ALFONSO FIORENTINO Consulente Innovazione Tecnologica e Sistemi Wireless

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALFONSO FIORENTINO Consulente Innovazione Tecnologica e Sistemi Wireless"

Transcript

1 Oggetto: Sito web della mostra: Da Petra a Shawbak Archeologia di una frontiera Progetto: From Petra to Shawbak Web 2.0 site Rev. 1.1 / dicembre 2008 Premessa L avvento nella società dell informazione degli strumenti di comunicazione WEB ha coinvolto le Istituzioni in una serie di azioni volte all adozione di tecnologie telematiche capaci di offrire servizi ad alto valore aggiunto attraverso canali innovativi. I fenomeni della globalizzazione hanno generato un considerevole aumento di complessità nell organizzazione dei contenuti da divulgare, soprattutto nella gestione delle informazioni e nella possibilità di renderle disponibili per poter essere efficacemente utilizzate. È comunemente sentita infatti la sensazione di dispersione che spesso si prova quando accedendo ai canali informativi ufficiali si cerca di entrare in possesso di queste informazioni nel modo e nel momento opportuno, ma non si trovano accessi adeguati ai contenuti. I canali istituzionali e i mezzi di comunicazione di massa, mediati dalle nuove tecnologie di comunicazione (siti internet, blog e forum istituzionali, canali tematici ed interattivi della televisione digitale terrestre ecc.), non sono sempre nelle condizioni di fare sintesi adeguate della gran mole di informazioni che quotidianamente o semplicemente su un singolo progetto si ritrovano a gestire. Sempre più spesso accade che nell universo telematico globale, rappresentato da internet, siano gli spazi virtuali nati dalle relazioni spontanee delle persone ad assumersi l onere dell aggregazione e della diffusione delle informazioni, con tutte le problematiche che ne conseguono, derivanti dalla nascita di comunità non efficacemente governate in un ottica di corretta comunicazione della documentazione da divulgare. Ecco che sempre più spesso social networks, blog, wiki, podcasting e sistemi di video-comunicazione come YouTube nascono e si affermano come infomediatori dei canali ufficiali di comunicazione istituzionale, con un coinvolgimento quasi esponenziale in termini numerici dei partecipanti. Se da un lato questo aspetto raccoglie e sintetizza lo spirito critico, la capacità di aggregazione ed analisi delle informazioni che provengono dalle fonti più disparate da parte di gruppi spontanei in un ottica di gestione diretta della conoscenza, dall altro si pone sempre con maggiore forza l esigenza della veridicità e della qualità della fonte e dell immagine di un progetto culturale che viene riproposta mediante canali di grande diffusione. Con il termine WEB 2.0 vengono oggi universalmente intesi tutti i processi democratici che fanno uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT), ponendo un forte accento sulla partecipazione diretta, piuttosto che sull organizzazione dei contenuti, riferendosi in particolare alle tecnologie che permettono ai dati di diventare indipendenti dall autore che li produce o dal sito in cui vengono creati. L'informazione rischia quindi di venire suddivisa in unità che viaggiano liberamente da un sito all'altro, spesso in modi che il produttore non aveva previsto o inteso. Se questo da un lato può rappresentare il più alto valore di pluralità democratica negli aspetti della comunicazione, se non ben governato dai soggetti istituzionali che intendono valorizzare un progetto, può dimostrarsi uno dei ALFONSO FIORENTINO Cell tel

2 principali problemi a cui prossimamente dovranno essere date risposte concrete. Se pur debolmente avvertito il problema, a causa dell elevato divario digitale al quale spesso le stesse istituzioni ed enti di ricerca scientifica sono sottoposti, non può minimamente essere trascurato come aspetto dai referenti istituzionali essendo essi stessi coinvolti nei principali aspetti di corretta comunicazione dei contenuti culturali verso l esterno. Il principale problema che si pone in una situazione di questo tipo risiede nell immagine di un progetto scientifico che si vuole proporre all esterno mediante un mezzo di comunicazione così ampio come internet, che si sta connotando sempre di più come sistema di aggregazioni spontanee capaci di proporre la propria visione piuttosto che quella effettivamente proposta dagli enti di ricerca scientifica mediante i canali di comunicazione tradizionali. Anche se purtroppo sempre più spesso sottovalutati, gli aspetti della comunicazione ufficiale di un progetto, nelle sue connotazioni scientifiche e culturali, devono sempre essere il punto di riferimento non solo delle politiche di promozione e divulgazione ma in senso più ampio di una corretta governance intesa nel senso più ampio del termine, che può e deve ripercorrere in modo trasversale tutti gli aspetti delle politiche di diffusione delle informazioni e contestualmente rispondere ai cambiamenti dettati dalle nuove forme di comunicazione. Se fino ad oggi le istituzioni scientifiche e di ricerca hanno insistito sull utilizzo delle tecnologie web per offrire servizi informativi anche attraverso canali innovativi, oggi una corretta mediazione culturale da parte dei responsabili della comunicazione istituzionale non può prescindere dall esigenza delle correzioni necessarie dell immagine, spesso distorta, che viene fornita e divulgata sui contenuti di un progetto scientifico. La miopia digitale in cui stanno cadendo le istituzioni rischia, se non efficacemente affrontata, di tradursi in una cecità totale. Se sempre di più ricercatori, turisti, cittadini, aziende ed enti fanno riferimento al web per raccogliere le informazioni di un progetto scientifico e culturale, oggi nell era del Web 2.0, dove i social networks si fanno carico di gestire le informazioni da diffondere attraverso le forme più disparate (video, blog, forum ecc.), gli stessi ideatori e realizzatori del progetto devono svolgere una doppia funzione di gestione, da un lato curare ed aggiornare costantemente i siti istituzionali di riferimento per il progetto stesso e dall altro favorire la nascita di infomediatori alternativi, ovvero una nuova tecnologia di portali WEB 2.0 compliant capaci di operare come collettori dei Social Networks spontanei. E in questa ottica che si propone il progetto denominato From Petra to Shawbak Web 2.0 site, nato dall esigenza di rispondere efficacemente a questa nuova tipologia di comunicazione che oggi è sicuramente predominante sulla piattaforma telematica rappresentata da internet 2.0. From Petra to Shawbak Web 2.0 site Il progetto From Petra to Shawbak Web 2.0 site, nasce dall esigenza di rappresentare il progetto della mostra internazionale Da Petra a Shawbak Archeologia di una frontiera mediante strategie di comunicazione efficaci, ma soprattutto efficientemente rispondenti alle esigenze di corretta rappresentazione degli obiettivi del progetto scientifico e culturale che la mostra rappresenta. From Petra to Shawbak Web 2.0 site è un CMS WEB 2.0 di nuova concezione capace di coniugare, in un unica piattaforma di partecipazione ed informazione, sia gli aspetti derivanti dalle esigenze tipiche ALFONSO FIORENTINO Cell tel

3 dei Social Networks sia quelle di comunicazione turistica e culturale tipiche di un sistema di promozione e divulgazione a mezzo web di una mostra internazionale. Cuore della piattaforma è un sistema di diffusione telematica multicanale delle varie componenti ipermediali che compongono il materiale di documentazione su cui è organizzata la mostra. Grazie ad un organizzazione tematica di percorsi multimediali ed interattivi: documenti scientifici, materiali di documentazione a supporto degli eventi, video percorsi e video tutorial, gallerie fotografiche di approfondimento e quant altro possa efficacemente rappresentare e valorizzare il progetto della mostra internazionale, viene catalogato, indicizzato e proposto al visitatore in un ottica di interazione piuttosto che di fruizione passiva. Ma gli itinerari tematici non restano come elemento isolato all interno di una piattaforma statica, bensì si propongono come stimolo di partenza per dare vita ad un Social Network efficacemente dotato di tutti gli strumenti utili a superare le problematiche tipiche del reperimento delle informazioni corrette e della possibilità di verifica delle fonti. Grazie ad una forte sinergia tra le componenti che gestiscono gli aspetti della comunicazione ufficiale dei contenuti tipiche delle istituzioni coinvolte nel progetto e le collaborazioni spontanee che possono nascere grazie alla possibilità di poter disporre di uno strumento così efficace ed interattivo, i membri della comunità scientifica ad accesso riservato che viene prevista nel sito, posso passare in qualsiasi momento dalla fruizione delle informazioni alla loro creazione, avendo però a disposizione tutti gli strumenti per proporre una rappresentazione efficace, formalmente corretta e sicuramente rispondente alle esigenze di comunicazione istituzionale e scientificamente valida e verificabile. La struttura del sito WEB 2.0: La struttura di comunicazione che viene proposta si connota immediatamente come sistema di divulgazione delle informazioni di tipo multicanale, capace cioè di offrire il medesimo contenuto informativo in differenti canali di fruizione che vanno da una proposta tipicamente tradizionale, basata cioè su semplici testi ed abstract informativi, a forme multimediali come i video tutorial o video percorsi tematici, le gallerie fotografiche commentate, le aree interattive con finalità didattiche, fino ad arrivare alla scientific community area, ovvero il social network dedicato alla comunità scientifica che ha dato vita al progetto della mostra. Nella scientific community area, i membri troveranno una serie di strumenti interattivi destinati alla cooperazione scientifica, che vanno da e-room virtuali nelle quali organizzare delle tavole rotonde, fino alla possibilità di fruire e contribuire alla creazione di un archivio multimediale dei materiali di documentazione relativi al progetto scientifico da cui scaturisce la mostra internazionale. Concept site In questo progetto è stata prevista la messa a punto di un ambiente CMS Open Source realizzato in PHP e MYSQL con look and feel e interfaccia standard, con cui è possibile organizzare i contenuti in forma ipermediale. L architettura del sito garantirà quindi la possibilità di gestire Hypermedia relazionali in modalità dinamica, mediante un framework interattivo sia sul front-end che sul back-end. ALFONSO FIORENTINO Cell tel

4 FRONT-END BACK-END Struttura del sito: Il design del sito web della mostra si baserà sull utilizzo di un template grafico realizzato ad hoc e capace di garantire un ambiente piacevole da frequentare e facile da esplorare. Al fine di evitare che le informazioni che verranno aggregate a posteriori da qualcuno, probabilmente in modo disomogeneo tra aera e area, facciano emergere esigenze tecnico/grafiche che nessuno aveva previsto, verrà a tal fine realizzata un architettura informativa essenzialmente basata sulla categorizzazione dei vari argomenti/servizi presenti sul sito. Si riporta di seguito lo schema di riferimento della logica di categorizzazione che sottende il framework del CMS: ALFONSO FIORENTINO Cell tel

5 Look & Feel Home page: Welcome e video promozionale di pochi secondi ALFONSO FIORENTINO Cell tel

6 sezioni informative ed interattive: Sezione Contenuto Descrizione Palazzo Medici Riccardi Contiene informazioni di approfondimento storico e culturale sulla sede della mostra La mostra Percorso espositivo Contiene articoli, immagini e video che propongono il percorso espositivo ideato Info e orari Contiene tutte le informazioni utili per il visitatore della mostra Allestimenti Contiene una galleria fotografica con didascalie riguardante gli allestimenti della mostra Demo del menu di navigazione EVENTI Congresso internazionale Tavola rotonda Contiene informazioni relative al congresso internazionale con collegamenti diretti alla documentazione (testi, video ed immagini) relativa al congresso, organizzata per la fruizione in base alla tipologia di accesso: documentazione di pubblico dominio, documentazione il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica, documentazione riservata alla didattica interattiva Contiene informazioni relative alla tavola rotonda con collegamenti diretti alla documentazione (testi, video ed immagini), organizzata per la fruizione in base alla tipologia di accesso: documentazione di pubblico dominio, documentazione il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica, documentazione riservata alla didattica interattiva ALFONSO FIORENTINO Cell tel

7 Percorsi orientali fiorentini Rassegna cinematografica Descrizione del progetto in fase di elaborazione di un percorso che permetta ai visitatori della mostra di conoscere i luoghi e le opere fiorentine in cui più compiutamente si può leggere il contributo dell influenza orientale e islamica nella formazione dell identità cittadina (dalla Gerusalemme di San Vivaldo alle collezioni islamiche). Possibilità di creare un percorso virtuale basato su testi ed immagini Rassegna cinematografica con possibilità di streaming video via internet di una selezione di opere europee, americane e orientali sul tema della Crociata e sulle diverse accezioni da esso assunte nel corso del Novecento in diversi contesti geografici e culturali. Documentazione Catalogo della mostra Atti del convegno Descrizione e demo interattiva di alcune pagine del catalogo della mostra realizzato con un animazione FLASH che permette di sfogliare virtualmente alcune pagine del catalogo Contiene informazioni relative al congresso internazionale con collegamenti diretti alla documentazione (testi, video ed immagini) relativa al convegno, organizzata per la fruizione in base alla tipologia di accesso: documentazione di pubblico dominio, documentazione il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica con ALFONSO FIORENTINO Cell tel

8 possibilità di acquisire la versione digitale (formato PDF) degli atti, documentazione riservata alla didattica interattiva Volume di studi Contiene informazioni relative al volume di studi con collegamenti diretti alla documentazione (testi, video ed immagini) relativa al convegno, organizzata per la fruizione in base alla tipologia di accesso: documentazione di pubblico dominio, documentazione il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica con possibilità di acquisire la versione digitale (formato PDF) del volume di studi, documentazione riservata alla didattica interattiva Multimedia Photo gallery Contiene immagini relative alle missioni di ricerca, organizzate per la fruizione in base alla tipologia di accesso: fotografie di pubblico dominio, fotografie il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica con possibilità di acquisire la versione digitale (formato TIF) delle fotografie a fini di studio e ricerca, fotografie riservate alla didattica interattiva ALFONSO FIORENTINO Cell tel

9 Video gallery Contiene video relativi alle missioni di ricerca, organizzati per la fruizione in base alla tipologia di accesso: video di pubblico dominio, video il cui accesso è riservato ai membri della comunità scientifica con possibilità di acquisire la versione digitale (formato AVI o MPEG) dei video a fini di studio e ricerca, video riservati alla didattica interattiva Multimedia Video tutorial Esperienze interattive Contiene tutorial video relativi alle missioni di ricerca ed alla mostra, l accesso è di pubblico dominio riservato ai membri della comunità scientifica con possibilità di acquisire la versione digitale (formato AVI o MPEG) dei video a fini di studio e ricerca, video riservati alla didattica interattiva Permette l accesso ad una serie di percorsi didattici interattivi con brevi saggi e video da consultare correlati da questionari interattivi di verifica delle conoscenze acquisite sugli argomenti trattati. ALFONSO FIORENTINO Cell tel

10 Opera. Laboratori Fiorentini s. p.a Interactive info zone Info area In questa sezione del sito, verranno proposte informazioni di carattere generale, in formato breve, sul progetto della mostra, lo staff ed altre informazioni chiave che necessitano di particolare visibilità e nel contempo risultino di efficacia immediata sotto gli aspetti della comunicazione multimediale. Flash news area Notizie flash In questa sezione del sito, verranno proposte informazioni flash, in formato breve, su particolari eventi o iniziative del progetto della mostra, che necessitano di particolare visibilità e nel contempo risultino di efficacia immediata sotto gli aspetti ALFONSO FIORENTINO Cell tel

11 della comunicazione. Scientific community Members area In questa sezione viene garantito l accesso ad un area riservata del sito, destinata alla comunità scientifica, che garantirà l accesso ad un file & multimedia repository, ovvero un ambiente virtuale nel quale depositare e prelevare documenti di particolare interesse scientifico e culturale in formato integrale, collaborare in un forum su percorsi tematici prestabiliti, interagire nella redazione di progetti grazie alla disponibilità di un ambiente di project management Mulimedia & documentation Video zone Photo gallery scripta manent In questa sezione viene garantito l accesso ad un area di pubblico dominio dove visualizzare video e documentari relativi alle attività scientifiche del progetto della mostra In questa sezione viene garantito l accesso ad un area di pubblico dominio dove visualizzare immagini documentate relative alle attività scientifiche del progetto della mostra In questa sezione viene garantito l accesso ad un area di pubblico dominio dove prelevare brevi saggi di approfondimento su particolari tematiche relative alle ricerche scientifiche ed alle missioni archeologiche. ALFONSO FIORENTINO Cell tel

12 ALFONSO FIORENTINO Cell tel

13 Piano economico: Progettazione, lavori grafici, programmazione e realizzazione sito web dinamico SERVIZIO SPECIFICHE E DETTAGLI COSTO* UNITARIO Ideazione, progettazione e realizzazione layout grafico rispondente alle Web Content Accessibility Guidelines 1.0 come da progetto Programmazione HTML, PHP, SQL, Javascript ed adattamento CMS Open Source SITO INTERNET Le pagine interne vengono realizzate sul modello della HomePage. Il servizio include il trattamento di tutte le immagini dei prodotti forniti dal cliente. Realizzazione sistema dinamico che permette l aggiornamento del sito da parte degli autori in totale autonomia QUANTITA TOTALE * 500, , , ,00 Progettazione e realizzazione percorsi di navigazione Progettazione e realizzazione percorsi di navigazione creati su specifiche esigenze del cliente o comunque preventivamente concordate 500, ,00 Progettazione e realizzazione aree interattive per prodotti multimediali Progettazione e realizzazione aree interattive per la didattica Realizzazione sistema dinamico che permette l inserimento e l aggiornamento dell area multimediale da parte del cliente in totale autonomia Realizzazione sistema dinamico che permette l inserimento e l aggiornamento dell area didattica da parte del cliente in totale autonomia, con possibilità di inserire video tutorial, documenti di studio e questionari interattivi con verifica automatica delle risposte. 1000, , ,00 Progettazione e realizzazione aree interattive per la comunità scientifica Realizzazione sistema dinamico che permette l accesso all area riservata per la comunità scientifica, garantendo l inserimento e l aggiornamento di documenti e oggetti multimediali, la cooperazione in un ambiente virtuale e l accesso a risorse strettamente riservate (atti, volumi di studio, saggi, fotografie di interesse rilevante a fini scientifici ecc.) ,00 TOTALE SITO* 6000,00 INFORMAZIONI TECNICHE Il CMS sarà dotato di un sistema di editing online che permetterà agli autori di inserire testi, video ed immagini in totale autonomia. Gli stessi autori saranno dotati di strumenti di amministrazione che permettono la creazione di menu di navigazione e l inserimento di moduli interattivi web 2.0 sul sito internet. A tal fine si procederà con la formazione di specifici operatori per l inserimento dei contenuti nel sito internet. * i prezzi sono in Euro e si intendono IVA e cassa previdenziale (4%) esclusa. Il presente documento non costituisce parcella valida ai fini del Dpr n.633 del 26/10/1972. Parcella definitiva verrà emessa all'atto del pagamento del corrispettivo. (Art.6, 3^comma DPR 633/72) Santa Fiora, 12 dicembre 2008 Il progettista: Alfonso Fiorentino ALFONSO FIORENTINO Via Ferdinando di Giulio n. 40/b ALFONSO FIORENTINO Cell tel

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Livello d interazione Sezione di trasparenza Open data Open Content Valutazione Partecipazione Presenza 2.0 Contenuti minimi Dominio.gov Dichiarazioni

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

Web 2.0 & Second Life :

Web 2.0 & Second Life : : Servizi, contenuti e informazioni nella vita di tutti i giorni. Facoltà di ingegneria Corso in Fondamenti di Informatica prof. Gregorio Cosentino Relazione a cura degli studenti: - Andrea Fabrizi - Marco

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100%

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite è una moderna piattaforma gestionale, web based (ovvero ad utenze gestionali illimitate, nessun acquisto di singole licenze client e/o server),

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

ATTIVITA' DIDATTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA

ATTIVITA' DIDATTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA P9.07.1 attività didattica scuoleinfanzia.doc P9.07.1 Comune di Rimini p.za Cavour, 27 47921 Rimini http://qualità.comune.rimini.it Direzione e di Protezione Sociale via Ducale, 7 47900 Rimini tel. 0541/

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Portale di Ateneo. Corso per Web Developer. Alessandro Teresi

Portale di Ateneo. Corso per Web Developer. Alessandro Teresi AREA SERVIZI A RETE SISTEMA INFORMATIVO DI ATENEO SETTORE GESTIONE RETI, HARDWARE E SOFTWARE U.O. GESTIONE E MANUTENZIONE PORTALE DI ATENEO E DATABASE ORACLE Corso per Web Developer Portale di Ateneo Alessandro

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE Pag. 1 di 14 MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE INTRODUZIONE Pag. 2 di 14 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PREMESSA... 3 2.... 4 2.1 - HOME PAGE...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0 Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 1 Open Conference Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project dell Università della

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa)

Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa) Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa) Massimiliano Viglian1 Solu1on Specialist Applica1on Division CBT Comunicazione integrata

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli