D11- Project Brochure

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D11- Project Brochure"

Transcript

1 Med Net U (EUMEDIS Initiative) D11- Project Brochure Proposal/Contract with E. C. no.: 503

2 Med Net U Work Package 0300 Visibility, Dissemination and Business Implementation (Leader NETTUNO) Participants in the WP All partners Description: The dissemination strategy has been designed in order to obtain the largest impact on the Euro-Mediterranean community and to increase the visibility of the project both within and outside the networks to which individual partners belong. For this purpose, three different tools will be used: events with the aim of presenting the project and its progress, tailored on the different targets (i.e. students, partner networks, other University or local institutions); information tools, including project brochure, electronic newsletter and publications where the information and communication technologies play an important role; a media strategy through the creation of a web site set up for the project, where the local partners will also create own web pages (to be inserted in the MED NET'U web site) in order to increase the local impact of the project and, besides, to increase their familiarity with ITC system. Whilst the events, which are tailored on different targets, the other two tools are addressed to the beneficiaries who will be identified on the basis of the indicators of all partners involved (a mailing list will be drawn up according to the contact list provided by each partner). The dissemination activities will cover the whole duration of the project and will contribute to the sustainability of the project through the involvement of the wider audience Deliverables: D7 Dissemination Plan and Report WP 0300 D8 Open Session WP 0300 D9 Information Day WP 0300 D10 Kit Presentation WP 0300 D11 Project Brochure WP 0300 D12 Project Electronic Newsletter WP 0300 D13 5 TV special programme

3 Document Details: Deliverable D11 Project Brochure (Resp: NETTUNO) Reference Med Net U _WP0300_D11_Project Brochure Author(s) Access Nature Status NETTUNO All Partners Product 12/2002 Accepted By Acceptance Date Abstract: The project brochure will objectives, activities and outputs. I will be produced and distributed through the network of institutions, chambers of commerce and network of enterprises. A brochure will be distributed during the open events. An electronic version will also be available on the MED NET U web site. Keywords:

4 MedNet'U Mediterranean Network of Universities Nell'ambito del programma EUMEDIS (Euro-Mediterranean Information Society) varato dalla Commissione Europea nel 1998 per accrescere lo sviluppo della Società Euro-Mediterranea dell'informazione, il Network per l'università Ovunque NETTUNO, con 25 partner Euro-Mediterranei, é stato scelto per realizzare il progetto Med Net'U. Il NETTUNO è oggi l'unica Università Telematica e Televisiva d'europa, che mette a disposizione delle 38 Università pubbliche consorziate due reti televisive satellitari, RAI NETTUNO SAT1 e RAI NETTUNO SAT2, e un portale didattico su Internet, Obiettivi Il Progetto Med Net'U ha come obiettivo la creazione di una Università Euro-Mediterranea a distanza per la Formazione Universitaria e per la Formazione Professionale Continua. Tra i suoi obiettivi specifici, Med Net'U si propone di: o Avviare un processo di armonizzazione dei sistemi formativi ed educativi Euro-Mediterranei mediante l'adozione di un modello psicopedagogico comune. o Creare una piattaforma tecnologica comune per l'attuazione dei processi di insegnamento e apprendimento a distanza.

5 Tecnologie Il progetto prevede la creazione di un network tra tutte le università e le istituzioni coinvolte supportato da satelliti digitali. Il satellite consente la creazione di un canale televisivo satellitare europeo Med Net'U da destinare esclusivamente all'insegnamento a distanza nell'area Euro-Mediterranea e un portale didattico su internet via satellite. Queste tecnologie permettono l'interconnessione tra le università e le istituzioni coinvolte nel progetto. Attività Attività dell'università Euro-Mediterranea a distanza: o Creazione di una infrastruttura tecnologica a scopo didattico e formativo (Sotto-Progetto Architettura Tecnica). o Adattamento, coproduzione ed erogazione di corsi universitari nei settori dell'ingegneria dell'informazione (Sotto-Progetto Università). o Adattamento, realizzazione ed erogazione di corsi brevi per l'acquisizione di competenze specifiche nei settori professionali dell'economia, del Turismo, delle Nuove Tecnologie e dei Beni Culturali (Sotto-Progetto Formazione Professionale Continua). Struttura Il progetto Med Net'U da un punto di vista strutturale è organizzato sulla base del modello NETTUNO adattato ad una dimensione internazionale. Le strutture sono: o Centro Euro-Mediterraneo: coordina tutte le attività didattiche a distanza o Centri Nazionali: garantiscono il coordinamento delle attività a livello nazionale e di raccordo con il Centro Euro-Mediterraneo. o Università Partner: gestiscono le iscrizioni degli studenti e rilasciano i titoli accademici riconosciuti a livello europeo. o Centri di Produzione: realizzano i materiali didattici multimediali da erogare per televisione satellitare e internet via satellite. o Poli Tecnologici: offrono agli studenti tutte le tecnologie necessarie, televisione satellitare e internet via satellite, ed i materiali didattici multimediali per realizzare processi di insegnamento e apprendimento a distanza. I Poli Tecnologici possono essere allestiti presso la sede di ciascun partner, nelle Università ma anche in strutture extra-universitarie o nelle case degli studenti.

6 Metodologie Il modello didattico proposto è un modello psicopedagogico misto, utilizzato dal NETTUNO, che risponde innanzittutto a esigenze di flessibilità consentendo di superare l'isolamento dello studente/utente. Il modello didattico misto potenzia il sistema tradizionale utilizzando un tipo di insegnamento svincolato dai limiti spazio-temporali, ma che conserva anche una fase di interazione diretta. Le due modalità consistono in: Modalità a distanza: - Lezioni magistrali in video trasmesse dalla televisione satellitare o da internet via satellite - Esercitazioni pratiche tramite internet o per videoconferenza - Tutoraggio a distanza tramite chat video e audio, forum e videoconferenze Modalità tradizionale: Interazione diretta tra docente/tutor e studenti, attività seminariali ed esercitazioni di laboratorio presso i Poli Tecnologici Universitari. Partnerariato Il Progetto Med Net'U nasce dalla collaborazione tra il NETTUNO e 25 partner appartenenti a 11 paesi Euro-Mediterranei (Algeria, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Italia, Libano, Marocco, Siria, Tunisia, Turchia) che insieme si sono impegnati ad elaborare la proposta sulla base di contenuti legati ai reali bisogni formativi. Tra i partner figurano Università, enti ed istituzioni per la formazione professionale (Ministeri, Istituti di Formazione Professionale, Scuole di Specializzazione) e partner tecnologici. Prospettive Il progetto Med Net'U intende contribuire alla condivisione di risorse umane e tecnologiche di ogni partner, incoraggiare la collaborazione e l'interscambio di saperi tra paesi di culture diverse, individuare metodologie e strategie di cooperazione, dare risposte ai bisogni reali e rispettare le diverse realtà politiche e culturali senza imporre modelli precostituiti. I paesi del Mediterraneo devono far riemergere la loro antica cultura ed i percorsi comuni che hanno accompagnato le manifestazioni del pensiero tra Oriente ed Occidente. Ripensare oggi alle lontane origini

7 comuni significa anche accorgersi che le consonanze e le similitudini sono maggiori delle reali differenze. La vera specificità di questa regione del mondo è quella di essere un crocevia di incontri e di scambi. Sebbene oggi le nazioni siano delimitate da confini netti e precisi, le nuove tecnologie e le reti di comunicazione rompono i confini fra gli uomini. Per la diffusione delle conoscenze e della cultura le frontiere sono indefinite e Med Net'U è la risposta: l'università a distanza che sviluppa spazi virtuali per la trasmissione del sapere e spazi di incontro reale tra le culture. Med Net'U è una Università che si muove a cieli aperti, senza confini, per creare nuovi saperi ma soprattutto nuovi valori (M.A. Garito 1996). <<back

8 MedNet'U Mediterranean Netwrok of Universities

9

10

11

12

13 <<back

14 MedNet'U Mediterranean Network of Universities In the framework of the EUMEDIS Programme (Euro-Mediterranean Information Society), launched by the European Commission in 1998 to enhance the development of the Euro-Mediterranean Information Society, the Network per l'università Ovunque NETTUNO (the Italian Distance University), with 25 EuroMediterranean partners, has been selected to implement the Med Net'U Project. NETTUNO is nowadays the only Telematic and Television University in Europe that supplies its 38 public partner universities with two satellite television channels, RAI NETTUNO SAT 1 and RAI NETTUNO SAT 2, and with an Internet-based didactic portal, Objectives The Med Net'U Project aims at creating a Distance Euro-Mediterranean University for University and Vocational Training Learning. Among its specific objectives, Med Net'U intends to: - Launch a process of harmonisation of the Euro-Mediterranean educational and training systems through the adoption of a common psycho-pedagogical model. - Create a common technological platform to carry out distance teaching and learning processes. Technologies The project aims at creating a network among all the universities and institutions involved, which will be supported by digital satellites. The satellite will allow a Med Net'U European satellite television channel to be entirely devoted to distance teaching in the Euro-Mediterranean Area and a Didactic Portal on the Internet via Satellite. These technologies will enable the universities and institutions involved in the project to interconnect. Activities Activities of the Euro-Mediterranean Distance University: - Creation of a technological infrastructure with didactic and educational purposes (Sub-Project Technical Architecture). - Adaptation, co-production and delivery of university study courses in the fields of Computer Science Engineering (Sub-Project University). - Adaptation, production and delivery of short study courses meant for the acquisition of specific skills in professional fields related to economics, tourism, new technologies and cultural assets (Sub-Project Continuing Vocational Training).

15 Structure From the structural viewpoint the Med Net'U Project is organised according to NETTUNO's model, which has been adapted to an international perspective. It includes the following structures: - Euro-Mediterranean Centre: it coordinates distance didactic activities. - National Centres: they see to the coordination of activities at national level and are connected to the Euro-Mediterranean Centre. - Partner Universities: they manage students' registration procedures and deliver academic titles recognised at European level. - Production Centres: they produce multimedia educational products to be delivered on satellite television and on Internet via Satellite. -Technological Poles: they supply students with all the necessary technologies, satellite television, Internet via Satellite, and multimedia educational materials in order to realise distance teaching and learning processes. Technological Poles can be set up at each partner's site, at Universities, but also in off-campus sites or at students' homes. Methodologies The proposed didactic model is a mixed psycho-pedagogical model, used by NETTUNO, which answers to flexibility needs and allows to overcome the student/user isolation. The mixed didactic model strengthens the traditional model by using a teaching system, without time and space limits, but which still keeps a direct interaction phase. These two models consist in: Distance model: - Video lectures broadcast on satellite television or on Internet via satellite. - Exercises through Internet or on videoconferencing. - Distance tutoring through audio and video-chat, forum and videoconferencing. Traditional model: Direct interaction between teacher/tutor and students, seminars and laboratory work at the University Technological Poles. Partnership The Med Net'U Project results from the cooperation between NETTUNO and 25 partners of 11 Euro-Mediterranean countries (Algeria, Egypt, France, Jordan, Greece, Italy, Lebanon, Morocco, Syria, Tunisia, Turkey) that committed themselves to jointly prepare a common proposal based on contents closely linked to actual educational needs. The partners are Universities, institutions and bodies for vocational training (Ministries Professional Training Institutes Vocational

16 Schools), and technological partners. Perspectives The Med Net'U Project will contribute to the sharing of each partner's human and technological resources; it will promote cooperation and exchange of knowledge among countries of different cultures; it will identify cooperation strategies and patterns; it will give answers to actual needs and respect the different political and cultural settings avoiding to impose pre-established models. The Mediterranean countries will have to reaffirm their ancient culture and common paths that accompanied the expressions of the spirit through East and West. Today, thinking again about our common far origins also means to realise that similarities and consonances are far more than actual differences. The true specificity of this region of the world is that of having been at the crossroads of many encounters and exchanges. Even if today fixed and rigid borders delimit countries, the new technologies and communication networks overcome the barriers existing among people. However, when we speak about the spreading of knowledge and culture, borders are vague and Med Net'U is the answer: the distance University that develops virtual spaces to spread knowledge and real spaces of interaction among cultures. Med Net'U is a University that moves under open skies, without barriers, to build new knowledge, but above all new values (M.A. Garito 1996). <<back

17 MedNet'U Mediterranean Network of Universities Dans le cadre du Programme EUMEDIS (Euro-Mediterranean Information Society), lancé par la Commission Européenne en 1998 en faveur du développement de la Société Euro-Méditerranéenne de l'information, le Network per l'università Ovunque NETTUNO ("Reseau pour l'université partout"), avec 25 partenaires euroméditerranéens, a été choisi pour réaliser le Projet Med Net'U. NETTUNO est aujourd'hui la seule Université télématique en Europe, qui met à la disposition des 38 Universités publiques associées deux chaînes télévisées par satellite, RAI NETTUNO SAT 1 et RAI NETTUNO SAT 2, ainsi qu'un portail didactique sur Internet, Objectifs Le Projet Med Net'U a pour objectif la création d'une Université euro-méditerranéenne à distance pour la Formation Universitaire et pour la Formation Professionnelle Continue. Parmi ses objectifs spécifiques, Med Net'U vise à: - Lancer un processus d'harmonisation des systèmes formatifs et éducatifs euro?méditerranéens grâce à l'adoption d'un modèle psycho-pédagogique commun. - Créer une plate-forme technologique commune pour la mise en place de processus d'enseignement et d'apprentissage à distance. Technologies Le projet vise à la création d'un réseau entre les universités et les institutions impliquées grâce aux satellites numériques. Le satellite permet l'institution d'une chaîne télévisée européenne par satellite Med Net'U, réservée exclusivement à l'enseignement télématique dans la Région Euro-Méditerranéenne ainsi qu'un portail didactique sur internet par satellite. Ces technologies permettent l'interconnexion entre les universités et les institutions impliquées dans le projet. Activités Activités de l'université Euro-Méditerranéenne à distance: - Création d'une infrastructure technologique avec un but didactique et formatif (Sous-Projet Architecture Technique).

18 - Adaptation, co-production et fourniture de cours universitaires d'ingénierie de l'information (Sous-Projet Université). - Adaptation, réalisation et fourniture de cours brefs pour l'obtention de compétences spécifiques dans les domaines professionnels de l'économie, du tourisme, des nouvelles technologies et du patrimoine culturel. (Sous- Projet Formation Professionnelle Continue). Structure Du point de vue de sa structure, le Projet Med Net'U est organisé sur le modèle NETTUNO adapté à une dimension internationale. Les structures prévues sont: o Centre Euro-Méditerranéen qui coordonne toutes les activités didactiques à distance. o Centres Nationaux qui assurent la coordination des activités au niveau national et servent de relais avec le Centre Euro- Méditerranéen. o Universités Partenaires qui gèrent les inscriptions des étudiants et leur délivrent titres académiques reconnus au niveau européen. o Centres de Production qui réalisent les matériels didactiques multimédias qui seront ensuite diffusés par le biais de la télévision par satellite et d'internet par satellite. o Pôles Technologiques qui offrent aux étudiants toutes les technologies nécessaires, télévision par satellite et internet par satellite, et les matériels didactiques multimédias pour la mise en place de processus d'enseignement et d'apprentissage à distance. Les Pôles Technologiques peuvent être installés au siège de chaque partenaire, dans chaque Université, mais aussi dans le cadre de structures extra-universitaires ou même au domicile des étudiants. Méthodologies Le modèle didactique proposé est un modèle psycho-pédagogique mixte, utilisé par NETTUNO, qui répond essentiellement aux exigences de flexibilité et permet de dépasser l'isolement de l'étudiant/utilisateur. Le modèle didactique mixte renforce le système d'enseignement universitaire traditionnel grâce à une forme d'enseignement sans limites d'espace ni de temps qui prévoit également une phase d'interaction directe. Ces deux modalités sont donc: Modalité à distance: o Leçons universitaires vidéo retransmises à la télévision par satellite ou par internet par satellite. o Travaux pratiques sur internet ou par visioconférence. o Tutorat à distance par chat audio et vidéo, forum et visioconférence. Modalité traditionnelle: Interaction directe entre enseignants et étudiants, séminaires et exercices en laboratoire auprès de Pôles Technologiques Universitaires.

19 Partenariat Le Projet Med Net'U est né de la coopération entre NETTUNO et 25 partenaires appartenant à 11 pays Euro-Méditerranéens (Algérie, Égypte, France, Jordanie, Grèce, Italie, Liban, Maroc, Syrie, Tunisie, Turquie) qui se sont engagés ensemble à élaborer une proposition fondée sur les besoins réels de formation. Parmi ses partenaires figurent Universités, organismes et institutions s'occupant de formation professionnelle (Ministères, Instituts de formation professionnelle, Écoles de spécialisation) et partenaires technologiques. Prospectives Le Projet Med Net'U vise à contribuer au partage des ressources humaines et technologiques de chaque partenaire, à encourager la coopération et l'échange du savoir entre pays de cultures différentes ainsi que l'identification de méthodologies et de stratégies de coopération, à apporter de réponses aux besoins réels et à respecter les différentes réalités politiques et culturelles sans imposer de modèles préétablis. Les pays de la Méditerranée doivent faire renaître leur ancienne culture et les processus communs qui ont accompagné les manifestations de la pensée entre l'orient et l'occident: évoquer aujourd'hui les lointaines origines communes signifie aussi prendre conscience que les corrélations et les similitudes sont plus importantes que les différences réelles. La véritable spécificité de cette région du monde consiste dans le fait qu'elle est au carrefour des rencontres et échanges. Bien qu'aujourd'hui les nations soient délimitées par des frontières nettes et précises, les nouvelles technologies et les réseaux de communication ignorent ces barrières entre les peuples. Pour la diffusion du savoir et de la culture les frontières ne sont plus limitatives et Med Net'U est la réponse: l'université à distance qui developpe des espaces virtuels pour la communication du savoir et des espaces de rencontre réelle entre les cultures. Med Net'U est une Université qui évolue à ciels ouverts, sans frontières pour créer de nouveaux savoirs et surtout de nouvelles valeurs (M.A. Garito, 1996). <<back

20

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence Pigafetta, Filippo (1533-1604). Relatione del reame di Congo et delle circonvicine contrade, tratta dalli scritti e ragionamenti di Odoardo Lopez portoghese per Filippo Pigafetta,... 1591. 1/ Les contenus

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo Quali strategie possono essere applicate con successo nel Life Long Learning, tenendo conto degli scenari attuali? Emerge

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

2 nd Web Conference ECVET for the Construction Sector: towards the recognition of Learning Outcomes. Report

2 nd Web Conference ECVET for the Construction Sector: towards the recognition of Learning Outcomes. Report LLL 2007-2013 Leonardo da Vinci Sub-Program Support to National Projects to Test and Develop ECVET EACEA/08/2010 Grant Agreement: 2010-4648/001-001 2 nd Web Conference ECVET for the Construction Sector:

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli