CAPITOLATO ASSICURAZIONE VEICOLI COMUNE DI USMATE VELATE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO ASSICURAZIONE VEICOLI COMUNE DI USMATE VELATE"

Transcript

1 CAPITOLATO ASSICURAZIONE VEICOLI COMUNE DI USMATE VELATE

2 SOMMARIO - RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI pag. 3 - CONTRAENTI/ASSICURATORI pag. 4 - DEFINIZIONI pag. 6 - NORME COMUNI PER TUTTE LE GARANZIE pag. 8 - CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE pag. 10 SEZIONE: F VEICOLI di proprietà SCHEDE pag. 15 ALLEGATO FA/RCA VEICOLI n. 2 pagine ALLEGATO FAP/VEICOLI PREMIO ANNUO RCA n. 1 pagina ALLEGATO FB/ARD VEICOLI n. 2 pagine ALLEGATO FB/FL RIEPILOGO FRANCHIGIE E LIMITI DI RISARCIMENTO n. 2 pagine ALLEGATO FBP PREMIO ANNUO ARD n. 1 pagina NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE DELL ASSICURAZIONE VEICOLI pag. 23 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE pag. 24 SOMMARIO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE pag. 25 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI pag. 27 AUTO RISCHI DIVERSI pag. 39 SEZIONE: I VEICOLI DEI DIPENDENTI SCHEDE pag. 51 ALLEGATO I1P PREMIO ANNUO DANNI ACCIDENTALI n. 1 pagina ALLEGATO I2P PREMIO ANNUO ALTRE GARANZIE ARD n. 1 pagina ALLEGATO I/FL RIEPILOGO FRANCHIGIE E LIMITI DI RISARCIMENTO n. 1 pagina NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE DELL ASSICURAZIONE VEICOLI pag. 56 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE pag. 57 SEZIONE: L VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI SCHEDE pag. 59 ALLEGATO L1P PREMIO ANNUO DANNI ACCIDENTALI n. 1 pagina ALLEGATO L2P PREMIO ANNUO ALTRE GARANZIE ARD n. 1 pagina ALLEGATO L/FL RIEPILOGO FRANCHIGIE E LIMITI DI RISARCIMENTO n. 1 pagina NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE DELL ASSICURAZIONE VEICOLI pag. 64 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE pag. 65 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

3 ASSICURAZIONE VEICOLI per assicurazione - VEICOLI di proprietà - VEICOLI DEI DIPENDENTI - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI AI SOLI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA TIPO ALLEGATI PREMI ANNUALI LORDI GARANZIE (Comprensivi delle imposte sulle assicurazioni) F - VEICOLI di proprietà Responsabilità Civile Auto FAP.... Auto Rischi Diversi FBP.... Totale F.... I - VEICOLI DEI DIPENDENTI Danni accidentali I1P.... Altre garanzie Auto Rischi Diversi I2P.... Totale I.... L - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI Danni accidentali L1P.... Altre garanzie Auto Rischi Diversi L2P.... Totale L.... PREMIO ANNUO COMPLESSIVO AI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA (in lettere). L Ente aggiudicherà la gara sulla base del criterio del PREMIO ANNUO COMPLESSIVO più basso come sopra indicato, ferma restando la determinazione del premio effettivo pro-rata con apposite appendici in base al periodo di copertura fissato dall Ente. I seguenti Moduli, uniti al presente Riepilogo, ne costituiscono parte integrante: - Allegati: FA/RCA, FB/ARD, FAP - Veicoli, FBP - Veicoli. - Allegati: I1P - Veicoli Dipendenti, I2P - Veicoli Dipendenti. - Allegati: L1P - Veicoli Amministratori, L2P - Veicoli Amministratori. Data: Firma: C_auto_Usmt_Vlt_ /65

4 Assicurazione Veicoli Fra il COMUNE DI USMETA VELATE Corso Italia, Usmate Velate (MI) (Abitanti: n circa) (in seguito l Assicurato e/o il Contraente ) che agisce per se e per conto di chi spetta e quindi degli Enti Consorziati e, ove esistano, delle società Consociate, Collegate o Controllate, e la spettabile... (in seguito La Società / gli Assicuratori ) si stipula la presente ASSICURAZIONE VEICOLI C_auto_Usmt_Vlt_ /65

5 IL PRESENTE CAPITOLATO ASSICURAZIONE VEICOLI, predisposto anche per successive gare, AI FINI DELLA PRESENTE GARA si intenderà operativo, nelle parti applicabili, limitatamente alla sezione : F - per le garanzie VEICOLI di proprietà I - per la garanzie VEICOLI DEI DIPENDENTI L - per la garanzie VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI e con riferimento specifico ed esclusivo ai veicoli e/o massimali ed ai dati indicati nell allegato richiamato in ciascuna Sezione. TUTTO CIO PREMESSO CON LA PRESENTE ASSICURAZIONE VEICOLI SI ASSICURANO i rischi in seguito precisati alle Condizioni di cui alle NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE, nonché alle CONDIZIONI richiamate nelle singole Sezioni. E SI CONVIENE CHE: In caso di disdetta valida per una o più sezioni, anche per sinistri, la risoluzione interviene automaticamente per tutte le sezioni dell Assicurazione Veicoli. C_auto_Usmt_Vlt_ /65

6 DEFINIZIONI Accessorio - Installazione stabilmente fissata al veicolo, così classificata: Accessorio di serie, se costituisce la normale dotazione del veicolo, senza comportare un supplemento al prezzo base di listino. Optional, se fornito dalla casa costruttrice dietro pagamento di un supplemento al prezzo di listino. Accessorio (non di serie), se non rientra nelle due definizioni sopra riportate. Apparecchi audio-fono-visivi - Radio, lettori compact disk, mangianastri, televisori, registratori, integrati nella consolle e/o stabilmente fissati, comprese le autoradio estraibili montate con dispositivo di blocco elettrico o elettromagnetico o meccanico. Sono comunque esclusi radiotelefoni, se non stabilmente fissati, e telefoni cellulari. Assicurato Per la Garanzia di Responsabilità Civile verso Terzi, la persona fisica o giuridica la cui responsabilità civile è coperta con il contratto. Per le altre garanzie, il soggetto nel cui interesse è sottoscritto il contratto. Bagaglio - Valigie, borse, sacche, zaini e pacchi che si trovino a bordo del veicolo e loro contenuto. Conducente - Colui che è preposto alla guida del veicolo durante la circolazione. Contraente - Persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione. CVT - Corpi veicoli Terrestri (ex ARD) Degrado - Deprezzamento del veicolo e delle sue parti dovuto ad usura e/o invecchiamento. Franchigia - Importo fisso prestabilito, espresso in cifra o in percentuale, che rimane comunque a carico dell'assicurato per ciascun sinistro. Indennizzo - Somma pagata dalla Società all'assicurato o al beneficiario in caso di sinistro. Infortunio - Evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili le quali abbiano per conseguenza la morte o l'invalidità permanente. Invalidità permanente - Perdita o diminuzione definitiva ed irrimediabile della capacità a svolgere un qualsiasi lavoro proficuo, indipendentemente dalla specifica professione esercitata dall'assicurato. Legge 990/69 - La legge 24 dicembre 1969, n.990, sulla Assicurazione Obbligatoria dei Veicoli a Motore e dei Natanti, il Regolamento di esecuzione e loro successive modificazioni. Libro Matricola - Polizza che assicura più veicoli. Massimale - Somma sino a concorrenza della quale la Società presta l'assicurazione. Polizza - L'insieme dei documenti che provano e costituiscono il contratto di assicurazione. Premio - Somma dovuta dal Contraente alla Società, ossia il prezzo dell'assicurazione. RCVT - Responsabilità Civile Veicoli Terrestri (ex RCA) Regolazione premio - Differenza tra il premio anticipato all'atto della stipulazione del contratto e quello effettivamente dovuto dal Contraente alla Società o viceversa. Risarcimento - Somma corrisposta dalla Società al terzo danneggiato in caso di sinistro. Rivalsa - Azione esercitata dalla Società, in presenza delle situazioni disciplinate in polizza, per recuperare le somme eventualmente pagate ai terzi danneggiati. Scoperto - Importo calcolato in percentuale sull'ammontare del danno indennizzabile, che rimane comunque a carico dell'assicurato per ciascun sinistro, fermo il minimo eventualmente pattuito e indicato in polizza. Sinistro - Il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l'assicurazione. Per la Garanzia Tutela Giudiziaria, tale fatto è costituito dalla controversia. Società La Compagnia di Assicurazione Stato di necessità - L'essere costretto a compiere un atto dalla esigenza di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona. Tariffa - Insieme dei premi inerenti alle diverse tipologie di rischio. Valore Assicurato - Valore del veicolo così come indicato in polizza e dichiarato dall'assicurato e sulla base del quale viene calcolato il premio. C_auto_Usmt_Vlt_ /65

7 Valore Assicurato a Primo Rischio Assoluto - Forma assicurativa che prevede, in caso di sinistro, un indennizzo dei danni sino a concorrenza della somma assicurata, qualunque sia il valore dei beni assicurati singolarmente o complessivamente, senza l'applicazione della regola proporzionale. Valore commerciale - Valore del veicolo determinato sulla base del mercuriale indicato in polizza. Valore di listino a nuovo - Valore di listino del veicolo di prima immatricolazione, comprensivo di quello degli accessori di serie nonché dell'iva (salvo che all'assicurato ne sia consentita la detrazione a norma di legge). Veicolo ad uso privato - Veicolo non adibito ad uso pubblico, né a noleggio (con o senza autista), né a scuola guida, né ad uso promiscuo (trasporto di merci e di persone), né a taxi. C_auto_Usmt_Vlt_ /65

8 NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE DELL ASSICURAZIONE VEICOLI ART. 1 - PREVALENZA CLAUSOLE PIU FAVOREVOLI ALL ASSICURATO In caso di discordanza tra le Condizioni Generali, speciali, particolari, aggiuntive, prevalenti, integrative e complementari allegate o richiamate, prevalgono quelle più favorevoli all Assicurato, fermi franchigie, scoperti, limiti di indennizzo indicato nell Allegato /FL RIEPILOGO Franchigie e limiti di risarcimento della Sezione. ART. 2 - RISCHI ASSICURATI La garanzia prestata è relativa alle garanzie: - VEICOLI di proprietà, di cui alla lettera F - Responsabilità Civile Auto - Auto Rischi Diversi. - VEICOLI DEI DIPENDENTI, di cui alla lettera I - Responsabilità Civile Auto - Auto Rischi Diversi. - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI, di cui alla lettera L - Responsabilità Civile Auto - Auto Rischi Diversi. ART. 3 - RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutto quanto non previsto e/o disciplinato dalla presente polizza, valgono le norme di Legge. ART. 4 - DURATA DEL CONTRATTO Il presente contratto ha effetto dalle ore 24 del alle ore 24 del , con possibilità di rinnovo esplicito se previsto dalle vigenti norme. ART. 5 - NOTIFICA DEI SINISTRI Si conviene che l avviso di sinistro sia dato dall Assicurato alla Società a mezzo di lettera, telefax, telegramma o telex, oppure a mezzo telefono cui verrà fatta seguire successivamente, nei termini previsti, la relativa comunicazione scritta. ART. 6 - VERIFICHE DEGLI ASSICURATORI Gli Assicuratori si riservano eventualmente il diritto di effettuare, nelle ore d ufficio, verifiche dei documenti e registrazioni che possano avere attinenza con la presente copertura assicurativa. ART. 7 - PAGAMENTO DEL PREMIO a) Premio alla firma (anche per le appendici, incluse quelle di regolazione premi se previste in questo contratto. In considerazione delle procedure necessarie per effettuare i pagamenti, il premio potrà essere corrisposto, a parziale deroga a quanto disposto dall art C.C., entro 60 giorni dalla data indicata per l inizio della copertura. Qualora il pagamento del premio non sia fatto entro il termine predetto, l assicurazione è sospesa fino alle ore 24 del giorno del pagamento. b) Premio rate successive A parziale deroga di quanto stabilito dalle Condizioni Generali di Assicurazione si precisa che il termine utile per il pagamento del premio si intende elevato a 60 giorni. All atto dell aggiudicazione la Società assicuratrice aggiudicataria comunicherà le coordinate bancarie relative al conto corrente intestato alla Società stessa sul quale effettuare il pagamento dei premi. ART. 8 - TERMINI DI DENUNCIA DEI SINISTRI C_auto_Usmt_Vlt_ /65

9 A parziale deroga di quanto stabilito dalle Condizioni Generali di Assicurazione il termine per la denuncia di ciascun sinistro viene elevato a 15 giorni. ART. 9 - ASSICURAZIONE PER CONTO TERZI La presente polizza è stipulata dalla Contraente in nome proprio e nell interesse di chi spetta. ART COMPENSO AL CONSULENTE ASSICURATIVO DELL ENTE Il compenso al Consulente assicurativo dell Ente è a carico della Compagnia aggiudicataria nella misura normalmente applicata sul mercato dalla stessa Compagnia per le provvigioni ai Brokers di assicurazione. ART. 11 ART. 12 ART. 13 ART. 14 ART. 15 ART. 16 omissis omissis omissis omissis omissis omissis ART SCADENZA DEL CONTRATTO Il presente contratto si intende automaticamente risolto alla sua scadenza, senza obbligo di comunicazione fra le parti. ART FORO COMPETENTE Foro competente è il Tribunale di Milano. Fatta in quattro esemplari ad un solo effetto. Letta, firmata e scambiata tra le parti. Milano, IL CONTRAENTE/ASSICURATO LA SOCIETA C_auto_Usmt_Vlt_ /65

10 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE Art. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio In applicazione degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile, le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente relative a circostanze che influiscano sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo o al risarcimento, nonché l'annullamento del contratto stesso. Art. 2 - Pagamento del premio Premio alla firma All'atto della sottoscrizione il Contraente versa all'agenzia a cui è assegnato il contratto un premio calcolato sulla base del numero di veicoli assicurati in quel momento. Il premio, determinato per periodi di assicurazione di un anno, è sempre dovuto per intero, anche se ne sia stato concesso il frazionamento. L'eventuale modifica del frazionamento del premio e della scadenza contrattuale è ammessa solo in occasione della scadenza annuale. Rate successive Alle previste scadenze il Contraente versa le rate di premio successive, dietro il rilascio di quietanze emesse dalla Società, sulle quali devono essere indicate la data del pagamento e la firma della persona autorizzata a riscuotere il premio. Regolazione del premio Il premio di ciascun veicolo è calcolato in base ad 1/360 per ogni giorno di garanzia. Nel caso in cui il premio così calcolato risulti superiore a quello anticipato dal Contraente, quest'ultimo dovrà versare la differenza entro trenta giorni dalla data della relativa comunicazione della Società; qualora invece il premio dovuto risulti inferiore a quello anticipato, la Società nello stesso termine di trenta giorni, rimborserà al netto delle imposte, la differenza percepita. La regolazione del premio deve essere effettuata entro trenta giorni dal termine dell'annualità assicurativa. Art. 3 - Decorrenza della Garanzia L'assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Se il Contraente non paga il premio o le rate successive, l'assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 15 giorno successivo a quello della scadenza e ritorna operante dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze (art del Codice Civile). In caso di disdetta data da una delle parti l'assicurazione cessa invece dalle ore 24 del giorno della scadenza. Durante l'annualità assicurativa si possono verificare: Inclusioni di veicoli, con effetto dalle ore del giorno di comunicazione; Esclusioni di veicoli, ammesse solo per Alienazione, Distruzione, Demolizione, Esportazione definitiva e consegna in conto vendita del veicolo, con effetto dalle ore del giorno della comunicazione, previa restituzione dei documenti previsti dai successivi art. 8 e 9. Per ogni operazione di inclusione o esclusione, la Società, rilascia apposito documento comprovante l'avvenuta operazione. Non sono ammesse sospensioni di rischio. Art. 4 - Estensione territoriale L'assicurazione, salvo quanto previsto ai successivi capoversi, è operante per il territorio degli Stati dell'unione Europea, della Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino, nonché per il territorio della Norvegia, dell'islanda, della Croazia e della Svizzera. C_auto_Usmt_Vlt_ /65

11 Qualora il veicolo sia assicurato per la Garanzia Responsabilità Civile verso Terzi, l'assicurazione vale altresì per tutti gli altri Stati che fanno parte del sistema della Carta Verde e le cui sigle internazionali, indicate sulla Carta Verde stessa, non siano barrate. Qualora il veicolo assicurato non sia assicurato per la Garanzia Responsabilità Civile verso Terzi ma solo per le garanzie CVT, l'assicurazione è operante esclusivamente per gli Stati indicati nell'appendice Estensione Territoriale. Per le Garanzie Infortuni del guidatore, Tutela giudiziaria e Assistenza le prestazioni sono operative in tutti i paesi europei, compresa la Russia Europea ed i paesi del Bacino del Mediterraneo, salvo, limitatamente alle Garanzie di Assistenza, le eventuali diverse indicazioni riportate nella normativa specifica. Art. 5 - Durata del contratto Il contratto si risolve automaticamente alla sua naturale scadenza, indicata in polizza, senza necessità di disdetta, ma continua a produrre i propri effetti fino alle ore del 15 giorno successivo alla scadenza, salvo che una delle parti, prima della scadenza stessa, comunichi all'altra di non voler proseguire il rapporto assicurativo alle condizioni in corso. Tale ulteriore copertura di 15 giorni cessa comunque nel momento in cui venga stipulato un nuovo contratto con altra Compagnia. Art. 6 - Prosecuzione del rapporto assicurativo Fermo quanto previsto all'articolo 5 - Durata del contratto, qualora entro il 15 giorno successivo al la data di scadenza del contratto il Contraente provveda al pagamento del premio nella misura prevista dalle condizioni tariffarie di rinnovo stabilite dalla Compagnia, il rapporto assicurativo prosegue senza soluzione di continuità per una ulteriore annualità dalla scadenza e così per le scadenze successive, a meno che una delle parti richieda la sottoscrizione di una nuova polizza. Art. 7 - Sostituzione del contratto La sostituzione del contratto è ammessa solo alla scadenza annuale, mantiene comunque ferma la scadenza originaria dello stesso e non interrompe quindi i periodi di osservazione in corso. Art. 8 - Trasferimento della proprietà dei veicoli assicurati 1) Alienazione del singolo veicolo L'Alienazione provoca l'esclusione del veicolo dal contratto previa restituzione di certificato di assicurazione, contrassegno e della Carta Verde. In caso di nuova inclusione e semprechè le operazioni di inclusione ed esclusione siano contestuali, al veicolo incluso sarà attribuita: la stessa classe di merito del veicolo escluso, se trattasi di veicolo della stessa tipologia; la classe di merito individuata in base ai criteri indicati nelle Condizioni Particolari - Classi di merito d'ingresso -, nella parte in cui si discplina l'ipotesi di "Veicolo incluso contestualmente all'esclusione di veicolo appartenente a diverso settore tariffario", se trattasi di veicolo di differente tipologia. 2) Alienazione dell'intero parco veicoli/cessione del contratto Il Contraente ha facoltà di cedere il contratto al nuovo proprietario, dandone immediata comunicazione alla Società e restituendo i certificati di assicurazione, i contrassegni e le eventuali Carte Verdi; fino a tale momento è comunque tenuto al pagamento del premio. La Società emette apposita appendice e rilascia i nuovi documenti contrattuali. Il contratto ceduto si estingue comunque alla sua naturale scadenza e la Società non rilascia pertanto l'attestazione dello stato di rischio. Nel caso in cui il nuovo proprietario non intenda subentrare nel contratto, la Società provvede ad annullarlo, senza restituzione del premio, dal giorno in cui vengono restituiti i certificati di assicurazione, i contrassegni e le eventuali Carte Verdi. Art. 9 - Distruzione, demolizione, esportazione definitiva e consegna in conto vendita del veicolo assicurato C_auto_Usmt_Vlt_ /65

12 In caso di distruzione, demolizione, esportazione definitiva e consegna in conto vendita di uno o più veicoli l'assicurato è tenuto a darne comunicazione alla Società fornendo i relativi certificati di assicurazione, contrassegni, Carte Verdi, attestazioni del Pubblico Registro Automobilistico che certifichino la restituzione delle carte di circolazione e delle targhe di immatricolazione, certificati di presa in consegna del veicolo per la vendita. Le relative esclusioni decorrono dalle ore 24 del giorno della consegna di tale documentazione. In caso di nuova inclusione e semprechè le operazioni di inclusione ed esclusione siano contestuali, al veicolo incluso sarà attribuita: la stessa classe di merito del veicolo escluso, se trattasi di veicolo della stessa tipologia; la classe di merito individuata in base ai criteri indicati nelle Condizioni Particolari - Classi di merito d'ingresso -, nella parte in cui si discplina l'ipotesi di "Veicolo incluso contestualmente all'esclusione di veicolo appartenente a diverso settore tariffario", se trattasi di veicolo di differente tipologia. Art Variazione di rischio Qualora nel corso del contratto si verifichino variazioni nelle caratteristiche del rischio, il Contraente deve darne immediata comunicazione alla Società indicando gli estremi della variazione stessa. Per le variazioni che comportino diminuzione o aggravamento di rischio, valgono le norme del Codice Civile (artt e 1898). Art Modifiche dell'assicurazione Ogni modifica dell'assicurazione deve essere provata per iscritto. Art Obbligo del Contraente o dell'assicurato in caso di sinistro In caso di sinistro, secondo le modalità previste dalle singole garanzie, il Contraente o l'assicurato deve darne avviso scritto all'agenzia alla quale è assegnato il contratto oppure alla Società, entro tre giorni dall'evento o da quando ne ha avuto conoscenza, indicando la data, il luogo, l'ora e le modalità del fatto, nonché l'entità dello stesso, il nome ed il domicilio degli eventuali testimoni. Art Valutazione del danno (disposizione non valida per la Garanzia Responsabilità Civile verso Terzi) L'ammontare del danno è concordato direttamente dalla Società - o da un perito da questa incaricato - con il Contraente o persona da questi indicata. In caso di disaccordo ciascuna delle parti può proporre che la questione venga risolta da uno o più arbitri da nominare con apposito atto. Art Pagamento dell'indennizzo (disposizione non valida per la Garanzia Responsabilità Civile verso Terzi) Il pagamento dell'indennizzo è eseguito in valuta italiana entro 15 giorni dalla data dell'atto di liquidazione amichevole o del verbale di perizia definitivo. Art Oneri a carico del Contraente Gli oneri fiscali e tutti gli altri oneri e contributi stabiliti per legge sono a carico del Contraente. Art Rinvio alle norme di legge Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. Art Veicoli concessi in "Leasing" Per i veicoli concessi in "Leasing", la Società si impegna a: non consentire alcuna riduzione delle garanzie prestate con il presente contratto se non con il consenso della Vincolataria; comunicare alla Vincolataria ogni sinistro in cui siano stati coinvolti i veicoli vincolati entro 15 giorni dalla ricezione della relativa denuncia; qualora il contratto di leasing abbia una durata superiore a quella della polizza, comunicare alla Vincolataria, con lettera raccomandata, qualsiasi ritardo nel pagamento del premio di assicurazione scaduto, nonché l'eventuale mancato rinnovo del contratto alla scadenza C_auto_Usmt_Vlt_ /65

13 naturale di questo, fermo restando che il mancato pagamento del premio comporterà comunque la sospensione della garanzia ai sensi di legge. Resta inteso che la Società potrà dare regolare disdetta del presente contratto, da inoltrarsi al Contraente ai sensi di polizza e da comunicarsi contestualmente alla Vincolataria con lettera raccomandata. Resta altresì inteso che, in caso di sinistro incendio, furto o guasti accidentali, l'indennizzo da liquidarsi ai sensi di polizza verrà, a norma dell'art.1891, secondo comma, Codice Civile, corrisposto alla Vincolataria nella sua qualità di proprietaria di detti veicoli, e che pertanto da essa verrà sottoscritta la relativa quietanza liberatoria. Qualora il vincolo abbia una durata superiore al contratto, il Contraente potrà avvalersi della facoltà di esclusione dei veicoli, prevista dalle Condizioni Generali di Assicurazione, solo previo consenso scritto della Vincolataria, da inoltrare, in tal caso, alla Società contestualmente alla richiesta di esclusione. Art Veicoli concessi con "Pagamento rateale" - OMISSIS C_auto_Usmt_Vlt_ /65

14 F - SEZIONE VEICOLI di proprietà Libro Matricola PARTE DEL CAPITOLATO ASSICURAZIONE VEICOLI COSTITUITO DALLE SEGUENTI SEZIONI: F - per le garanzie VEICOLI di proprietà I - per le garanzie VEICOLI DEI DIPENDENTI L - per le garanzie VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI SCHEDE pag. 15 ALLEGATO FA/RCA VEICOLI n. 2 pagine ALLEGATO FAP/VEICOLI PREMIO ANNUO RCA n. 1 pagina ALLEGATO FB/ARD VEICOLI n. 2 pagine ALLEGATO FB/FL RIEPILOGO FRANCHIGIE E LIMITI DI RISARCIMENTO n. 2 pagine ALLEGATO FBP PREMIO ANNUO ARD n. 1 pagina NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE DELL ASSICURAZIONE VEICOLI pag. 18 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE VALIDE PER TUTTE LE GARANZIE pag. 19 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI pag. 22 AUTO RISCHI DIVERSI pag. 34 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

15 SCHEDA SEZIONE VEICOLI di proprietà F) PER LE GARANZIE ASSICURAZIONE VEICOLI di proprietà ASSICURANSI A) GARANZIE RESPONSABILITA CIVILE AUTO a) le AUTOVETTURE, gli AUTOBUS, AUTOCARRI, MOTOCARRI e MOTOCICLI di cui all Allegato FA/RCA Veicoli ; MASSIMALE DI GARANZIA: - per autobus l assicurazione viene prestata fino alla concorrenza del massimale per sinistro indicato nell Allegato FA/RCA. - per altri veicoli l assicurazione viene prestata fino alla concorrenza del massimale per sinistro indicato nell Allegato FA/RCA. PREMIO ANNUO: il premio annuo riferito all Allegato FA/RCA Veicoli, comprensivo delle imposte sulle assicurazioni, viene determinato nell importo riportato all Allegato FAP/Veicoli e risulterà dalla applicazione della tariffa RCA della Compagnia in vigore al momento dell offerta e della percentuale di sconto applicata e dichiarata. L Assicurazione è prestata alle condizioni stabilite nella presente Capitolato Assicurazione Veicoli, in quanto applicabili, nonché alle Condizioni Aggiuntive e Speciali se richiamate, inclusi gli articoli riportati sotto la dizione NORME COMUNI PER TUTTE LE GARANZIE. * * * * * C_auto_Usmt_Vlt_ /65

16 B) GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI a) le AUTOVETTURE, gli AUTOBUS, AUTOCARRI, MOTOCARRI, CICLOMOTORI e MOTOCICLI di cui all ALLEGATO FB/ARD Veicoli ; per i VALORI indicati nel suddetto ALLEGATO FB/ARD Veicoli. Il PREMIO ANNUO riferito all ALLEGATO FB/ARD Veicoli, comprensivo delle imposte sulle assicurazioni, viene determinato nell importo riportato all ALLEGATO FBP/ Veicoli e risulterà dalla applicazione della tariffa ARD della Compagnia in vigore al momento dell offerta e della percentuale di sconto applicata e dichiarata. L Assicurazione è prestata alle condizioni stabilite nella presente Capitolato Assicurazione Veicoli, in quanto applicabili, nonché alle Condizioni Aggiuntive e Speciali se richiamate, inclusi gli articoli riportati sotto la dizione NORME COMUNI PER TUTTE LE GARANZIE. Le franchigie, gli scoperti ed i limiti di risarcimento, se previsti, sono riepilogati nell ALLEGATO FB/FL Riepilogo Franchigie e Limiti di Risarcimento. * * * * * Conteggio del premio per la sezione Veicoli di proprietà C_auto_Usmt_Vlt_ /65

17 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FA / RCA Veicoli RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà AUTOBUS MASSIMALE ALTRI VEICOLI MASSIMALE Classe Condisioni Tipo Targa / Data C.V. di N. Peso C.C. aggiuntive e Premio infocar aliment. telaio Immatr. merito posti totale speciali (se Imponibile quattror. CU q.li richiamate) RCA o Pejus ** A Autovetture (settore I e II) 1) Opel Astra sw benz CZ 719 DJ gen F, a, b, c ) Fiat Punto 2a serie benz CH 509 DY mag F, a, b, c, d ) Daewoo Matiz Klya benz CA 504 LE apr F, a, b, c ) Fiat Punto 55 S cat 5pt benz AZ 698 AM lug F, a, b, c ) Fiat Panda 4x4 benz AM 460 LJ nov F, a, b, c ) Fiat Ducato 2.3D diesel BY 628 YA lug F, O, a, b, c, d 7) Daewoo Matiz Klya benz CA 502 LE apr F, a, b, c * - bonus/malus 00; Cip 01 CONDIZIONI AGGIUNTIVE E SPECIALI a - Garanzia Carta Verde (F.1.3) ** - da aggiornare con nuove attestazioni D - Rinuncia alla rivalsa (F1.2.D) b - Garanzia complementare alla RCT (F.1.4) F - Bonus/Malus (F.1.2.F18) c - Esclusione obbligo di disdetta (art. 5 Condizioni O - Veicoli speciali per portatori handicap Generali assicurazione) V - No claim discuont/pejus d - infortuni conducente ( morte e I.P.) 1/2 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FA / RCA Veicoli RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà AUTOBUS MASSIMALE ALTRI VEICOLI MASSIMALE B Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Premio Condisioni Attrezz. telaio Immatr. di posti totale Imponibile aggiuntive e merito q.li RCA speciali (se richiamate) o Pejus ** Autobus (settore III) C Veicoli per trasporto cose (settore IV) Autocarri: 8) Piaggio Porter B 1,3 Chassis benz BY268MG gen V, D, a, b, c 9) Piaggio Porter D 1,4 Chassis diesel BY635DB dic V, D, a, b, c 10) Fiat ducato 2.3 D diesel DF 601 TR mar V, D, a, b, c Motocarri: 11) Piaggio Ape Poker benz AB set V, D, a, b, c CONDIZIONI AGGIUNTIVE E SPECIALI a - Garanzia Carta Verde (F.1.3) ** - da aggiornare con nuove attestazioni D - Rinuncia alla rivalsa (F1.2.D) b - Garanzia complementare alla RCT (F.1.4) F - Bonus/Malus (F.1.2.F18) c - Esclusione obbligo di disdetta (art. 5 Condizioni O - Veicoli speciali per portatori handicap Generali assicurazione) V - No claim discuont/pejus d - infortuni conducente ( morte e I.P.) 2/2 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

18 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FAP / Veicoli PREMIO ANNUO RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà Veicoli Massimale Premio Imposta Premio Imponibile (sulle ass.ni) lordo come da "Allegato FA / RCA Veicoli - autobus * per sinistro - altri veicoli * per sinistro TOTALE * Totale premio "Allegato FA / RCA Veicoli" N. B. Allegare la tariffa applicata 1/1 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

19 COMUNE DI USMATE VELATE RAMO AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà ALLEGATO FB / ARD Veicoli Tipo Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Valore Valore Tassi Premio Condisioni accessori Attrezz. telaio Imm. di posti totale (.000) access. imp. Imponibile aggiuntive e merito ARD speciali (se richiamate) o Pejus A Autovetture (settore I e II) 1) Opel Astra sw CZ 719 DJ gen , 4, 8, 9, 11 2) Fiat Punto 2a serie CH 509 DY mag , 4, 8, 9, 11 3) Daewoo Matiz Klya CA 504 LE apr , 4, 8, 9, 11 4) Fiat Punto 55 S cat 5pt AZ 698 AM lug , 4, 8, 9, 11 5) Fiat Panda 4x4 AM 460 LJ nov , 4, 8, 9, 11 6) Fiat Ducato 2.3D BY 628 YA lug , 4, 8, 9, 11 7) Daewoo Matiz Klya CA 502 LE apr , 4, 8, 9, 11 CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F ) sospensione patente (F.2.11) 8) cristalli (F.2.8) 1/2 COMUNE DI USMATE VELATE RAMO AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà ALLEGATO FB / ARD Veicoli B Autobus (settore III) Tipo Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Valore Valore Tassi Premio Condisioni accessori Attrezz. telaio Imm. di posti totale (.000) access. imp. Imponibile aggiuntive e merito ARD speciali (se richiamate) o Pejus C Veicoli per trasporto cose (settore IV) Autocarri: 8) Piaggio Porter B 1,3 Chassis BY268MG gen , 4, 8, 9, 11 9) Piaggio Porter D 1,4 Chassis BY635DB dic , 4, 8, 9, 11 10) Fiat ducato 2.3 D DF 601 TR mar , 4, 8, 9, 11 Motocarri: 11) Piaggio Ape Poker AB set , 4, 8, 9, 11 CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F.2.4) 11) sospensione patente (F.2.11) 8) cristalli (F.2.9) 2/2 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

20 COMUNE DI USMATE VELATE RIEPILOGO Franchigie e limiti di risarcimento AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà (Euro) ALLEGATO FB/FL F.2.1. Incendio, Furto e Rapina: % F.2.9 Eventi speciali % Franchigia Scoperto Limiti di Limiti di per sinistro per sinistro risarcimento risarcimento per sinistro per anno assicurat. F.2.11Sospensione patente diaria 52 max 50gg max F.1.4 Garanzie complementari alla RCT C Soccorso vittime della strada 260 D Ricorso terzi da incendio F.2.4 Garanzie complementari incendio e furto B Danni indiretti diaria 10 max 30gg C Spese rimozione e parcheggio 520 per veicolo 520 E Spese per sottrazione o smarrimenti chiavi 210 H ripristino box 520 1/2 COMUNE DI USMATE VELATE RIEPILOGO Franchigie e limiti di risarcimento AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà (Euro) ALLEGATO FB/FL Franchigia Scoperto Limiti di Limiti di per sinistro per sinistro risarcimento risarcimento per sinistro per anno assicurat. F.2.13Tutela Giudiziaria /2 C_auto_Usmt_Vlt_ /65

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL headerl_headerr_footerr[jpiepag_con1]_footerl[jpiepag_con1] $c1$ c:\form\logo\unipol_div_sai.jpg c:\form\logo\ c:\form\logo\piedino_solo_datisoc.bmp 70 50 c:\form\logo\unipol_bollino.bmp 100 Ellena_unipolsai.png

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

AUTOTUTELA Ed.05/2015

AUTOTUTELA Ed.05/2015 AUTOTUTELA Ed.05/2015 Polizza di Responsabilità Civile da circolazione e altri rischi relativi al veicolo o al conducente. SETTORI: III-IV-VI-VII Linea Protezione Patrimonio Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

www.sanzioniamministrative.it

www.sanzioniamministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 15 dicembre 1990, n. 386 "Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari" (Come Aggiornata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507) Art. 1. Emissione

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Legge 15 dicembre 1990, n. 386, come modificata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507. Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Art. 1. Emissione di assegno senza autorizzazione

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI stipulata tra il COMUNE DELLA SPEZIA e l'impresa di Assicurazioni: Decorrenza: ore 24,00 del 31/12/2012 Scadenza: ore 24,00 del 31/12/2015 1 Le

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163; Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all art 8, comma 4, del D.Lgs. 12

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA Al momento dell'acquisto di un veicolo, nuovo o usato, le persone disabili o i familiari che le hanno fiscalmente in carico possono usufruire di una riduzione dell'aliquota

Dettagli

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO TITOLO I DISCIPLINA GENERALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI CAPO I -

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli