Editoriale 4. Eur Torrino News pubblicazione mensile ANNO VIII n 9 ottobre 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Editoriale 4. Eur Torrino News pubblicazione mensile ANNO VIII n 9 ottobre 2010"

Transcript

1

2

3 Editoriale 4 Cinema: Pandorum 8 Luc Besson, le donne il tennis e i fumetti 10 Gli itinerari del gusto 14 Nasce Federazione Sanità Lazio 19 Arte: Vincent Van Gogh al Vittoriano di Roma 24 Musica: Booklet 26 Intervista all Ing. Luciano Buono 34 Il Prof. Biagini spiega che cos è l osteosarcoma 42 Municipio XII informa 44 Intervista all On. Francesco De Angelis 48 Linea diretta con l Assessorato all Agricoltura della Reg. Lazio 54 Consiglio Regionale Informa 58 Eur Torrino News pubblicazione mensile ANNO VIII n 9 ottobre 2010 Editrice: Service & Business 2001 Direttore responsabile: Sergio Di Mambro Redazione: Viale degli Eroi di Rodi, 214 Tel Grafica: Fabio Zaccaria Stampa: Ripoli snc Hanno collaborato: Irene Giarracca, Valeria Torre, MariaFrancesca Piemontese, Stefano Coccia, Fabio Zaccaria, Donatella D Acapito, G.M. Ardito Concessionaria pubblicitaria: Media Live s.r.l. Tel.: Cell.: La direzione si riserva il diritto di valutare i testi pervenuti. Il materiale non verrà restituito. Finito di stampare nel mese di: ottobre

4 Editoriale: Cari lettori, Come sempre questo mese vogliamo offrirvi un informazione a 360 che partendo dalle problematiche nazionali ed europee giunge al dettaglio del nostro quartiere. Tanto cinema, letteratura e cultura, affiancato alla sempre importante informazione scientifica, con un intervista al Prof. Biagini che ci spiega cos è l osteosarcoma, una malattia rara nei confronti della quale si combatte una quotidiana lotta, con i ricercatori e le associazioni (si pensi all Associazione Aurora Tomaselli che tanto spazio ha trovato su queste pagine) sempre in prima linea. Ma questo mese l Eur Torrino News si arricchisce anche di nuove rubriche: la cultura culinaria dei nostri Itinerari del Gusto, gli approfondimenti sull arte con le mostre di maggiore interesse, e una rapida panoramica sulle più rilevanti uscite discografiche. Abbiamo anche voluto riproporvi un intervista all Ing. Luciano Buono pubblicata sul nostro giornale nel lontano Aprile 2007, sull onda di una polemica che di recente è stata imbastita dagli inviati di Striscia la Notizia i quali, se in un primo momento avevano affrontato con una certa leggerezza gli enunciati dell Ingegnere e tutto il mondo che ruota attorno alla Radionica, hanno poi ritenuto di dover approfondire i postulati scientifici che sono alla base di questa tecnica di cura. In un approfondita intervista l europarlamentare Francesco De Angelis fa il punto sulla situazione politica italiana, sulle nuove sfide che il PD dovrà affrontare per costruire una concreta alternativa di governo, e sul ruolo nevralgico dell Europa circa la questione dei finanziamenti alla Piccola e Media Impresa. Come di consueto, vi offriamo le nostre finestre informative sull attività dell Assessorato all Agricoltura della Regione Lazio, con l impegno dell Assessore Angela Birindelli volto alla soluzione dei numerosi problemi che affliggono un settore così importante per l economia laziale, oltre alla più generale rubrica riguardante le attività di rilievo del Consiglio Regionale presieduto da Mario Abbruzzese. Con un intervista al presidente del Municipio XII Pasquale Calzetta intendiamo invece tastare il polso alla situazione di un area della città di Roma che, oltre a riguardare da vicino tutti i nostri lettori, è una delle più grandi e proiettate verso una dimensione europea, dal momento che sta vivendo una fase di riorganizzazione e ammodernamento urbanistico attraverso un mix di grandi opere e riqualificazioni territoriali. Buona Lettura. ] di Sergio Di Mambro [ 4 eur torrino news

5

6 Intervista al Dott. Marco Amati, Direttore dell Agenzia Italiana Investigazioni Il dottor Amati è da sempre uno sponsor del nostro giornale Eur Torrino News, è proprio dai lettori del nostro giornale che sono arrivate delle lettere alla nostra redazione indirizzate alla sua attenzione. Ma prima di parlare di queste, ci spiega nuovamente di cosa si occupa la sua agenzia? Abbiamo deciso di creare una società investigativa nuova, che prendesse atto dei cambiamenti in corso, non ha più senso di esistere la figura dell'investigatore che sta dietro una scrivania e poco sul territorio. Noi siamo dei professionisti che si rivolgono a persone normali, che hanno delle problematiche normali. Un tempo vi era una certa riluttanza ad affidarsi all'investigatore per risolvere gli eventuali problemi, adesso la situazione sta cambiando e sono sempre di più le persone che si rivolgono a noi per i motivi più svariati; genitori preoccupati per la strada intrapresa dai propri figli, mariti sospettosi nei confronti della moglie, aziende che temono uno spionaggio interno alla loro stessa struttura. Noi ci occupiamo, attraverso un'indagine accurata, che tiene ben presente anche l'aspetto psicologico di ogni situazione, di fornire le eventuali prove, così da fugare ogni dubbio, o nel caso che tali sospetti vengano confermati, forniamo gli elementi da portare in giudizio là dove fosse necessario.separazione e poi al divorzio. Per il resto il marito non può fare altro. Passiamo ad una lettera arrivata in redazione, a scriverci è un imprenditore, di una piccola azienda, che però non ci contatta per parlare di lavoro, ma per parlare della sua ex moglie. Lui è separato dalla moglie da qualche anno e le ha sempre pagato regolarmente gli alimenti ( euro al mese), fino a 3 mesi fa, quando ha scoperto che la ex moglie lavorava in nero e percepiva uno stipendio di euro al mese. Questo signore aggiunge, inoltre, come la sua attività abbia fortemente risentito della crisi, a fine anno ha dovuto licenziare sette persone. Lui vorrebbe sapere se può continuare a non dare l'assegno di mantenimento alla moglie, aggiungendo, però, che lei gli ha già fatto mandare una lettera dall avvocato per i tre mesi mancanti. Dopo avere avuto l avallo dal suo legale, io direi assolutamente sì, anche perché questa signora sta commettendo una vera e propria truffa. A noi basta dimostrare che la ex-moglie percepisce da tempo questa entrata, di modo che lei, messa di fronte a questa situazione, non possa negare con frasi del tipo «ero solo qui a dare una mano ad un amico»; fatto questo si può andare in giudizio e lì, sicuramente, verranno sospesi gli alimenti, anzi non è escluso che l'autorità competente decida affinché la ex-moglie debba restituirgli del denaro. Grazie mille, passiamo infine all'ultima lettera. Chi ci scrive è un uomo separato, che ci racconta di aver scoperto, telefonando a casa della sua ex moglie per parlare con la figlia, come questa lasciasse sempre sola la bambina. Volendo capire perché ciò avvenisse, ha fatto seguire la moglie da un suo amico, che in seguito al pedinamento, ha scoperto che la signora faceva la escort, ricevendo gli uomini in un appartamento affittato ad hoc. Lui chiede se può togliere alla alla moglie l'affidamento della bambina. Fortunatamente oggi, grazie all'affidamento congiunto, certe problematiche, in parte, sono risolte. Noi, come agenzia investigativa, riconosciuta in questura e prefettura, saremmo autorizzati a produrre un eventuale report sulla vita della signora, le sue abitudini, i suoi orari, giorno per giorno, mettendo in evidenza, soprattutto, che il minore viene abbandonato, che potrebbe essere utilizzato dal padre per ottenere l'affidamento esclusivo della figlia.

7

8 cinema 8 eur torrino news ] di Stefano Coccia [ Quando abbiamo passato in rassegna le uscite più interessanti dell estate cinematografica 2010, ci siamo soffermati volentieri su Splice, l intrigante pellicola di Vincenzo Natali in cui il rischio delle manipolazioni genetiche produce sullo schermo effetti decisamente beffardi, non disgiunti da una certa carica ansiogena. Ma ora che la stagione estiva si è defilata anche dal calendario, ci siamo accorti di una omissione tutt altro che irrilevante. Tra le pellicole che in questi mesi hanno incuriosito gli appassionati del cinema di genere, in particolare la fantascienza, ve n è una che ci ha procurato non pochi brividi: Pandorum L universo parallelo. Peccato che il film diretto in America dal teutonico Christian Alvart (suo anche un thriller di prossima uscita, Case 39, con protagonista Renée Zellweger) non abbia forse beneficiato di una distribuzione e di un lancio pari alle aspettative. Ad ogni modo i presupposti affinché diventi col tempo un piccolo cult ci sono tutti. Ci sono, sì, a partire dal fatto che è raro vedere un film di esplorazione spaziale con così tanta tensione e altrettanto ben congegnato, per esempio, in quan to a suggestioni scenografiche; sug - gestioni strettamente correlate agli adrenalinici inseguimenti nei corridoi bui dell immensa, labirintica astronave, presa qui d assalto da feroci creature la cui natura verrà chiarita solo in un secondo momento. La missione della nave spaziale in cui è ambientato Pandorum è quella di ripopolare un pianeta lontano parecchi anni luce dal nostro Sistema Solare, in un futuro che si immagina con le risorse della Terra ormai giunte allo stremo. La particolare lunghezza del viag - gio obbliga l equipaggio dell astronave a darsi il cambio nelle celle di ibernazione, ma saranno proprio lo spaesamento e la perdita di memoria dovuti al risveglio a far scattare la molla della suspance, proponendo ad alcuni astronauti appena riemersi dal lungo letargo un brusco ritorno alla realtà, con la sala macchine e buona parte degli ambienti abitabili già in balia delle orrende creature, intente a creare trappole e a scorrazzare liberamente alla ricerca di prede umane La cura artigianale delle cupe scenografie, il senso di claustrofobia, la dimensione stessa di science fiction altamente orrorifica non possono che rimandare ad Alien di Ridley Scott, riconoscibile come capostipite dell emozionante e soprattutto angosciante filone. Ma è interessante notare come tra i produttori vi sia quel Paul W.S. Anderson che alla fine degli anni 90 fece qualcosa di molto simile a Pandorum, almeno in quanto ad atmosfere, dirigendo il tenebroso Event Horizon (uscito anche in Italia, col titolo Punto di non ritorno). Nel caso di Pandorum, mettendo da parte qualche approssimazione di sceneggiatura, sono poi da apprezzare il coinvolgente ritmo imposto da Christian Alvart e la credibilità degli interpreti, a partire dal redivivo Dennis Quaid.

9

10 Luc Besson, le donne, il tennis e i fumetti. Il vulcanico regista francese a Roma per presentare Adèle e l enigma del Faraone ] di Stefano Coccia [ 10 Dal vulcanico Luc Besson, regista e produttore ci - nematografico nel cuo - re di molti per film come Le on, Nikita e Il quinto elemento, era lecito a - spettarsi un atteggiamento spensierato, ironico, ma gari un po sornione anche nei contatti con la stampa. E così è stato. Piombato a Roma per presentare Adèle e l enigma del Faraone, la cui uscita nelle sale italiane è ormai prossima, il cineasta francese ha parlato dell ultimo film (e non solo) con estrema spigliatezza. Ecco alcune delle risposte più interessanti alle domande dei giornalisti, raccolte durante l incontro tenutosi a Roma. Da Nikita fino a quest ultimo film, pas sando per Il quinto elemento, Giovanna d Arco, Angel-A e volendo anche Leon, col personaggio fondamentale della ragazzina, si contano svariate eroine nel tuo cinema. Puoi dirci il perché di questa fascinazione? Perché le donne sono davvero affascinanti! Nei film che ho diretto mi ha sempre interessato evidenziare le debolezze degli uomini e i punti di forza, le straordinarie qualità delle donne, anche per ribaltare certi stereotipi riguardanti i ge - neri che altrove imperversano. Per esempio Adèle, la protagonista del mio ultimo lungometraggio, è un avventuriera mol to speciale, poiché sarebbe disposta a tutto pur di salvare la sorella, mentre dal suo disinvolto atteggiamento si deduce che forse, se si trattasse di salvare il pianeta, non si schioderebbe dalla eur torrino news vasca da bagno. Scherzi a parte, credo che le don ne abbiano una conoscenza maggiore del valore della vita, soprattutto perché sono loro a donarla. Non a caso sono sempre gli uomini, d altro can - to, ad iniziare le guerre. In Francia il patrimonio di fumetti d autore è grande, ma poco sfruttato. In più alcuni film ispirati ad essi, come Immortal ad vitam e Blueberry, non hanno avuto grossi riscontri di pubblico. Con Adèle e l enigma del Faraone, che sta avendo grande successo non solo in Francia ma in paesi come la Cina e il Giappone, sembrerebbe che le cose comincino ad andare diversamente quali difficoltà si incontrano, nel fare l adattamento cinematografico di un fumetto? Secondo me non c è grande differenza tra l adattare un romanzo o un fumetto, forse i fumetti vengono naturalmente incontro alla pigrizia di un regista che non abbia voglia di leggere troppe pagine. Dopo tutto i fumetti sono ugualmente racconti, corredati però di immagini, che qui sono state utilissime a focalizzare i personaggi; per quanto non fosse sempre facile accostarsi con attori in carne ed ossa alle figure disegnate da Tardi, che in certi casi hanno tratti somatici particolarissimi, come ad esempio orecchie enormi ed appariscenti. In più il fumettista Jacques Tardi ha carattere a tratti burbero, ed è gelosissimo del suo lavoro, per cui i precedenti tentativi operati da americani e giapponesi di fare un film che si ispirasse a Les Aventures extraordinaires d Adèle Blanc-Sec non hanno mai portato a niente. Nel mio caso ho pensato che non fosse importante rifare pari pari le storie già presenti gli negli albi, quanto piuttosto rispettarne le atmosfere, lo spirito, la natura dei personaggi. Ed anche così ho dovuto corteggiare a lungo Tardi, che con le sue opere ricorda un po quei padri siciliani che possono metterci anni e anni prima di concedere la mano della figlia. A me di anni ce ne sono voluti parecchi, per acquistare i diritti e convincere definitivamente l autore, che fortunatamente ha espresso un giudizio positivo sulla sceneggiatura sin dalla prima stesura. In Adèle e l enigma del Faraone la sorella della protagonista è un anti-

11 cinema eroina molto interessante, particolare. Differisce in qualche modo dal personaggio del fumetto? E ti sei forse ispirato alle sorelle Williams per il mirabolante match tra lei e Adèle? Il personaggio di Agathe, in effetti, risulta nel film piuttosto diverso da come appare nel fumetto. Come accennavo poc anzi non sono stati pochi gli interventi originali da me inseriti in sceneggiatura, rispetto agli albi cui mi sono ispirato, il che si nota anche nelle scene piuttosto buffe del risveglio delle mummie a Parigi: mia è ad esempio la battuta del Faraone, che vedrebbe be - ne una piramide nella capitale francese. Riguardo alla partita di tennis, trovavo divertente far iniziare la sfida tra le due sorelle con pose plastiche e movenze da ballerine simili a quelle che l etichetta del tempo imponeva, del resto l azione ha luogo nell Europa di inizio novecento; tutto ciò, per far poi proseguire la partita a suon di colpi violentissimi, roba da far pensare in effetti al tennis moderno, quello delle sorelle Williams! Sta di fatto che oggi, forse, molte donne ignorano le costrizioni cui erano soggette un tempo, non solo nello sport, per cui mi piace far prendere loro qualche rivincita su tali ingiustizie storiche, mostrando ad esempio eroine particolarmente eman - cipate. Pensate solo ad Adèle che, in una scena piuttosto emblematica, fa il bagno nuda e fuma nella vasca. A proposito di Adèle, come hai trovato una protagonista così graziosa e spigliata? Oh, seguivo da tempo Louise Bourgoin, perché lei si è fatta conoscere nella tv francese con una rubrica meteo del tutto particolare, poco attendibile per le previsioni ma resa originale dal suo look ac - cattivante ed eccentrico. Lavorando in - sieme si è rivelata fantastica, non solo ha talento ma al contrario di certe attrici, che si atteggiano costantemente a dive, possiede molta professionalità, ama fare le prove, ed a volte la si poteva persino incontrare su una sedia all ingresso del set, mentre da sola e con abiti semplici ripassava la parte. Qualcuno, in tali occasioni, l avrebbe facilmente scambiata per una addetta alla sicurezza. Un altra attrice che a te è molto legata, Natalie Portman, ha espresso più volte il desiderio di interpretare un seguito di Leon. La accontenterai? Eh, lo so, Natalie continua a chiedermelo e ha confermato di recente la sua disponibilità, ma pur sapendo che tale film avrebbe grandissime potenzialità al botteghino, sono contrario all idea di fare un sequel se non c è una storia davvero interessante da raccontare. Da anni mi propongono di fare Leon 2, se avessi accettato sarei di sicuro molto più ricco. Eppure, finché non avrò l ispirazione per scrivere un soggetto valido, l ipotesi è da scartare. In compenso con la mia società ho diversi progetti in cantiere, alcuni co me produttore, altri da regista: tra questi c è anche l idea di dirigere un altro film di fantascienza che possa rinverdire i fasti de Il quinto elemento, con effetti speciali adeguati ai tempi. eur torrino news 11

12

13

14 Gli itinerari del gusto ] a cura di G.M. Ardito [ Sarà per questa ragione che pur se i dietologi continuano a sgolarsi sul rischio espansione obesità, nel nostro paese, la passione per la buona cucina è uno dei piaceri della vita per il quale non si esercita un controllo sociale negativo di ordine morale. E va aggiunto anzi che la storia degli alimenti e delle tradizioni enogastronomiche ha ripreso vigore negli ultimi anni, proprio per contrastare il fenomeno della globalizzazione, e per dar spazio ad una migliore alimentazione. Sappiamo inoltre che la cucina, con le sue materie prime e i suoi sapori, costituisce un vero e proprio linguaggio, una lente di ingrandimento di un territorio, le ricette comunicano la realtà di un luogo, e così quelle del Lazio, semplici e popolaresche, che ci illustrano la necessità di utilizzare al meglio i prodotti dell agricoltura e della pastorizia, per apparecchiare tavole molto gustose, ma molto povere. La storia della gastronomia regionale, che ha visto per secoli il Lazio saldamente in mano alla Chiesa, non ha avuto contaminazioni con pietanze straniere come avvenuto per altre regioni, non ha conosciuto, ad esempio, lo splendore della cucina toscana del periodo rinascimentale, anzi riflette usi e gusti contadini caratterizzati da ingredienti molto poveri. Eppure quelle antichissime ricette, sono state riscoperte da celebri chef desiderosi di non perdere valori e gusti che hanno contribuito a rendere la nostra regione una delle più amate al mondo. Proprio per recuperare questa tradizione nasce Palatium, l enoteca regionale, dove si degustano solo prodotti e pietanze locali. Collocata nel cuore di Roma, in via Frattina, ai piedi di Piazza di Spagna, è il simbolo della tipicità e del buon mangiare nel cuore della capitale. La sua funzione è quella di valorizzare, attraverso l e- noga- 14 eur torrino news

15 Fritto misto alla romana al modo Palatium (supplì, mozzarella in carrozza, crocchetta di baccalà, polpettina di melanzane) Goloso e variegato, vero e proprio divertissement per il palato di ogni bravo buongustaio, il fritto misto così proposto rappresenta un mix di sapori che strizza l occhio allo street food più tradizionale, sfizioso e autenticamente laziale che c è. Tra i metodi di cottura la frittura è uno dei più antichi; nell antica Roma si utilizzava prevalentemente come grasso l olio di oliva o lo strutto oggi, invece, rigorosamente olio extravergine di oliva. stronomia no strana, la storia, la cultura e le tradizioni dell intero territorio regionale e di dotare gli agricoltori di un concreto supporto promozionale e commerciale. Sono oltre 600 le aziende di qualità fornitrici dell Enoteca che, stagione per stagione fanno girare più di mille prodotti genuini l anno. La sua cucina è realizzata a vista, secondo i canoni della ristorazione moderna e propone ricette della tradizione, realizzate con materie prime di altissima qualità. Piatti che, grazie a menù descrittivi, diventano un vero e proprio racconto delle diverse realtà, ricchi di usi secolari quali i fiori di zucca fritti alla romana, o la tiella di Gaeta, oltre alla grande selezione di formaggi e salumi. Naturalmente a chi si ferma a mangiare, sono serviti anche piatti unici genuini, più adatti ai ritmi della vita moderna. C è inoltre uno spazio interno dedicato alle degustazioni dei vini e all acquisto di prodotti. Grande assortimento anche per le acque minerali, ma soprattutto per l olio extravergine d oliva, una rassegna completa delle ottime produzioni del territorio. Si possono anche avere informazioni sulle aziende e per comprare resta solo l imbarazzo della scelta tra le 17 DOP (denominazione di origine controllata), le 9 IGP (indicazione di origine protetta), e i 340 prodotti tradizionali censiti: dai legumi al miele, dalle mozzarelle di bufala al pesce di lago, per finire con i dolci. E allora sia a pranzo che a cena, esclusa la domenica, ecco pronto un menù variabile da provincia a provincia, e ricco di qualsiasi elemento. Alla fine di una splendida passeggiata o di una dura scarpinata, romani e turisti possono coronare la giornata, dando una grande soddisfazione al gusto, dopo aver soddisfatto la vista e l olfatto con i colori, i profumi, anche i sapori sono parte della antiche radici di questa straordinaria città. La scoperta di un nuovo piatto contribuisce alla felicità del genere umano più della scoperta di una nuova stella (ANTHELME BRILLANT-SAVARIN) eur torrino news 15

16

17

18 Sul futuro di il capitolino dice la sua ] di Donatella D Acapito [ Acea è, insieme alla Camera di Commercio, la roccaforte economica della capitale. Chi governa la città lo sa bene. E lo sa bene anche chi sta all opposizione. Per questo presso la Galleria Caetani a Piazza San Lorenzo in Lucina, il Partito Democratico romano ha tenuto un seminario d approfondimento sul futuro dell azienda. Dopo l introduzione di Mirko Coratti, è il capogruppo Umberto Marroni a prendere la parola che denuncia: La mancanza dopo due anni e mezzo di un nuovo piano industriale, l'assenza di chiarezza sul futuro di Acea - primo player dell'acqua in Italia - e la confusione nel governo dell azienda e nell assetto del management sono responsabilità della giunta Alemanno. Per questo, dall opposizione, il Pd ha depositato in queste ore, insieme agli altri gruppi di minoranza, la richiesta di un Consiglio straordinario al fine di rilanciare la più importante azienda romana. Non sono parole di rito: la società in questi due anni ha perso, e lo ha fatto pesantemente. Il bilancio del 2009 si è chiuso con un netto in negativo di 52,5mln di euro contro i 186mln di utili lasciati dalla gestione Mangoni. Quest anno, fra l altro, per la prima volta Acea non ha distribuito dividendi agli azionisti e questo per il comune di Roma - proprietario del 51% delle azioni - si è tradotto con un mancato introito in bilancio, introito che l anno precedente era di circa 70mln di euro. Numeri che pesano ancor di più se si pensa che, nello stesso anno, le multiutilities del nord chiudevano con risultati opposti: la lombarda A2A ascriveva in bilancio 80mln di utile; Enìa chiudeva il 2009 con un utile netto di 36mln; Hera vedeva accrescere i propri ricavi del 13,1% e il margine operativo lordo (MOL) crescere del 7,4%; mentre il MOL di Iride registrava un +5%. Numeri che devono fare i conti con l entrata in vigore a torto o a ragione del Decreto Ronchi. A partire dal 2013, infatti, le quotate per mantenere le concessioni pubbliche devono ridurre la partecipazione statale al 40% ed una ulteriore riduzione al 30% entro il Questo cambierà le strategie delle multiutilities per le concessioni dei servizi pubblici locali. I settori che la legge Ronchi apre a una maggiore partecipazione dei privati sono la raccolta rifiuti, l energia da termovalorizzatori e l idrico. Fra gli analisti c è chi sostiene che, questa, è l occasione per unire il potenziale di capitali privati con l esperienza maturata negli anni dalle aziende municipalizzate. Oggi si è parlato addirittura di decreto ideologico, mentre l ad Marco Staderini presente in sala - si affrettava a ricordare che il decreto segue quelle che sono le indicazioni comunitarie in materia. Fatto sta che Acea ha la concessione per la distribuzione dell acqua fino al 2032 e l idrico è un treno da non perdere. Ergo: se il Decreto Ronchi resta invariato, bisognerà adattarsi. Il Partito Democratico si è detto pronto a portare avanti una battaglia per fare in modo che la società resti al 51% pubblica. Voci di corridoio vogliono che si stia concretamente cercando di mettere in piedi un fondo Anci, che andrebbe ad acquistare le azioni in eccesso, per far sì che dietro ad un capitale privato ci siano soggetti pubblici. Il tema del partenariato è nodo cruciale da sciogliere. Fa notare Alfredo Ferrari, Vice Presidente della Commissione Bilancio: Le multiutilities del nord hanno scommesso già sui partenariati, anche esteri: Hera ha trovato nella londinese Eiser il suo partner (si punta sul ciclo dei rifiuti); la Iren si è alleata con la F2i di Vito Gamberale, con l'ambizione di superare Acea nell'idrico e GdF nell'eolico nella penisola. Iren ha puntato anche i Balcani e l'africa del Maghreb - mercato alla portata di Acea. Una linea gotica tracciata dalle aziende del nord che va superata. Continua Ferrari: L'obiettivo è quello di creare un soggetto unico che,anche geograficamente, possa porsi come interlocutore privilegiato al sud - dove c'è la concorrenza di Acquedotto Pugliese - e al nord - dove l'azienda può piazzarsi per raggiungere anche i mercati d'oltralpe. Per questo bisogna puntare al consolidamento dei risultati di ATO2 (Lazio centrale), all espansione degli ATO continui (Lazio ed Umbria) e al consolidamento e sviluppo delle attività in Toscana. Acea significa energia ed acqua. Può significare bolletta unica per i cittadini della capitale, se si riesce a portare a casa la gara per distribuzione del gas che Eni bandirà nel Ma significherà sempre più collaborazioni in primis con i comuni limitrofi, come ricorda l assessore provinciale Michele Civita - per lo smaltimento dei rifiuti e green economy, come ha illustrato Athos De Luca. Certo è che bisogna metterci le mani. Si prenda l esempio dell acqua: se davvero la società vuole consolidare la propria posizione nazionale ed aprirsi ad orizzonti internazionali, deve risolvere il problema della frammentazione degli operatori, quello di investimenti non adeguati allo stato di obsolescenza delle infrastrutture e, necessariamente, accelerare il processo di ristrutturazione e riqualificazione per migliorare il servizio erogato. Tutto questo, senza un piano industriale, non è ipotizzabile. Staderini, vuoi per cortesia o per reale intenzione, si è detto non lontano dalle linee proposte dal PD. L unico nervo scoperto dell ad è stato quello sulla nomina, che ormai aleggia, di un direttore generale che implementi il management aziendale. Ma se davvero tutti tengono a questa azienda, così come dicono, c'è da chiedersi come sia stato possibile lasciare l azienda allo sbando per due anni. È difficile credere che il consiglio straordinario chiesto dal Partito Democratico scioglierà i dubbi. È più credibile che la verità la detengano personalità che sono apparse assenti nel dibattito. Una su tutte, Caltagirone. Ma senza l ufficialità delle carte e delle azioni, anche la migliore delle tesi rimane una supposizione. 18 eur torrino news

19 Nasce Federazione Sanità Lazio una risposta concreta alle esigenze dei cittadini ] di Irene Giarracca [ Si è tenuta presso la sede di Confcooperative del Lazio, a pochi mesi di distanza dalla costituzione di Federazione Sanità, l Assemblea Costitutiva della Federazione regionale del Lazio, di cui è stato eletto Presidente Giuseppe Milanese (il Presidente di Federazione Sanità); intervenuti al dibattito anche l Assessore alle politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso, e l Assessore alle politiche sociali e familiari della Provincia di Roma, Claudio Cecchini. Il confronto è stato aperto dal Presidente, Giuseppe Milanese, che ha chiarito la mission e le proposte che si propone di mettere in atto la Federazione, costituita da una rete di cooperative di medici generici, cooperative di farmacisti (circa farmacie su tutto il territorio re - gionale), cooperative a specializzazione sanitaria, e Mutue socio-sanitarie. Questa realtà si inserisce perfettamente nel quadro di riforma del sistema sanitario nazionale e regionale, volto ad un riordino delle strutture e a una loro razionalizzazione che consenta un effettivo abbattimento dei costi. La costituzione di Federsanità Lazio, pertanto, as sume un ruolo importante nel programma politico regionale, e si integra perfettamente con il piano programmatico della Presidente della Regione Lazio Re nata Polverini, che ha più volte ribadito la necessità di una diminuzione degli o spedali e di un aumento dei presidi di prossimità. Rispetto alle altre realtà federative, Federazione Sanità si potrebbe definire una realtà atipica raggruppando al suo interno diversi settori professionali, ma soprattutto per il coinvolgimento della cittadinanza, reale be ne fi cia - ria della sua azione. L offerta della Federazione è rivolta in particolar modo all assistenza domiciliare, in un ottica di continuità pre e post ospedalizzazione, o in alternativa alle strutture ospedaliere stesse. La proposta pertanto verte su un attività di tipo sussidiario o complementare all offerta del servizio sanitario nazionale, che alleggerisca la sua domanda di intervento e garantisca al contempo la fruizione del servizio alla cittadinanza. Come specificato dai Presidente, Giuseppe Milanese, in questi mesi sono stati attivati in via sperimentale, dei presidi multi-servizio, gestiti da un equipe di professionisti provenienti da diversi settori, che ha ottenuto ottimi risultati sia a livello qualitativo sia di contenimento dei costi. In quest ottica interviene la proposta di co - stituzione di un tavolo di confronto fra le realtà cooperative e le istituzioni, regionali, comunali, e nazionali. Per la prima volta, fa notare l Assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma Sveva Belviso, è nata una realtà prima dell intervento di pianificazione normativa istituzionale. Generalmente, ha spe cificato l Assessore, sono le istituzioni che attraverso gli interventi legislativi pianificano la costituzione di nuove realtà, che impiegano anni prima di diventare operative. In questo caso si sta realizzando una riforma strutturale già dotata di gambe. In merito al programma di interventi di natura istituzionale, si è pronunciato l Assessore alle politiche sociali e familiari, Claudio Cecchini, che ha sottolineato l urgenza di un intervento di razionalizzazione e sem - plificazione del sistema, in riferimento ad una suddivisione delle competenze fra gli enti locali, e ad un riordino dei distretti, in un ottica di semplificazione delle procedure ed abbattimento dei costi. Il presidente Giuseppe Milanese eur torrino news 19

20

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

Giovanna - Quali sono gli argomenti che si trattano all interno di questi colloqui?

Giovanna - Quali sono gli argomenti che si trattano all interno di questi colloqui? A PROPOSITO DI COACHING Giovanna Combatti intervista Giacomo Mosca Abbiamo chiesto a Giacomo Mosca, Formatore e Coach, Counsellor in Analisi Transazionale associato al CNCP (Coordinamento Nazionale Counsellor

Dettagli

I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI

I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI Nel laboratorio vengono presentati e analizzati, attraverso la sperimentazione di materiali e tecniche

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE Tratto da: M. Cecconi, La morte raccontata ai bambini: il ciclo della vita. Intervista ad Angela Nanetti, Il Pepeverde n. 10, 2001, pp. 10 11. Copyright INTERVISTA ALLA SCRITTRICE ANGELA NANETTI LA MORTE

Dettagli

Discussione e confronti

Discussione e confronti farescuola Elena Troglia Discussione e confronti I bambini imparano proponendo problemi, discutendone, cercando soluzioni argomentative. La discussione diviene un importante strumento didattico: i ragazzi

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute?

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Succede spesso ed è un comportamento molto diffuso. Troviamo la motivazione per occuparci della nostra persona (fisico e mente) solo

Dettagli

L'Amore vince tutto! - Intervista a Claudia Koll di Mauro Harsch

L'Amore vince tutto! - Intervista a Claudia Koll di Mauro Harsch L'Amore vince tutto! - Intervista a Claudia Koll di Mauro Harsch Una delle persone più straordinarie che ho conosciuto in questi ultimi anni è sicuramente Claudia Koll. Attrice di successo, affianca attualmente

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione OLIVIERO TOSCANI SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione D. Quando si nasce e si cresce in una famiglia dove si respira fotografia, diventare fotografo è un atto dovuto o può rappresentare, in ogni

Dettagli

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La splendida storia d amore di Ferruccio e Fabiola, due coniugi brindisini, ha fatto commuovere tutta l Italia. Ieri sera, i due sono stati

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo

È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo lontano dai classici cliché turistici? SIAMO QUI PER RACCONTARVI

Dettagli

ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO

ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO CURRICOLO SCUOLA DELL INFANZIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA (dalle INDICAZIONI NAZIONALI) IL SE E L ALTRO: Il bambino gioca

Dettagli

presenta: By: Centro Informazioni

presenta: By: Centro Informazioni presenta: By: Centro Informazioni Sito Internet: http://www.centroinformazioni.net Portale: http://www.serviziebay.com Blog: http://www.guadagnare-da-casa.blogspot.com/ Email: supporto@centroinformazioni.net

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Il suo background di creatività emerge in modo evidente

Il suo background di creatività emerge in modo evidente ELENA PARISI EMOZIONI senza TEMPO Elena Parisi nasce in una famiglia d'arte, essendo figlia di Paola e Marcello Parisi (il noto fashion designer che ha disegnato tessuti per i più importanti stilisti dell'alta

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК ОБЛАСТЕН КРЪГ 01.02.2014 VIII клас I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI Per studiare la scheda avete 3 minuti. Sentirete il testo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA IL SE E L ALTRO IL CORPO IN MOVIMENTO Prendere coscienza della propria identità Scoprire le diversità Apprendere le prime regole di vita sociale Osservare l ambiente che lo circonda Ascoltare le narrazioni

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Lucia Baldini immagini

Lucia Baldini immagini Lucia Baldini immagini www.luciabaldini.it MUSEI FIORENTINI Questo lavoro fotografico ha come soggetto uno sguardo in bianco e nero ai Musei Fiorentini. E stato un lavoro molto coinvolgente e appassionante

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Guida per gli acquirenti

Guida per gli acquirenti Guida per gli acquirenti Abbiamo creato una breve guida per i privati al fine di fornire le informazioni più importanti per l acquisto di un azienda. Desiderate avere una vostra azienda? L acquisto di

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA QUADRI D AUTORE Gianna Campigli, Anna Castellacci, Seminario nazionale, Cidi Firenze, 8 maggio 2011 Dal percorso per la terza classe L autobiografia Il percorso sull autobiografia

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

La funzione dell imprenditore è proprio quella di controllare e di guidare questa costante evoluzione, queste continue influenze sulla vita

La funzione dell imprenditore è proprio quella di controllare e di guidare questa costante evoluzione, queste continue influenze sulla vita PREMESSA L evoluzione dell Industria italiana nel secondo dopoguerra può essere suddivisa in tre fasi distinte: la prima si colloca nel periodo compreso tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta, la seconda

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

La Filosofia! Russolillo e Fofo Ferriere, Dispensa Italiana garantisce

La Filosofia! Russolillo e Fofo Ferriere, Dispensa Italiana garantisce 7 13 febbraio 2016! La Filosofia! La dispensa è il luogo per eccellenza destinato alle provviste alimentari. E lo scrigno entro cui riporre e conservare ciò che in tutti i tempi rappresenta occasione di

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Piccoli cittadini crescono Lidia Tonelli, Scuola Primaria Calvisano INPUT: L Assessorato alla Pubblica Istruzione propone alle classi quinte un percorso di educazione

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

F.A.Q. - FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

F.A.Q. - FREQUENTLY ASKED QUESTIONS Cari Sposi, in questo documento troverete le risposte alle domande che ci vengono poste più spesso relativamente al servizio fotografico di un matrimonio. E importante che le leggiate perché vi daranno

Dettagli

Profilo Storia Evoluzione Struttura del gruppo Testate

Profilo Storia Evoluzione Struttura del gruppo Testate 2012 Guido Veneziani Editore è un gruppo editoriale giovane e intraprendente, che si è progressivamente e concretamente affermato nel mondo della stampa periodica italiana. Profilo In un mercato maturo

Dettagli

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO ANICA, TRA PASSATO E FUTURO Documentario di Massimo De Pascale e Saverio di Biagio Regia di Saverio Di Biagio PREMESSA Il rischio di ogni anniversario è quello di risolversi in una celebrazione, magari

Dettagli

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Sono nell aula, vuota, silenziosa, e li aspetto. Ogni volta con una grande emozione, perché con i bambini ogni volta è diverso. Li sento arrivare, da lontano, poi sempre

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSE QUARTA B G.Galilei VINCI INSEGNANTI: Melani Cinzia, Parri Donatella, Voli Monica, Anno Scolastico 2011-2012 COMPETENZE INTERESSATE: Raccogliere, organizzare

Dettagli

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE - di Deepak Chopra Sette esercizi spirituali per portare la pace all interno delle tua vita e nel mondo che ti circonda. L approccio alla trasformazione personale

Dettagli

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Giuseppe Iosa Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Domenica, 19 aprile 2015 Premessa Il Partito Democratico di Peschiera Borromeo,

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni PIANO DI ETTURA Dai 9 anni Le arance di Michele Vichi De Marchi Illustrazioni di Vanna Vinci Grandi Storie Pagine: 208 Codice: 566-3270-5 Anno di pubblicazione: 2013 l autrice Vichi De Marchi è giornalista

Dettagli

IL POTERE DELLA MENTE

IL POTERE DELLA MENTE PARTE PRIMA IL POTERE DELLA MENTE Dimagrisci senza dieta_ testo.indd 1 28/02/13 09.28 Aspettati di farcela Ci sono cose che vi posso insegnare, altre che potete imparare dai libri. Ma ci sono cose che,

Dettagli

idealfoto wedding & fashion photographers

idealfoto wedding & fashion photographers Cari Sposi, in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di matrimonio. E importante che leggiate perchè vi daranno alcune informazioni molto utili

Dettagli

La Bibbia è contro il sesso

La Bibbia è contro il sesso mito 5 La Bibbia è contro il sesso L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. Woody Allen Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Quali strade per il futuro? Il ruolo della regione nell ottica della devolution (*) Guido Della Frera Assessore

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle VINCENT VAN GOGH 1) IL MAESTRO E IL LAVORO Van Gogh nutriva per Millet una sconfinata ammirazione, arrivando a eleggerlo suo padre ideale, per gli insegnamenti di profonda moralità che traspaiono dalle

Dettagli

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Cammino 3-6 anni 13 gennaio 2015 Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Premessa Prima di condividere con voi le idee che come equipe abbiamo pensato di

Dettagli

Avete mai sentito parlare della corsa del topo?

Avete mai sentito parlare della corsa del topo? Avete mai sentito parlare della corsa del topo? Avete presente il criceto che corre nella ruota fino allo sfinimento tutti i giorni? Beh, forse non ne avete piena consapevolezza ma anche voi, anche noi

Dettagli

BrandForum. Toglietemi tutto ma non il mio BREIL Scritto da Nicola Maienza Un caso esemplare di brand management nel settore dell orologeria.

BrandForum. Toglietemi tutto ma non il mio BREIL Scritto da Nicola Maienza Un caso esemplare di brand management nel settore dell orologeria. Toglietemi tutto ma non il mio BREIL Scritto da Nicola Maienza Un caso esemplare di brand management nel settore dell orologeria. 1. Introduzione: una chiave di lettura 2. Il caso BREIL: la costruzione

Dettagli

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti Presentazione Diventare genitori è sicuramente un immenso dono di Dio, da accogliere con partecipazione e buona volontà. Purtroppo nessuno insegna ad una coppia di neo-genitori come educare i propri figli;

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

Cattolica, 9 Marzo ore 23.00. ...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) (Duba avvicina di nuovo l apparecchio alla casse)

Cattolica, 9 Marzo ore 23.00. ...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) (Duba avvicina di nuovo l apparecchio alla casse) Cattolica, 9 Marzo ore 23.00...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) BIRIBÌ... BIRIBÌ... (squilla il tel di Duba) Marco: Buonasera Mr Duba, come va? Duba: Ciao Marco! Alla grande, and

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

L EDUCAZIONE AI MEDIA PROMOSSA DAGLI ENTI LOCALI Marco Grollo - PROGETTO AVIANO

L EDUCAZIONE AI MEDIA PROMOSSA DAGLI ENTI LOCALI Marco Grollo - PROGETTO AVIANO L EDUCAZIONE AI MEDIA PROMOSSA DAGLI ENTI LOCALI Marco Grollo - PROGETTO AVIANO Negli ultimi anni i media sono sempre più al centro dell attenzione, per la loro sempre più rapida diffusione, soprattutto

Dettagli

DMC Destination Management Company Tele-fax: 0931.5977OO Mobile: 338.8081010 dmceventi@gmail.com

DMC Destination Management Company Tele-fax: 0931.5977OO Mobile: 338.8081010 dmceventi@gmail.com Pachino, 10/06/2013 Oggetto: proposta di partecipazione Isola del Gusto presso Festival del Cinema di Frontiera Caro Produttore, desideriamo inviarvi la proposta di partecipazione all isola del gusto che

Dettagli

Il mondo di ARCIMBOLDO gusti,sapori e colori

Il mondo di ARCIMBOLDO gusti,sapori e colori PROGETTAZIONE DIDATTICA a/s 2013-2014 Il mondo di ARCIMBOLDO gusti,sapori e colori Breve viaggio attorno al cibo e oltre Percorso di scoperta ed interazione tra il cibo e le qualità che gli alimenti nascondono:

Dettagli

PERIODICITA : Settimanale. FORMATO RIVISTA: 220 X 280 mm CONTENUTI EDITORIALI:

PERIODICITA : Settimanale. FORMATO RIVISTA: 220 X 280 mm CONTENUTI EDITORIALI: I SETTIMANALI I MENSILI I QUINDICINALI E un settimanale familiare rivolto ad un pubblico ampio e trasversale con un impronta di qualità editoriale e grafica che lo contraddistingue e lo premia nel segmento.

Dettagli

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti IL PROGETTO PArC Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti PREMESSA L incontro tra produttori e consumatori sta acquisendo

Dettagli

Haru Sushi - scheda informativa franchising

Haru Sushi - scheda informativa franchising Haru Sushi - scheda informativa franchising Caratteristiche - Licenza d uso del marchio Haru Sushi ; - Area di esclusiva; - Formazione iniziale con tirocinio; - Assistenza per tutta la durata del contratto;

Dettagli

Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante

Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante 1. Proposta di articolazione dell unità Presentiamo qui di seguito un ipotesi di articolazione dell unità 15, indicando una possibile scansione delle

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

CONFLITTO DI RUOLO. Gioco di Ruolo Diceless

CONFLITTO DI RUOLO. Gioco di Ruolo Diceless CONFLITTO DI RUOLO Gioco di Ruolo Diceless Willoworld 2007 1 LE REGOLE DEL GIOCO 1. Intro Un gioco di ruolo diceless è l evoluzione ultima del gioco di ruolo classico, un confronto tra personaggi dove

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni?

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Qualunque sia la tua risposta, Voglio una vita straordinaria è la strada giusta per trovare nuove energie e urlare: Voglio essere io il regista

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Manuale con suggerimenti pratici. A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro

Manuale con suggerimenti pratici. A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro GESTIRE UN NEGOZIO ALIMENTARE Manuale con suggerimenti pratici A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro INDICE Prefazione p. 7 Introduzione p. 11 1. Riconoscere la qualità dei salumi di Fabio

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli