INFORMA EGEA CRESCE A MISURA SOSTENIBILE DI TERRITORIO. SPECIALE DA CONSERVARE Come leggere la bolletta dell acqua INFORMAZIONI UTILI PER I CITTADINI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMA EGEA CRESCE A MISURA SOSTENIBILE DI TERRITORIO. SPECIALE DA CONSERVARE Come leggere la bolletta dell acqua INFORMAZIONI UTILI PER I CITTADINI"

Transcript

1 INFORMA EGEA CRESCE A MISURA SOSTENIBILE DI TERRITORIO INFORMAZIONI UTILI PER I CITTADINI N 2 - LUGLIO 2014 LUCE E GAS Sempre più famiglie scelgono le offerte Egea a pagina 2 A SERVIZIO DEL TERRITORIO Dove sono i nostri sportelli a pagina 4 ILLUMINAZIONE PUBBLICA Nuova luce con Egea a Savigliano a pagina 10 SPECIALE DA CONSERVARE Come leggere la bolletta dell acqua a pagina 6

2 DICONO DI EGEA * ECCO PERCHÉ I NOSTRI CLIENTI SONO SEMPRE DI PIÙ Tendo a privilegiare le aziende del territorio quando faccio un acquisto, a maggior ragione se si tratta della scelta del fornitore di servizi essenziali come luce e gas Mario, cliente Egea di Savigliano Il bello di Egea è che, anche nei rari casi in cui si verificano problemi o piccoli disservizi, c è una persona disponibile ad ascoltarmi e ad assistermi, a confrontarsi con me Giulia, cliente Egea di Casarile In pratica sono cresciuto con Egea: quando ero piccolo venivo allo sportello a pagare le bollette del gas con mio nonno, oggi Egea è il fornitore di luce e gas della mia famiglia e della mia azienda Francesco, cliente Egea di Alba Ritengo fondamentale l impegno di Egea nelle scuole: è importante che i nostri figli approfondiscano i temi legati alla sostenibilità energetica e ambientale Simona, cliente Egea di Bra Apprezzo l impegno che Egea mette in campo a sostegno di iniziative culturali e sociali del nostro territorio. Anche per questo sono cliente di Egea Federica, cliente Egea di Alba *Estratti delle interviste realizzate nel corso dell analisi di soddisfazione clienti (customer satisfaction) eseguita presso gli sportelli Egea nella primavera 2014

3 EDITORIALE LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI EGEA SUL TERRITORIO Con 5 miliardi di kwh di energia elettrica e quasi 400 milioni di metri cubi di gas venduti in un anno, Egea si conferma una realtà solida e in crescita non solo nel comparto commerciale, che pure è stato protagonista di un significativo sviluppo, ma in ogni settore di attività a partire dal teleriscaldamento, con l avvio di significativi progetti industriali. Nonostante la congiuntura economica, il Gruppo rafforza le posizioni acquisite e si innova con ulteriori linee di business... tutto questo partendo dalla provincia piemontese. Lo stato di salute di Egea si riflette negli oltre 500 dipendenti e nella volontà di continuare ad assumere e a valorizzare il capitale umano. Negli ultimi dieci anni il Gruppo ha potuto raddoppiare, anche grazie al consenso dei propri clienti, il numero degli addetti. È quanto emerge dai dati del Bilancio consolidato 2013 presentato recentemente ai soci, agli esponenti del contesto finanziario e imprenditoriale e ai rappresentanti istituzionali. L attenzione alle esigenze del territorio resta il valore fondamentale del Gruppo, il confine entro il quale muoversi. Per Egea, la sostenibilità economica non può che accompagnarsi ad una crescente sostenibilità sociale, una responsabilità del fare impresa che non solo sta a cuore, ma incide concretamente sull attività della multiutility e ne indirizza gli investimenti. Responsabilità sociale significa anche attenzione all ambiente e ai sistemi locali con i quali Egea è in costante dialogo. In questo solco si colloca il rafforzamento dell impegno nella linea di servizi dedicati all efficientamento energetico degli edifici pubblici e privati e alla riqualificazione dell illuminazione dei nostri comuni. Infine, responsabilità significa trasparenza. Egea ha redatto a fine giugno il proprio Bilancio di Sostenibilità, strumento che evidenzia il ruolo giocato nello sviluppo del territorio di riferimento, ma che esprime, soprattutto, la scelta di rendere noti indirizzo strategico, investimenti e attività, consentendo a ciascuno esponente di quel sistema territoriale di valutare non solo gli obiettivi del Gruppo, ma lo stile con i quali vengono raggiunti. Guardando a queste declinazioni del termine responsabilità Egea continuerà a proporsi come il punto di incontro e di snodo delle sinergie tra pubblico e privato, sintetizzando in un progetto industriale organico e dinamico le istanze collettive del territorio e le capacità delle aziende che su esso operano. Egea intende continuare ad essere un punto di riferimento per il territorio e a coniugare, attraverso i valori della responsabilità, gli obiettivi del Gruppo con il rispetto per le persone, per l ambiente, per il sistema locale SOMMARIO Editoriale LO SVILUPPO SOSTENIBILE SUL TERRITORIO Multiutility...IN COSTANTE CRESCITA 2 A servizio del territorio SPORTELLI E PUNTI VENDITA 4 Speciale da conservare COME LEGGERE LA BOLLETTA DELL ACQUA 6 In viaggio con Egea FOSSANO, UN ESEMPIO DI EFFICIENZA ENERGETICA 8 Sostenibilità ILLUMINAZIONE PUBBLICA A SAVIGLIANO: UN NUOVO SERVIZIO SU MISURA PER I NOSTRI COMUNI 10 IL RISPARMIO CONTINUA 11 L energia del territorio L MPIANTO A BIOGAS DI VOTTIGNASCO ECCELLE A LIVELLO NAZIONALE 12 Gas LA STORIA DELLA FIACCOLA AZZURRA DEL METANO 14 Iniziative IN PRIMO PIANO LA PROMOZIONE DELLA CULTURA 16 EGEA INFORMA Iscrizione al Tribunale Registrazione Tribunale di Asti n 680/13 Direttore responsabile: Elisa Broccardo Progetto editoriale Well Com - Alba QUESTA RIVISTA È STAMPATA SU CARTA RICICLATA Stampa Publialba Sas

4 2 MULTIUTILITY EGEA INFORMA LA COSTANTE CRESCITA DI EGEA Sviluppo omogeneo di ciascun settore del Gruppo multiservizi, ma particolarmente significativo nella vendita di energia, ambito in cui si conferma tra i principali operatori italiani La progressiva crescita di Egea è attestata dai numeri, quelli del Bilancio consolidato del 2013 ufficializzato a fine giugno. I macrodati (alcuni dei quali sunteggiati nella pagina a fianco) tratteggiano una realtà solida, che ha saputo far fronte in maniera positiva alle incertezze del contesto economico. La divisione commerciale ha registrato un marcato incremento di fatturato nella vendita di energia elettrica e di gas confermando Egea tra i principali operatori italiani. Ha portato frutti la scelta di investire nel rafforzamento degli sportelli aperti al pubblico e della rete di agenti dedicati alle imprese: decine di migliaia sono i nuovi clienti acquisiti. Significativo, in particolare, è che siano quasi raddoppiate, in un anno, le famiglie che hanno scelto Egea come fornitore di luce e gas affermando di apprezzare, oltre alla convenienza delle offerte, 797,59 la marcata territorialità del Gruppo, espressa attraverso la rete 693,62 di sportelli e la piena rintracciabilità dei servizi offerti. È un trend positivo anche quello registrato negli altri settori 2012 di attività del Gruppo Egea ha confermato le capacità imprenditoriali e l efficienza nell erogazione dei servizi di distribuzione gas e del ciclo idrico integrato e ha accresciuto la competitività nei servizi ambientali esportando il proprio modello anche oltre i confini regionali. Continuano a dare significativo impulso alla crescita del Gruppo i settori del teleriscaldamento e delle energie rinnovabili. Il primo è terreno d azione storico per Egea, leader nella realizzazione di impianti a servizio di realtà di provincia 20e non solo, come dimostrano il progetto in corso di realizzazione nella città di Alessandria e le continue evoluzioni dei sistemi di teleriscaldamento di Alba, Fossano, 15 Bra, Acqui Terme, Carmagnola, Piossasco, Cairo Montenotte, Canale e Ormea. Quanto alle energie rinnovabili, accanto agli impianti fotovoltaici, a biogas 10 e a biomasse Egea si è 849,01 17,8 affacciata nel settore idroelettrico avviando la realizzazione della sua prima centrale sul Tanaro, a Santa Vittoria d Alba. 5 Non ultimo va sottolineato il forte investimento nella nuova linea di bussines incentrata sull efficientamento 0 energetico degli edifici privati e pubblici e degli impianti di illuminazione comunali (servizio a pag. 10). In un anno sono quasi raddoppiate le famiglie che hanno scelto la multiutility come proprio fornitore di luce e gas. A fare la differenza sono prezzo, servizio ed elevata 13,5 rintracciabilità 10,9 grazie agli sportelli GLI OCCUPATI NELLE SOCIETÀ DEL GRUPPO EGEA DIPENDENTI EGEA DI ETÀ INFERIORE AI 40 ANNI , , ,10 10,9 81%

5 N 2 - LUGLIO 2014 MULTIUTILITY 3 TELERISCALDAMENTO 3 OPERATORE IN ITALIA DOPO LE SOCIETÀ METROPOLITANE 14 CITTÀ TELERISCALDATE 10 MILIONI DI M 3 VENDITA ENERGIA ELETTRICA 7 IN ITALIA CLIENTI 5 MILIARDI DI kwh VENDITA GAS 8 IN ITALIA CLIENTI 400 MILIONI DI M VALORE DELLA PRODUZIONE ovvero i ricavi registrati dal Gruppo Egea negli ultimi tre anni (milioni di euro) 693,62 693,62 EBITDA 797,59 797, ovvero l utile prima di interessi passivi, imposte e ammortamenti, 2011 negli ultimi 2012 tre anni 2013 (milioni di euro) , , DISTRIBUZIONE GAS 113 MILIONI DI M 3 DI GAS DISTRIBUITI 2 OPERATORE IN PROVINCIA DI CUNEO CICLO IDRICO INTEGRATO 30 MILIONI DI M 3 D ACQUA EROGATI 54% PROVINCIA CUNEO SERVIZI AMBIENTALI ABITANTI SERVITI 116 COMUNI ENERGIE RINNOVABILI 7,9 MWe DA FOTOVOLTAICO 10 MWt DA BIOMASSA 5,8 MWe DA BIOGAS ,40 19,40 21,13 21,13 24,10 24, ,4 MILIONI DI INVESTIMENTI SUL TERRITORIO NEGLI ULTIMI TRE ANNI COSÌ RIPARTITI: PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA, TERMICA, TELERISCALDAMENTO: 48,9 MILIONI DI EURO ENERGIE RINNOVABILI: 21,7 MILIONI DI EURO DISTRIBUZIONE GAS: 8,3 MILIONI DI EURO CICLO IDRICO E AMBIENTE: 21 MILIONI DI EURO ALTRO: 7,5 MILIONI DI EURO ENERGIA IN TOUR Un pupazzo? Una mascotte? No, Egeolo è molto di più. Con le sue fattezze che ispirano immediatamente simpatia, Egeolo comunica a tutti i principi della sostenibilità ambientale, della razionalizzazione dei consumi e del risparmio energetico, che con l aderenza al territorio rappresentano da sempre i valori del Gruppo Egea. Da qualche mese Egeolo è entrato nel vivo del proprio tour nelle principali cittadine del Piemonte e nelle scuole del territorio, in mezzo ai bambini. Attenzione a non perderlo di vista: non incontrarlo sarebbe un vero peccato!

6 4 A SERVIZIO DEL TERRITORIO EGEA INFORMA SPORTELLI E PUNTI VENDITA Allo sportello più vicino trovi sempre il tuo operatore di fiducia che ti assiste per qualsiasi tipo di pratica ASTI Piazza Vittorio Veneto, 9 Tel Martedì, giovedì, venerdì e sabato: 8,30-12,30 Mercoledì: 8,30-17,00 NOVARA C.so Torino, 24/b Tel Lunedì: 16,30-19,00 Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9,30-12,30 e 16,30-19,00 BRA Via Marconi, 89 Tel Lunedì, martedì e giovedì: 8,30-12,30 Mercoledì e venerdì: 8,30-12,30 e 14,30-17,00 Agli sportelli trovi personale qualificato, disponibile e preparato su tutti i servizi del Gruppo (gas, acqua, luce) SALUZZO Via Torino, 51/a Tel Martedì e mercoledì: 8,30-12,30 Giovedì: 8,30-12,30 e 14,00-16,00 CARMAGNOLA NIZZA MONFERRATO CUNEO Via Roma, 8 Tel Martedì: 9,00-13,00 e 14,00-16,00 Mercoledì, giovedì e venerdì: 9,00-13,00 Sabato: 8,30-12,30 (2 e 4 del mese) Adeguiamo costantemente gli orari di apertura in base alle specifiche esigenze del territorio di riferimento SAVIGLIANO Via Carello, 5 Tel Martedì: 8,30-12,30 e 14,00-16,00 Giovedì e venerdì: 8,30-12,30 CEVA Piazza Vittorio Veneto, 10 Tel Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 9,00-12,30 1 sabato del mese: 9,00-12,30 MONDOVIʼ Via delle Ripe,1 Tel Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9,30-12,30 e 15,30-19,30 Sabato: 9,30-13

7 N 2 - LUGLIO 2014 A SERVIZIO DEL TERRITORIO 5 0 ATO 10 FOSSANO Piazza Dompè, 3 Tel Lunedì: 8,30-12,30 e 14,00-16,00 Mercoledì e venerdì: 8,30-12,30 BESANA IN BRIANZA Via del Castano, 17 Tel Martedì, mercoledì e giovedì: 9,00-13,00 CASARILE Via Carducci, 13 Tel Venerdì: 9,00-13,00 2 e 4 martedì del mese: 9,00-13,00 BURAGO DI MOLGORA P.zza Matteotti 12, Tel Lunedì: 9,00-13,00 ALBA Corso Nino Bixio, 8 Tel Lunedì, mercoledì e venerdì: 8,00-13,00 Martedì e giovedì: 8,00-17,00 Sabato: 8,00-12,00 Via Vivaro, 2 Giovedì: 8,00-12,00 Passare a Egea è facile, è sufficiente portare allo sportello l ultima bolletta di luce e gas; Egea commerciale gestisce tutte le pratiche senza spese né interruzioni di fornitura e soprattutto senza altre preoccupazioni per il cliente ECCO COSA PUOI FARE ALLO SPORTELLO volture subentri nuove attivazioni cambio fornitore analisi accurata sulle forniture di luce e gas e offerte personalizzate tariffe trasparenti e sempre verificabili assistenza diretta per pagamenti, rateizzazioni, addebiti bancari tariffe aggiornate alle offerte più convenienti promosse da Egea commerciale informazioni e applicazione degli sconti previsti nell ambito delle particolari convenzioni siglate da Egea commerciale con associazioni di categoria, gruppi sportivi e culturali del territorio LO SAPEVI? PROSSIMAMENTE... edì SPORTELLI E PUNTI VENDITA EGEA PROSSIMA APERTURA È IN ARRIVO LA APP EGEA Grazie alla nuova applicazione mobile di Egea, che sarà presto attivata, potrai comunicare comodamente dovunque ti trovi le letture del contatore gas e acqua, essere al corrente sulle ultime novità e sugli eventi del Gruppo ed essere sempre aggiornato sulle migliori offerte commerciali luce e gas di Egea! NUOVO LOOK PER GLI SPORTELLI Gli sportelli del Gruppo Egea saranno interessati, nei prossimi mesi, da un restyling che li renderà non solo più gradevoli, ma ancor più tempestivi ed efficienti nel fornire risposte ai clienti. Vieni a trovarci nello sportello più vicino a casa tua e informati su come risparmiare su luce e gas!

8 6 SPECIALE DA CONSERVARE EGEA INFORMA COME LEGGERE LA BOLLETTA DELL ACQUA Il codice cliente è il numero con il quale l azienda identifica il fruitore del servizio. Il codice servizio identifica il contratto in essere con l utente. Il periodo identifica l arco di tempo a cui si riferisce il consumo fatturato Il modello di fattura che presentiamo, utilizzato da Tecnoedil e Alse, sarà adottato anche da Alpi Acque entro fine anno Servizio idrico integrato MARIO INTESTATARIO ROSSI DOCUMENTO P.IVA/CF. MURIALDO RINALDO VIA GIARDINI P.IVA ALBA / CF (CN). P. VIA IVA SERRAGRILLI CFR /R C FISC NEIVE PRNP DRDNM CN Identificativo del cliente: dati anagrafici, codice fiscale e/o eventuale partita iva Consumo annuo: media del consumo annuo storico riferito al contatore Le letture dei consumi del contatore sono rilevate una volta l anno. In caso di consumo reale la bolletta riporta la dicitura lettura rilevata e la data della rilevazione. In caso di consumo presunto la bolletta riporta la dicitura lettura stimata con data di fine periodo di competenza della fatturazione Codice Cliente: Codice Servizio: Fattura n del 13/01/2014 Periodo: dal 01/11/2012 al 31/10/2013 Consumo fatturato 155 mc 144,05 Consumo reale DETTAGLI FORNITURA Le stiamo fornendo l'acqua presso: MARIO MURIALDO ROSSI RINALDO VIA Via Serragrilli GIARDINI 28/R NEIVEALBA (CN) Tipologia utenza: USI DOMESTICI Tipologia di tariffa applicata: USI DOMESTICI Tipologia misuratore: analogico Matricola misuratore: 7274 Consumo Annuo: 191 mc Data lettura 31/10/2013, lettura mc, rilevata.. La lettura precedente era stimata. Nelle bollette precedenti sono stati fatturati consumi per 69 mc, dal 01/11/2012 al 30/04/2013 Consumo: 155 mc, reale Giorni consumo: 365 Prossima autolettura entro il 29/04/2014, da comunicare via a oppure chiamando il call center. CALL CENTER attivo 24 ore su 24 SERVIZIO CLIENTI Mail: Sito: Sede centrale: Alba - Corso Nino Bixio, 8 Sportelli: vedi nei messaggi il tuo sportello più vicino. Importo da pagare SEGNALAZIONE GUASTI Il pronto intervento è attivo 24 ore su 24 per segnalazione di perdite, irregolarità, interruzione della fornitura. Domiciliazione bancaria HBEGH MARIO MURIALDO ROSSI RINALDO VIA GIARDINI SERRAGRILLI 34 28/R ALBA NEIVE (CN) CN Scadenza 30/08/2014 RIEPILOGO IMPORTI Quota fissa 23,99 Acquedotto 104,84 Fognatura 21,39 Depurazione 58,46 Oneri perequazione 0,19 Contributi comunità montana 16,72 Contributi ATO 3,13 Acconti bollette precedenti -97,75 Addebiti/accrediti diversi -0,01 IVA 10% su imponibile di 130,98 13,09 Totale della Bolletta 144,05 Totale Da Pagare 144,05 PAGAMENTI Come da lei richiesto l'importo di questa bolletta sarà addebitato alla data di scadenza, con domiciliazione bancaria. La ringraziamo perchè i pagamenti precedenti risultano regolari COMUNICAZIONE PER I CLIENTI Gentile cliente, la presente fattura ha una nuova veste grafica, frutto di un processo di rinnovamento dei nostri sistemi informativi aziendali.. Vengono recepite le delibere AEEG, che normano la trasparenza dei documenti di fatturazione (Del. 586/2012 e precedenti). Per eventuali richieste di informazioni o reclami può rivolgersi al call center oppure ai nostri sportelli. TECNOEDIL SpA Società con unico socio soggetta a direzione e coordinamento di EGEA Ente Gestione Energia e Ambiente S.p.A. Sede legale: via Vivaro, ALBA (CN) - Cap. soc ,00 i.v. - Cod.Fisc., P. I. e Reg. Impr Sede amministrativa: corso Nino Bixio, ALBA (CN) Tel Fax /02/2014 Pagamenti regolari Codice a barre per la certificazione della consegna: il gestore, con questo strumento, garantisce la rintracciabilità, la data e il luogo di consegna della bolletta Indirizzo di spedizione della bolletta che può essere scelto dal cliente e può essere diverso da quello di fornitura Il g i c ul di co de gio di co Ciascun utente può fornire la lettura reale del contatore I costi della bolletta dell acqua sono ripartiti come segue: quota fissa: è l importo pagato per l accesso al servizio ed è indipendente dal consumo Recapiti per comunicazioni, richieste di informazione e interventi tecnici. Si ricorda che il call-center Egea è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per segnalazione guasti acquedotto, fognatura e depurazione: sono gli importi derivanti dall applicazione delle tariffe stabilite dall Autorità rispettivamente per i servizi di acqua potabile, fognatura e depurazione calcolati sulla quantità d acqua erogata

9 N 2 - LUGLIO 2014 SPECIALE DA CONSERVARE 7 Tecnoedil SpA Fattura n del 13/01/2014 pag 2 di 4 le DETTAGLIO PAGAMENTI e, re Il grafico riporta i consumi degli ultimi periodi di fatturazione con il dettaglio della media giornaliera di litri d acqua consumati Il pagamento delle fatture deve essere effettuato secondo le condizioni contrattuali. Ai sensi dell art c.c., eventuali reclami o contestazioni non danno diritto al CLIENTE di differire o sospendere i pagamenti, totali o parziali, sia di fatture di fornitura che di interessi di mora, salvo quella parte degli stessi dovuta a manifesti errori di calcolo. Gli interessi di mora addebitati sono pari al 3,5 % più tasso ufficiale BCE e vengono conteggiati a partire dalla data di scadenza della fattura. CONSUMI GIORNALIERI (in litri) 31/10/12-31/10/ COMUNICAZIONI 31/10/11-31/10/ /10/10-31/10/ /10/09-31/10/10 Si informa che le tariffe sono state variate come da pubblicazione sul B.U.R.P. N 52 del 27/12/2012 con decorrenza dal 01/01/2013. Potrà trovare informazioni sulla qualità dell'acqua e sulle analisi di controllo sul nostro sito sezione idrico. Per qualsiasi dubbio ci contatti con fiducia, un nostro tecnico la aiuterà a risolvere tutti i problemi relativi al servizio di distribuzione acqua potabile. Ricordi: la nostra azienda non è solo "bollette". SPORTELLI Presso i nostri sportelli puoi trovare le migliori offerte anche per la luce e il gas. Alba: Corso Nino Bixio 8 Lunedì, mercoledì e venerdì: 8,00-13,00 Martedì e giovedì: 8,00-17,00 continuato Sabato: 8,00-12,00 Alba: Via Vivaro, 2 Giovedì: 8,00-12,00 Bra: Via Marconi 89 Lunedì, martedì e giovedì: 8,30-12,30 Mercoledì e venerdì: 8,30-12,30 e 14,30-17, /10/08-31/10/ In questo campo sono elencate le condizioni e lo stato dei pagamenti. È in questa parte della bolletta che vengono indicati gli estremi di eventuali fatture non ancora pagate Nel campo comunicazioni si possono trovare le informazioni più aggiornate riguardo a tariffe, notizie importanti e avvisi dell Autorità oneri perequazione: importi stabiliti dall Autorità pro-terremoto Emilia Romagna del 2012 Presso gli sportelli Egea distribuiti sul territorio cuneese si possono richiedere tutte le informazioni relative al ciclo idrico integrato per le aree in cui il servizio è gestito da società del Gruppo Egea contributi Comunità montana e Ato: importi stabiliti dall Autorità per sostenere rispettivamente l attività delle Comunità montane e il funzionamento dell Ato (Autorità d Ambito) acconti bollette precedenti: importi al netto dell iva precedentemente versata sulle fatture in acconto e sulla base di letture presunte

10 8 IN VIAGGIO CON EGEA EGEA INFORMA SECONDA TAPPA 2 FOSSANO, UN ESEMPIO DI Teleriscaldamento, energia, acqua, ambiente... Sito industriale Michelin: la centrale che alimenta il teleriscaldamento di Fossano; a lato: l estensione della rete in Città L impianto di teleriscaldamento della Città dimostra che e L iniziativa di sviluppare un efficiente impianto di teleriscaldamento per la Città di Fossano venne intrapresa sin dai primi anni La città, caratterizzata da una significativa concentrazione di edifici condominiali con riscaldamento centralizzato, risultò, sin dalle prime analisi tecniche, vocata alla realizzazione di una distribuzione canalizzata in grado di interessare la maggior parte della potenziale utenza servibile. Il percorso messo in atto portò, nel 2006, all individuazione di un operatore tramite un bando pubblico che condusse alla sottoscrizione di una convenzione per l inizio dei lavori su suolo pubblico: l Associazione temporanea d imprese (Ati) tra Egea e Alpi Acque venne identificata come ideale anche in virtù delle conoscenze specifiche maturate nel settore del teleriscaldamento e dell esperienza cittadina nella posa delle tubazioni nel sottosuolo. Sin da subito, la scelta fu caratterizzata dalla volontà di sviluppare il servizio in città in modo capillare cercando un radicamento territoriale anche attraverso sinergie con il tessuto produttivo locale, secondo il modello che Egea aveva già sviluppato ad Alba con la centrale AlbaPower. Dopo aver analizzato diverse soluzioni impiantistiche, la scelta cadde sulla possibilità di collaborare con lo stabilimento Michelin di frazione Cussanio. Lo stabilimento produttivo della multinazionale francese era caratterizzato da un elevato consumo di energia elettrica e da tempo stava valutando la realizzazione di impianti tecnologici che portassero alla riduzione dei costi energetici. In questo caso, la messa a punto di un moderno impianto di cogenerazione di acqua calda ed energia elettrica, progettato in modo da alimentare anche la rete cittadina di distribuzione del riscaldamento, si poneva come sintesi ideale tra le esigenze industriali e quelle della collettività relativa alla richiesta di calore per riscaldamento ambientale durante la stagione invernale. La realizzazione di tale progetto portò al coinvolgimento di Cofely, multinazionale dell energia facente parte del Gruppo GdF Suez, che opera a livello mondiale, in particolare anche presso gli stabilimenti Michelin. Tuttora, a Fossano, Egea e Cofely svolgono tutte le attività connesse al funzionamento della centrale di cogenerazione e alla rete di distribuzione cittadina. I lavori per la posa delle tubazioni vennero avviati nell aprile del 2007 e, nel corso del primo anno, vennero posati circa 7 chilometri di doppia tubazione pre-isolata che, a partire dal 12 ottobre 2007, furono posti a servizio dei primi 37 edifici. Ad oggi sono stati posati circa 19 chilometri di tubature e il servizio, che si avvicina alla condizione di regime, è esteso a oltre 250 utenze, ovvero a circa abitanti. E quale risultato collaterale, ma certamente di grandissimo rilievo, possiamo anche riscontrare come il teleriscaldamento, e la relativa produzione di energia e calore, abbiano fornito alla multinazionale Michelin nuovi spunti per mantenere in produzione il sito industriale di Fossano. Sin da subito, la scelta fu di perseguire il radicamento territoriale anche attraverso il tessuto produttivo locale

11 N 2 - LUGLIO 2014 IN VIAGGIO CON EGEA 9 EFFICIENZA ENERGETICA e non solo E LE SINERGIE CONTINUANO Fossano ed Egea celebrano un matrimonio riuscito. Il Gruppo ha consolidato con la città degli Acaja un rapporto collaborativo che l ha portata in vari settori, oltre a quello del teleriscaldamento, a lavorare a fianco di Amministrazione, cittadinanza e tessuto produttivo. L attività di Alpi Acque è dimostrazione tangibile del valore e dell efficienza di una gestione del Ciclo idrico integrato svolta in sinergia tra pubblico e privato. Lo sportello fossanese di Egea commerciale è tra quelli che registrano il maggior numero di accessi annuali di clienti di luce e gas, con una preponderanza di utenze domestiche e commerciali. Egea è inoltre coinvolta nello sviluppo di iniziative culturali e sportive e ne sostiene la realizzazione. Non mancano, infine, i progetti per il futuro: il Gruppo sta realizzando a Fossano una stazione di trattamento rifiuti liquidi non pericolosi (vitivinicoli, percolati, caseari, etc.); ha inoltre proposto al Comune un progetto per l efficientamento energetico dell illuminazione pubblica. esigenze industriali e pubbliche possono trovare la giusta sintesi Nel 2011, il progetto di teleriscaldamento cittadino è stato premiato nella II edizione del Premio per l efficienza energetica e ambientale dedicato alla Pubblica Amministrazione. In effetti gli impianti installati costituiscono un caso concreto di efficienza in termini energetici e ambientali, grazie all utilizzo delle migliori tecnologie disponibili: è stato calcolato che, relativamente all inquinamento atmosferico da riscaldamento urbano, il teleriscaldamento può ridurre l emissione di ossidi di azoto anche del 50% e del monossido di carbonio del 20%. É interessante anche analizzare i dati sul risparmio energetico e la riduzione di inquinamento che il teleriscaldamento genera oggi a Fossano: tep (tonnellate equivalenti petrolio) di energia primaria risparmiata, tonnellate di CO 2 non emesse in atmosfera e il 25% dei consumi in meno. Essendo ormai ultimata la dorsale principale di distribuzione del calore, nei prossimi anni verranno realizzati gli ultimi allacciamenti sotto rete (ne sono previsti ancora una cinquantina). Il teleriscaldamento è ormai utilizzato da quasi tutte le strutture pubbliche presenti sul territorio (scuole, palestre, cinema, uffici comunali); lo scorso anno si sono aggiunti il Castello Acaja (biblioteca civica) e l asilo nido di via Coronata. Sono ormai terminati anche i lavori per il Villaggio sportivo Santa Lucia, con l avvio degli impianti della piscina comunale e del palazzetto dello sport. Gli impianti installati costituiscono un caso concreto di efficienza in termini energetici e ambientali 2007: Egea attraversa la linea ferroviaria Torino-Cuneo per portare il calore in Città 2009: i lavori in via San Francesco d Assisi 2010: il teleriscaldamento Egea raggiunge piazza Romanisio e la zona sud della Città

12 10 SOSTENIBILITÀ EGEA INFORMA ILLUMINAZIONE PUBBLICA A SAVIGLIANO UN NUOVO SERVIZIO SU MISURA PER I NOSTRI COMUNI Led ed efficienza energetica danno nuova luce a Savigliano La città di Savigliano sta cambiando luce : è stata impreziosita, infatti, da una nuova illuminazione realizzata da Egea che ha raggiunto oramai anche la centralissima Piazza Santarosa Con un investimento complessivo di circa un milione e 800 mila euro, il Gruppo Egea sta provvedendo ad ammodernare la rete di illuminazione di Savigliano. Gli interventi riguarderanno l adeguamento dei quadri elettrici, delle linee e dei pali e la sostituzione di quasi punti luce, partendo da quelli più obsoleti e inquinanti e proseguendo con quelli a bassa efficienza. La soluzione, condivisa con l Amministrazione comunale, prevede l utilizzo di lampade a led di ultima generazione e ad altissima efficienza e resa cromatica. La luce varierà dal bianco naturale, scelto per le zone più recenti della città, al bianco con tonalità più calda, per valorizzare le aree del centro storico. A conclusione del progetto, tutti i punti luce di Savigliano oggetto di intervento saranno telecontrollati: si potrà verificare da un unica postazione operativa il funzionamento di ogni singola lampada del territorio comunale e intervenire con tempestività in caso di guasti. Il sistema inoltre consente di adeguare il flusso luminoso alle condizioni del traffico e agli orari della giornata con ulteriori vantaggi in termini energetici e di riduzione dell inquinamento luminoso. Tutto questo mentre il canone annuale versato al Gruppo Egea dal Comune equivarrà al costo storico finora sostenuto dall Ente per l erogazione dell energia elettrica e la manutenzione. ILLUMINAZIONE PUBBLICA EFFICIENTE E SOSTENIBILE! Il contenimento della spesa pubblica dei Comuni, la lotta ai cambiamenti climatici, la sicurezza stradale e pedonale si ritrovano in un nuovo settore di intervento, l illuminazione pubblica efficiente. Se questa è perseguita con le più recenti ed innovative tecnologie, la città compie un passo in avanti verso la cosiddetta smart city. Egea ritiene questo settore strategico ai fini dell ulteriore crescita del Gruppo e ha affidato il suo sviluppo a figure qualificate e a tecnici specializzati in fatto di illuminazione ed efficienza energetica, per proporre ai Comuni con i quali collabora le soluzioni più innovative ed efficaci. Ad Acqui Terme, per esempio, il Gruppo gestisce punti luce e sta concretizzando il progetto che ne prevede la messa a norma, oltre a interventi di razionalizzazione e di risparmio energetico. Simili progetti di riqualificazione del sistema di illuminazione sono già stati realizzati a Savigliano, Bra, Guarene, Priocca, Diano d Alba tenendo conto dei contatti avviati Egea potrebbe gestire già nei prossimi mesi oltre punti luce per un investimento che supera i 5 milioni di euro. Tutto questo porterà a rendere più moderne, sicure e... luminose le vie delle nostre Città.

13 N 2 - LUGLIO 2014 SOSTENIBILITÀ 11 IL RISPARMIO CONTINUA Altri suggerimenti per consumare meno... e meglio! STAI PER ANDARE IN VACANZA? PRIMA DI PARTIRE, RICORDATI SEMPRE DI ABBASSARE O SPEGNERE IL TERMOSTATO, STACCARE LA CALDAIA O METTERLA IN STAND-BY, SPEGNERE LO SCALDABAGNO E IL CONDIZIONATORE. REGOLA LA LUCE IN CASA IN BASE ALLA TUE ESIGENZE: È BUONA NORMA AVERE UNA LUCE UNIFORME IN TUTTI GLI AMBIENTI ED AUMENTARE IL NUMERO DEI PUNTI LUMINOSI NELLE ZONE DOVE CUCINI, MANGI E STUDI. STAI PER ACQUISTARE UNA LAVATRICE O LAVASTOVIGLIE NUOVA? LEGGI ATTENTAMENTE LE ETICHETTE E SCEGLI IL MODELLO CON LA CAPACITÀ PIÙ ADATTA ALLE TUE ESIGENZE. PER EVITARE INUTILI SPRECHI DI ACQUA ED ELETTRICITÀ VALUTA SEMPRE IL CONSUMO DI ENERGIA! LAVASTOVIGLIE E LAVATRICI DI ULTIMA GENERAZIONE CONSUMANO MENO ACQUA E DI CONSEGUENZA MINORI QUANTITÀ DI DETERSIVO: NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE, RISPARMIERAI DENARO E CONTRIBUIRAI A RISPETTARE L AMBIENTE IN CUI VIVIAMO. EVITA GLI SPRECHI DI ACQUA: SE FAI LA DOCCIA O TI LAVI CHIUDI SEMPRE IL RUBINETTO QUANDO TI INSAPONI, LAVI LE MANI O FAI LA BARBA. PROTEGGI L UNITÀ ESTERNA DEL CONDIZIONATORE DAL SOLE: RISPARMI ALMENO IL 5% SULLA BOLLETTA PER IL RAFFRESCAMENTO! IN UFFICIO, STAMPA UN DOCUMENTO SOLO QUANDO È NECESSARIO E USA LA CARTA IN MODALITÀ FRONTE- RETRO. A FINE GIORNATA RICORDATI DI SPEGNERE LA STAMPANTE E IL COMPUTER, PER EVITARE IL CONSUMIO DI ENERGIA DURANTE LE ORE NOTTURNE.

14 12 L ENERGIA DEL TERRITORIO EGEA INFORMA BIOGAS ED ENERGIA DAGLI ALLEVAMENTI: IL VIRTUOSO Si produce energia a Km zero risparmiando trasporti, odori e IM u «Un impianto a km 0 che consente una piena valorizzazione della produzione e ha avuto origine da un patto di filiera locale tra Comune, Egea e gli allevatori della zona»: con queste motivazioni Egea new Energy e il comune di Vottignasco sono stati insigniti del primo premio nazionale Migliori pratiche bioenergy 2014 nella categoria enti pubblici. A ritirare il premio l ing. Massimo Cellino, responsabile del settore energie alternative del Gruppo Egea e il Sindaco di Vottignasco Daniela Costamagna. L impianto a biogas di Vottignasco è un esempio tangibile di soluzione tagliata su misura per il contesto in cui sorge. Grazie ai proventi derivanti dalla concessione d uso del terreno di proprietà comunale, l Amministrazione ha già realizzato opere di interesse per la comunità, come per esempio la sistemazione della piazza principale del paese. 31 allevatori della zona hanno costituito un Consorzio per la raccolta dei reflui zootecnici dei loro allevamenti, di bovini ed in particolare suini. Consegnati presso l impianto, i reflui vengono fatti fermentare, generando biogas che Egea utilizza per la produzione di energia elettrica. Il digestato così ottenuto è impiega- to sui terreni al posto di liquame putrescibile e fortemente odoroso. Il digestato è un prodotto stabile, di elevata qualità, che migliora le caratteristiche del terreno ed è, soprattutto, inodore. I cittadini della zona, quindi, beneficiano di una migliore qualità dell aria, grazie alla sensibile diminuzione delle fastidiose esalazioni che prima si avvertivano soprattutto in certi periodi dell anno. Dal punto di vista economico è estremamente significativo il grande risparmio dell utilizzo di terreni per lo smaltimento dei reflui, dovuto all importante riduzione dei nitrati operata dall impianto. Grazie a una filiera locale forte siamo diventati la best practice a livello italiano COSÌ SI PRODUCE ENERGIA DAI REFLUI ZOOTECNICI REFLUI ZOOTECNICI MATERIE PRIME RINNOVABILI SOSTANZE RESIDUE ORGANICHE 1) 31 allevatori distribuiti nei Comuni di Vottignasco e della vicina frazione di Levaldigi, riuniti in un Consorzio creato appositamente, portano i liquami e letami prodotti nei loro allevamenti all impianto biogas; SEPARAZIONE SOLIDO LIQUIDA LIQUIDO SOLIDO STRIPPAGGIO TRAMOGGIA DI CARICO PREMISCELATORE FERMENTATORE STOCCAGGIO RESIDUI DI FERMENTAZIONE 2) nell impianto questi reflui vengono fatti fermentare in grosse vasche coperte: il gas così ottenuto viene utilizzato in un motore cogenerativo che produce elettricità da immettere nella rete e calore da utilizzare nell impianto; BIOGAS COGENERATORE CORRENTE RETE DI CORRENTE ELETTRICA PUBBLICA RIUTILIZZO NELLʼAGRICOLTURA PRODUZIONE SOLFATO DI AMMONIO CESSIONE A PRODUTTORI FERTILIZZANTI MISCELAZIONE CALORE RISCALDAMENTO DIGESTORE STRIPPAGGIO 3) alla fine della fermentazione il digestato ottenuto, inodore, viene trattato per la riduzione dell azoto ammoniacale; 4) il digestato viene quindi ritirato dagli allevatori e successivamente sparso sui terreni a loro disposizione.

15 ri gea N 2 - LUGLIO 2014 L ENERGIA DEL TERRITORIO 13 IMPIANTO DI VOTTIGNASCO ECCELLE A LIVELLO NAZIONALE utilizzo di terreni na gie co I costi di gestione degli allevamenti sono poi fortemente ridotti grazie alle minori distanze percorse dai mezzi aziendali per lo spandimento. La sostanziale riduzione della quantità di azoto presente nel digestato consente infatti di ridurre le superfici necessarie per lo spandimento. Grazie alle due vasche per la raccolta del digestato realizzate presso l impianto, gli allevatori beneficiano anche di una maggiore capacità di stoccaggio. Ad integrazione dei reflui zootecnici, per alimentare il digestore vengono utilizzati insilati vegetali quali triticale, sorgo e mais provenienti dagli allevamenti dei consorziati. L importante riduzione della concimazione chimica e la produzione di elettricità a partire da fonti rinnovabili testimoniano infine l impegno di Egea a tutela dell ambiente. LA CENTRALE IDROELETTRICA SUL FIUME TANARO Sono in corso i lavori di realizzazione della centrale idroelettrica sul fiume Tanaro, a valle del ponte di Pollenzo, sul territorio comunale di Santa Vittoria d Alba. La centrale sarà ultimata entro il 2014 e segnerà l ingresso del Gruppo Egea nel settore idroelettrico, che nel prossimo futuro offrirà significativi spazi di crescita. Per la realizzazione del progetto saranno investiti quasi 10 milioni di euro e la nuova centrale avrà una potenza massima di 4 Mw. Dopo un lungo iter autorizzativo, a fine febbraio sono stati avviati i lavori che consentiranno anche di mettere in sicurezza la traversa già esistente, ammodernandola con l inserimento di paratoie mobili. I NUMERI DELL IMPIANTO 27 allevamenti di suini per un totale di circa capi 4 allevamenti di bovini per un totale di circa 3.000capi tonnellate di liquame suino tonnellate di liquame bovino annue tonnellate di letame bovino annue kw potenza sviluppata 8,3 GWh di energia prodotta

16 14 GAS EGEA INFORMA LA STORIA DELLA FIACCOLA AZZURRA DEL METANO Il modello virtuoso cui si ispira Egea è fondato sulla diffusione del gas su tutto il territorio: non solo in città, ma anche nei centri di piccole dimensioni Egea distribuisce attualmente il gas metano a 49 Comuni tra Piemonte e Lombardia per un totale di circa clienti finali serviti ed è il primo operatore locale in provincia di Cuneo. La storia di Egea parte da lontano: l azienda nasce quasi 60 anni fa, nel 1956, con il nome di Gas Broni-Stradella Spa che nel 1962 sarà cambiato in Egea Esercizi gas e affini. In quel periodo Egea rifornisce solo il Comune di Alba (già dotato di una rete per la distribuzione del gas di città dal 1928); il gas viene ricavato dalla distillazione del carbone fossile (carbon-coke), che arriva nella cittadina albese su rotaia. Da qui la scelta strategica di ubicare la sede storica (Officina del gas) in via Vivaro, in prossimità della stazione ferroviaria, che solo nel 2011 sarà trasferita negli spazi di corso Nino Bixio. All inizio degli anni Settanta la Snam (Società nazionale metanodotti) avvia in tutta Italia un grande processo di espansione nella realizzazione di metanodotti per la distribuzione e vendita del gas, con la costruzione di grandi condutture consentendo anche ad Egea l utilizzo del metano. Ad Alba le maggiori aziende dell epoca passano gradualmente da combustibili inquinanti come le nafte, oli densi contenenti zolfo (atz, btz), ad uno più pulito e comodo quale il metano. Nel 1977 Egea cessa così gradualmente la produzione del gas ottenuto dalla distillazione del carbon-coke. Nel 1976 l azienda costruisce ed avvia la prima cabina di riduzione di pressione allacciata alla rete di trasporto nazionale del gas e completa la conversione della rete cittadina iniziando a distribuire metano ad abitazioni ed industrie, per servire in seguito anche i Comuni delle sponde destra e sinistra del Tanaro. Altro momento fondamentale della storia di Egea è il In quell anno viene fondato il Consorzio del gas di Alba, Langhe e Roero : Egea ne è il concessionario e dà inizio alla metanizzazione del territorio come oggi la conosciamo. Il modello virtuoso cui si ispira Egea è fondato sulla diffusione del gas metano su tutto il territorio, non solo in Città, ma anche in centri di media, piccola e piccolissima dimensione. Così, in una decina d anni, ben 41 Comuni dell albese possono orgogliosamente accendere la fiaccola di colore azzurro che, come da tradizione insieme all esibizione delle majorette, segnala l arrivo del gas. A fine degli anni Novanta ha inizio il processo di liberalizzazione dei servizi energetici grazie al quale, peraltro, ciascun utente oggi può liberamente scegliere il proprio fornitore di luce e gas metano. Egea, che nel frattempo ha cambiato la propria denominazione in Ente gestione energia e ambiente, partecipa alle gare per l assegnazione delle concessioni comunali e, superando i confini regionali, si aggiudica la gestione dei servizi di distribuzione del gas in alcuni Comuni della Lombardia. Inoltre, in partnership con altre società di distribuzione, Egea consolida la propria presenza nel sud Piemonte raggiungendo i 130 milioni di metri cubi di gas distribuito. E per il futuro? Il percorso di Egea continua, non è certo finita qui! Egea oggi distribuisce oltre 130 milioni di metri cubi di gas, anche oltre i confini regionali LE PROSSIME SFIDE DELLA MULTIUTILITY DEL CUNEESE Cogliere le opportunità di sviluppo ed espansione in aree nelle quali il gruppo Egea è già presente in qualità di fornitore di numerosi servizi: questa è la linea guida principale che anima la scelta della multiutility di intraprendere le nuove gare per l affidamento del servizio di distribuzione gas. Gare che, a differenza del passato, si svolgeranno per ambiti territoriali risultanti dall aggregazione di una pluralità di enti locali. La Provincia di Cuneo è suddivisa in 3 Ambiti territoriali minimi (Atem) con enti locali capofila le città di Cuneo-Mondovì, Fossano- Savigliano-Saluzzo e Alba-Bra. La Provincia di Asti corrisponde sostanzialmente a un Atem, mentre in Provincia di Alessandria ci sono quattro Atem (Casale-Valenza, Alessandria, Acqui-Novi-Ovada, Tortona). Tra gli obiettivi dei futuri affidamenti vi sono quelli di consentire un ulteriore sviluppo delle infrastrutture nei centri abitati di piccola dimensione che non sono ancora serviti dal servizio metano, rimodernare le reti di distribuzione esistenti e prevedere la sostituzione degli attuali contatori con altri di tipo elettronico, in grado di consentire al cliente di monitorare in tempo reale i propri consumi.

17 N 2 - LUGLIO 2014 GAS 15 Fine degli anni Cinquanta: installazione a opera di tecnici Egea di una caldaia a gas a servizio del complesso della Maddalena di Alba Anni Settanta: i primi furgoncini griffati Egea in servizio ad Alba per interventi tecnici Negli anni Ottanta vengono posate le condotte per la metanizzazione della zona di piana Biglini ad Alba Fine degli anni Ottanta: il metano progressivamente arriva nei paesi dell albese preceduto da una grande festa animata anche dalle esibizioni delle majorette che accendono la fiaccola azzurra avviando il nuovo servizio. Qui siamo a Barbaresco Un intervento tecnico sulla cabina gas Alba 3 nei pressi di Santa Vittoria d Alba effettuato a fine degli anni Ottanta Primi anni Novanta: un sopralluogo dei vertici di Egea (si riconoscono il fondatore, l ingegner Emanuele Carini, e il figlio PierPaolo, oggi amministratore delegato del Gruppo) a Santa Vittoria, con gli Amministratori pubblici del territorio. Si stava collaudando l attraversamento del fiume Tanaro delle condotte del gas

18 16 INIZIATIVE EGEA INFORMA IN PRIMO PIANO LA PROMOZIONE DELLA CULTURA L impegno a favore della valorizzazione delle tracce più antiche della nostra storia O C d Il mosaico di via Mariscotti, restaurato, è stato riconsegnato alla Città di Acqui Terme e si trova ora nel Museo archeologico design: Tessere del passato CITTÀ DI ACQUI TERME Tessere del passato Atti del convegno Capita spesso che gli scavi del teleriscaldamento facciano emergere tracce della storia delle nostre città; in questi casi si intensifica la collaborazione tra Egea e la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte, finalizzata al recupero e alla valorizzazione degli antichi reperti. Emblematico in tal senso è stato il percorso culturale promosso da Egea in seguito al ritrovamento, nel 2010, in via Mariscotti ad Acqui Terme, dei resti di un prezioso mosaico di epoca romana, in parte danneggiato dalla posa di due fognature negli anni Settanta. Egea ha sostenuto il restauro dell opera, protagonista del workshop Tessere del passato nel quale studiosi di fama internazionale hanno approfondito le comuni radici romane di Alba e Acqui Terme. Dopo essere stato esposto per qualche mese presso lo sportello Egea di Alba, il mosaico è stato restituito alla Città di Acqui Terme e collocato presso il Museo archeologico civico. Direzione scientifica Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie Tel.: Segreteria organizzativa Ufficio comunicazione Gruppo Egea Corso Nino Bixio Alba Tel.: Il restauro del mosaico di via Mariscotti ad Acqui Terme 20 ottobre 2012 Atti del convegno CRESCERE INSIEME CON I PRINCIPI DELLO SPORT E DELLA SOLIDARIETÀ Egea sostiene L Alba volley dagli esordi della società sportiva che promuove attività dilettantistica nei settori giovanili. Egea ravvisa in questa realtà principi che condivide e ha fatto suoi: il perseguire i valori formativi ed educativi dello sport; la forte capacità aggregativa (oltre 200 atlete e 19 squadre compongono la compagine); la presenza capillare sul territorio attraverso corsi di minivolley nelle scuole e nei Comuni con il coinvolgimento di ulteriori 350 ragazze; la solidarietà, perseguita attraverso la destinazione di risorse per le iniziative dei Missionari della Consolata di Torino (adozioni a distanza), e per la campagna vaccinale contro il morbillo di Medici senza frontiere con la donazione di dosi di vaccino. Tutto questo senza dimenticare i risultati ottenuti sul campo da L Alba volley. Negli ultimi quattro anni il Settore giovanile ha conquistato ben 12 titoli provinciali e uno regionale oltre a decine di vittorie in tornei nazionali e internazionali e importanti premi individuali; dalla compagine, inoltre, sono emerse atlete di talento, convocate nella Selezione del Piemonte ma anche nella Nazionale giovanile, come Nicoletta Rivetti e Sara Bonifacio (da destra, nella foto in basso). In particolare, Sara giocherà la prossima stagione a Novara in serie A1 ed è stata convocata nella Nazionale azzurra dal Ct Marco Bonitta, prima albese a raggiungere entrambi i traguardi.

19 N 2 - LUGLIO OCCHIO ALLE TRUFFE! Continuano a ripetersi spiacevoli episodi di raggiri, contratti di fornitura di luce e gas estorti, pratiche commerciali ingannevoli: 1 < Non fate entrare in casa estranei e non apponete firme in modo frettoloso 2 3 < < Nessuno è titolato a presentarsi a nome e per conto di Egea o di società del Gruppo per effettuare verifiche sugli impianti dell acqua e del gas. Tutti i dipendenti Egea sono dotati di tesserino di riconoscimento e auto aziendale con i loghi identificativi del Gruppo Diffidate di offerte troppo sbrigative e poco chiare Gli GLI sportelli SPORTELLI Di DI ComiTaTo COMITATO DifEsa DIFESA CoNsumaTori CONSUMATORI (sezione di alba) Alba) piazza Piazza risorgimento, Risorgimento, 1 - Tel Gruppo GRUPPO EGEa EGEA call-center (sempre attivo) alba ALBA - Corso ASTI Nino BESANA bixio 8BRA BURAGO CASARILE CEVA CUNEO FOSSANO MONDOVÌ NOVARA SALUZZO SAVIGLIANO sono SONO a A vostra VOSTRA DisposizioNE DISPOSIZIONE per PER illustrare ILLUSTRARE i I meccanismi MECCANISMI DEl DEL mercato MERCATO ENErGETiCo ENERGETICO E supportare SUPPORTARE Gli GLI utenti UTENTI NElla NELLA scelta SCELTA CoNsapEvolE CONSAPEVOLE DEl DEL fornitore FORNITORE Di DI luce LUCE E Gas GAS Gruppo GRUPPO EGEa EGEA E ComiTaTo COMITATO DifEsa DIFESA CoNsumaTori CONSUMATORI Ti TI sono SONO vicini, VICINI, perché PERCHÉ la LA fiducia FIDUCIA si SI CoNquisTa, CONQUISTA, NoN NON si SI EsTorCE. ESTORCE.

20 Risparmiare con Egea Risparmiare è un gioco con da Egea ragazzi: Risparmiare vai allo un sportello gioco con da più Egea ragazzi: vicino! vai allo sportello più vicino! è un gioco da ragazzi: vai allo sportello più vicino! Egea: luce e gas senza pensieri! Call Center Call Center ALBA Corso Nino Bixio 8 Piazza V.Veneto 9 Via Roma 8 Corso Torino 24/B Egea: luce e gas senza pensieri! BRA Via Marconi 89 ALBA SALUZZO Corso Nino Bixio 8 via Torino 51/A BRA ALBA Via Marconi 89 Corso Nino Bixio 8 SALUZZO BRA via Torino 51/A Via Marconi 89 ASTI CUNEO CEVA FOSSANO Piazza V.Veneto 10 ASTI SAVIGLIANO Piazza V.Veneto 9 Piazza Dompè 3 CUNEO Via Roma 8 Via Carello 5 CEVA FOSSANO ASTI Piazza V.Veneto 10 CUNEO Piazza Dompè 3 Piazza V.Veneto 9 Via Roma 8 SAVIGLIANO CEVA Via Carello 5 FOSSANO Piazza V.Veneto 10 Piazza Dompè 3 NOVARA MONDOVÌ Via delle Ripe 1 NOVARA Corso Torino 24/B Egea: luce e gas senza pensieri! MONDOVÌ NOVARA Via delle Ripe 1 Corso Torino 24/B MONDOVÌ Via delle Ripe 1 Call Center SALUZZO via Torino 51/A SAVIGLIANO Via Carello 5

Le nuove offerte del Gruppo Egea a servizio delle imprese

Le nuove offerte del Gruppo Egea a servizio delle imprese Le nuove offerte del Gruppo Egea a servizio delle imprese ing. Giuseppe Zanca, Direttore Sviluppo del Gruppo Egea Energie a servizio del territorio 22-24 maggio 2015 mercoledì 4 marzo - Milano Servizi

Dettagli

energie straordinarie

energie straordinarie energie straordinarie ENERGIA ELETTRICA e GAS NATURALE 3_8 GREEN ENERGY 9_13 PERCHé SCEGLIERE Gelsia 14 ENERGIA ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGIA ENERGY ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGY GAS NATURALE

Dettagli

Centrale di cogenerazione Hera come veicolo di marketing territoriale

Centrale di cogenerazione Hera come veicolo di marketing territoriale Centrale di cogenerazione Hera come veicolo di marketing territoriale Green Management e Marketing Territoriale 13 dicembre 2012 Università di Bologna Facoltà di Economia Susanna Zucchelli Direttore Hera

Dettagli

Una grande azienda di distribuzione

Una grande azienda di distribuzione Metano ti amo! Una grande azienda di distribuzione Gas Natural Distribuzione, in Italia dal 2004, fa parte di Gas Natural Fenosa, un gruppo multinazionale leader nel settore energetico, pioniere nell

Dettagli

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014 Risparmiare si può con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico Energy Imperia, 11 luglio 2014 Service COmpany CORE BUSINESS DI AURA ENERGY Nuova mission Nel 2012 Aura Energy, conseguentemente

Dettagli

GUIDA FACILE alla lettura della bolletta

GUIDA FACILE alla lettura della bolletta GUIDA FACILE alla lettura della bolletta Facciamo i conti al Servizio Idrico Integrato Tutti ricevono periodicamente la bolletta dell acqua o pagano questo servizio nelle spese di un condominio. Ma quale

Dettagli

Guida alla lettura della nuova bolletta

Guida alla lettura della nuova bolletta Guida alla lettura della nuova bolletta indice» Perché una nuova bolletta?» Le qualità della nuova bolletta» La struttura della nuova bolletta» Primo foglio di riepilogo» La fattura Hera S.p.A. - Acqua»

Dettagli

design: PRIMA VISIONE Torino L ENERGIA CHE TI VIENE INCONTRO

design: PRIMA VISIONE Torino L ENERGIA CHE TI VIENE INCONTRO design: PRIMA VISIONE Torino L ENERGIA CHE TI VIENE INCONTRO SOCIETA' VENDITA GAS METANO - ENERGIA ELETTRICA SO.MET SOCIETA' DISTRIBUTRICE GAS METANO SERVIZI GESTIONE CALORE GRUPPO SOMET v. G. Testore,

Dettagli

Efficienza energetica tra missione e nuovi obblighi: l esperienza di HERA

Efficienza energetica tra missione e nuovi obblighi: l esperienza di HERA Efficienza energetica tra missione e nuovi obblighi: l esperienza di HERA Claudio Palmieri Efficienza energetica, HERA Modena Efficienza energetica e mercato dei certificati bianchi Convegno IEFE Milano,

Dettagli

Bioenergia Fiemme SpA

Bioenergia Fiemme SpA Bioenergia Fiemme SpA Cavalese dr. Andrea Ventura Amministratore Delegato Trento, giovedì 12 ottobre 2006 22/03/2007 1 Chi siamo? Prima Società a realizzare un impianto di teleriscaldamento a biomassa

Dettagli

L ENERGIA CHE CAMBIA ENERGIA

L ENERGIA CHE CAMBIA ENERGIA L ENERGIA CHE CAMBIA ENERGIA L ESPERIENZA DI UN GRANDE GRUPPO DA 60 ANNI AL TUO SERVIZIO Il gruppo AGESP opera da 60 anni al servizio dei cittadini di Busto Arsizio erogando molteplici servizi quali Gas,

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

Longarone, 4 novembre 2011

Longarone, 4 novembre 2011 Acqua buona, città pulite, servizi di qualità, prezzi equi oggi e nel futuro nei Comuni che ci affidano la gestione dei servizi pubblici locali. Longarone, 4 novembre 2011 Il contesto in cui opera Etra

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE 3 5 4 6 1 2 7 8 9 10 11 Pag. 1 di 9 12 13 14 15 16 18 19 Pag. 2 di 9 20 Pag. 3 di 9 21 Pag. 4 di 9 22 Pag. 5 di 9 RIEPILOGO DATI FATTURA 1 INTESTATARIO DELLA FORNITURA: sono i dati che identificano il

Dettagli

IL TELERISCALDAMENTO DELLA CITTA DI BRA. 19 Aprile 2012 Centro Polifunzionale Giovanni Arpino

IL TELERISCALDAMENTO DELLA CITTA DI BRA. 19 Aprile 2012 Centro Polifunzionale Giovanni Arpino IL TELERISCALDAMENTO DELLA CITTA DI BRA 19 Aprile 2012 Centro Polifunzionale Giovanni Arpino 1 AGENDA Premessa Il Teleriscaldamento Il teleriscaldamento a Bra Premessa COME NASCE IL TELERISCALDAMENTO A

Dettagli

NovaE e Consorzio Agrario

NovaE e Consorzio Agrario NovaE e Consorzio Agrario Insieme per accompagnare le aziende agricole verso un futuro sostenibile è una partnership NovaE aiuta le imprese agricole, scegli un partner affidabile per investire nell ambiente.

Dettagli

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali Università di Bologna ONLUS Luce&Vita energia Noi nel nostro piccolo Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Leonardo Setti Polo di Rimini

Dettagli

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico In questa sezione si analizzano gli aspetti economici, ambientali ed occupazionali collegati alla sviluppo del fotovoltaico. Aspetti economici Per quanto

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO Gianmarco Manzone Divisione Banca dei Territori Ufficio Finanziamenti e Confidi 1 Roma, 22 ottobre 2008 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000

Dettagli

Come leggere la bolletta del Servizio Idrico Integrato

Come leggere la bolletta del Servizio Idrico Integrato Come leggere la bolletta del Servizio Idrico Integrato La tariffa dell acqua Il D.L. n.201/2011, convertito nella Legge n. 214/2011, ha disposto il passaggio delle competenze relative alla regolazione

Dettagli

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3 Energia elettrica: a quanto ammontano i risparmi aggiuntivi che derivano dai servizi accessori offerti con Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia

Dettagli

SERVIZIO CLIENTI, RECLAMI E COMUNICAZIONI AUTOLETTURE

SERVIZIO CLIENTI, RECLAMI E COMUNICAZIONI AUTOLETTURE Viale dell Industria 23 - VI pag. 1/6 Codice Cliente: 10398069 Contratto: 2012 / 84724 Numero fattura: 2014/0000450955 Emessa il: 10/11/2014 Periodo Fatturazione: 01/08/2014-31/10/2014 BOLLETTA STIMATA

Dettagli

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013 Gentile famiglia Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Il Comune di Brivio ha sottoscritto il Patto dei Sindaci, iniziativa Europea nata

Dettagli

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014 Patrocinio Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura - Dipartimento di Scienze per l'architettura Dottorato di Ricerca in "Recupero Edilizio ed Ambientale" Provincia di Genova CONVEGNO FACILITY

Dettagli

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS 10 marzo 2009 Università degli Studi di Teramo Facoltà di Agraria - Mosciano Sant Angelo Regione Abruzzo ARAEN LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS Diego Gallo AIEL - ASSOCIAZIONE ITALIANA ENERGIE AGROFORESTALI

Dettagli

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Domino Come funziona un impianto biogas Il biogas si ottiene dalla fermentazione anaerobica di biomasse

Dettagli

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Il settore energetico è ormai ampiamente orientato verso l utilizzo delle fonti di energie alternative, in particolare verso l'energia solare. L impiego

Dettagli

Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica.

Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica. 1 Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica. A2A Calore & Servizi, società del gruppo A2A attiva nella gestione del teleriscaldamento nelle città di Milano, Brescia

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO GLOSSARIO BOLLETTE GAS Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili i termini utilizzati nelle bollette di

Dettagli

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013 Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile Verona 15 marzo 2013 PERCHE E IMPORTANTE QUESTA FIRMA? Bruxelles, 5 Maggio 2010 QUANTO CRESCERA LA DOMANDA DI ENERGIA?

Dettagli

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia RSA Provincia di Milano Energia Fig. 1: consumi elettrici per ciascun settore La produzione e il consumo di energia hanno impatto dal punto di vista ambientale, soprattutto per ciò che riguarda il consumo

Dettagli

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 gennaio 2003, i clienti possono liberamente scegliere da quale fornitore

Dettagli

COMUNI SPRECONI? SERVONO CIRCA 120 MILIONI DI EURO PER IL RISPARMIO ENERGETICO

COMUNI SPRECONI? SERVONO CIRCA 120 MILIONI DI EURO PER IL RISPARMIO ENERGETICO Comunicato stampa COMUNI SPRECONI? SERVONO CIRCA 120 MILIONI DI EURO PER IL RISPARMIO ENERGETICO Servono tra i 110 e i 120 milioni di euro per ridurre gli sprechi in campo energetico dei Comuni con meno

Dettagli

AcegasAps e le sfide della Green Economy

AcegasAps e le sfide della Green Economy AcegasAps e le sfide della Green Economy Il programma INDICE Il Gruppo AcegasAps Spa L economia Green AcegasAps le attività AcegasAps l Efficienza energetica Il Gruppo Hera Il Gruppo AcegasAps La Capogruppo,

Dettagli

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia S.r.l. A2Power Srl è una realtà giovane e dinamica che opera nel settore delle energie rinnovabili, con lo scopo di costituire il punto di incontro tra l innovazione tecnologica e le esigenze di privati

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

ACN Energy in collaborazione con GDF SUEZ Energie. Panoramica prodotti, servizi e relativo mercato

ACN Energy in collaborazione con GDF SUEZ Energie. Panoramica prodotti, servizi e relativo mercato ACN Energy in collaborazione con GDF SUEZ Energie Panoramica prodotti, servizi e relativo mercato Indice dei contenuti 1. GDF SUEZ Panoramica sull'azienda 2. Il mercato 3. La gamma prodotti 5. Ulteriori

Dettagli

COGENERAZIONE e BIOGAS

COGENERAZIONE e BIOGAS COGENERAZIONE e BIOGAS TIECO srl L ENERGIA CHE NON PENSAVI DI AVERE TIECO SRL PROFESSIONALITA AL TUO SERVIZIO. Fondata nel 2000, TIECO SRL rappresenta una realtà consolidata nella progettazione e realizzazione

Dettagli

TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ.

TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ. 27-09-2013 Comunicato stampa TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ. Per contatti e ulteriori informazioni:

Dettagli

Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani

Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani Il rapporto racconta con numeri, tabelle, cartine il salto impressionante che si è verificato in Italia nel numero degli impianti installati. Attraverso nuovi impianti

Dettagli

Comune di Cucciago. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como. L amministrazione: La stufona, l impianto a led,..

Comune di Cucciago. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como. L amministrazione: La stufona, l impianto a led,.. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como Comune di Cucciago L amministrazione: La stufona, l impianto a led,.. e i Cittadini: Informazione, Regolamento edilizio Sommario

Dettagli

ANALISI PER VETTORE ENERGETICO

ANALISI PER VETTORE ENERGETICO ANALISI PER VETTORE ENERGETICO Nel 2007 il gas naturale con 2.011,9 ktep risulta essere il vettore energetico più impiegato (44,4%) negli usi finali, seguito dall insieme dei prodotti petroliferi con 1.437,9

Dettagli

Ai Media COMUNICATO STAMPA. Biogas progetto per il Malcantone

Ai Media COMUNICATO STAMPA. Biogas progetto per il Malcantone Segretariato Viale Reina 9-6982 Agno Tel. 091 / 610.16.30 - Fax 091 / 610.16.39 e-mail: segreteria@regionemalcantone.ch sito web: www.regionemalcantone.ch Ai Media Banca Banca Raiffeisen Bioggio-Cademario-Agno

Dettagli

Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese

Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese Gianluca Riu, Direttore Impianti Energia Gruppo Egea Energie a servizio del territorio 22-24 maggio 2015 mercoledì

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

Company Profile. Per guidarvi ogni giorno verso il futuro dell energia

Company Profile. Per guidarvi ogni giorno verso il futuro dell energia Company Profile Per guidarvi ogni giorno verso il futuro dell energia La nostra esperienza, il vostro benessere 1 Ceresa dal 1921 risponde alla domanda di comfort delle persone, in casa e altrove. Con

Dettagli

N. 14: Produzioni e consumi energetici italiani (v. Q. n. 06)

N. 14: Produzioni e consumi energetici italiani (v. Q. n. 06) N. 14: Produzioni e consumi energetici italiani (v. Q. n. 06) 1. Introduzione I consumi di energia all utilizzatore (domestico, industriale, commerciale, per trasporti, agricolo, amministrativo, ecc) nelle

Dettagli

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1 Pag. 1 di 5 Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente finale e che riporta le informazioni relative

Dettagli

Il Teleriscaldamento 2.0 Nuove offerte per i clienti, riduzione dei costi, nuovi allacci alla rete.

Il Teleriscaldamento 2.0 Nuove offerte per i clienti, riduzione dei costi, nuovi allacci alla rete. Il Teleriscaldamento 2.0 Nuove offerte per i clienti, riduzione dei costi, nuovi allacci alla rete. Conferenza Stampa Comune di Reggio Emilia 12 luglio 2012 Il Teleriscaldamento: di cosa stiamo parlando.

Dettagli

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people Effetto serra e il Patto dei Sindaci L effetto serra Fenomeno naturale che intrappola il calore del sole nell atmosfera per via di alcuni gas. Riscalda la superficie del pianeta Terra rendendo possibile

Dettagli

Così, insieme, la nostra energia vale di più

Così, insieme, la nostra energia vale di più 1 Protocollo d intesa del16 febbraio 2010 L impegno del Consorzio JPE sull uso razionale e consapevole dell energia nell edilizia PER IL RILANCIO PRODUTTIVO ED OCCUPAZIONALE DELLE PMI PIEMONTESI ATTRAVERSO

Dettagli

Biogas: chimera o realtà?

Biogas: chimera o realtà? Biogas: chimera o realtà? La produzione di energia verde da biogas può essere sostenibile solo se gestita in modo professionale Collecchio, Green Days 21 Settembre 2013 Il biogas in Italia Impianti in

Dettagli

BRESCIA 2014 BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ TERRITORIALE. A2A PRESENTE NEL FUTURO Brescia 24 settembre 2015

BRESCIA 2014 BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ TERRITORIALE. A2A PRESENTE NEL FUTURO Brescia 24 settembre 2015 BRESCIA 2014 BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ TERRITORIALE A2A PRESENTE NEL FUTURO Brescia 24 settembre 2015 AGENDA 01 Come nasce il Bilancio di Sostenibilità Territoriale 2 02 I contenuti del Bilancio: dati

Dettagli

Piano Industriale 2015 2018 Sintesi

Piano Industriale 2015 2018 Sintesi Piano Industriale 2015 2018 Sintesi Overview Chi siamo Acquedotto Pugliese S.p.A. (AQP) nasce dalla trasformazione in società per azioni dell Ente Autonomo Acquedotto Pugliese (E.A.A.P.), ai sensi del

Dettagli

sicmeenergyegas.it Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. (Albert Einstein) L AZIENDA

Dettagli

L AGENDA 21 LOCALE del Comune di Pianezza: uno strumento per la sostenibilità del territorio comunale Secondo Incontro tematico ENERGIA

L AGENDA 21 LOCALE del Comune di Pianezza: uno strumento per la sostenibilità del territorio comunale Secondo Incontro tematico ENERGIA L AGENDA 21 LOCALE del Comune di Pianezza: uno strumento per la sostenibilità del territorio comunale Secondo Incontro tematico ENERGIA Pianezza, 7 maggio 2009 Andrea Camarlinghi, Corintea soc. coop. Sommario

Dettagli

La riqualificazione e l efficientamento energetico del patrimonio edilizio: qualità degli interventi, equità dei costi, sostenibilità ambientale

La riqualificazione e l efficientamento energetico del patrimonio edilizio: qualità degli interventi, equità dei costi, sostenibilità ambientale Progetti di efficienza energetica nella Pubblica Amministrazione: azioni e strategie per superare gli ostacoli La riqualificazione e l efficientamento energetico del patrimonio edilizio: qualità degli

Dettagli

SIRAM al servizio del progresso energetico

SIRAM al servizio del progresso energetico SIRAM al servizio del progresso energetico Il Gruppo Siram in Italia SIRAM SPA Leader in Italia nei servizi energetici e multitecnologici per il mercato Pubblico e Privato sede legale Milano 4 Unità di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015.

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. COMUNICATO STAMPA Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. Ebitda al 2015 di circa 670 milioni di euro, con una crescita media annua del 3,2%. Posizione finanziaria netta

Dettagli

Il leader nell efficienza energetica e ambientale

Il leader nell efficienza energetica e ambientale Il leader nell efficienza energetica e ambientale GDF SUEZ offre soluzioni energetiche innovative a privati, comunità e imprese, avvalendosi di: un portafoglio di approvvigionamento diversificato un parco

Dettagli

PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA.

PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA. PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA. COFELY. Leader nell efficienza energetica e ambientale. Gestione energia e fotovoltaico Case History // Comune e Provincia di Roma Per il Comune di Roma, Cofely si occupa della

Dettagli

IL PROJECT LEASING. per. IMPIANTI di COGENERAZIONI ALIMENTATI DA BIOMASSA

IL PROJECT LEASING. per. IMPIANTI di COGENERAZIONI ALIMENTATI DA BIOMASSA IL PROJECT LEASING per IMPIANTI di COGENERAZIONI ALIMENTATI DA BIOMASSA NUOVE opportunità di sviluppo PER LA TUA IMPRESA nel settore dell Energia 1 GLI IMPIANTI DI COGENERAZIONE La cogenerazione, CHP (Combined

Dettagli

Il Gruppo: valore per il territorio

Il Gruppo: valore per il territorio Il Gruppo AEB-Gelsia rappresenta una tra le prime multiutility in Lombardia per fatturato e clienti serviti e si colloca tra i primi 20 operatori a livello nazionale. Il Gruppo ha voluto ribadire il proprio

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE Dalla nascita ad oggi 2000 Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico italiano è avviato con l emanazione del decreto legislativo n. 79/99,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Sintesi del decreto legislativo sulla promozione della cogenerazione ad alto rendimento PIU RISPARMIO ENERGETICO INCENTIVANDO LA COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO Il decreto

Dettagli

Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO

Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO C A N A Z E I Perché il teleriscaldamento a Canazei? Il progetto ha una notevole valenza per la comunità e gli utenti che la compongono, sia in termini economici che

Dettagli

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.)

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) 2 LA MISSION DI MENOENERGIA ORIGINE DI MENOENERGIA Menoenergia è una società controllata dal Gruppo

Dettagli

Avv. CUOMO Nicola. Arch. QUINTAVALLE Lea. Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo

Avv. CUOMO Nicola. Arch. QUINTAVALLE Lea. Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo Sindaco Assessore all Urbanistica R.U.P. Energy Manager Coordinamento Avv. CUOMO Nicola Arch. D AURIA Alessio Arch. QUINTAVALLE Lea Arch. SCOGNAMIGLIO Antonella Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo Gruppo di

Dettagli

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2 trasporti il kit del risparmio trasporti L automobile è, per il singolo come per la famiglia, la seconda voce di spesa dopo l abitazione, sia per l acquisto che per i consumi energetici. Rappresenta generalmente

Dettagli

Ing. Eugenio Bertolini Direttore Operativo di IREN EMILIA Spa. Bologna 22 Ottobre 2014

Ing. Eugenio Bertolini Direttore Operativo di IREN EMILIA Spa. Bologna 22 Ottobre 2014 Esperienze innovative in Italia sugli aspetti depurativi: un focus sui fanghi. L esperienza sulla gestione dei fanghi di depurazione del Gruppo Iren nell area emiliana Bologna 22 Ottobre 2014 Ing. Eugenio

Dettagli

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità.

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità. Energia secondo natura Green Energy Italy nasce da un iniziativa imprenditoriale del Gruppo Gesim e subito entra nel mercato delle energie rinnovabili come leader nella progettazione, realizzazione e gestione

Dettagli

ENERGIA AMBIENTE E MACCHINE

ENERGIA AMBIENTE E MACCHINE ENERGIA AMBIENTE E MACCHINE SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è quello sviluppo che consente di soddisfare le necessità della presente generazione senza compromettere la capacità delle generazioni

Dettagli

Per ulteriori informazioni e consigli

Per ulteriori informazioni e consigli Per ulteriori informazioni e consigli Alcuni siti presso i quali è possibile visionare e scaricare consigli utili a risparmiare energia sia nell uso quotidiano sia nel corretto acquisto di determinati

Dettagli

Coop. Fattoria della Piana Società Agricola

Coop. Fattoria della Piana Società Agricola Impianto di digestione anaerobica e cogenerazione da biogas Agroenergia della Piana Azienda: Coop. Fattoria della Piana Soc.Agricola Località: C.da Sovereto, 89020 Candidoni (RC) Potenza installata: 998

Dettagli

ACEL Service l energia che ti serve.

ACEL Service l energia che ti serve. Società del gruppo Lario reti holding ACEL Service l energia che ti serve. ACEL Service. Solide basi per guardare oltre. Costituita nel 2003 a seguito della liberalizzazione del mercato energetico, ACEL

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Usi finali C.3. Apparecchiature elettriche e illuminazione privata C.3

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Usi finali C.3. Apparecchiature elettriche e illuminazione privata C.3 Apparecchiature elettriche e illuminazione privata 201 Situazione attuale (2008) I dati forniti dalle aziende di distribuzione dell elettricità consentono di stimare il consumo dovuto agli apparecchi elettrici

Dettagli

Uso della biomassa a fini energetici: stato dell arte

Uso della biomassa a fini energetici: stato dell arte Bienergy Expo Usi termici da fonti rinnovabili: Il ruolo della filiera legno-energia Uso della biomassa a fini energetici: stato dell arte Vito Pignatelli, Presidente ITABIA ITABIA - Italian Biomass Association

Dettagli

LE STRATEGIE DEL CONSORZIO CEV PER RIDURRE IL COSTO DELL ENERGIA. Dott. Alessandro Crescini

LE STRATEGIE DEL CONSORZIO CEV PER RIDURRE IL COSTO DELL ENERGIA. Dott. Alessandro Crescini LE STRATEGIE DEL CONSORZIO CEV PER RIDURRE IL COSTO DELL ENERGIA Dott. Alessandro Crescini 1 INTRODUZIONE: IL CONTESTO Il Decreto Legislativo 79/99 (c.d. Decreto Bersani) sancisce l avvio e le tappe del

Dettagli

In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili.

In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili. Mynews Ottobre 2008 In questo numero Gentile lettore, In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili. Ecco le ultime novità:

Dettagli

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo Workshop 1 Quadro normativo Con legge n. 481 del 14 novembre 1995 è stata istituita l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (www.autorita.energia.it) che ha il compito di tutelare gli interessi dei

Dettagli

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

Il ritorno dell investimento energetico. Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico

Il ritorno dell investimento energetico. Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico Il ritorno dell investimento energetico Torino 17 Novembre 2008 Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico Arch. Aurelia VINCI L ENERGIA IN PIEMONTE: LE PRIORITÀ Le priorità

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

Maurizio Cenci. Come ACEA supporta le Imprese per una maggiore efficienza energetica. 8 a Conferenza di Responsible Care

Maurizio Cenci. Come ACEA supporta le Imprese per una maggiore efficienza energetica. 8 a Conferenza di Responsible Care 8 a Conferenza di Responsible Care Strumenti finanziari per supportare lo Sviluppo Sostenibile dell Industria. Come ACEA supporta le Imprese per una maggiore efficienza energetica Maurizio Cenci Direttore

Dettagli

100% energia pulita Multiutility è identificativo di energia generata da sole, acqua, vento e terra RECS. certificati

100% energia pulita Multiutility è identificativo di energia generata da sole, acqua, vento e terra RECS. certificati 100% energia pulita 100% energia pulita Multiutility è identificativo di energia generata da sole, acqua, vento e terra la cui origine è tracciata e garantita grazie al sistema di certificazione RECS (Renewable

Dettagli

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente

Dettagli

VII Forum Internazionale dell informazione per la salvaguardia della natura Greenaccord Viterbo, 25/29 Novembre 2009

VII Forum Internazionale dell informazione per la salvaguardia della natura Greenaccord Viterbo, 25/29 Novembre 2009 ENERGY (R) EVOLUTION VII Forum Internazionale dell informazione per la salvaguardia della natura Greenaccord Viterbo, 25/29 Novembre 2009 Antonio Bertolotto, fondatore e Amministratore Delegato del Gruppo

Dettagli

IL TELERISCALDAMENTO IN CITTA

IL TELERISCALDAMENTO IN CITTA IL TELERISCALDAMENTO IN CITTA Amministrazione comunale di Bra 2012 19 aprile Programma di governo Atti amministrativi Delib. di Consiglio 41/2007 (approvata all unanimità) ATTO DI INDIRIZZO Deliberazione

Dettagli

Fotovoltaico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com

Fotovoltaico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com Fotovoltaico Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com Sì SENZA INCENTIVI, MI CONVIENE ANCORA SCEGLIERE IL FOTOVOLTAICO? ACCUMULI O GUADAGNI E SE PRODUCO TROPPA ENERGIA? È QUESTO

Dettagli

Ren Italia. L energia che ti serve

Ren Italia. L energia che ti serve Ren Italia. L energia che ti serve La tua energia, il tuo futuro. La tua piccola centrale elettrica per un mondo più pulito Il mondo è cambiato, e continua a cambiare sempre più velocemente. Lo sviluppo

Dettagli

Agenzia per l Energia Sostenibile Della Provincia Regionale di Palermo Soc. Cons. ar.l.

Agenzia per l Energia Sostenibile Della Provincia Regionale di Palermo Soc. Cons. ar.l. Agenzia per l Energia Sostenibile Della Provincia Regionale di Palermo Soc. Cons. ar.l. ESCO ENERGY PALERMO è una società consortile senza scopo di lucro istituita con delibera del Consiglio Provinciale

Dettagli

SEMPLICE MENTE ENERGIA

SEMPLICE MENTE ENERGIA SEMPLICE MENTE ENERGIA NOI SIAMO ENERGIA L affermazione siamo fatti di energia è ormai diventata assunto scientifico. Ed al di là di quanto affermato da scienziati e filosofi, conosciamo molto bene, per

Dettagli

MODALITA DI COMPILAZIONE DEL FOGLIO DI RACCOLTA DATI PER LE UTENZE PUBBLICHE

MODALITA DI COMPILAZIONE DEL FOGLIO DI RACCOLTA DATI PER LE UTENZE PUBBLICHE MODALITA DI COMPILAZIONE DEL FOGLIO DI RACCOLTA DATI PER LE UTENZE PUBBLICHE Gennaio 2015 1 Sommario 1 Introduzione...3 2 Edifici Pubblici...3 2.1 Denominazione stabile...3 2.2 Consumi elettrici e lettura

Dettagli

L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo

L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo Festival della Soft Economy - Symbola Università degli Studi di Camerino 25 Giugno 2014 L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo Andrea Zaghi Responsabile

Dettagli

IL CONI PER L AMBIENTE

IL CONI PER L AMBIENTE 6 IL CONI PER L AMBIENTE LA POLITICA AMBIENTALE L IMPATTO AMBIENTALE DEL CONI 116 CONI BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2013 IL CONI PER L AMBIENTE LA POLITICA AMBIENTALE Il CONI pone una particolare attenzione

Dettagli

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Il consumo energetico degli edifici Gli edifici, nella loro costruzione e utilizzo, rappresentano oltre il 40% del consumo finale di energia della Comunità

Dettagli

I Professionisti della Green Economy

I Professionisti della Green Economy I Professionisti della Green Economy MR GREEN, ACCOMPAGNARTI NEL ENERGETICO LA NOSTRA SOLUZIONE: ENERGIE Esistono molti modi per risparmiare Energia, Vivere il Confort è la proposta MR GREEN. MR GREEN,

Dettagli

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS PREMESSA La carta del servizio per la vendita del gas di Loro F.lli S.p.a. recepisce quanto previsto dall Autorità per l energia Elettrica e il Gas attraverso la deliberazione n. 168/04 ove vengono definiti

Dettagli

Comune di Udine Pianificazione Energetica

Comune di Udine Pianificazione Energetica Comune di Udine Pianificazione Energetica Pianificazione Energetica: procedura PIANIFICAZIONE ENERGETICA RACCOLTA DATI ANALISI DATI DEFINIZIONE BASELINE BILANCIO ENERGETICO INCIDENZA CONSUMI/EMISSIONI

Dettagli