investitori qualificati PATRIMONIO UNO promosso da Patrimonio

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva Termsheet del' 08.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 11.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su BMW, Daimler,

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

Conti e carte Panoramica delle condizioni

Conti e carte Panoramica delle condizioni Conti e carte Panoramica delle condizioni Situazione 1.4.2015 Indice Note generali 3 Offerte pacchetti: Bonviva 4 Offerte pacchetti: Viva 5 Gamma dei Conti privati 6 Gamma dei Conti di risparmio 6 Traffico

Dettagli

MiFID Pacchetto Informativo relativo ai Servizi di Investimento di Hypo Tirol Bank AG

MiFID Pacchetto Informativo relativo ai Servizi di Investimento di Hypo Tirol Bank AG MiFID Pacchetto Informativo relativo ai Servizi di Investimento di Hypo Tirol Bank AG Indice absichern anlegen ausleihen bewegen Edizione: ottobre 2013 I. Informazioni generali sulla Banca ed i suoi servizi

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET Termsheet (Indication) Defender Vonti +41 (0)58 283 78 88 oppure www.derinet.ch DENOMINAZIONE ASPS: BARRIER REVERSE CONVERTIBLE (1230) 4.55% (4.50% p.a.) Defender Vonti su Gold (Troy Ounce) DESCRIZIONE

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes)

IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes) IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes) INDICE INTRODUZIONE L EVOLUZIONE DELLO STANDARD OGGETTO, FINALITÀ ED AMBITO DI APPLICAZIONE DELLO STANDARD LA RILEVAZIONE DI IMPOSTE RILEVAZIONE DEGLI EFFETTI

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATIVI

DOCUMENTI INFORMATIVI Sede sociale: Cortona, Via Guelfa, 4 Iscritta all albo delle Banche al n. matr. 506.6.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2013 32.044.372,37 i.v. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di AREZZO

Dettagli

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE.

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. INSIEME CON UN UNICO OBIETTIVO: LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 04.C.08 EAM Gestori Esterni_IT.qxd:-

Dettagli

Il consolidamento negli anni successivi al primo

Il consolidamento negli anni successivi al primo Il consolidamento negli anni successivi al primo Il rispetto del principio della continuità dei valori richiede necessariamente che il bilancio consolidato degli esercizi successivi sia strettamente dipendente

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Il presente Documento Informativo (di seguito anche Documento ) rivolto ai Clienti o potenziali Clienti della Investire Immobiliare SGR S.p.A è redatto in conformità a quanto prescritto

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione Termsheet indicativo del' 26.06.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible

Dettagli