società che detto comparente dichiara essere con unico socio ed iscritta nell elenco speciale di cui all art. 107 del D.Lgs 385/1993, in forza di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "società che detto comparente dichiara essere con unico socio ed iscritta nell elenco speciale di cui all art. 107 del D.Lgs 385/1993, in forza di"

Transcript

1 N di Repertorio N di Raccolta ATTO DI SCISSIONE REPUBBLICA ITALIANA 23 dicembre 2009 L'anno duemilanove, il giorno ventitre del mese di dicembre. In Milano, Via Metastasio n.5. Avanti a me dottor FILIPPO ZABBAN, Notaio in Milano, iscritto nel Collegio Notarile di Milano, personalmente comparsi i signori: - Carlo Audino, nato ad Ascoli Piceno il 3 aprile 1947, domiciliato per la carica presso la sede sociale, il quale interviene al presente atto nella sua qualità di Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione della società: "Italease Network S.p.A." con sede in Milano, Via Sile n. 18, capitale sociale Euro ,00 (centoventitre milioni quattrocentomila cinquecentosessantatre virgola zero zero) interamente versato, iscritta nel Registro delle Imprese di Milano, al numero di iscrizione e codice fiscale , Repertorio Economico Amministrativo n , che detto comparente dichiara essere con unico socio, nonché soggetta a direzione e coordinamento del Banco Popolare Società Cooperativa, munito degli occorrenti poteri in forza di deliberazione dell'assemblea straordinaria della predetta società in data 30 novembre 2009, verbalizzata con atto in pari data n /9208 di repertorio a mio rogito, registrato a Milano, A- genzia delle Entrate, ufficio di Milano 6, in data 14 dicembre 2009, numero 29203, serie 1T; - Enrico Brugnatelli, nato a Milano il 28 gennaio 1926, domiciliato per la carica presso la sede sociale, il quale interviene al presente atto nella sua qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione della società: Release S.p.A. con sede in Milano, Via Sile n. 18, capitale sociale euro ,00 (cinque milioni virgola zero zero) sottoscritto e versato, iscritta nel Registro delle Imprese di Milano, al numero di iscrizione e codice fiscale , Repertorio Economico Amministrativo n , 1

2 società che detto comparente dichiara essere con unico socio ed iscritta nell elenco speciale di cui all art. 107 del D.Lgs 385/1993, in forza di provvedimento Banca d Italia in data 23 dicembre 2009, protocollo n /09, munito degli occorrenti poteri in forza di deliberazione dell'assemblea straordinaria della predetta società in data 30 novembre 2009, verbalizzata con atto in pari data n /9210 di repertorio a mio rogito, registrato a Milano, A- genzia delle Entrate, Ufficio di Milano 6, in data 14 dicembre 2009, al n , serie 1T. Detti Comparenti, della cui identità personale io notaio sono certo, premettono: 1. che l'assemblea straordinaria della società "Italease Network S.p.A.", come risulta dal citato verbale a mio rogito in data 30 novembre 2009, n /9208 di repertorio, iscritto al Registro delle Imprese di Milano in data 9 dicembre 2009 (protocollo numero del giorno 9 dicembre 2009), ha deliberato di addivenire a scissione parziale della società medesima mediante assegnazione di parte del suo patrimonio alla società preesistente "Release S.p.A."; 2. che l'assemblea straordinaria della società "Release S.p.A.", come risulta dal citato verbale a mio rogito in data 30 novembre 2009, numero 60008/9210 di repertorio, iscritto presso il Registro delle Imprese di Milano in data 9 dicembre 2009 (protocollo numero del 9 dicembre 2009), ha a sua volta approvato detta scissione; 3. che le suddette delibere di scissione sono state assunte mediante approvazione del relativo progetto, redatto a norma dell'articolo 2506-bis del Codice Civile; detto progetto - cui risulta fra l'altro annessa la descrizione degli elementi patrimoniali da assegnare alla società beneficiaria, a richiesta dei Comparenti, si allega al presente atto sotto la lettera "A" in copia autentica dell'allegato "C" del citato atto in data 30 novembre 2009 n /9208 di repertorio a mio rogito; 4. che la scissione è stata deliberata, secondo quanto nel progetto previsto, sulla base del presupposto, che i Comparenti dichiarano essere tuttora attuale e verrà mantenuto fino alla conclusione della procedura di scissione, dell integrale appartenenza del capitale sociale della società scissa e della società beneficiaria alla Banca Italease S.p.A. ; 2

3 5. che in conseguenza del presupposto di cui al precedente punto 4, la scissione avrà luogo senza aumento del capitale sociale della beneficiaria, né riduzione del capitale sociale della scissa, e senza alcun rapporto di cambio; 6. che le società Italease Network S.p.A. e Release S.p.A. intendono dar corso alla scissione, prima che sia decorso il termine di cui all'articolo 2503 del codice civile, come richiamato dall articolo 2506 ter del Codice civile in materia di scissioni, dichiarando i comparenti che sono stati adempiuti tutti gli obblighi e le incombenze previste dal medesimo articolo 2503 del codice civile. I comparenti dichiarano, infatti, che relativamente alla totalità dei debiti delle società partecipanti alla scissione anteriori alle iscrizioni del progetto presso i competenti registri delle imprese (precisamente anteriori al 19 novembre 2009), è intervenuto il consenso di una parte dei creditori nonché il pagamento di altra parte dei creditori ed il deposito di somma superiore a quanto dovuto ai creditori residui presso Intesa Sanpaolo S.p.A., come dichiarano si farà constare dalla documentazione che sarà depositata presso i competenti registri delle imprese, in sede di iscrizione del presente atto. Tutto ciò premesso, e da considerarsi parte integrante e sostanziale del presente atto, i Comparenti, in rappresentanza come sopra, in relazione alla premessa narrativa, convengono e dichiarano di dare luogo alla scissione parziale della società "Italease Network S.p.A. mediante assegnazione di parte del suo patrimonio alla società preesistente "Release S.p.A. quale individuata nella descrizione contenuta nel relativo progetto di scissione, fatte salve le variazioni rispetto alla data di riferimento, 30 settembre riconducibili alla gestione di periodo, il tutto in esecuzione del progetto di scissione medesimo e quindi delle citate delibere di approvazione del detto progetto da parte dell assemblea di Italease Network S.p.A. e da parte dell assemblea di "Release S.p.A. in data 30 novembre 2009; pertanto, e stante anche quanto in premessa risultante: 1) non si fa luogo a riduzione del capitale sociale della società scissa; 2) non si fa luogo ad aumento del capitale sociale della società beneficiaria e quindi non c è attribuzione di nuove azioni della beneficiaria al socio della scissa; 3

4 3) non è previsto alcun rapporto di cambio; 4) in conseguenza di quanto ai precedenti punti 1) e 2), per effetto della scissione, gli statuti delle società partecipanti alla scissione medesima non subiranno alcuna modifica, fatti salvi gli aumenti del capitale sociale della beneficiaria non dipendenti dalla scissione; 5) i Comparenti confermano che, in conformità a quanto previsto nel progetto di scissione, alla società beneficiaria "Release S.p.A." viene assegnato il ramo d azienda costituito dagli elementi dell attivo e del passivo individuati dettagliatamente nel progetto approvato. Per effetto della Scissione del predetto complesso, saranno quindi oggetto di assegnazione tutti i contratti, atti e rapporti inerenti agli elementi dell attivo e del passivo assegnati, compresi gli impegni ed obblighi ad essi riferibili, come dettagliatamente descritto nel progetto medesimo, fatte salve, come detto, le variazioni, rispetto alla data di riferimento (30 settembre 2009) eventualmente derivanti per effetto della dinamica aziendale. Viene quindi consentita la volturazione di ogni rapporto e di ogni bene compreso nelle parti di patrimonio assegnate alla società beneficiaria; 6) la Società beneficiaria potrà porre in essere qualsiasi atto, pratica o formalità, allo scopo di farsi riconoscere quale subentrante in ogni rapporto attivo e passivo inerente la parte di patrimonio ad essa assegnata; uffici, società, enti, amministrazioni si intendono autorizzati ad eseguire, con esonero da ogni responsabilità, le variazioni di intestazione di qualsiasi bene, materiale od immateriale; 7) ciascuna delle società partecipanti alla scissione è solidalmente responsabile, nei limiti del valore effettivo del patrimonio netto a ciascuna rimasto o assegnato, dei debiti della società scissa non soddisfatti dalla società a cui essi fanno carico; 8) la decorrenza degli effetti della scissione di cui all'articolo 2506 quater del Codice Civile in conformità a quanto previsto nel progetto - viene dai Comparenti stabilita al 31 dicembre 2009, sul presupposto dell avvenuta ultima i- scrizione del pre-sente atto presso il Registro delle Imprese. A partire dalla suddetta data decorreranno gli effetti della Scissione anche ai fini contabili e fiscali e tutte le operazioni afferenti il Compendio Scisso saranno imputate al bilancio della Società Beneficiaria. 4

5 Il comparente Carlo Audino, nella sua qualità di legale rappresentante della società scissa Italease Network S.p.A., dichiara - fatta dal medesimo precisazione che l'elencazione di cui infra è puramente esemplificativa e non pregiudica il subingresso della beneficiaria nella generalità dei rapporti facenti capo al ramo assegnatole - che fra i beni e rapporti del ramo oggetto di scissione sono compresi: * i contratti di leasing immobiliare di cui alla de-scrizione che si allega al presente atto sotto la lettera "B", aggiornati (rispetto alla descrizione contenuta nel progetto) alla data odierna; * i contratti di leasing relativi a beni mobili registrati di cui alla descrizione che si allega al presente atto sotto la lettera "C", aggiornati (rispetto alla descrizione contenuta nel progetto) alla data odierna; * il contratto di leasing relativo a marchio di cui alla descrizione che si allega al presente atto sotto la lettera "D", aggiornato (rispetto alla descrizione contenuta nel progetto) alla data odierna; * i contratti di lavoro subordinato correnti con il personale addetto al ramo, individuati per numero di matricola, di cui all allegato E con indicazione del relativo TFR e degli altri debiti verso il personale; l elenco dei dipendenti è aggiornato all ultimo dato disponibile; l ammontare del TFR e degli altri debiti verso il personale è ragguagliato al 30 novembre 2009; e ciò agli effetti dell esecuzione di ogni formalità conseguente la scissione, formalità che viene consentita dai comparenti, con esonero delle competenti autorità da ogni responsabilità al riguardo. Dichiarano inoltre le parti: - che concorrono a formare il passivo del ramo assegnato i debiti verso banche indicati in allegato F, con le relative garanzie, ove esistenti; - che detto allegato (oltre ad esporre la relativa situazione del ramo assegnato al 30 settembre 2009) include, con separata indicazione, il debito derivante dai contratti di finanziamento erogati alla società scissa successivamente a tale data, debito che come già previsto va ad integrare il passivo assegnato alla beneficiaria. Resta pattuito che il subentro in ogni voce del passivo compreso nel ramo assegnato è dalle parti comunque stabilito, in difetto di adesione del creditore, a titolo di accollo interno, salvi gli effetti dell articolo 2506 quater ultimo comma del codice civile. 5

6 All assegnazione derivante dal presente atto si darà pubblicità in ogni caso nelle forme previste dall articolo 58 del Testo Unico Bancario, attestando le parti l applicabilità di tale norma al trasferimento in oggetto, ai sensi del disposto dell ultimo comma della norma predetta. E' fatta riserva da parte di entrambe le Società di provvedere, ove necessario, mediante idonei atti: - ad adeguare le descrizioni contenute negli allegati B, "C", "D" E ed F, aggiornando le stesse alla data di efficacia "erga omnes" della scissione; - ad ogni migliore individuazione dei beni e rapporti descritti nei predetti allegati. Io notaio ho letto il presente atto ai Comparenti che lo approvano e con me lo sottoscrivono alle ore 14 e 10 dispensandomi dalla lettura degli allegati. Scritto con sistema elettronico da persona di mia fiducia e da me notaio completato a mano, consta il presente atto di sei mezzi fogli scritti sulla prima facciata, per un totale quindi di sei pagine sin qui. Firmato Enrico Brugnatelli Firmato Carlo Audino Firmato Filippo Zabban 6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68

69

70

71

72

73

74

75

76

77

78

79

80

81

82

83

84

85

86

87

88

89

90

91

92

93

94

95

96

97

98

99

100

101

102

103

104

105

106

107

108

109

110

111

112

113

114

115

116 Copia su supporto informatico conforme all'originale cartaceo ai sensi dell'art. 23 comma 3, 4 e 5 del D.lgs. 82/2005, che si trasmette ad uso Registro delle Imprese. Milano, data dell'apposizione della firma digitale Copia rilasciata in termini di registrazione per gli usi consentiti dalla legge. Imposta di bollo assolto ai sensi del decreto 22 febbraio 2007 mediante M.U.I.

premettono: - che, con atto in data 23 dicembre 2009 numero 60153/9236 di _mio repertorio, registrato a Milano 6 il giorno 21 gennaio 2010 al numero

premettono: - che, con atto in data 23 dicembre 2009 numero 60153/9236 di _mio repertorio, registrato a Milano 6 il giorno 21 gennaio 2010 al numero 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" Repertorio n. 65793 Raccolta n. 11194 ATTO DI PRECISAZIONE INERENTE LE PARTI DI PATRIMONIO ASSEGNATE DALLA SOCIETA' ITALEASE NETWORK S.P.A. ALLA SOCIETA' RELEASE S.P.A. CON

Dettagli

Repertorio n Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE),

Repertorio n Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE), Repertorio n.49325 Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE), Via Fermi n.4, presso la sede legale della società "Emak

Dettagli

L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi personalmente i Signori:

L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi personalmente i Signori: ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE n. di repertorio n. di raccolta REPUBBLICA ITALIANA L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi

Dettagli

SOCIETA VENEZIANA EDILIZIA CANALGRANDE S.P.A. IN LIQUIDAZIONE

SOCIETA VENEZIANA EDILIZIA CANALGRANDE S.P.A. IN LIQUIDAZIONE Numero 135927 di Repertorio Raccolta numero 40899 ATTO DI FUSIONE Repubblica italiana L'anno 2016 (duemilasedici) questo giorno di venerdì 3 (tre) del mese di Giugno 03/06/2016 In Venezia Mestre, nel mio

Dettagli

& A s s o c i a t i. e codice fiscale , Repertorio Economico Ammini- strativo n , società che detto comparente mi dichiara

& A s s o c i a t i. e codice fiscale , Repertorio Economico Ammini- strativo n , società che detto comparente mi dichiara 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 23410 di Repertorio N. 13780 di Raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 18 ottobre 2016 L'anno duemilasedici, il giorno diciotto del mese di ottobre. In Milano, Piazza

Dettagli

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio N. 5614 Raccolta N. 3355 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2015 (duemilaquindici)

Dettagli

1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt Reg. Not., art C.C.).

1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt Reg. Not., art C.C.). 1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt. 67-69 Reg. Not., art. 2699 C.C.). N..... del Repertorio N..... della Raccolta..... (natura dell Atto). Repubblica Italiana. 1 L anno

Dettagli

ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' "R.T.L. - Rete Trasmissione Locale Società per Azioni" NELLA SOCIETA'

ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' R.T.L. - Rete Trasmissione Locale Società per Azioni NELLA SOCIETA' Repertorio n. 87919 Raccolta n. 21029 ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' "R.T.L. - Rete Trasmissione Locale Società per Azioni" NELLA SOCIETA' "TERNA - Rete Elettrica Nazionale Società per

Dettagli

ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA - COMITATO DI DUE CARRARE REPUBBLICA ITALIANA

ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA - COMITATO DI DUE CARRARE REPUBBLICA ITALIANA REPERTORIO N. 67.374 RACCOLTA N. 15.696 ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA - COMITATO DI DUE CARRARE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasedici, il giorno undici del mese di

Dettagli

ATTO DI IDENTIFICAZIONE CATASTALE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaquattordici (2014) addì 31 trentuno gennaio.

ATTO DI IDENTIFICAZIONE CATASTALE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaquattordici (2014) addì 31 trentuno gennaio. Repertorio n. 90143 Fascicolo n. 25371 ATTO DI IDENTIFICAZIONE CATASTALE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici (2014) addì 31 trentuno gennaio. In Bologna, Piazza della Resistenza n. 4 Davanti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA. (Provincia di Trento) ATTO AGGIUNTIVO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA. (Provincia di Trento) ATTO AGGIUNTIVO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA (Provincia di Trento) n. Repertorio ATTO AGGIUNTIVO AL CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE CHIOSCO BAR ALL'INSEGNA SPIAGGIA SABBIONI REP. 6576 DI DATA

Dettagli

Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA

Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 62.780 Raccolta n. 8.221 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci, il giorno ventidue del mese di novembre. 22.11.2010 In Sesto San Giovanni, Via Franco Sacchetti n. 20. Avanti

Dettagli

Repertorio n Raccolta n

Repertorio n Raccolta n - 1 - Repertorio n. 60.468 Raccolta n. 7.408 VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA DAVIDE CAMPARI - MILANO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove, il giorno diciotto del mese di marzo 18.3.2009

Dettagli

N Repertorio N Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA

N Repertorio N Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA N. 218419 Repertorio N. 29424 Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2002 duemiladue, il giorno 3 tre del mese di luglio. In Milano, nel mio studio sito in Via Vittor Pisani n. 9.

Dettagli

0COMUNE DI SUMIRAGO. (Provincia di Varese) COSTITUZIONE DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilanove, il giorno, del mese di, in

0COMUNE DI SUMIRAGO. (Provincia di Varese) COSTITUZIONE DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilanove, il giorno, del mese di, in 0COMUNE DI SUMIRAGO (Provincia di Varese) N. di repertorio COSTITUZIONE DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove, il giorno, del mese di, in e nella Residenza Municipale sita in Via

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA. (Provincia di Trento) ATTO AGGIUNTIVO AL CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA. (Provincia di Trento) ATTO AGGIUNTIVO AL CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI RIVA DEL GARDA (Provincia di Trento) n. Repertorio ATTO AGGIUNTIVO AL CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA COMMERCIALE CHIOSCO BAR ALL'INSEGNA SPIAGGIA AI PINI REP. 6577 DI DATA

Dettagli

CONTRATTO DI AFFITTO DEL RAMO D AZIENDA TEATRO SOCIALE DI SONDRIO. PERIODO L'anno duemilaquindici (2015), il giorno...

CONTRATTO DI AFFITTO DEL RAMO D AZIENDA TEATRO SOCIALE DI SONDRIO. PERIODO L'anno duemilaquindici (2015), il giorno... Repertorio n.... CONTRATTO DI AFFITTO DEL RAMO D AZIENDA TEATRO SOCIALE DI SONDRIO. PERIODO 01.09.2015-31.08.2018 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici (2015), il giorno... (...) del mese di..., presso

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE

REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE REP. N. Prot. n. Fasc. n. REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE Oggetto: Contratto d appalto per il servizio di pulizia della sede centrale e delle sedi operative dell Agenzia

Dettagli

REPERTORIO N RACCOLTA N. 948 CESSIONE DI QUOTA SOCIALE. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di

REPERTORIO N RACCOLTA N. 948 CESSIONE DI QUOTA SOCIALE. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di REPERTORIO N. 1347 RACCOLTA N. 948 CESSIONE DI QUOTA SOCIALE Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge, tra: 1) CORSETTI Romano, nato a Roma il 26 marzo 1968, residente in Arce

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. presso l Istituto Superiore di Sanità. ai sensi dell art. 30, D.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. L'anno., il giorno.

REPUBBLICA ITALIANA. presso l Istituto Superiore di Sanità. ai sensi dell art. 30, D.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. L'anno., il giorno. Schema di contratto di concessione REPUBBLICA ITALIANA Istituto Superiore di Sanità CONTRATTO per l affidamento in CONCESSIONE del servizio di ristorazione collettiva e di barcaffetteria presso l Istituto

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA RIMOZIONE DEI VINCOLI RELATIVI ALLA CESSIONE DEGLI ALLOGGI. ai sensi dell'art.31, comma 49 - bis

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA RIMOZIONE DEI VINCOLI RELATIVI ALLA CESSIONE DEGLI ALLOGGI. ai sensi dell'art.31, comma 49 - bis SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA RIMOZIONE DEI VINCOLI RELATIVI ALLA CESSIONE DEGLI ALLOGGI ai sensi dell'art.31, comma 49 - bis della Legge 23.12.1998 n.448 REPUBBLICA ITALIANA L'anno... il giorno... del

Dettagli

VENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaundici, il giorno ventisette del mese di luglio. Avanti me Dottor Antonio Marrese, notaio residente in

VENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaundici, il giorno ventisette del mese di luglio. Avanti me Dottor Antonio Marrese, notaio residente in Repertorio n. Raccolta n. VENDITA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno ventisette del mese di luglio in Pistoia, via Atto Vannucci n.c. 38 Avanti me Dottor Antonio Marrese, notaio residente

Dettagli

PROGETTO DI SCISSIONE. di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio. CAMPUS REGGIO SRL con unico socio

PROGETTO DI SCISSIONE. di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio. CAMPUS REGGIO SRL con unico socio PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE e PROPORZIONALE di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio a favore di CAMPUS REGGIO SRL con unico socio REDATTO AI SENSI dell art. 2506-bis del codice civile Gli organi amministrativi

Dettagli

REGISTRATO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE - UFFICIO DI CREMONA. In data 24/11/2015. al N Serie 1T. Esatti. 625,00 TRASCRITTO.

REGISTRATO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE - UFFICIO DI CREMONA. In data 24/11/2015. al N Serie 1T. Esatti. 625,00 TRASCRITTO. N. 14925 di repertorio N. 6659 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il giorno ventitre novembre dell'anno duemilaquindici. 23-11-2015 In Cremona, nella casa in Via Altobello Melone n. 39. Dinnanzi

Dettagli

Repertorio n. 12.437. Raccolta n. 1.911. ATTO COSTITUTIVO. della "Marche Mutui 2 Società per la Cartolarizzazione a r.l." Repubblica Italiana

Repertorio n. 12.437. Raccolta n. 1.911. ATTO COSTITUTIVO. della Marche Mutui 2 Società per la Cartolarizzazione a r.l. Repubblica Italiana Repertorio n. 12.437. Raccolta n. 1.911. ATTO COSTITUTIVO della "Marche Mutui 2 Società per la Cartolarizzazione a r.l." Repubblica Italiana L'anno duemilasei, il giorno sei del mese di luglio, in Roma,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 1 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE OPERAZIONI SOCIETARIE DI CONCENTRAZIONE (di seguito anche le Operazioni ) IN FINMECCANICA S.p.a. (di seguito anche la società Incorporante/Beneficiaria

Dettagli

REPERTORIO N RACCOLTA N VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto il giorno ventinove del mese di dicembre.

REPERTORIO N RACCOLTA N VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto il giorno ventinove del mese di dicembre. REPERTORIO N. 35.386 RACCOLTA N. 10.621 VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto il giorno ventinove del mese di dicembre. (29 dicembre 2008) alle ore 14,00 (quattordici). In [ ]. Avanti

Dettagli

(Provincia di Frosinone) Schema di convenzione per l attuazione di un Piano di. Utilizzazione Aziendale ai sensi dell art. 57 Legge Regionale

(Provincia di Frosinone) Schema di convenzione per l attuazione di un Piano di. Utilizzazione Aziendale ai sensi dell art. 57 Legge Regionale COMUNE DI FERENTINO (Provincia di Frosinone) Schema di convenzione per l attuazione di un Piano di Utilizzazione Aziendale ai sensi dell art. 57 Legge Regionale n. 38/99 e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA

DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio numero 1070 Raccolta numero 611 DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Il 25 (venticinque) ottobre 2004 (duemilaquattro). In Genova, Via C.R. Ceccardi civico quattro interno

Dettagli

CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici il giorno del mese di ( -2013) in Sondrio, nel mio studio in Largo Pedrini n.

CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici il giorno del mese di ( -2013) in Sondrio, nel mio studio in Largo Pedrini n. Repertorio numero Raccolta numero CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici il giorno del mese di ( -2013) in Sondrio, nel mio studio in Largo Pedrini n. 3, avanti a me Maria

Dettagli

COSTITUZIONE DI SOCIETA' SEMPLICE REPUBBLICA ITALIANA

COSTITUZIONE DI SOCIETA' SEMPLICE REPUBBLICA ITALIANA N. 32221 DI REP. N. 9330 PROGR. COSTITUZIONE DI SOCIETA' SEMPLICE REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2006 duemilasei addì 5 cinque del mese di aprile. In Milano, negli uffici in Piazza degli Affari n. 2. Avanti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI COMPRAVENDITA. L anno duemilasedici, addì.. del mese di, avanti a

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI COMPRAVENDITA. L anno duemilasedici, addì.. del mese di, avanti a REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI BRENTONICO PROVINCIA DI TRENTO Rep.n. CONTRATTO DI COMPRAVENDITA di data. L anno duemilasedici, addì.. del mese di, avanti a me Debora Sartori, Segretario del Comune di Brentonico,

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A alle ore 12,10. in Stezzano (BG), viale Europa n. 2, presso la sede amministrativa della societa'

R E P U B B L I C A I T A L I A N A alle ore 12,10. in Stezzano (BG), viale Europa n. 2, presso la sede amministrativa della societa' N. 131554 Repertorio N. 48457 Raccolta Registrato a Verbale di C.d.A. di societa' incorporanda Bergamo 2 addì 26/10/2010 al N. 4121/1T R E P U B B L I C A I T A L I A N A 324,00 Il giorno venticinque ottobre

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasedici il giorno 13 del mese di giugno.

REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasedici il giorno 13 del mese di giugno. Repertorio n. Raccolta n. ATTO COSTITUTIVO DI SOCIETA' REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasedici il giorno 13 del mese di giugno. In Busto Arsizio in Viale Stelvio n. 173, presso l Istituto Tecnico Economico

Dettagli

Progetto di fusione eterogenea

Progetto di fusione eterogenea Progetto di fusione eterogenea per incorporazione ai sensi dell art. 2501-ter Codice Civile e per gli effetti dell art. 2500-septies Codice Civile Ai sensi dell art. 2501-ter Codice Civile e per gli effetti

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 231 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 231 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 231 / 2016 OGGETTO: APPROVAZIONE PRIMA GRADUATORIA E.R.P. MESE DI SETTEMBRE 2016 DELL'UNIONE DEI COMUNI TERRE

Dettagli

ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 06/07/2016. Davanti a me Mauro Barisone, Notaio in Imola, iscritto al Collegio

ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 06/07/2016. Davanti a me Mauro Barisone, Notaio in Imola, iscritto al Collegio Repertorio n. Fascicolo n. ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasedici il giorno sei del mese di luglio. 06/07/2016 In Imola (BO) Piazza Gramsci n. 29. Davanti a me Mauro Barisone, Notaio

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE. Prof. Claudia Rossi 1

IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE. Prof. Claudia Rossi 1 IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE Prof. Claudia Rossi 1 IL PROGETTO DI SCISSIONE Gli amministratori delle società che partecipano alla scissione predispongono il progetto di scissione che deve contenere le

Dettagli

è nostra società cooperativa REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1

è nostra società cooperativa  REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1 Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche che giuridiche) in conformità all'art. 37 dello Statuto

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A. Ai sensi dell art. 2501-ter del codice civile gli organi amministrativi della Incorporante

Dettagli

annuo lordo di Euro ,00 (diecimila virgola zero

annuo lordo di Euro ,00 (diecimila virgola zero Imposta di bollo assolta ai sensi dell'articolo 1 bis della tariffa, allegata "A", al D.P.R. 26 ottobre 1972, n.642. Repertorio n.27294 Raccolta n.12059 VERBALE DI ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO

Dettagli

VERBALE DI CONSEGNA E TRASFERIMENTO EX LEGE DELLA PROPRIETA' DI UNITA IMMOBILIARI COMPRESE IN FABBRICATI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

VERBALE DI CONSEGNA E TRASFERIMENTO EX LEGE DELLA PROPRIETA' DI UNITA IMMOBILIARI COMPRESE IN FABBRICATI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA N. REP. VERBALE DI CONSEGNA E TRASFERIMENTO EX LEGE DELLA PROPRIETA' DI UNITA IMMOBILIARI COMPRESE IN FABBRICATI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AL COMUNE DI BUSSETO AI SENSI DELL ART. 49 L.R. E.R. n.

Dettagli

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / )

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) (All. B) REPUBBLICA ITALIANA ATTO PER SCRITTURA PRIVATA (AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO INFORMAGIOVANI - CIG - AFFIDAMENTO A... - PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO... +

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO. Provincia di Firenze. MODIFICA CONVENZIONE REPERTORIO DEL 03/12/2012 L anno duemilaquindici, questo dì, del mese di

COMUNE DI CAMPI BISENZIO. Provincia di Firenze. MODIFICA CONVENZIONE REPERTORIO DEL 03/12/2012 L anno duemilaquindici, questo dì, del mese di Rep. n. COMUNE DI CAMPI BISENZIO Provincia di Firenze MODIFICA CONVENZIONE REPERTORIO 12163 DEL 03/12/2012 L anno duemilaquindici, questo dì, del mese di, in una sala del palazzo comunale, piazza Dante

Dettagli

COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO

COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO Provincia di Caserta N. di Repertorio Contratto di vendita del materiale legnoso di cui al progetto di taglio afferente il bosco ceduo matricinato denominato Pietraianara particella

Dettagli

- che il Consiglio di Amministrazione della società "Enervit S.p.A.", come risulta dal citato verbale in data 19 ottobre 2015 a mio rogito al n.

- che il Consiglio di Amministrazione della società Enervit S.p.A., come risulta dal citato verbale in data 19 ottobre 2015 a mio rogito al n. 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 55231 di Repertorio N. 13941 di Raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 21 dicembre 2015 L'anno duemilaquindici, il giorno ventuno del mese di dicembre. In Milano,

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI FIRENZE SCHEMA DI CONTRATTO (ATTO DI APPALTO) PER IL NOLEGGIO DI SISTEMI DI STAMPA DIGITALE PER LA TIPOGRAFIA COMUNALE TRIENNIO 2016-2018 (lotto unico) REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilasedici

Dettagli

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE. La scissione d azienda

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE. La scissione d azienda LE OPERAZIONI STRAORDINARIE La scissione d azienda LA SCISSIONE ART. 2506 C.C. Comma 1 : Con la scissione una società assegna l intero suo patrimonio a più società, preesistenti o di nuova costituzione,

Dettagli

Repertorio n. Raccolta n. CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno, il giorno del mese di.

Repertorio n. Raccolta n. CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno, il giorno del mese di. Repertorio n. Raccolta n. CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L'anno, il giorno del mese di. In, nel mio studio in via. Davanti a me dott., notaio residente in, iscritto nel Ruolo

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione sul punto 1 all ordine del giorno dell Assemblea di parte Straordinaria in relazione alla

Relazione del Consiglio di Amministrazione sul punto 1 all ordine del giorno dell Assemblea di parte Straordinaria in relazione alla Cobra Automotive Technologies S.p.A. Sede legale in Varese, Via Astico n. 41 C. F./P.IVA n. 00407590124 REA Varese n. 136206 RELAZIONI ILLUSTRATIVE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI COBRA AUTOMOTIVE

Dettagli

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO ASSUNTI I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO ASSUNTI I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI COLLEGNO E I COMUNI DI GIVOLETTO, LA CASSA E VAL DELLA TORRE FINALIZZATO ALL ADESIONE AL PROTOCOLLO DI INTESA DI COLLABORAZIONE CON LA PROVINCIA DI TORINO PER LA RACCOLTA

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AFFARI AMMINISTRATIVI, BILANCIO E PATRIMONIO UFFICIO V. per l affidamento dell incarico di medico competente presso il Ministero

DIREZIONE GENERALE AFFARI AMMINISTRATIVI, BILANCIO E PATRIMONIO UFFICIO V. per l affidamento dell incarico di medico competente presso il Ministero MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DIREZIONE GENERALE AFFARI AMMINISTRATIVI, BILANCIO E PATRIMONIO UFFICIO V CONTRATTO tra il Ministero degli Affari Esteri, DGAABP Uff. V, e il dr. per l affidamento dell incarico

Dettagli

CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA

CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. Raccolta n. CESSIONE A TITOLO GRATUITO REPUBBLICA ITALIANA Il giorno del mese di luglio dell'anno duemilaquattordici ( - 7-2014) a Bologna, in viale XII Giugno n. 15, davanti a me ALBERTO

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE. Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE. Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R.L Il Consiglio di Amministrazione di REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE

Dettagli

Repertorio Rogito VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLA. "POSTE ITALIANE - Società per Azioni"

Repertorio Rogito VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLA. POSTE ITALIANE - Società per Azioni Repertorio 76924 Rogito 18970 VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLA "POSTE ITALIANE - Società per Azioni" * REPUBBLICA ITALIANA * L'anno duemilaundici il giorno quattordici

Dettagli

della società. Data lettura del seguente ORDINE DEL GIORNO (per quanto oggetto di verbalizzazione notarile) "1. Approvazione del progetto di fusione

della società. Data lettura del seguente ORDINE DEL GIORNO (per quanto oggetto di verbalizzazione notarile) 1. Approvazione del progetto di fusione 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 55441 di Repertorio N. 14002 di Raccolta VERBALE DI RIUNIONE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA 27 gennaio 2016 L'anno duemilasedici, il giorno ventisette

Dettagli

Relazione del Consiglio di Gestione Parte Straordinaria - Punto 2 all ordine del giorno

Relazione del Consiglio di Gestione Parte Straordinaria - Punto 2 all ordine del giorno Relazione del Consiglio di Gestione Parte Straordinaria - Punto 2 all ordine del giorno Proposta di delega al Consiglio di Gestione ad aumentare il capitale sociale ai sensi dell art. 2349, comma 1, e

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA CTM SERVIZI srl MARCA RISCOSSIONI SPA NELLA SOCIETA MOBILITA DI MARCA SPA PREMESSA L Organo Amministrativo di Mobilità di Marca S.p.A." ("Società Incorporante"),

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili (integratori, alcol, Energy drink, smart drugs e sostanze psicotrope)

Dettagli

UNIVERSITA' DI PISA. tra l'università di Pisa e l aggiudicatario. con sede legale in ( ), Via, (Codice fiscale e Partita I.v.a.

UNIVERSITA' DI PISA. tra l'università di Pisa e l aggiudicatario. con sede legale in ( ), Via, (Codice fiscale e Partita I.v.a. N. di Repertorio UNIVERSITA' DI PISA C O N T R A T T O tra l'università di Pisa e l aggiudicatario con sede legale in ( ), Via, (Codice fiscale e Partita I.v.a. ) per l affidamento in concessione del servizio

Dettagli

La sottoscrizione delle domande e le dichiarazioni di conformità dei documenti allegati alle pratiche R.I. e R.E.A.

La sottoscrizione delle domande e le dichiarazioni di conformità dei documenti allegati alle pratiche R.I. e R.E.A. La sottoscrizione delle domande e le dichiarazioni di conformità dei documenti allegati alle pratiche R.I. e R.E.A. Maria Loreta RASO Torino, 9 aprile 2013 1 PARTE PRIMA La sottoscrizione delle domande

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO D AGRI. (Provincia di Potenza) REP. n../ L anno duemilatredici, il giorno.. ( ).del mese di

COMUNE DI SAN MARTINO D AGRI. (Provincia di Potenza) REP. n../ L anno duemilatredici, il giorno.. ( ).del mese di All.( A ) alla determina n.77/2013 COMUNE DI SAN MARTINO D AGRI (Provincia di Potenza) REP. n../ 2013 CONTRATTO DI VENDITA BENE IMMOBILE FACENTE PARTE DEL PATRIMONIO DISPONIBILE DEL COMUNE L anno duemilatredici,

Dettagli

CONTRATTO TRA S.A.T. SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO. S.p.A. E SAT PATRIMONIO S.p.A. PER L AFFITTO DI BENI, RETI

CONTRATTO TRA S.A.T. SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO. S.p.A. E SAT PATRIMONIO S.p.A. PER L AFFITTO DI BENI, RETI CONTRATTO TRA S.A.T. SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO S.p.A. E SAT PATRIMONIO S.p.A. PER L AFFITTO DI BENI, RETI E IMPIANTI DEI SERVIZI IDRICI INTEGRATI DEI COMUNI DI SASSUOLO, FIORANO MODENESE, MARANELLO,

Dettagli

N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA

N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA L anno il giorno del mese di in, nel mio studio in Via n avanti a me Dott. Notaio in, iscritto presso il Consiglio

Dettagli

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE Il Dirigente Responsabile: MELARA ANTONINO MARIO Decreto soggetto a controllo di regolarità contabile ai sensi

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia. L anno, il giorno del mese di. Avanti a me, Segretario Generale del Comune di

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia. L anno, il giorno del mese di. Avanti a me, Segretario Generale del Comune di REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia REPERTORIO N. DEL OGGETTO: CUP: CIG: L anno, il giorno del mese di, in Marsciano e nella Residenza Comunale. Avanti a me, Segretario Generale

Dettagli

COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO Città metropolitana di Milano. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO Città metropolitana di Milano. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO Città metropolitana di Milano Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N. 90 Data 30-07-2016 Oggetto: APPROVAZIONE MANUALE DI GESTIONE PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 6 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO PIANO ANTICORRUZIONE L anno duemilaquattordici, il giorno trenta

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE DEI BILANCI FINALI DI LIQUIDAZIONE DELLE SOCIETA DI CAPITALE E COOPERATIVE

ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE DEI BILANCI FINALI DI LIQUIDAZIONE DELLE SOCIETA DI CAPITALE E COOPERATIVE C A M E R A DI COMMERCIO 1NDUSTRIA ARTIGIANAT O E AGRICOLTURA DI TRENTO ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE DEI BILANCI FINALI DI LIQUIDAZIONE DELLE SOCIETA DI CAPITALE E COOPERATIVE Versione

Dettagli

Città di Giugliano in Campania

Città di Giugliano in Campania Città di Giugliano in Campania Provincia di Napoli REGOLAMENTO DISCIPLINA ORGANIZZATIVA PER CONTRATTI STIPULATI IN MODALITA ELETTRONICA Approvato con Delibera del Commissario Straordinario n.28 del 15.03.2013

Dettagli

SETTORE SUAP/AAPP ECONOMATO PATRIMONIO - CULTURA

SETTORE SUAP/AAPP ECONOMATO PATRIMONIO - CULTURA . SETTORE SUAP/AAPP ECONOMATO PATRIMONIO - CULTURA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE - COPIA Registro Generale n 21 Data di adozione 23 gennaio 2014 Registro Servizio n 2 OGGETTO: Cessione volontaria di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 478 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 478 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 478 del 16-7-2015 O G G E T T O Approvazione del Conto Giudiziale dell Agente Contabile Tesoriere relativo all esercizio

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI C O M U N E D I S I Z I A N O PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del INDICE GENERALE ART. 1 OGGETTO E

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE (Redatto ai sensi dell'art.2501 ter c.c. e art. 13 commi 39 e 40 del D.L.30 settembre 2003 n. 269 convertito dalla legge 24 novembre 2003 n. 326) in "CONSORZIO GARANZIA

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO O R I G I N A L E DETERMINAZIONE DEL SETTORE 6 : Area Tecnica ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER LA CONVENZIONE PER LA PROMOZIONE TURISTICO AMBIENTALE DEI COMUNI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 842 26/05/2016 Oggetto : Presa d'atto della fusione per incorporazione

Dettagli

- dichiarato di rinunciare all'unanimità al termine previsto dall'art septies,

- dichiarato di rinunciare all'unanimità al termine previsto dall'art septies, Repertorio N. 13643 Raccolta N. 10359 --------------------------------ATTO DI SCISSIONE-------------------------------- ------------------------------REPUBBLICA ITALIANA------------------------------ L'anno

Dettagli

LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI. Prof. Claudia Rossi 1

LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI. Prof. Claudia Rossi 1 LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI Prof. Claudia Rossi 1 DATA DI EFFETTO La scissione ha effetto dalla data dell ultima delle iscrizioni dell atto di scissione dell ufficio del registro delle imprese in cui

Dettagli

ASSEGNAZIONE. Premessa dell atto

ASSEGNAZIONE. Premessa dell atto ASSEGNAZIONE Premessa dell atto 1) Alla data odierna i comparenti sono gli unici soci della società Alfa, con sede in, iscritta al registro delle imprese di, numero di iscrizione e codice fiscale (la Società

Dettagli

Convenzione per la regolazione dei rapporti derivanti. dall attuazione della DGR n del

Convenzione per la regolazione dei rapporti derivanti. dall attuazione della DGR n del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Direzione Generale Calle dei Miracoli - Cannaregio, 6071 30121 VENEZIA Regione del Veneto Giunta Regionale

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA TRA

PROTOCOLLO D'INTESA TRA PROTOCOLLO D'INTESA TRA AGENZIA DELLE ENTRATE e PER L ATTIVAZIONE IN MODALITÀ AUTOGESTITA DELLO SPORTELLO CATASTALE DECENTRATO PRESSO IL/LA COMUNE/COMUNITÀ MONTANA DI, IN VIA N. ; L'anno ( ), il giorno,

Dettagli

COMUNE DI NERETO Provincia di Teramo

COMUNE DI NERETO Provincia di Teramo COMUNE DI NERETO Provincia di Teramo DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE - COPIA - Seduta in data : 22/05/2014 Oggetto: Atto n. ASSEGNAZIONE SOMMA AL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO PER NOLEGGIO STAMPANTE/FOTOCOPIATRICE

Dettagli

V E N D I T A. Repubblica Italiana. addì del mese di maggio, in Roma, nel mio studio, Piazza del Popolo n.100.

V E N D I T A. Repubblica Italiana. addì del mese di maggio, in Roma, nel mio studio, Piazza del Popolo n.100. REPERTORIO N. 100 RACCOLTA N. 200 V E N D I T A Repubblica Italiana addì 30.05.2015 L'anno duemilaquindici, il giorno 30 del mese di maggio, in Roma, nel mio studio, Piazza del Popolo n.100 Avanti a me

Dettagli

Punto IV all ordine del giorno di parte Straordinaria. Signori Azionisti,

Punto IV all ordine del giorno di parte Straordinaria. Signori Azionisti, Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Bulgari S.p.A. (la Società ) per l Assemblea Ordinaria e Straordinaria convocata per il 21 e 22 luglio 2009, rispettivamente in prima e seconda

Dettagli

Comune di Cormòns. Provincia di Gorizia. Repubblica Italiana PROROGA DEL CONTRATTO DI SERVIZIO TRA IL COMUNE DI

Comune di Cormòns. Provincia di Gorizia. Repubblica Italiana PROROGA DEL CONTRATTO DI SERVIZIO TRA IL COMUNE DI Rep.n. Comune di Cormòns Provincia di Gorizia Repubblica Italiana PROROGA DEL CONTRATTO DI SERVIZIO TRA IL COMUNE DI CORMÒNS E AMBIENTE NEWCO S.R.L. PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE AMBIENTALE SUL

Dettagli

COMUNE DI ROVESCALA Provincia di Pavia

COMUNE DI ROVESCALA Provincia di Pavia COMUNE DI ROVESCALA Provincia di Pavia Determinazione n. 87/FIN. del Responsabile del Servizio FINANZIARIO Data: 23/12/2013 OGGETTO: Aggiudicazione definitiva a Intesa San Paolo Spa Servizio di Tesoreria

Dettagli

CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- REPUBBLICA ITALIANA //2014

CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- REPUBBLICA ITALIANA //2014 Repertorio n. Raccolta n. CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- STEL MAGGIORE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici, il giorno //2014 In Castel Maggiore, Via Matteotti n. 10.

Dettagli

REPERTORIO N. 52976 RACCOLTA N. 14551 REPUBBLICA ITALIANA. sono presenti. - Dr. ORLANDO Leoluca, nato a Palermo il giorno 1 agosto 1947, in qualità

REPERTORIO N. 52976 RACCOLTA N. 14551 REPUBBLICA ITALIANA. sono presenti. - Dr. ORLANDO Leoluca, nato a Palermo il giorno 1 agosto 1947, in qualità REPERTORIO N. 52976 RACCOLTA N. 14551 COSTITUZIONE DI SOCIETÀ PER AZIONI REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici, il giorno diciotto del mese di luglio in Palermo, piazza Niscemi, villa Niscemi Avanti

Dettagli

l'art septies, comma 1, Codice Civile, richiamato dall'art ter, ultimo comma, Codice Civile con riferimento al deposito di atti nella

l'art septies, comma 1, Codice Civile, richiamato dall'art ter, ultimo comma, Codice Civile con riferimento al deposito di atti nella Numero 350231 del Repertorio Numero 25303 della Raccolta VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladodici, il giorno tre del mese di ottobre in Verona, Lungadige Cangrande

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PUNTO 1 ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ANTENORE FINANCE S.p.A. E THEANO FINANCE

Dettagli

PRIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA

PRIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA RELAZIONE SULLE PROPOSTE DI DELIBERA RELATIVE AL PRIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA: PROPOSTA DI DELEGA AL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART. 2443 DEL CODICE CIVILE,

Dettagli

UNIVERSITA' DI PISA. tra l'università di Pisa e l aggiudicatario con. sede legale ( ),, (Codice fiscale e

UNIVERSITA' DI PISA. tra l'università di Pisa e l aggiudicatario con. sede legale ( ),, (Codice fiscale e N. di Repertorio UNIVERSITA' DI PISA C O N T R A T T O tra l'università di Pisa e l aggiudicatario con sede legale ( ),, (Codice fiscale e Partita I.v.a. ) per l affidamento del servizio REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.========================================

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.======================================== COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a domicilio.======================================== L anno duemila il giorno del mese di in

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN **************************

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN ************************** REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI BIELLA PROVINCIA DI BIELLA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN E SEDE AMMINISTRATIVA IN REGISTRATO presso l Agenzia delle Entrate

Dettagli

Numero di Repertorio Raccolta numero CONVENZIONE. Repubblica Italiana. In Venezia-Mestre, nel mio Studio in Via G. Pepe n.

Numero di Repertorio Raccolta numero CONVENZIONE. Repubblica Italiana. In Venezia-Mestre, nel mio Studio in Via G. Pepe n. All. A Numero di Repertorio Raccolta numero CONVENZIONE Repubblica Italiana L'anno 2015 (duemilaquindici) questo giorno di In Venezia-Mestre, nel mio Studio in Via G. Pepe n. 8. Davanti a me dott. FRANCESCO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 9 del 19-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 10 del 19-01-2016 Determinazione n. 6 del 19-01-2016 Settore

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE COMUNE DI SPIAZZO PROVINCIA DI TRENTO REPUBBLICA ITALIANA * * * Rep. N. * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE L anno duemiladodici, addì ventitre del mese di gennaio

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE Banca di Legnano Società per Azioni Sede sociale e direzione generale in Legnano (MI), Largo F. Tosi n. 9 Società appartenente al Gruppo BIPIEMME Iscritta all albo delle banche al n. 5542 Capitale sociale

Dettagli

TAMBURI INVESTMENT PARTNERS S.P.A. capitale sociale: euro ,04 sede sociale: via Pontaccio Milano codice fiscale:

TAMBURI INVESTMENT PARTNERS S.P.A. capitale sociale: euro ,04 sede sociale: via Pontaccio Milano codice fiscale: TAMBURI INVESTMENT PARTNERS S.P.A. capitale sociale: euro 76.853.713,04 sede sociale: via Pontaccio 10 20121 Milano codice fiscale: 10869270156 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA I legittimati all

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione. redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998

Relazione del Consiglio di Amministrazione. redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 Relazione del Consiglio di Amministrazione redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58 e dell articolo 72 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera del

Dettagli